In collaborazione con We Sport S.s.d.r.l. e Ferretti Consulenze S.r.l. WE SPORT CONSULTING

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "In collaborazione con We Sport S.s.d.r.l. e Ferretti Consulenze S.r.l. WE SPORT CONSULTING"

Transcript

1 In collaborazione con We Sport S.s.d.r.l. e Ferretti Consulenze S.r.l. WE SPORT CONSULTING IL NETWORK DI CONSULENZE PER SOCIETA SPORTIVE E CENTRI FITNESS

2 IMPRESA MODERNA OPPURE PALESTRA TRADIZIONALE? CHI SIAMO We Sport Consulting nasce dalla collaborazione tra due società, We Sport S.s.d.r.l., e Ferretti Consulenze S.r.l. We Sport è una società sportiva che propone nuove iniziative sportive, nuovi eventi e fornisce assistenza manageriale al settore sportivo; è il risultato di tanta passione e specializzazione acquisita presso l Alma Business School di Bologna, con la frequentazione di un Master post universitario in Wellness Management. Ferretti Consulenze S.r.l. è una società di consulenza aziendale già presente nel territorio emiliano da più di dieci anni. Durante questo periodo ha svolto la sua attività collaborando con differenti realtà commerciali locali e non solo, operando prevalentemente nell area amministrativo, contabile e tributaria. Da questa sinergia il progetto We Sport Consulting, un efficace servizio di consulenza pratico, e soprattutto specifico per le imprese operanti nel settore fitness. PERCHE UN SERVIZIO SPECIALE I centri fitness negli ultimi anni sono aumentati di numero, di dimensione e complessità e richiedono un approccio manageriale nella gestione simile a quello adottato abitualmente negli altri settori Spesso si riscontra una elevatissima competenza tecnica nella creazione dei palinsesti dei corsi, unita ad una notevole modernità delle proposte, frutto di un continuo aggiornamento sulle tendenze del settore, ma poco viene fatto per acquisire le competenze necessarie per la gestione reddituale del centro. La conseguenza è la presenza di tante imprese, del susseguirsi di periodi di successo, relativamente brevi, subito accompagnati da cali più o meno improvvisi, ai quali si cerca di reagire adottando esclusivamente delle politiche di concorrenza sui prezzi. L ottica quindi si focalizza, erroneamente, nella ricerca del fatturato e nell acquisizione spasmodica di nuovi iscritti, sulla reazione alle scelte dei concorrenti senza prestare invece attenzione alle caratteristiche interne della propria struttura. QUALI COMPETENZE E STRUMENTI Analisi dei costi Analisi strategica Piano di marketing

3 DOMANDE UTILI Hai un sistema informatico di rilevazione dei costi? Conosci il grado di economicità della tua struttura? Sai qual è il costo orario o il costo al mq delle tue aree? Sei efficiente? Conosci il tuo punto di pareggio? Il prezzo lo determini in modo corretto? Hai individuato i tuoi centri di costo? Ogni tua area o servizio è redditizia? Attribuisci correttamente i costi fissi e quelli variabili? Fai analisi di mercato? Conosci i tuoi punti di forza e di debolezza? Conosci bene i tuoi concorrenti? Hai un controllo qualità del servizio? Fai previsioni a medio termine? Utilizzi i bugdet previsionali e consuntivi? Ti diversifichi dai concorrenti o ti adegui? Prima di tutto occorre avere la conoscenza completa delle risorse a disposizione, e se vengono utilizzate con economicità, da qui l analisi dei costi. Successivamente bisogna essere consapevoli del proprio posizionamento sul mercato e analizzare i punti di forza e di debolezza tramite un analisi strategica. Infine, monitorando costantemente i dati sopra indicati, si deve aver ben chiaro il target di clientela che si vuole raggiungere e predisporre adeguati piani di marketing. ANALISI DEI COSTI Con l adozione di una contabilità analitico gestionale si attua un controllo della gestione nell aspetto economico, attraverso la misurazione, la rilevazione, la destinazione e l analisi dei costi e dei ricavi. È parte del "sistema informativo direzionale", che rappresenta l insieme dei processi delle tecniche e degli strumenti con cui si raccolgono, rappresentano e analizzano i dati al fine di elaborare e supportare le decisioni degli organi direzionali. Lo scopo è conoscere costi/ricavi e il loro andamento nei centri dove essi vengono generati. Quindi ogni singola attività viene considerata come un centro di costo e ad essa vengono attribuiti con un determinato criterio di competenza tutti i costi ed i ricavi correlati. Tale scomposizione e diversa distribuzione delle voci permetterà di aver una visione più mirata della propria realtà e capire l efficienza e la redditività di ogni singola attività svolta. Un esempio di utilità delle informazioni?: Supponiamo che nel tuo centro ci sia una piscina da 20 metri. Con una attenta analisi dei costi è possibile arrivare a determinare il costo orario fisso per corsia, cioè quel costo che indipendentemente dalla presenza di iscritti ogni ora viene sostenuto dal centro. Con questi dati ad esempio sarai in grado stabilire: Il prezzo: conoscendo il costo reale di un ora per corsia, si può determinare il primo livello di prezzo, cioè quello che consente la copertura dei costi, per poi proseguire e fissare il prezzo finale al pubblico sulla base del margine che si vuole ottenere e che sia accettabile dal mercato. Con questa logica si persegue la redditività dell area basandosi sui costi reali. Tariffe agevolate: conoscendo il costo orario per corsia è possibile attirare nuovi frequentatori nei periodi di scarsa affluenza facendo un prezzo che comunque garantisca la

4 copertura dei costi + un piccolo margine inferiore comunque a quello praticato per le fasce ad alta frequentazione. DOPO ANNI DI ATTIVITA, COME SEI POSIZIONATO? Solo dopo aver svolto uno studio analitico dei costi e un monitoraggio costante del trend degli stessi, sarà possibile concentrare l attenzione sull ambiente esterno. Quando si inizia un attività imprenditoriale si predispone un business plan, si studia il mercato, si valutano le risorse e le capacità di cui si dispone e si parte. Purtroppo o per fortuna il percorso cambia e diviene in ogni caso necessario rivalutare la propria posizione sul mercato e con razionalità, chiedersi se il proprio business non sia cambiato, e cioè se gli obiettivi non debbano essere rivisti. Noi ti diamo assistenza nel fare una fotografia del tuo stato che ti permetta di rilanciare se ce ne fosse la necessità la tua idea imprenditoriale. Insieme analizzeremo il tuo posizionamento tramite l impiego di moderni strumenti, come l analisi S.W.O.T., che permette di dare un quadro completo delle sfide ed opportunità da affrontare e da cogliere, per essere concorrenziali nel settore di appartenenza. NUOVI CLIENTI E FIDELIZZARE QUELLI ACQUISITI Contestualmente all analisi strategica occorre affiancare il piano di marketing. Infatti se si ha ben chiaro il proprio potenziale è necessario sfruttarlo e adottare delle tecniche moderne di comunicazione. Prima di tutto controlleremo insieme che le condizioni minime di successo e di interesse per la clientela siano garantite, quali: la qualità degli ambienti: la qualità delle attrezzature; le competenze degli istruttori ; Professionalità dello staff tecnico Queste vanno testate nel processo di analisi dei costi, e in quella strategica. Quindi solo quando siamo certi di aver fatto tutto per massimizzare questi aspetti ci si concentra sulle tecniche di acquisizione dei clienti. Il nostro compito in questo senso sarà sempre quello fornire informazioni e assistenza sulle varie opportunità, illustrando i pro e i contro e aiutare a scegliere

5 quella strategia di marketing più adatta per le caratteristiche del centro. Solo ai fini informativi elenchiamo alcune tecniche che potrebbero essere utilizzate: per attirare nuovi clienti: Mass trading Trade marketing Direct marketing per fidelizzare: Customer satisfaction In passato era possibile concentrare l attenzione quasi esclusivamente sull incremento del numero degli iscritti, mentre oggi, a causa della saturazione del mercato e contemporaneamente della aumentata capacità del cliente di valutare la qualità del servizio, l obiettivo dovrebbe concentrarsi molto sulle tecniche di mantenimento della clientela già esistente. La tendenza è di privilegiare la strategia relazionale che si basa sulla creazione di rapporti personali fra il cliente e la palestra. La vendita di corsi e promozioni sugli abbonamenti non accompagnata da adeguate relazioni personali e preferenziali con il singolo cliente garantisce ricavi a breve termine e nulla di più. Ci concentreremo molto sulle tecniche di fidelizzazione del cliente per evitare che sia fortemente esposto alla concorrenza, e punteremo ad ottenere dei risultati di medio e lungo periodo. TUTTO O SOLO UNA PARTE? La nostra consulenza è a 360 può essere globale oppure si collaborerà solo sulle aree di maggior interesse. Soprattutto per quanto riguarda il servizio di Contabilità Analitica, i dati da rielaborare dovranno essere forniti da coloro che tengono la contabilità generale e quindi dall ufficio amministrativo del centro fitness se esiste, oppure dal consulente amministrativo esterno a cui il centro stesso ha affidato l incarico. La collaborazione con la società Ferretti Consulenze S.r.l. permette anche di fornire un servizio di tenuta della contabilità e di assistenza fiscale, in alternativa alla prassi sopra indicata.

6 We Sport S.s.d.r.l. Ferretti Consulenze S.r.l. Via Prampolini 2/ Quattro Castella (RE) Tel E.mail:

SPORT MANAGING CONTROL IL MODELLO DI CONTROLLO DI GESTIONE PER CENTRI SPORTIVI E FITNESS

SPORT MANAGING CONTROL IL MODELLO DI CONTROLLO DI GESTIONE PER CENTRI SPORTIVI E FITNESS SPORT MANAGING CONTROL IL MODELLO DI CONTROLLO DI GESTIONE PER CENTRI SPORTIVI E FITNESS Lavoriamo insieme per il vostro business I campioni non si costruiscono in palestra. Si costruiscono dall interno,

Dettagli

CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE FITNESS CLUB MANAGER

CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE FITNESS CLUB MANAGER PREMESSA L azienda Fitness, oggi, è entrata di diritto a far parte della grande distribuzione associata. I criteri di gestione, l analisi economico - finanziaria, il marketing, la fidelizzazione, la gestione

Dettagli

LA GIUSTA DIREZIONE PER IL TUO BUSINESS

LA GIUSTA DIREZIONE PER IL TUO BUSINESS LA GIUSTA DIREZIONE PER IL TUO BUSINESS DIREZIONALE MANAGEMENT SOLUTIONS È LA SOLUZIONE SOFTWARE PER LA CHE ABBINA AGLI STRUMENTI TIPICI DEL UN MODELLO BASATO SULLE LINEE GUIDA CHE TIPICAMENTE CARATTERIZZANO

Dettagli

Cuantes TES Scamper Consulting

Cuantes TES Scamper Consulting www.cuantes.it Chi siamo Cuantes è una realtà specializzata nella consulenza aziendale e nella formazione. Cuantes nasce dalla convinzione che le persone siano il motore più potente per fare impresa, e

Dettagli

PIANIFICAZIONE STRATEGICA, QUALITA, CONTROLLO DI GESTIONE

PIANIFICAZIONE STRATEGICA, QUALITA, CONTROLLO DI GESTIONE PIANIFICAZIONE STRATEGICA, QUALITA, CONTROLLO DI GESTIONE Alessandra Damiani Managing Partner di Barbieri & Associati Dottori Commercialisti Consulente per l Organizzazione degli Studi professionali 1

Dettagli

La gestione dello Studio Odontoiatrico

La gestione dello Studio Odontoiatrico A cura di Daniele Rimini Pd For Consulenza Direzionale in collaborazione con il laboratorio Tridentestense è lieta di presentarvi la ricetta manageriale La gestione dello Studio Odontoiatrico Presidente

Dettagli

CREAZIONE e GESTIONE d IMPRESA. FAI - Fare Impresa.... diamo forma alle Tue idee

CREAZIONE e GESTIONE d IMPRESA. FAI - Fare Impresa.... diamo forma alle Tue idee CREAZIONE e GESTIONE d IMPRESA FAI - Fare Impresa... diamo forma alle Tue idee FAI - Fare Impresa Vuoi creare una nuova impresa? All interno dell ambiente di apprendimento FA, scoprirai che FARE IMPRESA

Dettagli

SODDISFIAMO LE ESIGENZE DI CONSULENZA DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE I NOSTRI SERVIZI

SODDISFIAMO LE ESIGENZE DI CONSULENZA DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE I NOSTRI SERVIZI SODDISFIAMO LE ESIGENZE DI CONSULENZA DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE è la Consulting che dal 1994 offre alle piccole e medie imprese un ampia gamma di servizi di consulenza aziendale: Finanza Agevolata,

Dettagli

SODDISFIAMO LE ESIGENZE DI CONSULENZA DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE I NOSTRI SERVIZI

SODDISFIAMO LE ESIGENZE DI CONSULENZA DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE I NOSTRI SERVIZI SODDISFIAMO LE ESIGENZE DI CONSULENZA DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE è la Consulting che dal 1994 offre alle piccole e medie imprese un ampia gamma di servizi di consulenza aziendale: Finanza Agevolata,

Dettagli

Comunicazione per le PMI nuove soluzioni a un problema di sempre una practice di Orga 1925

Comunicazione per le PMI nuove soluzioni a un problema di sempre una practice di Orga 1925 Comunicazione per le PMI nuove soluzioni a un problema di sempre una practice di Orga 1925 1 LA PRATICA SOLITA La comunicazione delle PMI si basa di regola sull assoluto privilegio della comunicazione

Dettagli

PROGRAMMA CORSI 1. LA QUALITÀ DEL FRONT OFFICE NELLE STRUTTURE ALBERGHIERE E RISTORATIVE

PROGRAMMA CORSI 1. LA QUALITÀ DEL FRONT OFFICE NELLE STRUTTURE ALBERGHIERE E RISTORATIVE CORSI 1. LA QUALITÀ DEL FRONT OFFICE NELLE STRUTTURE ALBERGHIERE E RISTORATIVE In un mondo del lavoro altamente competitivo, nel quale l offerta turistica è molto vasta e i clienti possono scegliere tra

Dettagli

Il Piano Industriale

Il Piano Industriale LE CARATTERISTICHE DEL PIANO INDUSTRIALE 1.1. Definizione e obiettivi del piano industriale 1.2. Requisiti del piano industriale 1.3. I contenuti del piano industriale 1.3.1. La strategia realizzata e

Dettagli

ECM. 22 crediti ROMA 04-05 DICEMBRE 2015 CORSO. Sede: Ortodontica Italia srl Via Marco Polo 90/A STRUMENTI VINCENTI PER LO STUDIO DENTISTICO 2015

ECM. 22 crediti ROMA 04-05 DICEMBRE 2015 CORSO. Sede: Ortodontica Italia srl Via Marco Polo 90/A STRUMENTI VINCENTI PER LO STUDIO DENTISTICO 2015 CORSO STRUMENTI ECM 22 crediti ROMA 04-05 DICEMBRE Sede: Ortodontica Italia srl Via Marco Polo 90/A B-LOGOS ACADEMY GESTIONE & MARKETING OBIETTIVI IL CORSO FORNISCE GLI STRUMENTI NECESSARI PER PRENDERE

Dettagli

Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan

Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan TRIESTE 25 gennaio - 15 febbraio 2014 Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan GIORGIO VALENTINUZ DEAMS «Bruno de Finetti» Università di Trieste www.deams.units.it Il business

Dettagli

La conoscenza del Cliente come fonte di profitto

La conoscenza del Cliente come fonte di profitto La conoscenza del Cliente come fonte di profitto Giorgio Redemagni Responsabile CRM Convegno ABI CRM 2003 Roma, 11-12 dicembre SOMMARIO Il CRM in UniCredit Banca: la Vision Le componenti del CRM: processi,

Dettagli

Forum APB Milano, 4 Aprile 2006

Forum APB Milano, 4 Aprile 2006 Contenuti, logiche ed effetti di Basilea 2 sulle PMI Le informazioni qualitative rilevanti ai fini del rating qualitativo: il controllo di gestione aziendale come elemento importante dei dati qualitativi

Dettagli

Vuoi aumentare i ricavi e i clienti del tuo studio?

Vuoi aumentare i ricavi e i clienti del tuo studio? Vuoi aumentare i ricavi e i clienti del tuo studio? Abbiamo qualche idea per te! Scopri come fare... Lo sapevi che...... oggi la normativa consente di promuovere il proprio studio dentistico? Un opportunità

Dettagli

Segui, commenta, partecipa #workshopdirezionale

Segui, commenta, partecipa #workshopdirezionale Segui, commenta, partecipa #workshopdirezionale Agenda 14:45 - Accredito dei partecipanti 15:00 - Benvenuto Tiziano Ferretti Responsabile Amministrativo Credemtel SpA Francesco Tessoni Responsabile Marketing

Dettagli

Corso di alta formazione per imprenditori e manager del settore edile in gestione aziendale

Corso di alta formazione per imprenditori e manager del settore edile in gestione aziendale Corso di alta formazione per imprenditori e manager del settore edile in gestione aziendale Il corso è progettato e strutturato per offrire la possibilità di aggiornare le competenze dell imprenditore

Dettagli

Presentazione sintetica degli indirizzi e delle articolazioni

Presentazione sintetica degli indirizzi e delle articolazioni Presentazione sintetica degli indirizzi e delle articolazioni Gli indirizzi del settore economico fanno riferimento a comparti in costante crescita sul piano occupazionale e interessati a forti innovazioni

Dettagli

Il tuo partner innovativo per l estero

Il tuo partner innovativo per l estero Il tuo partner innovativo per l estero Chi siamo Export Trade Solutions Srl è una società di consulenza che opera in ambito nazionale ed internazionale assistendo le aziende nella loro fase di inserimento

Dettagli

www.pitagora.it www.pitagora.it La terza dimensione del controllo di gestione www.pitagora.it

www.pitagora.it www.pitagora.it La terza dimensione del controllo di gestione www.pitagora.it www.pitagora.it www.pitagora.it www.pitagora.it Via Fiume Giallo, 3-00144 Roma tel 06.52244040 - fax 06.52244427 - info@alfagroup.it La filosofia di Pitagora Fornire gli strumenti che permettono di misurare

Dettagli

NEXT CONSULTING DEDICATA AL DI BUSINESS PROJECTS E ALL ACQUA

NEXT CONSULTING DEDICATA AL DI BUSINESS PROJECTS E ALL ACQUA CHI SIAMO WATER MANAGEMENT NASCE NEL 2009 A MILANO, DALL UNIONE DELLE COMPETENZE DEI DUE SOCI FONDATORI IN CAMPO NAUTICO ED ECONOMICO E DALLA COMUNE PASSIONE PER IL, DIVENTATO IL SETTORE DI SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

Costituzione dell azienda

Costituzione dell azienda START UP E PMI INNOVATIVE - DALL IDEA ALL IMPRESA: SVILUPPO E STRUMENTI NORMATIVI I vantaggi, le agevolazioni fiscali, i finanziamenti regionali Costituzione dell azienda Giovedì 26 novembre 2015 Gli Step

Dettagli

Digital Marketing Area

Digital Marketing Area Digital Marketing Area Digital Strategy Web Communication Search Engine Optimization Online Advertising Social Media Marketing Web Copywriting Analytics and Web Reputation Ci hanno scelto: elogic s.r.l.

Dettagli

SEI IN CERCA DELL ATTIVITA GIUSTA PER TE?

SEI IN CERCA DELL ATTIVITA GIUSTA PER TE? SEI IN CERCA DELL ATTIVITA GIUSTA PER TE? Ti piacerebbe gestire la tua giornata lavorativa in LIBERTÀ e AUTONOMIA anche Part-Time o come Secondo Lavoro? Se vuoi dare una svolta definitiva alla tua vita

Dettagli

Marketing & Sales: le reazioni alla crisi

Marketing & Sales: le reazioni alla crisi Marketing & Sales: le reazioni alla crisi I risultati di un indagine empirica 1 1. IL CAMPIONE ESAMINATO 2 Le imprese intervistate Numero imprese intervistate: 14 Imprese familiari. Ruolo centrale dell

Dettagli

executive master www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti.

executive master www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti. executive master COURSE www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti. EXECUTIVE MASTER COURSE General Management PREMESSA Le figure al timone di un azienda hanno

Dettagli

SCUOLA ACQUAFORM CORSO DI FORMAZIONE VENDITORE DI PISCINE PROFESSIONISTI DELLA PISCINA A GARANZIA DEL TUO SUCCESSO

SCUOLA ACQUAFORM CORSO DI FORMAZIONE VENDITORE DI PISCINE PROFESSIONISTI DELLA PISCINA A GARANZIA DEL TUO SUCCESSO SCUOLA ACQUAFORM CORSO DI FORMAZIONE VENDITORE DI PISCINE PROFESSIONISTI DELLA PISCINA A GARANZIA DEL TUO SUCCESSO 1 Dall idea d impresa vincente ad un network italiano di professionisti della piscina

Dettagli

Dal marketing le soluzioni. consulenti per le farmacie

Dal marketing le soluzioni. consulenti per le farmacie Dal marketing le soluzioni consulenti per le farmacie Creiamo valore attraverso i nostri valori. La filosofia di business Phare consulting si riassume in un unica frase: vi aiutiamo a crescere Chi siamo

Dettagli

- Modulare - Efficiente - Verticalizzato - Sicuro - Personalizzabile - User friendly - Affidabile - Semplice

- Modulare - Efficiente - Verticalizzato - Sicuro - Personalizzabile - User friendly - Affidabile - Semplice PROGRAMMA GESTIONALE CONTABILITA E MAGAZZINO Domino è il nuovo gestionale sviluppato in linguaggio Visual Basic.NET; suddiviso in MODULI si adatta perfettamente alle diverse tipologie aziendali; un alta

Dettagli

MANTENERE LE RELAZIONI CON I CLIENTI FINALI

MANTENERE LE RELAZIONI CON I CLIENTI FINALI MANTENERE LE RELAZIONI CON I CLIENTI FINALI Il mantenimento delle relazioni con i clienti finali e il processo mediante il quale il fornitore soddisfa nel tempo le esigenze del cliente definite di comune

Dettagli

Criteri generali di valutazione della capacità di credito

Criteri generali di valutazione della capacità di credito Criteri generali di valutazione della capacità di credito GUIDA PRATICA PER LE PMI Caro lettore, PattiChiari è il Consorzio attraverso il quale l industria bancaria lavora per semplificare l uso dei prodotti

Dettagli

SEI PRONTO PER UNA NUOVA SFIDA?

SEI PRONTO PER UNA NUOVA SFIDA? SEI PRONTO PER UNA NUOVA SFIDA? IL TUO WEB Web Marketing HURRAH REALIZZA CAMPAGNE DI WEB MARKETING MIRATE AL PIÙ RAPIDO RITORNO DELL INVESTIMENTO COMUNICARE CON EFFICACIA Essere presenti sul web oggi non

Dettagli

IL CATALOGO VERDE: I SERVIZI DI LEN SOC. COOP.

IL CATALOGO VERDE: I SERVIZI DI LEN SOC. COOP. IL CATALOGO VERDE: I SERVIZI DI LEN SOC. COOP. ARGOMENTO: Gestione, economia e finanza IL VALORE DELLE PERSONE: GESTIRE I RUOLI PRESENTI IN AZIENDA Contratto n. 851 Pagina del Catalogo Verde: 98 DESCRIZIONE:

Dettagli

UN APPROCCIO PER IL SUCCESSO ECONOMICO

UN APPROCCIO PER IL SUCCESSO ECONOMICO UN APPROCCIO PER IL SUCCESSO ECONOMICO I Personal Trainer sono dei professionisti che spesso hanno delle risorse che non riescono a sfruttare la meglio. Presi spesso dalla quotidianità e dalle emergenze

Dettagli

Turnaround. Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Bologna ed il caso Alta Tecnologia. di Massimo Lazzari (*)

Turnaround. Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Bologna ed il caso Alta Tecnologia. di Massimo Lazzari (*) Tecniche Turnaround Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Bologna ed il caso Alta Tecnologia Italiana SpA di Massimo Lazzari (*) Prosegue la serie di 10 contributi dedicati al turnaround come

Dettagli

Hai una o più autorimesse? Sei ambizioso e vuoi innovare la tua azienda? Hai una superficie da mettere a reddito? Hai mai pensato a un parcheggio?

Hai una o più autorimesse? Sei ambizioso e vuoi innovare la tua azienda? Hai una superficie da mettere a reddito? Hai mai pensato a un parcheggio? Hai una o più autorimesse? Sei ambizioso e vuoi innovare la tua azienda? Hai una superficie da mettere a reddito? Hai mai pensato a un parcheggio? Hai voglia di investire e di diventare imprenditore nel

Dettagli

STRATEGIE PER LA CRESCITA PROFITTEVOLE Gestire le vendite e il servizio per sostenere prezzi e margini

STRATEGIE PER LA CRESCITA PROFITTEVOLE Gestire le vendite e il servizio per sostenere prezzi e margini STRATEGIE PER LA CRESCITA PROFITTEVOLE Gestire le vendite e il servizio per sostenere prezzi e margini Vicenza, 5 marzo 2013 Relatore: FABIO VENTURI Consulente di direzione e formatore. Testimonianza:

Dettagli

MY.OWN TOOL ON CLOUD. Fai volare il tuo business in totale sicurezza. Dati sempre accessibili e protetti grazie ai tool di Tiquadra.

MY.OWN TOOL ON CLOUD. Fai volare il tuo business in totale sicurezza. Dati sempre accessibili e protetti grazie ai tool di Tiquadra. TOOL ON CLOUD Fai volare il tuo business in totale sicurezza. Dati sempre accessibili e protetti grazie ai tool di Tiquadra. ADESSO È TUTTO PIÙ FACILE Tiquadra ti offre gli strumenti per gestire al meglio

Dettagli

Leadership aziendale e competenza professionale.

Leadership aziendale e competenza professionale. DOSSIER FRANCHISING Leadership aziendale e competenza professionale. BluEnergyControl srl è un azienda che vanta tredici anni di esperienza nelle energie rinnovabili e, ad oggi, opera prevalentemente con

Dettagli

Pianificazione Strategica dello Studio

Pianificazione Strategica dello Studio Modulo 1 Pianificazione Strategica dello Studio Gianfranco Barbieri Partner di Barbieri & Associati Dottori Commercialisti Presidente di ACEF 1 Modulo 1 Pianificazione Strategica dello Studio Giacomo Barbieri

Dettagli

COME USARE IL BILANCIO PER LA GESTIONE DELL AZIENDA

COME USARE IL BILANCIO PER LA GESTIONE DELL AZIENDA COME USARE IL BILANCIO PER LA GESTIONE DELL AZIENDA COME USARE IL BILANCIO PER LA GESTIONE DELL AZIENDA Indice PERCHÈ È COSÌ DIFFICILE USARE IL BILANCIO NELLA GESTIONE AZIENDALE?, 3 COSA SI PUO FARE CON

Dettagli

Strategia di marketing

Strategia di marketing Strategia di marketing La strategia di marketing è il complesso di azioni coordinate che un impresa realizza per raggiungere i propri obiettivi di marketing Elementi fondamentali della strategia di marketing

Dettagli

Organizzazione aziendale e controllo di gestione

Organizzazione aziendale e controllo di gestione Organizzazione aziendale e controllo di gestione I nostri servizi: Definizione procedure di pianificazione e controllo Studio e miglioramento lay-out Studio tempi e metodi di lavorazione Ottimizzazione

Dettagli

LA PIATTAFORMA / LA SOLUZIONE GIUSTA PER TE / I VANTAGGI / CASO DI SUCCESSO / AKUERO

LA PIATTAFORMA / LA SOLUZIONE GIUSTA PER TE / I VANTAGGI / CASO DI SUCCESSO / AKUERO martys. La soluzione chiavi in mano di raccolta punti per l'acquisizione e la fidelizzazione dei clienti. LA PIATTAFORMA / LA SOLUZIONE GIUSTA PER TE / I VANTAGGI / CASO DI SUCCESSO / AKUERO 1 LA PIATTAFORMA

Dettagli

Disciplinare del Controllo di gestione

Disciplinare del Controllo di gestione Disciplinare del Controllo di gestione INDICE CAPO I - PRINCIPI E FINALITA ART. 1 Oggetto del Disciplinare pag. 3 ART. 2 Il controllo di gestione pag. 3 CAPO II - CONTABILITA ANALITICA ART. 3- Organizzazione

Dettagli

Business Education at the University of Bologna

Business Education at the University of Bologna Business Education at the University of Bologna (in copertina) Imprenditore, Messori Italia Emba ed. X Hai un idea imprenditoriale e vuoi concretizzarla? Hai sempre sognato di creare la tua impresa? Vuoi

Dettagli

I Sistemi Informativi Direzionali. I reporting direzionali

I Sistemi Informativi Direzionali. I reporting direzionali I Sistemi Informativi Direzionali I reporting direzionali Concezioni del controllo Concezione tradizionale valutare l efficienza, l onestà e la diligenza dei dipendenti Concezione moderna (p.e. Anthony)

Dettagli

Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati

Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati MECCANICA FINANZIARIA è una società ben strutturata, composta da un team altamente qualificato e dalla pluriennale

Dettagli

Il Reporting Direzionale

Il Reporting Direzionale L offerta di consulenza di Professionisti per l Impresa www.piconsulenza.it A cosa serve il controllo individuare i fattori che determinano le performance misurare le performance informare i responsabili

Dettagli

LA REDAZIONE DEL PIANO INDUSTRIALE

LA REDAZIONE DEL PIANO INDUSTRIALE LA REDAZIONE DEL PIANO INDUSTRIALE Bibliografia: Capitolo 6 di Pianificazione Finanziaria Guida al Piano Industriale di Borsa Italiana S.p.a. Piano finanziario e Piano industriale Cap. 4 Obiettivi Piano

Dettagli

Pianificazione Strategica dello Studio

Pianificazione Strategica dello Studio Modulo 1 Pianificazione Strategica dello Studio Alessandra Damiani Managing Partner di Barbieri & Associati Dottori Commercialisti alessandra.damiani@barbierieassociati.it 1 Guida alla gestione dei PMstudi

Dettagli

Ricerca A BOLOGNA UN COLLABORATORE PER STAGE NEL SETTORE MARKETING E COMUNICAZIONE

Ricerca A BOLOGNA UN COLLABORATORE PER STAGE NEL SETTORE MARKETING E COMUNICAZIONE MIND BUSINESS SCHOOL, attività di ENGAGE, Società autorizzata dal Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale prot. 13 / I / 0001661 del 05/02/2009, società del gruppo Mind Consulting Ricerca A BOLOGNA

Dettagli

SOCIAL NETWORK MARKETING

SOCIAL NETWORK MARKETING SOCIAL NETWORK MARKETING Il social network marketing si pone come ultima evoluzione del web marketing, presentandosi come una forma di promozione virale che sfrutta sapientemente tutti gli aggregatori

Dettagli

Durata. 2 weekend (sabato 9-18, domenica 9-13) non consecutivi, per un totale di 24 ore

Durata. 2 weekend (sabato 9-18, domenica 9-13) non consecutivi, per un totale di 24 ore L'AGENZIA DI VIAGGIO, COMPETERE CON CRM E LOCAL MARKETING Le nuove logiche del Crm 2.0: strategie evolute per trarre vantaggio dal dialogo con i propri target Durata 2 weekend (sabato 9-18, domenica 9-13)

Dettagli

ELEMENTI DI MARKETING MUSEALE. A cura di Alessandro Isaia Responsabile Comunicazione, Marketing e Web della Fondazione Torino Musei

ELEMENTI DI MARKETING MUSEALE. A cura di Alessandro Isaia Responsabile Comunicazione, Marketing e Web della Fondazione Torino Musei ELEMENTI DI MARKETING MUSEALE A cura di Alessandro Isaia Responsabile Comunicazione, Marketing e Web della Fondazione Torino Musei IL MARKETING Il marketing è un ramo dell'economia che si occupa dello

Dettagli

Il corso è rivolto agli imprenditori, ai responsabili commerciali e della comunicazione di aziende turistiche.

Il corso è rivolto agli imprenditori, ai responsabili commerciali e della comunicazione di aziende turistiche. OBIETTIVI 2 giornate formative che permetteranno di: Il corso è rivolto agli imprenditori, ai responsabili commerciali e della comunicazione di aziende turistiche. Differenziarsi dalla concorrenza Identificare

Dettagli

L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale L-33 Scienze economiche

L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale L-33 Scienze economiche Facoltà ECONOMIA (Sede di Rimini) Corso ECONOMIA DELL IMPRESA Classe L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale L-33 Scienze economiche Obiettivi formativi specifici del corso e descrizione

Dettagli

GUIDA ALLA REDAZIONE DEL BUSINESS PLAN

GUIDA ALLA REDAZIONE DEL BUSINESS PLAN GUIDA ALLA REDAZIONE DEL BUSINESS PLAN Il Business Plan è il principale strumento per valutare la convenienza economica e la fattibilità di un nuovo progetto di impresa. Documento indispensabile per accedere

Dettagli

Università degli Studi di Tor Vergata, Corso di laurea in Scienze Motorie ROMA, 23 e 30 novembre 2013-1 CONGRESSO WELLNESS ACADEMY

Università degli Studi di Tor Vergata, Corso di laurea in Scienze Motorie ROMA, 23 e 30 novembre 2013-1 CONGRESSO WELLNESS ACADEMY WELLNESS ACADEMY è il primo Congresso dedicato al settore fitness mai realizzato nella capitale. Organizzato da Evoluzione Fitness, con il Patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio, del Corso di Laurea

Dettagli

Marketing Management (MaMa) Marketing & Sales Management (MaSa) Marketing & Communication (MaCo)

Marketing Management (MaMa) Marketing & Sales Management (MaSa) Marketing & Communication (MaCo) Marketing Management (MaMa) Marketing & Sales Management (MaSa) Marketing & Communication (MaCo) IV edizione sessione autunnale 2011 in collaborazione con Perché iscriversi? TU VUOI essere aggiornato sui

Dettagli

AFTER SALES MANAGEMENT

AFTER SALES MANAGEMENT Esperienza e Innovazione AFTER SALES MANAGEMENT L approccio proposto da M&IT per trasformare il post-vendita in un Service Eccellente Consulenza di Direzione Risorse Umane Sistemi Normati Information Technology

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016 PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016 Prof.ssa Ragnoli Raffaella MATERIA Economia Aziendale e geopolitica classe e indirizzo : 5 A RIM n. ore settimanali: 6 monte orario annuale: 198 CONOSCENZE

Dettagli

LA DIMENSIONE TECNOLOGICA DELLA RELAZIONE BANCA CLIENTE. Dott. Paolo Mangione DIREZIONE COMMERCIAL BANKING

LA DIMENSIONE TECNOLOGICA DELLA RELAZIONE BANCA CLIENTE. Dott. Paolo Mangione DIREZIONE COMMERCIAL BANKING 1 LA DIMENSIONE TECNOLOICA DELLA RELAZIONE BANCA CLIENTE Dott. Paolo Mangione DIREZIONE COMMERCIAL BANKIN 2 Numero di Banche (sedi legali) in Italia 1998-2009 3 Numero di sportelli in Italia 1998-2009

Dettagli

Presentazione. Salamone.it di Nair Vanegas Via G. Verdi, 20-10042 Nichelino (TO) Tel. 011 6290976 - Cell. 347 7362958 Sito web: www.salamone.

Presentazione. Salamone.it di Nair Vanegas Via G. Verdi, 20-10042 Nichelino (TO) Tel. 011 6290976 - Cell. 347 7362958 Sito web: www.salamone. Presentazione Il web offre enormi opportunità. Avere una vetrina online con pagine web dedicate per ogni articolo o servizio, può espandere il tuo business in maniera significativa. Hai dei dubbi? Due

Dettagli

La Guida IFAC alla Gestione dei Piccoli e Medi Studi Professionali LA PIANIFICAZIONE STRATEGICA DELLO STUDIO

La Guida IFAC alla Gestione dei Piccoli e Medi Studi Professionali LA PIANIFICAZIONE STRATEGICA DELLO STUDIO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Guida IFAC alla Gestione dei Piccoli e Medi Studi Professionali LA PIANIFICAZIONE STRATEGICA DELLO STUDIO ALESSANDRA DAMIANI 8 novembre 2012 - ODCEC di

Dettagli

Linee Guida Modello di gestione ambientale ECO-CLUSTER: elementi caratterizzanti il cluster

Linee Guida Modello di gestione ambientale ECO-CLUSTER: elementi caratterizzanti il cluster -EnvironmentalCOoperation model for Cluster - Acronimo: ECO-CLUSTER Linee Guida Modello di gestione ambientale ECO-CLUSTER: elementi caratterizzanti il cluster Comune di Collagna Responsabile dell azione

Dettagli

BUSINESS PLAN BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA

BUSINESS PLAN BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA 1 SINTESI DEL PROGETTO IMPRENDITORIALE: Tale sintesi dovrebbe dare al lettore una chiara idea del progetto imprenditoriale e dell opportunità di business che questo

Dettagli

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DEI CLIENTI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DEI CLIENTI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DEI CLIENTI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 ORIENTAMENTO ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE... 3 ASPETTATIVE E SODDISFAZIONE DEL CLIENTE... 3 MISURARE

Dettagli

LA PIANIFICAZIONE E IL CONTROLLO DI GESTIONE DELL IMPRESA

LA PIANIFICAZIONE E IL CONTROLLO DI GESTIONE DELL IMPRESA Percorso di Formazione Manageriale per le PMI 2015 LA PIANIFICAZIONE E IL CONTROLLO DI GESTIONE DELL IMPRESA Presentazione del percorso formativo Nell ambito delle attività necessarie alla buona conduzione

Dettagli

REALIZZARE UN BUSINESS PLAN

REALIZZARE UN BUSINESS PLAN Idee e metodologie per la direzione d impresa Ottobre 2003 Inserto di Missione Impresa dedicato allo sviluppo pratico di progetti finalizzati ad aumentare la competitività delle imprese. REALIZZARE UN

Dettagli

CONSULENZA Incrementare la competitività e redditività dell IMPRESA. FORMAZIONE Potenziamento delle risorse umane per la gestione del CAMBIAMENTO

CONSULENZA Incrementare la competitività e redditività dell IMPRESA. FORMAZIONE Potenziamento delle risorse umane per la gestione del CAMBIAMENTO CONSULENZA Incrementare la competitività e redditività dell IMPRESA FORMAZIONE Potenziamento delle risorse umane per la gestione del CAMBIAMENTO COACHING Essere partner ideale per raggiungere l ECCELLENZA

Dettagli

Il marketplace per le Piccole e Medie Imprese italiane ad alto potenziale di crescita

Il marketplace per le Piccole e Medie Imprese italiane ad alto potenziale di crescita Il marketplace per le Piccole e Medie Imprese italiane ad alto potenziale di crescita Primi è il marketplace per le Piccole Medie e Imprese italiane ad alto potenziale di crescita Cos è Primi? Primi è

Dettagli

Turnaround. Cambiamento e ritorno al valore: la provincia di Modena ed il caso Centro Sportivo Srl. di Massimo Lazzari (*)

Turnaround. Cambiamento e ritorno al valore: la provincia di Modena ed il caso Centro Sportivo Srl. di Massimo Lazzari (*) Turnaround Tecniche Cambiamento e ritorno al valore: la provincia di Modena ed il caso Centro Sportivo Srl di Massimo Lazzari (*) In questo nono contributo verranno pubblicati i risultati di un osservatorio

Dettagli

Una sintesi finale! Piano di marketing del prodotto x per. anni n ANALISI (vari strumenti e modelli)

Una sintesi finale! Piano di marketing del prodotto x per. anni n ANALISI (vari strumenti e modelli) IL BUSINESS PLAN Piano di marketing del prodotto x per Una sintesi finale! STRATEGIA AZIENDALE - MKG ANALITICO anni n ANALISI (vari strumenti e modelli) Esterna: clienti, bisogni e desideri ambiente competitivo

Dettagli

Allegato A ABILITÀ: UNITA DIDATTICA B: Le analisi di bilancio per indici e per flussi

Allegato A ABILITÀ: UNITA DIDATTICA B: Le analisi di bilancio per indici e per flussi PROGRAMMAZIONE COMUNE DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE INDIRIZZO: CLASSE: DISCIPLINA: COMUNE 5 AFM ECONOMIA AZIENDALE COMPETENZE: Riconoscere e interpretare i macrofenomeni economici che influenzano

Dettagli

Tecnico dei servizi di animazione turistico-sportiva e del tempo libero. Standard formativo minimo regionale

Tecnico dei servizi di animazione turistico-sportiva e del tempo libero. Standard formativo minimo regionale Tecnico dei servizi di animazione turistico-sportiva e del tempo libero Standard formativo minimo regionale Denominazione della TECNICO DEI SERVIZI DI ANIMAZIONE TURISTICO-SPORTIVA E DEL TEMPO LIBERO Referenziazioni

Dettagli

Lo yield management. Revenue & yield management. Come si inserisce nel sistema di P&C?

Lo yield management. Revenue & yield management. Come si inserisce nel sistema di P&C? Lo yield management Lo yield management può essere definito un metodo per vendere l opportuna quantità di prodotto disponibile al cliente, al momento e al prezzo giusto. Costituisce una guida per allocare

Dettagli

Tecnico dei servizi di animazione turistico-sportiva e del tempo libero. Standard della Figura nazionale

Tecnico dei servizi di animazione turistico-sportiva e del tempo libero. Standard della Figura nazionale Tecnico dei servizi di animazione turistico-sportiva e del tempo libero Standard della Figura nazionale Denominazione della figura TECNICO DEI SERVIZI DI ANIMAZIONE TURISTICO-SPORTIVA E DEL TEMPO LIBERO

Dettagli

Le best practice nello Studio professionale

Le best practice nello Studio professionale Le best practice nello Studio professionale L Agenda Il Campione Le Performance economiche I cluster del campione I Comportamenti virtuosi Quale sintesi possiamo trarre? Il Campione Fatturato < 500K

Dettagli

Tecnico commerciale delle vendite. Standard della Figura nazionale

Tecnico commerciale delle vendite. Standard della Figura nazionale Tecnico commerciale delle vendite Standard della Figura nazionale Denominazione della figura TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate Attività economiche

Dettagli

05/03/2009. Sociologia della Comunicazione. Importanza delle relazioni. Definizione di CRM A.A. 2008-2009. Logiche ed applicazioni di CRM

05/03/2009. Sociologia della Comunicazione. Importanza delle relazioni. Definizione di CRM A.A. 2008-2009. Logiche ed applicazioni di CRM Sociologia della Comunicazione A.A. 2008-2009 Logiche ed applicazioni di CRM Fulvio Fortezza Importanza delle relazioni Oggi il successo di un impresa non dipende più solo dalle competenze che si originano

Dettagli

01/03/2013 AD OGGI: VICE DIRETTORE GENERALE & ACCOUNTABLE MANAGER. SAC - Società Aeroporto Catania S.p.A.

01/03/2013 AD OGGI: VICE DIRETTORE GENERALE & ACCOUNTABLE MANAGER. SAC - Società Aeroporto Catania S.p.A. INFORMAZIONI PERSONALI Nome D'AMICO FRANCESCO MARIA ANDREA ESPERIENZA LAVORATIVA 01/03/2013 AD OGGI: VICE DIRETTORE GENERALE & ACCOUNTABLE MANAGER. Dirigente Responsabile dell'area operativa, della Certificazione

Dettagli

ANTOS BUSI NESS TOOLS. TECNICHE. di ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

ANTOS BUSI NESS TOOLS. TECNICHE. di ORGANIZZAZIONE AZIENDALE ANTOS BUSI NESS TOOLS. TECNICHE di ORGANIZZAZIONE AZIENDALE E M H B F G L QUANTI TENTATIVI ti puoi permettere prima di ottenere un risultato Per raggiungere il tuo obiettivo non puoi SBAGLIARE strada BUSINESS

Dettagli

ICT: le leve nella creazione del valore

ICT: le leve nella creazione del valore ICT: le leve nella creazione del valore di Alessio Piccioni Consulente Mondaini Partners Srl Le soluzioni ICT rappresentano un investimento sempre più di rilevanza strategica, che incide profondamente

Dettagli

Leonardo è il primo portale che riunisce i Servizi Primari alle Imprese: Idee, Tecnologia, Fonti di Finanziamento

Leonardo è il primo portale che riunisce i Servizi Primari alle Imprese: Idee, Tecnologia, Fonti di Finanziamento Benvenuti a bordo! Leonardo è il primo portale che riunisce i Servizi Primari alle Imprese: Idee, Tecnologia, Fonti di Finanziamento Immagina un intero Staff di professionisti che mette al Tuo servizio

Dettagli

BUSINESS PLAN EDIZIONE 2011/2012

BUSINESS PLAN EDIZIONE 2011/2012 BUSINESS PLAN EDIZIONE 2011/2012 6 Una cooperativa, come ogni impresa, per stare sul mercato deve remunerare i fattori produttivi in modo da avere un saldo positivo e dunque redigere un bilancio in utile.

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI TORINO

CAMERA DI COMMERCIO DI TORINO Definizioni e concetti generali 1.1 Che cos'è il business plan? Il business plan è un documento che riassume ed espone la rappresentazione dinamica e prevista dello sviluppo di un piano d impresa. Il business

Dettagli

TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE

TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE PIANI DI STUDIO QUARTO ANNO DI DIPLOMA PROFESSIONALE TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE 1 COMUNICAZIONE E PARTECIPAZIONE SOCIALE L ambito Comunicazione e partecipazione sociale concorre a mettere lo studente

Dettagli

Business School since 1967

Business School since 1967 Business School since 1967 Molte aziende importanti partecipano e contribuiscono allo sviluppo professionale delle figure che escono da questo Master. Il loro impegno accompagna gli allievi dall inizio

Dettagli

Seminario di Formazione Sales & Marketing Alberghiero SALES & MORE CONSULTING FORMAZIONE

Seminario di Formazione Sales & Marketing Alberghiero SALES & MORE CONSULTING FORMAZIONE Seminario di Formazione Sales & Marketing Alberghiero SALES & MORE CONSULTING FORMAZIONE Marketing Strategico L'analisi attenta del mercato di riferimento può aprire nuove prospettive al business alberghiero:

Dettagli

SERVIZI ORGANIZZATIVI PER LE IMPRESE

SERVIZI ORGANIZZATIVI PER LE IMPRESE CONFINDUSTRIA MACERATA SEZIONE TERZIARIO INNOVATIVO SERVIZI ORGANIZZATIVI PER LE IMPRESE Percorsi e tecniche per ridefinire i modelli manageriali delle nostre imprese. Ridurre i costi preservando agilità

Dettagli

Nuovi servizi per le imprese

Nuovi servizi per le imprese Nuovi servizi per le imprese Sviluppo commerciale Piani di marketing Gestione aziendale e finanziaria nuovi servizi per le imprese I tre nuovi servizi In un particolare momento come quello attuale, caratterizzato

Dettagli

LA PALESTRA. 3. Le scelte di make or buy si basano esclusivamente sulla convenienza economica fra le due alternative: a) Vero; b) Falso.

LA PALESTRA. 3. Le scelte di make or buy si basano esclusivamente sulla convenienza economica fra le due alternative: a) Vero; b) Falso. DOMANDE CHIUSE CORSO DI ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE (SECONDA PARTE) LA PALESTRA 1. L attività di pianificazione, gestione e controllo dei flussi fisici dei materiali (m.p., semilavorati, e prodotti

Dettagli

SdHotel Consulting di Santagapita Daniel Via Stranghe 13 39041 Brennero (BZ) Italia mobile +39 3406444757 fax +39 0472766522 mail:

SdHotel Consulting di Santagapita Daniel Via Stranghe 13 39041 Brennero (BZ) Italia mobile +39 3406444757 fax +39 0472766522 mail: CONTENUTO DEL DOCUMENTO 1. Presentazione 2. La Nostra Missione 3. Perché affidarsi ad Sd hotel? 4. 5 motivi per scegliere Sd hotel 5. I Nostri Partner 6. I Nostri Servizi a) Attivazione e Gestione Portali

Dettagli

I sistemi di controllo di gestione. Nicola Castellano

I sistemi di controllo di gestione. Nicola Castellano I sistemi di controllo di gestione Nicola Castellano 1 Controllo di gestione e contabilità analitica Sommario: Controllo di gestione Definizione Il sistema di controllo Struttura organizzativa Processo

Dettagli

MACRO ARGOMENTO MODULO ABSTRACT DEL PROGRAMMA ORE L' EVOLUZIONE DEL TERMALISMO DAGLI ALBORI ALLA STRADA DELLE TERME

MACRO ARGOMENTO MODULO ABSTRACT DEL PROGRAMMA ORE L' EVOLUZIONE DEL TERMALISMO DAGLI ALBORI ALLA STRADA DELLE TERME PRIMO WEEKEND TOTALE ORE : 0 L' EVOLUZIONE DEL TERMALISMO DAGLI ALBORI ALLA STRADA DELLE TERME Il valore delle Terme per un'offerta turistica integrata di qualità DEFINIZIONI E CONTENUTI DI UNA SPA SALUS

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI SETTEMBRE 2013 GENNAIO 2014 Fondazione CUOA Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe manageriale e imprenditoriale.è la prima business school

Dettagli

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale Academy Lindt Academy Percorso di Formazione Manageriale EDIZIONE 2010-2011 Academy Da dove siamo partiti Dal desiderio di definire un percorso che miri a soddisfare i fabbisogni formativi di giovani con

Dettagli