L INNOVAZIONE DI PROCESSO PER IL MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA. Gualtiero TERZI Amministratore Delegato BNL Finance gruppo BNP Paribas

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L INNOVAZIONE DI PROCESSO PER IL MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA. Gualtiero TERZI Amministratore Delegato BNL Finance gruppo BNP Paribas"

Transcript

1 L INNOVAZIONE DI PROCESSO PER IL MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA Gualtiero TERZI Amministratore Delegato BNL Finance gruppo BNP Paribas Convegno ABI - Credito alle Famiglie Roma, 10 giugno 2008

2 2 IL FINANZIAMENTO ALLE FAMIGLIE In principio era IL PRESTITO Mono-prodotto e mono-processo solo con discrezionalità deliberativa.

3 3 IL FINANZIAMENTO ALLE FAMIGLIE Il ciclo di vita dei prodotti di finanziamento ha portato ad una profonda evoluzione dei modelli operativi parallelamente all evoluzione dei prodotti e dei modelli di business. Da un monoprodotto indistinto si è passati ad una differenziazione dei prodotti, essenzialmente correlati al bisogno small TK mobilità diretto Il passo successivo è stata la specializzazione dei processi per linea di prodotto (i.e. autoapprovazione sullo small ticket) small TK mobilità diretto

4 4 IL FINANZIAMENTO ALLE FAMIGLIE L evoluzione dei modelli valutativi, l ingegnerizzazione dei prodotti e l aumentata competizione richiedono una nuova variabile nei modelli di business e nei processi operativi: la profilazione della clientela L obiettivo è offrire per ogni cliente il giusto prodotto per lo specifico bisogno con il giusto prezzo Le dinamiche commerciali impongono però processi poco invasivi acquisizione informazioni minima time-to-yes brevissimo scarsa fidelizzazione elementi che mal si conciliano con un pacchetto prodotto-prezzo-processo personalizzato per cliente

5 5 IL FINANZIAMENTO ALLE FAMIGLIE prestito small TK mobilità diretto small TK mobilità diretto La personalizzazione per cliente del pacchetto prodotto-prezzo-processo fino ad oggi era lasciato al mestiere dei vari attori della catena del valore La sfida di oggi è: gestire la complessità mantenendo l unitarietl unitarietà dell offerta commerciale e della gestione operativa del prodotto

6 6 IL PROCESSO INTEGRATO I driver fondamentali in questo processo di trasformazione sono: La trasformazione del concetto di preventivazione L integrazione dei modelli di simulazione nel workflow di processo La trasversalità delle piattaforme per l intera offerta multiprodotto DA Simulatore prestiti istruttoria prestiti gestionale prestiti post vendita Simulatore mutui istruttoria mutui gestionale mutui post vendita Simulatore CQS istruttoria CQS post vendita Istruttoria scoperti post vendita Offerta carte istruttoria post carte vendita A Sistema esperto di analisi offerta multiprodotto in tutto il processo Processo documentazione e delibera guidati dal sistema esperto Gestione post vendita (ordinaria e straordinaria) integrata

7 7 IL PROCESSO INTEGRATO Preventi vazione Richiesta Istruttoria creditizia Pre- delibera Delibera Erogazione CENSIMENTO VELOCE Analisi esigenze cliente Richiesta informazioni basilari PREVENTI VAZIONE Cliente captive pre-valutato Cliente prospect: Offerta personalizzata Adempimenti precontrattuali Aggiornamento / Acquisizione e controllo documentazione anagrafica (documentazione digitale) Completamento aggiornamento anagrafico data entry esteso STAMPA CONTRATTO Trasferimento dati a censimento ed automatica apertura pratica di fido Acquisizione dati da banche dati esterne SCORING Definizione - organo deliberante - Documentazione - garanti - garanzie Inserimento garanti/garanzie Invio all organo deliberante PRE- DELIBERA Follow-up commerciale Acquisizione e verifica documentazione richiesta Verifica eventuali garanzie Aggiornamento sistema e scoring se riscontrate difformità DELIBERA e trascrizione a libro fidi Percorso informatizzato delle garanzie Perfezionamento delle garanzie EROGA ZIONE

8 8 IL PROCESSO INTEGRATO Preventi vazione Richiesta Istruttoria creditizia Pre- delibera Delibera Erogazione e gestione PRESTITI MUTUI PROCESSO COMMERCIALE EFFICIENZA COMMERCIALE PROCESSO CREDITIZIO CQS CARTE C/C SISTEMA ESPERTO

9 9 FOCUS: il sistema esperto di preventivazione Il cuore di questo modello è un evoluto sistema esperto, che guida non solo la preventivazione ma l intero processo di offerta ed il modello di servizio al cliente PD Redditività Valore cliente Scoring light già in fase di preventivazione Behavioural interno per PD predittiva Behavioural esterno Analisi NPV dell operazione specifica Risk based pricing Modelli di sensibilità al prezzo del cliente Strategia di posizionamento Modelli di propensity al cross selling Contribuzione globale cliente verso la Banca L output del sistema esperto è di prodotto e di processo: Preaccordato o massimo teorico concedibile Automatico up-selling/ down-selling Differenza tra concedibile ed utilizzato offerto su altri prodotti (i.e. scoperto e carte) Dettaglio del data entry Documentazione richiesta Iter deliberativo

10 10 FOCUS: il sistema esperto di preventivazione ACCOGLIENZA ANALISI PROFILO ANALISI PREVENTIVO RACCOLTA CONTATTI ANALISI CONCORRENZA (eventuale) AVVIO VALUTAZIONE C L I E N T E Avere una persona di riferimento che sia esperta, ascolti e capisca i miei bisogni Avere una risposta immediata, senza sentirmi aggredito da troppe domande Comprendere con chiarezza il funzionamento dei prodotti, per non avere sorprese in futuro Comprendere qual è l offerta migliore e i motivi per aprire un prestito Negoziare le condizioni Avere la certezza che decidendo di proseguire con la richiesta di prestito non venga immotivatamente respinta G E S T O R E Fare in modo che il cliente mi veda come un consulente esperto e si fidi di me Chiedere poche informazioni Ottenere in modo sintetico il profilo del già cliente Avere informazioni complete sui prodotti, e coerenti con le altre procedure Capire le logiche di profilazione Avere un analisi chiara della convenienza relativa del nostro prodotto e armi di difesa concrete diverse dal prezzo Avere la sicurezza sui tempi e le modalità del processo di valutazione

