Ne consegue per l intero intervento: - opere di sistemazione esterna: ,00 circa - edifici ,00 circa sommano

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ne consegue per l intero intervento: - opere di sistemazione esterna:. 2.500.000,00 circa - edifici. 8.000.000,00 circa sommano. 10.500."

Transcript

1 Il calcolo sommario della spesa è stato effettuato a termini dell art. 23 del D.P.R. 554/99 come segue: a) per quanto concerne le opere o i lavori, applicando parametri desunti da interventi similari realizzati; b) per quanto concerne le somme a disposizione della stazione appaltante, attraverso valutazioni specifiche effettuate con riferimento all acquisizione delle aree, alle spese tecniche e collaudi, alle spese di gara, alla stima degli allacci e degli oneri di accesso a discarica. Per quanto concerne la stima dei lavori si è fatto riferimento a interventi realizzati nell ambito dell edilizia scolastica dall Amministrazione Provinciale (nuovi edifici, ampliamenti edifici esistenti), opportunamente incrementati per tenere conto dell introduzione di tecnologie specifiche sia nei riguardi della protezione sismica che nei riguardi del risparmio energetico e della biocompatibilità dei materiali. Considerato che la definizione degli spazi, l articolazione dei vari corpi dal punto di vista plano-altimetrico, nonché la dotazione e tipologia impiantistica, in funzione della tipologia dell appalto non risultano definite nel dettaglio, si è fatto riferimento a parametri di costo in funzione della superficie coperta (considerando i vari livelli), della volumetria e degli spazi scoperti. A fronte di una superficie coperta di circa mq (a livello 0), di circa 8500 mq (considerando la superficie calpestabile ai vari livelli) per una volumetria complessiva di circa mc, con aree esterne da sistemare di mq , utilizzando i seguenti parametri: - per la sistemazione delle aree esterne: circa 100 /mq - per la costruzione dei vari corpi: circa 900 /mq circa 240 /mc Ne consegue per l intero intervento: - opere di sistemazione esterna: ,00 circa - edifici ,00 circa sommano ,00 Per il 1 lotto funzionale: - opere di sistemazione esterna ,00 circa - edifici ,00 circa sommano ,00 Di seguito sono riportati i quadri economici dell intero intervento, del 1 lotto funzionale e del 2 lotto di completamento. Calcolo sommario della spesa - 1 -

2 QUADRO ECONOMICO INTERO INTERVENTO A) LAVORI Importo dei lavori soggetti a ribasso d'asta ,85 Oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso ,15 Importo onnicomprensivo dei lavori , ,00 B) SOMME A DISPOSIZIONE DELL'AMMINISTRAZIONE Acquisizione aree ,00 I.V.A. sui lavori - il 10% ,00 Incentivo art.18 L.109/94 e assicurazione dipendenti ,00 Spese tecniche esterne, catastazione, indagini e collaudi ,14 Spese espletamento gara ,88 Oneri per accesso discarica ,00 Oneri per allacci ,00 Imprevisti e arrotondamenti , , , ,00 QUADRO ECONOMICO 1 LOTTO FUNZIONALE A) LAVORI Importo dei lavori soggetti a ribasso d'asta ,77 Oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso ,23 Importo onnicomprensivo dei lavori , ,00 B) SOMME A DISPOSIZIONE DELL'AMMINISTRAZIONE Espropri ,00 I.V.A. sui lavori - il 10% ,00 Incentivo art.18 L.109/94 e assicurazione dipendenti ,00 Spese tecniche esterne, catastazione, indagini e collaudi ,58 Spese espletamento gara ,88 Oneri per accesso discarica ,00 Oneri per allacci ,00 Imprevisti e arrotondamenti (< 5%) , , , ,00 QUADRO ECONOMICO 2 LOTTO A) LAVORI Importo dei lavori soggetti a ribasso d'asta ,08 Oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso ,92 Importo onnicomprensivo dei lavori , ,00 B) SOMME A DISPOSIZIONE DELL'AMMINISTRAZIONE Acquisizione aree - I.V.A. sui lavori - il 10% ,00 Incentivo art.18 L.109/94 e assicurazione dipendenti ,00 Spese tecniche esterne, catastazione e collaudi ,56 Spese espletamento gara ,00 Oneri per accesso discarica ,00 Oneri per allacci ,00 Imprevisti e arrotondamenti , , , ,00 Calcolo sommario della spesa - 2 -

3 Per quanto riguarda le somme a disposizione dell amministrazione, vengono altresì riportati gli schemi delle spese tecniche presuntive (progettazione, direzione lavori, coordinamento della sicurezza, collaudi, ecc.) nonchè la valutazione delle spese di gara. Infine nell elaborato specifico viene valutata la somma per l acquisizione delle aree. Schema competenze tecniche e spese di gara IMPORTO DEI LAVORI ,00 Progettazione definitiva intero intervento Classe Categoria Importo % Tab. B Onorario I c ,00 5, , ,47 I g ,00 5, , ,44 III c ,00 6, , ,83 sommano ,74 Onorario ,74 Compensi accessori 26,96% , ,56 TOTALE ONORARIO ,56 INARCASSA 2% 4.112,87 TOTALE IMPONBILE ,44 I.V.A 20% ,29 TOTALE IMPONBILE ,72 SPESE DI PARCELLA 1,5% 3.775,62 TOTALE ,34 Calcolo sommario della spesa - 3 -

4 IMPORTO DEI LAVORI ,00 Progettazione esecutiva 1 lotto Classe Categoria Importo % Tab. B Onorario I c ,00 6, , ,99 I g ,00 8,0595 0, ,83 III c ,00 8, , ,90 sommano ,72 Coordinamento della sicurezza in fase di progettazione Classe Categoria Importo % Tab. B2 Onorario I c ,00 6, , ,74 I g ,00 8,0595 0, ,63 III c ,00 8, , ,28 sommano ,65 Onorario (progettazione + sicurezza) ,37 Compensi accessori 29,21% , ,06 solo progettazione esecutiva e rimborso spese ,80 solo coordinamento della sicurezza e rimborso spese ,25 TOTALE ONORARIO ,06 INARCASSA 2% 2.138,64 TOTALE IMPONBILE ,70 I.V.A 20% ,14 TOTALE IMPONBILE ,84 SPESE DI PARCELLA 1,5% 1.963,27 TOTALE ,11 Calcolo sommario della spesa - 4 -

5 Onorario per Collaudo Statico 1 lotto funzionale Importo delle opere strutturali ,00 Interpolazione dati per la determinazione della percentuale ,90 0,4955% ,00 0,4938% ,35 0,4214% A) Competenze 1) collaudo 2.579,88 2) maggiorazione 100% (strutt. antisism.) 2.579,88 Sommano 5.159,75 B) Compensi accessori 30% 1.547,93 SOMMANO 6.707,68 TOTALE ONORARIO 6.707,68 INARCASSA 2% 134,15 TOTALE IMPONBILE 6.841,83 I.V.A 20% 1.368,37 TOTALE IMPONBILE 8.210,20 SPESE DI PARCELLA 1,5% 123,15 TOTALE 8.333,35 Calcolo sommario della spesa - 5 -

6 Collaudo Tecnico Amministrativo 1 lotto funzionale Commissione di collaudo composta da n.2 componenti Calcolo effettuato nel rispetto delle norme ultime vigenti in materia e in particolare - D.P.R. 554/99 art. 210, nelle parti compatibili con la normativa regionale (c.5 e c.6) - L.R. 29 novembre 2005, n.16 - art.1 c.9 che modifica l'art. 28 della L.R.7/2002 Importo dei lavori: 1 lotto ,00 A) Competenze Tabella C (senza reparto) 0,1500% 4.125,00 B) Compensi accessori 30% 1.237,50 C) Compenso per rev. contabile (max 100% di A) 100% 4.125,00 ONORARIO PER CIASCUN COMPONENTE 9.487,50 ONORARIO PER LA COMMISSIONE DI COLLAUDO ,00 TOTALE ONORARIO ,00 INARCASSA 2% 379,50 TOTALE IMPONBILE ,50 I.V.A 20% 3.870,90 TOTALE IMPONBILE ,40 SPESE DI PARCELLA 1,5% 348,38 TOTALE ,78 Calcolo sommario della spesa - 6 -

7 Calcolo spese di gara spese di pubblicità ,00 contributo autorità di vigilanza 400,00 commissione di gara , ,88 commissione di gara n. componenti 3 onorario per ciascun componente importo della progettazione ,62 compenso base 5% ,78 compenso aggiuntivo per ogni progetto esam. 5 5% 3.907,20 rimborso forfetario spese 15% 2.344,32 sommano ,29 riepilogo compensi commissione Presidente maggiorazione 20% ,35 Segretario riduzione 20% ,23 componente ,29 sommano ,88 Riepilogo spese tecniche progettazione definitiva al netto ,56 progettazione esecutiva e coordinamento sicurezza 1 lotto al netto ,06 sommano ,62 a base di gara Riepilogo spese tecniche (IVA e altri oneri inclusi) catastazione e indagini geologiche ,00 progettazione definitiva ,34 progettazione esecutiva e coordinamento sicurezza 1 lotto ,11 collaudo statico 8.333,35 collaudo tecnico amministrativo ,78 sommano ,58 spese di gara ,88 Calcolo sommario della spesa - 7 -

8 IMPORTO DEI LAVORI ,00 Progettazione esecutiva 2 lotto Classe Categoria Importo % Tab. B Onorario I c ,00 5, , ,96 I g ,00 6, , ,16 III c ,00 6, , ,93 sommano ,04 Coordinamento della sicurezza in fase di progettazione Classe Categoria Importo % Tab. B2 Onorario I c ,00 5, , ,72 I g ,00 6, , ,32 III c ,00 6, , ,96 sommano ,01 Onorario (progettazione + sicurezza) ,05 Compensi accessori 27,76% , ,55 TOTALE ONORARIO ,55 INARCASSA 2% 4.810,53 TOTALE IMPONBILE ,08 I.V.A 20% ,42 TOTALE IMPONBILE ,49 SPESE DI PARCELLA 1,5% 4.416,07 TOTALE ,56 Calcolo sommario della spesa - 8 -

9 Onorario per Collaudo Statico 2 lotto funzionale Importo delle opere strutturali ,00 Interpolazione dati per la determinazione della percentuale ,80 0,3959% ,00 0,3248% ,70 0,3124% A) Competenze 1) collaudo 4.783,14 2) maggiorazione 100% (strutt. antisism.) 4.783,14 Sommano 9.566,28 B) Compensi accessori 30% 2.869,88 SOMMANO ,17 TOTALE ONORARIO ,17 INARCASSA 2% 248,72 TOTALE IMPONBILE ,89 I.V.A 20% 2.536,98 TOTALE IMPONBILE ,87 SPESE DI PARCELLA 1,5% 228,33 TOTALE ,20 Calcolo sommario della spesa - 9 -

10 Collaudo Tecnico Amministrativo 2 lotto funzionale Commissione di collaudo composta da n.3 componenti Calcolo effettuato nel rispetto delle norme ultime vigenti in materia e in particolare - D.P.R. 554/99 art. 210, nelle parti compatibili con la normativa regionale (c.5 e c.6) - L.R. 29 novembre 2005, n.16 - art.1 c.9 che modifica l'art. 28 della L.R.7/2002 Importo dei lavori: ,00 A) Competenze Tabella C (senza reparto) 0,1500% ,00 B) Compensi accessori 30% 3.487,50 C) Compenso per rev. contabile (max 100% di A) 100% ,00 ONORARIO PER CIASCUN COMPONENTE ,50 ONORARIO PER LA COMMISSIONE DI COLLAUDO ,50 TOTALE ONORARIO ,50 INARCASSA 2% 1.604,25 TOTALE IMPONBILE ,75 I.V.A 20% ,35 TOTALE IMPONBILE ,10 SPESE DI PARCELLA 1,5% 1.472,70 TOTALE ,80 Calcolo sommario della spesa

11 Riepilogo spese tecniche e collaudi 2 LOTTO progettaz e sicurezza ,56 collaudo statico ,20 collaudo amministrativo ,80 sommano ,56 Spese di gara pubblicità ,00 contributo autorità 500,00 sommano ,00 Riepilogo generale spese tecniche catastazione e spese geologiche ,00 1 lotto ,58 2 lotto ,56 sommano ,14 Riepilogo spese di gara 1 lotto (appalto-concorso) ,88 2 lotto ,00 sommano ,88 Calcolo sommario della spesa

CALCOLO COMPETENZE DA PORRE A BASE DI GARA

CALCOLO COMPETENZE DA PORRE A BASE DI GARA CALCOLO COMPETENZE DA PORRE A BASE DI GARA QUADRO ECONOMICO opera complessiva A1) Importo presunto lavori A CORPO posti a base d'asta 4 980 000,00 di cui per oneri sulla sicurezza non soggetti a ribasso

Dettagli

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro \ Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE ISTITUTO SCOLASTICO OGGETTO D INTERVENTO LICEO SCIENTIFICO L. SICILIANI - CATANZARO CODICE MECCANOGRAFICO:

Dettagli

CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA

CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA...3 Premessa...3 Definizione del metodo...3 Determinazione del costo dei lavori inerenti il parcheggio a raso...3 Determinazione del costo dei

Dettagli

Corso di estimo D 2004/2005

Corso di estimo D 2004/2005 Corso di estimo D 2004/2005 Il calcolo della parcella professionale per servizi di progettazione e direzione lavori IL QUADRO NORMATIVO LEGGE 2 MARZO 1949 N.143 Approvazione della tariffa professionale

Dettagli

Quadro Economico e finanziario dell azione C1 - Intervento C 1-1

Quadro Economico e finanziario dell azione C1 - Intervento C 1-1 Quadro Economico e finanziario dell azione C1 - Intervento C 1-1 A.1 Importo dei lavori a base d asta 30.320,95 A.2 Oneri della sicurezza, non soggetti a ribasso d asta 1.130,21 TOTALE LAVORI 31.451,16

Dettagli

ALLEGATO A) SCHEMA DI PARCELLA

ALLEGATO A) SCHEMA DI PARCELLA ALLEGATO A) SCHEMA DI PARCELLA OGGETTO: I.T.I.S. "E. MAJORANA" di Martina Franca (TA) Incarichi di: Progettazione definitiva ed esecutiva - Coord. Sicurezza in fase di pr Direzione lavori - assistenza

Dettagli

PROGETTO n. 4 : MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI

PROGETTO n. 4 : MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI P23 MODULISTICA MD04 Rev. 2 del 07/03/07 PROGETTO n. 4 : MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI Oggetto: scuole Elementare e Media Milano Due Importo quadro economico: 800.000,00 Fonte di

Dettagli

QUADRO ECONOMICO COMPLESSIVO DA FINANZIARE (on line)

QUADRO ECONOMICO COMPLESSIVO DA FINANZIARE (on line) QUADRO ECONOMICO COMPLESSIVO DA FINANZIARE (on line) importo in euro N. Voce Avviso Pubblico Dettaglio da inserire a sistema A.1 Importo lavori 160.885,61 A.2 Per oneri sicurezza e costo manodopera non

Dettagli

Sommario. Pagina 1 di 12. 1. Premessa 2. 2. Incidenza dei lavori 2. 3. Attrezzature 3. 4. Spese tecniche 3. 5. Quadro economico generale 5

Sommario. Pagina 1 di 12. 1. Premessa 2. 2. Incidenza dei lavori 2. 3. Attrezzature 3. 4. Spese tecniche 3. 5. Quadro economico generale 5 Sommario 1. Premessa 2 2. Incidenza dei lavori 2 3. Attrezzature 3 4. Spese tecniche 3 5. Quadro economico generale 5 Pagina 1 di 12 1-Premessa Il calcolo sommario di spesa, così come disposto dall art.

Dettagli

COMUNE DI CANICATTINI BAGNI-PROVINCIA DI SIRACUSA UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI CANICATTINI BAGNI-PROVINCIA DI SIRACUSA UFFICIO TECNICO COMUNALE COMUNE DI CANICATTINI BAGNI-PROVINCIA DI SIRACUSA UFFICIO TECNICO COMUNALE OGGETTO: COSTRUZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI ASSERVITI AD IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE LOCAZIONE FINANZIARIA. PROGETTO PRELIMINARE

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 5 Adunanza 3 febbraio 2009 OGGETTO: I.I.S. CURIE, GRUGLIASCO (TO) SEZIONE STACCATA DI COL- LEGNO. RISTRUTTURAZIONE DELLA VILLA N. 6. APPROVAZIONE

Dettagli

Protocollo Generale n. PG-2015-59494 del 11/06/2015. Proposta n.:p05.2.0.0-2015-242

Protocollo Generale n. PG-2015-59494 del 11/06/2015. Proposta n.:p05.2.0.0-2015-242 SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO NM/nm Determinazione n. DD-2015-974 esecutiva dal 17/06/2015 Protocollo Generale n. PG-2015-59494 del 11/06/2015

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 27 Adunanza 16 giugno 2009 OGGETTO: INTESA TRA LA CROCE ROSSA - COMITATO LOCALE DI NICHELINO E LA PROVINCIA DI TORINO PER LA COSTRUZIONE

Dettagli

REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA MATERNA DI VIA BOCCACCIO IN SOSTITUZIONE DI QUELLA DI VIA DON SAPINO.

REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA MATERNA DI VIA BOCCACCIO IN SOSTITUZIONE DI QUELLA DI VIA DON SAPINO. CITTÀ DI VENARIA REALE Provincia di Torino Piazza Martiri della Libertà n. 1 10078 SETTORE LAVORI PUBBLICI REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA MATERNA DI VIA BOCCACCIO IN SOSTITUZIONE DI QUELLA

Dettagli

QUADRO ECONOMICO DI PROGETTO (allegato al capitolato speciale d'appalto) Q.E LAVORI IN APPALTO EURO

QUADRO ECONOMICO DI PROGETTO (allegato al capitolato speciale d'appalto) Q.E LAVORI IN APPALTO EURO Determinazione D.G. 25/07/2013 Addì, 25/07/2013 OGGETTO: Lavori di Progettazione e Realizzazione Nuova Casa della Salute. Approvazione della perizia di variante e suppletiva senza incremento della spesa

Dettagli

COMUNE DI BORGO VAL DI TARO MEDAGLIA D ORO AL V. M.

COMUNE DI BORGO VAL DI TARO MEDAGLIA D ORO AL V. M. COMUNE DI BORGO VAL DI TARO MEDAGLIA D ORO AL V. M. C.A.P. 43043 PROVINCIA DI PARMA Tel. 0525 / 921711 Cod. Fisc. 00440510345 Fax 0525 / 96218 Settore TECNICO Servizio LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N.

Dettagli

Comune di Forgaria nel Friuli Provincia di Udine. Registro delibere di Giunta COPIA N. 66

Comune di Forgaria nel Friuli Provincia di Udine. Registro delibere di Giunta COPIA N. 66 Comune di Forgaria nel Friuli Provincia di Udine Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Registro delibere di Giunta COPIA N. 66 OGGETTO: LAVORI DI "ADEGUAMENTO NORMATIVO DI EDIFICI PUBBLICI ESISTENTI

Dettagli

COMUNE DI SANT'ANTIOCO Provincia Carbonia Iglesias

COMUNE DI SANT'ANTIOCO Provincia Carbonia Iglesias COMUNE DI SANT'ANTIOCO Provincia Carbonia Iglesias OGGETTO: PARCELLA PROFESSIONALE (D.M. 4 aprile 2001). RECUPERO PATRIMONIO EDILIZIO PER LA REALIZZAZIONE ALLOGGGI A CANONE SOCIALE NELL'EX MATTATOIO ED

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 64 DEL 26.02.2015 OGGETTO: Approvazione progetto preliminare dei lavori di miglioramento delle prestazioni energetiche della residenza Borgo Roma, Piazzale Scuro 12 Verona Lotto

Dettagli

QUADRO ECONOMICO RIEPILOGATIVO

QUADRO ECONOMICO RIEPILOGATIVO COMUNE DI BISACQUINO PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO N 273 del 05.12.2013 DETERMINA DIRIGENZIALE UFFICIO TECNICO N 814 Del 15.12.2013 Registro Generale OGGETTO: Approvazione variante al quadro economico

Dettagli

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA DELIBERA N. 1702 23 FEBBRAIO 2005 DEL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI P.P.C. DI VICENZA ATTO DI INDIRIZZO

Dettagli

Comune di Carmagnola

Comune di Carmagnola Comune di Carmagnola PROGETTO PRELIMINARE OPERE DI URBANIZZAZIONE Piano Esecutivo Convenzionato Area AD1a Comparto 2 Allegato 3 QUADRO ECONOMICO DI PROGETTO Carmagnola, 19/02/2014 Il Progettista PIANO

Dettagli

Comune di Putignano Provincia di Bari

Comune di Putignano Provincia di Bari Comune di Putignano Provincia di Bari COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 42 del 10-04-2015 del Registro Deliberazioni Oggetto: LAVORI DI MANUTENZIONE ED ADEGUAMENTO A NORME DELL'EDIFICIO SCOLASTICO

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SR/sr Determinazione n. DD-2015-1156 esecutiva dal 14/07/2015 Protocollo Generale n. PG-2015-71152 del 09/07/2015

Dettagli

COMUNE DI POGGIBONSI Provincia di Siena

COMUNE DI POGGIBONSI Provincia di Siena COMUNE DI POGGIBONSI Provincia di Siena SCUOLA PRIMARIA in via aldo moro a poggibonsi DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE RUP: Arch. Adriano Bartoli 1. DESCRIZIONE

Dettagli

RELAZIONE TECNICA E STIMA SOMMARIA DI SPESA

RELAZIONE TECNICA E STIMA SOMMARIA DI SPESA COMUNE DI GUSPINI Provincia del Medio Campidano 09036 Guspini Via Don Minzoni, 10 RELAZIONE TECNICA E STIMA SOMMARIA DI SPESA PROGETTO PRELIMINARE UFFICIO TECNICO COMUNALE 1 1 PREMESSA Nella presente relazione

Dettagli

PERCORSI NATURALISTICI INTEGRATI ALL'INTERNO DEI COMUNI ADERENTI AL "PROGETTO INTEGRATO D'AREA RURALE DEL

PERCORSI NATURALISTICI INTEGRATI ALL'INTERNO DEI COMUNI ADERENTI AL PROGETTO INTEGRATO D'AREA RURALE DEL Arcole Cologna Veneta Pressana Roveredo di Guà San Bonifacio Veronella Zimella PERCORSI NATURALISTICI INTEGRATI ALL'INTERNO DEI COMUNI ADERENTI AL "PROGETTO INTEGRATO D'AREA RURALE DEL COLOGNESE PROGETTO

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI VALDICHIANA SENESE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA SEDUTA DEL 18-10-2011 ATTO N 77

UNIONE DEI COMUNI VALDICHIANA SENESE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA SEDUTA DEL 18-10-2011 ATTO N 77 UNIONE DEI COMUNI VALDICHIANA SENESE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA SEDUTA DEL 18-10-2011 ATTO N 77 Codice: Mod.0501 COPIA OGGETTO: Riqualificazione dell ex complesso ospedaliero di Sarteano 1 e 2 Lotto -

Dettagli

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI COMO C O P I A DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1372 DEL 12/12/2014 SETTORE Edilizia Scolastica e fabbricati OGGETTO: ISTITUTO G. PESSINA - VIA MILANO - COMO. RIFACIMENTO COPERTURA CON SMALTIMENTO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO D INCENTIVAZIONE PER LA REDAZIONE DEL PROGETTO, DEL PIANO DELLA SICUREZZA, DELLA DIREZIONE DEI LAVORI E DEL COLLAUDO. Emanato con D.R. n. 6197 del 13/02/2004 Ultime

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

Riproduzione informale

Riproduzione informale OGGETTO: lavori di sistemazione ed adeguamento del complesso scolastico Centro Studi di Pordenone, IV intervento. Incarico del collaudo tecnico amministrativo in corso d'opera. Ricalcolo onorario, modifica

Dettagli

AREA DEI SERVIZI TECNOLOGICI E PIANIFICAZIONE. Lavori di manutenzione del canale navigabile della laguna di Sant Antioco.

AREA DEI SERVIZI TECNOLOGICI E PIANIFICAZIONE. Lavori di manutenzione del canale navigabile della laguna di Sant Antioco. Allegato A alla Delibera n. 63 del 20.11.2015 Lavori di manutenzione del canale navigabile della laguna di Sant Antioco. Approvazione del Progetto definitivo. (Recepimento delle prescrizioni del Decreto

Dettagli

VERBALE N. 41. 3 punto: Progetto La Girandola : laboratori socio-ricreativi Distretto socio-sanitario Marsala-Petrosino;

VERBALE N. 41. 3 punto: Progetto La Girandola : laboratori socio-ricreativi Distretto socio-sanitario Marsala-Petrosino; VERBALE N. 41 L anno 2014, il giorno 21 del mese di Ottobre, alle ore 15.00, nei locali della Direzione Didattica del VI Circolo, siti in via Sirtori n. 20, si è riunito il Consiglio di Circolo per discutere

Dettagli

LAGS LABORATORIO PER IL GOVERNO DELLA SICUREZZA STRADALE

LAGS LABORATORIO PER IL GOVERNO DELLA SICUREZZA STRADALE INDICAZIONI PARAMETRICHE SUI COSTI DELLE ROTATORIE ED ANALISI COSTI-BENEFICI Torino, 14 dicembre 2009 ALBERTO ing. Dario TORINO, 14/12/2009 1 CONSIDERAZIONI PRELIMINARI SUI COSTI DELLE ROTATORIE VARIABILITA

Dettagli

LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DEL COMPLETAMENTO DELLA VARIANTE PER IL CENTRO OSPEDALIERO DI MONZA 2 LOTTO, LUNGO LA SP6 MONZA CARATE BRIANZA

LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DEL COMPLETAMENTO DELLA VARIANTE PER IL CENTRO OSPEDALIERO DI MONZA 2 LOTTO, LUNGO LA SP6 MONZA CARATE BRIANZA Opera LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DEL COMPLETAMENTO DELLA VARIANTE PER IL CENTRO OSPEDALIERO DI MONZA 2 LOTTO, LUNGO LA SP6 MONZA CARATE BRIANZA Ubicazione Opera Comune di Monza, Comune di Lissone, Comune

Dettagli

SCHEMA GENERALE DI PARCELLA ESEMPI. 1.5 Calcolo dell onorario: Onorario base: 154.937,07 x 8,2784% x 0,65... = 8.337,10

SCHEMA GENERALE DI PARCELLA ESEMPI. 1.5 Calcolo dell onorario: Onorario base: 154.937,07 x 8,2784% x 0,65... = 8.337,10 GEN SCHEMA GENERALE DI PARCELLA ESEMPI SCHEMA GENERALE PARCELLA GEN 2010 1. SOLA PROGETTAZIONE 1.1 Classe e categorie dell opera (art.14) I c 1.2 Importo delle opere desunto da attendibile preventivo (V.

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO MS/ms

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO MS/ms SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO MS/ms Determinazione n. DD-2015-1060 esecutiva dal 24/06/2015 Protocollo Generale n. PG-2015-64357 del 23/06/2015

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 GS/pf DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Deli15/deli03 N....180... DEL 26 marzo 2015...

Dettagli

UFFICIO TECNICO COMUNALE DETERMINAZIONE N. 47 DEL 11.04.2015

UFFICIO TECNICO COMUNALE DETERMINAZIONE N. 47 DEL 11.04.2015 Comune di Venasca Provincia di Cuneo Via G. Marconi 19-12020 Venasca P.I. 00313540049 C.F. 85001090043 tel.0175.567353 fax 0175.567006 posta elettronica: ut.venasca@libero.it UFFICIO TECNICO COMUNALE DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI RIMINI Determinazione Dirigenziale n. 331 del 02.03.09

COMUNE DI RIMINI Determinazione Dirigenziale n. 331 del 02.03.09 Centro di Responsabilita' 86 Centro di Costo 145 Pratica n. 1911236 Oggetto: Conferimento di incarico professionale all Ing. Roberto Buda per il collaudo statico e tecnico amministrativo in corso d opera

Dettagli

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014 PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014 alla quale partecipano i Signori: GHERGHETTA Enrico Presidente P ČERNIC

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. Registro Generale N. 488 del 29.05.2012

D E T E R M I N A Z I O N E DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. Registro Generale N. 488 del 29.05.2012 COPIA CITTA DI GALATONE Provincia di Lecce V Settore LL.PP. D E T E R M I N A Z I O N E DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N 201 del 22/05/2012 Registro Generale N 488 del 29.05.2012 UFFICIO RAGIONERIA Per

Dettagli

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1379 DEL 12/12/2014 SETTORE Edilizia Scolastica e fabbricati OGGETTO: INTERVENTI DI MANUTENZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI PROVINCIALI. ANNO 2014 - GRUPPO

Dettagli

LA CONTABILITA' LAVORI

LA CONTABILITA' LAVORI LA CONTABILITA' LAVORI Prof. Domenico Natale 1 Finalità Scopo della contabilità lavori è quello di definire: nel momento del progetto l importo preventivo dell opera fase progettuale preventiva a lavoro

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 249 Data adozione: 03/04/2014 OGGETTO: Opere di messa in sicurezza stradale delle rive: interventi

Dettagli

EA -Elaborati Amministrativi

EA -Elaborati Amministrativi EA -Elaborati Amministrativi CALCOLO SOMMARIO DI SPESA ART. 3 LETTERA A N.RO DESCRIZIONE IMPORTO EURO 1 2 -Intervento di intonaco armato su maschi murari piano terra; -Rinforzo solaio copertura (luci maggiori

Dettagli

MAGNIFICO COMUNE DI PIEVE DI CADORE PROVINCIA DI BELLUNO ***

MAGNIFICO COMUNE DI PIEVE DI CADORE PROVINCIA DI BELLUNO *** Registro Delibere n. 87 ORIGINALE MAGNIFICO COMUNE DI PIEVE DI CADORE PROVINCIA DI BELLUNO *** Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO PRELIMINARE DEFINITIVO REDATTO

Dettagli

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno)

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 42 Del 21-04-2015 Oggetto: Interventi di ristrutturazione, adeguamento sismico e risparmio energetico del Plesso

Dettagli

COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA

COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA C O P I A A L B O COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA Deliberazione della Giunta Comunale N. 53 OGGETTO: PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE DELLA VALLE D'AOSTA 2007/2013, MISURA 313 "INCENTIVAZIONE

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazione n. DD-2016-784 esecutiva dal 17/05/2016 Protocollo Generale n. PG-2016-54740 del 12/05/2016

Dettagli

STUDIO DI FATTIBILITA

STUDIO DI FATTIBILITA INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEI SERRAMENTI DELLA SCUOLA MATERNA MARY POPPINS DI VIA PESARO STUDIO DI FATTIBILITA UFFICIO TECNICO arch. Giovanni Ruffinatto Rivalta di Torino 29.01.2014 1. PREMESSA

Dettagli

Distretto di Cagliari DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO TECNICO N.112 DEL 16-05-2011

Distretto di Cagliari DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO TECNICO N.112 DEL 16-05-2011 Distretto di Cagliari DETERMINAZIO DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO TECNICO N.112 DEL 16-05-2011 Oggetto: LAVORI DI MANUTENZIO STRAORDINARIA DI UN ALLOGGIO SITO IN VIA STAZIO N. 42 A UTA (CA), LEGGE 560/93,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Edilizia I L F U N Z I O N A R I O I N C A R I C A T O P.O.

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Edilizia I L F U N Z I O N A R I O I N C A R I C A T O P.O. Riproduzione informale REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE EDILIZIA E APPALTI Edilizia Proposta nr. 96 del 14/11/2011 - Determinazione nr. 2691 del 14/11/2011 OGGETTO: Lavori di sistemazione

Dettagli

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NR. 59 DEL 15/06/2010

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NR. 59 DEL 15/06/2010 Piazza 28 Ottobre 1918 nr. 1 Telefono (0438) 466111 Telefax (0438) 466190 Codice fiscale: 82002770269 Partita Iva: 00670660265 COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Provincia di TREVISO COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

Ristrutturazione di Fabbricati

Ristrutturazione di Fabbricati Ristrutturazione di Fabbricati Riqualificazione Architettonica, Strutturale, Ambientale ed Energetica Progettazione Sostenibile ad 2995,20 + IVA (Ambientale Sociale Economica) 1 I Nostri Servizi di Progettazione

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 36 del 13/04/2013 Oggetto: LAVORI DI RISANAMENTO E MIGLIORAMENTO STRUTTURALE

Dettagli

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI ORIGINALE Protocollo n. 5284 del 31/07/2015 COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI Data Delibera: 29/07/2015 N Delibera: 80 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: PROGRAMMA STRAORDINARIO

Dettagli

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE N. 67 DEL 19.07.2013 DEL RESPONSABILE AREA TECNICA Ufficio Tecnico Comunale N. 100 del Reg. Gen. Data 19.07.2013 OGGETTO: Realizzazione Centro Giovani

Dettagli

COMUNE DI MUGGIA PROVINCIA DI TRIESTE Servizio Lavori Pubblici Prot. n. Da citare sempre nella risposta

COMUNE DI MUGGIA PROVINCIA DI TRIESTE Servizio Lavori Pubblici Prot. n. Da citare sempre nella risposta COMUNE DI MUGGIA PROVINCIA DI TRIESTE Servizio Lavori Pubblici Prot. n. Da citare sempre nella risposta MUGGIA 2/3/2006 Oggetto: Lavori di straordinaria manutenzione della casa di Riposo di Salita Ubaldini

Dettagli

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI COMO C O P I A DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1016 DEL 08/10/2014 SETTORE Edilizia Scolastica e fabbricati OGGETTO: INTERVENTI DI MANUTENZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI PROVINCIALI - ANNO

Dettagli

MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNALI

MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNALI P23 MODULISTICA MD04 Rev. 2 del 07/03/07 Progetto n. 14 MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNALI Sistemazione strade varie (Variante SUAP Bianchi) Importo quadro economico:. 2.500.000,00 Fonte di finanziamento:

Dettagli

1.0.0. PREMESSA pag. 2. 2.0.0. TIPO DI INTERVENTO pag. 3. 3.0.0. CRONOPROGRAMMA pag. 4. 4.0.0. QUADRO ECONOMICO pag. 5. 5.0.0. ALLEGATI pag.

1.0.0. PREMESSA pag. 2. 2.0.0. TIPO DI INTERVENTO pag. 3. 3.0.0. CRONOPROGRAMMA pag. 4. 4.0.0. QUADRO ECONOMICO pag. 5. 5.0.0. ALLEGATI pag. 1.0.0. PREMESSA pag. 2 2.0.0. TIPO DI INTERVENTO pag. 3 3.0.0. CRONOPROGRAMMA pag. 4 4.0.0. QUADRO ECONOMICO pag. 5 5.0.0. ALLEGATI pag. 6 1 di 6 1.0.0. PREMESSA L'Azienda Ospedaliera San Paolo di Milano

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 Responsabile: Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n. 120/TEC OGGETTO: Interventi di miglioria e potenziamento dell acquedotto

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale N 283/ED del 12.11.2010 Pagina 1 Prot. n. 244840/13-C6-00-19 Arezzo lì 30.12.2010 Servizio: Edilizia e Impianti OGGETTO: Lavori di manutenzione straordinaria per l adeguamento alla L. 13/89 e D.M. 26/08/92

Dettagli

Casa di Riposo Rossi I.P.A.B

Casa di Riposo Rossi I.P.A.B ORIGINALE ESTRATTO X Casa di Riposo Rossi I.P.A.B Buttigliera d Asti VERBALE DI DELIBERAZIONE Del Consiglio di Amministrazione n. 10 OGGETTO: Interventi di adeguamento igienico sanitario e di prevenzione

Dettagli

Studio Geologico Focardi di Focardi Gianni

Studio Geologico Focardi di Focardi Gianni Calenzano, lì 07/04/2010 Spett.le Comune di Campi Bisenzio Ufficio Lavori Pubblici Via Pier Paolo Pasolini, 18 Campi Bisenzio Alla c.a. di : Ing. Andrea Bichler OGGETTO: Studi geologici ed indagini geognostiche

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 30 Seduta del 02/03/2015 All. 2 OGGETTO:

Dettagli

QUADRO ECONOMICO 53.927,88 112.412,73 A.II TOTALE ONERI SICUREZZA NON SOGGETTI A RIBASSO

QUADRO ECONOMICO 53.927,88 112.412,73 A.II TOTALE ONERI SICUREZZA NON SOGGETTI A RIBASSO QUADRO ECONOMICO A-LAVORI A.I TOTALE IMPORTO LAVORI + SICUREZZA 4.825.078,93 Di cui oneri diretti della sicurezza (All. al computo sommario della spesa) Di cui oneri speciali della sicurezza (All. al computo

Dettagli

REG. GEN. N 278 DEL 16/02/2015

REG. GEN. N 278 DEL 16/02/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO E DEL PROCEDIMENTO AREA TECNICA n 081 del 12.02.2015 REG. GEN. N 278 DEL 16/02/2015 Oggetto: Lavori di RECUPERO AREA EX FORNACE - Stralcio Funzionale Esecutivo.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Urbanistica Rigenerazione Urbana DIRETTORE CARLETTI arch. RUGGERO Numero di registro Data dell'atto 723 14/05/2015 Oggetto : Approvazione in linea tecnica

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA ORIGINALE

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 62 del 19-03 - pubblicata all'albo Pretorio Comunale il 19-03 AREA TECNICA ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL'AREA DE NIGRIS ATTILIO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 014/2008

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 014/2008 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 014/2008 OGGETTO: Approvazione progetto realizzazione impianto fotovoltaico presso la Cascina Le Vallere. L anno duemilaotto addì diciotto del mese di

Dettagli

V SETTORE TECNICO E TECNICO-MANUTENTIVO

V SETTORE TECNICO E TECNICO-MANUTENTIVO COMUNE DI CALTABELLOTTA PROVINCIA DI AGRIGENTO N. Reg. Gen. 127 dell 11/05/2012 Impegno n. del V SETTORE TECNICO E TECNICO-MANUTENTIVO Determinazione del responsabile di settore Oggetto: Lavori di Consolidamento

Dettagli

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Con l'assistenza del SEGRETARIO COMUNALE Giorgio Sogos.

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Con l'assistenza del SEGRETARIO COMUNALE Giorgio Sogos. COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 55 Data 21.03.2014 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO DEI LAVORI DI "INTERVENTI DI MESSA A NORMA

Dettagli

COMUNE DI SALERNO Provincia SA Viale Kennedy

COMUNE DI SALERNO Provincia SA Viale Kennedy Ubicazione Opera COMUNE DI SALERNO Provincia SA Viale Kennedy Opera COSTRUZIONE EDIFICIO CIVILE Committente Blumatica srl Indirizzo PONTECAGNANO FAIANO Via Irno P.IVA Tel./Fax E-Mail 98765643261 089321489

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA Prof. G. Pegreffi. SCHEMA DI PARCELLA PROFESSIONALE REDATTA SECONDO IL D.M.

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA Prof. G. Pegreffi. SCHEMA DI PARCELLA PROFESSIONALE REDATTA SECONDO IL D.M. ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA Prof. G. Pegreffi SCHEMA DI PARCELLA PROFESSIONALE REDATTA SECONDO IL D.M. 4 aprile 2001 OGGETTO: PARCELLA PROFESSIONALE (D.M. 4 aprile 2001). Lavori

Dettagli

N. REP. 608876 del 02/09/2014 DETERMINAZIONE N. 848/142 del 02/09/2014 Pag. 1/6

N. REP. 608876 del 02/09/2014 DETERMINAZIONE N. 848/142 del 02/09/2014 Pag. 1/6 N. REP. 608876 del 02/09/2014 DETERMINAZIONE N. 848/142 del 02/09/2014 Pag. 1/6 Oggetto: Scuola IV Novembre lavori di manutenzione straordinaria della copertura. Variazione di q.t.e. e determinazione a

Dettagli

DETERMINA N. 552 / 09 DEL 31/12/2009

DETERMINA N. 552 / 09 DEL 31/12/2009 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE LAVORI PUBBLICI CODICE SERVIZIO ALTRI SERVIZI GENERALI DETERMINA N. 552

Dettagli

CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI PROGETTAZIONE, PRELIMINARE, DEFINITiVA ED ESECUTIVA E ATTIVITA DI SUPPORTO ALLA

CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI PROGETTAZIONE, PRELIMINARE, DEFINITiVA ED ESECUTIVA E ATTIVITA DI SUPPORTO ALLA REP. N.... CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI PROGETTAZIONE, PRELIMINARE, DEFINITiVA ED ESECUTIVA E ATTIVITA DI SUPPORTO ALLA DIREZIONE LAVORI RELATIVO AI LAVORI DI ADEGUAMENTO DEGLI IMPIANTI

Dettagli

Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ Codice n. 10965 Data: 28/01/2004 GC N. 23 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Abbattimento delle barriere

Dettagli

COMUNE DI CASTELLALTO

COMUNE DI CASTELLALTO COMUNE DI CASTELLALTO ACCORDI DI URBANISTICA NEGOZIATA PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI TRASFORMAZIONE URBANISTICA - ALLEGATO A (BOZZA DEL 18.04.2013) Ufficio Urbanistica via Madonna degli Angeli,

Dettagli

Determinazione del Dirigente del Servizio Progettazione ed Esecuzione Interventi Edilizia Scolatica

Determinazione del Dirigente del Servizio Progettazione ed Esecuzione Interventi Edilizia Scolatica Determinazione del Dirigente del Servizio Progettazione ed Esecuzione Interventi Edilizia Scolatica SERVIZIO PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE N. 1-45329 / 2010 OGGETTO: COMPLESSO SCOLASTICO DEL BAROCCHIO GRUGLIASCO.

Dettagli

MONTI CIMINI RISERVA NATURALE REGIONALE LAGO DI VICO. Strada Provinciale Cassia Cimina, Km 12-01032 Caprarola (VT) Tel. 0761-647444 Fax 0761-647864

MONTI CIMINI RISERVA NATURALE REGIONALE LAGO DI VICO. Strada Provinciale Cassia Cimina, Km 12-01032 Caprarola (VT) Tel. 0761-647444 Fax 0761-647864 MONTI CIMINI RISERVA NATURALE REGIONALE LAGO DI VICO Strada Provinciale Cassia Cimina, Km 12-01032 Caprarola (VT) Tel. 0761-647444 Fax 0761-647864 Deliberazione n. 6 del 28/07/2011 OGGETTO: Progetto Ricostituzione

Dettagli

COMUNE DI VARESE LIGURE PROVINCIA DI LA SPEZIA

COMUNE DI VARESE LIGURE PROVINCIA DI LA SPEZIA COMUNE DI VARESE LIGURE PROVINCIA DI LA SPEZIA REGOLAMENTO PER L INDIVIDUAZIONE DEI CRITERI PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO DI CUI ALL ART. 18, COMMA 1 DELLA LEGGE 11.02.1994, N. 109 E SEGUENTI MODIFICHE.

Dettagli

Progetto Definitivo/Esecutivo. Relazione Tecnica Generale

Progetto Definitivo/Esecutivo. Relazione Tecnica Generale Progetto Definitivo/Esecutivo FONDI STRUTTURALI EUROPEI - PON 2007-2013- ASSE II Qualità degli ambienti scolastici Bando 7667 del 15/06/2010 Lavori di ristrutturazione edilizia finalizzati al risparmio

Dettagli

COMPENSI SPETTANTI PER L ESPLETAMENTO DEGLI INCARICHI INERENTI IL RILASCIO DELL ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA (ACE),

COMPENSI SPETTANTI PER L ESPLETAMENTO DEGLI INCARICHI INERENTI IL RILASCIO DELL ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA (ACE), COMPENSI SPETTANTI PER L ESPLETAMENTO DEGLI INCARICHI INERENTI IL RILASCIO DELL ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA (ACE), ai sensi del D.Lgs 192 del 19.08.2005, coordinato con il D.Lgs 311 del 29.12.2006

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N. 32 del 08/05/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 49 Adunanza 17 dicembre 2013 OGGETTO: CIRCONVALLAZIONE DI VOLPIANO. COMPLETAMENTO TRATTO TRA ROTATORIA SP 40 E LA SP 39. APPROVAZIONE MODIFICA

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI Dott. ROSETO CARMELO PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI COPIA DI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE EDILIZIA, MANUTENZIONE ED IMPIANTI TERMICI N. Reg.Settore 32 del 15/02/2013 Oggetto: LAVORI PER

Dettagli

AMPLIAMENTO CIMITERO 1 LOTTO

AMPLIAMENTO CIMITERO 1 LOTTO COMUNE DI OSNAGO PROVINCIA DI LECCO AMPLIAMENTO CIMITERO 1 LOTTO CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA E QUADRO ECONOMICO art. 22 D.P.R. 207/2010 (PROGETTO PRELIMINARE) Carvico lì 01/10/2013 Il Tecnico: 1 LOTTO

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 53 del 25/06/2013 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: LAVORI DI SISTEMAZIONE DELLE STRADE COMUNALI FONTANA-CARRARE - NUVOLA. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Ordinanza n. 41 del 14/09/2012

Ordinanza n. 41 del 14/09/2012 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n. 41 del 14/09/2012 Realizzazione soluzioni

Dettagli

COMUNE DI MOGGIO UDINESE Provincia di Udine

COMUNE DI MOGGIO UDINESE Provincia di Udine COMUNE DI MOGGIO UDINESE Provincia di Udine P.ZZA UFFICI, 1 C.F. 8400 1550 304 TEL. 0433 / 51177-51877-51888 www.comune.moggioudinese.ud.it medaglia d'oro al valore civile C.A.P. 33015 P. I.V.A. 01 134

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale n 204/ED del 09.08.2010 pagina n. 1 SERVIZIO EDILIZIA E IMPIANTI CENTRO DI COSTO EDILIZIA E IMPIANTI Prot. n. 158877/13-B3-00-42 Arezzo, 02.09.2010 OGGETTO Lavori di ristrutturazione e ampliamento ITIS

Dettagli

PROTOCOLLO GENERALE : N. ff ; CLASSIFICAZIONE : 'OfTITOLO) "X" (CATEGORIA): CODICE UFFICIO: frfr : CODICE RESPONSABILE DI ATTIVITA1:22

PROTOCOLLO GENERALE : N. ff ; CLASSIFICAZIONE : 'OfTITOLO) X (CATEGORIA): CODICE UFFICIO: frfr : CODICE RESPONSABILE DI ATTIVITA1:22 Pagina 1 di 6 Comune di Vicenza rev. 1.0. PROTOCOLLO GENERALE : N. ff ; CLASSIFICAZIONE : 'OfTITOLO) "X" (CATEGORIA): CODICE UFFICIO: frfr : CODICE RESPONSABILE DI ATTIVITA1:22 CENTRO DI COSTO: 22 RESPONSABILE

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA (Provincia di Novara) Elaborato A - RELAZIONE ILLUSTRATIVA RELAZIONE ILLUSTRATIVA Cascina Trolliet - Opere di sistemazione esterna PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO * * * * * * * La presente relazione è

Dettagli

FASI DELLA PROGETTAZIONE Preliminare Definitiva - Esecutiva

FASI DELLA PROGETTAZIONE Preliminare Definitiva - Esecutiva Università di Padova a.a. 2009-2010 FASI DELLA PROGETTAZIONE Preliminare Definitiva - Esecutiva Lezione 4/11/2009 Corso di Progetto Ambiente Viviana Salieri NORMATIVA LAVORI PUBBLICI LEGGE QUADRO in materia

Dettagli

INDICE 1. PREMESSA... 2 2. CRITERI DI PROGETTAZIONE... 4 3. DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 4. CRONOPROGRAMMA... 6 5. IMPORTO DELL INTERVENTO...

INDICE 1. PREMESSA... 2 2. CRITERI DI PROGETTAZIONE... 4 3. DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 4. CRONOPROGRAMMA... 6 5. IMPORTO DELL INTERVENTO... INDICE 1. PREMESSA... 2 2. CRITERI DI PROGETTAZIONE... 4 3. DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 4. CRONOPROGRAMMA... 6 5. IMPORTO DELL INTERVENTO... 7 6. COMPETENZE TECNICHE PROFESSIONALI... 7 1 1. PREMESSA

Dettagli

C O M U N E D I S A L T A R A (Provincia di Pesaro e Urbino) UFFICIO TECNICO COMUNALE

C O M U N E D I S A L T A R A (Provincia di Pesaro e Urbino) UFFICIO TECNICO COMUNALE C O M U N E D I S A L T A R A (Provincia di Pesaro e Urbino) UFFICIO TECNICO COMUNALE INTERVENTI DI POTENZIAMENTO, MESSA IN SICUREZZA ADEGUAMENTO ED EFFICIENTAMENTO ENERGETICO RETE DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Dettagli