Trascrizione Videochat ANIMA del 11 settembre 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Trascrizione Videochat ANIMA del 11 settembre 2014"

Transcript

1 Trascrizione Videochat ANIMA del 11 settembre 2014 Lo strumento che ANIMA utilizza per comunicare con la massima chiarezza e trasparenza ai propri clienti e partner commerciali Partecipano: Samuele Chiodetto (Portfolio manager azionario), Mario Pavan (Portfolio manager obbligazionario) e Davide Gatti (Direttore vendite). Modera: Daniele Lami (Marketing e comunicazione). Quali effetti sui mercati obbligazionari dalla divergenza delle politiche monetarie di Fed e Bce? Mario Pavan. nel corso dell estate abbiamo avuto conferma che la divergenza tra Fed e Bce si è accentuata ulteriormente. Dopo il discorso a Jackson Hole di Janet Yellen i mercati hanno capito cosa determinerà la tempistica del rialzo tassi Usa, ovvero la salute del mercato americano. Quindi, bisognerà monitorare la crescita dei salari. Dall altra parte, il 4 settembre la Bce ha varato un nuovo programma di easing monetario, annunciando l acquisto di titoli Abs. Non sappiamo ancora i dettagli, ma il semplice annuncio ha fatto sì che i ( ( 1/5

2 mercati azionari iniziassero a scontare l ulteriore iniezione di liquidità da parte della Banca centrale europea. Ci troviamo quindi con banche centrali su sentieri divergenti. E questo avrà ripercussioni sia sul mercato obbligazionario sia su quello valutario. Quali effetti sui mercati azionari dalla divergenza delle politiche monetarie di Fed e Bce? Samuele Chiodetto. L intervento della Bce ha portato a una divaricazione in termini di politica monetaria tra Usa ed Europa. È un primo elemento importante. L Europa finalmente avrà un bilancio Bce in espansione, sui livelli di alcuni anni fa. Crescendo, l aggregato monetario potrebbe far ripartire il ciclo di credito, gli investimenti e l economia. Tutto questo riduce il premio a rischio su asset rischiosi. L azionario, quindi, ha subìto una sorta di re-rating automatico. Il taglio dei tassi riduce il costo del finanziamento per gli stati e per le imprese. Si ripartirà quindi con nuovi investimenti. Inoltre, l intervento della Bce porta in una situazione di maggior competitività alcune aziende che esportano. Quali sono i prodotti della gamma ANIMA che spaziano su più asset class e che meglio si adeguano al momento attuale? Davide Gatti. Abbiamo una gamma molto ampia e una categoria multi asset che va dagli obbligazionari misti a flessibili totali. Tra i fondi che possono investire in diverse tipologie di asset abbiamo il fondo Anima Sforzesco, che quest anno festeggia 30 anni. È un obbligazionario misto che prevede fino a un massimo del 20% di azioni in portafoglio e l 80% circa di obbligazionario. Si adatta a clienti con un profilo di rischio molto contenuto ma che vogliono avere un po di azioni in portafoglio. Con un rischio più elevato, invece, c è il fondo Anima Visconteo, che ha una percentuale massima del 40% di azioni in portafoglio, ma che al tempo stesso presenta le medesime caratteristiche di Anima Sforzesco come tipologie di investimenti. Con questo fondo si lascia delega al gestore per cercare attività finanziarie con buone opportunità. E poi abbiamo i fondi "Alto Potenziale". In particolare, col fondo Anima Alto Potenziale Globale si lascia totale discrezionalità al gestore sulle percentuali da investire in azioni e obbligazioni. Sono tre fondi con rischiosità differente. Quello che lascia una più ampia discrezionalità al gestore ha rischio più elevato; gli altri due hanno una rischiosità predefinita che non può variare nel corso del tempo. Questi fondi sono la somma del nostro know-how gestorio. Ritengo che questi possono essere dei prodotti che, a seconda propensione al rischio del cliente, possono adattarsi bene agli investimenti in un contesto come quello attuale. L'ultima mossa di Draghi è stata un taglio di tassi. Quale impatto ha avuto e avrà sulle valute? Mario Pavan. La divergenza tra politiche monetarie ha avuto un impatto, e continuerà ad averlo, sul cambio euro-dollaro. Una banca centrale che rappresenta un economia in crescita alzerà i tassi. Ed è un segnale positivo per il dollaro americano. Mario Draghi, invece, ha dato un segnale di negatività per l euro. E lo abbiamo visto nel movimento del cambio, passato da 1,33 a 1,285. Dal momento che la divergenza persisterà per un periodo consistente, pensiamo che l apprezzamento del dollaro possa avere molto tempo per svilupparsi. Certo, ci sarà volatilità, ma riteniamo che quello cominciato sia un trend che durerà per un po di tempo. Quali i fondi ANIMA che riescono a sfruttare la leva della valuta? Mario Pavan. L anno scorso abbiamo iniziato ad affiancare ad Anima Liquidità Euro due fondi che investivano in modo particolare sia su valute gloabli, Anima Riserva Globale, sia su valute emergenti, Anima Riserva Emergenti. E per completare questa gamma tra pochi giorni partirà Anima Riserva Dollaro, che investirà in attività a breve termine in dollaro con una duration massima di 2 anni. Sono prodotti che rappresentano un buon complemento per strategie diversificate e per clienti che non intendono delegare ai gestori le scelte di esposizione valutaria, ma vogliono dire la loro con consulenti personali. Sono mattoncini che consentono di investire su valute internazionali con il vantaggio dello strumento fondo di investimento; uno strumento che ha liquidabilità giornaliera e trasparenza senza pari. 2/5

3 Qual è la view di ANIMA sull'italia? Samuele Chiodetto. L Italia è stata ancora una volta un mercato volatile. Abbiamo visto un inizio d anno forte, con ritracciamento durante l estate. Ci sono tante opportunità, ma il percorso di uscita dalla crisi rimane insidioso e lungo, soprattutto dopo aver visto gli ultimi due trimestri, con Pil negativo. L intervento della Bce aiuta, grazie alla riduzione del premio a rischio e all abbassamento dei tassi. Aiuta anche perché la svalutazione dell euro rende più competitivo il nostro Paese. È essenziale però che la politica monetaria vada avanti accompagnata anche da una politica fiscale e da una politica di riforme strutturali da parte di tutti i Paesi Ue. Davide Gatti. Abbiamo due fondi che investono sull Italia e che hanno differenze significative: Anima Italia investe sulle azioni italiane con un esposizione minima del 70% su mercato. È un fondo che si adatta ai clienti che chiedono al gestore di stare sul mercato e fare meglio dell indice di riferimento. Il fondo Anima Star Italia Alto Potenziale, invece, prevede una forte delega al gestore, che può cambiare posizione sul mercato in seguito a quello che succede ogni giorno. È un fondo che protegge dalla volatilità dei mercati azionari. Nei prossimi mesi si concluderanno l asset quality review e gli stress test alle banche europee. Di che cosa si tratta? Che opinione ha ANIMA sul tema? Samuele Chiodetto. L anno prossimo arriverà l unione bancaria. La Bce assumerà la vigilanza sull 80% delle banche in Europa. L asset qulity review e gli stress test rappresentano una sorta di chek up del sistema bancario europeo. Tramite gli stress test si cerca di mettere la banca in una situazione di stress per vedere se è in salute e in grado di subire un peggioramento della situazione finanziaria ed economica. Con l unione bancaria il sistema sarà più solido dal punto di vista dei fondamentali. Di conseguenza si ridurrà il premio a rischio sul settore. Per questo siamo positivi e costruttivi. Vedremo se nei prossimi mesi ci saranno opportunità per aumentare il nostro sovrappeso. Domanda di un privato: "Alla luce dei bassi tassi di interesse nominali, gli investimenti in Etf inflation linked possono ancora offrire rendimenti interessanti?". Davide Gatti. È una domanda difficile. Investire in titoli inflation linked significa avere la capacità di prevedere l andamento del mercato ed essere d accordo sullo scenario. Noi consigliamo sempre, soprattutto in contesti di incertezza come quello attuale, di affidare i propri risparmi a gestori che offrono strumenti flessibili. In sintesi, a questo cliente consiglierei, se ha un profilo di rischio basso, di optare per prodotti flessibili ma con limiti di duration. Domanda di un utente "Quale è view di ANIMA sull andamento dei tassi in Europa e Usa? Mario Pavan. Negli Stati Uniti la Fed inizierà a rialzare i tassi tra la fine del primo e l inizio del secondo trimestre del prossimo anno, in funzione del miglioramento del mercato lavoro. Situazione opposta in Europa, con la Bce che punta a fornire ulteriore liquidità alle banche. Le caratteristiche di questo prestito ci fa pensare che i tassi rimarranno così bassi per almeno altri due anni. Domanda di un utente "In vista dell apprezzamento del dollaro, pensate sia il caso di posizionarsi sul dollaro americano e sulle obbligazioni Usa? Mario Pavan. Per quanto ci riguarda, ci stiamo già posizionando in modo strategico sul dollaro americano. Una cosa che vorrei far capire a tutti è che quando ci si posiziona su una valuta bisogna sempre mantenere alto lo stato di allerta perché il mercato è molto volatile e le posizioni vanno gestite. Per quanto riguarda i titoli obbligazionari in valuta americana non dimentichiamoci che la Fed sta per rialzare i tassi. In questo contesto il tempismo può essere decisivo. Domanda di un utente "I mercati emergenti possano performare fino a fine anno? Dove posizionarsi? Che aspettative per l azionario pacifico e il Giappone?" 3/5

4 Samuele Chiodetto. Dopo lunghi anni di sotttoperformance, nell ultimo semestre abbiamo finalmente visto un recupero delle piazze emergenti grazie ad alcuni catalist. Per alcuni Paesi, come la Turchia, l Indonesia e ll India, è stata la politica il principale driver. E ora anche le elezioni in Brasile potrebbero essere un catalist positivo. Per la Cina, invece, c è stata una stabilizzazione della situazione macro nel secondo trimestre di quest anno, oltre a politiche liberiste più a favore dell espansione del mercato. In Giappone, poi, abbiamo avuto negli ultimi trimestri un calo dei consumi che dovrebbero però recuperare nel prossimo semestre. Anche qui abbiamo in corso politiche fiscali e monetarie a favore del mercato che hanno ridotto il premio a rischio e la volatilità. Le crescite attese sono inferiore rispetto a quelle di alcuni anni fa, ma le valutazioni sono diventate interessanti e viaggiano sui minimi degli ultimi 5-6 anni. Davide Gatti. Sui fondi emergenti copriamo le classi di attivo sia azionarie sia obbligazionarie. Chi è interessato si può rivolgersi a un consulente o un private banker, chiamare il numero verde per chiedere informazioni oppure andare sul nostro sito. Domanda di un utente "Che cosa pensiamo delle obbligazioni emergenti? Conviene investire con cambio coperto oppure no?" Mario Pavan. Mi rifaccio a quanto ha appena detto Samuele. La parola d ordine per i Paesi emergenti è selettività. Non tutti sono uguali. I Paesi che hanno intrapreso processi di riforma strutturali, come il Messico, stanno dando buoni risultati e continueranno a farlo in futuro. Per quanto riguarda la scelta sul cambio, se si tratta di obbligazioni emesse in valuta forte, come dollaro euro, ci rifacciamo al ragionamento espresso prima, preferendo le obbligazioni in dollaro americano. Per le obbligazioni in valute non tradizionale ci vuole selettività: Paesi che hanno capacità di riformarsi possono anche essere acquistato in valuta locale. Ma occhio alla volatilità. Domanda di un utente "Possiedo vostre obbligazioni da tempo. Si può aumentare il capitale?" Davide Gatti. Premesso che noi come società non abbiamo emesso obbligazioni, abbiamo un ampia gamma di fondi obbligazionari, con rischio differente, e alcuni fondi flessibili che stanno facendo molto bene. Consiglierei al nostro visitatore di andare sulla parte del sito dove si parla di fondi obbligazionari e di approfondire la conoscenza dei fondi che potrebbero essere appropriati. Se possiede un nostro fondo, invece, potrebbe chiarirci bene la sua posizione. Domanda di un utente "Il trend positivo dell Italia continuerà? Siamo all inizio di un bull market? L andamento degli altri mercati potrebbero influenzare l Italia?" Samuele Chiodetto. Per quanto riguarda la prima parte della domanda speriamo davvero che per l Italia il trend rialzista partito due anni fa possa essere l inizio di un bull market. Per il resto, è ovvio che la volatilità che incontreranno gli altri mercati toccherà anche l Italia. E, come è successo in alcune situazioni passate, se le ragioni di un eventuale storno interesseranno tutti i mercati, allora in quel caso la correlazione aumenterà. Comunque, sull Italia restiamo costruttivi. Gli spazi per crescere sono importanti. Ma non dimentichiamo le parole di Draghi: E importante sia la politica monetaria sia quella fiscale, ma sono importantissime anche le riforme strutturali, che irrobustiscono il percorso di uscita dalla crisi. Senza riforme restiamo fragili. Domanda di un utente "Qual è la view di ANIMA sul dollaro australiano?" Mario Pavan. Il dollaro australiano ha passato fasi alterne, soprattutto contro il dollaro americano. In questo momento possiamo ipotizzare una banca centrale che manterrà i tassi invariati, soprattutto considerando che il governatore ha precisato che un ulteriore taglio non avrà più alcuna utilità. Anche in questo caso, dunque, vale il discorso sulla divergenza in termini di politica monetaria. Da un lato abbiamo la Bce che immette liquidità, dall altro lato un'australia che ha smesso di tagliare i tassi e che probabilmente presto inizierà ad aumentarli. Questo fa sì che le aspettative sul dollaro australiano contro euro siano positive. Ma anche in questo caso il percorso non sarà lineare. 4/5

5 Domanda di un utente "Ho risparmi nel fondo Anima Liquidità e potrei avere necessità liquide a breve. Conviene rimanere investiti nel fondo? Ci sono rischi di perdite?" Davide Gatti. Anima Liquidità è nato proprio per chi voglia "parcheggiare" la liquidità. Quindi come strumento all interno della gamma ANIMA è il più adatto che c è. In alternativa c è solo il conto corrente. Se la disponibilità non è richiesta nell arco di poche settimane direi che non ci sono motivi per abbandonare il fondo. Domanda di un utente "Qual è il significato fondi comuni?" Davide Gatti. Sinteticamente: sono una scatola al cui interno tanti risparmiatori mettono i loro risparmi e un gestore li investe nei mercati finanziari. I fondi sono divisi in quote. Sono nati in Usa per dare la possibilità a tutti gli investitori, piccoli e grandi, di accedere ai mercati finanzari. E lo strumento più trasparente e democratico al mondo. azioni in portafoglio che può variare dal 10% al 40 per cento. Per una diagnosi più attenta, comunque, è importante di rivolgersi a un consulente. Domanda di un utente "Il fondo Anima Star Europa Alto Potenzial: può avere margini di miglioramento?" Mario Pavan. Il fondo Anima Star Alto Potenziale Europa, come il fondo Anima Star High Potential Europe, fa parte della gamma Alto Potenziale, che comprende tutti i prodotti a contenuto azionario che lasciano discrezionalità al gestore nell esposizione all equity. Quali sono le prospettive di questa gamma di fondi non è facile dirlo, anche perché non abbiamo la palla di cristallo. Il team di gestione, comunque, ha conseguito ottimi risultati fino a oggi. Questo non vuol dire che la gamma "Alto Potenziale" non possa avere delle leggere sottoperformance, ma il lunghissimo trask record ci fa ritenere che questo Anima Star Alto Potenziale Europa sia un prodotto da consigliare a tutti quei portafogli che vogliono avere azioni con una gestione attenta della volatilità Domanda di un utente "Quali previsioni sull euro/sterlina in vista del referendum del prossimo 18 settembre?" Mario Pavan. Vale sempre il discorso delle banche centrali, per tutte le valute. La Banca centrale europea è oggi la principale fornitrice di liquidità, per cui l euro è destinato a rimanere debole contro tutte le monete che hanno una banca centrale pronta ad alzare i tassi. Il referendum sull indipendenza scozzese introdurrà volatilità, ma comunque siamo di fronte a una situazione in cui la Bce ha tagliato i tassi e la BoE è in procinto di rialzarli. Per cui nel medio periodo la sterlina tenderà ad apprezzarsi. Domanda di un utente "Una possibile asset allocation a mesi con rischio medio?" Davide Gatti. In questo caso l investimento più appropriato potrebbe essere un prodotto obbligazionario con duration inferiore a 36 mesi, un prodotto flessibilie con obiettivo di protezione del capitale, o ancora un prodotto obbligazioni misto o bilanciato con una percentuale di Prima dell adesione leggere il KiiD, che il proponente l investimento deve consegnare prima della sottoscrizione nonché il Prospetto pubblicato e disponibile presso la sede della società, i soggetti incaricati della distribuzione e sul sito internet I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Il prodotto è sottoposto alla valutazione di appropriatezza e adeguatezza prevista dalla normativa vigente. 5/5

Trascrizione Videochat ANIMA del 24 settembre 2015

Trascrizione Videochat ANIMA del 24 settembre 2015 Trascrizione Videochat ANIMA del 24 settembre 2015 Lo strumento che ANIMA utilizza per comunicare con la massima chiarezza e trasparenza ai propri clienti e partner commerciali Partecipano: Luca Felli

Dettagli

Trascrizione Videochat ANIMA del 15 maggio 2014

Trascrizione Videochat ANIMA del 15 maggio 2014 Trascrizione Videochat ANIMA del 15 maggio 2014 Lo strumento che ANIMA utilizza per comunicare con la massima chiarezza e trasparenza ai propri clienti e partner commerciali Partecipano: Samuele Chiodetto

Dettagli

Trascrizione Videochat ANIMA del 12 giugno 2014

Trascrizione Videochat ANIMA del 12 giugno 2014 Trascrizione Videochat ANIMA del Lo strumento che ANIMA utilizza per comunicare con la massima chiarezza e trasparenza ai propri clienti e partner commerciali Partecipano: Lucio Vignati (Portfolio manager

Dettagli

Trascrizione Videochat ANIMA del 14 maggio 2015

Trascrizione Videochat ANIMA del 14 maggio 2015 Trascrizione Videochat ANIMA del 14 maggio 2015 Lo strumento che ANIMA utilizza per comunicare con la massima chiarezza e trasparenza ai propri clienti e partner commerciali Partecipano: Armando Carcaterra

Dettagli

Trascrizione Videochat ANIMA del 25 giugno 2015

Trascrizione Videochat ANIMA del 25 giugno 2015 ( Trascrizione Videochat Trascrizione Videochat ANIMA del Lo strumento che ANIMA utilizza per comunicare con la massima chiarezza e trasparenza ai propri clienti e partner commerciali Partecipano: Armando

Dettagli

Trascrizione Videochat ANIMA del 21 ottobre 2014

Trascrizione Videochat ANIMA del 21 ottobre 2014 Trascrizione Videochat ANIMA del 21 ottobre 2014 Lo strumento che ANIMA utilizza per comunicare con la massima chiarezza e trasparenza ai propri clienti e partner commerciali Partecipano: Armando Carcaterra

Dettagli

Trascrizione Videochat ANIMA del 17 marzo 2015

Trascrizione Videochat ANIMA del 17 marzo 2015 Trascrizione Videochat ANIMA del 17 marzo 2015 Lo strumento che ANIMA utilizza per comunicare con la massima chiarezza e trasparenza ai propri clienti e partner commerciali Partecipano: Armando Carcaterra

Dettagli

Gardoni Finanza Consulenza finanziaria indipendente

Gardoni Finanza Consulenza finanziaria indipendente Cosa ci dobbiamo aspettare dai mercati obbligazionari nel 2015? Intervista a Paul Read (Co-Head di Invesco Fixed Interest Henley Gestore di Invesco Euro Corporate Bond, Invesco Pan European High Income

Dettagli

Alternative Spot. HEDGE INVEST (SUISSE) SA Via Balestra 27, 6900 Lugano (Svizzera) T +41 91 912 57 10

Alternative Spot. HEDGE INVEST (SUISSE) SA Via Balestra 27, 6900 Lugano (Svizzera) T +41 91 912 57 10 Alternative Spot Dic 2013 L outlook di Hedge Invest per il 2014 Scenario macroeconomico: la visione per il 2014 EUROZONA Prevediamo ancora pressioni al ribasso sulla crescita a breve termine, a causa di

Dettagli

Outlook dei mercati. III Trimestre 2015 ARCA FOCUS. Il presente documento ha semplice scopo informativo.

Outlook dei mercati. III Trimestre 2015 ARCA FOCUS. Il presente documento ha semplice scopo informativo. ARCA FOCUS Outlook dei mercati III Trimestre 2015 1 Indice Outlook di lungo periodo Mercati Azionari 3 Outlook di lungo periodo Mercati Obbligazionari 4 Outlook di medio periodo Opportunità e rischi 5

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 3 marzo 15 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

Trascrizione Videochat ANIMA del 19 novembre 2015

Trascrizione Videochat ANIMA del 19 novembre 2015 Trascrizione Videochat ANIMA del 19 novembre 2015 Lo strumento che ANIMA utilizza per comunicare con la massima chiarezza e trasparenza ai propri clienti e partner commerciali Partecipano: Armando Carcaterra

Dettagli

L OPINIONE DEI COMPETITOR

L OPINIONE DEI COMPETITOR L OPINIONE DEI COMPETITOR 11 A cura della Direzione Studi. L Opinione dei Competitor Sintesi e Indicazioni Tattiche SINTESI MACRO E ASSET ALLOCATION Pictet - AGGIORNATO A SETTEMBRE QUADRO MACRO: Timori

Dettagli

Fonditalia Core MERCATO CARATTERISTICHE. Azionario. Obbligazionario. Valute. Strategia del prodotto

Fonditalia Core MERCATO CARATTERISTICHE. Azionario. Obbligazionario. Valute. Strategia del prodotto 29 Settembre 2015 Fonditalia Core MERCATO Azionario Da metà aprile gli indici azionari hanno corretto al ribasso dopo il rialzo di inizio anno (prima a causa dell acuirsi della crisi greca, poi per via

Dettagli

Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile

Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Sviluppo Rete Arca Fund Manager Webinar Fondi Obbligazionari

Dettagli

Mathema Advisors: Market Report. Quadro Macro e Valutazione dei Rischi - Maggio 2014

Mathema Advisors: Market Report. Quadro Macro e Valutazione dei Rischi - Maggio 2014 Mathema Advisors: Market Report Quadro Macro e Valutazione dei Rischi - Maggio 2014 CONTENUTI Pag.3 - Analisi Macro: Quadro Globale Pag.6 - Analisi del Rischio Pag.9 - Disclaimer 2 Analisi Macro Quadro

Dettagli

Mercati emergenti: molto più solidi rispetto agli anni 90

Mercati emergenti: molto più solidi rispetto agli anni 90 22 maggio 2014 Mercati emergenti: molto più solidi rispetto agli anni 90 Un modello economico basato su bassi costi, massicci afflussi di capitali ma anche politiche monetarie molto espansive messe in

Dettagli

I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi

I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi No. No. 6 7 - - Dicembre Febbraio 2013 2014 No. 7 - Febbraio 2014 N. 67 Dicembre Febbraio 2014 2013 2 Il presente documento sintetizza la visione

Dettagli

ANNO NUOVO, VECCHIA SFIDA: SECONDO J.P. MORGAN ASSET MANAGEMENT BILANCIAMENTO E DIVERSIFICAZIONE RIMANGONO, COME SEMPRE, LE STRATEGIE VINCENTI

ANNO NUOVO, VECCHIA SFIDA: SECONDO J.P. MORGAN ASSET MANAGEMENT BILANCIAMENTO E DIVERSIFICAZIONE RIMANGONO, COME SEMPRE, LE STRATEGIE VINCENTI 60 Victoria Embankment London EC4Y 0JP ANNO NUOVO, VECCHIA SFIDA: SECONDO J.P. MORGAN ASSET MANAGEMENT BILANCIAMENTO E DIVERSIFICAZIONE RIMANGONO, COME SEMPRE, LE STRATEGIE VINCENTI Economie divergenti

Dettagli

L ENIGMA DI BERNANKE (E DELLA FED)

L ENIGMA DI BERNANKE (E DELLA FED) 609 i dossier www.freefoundation.com L ENIGMA DI BERNANKE (E DELLA FED) 23 settembre 2013 a cura di Renato Brunetta EXECUTIVE SUMMARY 2 Nella giornata del 18 settembre la Federal Reserve, andando contro

Dettagli

maggio 2015 ( i mercati azionari e in generale, trasversalmente, le asset class più rischiose - comprese quindi le 1/5

maggio 2015 ( i mercati azionari e in generale, trasversalmente, le asset class più rischiose - comprese quindi le 1/5 maggio 2015 Mantenere la rotta in mezzo alla volatilità Nonostante il paracadute della Bce nelle ultime settimane sui mercati è tornato il nervosismo. A medio termine lo scenario resta favorevole alle

Dettagli

Trascrizione Videochat ANIMA del 23 luglio 2015

Trascrizione Videochat ANIMA del 23 luglio 2015 Trascrizione Videochat ANIMA del Lo strumento che ANIMA utilizza per comunicare con la massima chiarezza e trasparenza ai propri clienti e partner commerciali Partecipano: Armando Carcaterra (Direttore

Dettagli

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog Asset allocation: settembre 2015 /blog Come sono andati i mercati? Il rallentamento della Cina, la crisi in Grecia, il crollo delle materie prime e la moderata crescita dell economia americana hanno sollevato

Dettagli

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE ZENIT MC BREVE TERMINE ZENIT MC OBBLIGAZIONARIO ZENIT MC PIANETA ITALIA ZENIT MC EVOLUZIONE ZENIT MC PARSEC ZENIT MC MEGATREND RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2014

Dettagli

Fondo AcomeA ETF attivo

Fondo AcomeA ETF attivo Articolo pubblicato su Borsa Italiana il 28 giugno 2012 http://www.borsaitaliana.it/speciali/trading/inside-markets/23/etf-fondoacomeaetfattivo.htm Fondo AcomeA ETF attivo Il fondo AcomeA ETF Attivo è

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 8 agosto 15 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

Aggiornamento sui mercati valutari

Aggiornamento sui mercati valutari 9 luglio 2014 Aggiornamento sui mercati valutari A cura di: Peter Butler, Emanuele Del Monte e Pietro Calati Il quadro di riferimento Il mercato dei cambi, dopo l introduzione del pacchetto di misure da

Dettagli

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari 10 Febbraio 2014 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 4 Scenario macroeconomico Le prime settimane dell anno sono state caratterizzate

Dettagli

Investimenti consapevoli e l approccio Risk Parity

Investimenti consapevoli e l approccio Risk Parity 24 Risk Parity Investimenti consapevoli e l approccio Risk Parity Se volessimo descrivere l approccio Risk Parity con una sola parola, Diversificazione sarebbe sicuramente la più indicata. In media, in

Dettagli

SCENARIO 2008 MACROECONOMIA E MERCATI AGGIORNAMENTO 1 SEMESTRE

SCENARIO 2008 MACROECONOMIA E MERCATI AGGIORNAMENTO 1 SEMESTRE SCENARIO 2008 MACROECONOMIA E MERCATI AGGIORNAMENTO 1 SEMESTRE Hanno contribuito alla realizzazione della pubblicazione: Andrea Conti - Responsabile Strategia Eurizon Capital SGR; Luca Mezzomo - Responsabile

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 22 novembre 2013 S.A.F.

Dettagli

Rassegna stampa - TENDERCAPITAL

Rassegna stampa - TENDERCAPITAL Rassegna stampa - TENDERCAPITAL Rassegna del 22/05/2014 INDICE TENDERCAPITAL 21/05/2014 Fondi & Sicav È sempre grande America 21/05/2014 Fondi & Sicav Nel complesso benino 21/05/2014 Fondi & Sicav Il vero

Dettagli

Outlook dei mercati. I Trimestre 2015 ARCA FOCUS

Outlook dei mercati. I Trimestre 2015 ARCA FOCUS ARCA FOCUS Outlook dei mercati I Trimestre 2015 Ad uso esclusivo dei Soggetti Collocatori, vietata la diffusione alla clientela. Il presente documento ha semplice scopo informativo. 1 Indice Outlook di

Dettagli

Focus Market Strategy

Focus Market Strategy Valute emergenti: rand, lira e real 30 luglio 2015 Atteso un recupero verso fine anno Contesto di mercato Il comparto delle valute emergenti è tornato nuovamente sotto pressione negli ultimi mesi complice

Dettagli

Outlook dei mercati. IV Trimestre 2015 ARCA FOCUS. Il presente documento ha semplice scopo informativo.

Outlook dei mercati. IV Trimestre 2015 ARCA FOCUS. Il presente documento ha semplice scopo informativo. ARCA FOCUS Outlook dei mercati IV Trimestre 2015 1 Indice Outlook di lungo periodo Mercati Azionari 3 Outlook di lungo periodo Mercati Obbligazionari 4 Outlook di medio periodo Opportunità e rischi 5 Outlook

Dettagli

Giuseppe Rovani Direttore Generale

Giuseppe Rovani Direttore Generale In 40 anni di attività nel private banking, abbiamo consolidato una profonda esperienza nei servizi di investimento ad elevato valore aggiunto, orientati al controllo del rischio ed alla personalizzazione.

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 8 agosto A cura dell

Dettagli

Dopo aver ritardato per diverso

Dopo aver ritardato per diverso Fondi obbligazionari absolute return per generare performance positive anche con tassi al rialzo L'analisi dei fondi Fixed income alternativi ha messo in evidenza l'elevata allocazione nei bond americani,

Dettagli

Credit Suisse Bond Fund (Lux) Inflation Linked

Credit Suisse Bond Fund (Lux) Inflation Linked Credit Suisse Bond Fund (Lux) Inflation Linked Giugno 2009 Alexandre Bouchardy, senior portfolio manager del Credit Suisse, ci offre una carrellata sul mercato delle obbligazioni inflation-linked e sull

Dettagli

Aggiornamento sui mercati valutari

Aggiornamento sui mercati valutari 14 novembre 2014 Aggiornamento sui mercati valutari A cura di: Peter Butler, Emanuele Del Monte e Pietro Calati Il quadro di riferimento Il mercato dei cambi resta molto influenzato dalle diverse politiche

Dettagli

KAIROS PARTNERS SGR S.p.A.

KAIROS PARTNERS SGR S.p.A. KAIROS PARTNERS SGR S.p.A. Relazione Semestrale al 30.06.2015 FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO Kairos Income Kairos Partners SGR S.p.A. Sede Legale: Via San Prospero 2, 20121 Milano Tel 02.777181

Dettagli

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari 2 Aprile 2014 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 4 Scenario macroeconomico La politica monetaria nelle economie avanzate sta

Dettagli

Politiche monetarie e nuove opportunità: le mosse dei gestori alternativi

Politiche monetarie e nuove opportunità: le mosse dei gestori alternativi Politiche monetarie e nuove opportunità: le mosse dei gestori alternativi No. 8 - Luglio 2014 N. 86 Luglio Dicembre 2014 2013 2 Come negli scorsi anni, anche nel 2014 le politiche monetarie delle principali

Dettagli

AGORA VALORE PROTETTO

AGORA VALORE PROTETTO Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA VALORE PROTETTO FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO

Dettagli

Osservare il Giappone

Osservare il Giappone Osservare il Giappone Troppo scontato parlare di Renzi e della politica italiana. Cerco di guardare più avanti. Parliamo quindi di Giappone. Qualcosa nel Sol Levante non sta funzionando. L Abenomics al

Dettagli

ALETTI GESTIELLE SGR: View e strategie. Valentino Bidone Senior Portfolio Manager Comparto Absolute Return Funds

ALETTI GESTIELLE SGR: View e strategie. Valentino Bidone Senior Portfolio Manager Comparto Absolute Return Funds ALETTI GESTIELLE SGR: View e strategie Valentino Bidone Senior Portfolio Manager Comparto Absolute Return Funds 1 Sintesi Gli attuali squilibri Le prospettive Le strategie nelle varie asset class 2 Gli

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 3 marzo 2012 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

ANIMA. Idee di investimento

ANIMA. Idee di investimento ANIMA Idee di investimento ANIMA Evoluzione degli Asset in gestione Asset under Management Miliardi di Euro, Dati a fine periodo 35,0 40,7 46,6 57,1 63,9 2011 2012 2013 2014 2015 agosto Fonte: ANIMA -

Dettagli

Global Asset Allocation

Global Asset Allocation Global Asset Allocation L impatto dell incremento dei rendimenti obbligazionari sul ciclo economico e sulla nostra view Aprile 0 Punti chiave PROSPETTIVE Giordano Lombardo Group CIO, Pioneer Investments

Dettagli

Trascrizione Videochat ANIMA del 16 aprile 2015

Trascrizione Videochat ANIMA del 16 aprile 2015 Trascrizione Videochat ANIMA del 16 aprile 2015 Lo strumento che ANIMA utilizza per comunicare con la massima chiarezza e trasparenza ai propri clienti e partner commerciali Partecipano: Armando Carcaterra

Dettagli

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari 10 febbraio 2015 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 4 Scenario macroeconomico Il programma di Quantitative Easing finalmente

Dettagli

Random Note 1/2015. Qui di seguito le nostre principali assunzioni relativamente agli scenari macroeconomici:

Random Note 1/2015. Qui di seguito le nostre principali assunzioni relativamente agli scenari macroeconomici: Random Note 1/2015 OUTLOOK 2015 : VERSO LA NORMALIZZAZIONE? La domanda a cui, con la nostra analisi di inizio anno, cerchiamo di dare una risposta è se nel 2015 assisteremo ad un ritorno alla normalizzazione

Dettagli

LE MOSSE GIUSTE PER UNA STRATEGIA VINCENTE

LE MOSSE GIUSTE PER UNA STRATEGIA VINCENTE LE MOSSE GIUSTE PER UNA STRATEGIA VINCENTE Sulla SCACCHIERA DEGLI INVESTIMENTI, i titoli obbligazionari e quelli azionari sono il re e la regina; sono le Asset Class nobili, gli investimenti per eccellenza

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono

Dettagli

Aggiornamento sui mercati obbligazionari

Aggiornamento sui mercati obbligazionari Aggiornamento sui mercati obbligazionari A cura di: Pietro Calati 20 Marzo 2015 Il quadro d insieme rimane ancora costruttivo Nello scorso aggiornamento di metà novembre dell anno passato i segnali per

Dettagli

Previsioni di Mercato Raiffeisen

Previsioni di Mercato Raiffeisen Previsioni di Mercato Raiffeisen di Raiffeisen Capital Management per Cassa Raiffeisen di Brunico Marzo 2015 Rischio? Quale rischio? Le prime settimane dell anno nuovo sono state caratterizzate dai temi

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 2 febbraio 2013 A cura dell Ufficio Ricerca e

Dettagli

View. Fideuram Investimenti. 10 marzo 2015. Scenario macroeconomico. Mercati Azionari. Mercati Obbligazionari

View. Fideuram Investimenti. 10 marzo 2015. Scenario macroeconomico. Mercati Azionari. Mercati Obbligazionari 10 marzo 2015 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 4 Scenario macroeconomico Nel corso delle ultime settimane abbiamo rivisto al

Dettagli

Fondi & Gestioni Gennaio 2014. Rispondiamo in tempo reale alle domande sui fondi e le gestioni di AcomeA SGR su Twitter. Utilizza l hashtag #aad

Fondi & Gestioni Gennaio 2014. Rispondiamo in tempo reale alle domande sui fondi e le gestioni di AcomeA SGR su Twitter. Utilizza l hashtag #aad Fondi & Gestioni Gennaio 2014 Rispondiamo in tempo reale alle domande sui fondi e le gestioni di AcomeA SGR su Twitter. Utilizza l hashtag #aad Indice Classifiche: rassegna stampa fondi...3 AcomeA Classifiche

Dettagli

Generare valore oggi con gli investimenti obbligazionari

Generare valore oggi con gli investimenti obbligazionari Generare valore oggi con gli investimenti obbligazionari Alessandro Pozzi Responsabile Distribuzione Retail & Wholesale Eurizon Capital Scenario di riferimento Crescita Moderata Politiche monetarie Tassi

Dettagli

M&G Dynamic Allocation Fund M&G Prudent Allocation Fund. Juan Nevado, Gestore del fondo

M&G Dynamic Allocation Fund M&G Prudent Allocation Fund. Juan Nevado, Gestore del fondo M&G Dynamic Allocation Fund M&G Prudent Allocation Fund Juan Nevado, Gestore del fondo 6 May 2015 4%* + 2%- 4% Multi Asset di M&G Un approccio efficace che può essere adattato per soddisfare esigenze di

Dettagli

info Prodotto Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 A chi si rivolge Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 info Prodotto Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che mira ad ottimizzare il rendimento del

Dettagli

CFA Italy Financial Business Survey and Sentiment Index, maggio 2015 Rassegna Stampa. Il Sole 24 Ore Radiocor 4 maggio 2015

CFA Italy Financial Business Survey and Sentiment Index, maggio 2015 Rassegna Stampa. Il Sole 24 Ore Radiocor 4 maggio 2015 CFA Italy Financial Business Survey and Sentiment Index, maggio 2015 Rassegna Stampa Il Sole 24 Ore Radiocor 4 maggio 2015 Cfa Society: +56,8 pt Italy sentiment in maggio, fiducia confermata 2015-05-04

Dettagli

L ANALISI DEI MERCATI DI G2C

L ANALISI DEI MERCATI DI G2C L ANALISI DEI MERCATI DI G2C ULTERIORI INDIZI DI DEBOLEZZA IN AREA EURO FTSE MIB GRAFICO DAILY ULTIMI SEGNALI GENERATI DALL ANALISI INTEGRATA SUL FTSE MIB ITALIA: siamo in sostanziale STAND BY (monitoriamo)

Dettagli

Panoramica del terzo trimestre

Panoramica del terzo trimestre Panoramica del terzo trimestre Obbligazioni Tassi Credito Azioni Volatilità Hedge funds USD Oro Petrolio Tendenze degli ultimi 3 mesi Il terzo trimestre ha scavato il differenziale tra l economia statunitense

Dettagli

I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo

I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo No. 5 - Settembre 2013 2 I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo Con il mercato obbligazionario

Dettagli

Mercati e Valute, 10 aprile 2015. Euro/Dollaro USA L Euro a sconto sostiene le quotazioni europee

Mercati e Valute, 10 aprile 2015. Euro/Dollaro USA L Euro a sconto sostiene le quotazioni europee Mercati e Valute, 10 aprile 2015 Euro/Dollaro USA L Euro a sconto sostiene le quotazioni europee Nel primo trimestre dell anno, il forte calo dell Euro nei confronti del Dollaro USA ha reso più attraenti

Dettagli

09/14. Anthilia Capital Partners SGR. Analisi di scenario Maggio Settembre 2014 2011

09/14. Anthilia Capital Partners SGR. Analisi di scenario Maggio Settembre 2014 2011 09/14 Anthilia Capital Partners SGR Analisi di scenario Maggio Settembre 2014 2011 Settembre 2014 Analisi di scenario Mercati 18/09/2014 2 Analisi di scenario Crescita: il modello globale non cambia Gli

Dettagli

Market Focus. Outlook. Un 2015 trainato dagli USA, aspettando l Europa

Market Focus. Outlook. Un 2015 trainato dagli USA, aspettando l Europa Market Focus Outlook 2015 Un 2015 trainato dagli USA, aspettando l Europa Indice Outlook 2015 05 Scenario 10 Asset Allocation 13 Azioni 19 Obbligazioni 25 Materie Prime 27 Real Estate e Alternativi 28

Dettagli

Investire in bond: quando il gioco si fa duro

Investire in bond: quando il gioco si fa duro Investire in bond: quando il gioco si fa duro No. 3 - Maggio 2013 Investire in bond: quando il gioco si fa duro Dopo la corsa agli elevati rendimenti generalizzati degli ultimi anni, il mercato obbligazionario

Dettagli

Consob - Auditorium Presentazione del Risk Outlook

Consob - Auditorium Presentazione del Risk Outlook Consob - Auditorium Presentazione del Risk Outlook Gregorio De Felice Chief Economist Intesa Sanpaolo Roma, 24 febbraio 2014 Agenda 1 Le prospettive macro nel 2014-15 2 Credito ed economia reale nell area

Dettagli

AZIMUT SGR SpA PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO CARATTERISTICHE DEI FONDI E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

AZIMUT SGR SpA PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO CARATTERISTICHE DEI FONDI E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE AZIMUT SGR SpA AZIMUT GARANZIA AZIMUT REDDITO EURO AZIMUT REDDITO USA AZIMUT TREND TASSI AZIMUT SOLIDITY AZIMUT SCUDO AZIMUT BILANCIATO AZIMUT STRATEGIC TREND AZIMUT TREND AMERICA AZIMUT TREND EUROPA AZIMUT

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE. Maggio 2014. 3. Mercati finanziari. - Sommario. - Analisi del mese

NOTA CONGIUNTURALE. Maggio 2014. 3. Mercati finanziari. - Sommario. - Analisi del mese NOTA CONGIUNTURALE Maggio 2014 3. Mercati finanziari - Sommario - Analisi del mese 1 3.Mercati finanziari FED. Il temuto rialzo dei tassi di interesse negli Stati Uniti potrebbe essere più lontano di quanto

Dettagli

La nostra indipendenza vi garantisce scelte di gestione perfettamente obiettive

La nostra indipendenza vi garantisce scelte di gestione perfettamente obiettive AL VOSTRO SERVIZO Forte di oltre 50 anni di esperienza, PKB ha acquisito una profonda conoscenza delle esigenze di privati e famiglie, imprenditori, liberi professionisti e dirigenti. È quindi in grado

Dettagli

info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Maggio 2020 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Maggio 2020 A chi si rivolge Eurizon Soluzione Cedola Maggio 2020 info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Maggio 2020 è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che mira ad ottimizzare il rendimento del

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 21 marzo 2013 S.A.F.

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 3 Marzo 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

Analisi dei Mercati. Reazione esagerata dei mercati

Analisi dei Mercati. Reazione esagerata dei mercati Analisi mensile dei principali eventi e previsioni sui mercati globali 22 ottobre 2014 Analisi dei Mercati Crediamo che i mercati stiano reagendo in modo esagerato considerato lo stato di salute dei fondamentali.

Dettagli

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari 8 Luglio 2014 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 4 Scenario macroeconomico La pesante flessione del PIL degli USA nel primo trimestre

Dettagli

Morning Call 30 OTTOBRE 2015. I temi della settimana. Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. possibile il rialzo a dicembre

Morning Call 30 OTTOBRE 2015. I temi della settimana. Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. possibile il rialzo a dicembre Morning Call 30 OTTOBRE 2015 I temi della settimana Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. la Fed, possibile il rialzo a dicembre Pil Usa del terzo trimestre in calo all 1,5%

Dettagli

TS DAX 1: in fondo alla pagina la descrizione

TS DAX 1: in fondo alla pagina la descrizione TS DAX 1: in fondo alla pagina la descrizione C è molto stupore tra gli economisti riguardo al dato sul Pil italiano, che non ha rispettato in negativo le previsioni formulate attraverso i dati sulla fiducia

Dettagli

View. Fideuram Investimenti. 12 ottobre 2015

View. Fideuram Investimenti. 12 ottobre 2015 12 ottobre 2015 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 5 Scenario macroeconomico Confermiamo di non aver apportato revisioni significative

Dettagli

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari 13 Gennaio 2014 View Fideuram Investimenti Autori: Enrico Boaretto Flavio Rovida Patrizia Bussoli Ilaria Spinelli Francesca Pini Cristian Gambino Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari

Dettagli

UBI Pramerica Bridge Solution

UBI Pramerica Bridge Solution UBI Pramerica Bridge Solution Dopo il lavoro e prima della pensione. Adesso c è la soluzione. Il primo piano di accumulo per la Grey Zone tra il lavoro e la pensione. Grey Zone: una nuova realtà. LA GREY

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 11 novembre A cura

Dettagli

1. IL CONTESTO DI RIFERIMENTO

1. IL CONTESTO DI RIFERIMENTO 1. IL CONTESTO DI RIFERIMENTO 13 1.1 Cenni sull economia Nel 2013 l economia mondiale è cresciuta ad un ritmo modesto. Il Prodotto Interno Lordo (PIL) mondiale è salito del 3% circa, in linea con il +3,1%

Dettagli

Previsioni di Mercato Raiffeisen

Previsioni di Mercato Raiffeisen Previsioni di Mercato Raiffeisen di Raiffeisen Capital Management per Cassa Raiffeisen di Brunico Gennaio/Febbraio 2015 Si preferiscono gli USA L inizio dell anno è cautamente positivo se parliamo dei

Dettagli

Osservatori metà giugno 2013

Osservatori metà giugno 2013 Osservatori metà giugno 2013 Mercati azionari I mercati azionari hanno iniziato a correggere dal 22 maggio e prodotto nel mese rendimenti divergenti: il mercato americano poco mosso, quello europeo negativo,

Dettagli

KAIROS PARTNERS SGR S.p.A.

KAIROS PARTNERS SGR S.p.A. KAIROS PARTNERS SGR S.p.A. Relazione Semestrale al 30.06.2014 FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO Kairos Income Kairos Partners SGR S.p.A. Sede Legale: Via Bigli 21, 20121 Milano Tel 02.777181

Dettagli

scenario 2010 piccole e medie imprese macroeconomia e mercati Vicini a voi.

scenario 2010 piccole e medie imprese macroeconomia e mercati Vicini a voi. scenario 2010 macroeconomia e mercati AGGIORNAMENTO 2 TRIMESTRE piccole e medie imprese Vicini a voi. Hanno contribuito alla realizzazione della pubblicazione: Andrea Conti, Responsabile Strategia Eurizon

Dettagli

Vendere titoli o fondi o cambiare semplicemente fondi significa pagare subito questa nuova tassa sugli interessi maturati.

Vendere titoli o fondi o cambiare semplicemente fondi significa pagare subito questa nuova tassa sugli interessi maturati. FEBBRAIO 2016 Vediamo di riassumere sinteticamente in questa mail le cause che hanno portato allo storno delle borse e grazie all ausilio delle informazioni ricevute da alcuni dei principali gestori mondiali,

Dettagli

ANALISI MACROECONOMICA E DEI MERCATI FINANZIARI

ANALISI MACROECONOMICA E DEI MERCATI FINANZIARI ANALISI MACROECONOMICA E DEI MERCATI FINANZIARI Luglio 2015 ECONOMIC RESEARCH AND MARKETS STRATEGY Salvo diversa specificazione, Thomson Reuters è la fonte per i dati ed i grafici riportati. CONGIUNTURA

Dettagli

info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Più Ottobre 2020 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Più Ottobre 2020 A chi si rivolge Eurizon Soluzione Cedola Più Ottobre 2020 info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Più Ottobre 2020 è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che mira ad ottimizzare il rendimento

Dettagli

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012 Come usare gli ETF Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team Rimini, 17 maggio 2012 Cosa sono gli Etf? Gli Etf sono una particolare categoria di fondi d investimento mobiliare quotati

Dettagli

Una sola società di gestione, tante soluzioni di investimento. J.P. Morgan Asset Management

Una sola società di gestione, tante soluzioni di investimento. J.P. Morgan Asset Management Una sola società di gestione, tante soluzioni di investimento. J.P. Morgan Asset Management Insight: una storia di tradizione, presente e futuro J.P. Morgan Asset Management è una delle case di gestione

Dettagli

View. Mercati Obbligazionari

View. Mercati Obbligazionari 4 settembre 2015 View Fideuram Investimenti Autori: Enrico Boaretto Flavio Rovida Patrizia Bussoli Ilaria Spinelli Francesca Pini Cristian Gambino Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari

Dettagli

Relazione Semestrale al 25 giugno 2013

Relazione Semestrale al 25 giugno 2013 Relazione Semestrale al 25 giugno 2013 Fondo comune di investimento mobiliare aperto di diritto italiano armonizzato alla Direttiva 2009/65/CE INDICE Considerazioni Generali - Commento Macroeconomico...

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE. Aprile 2015. 3. Mercati finanziari. - Sommario. - Analisi del mese

NOTA CONGIUNTURALE. Aprile 2015. 3. Mercati finanziari. - Sommario. - Analisi del mese NOTA CONGIUNTURALE Aprile 2015 3. Mercati finanziari - Sommario - Analisi del mese 1 3.Mercati finanziari Sommario FED. Abbandonato l impegno ad essere pazienti, nell attendere i tempi e le condizioni

Dettagli

Sondaggio sul Sentiment degli Investitori Globali

Sondaggio sul Sentiment degli Investitori Globali 2014 Sondaggio sul Sentiment degli Investitori Globali R I S U L T A T I P R I N C I P A L I I risultati del nostro Sondaggio sul Sentiment degli Investitori Globali del 2014 indicano che gli investitori

Dettagli

Oggi, 7 novembre 2013, la BCE ha deciso di tagliare i tassi di riferimento di 25 bp, ossia li ha portati allo 0,25%.

Oggi, 7 novembre 2013, la BCE ha deciso di tagliare i tassi di riferimento di 25 bp, ossia li ha portati allo 0,25%. Oggi, 7 novembre 2013, la BCE ha deciso di tagliare i tassi di riferimento di 25 bp, ossia li ha portati allo 0,25%. Questa decisione ha colto abbastanza di sorpresa il mercato, non era nelle stime/previsioni:

Dettagli