11 11 FOCUS: il sistema esperto di preventivazione Non esiste più una sola fase di preventivazione L offerta è delineata ed aggiornata, dalla prima simulazione alla fine del data entry Non esiste più un generico prodotto a catalogo Ogni cliente ha il giusto prodotto per il suo bisogno Non esiste più un tasso predefinito Ogni operazione ha il suo punto di convenienza che concilia le esigenze della Banca e quelle del Cliente Non ci sono barriere tra prodotti di finanziamento Un cliente può essere dirottato automaticamente, ad esempio da Prestito a CQS Non esiste più un iter di processo Ogni cliente segue l iter più snello e meno invasivo che l operazione consenta Non esiste più un iter deliberativo Ogni cliente verrà valutato nel modo più opportuno in funzione non solo dello scoring ma dell intero valore della relazione

12 12 IL PROCESSO INTEGRATO Preventi vazione Richiesta Istruttoria creditizia Pre- delibera Delibera Erogazione e gestione PRESTITI MUTUI PROCESSO COMMERCIALE PROCESSO CREDITIZIO CQS CARTE C/C EFFICIENZA COMMERCIALE E CREDITIZIA SISTEMA ESPERTO PRATICA ELETTR. FIDO

13 13 IL PROCESSO INTEGRATO Preventi vazione Richiesta Istruttoria creditizia Pre- delibera Delibera Erogazione e gestione PRESTITI PROCESSO COMMERCIALE SISTEMA ESPERTO DI PREVENTIVAZIONE E OFFERTA PROCESSO CREDITIZIO PRATICA ELETTRONICA DI FIDO ANALISI TECNICO LEGALE RAPPORTI CON ENTI DATORIALI GESTIONE CARTE E AUTORIZ- ZATIVI MUTUI CQS CARTE C/C LIMITI: COMPETENCE CENTER: MASSA CRITICA OUTSOURCING: OFFERTA LIMITATA EFFICIENZA OPERATIVA COMPETENCE CENTER OUTSOURCING

14 14 FOCUS: la cessione del quinto L erogazione del prodotto prevede tre soggetti principali in forte relazione tra di loro Cliente Ente datoriale Banca La molteplicità di enti datoriali, ognuno con caratteristiche operative diverse, richiede un modello operativo molto efficiente in grado di far fronte alla complessità del prodotto Prestito Standard Cliente Banca Richiesta Vendita Prestito con Cessione del Quinto e Delegazione Cliente Richiesta Banca Vendita Enti datoriali Rilascio certificato stipendiale Assicurazione Istruttoria (1) Istruttoria Istruttoria assicurativa Approvazione Erogazione Notifica Rilascio benestare Post vendita Erogazione (1) La copertura assicurativa è, se richiesta, gestita automaticamente Post vendita Gestione incassi (2) Analisi del cliente e dell ente datoriale

15 15 FOCUS: la cessione del quinto BNL Finance, competence center di BNL-BNP Paribas nella cessione del quinto, focalizza l evoluzione di processo su tre presupposti: DIGITALIZZAZIONE COLLEGAMENTO CON LA RETE BNL COLLEGAMENTO CON I SISTEMI BNL COLLEGAMENTO CON GLI ENTI DATORIALI (QC, BENESTARE, INCASSI) DIGITALIZZAZIONE DOCUMENTI OUTSOURCING CHECK DOCUMENTI NOTIFICA ASSISTENZA CLIENTI SOLLECITI ENTI DATORIALI ARCHIVIAZIONE STANDARDIZZAZIONE PROCESSI CONVENZIONI CON ENTI PARTNERSHIP CON ASSICURAZIONE

16 16 FOCUS: la cessione del quinto Cessione del Quinto Cliente BNL Enti pensionistici BNL Finance Richiesta Preventivo Rilascio certificato stipendiale Vendita Istruttoria Delibera Notifica Rilascio benestare Ricezione somma Erogazione Richieste Post vendita Incassi Post vendita PREVENTIVAZIONE ON-LINE CONNESSIONE TELEMATICA

17 17 FOCUS: la cessione del quinto Rete Outsourcer Competence center Rete Outsourcer Processo off line Preventivazione Richiesta finanz. manuale Invio doc via fax Acquisizione ottica documenti Check documenti Data entry Predelibera Approvazione Produzione contratto Invio contratto via mail Contrattualizzazione Liquidazione Invio copia contratto Acquisizione ottica contratto Notifica Archiviazione doc Competence Rete Outsourcer Outsourcer center Processo on line Preventivazione on line Contrattualizzaz.ne on line Invio doc via fax Acquisizione ottica doc Check documenti Data entry Approvazione Liquidazione Override assicurativi Notifica Archiviazione doc originali Rete Competence center Outsourcer Processo on line faxless (convenzioni) Preventivazione on line Contrattualizzazione on line Check in documentazione Data entry on line Approvazione Notifica on line Liquidazione Acquisizione ottica doc originali Check doc Archiviazione doc originali Contatto con il cliente

L integrazione tra una Rete Agenti e la Rete Commerciale della Banca: una forte opportunità di successo Gualtiero Terzi - A.D.

L integrazione tra una Rete Agenti e la Rete Commerciale della Banca: una forte opportunità di successo Gualtiero Terzi - A.D. L integrazione tra una Rete Agenti e la Rete Commerciale della Banca: una forte opportunità di successo Gualtiero Terzi - A.D. BNL Finance Milano, 30 novembre 2010 Le Nuove Regole Disposizioni di Banca

Dettagli

FINANCIAL INDUSTRY CRM SERVICES

FINANCIAL INDUSTRY CRM SERVICES Le soluzioni di Contact Center proposte da Numero Blu soddisfano le richieste dei Clienti delle Aziende Committenti, grazie ad un infrastruttura tecnologica basata su sistemi dotati della flessibilità

Dettagli

OCS. CARTE REVOLVING: Uno strumento efficace per il credito al consumo CONSUMER CREDIT 2003. Convegno ABI Roma, Palazzo Altieri 26 marzo

