LA TRAVIATA VERDI VASSILEVA GIORDANO STOYANOV YURI TEMIRKANOV ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO REGIO DI PARMA STAGED BY KARL-ERNST & URSEL HERRMANN

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA TRAVIATA VERDI VASSILEVA GIORDANO STOYANOV YURI TEMIRKANOV ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO REGIO DI PARMA STAGED BY KARL-ERNST & URSEL HERRMANN"

Transcript

1 VERDI LA TRAVIATA VASSILEVA GIORDANO STOYANOV ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO REGIO DI PARMA YURI TEMIRKANOV STAGED BY KARL-ERNST & URSEL HERRMANN ENTERTAINMENT GMBH

2 GIUSEPPE VERDI ( ) LA TRAVIATA Melodramma in tre atti in three acts in drei Akten en trois actes Libretto: Franceso Maria Piave after Alexandre Dumas s play La Dame aux camélias ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO REGIO DI PARMA YURI TEMIRKANOV Stage Directors: Karl-Ernst & Ursel Herrmann Set, Costume and Lighting Designer: Karl-Ernst Herrmann Chorus Master: Martino Faggiani A production of Deutsche Oper am Rhein, Theatergemeinschaft Düsseldorf-Duisburg and Théâtre de la Monnaie Bruxelles Recorded live at the Teatro Regio di Parma, 9, 13, 15 October 2007 Video Director: Tiziano Mancini 2

3 Violetta Valéry Flora Bervoix Annina Alfredo Germont Giorgio Germont, suo suo padre his his father sein sein Vater son son père père Gastone, visconte de de Letorières Barone Douphol Marchese d Obigny Dottore Grenvil Giuseppe, servo di di Violetta Violetta s servant Violettas Diener serviteur de de Violetta Un Un domestico di di Flora Flora s servant Floras Diener Un Un serviteur de de Flora Un Un commissionario A A messenger Ein Ein Dienstmann Un Un commissionnaire Svetla Vassileva Daniela Pini Pini Antonella Trevisan Massimo Giordano Vladimir Stoyanov Gianluca Floris Armando Gabba Filippo Polinelli Roberto Tagliavini Iorio Zennaro Roberto Scandura Matteo Mazzoli 11 Opening Sinfonia Vorspann Générique début Titoli di testa 1:58 3:35 2 Sinfonia 3:35 ATTO PRIMO ACT I ERSTER AKT ACTE I Introduzione ATTO PRIMO ACT I ERSTER AKT ACTE I 2 Dell invito trascorsa è già l ora 4:59 Introduzione (coro, Violetta, Flora, marchese, barone, dottore, Gastone, Alfredo) 33 Dell invito Libiamo ne trascorsa lieti calici è già (Alfredo, l ora tutti, Violetta) 4:59 2:58 (coro, Violetta, Flora, marchese, barone, dottore, Gastone, Alfredo) 4 Che è ciò? (tutti, Violetta, Alfredo) 2:22 4 Libiamo ne lieti calici (Alfredo, tutti, Violetta) 2:58 5 Un dì felice, eterea (Alfredo, Violetta) 3:28 5 Che è ciò? (tutti, Violetta, Alfredo) 2:22 6 Ebben? Che diavol fate? (Gastone, Violetta, Alfredo) 1:16 6 Un dì felice, eterea (Alfredo, Violetta) 3:28 7 Si ridesta in ciel l aurora (tutti) 1:54 7 Ebben? Che diavol fate? (Gastone, Violetta, Alfredo) 1:16 8 Si ridesta in ciel l aurora (tutti) 1:54 8 È strano! Ah, fors è lui (Violetta) 4:37 9 Follie! Delirio vano è questo! Sempre libera 4:51 9 È(Violetta, strano! Alfredo) Ah, fors è lui (Violetta) 4:37 0 Follie! Delirio vano è questo! Sempre libera 4:51 (Violetta, Alfredo) ATTO SECONDO ACT II ZWEITER AKT ACTE II ATTO SECONDO ACT II ZWEITER AKT ACTE II 0 Lunge da lei De miei bollenti spiriti (Alfredo) 4:16 q Annina, donde vieni? Oh mio rimorso! (Alfredo, Annina) 2:39 q Lunge da lei De miei bollenti spiriti (Alfredo) 4:16 Scena e duetto w Annina, donde vieni? Oh mio rimorso! (Alfredo, Annina) 2:39 w Alfredo? Per Parigi or or partiva 3:53 Scena (Violetta, e duetto Annina, Giuseppe, Germont) e e Alfredo? Pura siccome Per un Parigi angelo or or (Germont, partiva Violetta) 3:53 1:54 (Violetta, Annina, Giuseppe, Germont) r Non sapete quale affetto (Violetta, Germont) 2:18 r Pura siccome un angelo (Germont, Violetta) 1:54 t Un dì, quando le veneri (Germont, Violetta) 2:50 t Non sapete quale affetto (Violetta, Germont) 2:18 z Ah! Dite alla giovine (Violetta, Germont) 5:16 3

4 u Imponete Non amarlo ditegli (Violetta, Germont) 5:26 Scena i Dammi tu tu forza, o cielo! (Violetta, Annina) 2:01 o Che fai? Nulla (Alfredo, Violetta) 2:29 p Ah, vive sol quel core 2:29 (Alfredo, Giuseppe, commissionario, Germont) a Di Provenza il il mar, il il suol (Germont, Alfredo) 5:50 Finale II II s Avrem lieta di di maschere la la notte 1:02 (Flora, marchese, dottore, tutti) d Noi siamo zingarelle (coro, Flora, marchese, tutti) 2:52 f Di Madride noi siam mattadori 2:44 (Gastone, coro, Flora, dottore, marchese) g Alfredo! Voi! (tutti, Alfredo, Violetta, barone) 3:48 h Invitato a qui seguirmi (Violetta, Alfredo, tutti) 2:26 j Ogni suo aver tal femmina (Alfredo, tutti) 1:32 k Di sprezzo degno se stesso rende 2:01 (Germont, Alfredo, Flora, Gastone, dottore, marchese, coro, barone) l Alfredo, Alfredo, di di questo core 4:43 (Violetta, Flora, Gastone, dottore, marchese, coro, Alfredo, barone, Germont) ATTO TERZO ACT III DRITTER AKT ACTE III ö Preludio 3:42 y Annina? Comandate? (Violetta, Annina, dottore) 4:46 x Teneste la la promessa Addio, del passato (Violetta) 5:18 Baccanale c Largo al al quadrupede (coro) 0:46 Scena e duetto v Signora Che t accadde? (Annina, Violetta, Alfredo) 1:39 b Parigi, o cara, noi lasceremo (Alfredo, Violetta) 4:23 n Ah, non più! Ah, gran Dio! Morir sì sì giovine 3:38 (Violetta, Alfredo) Finale ultimo m Ah, Violetta! Voi, signor? 1:39 (Germont, Violetta, Alfredo), Prendi, quest è l immagine 4:45 (Violetta, Alfredo, Germont, Annina, dottore) 4

5 A whore as as a tragic heroine Today s audiences can can scarcely imagine just just how how scandalous was was the the subject matter Verdi Verdi chose for for his his new new opera opera for for Venice in in La La traviata is is indirectly based on on a novel a novel by by Alexandre Dumas the the Younger, La La Dame Dame aux aux camélias, that that explores aspects of of the the life life of of a a professional prostitute, Alphonsine Plessis, who who died died in in Verdi s immediate source was was Dumas s own own stage stage adaptation of of his his novel. Dating from from 1852, 1852, this this stage stage version was was deemed so so offensive that that it was it was banned in in Victorian London until until In his In his search for for an an idiosyncratic and and gripping subject, Verdi Verdi not not only only violated the the social social mores of of his his day day but but transgressed the the laws laws of of contemporary common decency by by making his his heroine a a representative of of the the demimonde in one in one of of his his letters he he even even speaks of of her her as as a a whore. And And yet yet Verdi s stylistic arsenal as as a a composer remained indebted to to the the rules rules of of tragic opera, which operated on on a much a much higher stylistic plane plane than than the the spoken theatre, allowing little little or or no no scope for for new new forms forms of of representation borrowed from from prosaic day day life. life. In In particular, the the sentimental ending of of La La traviata makes it clear it clear that that we we are are dealing here here with with a male a male fantasy far far removed from from all all social realities. Even Even so, so, Verdi Verdi every- drew drew on on a a number of of fashionable contemporary dances within the the framework of of operatic convention and and in that in that way way was was able able to to paint paint a a picture of of Paris Paris at at this this period: the the omni- omnipresent waltz waltz rhythm in in particular lends lends eloquent expression to to the the craving for for pleasure on on the the part part of of the the clientele of of a a high-class prostitute. Above all, all, however, Verdi s scandal-mongering opera aimed to to point point up up a a whole series of of trenchant dramatic ironies. Even Even the the heroine s entrance aria aria reveals the the extent to to which she she is is forced to to play play a a particular role role and and lays lays bare bare the the apparent fickleness of of a a courtesan like like Violetta, who who breaks off off her her cabaletta when when she she hears hears Alfredo once once again again declaring his his love love outside in in the the street. Even Even in in his his very very first first sketch before the the music had had acquired a a concrete form form Verdi Verdi had had made made a note a note to to the the effect that that at this this point point the in the work work a a melody from from an an earlier section of of the the score score would have have to to be be repeated. This This original musico-dramatic idea idea gains gains additional force force from from the the fact fact that that the the listener is is unable to to decide whether Alfredo is is actually singing offstage or or whether what what we we hear hear is only is only an an inner inner voice voice of of the the doubting Violetta. Verdi Verdi achieves an an equally overwhelming effect in in Act Act II at II at the the end end of of the the long long but but tense tense duet duet between Violetta and and her her lover s father. Conditioned to to act act as as she she does does by by well-to-do society, Violetta agrees in in spite spite of of the the appalling anguish that that her her decision must must cause her her to to sacrifice her her happiness to to the the Germont family s good good name. The The full full extent of of her her sacrifice will will be be clear clear to to keen-eared listeners at at the the end end of of her her tion tion with with Giorgio Germont. Long Long after after we we had had abandoned any any real real hope hope of of hearing her her repeat her her expected cabaletta, the the soprano takes takes up up its its melody again again after after a long a long pause, but but on on this this occasion there there is no is no orchestral accompaniment: the the ground has has been been confronta- taken taken away away from from beneath the the selfless Violetta s feet. feet. At At the the first first performance of of the the opera, veil a veil was was drawn over over its its manifest topicality by by using using costumes from from the the period around Violetta s death death in the in the final final scene now now seems almost to to acquire a a patina of of beauty, especially in in the the light light of of the the scarcely con- concealed allusions to to Christ s Passion. Since Since the the death death of of the the fallen woman of of the the title, title, who who has has strayed from from the the path path of of virtue, must must also also be be interpreted as as a form a form of of atonement, what what had had seemed a a straightforwardly amoral subject takes takes a a surprisingly moralistic turn turn at at the the very very end end of of the the opera. Anselm Gerhard Synopsis Act Act I. At I. At a party a party at her at her Paris Paris apartment, the the demimondaine Violetta Valéry is is introduced to to the the young Alfredo Germont, who who has has long long been been one one of of her her admirers. A A sudden feeling of of weakness forces her her to leave to leave the the ballroom, giving Alfredo a a chance to to confess his his love love for for her. her. Although she she knows that that there there is no is no place place for for romantic attachments in her in her life life and and that that because of of her her consumption she she has has little little time time left, left, she she asks asks him him to to return the the next next day. day. Overjoyed, Alfredo takes takes his his leave, and and while while his his voice voice is heard is heard outside, Violetta broods on on her her conflicting emotions. Act Act II. II. Violetta has has abandoned her her previous life life and and together with with Alfredo has has moved into into a a country villa villa outside the the gates gates of Paris. of Paris. But But their their idyllic idyllic existence is shattered by by the the arrival of of Alfredo s father, Giorgio Germont, who who in the in the course of of a a private conversation demands that that Violetta sever sever her her relationship with with his his son: son: their their disreputable liaison is is threatening to to destroy Alfredo s sister s marriage plans. With With a a heavy heart, Violetta agrees to to Germont s demand and and returns to Paris. to Paris. When When Alfredo receives her her letter, letter, calling off off their their relationship, he he is is plunged into into despair, and and his his father attempts in vain vain to to console him. him. Shortly afterwards, Alfredo finds finds a letter a letter in in which Violetta s friend friend Flora Flora invites her her to a to party a party that that same same evening, and and so so he he resolves to to attend and and confront the the allegedly faithlesless Violetta. At At Flora s house Violetta appears in the in the company of of a a former lover, lover, Baron Douphol, whom Alfredo challenges at the at the gaming table. table. He He wins wins and and in the in the presence of the of the assembled com com pany pany throws his his winnings at at Violetta s feet. feet. Germont, who who has has fol fol low low ed ed his his faith- son son to the to the house, offers the the deeply wounded Violetta his his protection, while while the the Baron chal- challenges Alfredo to to a duel. a duel. Act Act III. III. Alfredo has has wounded the the Baron in their in their duel duel and and been been forced to flee to flee the the country. He He has has dis dis covered from from his his father the true true reasons for for Violetta s behaviour and and now now wants to to return as as quickly as as possible. Filled Filled with with longing, she she awaits him him in her in her Paris Paris apartment, but but her her health has has rapidly deteriorated. When Alfredo finally arrives, he he realizes that that she she is too is too weak weak to leave to leave with with him. him. Their Their reunion seems to give to give her her renewed strength, but but after after a last a last sudden rush rush of of life, life, she she falls falls back back and and dies dies in in Alfredo s arms. arms. Eva Eva Reisinger Translations: Stewart Spencer 5

6 6

7 Eine»Hure«als tragische Heldin Man Man kann kann sich sich wohl wohl kaum kaum eine eine Vorstellung davon machen, wie wie skandalös der der Stoff Stoff wirken musste, den den Verdi Verdi für für seine seine neue neue Oper Oper für für Venedig wählte. La La traviata orientiert sich sich indirekt an an dem dem Roman La La Dame Dame aux aux camélias von von Alexandre Dumas dem dem Jüngeren, der der Elemente aus aus der der Lebensgeschichte der der verstorbenen Prostituierten Alphonsine Plessis aufgreift. Direkte Vorlage war war jedoch die die von von Dumas selbst besorgte Dramatisierung dieses Romans, deren deren Aufführung z.b. z.b. im im viktorianischen London bis bis sagt sagt blieb. blieb. Auf Auf der der Suche nach nach einem eigenwilligen und und mitreißenden Stoff Stoff hatte hatte Verdi Verdi unter- nicht nicht nur nur die die Ständeklausel durchbrochen, sondern auch auch alle alle Grenzen der der zeitgenössischen Anstandsregeln, indem er er eine eine Vertreterin der der Demimonde in einem Brief Brief spricht er er unumwunden von von einer einer»hure«zur zur Heldin einer einer Oper Oper machte. Da Da seine seine musikalischen Mittel aber aber der der erhabenen Stilhöhe der der tragischen Oper Oper ver- verpflichtet bleiben, gibt gibt es es fast fast keinen Raum Raum für für neue, neue, dem dem prosaischen Alltag abgeschaute Darstellungsformen. Zumal das das sentimentale Ende Ende von von La La traviata zeigt, zeigt, dass dass hier hier letztlich eine eine von von sozialen Realitäten weit weit entfernte Männerphantasie dargestellt wird. wird. Allerdings griff griff Verdi Verdi im im gegebenen Rahmen der der Opernkonvention viele viele Tonfälle zeitgenössischer Modetänze auf auf und und zeichnete auf auf diese diese Weise das das akustische Ambiente des des damaligen Paris Paris nach: nach: Der Der allgegenwärtige Walzer-Rhythmus verleiht der der Vergnügungssucht der der Kunden einer einer Luxusprostituierten beredten Ausdruck. Vor Vor allem allem aber aber ist ist in in dieser skandalträchtigen Oper Oper alles alles auf auf schneidende sche sche Ironien hin hin ausgerichtet. Bereits in der in der Auftrittsarie der der Titelheldin wird wird die die schein- dramatibarbare Flatterhaftigkeit eines eines»freudenmädchens«als als zwanghaftes Rollenverhalten entlarvt: Violetta unterbricht ihre ihre Cabaletta, als als von von draußen noch noch einmal Alfredos Liebeserklärung hereinklingt. Bereits in seiner allerersten Skizze und und noch noch vor vor jeder jeder musikalischen Konkretisierung hatte hatte Verdi Verdi notiert, an an dieser Stelle Stelle müsse eine eine Melodie aus aus dem dem vorangegangenen Teil Teil wiederholt werden. Diese Diese originär musikdramatische Idee Idee gewinnt dadurch noch noch zusätzliches Profil, dass dass für für den den Zuschauer offen offen bleibt, ob ob Alfredos Intervention der der reale reale Klang Klang aus aus dem dem Off Off ist ist oder oder nur nur eine eine innere Stimme der der zweifelnden Violetta. Einen Einen ebenso überwältigenden Effekt erzielt Verdi Verdi im im zweiten Akt Akt am am Ende Ende des des langegen und und spannungsreichen Duetts zwischen Violetta und und dem dem Vater Vater ihres ihres Liebhabers. lan- Als Als von von der der gutsituierten Gesellschaft konditionierte Frau Frau ist ist sie sie unter unter unsäglichen Schmerzen bereit, zugunsten des des guten guten Rufs Rufs der der Familie Germont auf auf ihr ihr Glück Glück zu zu verzichten. Wie Wie groß groß ihr ihr Opfer Opfer ist, ist, erfährt der der sensible Hörer Hörer am am Ende Ende der der Konfrontation: Als Als man man bereits nicht nicht mehr mehr mit mit der der eigentlich zu zu erwartenden Wiederholung der der letta letta rechnet, beginnt der der Sopran nach nach einer einer»langen Pause«nochmals mit mit seiner Melo- Cabadiedie, diesmal aber aber ohne ohne jede jede Orchesterbegleitung: Der Der selbstlosen Frau Frau ist ist der der Boden unter unter den den Füßen weggezogen. Der Der offensichtliche Gegenwartsbezug des des Dramas wurde bei bei der der Uraufführung der der Oper Oper durch durch die die Verwendung von von Kostümen aus aus der der Zeit Zeit um um verschleiert. Violettas Sterben im im dritten Akt Akt wirkt wirkt danach fast fast beschönigend, zumal zumal wegen der der kaum kaum ten ten Anspielungen auf auf die die Passion Jesu. Jesu. Da Da der der Tod Tod der der»traviata«, der der vom vom rechten Weg Weg Abgekommenen, auch auch als als Sühne gelesen werden muss, muss, erhält erhält das das so so unverblümt»unmoralische«sujet Sujet eine eine überraschend moralisierende Schlusswendung. Anselm verhüll- Gerhard Die Die Handlung Erster Akt. Akt. Bei Bei einem Fest Fest in in ihrer ihrer Pariser Wohnung lernt lernt die die mondäne Kurtisane Violetta Valéry den den jungen Alfredo Germont kennen, der der sie sie seit seit langem verehrt. Als Als sie sie wegen eines eines plötzlichen Schwächeanfalls den den Ballsaal verlassen muss, nutzt nutzt Alfredredo die die Gelegenheit, um um ihr ihr seine seine Liebe Liebe zu zu gestehen. Obwohl sie sie weiß, weiß, dass dass in in ihrem ihrem Leben kein kein Platz Platz für für Romantik ist ist und und ihr ihr die die Schwindsucht nur nur noch noch wenig Zeit Zeit lässt, lässt, Alf- bittet bittet sie sie ihn, ihn, am am nächsten Tag Tag wiederzukommen. Überglücklich verabschiedet sich sich Alfredo, und und während von von draußen seine seine Stimme hereinklingt, sinnt sinnt Violetta über über den den Zwiespalt ihrer ihrer Gefühle nach. nach. Zweiter Akt. Akt. Violetta hat hat ihr ihr bisheriges Leben aufgeben und und ist ist mit mit Alfredo in ein ein Landhaus vor vor den den Toren Toren von von Paris Paris gezogen. Die Die Idylle Idylle zerbricht mit mit der der Ankunft von von Giorgio Germont, der der Violetta unter unter vier vier Augen auffordert, sich sich von von seinem Sohn Sohn zu zu trennen; an an ihrer ihrer anrüchigen Verbindung droht droht die die unmittelbar bevorstehende Hochzeit von von Alfredos Schwester zu zu scheitern. Schweren Herzens willigt Violetta schließlich ein ein und und kehrt kehrt nach nach Paris Paris zurück. Als Als Alfredo ihren ihren Abschiedsbrief erhält, ist ist er verzweifelt, und und vergeblich versucht sein sein Vater, ihn ihn zu zu trösten. Wenig später findet Alfredo einen einen Brief, Brief, mit mit dem dem Violettas Freundin Flora Flora sie sie zu zu einem Fest Fest am am selben Abend einlädt, und und er er beschließt, die die vermeintlich Treulose dort dort zur zur Rede Rede zu zu stellen. Bei Bei Flora Flora erscheint Violetta in in Begleitung ihres ihres früheren Liebhabers Baron Douphol, den den Alfredo am am tisch tisch herausfordert und und besiegt. Vor Vor der der versammelten Festgesellschaft wirft wirft er er Violetta sodann seinen Gewinn vor vor die die Füße. Füße. Germont, der der seinem Sohn Sohn gefolgt ist, ist, nimmt die die Spiel- tief tief verletzte Violetta in in Schutz, während Douphol Alfredo zu zu einem Duell Duell fordert. Dritter Akt. Akt. Alfredo hat hat den den Baron im im Zweikampf verwundet und und musste außer außer Landes fliehen. Von Von seinem Vater Vater hat hat er er die die wahren Gründe für für Violettas Verhalten erfahren und und will will so so bald bald wie wie möglich zu zu ihr ihr zurückkehren. Sehnsüchtig erwartet sie sie ihn ihn in ihrer in ihrer Pariser Wohnung, doch doch ihr ihr Gesund heitszustand hat hat sich sich rapide verschlechtert. Als Als Alfredo endlich ankommt, muss muss er erkennen, dass dass Violetta zu zu schwach ist, ist, um um mit mit ihm ihm hen. hen. Das Das Wiedersehen scheint ihr ihr zwar zwar neue neue Kraft Kraft zu zu geben, doch doch nach nach einem letzten Aufbäumen stirbt stirbt sie sie in seinen Armen. fortzuge- Eva Eva Reisinger 7

8 Une ««putain»» en en héroïne tragique Il est Il est aujourd hui difficile d imaginer à quel à quel point point le sujet le sujet choisi choisi par par Verdi Verdi pour pour son son nouvel nouvel opéra opéra à Venise à Venise pouvait être être scandaleux en en Basée Basée indirectement sur sur le roman le roman d Alexandre Dumas Dumas fils fils La La Dame Dame aux aux camélias, qui qui retrace certains éléments de de la vie la vie d Alphonsine Plessis, une une prostituée morte morte en en 1847, 1847, La La traviata a pour a pour modèle direct direct l adaptation théâtrale que que Dumas Dumas fit du fit du roman roman en en et dont et dont l Angleterre victorienne, par par exemple, interdit les les représentations jusqu en En En quête quête d un d un sujet sujet original et et excitant, Verdi Verdi brisa brisa non non seulement les les conventions du du théâtre classique, qui qui réservaient la la tragédie aux aux personnages de de haute haute extraction, mais mais enfreignit toutes toutes les règles règles de de la la bienséance puisque l héroïne de de son son opéra opéra est est une une demi-mondaine c est-à-dire, comme Verdi Verdi l écrivit lui-même sans sans ambages dans dans une une lettre lettre : une : une «putain «putain».». La La partition demeure cependant soumise au au style style élevé élevé de de l opéra l opéra tragique, et l on et l on y y cherchera en en vain vain les les formes d expression nouvelles qu aurait pu pu inspirer un un quotidien prosaïque. Plus Plus encore : la : fin la fin sentimentale montre que que ce ce que que l on l on voit voit dans dans La La traviata n est, n est, au au bout bout du du compte, qu un qu un fantasme masculin fort fort éloigné des des réalités sociales. Verdi Verdi introduisit néanmoins dans dans son son opéra opéra plusieurs échos échos des des danses qui qui étaient alors alors à la à la mode, mode, recréant ainsi ainsi l ambiance acoustique du du Paris Paris de de l époque : : omniprésent, le le rythme de de la valse la valse exprime avec avec éloquence la soif la soif de de plaisirs des des clients clients d une d une prostituée de de luxe. luxe. Dans Dans cet cet opéra opéra scandaleux, tout tout est est axé axé sur sur l ironie dramatique la plus la plus acérée. Dès Dès le le premier air air de de l héroïne, l apparente inconstance de de la «la fille «fille de de joie joie» est» est démasquée et et présentée comme un un comportement stéréotypé : : Violetta interrompt sa sa cabalette au au moment où où lui lui parvient, de de l extérieur, l écho l écho de de la déclaration d amour d Alfredo. Verdi Verdi avait avait noté noté dès dès sa sa toute toute première esquisse, avant avant même même d avoir d avoir entamé la la composition proprement dite, dite, qu il qu il fallait fallait répéter ici ici une une mélodie de de la la section précédente. Cette Cette trouvaille musico-dramatique s avère d autant plus plus efficace que que le le spectateur ne ne sait sait pas pas s il s il entend la voix la voix d Alfredo en en train train de de chanter dans dans la rue la rue ou ou la voix la voix qui qui résonne dans dans le cœur le cœur de de Violetta, laquelle doute doute encore de de ce ce qu il qu il vient vient de de lui lui arriver. Verdi Verdi obtient un un effet effet tout tout aussi aussi saisissant à la à fin la fin de de la longue la longue scène scène qui qui oppose Violetta au au père père de de son son amant amant au au deuxième acte. acte. En En tant tant que que femme femme conditionnée par par la «la bonne «bonne société»,», Violetta est est prête prête à à sacrifier son son bonheur au au prix prix d indicibles douleurs pour pour préserver la la réputation de de la famille la famille Germont. Verdi Verdi donne donne à à l auditeur sensible l occasion de de mesurer l étendue du sacrifice à la à fin la fin du duo duo : alors : alors qu on qu on ne ne s attend plus plus à ce à ce que que la la cabalette soit soit répétée, Violetta reprend sa sa mélodie après après une une «longue «longue pause pause», mais», mais cette cette fois fois sans sans accompagnement orchestral : la : femme la femme qui qui vient vient de de tout tout donner n a n a plus plus rien rien pour pour la la soutenir. Lors Lors de de la la création, la la censure préféra camoufler la la modernité du du sujet sujet en en faisant représenter la pièce la pièce dans dans des des costumes du du début début du du XVIII XVIII e siècle. e siècle. L agonie de de Violetta au au troisième acte, acte, avec avec ses ses allusions à peine à peine dissimulées à la à la Passion du du Christ, Christ, fait fait un un effet effet presque édulcoré. La La mort mort de de la «la «traviata», de», de la «la «dévoyée»,», pouvant être être interprétéprétée aussi aussi comme une une expiation, cet cet opéra opéra au au sujet sujet si si franchement ««immoral» sur-» sur- interprenprend par par sa sa conclusion moralisatrice. Anselm Gerhard L argument Acte Acte I. Au I. Au cours cours d une d une fête fête dans dans son son appartement parisien, la la demi-mondaine Violetta Valéry Valéry fait fait la la connaissance du du jeune jeune Alfredo Germont, qui qui l admire depuis depuis longtemps. Lorsqu un malaise contraint Violetta à quitter à quitter momentanément la salle la salle de de bal, bal, Alfredo profite profite de de l occasion pour pour lui lui faire faire une une déclaration d amour. Bien Bien qu elle qu elle sache sache que que son son style style de de vie vie n autorise pas pas d amour sincère et qu elle et qu elle est est condamnée par par la la phtisie, Violetta prie le prie de de revenir le lendemain. Fou Fou de de joie, joie, Alfredo prend prend congé congé et, et, tandis tandis que que sa sa voix voix retentit dans dans la rue, la rue, Violetta médite médite sur sur ses ses sentiments contradictoires. Acte Acte II. II. Violetta a a renoncé à la à vie la vie qu elle qu elle menait menait et est et est partie partie s installer avec avec Alfredo dans dans une une maison de de campagne aux aux portes portes de de Paris. Paris. Leur Leur idylle idylle est est interrompue par par l arrivévée de de Giorgio Germont qui, qui, en en tête-à-tête avec avec Violetta, exige exige qu elle qu elle se se sépare sépare de de son son l arri- fils fils : une : une liaison liaison avec avec une une femme femme de de sa sa réputation pourrait compromettre le le mariage de de la sœur la sœur d Alfredo. Violetta accepte à à contrecœur et retourne à Paris. à Paris. Alfredo est est effondrdré en en lisant lisant la lettre la lettre de de rupture qu elle qu elle lui lui a a laissée ; son ; son père père ne ne parvient pas pas à le à le consoler. Un Un peu peu plus plus tard, tard, Alfredo trouve trouve une une lettre lettre de de Flora, Flora, une une amie amie de de Violetta, qui qui effon- invite invite cette cette dernière à une à une fête fête le soir le soir même. même. Il décide Il décide d aller d aller demander des des explications à celle à celle qu il qu il croit croit infidèle. Violetta se rend se rend chez chez Flora Flora en en compagnie de de son son ancien ancien amant, amant, le baron le baron Douphol, qu Alfredo défie défie aux aux cartes cartes et bat. et bat. Devant toute toute l assemblée, Alfredo jette jette l argent gagné gagné aux aux pieds pieds de de Violetta. Germont, qui qui a suivi a suivi son son fils, fils, prend prend la la défense de de Violetta, profondément humiliée, tandis tandis que que Douphol provoque Alfredo en en duel. duel. Acte Acte III. III. Alfredo a blessé a blessé baron le baron au au cours cours du duel duel et a et dû a dû quitter quitter le pays. le pays. Son Son père père lui lui a révélé a révélé les véritables raisons de de la la conduite de de Violetta, il et désire il désire retourner au au plus plus vite vite auprès d elle. d elle. De De son son côté, côté, Violetta attend attend ardemment son son retour, retour, mais mais sa santé santé s est s est rapidement détériorée. Quand Quand Alfredo arrive arrive enfin, enfin, il doit il doit constater que que Violetta est est trop trop faible faible pour pour partir partir avec avec lui. lui. Les Les retrouvailles semblent ranimer les les forces forces de de la jeune la jeune femme, mais mais ce ce n est n est qu un qu un ultime ultime sursaut d énergie, et elle et elle meurt meurt dans dans les les bras bras d Alfredo. Eva Eva Reisinger Traductions : : Jean-Claude Poyet Poyet 8

9 Una puttana come eroina tragica È arduo È arduo per per noi noi immaginare quanto quanto possa possa essere essere sembrato scandaloso all epoca di Verdi Verdi l argomento da da lui lui scelto scelto nel nel per per la sua la sua nuova nuova opera opera da da rappresentare a a Venezia. La La traviata si ispira si ispira indirettamente al al romanzo La La Dame Dame aux aux camélias (La (La signora delle delle camelie) di di Alexandre Dumas Dumas figlio, figlio, che che include elementi tratti tratti dalla dalla biografia della della prostituttituta Alphonsine Plessis, deceduta nel nel L opera di Verdi Verdi si rifà si rifà invece invece direttamente all adattamento teatrale del del romanzo, realizzato nel nel dallo dallo stesso stesso Dumas, la cui la cui rappresentazione ad ad esempio nella nella Londra vittoriana fu fu vietata fino fino al al Alla Alla ricerca pros- di un di un soggetto originale ed ed avvincente, Verdi Verdi non non violò violò solo solo la la convenzione secondo la la quale quale i i protagonisti dei dei drammi dovevano essere essere d alto d alto rango, rango, ma ma anche anche tutte tutte le regole regole del del galateo contemporaneo, in in quanto scelse scelse come come eroina eroina dell opera un esponente del del demi-monde in una in una lettera lettera egli egli parla parla esplicitamente di una di una puttana. Dato Dato che che il suo il suo linguaggio musicale restava legato legato allo allo stile stile elevato dell opera tragicagica, praticamente non non c era c era spazio spazio per per nuove nuove forme forme rappresentative più più vicine vicine alla alla prosaica quotidianità. Tanto Tanto più più che che la la sentimentale conclusione della della Traviata mostra tra- che che qui qui in fondo in fondo viene viene inscenata una una fantasia maschile ben ben lontana dalla dalla realtà realtà sociale. Nell ambito della della convenzione operistica, Verdi Verdi scelse scelse tuttavia numerosi ritmi ritmi di danze di danze contemporanee alla alla moda, moda, riproducendo in questo in questo modo modo l ambiente sonoro della della Parigi Parigi dell epoca: l onnipresente valzer valzer conferisce espressione eloquente alla alla smania del del piacercere tipica tipica dei dei clienti clienti di una di una prostituta di lusso. di lusso. pia- Ma Ma quest opera così così scandalosa abbonda soprattutto di di taglienti e e drammatiche ironie. ironie. Fin Fin dalla dalla prima prima aria aria della della protagonista appare chiaro chiaro che che la sua la sua apparente frivolezzlezza è solo è solo legata legata a un a un gioco gioco di ruoli: di ruoli: Violetta interrompe la sua la sua cabaletta quando da da frivo- fuori fuori si ode si ode ancora una una volta volta la la dichiarazione d amore di di Alfredo. Già Già nei nei suoi suoi schizzi schizzi preliminari e ancor e ancor prima prima di di qualsiasi concretizzazione musicale, Verdi Verdi aveva aveva annotato che che a questo a questo punto punto doveva essere essere ripetuta una una melodia della della parte parte precedente. Questa originaria idea idea melodrammatica acquista ulteriore spessore in in quanto per per l ascoltatore non non è chiaro è chiaro se se l intervento di di Alfredo sia sia un un reale reale suono suono proveniente dall esterno, o solo solo una una voce voce interiore della della dubbiosa Violetta. Verdi Verdi ottiene un un effetto altrettanto travolgente nel nel secondo atto, atto, alla alla fine fine del del lungo lungo ed ed intenso duetto duetto fra fra Violetta e il e padre il padre del del suo suo amante. Come Come donna donna condizionata dalla dalla società perbene, con con dolore dolore indicibile si si dichiara disposta a a rinunciare alla alla propria felicitcità per per il buon il buon nome nome della della famiglia Germont. Alla Alla fine fine del del confronto, l ascoltatore sen- sen- felisibilsibile apprenderà quanto sia sia grande il suo il suo sacrificio: quando già già non non si pensa si pensa più più di di ascoltare la la prevedibile ripetizione della della cabaletta, dopo dopo una una pausa lunga lunga il il soprano ricomincia a a intonare la sua la sua melodia, ma ma questa volta volta senza senza alcun alcun accompagnamento orchestrale a questa a questa donna donna altruista è stato è stato tolto tolto il il terreno sotto sotto i piedi. i piedi. In In occasione della della prima, prima, la palese la palese contemporaneità del del dramma fu velata fu velata con con l impiegpiego di di costumi settecenteschi. La La morte morte di di Violetta nel nel terzo terzo atto atto sembra poi poi quasi quasi catartica, anche anche per per le le malcelate allusioni alla alla passione di Gesù. di Gesù. Visto Visto che che il il decesso l im- della della traviata, cioè cioè di colei di colei che che si è si è allontanata dalla dalla retta retta via, via, va va letto letto anche anche come come espiazione, questo soggetto così così decisamente immorale ha ha una una svolta svolta finale finale sor- sorprendentemente moraleggiante. Anselm Gerhard La La trama Atto Atto primo. primo. Durante una una festa festa nella nella sua sua casa casa parigina, la la cortigiana Violetta Valéry Valéry conosce il il giovane Alfredo Germont, che che da da tempo tempo la la ammira. Quando un un improvviso malore la la costringe a a lasciare sala sala da da ballo, ballo, Alfredo ne ne approfitta per per raggiungerla e e dichiararle il suo il suo amore. Pur Pur sapendo che che nella nella sua sua vita vita non non c è c è spazio spazio per per la talità talità e che e che la tisi la tisi sta sta minando la sua la sua salute, salute, Violetta lo invita lo invita a a tornare il giorno il giorno dopo. dopo. Alfredo si si congeda raggiante, e e mentre da da fuori fuori si ode si ode ancora il suono il suono della della sua sua voce, voce, Violetta riflette sui sui propri propri sentimenti contrastanti. la sentimen- Atto Atto secondo. Violetta ha ha cambiato vita vita e si e è si è trasferita con con Alfredo in una in una casa casa di di campagna nei nei pressi pressi di Parigi. di Parigi. L idillio è è infranto dall arrivo di di Giorgio Germont, che che in in un un colloquio a a quattr occhi esorta esorta Violetta a a separarsi da da suo suo figlio: figlio: il loro il loro legame pec- peccaminoso minaccia di di compromettere l imminente matrimonio della della sorella sorella di di Alfredo. A A malincuore Violetta finisce finisce per per acconsentire e ritorna e ritorna a Parigi. a Parigi. Leggendo la sua la sua lettera lettera d addio, Alfredo è è affranto; invano invano il padre il padre tenta tenta di di consolarlo. Quando scopre scopre una una lettertera di Flora di Flora che che invita invita l amica Violetta a una a una festa festa per per quella quella sera sera stessa, anche anche Alfredo let- decide decide di di andarci per per affrontare la la presunta traditrice. Violetta si si presenta da da Flora Flora in in compagnia del del vecchio amante, il il barone Douphol, che che Alfredo sfida sfida e batte e batte al tavolo al tavolo da da gioco. gioco. Poi Poi chiama a a raccolta gli gli ospiti ospiti della della festa festa e e dinanzi a loro a loro getta getta le sue le sue vincite vincite ai ai piedi piedi di Violetta. Germont, che che ha ha seguito il figlio, il figlio, prende le parti le parti di di Violetta, che che è è sopraffatta dal dal dolore, mentre Douphol sfida sfida Alfredo a duello. a duello. Atto Atto terzo. terzo. Durante il il combattimento, Alfredo ha ha ferito ferito il il barone ed ed è è costretto a a lasciare il paese. il paese. Nel Nel frattempo ha ha appreso dal dal padre padre i veri i veri motivi motivi del del comportamento di di Violetta e e desidera tornare da da lei lei il più il più presto presto possibile. Violetta lo lo attende trepidante nella nella sua sua casa casa parigina, ma ma il suo il suo stato stato di salute di salute sta sta peggiorando rapidamente. Quando Alfredo finalmente arriva, arriva, deve deve constatare che che Violetta è troppo è troppo debole debole per per partire partire con con lui. lui. Benché rivedendolo Violetta sembri sembri rianimarsi visibilmente, dopo dopo un un ultimo ultimo slancio vitale vitale la la traviata gli gli muore muore fra fra le le braccia. Eva Eva Reisinger Traduzioni: Paola Paola Simonetti 9

10 Assistant Assistant Stage Director Stage DirectorChief Carpenter Chief Carpenter Audio Assistant Audio Assistant JOEL LAUWERS JOEL LAUWERS FRANCESCO FRANCESCO ROSSI ROSSI CLAUDIO CLAUDIO SPERANZINI SPERANZINI Assistant Assistant Costume Costume Designer Designer Chief Electrician Chief Electrician High Definition High Definition Editing Editing MAGDOLNA MAGDOLNA PARDITKA PARDITKA ANDREA ANDREA BORELLI BORELLI TIZIANO TIZIANO MANCINI MANCINI MAURO MAURO SANTINI SANTINI Choreographer Choreographer Sound Sound WOLFGANG WOLFGANG ENCK ENCK ANDREA ANDREA ROMANINI ROMANINI Video Compositing Video Compositing ALESSANDRO ALESSANDRO MARSICO MARSICO GIAMPAOLO GIAMPAOLO MORETTI MORETTI Head Music Head Coaches Music Coaches (Metisfilm (Metisfilm Classica, Classica, Italy) Italy) STEFANO STEFANO RABAGLIA RABAGLIA Head of Head Propsof Props VITO LOMBARDI VITO LOMBARDI MONICA MONICA BOCCHI BOCCHI Audio Sync Audio Sync PIERLUIGI PIERLUIGI MONTESI MONTESI Répétiteur Répétiteur Head of Head Make-up of Make-up and Wigs and Wigs GIAMPAOLO GIAMPAOLO MORETTI MORETTI ELENA ELENA RIZZO RIZZO GRAZIELLA GRAZIELLA GALASSI GALASSI (Metisfilm (Metisfilm Classica, Classica, Italy) Italy) Music Coaches Music Coaches Head of Head Wardrobe of Wardrobe Recording Recording Engineers Engineers CLAUDIO CLAUDIO CIRELLI CIRELLI ANGELA ANGELA TEDESCO TEDESCO PAOLO PAOLO BERTI BERTI SILVIA ROSSI SILVIA ROSSI Head of Head Workshops of Workshops MICHELE MICHELE RUGGIERO RUGGIERO MATTEO MATTEO RUBICONI RUBICONI FRANCO FRANCO DANIELE DANIELE ALESSANDRO ALESSANDRO MARSICO MARSICO Stage Manager Stage Manager VENTURI VENTURI Mix and Mix Mastering and Mastering PAOLA PAOLA LAZZARI LAZZARI Head of Head Set Construction of Set Construction DELIRICA DELIRICA RECORDING RECORDING Sets and Sets Costumes and Costumes FAUSTO FAUSTO SABINI SABINI STUDIO STUDIO (Fano) (Fano) DEUTSCHE DEUTSCHE OPER OPER Stage Inspector Stage Inspector Editor Editor AM RHEIN AM RHEIN LEARCO LEARCO TIBERTI TIBERTI PAOLO PAOLO BERTI BERTI THEATERGEMEINSCHAFT THEATERGEMEINSCHAFT DÜSSELDORF-DUISBURG DÜSSELDORF-DUISBURG Musical Musical Consultant Consultant Producer Producer ggmbh ggmbh PIERLUIGI PIERLUIGI MONTESI MONTESI THOMAS THOMAS HIEBER HIEBER THÉÂTRE THÉÂTRE DE LA DE LA Coordination Coordination MONNAIE MONNAIE BRUXELLES BRUXELLES DAVIDE DAVIDE MANCINI MANCINI Wigs Wigs Camera Camera MARIO MARIO AUDELLO AUDELLO (Turin) (Turin) VITTORIO VITTORIO RICCI RICCI Footwear Footwear STEFANO STEFANO SALIMBENI SALIMBENI C.T.C (Milan) C.T.C (Milan) MARCO MARCO DARDARI DARDARI SAMUELE SAMUELE BALDUCCI BALDUCCI Props Props PIERO BARAZZONI PIERO BARAZZONI RUBECHINI RUBECHINI CARLO CARLO SNC SNC BRUNO BRUNO CERCACI CERCACI (Florence) (Florence) SIMONE SIMONE LUNGHI LUNGHI Head of Home Head Video of Home & New Video Media & New C Major Media Entertainment: C Major Entertainment: Elmar Kruse Elmar Kruse Home Video Home Producer: Video Producer: Hartmut Bender Hartmut Bender Product Management: Product Management: Harald Reiter Harald Reiter Artwork Coordinator: Artwork Coordinator: Kerstin Kruse Kerstin Kruse Premastering: Premastering: platin media platin productions, media productions, Sarstedt Sarstedt Design: WAPS, Design: Hamburg WAPS, Hamburg Photos C Photos Roberto C Ricci Roberto / Teatro Ricci Regio / Teatro di Parma Regio di Parma Booklet Editors Booklet & Editors Subtitles: & Subtitles: texthouse, texthouse, Hamburg Hamburg Subtitle translations: Subtitle translations: English, German, English, German, French C French 1977, rev. C 1977, 2005 rev. Deutsche 2005 Deutsche Spanish: Spanish: Luis Gago Luis C 2006 Gago Deutsche C 2006 Deutsche Chinese: Chinese: Flora Yu Ming Flora Chu Yu Ming C 1998 Chu Deutsche C 1998 Deutsche Korean: Jong-son Korean: Jong-son Lee Japanese Lee Japanese C 2012 Yuriko C 2012 Inouchi Yuriko Inouchi Giuseppe Giuseppe Verdi, La Verdi, traviata, La by traviata, courtesy by courtesy of Universal of Universal Music Publishing Music Publishing Ricordi S.r.l. Ricordi (Milan) S.r.l. (Milan) A production A production of UNITEL of in UNITEL cooperation in cooperation with Fondazione with Fondazione Teatro Regio Teatro di Parma/Festival Regio di Parma/Festival Verdi Parma Verdi Parma and CLASSICA and CLASSICA in collaboration in collaboration with Fondazione with Fondazione Piero Portaluppi Piero Portaluppi with the support with the of support ARCUS of ARCUS C UNITEL C 2012 UNITEL 2012 P 2012 / P Artwork 2012 / & Artwork Editorial & C Editorial 2012 C C Major 2012 Entertainment C Major Entertainment This disc This is copy disc protected. is copy protected. C Major Entertainment C Major Entertainment GmbH Kaiserdamm GmbH Kaiserdamm 31 D Berlin D Berlin Die FSK-Kennzeichnungen Die FSK-Kennzeichnungen erfolgen auf erfolgen der Grundlage auf der Grundlage von 12, von 14 Jugendschutzgesetz. 12, 14 Jugendschutzgesetz. Sie sind gesetzlich Sie sind gesetzlich verbindliche verbindliche Kennzeichen, Kennzeichen, die von der die FSK von im der Auftrag FSK im der Auftrag Obersten der Landesjugendbehörden Obersten Landesjugendbehörden vorgenommen vorgenommen werden. Die FSK-Kennzeichnungen werden. Die FSK-Kennzeichnungen sind keine sind pädagogischen keine pädagogischen Empfehlungen, Empfehlungen, sondern sollen sondern sicherstellen, sollen sicherstellen, dass dass das körperliche, das körperliche, geistige oder geistige seelische oder seelische Wohl von Wohl Kindern von und Kindern Jugendlichen und Jugendlichen einer bestimmten einer bestimmten Altersgruppe Altersgruppe nicht beeinträchtigt nicht beeinträchtigt wird. Weitere wird. Informationen Weitere Informationen erhalten Sie erhalten unter Sie unter 10

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO Classe V F Liceo Internazionale Spagnolo Discipline: Francese/Inglese, Filosofia, Matematica, Scienze, Storia dell'arte Data 12 dicembre 2013 Tipologia A Durata ore

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

1. E indispensabile da sapere! Les must 1. Sì, è piacevole cominciare con la parola di assenso: sì Oui 2. A volte però non c è scelta, e siamo

1. E indispensabile da sapere! Les must 1. Sì, è piacevole cominciare con la parola di assenso: sì Oui 2. A volte però non c è scelta, e siamo 1. E indispensabile da sapere! Les must 1. Sì, è piacevole cominciare con la parola di assenso: sì Oui 2. A volte però non c è scelta, e siamo costretti a dire no... chi vi sente capisce subito che per

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE. Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR

ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE. Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR Compréhension de l oral CONSIGNES Début de l épreuve : Appuyez sur la touche

Dettagli

1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione

1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione Nota della Redazione 1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione scientifica Revue des questions scientifiques n. XXVII del 1920. Benché le Œuvres edite

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Real Selezione dal 1936

Real Selezione dal 1936 PRODOTTO IN ITALIA Per ottenere un sublime Aceto Balsamico di Modena occorre sopra ogni cosa la passione, la dedizione e il rispetto delle Antiche Tradizioni che ancora oggi avvolgono di mistero questo

Dettagli

TAGESZEITUNG BOH. Ma. 24.06.2014 Di. ABO TAXI IST JETZT MÖGLICH - ORA È POSSIBILE FARE L ABO TAXI

TAGESZEITUNG BOH. Ma. 24.06.2014 Di. ABO TAXI IST JETZT MÖGLICH - ORA È POSSIBILE FARE L ABO TAXI TAGESZEITUNG BOH Ma. 24.06.2014 Di.!gelli 2,0- Nr. 06!ghelli 2,0- ABO TAXI IST JETZT MÖGLICH - ORA È POSSIBILE FARE L ABO TAXI Wir von del Gesunden Gemeinde haben uns gedacht, ein ABO für Taxi yu machen.

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Thermo Shrinking Machines

Thermo Shrinking Machines Thermo Shrinking Machines EAGLE 100 Macchina confezionatrice manuale per film termoretraibile Manual heat-shrinking wrapping machine Soudouse manuel de thermo-retracion Schrumpfmaschine Màquina manual

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Scuola primaria classe quinta Scuola secondaria primo grado classe prima Accoglienza 2014-15

Scuola primaria classe quinta Scuola secondaria primo grado classe prima Accoglienza 2014-15 Scuola primaria classe quinta Scuola secondaria primo grado classe prima Accoglienza 2014-15 Usate un solo foglio risposta per ogni esercizio; per ognuno deve essere riportata una sola soluzione, pena

Dettagli

Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli

Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli FACOLTA' DI LETTERE CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN STORIA DELL ARTE TESI DI LAUREA IN STORIA DELL ARTE CONTEMPORANEA IL LUOGO DEL PARADOSSO: IL GIARDINO

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

ITALIA IN MUSICA. Istituzioni:

ITALIA IN MUSICA. Istituzioni: Rassegna Stampa ITALIA IN MUSICA Il concerto Italia in Musica ha ottenuto un forte impatto mediatico. Gli articoli usciti sui vari giornali e le altre attività mediatiche hanno un valore complessivo di

Dettagli

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015 Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C del 27/05/2015 Istituto d Istruzione Superiore Liceo Classico Statale G. Garibaldi Via Roma, 164 87012 Castrovillari ( CS ) Tel. e fax 0981.209049 Anno

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

«Illuminazioni» (ISSN: 2037-609X), n. 26, ottobre-dicembre 2013. Maria Irene Curatola THOMAS MANN E IL SUO APPROCCIO ALL ARTE GOETHIANA

«Illuminazioni» (ISSN: 2037-609X), n. 26, ottobre-dicembre 2013. Maria Irene Curatola THOMAS MANN E IL SUO APPROCCIO ALL ARTE GOETHIANA Maria Irene Curatola THOMAS MANN E IL SUO APPROCCIO ALL ARTE GOETHIANA ABSTRACT. La figura di Goethe diventa per Thomas Mann, nel corso della sua esistenza, un modello al quale ispirarsi e con cui identificarsi.

Dettagli

Il successo di una partnership La nostra offerta per investitori istituzionali

Il successo di una partnership La nostra offerta per investitori istituzionali Il successo di una partnership La nostra offerta per investitori istituzionali Semplicemente in vantaggio con Credit Suisse 4 Esperienza e competenza 7 Consulenza personale e partnership 8 Offerta prestazioni

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

F.G.3. 220 Volt INTONACATRICE PLASTER SPRAYER

F.G.3. 220 Volt INTONACATRICE PLASTER SPRAYER INTONACATRICE PLASTER SPRAYER F.G.3. 220 Volt PER INTONACI ASCIUTTI E BAGNATI PER FINITURE INIEZIONI FUGATURE - INTONACI TRADIZIONALI FOR DRY AND WET FINISHING PLASTER INJECTION FOR LEAK - TRADITIONAL

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

Dialogo alla Biglietteria

Dialogo alla Biglietteria Alla stazione Am Bahnhof Siamo alla stazione centrale di Milano. Pronto al secondo binario c è il treno direttissimo diretto in Sicilia. Il convoglio contiene carrozze di prima e seconda classe dirette

Dettagli

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI MODAL VERBS PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI ----------------------------------------------- 3 2 di 15 1 Verbi modali: aspetti grammaticali e pragmatici

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

---------------- Ufficio Stampa

---------------- Ufficio Stampa Ufficio Stampa Presentazione del libro TeatrOpera: Esperimenti Scenici di Maria Grazia Pani Concerto spettacolo con voce recitante, soprani, tenore e pianoforte 11 maggio 2015 Teatro Sociale ----------------

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Alfredo Fusetti, Partner Luca Barenco, Investment Consultant Zurigo, 30.06.2015 Situazione attuale (1) Secondo il comunicato stampa

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE LL RICERC DI UN DIDTTIC LTERNTIV THE SQURE VISUL LERNING PROGETTO VINCITORE LBEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMZIONE L utilizzo di: mappe concettuali intelligenti evita la frammentazione, gli incastri illogici

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Guai a me se non predicassi il Vangelo

Guai a me se non predicassi il Vangelo Guai a me se non predicassi il Vangelo (1 Cor 9,16) Io dunque corro 1 Cor 9,26 La missione del catechista come passione per il Vangelo Viaggio Esperienza L esperienza di Paolo è stata accompagnata da un

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

CANTIAMO INSIEME «SE SEI FELICE TU LO SAI...»

CANTIAMO INSIEME «SE SEI FELICE TU LO SAI...» CANTIAMO INSIEME «TU LO SAI...» BY IDEE AIMILINE Una canzoncina accompagnata dai movimenti del corpo: impariamo :: aimchild la coordinazione :: aimschool divertendoci! :: aimteacher DESTINATARI Questa

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Il per sé in Hegel (für sich)

Il per sé in Hegel (für sich) Enrico Grassi Il per sé in Hegel (für sich) [Il per sé, come già l in lui (o destinazione), è essenziale nella filosofia hegeliana, perché stabilisce che ogni contenuto di pensiero, ogni finito, è il centro

Dettagli

La lettera di Lord Chandos

La lettera di Lord Chandos Hugo von Hofmannsthal Der Brief des Lord Chandos La lettera di Lord Chandos c Traduzione di Heinrich F. Fleck Novembre MMIV c Novembre MMIV Heinrich F. Fleck Tutti i diritti riservati Il lavoro è reperibili

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

SIS Piemonte. Parlare del futuro, fare delle previsioni. Specializzata: Paola Barale. Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi. a.a.

SIS Piemonte. Parlare del futuro, fare delle previsioni. Specializzata: Paola Barale. Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi. a.a. SIS Piemonte Parlare del futuro, fare delle previsioni Specializzata: Paola Barale Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi a.a. 2003-2004 1 1. Contesto Liceo linguistico, secondo anno 2. Livello A2

Dettagli

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle.

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle. Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su Nello sperduto villaggio di Tabula, alcuni abitanti sono affetti da licantropia. Ogni notte diventano lupi mannari e, per placare i loro istinti,

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Viva le vacanze! Leitfaden

Viva le vacanze! Leitfaden Viva le vacanze! Viva le vacanze! è un corso ideato per un pubblico adulto, senza preconoscenze della lingua italiana ed interessato ad acquisire una competenza linguistica e culturale di base, soprattutto

Dettagli

We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns

We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns Traduzione Letterale I Carmelo Mangano http://www.englishforitalians.com for private use only. = Siamo gli uomini vuoti I Siamo gli uomini vuoti Siamo gli uomini

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Aesthetica Preprint. Supplementa. Sull Emozione. a cura di Luigi Russo e Salvatore Tedesco. Centro Internazionale Studi di Estetica

Aesthetica Preprint. Supplementa. Sull Emozione. a cura di Luigi Russo e Salvatore Tedesco. Centro Internazionale Studi di Estetica Aesthetica Preprint Supplementa Sull Emozione a cura di Luigi Russo e Salvatore Tedesco Centro Internazionale Studi di Estetica Aesthetica Preprint Supplementa è la collana editoriale pubblicata dal Centro

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica DIREZIONE ARTISTICA ISMAEL IVO Choreografic Collision è un laboratorio di ricerca. È un percorso di formazione per stimolare

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Matrimonio alle Seychelles

Matrimonio alle Seychelles Benvenuti nella nostra pagina Matrimoni! Qui potrete definire ogni dettaglio per il Vostro meraviglioso matrimonio a Praslin, La Digue o in qualsiasi piccola isola delle Seychelles, scegliendo sia le decorazioni

Dettagli

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Io e gli altri T CD 1 1 Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Scrivi le risposte nell ordine giusto, dalla

Dettagli

SOTTO LO STESSO TETTO: La classe 4A presenta:

SOTTO LO STESSO TETTO: La classe 4A presenta: SOTTO LO STESSO TETTO: Gender MainstreaMinG e valorizzazione delle differenze a scuola La classe 4A presenta: Tutti diversi... ma uguali ;-) Nell'anno scolastico 2014/15 la classe 4A dell'i.c. Via d'avarna,

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Va, pensiero Chorus of Hebrew Slaves from Verdi s Nabucco

Va, pensiero Chorus of Hebrew Slaves from Verdi s Nabucco a, pensiero Chorus of Hebre Slaves from erdi s Nabuo a, pensiero, sull ali dorate; a, ti posa sui livi, sui olli, Ove olezzano tepide e molli L aure doli del suolo natal! Del Giordano le rive saluta, Di

Dettagli

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni:

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: premium access user guide powwownow per ogni occasione Making a Call Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: 1. Tell your fellow conference call participants what

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli