GIOVANNA ZINCONE CURRICULUM VITAE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GIOVANNA ZINCONE CURRICULUM VITAE"

Transcript

1 GIOVANNA ZINCONE Recapiti FIERI (Forum Internazionale ed Europeo di Ricerche sull Immigrazione / International and European Forum on Migration Research) Via Ponza Torino Tel fax COESIONE SOCIALE (Presidenza della Repubblica) Palazzo del Quirinale Roma fino a Giugno 2014 Posizioni accademiche Passato CURRICULUM VITAE Incarichi: Professore ordinario di Sociologia Politica, Facoltà di Scienze Politiche, Dipartimento di Scienze Sociali, Università di Torino ( ) LUISS, Libera Università Internazionale degli Studi Sociali, Roma, Facoltà di Scienze Politiche Università di Alessandria Visiting scholar nell ambito del programma di scambio con il Department of Political Sciences della Brown University, US Ha inaugurato lo European Forum for Citizenship dell IUE (Istituto Universitario Europeo) di Badia Fiesolana, del quale è stata in seguito visiting professor Direttore all Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales, su invito della Maison des Sciences de l Homme, Parigi (1999) Visiting professor presso il German Marshall Fund, Washington (novembre 2002) Visiting professor presso il Nuffield College, Oxford University (luglioagosto 2003) Ha fatto soggiorni di studio e ricerca con fondi MURST presso: - Institute for Advanced Studies, Princeton - Cornell University, Department of Government - University of California, Berkeley, Department of Political Science 1

2 Studi Laureata in diritto costituzionale comparato presso la Facoltà di Scienze Politiche dell Università di Roma (a.a ) Specializzata in Scienza della Politica nell Università di Firenze e nell Università di Torino (a.a ) Interessi scientifici Presente Indicatori e politiche di integrazione degli immigrati Cittadinanza e immigrazione I processi decisionali delle politiche migratorie In qualità di Consulente del Presidente della Repubblica Italiana, si occupa non solo di immigrazione, ma anche di pari opportunità, persone diversamente abili, istruzione, (dis)occupazione, povertà Passato Elaborazione di una teoria dei diritti di cittadinanza, dei quali sono stati osservati genesi e sviluppo in alcuni stati europei Estensione di questi diritti alle donne e agli immigrati Impatto dei processi di globalizzazione in atto sui diritti di cittadinanza, in particolare per quanto riguarda le migrazioni Formazione delle correnti di partito e logica delle coalizioni, con particolare attenzione al sistema politico italiano Studio dei comportamenti politici delle donne, analisi della rappresentanza femminile Affiliazioni Presente Senior Honorary Fellow del Collegio Carlo Alberto ( ) Membro del Comitato Scientifico della Fondazione Telecom ( ) Membro del Consiglio Scientifico dell Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani S.p.a. ( ) Membro dell Associazione di cultura e politica Il Mulino Membro del comitato di direzione di Biblioteca della libertà (1972-) Socio fondatore, membro del comitato editoriale e del consiglio di amministrazione di Reset ( ) Membro dei comitati scientifici delle seguenti riviste: - Mondi Migranti (2007 -) - Journal Ethnic and Migration Studies (1994-) - Quaderni di Scienza Politica - Rivista Italiana di Scienza Politica - Questioni di Giustizia 2

3 Passato Membro del consiglio scientifico della Scuola Italiana di dottorato in Scienza della Politica costituita all interno dell Istituto Italiano di Studi Umanistici (ISU) Socio ordinario del Consiglio Italiano per le Scienze Sociali (CSS) ( ) Membro del Comitato Scientifico di Confindustria ( ) Membro come rappresentante italiano, con Emilio Reyneri - del COST 2, primo esperimento di comitato europeo per la promozione di ricerche nell ambito delle scienze sociali ( ). COST 2 era rivolto in particolare alla costruzione di networks di studiosi sui temi dell immigrazione. Hanno collaborato, tra gli altri, Han Hentzinger, Christine Whitol De Wenden, Maria Baganha, Grete Brochmann Membro del comitato di direzione di MicroMega ( ) Membro del comitato scientifico di South European Society and Politics (dal 1995) Membro del Comitato Scientifico della casa editrice Il Mulino e Donzelli Attività extra-accademiche private Presente Presidente di FIERI (Forum Internazionale ed Europeo di Ricerche sull Immigrazione / International and European Forum on Migration Research) Collaborazione con La Stampa e altri giornali e periodici italiani e stranieri Responsabile di progetti di ricerca nazionali ed europei finanziati da CNEL, CNR, MURST, Commissione Europea, Consiglio Europeo Partecipazione alle seguenti attività di formazione: - scuola estiva di Sociologia delle migrazioni, organizzata dal Centro Studi Medì di Genova in collaborazione con FIERI, Ismu, Università di Genova e Milano (dal 2005) - scuola estiva Migration Challenges and Opportunity for Europe, organizzata dall Istituto Universitario di Studi Europei (IUSE) in collaborazione con ITC ILO, FIERI, European Training Foundation (ETF), United Nations Interregional Crime and Justice Research Institute (UNICRI) e la Facoltà di Giurisprudenza dell Università di Torino 3

4 Passato Leader del cluster C9 The Multilevel Governance of Migration all interno di IMISCOE, Network of Excellence nell area di ricerca «Migration, immigration and multiculturalism as challenges for knowledge based societies» del VI Programma Quadro ( ) Membro dell Advisory Group per l implementazione dell ambito Socio-Economic Sciences and the Humanities nell ambito del VII Programma Quadro ( ) Responsabile dell organizzazione di workshop dell European Consortium for Political Research tra i quali (con Stephen Castles): ECPR Workshop su Immigration Policies: Between Centre and Peripheries, Nation States and the EU (Torino, marzo 2002) Valutatore e referee per i PRIN (Programmi di ricerca di rilevante interesse nazionale istituiti dal MIUR), per la Swiss Academy of Humanities and Social Sciences e per IMR (International Migration Review) Coordinatore agli Studi (con Giorgio Rota, poi con Enrico Colombatto) del Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi ( ) Co-direttore di Critica Liberale Direttore di Biblioteca della libertà ( ) Ha collaborato con il Corriere della Sera, Il Sole 24 Ore, Il Messaggero, La Repubblica, L Espresso Attività extra-accademiche pubbliche Presente Consulente del Presidente della Repubblica per la coesione sociale ( ) Passato Presidente della Commissione per le politiche di integrazione degli immigrati (Presidenza del Consiglio, Dipartimento per gli Affari Sociali), incaricata di redigere un Rapporto annuale (per il Governo) sullo stato di attuazione delle politiche di integrazione degli immigrati nonché di promuovere ricerche con l obiettivo di offrire strumenti più adeguati per formulare politiche pubbliche in tema di immigrazione ( ) Membro della Commissione di studio (Turco) che ha preparato la seconda bozza di legge organica sullo status giuridico degli immigrati ( ) Membro della Commissione di studio (Contri) che ha preparato la prima bozza di legge organica sullo status giuridico degli immigrati (Ministero degli Affari Sociali) ( ) Membro della Commissione nazionale per la parità tra uomo e donna (Presidenza del Consiglio) e consulente della stessa per le questioni di rappresentanza politica ( ) 4

5 Pubblicazioni dal Le ragioni della rappresentanza, in Reti, IV, n. 4, pp Modeste proposte per una politica sobria, in MicroMega, V, n. 4, pp Sulla sociologia politica delle donne, in Politica ed Economia, X, n. 9, pp Prolegomeni a una non metafisica, in Politica ed Economia, XI, n. 1, pp Un freno all accesso, un accelerata alla cittadinanza, in E. Granaglia e G. Urbani (a cura di), Immigrazione e diritti di cittadinanza, Roma, Consiglio Nazionale dell Economia e del Lavoro Immigration between integration and clandestinity, in Relazioni Internazionali, LV, pp Donne, cittadinanza, differenza, in Il Mulino, XL, pp Da sudditi a cittadini, Bologna, Il Mulino Il teorema delle politiche impossibili, in MicroMega, VII, n. 2, pp Da immigrati a cittadini: una questione europea, in Il Mulino, XLI, pp La crisi dello stato patrigno, in MicroMega, VII, n. 5, pp Modèles de citoyenneté au féminin, in Futur Antérieur, XII, pp La sindrome americana, in MicroMega, VIII, pp Immigrants in Italy: The Three Dimensions of Political Rights, in New Community, XX, pp Uno schermo contro il razzismo (1994), Roma, Donzelli Femminile condizione, voce in Enciclopedia di Scienze Sociali, Roma, Istituto dell Enciclopedia Italiana G. Treccani La cittadinanza societaria, in Quaderni di Sociologia, XXXVIII-XXXIX ( ), n. 7, pp USA con cautela: il sistema politico italiano e il modello americano, Roma, Donzelli La democrazia del gambero, in AA. VV., Il voto alle donne 50 anni dopo, Roma, Poligrafici dello Stato Cittadinanza e democrazia incompiuta, in AA.VV., Solidarietà e cittadinanza, Firenze, Cultura Nuova Editrice 5

6 Immigration Policies in Italy, in F. Heckmann e W. Bosswick (a cura di), Migration Policies. A Comparative Perspective, Forum Migration n. 1, Bamberg 1994, seconda edizione, Enke, Stuttgart 1996 Modesto breviario per la sinistra liberale, in MicroMega, XI, n. 3, pp Torna il passato nel nostro futuro?, in R. Viale (a cura di), What is Left?, Torino, La Rosa Editrice The powerful consequences of being too weak. The impact of immigration on democratic regimes, in Archives Européennes de Sociologie, XXXVII, n. 1, pp Cittadinanza: istruzioni per l uso, in Animazione Sociale, XXVII, pp La nuova grande trasformazione e i suoi effetti sulla gente comune, in Il Mulino, XLVII, n. 1, pp Multiculturalism from Above: Italian Variations on a European Theme, capitolo 6 in R. Bauböck e J. Rundell (a cura di), Blurred Boundaries: Living with Diversity, Aldershot, Ashgate Publications, pp Citizenship: Between State and Society, EUI working papers, RSC 99/31 Illegality, Enlightenment and Ambiguity: A Hot Italian Recepy, in M. Baldwin- Edwards e J. Arango (a cura di), Immigrants and the Informal Economy in Southern Europe, Londra, Frank Cass, also in South European Society and Politics, III (1999), n The Second Great Transformation: The Politics of Globalisation in the Global North (con John Agnew), in Space & Polity, vol. 4, n. 1, pp Primo Rapporto sull integrazione degli immigrati in Italia, Giovanna Zincone (a cura di), Commissione per le politiche di integrazione degli immigrati, Bologna, Il Mulino, pp. 571 Introduzione e sintesi. Un modello di integrazione ragionevole, in Primo Rapporto sull integrazione degli immigrati in Italia, cit., pp A Model of Reasonable Integration: Summary of the First Report on the Integration of Immigrants in Italy, in International Migration Review, XXXIV, n. 3, pp Immigrazione e politiche di integrazione in Italia, working paper dell Associazione Italo- Giapponese Nichi-I Kyokai, pubblicato in lingua giapponese Cittadinanza: trasformazioni in corso, in Filosofia Politica, XIV, n. 1, pp Cittadinanza e processi migratori: tesi sulle trasformazioni e i conflitti, in Diritto, Immigrazione e Cittadinanza, II, n. 4, pp Immigrati: quali politiche per l integrazione, in Il Mulino, XLIX, n. 1, pp

7 2001 Secondo Rapporto sull integrazione degli immigrati in Italia, Giovanna Zincone (a cura di), Commissione per le politiche di integrazione degli immigrati, Bologna, Il Mulino, pp. 838 Introduzione e sintesi. Utili, uguali, dissimili, in Secondo Rapporto sull integrazione degli immigrati in Italia, cit., pp Immigrazione, in F. Tuccari (a cura di), Il Governo Berlusconi, Bari, Laterza, pp La nationalité en Italie Une marche arrière et un parcours à contre-courant (con T. Caponio), in J. Reiller (a cura di), Nationalité et citoyenneté, nouvelle donne d un espace européen, Parigi, Centre d Etudes et Prévisions, Travaux du CEP n. 5, maggio Governare (bene) l immigrazione per sconfiggere il razzismo, in Italianieuropei, II, settembre-ottobre, n. 4, pp Il processo delle politiche di immigrazione in Italia: uno schema interpretativo integrato (con L. Di Gregorio), in Stato e mercato, dicembre, n. 66, pp Los cuatro significados de la ciudadanía y las migraciones: una aplicación al caso italiano, traduzione di P. Mercado Pacheco, Anales de la Cátedra Francisco Suárez, n. 37, pp The legal treatment of Islamic minorities in Europe (curato con R. Aluffi Beck-Peccoz), Leuven, Peeters About this book (con R. Aluffi Beck-Peccoz), introduzione a The legal treatment of Islamic minorities in Europe (curato con R. Aluffi Beck-Peccoz), Leuven, Peeters, pp. VII-XXV La discriminazione dei lavoratori immigrati nel mercato del lavoro in Italia (rapporto di ricerca curato con E. Allasino, E. Reyneri e A. Venturini), International Migration Papers, Ginevra, Employment Department, International Labour Office, aprile I diritti elettorali dei migranti nello spazio politico e giuridico europeo (con S. Ardovino), in Le istituzioni del federalismo, XXV, n. 5, pp Cittadinanza e migrazioni: un applicazione al caso italiano, in M. Livi Bacci (a cura di), L incidenza economica dell immigrazione, Quaderno Cesifin n. 20, Torino, Giappichelli Immigrati e lavoro indipendente: cosa impariamo da questa ricerca empirica (con M. Ambrosini), introduzione al rapporto di ricerca Imprenditori stranieri in provincia di Torino, Torino, Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura 7

8 2006 The Making of Policies: Immigration and Immigrants in Italy, in Journal of Ethnic and Migration Studies (JEMS), vol. 32, n.3, aprile, pp Familismo legale. Come (non) diventare italiani, Giovanna Zincone (a cura di), Bari- Roma, Laterza Due pesi e due misure: pronipoti d Italia e nuovi immigrati, in, Familismo legale. Come (non) diventare italiani, cit., pp Il perché del presente e gli auspici per il futuro che potrebbe essere migliore, in, Familismo legale. Come (non) diventare italiani, cit., pp Italy (con M. Arena e B. Nascimbene), in R. Bauböck, E. Ersbøll, K. Groenendijk, H. Waldrauch (a cura di), Acquisition and Loss of Nationality. Vol. II: Country Analyses. Policies and Trends in 15 European Countries, Amsterdam, IMISCOE Amsterdam University Press book series, pp The Multilevel Governance of Migration (con T. Caponio), in R. Penninx, M. Berger e K. Kraal (a cura di), The Dynamics of Migration and Settlement in Europe. A State of the Art, Amsterdam, IMISCOE Amsterdam University Press book series, pp Integration Indicators (con T. Caponio e R. Carastro), rapporto preparato per il progetto ILO Promoting Equality in Diversity: Integration in Europe, Ginevra, ILO, Out of Paradigms: the Italian Reasonable Way to Integration (con I. Ponzo) in Canadian Diversity, vol. 5, n. 1, Winter 2006, pp Italian Immigrants and Immigration Policy-Making: Structures, Actors and Practices, IMISCOE Working Paper (Working Paper n. 12), Capitale sociale e capitale umano come fattori d integrazione. Una riflessione sul contributo di Riccardo Faini alla teoria delle migrazioni (con A. Del Boca ), in Riccardo Faini. Un economista al servizio delle istituzioni, Il Mulino, Bologna Immigrazione: segnali di integrazione. Sanità, scuola e casa (a cura di), Il Mulino, Bologna. Il passaggio al primo piano, in Immigrazione: segnali di integrazione. Sanità, scuola e casa, cit. Country Report: Italy, (con M. Basili) EUDO citizenship observatory, RSCAS, EUDO-CIT-CR2009/01, at Citizenship Policy Making in Mediterranean EU States: Italy, EUDO citizenship observatory, RSCAS, EUDO-CIT-Comp. 2010/01, at 8

9 The Making of Italian Nationality law, Italian Politics & Society - The review of the conference group on Italian politics and society, no. 69, Spring. Immigrati: servizi uguali o diversi?, (con I.Ponzo, a cura di), Roma, Carocci, serie FIERI. L immigrazione e l incerta cittadinanza, Il Mulino 5/2010, LIX (451): Immigrazione e cittadinanza: questioni di uguaglianza, annual lecture Ermanno Gorrieri, Fondazione Ermanno Gorrieri per gli studi sociali, Modena Inclusione di Rom e Sinti: missione possibile, articolo che deriva da una memoria fatta per il Rapporto conclusivo dell'indagine sulla condizione di Rom, Sinti e Caminanti in Italia, Commissione Straordinaria per la Tutela e la Promozione dei Diritti Umani, Senato della Repubblica Migration Policymaking in Europe. The dynamycs of actors and contexts in past and present (con R. Penninx e M. Borkert, a cura di), IMISCOE research, Amsterdam University Press, Amsterdam. The case of Italy, in Migration Migration Policymaking in Europe. The dynamycs of actors and contexts in past and present, cit., pp Conclusion: Comparing the Making of Migration Policies, in Migration Policymaking in Europe. The dynamycs of actors and contexts in past and present, cit., pp Country Report: Italy, (con M. Basili) EUDO citizenship observatory, RSCAS, EUDO-CIT-CR2013/01, at How European Cities Craft Immigrant Integration. Something to Learn, (con I. Ponzo, a cura di), Roma: Foundation for European Progressive Studies e Fondazione Italianieuropei. 9

10 PRESENTAZIONE DI PAPER 1996, Novembre 8-9 The Future of Democracy between Masses and Elite oral presentation at Princeton University and Reset Conference, Princeton 1999, 2 febbraio Essere cittadini oggi, Convegno: Riformare la legge sulla cittadinanza, Commissione per le politiche di integrazione degli immigrati, Dipartimento per gli Affari Sociali, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Roma 1999, 21 giugno Rappresentanza e diritto di voto, Convegno internazionale: Partecipazione e rappresentanza politica degli immigrati, Commissione per le politiche di integrazione degli immigrati, Dipartimento per gli Affari Sociali, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Roma 1999, ottobre Relationships between integration policy and management of migration, Seminar on managing migration in the wider Europe, Consiglio d Europa, Strasburgo 1999, 19 ottobre Immigrazione e politiche di integrazione in Italia, Conferenza annuale, Associazione Giappone Italia, Tokyo 1999, 30 novembre Presentazione del Secondo Rapporto sull integrazione degli immigrati in Italia, Commissione per le politiche di integrazione degli immigrati, Roma 1999, 1-3 dicembre Representation and Right to Vote, European Committee on Migration (CDMG), 41 meeting, Consiglio d Europa, Strasburgo 2000, febbraio I modelli di integrazione: il caso italiano, Convegno internazionale: Immigrazione e cittadinanza in Europa, Agenzia romana per la preparazione del Giubileo, Venezia 2000, 3-6 maggio Citizenship: Positioning the transformations and conflicts, Convegno: Regards sociologiques sur le multiculturalisme, Comité Executif de l AIS Association Internationale de Sociologie, Courmayeur 2000, June 3 The Impact of immigration on National Labour paper presentato alla Locarno Library- Dissent-Reset, Locarno 2000, giugno Spezzare il cerchio, Convegno internazionale: Rom e Sinti. Un integrazione possibile, Napoli 2000, 5 luglio I meccanismi decisionali che presiedono alle politiche di immigrazione. Una bozza di analisi e proposta, Seminario sul tema Gestione delle migrazioni e riorganizzazione dei sistemi istituzionali, Fondazione CARIPLO ISMU, Milano 2000, 14 luglio Citizenship and migration processes. Positioning transformations and conflicts, Conferenza internazionale: Migrations Scenaries for XXI Century, Agenzia romana per la preparazione del Giubileo, Roma 2000, 11 settembre La nationalité en Italie Une marche à rebours et un parcours à contre courant, Convegno: Nationalité et citoyenneté, nouvelle donne d un espace européen, IFRI, Parigi 10

11 2000, 5-6 ottobre Les droits des long résident. Considérations générales appliquées au cas italien, Séminaire sur l intégration des ressortissants des pays tiers en situation légale, Commissione Europea, Presidenza francese dell Unione Europea, Parigi 2000, novembre Missing Links in Italian Policy Making, X Congresso internazionale di Metropolis, workshop Building Institutional Capacities, Vancouver 2000, 13 dicembre Presentazione del Secondo Rapporto sull integrazione degli immigrati in Italia, Commissione per le politiche di integrazione degli immigrati, Roma 2001, settembre Il processo delle politiche di immigrazione: uno schema eclettico (con L. Di Gregorio), Congresso Italiano di Scienza Politica, Siena 2001, ottobre The case of Italy, in Policy Recommendations for a European Migration Policy, Press Conference, Bruxelles, GMF, King Baldwin Foundation, Compagnia di San Paolo 2002, 29 gennaio-1 febbraio Políticas de inmigración en Europa y en el Mediterràneo, Institut Català de la Mediterrània, Barcellona 2002, marzo The Immigration Policy Process in Italy: An Integrated Scheme of Interpretation (con L. Di Gregorio), in G. Zincone e S. Castles (a cura di), workshop su Immigration Policies. Between Centre and Peripheries, Nation States and the EU, Congresso ECPR (European Consortium of Political Research), Torino 2002, dicembre L immigration et la citoyenneté en Italie, Colloque sur la Citoyenneté(s), Université de Montpellier I 2003, febbraio Migration Processes and Changes in Citizenship Rights, Convegno internazionale: The Challenges of Immigration and Integration in Australia and the European Union, University of Sidney, Sidney 2004, 17 giugno Few Suggestions for a European Integration Index, Convegno internazionale (organizzato da Sciences Po, British Council Brussels, The Foreign Policy Centre, Barrow Cadbury Trust, MPG, The Joseph Rowntree Charitable Trust): The European Inclusion Index: Political Participation Seminar, Sciences Po, Parigi 2005, 12 maggio Le déficit du politique, partecipazione al simposio finalizzato alla redazione collettiva del paper con Michel Wieviorka, Elie Barnavi, Elie Sanbar, Saskia Sassen, Alain Touraine, ecc, Fondation Gulbenkian, Parigi. 2005, 4 novembre La crisi delle strategie classiche, Convegno (organizzato dalla Provincia di Bologna, Assessorato Sanità e Servizi Sociali) L immigrazione vista dall Osservatorio provinciale di Bologna e dal Dossier Caritas Nazionale internazionale, Sala Auditorium Regione Emilia Romagna, Bologna 11

12 2005, 24 novembre intervento alla presentazione (organizzata da FIERI e Scenari Immobiliari) della ricerca nazionale realizzata da Scenari Immobiliari Un Nuovo protagonista nel mercato della casa: l immigrato Abitazione è integrazione?, Roma 2006, 17 febbraio Cittadinanza e immigrazione, Lezione Norberto Bobbio 2008, June 13 Trends and contradictions, Venice Forum - Migration from a National, European and Global Perspective, Island of San Giorgio Maggiore (Venice) 2008, 4 luglio Policy Trends and Contradictions -, PhD Summer Workshop Thematic Research Seminars on Migration, Lisbona. 2008, September 15 The making of migration policies: a comparative analysis, Turin international Summer School - Migration. Challenges and Opportunities for Europe, Villa Gualino, Turin. 2009, 23 febbraio Why Legal Familism. The Making of Nationality Policies in Italy? (organizzato da Rainer Baubock del Dipartimento di Scienze politiche e sociali, EUI), Comparing Citizenship Regimes Badia Fiesolana, Firenze. 2009, ottobre Politiche migratorie: ragioni, trend e contraddizioni, Dialoghi Asolani Le nuove politiche dell immigrazione:sfide e opportunità, Asolo (TV). 2009, 20 novembre Politiche migratorie: ragioni, trend e contraddizioni, (organizzato dalla Fondazione Federico Chabod di Aosta), Sala Conferenze della biblioteca regionale, Aosta. 2010, 27 maggio Immigrazione e cittadinanza: questioni di uguaglianza, (organizzato dalla Fondazione Ermanno Gorrieri per gli studi sociali di Modena), Teatro della Fondazione San Carlo, Modena. 2010, 29 aprile I conflitti intorno alla cittadinanza in Europa e in Italia: storia, sviluppi e prospettive, relazione alla conferenza organizzata dall Associazione Cultura & Sviluppo di Alessandria (ACSAL) e dall Istituto per la Cooperazione allo Sviluppo (ICS) all interno di un percorso di formazione interculturale finanziato dalla Fondazione CRT, Alessandria. 2011, 16 novembre 2010 conclusioni al workshop I Rom e il processo di integrazione europea. Problemi ed indirizzi, organizzato dalla Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani del Senato della Repubblica e da FIERI, Aula della Commissione Difesa Senato della Repubblica. 12

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

Elementi di progettazione europea

Elementi di progettazione europea Elementi di progettazione europea Il partenariato internazionale Maria Gina Mussini - Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena La trasnazionalità dei progetti europei Ogni progetto

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Trasferimenti monetari alle famiglie con figli. Un confronto Europeo Chiara Saraceno

Trasferimenti monetari alle famiglie con figli. Un confronto Europeo Chiara Saraceno Trasferimenti monetari alle famiglie con figli. Un confronto Europeo Chiara Saraceno Chiara Saraceno Università di Torino Trasferimenti monetari alle famiglie con figli. Un confronto Europeo 1. Modelli

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Ponte dell Olio (PC), 7 September 1984 Cittadinanza: Italiana

Dettagli

GeMUN Genoa ModelUnited Nations

GeMUN Genoa ModelUnited Nations GeMUN Genoa ModelUnited Nations 1 Indice Checos èilgemun...3 PerchéprenderpartealGeMUN...4 ProssimieventiMUNaGenova...5 Laconferenzainpratica...6 Lastrutturadellaconferenza...7 StoriadelGeMUN...8 2 Che

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Relazioni triennali - Prima sessione 2014. Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Data Chiusura 30/05/2014. Dipartimento di Studi Umanistici

Relazioni triennali - Prima sessione 2014. Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Data Chiusura 30/05/2014. Dipartimento di Studi Umanistici Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Data Chiusura 30/05/2014 Cognome Nome Qualifica Dipartimento Ha usufruito di un periodo di congedo per motivi di studio

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Il dono: le sue ambivalenze e i suoi paradossi. Un dialogo interdisciplinare.

Il dono: le sue ambivalenze e i suoi paradossi. Un dialogo interdisciplinare. CALL FOR PAPERS Il dono: le sue ambivalenze e i suoi paradossi. Un dialogo interdisciplinare. 18-19 settembre 2008 Università di Milano-Bicocca L analisi del dono risulta sempre più presente nel dibattito

Dettagli

(adottata dal Comitato dei Ministri l 11 maggio 2010 alla sua 120 Sessione)

(adottata dal Comitato dei Ministri l 11 maggio 2010 alla sua 120 Sessione) Raccomandazione CM/Rec(2010)7 del Comitato dei Ministri agli stati membri sulla Carta del Consiglio d Europa sull educazione per la cittadinanza democratica e l educazione ai diritti umani * (adottata

Dettagli

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05. QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.2013 Il progetto QUEST Gli obiettivi Offrire supporto alle città

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Linee guida per l autor*

Linee guida per l autor* Linee guida per l autor* Margini: superiore 3,5 cm; inferiore 3,5 cm; destro 3 cm; sinistro 3 cm. Carattere: Times New Roman Dimensione del carattere: 12 per il testo, i titoli come nell esempio che segue:

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Michele Pellizzari, Gaetano Basso, Andrea Catania, Giovanna Labartino, Davide Malacrino e Paola Monti 1 Premessa Questo rapporto analizza il settore

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Le ragazze e le carriere scientifiche

Le ragazze e le carriere scientifiche Le ragazze e le carriere scientifiche La cittadinanza subalterna delle donne nelle carriere scientifiche Perché le donne sono tanto poco rappresentate ai vertici delle carriere scientifiche, sia nel settore

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI 0 IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari - Esodo con il contributo di Ministero della Giustizia Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria Ufficio di Esecuzione Penale Esterna di Vicenza e Verona

Dettagli

DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI

DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI adottata dalla Conferenza internazionale del Lavoro nella sua Ottantaseiesima

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

Tirocini: uno sguardo all Europa

Tirocini: uno sguardo all Europa www.adapt.it, 18 luglio 2011 Tirocini: uno sguardo all Europa di Roberta Scolastici SCHEDA TIROCINI IN EUROPA Francia Spagna Lo stage consiste in una esperienza pratica all interno dell impresa, destinata

Dettagli

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI 0 IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari - Esodo con il contributo di di Vicenza e Verona quamproject Caritas Diocesana Bellunese, Veronese, Vicentina IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari

Dettagli

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ DOTTORE COMMERCIALISTA - REVISORE LEGALE DEI CONTI C.F. MNT DTR 48L15 H501E P.I. 01995040589 00186 Roma via Giulia, 127 06/68804475 06/68802834

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni! Statuto del Politecnico di Torino TITOLO 2 - ORGANI DI GOVERNO DEL POLITECNICO Art. 2.3 - Senato Accademico 1. Il Senato Accademico è

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Superare la crisi. Un patto globale per l occupazione

Superare la crisi. Un patto globale per l occupazione Superare la crisi Un patto globale per l occupazione adottato dalla Conferenza Internazionale del Lavoro alla sua novantottesima sessione Ginevra, 19 giugno 2009 ISBN 978-92-2-820672-2 (web pdf) Prima

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Attività culturali, didattiche e di orientamento

Attività culturali, didattiche e di orientamento Orientamento L orientamento nei Collegi significa non solo politiche di attrazione di nuovi studenti, ma anche accompagnamento durante il corso di studi e guida verso il mondo del lavoro. Tre Collegi (ARCES,

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

DENUNCIARE I CASI DI ESCLUSIONE SOCIALE DEGLI IMMIGRATI SENZA PERMESSO DI SOGGIORNO

DENUNCIARE I CASI DI ESCLUSIONE SOCIALE DEGLI IMMIGRATI SENZA PERMESSO DI SOGGIORNO DENUNCIARE I CASI DI ESCLUSIONE SOCIALE DEGLI IMMIGRATI SENZA PERMESSO DI SOGGIORNO L Autopresentazione dell organizzazione e il Modello di report sono stati sviluppati da PICUM con il sostegno di due

Dettagli

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti Alessandro Bruni CIO at Baglioni Hotels Workshop AICA: "Il Service Manager: il ruolo e il suo valore per il business" 8/ 2/2011 Il gruppo Baglioni Hotels

Dettagli

LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE

LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE SOMMARIO pag.4 Sintesi della normativa pag.6 LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: disposizioni per

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati

Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati OMI Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati Introduzione Il fenomeno dell arrivo via mare di rifugiati e migranti non è nuovo. Fin dai tempi più antichi, molte persone in tutto

Dettagli

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni Premessa Il senso comune suggerisce che i figli non hanno prezzo ma l esperienza insegna che per farli diventare grandi e sperabilmente autonomi,

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

Principi di stewardship degli investitori istituzionali

Principi di stewardship degli investitori istituzionali Corso di diritto commerciale avanzato a/ a/a2014 20152015 Fabio Bonomo (fabio.bonomo@enel.com fabio.bonomo@enel.com) 1 Indice Principi di stewardship degli investitori istituzionali La disciplina dei proxy

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

L Assemblea delle Regioni d Europa (ARE La missione dell ARE

L Assemblea delle Regioni d Europa (ARE La missione dell ARE L Assemblea delle Regioni d Europa (ARE) é un'organizzazione indipendente di regioni e la più importante rete di cooperazione interregionale nella Grande Europa. Rappresenta 12 organizzazioni interregionali

Dettagli

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE Associazione delle Università Europee Copyright 2008 della European University Association Tutti i diritti riservati. I testi possono essere

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Citazioni bibliografiche: criteri e indicazioni. di Ilaria Moroni

Citazioni bibliografiche: criteri e indicazioni. di Ilaria Moroni : criteri e indicazioni di Ilaria Moroni Ultimo aggiornamento: giugno 2010 A) Sistema classico (autore-titolo) nel corpo del testo: es. frase citata da un libro ¹ [N nota in apice] in nota a piè di pag.:

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Manifesto dei diritti dell infanzia

Manifesto dei diritti dell infanzia Manifesto dei diritti dell infanzia I bambini costituiscono la metà della popolazione nei paesi in via di sviluppo. Circa 100 milioni di bambini vivono nell Unione europea. Le politiche, la legislazione

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Attivitá dei Comitati dell ECHA e Valutazione dei Dossier

Attivitá dei Comitati dell ECHA e Valutazione dei Dossier Attivitá dei Comitati dell ECHA e Valutazione dei Dossier II CONFERENZA NAZIONALE SUL REGOLAMENTO REACH 11 Dicembre 2009 Claudio Carlon ECHA Evaluation http://echa.europa.eu 1 Comitati dell ECHA Attivitá

Dettagli

TOMMASO BONETTI *** 7 ottobre 2002 - Laurea in Giurisprudenza conseguita presso la Facoltà eli

TOMMASO BONETTI *** 7 ottobre 2002 - Laurea in Giurisprudenza conseguita presso la Facoltà eli CURRICULUM VIT AB TOMMASO BONETTI Università IUA V eli Venezia Dipartimento di Progettazione e Pianificazione in Ambienti Complessi S. Croce 1957 30135 - Venezia (VE) e-mai!: tbonetti@iuav.it cell.~ ***

Dettagli

La partecipazione finanziaria per una nuova Europa sociale

La partecipazione finanziaria per una nuova Europa sociale La partecipazione finanziaria per una nuova Europa sociale Il Cammino verso una Regolamentazione Europea: L Approccio Modulare Employee Stock Ownership Plans (ESOP): Un veicolo per garantire la successione

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco

Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco Un economia sana e con buone prospettive di crescita deve saper cogliere i frutti del progresso tecnico, che solo adeguati investimenti in ricerca

Dettagli

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE FAMIGLIA IN COMPAGNIA (allegato n. 2) PREMESSA Il Progetto FAMIGLIA IN COMPAGNIA mette al

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy Culture Programme 2007- -2013 Nuoro, 9 Novembre 2010 Marzia Santone-CCP Italy Intro From a cultural point of view Perché l UE si interessa alla cultura? Fattori simbolici L Unità nella Diversità L UE caratterizzata

Dettagli

CI INTERESSA visione, strategia, politiche

CI INTERESSA visione, strategia, politiche CI INTERESSA visione, strategia, politiche 45 Convegno Santa Margherita Ligure Grand Hotel Miramare 5 6 giugno 2015 La politica e le politiche sono cose molto diverse. La prima troppo spesso sembra attenta

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

I NUOVI INDIRIZZI DELLA VAS PROPOSTI DALLA ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE PER LA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIETALE

I NUOVI INDIRIZZI DELLA VAS PROPOSTI DALLA ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE PER LA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIETALE I NUOVI INDIRIZZI DELLA VAS PROPOSTI DALLA ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE PER LA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIETALE Ing Giuseppe Magro Presidente Nazionale IAIA 1 Italia 2 La Valutazione Ambientale Strategica

Dettagli

Uno sguardo sull ILO. Organizzazione Internazionale del Lavoro

Uno sguardo sull ILO. Organizzazione Internazionale del Lavoro Uno sguardo sull ILO Organizzazione Internazionale del Lavoro La pace universale e duratura può essere fondata soltanto sulla giustizia sociale Costituzione dell OIL, 1919 Uno sguardo su ll I LO L Organizzazione

Dettagli