La Governance del Servizio Idrico Integrato nei quattro Ambiti Territoriali Ottimali della Regione Liguria

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Governance del Servizio Idrico Integrato nei quattro Ambiti Territoriali Ottimali della Regione Liguria"

Transcript

1 La Governance del Servizio Idrico Integrato nei quattro Ambiti Territoriali Ottimali della Regione Liguria

2 La situazione del Servizio Idrico Integrato della Regione Liguria non èomogenea, sia dal punto di vista del livello di organizzazione delle attivitàpianificazione e regolazione che competono alla Regione ed alle Autoritàd Ambito, sia dal punto di vista della conseguente individuazione di un Gestore Unico per ognuno dei 4 ATO. Al fine di poter consentire una riflessione piùapprofondita sui futuri sviluppi della nuova legge regionale che dovrà riorganizzare il Servizio idrico a livello regionale. Si è proceduto a compilare una scheda che riassume i dati salienti di ognuno degli attuali 4 ATO, coincidenti con il perimetro provinciale (*). (*) Le fonti dei dati riportati nella presentazione sono tratti dal sito dell ISTAT, dal Blue Book 2011 e dai Piani d Ambito dei quattro ATO provinciali della Regione Liguria. 2

3 Provincia di Imperia Superficie 1.156,13 Km2 Abitanti residenti Densità per Km2 193 Abitanti fluttuanti Numero dei Comuni 67 di cui: -al di sopra dei ab. 26 -al di sotto dei ab. 41 Investimenti previsti a Piano d Ambito di cui: Acquedotto Fognatura Depurazione Cofinanziamenti pubblici Km di rete -Acquedotto km -Fognatura 892 km Impianti principali -Acquedotto 124 impianti (259 sollevamenti) -Fognatura 177 sollevamenti (266 stazioni di sollevamento) -Depurazione 149 imp. depurazione (129 Imhoff) TRM anno1 1,341 Volumi d acqua fatturati previsti a Piano d Ambito Volumi d acqua pro capite mc/anno 117 mc/ab. Previsione fatturato per il

4 Gestioni in economia Gestioni in house Gestioni società private Gestori Operativi Posizione giuridica Numero di Comuni serviti servizio acquedotto servizio fognatura servizio depurazione AIGA Società per Azioni AMAIE In house AMAT Società per Azioni Acquedotto di Savona Società per Azioni Gestioni comunali In economia Secom In house Arcalgas Società privata

5 Gestori Acquedotto Fognatura Depurazione Integrato (A+F+D) AIGA Ventimiglia AMAIE AMAT Acquedotto di Savona Arcalgas San Remo Pontedassio, Diano S. Pietro, Diano Arentino Dolceacqua, Isolabona, Perinaldo, Camporosso, Soldano, S. Biagio, Vallebona, Seborga S. Stefano Mare, Riva Ligure Imperia Secom Badalucco, Montalto Ligure, Taggia, Castellaro, Pompeiana, Riva Ligure, S. Stefano al Mare, Terzorio In economia Diano Arentino, Riva Ligure, S. Stefano al Mare San Remo, Pontedassio, Camporosso, S. Biagio, Vallebona, Soldano, Dolceacqua, Perinaldo, Seborga, Isolabona Diano Arentino, San Remo, Pontedassio, Camporosso, S. Biagio, Vallebona, Soldano, Dolceacqua, Perinaldo, Seborga, Isolabona Cesio, Lucinasco, Rocchetta Nervina, Cosio d Arroscia, Olivetta San Michele, Mendatica, Aquila d Arroscia, Carpasio, Montegrosso Pian Latte, Armo, Borgomaro, Costarainera, Molini di Triora, Civezza, Pornassio, Chiusanico, Chiusavecchia, Apricale, Ranzo, Pietrabruna, Prelà, Villa Faraldi, Airole, Borghetto d Arroscia, Vasia, Triora, Rezzo, Aurigo, Castel Vittorio, Vessalico, Caravonica, Bordighera, Vallecrosia, Diano Marina, Ospedaletti, San Bartolomeo al Mare, Diano Castello, Dolcedo, Pieve di Teco, San Lorenzo al Mare, Cipressa, Ceriana, Cervo, Pigna (*) (*) Su un totale di 67 comuni Airole, Apricale, Aquila d Arroscia, Armo, Aurigo, Baiardo, Borghetto d Arroscia, Borgomaro, Caravonica, Carpasio, Castelvittorio, Cesio, Chiusanico, Cosio d Arroscia, Isolabona, Lucinasco, Mendatica, Molini di Triora, Montalto Ligure, Montegrossio Pianlatte, Olivetta San Michele, Pietrabruna, Pigna, Pompeiana, Pornassio, Prelà, Ranzo, Rezzo, Rocchetta Nervina, Terzorio, Triora, Vasia, Vessalico e hanno stabilito di non aderire al Servizio Idrico Integrato. 5

6 Provincia di Savona Superficie 1544,67 km2 Abitanti residenti Densità per ab/km2 186 Abitanti fluttuanti Numero dei Comuni 69 di cui: -al di sopra dei ab. 39 -al di sotto dei ab. 30 Investimenti previsti a Piano d Ambito di cui: Acquedotto Fognatura Depurazione Cofinanziamenti pubblici Dato non disponibile Km di rete -Acquedotto km -Fognatura km Impianti principali -Acquedotto 164 sollevamenti -Fognatura 120 sollevamenti -Depurazione 43 impianti e 65 fosse Imhoff TRM anno 1 Volumi d acqua fatturati previsti a Piano d Ambito Volume d acqua pro capite 1,146 /mc mc/anno 80,37 mc/ab Previsione fatturato per il

7 Gestioni in economia Gestioni in house Gestioni Società private Gestori Operativi SAP Acquedotto di Savona Posizione giuridica Numero di Comuni serviti servizio acquedotto servizio fognatura servizio depurazione Società per Azioni SCA Società per Azioni ILCE S.p.A. Società per Azioni Gestioni comunali In economia Consorzio Depurazione Savona In house CIRA Società privata Servizi Ambientali Società privata

8 Gestori Acquedotto Fognatura Depurazione Integrato (A+F+D) SAP - Acquedotto di Savona Albisola Superiore, Albisola Marina, Altare, Bergeggi, Cairo Montenotte (50%), Carcare (50%), Celle Ligure, Cengio, Noli, Pallare (50%), Quiliano, Savona, Spotorno, Stella, Vado Ligure, Varazze. Quiliano SCA Alassio, Laigueglia, Villanova d Albenga. Servizi Ambientali CIRA Consorzio Depurazione Savona Borgio Verezzi. Balestrino, Boissano, Borghetto Santo Spirito, Loano, Toirano. Altare, Bormida, Cairo Montenotte, Carcare, Cosseria, Dego, Mallare, Pallare, Podio. Albisola Superiore, Albisola Marina, Bergeggi, Celle Ligure, Finale Ligure, Noli, Orco Feglino, Savona, Spotorno, Vado Ligure, Varazze, Vezzi Porto, ILCE S.p.A. Albenga, Finale Ligure (50%), Garlenda (50%). Gestioni comunali Boissano, Borghetto Santo Spirito, Borgio Verezzi, Bormida, Cairo Montenotte (50%), Carcare (50%), Cosseria, Dego, Finale Ligure (50%), Garlenda (50%), Loano, Mallare, Orco Feglino, Pallare (50%), Podio, Toirano, Vezzi Porto. Albenga, Albisola Superiore, Albisola Marina, Altare, Bergeggi, Boissano, Borghetto Santo Spirito, Bormida, Cairo Montenotte, Carcare, Celle Ligure, Cengio, Cosseria, Dego, Finale Ligure, Garlenda, Loano, Mallare, Noli, Orco Feglino, Pallare, Podio, Quiliano, Savona, Spotorno, Stella, Toirano, Vado Ligure, Varazze, Vezzi Porto. Albenga, Borgio Verezzi, Cengio, Garlenda, Stella, Andora, Arnasco, Balestrino, Bardineto, Calice Ligure, Calizzano, Ceriale, Casanova Lerone, Castelbianco, Castelvecchio di Rocca Barbena, Cisano sul Neva, Erli, Giustenice, Giusvalla, Magliolo, Massimino, Millesimo, Murialdo, Nasino, Ortovero, Osiglia, Piana Crixia, Pietra Ligure, Pontinvrea, Rialto, Vignale, Sassello, Stellanello, Testico, Tovo San Giacomo, Urbe, Vendone, Zuccarello. 8

