pco sistema controlli programmabili Tecnologia ed Evoluzione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "pco sistema controlli programmabili Tecnologia ed Evoluzione"

Transcript

1 pco sistema controlli programmabili Tecnologia ed Evoluzione

2 pco sistema controlli programmabili Il pco sistema è il risultato della lunga esperienza Carel nella progettazione e produzione di controlli programmabili per unità di HVACR. Il pco sistema è composto da controlli programmabili, descritti in questo fascicolo, da interfacce utente, da tools software per lo sviluppo degli applicativi, da gateway e interfacce di comunicazione, da sistemi di telegestione, ecc. Tutto ciò è necessario per offrire agli OEM che operano nell'hvacr un sistema di controllo potente ma flessibile, facilmente interfacciabile con i Building Management Systems più diffusi ma in grado anche di essere integrato in un sistema di supervisione proprietario. Un sistema che dia garanzie di affidabilità ma che sia anche facilmente modificabile per differenziare il controllo delle proprie unità di condizionamento e refrigerazione sia in termini estetici che funzionali. Ecco perchè il pco sistema si è imposto come uno standard nel mercato dell'hvacr.

3 Tecnologia d avanguardia per controlli personalizzati affidabili e flessibili Il pco sistema prevede oggi 3 "famiglie" di controlli programmabili: la serie pco 2, la serie pco 1 e i controlli pco B e pco C. La struttura modulare di queste piattaforme hardware permette di trovare sempre il giusto controllo in termini di prestazioni, ingressi e uscite. Ogni serie prevede diverse varianti in modo da soddisfare le esigenze di regolazione degli OEM che operano nell'hvacr. E tutto ciò usando elementi standard, prodotti in volumi elevati a garanzia di prezzo competitivo e d'affidabilità. Tutti i controlli programmabili del pco sistema subiscono infatti rigorosi test funzionali automatici che permettono il controllo del 100% dei componenti montati. Tutti i controllori sono sottoposti inoltre al processo di burn-in al fine di minimizzare la percentuale di mortalità infantile dei componenti. Grazie ai Tools di sviluppo messi a disposizione da Carel e grazie alla libreria di applicazioni standard disponibili, i controllori programmabili del pco sistema possono essere configurati per meglio rispondere alle esigenze applicative del cliente. I software sviluppati rappresentano poi un investimento che dura nel tempo in quanto possono essere utilizzati su versioni successive dei controlli.

4 Ridotti tempi di cablaggio Ingressi/uscite multistand La serie pco 2 - pco 1 è provvista di contenitore plastico che garantisce una elevata protezione meccanica della scheda e riduce i pericoli di scariche elettrostatiche dovute ad un'errata manipolazione. La possibilità di aggancio rapido su guida DIN riduce i tempi di assemblaggio e cablaggio. Grazie al contenitore plastico i controlli più complessi possono ospitare un interfaccia utente built-in con un LCD 4x20, 6 tasti e 4 LED. Gli ingressi e uscite sono separati migliorando così i tempi di cablaggio e l'immunità ai disturbi elettromagnetici. Gli ingressi si adattano ai più comuni e diffusi standard di m (NTC, PT1000, 0 1 V, 0 5 V, 0 10 V, 0 20 ma, 4 20 ma, ON/OFF). Grazie all'ingresso PT1000 i controlli pco trova impiego nelle applicazioni per alte e bassissime temperatu Alcuni modelli prevedono le uscite ON/OFF con relè allo solido SSR. Alta Tecnologia 6Mb black box Programmabilit Grazie all'ampia capacità della memoria flash e all'orologio con batteria tampone, è possibile memorizzare tutti gli allarmi intervenuti, il valore delle principali grandezze fisiche regolate (temperatura, pressioni, umidità, ) e lo stato dei dispositivi controllati (compressori, ventilatori, pompe, ) anche per lunghi periodi come una vera e propria black-box. Un microprocessore a 16 bit ad alte prestazioni garantisce una elevata velocità di esecuzione del programma ed una efficiente gestione delle interfacce e delle schede di espansione, riuscendo a controllare anche i transitori più veloci. Tutti i parametri sono protetti da più livelli di password (costruttore, utente ). L'esclusivo sistema di sviluppo Easy Tools Carel permette la rapida p e grazie alla tecnologia Flash Ram c Il trasferimento del software può ess personal computer oppure con una ch È inoltre possibile aggiornare parte evitando quindi l'intervento in loco. Flash memory real-time clock black box programming key programming via modem sms alarms and comman via SMS

