V-ZUG SA. Cappa aspirante DW-SE/DI-SE. Istruzioni per l uso

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "V-ZUG SA. Cappa aspirante DW-SE/DI-SE. Istruzioni per l uso"

Transcript

1 V-ZUG SA Cappa aspirante DW-SE/DI-SE Istruzioni per l uso

2 Grazie per aver scelto uno dei nostri prodotti. Il vostro apparecchio soddisfa elevate esigenze, e il suo uso è molto semplice. E tuttavia necessario che vi prendiate il tempo per leggere queste istruzioni per l uso che vi permetteranno di comprendere meglio l apparecchio e di utilizzarlo in modo ottimale e senza problemi. Vi preghiamo di attenervi alle osservazioni sulla sicurezza. Modifiche Testo, immagine e dati corrispondono al livello tecnico dell apparecchio al momento della stampa di queste istruzioni per l uso, con riserva di modifiche intese come ulteriore sviluppo. Simboli utilizzati Contrassegna tutte le istruzioni importanti per la sicurezza. L inosservanza può provocare lesioni, danni all apparecchio o alle installazioni! A Contrassegna le operazioni che devono essere eseguite una dopo l altra. Descrive la reazione dell apparecchio alla sua operazione. Contrassegna un enumerazione. Contrassegna osservazioni utili per l utente. Campo di validità Il numero di modello corrisponde alle 3 prime cifre sulla targhetta dei dati. Queste istruzioni per l uso riguardano i modelli: Tipo Modello n. Sistema di misura Tipo Modello n. Gli scostamenti d esecuzione sono menzionati nel testo. Sistema di misura DW-SE DI-SE DW-SE DI-SE DW-SE DW-SE V-ZUG SA, CH-6301 Zug,

3 Indice Osservazioni sulla sicurezza 5 Prima della prima messa in funzione Uso conforme allo scopo Quando nell economia domestica vivono bambini Utilizzazione Descrizione dell apparecchio 9 Modello dell aria di scarico Modello di circolazione dell aria Equipaggiamento Struttura Elementi di comando e d indicazione Uso 12 Esercizio Tempo di continuazione residua Stadio intensivo Illuminazione Cura e manutenzione 15 Pulizia dell involucro Pulire i filtri del grasso Sostituire il filtro a carboni attivi standard Pulire e sostituire il filtro a carboni attivi Longlife Sostituzione della lampadina alogena Eliminare personalmente i guasti 21 Cosa fare, se

4 Indice Accessori e ricambi 22 Dati tecnici 23 Smaltimento 24 Indice analitico 25 Assistenza tecnica 27 Brevi istruzioni 28 4

5 Osservazioni sulla sicurezza L apparecchio è conforme alle norme riconosciute della tecnica e alle prescrizioni di sicurezza in materia. Tuttavia il suo uso appropriato è una premessa indispensabile per evitare danni e infortuni. Attenersi alle osservazioni riportate in queste istruzioni per l uso. La norma IEC prescrive: Alle persone (inclusi i bambini) che non sono in grado di usare l apparecchio con sicurezza, in seguito alle loro capacità fisiche, sensoriali e psichiche o alla loro inesperienza o mancanza di conoscenza, non è permesso utilizzare l apparecchio senza la sorveglianza o l istruzione di una persona responsabile per la loro sicurezza. Prima della prima messa in funzione L apparecchio deve essere montato ed allacciato alla rete elettrica solo conformemente alle istruzioni d installazione separate. Far eseguire i lavori necessari da un installatore/elettricista autorizzato. Smaltire il materiale d imballaggio attenendosi alle prescrizioni locali. 5

6 Osservazioni sulla sicurezza Uso conforme allo scopo L apparecchio è previsto per l aspirazione di vapori sopra un fornello nell economia domestica. Riparazioni, modifiche o manipolazioni all apparecchio o al suo interno, specialmente alle parti sotto tensione, possono essere eseguite esclusivamente dal produttore, dal suo servizio clienti o da persone analogamente qualificate. Le riparazioni inadeguate possono causare gravi infortuni, danni all apparecchio ed alle installazioni e guasti di funzionamento. In caso di guasto di funzionamento dell apparecchio, o per una sua riparazione, osservare le indicazioni riportate al capitolo 'Assistenza tecnica'. Se necessario, rivolgersi al nostro servizio clienti. È permesso utilizzare esclusivamente ricambi originali. Conservare le presenti istruzioni accuratamente, per poterle consultare in qualsiasi momento. Nel caso di vendita o cessione dell apparecchio a terzi, non dimenticare di allegare ad esso le istruzioni per l uso e d installazione. Il nuovo proprietario può così acquisire informazioni sul corretto uso dell apparecchio e sulle relative osservazioni. Quando nell economia domestica vivono bambini Le parti dell imballaggio p. es. fogli e polistirolo possono risultare pericolosi per i bambini. Pericolo di soffocamento! Tenere le parti dell imballaggio fuori della portata dei bambini. L apparecchio è previsto per essere usato da adulti che conoscono le presenti istruzioni per l uso. I bambini spesso non sono in grado di riconoscere i rischi connessi con l uso degli apparecchi elettrici. Provvedere alla necessaria sorveglianza e non lasciare giocare i bambini con l apparecchio sussiste il pericolo che i bambini si feriscano. 6

7 Osservazioni sulla sicurezza Utilizzazione Se l apparecchio mostra dei danni visibili, non metterlo in funzione e rivolgersi al nostro servizio clienti. Non appena s individua un disturbo di funzionamento, l apparecchio deve essere staccato dalla rete elettrica. Se il cavo di collegamento dell apparecchio è danneggiato, per evitare pericoli deve essere sostituito dal servizio clienti. Attenzione: Le parti accessibili possono surriscaldarsi se usate con apparecchi di cottura. Non è permesso fiammeggiare (flamber) sotto l apparecchio. I filtri del grasso se carichi di grasso potrebbero infiammarsi e provocare un incendio. Quando si frigge sul fornello, l apparecchio usato deve essere sorvegliato continuamente durante il funzionamento. L olio contenuto nella friteuse può incendiarsi da solo con surriscaldamento e provocare un incendio. Per questo, la temperatura dell olio deve essere sorvegliata e tenuta sotto il punto d accensione. Prestare anche attenzione alla pulizia dell olio: l olio sporco può incendiarsi facilmente da solo. Devono essere rispettati gli intervalli di pulizia. Se questa indicazione non è rispettata, può presentarsi pericolo d incendio a causa di un eccessivo deposito di grassi nei filtri del grasso. Le singole zone di cottura del fornello possono essere utilizzate solo con sopra stoviglie piene, per non danneggiare l apparecchio ed i mobili della cucina con un effetto troppo intenso di surriscaldamento. Si devono assolutamente evitare fiamme libere con fornelli ad olio, gas, legna o carbone. Durante il funzionamento dell aspiratore deve essere assicurata una sufficiente adduzione di aria fresca, per evitare una fastidiosa sottopressione nel locale della cucina e per consentire in ogni caso l espulsione ottimale dell aria. Eviti correnti d aria trasversali che potrebbero soffiar via i vapori formatisi sopra il posto di cottura. 7

8 Osservazioni sulla sicurezza In caso di utilizzazione contemporanea di diversi apparecchi funzionanti a gas o altri combustibili occorre assicurare una sufficiente alimentazione di aria fresca. Non vale per gli apparecchi di circolazione dell aria. In caso di esercizio contemporaneo di bruciatori (p. es. stufe a legna, gas, olio o carbone) un esercizio senza pericoli è possibile solo quando nel luogo d installazione dell apparecchio la depressione all interno del locale non superi 4 Pa (0,04 mbar). Pericolo d avvelenamento! Occorre assicurare una sufficiente alimentazione d aria fresca, p. es. mediante aperture non chiudibili in porte o finestre e assieme a cassette murali d alimentazione e di scarico dell aria oppure mediante altri provvedimenti tecnici. Durante i lavori di manutenzione all apparecchio, e anche per la sostituzione di lampadine, l apparecchio deve essere messo fuori tensione (togliere completamente i fusibili dai loro attacchi o disinserire l interruttore automatico o estrarre la spina dalla presa). Durante i lavori di pulizia si deve fare attenzione a non far penetrare acqua nell apparecchio. Usare solo strofinacci poco bagnati. Non spruzzare mai l interno o l esterno dell apparecchio con acqua o con un apparecchio per pulizia a vapore. L acqua che penetra nell involucro può causare danni. 8

9 Descrizione dell apparecchio L apparecchio serve alla ventilazione di un posto di cottura. Il modello presente si può impiegare nel modo a scarico d aria ma anche nel modo a circolazione d aria. Modello dell aria di scarico I vapori formatisi sopra il posto di cottura sono aspirati da un ventilatore. L aria aspirata è pulita attraverso i filtri del grasso ed espulsa all esterno attraverso il condotto d espulsione. Durante il funzionamento deve essere assicurata una sufficiente adduzione di aria fresca. L aria espulsa richiede adduzione d aria. Modello di circolazione dell aria I vapori formatisi sopra il posto di cottura dopo essere passati attraverso i filtri metallici del grasso vengono depurati in un filtro a carboni attivi e ampiamente liberati dagli odori sgradevoli e ricondotti nella cucina attraverso fessure dell aria applicate lateralmente alla cappa aspirante. Se l apparecchio non dovesse disporre di un filtro a carboni attivi, questo deve essere ordinato e inserito prima della messa in esercizio. Inoltre occorre attivare l indicazione di saturazione per il filtro a carboni attivi. 9

10 Descrizione dell apparecchio Equipaggiamento 1aspiratore Illuminazione 2, 3 o 4 filtri metallici del grasso 1 filtro a carboni attivi (solo per il modo di circolazione dell aria, non compreso nella fornitura) L aspiratore ha 4 stadi di potenza Portata: 1 = minima, 2 = media, 3 = forte e lo stadio intensivo. Gli stadi da 1 3 sono adatti al servizio continuo. Lo stadio intensivo serve all aspirazione intensa dei vapori per breve tempo, p. es., quando si rosola. Lo stadio intensivo è disponibile per 5 minuti. Struttura Elementi di comando 2 Filtri metallici del grasso 3 Illuminazione 4 Ricupero dell aria nel modello a circolazione d aria 10

11 Descrizione dell apparecchio Elementi di comando e d indicazione Illuminazione INS/DIS Stadio aspiratore 1/Spegnere Stadio aspiratore 2 Stadio aspiratore 3 Stadio intensivo Indicazione di saturazione dei filtri Lampeggiante: Pulire i filtri del grasso Pulire i filtri a carboni attivi Longlife (se esistente) Luminoso: Sostituire i filtri a carboni attivi standard (se esistente) Secondo il modello e la dotazione, alcuni dettagli della costruzione possonoscostarsi dall esecuzione standard descritta. 11

12 Uso Esercizio Accendere l apparecchio A Toccando i tasti / / o l apparecchio commuta sullo stadio di ventilazione 1, 2, 3 o Intensivo. Lo stadio di ventilazione attuale viene indicato con l illuminazione del rispettivo tasto Consigliamo di accendere lo stadio di ventilazione 1 dell apparecchio 5 minuti prima di iniziare la cottura. Con vapori di cottura normali, consigliamo l uso degli stadi di ventilazione inferiori, in caso di intensa formazione di vapori e di odori, selezionare stadi di ventilazione più elevati. Spegnere l apparecchio A Selezionare lo stadio di ventilazione 1. A Toccando ripetutamente il tasto l apparecchio si disinserisce. Dopo la cottura, lasciare acceso l apparecchio ancora per ca. 15 minuti, in modo da permettere di evacuare gli odori. 12