OCS. CARTE REVOLVING: Uno strumento efficace per il credito al consumo CONSUMER CREDIT 2003. Convegno ABI Roma, Palazzo Altieri 26 marzo CARTE REVOLVING: Uno strumento efficace per il credito al consumo CONSUMER CREDIT 2003 Convegno ABI Roma, Palazzo Altieri 26 marzo L evoluzione verso le carte revolving retail MOTIVAZIONI PRINCIPALI Fidelizzazione

Dettagli

Credit check evoluti: un aiuto concreto al processo decisionale

Credit check evoluti: un aiuto concreto al processo decisionale Credit check evoluti: un aiuto concreto al processo decisionale Natalia Leonardi, Direttore Area Centrale Bilanci, Cerved Luca Cianci, Responsabile U.O. Progetti Speciali, Cerved AICS Meeting Day Lazise

Dettagli

Il Credito al Consumo on-line. line: : criticità, opportunità,, prospettive. L esperienza di PrestitiOnline

Il Credito al Consumo on-line. line: : criticità, opportunità,, prospettive. L esperienza di PrestitiOnline Il Credito al Consumo on-line line: : criticità, opportunità,, prospettive. L esperienza di PrestitiOnline Davide Meretti - Vice President, Consumer Credit Convegno ABI - Consumer Credit 2003 Roma, 26

Dettagli

OCS. CARTE RETAIL: Integrazione tra carte revolving e credito al consumo classico. Convegno ABI CARTE 2003. Francesco Cavagna

OCS. CARTE RETAIL: Integrazione tra carte revolving e credito al consumo classico. Convegno ABI CARTE 2003. Francesco Cavagna CARTE RETAIL: Integrazione tra carte revolving e credito al consumo classico Francesco Cavagna Convegno ABI CARTE 2003 Roma 6 e 7 Novembre 2003 L evoluzione verso le carte retail MOTIVAZIONI PRINCIPALI

Dettagli

La gestione del Segmento Lower Affluent

La gestione del Segmento Lower Affluent Roma, 12 Febbraio 2007 La gestione del Segmento Lower Affluent Emanuele Giustini Dir. Retail Banca Popolare Italiana GRUPPO BANCA POPOLARE ITALIANA IL PROFILO - Gruppo - - Alcuni numeri - Clienti banche:

Dettagli

Gextra è una società di gestione dei crediti che si distingue per il valore del management.

Gextra è una società di gestione dei crediti che si distingue per il valore del management. Gextra è una società di gestione dei crediti che si distingue per il valore del management. Il management proviene da rilevanti esperienze nel settore della gestione del credito, in particolare di natura

Dettagli

Il Prodotto K Fashion Retail è la soluzione informatica realizzata per gestire catene di negozi o singoli esercizi nella propria attività commerciale utilizzando il browser di internet senza limitazioni

Dettagli

Finanziati e coccolati

Finanziati e coccolati House And Money Il cambiamento e l opportunità Il decreto legislativo n 141 del 13 agosto 2010 prevede la cancellazione della figura del segnalatore remunerato non iscritto all OAM. Gli Agenti Immobiliari

Dettagli

Credit Factory. Piattaforma completa e integrata per la gestione del Credito

Credit Factory. Piattaforma completa e integrata per la gestione del Credito Credit Factory Piattaforma completa e integrata per la gestione del Credito Canali e Core Banking Finanza Crediti Credit Factory Piattaforma completa e integrata per la gestione del Credito Sistemi Direzionali

Dettagli

Dms24 Document Management System

Dms24 Document Management System Dms24 Document Management System La soluzione ideale per gestire i flussi documentali, migliorare la diffusione delle informazioni e garantire l ordine e la conservazione dei documenti per aziende, studi

Dettagli

Web, Mobile e Firma Digitale: servizi in mobilità, reti esterne e offerta fuori sede

Web, Mobile e Firma Digitale: servizi in mobilità, reti esterne e offerta fuori sede ATTIVITA DI RICERCA 2013 Web, Mobile e Firma Digitale: servizi in mobilità, reti esterne e offerta fuori sede PROPOSTA DI ADESIONE 1 TEMI E MOTIVAZIONI I dati sulla diffusione del web in Italia segnalano

Dettagli

PROFILO AZIENDALE. Milano Ottobre 2015

PROFILO AZIENDALE. Milano Ottobre 2015 PROFILO AZIENDALE Milano Ottobre 2015 Chi siamo Gruppo Online S.p.A. è la holding di un gruppo di società di servizi finanziari attive nel mercato italiano della distribuzione di prodotti di credito e

Dettagli

Feeonly4you powered by DUE srl

Feeonly4you powered by DUE srl Introduzione Overview Da molti anni abbiamo vissuto ed affrontato la continua evoluzione del Mercato Finanziario accompagnando i nostri Clienti (SIM, SGR, BANCHE, FIDUCIARIE, FAMILY OFFICE, etc) nel loro

Dettagli

Dalla Banca Retail alla Banca Digitale

Dalla Banca Retail alla Banca Digitale Dalla Banca Retail alla Banca Digitale Carlo Panella ABI - Dimensione Cliente, 9 Aprile 2014 Il Gruppo CSE: copertura dei servizi bancari Fleet Management: POS, ATM, Cash/Desktop Management, Teller Cash

Dettagli

L evoluzione del modello del servizio CBI a supporto della P.A.

L evoluzione del modello del servizio CBI a supporto della P.A. CBI 2008 e Forum Internazionale sulla Fattura Elettronica L evoluzione del modello del servizio CBI a supporto della P.A. Luca Poletto Responsabile Product & Marketing Cash management BNL Gruppo BNP Paribas

Dettagli

L intelligence commerciale per il governo della complessità distributiva: l approccio adottato in BNL

L intelligence commerciale per il governo della complessità distributiva: l approccio adottato in BNL L intelligence commerciale per il governo della complessità distributiva: l approccio adottato in BNL Convegno ABI CRM 2003 Strategie di Valorizzazione delle Relazioni con la Clientela Andrea Di Fabio

Dettagli

Identificare i nuovi potenziali clienti e massimizzare la profittabilità di portafoglio

Identificare i nuovi potenziali clienti e massimizzare la profittabilità di portafoglio Identificare i nuovi potenziali clienti e massimizzare la profittabilità di portafoglio Serena Di Mattia, Simone Capecchi Roma, 14 dicembre 2004 Indice Il segmento Small Business Caratteristiche, specificità

Dettagli

Perché diventare Collaboratore di Kiron Partner S.p.A 3 buoni motivi per scegliere il proprio futuro. v. 07.15

Perché diventare Collaboratore di Kiron Partner S.p.A 3 buoni motivi per scegliere il proprio futuro. v. 07.15 Perché diventare Collaboratore di Kiron Partner S.p.A 3 buoni motivi per scegliere il proprio futuro v. 07.15 1 Diventare Collaboratore di Kiron Partner S.p.A significa entrare a far parte di un grande

Dettagli

COMPANY PROFILE. 2011 Cesaweb S.p.A.

COMPANY PROFILE. 2011 Cesaweb S.p.A. COMPANY PROFILE 1 Mission Chi siamo Perché scegliere Cesaweb I nostri servizi Struttura organizzativa Piattaforma tecnologica L offerta nel settore finanziario e casi di successo: Prestitalia S.p.A. e

Dettagli

PROCEDURA di preventivo e caricamento richiesta

PROCEDURA di preventivo e caricamento richiesta PROCEDURA PROCEDURA di preventivo e caricamento richiesta SOGGETTO ATTIVITA' DESCRIZIONE NOTE Cliente/Cedente Richiedere un finanziamento contro cessione del quinto Il Cliente si presenta presso un e chiede

Dettagli

Dal CRM Strategy al CRM Technology: la soluzione di Banca Popolare di Bari. Convegno ABI CRM 2004-13 dicembre 2004

Dal CRM Strategy al CRM Technology: la soluzione di Banca Popolare di Bari. Convegno ABI CRM 2004-13 dicembre 2004 Dal CRM Strategy al CRM Technology: la soluzione di Banca Popolare di Bari Giovanni Ciccone Stefania De Maria 080 5274824 Marketing Strategico Sistemi Informativi Convegno ABI CRM 2004-13 dicembre 2004

Dettagli

La centralità del Pricing per una gestione evoluta della Customer Experience. ABI Dimensione Cliente 2014 Roma, 8 Aprile 2014

La centralità del Pricing per una gestione evoluta della Customer Experience. ABI Dimensione Cliente 2014 Roma, 8 Aprile 2014 La centralità del Pricing per una gestione evoluta della Customer Experience ABI Dimensione Cliente 2014 Roma, 8 Aprile 2014 Agenda Il contesto di mercato La centralità del Pricing Come sfruttare le potenzialità

Dettagli

Conoscere il cliente e le sue potenzialità: l importanza della business intelligence in banca

Conoscere il cliente e le sue potenzialità: l importanza della business intelligence in banca Conoscere il cliente e le sue potenzialità: l importanza della business intelligence in banca Luca Molteni Elena Feltrinelli Università Bocconi Milano Convegno ABI Dimensione Cliente Roma, 13 febbraio

Dettagli

Soluzioni. e CRM per Grandi Aziende

Soluzioni. e CRM per Grandi Aziende Soluzioni di LOYALTY e CRM per Grandi Aziende NEXUSCOM Nexuscom è un agenzia nata nel 2005 e focalizzata nella realizzazione di progetti che consentono alle aziende di entrare in contatto con i propri

Dettagli

Marketing relazionale. Eleonora Ploncher 27 febbraio 2006

Marketing relazionale. Eleonora Ploncher 27 febbraio 2006 Marketing relazionale Eleonora Ploncher 27 febbraio 2006 1. Gli obiettivi Gli obiettivi della presentazione sono volti a definire: 1. I presupposti del marketing relazionale 2. Le caratteristiche principali

Dettagli

I valori distintivi della nostra offerta di BPO:

I valori distintivi della nostra offerta di BPO: Business Process Outsourcing Partner 3M Software è il partner di nuova generazione, per la progettazione e la gestione di attività di Business Process Outsourcing, che offre un servizio completo e professionale.

Dettagli

Il ruolo della Banca nel processo di innovazione della Pubblica Amministrazione e le sinergie con il Consorzio DAFNE

Il ruolo della Banca nel processo di innovazione della Pubblica Amministrazione e le sinergie con il Consorzio DAFNE Claudio G. Fornaro Intesa Sanpaolo - Direzione Marketing Small Business Il ruolo della Banca nel processo di innovazione della Pubblica Amministrazione e le sinergie con il Consorzio DAFNE Coverciano,

Dettagli

Soluzioni globali e servizi integrati per le imprese: la Fattura Elettronica

Soluzioni globali e servizi integrati per le imprese: la Fattura Elettronica Soluzioni globali e servizi integrati per le imprese: la Fattura Elettronica Marco Ghio, Responsabile Prodotti Transazionali Imprese Direzione Marketing Roma, 28 Maggio 2014 Come stanno cambiando i criteri

Dettagli

CRM e imprese: un connubio attuale e attuabile. Simone Capecchi Roma, 12 febbraio 2007

CRM e imprese: un connubio attuale e attuabile. Simone Capecchi Roma, 12 febbraio 2007 CRM e imprese: un connubio attuale e attuabile Simone Capecchi Roma, 12 febbraio 2007 Agenda Abstract CRIF: numeri Alcuni aspetti strategici ed operativi sullo Small Business Le opportunità da esplorare

Dettagli

UniCredit Consumer Financing LE SOLUZIONI DI FINANZIAMENTO PERSONALE

UniCredit Consumer Financing LE SOLUZIONI DI FINANZIAMENTO PERSONALE UniCredit Consumer Financing LE SOLUZIONI DI FINANZIAMENTO PERSONALE Febbraio 2008 INDICE DELLA PRESENTAZIONE Unicredit Consumer Financing Prestiti personali: linee guida Novità 2008 Recapiti 2 CHI SIAMO

Dettagli

La fidelizzazione dei diversi segmenti di clientela nei Monitoraggi dell ABI: il caso delle Donne

La fidelizzazione dei diversi segmenti di clientela nei Monitoraggi dell ABI: il caso delle Donne Roma, Palazzo Altieri 12/13 febbraio 2007 La fidelizzazione dei diversi segmenti di clientela nei Monitoraggi dell ABI: il caso delle Donne (Centro Studi e Ricerche ABI - Associazione Bancaria Italiana)

Dettagli

Efficienza e innovazione nella PA

Efficienza e innovazione nella PA Roma, 10 dicembre 2009 Efficienza e innovazione nella Fausto Bolognini CEO Agenda Lo scenario di riferimento per la Le soluzioni di Quercia Software per la Le nuove opportunità legate al nodo CBI 2 I principali