5 ard ercato no re. Ampia gamma ac/dc built-in La gamma di controlli della serie pco prevede 3 "famiglie" di prodotti (pco 2, pco 1, pco B - pco C ) permettendo di trovare per ogni applicazione il giusto controllo. Sono previste più taglie in funzione del numero e del tipo di ingressi uscite, della presenza del terminale built-in, della connettibilità in rete plan (vedi tabella finale). Le schede possono essere alimentate anche in Vdc per soddisfare applicazioni speciali quali quelle della telefonia. stato à Comunicazione ersonalizzazione del software iò è ancora più semplice. ere fatto direttamente da iave elettronica "plug & play. del software via modem, Sempre più importante nell'hvacr è la compatibilità con i sistemi di supervisione. I controlli della serie pco si interfacciano con i più diffusi standard di comunicazione tramite gateway o pacchetti software sviluppati da Carel (ModBus, BacNet, Johnson Metasys, DLL for Windows, TCP/IP, SNMP, LonWorks, Trend...). È possibile anche l interfacciamento a reti intranet/internet grazie all'utilizzo di uno speciale gateway che converte il protocollo Carel in TCP/IP Ethernet 10 Mb/s.Grazie al software multiprotocollo è possibile la connessione diretta senza l'utilizzo di un gateway esterno a vari standard di comunicazione tra cui LonWorks. Inoltre, per garantire una maggiore sicurezza e una più semplice manutenzione degli impianti di condizionamento e refrigerazione, i controlli del pco sistema sono in grado di ricevere e inviare messaggi SMS tramite un semplice modem GSM. ds TCP/IP connections Power supply Vdc and Vac built-in terminal easy configurable Inputs/Outputs temperature sensor PT1000 quick hooking DIN rail

6 La serie pco 2 è il top della gamma di controlli programmabili del pco sistema. È stato realizzato per soddisfare i più esigenti e importanti costruttori del settore che richiedono prodotti sempre più innovativi e flessibili. pco 2 Tutti i controlli della serie pco 2 sono provvisti di un microprocessore a 16 bit, memoria FLASH espandibile fino a 6 Mb e real time clock per garantire maggiori prestazioni (black box, multilingua, multiprotocollo, ). La serie pco 2 è provvista di contenitore plastico che garantisce un'elevata protezione meccanica e riduce i pericoli di scariche elettrostatiche dovute ad una errata manipolazione; permette l'aggancio rapido su guida DIN riducendo i tempi di assemblaggio e di cablaggio. 6Mb black box La gamma I controlli pco 2 sono disponibili in tre diverse taglie ac/dc built-in a seconda delle esigenze di I/O e potenzialità: pco 2 Small, pco 2 Medium, pco 2 Large. Tutte le taglie prevedono un interfaccia utente integrata (built-in) con un LCD 4x20, 6 tasti e 4 LED. Alcuni modelli prevedono l'utilizzo di relè allo stato solido SSR per il comando di dispositivi che necessitano frequenti accensioni e spegnimenti. Gli ingressi del pco 2 sono completamente configurabili, infatti modificando un parametro software è possibile adattare le caratteristiche dell'ingresso ai più comuni standard di mercato (NTC, PT1000, 0 1 V, 0 10 V, 0 20 ma, 4 20 ma, ON/OFF).

7 Tutti i pco 2 possono essere collegati senza schede aggiuntive alla rete locale plan permettendo così la comunicazione di dati e informazioni. È quindi possibile realizzare in modo semplice e affidabile una regolazione distribuita per una gestione ottimizzata dell'impianto. Gestione storici Grazie all'ampia capacità di memoria (fino a 6 Mb) e al real time clock pco 2 è in grado di gestire una vera black box. Infatti, è possibile memorizzare tutti gli allarmi intervenuti, il valore delle principali grandezze fisiche regolate e lo stato dei dispositivi controllati. I dati della black box possono essere trasferiti sulla chiavetta di programmazione o su PC anche tramite modem. Applicazioni Interfacce La gamma di interfacce utente abbinabile al pco 2 garantisce all OEM una soluzione ottimale per ogni applicazione. I terminali della serie pco sono disponibili nella versione a pannello o a parete con display, a LED, LCD alfa numerici e grafici consentendo anche la visualizzazione dei messaggi in cinese, cirillico, arabo, giapponese... Espansione I/O La versione Large prevede un ulteriore interfaccia seriale per la connessione ad eventuali espansioni I/O, per gestire anche le unità più complesse. La serie pco 2 é stata pensata da Carel per applicazioni ad elevata complessità dell HVACR dove sia necessaria la personalizzazione del software, un elevato numero di Ingressi/Uscite ed un alta capacità di memoria (Chillers con compressori semiermetici, a vite,...). Comunicazione Tramite l'ausilio di gateway esterni i controlli pco 2 si interfacciano con vari standard di comunicazione quali BacNet, Johnson Metasys, TCP/IP, SNMP, LonWorks, Modbus, Trend. pco 2 può essere inoltre collegato direttamente con un modem PSTN o GSM per la comunicazione verso un supervisore remoto. È' possibile anche l'interfacciamento a reti intranet/internet grazie all'utilizzo di uno speciale gateway che converte il protocollo Carel in TCP/IP Ethernet 10 Mb/s. Grazie al software multiprotocollo è possibile la connessione diretta senza l'utilizzo di un gateway esterno a vari standard di comunicazione tra cui LonWorks, Modbus. Inoltre per garantire una maggiore sicurezza e una più semplice manutenzione degli impianti di condizionamento e refrigerazione i controlli del pco sistema sono in grado di ricevere e inviare messaggi SMS tramite un semplice modem GSM.

8 La serie pco 1 nasce dall' esigenza di rendere disponibili le notevoli innovazioni introdotte con la serie pco 2 a tutte quelle applicazioni che richiedono una maggiore competitività. pco 1 Tutti i controlli della serie pco 1 sono provvisti di un microprocessore a 16 bit, memoria FLASH espandibile fino a 2 Mb (multilingua, multiprotocollo, ). Anche la serie pco 1 è provvista di contenitore plastico che garantisce una elevata protezione meccanica e riduce i pericoli di scariche elettrostatiche dovute ad una errata manipolazione; permette l'aggancio rapido su guida DIN riducendo i tempi di assemblaggio e di cablaggio. 2Mb La gamma I controlli pco 1 sono disponibili in due diverse taglie a seconda delle esigenze di I/O e potenzialità: pco 1 Small, pco 1 Medium. ac/dc Alcuni modelli prevedono l'utilizzo di relè allo stato solido SSR per il comando di dispositivi che necessitano frequenti accensioni e spegnimenti. Gli ingressi del pco 1 sono configurabili via dip-switch, è possibile così adattare le caratteristiche dell'ingresso ai più comuni standard di mercato (NTC, 0 1 Vdc, 0 5 Vdc, 0 20 ma, 4 20 ma, ON/OFF).

9 Tutti i pco 1 possono essere collegati senza schede aggiuntive alla rete locale plan permettendo così la comunicazione di dati e informazioni. È quindi possibile realizzare in modo semplice e affidabile una regolazione distribuita per una gestione ottimizzata dell'impianto. Gestione storici Interfacce La gamma di interfacce utente abbinabile al pco 1 garantisce all OEM una soluzione ottimale per ogni applicazione. I terminali della serie pco sono disponibili nella versione a pannello o a parete con display, a LED, LCD alfa numerici e grafici consentendo anche la visualizzazione dei messaggi in cinese, cirillico, arabo, giapponese... La gestione dei dati storici, realizzata attraverso una scheda ed un real-time clock opzionali, consente al pco 1 di gestire una vera black box. Infatti, è possibile memorizzare tutti gli allarmi intervenuti, il valore delle principali grandezze fisiche regolate e lo stato dei dispositivi controllati. I dati della black box possono essere trasferiti sulla chiavetta di programmazione o su PC anche tramite modem. Nuova tecnologia Con la serie pco 1 Carel introduce nella sua produzione la tecnologia a 3.3 Volt, standard del futuro. Anche l uso delle sonde raziometriche va visto nell ottica del continuo impegno Carel nel proporre nuove soluzioni tecnologiche per l HVACR. Applicazioni La serie pco 1 é stata pensata da Carel per applicazioni di media complessità dell HVACR dove sia necessaria la personalizzazione del software, come i condizionatori per shelter e gli armadi di condizionamento. Comunicazione Tramite l'ausilio di gateway esterni, i controlli pco 1 si interfacciano con vari standard di comunicazione quali BacNet, Johnson Metasys, TCP/IP, SNMP, LonWorks, Modbus, Trend. pco 1 può essere inoltre collegato direttamente con un modem PSTN o GSM per la comunicazione verso un supervisore remoto. E' possibile anche l'interfacciamento a reti intranet/internet grazie all'utilizzo di uno speciale gateway che converte il protocollo Carel in TCP/IP Ethernet 10 Mb/s. Grazie al software multiprotocollo è possibile la connessione diretta senza l'utilizzo di un gateway esterno a vari standard di comunicazione tra cui LonWorks,Modbus. Inoltre, per garantire una maggiore sicurezza e una più semplice manutenzione degli impianti di condizionamento e refrigerazione, i controlli del pco sistema sono in grado di ricevere e inviare messaggi SMS tramite un semplice modem GSM.

10 Dal pco B al pco C ovvero come salvaguardare i vostri investimenti. pco C All'inizio degli anni 90 Carel lanciò sul mercato il controllo programmabile pco B ricco di contenuti tecnologici innovativi che lo hanno affermato con successo tra i maggiori OEM del condizionamento e della refrigerazione. Ancora oggi, dopo quasi 10 anni, il pco B è il controllo programmabile più diffuso nelle di unità nell'hvacr grazie alla sua comprovata affidabilità e al favorevole rapporto prezzo/prestazioni. Durante lo sviluppo e la progettazione dei nuovi controlli programmabili a 16 bit, Carel ha voluto avere un occhio di riguardo verso i clienti che hanno scelto il pco B e ha deciso di sviluppare una nuova versione, il pco C, potenziata e aggiornata alla tecnologia 3.3 V, che è pin to pin compatibile con il pco B ovvero mantiene le stesse dimensioni e lo stesso layout in termini di I/O del pco B. Il pco C, ampliando le capacità di memoria e di esecuzione, consente la gestione di applicativi multilingua, permette una comunicazione multiprotocollo, invia SMS,. Questo permette ai clienti che richiedono una più elevata velocità di esecuzione o una maggiore memoria di poter sostituire il pco B con il pco C, senza modificare il layout dei quadri elettrici e, grazie all'easytools, senza modificare il software. E' la dimostrazione dell'attenzione di Carel agli investimenti della propria clientela. Grazie al pco C tutti i costruttori potranno potenziare le loro unità con un aggiornamento della parte elettronica senza modificare minimamente il cablaggio.

11 1 Dispositivo Small Medium Large Small Medium C Capacità Massima Memoria Flash 6M 6M 6M 2M 2M 1M Real time clock Espansione BUS Chiave di programmazione Display built-in Sinottico LED Espansione I/O Multilingua Black Box Protocollo Carel Compatibile Metasys Protocollo Modbus Protocollo LonWorks Protocollo Bacnet Protocollo TCP-IP plan Predisposizione Modem Predisposizione Modem GSM Predisposizione SMS Numero massimo ingressi analogici Ingressi PT Ingressi 0 10 Vdc Ingressi 0 1 Vdc Ingressi 4 20 ma o 0 20 ma Ingressi NTC Ingressi 0 5 Vdc raziometrico 4 4 Selezione AIN via software Selezione AIN via dip-switch Numero massimo ingressi digitali Ingressi 24 Vac/Vdc Ingressi 230 Vac/Vdc Ingressi contatti puliti Numero massimo uscite analogiche Uscite 0 10 Vdc Uscite PWM (taglio di fase) 2 2 Numero massimo uscite digitali Uscite Relè SPST Uscite Relè SPDT Uscite SSR di serie opzionale non disponibile solo con display built-in Dimensioni 110 Small (227.5mm) Medium/Large (315mm) 60

12 Aria Aria è un terminale progettato per l'installazione in ambiente, è dotato di un sensore di temperatura e opzionalmente di un sensore di umidità. Aria può essere connesso alla rete seriale plan di tutte le versioni della serie pco controllers, in tale configurazione lo strumento rileva la temperatura e l'umidità del locale, comunica via linea seriale i dati al controllore di macchina (pco) che sulla base delle informazioni ricevute dagli altri terminali di zona decide la logica di funzionamento. Aria può gestire localmente una serranda per una più efficace gestione a zone dell'impianto. rif pco controlli: opzioni Serie FCS Le apparecchiature FCS sono dei regolatori elettronici di tensione che utilizzano il principio del taglio di fase per regolare la tensione in uscita fornita al carico in funzione di un segnale di comando in ingresso. Sono in grado di pilotare motori assiali elettrici asincroni (deflessati e di classe H, specifici quindi per la regolazione a taglio di fase), come ad esempio ventilatori, pompe, miscelatori, agitatori, ecc. I regolatori FCS sono stati progettati per essere comandati direttamente dai pco controllers tramite il segnale 0 10 Vdc o PWM. E disponibile anche la versione monose. rif

13 DC/DC module Grazie al modulo alimentatore DC/DC tutta la gamma dei controlli pco può essere alimentata con accumulatori da 48 Vdc tipici nelle applicazioni per telefonia. La tensione di ingresso può presentare valori tra 21 e 58 Vdc, la tensione in uscita 24±1 Vdc o 30±1 Vdc. È previsto montaggio su guida omega DIN grazie al contenitore plastico da 4 moduli DIN. Scheda modem Tutti i modelli della gamma pco tramite una scheda opzionale RS232 possono essere collegati con un modem PSTN o GSM, consentendo così il controllo da una postazione remota. EVD Il driver EVD per valvole di espansione elettronica con motore passo-passo è un controllore elettronico per la regolazione della laminazione di un circuito frigorifero. Il driver EVD può essere collegato alla rete plan permettendo così la comunicazione con il controlli pco.è disponibile anche il modulo batteria EVBAT per l'alimentazione del driver in caso di improvvise interruzioni di alimentazione generale. La gestione via plan permette la semplice integrazione della valvola elettronica anche come accessorio senza modificare il cablaggio delle unità con valvola termostatica. Il driver EVD può essere usata con tutti i controlli della gamma pco. Chiave di programmazione Le chiavi di programmazione per i controllori della serie pco 2 e pco 1 permettono un rapido aggiornamento del software sia durante il collaudo di fine linea che in fase di manutenzione. Scheda Echelon Con milioni di dispositivi installati in tutto il mondo, il sistema LonWorks sviluppato da Echelon è una delle soluzioni dominanti nel mercato dell automazione e del controllo industriale, di uffici, abitazioni civili e trasporti. I controlli della serie pco sistema, attraverso apposita scheda seriale, sono LonWorks compatibili. Standard elettrici supportati RS485 e FTT10. Carel è LonMark Partner. pco umid L'interfaccia pco umid permette di controllare il funzionamento degli umidificatori OEM prodotti da Carel direttamente dal regolatore elettronico pco. In questo modo si elimina il controllo dell' umidificatore con un notevole risparmio economico. L'interfaccia pco umid può essere usata con tutti i controlli della gamma pco. accessori

14 Echelon, LonWorks, LonMark and the Echelon logo are registered trademarks of Echelon Corporation Ethernet is a registered trademark of Xerox Corporation BACnet is a registered trademark of the American Society of Heating, Refrigerating and Air-Conditioning Engineers Modbus is a registered trademark of Schneider Automation Metasys is a registered trademark of Johnson Controls Inc. Windows is a registered trademark of Microsoft Corporation CAREL S.p.A. Via dell Industria, Brugine - Padova (Italy) Tel. (+39) Fax (+39) Subsidiaries: CAREL Asia Pacific Ltd. rm.11-8 F Shatin Galleria, 18 Shan Mei St., Fotan, Shatin - Hong Kong Tel. (+852) Fax (+852) CAREL Australia Pty Ltd PO BOX 6809, Silverwater Bus. Ctr N.S.W. Australia Tel. (+61) Fax (+61) CAREL China Ltd. rm.11-8 F Shatin Galleria, 18 Shan Mei St., Fotan, Shatin - Hong Kong Tel. (+852) Fax (+852) CAREL Deutschland GmbH Am Spielacker, Gelnhausen Tel. (+49) Fax (+49) CAREL France Sarl 32 rue du Champ Dolin St. Priest, Rhone Tel (+33) Fax (+33) CAREL Sud America Ltda. Avenida Dourado, Cep Vinhedo - São Paulo (Brazil) Tel. (+55) Fax (+55) CAREL U.K. Ltd. 3 Molember Court, Molember Rd, East Molesey, KT8 9NF Surrey (U.K.) Tel. (+44) Fax (+44) CAREL USA L.L.C. PO BOX Lancaster, PA Tel. (+1) Fax (+1) Carel S.p.A tutti i diritti riservati Cod rel /09/02

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Controllo industriale SE-609

Controllo industriale SE-609 Controllo industriale SE-609 Controllo e visualizzazione uniti come soluzione per l automazione con comandi mediante touch Controlli industriali all avanguardia per impianti per il trattamento termico

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1.

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1. DPS-Promatic Telecom Control Systems Famiglia TCS-AWS di Stazioni Metereologiche Autonome connesse alla rete GSM (www.dpspro.com) Guida rapida all'uso versione 1.0 Modelli che compongono a famiglia TCS-AWS:

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Sommario! Introduzione! Risoluzione dei problemi di lettura/visualizzazione! Risoluzione dei problemi sugli ingressi digitali! Risoluzione di problemi

Dettagli

Ridondante Modulare Affidabile

Ridondante Modulare Affidabile Ridondante Modulare Affidabile Provata efficacia in decine di migliaia di occasioni Dal 1988 sul mercato, i sistemi di chiusura Paxos system e Paxos compact proteggono oggi in tutto il mondo valori per

Dettagli

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO Secure Power Solutions Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO AGM VRLA (regolate da valvola) FG FGL FGC FGH FGHL AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA Le batterie FIAMM con tecnologia

Dettagli

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi PAGLIARDINIASSOCIATI * SistemaVMF Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi Sommario VMF. Sistema Variable Multi Flow...3 Componenti principali del sistema VMF...5 Ventilconvettori con nuovi

Dettagli

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale IMMS 3.0 TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO Sistema di controllo centrale Aprite la finestra sul vostro mondo Il software di monitoraggio e gestione dell

Dettagli

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email :

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : info@sicurezzacsc.it sito : www.sicurezzacsc.it 2 NEXTtec progetta

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX ADATTATO PER QUALSIASI APPLICAZIONE DISPOSITIVI PORTATILI DI PEPPERL+FUCHS SICUREZZA INTRINSECA I lettori

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR

3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR Ã Ã 3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR 9RJOLDPRIDUYLULVSDUPLDUHWHPSRHGHQDUR 9LDVVLFXULDPRFKHODFRPSOHWDOHWWXUDGLTXHVWRPDQXDOHYLJDUDQWLUjXQD FRUUHWWDLQVWDOOD]LRQHHGXQVLFXURXWLOL]]RGHOSURGRWWRGHVFULWWR

Dettagli

INDUSTRY PROCESS AND AUTOMATION SOLUTIONS. Lo strumento universale per la messa in esercizio e la diagnosi

INDUSTRY PROCESS AND AUTOMATION SOLUTIONS. Lo strumento universale per la messa in esercizio e la diagnosi Con Vplus, BONFIGLIOLI VECTRON offre uno strumento per la messa in esercizio, la parametrizzazione, il comando e la manutenzione. VPlus consente di generare, documentare e salvare le impostazioni dei parametri.

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA.

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. APICE s.r.l. SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. Descrizione del sistema Luglio 2006 SISTEMA DI CONTROLLO

Dettagli

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin Merlin Gerin Figurato Amperometri e voltmetri digitali 182 Centrali di misura Power Meter 182 Centrali di misura Circuit Monitor 182 Micro Power Server 183 Gateway Ethernet EGX 183 Software SMS 183 Software

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Ventilatori Unità trattamento aria Diffusori Antincendio Veli d aria e prodotti per il riscaldamento Ventilazione per galleria AMBRA Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Systemair

Dettagli

ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66

ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66 ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66 Il nostro contributo al risparmio energetico e alla riduzione delle emissioni di CO2 È ormai universalmente riconosciuta la necessità di adottare misure efficaci mirate

Dettagli

Unità di controllo gruppi elettrogeni

Unità di controllo gruppi elettrogeni Unità di controllo gruppi elettrogeni Pag. 8 Pag. 9 CONTROLLORI PROTEZIONE MOTORE Avviamento con o senza selettore a chiave. Ingressi e uscite programmabili. LED frontali diagnostica e allarmi motore.

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

Il gruppo emettitore di biglietti - piantana, è studiatoin modo da consentire l uso del sistema, anche a persone diversamente abili.

Il gruppo emettitore di biglietti - piantana, è studiatoin modo da consentire l uso del sistema, anche a persone diversamente abili. Made in Italy Sistemi gestione code MS32 Il sistema può utilizzare : - la documentazione eventi, numero di operazioni per servizio e postazione e dei tempi medi di attesa, con il programma MSW - il servizio

Dettagli

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof.

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof. Interfacce di Comunicazione Università degli studi di Salerno Laurea in Informatica I semestre 03/04 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/auletta/ 2 Trasmissione

Dettagli

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE Pagina. M 1 Cronotermostati M 3 Termostati.. M 4 Centraline climatiche M 4 Orologi M 6 Accessori abbinabili a centraline Climatiche e termoregolatori M 7 M 01

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web Attenzione!! Rif. Rev. 2.2 www.cws32.it Questa presentazione non sostituisce il manuale operativo del prodotto, in quanto

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Una scuola vuole monitorare la potenza elettrica continua di un pannello fotovoltaico

Una scuola vuole monitorare la potenza elettrica continua di un pannello fotovoltaico ESAME DI STATO PER ISTITUTI PROFESSIONALI Corso di Ordinamento Indirizzo: Tecnico delle industrie elettroniche Tema di: Elettronica, telecomunicazioni ed applicazioni Gaetano D Antona Il tema proposto

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Contenuto Sunny Central Communication Controller è un componente integrale dell inverter centrale che stabilisce il collegamento tra l inverter

Dettagli

Serduino - SERRA CON ARDUINO

Serduino - SERRA CON ARDUINO Serduino - SERRA CON ARDUINO 1 Componenti Facchini Riccardo (responsabile parte hardware) Guglielmetti Andrea (responsabile parte software) Laurenti Lorenzo (progettazione hardware) Rigolli Andrea (reparto

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Progettazione di sistemi Embedded

Progettazione di sistemi Embedded Progettazione di sistemi Embedded Corso introduttivo di progettazione di sistemi embedded A.S. 2013/2014 proff. Nicola Masarone e Stefano Salvatori Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

SCHEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE. Circolatori Serie 2000

SCHEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE. Circolatori Serie 2000 SCEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE Circolatori Serie Indice Dati relativi ai prodotti MAGNA e UPE 3 Gamma di utilizzo 3 Caratteristiche dei prodotti 3 Vantaggi 3 Applicazioni 3 Impianti di riscaldamento

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Catalogo 2013. Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza

Catalogo 2013. Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza Catalogo 2013 Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza Contatori di energia EQ Meters Raggiungere l equilibrio perfetto I consumi di energia sono in aumento a livello

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO - PRECAUZIONI DI SICUREZZA - LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELL

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

QA-TEMP CONVERTITORE DI TEMPERATURA UNIVERSALE CONVERTITORE DI TEMPERATURA UNIVERSALE. eed quality electronic design

QA-TEMP CONVERTITORE DI TEMPERATURA UNIVERSALE CONVERTITORE DI TEMPERATURA UNIVERSALE. eed quality electronic design Power Fail Rx Tx Dout QEED www.q.it info@q.it CONVERTITORE DI TEMPERATURA UNIVERSALE Isolato a 4 vie - RS485 MODBUS- Datalogger CONVERTITORE DI TEMPERATURA UNIVERSALE Isolato a 4 vie - RS485 MODBUS- Datalogger

Dettagli

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Introduzione: In questo documento troverete tutte le informazioni utili per mappare correttamente con il software ECM Titanium, partendo dalla lettura del

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Cooling your industry, optimising your process.

Cooling your industry, optimising your process. Refrigeratori di liquido industriali condensati ad aria con compressori scroll in R40A Potenza frigorifera 7 66 kw Cooling your industry, optimising your process. Frutto della trentennale esperienza di

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web La presente guida rapida sintetizza in modo veloce le procedure da seguire per attivare ed utilizzare con estrema semplicità il BITCARD POS Intellect

Dettagli

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano Bravo 10 Telefono con vivavoce e grandi tasti Manuale d`istruzioni-italiano Caratteristiche principali PRESTAZIONI SPECIALI Conversazione in vivavoce Grandi tasti con numeri ben visibili Grande indicatore

Dettagli

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

Risoluzione di altri problemi di stampa

Risoluzione di altri problemi di stampa di altri problemi di stampa Nella tabella riportata di seguito sono indicate le soluzioni ad altri problemi di stampa. 1 Il display del pannello operatore è vuoto o contiene solo simboli di diamanti. La

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento

Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento Controllo Elettronico MACROLogic per Dat Air Manuale 201713A01 Emissione 10.99 Sostituisce --.-- Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento 1370 Controllo

Dettagli

IT MANUALE TECNICO MT SH39 IT ART. 21047335 - COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE

IT MANUALE TECNICO MT SH39 IT ART. 21047335 - COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE IT MANUALE TECNICO ART. 21047335 - COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE Assistenza tecnica Italia 0346/750090 Commerciale Italia 0346/750091 Technical service abroad Export department (+39) 0346750092

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw Serie BRIO Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli