SOLUZIONI AVANZATE PER IL DOSAGGIO IL CONTROLLO E LA GESTIONE DEI PROCESSI DI ESTRUSIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SOLUZIONI AVANZATE PER IL DOSAGGIO IL CONTROLLO E LA GESTIONE DEI PROCESSI DI ESTRUSIONE"

Transcript

1 SOLUZIONI AVANZATE PER IL DOSAGGIO IL CONTROLLO E LA GESTIONE DEI PROCESSI DI ESTRUSIONE

2 SOLUZIONI AVANZATE PER IL DOSAGGIO IL CONTROLLO E LA GESTIONE DEI PROCESSI DI ESTRUSIONE. Doteco S.p.a opera con successo dal 1994 rivolgendosi all industria di trasformazione delle materie plastiche, in particolare all estrusione di film plastici, lastra, profili e fibre sintetiche. Il confronto quotidiano con le esigenze della clientela ha consentito di conoscere e prevedere l evoluzione tecnologica dei processi di trasformazione e quindi di sviluppare soluzioni di automazione sempre più conformi alle aspettative del mercato. Doteco è così diventata una realtà all avanguardia nella produzione di blender gravimetrici, nel controllo peso/metro, nel controllo automatico del profilo e nella supervisione di fabbrica completa. Il nostro team offre l esperienza e quella miscela di flessibilità e capacità di rapido aggiornamento, fondamentali per riuscire a cavalcare l inarrestabile evoluzione tecnologica del nostro settore. Anche per questo DOTECO oggi è partner di grandi aziende in tutto il mondo. I prodotti Doteco sono consegnati al cliente collaudati e pronti per l installazione; ognuno è sottoposto ad un attento controllo di qualità che inizia dalla severa valutazione dei fornitori per l acquisto dei componenti o per la costruzione di particolari a disegno. Le nostre principali leve competitive risiedono in un ampia gamma di prodotti, un ottimo rapporto qualità/prezzo in grado di ridurre i tempi di ritorno dell investimento e un efficientissimo servizio di assistenza tecnica post-vendita per raggiungere i clienti in ogni parte del mondo. L aspirazione a caratterizzare la nostra offerta per originalità, praticità, affidabilità e convenienza ha convogliato gli sforzi verso un obiettivo ambizioso: fare il nostro lavoro CON PASSIONE nel miglior modo possibile. WEB SITE: [ 2 ] [ 3 ]

3 I NUMERI FONDAZIONE. SUPERFICIE. UFFICI. PRODUZIONE. Gennaio m m m 2 DIPENDENTI (Luglio 2013). 56 (SEDE CENTRALE) 9 (FILIALI) L AZIENDA Opera con successo dal 1994 rivolgendosi all industria di trasformazione delle materie plastiche, in particolare all estrusione di film plastici e di fibre sintetiche. MISSION PARTNER DI GRANDI AZIENDE DOTECO oggi è partner di grandi aziende in tutto il mondo, è all avanguardia nella produzione di dosatori gravimetrici e volumetrici, nel controllo di processo, nella supervisione di fabbrica. RICERCA TECNOLOGICA CONTINUA La continua ricerca tecnologica ha consentito di conoscere e prevedere l evoluzione dei processi di trasformazione e quindi di sviluppare soluzioni di automazione sempre più precise ed efficaci. IL MIGLIOR INVESTIMENTO Le nostre principali leve competitive risiedono in un ampia gamma di prodotti,un ottimo rapporto qualità/prezzo in grado di ridurre i tempi di ritorno dell investimento e un efficientissimo servizio di assistenza tecnica post vendita per raggiungere i clienti in ogni parte del mondo. [ 4 ] [ 5 ]

4 I VANTAGGI DEL DOSAGGIO GRAVIMETRICO CARATTERISTICHE PRINCIPALI É indipendente dalle variazioni di peso specifico apparente del materiale da dosare, pertanto non sono necessarie le frequenti calibrazioni indispensabili per i dosatori volumetrici. Garantisce qualità costante e ripetibilità. La precisione riduce sensibilmente l incidenza dei costi della materia prima, infatti gli ingredienti sono dosati senza sprechi. Fornisce dati necessari per l assicurazione di qualità. Struttura autoportante predisposta per l installazione di tramogge di prestoccaggio e/o di caricatori pneumatici senza supporti aggiuntivi. Quadro elettrico a bordo macchina. Non necessita di spazio a pavimento. Tutte le parti a contatto con gli ingredienti sono realizzate in acciaio inox satinato o in materiali e finiture di grado alimentare.segnalatore lampeggiante d allarme e diagnostica in formato testo.non necessita di manutenzione periodica. Risparmio sui costi di installazione. Il dosatore è completamente cablato in fabbrica. GRAVILINE Controllo gravimetrico di estrusione integrato diponibile per EXTRUMATE - GRADO - COMPO - BLENDO Opzione consigliata per processi di mono e coestrusione, per film soffiato o in cast, in foglia e per la produzione di tubi, profili e cavi. Il sistema permette di controllare la grammatura del prodotto finale, raggiungendo e mantenendo tolleranze minime. GRAVILINE trasforma l estrusore in un dispositivo di dosaggio gravimetrico. Il sistema può misurare e controllare la portata dell estrusore oppure usare questo valore per controllare la velocità di linea, o in alternativa esegue le due funzioni simultaneamente. Con linee multi-strato la portata di ogni estrusore viene misurata e controllata per mantenere costante il rapporto percentuale fra gli strati nel prodotto finale. SMARTCONVEY Sistema integrato di caricamento con vuoto centralizzato Disponibile per tutti i sistemi gravimetrici in alternativa all impiego di caricatori singoli. SmartConvey è un sistema di caricamento completamente automatizzato, gestito dalla stessa interfaccia utilizzata per il dosaggio gravimetrico, utile per risolvere in modo efficace e pratico i problemi connessi con il caricamento delle materie prime. BLENDO COMPO GRADO EXTRUMATE ESECUZIONE A TENUTA DI GAS Disponibile solo per le unità Blendo e Compo. ACCESSORI Tronchetto adattatore realizzato a misura, con bocchello di scarico e serranda manuale. Tronchetto adattatore realizzato a misura con griglia magnetica. Sensori di minimo livello per tramogge di prestoccaggio. Tramogge di prestoccaggio. Kit encoder per rilevare la velocità di linea. [ 6 ] [ 7 ]

5 BLENDO [ 8 ] [ 9 ]

6 BLENDO BLENDER GRAVIMETRICO CONTINUO Blender gravimetrico continuo, progettato per il dosaggio di granuli nei processi di estrusione in cui la precisione di dosaggio e una dispersione omogenea degli additivi sono requisiti imprescindibili. Insensibile alle vibrazioni, BLENDO è progettato per essere agevolmente installato direttamente sulla bocca d alimentazione dell estrusore in sostituzione della tramoggia di carico convenzionale, oppure per installazione su soppalco. FUNZIONAMENTO DEL BLENDER GRAVIMETRICO CONTINUO Dosaggio preciso a perdita di peso in continuo: Misura della perdita di peso di ogni ingrediente. Tutti gli ingredienti vengono dosati simultaneamente tramite coclea direttamente nella tramoggia di raccolta ad integrazione di peso, attraverso il mescolatore a cascata. Il peso del materiale dosato nella tramoggia di raccolta viene costantemente misurato per rilevare le variazioni di livello dovute a cambiamenti di portata dell estrusore o al disallineamento tra la portata dei dosatori e quella dell estrusore. I dosatori sono controllati singolarmente per raggiungere e mantenere i rapporti di dosaggio preimpostati e per mantenere il livello prestabilito della tramoggia di raccolta. Ne consegue che la portata di dosaggio è sempre allineata con quella della macchina di processo. AZIONE DEL MESCOLATORE A CASCATA [ 10 ] CARATTERISTICHE PRINCIPALI BLENDO è disponibile in 16 modelli: da 2, 3, 4, 6 o 8 ingredienti, per portate fino a 150, 300, 600, 1000 e 2000 kg/h. Valvole refill integrate di serie, del tipo a serranda. Dosatori a vite inclinati per migliorare l accuratezza di dosaggio e prevenire indesiderati fenomeni di spillamento ; comandati in un ampio campo di velocità da motori in corrente continua, con spazzole di lunga durata e regolazione di velocità in closed loop. Viti di dosaggio adatte per granuli o polveri di buona scorrevolezza. Mescolatore a cascata per un ottimale dispersione degli additivi, anche con ingredienti di differente peso specifico o granulometria. Tramoggia di raccolta ad integrazione di peso per il controllo della portata gravimetrica o del fabbisogno dell estrusore. Cella di carico per rilevare le variazioni di peso (non è quindi impiegato un sensore a ultrasuoni o capacitivo). Semplice da utilizzare, basta impostare la percentuale di dosaggio. Gli ingredienti vengono dosati simultaneamente, nella giusta proporzione, direttamente nel mescolatore a cascata dove, grazie al confluire dei flussi dei diversi ingredienti, si ottiene una miscela omogenea ed una perfetta dispersione degli additivi. HL LL CILYNDER CONE RAPIDO CAMBIO DEGLI INGREDIENTI, PULIZIA VELOCE E PRECISA Pratico ed agevole accesso a tutti i componenti. Tramogge di carico con spia d ispezione per il controllo visivo del livello e fascetta a sgancio rapido per rimuovere facilmente il coperchio. Serranda manuale che permette di ispezionare la vite di dosaggio senza svuotare la tramoggia. Bocchello di scarico per un agevole e rapido svuotamento della tramoggia. Viti di dosaggio facilmente accessibili senza l utilizzo di attrezzi, per una pulizia rapida ed accurata. TRAMOGGIA DI RACCOLTA AD INTEGRAZIOE DI PESO Riceve la miscela dal mescolatore a cascata e alimenta l estrusore garantendo un adeguato battente di materiale miscelato sulla vite di plastificazione. La forma cilindrica e il tempo di permanenza in tramoggia ridotto al minimo impediscono la formazione di flussi preferenziali e i fenomeni di demiscelazione dei materiali. [ 11 ]

7 COMPO

8 COMPO DOSATORE GRAVIMETRICO CONTINUO Dosatore gravimetrico continuo multi-ingrediente, progettato per il dosaggio di granuli nei processi di estrusione che richiedono un dosaggio regolare e preciso. Insensibile alle vibrazioni, COMPO è progettato per essere agevolmente installato direttamente sulla bocca d alimentazione dell estrusore, in sostituzione della tramoggia di carico convenzionale. FUNZIONAMENTO DEL DOSATORE GRAVIMETRICO CONTINUO Dosaggio a perdita di peso in continuo: Misura della perdita di peso dell ingrediente principale. Misura della perdita di peso degli ingredienti secondari. Gli ingredienti secondari sono dosati contemporaneamente nel mixer statico dove si miscelano con l ingrediente principale che, per gravità, defluisce dalla relativa tramoggia di carico. I dosatori degli ingredienti secondari sono controllati singolarmente per raggiungere e mantenere il rapporto di dosaggio preimpostato con l ingrediente principale. Ne consegue che la portata di dosaggio è sempre allineata con quella della macchina di processo. CARATTERISTICHE PRINCIPALI COMPO è disponibile in 12 modelli: da 2, 3, 4 o 6 ingredienti, per portate fino a 150, 300, 600, 1000 e 2000 kg/h. Valvola refill integrata di serie, del tipo a serranda. Dosatori a vite inclinati per migliorare l accuratezza di dosaggio e prevenire indesiderati fenomeni di spillamento ; comandati in un ampio campo di velocità da motori in corrente continua, con spazzole di lunga durata; regolazione di velocità in closed loop. Viti di dosaggio adatte per granuli o polveri di buona scorrevolezza. Mixer statico per la miscelazione di ingredienti anche con differente peso specifico o granulometria. La tramoggia di carico dell ingrediente principale garantisce un adeguato battente di materiale sulla vite di plastificazione. Semplice da utilizzare, basta impostare la percentuale di dosaggio. MIXER STATICO Gli ingredienti secondari vengono dosati contemporaneamente e nella giusta proporzione, da dosatori a vite, direttamente nel flusso dell ingrediente principale che defluisce dalla relativa tramoggia di carico. RAPIDO CAMBIO DEGLI INGREDIENTI, PULIZIA VELOCE E PRECISA Pratico ed agevole accesso a tutti i componenti. Tramogge di carico con spia d ispezione per il controllo visivo del livello e fascetta a sgancio rapido per rimuovere facilmente il coperchio. Serranda manuale che permette di ispezionare la vite di dosaggio senza svuotare la tramoggia. Bocchello di scarico per un agevole e rapido svuotamento della tramoggia. Viti di dosaggio facilmente accessibili senza l utilizzo di attrezzi, per una pulizia rapida ed accurata. GRAVIFEED E COMPO SPECIALE PER DOSAGGIO A BOCCA AFFAMATA [ 14 ] [ 15 ]

9 GRAVIFEED [ 16 ] [ 17 ]

10 GRAVIFEED DOSATORE GRAVIMETRICO CONTINUO A PERDITA DI PESO PER ESTRUSORI A BOCCA AFFAMATA CANALA VIBRANTE Gli ingredienti (principali e secondari) vengono dosati simultaneamente tramite un organo a canala vibrante. Il sistema è idoneo per il dosaggio di materiale in granuli, macinati e scaglie con diversi pesi specifici e diversa scorrevolezza. Dosatore gravimetrico continuo, progettato per il dosaggio di materiali in granuli, macinati e in scaglia nei processi di estrusione in cui la precisione di dosaggio e la capacità di adeguarsi e di compensare le variazioni di processi instabili sono requisiti imprescindibili. Granuli scorrevoli Scaglie Macinato [ 18 ] CARATTERISTICHE PRINCIPALI Pratico ed agevole accesso a tutti i componenti. Bocchello di scarico per un agevole e rapido svuotamento della tramoggia. Portelli di ispezione e pulizia per ogni comparto, utili per rimuovere rapidamente e agevolmente polvere e residui degli ingredienti e per consentire il controllo visivo. Struttura autoportante predisposta per l installazione di caricatori pneumatici senza supporti aggiuntivi. Quadro elettrico a bordo macchina. Non necessita di spazio a pavimento. PLC di controllo, CPU x MHz Intel compatibile (o superiore). Celle di carico disponibili in commercio, sistema di pesatura ad alta risoluzione (convertitore16 bit A/D) per aumentare la precisione analogica. Segnalatore lampeggiante d allarme e diagnostica in formato testo. Non necessita di manutenzione periodica. Risparmio sui costi di installazione. Il dosatore è completamente cablato in fabbrica. DOSATORE GRAVIMETRICO CONTINUO A PERDITA DI PESO Abbiamo abbinato il nostro software di ultima generazione con i PLC a più alte prestazioni e le celle di carico con la migliore risoluzione. Il risultato è un elevatissimo livello di accuratezza e precisione del dosaggio. Un avanzato sistema di pesatura, immune ai rumori di fondo, per il più elevato grado di precisione durante le fasi dinamiche di controllo. AMPIA GAMMA DI OPZIONI DI COLLEGAMENTO PER IL CONTROLLO REMOTO E L ACQUISIZIONE DATI OPC via Ethernet (one entry-point) OPC via CanBus (one entry-point or multi entry-point) ModBus TCP/IP (one entry-point) RS485/422 ModBus (one entry-point or multi entrypoint) Profibus (one entry-point or multi entry-point) CanBus (one entry-point or multi entry-point) L efficienza dei sistemi di misura e controllo danno al sistema il più elevato grado di precisione durante le fasi dinamiche del processo, nelle quali il sistema è in grado di seguire accuratamente e in tempo reale le variazioni degli input di portata e, conseguentemente, di compensare istantaneamente le variazioni della pressione del melt. MODELLI E PORTATE Model Min. Kg/h Max Kg/h Ref. PSA Small 5 Kg/h 200 kg/h 0,57 Medium 40 Kg/h 750 kg/h 0,35 Large 80 Kg/h 1500 kg/h 0,35 Extra large 150 Kg/h 2500 kg/h 0,35 [ 19 ]

11 GRADO [ 20 ] [ 21 ]

12 GRADO BLENDER GRAVIMETRICO BATCH Blender gravimetrico batch, progettato per miscelare granuli di buona scorrevolezza nei processi in cui un dosaggio preciso e ripetibile e un efficace miscelazione sono requisiti imprescindibili. Insensibile alle vibrazioni, GRADO è stato progettato per essere agevolmente installato direttamente sulla bocca d alimentazione della macchina di processo, su di un soppalco o su di una tramoggia di accumulo da pavimento, per alimentare una più macchine. CONTROLLO GRAVIMETRICO DI ESTRUSIONE INTEGRATO GRADO impiega una camera di miscelazione interna a PERDITA DI PESO con fondo semisferico installato su di una cella di carico che pesa in continuo i materiali utilizzati; l estrusore diventa un dispositivo di dosaggio gravimetrico. Il sistema può misurare e controllare la portata di estrusione oppure usare questa misura per controllare la velocità di linea, o in alternativa esegue le due funzioni simultaneamente. Con linee multi-strato la portata di ogni estrusore viene misurata e controllata per mantenere costante il rapporto percentuale fra gli strati nel prodotto finale. FUNZIONAMENTO DEL BATCH BLENDER GRAVIMETRICO Dosaggio batch in somma di peso: Ogni ingrediente, in sequenza, viene dosato da valvole a serranda nel serbatoio bilancia. Una volta raggiunto il peso preimpostato del batch, un segnale inviato dall apposito sensore scarica il batch nella camera di miscelazione. CARATTERISTICHE PRINCIPALI GRADO è disponibile in 14 modelli: da 2, 4 o 6 ingredienti, con portate fino a 150, 300, 600 e 1000 kg/h. Tramoggia a comparti completa di coperchio predisposto per l installazione del caricatore pneumatico. Valvola dosatrice brevettata, del tipo a serranda. Bocchello di scarico per il semplice, rapido e completo svuotamento della tramoggia a comparti. Mescolatore azionato da motore a corrente alternata, con funzionamento in continuo o temporizzato. Semplice da utilizzare, basta impostare la percentuale di dosaggio. Valvola di controllo flusso materiale, fornita quando il blender è installato su soppalco o una tramoggia di accumulo da pavimento. MESCOLATORE A FONDO SEMISFERICO La forma semisferica del fondo del mescolatore impedisce la formazione di zone di ristagno. L aspo agitatore muove uniformemente tutta la massa di materiale, agevolando la produzione di una miscela omogenea e prevenendo la formazione di flussi preferenziali che favorirebbero il deflusso degli ingredienti con granulometria più fine, o più pesanti, o più scorrevoli. [ 22 ] Pratico ed agevole accesso a tutti i componenti. Il cambio degli ingredienti è realizzato senza fermare o smontare la macchina! Il completo svuotamento della tramoggia di carico avviene tramite uno speciale bocchello di scarico ricavato, con soluzione brevettata, nella stessa serranda di dosaggio. Portelli di ispezione e pulizia per ogni comparto, utili per rimuovere rapidamente e agevolmente polvere e residui degli ingredienti e per consentire il controllo visivo. Rompiponte per materiali a bassa scorrevolezza. [ 23 ]

13 EXTRUMATE [ 24 ] [ 25 ]

14 EXTRUMATE CONTROLLO PESO/METRO Ideale per linee di estrusione mono e multistrato, per film soffiato o in cast, in foglia e per la produzione di tubi, profili e cavi. Controlla il peso per metro lineare del prodotto finale, raggiungendo e mantenendo tolleranze minime, ciò indipendentemente dalle variazioni di portata dell estrusore, normalmente causate da: progressivo intasamento del filtro variazione della temperatura del melt variazioni della viscosità o del peso specifico apparente del polimero usura della vite di plastificazione. Riduce i tempi di avviamento e cambi di produzione. Ottimizza il consumo delle materie prime e riduce lo spreco di materiali. Previene la produzione fuori dalle tolleranze previste. Assicura qualità costante e ripetibilità. RAPIDO CAMBIO DEGLI INGREDIENTI, PULIZIA VELOCE E PRECISA Pratico ed agevole accesso a tutti i componenti. Tramogge di carico con spia d ispezione per il controllo visivo del livello e fascetta a sgancio rapido per rimuovere facilmente il coperchio. Bocchello di scarico per un agevole e rapido svuotamento della tramoggia. CARATTERISTICHE PRINCIPALI EXTRUMATE è disponibile in vari modelli per soddisfare i requisiti dei processi di mono e coestrusione. Portate fino a 150, 300, 600, 1000 e 2000 kg/h. Facile installazione della tramoggia gravimetrica direttamente sulla bocca di alimentazione dell estrusore in sostituzione della tramoggia di carico convenzionale. Tramoggia gravimetrica predisposta per l installazione della tramoggia di pre-stoccaggio e/o di caricatore pneumatico senza supporti aggiuntivi. Impostazione dei setpoint per linea di estrusione monostrato. Porta di estrusione o Peso per metro lineare del prodotto o Spessore medio (è richiesto anche l input delle larghezza del film e della densità del polimero) Impostazione setpoint per linea di estrusione multistrato. Portata totale di estrusione e rapporto percentuale fra strati o Peso per metro lineare del prodotto e rapporto percentuale fra strati o Spessore totale medio e rapporto percentuale fra strati (è richiesto anche l input della larghezza del film e della densità del polimero). FUNZIONAMENTO Grazie alla tramoggia gravimetrica, che pesa in continuo il materiale consumato, l estrusore si trasforma in un dispositivo di dosaggio gravimetrico. Il sistema può misurare e controllare la portata di estrusione oppure usare questa misura per controllare la velocità di linea, o in alternativa esegue le due funzioni simultaneamente. Con linee multi-strato la portata di ogni estrusore viene misurata e controllata per mantenere costante il rapporto percentuale preimpostato fra gli strati nel prodotto finale. [ 26 ] [ 27 ]

15 DOTO-ST DOSATORE VOLUMETRICO PER ADDITIVI TRASPORTO PNEUMATICO DOSO-ST Dosatore volumetrico per additivi progettato per essere installato, mediante un tronchetto di sollevamento, fra la tramoggia di carico della macchina di processo e la bocca dell estrusore. CONTROLLO ADDITIVO (OPZIONALE) Impiegato per adeguare la velocità del dosatore a quella dell estrusore. Utilizza un segnale in ingresso proporzionale alla velocità della vite dell estrusore. CARATTERISTICHE STANDARD Tutte le parti a contatto con gli ingredienti sono realizzate in acciaio inox satinato. Pratico accesso a tutti i componenti per una pulizia rapida ed accurata. Non necessita di manutenzione periodica. OPZIONI E ACCESSORI Sonda aspirante. Tubo flessibile antistatico in PUP. Staffe standard. Filtro di sicurezza a pulizia manuale. RICEVITORE PNEUMATICO PER APPLICAZIONI HEAVY-DUTY Disponibile in varie capacità. I ricevitori possono essere usati individualmente con aspirazione pneumatica fornita da una pompa aspirante dedicata, oppure impiegati in sistemi di trasporto con vuoto centralizzato. Coperchio e cono di scarico in fusione di alluminio, serbatoio in acciaio inox satinato. L assemblaggio dei componenti è realizzato con fascette per permettere di orientare in modo diverso il bocchello di ingresso materiale da quello di allacciamento alla linea del vuoto. Il coperchio incernierato consente di ispezionare o pulire il filtro senza l impiego di attrezzi. Filtro a rete in acciaio inox. Non richiede sostituzione periodica. Pulizia del filtro automatica, ad ogni sequenza di carico, mediante getto d aria compressa di rete, accumulata nel serbatoio integrato nel coperchio. Il sensore di livello evita l impostazione dei tempi di caricamento. Il ricevitore si riempie fino al raggiungimento del volume specificato, ottimizzando l efficienza del caricamento, e quindi del trasporto. Ampio scarico per agevolare la fuoriuscita del materiale senza la formazione di ponti. La guarnizione in gomma assicura una perfetta tenuta della valvola a clapet in fase di aspirazione, anche in presenza di residui di materiale. Valvola a clapet incernierata con sensore magnetico integrato insensibile alla polvere. Staffe di montaggio multi-uso di serie. Valvola sequenziatrice integrata nel coperchio del ricevitore pneumatico. Solo per sistemi centralizzati per indirizzare il vuoto al ricevitore desiderato. Valvola di aspirazione sotto silo con prese pneumatiche multiple Valvola di scarico per linee materiale [ 28 ] Valvola pulizia condotta Sonda aspirante Disponibile in cinque diversi diametri. Regolazione dell aria indotta. Disponibili sonde a doppio tubo. [ 29 ]

16 SUKO-T SMARTCONVEY & CONVYMATE [ 30 ] [ 31 ]

17 SUKO-T SMARTCONVEY & CONVYMATE GRUPPO ASPIRANTE PER SISTEMI CENTRALIZZATI GRUPPO ASPIRANTE PER SISTEMI CENTRALIZZATI Disponibile in diverse potenze con: Pompa trifase a canali laterali. Compressore tipo root. Vuotometro. Valvola limitatrice di vuoto. Quadro elettrico, con protezione magnetotermica del motore. Valvola rompivuoto. Filtro di sicurezza, tipo a cartuccia, pulizia manuale. FILTRO DI SICUREZZA E PULIZIA MANUALE Disponibile in diverse grandezze di superficie filtrante. Protegge la pompa dai danni derivanti dalla aspirazione di particelle fini o di polvere. Filtro di tipo a cartuccia. Agevole accesso per la pulizia della cartuccia e per la rimozione di particelle fini/polvere dalla camera di raccolta. FILTRO DI SICUREZZA AUTOPULENTE Disponibile in diverse grandezze di superficie filtrante. Protegge la pompa dai danni derivanti dalla aspirazione di particelle fini o di polvere. Filtro a 4 cartucce in poliestere antistatico. Getti di aria compressa temporizzati, per scuotere il filtro e prevenire l accumulo di polvere. Camera di raccolta polveri di facile accesso per ispezioni e svuotamento. SUKO-T I caricatori pneumatici singoli SUKO-T sono particolarmente indicati per il trasporto pneumatico di media portata di granuli scarsamente polverosi. CARATTERISTICHE PRINCIPALI Di facile utilizzo, non richiedono regolazioni. Compatto anche quando sono richieste elevate capacità di trasporto. Segnalatore lampeggiante d allarme. Controllo a microprocessore. CONFIGURAZIONE DI MONTAGGIO Ricevitore pneumatico installato direttamente sulla tramoggia da alimentare. Pompa aspirante posizionata a terra. COMPONENTI SUKO-T Ricevitore. Pompa aspirante. Tubazioni. Sonda aspirante. PRINCIPIO OPERATIVO Quando il ricevitore pneumatico è vuoto, la valvola di scarico a clapet si chiude stabilendo un contatto elettrico che attiva la pulizia automatica del filtro ed avvia il motore della pompa aspirante. La depressione nel ricevitore riporta la valvola a clapet nella posizione completamente chiusa e inizia la fase di aspirazione del materiale che fluisce nel ricevitore depositandosi sul fondo. L aria esausta attraversa il filtro, che trattiene polvere e particelle fini, e scorre verso la pompa per essere liberata in ambiente. Quando il materiale raggiunge il sensore di livello il sistema spegne la pompa del vuoto. Il peso del materiale presente nel ricevitore provoca l apertura del clapet di scarico ed il materiale defluisce nella tramoggia della macchina. Se il ricevitore non si svuota completamente, la presenza di materiale impedisce alla valvola a clapet di chiudersi, condizione che porta il sistema in stand-by in attesa del completo svuotamento per iniziare un nuovo ciclo. [ 32 ] [ 33 ]

18 SUKO-T SMARTCONVEY & CONVYMATE SISTEMI DI TRASPORTO PNEUMATICO SMARTCONVEY Sistema di caricamento pneumatico integrato, con produzione del vuoto centralizzata, disponibile come opzione per tutti i tipi di dosatori e sistemi gravimetrici. Rappresenta una soluzione completamente automatica, alternativa ai caricatori pneumatici singoli, che risolve con efficacia e razionalità le problematiche di alimentazione delle materie prime. CONTROLLO ATTIVO DI CARICAMENTO Il blender, pesando i singoli componenti e conoscendo la capacità delle tramogge di prestoccaggio e dei ricevitori è in grado conoscere il consumo dei materiali; in tal modo, semplicemente impostando la quantità dell ordine, al termine della produzione, il sistema sarà vuoto e pronto per un nuovo ordine, senza sprechi di tempo e di materie prime. COMPONENTI SMARTCONVEY Ricevitori pneumatici. Pompa aspirante remota. Tubazioni. Sonda aspirante. FUNZIONI DI SMARTCONVEY Stato Run/Stop. Timeout di caricamento / Tempo di caricamento (per caricatori senza sensore di livello). Tempo di pulizia condotta. Tempo di disattivazione pompa. Allarmi. Blocco termico della pompa. Timeout di caricamento. Caricamento non effettuato. CONVYMATE Sistema di trasporto pneumatico indipendente, con produzione del vuoto centralizzata, alternativo all impiego di caricatori singoli, per alimentare più macchine di processo risolvendo con efficacia e razionalità le problematiche della distribuzione delle materie prime. CARATTERISTICHE PRINCIPALI Gestisce contemporaneamente fino a 8 pompe aspiranti e 64 ricevitori. L associazione tra i ricevitori e le pompe è liberamente impostabile da configurazione. I ricevitori associati alla stessa pompa sono serviti uno alla volta, in una sequenza con priorità assegnata automaticamente. Ciascun ricevitore è dotato di un proprio microprocessore in comunicazione seriale con agli altri ed il controllore master. Il ciclo di carico può essere gestito sia a tempo che a volume (sensore di livello). Il display touch-screen fornisce una interfaccia utente intuitiva che rende più semplice la gestione del sistema. Segnalatore lampeggiante d allarme. Messaggi di allarme e diagnostica in formato testo. Risparmio sui costi di installazione. Predisposizione per la futura espansione: è possibile aggiungere ricevitori semplicemente collegandoli alla rete esistente. Cablaggio con cavi (di alimentazione e comunicazione seriale) per il collegamento seriale dei ricevitori e del controllore master. CARATTERISTICHE PRINCIPALI Facilmente gestito dalla stessa interfaccia impiegata per il dosatore gravimetrico. Il software di controllo è integrato con quello del dosatore gravimetrico. Una o più pompe aspiranti servono tutti i ricevitori installati sui dosatori Doteco. L associazione tra i ricevitori e le pompe è impostabile da configurazione. I ricevitori associati alla stessa pompa sono serviti uno alla volta, in una sequenza con priorità assegnata automaticamente dal dosatore gravimetrico. Messaggi di allarme e diagnostica in formato testo. FUNZIONI CONVYMATE Stato Run/Stop. Timeout di caricamento/tempo di caricamento (per caricatori senza sensore di livello). Livello di priorità stazione. Tempo di pulizia. Scelta del ricevitore. Tempo di disattivazione pompa. Allarmi. Blocco termico della pompa. Timeout di caricamento. No convey. Errore di comunicazione. COMPONENTI CONVYMATE Ricevitori pneumatici. Pompa aspirante. Tubazioni. Sonda aspirante. Valvole di pulizia condotta. Controllo ConvyMate. [ 34 ] [ 35 ]

19 KALIBRO SISTEMA PER IL CONTROLLO AUTOMATICO DEL CESTO DI CALIBRAZIONE AIR Idoneo per linee di estrusione in bolla: provviste di sistema IBC; con teste fisse o rotanti; anche per film soffiettati. SISTEMA DI MISURA E ACCURATEZZA Sensori a ultrasuoni, per una misurazione stabile e ripetibile. Risoluzione del sistema di misurazione: 0,1 mm. Risoluzione nella visualizzazione sul monitor: 1 mm. Accuratezza del sistema di controllo: +/-2 mm (per una larghezza di fascia inferiore a 1800 mm). VANTAGGI Ideale nei casi di: frequenti cambiamenti di formato (senza interrompere la produzione); bassa velocità della linea; personale inesperto. Molto semplice da usare: basta inserire a terminale il setpoint di larghezza e i limiti di tolleranza richiesti. Permette di risparmiare tempo e ridurre lo scarto in fase di avviamento e di cambio del formato. Rispetto alla gestione manuale, permette di raggiungere livelli di tolleranza più bassi e una maggiore efficienza nel controllo. Garantisce la costanza della larghezza di fascia durante tutto il turno produttivo. Fornisce le informazioni sulle variabili di processo, necessarie alla validazione del lotto di produzione secondo quanto richiesto dall assicurazione di qualità del prodotto. MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO E FUNZIONI BUBBLE SIZE CONTROL PANNELLO DI CONTROLLO CAGE HEIGHT CONTROL GAP CONTROL STABILIZING CAGE CONTROL IBC VALVE CONTROL CARATTERISTICHE PRINCIPALI Valvola ad iride, ad azione rapida, per il controllo del flusso d aria. Terminale operatore (5.7 touch screen B/W) integrato nel quadro elettrico. Indicazione degli allarmi e della relativa diagnostica sottoforma di testo. Rapporti sui parametri di processo per l assicurazione di qualità del prodotto. Misurazione e controllo, mediante sensori ad ultrasuoni, di: diametro della bolla distanza fra la bolla e la gabbia (gap); altezza della gabbia; apertura della gabbia. Impostando un nuovo valore (set-point) di larghezza del film, il sistema provvede automaticamente al cambio di formato, regolando: l altezza della gabbia, in funzione del nuovo valore di BUR; l apertura della gabbia fino a raggiungere il livello corrispondente al set-point impostato; l apertura della valvola IBC per ottenere il gonfiaggio o lo sgonfiaggio della bolla, fino al raggiungimento della dimensione corrispondente alla larghezza del film impostata; successivamente il diametro della bolla, ovvero la larghezza del film impostata, vengono mantenuti stabili mediante un controllo costante del gap a dall apertura della valvola IBC. Visualizzazione continua della larghezza di fascia. Raggiungimento e mantenimento automatici del valore di larghezza di fascia impostato. Evita le variazioni di larghezza del film causate da cambiamenti di temperature ambientale (sbalzi giorno-notte). Utilizzabile in modalità automatica o manuale. [ 36 ] INTERFACCE DI COMUNICAZIONE PER IL CONTROLLO REMOTE E L ACQUISIZIONE DI DATI OPC via Ethernet (one entry-point) OPC via CanBus (one entry-point or multi entry-point) ModBus TCP/IP (one entry-point) RS485/422 ModBus (one entry-point or multi entry-point) Profibus (one entry-point or multi entry-point) CanBus (one entry-point or multi entry-point) KALIBRO è disponibile anche nelle seguenti versioni: IBC Control, limitato al controllo del diametro della bolla (mantiene il gap fra la superfice della bolla e la gabbia); W-Scan, limitato al monitoraggio della larghezza della fascia. [ 37 ]

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata)

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) 1 Spruzzo convenzionale (aria nebulizzata) Una pistola a spruzzo convenzionale è uno strumento che utilizza aria compressa per atomizzare ( nebulizzare

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse ADVANCE Easy Moving www.advanceeasymoving.com Il pellet diventa facile! Caldaia sempre alimentata... senza pensarci! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

Le applicazioni della Dome Valve originale

Le applicazioni della Dome Valve originale Le applicazioni della Dome Valve originale Valvole d intercettazione per i sistemi di trasporto pneumatico e di trattamento dei prodotti solidi Il Gruppo Schenck Process Tuo partner nel mondo Il Gruppo

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Controllo industriale SE-609

Controllo industriale SE-609 Controllo industriale SE-609 Controllo e visualizzazione uniti come soluzione per l automazione con comandi mediante touch Controlli industriali all avanguardia per impianti per il trattamento termico

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web Attenzione!! Rif. Rev. 2.2 www.cws32.it Questa presentazione non sostituisce il manuale operativo del prodotto, in quanto

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio Valvole di controllo per ogni tipo di servizio v a l v o l e d i c o n t r o l l o Valvole di controllo per ogni tipo di servizio Spirax Sarco è in grado di fornire una gamma completa di valvole di controllo

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale I Leader nella Tecnologia dell'agitazione Agitatori ad Entrata Laterale Soluzione completa per Agitatori Laterali Lightnin e' leader mondiale nel campo dell'agitazione. Plenty e' il leader di mercato per

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio «La questione non è ciò che guardate, bensì ciò che vedete.» Henry David Thoreau, scrittore e filosofo statunitense Noi mettiamo in discussione l'esistente. Voi usufruite

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale IMMS 3.0 TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO Sistema di controllo centrale Aprite la finestra sul vostro mondo Il software di monitoraggio e gestione dell

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

GRUNDFOS WASTEWATER. Pompe per drenaggio e prosciugamento

GRUNDFOS WASTEWATER. Pompe per drenaggio e prosciugamento GRUNDFOS WASTEWATER Pompe per drenaggio e prosciugamento Pompe per drenaggio e prosciugamento altamente efficienti tecnologicamente all avanguardia Grundfos offre una gamma completa di pompe per per drenaggio

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

Ridondante Modulare Affidabile

Ridondante Modulare Affidabile Ridondante Modulare Affidabile Provata efficacia in decine di migliaia di occasioni Dal 1988 sul mercato, i sistemi di chiusura Paxos system e Paxos compact proteggono oggi in tutto il mondo valori per

Dettagli

La movimentazione dei materiali (material handling)

La movimentazione dei materiali (material handling) La movimentazione dei materiali (material handling) Movimentazione e stoccaggio 1 Obiettivo generale La movimentazione e stoccaggio dei materiali (material handling MH) ha lo scopo di rendere disponibile,

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

INDUSTRY PROCESS AND AUTOMATION SOLUTIONS. Lo strumento universale per la messa in esercizio e la diagnosi

INDUSTRY PROCESS AND AUTOMATION SOLUTIONS. Lo strumento universale per la messa in esercizio e la diagnosi Con Vplus, BONFIGLIOLI VECTRON offre uno strumento per la messa in esercizio, la parametrizzazione, il comando e la manutenzione. VPlus consente di generare, documentare e salvare le impostazioni dei parametri.

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ ROBOT RASAERBA GARDENA R40Li OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ In completo relax! LASCIATE CHE LAVORI AL VOSTRO POSTO Il 98 % di chi ha comprato il Robot Rasaerba GARDENA lo raccomanderebbe.* Non dovrete più

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA La più potente analisi retrospettiva dei dati relativi a un evento cardiaco. Prestazioni migliorate. Livello di assistenza più elevato. 1

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX ADATTATO PER QUALSIASI APPLICAZIONE DISPOSITIVI PORTATILI DI PEPPERL+FUCHS SICUREZZA INTRINSECA I lettori

Dettagli

DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE

DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE 1) PREMESSA...2 2) DESCRIZIONE DEL TERMINALE...2 2.1) RICEZIONE...3 2.2) STOCCAGGIO...3 2.3) RIGASSIFICAZIONE...4 2.4) RECUPERO BOIL-OFF GAS (BOG)...4

Dettagli

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC Sistemi di presa a vuoto su superfici / Massima flessibilità nei processi di movimentazione automatici Applicazione Movimentazione di pezzi con dimensioni molto diverse e/o posizione non definita Movimentazione

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

Gestione delle vasche di prima pioggia: sistemi di pulizia e automazione. Andrea Mariani

Gestione delle vasche di prima pioggia: sistemi di pulizia e automazione. Andrea Mariani Gestione delle vasche di prima pioggia: sistemi di pulizia e automazione Andrea Mariani Pulizia delle vasche volano e di prima pioggia LE ACQUE PIOVANE: Contengono SEDIMENTI - DEPOSITI in vasca; - Riduzione

Dettagli

DIAMO UNA MANO ALLA NATURA

DIAMO UNA MANO ALLA NATURA DIAMO UNA MANO ALLA NATURA ABBATTITORI A RICIRCOLO DI ACQUA (SCRUBBER A TORRE) I sistemi di abbattimento a scrubber rappresentano un ottima alternativa a sistemi di diversa tecnologia (a secco, per assorbimento,

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw Serie BRIO Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Ventilatori Unità trattamento aria Diffusori Antincendio Veli d aria e prodotti per il riscaldamento Ventilazione per galleria AMBRA Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Systemair

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

POMPE PERISTALTICHE PER OGNI ESIGENZA DI PROCESSO

POMPE PERISTALTICHE PER OGNI ESIGENZA DI PROCESSO POMPE PERISTALTICHE PER OGNI ESIGENZA DI PROCESSO altezza di aspirazione: fino a 9 metri capacità di funzionamento a secco autoadescante senso di rotazione reversibile senza dispositivi di tenuta monitoraggio

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014 Servizio di Infomobilità e Telediagnosi Indice 3 Leasys I Care: i Vantaggi dell Infomobilità I Servizi Report di Crash Recupero del veicolo rubato Blocco di avviamento del motore Crash management Piattaforma

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi PAGLIARDINIASSOCIATI * SistemaVMF Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi Sommario VMF. Sistema Variable Multi Flow...3 Componenti principali del sistema VMF...5 Ventilconvettori con nuovi

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

TECNOLOGIA LCD e CRT:

TECNOLOGIA LCD e CRT: TECNOLOGIA LCD e CRT: Domande più Frequenti FAQ_Screen Technology_ita.doc Page 1 / 6 MARPOSS, il logo Marposs ed i nomi dei prodotti Marposs indicati o rappresentati in questa pubblicazione sono marchi

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar

IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar Pozzoli depurazione s.r.l. via M.Quadrio 11, 23022 Chiavenna SO P.IVA: 01263260133, REA: 61186, Telefono 0343 37475 (3

Dettagli

PENDII NATURALI E ARTIFICIALI

PENDII NATURALI E ARTIFICIALI PENDII NATURALI E ARTIFICIALI Classificazione del movimento, fattori instabilizzanti, indagini e controlli 04 Prof. Ing. Marco Favaretti Università di Padova Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria

Dettagli

Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI

Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI A) Vite di regolazione del minimo. B) Getto MAX C) Getto MIN D) Vite corta coperchio camera del galleggiante E) Vite lunga coperchio camera del galleggiante

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica

Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica Raschiatori NBR/FPM DAS, DP6, DP, DP, DRS, DWR Guarnizioni a labbro NBR/FPM /, /M, /M, M, H, C Bonded seal NBR-metallo Guarnizioni a pacco in goa-tela TO, TG, TEO Guarnizioni per pistoni in poliuretano,

Dettagli

Turbine I-20 Ultra 2 N E I. l t. R r. Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni

Turbine I-20 Ultra 2 N E I. l t. R r. Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni R r INFORMAZIONE PRODOTTO Turbine I-20 Ultra Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni E I - 2 0 N I B U l t U a T a PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO L

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) FILTI OLEODINMICI Serie F-1 Filtri con cartuccia avvitabile (spin-on) Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFP T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFP

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni. 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm

Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni. 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm 2 Migliorate l efficienza della vostra macchina utensile La pressione della concorrenza

Dettagli