Dettagli

Perché diventare Collaboratore di Kiron Partner S.p.A 3 buoni motivi per scegliere il proprio futuro. v. 11.15

Perché diventare Collaboratore di Kiron Partner S.p.A 3 buoni motivi per scegliere il proprio futuro. v. 11.15 Perché diventare Collaboratore di Kiron Partner S.p.A 3 buoni motivi per scegliere il proprio futuro v. 11.15 1 Diventare Collaboratore di Kiron Partner S.p.A significa entrare a far parte di un grande

Dettagli

Innovare il modello di servizio per la clientela Small Business

Innovare il modello di servizio per la clientela Small Business Innovare il modello di servizio per la clientela Small Business Nicola Generani Responsabile Direzione Marketing Retail - Private Convegno Dimensione Cliente 200 Roma, 26/03/200 Contenuti Overview Gruppo

Dettagli

Credito alle Famiglie 2009. Roma 23 / 24 giugno

Credito alle Famiglie 2009. Roma 23 / 24 giugno Credito alle Famiglie 2009 Roma 23 / 24 giugno Le Banche e il mercato retail conoscenza diretta del Cliente proposte alternative allo sportello (prestiti, revolving, CQS, mutui) prodotto giusto in base

Dettagli

L esternalizzazione del processo di mutui per una maggiore efficienza nei controlli, riduzione di costi e

L esternalizzazione del processo di mutui per una maggiore efficienza nei controlli, riduzione di costi e L esternalizzazione del processo di mutui per una maggiore efficienza nei controlli, riduzione di costi e servizio alla clientela: Testimonianza di Agenda Chi è Creacasa Il contesto di mercato Mutui e

Dettagli

STORIA DELLA SOCIETÀ Edoardo Merenda acquista BackOffice srl il sito web Mutuiperlacasa.com TassoAlert, la mobile app

STORIA DELLA SOCIETÀ Edoardo Merenda acquista BackOffice srl il sito web Mutuiperlacasa.com TassoAlert, la mobile app MOBILE PERFORMANCE DISPLAY DATA MANAGEMENT 2 STORIA DELLA SOCIETÀ APRILE 2011 - Edoardo Merenda (ex Head of Sales Area Network di Barclays Bank plc in Italia dal 2004 al 2009 a capo di una struttura composta

Dettagli

Il cliente a tutto tondo: una metodologia di targeting per bisogni

Il cliente a tutto tondo: una metodologia di targeting per bisogni Il cliente a tutto tondo: una metodologia di targeting per bisogni Nell attuale contesto competitivo, la conoscenza del cliente e dei suoi bisogni di servizi e prodotti bancari a 360 diventa fondamentale

Dettagli

Roma, 22 Novembre 2011

Roma, 22 Novembre 2011 Roma, 22 Novembre 2011 1) L evoluzione: a) Della redditività banca b) Della crisi economica c) del Cliente d) del canale retail della Banca 2) Mercato 3) Soddisfare il Cliente 4) Le riforme 5) I modelli

Dettagli

"Il credito alle famiglie tra rischi, opportunità, direttiva europea e crisi finanziaria: il ruolo delle banche".

Il credito alle famiglie tra rischi, opportunità, direttiva europea e crisi finanziaria: il ruolo delle banche. "Il credito alle famiglie tra rischi, opportunità, direttiva europea e crisi finanziaria: il ruolo delle banche". Convegno Credito alle Famiglie 2009 Roma, 23.6.2009 - Palazzo Altieri Luciano Ambrosone

Dettagli

Company profile. Milano, Settembre 2014

Company profile. Milano, Settembre 2014 Company profile Milano, Settembre 2014 è la prima piattaforma per il credito digitale alle piccole e medie imprese Chi siamo nasce dall iniziativa di un team di professionisti con ampia esperienza nel

Dettagli

Dare credito al business rafforzando le partnership

Dare credito al business rafforzando le partnership Dare credito al business rafforzando le partnership Forum della Distribuzione Assicurativa Milano, 18 Novembre 2009 Roberto Ferrari Direttore Marketing e Partnership Compass Agenda > Compass > Scenari

Dettagli

vision CHI SIAMO MISSION Pagina 1

vision CHI SIAMO MISSION Pagina 1 company profile vision chi siamo mission back office rete distributiva struttura e modello organizzativo processi di certificazione collaboratori e accreditamento presso partner prestitosi governance e

Dettagli

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS www.btoweb.it L unione tra il know-how gestionale e organizzativo maturato in oltre 12 anni di consulenza e l esperienza nell ambito dell informatizzazione dei processi ha consentito a Sinergest lo sviluppo

Dettagli

La Digitalizzazione in Regione Lombardia

La Digitalizzazione in Regione Lombardia La Digitalizzazione in Regione Lombardia Il progetto EDMA: il percorso di innovazione di Regione Lombardia nell'ambito della dematerializzazione Milano, Risorse Comuni, 19 Novembre 2009 A cura di Ilario

Dettagli

CRM Basilea 2 :: :: :: :: PMI Center. -CRM per Basilea 2 - Cedac Software Srl

CRM Basilea 2 :: :: :: :: PMI Center. -CRM per Basilea 2 - Cedac Software Srl PMI Center -CRM per Basilea 2 - Cedac Software Srl 1 La tecnologia ha rimodulato i rapporti fra PMI e sistema Bancario a) anno 1987 - scambio telematico flussi informativi e dispositivi monobanca b) anno

Dettagli

www.geprim.it Parrucchieri Centri estetici Centri benessere Profumerie

www.geprim.it Parrucchieri Centri estetici Centri benessere Profumerie Parrucchieri Centri estetici Centri benessere Profumerie Il mercato in cui operano i parrucchieri, i centri estetici, i centri benessere, le profumerie, ha subito notevoli cambiamenti: la Clientela più

Dettagli

Il sistema documentario nella Intranet della Regione Marche

Il sistema documentario nella Intranet della Regione Marche Seminario di studio: Dai sistemi documentali al knowledge management Un opportunità per la Pubblica Amministrazione Gestione documentale e knowledge management Roma, 15 aprile 2003 MAURO ERCOLI BEATRICE

Dettagli

Evoluzione della distribuzione assicurativa i comparatori on line

Evoluzione della distribuzione assicurativa i comparatori on line Evoluzione della distribuzione assicurativa i comparatori on line a cura di S. Paci, P. Contaldo, M. Rosin 29 giugno 2015 Osservatorio Insurance Communication & Customer Care 1 I comparatori on line I

Dettagli

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business I risultati della survey Workshop Milano,12 giugno 2012 Il campione 30 SGR aderenti, rappresentative di circa il 75% del patrimonio

Dettagli

COMPAGNIA E RETE DI VENDITA: Innovazione per un approccio consulenziale

COMPAGNIA E RETE DI VENDITA: Innovazione per un approccio consulenziale COMPAGNIA E RETE DI VENDITA: Innovazione per un approccio consulenziale A cura di Carlo Motta Responsabile Servizio Commerciale Marketing e Business Development Premessa 1 Eurovita è una compagnia di bancassicurazione,

Dettagli

Credex LA PIATTAFORMA PER LA GESTIONE DELLA CATENA ESTESA DEL VALORE DEL RECUPERO CREDITI. ABI Consumer Credit 2003. Roma, 27 marzo 2003

Credex LA PIATTAFORMA PER LA GESTIONE DELLA CATENA ESTESA DEL VALORE DEL RECUPERO CREDITI. ABI Consumer Credit 2003. Roma, 27 marzo 2003 LA PIATTAFORMA PER LA GESTIONE DELLA CATENA ESTESA DEL VALORE DEL RECUPERO CREDITI ABI Consumer Credit 2003 Roma, 27 marzo 2003 Questo documento è servito da supporto ad una presentazione orale ed i relativi

Dettagli

I servizi di Marketing. Marco Vecchiotti - Director

I servizi di Marketing. Marco Vecchiotti - Director I servizi di Marketing Marco Vecchiotti - Director 2012 Data4Value: Soluzioni di Marketing nel gruppo CRIF 2 3 2012 I servizi Data4Value Ottimizzazione delle performance di business sul territorio Ottimizzazione

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI FC 01/15 Mutui.it H1 2016

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI FC 01/15 Mutui.it H1 2016 REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI FC 01/15 Mutui.it H1 2016 La Società Mutui.it mediazione creditizia spa con socio unico - Via Cornaggia, 10-20123 - Partita IVA e codice fiscale 06158600962 ha in atto, nel

Dettagli

LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce

LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce LegalPay FAMILY E-BUSINESS Autonomia delle Pubbliche Amministrazioni rispetto alle banche. Automazione commerciale per aziende, enti

Dettagli

PRESENTAZIONE IL PIANO INDUSTRIALE 2009-2011. Milano, 23 luglio 2009

PRESENTAZIONE IL PIANO INDUSTRIALE 2009-2011. Milano, 23 luglio 2009 PRESENTAZIONE IL PIANO INDUSTRIALE 2009- Milano, 23 luglio 2009 Relatori Luca Bronchi Direttore Generale Ugo Borgheresi Investor Relator Agenda Obiettivi e direttive strategiche Principali interventi Proiezioni

Dettagli

CRM E GESTIONE DEL CLIENTE

CRM E GESTIONE DEL CLIENTE CRM E GESTIONE DEL CLIENTE La concorrenza è così forte che la sola fonte di vantaggio competitivo risiede nella creazione di un valore superiore per i clienti, attraverso un investimento elevato di risorse

Dettagli

Guida Facile al servizio di e-billing Cbill. Servizio di e-billing CBILL. Incassi e Pagamenti. La doppia funzione.

Guida Facile al servizio di e-billing Cbill. Servizio di e-billing CBILL. Incassi e Pagamenti. La doppia funzione. Guida Facile al servizio di e-billing Cbill 1 Servizio di e-billing CBILL Incassi e Pagamenti. La doppia funzione. 2 GUIDA FACILE AL NUOVO SERVIZIO Servizio di e-billing CBILL Cos è il servizio di e-billing

Dettagli

e/dms pro Esa Software spa www.esasoftware.com 800-016756

e/dms pro Esa Software spa www.esasoftware.com 800-016756 e/dms pro FLUSSI E DOCUMENTI All interno degli studi e nei rapporti tra studi e aziende circolano documenti e informazioni; queste rappresentano un patrimonio prezioso ma oneroso da organizzare, condividere

Dettagli

METODA FINANCE GESCO. Gestione Controlli Interni Modulo. Controlli Rete di Vendita. La piattaforma per i Furti d Identità

METODA FINANCE GESCO. Gestione Controlli Interni Modulo. Controlli Rete di Vendita. La piattaforma per i Furti d Identità METODA GESCO FINANCE Gestione Controlli Interni Modulo Controlli Rete di Vendita La piattaforma per i Furti d Identità (La piattaforma per la gestione dei Furti di identità e la Fraud Examination) gennaio

Dettagli

PROFILO AZIENDALE Ottobre 2014

PROFILO AZIENDALE Ottobre 2014 PROFILO AZIENDALE Ottobre 2014 Chi siamo Gruppo MutuiOnline S.p.A. è la holding di un gruppo di società di servizi finanziari attive nel mercato italiano della distribuzione di prodotti di credito e assicurativi

Dettagli

Scenari di sviluppo e innovazione nelle forme e nei sistemi di pagamento

Scenari di sviluppo e innovazione nelle forme e nei sistemi di pagamento CeTIF Competence Centre 2008 Scenari di Sviluppo e innovazione CETIF Centro di Ricerca su Tecnologie, Innovazione e servizi Finanziari Dipartimento di Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale Università

Dettagli

Offerta riservata agli Avvocati e Studi Legali Business

Offerta riservata agli Avvocati e Studi Legali Business Offerta riservata agli Avvocati e Studi Legali Business validità 30/09/2013 Mercato Small Business economiche e normative che regolano i servizi presentati sono contenuti nei Fogli Informativi a disposizione

Dettagli

Come massimizzare il rapporto con il cliente esistente attraverso il Call Center

Come massimizzare il rapporto con il cliente esistente attraverso il Call Center Come massimizzare il rapporto con il cliente esistente attraverso il Call Center Marco Vecchiotti, Account Management Director - Experian Crm Luciano Bruccola, Manager - Experian Scorex ABI, Roma, 14 dicembre

Dettagli

Komputa s.p.a. Esternalizzare le attività Amministrative contabili. Riservato Komputa - 2010

Komputa s.p.a. Esternalizzare le attività Amministrative contabili. Riservato Komputa - 2010 Komputa s.p.a. Esternalizzare le attività Amministrative contabili Premessa Ogni soggetto che svolge una qualche attività è tenuto ad osservare alcune regole generali e molti adempimenti. Nello stipulare

Dettagli

Cogliere le opportunità del mercato del credito al consumo

Cogliere le opportunità del mercato del credito al consumo Cogliere le opportunità del mercato del credito al consumo Per cogliere le opportunità offerte dal mercato del credito al consumo è fondamentale per gli operatori dotarsi di un reale vantaggio competitivo

Dettagli

FeeOnly4You per i Consulenti

FeeOnly4You per i Consulenti La prima piattaforma online di Consulenza MiFID compliant FeeOnly4You per i Consulenti Introduzione Il recepimento della Direttiva MIFID ha ufficializzato e valorizzato il ruolo della attività del Consulente

Dettagli

I Confidi non sono tutti uguali. Il rating di CRIF. confidi@crif.com Simone Capecchi

I Confidi non sono tutti uguali. Il rating di CRIF. confidi@crif.com Simone Capecchi I Confidi non sono tutti uguali. Il rating di CRIF Agenda Rischiosità delle imprese Rischiosità del credito garantito dai Confidi I Confidi non sono tutti uguali Rating ai Confidi Conclusioni 2 CRIF, partner

Dettagli

Tra biasimo ed encomi: finanziare le famiglie e il rischio reputazionale

Tra biasimo ed encomi: finanziare le famiglie e il rischio reputazionale Tra biasimo ed encomi: finanziare le famiglie e il rischio reputazionale Convegno «Risk governance e risk appetite: misurare e governare la propensione al rischio» Università di Parma 9 marzo 2012 La provocazione

Dettagli

RINCONVERSIONE DEL BUSINESS, GLOBALIZZAZIONE DELL OFFERTA E NUOVE TECNOLOGIE DI RIFERIMENTO: IL CASO DI WWW.PCXSOFT.COM

RINCONVERSIONE DEL BUSINESS, GLOBALIZZAZIONE DELL OFFERTA E NUOVE TECNOLOGIE DI RIFERIMENTO: IL CASO DI WWW.PCXSOFT.COM RINCONVERSIONE DEL BUSINESS, GLOBALIZZAZIONE DELL OFFERTA E NUOVE TECNOLOGIE DI RIFERIMENTO: IL CASO DI WWW.PCXSOFT.COM Emilio Spera 4/11/2001 e.spera@tiscalinet.it IL PIANO DI MARKETING ON LINE di PCX

Dettagli

IL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DIGITALIZZATO IN BANCA D ITALIA

IL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DIGITALIZZATO IN BANCA D ITALIA IL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DIGITALIZZATO IN BANCA D ITALIA Carlo Pisanti Direttore Centrale - Banca d Italia Accademia dei Lincei Roma, 9 luglio 2010 Slide 1 Quali sono le finalità a cui deve provvedere

Dettagli

Progetto dematerializzazione

Progetto dematerializzazione Progetto dematerializzazione -1- Contesto di riferimento Il progetto dematerializzazione si inserisce nelle linee di programmazione dell Area Amministrativa e Tecnica tra i progetti trasversali che nel

Dettagli

La distribuzione dei mutui tramite canali diretti

La distribuzione dei mutui tramite canali diretti La distribuzione dei mutui tramite canali diretti Roma, 15 e 16 marzo 2004 Ing. Marco Pescarmona, Consigliere Delegato mpescarmona@mutuionline.it Tel: 02.844.77.760 Agenda Il mercato dei mutui su Internet

Dettagli

ALLEGATO 2 FIGURE PROFESSIONALI DI FILIALE IMPRESE

ALLEGATO 2 FIGURE PROFESSIONALI DI FILIALE IMPRESE ALLEGATO 2 FIGURE PROFESSIONALI DI FILIALE IMPRESE INDICE Direttore di Filiale Imprese... 3 Coordinatore... 4 Gestore Imprese... 5 Addetto Imprese... 6 Specialista Estero Merci... 7 Specialista Credito

Dettagli

Soluzioni di dematerializzazione dei processi documentali

Soluzioni di dematerializzazione dei processi documentali CONFINDUSTRIA CUNEO, GIOVEDÌ 10 LUGLIO Convegno Archiviazione documentale e conservazione sostitutiva Loris SCANFERLA Marketing Manager di Siav SpA Siav Company profile SIAV, DAL 1989 Con oltre 200 collaboratori

Dettagli

Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica

Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica LA LETTURA OTTICA DEI TESSERINI VENATORI I nostri servizi ScanshareSrl è un azienda italiana operante nel settore GED (gestione elettronica dei

Dettagli

outsourcing solutions per la previdenza, le assicurazioni e la finanza

outsourcing solutions per la previdenza, le assicurazioni e la finanza outsourcing solutions per la previdenza, le assicurazioni e la finanza Attualmente Previnet è la più importante realtà italiana nell ambito delle attività di service amministrativo per operatori del welfare

Dettagli

COME DIVENTARE UNA BEST PRACTICE DEL CREDITO AL CONSUMO NELLA GESTIONE DEI COSTI E DEL RISCHIO

COME DIVENTARE UNA BEST PRACTICE DEL CREDITO AL CONSUMO NELLA GESTIONE DEI COSTI E DEL RISCHIO COME DIVENTARE UNA BEST PRACTICE DEL CREDITO AL CONSUMO NELLA GESTIONE DEI COSTI E DEL RISCHIO Andrea Poletto, Direttore Generale Consum.it Spa Gruppo MPS Convegno ABI CREDITO ALLE FAMIGLIE 2008 Roma,

Dettagli

Artigiancassa: : Progetto Key Woman. Roma, 08 aprile 2014

Artigiancassa: : Progetto Key Woman. Roma, 08 aprile 2014 Artigiancassa: : Progetto Key Woman Roma, 08 aprile 2014 La costante crescita di donne che scelgono di intraprendere l attività imprenditoriale è un fenomeno in continuo aumento e può costituire per il

Dettagli

Il contesto di riferimento. Le nuove sfide per la qualità. Le esigenze degli operatori. IAssicur 2008 Large Data Base

Il contesto di riferimento. Le nuove sfide per la qualità. Le esigenze degli operatori. IAssicur 2008 Large Data Base Diagramma Il contesto di riferimento Le nuove sfide per la qualità Le esigenze degli operatori IAssicur 2008 Large Data Base Conclusioni Società indipendente nata nel 1986 Leader nella fornitura di soluzioni

Dettagli

Digitalizzazione e Multicanalità per un modello innovativo di Banca Territoriale

Digitalizzazione e Multicanalità per un modello innovativo di Banca Territoriale Digitalizzazione e Multicanalità per un modello innovativo di Territoriale Roberto Manini, Responsabile Gestione Clienti e Sviluppo Commerciale 23 ottobre, ABI Costi & Business 2013 1 AGENDA Digitalizzazione

Dettagli

Credito al consumo: come cambia l offerta commerciale delle banche? ABI Roma 23/06/09 Gianpiero Martin

Credito al consumo: come cambia l offerta commerciale delle banche? ABI Roma 23/06/09 Gianpiero Martin Credito al consumo: come cambia l offerta commerciale delle banche? ABI Roma 23/06/09 Gianpiero Martin Principi della nuova Direttiva Europea 1) Creare un unico mercato del credito : applicazione delle

Dettagli

Le sfide e le opportunità per la distribuzione assicurativa

Le sfide e le opportunità per la distribuzione assicurativa Convegno Nazionale dei Gruppi Agenti di Fondiaria e Sai Roma, 12 13 ottobre 2012 Le sfide e le opportunità per la distribuzione assicurativa Fabio Orsi, IAMA Consulting Uno scenario complesso La grande

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020 COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020 VALORIZZATO IL RUOLO DI BANCA COMMERCIALE RADICATA SUL TERRITORIO, PUNTO DI

Dettagli

Una rete di agenzie per Arca L INTERVISTA

Una rete di agenzie per Arca L INTERVISTA Giorgio Munari, d.g. di Arca Vita e Arca Assicurazioni Una rete di agenzie per Arca di Maria Rosa Alaggio Da sempre attiva nella distribuzione di prodotti vita e danni attraverso il canale bancario, oggi

Dettagli

http://www.popso.it https://scrigno.popso.it Servizio di Gestione Documentale per clienti corporate BPS, scenario attuale e strategie future

http://www.popso.it https://scrigno.popso.it Servizio di Gestione Documentale per clienti corporate BPS, scenario attuale e strategie future http://www.popso.it https://scrigno.popso.it Servizio di Gestione Documentale per clienti corporate BPS, scenario attuale e strategie future Servizio gestione documentale Caratteristiche servizio : - Servizio

Dettagli

consulenza e soluzioni applicative al servizio dei Confidi

consulenza e soluzioni applicative al servizio dei Confidi consulenza e soluzioni applicative al servizio dei Confidi Un partner unico e innovativo: esperienze, competenze e soluzioni a supporto di ogni processo Dedagroup partner dei Confidi Oggi il mondo dei

Dettagli

Offerta riservata ai Dipendenti Ministero della Giustizia

Offerta riservata ai Dipendenti Ministero della Giustizia Offerta riservata ai Dipendenti Ministero della Giustizia Codice di Originazione (da fornire al Gestore BNL all apertura del conto) 1793599 B Offerta dedicata ai nuovi clienti valida fino al 30/04/2013

Dettagli

I riflessi sugli assetti gestionali e organizzativi

I riflessi sugli assetti gestionali e organizzativi I riflessi sugli assetti gestionali e organizzativi III 1 La sostenibilità del piano strategico e i riflessi sul finanziamento dell Istituto Come sottolineato nella Premessa, la capacità della Consob di

Dettagli

Gli indirizzi strategici del PS 2005-2007

Gli indirizzi strategici del PS 2005-2007 Gli indirizzi strategici del PS 2005-2007 Miglioramento efficienza operativa e Incremento redditività Crescita dimensionale attraverso incremento della produttività Incremento della redditività delle singole

Dettagli

Offerta economica - Portale dello Sudio del Commercialista WEB PORTAL EXPRESS (CMS) Cessione in licenza d uso

Offerta economica - Portale dello Sudio del Commercialista WEB PORTAL EXPRESS (CMS) Cessione in licenza d uso 7956 Bari, 19/04/2012 Pag. 1 Software S E R V I C E Offerta economica - Portale dello Sudio del Commercialista WEB PORTAL EXPRESS (CMS) Cessione in licenza d uso Cliente Offerta Revisione Data Validità

Dettagli

Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica

Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica LA LETTURA OTTICA DEI TESSERINI VENATORI I nostri servizi Euro Sistemi Srl, certificata UNI EN ISO 9001:2008, nasce nel 1991 imponendosi sul

Dettagli

L ICT e l innovazione

L ICT e l innovazione Il valore del Project Management nei Progetti di Innovazione nelle Piccole e Medie Imprese L ICT e l innovazione Milano, 15 dicembre 2006 Enrico Masciadra, PMP emasciadra@libero.it Le cinque forze competitive

Dettagli

AIRTEL nasce da una strategia. AIRTEL, grazie ad un approfondita

AIRTEL nasce da una strategia. AIRTEL, grazie ad un approfondita SICUREZZA ANTIFURTO AIRTEL nasce da una strategia che guida i cambiamenti dei processi di organizzazione del mercato antifurto volta alla fidelizzazione della clientela, con l obiettivo di differenziarsi

Dettagli

La filiale Bancaria, luogo di relazione

La filiale Bancaria, luogo di relazione GRUPPO TELECOM ITALIA ABI Dimensione Cliente 2009 La filiale Bancaria, luogo di relazione Agenda L evoluzione della filiale I modelli di evoluzione e le aree di relazione Le nostre esperienze Idee Cambiare:

Dettagli

Custodi della memoria digitale

Custodi della memoria digitale Custodi della memoria digitale Genova, 17 Novembre 2010 esperienza capace valore aggiunto soluzione utile La Società in breve Software Factory 30 anni di attività nel settore ICT Società di riferimento

Dettagli

DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT

DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT Soluzione rivolta a tutte le aziende che generano, validano, trasmettono documenti MCI DOC Soluzione di Document Management creata per archiviare, gestire, ritrovare, proteggere

Dettagli