DISCIPLINARE D INCARICO per attività di progettazione preliminare, definitiva ed

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DISCIPLINARE D INCARICO per attività di progettazione preliminare, definitiva ed"

Transcript

1 DISCIPLINARE D INCARICO per attività di progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, direzione dei lavori, collaudo, espletamento pratiche Enel e GSE per la realizzazione dell impianto fotovoltaico nell ambito dei lavori di restauro e risanamento conservativo dei fabbricati ex proprietà S.I.R.I.S. in via Cussino n.9 e redazione dello studio di fattibilità per la realizzazione di impianti fotovoltaici sulle coperture del palazzetto dello sport, della bocciofila comunale, dello spogliatoio del campo da calcio di via san sebastiano, della scuola elementare, del cimitero TRA Il COMUNE DI GENOLA (C.F ) che per brevità sarà di seguito denominato Comune per il quale agisce il l Arch. Bruno BATTISTINO, nato a Cuneo il 04/08/1971 nella sua qualità di Resposanbile del Servizio Lavori Pubblici in virtù del Decreto Sindacale in data , relativo alla individuazione dei Responsabili dei servizi comunali, ai sensi dell art. 109, comma secondo, del D. Lgs. 267/2000, E Il Sig. BONGIOVANNI Ing. Dario Matteo nato a Villanova Mondovì (CN) il residente a Villanova Mondovì (CN) in via Pianfei n. 18 con studio professionale in Villanova Mondovì (CN) via Pianfei n. 18 C.F.: BNGDMT58P16L974A - P.IVA: in seguito denominato Incaricato SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE Art. 1 Oggetto del servizio Il Comune di GENOLA, come sopra rappresentato, affida all Ing. BONGIOVANNI Dario Matteo che accetta l incarico comprendente: ) la progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva e la direzione dei lavori (esclusa la contabilità) per la sola esecuzione dell impianto fotovoltaico nei fabbricati siti in via Cussino n.9 nell ambito dei lavori di restauro e risanamento conservativo dei fab-

2 bricati ex proprietà S.I.R.I.S.; ) la redazione dei documenti previsti nell ambito del programma conto energia ed in particolare la domanda di allacciamento all ENEL e la comunicazione di fine lavori con i relativi allegati, il collaudo e l assistenza all attivazione dell impianto, la pratica per la richiesta ed ottenimento dal GSE della tariffa incentivante; ) lo studio di fattibilità per la realizzazione di impianti fotovoltaici sulle coperture del Palazzetto dello Sport, della bocciofila comunale, dello spogliatoio del campo da calcio di via San Sebastiano, della scuola elementare, del cimitero Art. 2 Prestazioni dell incaricato All incaricato verranno fornite tutte le documentazioni in possesso dal Comune, ma questi rimane responsabile per l aggiornamento ed adeguamento di tali documentazioni previa verifiche, sopralluoghi, controlli in sito e quant altro necessario al conseguimento di tutti gli elementi per l espletamento dell incarico. L incaricato svolgerà la prestazione tramite la propria struttura organizzativa e provvederà specificatamente alla redazione degli elaborati richiesti nonché ad apporre la firma legalmente valida ai fini delle responsabilità civili e penali Art. 3 - Modalità e tempi di espletamento dell incarico L incaricato effettuerà l attività in stretto contatto con il Responsabile del Procedimento Arch. Bruno Battistino. L orario di svolgimento delle prestazioni è libero, ma l incaricato dovrà far riferimento agli orari di lavoro comunali per le mansioni che richiedono accertamenti, sopralluoghi, riunioni o incontri con il personale del Comune. Il professionista incaricato predisporrà i progetti dell opera, conformemente alle specifiche contenute nell allegato XXI sezione III al D.Lgs. 163/2006 e s.m.i Il professionista si impegna a tenere contatti e rapporti con l Amministrazione Comunale per sottoporre all esame le soluzioni proposte, nonché di essere disponibile per

3 incontri con Enti, Commissioni Consultive e gruppi indicati dall Amministrazione Comunale Il professionista incaricato dovrà presentare gli elaborati del progetto preliminare, definitivo ed esecutivo e lo studio di fattibilità entro 15 giorni dalla data di stipulazione del presente contratto TaIi termini sono da considerarsi inderogabili, per cui ogni ritardo comporterà, salvo i casi di concessione di proroga per forza maggiore e giustificati motivi, l applicazione di una penale di 50,00 (euro cinquanta/00) per ogni giorno naturale di ritardo nella consegna degli elaborati citati, che l'amministrazione tratterrà direttamente dall'importo dovuto, salvo revoca dell'incarico e risoluzione del contratto Nel caso in cui il ritardo ecceda i 10 (dieci) giorni, il Comune potrà, con atto motivato e salvo il proprio diritto al risarcimento dei danni effettivamente subiti, dichiarare la risoluzione del contratto e la non corresponsione dell onorario Per il caso di revoca dell incarico senza giusta causa verranno corrisposti gli onorari ed il rimborso spese per il lavoro sino alla data di comunicazione della revoca Art. 4 Oneri dell incaricato L incaricato è tenuto a fornire gli elaborati progettuali e lo studio di fattibilità in duplice copia cartacea ed una copia su supporto informatico Art. 5 Onorari Il corrispettivo è stato così pattuito forfetariamente dalle parti : ,00 per i servizi di cui all art. 1 punto 1) del presente contratto; ,00 per i servizi di cui all art. 1 punto 2) del presente contratto; ,00 per i servizi di cui all art. 1 punto 3) del presente contratto; Oltre ai compensi sopra detti, saranno dovuti al Professionista: il contributo integrativo del 2% Cassa Nazionale Ingegneri;

4 l IVA 20% o nella percentuale di legge prevista al momento della liquidazione; eventuali spese per la vidimazione parcella se richiesta dall Amministrazione. Il corrispettivi innanzi descritti saranno liquidati come segue: la parte di cui all art.1 punti 1) e 2) entro 30 giorni dalla data di attivazione dell impianto; la parte di cui all art.1 punto 3) entro 30 giorni dalla data di presentazione dello studio di fattibilità Nessun ulteriore compenso sarà dovuto per prestazioni professionali contemplate dal presente disciplinare ma non espressamente citate nei commi precedenti; esse devono pertanto intendersi remunerate nell ambito di quanto sopra regolamentato Il pagamento in ogni caso avverrà solo dietro presentazione di regolare fattura da parte del professionista incaricato Art. 6 - Modifiche all incarico originario Qualora nella vigenza dell incarico dovessero sorgere esigenze in merito a modifiche e/o integrazioni della progettazione tali da far presumere un aumento dell importo delle competenze rispetto alle previsioni originarie, il professionista ne darà tempestiva comunicazione all Amministrazione e procederà solamente dopo aver sottoscritto un disciplinare integrativo del presente, successivamente ad apposito atto di integrazione dell impegno di spesa. In mancanza di tale preventiva procedura, il Comune non riconoscerà l eventuale pretesa di onorario aggiuntivo Art. 7 Subappalti Il professionista incaricato non può affidare a terzi, persone o società, l esecuzione dell incarico ricevuto Art. 8 Varianti Le varianti in corso d opera, nei limiti di legge, dovranno essere specificamente richie-

5 ste dalla stazione appaltante, la quale dovrà preliminarmente sentire il progettista incaricato. Il progettista assume la responsabilità per varianti in corso d esecuzione dovute ad errori ed approssimazioni ovvero insufficienti approfondimenti tecnici Art. 9 - Proprietà dei progetti Gli elaborati resteranno di proprietà dell Amministrazione, la quale potrà darvi o meno esecuzione nonché introdurvi le varianti ed aggiunte che saranno riconosciute necessarie ai fini dell esecuzione, senza che il progettista possa sollevare eccezioni e sempre che non venga modificato sostanzialmente il progetto in parti essenziali e caratterizzanti. L Amministrazione affiderà prioritariamente l incarico relativo alle varianti allo stesso professionista incaricato, salvo che le stesse siano ad egli addebitabili per colpa o negligenza Art Direzione lavori Nel caso in cui l amministrazione proceda ad appaltare le opere, al professionista si intenderà affidato l incarico della relativa direzione lavori L incarico dovrà essere espletato in stretto e costante contatto con l Ufficio Lavori Pubblici dell Amministrazione e con il responsabile del procedimento, che dovrà fornire ogni indicazione utile all assolvimento, sulla base delle progettazioni approvate Il direttore dei lavori è obbligato a dare ordini e direttive per l esecuzione dell opera progettata ed a sorvegliare l esecuzione dei lavori, conformemente ai progetti approvati ed eventuali perizie suppletive, mantenendo la responsabilità continuativa sulla buona riuscita dell opera Lo stesso direttore dei lavori sarà tenuto a collaborare alla stesura della contabilità dei lavori che sarà redatta a cura della direzione dei lavori architettonici ed informare tempestivamente l ufficio Lavori Pubblici in merito ad ogni circostanza di rilievo riscontrata nel corso dell esecuzione

6 Art. 11 Assunzione di responsabilità Il professionista si impegna all osservanza delle norme di cui agli artt e seguenti del Codice Civile ed alle norme di deontologia professionale approvate dal Consiglio Nazionale di categoria Il professionista dispone di propria polizza assicurativa n. 116A7675 emessa in data e rinnovata il sino al da ZURIGO ASSICURA- ZIONI Agenzia di Mondovì - per responsabilità civile professionale Art. 12 Controversie Qualsiasi controversia che non sia stata possibile comporre in via amichevole è devoluta al Giudice Ordinario; il Foro competente è quello di Saluzzo Art. 13 Spese contrattuali Tutte le spese inerenti e conseguenti al presente atto, spese di bollo incluse, sono a carico dell Incaricato. Il presente atto sarà sottoposto a registrazione solo in caso d uso con spese a carico della parte che ne farà richiesta Art. 14 Disposizioni finali L incaricato dichiara che non sussitono motivi di incompatibilità legati a interessi di qualunque natura con riferimento all incarico di cui trattasi. Il presente disciplinare impegna l incaricato fin dal momento della sua sottoscrizione. Per quanto non previsto nel presente atto si rinvia alle norme vigenti Genola, lì

------------------------ COMUNE DI GENOLA ----------------------- ----------------------------Provincia di Cuneo ----------------------------

------------------------ COMUNE DI GENOLA ----------------------- ----------------------------Provincia di Cuneo ---------------------------- ------------------------ COMUNE DI GENOLA ----------------------- ----------------------------Provincia di Cuneo ---------------------------- Contratto-disciplinare per incarico professionale per la progettazione

Dettagli

CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI PROGETTAZIONE, PRELIMINARE, DEFINITiVA ED ESECUTIVA E ATTIVITA DI SUPPORTO ALLA

CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI PROGETTAZIONE, PRELIMINARE, DEFINITiVA ED ESECUTIVA E ATTIVITA DI SUPPORTO ALLA REP. N.... CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI PROGETTAZIONE, PRELIMINARE, DEFINITiVA ED ESECUTIVA E ATTIVITA DI SUPPORTO ALLA DIREZIONE LAVORI RELATIVO AI LAVORI DI ADEGUAMENTO DEGLI IMPIANTI

Dettagli

DISCIPLINARE DI INCARICO

DISCIPLINARE DI INCARICO Regione Autonoma Friuli - Venezia Giulia ENTE PARCO NATURALE DELLE PREALPI GIULIE DISCIPLINARE DI INCARICO PER IL C OORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN F ASE DI ESECUZI ONE, PER I LAVORI DI REALIZZAZI ONE

Dettagli

CONVENZIONE DISCIPLINANTE L INCARICO DI PROGETTAZIONE DELL EDIFICIO DA ADIBIRE A CENTRO DI CULTURA AMBIENTALE

CONVENZIONE DISCIPLINANTE L INCARICO DI PROGETTAZIONE DELL EDIFICIO DA ADIBIRE A CENTRO DI CULTURA AMBIENTALE 1 UNIONE BASSA EST PARMENSE (PARMA) CONVENZIONE DISCIPLINANTE L INCARICO DI PROGETTAZIONE PRELIMINARE RELATIVAMENTE ALL INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE STRUTTURALE E FUNZIONALE DELL EDIFICIO DA ADIBIRE

Dettagli

* * * * * L anno Duemilaquindici addì... del mese di..., presso la Sede Municipale, tra i Sigg:

* * * * * L anno Duemilaquindici addì... del mese di..., presso la Sede Municipale, tra i Sigg: REP. Marca da Bollo 16,00 DISCIPLINARE CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE DI COORDINATORE DELLA SICUREZZA CANTIERI IN FASE DI ESECUZIONE RELATIVAMENTE AI LAVORI DI VIA ROMA ALL ING. LIVIO CAMPAGNOLO CON

Dettagli

COMUNE DI VOGHIERA (PROVINCIA DI FERRARA) L'anno duemiladodici, addì ( ) del mese di, presso la

COMUNE DI VOGHIERA (PROVINCIA DI FERRARA) L'anno duemiladodici, addì ( ) del mese di, presso la COMUNE DI VOGHIERA (PROVINCIA DI FERRARA) SVOLGIMENTO DEI COMPITI E FUNZIONI DI RESPONSABILE ESTERNO DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) PER L ANNO 2012 Rep. N. /2012 L'anno duemiladodici,

Dettagli

Comune di Sala Consilina

Comune di Sala Consilina Comune di Sala Consilina Provincia di Salerno rep. n Anno 2015 SCHEMA CONTRATTO-CONVENZIONE PER INCARICO PROFESSIONALE PER DIRETTORE OPERATIVO DELLA SICUREZZA - DIRETTORE OPERATIVO DEI LAVORI - ISPETTORE

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE TERRITORIO COPIA DETERMINAZIONE N. 102 del 17/09/2012 OGGETTO INCARICO PROFESSIONALE PER LA REDAZIONE DI RELAZIONI TECNICHE

Dettagli

DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI COORDINAMENTO PER LA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE E IN FASE D ESECUZIONE DI CUI AL DLGS 81/2008 E SUCCESSIVE MODIFICHE ED INTEGRAZIONI PER Con la presente

Dettagli

Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 256 di data 07.10.2014 S C H E M A D I C O N V E N Z I O N E

Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 256 di data 07.10.2014 S C H E M A D I C O N V E N Z I O N E Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 256 di data 07.10.2014 IL SINDACO F.F. F.to Lucia Vicentini IL SEGRETARIO COMUNALE F.to dott.ssa Tiziana Angeli S C H E M A D I C O N V E N Z I O N

Dettagli

COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Prov. NA)

COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Prov. NA) COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Prov. NA) CONVENZIONE PER L INCARICO PROFESSIONALE DI DIRETTORE OPERATIVO DEI LAVORI DI manutenzione istituti scolastici e immobili comunali, comprensive degli impianti

Dettagli

l Ing. Giovanni Martino, nato a. il., C.F.., con studio in. alla Via., in seguito denominato professionista,

l Ing. Giovanni Martino, nato a. il., C.F.., con studio in. alla Via., in seguito denominato professionista, DISCIPLINARE DI INCARICO PROFESSIONALE DI DIREZIONE LAVORI E COORDINATORE PER LA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE DEI LAVORI DI INFRASTRUTTURAZIONE AREA ARTIGIANALE LOCALITA POZZO STRADA.- L anno duemilaquattordici,

Dettagli

O P E R A R O M A N I

O P E R A R O M A N I O P E R A R O M A N I (Azienda Pubblica di Servizi alla Persona) Via Roma, 21 38060 - NOMI (TN) Costituita ai sensi della L.R. 21 settembre 2005, n. 7. DETERMINAZIONI DEL DIRETTORE Determinazione n. 4

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A DETERMINAZIONE : AREA LAVORI PUBBLICI E AMBIENTE SERVIZIO LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE CONFERIMENTO INCARICO RELATIVO AGLI ADEMPIMENTI DI COORDINATORE

Dettagli

DISCIPLINARE DI INCARICO DI DIRETTORE RESPONSABILE DELLA NEWSLETTER SEMESTRALE EDITA DAL SERVIZIO POLITICHE EUROPEE DELLA PROVINCIA DA SVOLGERSI NEL

DISCIPLINARE DI INCARICO DI DIRETTORE RESPONSABILE DELLA NEWSLETTER SEMESTRALE EDITA DAL SERVIZIO POLITICHE EUROPEE DELLA PROVINCIA DA SVOLGERSI NEL Reg. inc. n. Pordenone, lì DISCIPLINARE DI INCARICO DI DIRETTORE RESPONSABILE DELLA NEWSLETTER SEMESTRALE EDITA DAL SERVIZIO POLITICHE EUROPEE DELLA PROVINCIA DA SVOLGERSI NEL PERIODO GIUGNO 2014 DICEMBRE

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA CIG Z170CA13CF

COMUNE DI BRESCIA CIG Z170CA13CF COMUNE DI BRESCIA SETTORE EDIFICI PUBBLICI E MONUMENTALI DISCIPLINARE D INCARICO PROFESSIONALE PER L ATTIVITA DI VERIFICA E ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA PREVENZIONE INCENDI IN DIVERSI EDIFICI PUBBLICI E

Dettagli

CONVENZIONE D INCARICO PROFESSIONALE PER LA DIREZIONE LAVORI E COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE DEI

CONVENZIONE D INCARICO PROFESSIONALE PER LA DIREZIONE LAVORI E COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE DEI CONVENZIONE D INCARICO PROFESSIONALE PER LA DIREZIONE LAVORI E COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE DEI LAVORI DI Manutenzione della rete idrica e fognaria a servizio dell intero territorio

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE TERRITORIO COPIA DETERMINAZIONE N. 101 del 17/09/2012 OGGETTO AFFIDAMENTO INCARICO PER LA REDAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE

Dettagli

Comune di Prato. Concorso di progettazione in fase unica: Parco Cimiteriale e Tempio Crematorio a Chiesanuova, nel Comune di Prato

Comune di Prato. Concorso di progettazione in fase unica: Parco Cimiteriale e Tempio Crematorio a Chiesanuova, nel Comune di Prato Comune di Prato Servizio Edilizia Pubblica e Cimiteri Concorso di progettazione in fase unica: Parco Cimiteriale e Tempio Crematorio a Chiesanuova, nel Comune di Prato Allegato 11 - Schema disciplinare

Dettagli

C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER REDAZIONE PROGETTAZIONE DEFINITIVA NELL AMBITO

C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER REDAZIONE PROGETTAZIONE DEFINITIVA NELL AMBITO C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER REDAZIONE PROGETTAZIONE DEFINITIVA NELL AMBITO DELL INTERVENTO DI CONSOLIDAMENTO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DI MATRIGNANO.

Dettagli

Comune di Alonte PROVINCIA DI VICENZA

Comune di Alonte PROVINCIA DI VICENZA Comune di Alonte PROVINCIA DI VICENZA P.zza S.Savina, 9 - C.A.P. 36045 Tel. 0444/439203 Fax 0444/835229 C.F e P.I. 00534310248 N.ro 18 Reg. Area Tecnica OGGETTO: LL.PP. - REALIZZAZIONE DI UN CENTRO SOCIALE

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE TERRITORIO COPIA DETERMINAZIONE N. 289 del 31/12/2009 OGGETTO APPROVAZIONE DISCIPLINARE D'INCARICO PER LA REDAZIONE DI

Dettagli

COMUNE DI ALBIATE SOMMARIO. Provincia di Monza e della Brianza. 1. Oggetto del regolamento. 2. Ambito oggettivo di applicazione

COMUNE DI ALBIATE SOMMARIO. Provincia di Monza e della Brianza. 1. Oggetto del regolamento. 2. Ambito oggettivo di applicazione COMUNE DI ALBIATE Provincia di Monza e della Brianza REGOLAMENTO COMUNALE PER LA RIPARTIZIONE TRA IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO E GLI INCARICATI DELLA REDAZIONE DEL PROGETTO, DEL COORDINAMENTO PER LA

Dettagli

P R O V I N C I A D I U D I N E P R O V I N C I E DI U D I N

P R O V I N C I A D I U D I N E P R O V I N C I E DI U D I N ALLEGATO (A) P R O V I N C I A D I U D I N E P R O V I N C I E DI U D I N SCHEMA DI DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO PER L ATTIVITA DI COORDINAMENTO, CURATELA SCIENTIFICA E COORDINAMENTO

Dettagli

COMUNE DI SAN COLOMBANO AL LAMBRO PROVINCIA DI MILANO

COMUNE DI SAN COLOMBANO AL LAMBRO PROVINCIA DI MILANO COMUNE DI SAN COLOMBANO AL LAMBRO PROVINCIA DI MILANO DISCIPLINARE D INCARICO PER REDAZIONE ACCATASTAMENTO SCUOLA MEDIA, PALESTRA POLIUSO, CENTRO SPORTIVO F. RICCARDI ED ASILO NIDO L anno duemiladieci,

Dettagli

COMUNE DI ARGELATO CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE PER. AFFIDAMENTO INCARICO DI C.S.P. E C.S.E. (D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.

COMUNE DI ARGELATO CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE PER. AFFIDAMENTO INCARICO DI C.S.P. E C.S.E. (D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. COMUNE DI ARGELATO PROVINCIA DI BOLOGNA CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI C.S.P. E C.S.E. (D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.), DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELLA VIABILITA

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO PER LA PROGETTAZIONE E L INNOVAZIONE EX ART. 93, D.LGS. N. 163 DEL 12/04/2006 e s.m.i.

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO PER LA PROGETTAZIONE E L INNOVAZIONE EX ART. 93, D.LGS. N. 163 DEL 12/04/2006 e s.m.i. REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO PER LA PROGETTAZIONE E L INNOVAZIONE EX ART. 93, D.LGS. N. 163 DEL 12/04/2006 e s.m.i. Premessa Ai sensi dell art. 93, comma 7 bis del D.Lgs. 163/2006, l Università

Dettagli

Comune di Alonte PROVINCIA DI VICENZA

Comune di Alonte PROVINCIA DI VICENZA Comune di Alonte PROVINCIA DI VICENZA P.zza S.Savina, 9 - C.A.P. 36045 Tel. 0444/439203 Fax 0444/835229 C.F e P.I. 00534310248 N.ro 16 Reg. Area Tecnica OGGETTO: LL.PP. - REALIZZAZIONE DI UN CENTRO SOCIALE

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 106 del 01/08/2011 Oggetto: CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE PER GLI

Dettagli

COMUNE DI ARONA. Provincia di Novara CONTRATTO DISCIPLINANTE IL CONFERIMENTO INCARICO OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL VALORE DI RIMBORSO E DEL

COMUNE DI ARONA. Provincia di Novara CONTRATTO DISCIPLINANTE IL CONFERIMENTO INCARICO OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL VALORE DI RIMBORSO E DEL COMUNE DI ARONA Provincia di Novara CONTRATTO DISCIPLINANTE IL CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE STUDIO:... OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL VALORE DI RIMBORSO E DEL VALORE INDUSTRIALE RESIDUO DELLA RETE

Dettagli

Schema di disciplinare di incarico professionale-------------------------------------------------

Schema di disciplinare di incarico professionale------------------------------------------------- PROT. N.. del. Schema di disciplinare di incarico professionale------------------------------------------------- Disciplinare di incarico professionale per Redazione progetto definitivo, progetto esecutivo,

Dettagli

COMUNE DI CADEO. Provincia di Piacenza Via Emilia n. 149 29010 Roveleto di Cadeo

COMUNE DI CADEO. Provincia di Piacenza Via Emilia n. 149 29010 Roveleto di Cadeo 1 COMUNE DI CADEO Provincia di Piacenza Via Emilia n. 149 29010 Roveleto di Cadeo (schema tipo)(*) DISCIPLINARE D INCARICO PROFESSIONALE ATTINENTE LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA per la realizzazione

Dettagli

Lez. 2 Riferimenti normativi [documento 2A]

Lez. 2 Riferimenti normativi [documento 2A] Lez. 2 Riferimenti normativi [documento 2A] Compila il disciplinare d incarico ipotizzando un intervento di manutenzione straordinaria, comprensivo di progetto e direzione lavori e coordinamento della

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA DI DETERMINAZIONE SERVIZI TECNICI

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA DI DETERMINAZIONE SERVIZI TECNICI COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA DI DETERMINAZIONE SERVIZI TECNICI Numero 154 Del 22-12-03 Reg. generale 610 Oggetto: ROCCA ESTENSE. SISTEMA ANTINCENDIO E SISTEMA DI SICUREZZA.

Dettagli

Provincia di Bologna Area Tecnica. DETERMINAZIONE N. 181/II/3 del 19/06/2008 Rep. N. 418 del 11/07/2008

Provincia di Bologna Area Tecnica. DETERMINAZIONE N. 181/II/3 del 19/06/2008 Rep. N. 418 del 11/07/2008 Provincia di Bologna Area Tecnica DETERMINAZIONE N. 181/II/3 del 19/06/2008 Rep. N. 418 del 11/07/2008 OGGETTO: STUDIO LEGALE ASSOCIATO CORINALDESI - MISCHI. INCARICO DI CONSULENZA PER LA REDAZIONE DEL

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DISCIPLINARE REGOLANTE I RAPPORTI FRA L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PRATO E IL

PROVINCIA DI PRATO DISCIPLINARE REGOLANTE I RAPPORTI FRA L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PRATO E IL PROVINCIA DI PRATO DISCIPLINARE REGOLANTE I RAPPORTI FRA L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PRATO E IL PROFESSIONISTA INCARICATO PER L ATTIVITA DI ISPETTORE DI CANTIERE DEI LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DEFINITIVA

Dettagli

COMUNE DI MARINA DI GIOIOSA JONICA (89046 Provincia di R.C.)

COMUNE DI MARINA DI GIOIOSA JONICA (89046 Provincia di R.C.) COMUNE DI MARINA DI GIOIOSA JONICA (89046 Provincia di R.C.) Via F.lli Rosselli 17 Tel 0964.415178 fax 0964.416743 UFFICIO LAVORI PUBBLICI DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI PROGETTAZIONE

Dettagli

Con il presente atto: - SOCIETÀ AEROPORTO TOSCANO S.p.A. (inde cit. SAT ), con sede in Pisa, Aeroporto Galileo Galilei, iscritta al n.

Con il presente atto: - SOCIETÀ AEROPORTO TOSCANO S.p.A. (inde cit. SAT ), con sede in Pisa, Aeroporto Galileo Galilei, iscritta al n. Con il presente atto: - SOCIETÀ AEROPORTO TOSCANO S.p.A. (inde cit. SAT ), con sede in Pisa, Aeroporto Galileo Galilei, iscritta al n. 5422 del Registro Società presso il Tribunale di Pisa, capitale sociale

Dettagli

COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE SERVIZIO DI BROKER ASSICURATIVO

COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE SERVIZIO DI BROKER ASSICURATIVO COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE internet: www.pasian.it SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI BROKER ASSICURATIVO INDICE Articolo 1 Affidamento del servizio pagina 2 Articolo

Dettagli

COMUNE DI VALSAMOGGIA. (Provincia di Bologna) DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO D INCARICO PROFESSIONALE

COMUNE DI VALSAMOGGIA. (Provincia di Bologna) DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO D INCARICO PROFESSIONALE COMUNE DI VALSAMOGGIA (Provincia di Bologna) DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO D INCARICO PROFESSIONALE PER ESEGUIRE I SERVIZI TECNICI DI COORDINATORE PER LA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE DEI LAVORI DI

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI DI DIFESA IN GIUDIZIO (CIVILE E PENALE) IN

CONDIZIONI GENERALI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI DI DIFESA IN GIUDIZIO (CIVILE E PENALE) IN CONDIZIONI GENERALI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI DI DIFESA IN GIUDIZIO (CIVILE E PENALE) IN AMBITO DI RESPONSABILITA PROFESSIONALE MEDICO - SANITARIA DELLE AUSL DI RAVENNA, FORLI, CESENA

Dettagli

ARTICOLO 1 Premesse Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto.

ARTICOLO 1 Premesse Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto. SCRITTURA PRIVATA TRA la Diocesi/Parrocchia di..., con sede in..., Via/Piazza,..., codice fiscale/partita iva..., in persona del legale rappresentante pro-tempore, di seguito denominato anche Committente

Dettagli

CONEGLIANO COMUNE DI. Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 211 del 10.04.2006. Data entrata in vigore: 27 aprile 2006.

CONEGLIANO COMUNE DI. Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 211 del 10.04.2006. Data entrata in vigore: 27 aprile 2006. COMUNE DI Provincia di CONEGLIANO Treviso REGOLAMENTO COMUNALE PER LA COSTITUZIONE E LA RIPARTIZIONE DELLA SOMMA INCENTIVANTE DI CUI ALL ARTICOLO 18 DELLA LEGGE 11 FEBBRAIO 1994, N. 109 e successive modifiche

Dettagli

OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal.

OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal. SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub E) OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal. IMPRESA: (denominazione e codice

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE. n. 50 del 26 gennaio 2012

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE. n. 50 del 26 gennaio 2012 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE n. 50 del 26 gennaio 2012 OGGETTO: INCARICO PROFESSIONALE DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO PER PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI DI REALIZZAZIONE IMPIANTI

Dettagli

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO A FAVORE DI MINORI E NUCLEI DI NAZIONALITÀ STRANIERA SEGUITI DALL UFFICIO CITTADINI SENZA TERRITORIO PERIODO...

Dettagli

COMUNE DI MONTEBELLUNA

COMUNE DI MONTEBELLUNA COPIA COMUNE DI MONTEBELLUNA PROVINCIA DI TREVISO SETTORE 3 - GOVERNO E GESTIONE DEL TERRITORIO 3 TUTELA AMBIENTALE DETERMINAZIONE N. 477 del 30-05-2012 Reg. Settore 151 Oggetto: RILIEVO TOPOGRAFICO E

Dettagli

Visto il decreto del Sindaco prot. n. 1 in data 02.01.2009, di nomina dei Responsabili dei Servizi; IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Visto il decreto del Sindaco prot. n. 1 in data 02.01.2009, di nomina dei Responsabili dei Servizi; IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COPIA Determinazione N 174 in data 06/03/2009 COMUNE DI NOVENTA VICENTINA Provincia di Vicenza Oggetto: CONFERIMENTO DI INCARICO DI RESPONSABILE ESTERNO DE SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE DEI LUOGHI

Dettagli

In data odierna. tra. Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede

In data odierna. tra. Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede Contratto di affidamento di incarico In data odierna tra Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede in Pisa, Piazza dei Facchini n. 16, nella persona del Direttore Generale, Dott.

Dettagli

SETTORE 5 - Servizio di Gestione del Territorio ed alle Imprese Ufficio Ambiente

SETTORE 5 - Servizio di Gestione del Territorio ed alle Imprese Ufficio Ambiente SETTORE 5 - Servizio di Gestione del Territorio ed alle Imprese Ufficio Ambiente (05-54 tetto fotovoltaico cantiere affidamento Polo Navacchio.doc) DETERMINAZIONE N. 54 DEL 26 luglio 2011 N. Registro generale

Dettagli

presente convenzione, affida all incaricato, che accetta, l incarico professionale di

presente convenzione, affida all incaricato, che accetta, l incarico professionale di COMUNE DI TORTORETO (Prov. TERAMO ) CONTRATTO DISCIPLINARE PER INCARICO PROFESSIONALE PER LA PROGETTAZIONE DIREZIONE LAVORI RELATIVO ALLA REALIZZAZIONE DEI LAVORI DI: Realizzazione rotatoria Via Napoli.

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Ufficio studi SCRITTURA PRIVATA AVENTE AD OGGETTO II CONFERIMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE L anno, il giorno del mese di.in.. nello Studio.,

Dettagli

D I P A R T I M E N TO II Governance, Progetti e Finanza

D I P A R T I M E N TO II Governance, Progetti e Finanza D I P A R T I M E N TO II Governance, Progetti e Finanza DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE del 25/03/2010 n. 98 Oggetto: P.A. 2005 NUOVA SEDE DELL I.P.C. PODESTI DI ANCONA - ACCORPAMENTO I.P.C. PODESTI - I.P.S.I.A.

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 1-bis al Disciplinare di Gara

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 1-bis al Disciplinare di Gara Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Allegato 1-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CONTRATTO ATTO DI

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI Art. 1: Ambito di applicazione. CAPO 1 Oggetto e soggetti Il presente Regolamento definisce

Dettagli

Città di Medicina Via Libertà, 103 40059 Medicina (BO)

Città di Medicina Via Libertà, 103 40059 Medicina (BO) Città di Medicina Via Libertà, 103 40059 Medicina (BO) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA LL.PP. E PROT.CIV. NUMERO 191 DEL 31/03/2010 OGGETTO: RISTRUTTURAZIONE EX CASA COLONICA AREA PASI AMPLIAMENTO

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 5 - ORISTANO

SERVIZIO SANITARIO REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 5 - ORISTANO SERVIZIO SANITARIO REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 5 - ORISTANO Convezione di incarico professionale REG. ASL N.. DEL Convenzione contenente le norme e le condizioni per il conferimento al

Dettagli

SCRITTURA PRIVATA AVENTE AD OGGETTO IL CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE IN MATERIA PENALE

SCRITTURA PRIVATA AVENTE AD OGGETTO IL CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE IN MATERIA PENALE SCRITTURA PRIVATA AVENTE AD OGGETTO IL CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE IN MATERIA PENALE L anno, il giorno del mese di. in.. nello Studio dell avv., sono presenti: A) il sig., nato in. il (C.F.:,

Dettagli

COMUNE DI ORTA DI ATELLA ( Caserta ) Ufficio Tecnico Comunale Settore Lavori Pubblici

COMUNE DI ORTA DI ATELLA ( Caserta ) Ufficio Tecnico Comunale Settore Lavori Pubblici COMUNE DI ORTA DI ATELLA ( Caserta ) Ufficio Tecnico Comunale Settore Lavori Pubblici AVVISO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI PROGETTAZIONE PRELIMINARE DI UN COMPLESSO SCOLASTICO COSTITUITO DA 15 AULE

Dettagli

C O M U N E DI TORTORETO (Provincia di Teramo) SCHEMA CONTRATTO

C O M U N E DI TORTORETO (Provincia di Teramo) SCHEMA CONTRATTO C O M U N E DI TORTORETO (Provincia di Teramo) SCHEMA CONTRATTO Il presente schema contiene le norme e le condizioni che regolano l incarico relativo alle prestazioni di Coordinamento per la sicurezza

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE. Direzione Patrimonio Immobiliare CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI REGOLARIZZAZIONE CATASTALE DI BENI

COMUNE DI FIRENZE. Direzione Patrimonio Immobiliare CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI REGOLARIZZAZIONE CATASTALE DI BENI ALLEGATO A COMUNE DI FIRENZE Direzione Patrimonio Immobiliare CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI REGOLARIZZAZIONE CATASTALE DI BENI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE ART. 1 Oggetto

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA P.zza dell Ateneo Nuovo, 1-20126, Milano Tel. 02/6448.1 - Fax 02/6448.6105 e-mail: protocollo@unimib.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA P.zza dell Ateneo Nuovo, 1-20126, Milano Tel. 02/6448.1 - Fax 02/6448.6105 e-mail: protocollo@unimib. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA P.zza dell Ateneo Nuovo, 1-20126, Milano Tel. 02/6448.1 - Fax 02/6448.6105 e-mail: protocollo@unimib.it AVVISO PUBBLICO Per la FORMAZIONE DI ELENCHI DI PROFESSIONISTI

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 163 DEL 11/02/2015

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 163 DEL 11/02/2015 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 163 DEL 11/02/2015 OGGETTO: Sorveglianza medica per la Radioprotezione ai sensi del D.

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER LA SOCIETA ASCOLI SERVIZI COMUNALI S.u.r.l.

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER LA SOCIETA ASCOLI SERVIZI COMUNALI S.u.r.l. CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER LA SOCIETA ASCOLI SERVIZI COMUNALI S.u.r.l. ART. 1 OGGETTO DEL SERVIZIO 1. Il servizio, qualificabile come

Dettagli

CONVENZIONE DI INCARICO PER LA PRATICA DI PREVENZIONE INCENDI INERENTE LE MODIFICHE DA APPORTARE AL REFETTORIO DELLA SCUOLA GIUSTI E FUCINI ALL ING.

CONVENZIONE DI INCARICO PER LA PRATICA DI PREVENZIONE INCENDI INERENTE LE MODIFICHE DA APPORTARE AL REFETTORIO DELLA SCUOLA GIUSTI E FUCINI ALL ING. COMUNE DI PONSACCO (Prov. di Pisa) CONVENZIONE DI INCARICO PER LA PRATICA DI PREVENZIONE INCENDI INERENTE LE MODIFICHE DA APPORTARE AL REFETTORIO DELLA SCUOLA GIUSTI E FUCINI ALL ING. FRANCESCO STOPPACCIOLI

Dettagli

PROVINCIA DI MILANO DISCIPLINARE DI INCARICO. Atti n. 104280/15.4/2013/1 ***** TRA

PROVINCIA DI MILANO DISCIPLINARE DI INCARICO. Atti n. 104280/15.4/2013/1 ***** TRA PROVINCIA DI MILANO DISCIPLINARE DI INCARICO Atti n. 104280/15.4/2013/1 ***** TRA PROVINCIA DI MILANO con sede legale in Milano alla Via Vivaio n. 1 C.F. e P.IVA 02120090150 rappresentata ai sensi del

Dettagli

ALLEGATO A ALL AVVISO PUBBLICO

ALLEGATO A ALL AVVISO PUBBLICO ALLEGATO A ALL AVVISO PUBBLICO SCHEMA DISCIPLINARE DI AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER LA REDAZIONE DEL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO (PGT) DEL COMUNE DI ALBESE CON CASSANO Art. 1 L Amministrazione

Dettagli

Incarico Semplificato per servizi di architettura

Incarico Semplificato per servizi di architettura ESEMPIO Incarico Semplificato per servizi di architettura L'anno duemila..., il giorno.. Del mese di. Tra : - il sig................................................residente a.............. via.......................

Dettagli

Allegato n. 2 Delibera n. 556 del 09/10/2014

Allegato n. 2 Delibera n. 556 del 09/10/2014 ACCORDO PER L ESERCIZIO DI ATTIVITA PROFESSIONALI ex art. 58 comma 9 C.C.N.L. 8.6.2000 Area Dirigenza Medica e Veterinaria PREMESSO che il con sede in via/piazza, ha chiesto la stipula di un accordo per

Dettagli

ROMA CAPITALE Municipio 18 Roma Aurelio U.O.S.E.C.S. Servizi Sociali Il Dirigente

ROMA CAPITALE Municipio 18 Roma Aurelio U.O.S.E.C.S. Servizi Sociali Il Dirigente CONVENZIONE Attività di ballo e ginnastica presso i Centri Anziani del Municipio 18 CIG n. 5110477308 Il giorno. del mese di. dell anno 2013 presso la sede del Servizio Sociale del Municipio 18 Roma Aurelio,

Dettagli

DISCIPLINARE DI INCARICO PROFESSIONALE. per la presentazione delle S.C.I.A e l ottenimento del C.P.I. relativamente ai

DISCIPLINARE DI INCARICO PROFESSIONALE. per la presentazione delle S.C.I.A e l ottenimento del C.P.I. relativamente ai DISCIPLINARE DI INCARICO PROFESSIONALE per la presentazione delle S.C.I.A e l ottenimento del C.P.I. relativamente ai Padiglioni C, G, H e I e della variante al progetto di prevenzione incendi del padiglione

Dettagli

Studio Tecnico Associato Zamboni - Celsi Progettazione impianti elettrici e tecnologici

Studio Tecnico Associato Zamboni - Celsi Progettazione impianti elettrici e tecnologici COMUNE DI ZANICA Provincia di Bergamo CONVENZIONE PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI PER PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO, DIREZIONE LAVORI, CONTABILITA E CRE, PER EFFICIENTAMENTO IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA DELLA CARNIA 33028 TOLMEZZO (UD) / Via Carnia Libera 1944, n. 29 C.F. 93002260300 - P.IVA 01216420305

COMUNITÀ MONTANA DELLA CARNIA 33028 TOLMEZZO (UD) / Via Carnia Libera 1944, n. 29 C.F. 93002260300 - P.IVA 01216420305 COMUNITÀ MONTANA DELLA CARNIA 33028 TOLMEZZO (UD) / Via Carnia Libera 1944, n. 29 C.F. 93002260300 - P.IVA 01216420305 Tel. (0433) 487711 - Fax (0433) 487760 - E-mail: segreteria@cmcarnia.regione.fvg.it

Dettagli

Disciplinare di conferimento dell incarico per pratica S.C.I.A. Vigili del Fuoco del nuovo asilo nido di Via Alfieri (edificio

Disciplinare di conferimento dell incarico per pratica S.C.I.A. Vigili del Fuoco del nuovo asilo nido di Via Alfieri (edificio Disciplinare di conferimento dell incarico per pratica S.C.I.A. Vigili del Fuoco del nuovo asilo nido di Via Alfieri (edificio Alpen Rose s.r.l.) STAZIONE CONFERENTE: COMUNE DI BORGOMANERO (C.F. 82001370038);

Dettagli

TECNICO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI COORDINATORE DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE (D.

TECNICO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI COORDINATORE DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE (D. ACEA S.p.A. DISCIPLINARE TECNICO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI COORDINATORE DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE (D. Lgs. 81/2008 - Art. 89 punto 1 lett. e) e Art. 91) Roma, marzo 2015 Disciplinare

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA REGOLAMENTO PER LA EMISSIONE DEI PARERI SULLE PARCELLE PROFESSIONALI ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA REGOLAMENTO PER LA EMISSIONE DEI PARERI

Dettagli

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE IV SETTORE URBANISTICA S.E. N.523 del 11/09/2013

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE IV SETTORE URBANISTICA S.E. N.523 del 11/09/2013 ORIGINALE Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE IV SETTORE URBANISTICA S.E. N.523 del 11/09/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI HOSTING WEBGIS DI PUBBLICAZIONE DEI DATI

Dettagli

PROVINCIA DI BARI CONVENZIONE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PROFESSIONALE FINALIZZATA ALL ESPLETAMENTO DELLE

PROVINCIA DI BARI CONVENZIONE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PROFESSIONALE FINALIZZATA ALL ESPLETAMENTO DELLE PROVINCIA DI BARI CONVENZIONE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PROFESSIONALE FINALIZZATA ALL ESPLETAMENTO DELLE ATTIVITÀ DI SUPPORTO ALLE A.T.O. RIFIUTI PROVINCIALI

Dettagli

FRA. il sig. Caio Sempronio Cod Fiscale:. Residente in. Tel. Cell. - email :

FRA. il sig. Caio Sempronio Cod Fiscale:. Residente in. Tel. Cell. - email : CONTRATTO PER LA FORNITURA E INSTALLAZIONE COMPLETA CHIAVI IN MANO DI IMPIANTO FOTOVOLTAICO con DICHIARAZIONE DI CONFORMITA e COLLEGAMENTO IN RETE idoneo all accesso del CONTRIBUTO G.S.E. (Gestore Servizi

Dettagli

COMUNE DI CAMPOSANO. Provincia di Napoli REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCARICHI LEGALI

COMUNE DI CAMPOSANO. Provincia di Napoli REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCARICHI LEGALI COMUNE DI CAMPOSANO Provincia di Napoli REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCARICHI LEGALI ART.1 Il presente Regolamento disciplina gli incarichi conferiti per l espletamento di attività di assistenza

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL EMILIA Provincia di Bologna Rep. n. SCHEMA DI CONTRATTO DI CONCESSIONE IN DIRITTO DI SUPERFICIE DI UN AREA IN LOCALITA PONTE SAMOGGIA EDIFICABILE PRODUTTIVA PER LA REALIZZAZIONE DI

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Ufficio studi SCRITTURA PRIVATA AVENTE AD OGGETTO II CONFERIMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE* L anno, il giorno del mese di.in.. nello Studio.,

Dettagli

COMUNE DI VALSAMOGGIA. (Provincia di Bologna) DISCIPLINARE DI INCARICO PER IL COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DEI

COMUNE DI VALSAMOGGIA. (Provincia di Bologna) DISCIPLINARE DI INCARICO PER IL COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DEI COMUNE DI VALSAMOGGIA (Provincia di Bologna) DISCIPLINARE DI INCARICO PER IL COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DEI LAVORI DI ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE ANTINCENDIO DELLA

Dettagli

DETERMINAZIONE NUMERO: 27 DEL 30/01/2014

DETERMINAZIONE NUMERO: 27 DEL 30/01/2014 DETERMINAZIONE NUMERO: 27 DEL 30/01/2014 OGGETTO: Conferimento al Rag. Alessandro Francese di attività di formazione ed assistenza al personale dell Autorità d Ambito preposto alla gestione della contabilità

Dettagli

Schema di CONVENZIONE

Schema di CONVENZIONE Schema di CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI NEMBRO E LA SOCIETA SERIO SERVIZI AMBIENTALI S.R.L. PER LA REALIZZAZIONE DEI SEGUENTI IMPIANTI FOTOVOLTAICI: - IMPIANTO FOTOVOLTAICO SULLA SCUOLA PRIMARIA DEL CENTRO;

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO Reg. Inc. n. Pordenone, lì CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO INFORMATICO ALL ATTIVITÀ DI ESTRAPOLAZIONE, ELABORAZIONE E MONITORAGGIO STATISTICO

Dettagli

AZIENDA U.L.SS "Alto Vicentino"

AZIENDA U.L.SS Alto Vicentino AZIENDA U.L.SS SS. n. 4 "Alto Vicentino" Via Rasa, 9-36016 Thiene (VI) N. 898/2013 di reg. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Con l'assistenza dei signori: In data: 31/10/2013 Direttore Amministrativo

Dettagli

BOZZA DI CONTRATTO DI SERVIZIO PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE. Tra

BOZZA DI CONTRATTO DI SERVIZIO PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE. Tra BOZZA DI CONTRATTO DI SERVIZIO PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE Tra La (P.A..)...in persona del...pro tempore, Sig... nato a...e residente in...qui di seguito denominato Ente affidante. e l impresa...in

Dettagli

CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE

CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE Il/La nato a il.., residente in alla via.., C.F.., (se società) nella qualità di..della., con sede in via.. n., part. I.V.A. n., PEC. (committente) E Il Dott./Dott.ssa..,

Dettagli

Sviluppo Investimenti Territorio s.r.l.

Sviluppo Investimenti Territorio s.r.l. 161/13 Sviluppo Investimenti Territorio s.r.l. Regolamento per l affidamento di incarichi professionali a soggetti esterni Sommario Articolo 1 Oggetto del Regolamento... 2 Articolo 2 Presupposti e limiti...

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE

SCHEMA DI CONVENZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE NUMERO GARA 2367978 CIG 229069989B CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI RIMINI E.. PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DEL SERVIZIO DI STAMPA DI MATERIALE A FAVORE DEI SERVIZI ED ISTITUZIONI FACENTI

Dettagli

IL DIRETTORE PREMESSO CHE :

IL DIRETTORE PREMESSO CHE : OGGETTO:Incarico professionale per affidamento di prestazione di servizio inerente a certificazione energetica a verifica di conformità dei dati censuari e della planimetria catastale della CASA DI RIPOSO

Dettagli

AREA DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA SERVIZI TECNICI

AREA DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA SERVIZI TECNICI C O M U N E DI M O N T E R E N Z I O PROVINCIA DI BOLOGNA P.zza G. De Giovanni n 1 40050Monterenzio Telefono 051 / 92.90.02 Fax 051 / 92.92.92 E-mail: ediliziaprivata@comune.monterenzio.bologna.it AREA

Dettagli

COMUNE DI MARZABOTTO

COMUNE DI MARZABOTTO COMUNE DI MARZABOTTO BOLOGNA P.zza XX Settembre 1-40043 MARZABOTTO BO SETTORE SERVIZI ESTERNI determinazione n. 41 del 04/05/2011 *** C O P I A *** Registro Generale n. 268 data 04/05/2011 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE NUMERO: 64 DEL 09/04/2015

DETERMINAZIONE NUMERO: 64 DEL 09/04/2015 DETERMINAZIONE NUMERO: 64 DEL 09/04/2015 OGGETTO: Affidamento per fornitura di software per la rilevazione delle presenze del personale in servizio presso l Autorità d Ambito n. 2 Piemonte e per il servizio

Dettagli

Richiesta di preventivo di spesa, finalizzata all affidamento diretto in economia.

Richiesta di preventivo di spesa, finalizzata all affidamento diretto in economia. Prot. n. 2015/0030845 Borgomanero lì, 20 agosto 2015 Tit. 6 Cl. 4 Fasc. 256 C.so Cavour n. 16 28021 Borgomanero (No) DIVISIONE TECNICA tel. 0322 837731 fax 0322 837712 PEC: protocollo@pec.comune.borgomanero.no.it

Dettagli

Riproduzione informale

Riproduzione informale OGGETTO: lavori di sistemazione ed adeguamento del complesso scolastico Centro Studi di Pordenone, IV intervento. Incarico del collaudo tecnico amministrativo in corso d'opera. Ricalcolo onorario, modifica

Dettagli

CITTA' DI PIAZZA ARMERINA PROVINCIA DI ENNA

CITTA' DI PIAZZA ARMERINA PROVINCIA DI ENNA CITTA' DI PIAZZA ARMERINA PROVINCIA DI ENNA 1 Settore - Segreteria ed Affari Generali Determina n. 10052 del 12.02.2009 Oggetto: Affidamento del servizio di BROKERAGGIO ASSICURATIVO. Vista la deliberazione

Dettagli

SCHEMA DISCIPLINARE INCARICO

SCHEMA DISCIPLINARE INCARICO 1 SCHEMA DISCIPLINARE INCARICO Allegato B) COMUNE DI TRIESTE N. Cod. Fisc. e Part. IVA 00210240321 Area Cultura e Sport Civici Musei di Storia ed Arte Rep./Racc. n Prot. n OGGETTO: Contratto di collaborazione

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OO.PP. DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D AOSTA CIG ZAA0BF9AA1

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OO.PP. DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D AOSTA CIG ZAA0BF9AA1 SCHEMA MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OO.PP. DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D AOSTA CUP ASSEGNATO AL PROGETTO D31H12000140001 CIG ZAA0BF9AA1 Affidamento

Dettagli