13 Uso Tempo di continuazione residua A Selezionare lo stadio di ventilazione desiderato toccando il tasto / / o. A Tenere premuto il tasto / / o per almeno 3 secondi per attivare il tempo di continuazione residua. L apparecchio emette un suono. Il tasto lampeggia e il tempo di continuazione residua est attivato. Durante il tempo di continuazione residua l apparecchio funziona ancora secondo la seguente tabella e poi si disinserisce. Tasto Tempo di continuazione residua 20 minuti 15 minuti 10 minuti 5 minuti Stadio intensivo Lo stadio intensivo può essere selezionato con apparecchio acceso o spento. A Toccando il tasto, si attiva lo stadio intensivo per 5 minuti. Il tasto è accesa. Se precedentemente fosse stato selezionato uno stadio di ventilazione, dopo 5 minuti l apparecchio riattiva questo stadio. Se lo stadio intensivo fosse stato selezionato mentre l apparecchio era spento, l apparecchio si spegne dopo 5 minuti. A Toccando il tasto / o lo stadio intensivo può essere interrotto prima dello scadere di 5 minuti. 13

14 Uso Illuminazione A Toccando il tasto A Toccando ripetutamente il tasto si accende l illuminazione. si spegne l illuminazione. L illuminazione può essere usata indipendentemente dal funzionamento dell aspiratore. Indicazione di saturazione del filtri del grasso Dopo 40 ore d esercizio il tasto lampeggia. Il grado di saturazione è raggiunto, è necessario pulire i filtri del grasso. Indicazione di saturazione filtro a carboni attivi standard Dopo 160 ore d esercizio il tasto è accesa. Il grado di saturazione è raggiunto, il filtro a carboni attivi standard deve essere sostituito. L indicazione di saturazione è stata disattivata dalla fabbrica. Per l impiego dell apparecchio come modello a circolazione d aria, occorre dapprima attivare l indicazione di saturazione. Attivare: A Spegnere l apparecchio. A Tenere premuto il tasto (non è acceso) per almeno 3 secondi. L apparecchio emette un suono. Il tasto è acceso, finché è premuto. Il modo di circolazione dell aria è attivato. Disattivare: A Spegnere l apparecchio. A Tenere premuto il tasto (è acceso) per almeno 3 secondi. L apparecchio emette un suono. Il tasto si spegne. Il modo di circolazione dell aria è disattivato. 14

15 Cura e manutenzione Pulizia dell involucro Fare attenzione a non far penetrare acqua nell involucro! L acqua nell involucro può causare danni. Non usare prodotti abrasivi, spugne abrasive, lana di vetro ecc. Questi danneggiano la superficie. Svitare il fusibile o disinserire l interruttore automatico per l apparecchio. Pulire il lato esterno/interno A Pulire i lati esterni usando un panno leggermente umido, eventualmente con un po di detersivo e asciugarlo. Sui lati interni si può depositare grasso e acqua di condensa accanto ai filtri del grasso. A Pulire e asciugare successivamente usando un panno leggermente umido ev. aggiungendo un po di detersivo. 15

16 Cura e manutenzione Pulire i filtri del grasso I filtri del grasso durante l uso normale devono essere puliti almeno una volta al mese, oppure ogni volta che lampeggia il tasto. Con un servizio ottimale, la durata dei filtri del grasso è illimitata. Smontare A Per il filtro del grasso 1, spingere verso l indietro la maniglia 2. A Tirare il filtro del grasso con attenzione verso il basso, togliendolo dal supporto. Non danneggiare il filtro del grasso. 2 Pulizia A Pulire nella lavastoviglie i filtri del grasso. A Nella lavastoviglie selezionare il programma «Intenso» o «Forte» con prelavaggio caldo. I filtri del grasso possono cambiare colore pulendoli. Questo non nuoce in alcun modo al loro effetto filtrante. Quando non si dispone di una lavastoviglie: A Pulire i filtri del grasso lavandoli immersi in acqua con detersivo. A Mettere i filtri in ammollo per ca. 2 ore in un bagno d acqua calda con detersivo e susseguentemente pulirli con un spazzola per le stoviglie. Montaggio A Inserire il filtro del grasso dietro nelle fessure si sostegno. A Spingere la maniglia all indietro. A Girare verso l alto il filtro del grasso e farlo agganciare. A Tenere premuto il tasto A Il tasto lampeggiante si spegne. per almeno 3 secondi. 1 16

17 Cura e manutenzione Sostituire il filtro a carboni attivi standard I filtri a carboni attivi standard vengono impiegati solo nel modello a circolazione d aria. L effetto detergente del filtro a carboni attivi standard nel corso dell esercizio si riduce. Un filtro a carboni attivi standard, con un esercizio normale, è deve sostituire almeno ogni 4 mesi e sempre quando è accesa il tasto. Non si può né lavare né rigenerare. Un filtro a carboni attivi standard esausto si può smaltire con i rifiuti dell economia domestica. A Estrarre il filtro del grasso e pulirlo. A Girare di 90 i due bottoni di bloccaggio A ed estrarre verso il basso il filtro a carboni attivi standard. A Agganciare alla parte posteriore il nuovo filtro a carboni attivi standard e bloccarlo davanti con i bottoni di bloccaggio. A Inserire di nuovo il filtro del grasso. A Avvitare il fusibile risp. attivare l interruttore automatico. A Tenere premuto il tasto per almeno 3 secondi. Il tasto luminoso si spegne. 90 A A 17

18 Cura e manutenzione Pulire e sostituire il filtro a carboni attivi Longlife I filtri a carboni attivi Longlife vengono impiegati solo nel modello a circolazione d aria. A differenza del filtro a carboni attivi standard, il filtro a carboni attivi Longlife si può pulire e riattivare. Con un utilizzazione normale dell apparecchio, il filtro a carboni attivi Longlife si dovrebbe pulire ogni mese, oppure ogni volta che lampeggia il tasto. Può essere lavato nella lavastoviglie a 65 C (programma «Intenso» risp. «Forte»). Dovrebbe essere lavato separatamente, per impedire l infiltrazione di residui di cibi. Quando non è possibile altrimenti, il filtro può essere lavato anche nel lavandino, lasciandolo a 60 C per la durata di un ora, usando un detersivo normalmente reperibile sul mercato. Dopo risciacquarlo accuratamente. Per riattivare i carboni attivi, il filtro deve essere asciugato senza il telaio nel forno. A Selezionare calore sopra e sotto o aria calda a 100 C e asciugare il filtro 1 sulla griglia per 60 minuti. IDopo circa 3 anni, occorre sostituire il filtro a carboni attivi Longlife, perché la sua capacità di assorbire gli odori si riduce. Il filtro a carboni attivi Longlife esausto si può smaltire con i rifiuti dell economia domestica. 18

19 Cura e manutenzione A Estrarre il filtro del grasso e pulirlo. A Girare di 90 i due bottoni di bloccaggio ed estrarre verso il basso il filtro a carboni attivi Longlife. A Togliere il filtro 1, pulirlo, riattivarlo e inserirlo nel telaio 2. Fare attenzione a non danneggiare il filtro. In caso di besogno sostituir il filtro a carboni attivi Longlife usato con un nuovo. A Inserire il filtro a carboni attivi Longlife, agganciarlo sul lato posteriore e bloccarlo davanti con i bottoni di bloccaggio. A Inserire nuovamente il filtro del grasso. A Avvitare il fusibile risp. attivare l interruttore automatico. A Tenere premuto il tasto per almeno 3 secondi. Il tasto lampeggiante si spegne

20 Cura e manutenzione Sostituzione della lampadina alogena Svitare il fusibile o disinserire l interruttore automatico per l apparecchio. Durante l esercizio le lampade alogene divengono molto caldo! Farle dapprima raffreddare. A Togliere con precauzione l anello della lampadina aiutandosi con un cacciavite fine. A Sostituire la lampadina alogena con una dello stesso tipo (max. 20 Watt). Non toccare a mani nude la nuova lampadina alogena. Usare un panno fine, asciutto ed esente da grassi. A Pulire l anello della lampadina ed il vetro. A Infilare l anello della lampadina ed il vetro nelle sedi previste. A Avvitare il fusibile risp. attivare l interruttore automatico. 20

21 Eliminare personalmente i guasti Cosa fare, se l illuminazione non funziona Possibile causa Il fusibile o l interruttore automatico dell appartamento o dell impianto domestico è difettoso. Interruzione nella rete elettrica. Lampada alogena difettosa. Rimedio A Cambiare il fusibile. A Riattivare l interruttore automatico. A Controllare l alimentazione elettrica. A Sostituire la lampada alogena. l apparecchio non aspira abbastanza Possibile causa I filtri del grasso sono sporchi. Il filtro a carboni attivi (per apparecchi con circolazione d aria) è consumato. Rimedio A Pulire i filtri del grasso. A Sostituire il filtro a carboni attivi standard. A Pulire o sostituire il filtro a carboni attivi Longlife. 21

22 Accessori e ricambi Per l ordinazione pregasi indicare il modello n. e l esatta denominazione. Lampadina alogena Filtro metallico del grasso Filtro a carboni attivi standard Filtro a carboni attivi Longlife La lampadina alogena può essere acquistata presso il commercio specializzato. 22

23 Dati tecnici Raccordo elettrico A Vedere targhetta dei dati. A Togliere il filtro del grasso. La targhetta dei dati si trova all interno dell apparecchio. 23

24 Smaltimento Imballaggio Le parti dell imballaggio (cartone, fogli di plastica PE, polistirolo EPS) sono munite di un marchio e se possibile vanno riciclate di conseguenza oppure smaltite nel rispetto dell ambiente. Disinstallare Staccare l apparecchio dalla presa. In caso di installazioni fisse, far smontare il collegamento da un elettricista autorizzato! Sicurezza Per evitare incidenti a seguito di un utilizzo inappropriato, in particolar modo da parte di bambini, è necessario rendere inservibile l apparecchio. Sfilare la spina dalla presa, risp. far smontare il collegamento da un elettricista. In seguito tagliare il cavo di collegamento alla rete dell apparecchio. Smaltimento L apparecchio vecchio non è un rifiuto senza valore. Con uno smaltimento eseguito a regola d arte le materie prime possono essere riciclate. Sulla targhetta dei dati dell apparecchio è raffigurato il simbolo. Esso indica che non è consentito smaltirlo assieme ai normali rifiuti delle economie domestiche. Lo smaltimento deve avvenire conformemente alle disposizioni locali per lo smaltimento dei rifiuti. Si prega di rivolgersi alle autorità competenti della vostra amministrazione comunale, alla stazione di riciclaggio dei rifiuti domestici locale o al commerciante, presso il quale è stato acquistato l apparecchio, per ottenere ulteriori informazioni sul trattamento, sul ricupero e sulla riutilizzazione del prodotto. 24

25 Indice analitico A Accensione Accessori Ordinare Assistenza tecnica B Brevi istruzioni C Campo di validità... 2 Centro di servizio Contratto di servizio Cura D Dati tecnici Disinstallare Disturbi del funzionamento Domande E Elementi d indicazione Elementi di comando... 10, 11 Equipaggiamento Esercizio F Filtri combinati Filtri metallici del grasso... 10, 16 Indicazione di saturazione Montaggio Pulizia Smontare Filtro a carbone attivo... 9 Filtro a carbone attivo Longlife Pulire e sostituire Filtro a carbone attivo standard Indicazione di saturazione Sostituire G Guasti I Illuminazione... 10, 14 Imballaggio Indicazione di saturazione Filtri metallici del grasso Filtro a carbone attivo standard L Lampadina alogena

26 Indice analitico M Manutenzione Modello dell aria di scarico... 9 Modello di circolazione dell aria... 9 Modello n O Ordinazioni Osservazioni sulla sicurezza Prima della prima messa in funzione... 5 Quando nell economia domestica vivono bambini... 6 Uso conforme allo scopo... 6 Utilizzazione... 7 P Prima messa in funzione... 5 Pulizia Filtro a carbone attivo Longlife R Raccordo elettrico Ricambi Ordinare S Sicurezza Simboli... 2 Smaltimento Spegnere Stadio intensivo Struttura T Targhetta dei dati Tempo di continuazione residua Tipo... 2 U Uso

27 Assistenza tecnica Il capitolo 'Eliminare personalmente i guasti' aiuta a riparare di persona piccole anomalie del funzionamento. Ciò vi consente di risparmiare la richiesta di un tecnico dell assistenza e quindi i costi risultanti. Se ci dovete contattare per un anomalia del funzionamento o per trasmetterci un ordinazione, vogliate sempre indicarci il numero di fabbricazione (FN) e la denominazione del vostro apparecchio. Annotate queste indicazioni qui di seguito, come pure sull autoadesivo di servizio fornito con l apparecchio. Incollate l autoadesivo in un luogo ben visibile o nella vostra agenda telefonica. FN Apparecchio Questi dati figurano sul certificato di garanzia, sulla fattura originale e sulla targhetta dei dati. A Togliere il filtro metallico del grasso. La targhetta dei dati si trova all interno dell apparecchio. In caso di disturbi del funzionamento può rivolgervi al più vicino Centro di servizio della V-ZUG SA con un telefono fisso presso l ubicazione dell apparecchio, telefonando al numero gratuito Domande, ordinazioni, contratto di servizio Per domande e problemi di ordine amministrativo o tecnico, così come per ordinazioni di pezzi di ricambio e accessori, vogliate rivolgervi direttamente alla sede principale a Zug, tel. +41 (0) Alla scadenza della garanzia, per tutti i nostri prodotti il cliente ha la possibilità di stipulare un contratto di servizio. Le inviamo volentieri la relativa documentazione. 27

28 Brevi istruzioni Leggere dapprima le osservazioni sulla sicurezza delle istruzioni per l uso! Illuminazione INS/DIS Stadio aspiratore 1/Spegnere Stadio aspiratore 2 Stadio aspiratore 3 Stadio intensivo Indicazione di saturazione dei filtri Lampeggiante: Pulire i filtri del grasso Pulire i filtri a carboni attivi Longlife (se esistente) Luminoso: Sostituire i filtri a carboni attivi standard (se esistente) V-ZUG SA Industriestrasse 66, 6301 Zug Tel. +41 (0) , Fax +41 (0) Centro di servizio: Tel J

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag.

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag. DEM8.5/10 Istruzioni per l uso............pag. 2 Use and maintenance manual....pag. 11 Mode d emploi et d entretien.....pag. 20 Betriebsanleitung.............pag. 29 Gebruiksaanwijzing..............pag.

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

TOASTER. Istruzioni per l uso

TOASTER. Istruzioni per l uso TOASTER Istruzioni per l uso 5 4 3 1 6 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO 1) Manopola temporizzatore 2) Tasto Stop 3) Leva di accensione 4) Bocche di caricamento 5) Pinze per toast 6) Raccoglibriciole estraibile

Dettagli

Sostituzione del contatore di energia elettrica

Sostituzione del contatore di energia elettrica Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Sostituzione del contatore di energia elettrica per Vitotwin 300-W, tipo C3HA, C3HB e C3HC e Vitovalor 300-P, tipo C3TA Avvertenze sulla

Dettagli

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia BacPac con LCD Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia AGGIORNAMENTO FIRMWARE Per determinare se è necessario effettuare un aggiornamento del firmware, seguire questi passi: Con l apparecchio

Dettagli

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 11 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle fornito

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 16 DEOS 20 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle

Dettagli

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta MASTERSOUND 300 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended Congratulazioni per la Vostra scelta Il modello 300 B S.E. che Voi avete scelto è un amplificatore integrato stereo in pura

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241 MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE cod. 7372 241 Gentile cliente Il piano cottura induzione ad incasso è destinato all uso domestico. Per l imballaggio dei nostri prodotti usiamo materiali che rispettano

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA PERICOLO AVVERTENZA

ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA PERICOLO AVVERTENZA ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA IMPORTANZA DELLA SICUREZZA PER SÉ E PER GLI ALTRI Il presente manuale e l apparecchio stesso sono corredati da importanti messaggi relativi alla sicurezza, da leggere

Dettagli

Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO

Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO VOLUME DI FORNITURA 1 ricevitore (n. art. RUNDC1, modello: 92-1103800-01) incluse batterie

Dettagli

CI-Obiettivi determinanti del ramo d' articoli elettrici

CI-Obiettivi determinanti del ramo d' articoli elettrici Der Verband für Stark- und Schwachstrominstallationen, Telekommunikation, IT- und Sicherheitsinstallationen, Anlagenbau, Gebäudetechnik L union pour les installations à courant fort et courant faible,

Dettagli

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter User Manual ULTRA-DI DI20 Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter 2 ULTRA-DI DI20 Indice Grazie...2 1. Benvenuti alla BEHRINGER!...6 2. Elementi di Comando...6 3. Possibilità Di Connessione...8 3.1

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

Esperienze con l elettricità e il magnetismo

Esperienze con l elettricità e il magnetismo Esperienze con l elettricità e il magnetismo Laboratorio di scienze Le esperienze di questo laboratorio ti permettono di acquisire maggiore familiarità con l elettricità e il magnetismo e di sperimentare

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit Sifoni per vasca da bagno Geberit. Sistema.............................................. 4.. Introduzione............................................. 4.. Descrizione del sistema.................................

Dettagli

3 2A B K D 6 F O H E T 5. Vtt Eco Pro 3000 Lux No-Volt - Cod. M0S05353 - Edizione 1G09

3 2A B K D 6 F O H E T 5. Vtt Eco Pro 3000 Lux No-Volt - Cod. M0S05353 - Edizione 1G09 R I J G 2 L B K A 5 3 2A C 1 M D 6 4 R S Q F O H E T 5 7 6 4 21 9 9 12 15 22 9 8 10 13 17 16 16 14 18 19 20 23 24 Vtt Eco Pro 3000 Lux No-Volt - Cod. M0S05353 - Edizione 1G09 ITALIANO Vaporetto Eco Pro

Dettagli

TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE.

TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE. TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE. Nello Mastrobuoni, SWL 368/00 (ver. 1, 06/12/2011) Questo strumento è utile per verificare se gli

Dettagli

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Mediante il derating termico l inverter riduce la propria potenza per proteggere i propri componenti dal surriscaldamento. Il presente

Dettagli

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati DECORAZIONE 03 Posare la carta da parati 1 Scegliere la carta da parati Oltre ai criteri estetici, una carta da parati può essere scelta in funzione del luogo e dello stato dei muri. TIPO DI VANO CARTA

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica

Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica Bollette più leggere. Bollette più leggere..aria più pulita.aria più pulita Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica Ostellato 28 maggio 2004 A scuola di ecologia

Dettagli

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO - PRECAUZIONI DI SICUREZZA - LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELL

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA

U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA 1 ATTREZZI MATERIALI 2 Tavoletta compensato Misure: 30cmx20-30 cm spellafili punteruolo cacciavite Nastro isolante Metro da falegname e matita Lampadine da 4,5V o 1,5V pinza

Dettagli

Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno.

Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno. Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno. Sai Nonno: oggi abbiamo concluso le prove generali per lo spettacolo di fine d anno; credo proprio che ti piacerà, soprattutto il finale. Poco prima dell ultima

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

L impianto elettrico nei piccoli cantieri edili

L impianto elettrico nei piccoli cantieri edili Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia AZIENDE PER I SERVIZI SANITARI DIPARTIMENTI DI PREVENZIONE Servizi Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro Ufficio Operativo dd. 29/09/2011 L impianto elettrico

Dettagli

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA LA COTTURA IN PENTOLA A PRESSIONE La pentola a pressione è uno strumento ancora tutto da scoprire, da conoscere e da valorizzare, sia dal punto di vista

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 BORA Professional BORA Classic BORA Basic Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 Progettazione d avanguardia Aspirazione efficace dei vapori nel loro punto d origine BORA Professional Elementi da

Dettagli

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400 Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Indice Indice Unità tipo

Dettagli

LUNA for MEN MANUALE UTENTE COMPLETO PREPARA IL TUO VISO PER UNA RASATURA MIGLIORE, PULISCE A FONDO E RIDUCE I SEGNI DELL INVECCHIAMENTO

LUNA for MEN MANUALE UTENTE COMPLETO PREPARA IL TUO VISO PER UNA RASATURA MIGLIORE, PULISCE A FONDO E RIDUCE I SEGNI DELL INVECCHIAMENTO LUNA for MEN MANUALE UTENTE COMPLETO PREPARA IL TUO VISO PER UNA RASATURA MIGLIORE, PULISCE A FONDO E RIDUCE I SEGNI DELL INVECCHIAMENTO Congratulazioni per aver acquistato LUNA for MEN, il dispositivo

Dettagli

HDQ 2K40. Manuale per la sicurezza

HDQ 2K40. Manuale per la sicurezza HDQ 2K40 Manuale per la sicurezza R5905304IT/02 02/03/2015 Barco nv Noordlaan 5, B-8520 Kuurne Phone: +32 56.36.82.11 Fax: +32 56.36.883.86 Supporto: www.barco.com/en/support Visitate il web: www.barco.com

Dettagli

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche istruzioni per l uso Raccolta Differenziata Una soluzione alla portata di tutti La produzione di rifiuti è in continuo aumento e deve essere gestita in modo

Dettagli

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA E composta dalla sigla CE e, nel caso un Organismo Notificato debba intervenire nella fase del controllo della produzione, contiene anche il numero d identificazione

Dettagli

FATTI FURBO... DIFFERENZIA

FATTI FURBO... DIFFERENZIA Per i comuni del Consorzio Canavesano Ambiente Guida alla raccolta differenziata... FATTI FURBO... DIFFERENZIA anche fatti tu furbo...!!!... e al rispetto dell ambiente DIFFERENZIA ANCHE TU!!! Bastano

Dettagli

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto!

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! Umido Plastica e Lattine Carta e Cartone Secco non riciclabile Vetro (bianco e colorato) Farmaci scaduti Pile Legno Umido I rifiuti umidi vanno conferiti

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

scienza come gioco lampadine bruciate

scienza come gioco lampadine bruciate IS science centre immaginario scientifico Laboratorio dell'immaginario Scientifico - Trieste tel. 040224424 - fax 040224439 - e-mail: lis@lis.trieste.it - www.immaginarioscientifico.it indice Accendiamo

Dettagli

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA 24 2 Sommario Perché questo opuscolo 3 Il benessere sostenibile e i consumi delle famiglie italiane 4 Le etichette energetiche 5 La scheda di prodotto 9 L etichetta

Dettagli

1. Instruzioni d uso 2

1. Instruzioni d uso 2 1. Instruzioni d uso 2 1.0 Prefazione Leggere attentamente queste instruzione d uso per utilizzare in modo ottimale tutte le funzioni dell interruttore orario. Il progetto di questo interruttore orario

Dettagli

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule 1 ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO Ing. Guido Saule Valori delle tensioni nominali di esercizio delle macchine ed impianti elettrici 2 - sistemi di Categoria 0 (zero), chiamati anche a bassissima tensione,

Dettagli

Istituto Superiore di Sanità Centro Nazionale Sostanze Chimiche

Istituto Superiore di Sanità Centro Nazionale Sostanze Chimiche REGOLAMENTO (CE) N. 1272/2008 Consigli di prudenza Consigli di prudenza di carattere generale P101 P102 P103 In caso di consultazione di un medico, tenere a disposizione il contenitore o l etichetta del

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

ATTENZIONE ATTENZIONE AVVERTENZE AVVERTENZE. Italiano

ATTENZIONE ATTENZIONE AVVERTENZE AVVERTENZE. Italiano ITALIANO ATTENZIONE Non utilizzare questo orologio per immersioni, se non dopo essere stati adeguatamente addestrati alle immersioni subacquee. Per ovvi motivi di sicurezza attenersi a tutte le regole

Dettagli

Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso

Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso 1. 2. 3. 4. 5. 6. Congratulazioni! Il footpod Polar S1 rappresenta la scelta migliore per misurare la velocità/andatura e la distanza durante la corsa. L'apparecchio

Dettagli

TECNOLOGIA LCD e CRT:

TECNOLOGIA LCD e CRT: TECNOLOGIA LCD e CRT: Domande più Frequenti FAQ_Screen Technology_ita.doc Page 1 / 6 MARPOSS, il logo Marposs ed i nomi dei prodotti Marposs indicati o rappresentati in questa pubblicazione sono marchi

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Istruzioni per l installazione FANKIT01-IA-it-12 IMIT-FANK-TL21 Versione 1.2 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Indicazioni relative

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

NE MULTIRINSE Lavastoviglie a nastro

NE MULTIRINSE Lavastoviglie a nastro line GREY NE MULTIRINSE Lavastoviglie a nastro 5 buoni motivi per scegliere la serie NE MR 1 Economia Tutte le lavastoviglie della serie NE MULTIRINSE sono dotate del sistema rivoluzionario MULTIRINSE,

Dettagli

Parts of my Pop-in... 7 8a

Parts of my Pop-in... 7 8a A C 5 B Parts of my Pop-in... 5 6 0 D 9 7 8a 8b IT IMPORTANTE! CONSERVARE LE ISTRUZIONI PER CONSULTAZIONI FUTURE Come usare i Pop-in Precauzioni d uso Non usare ammorbidenti con i vostri Pop-in. Non usare

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL Pagina del titolo Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL SB6000TL-21-BE-it-10 IMIT-SB60TL21 Versione 1.0 ITALIANO SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Note relative al presente documento...7 2 Sicurezza...9

Dettagli

una saldatura ad arco

una saldatura ad arco UTENSILERIA Realizzare una saldatura ad arco 0 1 Il tipo di saldatura Saldatrice ad arco La saldatura ad arco si realizza con un altissima temperatura (almeno 3000 c) e permette la saldatura con metallo

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Inizia presentazione

Inizia presentazione Inizia presentazione Che si misura in ampère può essere generata In simboli A da pile dal movimento di spire conduttrici all interno di campi magnetici come per esempio nelle dinamo e negli alternatori

Dettagli

FI291/2T. IT Frigo-Congelatore Istruzioni per l uso

FI291/2T. IT Frigo-Congelatore Istruzioni per l uso FI291/2T IT Frigo-Congelatore Istruzioni per l uso 2 www.electrolux.com INDICE 1. INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA... 2 2. ISTRUZIONI DI SICUREZZA... 4 3. USO DELL'APPARECCHIATURA...6 4. UTILIZZO QUOTIDIANO...

Dettagli

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Argomenti principali Concetti fondamentali sull'atomo, conduttori elettrici, campo elettrico, generatore elettrico Concetto di circuito elettrico (generatore-carico)

Dettagli

Materiale di radiocomunicazione

Materiale di radiocomunicazione BevSTitelSeite PROTEZIONE DELLA POPOLAZIONE Materiale di radiocomunicazione Ricetrasmittente SE-125 UFFICIO FEDERALE DELLA PROTEZIONE DELLA POPOLAZIONE Febbraio 2004 1503-00-1-02-i.doc Indice Ricetrasmittente

Dettagli

l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati

l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati CATALOGO EXA l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati + pratico + sicuro + economico + ecologico 3 edizione Azienda Certificata ISO 9001 e ISO 14001 IL SISTEMA

Dettagli

Accendi le luci. Ora anche di giorno.

Accendi le luci. Ora anche di giorno. Accendi le luci. Ora anche di giorno. Più luce, maggiore sicurezza. I veicoli che circolano con le luci anabbaglianti o di marcia diurna accese vengono riconosciuti prima, riducendo così notevolmente il

Dettagli

elettrotecnico/elettrotecnica

elettrotecnico/elettrotecnica Delibera n. 748 del 24.06.2014 ordinamento formativo per la professione oggetto di apprendistato di elettrotecnico/elettrotecnica 1. Il profilo professionale 2. Durata e titolo conseguibile 3. Referenziazioni

Dettagli

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL STP5-10TL-20-BE-it-13 98-108600.03 Versione 1.3 ITALIANO Disposizioni legali SMA Solar Technology AG Disposizioni

Dettagli

Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI

Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI A) Vite di regolazione del minimo. B) Getto MAX C) Getto MIN D) Vite corta coperchio camera del galleggiante E) Vite lunga coperchio camera del galleggiante

Dettagli

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A Istruzioni per l installazione SMC46-60A11-IA-it-81 IMI-SMC50A_60A Versione 8.1 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze sull'impiego

Dettagli

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.)

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.) Foglio n 1 di 6 ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.) Intervento su impianto gas portata termica (Q n )= 34,10. kw tot Impresa/Ditta: DATI INSTALLATORE Resp. Tecnico/Titolare:

Dettagli

10s CATENA 1 - SPECIFICHE TECNICHE 2 - COMPATIBILITA ATTENZIONE! ATTENZIONE! HD-LINK ULTRA-NARROW CN-RE400 CX 10 ULTRA NARROW

10s CATENA 1 - SPECIFICHE TECNICHE 2 - COMPATIBILITA ATTENZIONE! ATTENZIONE! HD-LINK ULTRA-NARROW CN-RE400 CX 10 ULTRA NARROW CATNA 10s ULTRA NARROW 1 - SPCIFICH TCNICH 2 - COMPATIBILITA CX 10 HD-LINK ULTRA-NARROW CN-R400 L utilizzo di pignoni e ingranaggi non "Campagnolo" può danneggiare la catena. Una catena danneggiata può

Dettagli

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum.

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum. TIP-ON inside TIP-ON per AVENTOS HK Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia www.blum.com Facilità di apertura con un semplice tocco 2 Comfort di apertura per le

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

NNKOMMS. kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. áåcáêé=eq` fëíêìòáçåá=ééê=äûìëç. fí~äá~åç

NNKOMMS. kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. áåcáêé=eq` fëíêìòáçåá=ééê=äûìëç. fí~äá~åç kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w NNKOMMS áåcáêé=eq` fëíêìòáçåá=ééê=äûìëç fí~äá~åç 2 D 3497.201.01.02.11 11.2006 Indice 1 Gentile Cliente,... 5 2 Indicazioni generali... 7 2.1 Struttura dei documenti... 7 2.2 Garanzia...

Dettagli

Note generali. Norme di sicurezza. Procedura generale di pulizia. Bollettino Istruzioni

Note generali. Norme di sicurezza. Procedura generale di pulizia. Bollettino Istruzioni 3M Italia, Gennaio 2011 Bollettino Istruzioni Applicazione pellicole su vetro Bollettino Istruzioni 3M Italia Spa Via Norberto Bobbio, 21 20096 Pioltello (MI) Fax: 02 93664033 E-mail 3mitalyamd@mmm.com

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Informazioni per i portatori di C Leg

Informazioni per i portatori di C Leg Informazioni per i portatori di C Leg C-Leg : il ginocchio elettronico Otto Bock comandato da microprocessore per una nuova dimensione del passo. Gentile Utente, nella Sua protesi è implementato un sofisticato

Dettagli

LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA

LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA 2004 INDICE Libretto di impianto pag. 3 Scheda 1 4 Scheda 2 5 Scheda 3 6 Scheda 4 7 Scheda 5 9 Scheda 6 10 Scheda 7 11 Scheda

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. AEG-ELECTROLUX O-SANTO.3688-6.KG http://it.yourpdfguides.com/dref/415985

Il tuo manuale d'uso. AEG-ELECTROLUX O-SANTO.3688-6.KG http://it.yourpdfguides.com/dref/415985 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di AEG- ELECTROLUX O-SANTO.3688-6.KG. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale

Dettagli

In intervento. Impianti fotovoltaici La paura, cattiva consigliera!

In intervento. Impianti fotovoltaici La paura, cattiva consigliera! Schweizerischer Feuerwehrverband 118 swissfire.ch 9 2011 Fédération suisse des sapeurs-pompiers In intervento Federazione svizzera dei pompieri Federaziun svizra dals pumpiers 95 Foto: Heizplan AG, www.heizplan.ch;

Dettagli

Alimentatore tuttofare da 10 A

Alimentatore tuttofare da 10 A IK0RKS - Francesco Silvi, v. Col di Lana, 88 00043 - Ciampino (RM) E_Mail : francescosilvi@libero.it Alimentatore tuttofare da 10 A E questa la costruzione di un alimentatore portatile che accompagna i

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza

Scheda Dati di Sicurezza Scheda Dati di Sicurezza Pagina n. 1 / 5 1. Identificazione della sostanza / del preparato e della Società 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Codice: 190683 Denominazione 1.2 Uso della

Dettagli

Manuale per l utente

Manuale per l utente Pentola a pressione elettrica programmabile Manuale per l utente Model: IP-LUX50 and IP-LUX60 Revisione 3 genn. 2014 (Le illustrazioni del testo servono solo come riferimento. Fare riferimento al prodotto

Dettagli

Forni ECO: Funzione pizza: Resistenza cielo + resistenza suola (cottura tradizionale o statica):

Forni ECO: Funzione pizza: Resistenza cielo + resistenza suola (cottura tradizionale o statica): Forni ECO: la combinazione tra il grill centrale e la resistenza inferiore più la ventola è particolarmente indicata per per la cottura di piccole quantità di cibo, a bassi consumi energetici. Funzione

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni

Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni Appena sfornate! Calde... pizze dal Pizzaport Per un ottimo isolamento: struttura

Dettagli

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO GUIDA AL CONFEZIONAMENTO 1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO Si devono rispettare i limiti massimi di dimensioni e peso indicati nella tabella: prodotto limite massimo di peso dimensioni massime Pacco ordinario

Dettagli

Spider IV 15 Manuale del Pilota

Spider IV 15 Manuale del Pilota Spider IV 15 Manuale del Pilota 40-00-0187 Cliccate su www.line6.com/manuals per scaricare questo libretto d istruzioni Rev D Istruzioni per la vostra sicurezza ATTENZIONE RISCHIO DI SCOSSE ELETTRICHE

Dettagli