9 Provincia di Genova Superficie 1.839,20 km2 Abitanti residenti Densità per ab/km2 480 Abitanti fluttuanti Numero dei Comuni 67 di cui: -al di sopra dei ab. 49 -al di sotto dei ab. 18 Investimenti previsti a Piano d Ambito di cui: Acquedotto Fognatura e depurazione Altri investimenti del S.I.I Investimenti realizzati dal 2004 al Investimenti realizzati dal 2009 al Km di rete -Acquedotto -Fognatura km km Cofinanziamenti pubblici dal 2004 al Totale investimenti realizzati al Impianti principali -Acquedotto -Fognatura 7 invasi 92 pozzi 454 sollevamenti 293 sollevamenti - Depurazione 66 depuratori 227 fosse imhoff TRM anno 1 Volumi d acqua fatturati previsti a PdA anno 1 Acquedotto Fognatura Depurazione Volume d acqua media pro capite 1,615 /mc Mil. mc/anno Mil. mc/anno Mil. mc/anno 101,40 mc./anno Tipologia dei principali investimenti strategici: -Acquedotto: manutenzione straordinaria dighe, interconnessione acquedotti, estendimento e nuove adduttrici -Fognatura: estendimenti, potenziamento -revamping stazioni di sollevamento. -Depurazione: revamping depuratori esistenti, realizzazione nuovi impianti e adeguamento condotte sottomarine. Previsione P.d A. fatturato per il TRM ,781 /mc 9

10 Gestioni in economia Gestioni in house Gestioni Societàmiste pubblico/private o interamente private Gestore Posizione giuridica Numero di Comuni serviti servizio acquedotto servizio fognatura servizio depurazione Mediterranea delle Acque Societàper Azioni controllata da Iren Acqua Gas IDRO TIGULLIO Societàper Azioni pubblico/privata controllata da Mediterranea delle Acque AM.TER Acque Potabili S.p.A. Societàdell Acqua Potabile S.r.l. Egua S.r.l. Societàper Azioni pubblico/privata controllata da Iren Acqua Gas Societàquotata in borsa partecipata da Iren Acqua Gas Societàquotata in borsa controllata da Veolia S.p.a. Societàpubblico/privata controllata da Veolia S.p.a ,

11 GESTORE UNICO D AMBITO: Iren Acqua Gas S.p.A. Gestori Operativi Acquedotto Fognatura Depurazione Integrato (A+F+D) Mediterranea delle Acque (60% IAG, 40% F2I) Camogli Camogli Genova, Avegno, Bargagli, Bogliasco, Borzonasca, Busalla, Campomorone, Casella, Ceranesi, Crocefieschi, Davagna, Fascia, Fontanigorda, Gorreto, Isola del Cantone, Lumarzo, Mezzanego, Mignanego, Moconesi, Montebruno, Montoggio, Neirone, Pieve L., Propata, Recco, Rezzoaglio, Ronco Scrivia, Rondanina, Rovegno, S. Olcese, Santo Stefano D'Aveto, Savignone, Serra Riccò, Sori, Torriglia, Tribogna, Uscio, Valbrevenna, Vobbia. Idro Tigullio (60% MdA, 40% Comune Chiavari, Lavagna e Leivi) Casarza Ligure, Moneglia, Rapallo, Sestri Levante, Zoagli. Casarza Ligure, Cogorno, Moneglia, Rapallo, Sestri Levante, Zoagli. Chiavari, Cicagna, Favale di Malvaro, Lavagna, Leivi, Lorsica, Orero, Portofino, S. Colombano Certenoli, S. Margherita Ligure. AM.TER (51% Comuni di Masone, Campoligure, Rossiglione, Cogoleto, Tiglieto, Masone e 49 % IAG) Arenzano, Cogoleto, Tiglieto, Masone, Mele, Campoligure e Rossiglione. Acque Potabili (31% IAG, 31% SMAT Torino) Camogli Rapallo, Zoagli (*) Coreglia Ligure Egua Cogorno Cogorno Societàdell Acqua Potabile S.r.L. Casarza Ligure, Moneglia, Sestri Levante. Ne, Carasco, Castiglione Chiavarese. (*) La concessione èin corso di trasferimento da Acque Potabili S.p.a. a Iren AcquaGas S.p.a., in conseguenza della sua scadenza temporale. 11

12 Provincia di La Spezia Superficie 880,87 Km2 Abitanti residenti Densità per Km2 253,7 Abitanti fluttuanti Numero dei Comuni 32 di cui: -al di sopra dei ab. 22 -al di sotto dei ab. 10 Investimenti previsti a Piano d Ambito di cui: Cofinanziamenti pubblici Acquedotto Fognatura Depurazione Dato non disponibile Km di rete -Acquedotto km -Fognatura 775 km Impianti principali -Acquedotto 112 sollevamenti -Fognatura 118 sollevamenti -Depurazione 41 impianti e 86 fosse Imhoff TRM anno 1 Volumi d acqua fatturati previsti a Piano d Ambito Volumi d acqua pro capite 1,832 /mc mc/anno 98 mc/anno Previsione fatturato per il

13 Gestioni in economia Gestioni in house Gestioni Società private Gestore Posizione giuridica Numero di Comuni serviti servizio acquedotto servizio fognatura servizio depurazione ACAM Acque S.p.A. In house Sviluppo Varese Ligure In house Oasi S.r.L. In house Deiva Sviluppo In house Acque Potabili S.p.A. Società per Azioni Quotata Gestioni comunali In economia

14 GESTORE UNICO D AMBITO: ACAM Acque S.p.A. Gestori Operativi Acquedotto Fognatura Depurazione Integrato (A+F+D) ACAM Acque S.p.A. Sviluppo Varese Ligure Oasi S.r.L. Deiva Sviluppo Acque Potabili S.p.A. Amelia, Arcola Beverino, Bonassola, Borghetto Vara, Calice al Cornoviglio, Castelnuovo Magra, Follo, Framura (50%), La Spezia, Lerici, Levanto, Monterosso, Ortonovo, Pignone, Portovenere, Riccò, Riomaggiore, S. Stefano Magra, Sarzana, Sesta Godano, Vernazza, Vezzano Ligure. Varese Ligure Rocchetta di Vara, Zignago Deiva, Framura (50%) Bolano In economia Brugnato, Carro, Carrodano, Maissana. 14

15 Imperiese Provincia di La Spezia Fragilitàdel territorio in rapporto alle dinamiche climatiche Fragilitàdel territorio in rapporto alle dinamiche climatiche Fragilitàdel territorio in rapporto alle dinamiche climatiche Fragilitàdel territorio in rapporto alle dinamiche climatiche). Mancanza di un Gestore Unico che coordini le gestioni «salvaguardate»esistenti e che realizzi il Piano d Ambito Sottostimata a Piano degli investimenti per un programma revamping delle reti. Dipendenza dalla principale fornitura idrica dal Bacino del Roja, in presenza di serbatoi di stoccaggio insufficienti. Carenze nell approvvigionamento nei periodi estivi e presenza di attività agricole e produttive che comportano elevati consumi idrici (es. floricultura). Mancanza di un Gestore Unico che coordini le gestioni «salvaguardate»esistenti e che realizzi il Piano d Ambito Costi di intervento in un territorio dall orografia complicata e con limitati spazi a disposizione. Nei Comuni medio-piccoli dell entroterra sono frequenti le crisi idriche legate alla mancanza di grandi invasi. Forte disomogeneitàtra Comuni collettati alla rete fognaria e i Comuni dotati di sola rete di raccolta. Costi di intervento in un territorio dall orografia complicata e con pochi spazi a disposizione. Difficoltànel proseguimento dei lavori per il miglioramento del servizio idrico per l area del Tigullio. Tempi lunghi per l approvazione dei progetti definitivi da parte delle Amministrazioni Locali (specie per i progetti della depurazione) Criticitàdi approvvigionamento sia per i Comuni della Val di Vara che per i Comuni della Riviera, specie nella stagione turistica. Costi di intervento in un territorio dall orografia complicata e con pochi spazi a disposizione. La gestione diretta da parte dei Comuni della rete fognaria limita gli interventi alla manutenzione ordinaria La gestione in house da parte dei Comuni del sistema di depurazione non ha permesso un adeguato ammodernamento Nell entroterra sistemi di depurazione non adeguati. Particolarmente critica la gestione dei reflui nella stagione della molitura delle olive. Necessitàdel completamento dei collettori fognarie loro recapito ai sistemi di depurazione in alcuni comuni della costa Nell entroterra sistemi di depurazione non adeguati. Particolarmente critica la gestione dei reflui nella stagione della molitura delle olive. Necessitàdel completamento dei collettori fognarie loro recapito ai sistemi di depurazione in alcuni comuni della costa 15

16 TAVOLA DI COMPARAZIONE DEGLI AMBITI TERRITORIALI DELLA REGIONE LIGURIA 16

17 TAVOLA DI COMPARAZIONE DEGLI AMBITI TERRITORIALI DELLA REGIONE LIGURIA (*) (*) Fonte dati: Piano d Ambito dei singoli ATO delle Province della Regione Liguria (**) Fonte dati: Blue book

18 CONCLUSIONI Nella nostra Regione le infrastrutture idriche rappresentano un elemento nevralgico sia per l equilibrio territoriale che per quello socio economico, in una Regione che addensa gran parte delle proprie attivitàsulla linea di una costa fortemente antropizzata e con un clima mediterraneo, la corretta captazione della risorsa idrica, la sua efficiente distribuzione, l altrettanto efficace depurazione sono anelli di un unica catena che necessita una gestione unitaria ed industrialmente pianificata in ognuno dei quattro ATO. Gestione che presuppone adeguate risorse economiche che ormai da tempo non possono far conto sulle erogazioni pubbliche. Per queste ragioni di fondo èdecisivo che i Piani d Ambito siano organizzati su basi realistiche tali da garantire l equilibrio economico finanziario che è correlato alla tariffa d ambito, alla sua corretta articolazione, alla corretta stima dei volumi d acqua erogati ed i costi di produzione delle attività di servizio con l individuazione d investimenti efficaci e realisticamente pianificati nella loro effettiva realizzazione. Occorre altresì che, nei due ATO (Savona ed Imperia) non ancora operativi, si proceda ad una rapida ricognizione delle gestioni esistenti individuando quelle salvaguardabili, in quanto conformi con la normativa comunitaria e nazionale in tema di servizi pubblici locali. Concluso questo processo, è necessario che si avviino le procedure per l individuazione dei Gestori Unici dei due ATO. I Gestori Unici devono dar prova di competenza tecnica e gestionale comprovata, adeguata conoscenza del territorio, garantendo con la dovuta solidità economica e patrimoniale il raggiungimento degli obiettivi posti dai due Piani d Ambito. 18

19 Le tabelle precedenti evidenziano come l efficacia della tariffa in termini di investimenti realizzati a paritàdi incremento unitario sia tanto più marcata quanto più il gestore ha messo in atto criteri di governance e coordinamento dell ATO centralizzati e compiuti, in altre parole quanto più l ATO si è realizzato. Questo testimonia la bontà di una organizzazione del S.I.I. partita molti anni fa e purtroppo mai completamente attuata. Oggi il dibattito è incentrato sulla necessità di valorizzare il bene comune acqua per assicurare livelli di qualità di servizio adeguati agli standard internazionali e allo stesso tempo garantire l accesso alla risorsa per tutti e preservandola. Nel post referendum l attenzione si èconcentrata sul ruolo dell AEEG e del nuovo metodo tariffario. Il tema di fondo rimane quello appena posto: come conciliare la valenza del bene comune acqua con la necessità sempre più spinta di una sua gestione industriale? 19

OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2013 dai Comuni della Liguria

OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2013 dai Comuni della Liguria D.G.R. n. 774 del 20.06.2014 OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2013 dai Comuni della Liguria Richiamati: - Il d.lgs. 3 aprile 2006, n.152:

Dettagli

ELENCO DEI COMUNI SISMICI

ELENCO DEI COMUNI SISMICI ELENCO DEI COMUNI SISMICI DGR n. 216/2017 - ALLEGATO 2 n ZONA 2 Pga = 0,25 g 1 6 IMPERIA BADALUCCO 2 14 IMPERIA CASTELLARO 3 16 IMPERIA CERIANA 4 17 IMPERIA CERVO 5 19 IMPERIA CHIUSANICO 6 20 IMPERIA CHIUSAVECCHIA

Dettagli

ALLEGATO 1. O.P.C.M. 3519/2006: Mappatura zonizzazione sismica del territorio della Regione Liguria

ALLEGATO 1. O.P.C.M. 3519/2006: Mappatura zonizzazione sismica del territorio della Regione Liguria ALLEGATO 1 O.P.C.M. 3519/2006: Mappatura zonizzazione sismica del territorio della Regione Liguria ALLEGATO 2 ZONA 2 Pga = 0,25 g su 1 6 IMPERIA BADALUCCO 2 14 IMPERIA CASTELLARO 3 16 IMPERIA CERIANA 4

Dettagli

Agenzia Regionale per l Energia della Liguria A.R.E. Liguria S.p.A. ALLEGATO III. Popolazione residente per classi di età: valori assoluti

Agenzia Regionale per l Energia della Liguria A.R.E. Liguria S.p.A. ALLEGATO III. Popolazione residente per classi di età: valori assoluti ALLEGATO III Popolazione residente per classi di età: valori assoluti Tab. 3 - Popolazione residente 1981, 1991 e 1995 per classi di età: valori assoluti per comune Provincie Imperia 35.265 24.007 23.869

Dettagli

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per attività sociali del comune di residenza -Liguria

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per attività sociali del comune di residenza -Liguria CODICE FISCALE COMUNE PROVINCIA REGIONE NUMERO SCELTE IMPORTO 00238700082 AIROLE IM LIGURIA 3 45,63 00277920096 ALASSIO SV LIGURIA 73 1.649,45 00279480099 ALBENGA SV LIGURIA 115 2.611,06 00340950096 ALBISOLA

Dettagli

Zona di Allertamento. Comune costiero

Zona di Allertamento. Comune costiero 008 001 IMPERIA AIROLE A X X X F. ROJA 008 002 IMPERIA APRICALE A X X X 008 003 IMPERIA AQUILA DI ARROSCIA A X X X 008 004 IMPERIA ARMO A X X 008 005 IMPERIA AURIGO A X X X 008 006 IMPERIA BADALUCCO A

Dettagli

Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ELENCO COMUNI AREE RURALI E

Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ELENCO COMUNI AREE RURALI E Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ALLEGATO ELENCO COMUNI AREE RURALI E PREMIO CCI Tipo di programma Paese Regione 2014IT06RDRP006 Programma di sviluppo rurale Italia Liguria Periodo

Dettagli

Zona di Allerta. Comuni Costieri

Zona di Allerta. Comuni Costieri Bacini Grandi AIROLE 001 IMPERIA 008 A X X X F. ROJA APRICALE 002 IMPERIA 008 A X X X AQUILA DI ARROSCIA 003 IMPERIA 008 A X X X ARMO 004 IMPERIA 008 A X X AURIGO 005 IMPERIA 008 A X X X BADALUCCO 006

Dettagli

Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ELENCO COMUNI SVANTAGGIATI

Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ELENCO COMUNI SVANTAGGIATI Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ALLEGATO ELENCO COMUNI SVANTAGGIATI CCI Tipo di programma Paese Regione 2014IT06RDRP006 Programma di sviluppo rurale Italia Liguria Periodo di programmazione

Dettagli

Movimento turistico comunale

Movimento turistico comunale Movimento turistico comunale ANNI 2011-2012 - PREMESSA - I dati sul movimento turistico comunale riportato di seguito si riferiscono al flusso dei turisti Italiani e Stranieri che hanno soggiornato in

Dettagli

COMUNE Provincia Funzionario Airole IMPERIA Gambaro Alassio SAVONA Starnini Albenga SAVONA Starnini Albisola Superiore SAVONA Bulgarelli Albissola

COMUNE Provincia Funzionario Airole IMPERIA Gambaro Alassio SAVONA Starnini Albenga SAVONA Starnini Albisola Superiore SAVONA Bulgarelli Albissola Aggiornato al 01-set-13 COMUNE Provincia Funzionario Airole IMPERIA Gambaro Alassio SAVONA Starnini Albenga SAVONA Starnini Albisola Superiore SAVONA Bulgarelli Albissola Marina SAVONA Bulgarelli Altare

Dettagli

Zona di Allerta. Presenza Bacini Grandi (nome) AIROLE 001 IMPERIA 008 A X X X F. ROJA ALASSIO 001 SAVONA 009 A X X.

Zona di Allerta. Presenza Bacini Grandi (nome) AIROLE 001 IMPERIA 008 A X X X F. ROJA ALASSIO 001 SAVONA 009 A X X. Istat Bacini Grandi AIROLE 001 IMPERIA 008 A X X X F. ROJA ALASSIO 001 SAVONA 009 A X X ALBENGA 002 SAVONA 009 A X X X F. CENTA T. ARROSCIA ANDORA 006 SAVONA 009 A X X X APRICALE 002 IMPERIA 008 A X X

Dettagli

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione X - Liguria

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione X - Liguria Comune % votanti % astenuti % voti validi su votanti bianche nulle Forz.Ita All.Naz. UDC LN-MPA DC-NPSI Alt.Soc. Airole 79,9 20,1 95,9 1,7 2,5 22,8 17,7 6,5 2,2-1,3 Apricale 70,4 29,6 94,2 4,0 1,8 24,8

Dettagli

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione X - Liguria

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione X - Liguria distribuzione dei voti per Comune Comune Iscritti Votanti Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 validi bianche nulle contestati Forz.Ita All.Naz. UDC LN-MPA DC-NPSI Alt.Soc. Airole

Dettagli

Stima indicativa degli abitanti residenti nelle aree a rischio

Stima indicativa degli abitanti residenti nelle aree a rischio Stima indicativa degli abitanti residenti nelle aree a rischio Al fine di individuare il numero indicativo di abitanti potenzialmente interessati da possibili eventi alluvionali, è stata effettuata una

Dettagli

I Comuni Ricicloni sono amici del clima: grazie alle raccolte differenziate i cittadini hanno contribuito al risparmio di 2.968.658 tonn.

I Comuni Ricicloni sono amici del clima: grazie alle raccolte differenziate i cittadini hanno contribuito al risparmio di 2.968.658 tonn. Con il patrocinio della REGIONE LIGURIA www.achabgroup.it 2011 I Comuni Ricicloni sono amici del clima: grazie alle raccolte differenziate i cittadini hanno contribuito al risparmio di 2.968.658 tonn.

Dettagli

Il portale Ortofotoliguria La nuova piattaforma di utilizzo e di download geografico per il mondo professionale

Il portale Ortofotoliguria La nuova piattaforma di utilizzo e di download geografico per il mondo professionale Il portale Ortofotoliguria La nuova piattaforma di utilizzo e di download geografico per il mondo professionale Azienda ligure, dal 1991 si occupa di Cartografia Numerica e di Sistemi Informativi Territoriali

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE PROTETTA 'RIVIERA LIGURE' RIFERITA ALL'OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE PROTETTA 'RIVIERA LIGURE' RIFERITA ALL'OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE PROTETTA 'RIVIERA LIGURE' RIFERITA ALL'OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA Registrata con Regolamento (CE) n 123/97 della commissione del 23/01/97, ai sensi

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2011

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2011 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 REGIONE AGRARIA N.1-ALTE VALLI ARROSCIA Comuni di: AQUILA D`ARROSCIA, ARMO, BORGHETTO D`ARROSCIA, COSIO D`ARROSCIA, MENDATICA, MONTEGROSSO PIAN LATTE, PIEVE

Dettagli

SISTEMA STATISTICO REGIONALE. Bollettino regionale di statistica

SISTEMA STATISTICO REGIONALE. Bollettino regionale di statistica REGIONE LIGURIA SISTEMA STATISTICO REGIONALE Bollettino regionale di statistica N. 10 ANNO 2001 BOLLETTINO REGIONALE DI STATISTICA Hanno collaborato a questo numero: Direttore Responsabile Ing. Guido Audasso

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA Mercoledì 11 Giugno 2003 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 16.05.2003 N. 530 Individuazione, formazione ed aggiornamento dell elenco delle zone sismiche dei

Dettagli

OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2014 dai Comuni della Liguria.

OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2014 dai Comuni della Liguria. D.G.R. n. 785 del 21.07.2015 OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2014 dai Comuni della Liguria. Richiamati: - Il d.lgs. 3 aprile 2006, n.152:

Dettagli

EVOLUZIONE DEL METODO TARIFFARIO PER IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

EVOLUZIONE DEL METODO TARIFFARIO PER IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO EVOLUZIONE DEL METODO TARIFFARIO PER IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Dal Metodo Tariffario Normalizzato al Nuovo Metodo Transitorio A.E.E.G. Commissione Consiliare Comune di Genova 28 novembre 2012 IL METODO

Dettagli

OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2007 dai Comuni della Liguria.

OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2007 dai Comuni della Liguria. D.G.R. n. 738 del 27.06.2008 OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2007 dai Comuni della Liguria. Richiamati: - l articolo 205 del decreto legislativo 3 marzo

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N O.P.C.M. 3519/2006. Nuova classificazione sismica del territorio della Regione Liguria.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N O.P.C.M. 3519/2006. Nuova classificazione sismica del territorio della Regione Liguria. Anno XXXIX - N. 47 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA Parte II 19.11.2008 - pag. 6040 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 24.10.2008 N. 1308 O.P.C.M. 3519/2006. Nuova classificazione sismica del

Dettagli

OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2008 dai Comuni della Liguria.

OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2008 dai Comuni della Liguria. D.G.R. n. 876 del 26.06.2009 OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2008 dai Comuni della Liguria. Richiamati: - l articolo 205 del decreto legislativo 3 marzo

Dettagli

OPCM 3519/2006. Aggiornamento classificazione sismica del territorio della Regione Liguria. LA GIUNTA REGIONALE

OPCM 3519/2006. Aggiornamento classificazione sismica del territorio della Regione Liguria. LA GIUNTA REGIONALE Anno 48 - N. 16 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA Parte II 19.04.2017 pag. 9 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 17/03/2017 N. 216 OPCM 3519/2006. Aggiornamento classificazione sismica del territorio

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE PROTETTA 'RIVIERA LIGURE' RIFERITA ALL'OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA. Art.

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE PROTETTA 'RIVIERA LIGURE' RIFERITA ALL'OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA. Art. DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE PROTETTA 'RIVIERA LIGURE' RIFERITA ALL'OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA Art.1 Denominazione La denominazione di origine protetta "Riviera Ligure" accompagnata

Dettagli

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2014 Settore residenziale. GENOVA a cura dell Ufficio Statistiche e Studi

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2014 Settore residenziale. GENOVA a cura dell Ufficio Statistiche e Studi NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre Settore residenziale a cura dell Ufficio Statistiche e Studi data di pubblicazione: 28 novembre periodo di riferimento: primo semestre

Dettagli

OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2011 dai Comuni della Liguria.

OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2011 dai Comuni della Liguria. D.G.R. n. 788 del 29.06.2012 OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2011 dai Comuni della Liguria. Richiamati: - l articolo 205 del decreto legislativo 3 marzo

Dettagli

Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Turismo

Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Turismo Inquadramento del tema Il turismo in provincia è un settore economico importante e soprattutto attivo. Esso rappresenta il legame che esiste tra le occasioni di sviluppo economico e la tutela dell ambiente,

Dettagli

OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2012 dai Comuni della Liguria.

OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2012 dai Comuni della Liguria. D.G.R. n. 722 del 21.06.2013 OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2012 dai Comuni della Liguria. Richiamati: - l articolo 205 del decreto legislativo 3 marzo

Dettagli

IL FENOMENO DELLE SECONDE CASE IN LIGURIA

IL FENOMENO DELLE SECONDE CASE IN LIGURIA Osservatorio Turistico della Regione Liguria IL FENOMENO DELLE SECONDE CASE IN LIGURIA Rapporto 2009 Marzo 2010 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Liguria

Dettagli

Legge regionale 29 marzo 2004 n. 5

Legge regionale 29 marzo 2004 n. 5 Legge regionale 29 marzo 2004 n. 5 DISPOSIZIONI REGIONALI IN ATTUAZIONE DEL DECRETO LEGGE 30 SETTEMBRE 2003 N. 269 (DISPOSIZIONI URGENTI PER FAVORIRE LO SVILUPPO E LA CORREZIONE DELL'ANDAMENTO DEI CONTI

Dettagli

ALLEGATO 2 SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI

ALLEGATO 2 SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI ALLEGATO 2 SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI Sistemi Produttivi Locali Comuni di appartenenza Diano Marina Cervo, Diano Arentino, Diano Castello, Diano Marina, Diano S. Pietro, San Bartolomeo al Mare, Villa Faraldi.

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Provincia di Genova Direzione Ambiente Energia Segreteria Tecnica A.T.O. ESTRATTO dal processo verbale della Conferenza

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Provincia di Genova Area 08 Ambiente Ufficio Segreteria Tecnica ESTRATTO dal processo verbale della Conferenza dei Sindaci

Dettagli

Lo stato dell Ambiente in Liguria 99

Lo stato dell Ambiente in Liguria 99 Fra le problematiche ambientali riguardanti l acqua, gli scarichi idrici prodotti dalle attività umane rappresentano un impatto rilevante sullo stato dell ambiente. La disciplina nazionale e regionale

Dettagli

15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. 9 ottobre 2011. Struttura demografica della popolazione in Liguria

15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. 9 ottobre 2011. Struttura demografica della popolazione in Liguria 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni 9 ottobre 2011 Struttura demografica della popolazione in Liguria Settore Statistica Direzione Centrale, Affari Legali, Giuridici e Legislativi

Dettagli

Importo ripartito euro GENOVA 2.680.000,00 IMPERIA 670.000,00 LA SPEZIA 730.000,00 SAVONA 920.000,00

Importo ripartito euro GENOVA 2.680.000,00 IMPERIA 670.000,00 LA SPEZIA 730.000,00 SAVONA 920.000,00 Bando regionale per il finanziamento dell acquisto della prima casa di abitazione da recuperare o dell acquisto di nuova unità immobiliare da destinare a residenza primaria realizzata da cooperative di

Dettagli

LA BANDA LARGA. Accedere alle nuove tecnologie digitali è sempre più importante nello sviluppo sociale, economico e culturale.

LA BANDA LARGA. Accedere alle nuove tecnologie digitali è sempre più importante nello sviluppo sociale, economico e culturale. I risultati del POR FESR 2007-2013 (1) Newsletter n 34 SPECIALE Settembre 2015 La Newsletter diventa quindicinale. Alla Newsletter mensile (con la quale vi aggiorniamo sui bandi aperti e di prossima apertura,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. PARTE SECONDA Genova - Via Fieschi 15

REPUBBLICA ITALIANA. PARTE SECONDA Genova - Via Fieschi 15 Mercoledì 24 gennaio 2007 Anno XXXVIII - N. 4 REPUBBLICA ITALIANA Direzione, Amministrazione: Tel. 010 54.851 Redazione: Tel. 010 5485663-5068 - Fax 010 5484815 Abbonamenti e Spedizioni: Tel. 010 5485363

Dettagli

Costo totale

Costo totale Liguria Costo totale 18.629.469 di cui Asse I (Strategie Pilota) 16.766.522 di cui Asse II (Cooperazione) 1.490.354 di cui Asse IV (Gestione, sorveglianza e valutazione) 372.594 Obiettivi Gli obiettivi

Dettagli

7.1 Arrivi e Presenze per strutture ricettive (2010) 7.2 Tasso di turisticità. 7. Turismo

7.1 Arrivi e Presenze per strutture ricettive (2010) 7.2 Tasso di turisticità. 7. Turismo 7. Turismo 7.1 Arrivi e Presenze per strutture ricettive (2010) Nel 2010 sono arrivati nella Provincia di Genova 1.373.441 turisti (+ 6,1% rispetto al 2009) che hanno soggiornato in prevalenza in Alberghi

Dettagli

Denominazione Comune Superficie (kmq) Denominazione Zona di Allerta Cod Zona di Allerta Regione Provincia Cod Provincia

Denominazione Comune Superficie (kmq) Denominazione Zona di Allerta Cod Zona di Allerta Regione Provincia Cod Provincia VILLA SANTINA 13,00 Bacino del Tagliamento Friu B Friuli Venezia Giulia Udine UD VILLA VICENTINA 5,43 Pianura di Udine Gorizia Trieste Friu C Friuli Venezia Giulia Udine UD VILLESSE 11,75 Pianura di Udine

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA Il SENATO DELLA REPUBBLICA X LEGISLATURA N. DISEGNO DI LEGGE d'iniziativa dei senatori ANGELONI, BUTlNI, GRAZIANI, CARIGLIA, FAVILLA e POLLINI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 17 LUGLIO 1987 Modificazioni

Dettagli

L acqua non è infinita

L acqua non è infinita L acqua non è infinita A che cosa ci serve l acqua Chiare fresche dolci acque Com è profondo il mare Quando l acqua non basta Troppa acqua fa male L acqua della Provincia I Piani di bacino Gli scarichi

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA IX LEGISLATURA (N. 887) DISEGNO DI LEGGE d'iniziativa dei senatori ANGELONI, BOTTI, ROSSI, VELLA, PACINI, BUTINI, PASQUINI, POLLINI e VIOLA COMUNICATO ALLA PRESI DI--KZA IL 27 LUGLIO

Dettagli

rev.00 Dec. n^ TABELLE Tariffe Servizio Idrico Integrato ATO della Provincia di Genova

rev.00 Dec. n^ TABELLE Tariffe Servizio Idrico Integrato ATO della Provincia di Genova TABELLE Tariffe Servizio Idrico Integrato ATO della Provincia di Genova TRM=1,950839 rev.00 Dec. n^ in vigore dal 01/01/2012 al 31/12/2012 redazione: ing. E. Tamburini Elenco Comuni a cui applicare

Dettagli

23 e 24 AGOSTO 2014 LINEE: VENTIMIGLIA-GENOVA-LA SPEZIA; VENTIMIGLIA-GENOVA-MILANO; VENTIMIGLIA-GENOVA-BERGAMO MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI

23 e 24 AGOSTO 2014 LINEE: VENTIMIGLIA-GENOVA-LA SPEZIA; VENTIMIGLIA-GENOVA-MILANO; VENTIMIGLIA-GENOVA-BERGAMO MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI LINEE: VENTIMIGLIA-GENOVA-LA SPEZIA; VENTIMIGLIA-GENOVA-MILANO; VENTIMIGLIA-GENOVA-BERGAMO MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI Sabato 23 e Domenica 24 agosto 2014, per interventi di manutenzione nella tratta

Dettagli

Un ringraziamento particolare va all Osservatorio Regionale sui Rifiuti che ha collaborato con sollecita e paziente cortesia.

Un ringraziamento particolare va all Osservatorio Regionale sui Rifiuti che ha collaborato con sollecita e paziente cortesia. 3 Con il patrocinio della Regione Liguria Con il contributo di Novamont Con il contributo di Amiu Si ringraziano per l indispensabile collaborazione: Ecosportello Rifiuti Regione Liguria Arpal Novamont

Dettagli

Istruzioni per la compilazione dei moduli

Istruzioni per la compilazione dei moduli Istruzioni per la compilazione dei moduli Anno Scolastico 2002/2003 1 (Nome scuola) 2 (Indirizzo Codice postale - Comune) Telefono 3.. Fax 4. e-mail 5.. Dirigente scolastico 6. (barrare la casella) 7 Sede

Dettagli

Il Ministro delle Attività Produttive

Il Ministro delle Attività Produttive Il Ministro delle Attività Produttive Visto il decreto-legge 22 ottobre 1992, n. 415, convertito, con modificazioni, dalla legge 19 dicembre 1992, n. 488, in materia di disciplina dell intervento straordinario

Dettagli

Allegato 1) Scheda tecnica veicolo Tipo A. Veicolo Tipo A. Caratteristiche Tecniche kw. Anteriore. Consumi. Allestimenti

Allegato 1) Scheda tecnica veicolo Tipo A. Veicolo Tipo A. Caratteristiche Tecniche kw. Anteriore. Consumi. Allestimenti Allegato 1) Scheda tecnica veicolo Tipo A Veicolo Tipo A Carrozzeria berlina 5 porte trazione anteriore Categoria di veicolo: M1 Autovettura a ridotto impatto ambientale Anteriore Posti 5 3,7 4,8 l/100

Dettagli

DECRETO del Dirigente n.170/2010 Diffusione in Liguria del punteruolo rosso delle palme (Rhynchophorus ferrugineus) - Secondo aggiornamento.

DECRETO del Dirigente n.170/2010 Diffusione in Liguria del punteruolo rosso delle palme (Rhynchophorus ferrugineus) - Secondo aggiornamento. DECRETO del Dirigente n.170/2010 Diffusione in Liguria del punteruolo rosso delle palme (Rhynchophorus ferrugineus) - Secondo aggiornamento. Visto il decreto legislativo 19 agosto 2005 n. 214 Attuazione

Dettagli

ELENCO DEI CONSORZI E DELLE SOCIETA' PARTECIPATE DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER L'ANNO 2009

ELENCO DEI CONSORZI E DELLE SOCIETA' PARTECIPATE DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER L'ANNO 2009 ARENZANO ENTE PARCO DEL BEIGUA SISTEMA TURISTICO LOCALE DEL GENOVESATO Consorzio 700,00 0,50 % BORZONASCA VALLI AVETO - GRAVEGLIA - STURLA PROMOPROVINCIA GENOVA S.R.L. 0,00 0,34 % BORZONASCA VALLI AVETO

Dettagli

COMUNI RICICLONI. www.legambienteliguria.org www.ambienteinliguria.it

COMUNI RICICLONI. www.legambienteliguria.org www.ambienteinliguria.it COMUNI RICICLONI LIGURIA2014 EDIZIONE www.legambienteliguria.org www.ambienteinliguria.it Comuni Ricicloni LIGURIA 2014 3 Gran parte di questi sacchetti si trasformeranno in terriccio. Indice EcoComunicazione.it

Dettagli

SERVIZIO: PROTEZIONE CIVILE. Piano Provinciale per il superamento di situazioni di Emergenza Idrica

SERVIZIO: PROTEZIONE CIVILE. Piano Provinciale per il superamento di situazioni di Emergenza Idrica P R O V I N C I A D I S A V O N A S E T T O R E D I F E S A D E L S U O L O SERVIZIO: PROTEZIONE CIVILE Piano Provinciale per il superamento di situazioni di Emergenza Idrica Giugno 2003 INDICE INTRODUZIONE...2

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Provincia di Genova Direzione Ambiente, Ambiti Naturali e Trasporti Segreteria Tecnica ATO ESTRATTO dal processo verbale

Dettagli

# Liguria 2013. Un altro giro della Liguria in 365 tweet. 365 opere per fare crescere la nostra regione.

# Liguria 2013. Un altro giro della Liguria in 365 tweet. 365 opere per fare crescere la nostra regione. # Liguria 2013 Un altro giro della Liguria in 365 tweet. 365 opere per fare crescere la nostra regione. #Liguria2013 Con la fine del 2012 si è chiuso il progetto #openliguria366. Come promesso, per tutto

Dettagli

PIANO DI TUTELA DELLE ACQUE ANALISI ECONOMICA. Piano di Tutela delle Acque 1 Analisi economica

PIANO DI TUTELA DELLE ACQUE ANALISI ECONOMICA. Piano di Tutela delle Acque 1 Analisi economica PIANO DI TUTELA DELLE ACQUE ANALISI ECONOMICA Piano di Tutela delle Acque 1 Analisi economica INDICE Premessa... Errore. Il segnalibro non è definito. 1. Presupposti metodologici per lo sviluppo dell analisi

Dettagli

Incrementi tariffari di cui alle deliberazioni C.I.P.E. 62/2000, 23 e 52/2001 e 131/2002.

Incrementi tariffari di cui alle deliberazioni C.I.P.E. 62/2000, 23 e 52/2001 e 131/2002. AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA Provincia di Genova Area 08 Ambiente Ufficio Segreteria Tecnica Decisione N. 2 ESTRATTO dal processo verbale della Conferenza dei Sindaci del 13 maggio

Dettagli

BANDO PROGRAMMA RIGENERAZIONE URBANA, EDILIZIA RESIDENZIALE SOCIALE E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO PUBBLICO

BANDO PROGRAMMA RIGENERAZIONE URBANA, EDILIZIA RESIDENZIALE SOCIALE E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO PUBBLICO BANDO PROGRAMMA RIGENERAZIONE URBANA, EDILIZIA RESIDENZIALE SOCIALE E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO PUBBLICO 1. DEFINIZIONE DEL PROGRAMMA Il Programma di intervento sul territorio prevede la convergenza

Dettagli

DOCUP Obiettivo 2 2000/2006 Liguria. Misura 2.6 componente d) certificazione ambientale e agenda 21 SCHEDA AVANZAMENTO INTERVENTI DGR 989/03

DOCUP Obiettivo 2 2000/2006 Liguria. Misura 2.6 componente d) certificazione ambientale e agenda 21 SCHEDA AVANZAMENTO INTERVENTI DGR 989/03 UNIONE EUROPEA MINISTERO DELL AMBI REGIONE LIGURIA DOCUP Obiettivo 2 2000/2006 Liguria Misura 2.6 componente d) certificazione ambientale e agenda 21 SCHEDA AVANZAMENTO INTERVENTI DGR 989/03 CERTIFICAZIONE

Dettagli

ELENCO DEI CONSORZI E DELLE SOCIETA' PARTECIPATE DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER L'ANNO 2009 (CONSUNTIVO)

ELENCO DEI CONSORZI E DELLE SOCIETA' PARTECIPATE DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER L'ANNO 2009 (CONSUNTIVO) ARENZANO ENTE PARCO DEL BEIGUA 700,00 0,50% ARMA DI TAGGIA ARGENTINA ARMEA ALPI LIGURI SVILUPPO E TURISMO s.r.l. Società 0,00 0,07% ARMA DI TAGGIA ARGENTINA ARMEA G.A.L. SVILUPPO VALLI DEL PONENTE s.r.l.

Dettagli

ORARIO GENERALE ESTIVO

ORARIO GENERALE ESTIVO RIVIERA TRASPORTI S.p.A. ORARIO GENERALE ESTIVO In vigore dal 15 giugno al 13 settembre 2015 1ª Versione INDICE DELLE LINEE LINEA 1 : VENTIMIGLIA - PONTE SAN LUIGI Pagina 3 LINEA 21 : IMPERIA ONEGLIA -

Dettagli

--- RENDICONTO 2014 Elenco Residui Attivi e Passivi 2014 e retro ---

--- RENDICONTO 2014 Elenco Residui Attivi e Passivi 2014 e retro --- --- RENDICONTO 2014 Elenco Residui Attivi e Passivi 2014 e retro --- 1 2 Elenco residui attivi anno 2014 Consuntivo 2014 codice di bilancio descrizione codice bilancio anno acc N. acc descrizione acc importo

Dettagli

OPUSCOLO 2010 LA RETE DEI CARBURANTI STRADALE E AUTOSTRADALE IN LIGURIA

OPUSCOLO 2010 LA RETE DEI CARBURANTI STRADALE E AUTOSTRADALE IN LIGURIA OPUSCOLO 2010 LA RETE DEI CARBURANTI STRADALE E AUTOSTRADALE IN LIGURIA DATI ANNO 2009 Questa è la seconda pubblicazione relativa alla rete di distribuzione carburanti sia stradale che autostradale della

Dettagli

GENOVA E PROVINCIA. TuttoCittà Pubblicazione periodica SOMMARIO. www.tuttocitta.it MAPPE CITTADINE

GENOVA E PROVINCIA. TuttoCittà Pubblicazione periodica SOMMARIO. www.tuttocitta.it MAPPE CITTADINE GENOVA E PROVINCIA SOMMARIO TuttoCittà Pubblicazione periodica PROPRIETARIO ED EDITORE SEAT Pagine Gialle s.p.a. 20151 Milano via Grosio, 10/4 Direttore Responsabile Mauro Fresco Reg. Trib. Torino n. 3026

Dettagli

Costruiamo insieme GENOVA METROPOLITANA

Costruiamo insieme GENOVA METROPOLITANA CITTA METROPOLITANA DI GENOVA Costruiamo insieme GENOVA METROPOLITANA Percorso di costruzione: i temi del piano strategico e il processo partecipativo Il percorso DALLA FASE COSTITUENTE ALLA FASE OPERATIVA

Dettagli

MAGRA 11.200,00 - PALVOTRISIA CASTELNUOVO MAGRA 14.000,00 -

MAGRA 11.200,00 - PALVOTRISIA CASTELNUOVO MAGRA 14.000,00 - Edilizia scolastica Liguria Liguria #scuolebelle 1.308.569,62 #scuolesicure 6.462.985,93 #scuolenuove 4.420.332,76 TOTALE 12.191.888,31 Totale finanziamento SCUOLE BELLE Lotto Regione Provincia Codice

Dettagli

AREE INTERNE. Preparazione missione dps. Elementi operativi e di metodo. Liguria 11 e 12 febbraio 2014 OPZIONE 1

AREE INTERNE. Preparazione missione dps. Elementi operativi e di metodo. Liguria 11 e 12 febbraio 2014 OPZIONE 1 AREE INTERNE Preparazione missione dps Elementi operativi e di metodo Liguria 11 e 12 febbraio 2014 LOGISTICA DATA OPZIONE 1 ATTIVITA' lunedì, 10/01/2014 Arrivo in aereo in serata da Roma a Genova (voli

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 REGIONE AGRARIA N?1 REGIONE AGRARIA N?2 Comuni di: ALTARE, CAIRO MONTENOTTE, CARCARE, CENGIO, COSSERIA, DEGO, GIUSVALLA, MALLARE, MILLESIMO, MIOGLIA, PALLARE,

Dettagli

Linea GENOVA - SAVONA

Linea GENOVA - SAVONA Linea GENOVA - SAVONA Partenze FERIALI (da lunedì a venerdì) R 11324 GENOVA BRIGNOLE (p. 21.31) SAVONA (a. 22.45) Genova Piazza Principe 21.37 - Genova Sampierdarena 21.45 - Genova Cornigliano 21.49 -

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale SDG Segreteria e direzione generale

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale SDG Segreteria e direzione generale Proposta n. 2107 Anno 2017 CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale SDG Segreteria e direzione generale Atto N. 1857/2017 Oggetto: ELEZIONE DEL CONSIGLIO METROPOLITANO. APPROVAZIONE DELLA LISTA

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 3 DEL LIGURIA

LEGGE REGIONALE N. 3 DEL LIGURIA 1 LEGGE REGIONALE N. 3 DEL 09 01 1995 LIGURIA BOLLETTINO UFFICIALE REGIONALE 11 1 1995 N. 1 Riordino dell' organizzazione turistica regionale e ristrutturazione degli enti ARTICOLO 1 (Finalita') 1. La

Dettagli

PIEVE BOGLIASCO SORI PORTOFINO AVEGNO RECCO CAMOGLI RUTA

PIEVE BOGLIASCO SORI PORTOFINO AVEGNO RECCO CAMOGLI RUTA ZONA COSTIERA TG 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 26 11 12 27 13 14 28 15 16 29 30 17 31 18 32 19 33 20 21 22 23 34 24 25 VARAZZE COGOLETO ARENZANO GE-VOLTRI GE-SESTRI PONENTE GE-CORNIGLIANO GE-S.P.D'ARENA GE-NERVI

Dettagli

ORARIO GENERALE INVERNALE

ORARIO GENERALE INVERNALE RIVIERA TRASPORTI S.p.A. ORARIO GENERALE INVERNALE In vigore dal 16 settembre 2013 al 15 giugno 2014 AGGIORNATO AL 02 DICEMBRE 2013 LINEA 17 : SANREMO - ARMA DI TAGGIA - CASTELLARO (solo Feriale) Pagina

Dettagli

Eventi Poli Provinciali CST Liguria giugno Il livello Regionale del CST Liguria: i servizi dei progetti CST Liguria e People Liguria

Eventi Poli Provinciali CST Liguria giugno Il livello Regionale del CST Liguria: i servizi dei progetti CST Liguria e People Liguria Eventi Poli Provinciali giugno 2011 Il livello Regionale del : i servizi dei progetti e People Liguria Alberto ALLOISIO 1 Servizi della fase di impianto (2009 2010) DigitPA (ex CNIPA) ha approvato 3 progetti:

Dettagli

ACCORDO DI PROGRAMMA PER L INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP

ACCORDO DI PROGRAMMA PER L INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP ACCORDO DI PROGRAMMA PER L INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP Fra Direzione Regionale del Ministero della Pubblica Istruzione, Provincia di Genova, Comune di Genova, Comune di Arenzano,

Dettagli

REGIONE LIGURIA ELENCO DELLE CARTE DEI CENTRI DI INTERESSE STORICO ARTISTICO E AMBIENTALE CISAA

REGIONE LIGURIA ELENCO DELLE CARTE DEI CENTRI DI INTERESSE STORICO ARTISTICO E AMBIENTALE CISAA ELENCO DELLE CARTE DEI CENTRI DI INTERESSE STORICO ARTISTICO E AMBIENTALE CISAA Numero Carta Nome Carta Comune Provincia 214030_1121 Caprile Propata Genova 214030_1623 Bavastrelli Propata Genova 214030_1743

Dettagli

Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Popolazione

Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Popolazione Inquadramento del tema Una delle forme di pressione sul territorio è data certamente dalla popolazione residente: l uso dei suoli, la domanda di spazi, il consumo di risorse, la produzione di inquinanti,

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI GENOVA PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE Prot. Generale N. 0097842 / 2007 Atto N. 4684 PROVINCIA DI GENOVA PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE AREA 08 - AMBIENTE ATO ACQUA E RIFIUTI OGGETTO: Adozione della Decisione n. 7/2007 della Conferenza dell A.T.O.

Dettagli

NUOVO SISTEMA TARIFFARIO

NUOVO SISTEMA TARIFFARIO NUOVO SISTEMA TARIFFARIO 3 IL NUOVO SISTEMA TARIFFARIO TPL TPL linea S.r.l Realizzazione grafica: www.7vicocrema.it Fotografie: www.7vicocrema.it Stampa: Mg Servizi Tipografici Stampato su carta ecologica

Dettagli

COMMISSIONE EUROPEA REGIONE LIGURIA

COMMISSIONE EUROPEA REGIONE LIGURIA Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali REGIONE LIGURIA COMMISSIONE EUROPEA REGIONE LIGURIA REGOLAMENTO (CE) N. 1698/2005 sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo

Dettagli

1. Prescrizioni generali

1. Prescrizioni generali Bando regionale per il finanziamento dell acquisto della prima casa di abitazione da recuperare o dell acquisto di nuova unità immobiliare da destinare a residenza primaria realizzata da cooperative di

Dettagli

REGIONE LIGURIA COPERTURA TERRITORIALE COMUNI OBIETTIVO 2

REGIONE LIGURIA COPERTURA TERRITORIALE COMUNI OBIETTIVO 2 COPERTURA TERRITORIALE COMUNI OBIETTIVO 2 Provincia di Savona Provincia di Genova Provincia di La Spezia Albisola Marina Arenzano Ameglia Albisola Superiore Bargagli Arcola Altare Busalla Bolano Cairo

Dettagli

Progetto Provinciale Raccolta Differenziata al 65% evoluzione servizi di raccolta differenziata rifiuti urbani

Progetto Provinciale Raccolta Differenziata al 65% evoluzione servizi di raccolta differenziata rifiuti urbani Un evoluzione possibile PROVINCIA DI IMPERIA AO RIFIUI Progetto Provinciale Raccolta Differenziata al 65% Relazione e tecnica ca progetto o di ristrutturazione u ed evoluzione servizi di raccolta differenziata

Dettagli

EDIZIONE LIGURIA

EDIZIONE LIGURIA EDIZIONE 2013 - LIGURIA 2 3 RINGRAZIAMENTI Con il patrocinio della Regione Liguria utilizzo raccolta differenziata compost Con il contributo di NOVAMONT Si Ringraziano per l indispensabile collaborazione:

Dettagli

"I LUOGHI DEL CUORE" 2 CENSIMENTO FAI DEI LUOGHI DA NON DIMENTICARE LIGURIA. FAI - Fondo per l'ambiente Italiano

I LUOGHI DEL CUORE 2 CENSIMENTO FAI DEI LUOGHI DA NON DIMENTICARE LIGURIA. FAI - Fondo per l'ambiente Italiano Luogo del cuore Località pv. segnalazioni PONTE E ORATORIO DI SAN MARTINO A CLAVI IMPERIA IM 2700 SCALO NAUTICO CIRCOLO PESCA SPORTIVA E SPIAGGIA BORGO PRINO IMPERIA IM 1372 PALAZZO COMITALE DEI FIESCHI

Dettagli

Rilevato che l argomento in questione costituisce un atto di adozione di competenza del Direttore d Area;

Rilevato che l argomento in questione costituisce un atto di adozione di competenza del Direttore d Area; OGGETTO: Adozione della Decisione n. 9/2005 della Conferenza dell A.T.O. della Provincia di Genova assunta nella seduta del 20.06.2005 avente ad oggetto: Incontro tra Comitato Consultivo e Regione Liguria.

Dettagli

EDIZIONE LIGURIA

EDIZIONE LIGURIA EDIZIONE 2013 - LIGURIA 2 COMUNI RICICLONI 2013 utilizzo raccolta differenziata compost Da Milano a Castelbuono il Mater-Bi aiuta la raccolta differenziata I sacchetti in Mater-Bi sono biodegradabili e

Dettagli

--- RENDICONTO 2013 Elenco Residui Attivi e Passivi 2013 e retro ---

--- RENDICONTO 2013 Elenco Residui Attivi e Passivi 2013 e retro --- --- RENDICONTO 2013 Elenco Residui Attivi e Passivi 2013 e retro --- RESIDUI ATTIVI anno 2013 1 codice capitolo descrizione capitolo anno acc N. acc DESCRIZIONE ACC ACCERTATO riscosso residuo finale ADDIZIONALE

Dettagli

DISTRETTI ED AMBITI TURISTICI

DISTRETTI ED AMBITI TURISTICI DISTRETTI ED AMBITI TURISTICI Nota metodologica Prima di analizzare nel dettaglio i distretti e gli ambiti turistici pareva opportuno inserire alcune considerazioni sull evoluzione della domanda turistica,

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI GENOVA PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE Prot. Generale N. 0098201 / 2007 Atto N. 4687 PROVINCIA DI GENOVA PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE AREA 08 - AMBIENTE ATO ACQUA E RIFIUTI OGGETTO: Adozione della Decisione n. 3/2007 della Conferenza dell A.T.O.

Dettagli

Relazione di rendicontazione Anno 2006

Relazione di rendicontazione Anno 2006 Autorità dell AmbitoTerritoriale Ottimale della Provincia di Genova Relazione di rendicontazione Anno 2006 Provincia di Genova Direzione Ambiente Energia Segreteria Tecnica ATO 1 2 INTRODUZIONE... 3 RICAVI

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Provincia di Genova Direzione Ambiente Energia Segreteria Tecnica ATO ESTRATTO dal processo verbale della Conferenza dei

Dettagli

QUADRO DI RIFERIMENTO SOCIO ECONOMICO

QUADRO DI RIFERIMENTO SOCIO ECONOMICO QUADRO DI RIFERIMENTO SOCIO ECONOMICO (Qualificazione del Territorio mediante un applicazione dell Analisi Multivariata) 1. - PREMESSA Quando si deve analizzare un fenomeno complesso è necessario disporre

Dettagli

ANNO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTO PROV.DI REALIZZAZIONE INTERVENTO

ANNO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTO PROV.DI REALIZZAZIONE INTERVENTO FESR DEL DI comune di Vezzano Ligure comune di Vezzano Ligure impianto fotovoltaico presso il plesso scolastico comprensivo in località Sarciara impianto geotermico presso il refettorio del plesso scolastico

Dettagli

PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI E DELLE BONIFICHE SEZIONE RIFIUTI URBANI

PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI E DELLE BONIFICHE SEZIONE RIFIUTI URBANI PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI E DELLE BONIFICHE SEZIONE RIFIUTI URBANI ALLEGATO 2 INTERVENTI FINANZIATI DALLA REGIONE LIGURIA 1997-2013 Marzo 2015 Piano di Gestione dei Rifiuti e delle Bonifiche

Dettagli