MASTER PART-TIME. Marzo-Giugno 2010 PERCHÉ LA GIORNATA DI UN PROFESSIONISTA È FATTA DI SOLE 24 ORE CREDIT MANAGEMENT. La gestione del recupero crediti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MASTER PART-TIME. Marzo-Giugno 2010 PERCHÉ LA GIORNATA DI UN PROFESSIONISTA È FATTA DI SOLE 24 ORE CREDIT MANAGEMENT. La gestione del recupero crediti"

Transcript

1 MASTER PART-TIME Marzo-Giugno 2010 PERCHÉ LA GIORNATA DI UN PROFESSIONISTA È FATTA DI SOLE 24 ORE AVVOCATO D AFFARI ROMA 19 marzo - 11 giugno 2010 CREDIT MANAGEMENT La gestione del recupero crediti NOVITÀ MILANO 19 marzo - 11 giugno 2010 DIRITTO E COMMERCIO INTERNAZIONALE NOVITÀ MILANO 19 marzo - 4 giugno 2010

2 MASTER AVVOCATO D AFFARI 80 ORE, FORMULA PART-TIME LEZIONI TRA E PROGRAMMA I. MACROANALISI INTRODUTTIVA L avvocato d affari: figura professionale, compiti e responsabilità - Il contesto esterno - L approccio metodologico - Elementi di deontologia professionale - Cenni comparatistici II. ELEMENTI DI DIRITTO E PRATICA DELLE SOCIETÀ La struttura istituzionale delle società - Principi generali di gestione e controllo dell impresa collettiva - Gli organi della s.p.a. e della s.r.l.: struttura e funzionamento - La società quotate: peculiarità La struttura organizzativa delle società - La compliance nel settore bancario e finanziario - Perimetro della compliance e autorità di riferimento Le responsabilità degli organi delle società - Principi generali: responsabilità di tipo penale e civile - Organi cessati, subentranti, assenti - Organi sociali e gruppi di imprese - Conflitto di interessi e azioni di responsabilità La responsabilità ex D.Lgs. 231/2001 e i modelli di prevenzione - Il D.Lgs 231/2001 e i reati presupposti - I modelli 231: requisiti ed elementi fondamentali - Protocolli di prevenzione e organismo di vigilanza - Attuazione del Modello 231: problematiche applicative La quotazione in Borsa - Requisiti ed iter di ammissione alla quotazione - Attori coinvolti, responsabilità e procedura - Ruolo degli intermediari: sponsor e specialista - Prospetto informativo e requisiti di permanenza sul mercato OPA e Operazioni di Mergers and Acquisitions - OPA volontaria e OPA obbligatoria - Normativa italiana e comunitaria - M&A: fase precontrattuale - Attività in due diligence, closing e fasi successive III. ELEMENTI DI DIRITTO E PRATICA CONTRATTUALE Contrattualistica d impresa - Fondamentali del rapporto contrattuale e responsabilità precontrattuale - Struttura, forma, validità e interpretazione - Contratto preliminare e lettera d intenti - Leasing, appalto, mutuo: cenni I contratti internazionali - Caratteristiche del contratto internazionale e legge applicabile - Fonti normative - Negoziazione del contratto internazionale - Risoluzione delle controversie: foro competente, clausola arbitrale, metodi alternativi ADR - I contratti e-commerce IV ELEMENTI DI DIRITTO E PRATICA INDUSTRIALE La tutela della proprietà industriale e intellettuale negli affari - Tutela del marchio - Brevetti: procedure e ricerca documentale - Contratti di licenza, diritto della pubblicità e d autore - IT: new media, e-commerce, privacy e sicurezza V. ELEMENTI DI DIRITTO E PRATICA DELLA CONCORRENZA Diritto della concorrenza, abuso di posizione dominante, concentrazione tra imprese - Intese orizzontali e verticali: conseguenze - Abusi di posizione dominante: tipologie - Concentrazioni tra imprese: nozioni, tipologie, valutazione - Concentrazioni vietate e sottoposte a condizione DESTINATARI AVVOCATI LAUREATI IN DISCIPLINE GIURIDICHE RESPONSABILI UFFICI LEGALI E SOCIETARI OBIETTIVO COORDINAMENTO SCIENTIFICO Ermanno Cappa, of Counsel, Presidente emerito AIGI Consigliere AEDBF, Il Master si propone di formare un Esperto con conoscenze giuridiche specialistiche in diritto societario, commerciale, penale, fallimentare, bancario, finanziario e tributario, in grado di risolvere le numerose problematiche che le imprese oggi si trovano ad affrontare a seguito della continua evoluzione normativa, con uno speciale focus sugli aspetti regolamentari di maggiore interesse per le società stesse. (24 crediti formativi) DOCENTI Ermanno Cappa, of Counsel Presidente emerito AIGI Consigliere AEDBF Angelo Dondi Professore Ordinario di Diritto processuale civile Università di Genova Enzo Pulitanò, of Counsel Presidente emerito AIGI Pedersoli e Associati Sabrina Galmarini - Senior associate Luigi Cerqua Magistrato - Presidente Sez. Corte d Appello Milano Fabrizio Colonna Membro comitato esecutivo ASLA Camozzi Bonissoni Varrenti & Associati Riccardo Bovino Senior associate Giovanni Pecorella - Senior associate Daniela Stelé Studio Legale Delfino & Associati WillKie Farr & Gallagher LLp Giovanni Lega Senior partner LCA - Lega Colucci e Ass. Daniela De Pasquale Antonella Sciarrone Alibrandi - Professore Ordinario Diritto Bancario Università Cattolica Milano Luca Bonzanini Direttore Legale Gruppo UBI Antonio Bianchi in Milano Docente a contratto Univ. Mediterranea di Reggio Calabria - Scuola Specializzazione Area Diritto civile e commerciale Francesco Arata Studio Legale Arata Leonardo Cammarata Studio Legale Arata

