02 Maggio Oggetto : RETTIFICA DI COVERED WARRANT EMESSI DA UNICREDIT S.P.A. A SEGUITO DI EVENTO DI NATURA STRAORDINARIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "02 Maggio 2014. Oggetto : RETTIFICA DI COVERED WARRANT EMESSI DA UNICREDIT S.P.A. A SEGUITO DI EVENTO DI NATURA STRAORDINARIA"

Transcript

1 AVVISO n Maggio 2014 SeDeX - PLAIN VANILLA Mittente del comunicato : UNICREDIT Societa' oggetto dell'avviso : UNICREDIT Oggetto : RETTIFICA DI COVERED WARRANT EMESSI DA UNICREDIT S.P.A. A SEGUITO DI EVENTO DI NATURA STRAORDINARIA Testo del comunicato Si veda allegato. Disposizioni della Borsa Dal giorno 05/05/2014 il Listino Ufficiale verrà modificato di conseguenza.

2 Spettabile Borsa Italiana S.p.A. Piazza Affari, Milano Milano, OGGETTO: RETTIFICA DI COVERED WARRANT EMESSI DA UNICREDIT S.P.A. A SEGUITO DI EVENTO DI NATURA STRAORDINARIA Descrizione dell EVENTO DI NATURA STRAORDINARIA: In seguito a delibera dell Assemblea Straordinaria dei soci di Banca Popolare Di Milano del 29 aprile 2014, e stata approvata operazione di aumento di capitale sociale a pagamento in opzione nella misura di 9 nuove azioni ordinarie ogni 25 azioni ordinarie possedute al rezzo di sottoscrizione pari a 0,43 per azione (si vedano avvisi di Borsa 7540 del e avviso IDEM 7612 del e 7841 del ) I Covered warrants emessi da UniCredit S.PA. con sottostante Banca Popolare di Milano saranno rettificati in base al coefficiente di rettifica K pari a 0,892076, come indicato nella Tabella 1. - Data di efficacia 5 Maggio 2014 Codice ISIN dell azione sottostante Banca Popolare di Milano : IT Mercato di riferimento: IDEM - Fattore di rettifica: 0, Caratteristiche dei Covered Warrant ante e post rettifica in forma tabellare: si veda in allegato la Tabella 1 - Sede Sociale: ROMA Via A. Specchi, 16- Direzione Generale:

3 Tabella 1: Codice ISIN Tipologia Call/Put Scadenza Sottostante Precedente Strike Nuovo Strike Precedente Multiplo Nuovo Multiplo IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Put IT Covered Warrant Put IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Put ,8921 0,1 0,1121 IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Put ,2 0,1784 0,1 0,1121 IT Covered Warrant Put Sede Sociale: ROMA Via A. Specchi, 16- Direzione Generale:

4 IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Put IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Put IT Covered Warrant Call ,9 0,8029 0,1 0,1121 IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Put IT Covered Warrant Put IT Covered Warrant Call Sede Sociale: ROMA Via A. Specchi, 16- Direzione Generale:

5 IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Call ,35 0,3122 0,1 0,1121 IT Covered Warrant Put IT Covered Warrant Put IT Covered Warrant Call ,8921 0,1 0,1121 IT Covered Warrant Put IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Put IT Covered Warrant Put Sede Sociale: ROMA Via A. Specchi, 16- Direzione Generale:

6 IT Covered Warrant Put IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Call IT Covered Warrant Put IT Covered Warrant Call ,8921 0,1 0,1121 Data di efficacia: 05 Maggio 2014 Cordiali saluti, - Sede Sociale: ROMA Via A. Specchi, 16- Direzione Generale:

Informazione Regolamentata n. 0263-162-2015

Informazione Regolamentata n. 0263-162-2015 Informazione Regolamentata n. 0263-162-2015 Data/Ora Ricezione 22 Maggio 2015 17:37:25 MTA Societa' : UNICREDIT Identificativo Informazione Regolamentata : 58863 Nome utilizzatore : UNICREDITN11 - Turconi

Dettagli

OGGETTO: RETTIFICA DI COVERED WARRANT EMESSI DA UNICREDIT S.P.A. A SEGUITO DI EVENTO DI NATURA STRAORDINARIA

OGGETTO: RETTIFICA DI COVERED WARRANT EMESSI DA UNICREDIT S.P.A. A SEGUITO DI EVENTO DI NATURA STRAORDINARIA Spettabile Borsa Italiana S.p.A. Piazza Affari, 6 20123 Milano Milano, 29 Aprile 2016 OGGETTO: RETTIFICA DI COVERED WARRANT EMESSI DA UNICREDIT S.P.A. A SEGUITO DI EVENTO DI NATURA STRAORDINARIA - Descrizione

Dettagli

SOCIETE GENERALE. Oggetto : Rettifica di strumenti aventi come sottostante Fiat Chrysler Automobiles

SOCIETE GENERALE. Oggetto : Rettifica di strumenti aventi come sottostante Fiat Chrysler Automobiles AVVISO n.22018 30 Dicembre 2015 SeDeX Mittente del comunicato : SOCIETE GENERALE Societa' oggetto dell'avviso : SG ISSUER SOCIETE GENERALE Oggetto : Rettifica di strumenti aventi come sottostante Testo

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0263-302-2015

Informazione Regolamentata n. 0263-302-2015 Informazione Regolamentata n. 0263-302-2015 Data/Ora Ricezione 09 Ottobre 2015 19:10:30 MTA Societa' : UNICREDIT Identificativo Informazione Regolamentata : 64106 Nome utilizzatore : UNICREDITN11 - Turconi

Dettagli

OGGETTO: RETTIFICA DI CERTIFICATES EMESSI DA UNICREDIT BANK AG A SEGUITO DI EVENTO DI NATURA STRAORDINARIA

OGGETTO: RETTIFICA DI CERTIFICATES EMESSI DA UNICREDIT BANK AG A SEGUITO DI EVENTO DI NATURA STRAORDINARIA Spettabile EuroTLX SIM S.p.A. Via Mazzini, 11 20123 Milano Milano, 30 dicembre 2015 OGGETTO: RETTIFICA DI CERTIFICATES EMESSI DA UNICREDIT BANK AG A SEGUITO DI EVENTO DI NATURA STRAORDINARIA - Descrizione

Dettagli

Rating Emittente: Società Long Data di Rating Term Report. Moody s Aa3 Agosto 2006 Standard & Poor s AA- 07/06/2007 Fitch AA- 07/08/2006

Rating Emittente: Società Long Data di Rating Term Report. Moody s Aa3 Agosto 2006 Standard & Poor s AA- 07/06/2007 Fitch AA- 07/08/2006 Strumenti finanziari: Emittente: COVERED WARRANTS CALL - PUT SUL TASSO DI CAMBIO EUR/USD, EUR/JPY, EUR/CHF Deutsche Bank A.G. Rating Emittente: Società Long Data di Rating Term Report Moody s Aa3 Agosto

Dettagli

AVVISO n.1817 09 Febbraio 2006

AVVISO n.1817 09 Febbraio 2006 AVVISO n.1817 09 Febbraio 2006 SeDeX PLAIN VANILLA Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : ABAXBANK dell'avviso Oggetto : Inizio delle Negoziazioni Covered Warrant plain vanilla "ABAXBank"

Dettagli

Metodologia di Rettifica dei contratti di opzione su azioni...

Metodologia di Rettifica dei contratti di opzione su azioni... . NUOVA VERSIONE Borsa Italiana S.p.A. Metodologia di Rettifica dei contratti di opzione su azioni.......... IDEM Mercato Italiano dei Derivati Sommario Sommario 2 Metodologia di rettifica dei contratti

Dettagli

CAC40 16.12.2005 DOW JONES 16.12.2005 EUROSTOXX50 16.12.2005 MIB30 16.12.2005 NIKKEI225

CAC40 16.12.2005 DOW JONES 16.12.2005 EUROSTOXX50 16.12.2005 MIB30 16.12.2005 NIKKEI225 Avviso integrativo di emissione della Nota integrativa al documento informativo sull Emittente depositato presso la Consob in data 03.07.2002, a seguito di nullaosta n. 2045403 del 27.06.2002 relativa

Dettagli

L A B O R S A I T AL I AN A S. P. A. H A D I S P O S T O L AM M I S S I O N E AL L A Q U O T AZ I O N E C O N P R O V V E D I M E N T O N.

L A B O R S A I T AL I AN A S. P. A. H A D I S P O S T O L AM M I S S I O N E AL L A Q U O T AZ I O N E C O N P R O V V E D I M E N T O N. Avviso integrativo di emissione. Il presente Avviso va letto congiuntamente alla Nota integrativa al documento informativo sull Emittente depositato presso la Consob in data 19.06.2003, a seguito di nullaosta

Dettagli

BIESSE S.P.A. CODICE DI COMPORTAMENTO AI SENSI DEGLI ARTICOLI 2.6.3 E 2.6.4 DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A.

BIESSE S.P.A. CODICE DI COMPORTAMENTO AI SENSI DEGLI ARTICOLI 2.6.3 E 2.6.4 DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A. BIESSE S.P.A. CODICE DI COMPORTAMENTO AI SENSI DEGLI ARTICOLI 2.6.3 E 2.6.4 DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A. 1. PERSONE RILEVANTI * * * * 1.1 Ai sensi dell art.

Dettagli

AVVISO DI ERRATA CORRIGE

AVVISO DI ERRATA CORRIGE Milano, 12 dicembre 2014 AVVISO DI ERRATA CORRIGE relativo al PROSPETTO DI BASE relativo al programma di offerta al pubblico e/o quotazione degli investment certificate denominati AUTOCALLABLE BORSA PROTETTA

Dettagli

AVVISO n.5222 18 Marzo 2008

AVVISO n.5222 18 Marzo 2008 AVVISO n.5222 18 Marzo 28 SeDeX PLAIN VANILLA Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : BANCA dell'avviso Oggetto : Inizio Negoziazione Covered Warrant plain vanilla su Indici " S.p.A"

Dettagli

AVVISO n.9959 11 Giugno 2009 Idem

AVVISO n.9959 11 Giugno 2009 Idem AVVISO n.9959 11 Giugno 2009 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : BANCA POPOLARE DI MILANO dell'avviso Oggetto : IDEM BANCA POPOLARE DI MILANO: IMPACT ON STOCK OPTION CONTRACTS

Dettagli

AVVISO n.7260. SeDeX - PLAIN VANILLA. 28 Aprile 2014. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.7260. SeDeX - PLAIN VANILLA. 28 Aprile 2014. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.7260 28 Aprile 2014 SeDeX - PLAIN VANILLA Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : UNICREDIT Oggetto : Inizio negoziazione 'Covered Warrant Plain Vanilla' 'UNICREDIT'

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A.

BANCA ALETTI & C. S.p.A. BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di Emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o quotazione dei certificates BORSA PROTETTA e BORSA PROTETTA con CAP e BORSA PROTETTA

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO Digital Bros S.p.A. Internal dealing

CODICE DI COMPORTAMENTO Digital Bros S.p.A. Internal dealing CODICE DI COMPORTAMENTO Digital Bros S.p.A. Internal dealing 1. Premessa In coerenza con quanto stabilito dal Regolamento dei Mercati organizzati gestiti dalla Borsa Italiana S.p.A. il Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Volatilità Implicita, Covered Warrant e Scelta degli Investitori

Volatilità Implicita, Covered Warrant e Scelta degli Investitori Marcello Minenna Volatilità Implicita, Covered Warrant e Scelta degli Investitori Orienta Finanza 22 febbraio 2002 Rimini Covered Warrant Volumi Scambiati 62.000 56.000 Controvalori Scambiati (milioni

Dettagli

ACQUEDOTTO NICOLAY S.p.A. CODICE DI COMPORTAMENTO per la disciplina degli obblighi informativi in materia di internal dealing

ACQUEDOTTO NICOLAY S.p.A. CODICE DI COMPORTAMENTO per la disciplina degli obblighi informativi in materia di internal dealing ACQUEDOTTO NICOLAY S.p.A. CODICE DI COMPORTAMENTO per la disciplina degli obblighi informativi in materia di internal dealing Consiglio di Amministrazione del 19 dicembre 2002 ARTICOLO 1 Finalità del Codice

Dettagli

CODICE IN MATERIA DI NEGOZIAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI EMESSI DA ACQUE POTABILI S.P.A. ( INTERNAL DEALING )

CODICE IN MATERIA DI NEGOZIAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI EMESSI DA ACQUE POTABILI S.P.A. ( INTERNAL DEALING ) CODICE IN MATERIA DI NEGOZIAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI EMESSI DA ACQUE POTABILI S.P.A. ( INTERNAL DEALING ) 1. Premessa L art. 2.6.3, comma 1, del Regolamento dei mercati organizzati e gestiti dalla

Dettagli

Regolamento WARRANT TISCALI S.P.A. 2009 2014. L assemblea straordinaria dell Emittente, in data 30 giugno 2009, ha deliberato tra l altro:

Regolamento WARRANT TISCALI S.P.A. 2009 2014. L assemblea straordinaria dell Emittente, in data 30 giugno 2009, ha deliberato tra l altro: Regolamento WARRANT TISCALI S.P.A. 2009 2014 Premesse L assemblea straordinaria dell Emittente, in data 30 giugno 2009, ha deliberato tra l altro: (a) di aumentare il capitale sociale dell Emittente in

Dettagli

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (art. 54 Delibera Consob 11971/1999)

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (art. 54 Delibera Consob 11971/1999) DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (art. 54 Delibera Consob 11971/1999) INFORMAZIONI SOCIETARIE DATA NATURA DELL'INFORMAZIONE MODALITA' /REPERIMENTO INFORMAZIONE 06/08/2010 Comunicato stampa per approvazione

Dettagli

AVVISO n.18326. SeDeX - PLAIN VANILLA. 30 Ottobre 2014. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.18326. SeDeX - PLAIN VANILLA. 30 Ottobre 2014. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.18326 30 Ottobre 2014 SeDeX - PLAIN VANILLA Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : UNICREDIT Oggetto : Inizio negoziazione 'Covered Warrant Plain Vanilla' 'UNICREDIT'

Dettagli

CATALOGO PRODOTTI. Per speculare sui movimenti di mercato di brevissimo periodo. Per proteggere il tuo investimento.

CATALOGO PRODOTTI. Per speculare sui movimenti di mercato di brevissimo periodo. Per proteggere il tuo investimento. Trading Per speculare sui movimenti di mercato di brevissimo periodo. COVERED WARRANT CALL: Voglio puntare sui movimenti al rialzo dell attività finanziaria sottostante. COVERED WARRANT PUT: Voglio puntare

Dettagli

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (Redatto ai sensi dell'art.54 della delibera CONSOB 11971/99)

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (Redatto ai sensi dell'art.54 della delibera CONSOB 11971/99) Società Cooperativa - Sede in Modena, Via San Carlo 8/20 Registro delle imprese di Modena e cod. fisc. n. 01153230360 Cap. soc. al 31 dicembre 2007 Euro 757.457.556 DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (Redatto

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A. BONUS CERTIFICATE e BONUS CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA

BANCA ALETTI & C. S.p.A. BONUS CERTIFICATE e BONUS CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o di quotazione di investment certificates denominati BONUS CERTIFICATE e BONUS CERTIFICATES

Dettagli

MESSAGGIO PUBBLICITARIO ELENCO COMPLETO COVERED WARRANTS OTTOBRE 2012 COVERED WARRANTS SU ETF. Prezzi aggiornati * Codice Negoz.

MESSAGGIO PUBBLICITARIO ELENCO COMPLETO COVERED WARRANTS OTTOBRE 2012 COVERED WARRANTS SU ETF. Prezzi aggiornati * Codice Negoz. AVVERTENZE Si ricorda che è responsabilità dell investitore, prima di acquistare un Covered Warrant di SG, verificare che l operazione non determini la creazione di una nuova posizione netta corta sui

Dettagli

GRAFICO 9 - ANDAMENTO DEL NUMERO DI COVERED WARRANT QUOTATI

GRAFICO 9 - ANDAMENTO DEL NUMERO DI COVERED WARRANT QUOTATI il mercato dei covered warrant Il Mercato dei Covered Warrant Il trend positivo che caratterizza il numero di covered warrant quotati fin dall ammissione di questi strumenti sul mercato italiano nel 1998

Dettagli

AVVISO n.7373 30 Aprile 2009

AVVISO n.7373 30 Aprile 2009 AVVISO n.7373 30 Aprile 2009 SeDeX PLAIN VANILLA Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : SOCIETE GENERALE dell'avviso Oggetto : Inizio Negoziazione covered warrant plain vanilla su

Dettagli

L A B O R S A I T AL I AN A S. P. A. H A D I S P O S T O L AM M I S S I O N E AL L A Q U O T AZ I O N E C O N P R O V V E D I M E N T O N.

L A B O R S A I T AL I AN A S. P. A. H A D I S P O S T O L AM M I S S I O N E AL L A Q U O T AZ I O N E C O N P R O V V E D I M E N T O N. Avviso integrativo di emissione. Il presente Avviso va letto congiuntamente alla Nota integrativa al documento informativo sull Emittente depositato presso la Consob in data 19.06.2003, a seguito di nullaosta

Dettagli

Allegato n. 6 ALLEGATO 3F

Allegato n. 6 ALLEGATO 3F Allegato n. 6 ALLEGATO 3F Istruzioni per la comunicazione alla Consob e la diffusione al pubblico delle informazioni relative alle operazioni di compravendita delle azioni emesse dalle società emittenti

Dettagli

Nuovi covered warrant Unicredit su azioni, indici, tassi di cambio e materie prime 08.11.2006

Nuovi covered warrant Unicredit su azioni, indici, tassi di cambio e materie prime 08.11.2006 Nuovi covered warrant Unicredit su azioni, indici, tassi di cambio e materie prime 08.11.2006 I covered warrant UniCredit elencati di seguito sono negoziati sulla Borsa Italiana a partire da: covered warrant

Dettagli

1. Ai fini del presente Regolamento, i termini sotto elencati, ordinati in ordine alfabetico, hanno il seguente significato:

1. Ai fini del presente Regolamento, i termini sotto elencati, ordinati in ordine alfabetico, hanno il seguente significato: 8 - REGOLAMENTO DEGLI ABAXBANK EQUITY PROTECTION CERTIFICATES SU AZIONI, INDICI AZIONARI, OICR ED ETF (LONG E SHORT) DI TIPO PLAIN VANILLA E QUANTO EURO 8.1 INTRODUZIONE 1. Il presente regolamento (il

Dettagli

SeDeX, MOT ed EuroMOT. Mauro Giangrande Borsa Italiana Divisione FI&CW Markets

SeDeX, MOT ed EuroMOT. Mauro Giangrande Borsa Italiana Divisione FI&CW Markets SeDeX, MOT ed EuroMOT Mauro Giangrande Borsa Italiana Contenuti SeDeX MOT EuroMOT 2 Contenuti SeDeX MOT EuroMOT 3 Mercato SeDeX SeDeX: il mercato telematico dei securitised derivatives SeDeX è il mercato

Dettagli

Corrispettivi di quotazione

Corrispettivi di quotazione Corrispettivi di quotazione In vigore dal 2 Aprile 2007 Indice Pagina 1. Azioni 1.1 Prima quotazione... 3 1.2 Corrispettivo semestrale... 4 2. Obbligazioni 2.1 Obbligazioni già quotate alla data del 1

Dettagli

PRINCIPALI INDICATORI

PRINCIPALI INDICATORI Sedex Statistics Marzo 214 ANDAMENTO DEGLI 2 18 CONTRATTI CONTROVALORE ML di euro 2 18 16 16 14 14 12 12 1 1 8 8 6 6 4 4 2 2 GEN FEB MAR DIC 213 FEBBRAIO 214 MARZO 214 FEBBRAIO 214 MARZO 214 GEN-MAR 214

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A. PER DUE CERTIFICATE e PER DUE CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA

BANCA ALETTI & C. S.p.A. PER DUE CERTIFICATE e PER DUE CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o di quotazione di investment certificates denominati PER DUE CERTIFICATE e PER DUE

Dettagli

PRINCIPALI INDICATORI

PRINCIPALI INDICATORI Sedex Statistics Dicembre 213 ANDAMENTO DEGLI 2 2 18 CONTRATTI CONTROVALORE ML di euro 18 16 14 12 1 8 6 4 2 OTT NOV DIC 16 14 12 1 8 6 4 2 SEGMENTI DI MERCATO DIC 212 NOVEMBRE 213 DICEMBRE 213 NOVEMBRE

Dettagli

Milano, 24 giugno 2009

Milano, 24 giugno 2009 Milano, 24 giugno 2009 Oggetto: Avviso di rettifica delle caratteristiche degli Aletti Certificate Borsa Protetta Quanto su Basket di Azioni con codice ISIN IT0004274996 e IT0004290398 La sottoscritta

Dettagli

Manuale delle Corporate action

Manuale delle Corporate action Manuale delle Corporate action Data di efficacia: 20 maggio 2013 Versione: 3 1 Indice 1. Introduzione 3 2. Definizioni 3 3. Principi generali e convenzioni 3.1 Principio di equivalenza finanziaria 3.2

Dettagli

UBS AG - SUCCURSALE DI LONDRA - PROGRAMMA DI EMISSIONE DI COVERED WARRANT

UBS AG - SUCCURSALE DI LONDRA - PROGRAMMA DI EMISSIONE DI COVERED WARRANT UBS AG - SUCCURSALE DI LONDRA - PROGRAMMA DI EMISSIONE DI COVERED WARRANT AVVISO INTEGRATIVO ALLA NOTA INTEGRATIVA RELATIVA AI COVERED WARRANT SU AZIONI ITALIANE ED ESTERE COVERED WARRANT SU AZIONI ITALIANE

Dettagli

Documento di Informazione Annuale. Anno 2011. Ai sensi dell art. 54 della Delibera Consob n. 11971/99 (Regolamento Emittenti)

Documento di Informazione Annuale. Anno 2011. Ai sensi dell art. 54 della Delibera Consob n. 11971/99 (Regolamento Emittenti) Documento di Informazione Annuale Anno 2011 Ai sensi dell art. 54 della Delibera Consob n. 11971/99 (Regolamento Emittenti) DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE Ai sensi dell art. 54 Delibera Consob n. 11971/99

Dettagli

AVVISO n.3981 27 Marzo 2006

AVVISO n.3981 27 Marzo 2006 AVVISO n.3981 27 Marzo 2006 SeDeX PLAIN VANILLA Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : ABN AMRO BANK dell'avviso Oggetto : Inizio negoziazione Covered Warrant Plain Vanilla "ABN AMRO"

Dettagli

MESSAGGIO PUBBLICITARIO ELENCO COMPLETO COVERED WARRANTS OTTOBRE 2012 COVERED WARRANTS SU ETF. Codice Negoz. Prezzi aggiornati * Codice ISIN

MESSAGGIO PUBBLICITARIO ELENCO COMPLETO COVERED WARRANTS OTTOBRE 2012 COVERED WARRANTS SU ETF. Codice Negoz. Prezzi aggiornati * Codice ISIN AVVERTENZE Si ricorda che è responsabilità dell investitore, prima di acquistare un Covered Warrant di SG, verificare che l operazione non determini la creazione di una nuova posizione netta corta sui

Dettagli

AVVISO n.8625 30 Giugno 2005 MOT

AVVISO n.8625 30 Giugno 2005 MOT AVVISO n.8625 30 Giugno 2005 MOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : Repubblica Austriaca dell'avviso Oggetto : Inizio negoziazione obbligazioni "Republic of Austria" Testo del

Dettagli

Codice di comportamento. FIDIA S.p.A.

Codice di comportamento. FIDIA S.p.A. FIDIA S.p.A. Codice di Comportamento diretto a disciplinare le c.d. "operazioni rilevanti" ai sensi degli Articoli 2.6.3 e 2.6.4 del Regolamento dei Mercati Organizzati e Gestiti da Borsa Italiana S.p.A.

Dettagli

INTERNAL DEALING CODICE DI COMPORTAMENTO

INTERNAL DEALING CODICE DI COMPORTAMENTO INTERNAL DEALING CODICE DI COMPORTAMENTO Aggiornato con le integrazioni suggerite da Borsa Italiana. Approvato dal CdA del 7 marzo 2003 Art. 2.6.3. (Obblighi in capo agli Emittenti) 1. In ottemperanza

Dettagli

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE ANNO 2006

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE ANNO 2006 DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE ANNO 2006 1 DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE Ai sensi dell art. 54 Delibera Consob n. 11971/99 (Regolamento Emittenti) Nel presente documento sono elencate le informazioni

Dettagli

AVVISO n.6031 15 Aprile 2010 MTA Standard 1

AVVISO n.6031 15 Aprile 2010 MTA Standard 1 AVVISO n.6031 15 Aprile 2010 MTA Standard 1 Mittente del comunicato : TELECOM ITALIA MEDIA Societa' oggetto : TELECOM ITALIA MEDIA dell'avviso Oggetto : Raggruppamento delle azioni ordinarie e di risparmio

Dettagli

PROSPETTO DI QUOTAZIONE COVERED WARRANTS PLAIN VANILLA EMESSI NELL AMBITO DEL PROGRAMMA. X-markets I

PROSPETTO DI QUOTAZIONE COVERED WARRANTS PLAIN VANILLA EMESSI NELL AMBITO DEL PROGRAMMA. X-markets I Deutsche Bank PROSPETTO DI QUOTAZIONE COVERED WARRANTS PLAIN VANILLA EMESSI NELL AMBITO DEL PROGRAMMA X-markets I NOTA INTEGRATIVA RELATIVA AI COVERED WARRANTS PLAIN VANILLA EMESSI DA DEUTSCHE BANK AG

Dettagli

UBS AG - SUCCURSALE DI LONDRA - PROGRAMMA DI EMISSIONE DI COVERED WARRANT

UBS AG - SUCCURSALE DI LONDRA - PROGRAMMA DI EMISSIONE DI COVERED WARRANT UBS AG - SUCCURSALE DI LONDRA - PROGRAMMA DI EMISSIONE DI COVERED WARRANT AVVISO INTEGRATIVO ALLA NOTA INTEGRATIVA RELATIVA AI COVERED WARRANT SU AZIONI ITALIANE ED ESTERE COVERED WARRANT SU AZIONI ITALIANE

Dettagli

Istruzioni al Regolamento

Istruzioni al Regolamento 15 O T T O B R E 2 0 1 2 Istruzioni al Regolamento dei Mercati Organizzati e Gestiti da Borsa Italiana S.p.A I N D I C E TITOLO IA.1 - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA QUOTAZIONE E DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE...

Dettagli

Regolamento dei Warrant Prima Vera S.p.A. Nel presente regolamento i seguenti termini hanno il significato ad essi qui attribuito:

Regolamento dei Warrant Prima Vera S.p.A. Nel presente regolamento i seguenti termini hanno il significato ad essi qui attribuito: Regolamento dei Warrant Prima Vera S.p.A. Art. 1 Definizioni Nel presente regolamento i seguenti termini hanno il significato ad essi qui attribuito: Assemblea di Emissione = L assemblea della Società

Dettagli

REGOLAMENTO DEI WARRANT AGRONOMIA 2014-2017. Articolo 1. Definizioni

REGOLAMENTO DEI WARRANT AGRONOMIA 2014-2017. Articolo 1. Definizioni REGOLAMENTO DEI WARRANT AGRONOMIA 2014-2017 Articolo 1 Definizioni Ai fini del presente Regolamento i termini in maiuscolo indicati qui di seguito hanno il seguente significato: AIM Italia significa il

Dettagli

21 00824960157 R.E.A.

21 00824960157 R.E.A. Aedes S.p.A. Sede legale in Milano, Bastioni di Porta Nuova n. 21 Numero Iscrizione presso il Registro delle Imprese di Milano e Codice Fiscale 00824960157 R.E.A. Milano n. 112395 Partita IVA 13283620154,

Dettagli

UNICREDIT S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE. La Nota di Sintesi relativa alla Quotazione è allegata alle presenti Condizioni Definitive.

UNICREDIT S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE. La Nota di Sintesi relativa alla Quotazione è allegata alle presenti Condizioni Definitive. UNICREDIT S.p.A. Società per azioni Sede Sociale in Roma, Via Alessandro Specchi 16 Direzione Generale in Milano, Piazza Gae Aulenti 3 Tower A; iscrizione al Registro delle Imprese di Roma, codice fiscale

Dettagli

Sunshine Capital Investments S.p.A. Regolamento dei WARRANT

Sunshine Capital Investments S.p.A. Regolamento dei WARRANT (All 1) Sunshine Capital Investments S.p.A. Regolamento dei WARRANT 1 REGOLAMENTO DEI WARRANT SUNSHINE CAPITAL INVESTMENTS S.P.A. 2014-2016 1. Definizioni Ai fini del presente Regolamento i termini indicati

Dettagli

Banca di Legnano 17 Maggio 2013/2016 Tasso Misto,

Banca di Legnano 17 Maggio 2013/2016 Tasso Misto, CONDIZIONI DEFINITIVE al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA BANCA DI LEGNANO S.P.A. OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA Banca di Legnano 17 Maggio 2013/2016 Tasso Misto, ISIN IT000490924 5 Obbligazioni a Tasso Misto

Dettagli

Banca di Legnano 23 Agosto 2013/2017 Tasso Misto,

Banca di Legnano 23 Agosto 2013/2017 Tasso Misto, CONDIZIONI DEFINITIVE al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA BANCA DI LEGNANO S.P.A. OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA Banca di Legnano 23 Agosto 2013/2017 Tasso Misto, ISIN IT000494075 2 Obbligazioni a Tasso Misto

Dettagli

AVVISO n.9724 31 Maggio 2011 AIM Italia

AVVISO n.9724 31 Maggio 2011 AIM Italia AVVISO n.9724 31 Maggio 2011 AIM Italia Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : Made in Italy 1 S.p.A. dell'avviso Oggetto : Comunicazione di pre ammissione di Made in Italy 1 S.p.A.

Dettagli

CODICE ISIN GB00B39MSQ94 SCHEDA TECNICA

CODICE ISIN GB00B39MSQ94 SCHEDA TECNICA CREDIT SUISSE TRIGGER YIELD CERTIFICATES DUE 2013 ( DOLLAR PREMIUM ) LINKED TO EUR/USD emessi da Credit Suisse International Certificato a cinque anni con rimborso anticipato automatico collegato al tasso

Dettagli

RETTIFICA MODALITA OPERATIVE

RETTIFICA MODALITA OPERATIVE COMUNICATO STAMPA Milano, 01 febbraio 2016 RETTIFICA MODALITA OPERATIVE RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO Alba S.p.A. (Alba, la Società), a seguito

Dettagli

Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali!

Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Nuovi Covered Warrant di UniCredit quotati su SeDeX www.investimenti.unicredit.it Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Scopri la nuova emissione

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A.

BANCA ALETTI & C. S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di Emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o quotazione dei certificates BORSA PROTETTA e BORSA

Dettagli

PROSPETTO DI QUOTAZIONE

PROSPETTO DI QUOTAZIONE PROSPETTO DI QUOTAZIONE Parte Seconda PROGRAMMA DI EMISSIONE DI COVERED WARRANT E DI CERTIFICATES BANCA IMI S.p.A. NOTA INTEGRATIVA RELATIVA ALLA QUOTAZIONE DEI COVERED WARRANT BANCA IMI S.P.A. SU AZIONI

Dettagli

DMAIL GROUP S.p.A. CODICE DI COMPORTAMENTO Internal Dealing

DMAIL GROUP S.p.A. CODICE DI COMPORTAMENTO Internal Dealing DMAIL GROUP S.p.A. CODICE DI COMPORTAMENTO Internal Dealing Dmail Group S.p.A. CODICE DI COMPORTAMENTO Internal Dealing INDICE Premessa 1. Definizioni 2. Persone Rilevanti 3. Soggetto Preposto Sostituto

Dettagli

Covered Warrant di UniCredit, soluzioni per mercati in movimento.

Covered Warrant di UniCredit, soluzioni per mercati in movimento. Covered Warrant di UniCredit, soluzioni per mercati in movimento. I Certificate descritti in questa pubblicazione sono strumenti finanziari strutturati complessi a capitale non protetto. Non è garantito

Dettagli

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (Redatto ai sensi dell'art.54 della delibera Consob 11971/99)

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (Redatto ai sensi dell'art.54 della delibera Consob 11971/99) Società Cooperativa - Sede in Modena, Via San Carlo 8/20 Registro delle imprese di Modena e cod. fisc. n. 01153230360 Cap. soc. al 31 dicembre 2008 Euro 761.077.365 DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (Redatto

Dettagli

AVVISO n.8179 21 Giugno 2005 MOT

AVVISO n.8179 21 Giugno 2005 MOT AVVISO n.8179 21 Giugno 2005 MOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : BEI dell'avviso Oggetto : Inizio negoziazione obbligazioni "Banca Europea per gli Investimenti (BEI)" Testo

Dettagli

UNICREDIT S.p.A. PROSPETTO DI BASE

UNICREDIT S.p.A. PROSPETTO DI BASE UniCredit S.p.A. Prospetto di Base UNICREDIT S.p.A. Società per azioni Sede Sociale in Roma, Via Alessandro Specchi 16 Direzione Generale in Milano, Piazza Gae Aulenti, 3 Tower A; iscrizione al Registro

Dettagli

28 Agosto 2015. Oggetto : Riscatto Regolare Certificati Benchmark Leva emessi nel 2015 di UniCredit Bank AG

28 Agosto 2015. Oggetto : Riscatto Regolare Certificati Benchmark Leva emessi nel 2015 di UniCredit Bank AG AVVISO n.14734 28 Agosto 2015 SeDeX - LEV. CERTIFICATES Mittente del comunicato : Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Riscatto Regolare Certificati Benchmark Leva emessi nel 2015 di UniCredit Bank

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI AZIONISTI. 1^ convocazione - 28 giugno 2014 - ore 10,00. 2^ convocazione - 30 giugno 2014 - ore 10,00

ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI AZIONISTI. 1^ convocazione - 28 giugno 2014 - ore 10,00. 2^ convocazione - 30 giugno 2014 - ore 10,00 ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI AZIONISTI 1^ convocazione - 28 giugno 2014 - ore 10,00 2^ convocazione - 30 giugno 2014 - ore 10,00 CENTRO CONGRESSI PALAZZO DELLE STELLINE CORSO MAGENTA 61 -

Dettagli

PRODUCT NEWS NUOVI CW DI SOCIETE GENERALE IN VISTA DEL REFERENDUM SU BREXIT

PRODUCT NEWS NUOVI CW DI SOCIETE GENERALE IN VISTA DEL REFERENDUM SU BREXIT PRODUCT NEWS Milano, 16 maggio 2016 NUOVI CW DI SOCIETE GENERALE IN VISTA DEL REFERENDUM SU BREXIT All interno di una maxiemissione di 241 strumenti, SG propone Covered Warrant su due nuovi sottostanti:

Dettagli

Strumenti e metodologie per investire consapevolmente nel mercato dei certificati

Strumenti e metodologie per investire consapevolmente nel mercato dei certificati Strumenti e metodologie per investire consapevolmente nel mercato dei certificati Agenda Parte Prima L evoluzione del mercato primario e secondario dei certificati di investimento negli ultimi anni La

Dettagli

AVVISO n.17298. 09 Ottobre 2014 Idem. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES

AVVISO n.17298. 09 Ottobre 2014 Idem. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES AVVISO n.17298 09 Ottobre 2014 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : FIAT FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES Oggetto : IDEM - MERGER OF FIAT S.P.A. INTO FIAT CHRYSLER AUTOMOBILIES

Dettagli

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE Aletti & C. Banca di Investimento Mobiliare S.p.A., in forma breve Banca Aletti & C. S.p.A. - Sede legale in via Roncaglia, 12 Milano Capitale Sociale interamente versato pari ad Euro 121.163.538,96 Registro

Dettagli

Istruzioni al Regolamento

Istruzioni al Regolamento 22 NOVEMBRE 2010 Istruzioni al Regolamento dei Mercati Organizzati e Gestiti da Borsa Italiana S.p.A I N D I C E TITOLO IA.1 - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA QUOTAZIONE E DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE...7 MODELLI

Dettagli

Milano, 5 maggio 2009

Milano, 5 maggio 2009 Milano, 5 maggio 2009 Avviso di rettifica delle caratteristiche dell Aletti Borsa Protetta Certificate di tipo Quanto Basket Acqua Protezione 90%, Partecipazione 80% - 30.09.2010 IT0004274996 e dell Aletti

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PIANO DI STOCK OPTION BANCA INTESA S.P.A.

REGOLAMENTO DEL PIANO DI STOCK OPTION BANCA INTESA S.P.A. REGOLAMENTO DEL PIANO DI STOCK OPTION BANCA INTESA S.P.A. (Testo approvato dal Consiglio di Amministrazione con delibera del 17 dicembre 2002 e modificato con delibere del 10 febbraio 2004 e 26 aprile

Dettagli

Ai fini del presente Regolamento i termini in maiuscolo indicati qui di seguito hanno il seguente significato:

Ai fini del presente Regolamento i termini in maiuscolo indicati qui di seguito hanno il seguente significato: 1. Definizioni REGOLAMENTO DEI WARRANT FIRST CAPITAL S.P.A. 2010-2016 Ai fini del presente Regolamento i termini in maiuscolo indicati qui di seguito hanno il seguente significato: AIM Italia significa

Dettagli

Comunicato Operazione di rettifica Comparto Derivati Azionari 30 dicembre 2015

Comunicato Operazione di rettifica Comparto Derivati Azionari 30 dicembre 2015 Comunicato Operazione di rettifica Comparto Derivati Azionari 30 dicembre 2015 Operazione di Assegnazione di azioni ordinarie FERRARI NV e del Rimborso del valore nominale delle azioni FE INTERIM B.V agli

Dettagli

Ai fini del presente Regolamento i termini in maiuscolo indicati qui di seguito hanno il seguente significato:

Ai fini del presente Regolamento i termini in maiuscolo indicati qui di seguito hanno il seguente significato: 1. Definizioni REGOLAMENTO DEI WARRANT PRIMI SUI MOTORI 2012-2016 Ai fini del presente Regolamento i termini in maiuscolo indicati qui di seguito hanno il seguente significato: AIM Italia significa il

Dettagli

Comunicato Operazione di rettifica Comparto Derivati Azionari 21 Maggio 2015

Comunicato Operazione di rettifica Comparto Derivati Azionari 21 Maggio 2015 Comunicato Operazione di rettifica Comparto Derivati Operazione di Aumento a pagamento del capitale sociale su azioni ordinarie Banca Monte dei Paschi di Siena (BMPS): impatto sui contratti di Opzione

Dettagli

Instrume nt ID. Classificazione EuroTLX IT0004587363 22562 Altre Obbligazioni - COVERED BOND. IT0004641855 22646 Altre Obbligazioni - COVERED BOND

Instrume nt ID. Classificazione EuroTLX IT0004587363 22562 Altre Obbligazioni - COVERED BOND. IT0004641855 22646 Altre Obbligazioni - COVERED BOND AVVISO n. 252 20 novembre 2014 EuroTLX Mittente del comunicato: EuroTLX SIM Società oggetto dell'avviso: --- Oggetto: ESTENSIONE DEGLI OBBLIGHI DI LIQUIDITA Testo del comunicato EuroTLX comunica che, a

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INFORMATIVA DA REGOLAMENTO CONSOB SU ATTRIBUZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI A ESPONENTI AZIENDALI, DIPENDENTI O COLLABORATORI

COMUNICATO STAMPA INFORMATIVA DA REGOLAMENTO CONSOB SU ATTRIBUZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI A ESPONENTI AZIENDALI, DIPENDENTI O COLLABORATORI COMUNICATO STAMPA INFORMATIVA DA REGOLAMENTO CONSOB SU ATTRIBUZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI A ESPONENTI AZIENDALI, DIPENDENTI O COLLABORATORI Milano, 16 marzo 2010 Con riferimento agli adempimenti previsti

Dettagli

Classificazio ne EuroTLX. IT0005108490 27557 Altre Obbligazioni - OBBLIGAZIONI CORPORATE

Classificazio ne EuroTLX. IT0005108490 27557 Altre Obbligazioni - OBBLIGAZIONI CORPORATE AVVISO n. 43 26 gennaio 2016 EuroTLX Mittente del comunicato: EuroTLX SIM Società oggetto dell'avviso: --- Oggetto: ESTENSIONE DEGLI OBBLIGHI DI LIQUIDITA Testo del comunicato EuroTLX comunica che, a partire

Dettagli

AVVISO n.20034 25 Novembre 2011

AVVISO n.20034 25 Novembre 2011 AVVISO n.20034 25 Novembre 2011 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento dei Mercati: Mercato IDEM Amendments to the Instructions:

Dettagli

Istruzioni al Regolamento dei Mercati Organizzati e Gestiti da Borsa Italiana S.p.A

Istruzioni al Regolamento dei Mercati Organizzati e Gestiti da Borsa Italiana S.p.A Istruzioni al Regolamento dei Mercati Organizzati e Gestiti da Borsa Italiana S.p.A 1 l u g l i o 2 0 1 3 3 g i u g n o 2 0 1 3 I N D I C E I TITOLO IA.1 - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA QUOTAZIONE E DOCUMENTAZIONE

Dettagli

UNICREDIT S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE. La Nota di Sintesi relativa alla Quotazione è allegata alle presenti Condizioni Definitive.

UNICREDIT S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE. La Nota di Sintesi relativa alla Quotazione è allegata alle presenti Condizioni Definitive. UNICREDIT S.p.A. Società per azioni Sede Sociale in Roma, Via Alessandro Specchi 16 Direzione Generale in Milano, Piazza Gae Aulenti 3 Tower A; iscrizione al Registro delle Imprese di Roma, codice fiscale

Dettagli

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (Redatto ai sensi dell'art. 54 della delibera Consob 11971/99)

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (Redatto ai sensi dell'art. 54 della delibera Consob 11971/99) Società Cooperativa - Sede in Modena, Via San Carlo 8/20 Registro delle imprese di Modena e cod. fisc. n. 01153230360 Cap. soc. al 31 dicembre 2010 Euro 761.130.807 DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (Redatto

Dettagli

Ai fini del presente Regolamento i termini in maiuscolo indicati qui di seguito hanno il seguente significato:

Ai fini del presente Regolamento i termini in maiuscolo indicati qui di seguito hanno il seguente significato: 1. Definizioni REGOLAMENTO DEI WARRANT PRIMI SUI MOTORI 2012-2015 Ai fini del presente Regolamento i termini in maiuscolo indicati qui di seguito hanno il seguente significato: AIM Italia significa il

Dettagli

AVVISO n.10612 30 Giugno 2010 Idem

AVVISO n.10612 30 Giugno 2010 Idem AVVISO n.10612 30 Giugno 2010 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : ANSALDO STS dell'avviso Oggetto : IDEM FREE ATTRIBUTION TO THE EXISTING SHAREHOLDERS OF NEW ORDINARY SHARES:

Dettagli

REGOLAMENTO DEI WARRANT MICROSPORE S.p.A. 2013-2015

REGOLAMENTO DEI WARRANT MICROSPORE S.p.A. 2013-2015 REGOLAMENTO DEI WARRANT MICROSPORE S.p.A. 2013-2015 1. Definizioni Ai fini del presente Regolamento i termini in maiuscolo indicati qui di seguito hanno il seguente significato: AIM Italia significa il

Dettagli

REGOLAMENTO WARRANT VALORE ITALIA HOLDING DI PARTECIPAZIONI S.p.A 2014-2015.

REGOLAMENTO WARRANT VALORE ITALIA HOLDING DI PARTECIPAZIONI S.p.A 2014-2015. REGOLAMENTO WARRANT VALORE ITALIA HOLDING DI PARTECIPAZIONI S.p.A 2014-2015. 1. Definizioni Ai fini del presente Regolamento i termini in maiuscolo indicati qui di seguito hanno il seguente significato:

Dettagli

PROSPETTO DI BASE. relativo al Programma di quotazione di. Covered Warrant su Azioni Italiane e Internazionali

PROSPETTO DI BASE. relativo al Programma di quotazione di. Covered Warrant su Azioni Italiane e Internazionali Sede legale in Largo Mattioli 3, 20121 Milano iscritta all Albo delle Banche con il n. 5570 Società appartenente al Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo iscritto all Albo dei Gruppi Bancari Società soggetta

Dettagli

(Artt.2.6.3, 2.6.4 e 2.6.4 bis del Regolamento dei Mercati Organizzati e Gestiti dalla Borsa Italiana )

(Artt.2.6.3, 2.6.4 e 2.6.4 bis del Regolamento dei Mercati Organizzati e Gestiti dalla Borsa Italiana ) &$/7$*,521(6S$ &2',&(',&203257$0(172 (Artt.2.6.3, 2.6.4 e 2.6.4 bis del Regolamento dei Mercati Organizzati e Gestiti dalla Borsa Italiana ) 2 )LQDOLWD Il presente codice di comportamento viene emanato

Dettagli

Istruzioni al Regolamento dei Mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A.

Istruzioni al Regolamento dei Mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A. Istruzioni al Regolamento dei Mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A. 3 m a r z o 2 0 1 4 I N D I C E TITOLO IA.1 - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA QUOTAZIONE E DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE...

Dettagli

Jacopo Ceccatelli Partner JC Associati L uso dei derivati nella gestione del Portafoglio. Milano, 12 aprile 2008

Jacopo Ceccatelli Partner JC Associati L uso dei derivati nella gestione del Portafoglio. Milano, 12 aprile 2008 Jacopo Ceccatelli Partner JC Associati L uso dei derivati nella gestione del Portafoglio Milano, 12 aprile 2008 Operare con strumenti derivati per la copertura dei rischi di portafoglio Gli strumenti derivati

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO/REGOLAMENTO

FOGLIO INFORMATIVO/REGOLAMENTO FOGLIO INFORMATIVO/REGOLAMENTO BORSA PROTETTA CERTIFICATE SULL INDICE NIKKEI 225 31.05.2006 30.06.2009--CODICE ISIN Banca Aletti & C. S.p.A. Si invitano gli investitori a leggere attentamente il presente

Dettagli