3 In collaborazione con: VI. ELEMENTI DI DIRITTO E PRATICA BANCARIA Fondamentali del diritto bancario - TUB e normativa secondaria in materia di disciplina bancaria - Nozione di erogazione del credito e di raccolta del risparmio - La disciplina in materia di trasparenza nei servizi bancari I principali contratti bancari - I contratti tipici e atipici - I contratti derivati - Elementi di diritto della concorrenza bancaria VII. ELEMENTI DI DIRITTO E PRATICA FINANZIARIA Fondamentali del diritto finanziario - Il TUF e la disciplina italiana in materia di diritto finanziario. Strumenti finanziari, servizi di investimento ed intermediari - Direttiva Mifid e recepimento nella normativa italiana - Contratti con gli investitori - Gestione collettiva del risparmio: emittenti, prodotti ed aspetti distributivi - Mercati e abusi di mercato VIII. ELEMENTI DI DIRITTO FALLIMENTARE Fondamentali del diritto fallimentare nella patologia degli affari - Gli organi del fallimento - Strumenti per il superamento della crisi d impresa - Accordi stragiudiziali e ruolo delle banche - Intervento di terzi investitori nella fase di risanamento - Concordato preventivo e accordi di ristrutturazione dei debiti - Transazione fiscale e concordato fallimentare IX. ELEMENTI DI DIRITTO PENALE DELL IMPRESA E DI LEGISLAZIONE ANTIRICICLAGGIO Fondamentali del diritto penale dell impresa - I white collar crimes - I soggetti, le figure criminose - La giurisprudenza Le norme di contrasto alla criminalità economica - La legislazione antiriciclaggio e anti finanziamento del terrorismo - Normativa comunitaria, transnazionale e normativa italiana - Criticità per il sistema bancario e finanziario e per i professionisti X. ELEMENTI BASE DI DIRITTO TRIBUTARIO NEGLI AFFARI Diritto tributario per l azienda - Le imposte sui redditi a livello individuale e di gruppo - Pianificazione fiscale nazionale ed internazionale - Imposte indirette nelle principali operazioni straordinarie - La fiscalità dei finanziamenti internazionali - Cenni di diritto penale tributario XI. ELEMENTI BASE DI CONTABILITÀ E BILANCIO NEGLI AFFARI I fondamentali del bilancio d impresa - Normativa di riferimento - Lettura e interpretazione di un bilancio-tipo - Le voci contabili XII. IL CONTENZIOSO Contenzioso d impresa, processo tradizionale, arbitrato e conciliazione - Processo tradizionale, arbitrato, conciliazione e ADR - La posizione dell avvocato d affari di fronte alla lite - Il legal privilege MASTER PART-TIME, Roma, sede Il Sole 24 ORE, piazza Indipendenza Sacha D'Ecclesiis Senior associate dipartimento di EU and Competition Law Studio Legale Lovells Andrea Silla patrocinante in Cassazione Dottore commercialista e revisore contabile Flavia Silla patrocinante in Cassazione Dottore commercialista e Revisore contabile SCHEDA DI ISCRIZIONE E AGEVOLAZIONI IN ULTIMA PAGINA 11

4 MASTER IN CREDIT MANAGEMENT 80 ORE, FORMULA PART-TIME LEZIONI TRA E NOVITÀ PROGRAMMA Credit Manager e prevenzione del rischio di insolvenza - Processo di recupero crediti e gestione delle linee di credito - Selezione dei canali, strumenti di incasso e forme di tutela - Sistemi di valutazione del rischio e della solvibilità del cliente - Strumenti informativi e reporting Gestione interna dei crediti - Reportistica, monitoraggio e analisi del credito corrente - Reporting operativo e direzionale - Il D.S.O. e gli altri indicatori di performance - Pagamenti, gestione del portafoglio e finanziamento - Gestione degli insoluti Esternalizzazione delle funzioni di credit management - Due diligence, flussi del ciclo attivo e analisi finanziaria - Elaborazione di budget con obiettivi di incasso - Supervisione delle attività di sollecito - Aree di affidamento in outsourcing e al legale Tutela del credito nella redazione del contratto e forme di garanzia - Tipologie di crediti e principali clausole contrattuali di tutela - Strumenti a garanzia del credito e diritti reali di garanzia - Lettera di patronage e diritto di ritenzione - Iscrizione di ipoteca giudiziale su beni immobili - Pegno su quote societarie e assicurazione dei crediti Il credito al consumo - Normativa e soggetti erogatori del credito - Il contratto per il credito al consumo - Pubblicità e trasparenza - TAEG e piano di ammortamento - Strumenti a tutela del consumatore. Casi pratici Compliance - Normativa e applicazione degli interessi moratori - Anatocismo, legge antiusura - Privacy e antiriciclaggio - Responsabilita' degli amministratori ex D. Lgs. 231/2001 Industrializzazione del processo di recupero crediti - Obiettivi diretti e indiretti del processo di recupero crediti - Criteri di valutazione e criticità - I soggetti coinvolti - Industrializzazione del processo e outsourcing L attività di recupero stragiudiziale - Sollecito epistolare, phone collection, recupero porta a porta - Miglioraramento delle performance e modelli di misurazione - Privacy e recupero crediti stragiudiziale - Phone Collection: testimonianza aziendale Accordi stragiudiziali e cessione del credito - Tipologie contrattuali - Piani di rientro e transazioni a saldo e stralcio - Forme di pagamento e titoli di credito - Effetti in bilancio e in dichiarazione dei redditi - Deroghe alla normativa e strumenti operativi: casistica Precontenzioso e ADR - Prevenzione del contenzioso e strumenti ADR - Conciliazione e mediazione - Varie forme di ADR, l Arbitrato Bancario Finanziario Il Recupero crediti giudiziale - Scelta degli strumenti processuali più adeguati - Valutazione delle probabilità di esito positivo dell azione legale - Screening del debitore e della documentazione - Scelta dell azione legale più opportuna. Esempi pratici DESTINATARI AVVOCATI LAUREATI IN DISCIPLINE GIURIDICHE RESPONSABILI UFFICI LEGALI CREDIT MANAGER OBIETTIVO Il Master si propone di formare un Esperto nel recupero dei crediti fornendo gli strumenti e le procedure legali (giudiziali e stragiudiziali) finalizzate a tutelare l azienda dalle insolvenze e a ottimizzare la liquidità finanziaria, analizzando la rappresentazione contabile degli insoluti in bilancio e i riflessi fiscali. (24 crediti formativi) DOCENTI Marco Pesenti Senior Christian Faggella Luciana Cipolla Simona Daminelli Tiziana Allievi Ermanno Cappa Of Counsel Aldo Bissi Studio Legale Bissi Fabio Monteleone Notaio in Novara Giovanni Restelli Credit Manager Gruppo Lottomatica S.p.A. Stefano Borsari Responsabile Servizio Gestione Portafoglio Crediti Neos Finance S.p.A. Gruppo Intesa Sanpaolo Fabrizio Faitelli Dottore Commercialista Studio Beretta Faitelli Alfredo Goldaniga Amministratore Unico Soluzioni per il Credito S.r.l Vito Faggella Amministratore Delegato Non Performing Loans S.p.A. Riccardo Marciò Direttore Generale Non Performing Loans S.p.A. Maurizio Fratelli Amministratore Delegato Unicredit Real Estate Responsabile Ufficio collaborazioni esterne Unicredit Credit Management Bank Danilo Fornaro Credit manager Coty Italia Spa

5 In collaborazione con: Decreto ingiuntivo e Decreto ingiuntivo telematico - Presupposti, forma e disciplina - Carattere sommario della cognizione e provvisoria esecutorietà - Esempi pratici - Specificità della redazione e della presentazione - Tribunali che lo hanno adottato - Ratio ispiratrice e primi consuntivi Recupero crediti nell ambito delle procedure concorsuali - Domande di fallimento e insinuazione al passivo - Ruolo del curatore, del Giudice Delegato e dei creditori - Concordato preventivo e revocatorie fallimentari - Ristrutturazione dei debiti e soluzione concordata alla crisi d impresa - Il sequestro conservativo - Finalità dell istituto - Fumus boni juris e periculum in mora - Reclamo sui sequestri. Case history Procedimento per ingiunzione e titolo esecutivo europeo - Profili internazionali e comparatistici del recupero crediti - Procedura ed efficacia esecutiva del provvedimento - Notificazione e titolo esecutivo europeo per i crediti non contestati Il recupero crediti nei confronti della pubblica amministrazione - Principi generali dell esecuzione verso la P.A. - Limiti di pignorabilità dei crediti della P.A. - Limitazione dell azione esecutiva verso alcuni Enti pubblici Il nuovo procedimento sommario di cognizione - Opposizione e sorte del decreto ingiuntivo opposto - Provvedimenti di ingiunzione di pagamento in corso di causa - Impugnazioni e responsabilita degli amministratori - Azione di responsabilità e azione del creditore - Surrogazione nell azione di responsabilità sociale - Profili critici Le procedure esecutive mobiliari e immobiliari - Notifica del titolo esecutivo e del precetto - Processo esecutivo mobiliare - Processo esecutivo presso il debitore e i terzi - Il processo esecutivo telematico - Esecuzione contro il debitore ed il terzo proprietario - Problematiche relative all'applicazione dell'art c.c. - Rapporti fra esecuzione fondiaria e fallimento - Questioni sul titolo esecutivo e possibili opposizioni Aspetti contabili e fiscali della valutazione dei crediti - Iscrizione in bilancio e fondo svalutazione crediti - Limiti alla deducibilità di svalutazioni ed accantonamenti - Deducibilità delle perdite su crediti - Profili fiscali del recupero crediti I mezzi di conservazione della garanzia patrimoniale del debitore - Azione revocatoria ordinaria - Revocazione degli atti di disposizione patrimoniale del debitore - Analisi dei casi più ricorrenti - Azione surrogatoria nei diritti del debitore Cessione dei crediti e operazioni di cartolarizzazione - Operazioni di factoring - Cessione del credito pro soluto e pro solvendo - Cartolarizzazione di crediti - Le operazioni di cartolarizzazione nella prassi MASTER PART-TIME, Milano, sede Il Sole 24 ORE, via Monte Rosa COORDINAMENTO SCIENTIFICO Christian Faggella SCHEDA DI ISCRIZIONE E AGEVOLAZIONI IN ULTIMA PAGINA

6 MASTER IN DIRITTO E COMMERCIO INTERNAZIONALE 72 ORE, FORMULA PART-TIME LEZIONI TRA E NOVITÀ PROGRAMMA CONTRATTUALISTICA Le tecniche di redazione di un contratto internazionale Le tecniche di redazione di un contratto internazionale - Nozione di contratto internazionale: fonti normative - Il diritto internazionale privato - Diritto uniforme - Convenzioni internazionali e princìpi Unidroit - Gli incoterms Le fasi della negoziazione nella contrattazione internazionale - Le responsabilità precontrattuali - Garanzie - I documenti - Gli impegni precontrattuali - Confidentiality agreement - Lettere d intenti - Contratti preliminari - Accordi normativi - Accordi quadro - Il rafting - Gli impegni della fase interinale La struttura dei contratti internazionali - Lo scopo del contratto: premesse e definizione degli obiettivi - Completezza e chiarezza del testo contrattuale - Stipulazione - Fase esecutiva del contratto - Garanzie generali e specifiche - I limiti nell'autonomia delle parti - Scelta del diritto applicabile - Scelta del foro competente - Metodi alternativi di risoluzione delle controversie Clausole ricorrenti nei contratti internazionali - Clausola esclusiva - Minimi garantiti e impegni di non concorrenza - Clausole risolutive - Interruzione del rapporto contrattuale - Clausole di liquidated damages, force majeure e hardship - Clausole penali - Clausole abusive - Clausole vessatorie Tipologie contrattuali più ricorrenti nella prassi internazionale - I contratti di distribuzione: - agenzia - concessione di vendita - franchising - I contratti associativi: - corporate -- contractual joint venture - I contratti in materia di: - brevetti - marchi - know how - proprietà intellettuale in genere DESTINATARI AVVOCATI RESPONSABILI AFFARI LEGALI E SOCIETARI LAUREATI IN DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMICHE CONSULENTI GIURISTI D'IMPRESA EXPORT MANAGER DIRETTORI COMMERCIALI RESPONSABILI INTERNAZIONALIZZAZIONE OBIETTIVO Il Master si propone di formare un Esperto nella negoziazione e redazione di contratti internazionali e nella gestione delle operazioni commerciali e finanziarie. Il master è rivolto a professionisti e manager interessati ad una formazione di livello avanzato nel campo del diritto commerciale internazionale e della Business Law. (24 crediti formativi) DOCENTI Antonio Bianchi in Milano Docente a contratto Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria Scuola di Specializzazione per le professioni legali Area Diritto civile e Diritto commerciale Diego Rigatti Orrick, Herrington & Sutcliffe Alessandro De Nicola Managing Orrick, Herrington & Sutcliffe Enzo Pulitanò, Of Counsel Pedersoli e Associati Presidente emerito AIGI Ian Tully Curtis, Mallet Prevost, Colt & Mosle LLP Marco Bianchi General Counsel Fiat Group Purchasing Gaspare Dori Castaldi Mourre & s Daniela Stelé Studio Legale Delfino & Associati WillKie Farr & Gallagher LLp

7 DIRITTO SOCIETARIO INTERNAZIONALE Operazioni societarie - Compravendita di partecipazioni azionarie (M&A): - Acquisizione di partecipazioni all estero - Aspetti dell acquisizione in quanto tale (con facoltà di call/put) - Acquisizione della governante della società comune - Private Equity - Antitrust - Quotazioni in Borsa (I.P.O.) - Casi pratici Joint ventures internazionali - Cooperazione estesa a differenti piattaforme territoriali - Finalità - Struttura - Governance - Patto di non concorrenza, way-out, ecc. ELEMENTI DI FINANZA SOCIETARIA Finanza societaria - Finanza aziendale - Finanziamenti alle imprese - Operazioni di cartolarizzazione - Trust e altre operazioni finanziarie - Project financing SISTEMI DI PAGAMENTO NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE - Sistemi di pagamento - Principali garanzie RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE La definizione delle controversie internazionali - Processo ordinario - Conciliazione - Arbitrato ed Alternative Dispute Resolutions: - Forme e tipi di arbitrato - Sentenze dei giudici ordinari: - Riconoscimento ed esecuzione - Lodi arbitrali: - Riconoscimento ed esecuzione LEGAL ENGLISH - Contract (Common Law) v. Contracts (Civil Law): an overview - A traditional approach to drafting techniques - The scope of the contract - The role of the lawyer when drafting an international contract - Drafting techniques - Common mistakes - Structure of the draft contract - Drafting agreements Practical Tips - International Contracts Glossary ELEMENTI DI DIRITTO TRIBUTARIO INTERNAZIONALE MASTER PART-TIME, Milano, sede Il Sole 24 ORE, via Monte Rosa SCHEDA DI ISCRIZIONE E AGEVOLAZIONI IN ULTIMA PAGINA

8 INFORMAZIONI E AGEVOLAZIONI SCHEDA DI ISCRIZIONE MASTER DI SPECIALIZZAZIONE MATERIALE DIDATTICO COMPRESO Tutto il materiale didattico (dispense e volumi editi da Il Sole 24 ORE) è compreso nella quota di iscrizione. ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE PERSONALE Al termine del corso è consegnato ad ogni partecipante l attestato di frequenza personale. AGEVOLAZIONI SCONTO 15% SCONTO 15% SCONTO 10% TASSO 0% ADVANCE BOOKING speciale sconto per prenotazione entro il 15 febbraio 2010 ISCRIZIONI MULTIPLE speciale sconto 10% per 2 iscrizioni e 15% per più iscrizioni dello stesso Studio/Azienda ABBONATI ED EX PARTECIPANTI per gli abbonati a una rivista o banca dati de Il Sole 24 ORE o ex partecipanti a Corsi/Master FINANZIAMENTI A TASSO ZERO possibilità di finanziamento Consel TAN-0 TAEG-0, vedi su: GLI SCONTI NON SONO CUMULABILI E SONO APPLICATI SUI PREZZI SENZA IVA COME ISCRIVERSI - Via internet: - Telefonicamente: con successivo invio della scheda di iscrizione - con successivo invio della scheda di iscrizione - Via fax: inviando questa scheda di iscrizione MODALITÀ DI PAGAMENTO La quota deve essere versata all atto dell iscrizione effettuando il pagamento tramite: - Bonifico bancario, indicando il codice del corso prescelto, intestato a Il Sole 24 ORE S.p.A. Coordinate Bancarie: Banca Popolare Italiana Sede Piazza Mercanti, Milano IBAN: IT 29 E Responsabile coordinamento e progettazione Dott.ssa Sabrina Magro Il Sole 24 ORE si riserva la valutazione di ammettere al corso solo gli iscritti in regola con il pagamento della quota di partecipazione SÌ, desidero iscrivermi al corso che indico qui sotto con una crocetta: (YA 4440) MASTER AVVOCATO D AFFARI, IVA 20% (YA 4441) MASTER IN CREDIT MANAGEMENT, IVA 20% (YA 4442) MASTER IN DIRITTO E COMMERCIO INTERNAZIONALE, IVA 20% L iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento, da parte de Il Sole 24 ORE Formazione, della presente scheda - da inviarsi via fax - debitamente compilata in tutte le sue parti e sottoscritta per accettazione. Allegare copia del bonifico bancario. Il Servizio Clienti invierà la comunicazione di conferma dell iniziativa e della sede via fax o almeno 7 giorni lavorativi prima della data di inizio. Dati del partecipante Nome Cognome Età Funzione Settore di attività Studio/Società Indirizzo Cap Città Prov. Tel Fax Cellulare Dati per la fatturazione Intestatario fattura Partita IVA (obbligatoria) Codice Fiscale (obbligatorio) N. d ordine dell azienda da indicare nella fattura del Sole 24 ORE Indirizzo Cap Città Prov. Agevolazioni personali Abbonato a Rivista N. Firma In caso di Ente Pubblico esente ex Art. 10 D.P.R. 633/72 come modificato dall Art.14 L. 537/93, barrare la casella Modalità di disdetta: È attribuito a ciascun partecipante il diritto di recedere ai sensi dell art Cod. Civ. che dovrà essere comunicato con disdetta da inviare in forma scritta via fax al numero 02/ e potrà essere esercitato con le seguenti modalità: - entro 5 gg. lavorativi precedenti la data dell iniziativa (compreso il sabato), il partecipante potrà recedere senza dover alcun corrispettivo alla nostra società che, pertanto, provvederà al rimborso dell intera quota, se già versata; - oltre il termine di cui sopra e fino al giorno stesso dell iniziativa, il partecipante potrà recedere pagando un corrispettivo pari al 25% della quota di iscrizione, che potrà essere trattenuta direttamente dalla nostra società, se la quota è già stata versata. La nostra società provvederà ad emettere la relativa fattura. Se l iscrizione dovesse pervenire nei 5 giorni precedenti l iniziativa, in caso di disdetta sarà comunque applicata la penale di cui sopra. In caso di mancata partecipazione senza alcuna comunicazione di disdetta, il partecipante dovrà corrispondere l intera quota. Ai sensi dell Art C.C. approvo espressamente la clausola relativa alla disdetta. Firma Informativa ex D. Lgs. n. 196/03 - Tutela della privacy. - I dati personali raccolti con questa scheda sono trattati per la registrazione all iniziativa, per elaborazioni di tipo statistico, e per l invio, se lo desidera, di informazioni commerciali su prodotti e servizi delle Società del Gruppo Il Sole 24 ORE e degli Sponsor, con modalità, anche automatizzate, strettamente necessarie a tali scopi. Il conferimento dei dati è facoltativo ma serve per l esecuzione del servizio, che comprende, a Sua discrezione, l invio di informazioni commerciali. Titolari del trattamento sono Il Sole 24 ORE S.p.A., Via Monte Rosa, 91, Milano il cui Responsabile del trattamento è la società EFFE 1 S.r.l., con sede in Via Bertieri 1, Milano e gli Sponsor dell iniziativa. Potrà esercitare i diritti di cui all articolo 7 del D. Lgs. n. 196/03 (accesso, integrazione, correzione, opposizione, cancellazione) scrivendo a Il Sole 24 ORE Formazione, Via Monte Rosa 91, Milano o al sopraindicato Responsabile del trattamento dei dati personali ed agli Sponsor. L elenco completo e aggiornato di tutti i Responsabili del trattamento del Sole 24 ORE S.p.A. è disponibile presso l Ufficio Privacy, Via Monte Rosa 91, Milano. I dati saranno trattati, per il Sole 24 ORE, da addetti preposti alla gestione dell iniziativa, al marketing ed all amministrazione e potranno essere comunicati alle società del Gruppo per le medesime finalità della raccolta, agli istituti bancari e a società esterne per l invio del materiale promozionale. Consenso - Letta l informativa: - con la consegna della presente scheda consento al trattamento dei miei dati personali con le modalità e per le finalità indicate nella stessa informativa; - attraverso il conferimento dell indirizzo , del numero di telefax e/o del numero di telefono (del tutto facoltativi) consento all utilizzo di questi strumenti per l invio di informazioni commerciali. L adesione all iniziativa dà diritto a ricevere offerte di prodotti e servizi del Sole 24 ORE S.p.A. Se non desidera riceverle, barri casella qui accanto Segreteria organizzativa Il Sole 24 ORE Formazione Organizzazione con sistema di qualità certificato ISO9001:2000 Servizio Clienti Tel Fax DOUBLEDIRECT.IT

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right MASTER PART TIME FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI 2 0 1 4 TRENTESIMA EDIZIONE LIVORNO N A P O L I When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di formazione IPSOA fa parte del Gruppo

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Fiscal News N. 206. Sospensione feriale dei termini processuali. La circolare di aggiornamento professionale 23.07.2013. Premessa

Fiscal News N. 206. Sospensione feriale dei termini processuali. La circolare di aggiornamento professionale 23.07.2013. Premessa Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 206 23.07.2013 Sospensione feriale dei termini processuali Categoria: Contenzioso Sottocategoria: Processo tributario Anche quest anno, come di

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca

Dettagli

I Professionisti della digitalizzazione documentale

I Professionisti della digitalizzazione documentale CON IL PATROCINIO DI PROGRAMMA MASTER COURSE ANORC MILANO, dal 3 al 26 NOVEMBRE 2015 Hotel degli Arcimboldi (Viale Sarca, n. 336) I Professionisti della digitalizzazione documentale Guida formativa per

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI Dalla tecnica PSInSAR al nuovo algoritmo SqueeSAR : Principi, approfondimenti e applicazioni 30 Novembre - 1 Dicembre 2010 Milano Il corso è accreditato

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

Indice sommario. PARTE PRIMA Il contratto e le parti

Indice sommario. PARTE PRIMA Il contratto e le parti Indice sommario Presentazione (di PAOLOEFISIO CORRIAS) 1 PARTE PRIMA Il contratto e le parti Capitolo I (di CLAUDIA SOLLAI) 13 Le fonti del contratto di agenzia 1. La pluralità di fonti. Il codice civile

Dettagli

PROGRAMMA PERCORSO SEMINARIALE

PROGRAMMA PERCORSO SEMINARIALE PROGRAMMA PERCORSO SEMINARIALE 16 E 17 GENNAIO 2013 Metodologia Didattica STUDIO DEL SORBO SRL L'attività didattica si avvale di metodologie finalizzate a rendere il partecipante protagonista del processo

Dettagli

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO Firenze, 21 aprile, 12 e 26 maggio 2015 (15,00-18,30) Auditorium Adone Zoli dell Ordine degli Avvocati di Firenze c/o Nuovo Palazzo di Giustizia Viale

Dettagli

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n.

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n. PROTOCOLLO D INTESA PER LO SMOBILIZZO DEI CREDITI DEI SOGGETTI DEL TERZO SETTORE NEI CONFRONTI DEGLI ENTI LOCALI E DEL SERVIZIO SANITARIO DELLA TOSCANA TRA REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato

Dettagli

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. Identità e contatti del finanziatore/ intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono Email Fax Sito web Creditis Servizi Finanziari

Dettagli

PROCEDURE DEL MODELLO ORGANIZZATIVO 231 PROCEDURE DI CONTROLLO INTERNO (PCI)

PROCEDURE DEL MODELLO ORGANIZZATIVO 231 PROCEDURE DI CONTROLLO INTERNO (PCI) Pag. 1 di 16 PROCEDURE DEL MODELLO Pag. 2 di 16 Indice PROCEDURE DEL MODELLO... 1 PCI 01 - VENDITA DI SERVIZI... 3 PCI 02 PROCEDIMENTI GIUDIZIALI ED ARBITRALI... 5 PCI 03 AUTORIZZAZIONI E RAPPORTI CON

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Testi di: Simona Pigini Disegni di: Mario Dalbon

Testi di: Simona Pigini Disegni di: Mario Dalbon UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI COMITATO REGIONALE E PROVINCIALE DI MILANO CONIACUT GUIDA PRATICA ALLA COMPRAVENDITA DELLA CASA Progetto cofinanziato dal Ministero delle Attività Produttive RegioneLombardia

Dettagli

LA NUOVA PROCEDURA DI COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO

LA NUOVA PROCEDURA DI COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO DEBT RESTRUCTURING AND BANKRUPTCY ALERT Febbraio 2012 LA NUOVA PROCEDURA DI COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO Negli ultimi mesi i giornali hanno parlato molto di due interventi legislativi

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Adempimenti fiscali nel fallimento

Adempimenti fiscali nel fallimento ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI LECCO Adempimenti fiscali nel fallimento A cura della Commissione di studio in materia fallimentare e concorsuale Febbraio 2011 INDICE 1. Apertura

Dettagli

OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI. Conti d ordine. Agosto 2014. Copyright OIC

OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI. Conti d ordine. Agosto 2014. Copyright OIC OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Conti d ordine Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito, nella veste giuridica di fondazione,

Dettagli

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14 Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi Circolare n. 19/14 contenente disposizioni inerenti gli obblighi di formazione e di aggiornamento

Dettagli

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO FONDAZIONE FORENSE DI PESARO Palazzo di Giustizia, Piazzale Carducci n. 12 GUIDA PRATICA ALL ACQUISTO DI IMMOBILI ALL ASTA Perché acquistare un immobile all asta? Acquistare all asta è spesso più conveniente.

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE Pag. 1 / 5 Anticipi import export ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Patrimoni destinati ad uno specifico affare. A cura di Davide Colarossi Dottore Commercialista

Patrimoni destinati ad uno specifico affare. A cura di Davide Colarossi Dottore Commercialista Patrimoni destinati ad uno specifico affare A cura di Davide Colarossi Dottore Commercialista Riferimenti normativi D.Lgs. Numero 6 del 17 gennaio 2003 Introduce con gli articoli 2447-bis e seguenti del

Dettagli

SVALUTAZIONI E PERDITE SU CREDITI. Dott. Gianluca Odetto

SVALUTAZIONI E PERDITE SU CREDITI. Dott. Gianluca Odetto Dott. Gianluca Odetto ART. 33 DL 83/2012 Novità Inserimento del piano di ristrutturazione del debito tra le procedure concorsuali. Inserimento tra le ipotesi di non sopravvenienza attiva della riduzione

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Etica Società Cooperativa per Azioni Via Niccolò Tommaseo, 7 35131 Padova Tel. 049 8771111 Fax 049 7399799 E-mail: posta@bancaetica.it Sito Web: www.bancaetica.it

Dettagli

DUAL RC professionale

DUAL RC professionale P.I. LINE - tailor made DUAL RC professionale Proposta di assicurazione per la Responsabilità Civile Professionale di Commercialisti, Tributaristi, Avvocati Consulenti del Lavoro, Società di Servizi (EDP)

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995)

TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995) TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995) Decreto del Ministro di Grazia e Giustizia 5 ottobre 1994, n. 585 - Deliberazioni del Consiglio Nazionale Forense 12 giugno 1993 e 29 settembre 1994, in G.U.

Dettagli

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP.

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Seminario IF COMMISSIONE INGEGNERIA FORENSE LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Milano, 9 giugno 2011 1 Riserve: generalità Riserva come preannuncio di disaccordo (=firma con riserva) Riserva come domanda

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

- - - - - - - - - - - - 1 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AFM S.p.A. Sede Legale in Bologna, Via del Commercio Associato n. 22/28 MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso.

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MODIFICHE DEGLI ARTICOLI 15, 17, 27 E 28 DELLO STATUTO SOCIALE, E SULL INTRODUZIONE DELL ART. 28 BIS. La presente Relazione ha lo scopo di illustrare in

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import)

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) Pagina 1/7 FOGLIO INFORMATIVO 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE SCIOGLIMENTO, LIQUIDAZIONE e CANCELLAZIONE 1/2005 maggio 2005 www.an.camcom.it 1 PREMESSA... 3 SOCIETÀ DI CAPITALI... 3 DELIBERA DI SCIOGLIMENTO E NOMINA DEL LIQUIDATORE... 3 SCIOGLIMENTO

Dettagli

ADESIONE ALLA MEDIAZIONE N.

ADESIONE ALLA MEDIAZIONE N. Versione 2015 Corso Re Umberto 77 10128 Torino Tel: 011 4546634 - Fax 011.19621008 segreteria@aequitasadr.it ADESIONE ALLA MEDIAZIONE N. Alla sede AEQUITAS ADR di (Indirizzi e contatti delle sedi sono

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI 28 luglio 2014 Sommario 1 Cos è la certificazione dei crediti... 3 1.1 Quali crediti possono essere certificati... 3 1.2 A quali amministrazioni o

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE 2015 Milano - Via Caldera, 21 - Telefono 02 7212.1 - Fax 02 7212.74 - www.compass.it - Capitale euro 0086450159; Iscritta all Albo degli Intermediari Finanziari e all Albo degli Istituti di Moneta Elettronica

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

Premessa Se qualcosa non va con la tua banca e sussistano pertanto

Premessa Se qualcosa non va con la tua banca e sussistano pertanto Guida al Reclamo Indice Premessa 1 La fase del reclamo 3 Il ricorso all Arbitro Bancario Finanziario (ABF) 3 L Associazione Conciliatore BancarioFinanziario 7 L Ombudsman - Giurì bancario 7 La Mediazione

Dettagli

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI PARTE VI > IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI Rimborsi risultanti dal modello Unico Rimborsi eseguiti su richiesta 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI Accredito su conto corrente

Dettagli

Il mutuo per la casa in parole semplici

Il mutuo per la casa in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il mutuo per la casa in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il mutuo dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN 2283-5989 (online)

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO Data release 1/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

Le small cap e la raccolta di capitale di rischio Opportunità per il professionista. Il ruolo del Nomad.

Le small cap e la raccolta di capitale di rischio Opportunità per il professionista. Il ruolo del Nomad. S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Le small cap e la raccolta di capitale di rischio Opportunità per il professionista Il ruolo del Nomad. Marco Fumagalli Responsabile Capital Markets Ubi Banca

Dettagli

Dal Decreto Sviluppo al Decreto Destinazione Italia con i MINI BOND per il rilancio delle PMI Italiane - un alternativa alla crisi -

Dal Decreto Sviluppo al Decreto Destinazione Italia con i MINI BOND per il rilancio delle PMI Italiane - un alternativa alla crisi - Dal Decreto Sviluppo al Decreto Destinazione Italia con i MINI BOND per il rilancio delle PMI Italiane - un alternativa alla crisi - di Mario Gabbrielli, Davide D Affronto, Rossana Bellina, Paolo Chiappa

Dettagli

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse CERVED RATING AGENCY Politica in materia di conflitti di interesse maggio 2014 1 Cerved Rating Agency S.p.A. è specializzata nella valutazione del merito creditizio di imprese non finanziarie di grandi,

Dettagli

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Accertamento Roma, 11 marzo 2011 OGGETTO : Attività di controllo in relazione al divieto di compensazione, in presenza di ruoli scaduti, di cui all articolo 31, comma

Dettagli

Finance Law Alert. Le modifiche apportate dal decreto legge "Destinazione Italia" alla legge sulla cartolarizzazione dei crediti

Finance Law Alert. Le modifiche apportate dal decreto legge Destinazione Italia alla legge sulla cartolarizzazione dei crediti Finance Law Alert GENNAIO 14 Le modifiche apportate dal decreto legge "Destinazione Italia" alla legge sulla cartolarizzazione dei crediti In data 23 dicembre 2013, è stato pubblicato in G.U. n. 300 il

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

L Offerta di cui al presente Prospetto è stata depositata in CONSOB in data 31 gennaio 2008 ed è valida dal 1 febbraio 2008.

L Offerta di cui al presente Prospetto è stata depositata in CONSOB in data 31 gennaio 2008 ed è valida dal 1 febbraio 2008. Offerta pubblica di sottoscrizione di CAPITALE SICURO prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto CF900) Il presente Prospetto Informativo completo si compone delle seguenti parti: Parte

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

COLLEGIO DI NAPOLI. Membro designato dalla Banca d'italia. (NA) PICARDI Membro designato da Associazione rappresentativa degli intermediari

COLLEGIO DI NAPOLI. Membro designato dalla Banca d'italia. (NA) PICARDI Membro designato da Associazione rappresentativa degli intermediari COLLEGIO DI NAPOLI composto dai signori: (NA) QUADRI (NA) CARRIERO (NA) MAIMERI Presidente Membro designato dalla Banca d'italia Membro designato dalla Banca d'italia (NA) PICARDI Membro designato da Associazione

Dettagli

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO Data release 01/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Pag. 1 / 6 SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde. 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT

MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT

FINANZIAMENTI IMPORT Aggiornato al 01/01/2015 N release 0004 Pagina 1 di 8 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969).

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969). Il commento 1. Premessa La sospensione feriale dei termini è prevista dall art. 1, co. 1, della L. 07/10/1969, n. 742 1, il quale dispone che: Il decorso dei termini processuali relativi alle giurisdizioni

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli