NUOVO ORDINAMENTO DEGLI STUDILE DI SPECIALIZZAZIO GUIDA DELLO STUDENTE NORME AMMINISTRATIVE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NUOVO ORDINAMENTO DEGLI STUDILE DI SPECIALIZZAZIO GUIDA DELLO STUDENTE NORME AMMINISTRATIVE 2013..14"

Transcript

1 NUOVO ORDINAMENTO DEGLI STUDILE DI SPECIALIZZAZIO GUIDA DELLO STUDENTE NORME AMMINISTRATIVE

2 Rettore prof. Lucio d Alessandro Direttore Amministrativo dott. Antonio Cunzio Napoli corso Vittorio Emanuele 292 Servizio Orientamento e Tutorato tel Segreteria studenti tel /258

3 NUOVO ORDINAMENTO DEGLI STUDILE DI SPECIALIZZAZIO SOMMARIO 5 OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO Corsi di laurea [triennali] Corsi di laurea magistrale a ciclo unico [quinquennali] Corsi di laurea magistrali [biennali] Scuole di specializzazione 13 SEZIONE 1 NORME AMMINISTRATIVE Avvisi generali agli studenti 15 Immatricolazioni Iscrizione ai test d ingresso [ove previsto] Immatricolazione corsi di laurea triennali e magistrali a ciclo unico Immatricolazione corsi laurea magistrali Immatricolazione studenti già in possesso di titolo accademico Immatricolazione di studenti stranieri 18 Iscrizioni Iscrizione ad anni successivi al primo Iscrizione a singoli esami Iscrizione ad attività di didattica aggiuntiva Iscrizione studenti in possesso del diploma di assistente sociale 20 Trasferimenti e passaggi Trasferimento ad altra università [congedo] Trasferimento da altra università Passaggio ad altro corso di studio all interno dell ateneo 22 Norme generali relative alla carriera universitaria Certificati Annullamento esami Esame di laurea o diploma Ricognizione studenti fuori corso Decadenza e rinuncia Valutazione della carriera pregressa Duplicato libretto universitario Duplicato pergamena di laurea Regolamento relativo alla procedura di riconoscimento di titoli universitari rilasciati da università estere [studenti comunitari e non comunitari regolarmente residenti in Italia]

4 31 SEZIONE 2 TASSE 32 Tasse e contributi Scadenze pagamento tasse e contributi Modalità pagamento tasse Criteri per la determinazione della fascia di appartenenza (mod. ISEE) Tabella per l individuazione delle fasce reddituali di riferimento Altre tipologie di contributi 34 Agevolazioni Pagamento in unica soluzione Rateizzo Merito 36 Esoneri parziali Esoneri per studenti di prima fascia Rimborsi per beneficiari borse A.DI.S.U. Studenti con disabilità 39 APPENDICE 1 Date da ricordare 41 ALTRI SERVIZI 45 APPENDICE 2 Prospetto Tasse universitarie

5 OFFERTA FORMATIVA

6 6 OFFERTA FORMATIVA CORSI DI LAUREA TRIENNALI FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE preside prof. Enricomaria Corbi Scienze della Comunicazione (Classe L-20) Accesso programmato: n. 300 studenti Iscrizione test di ingresso 1/07/ /09/2013 Test di ingresso 16/09/2013 Sede Napoli, Corso Vittorio Emanuele 292 Scienze dell educazione (Classe L-19) Accesso non a numero programmato Periodo di immatricolazione 17/07/2013-5/11/2013 Sede Napoli, Corso Vittorio Emanuele 292 Scienze del Servizio Sociale (Classe L-39) Accesso programmato: n. 150 studenti Iscrizione test di ingresso 1/07/ /09/2013 Test di ingresso 18/09/2013 Sede Salerno, Via Matteo della Porta 4 Scienze e tecniche di psicologia cognitiva (Classe L-24) Accesso programmato: n. 250 studenti Iscrizione test di ingresso 01/07/ /09/2013 Test di ingresso 17/09/2013 Sede Napoli, Corso Vittorio Emanuele 292

7 OFFERTA FORMATIVA 7 FACOLTÀ DI LETTERE preside prof.ssa Emma Giammattei Conservazione dei Beni Culturali (Classe L-1) Accesso non a numero programmato Periodo di immatricolazione 17/07/2013-5/11/2013 Sede Napoli, Via Santa Caterina da Siena 37 Lingue e Culture moderne (Classe L-11) Accesso non a numero programmato Periodo di immatricolazione 17/07/2013-5/11/2013 Sede Napoli, Via Santa Caterina da Siena 37 Progettazione e gestione del turismo culturale (Classe L-15) Accesso non a numero programmato Periodo di immatricolazione 17/07/2013-5/11/2013 Sede Napoli, Via Santa Caterina da Siena 37

8 8 OFFERTA FORMATIVA CORSI DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO [QUINQUENNALI] FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE preside prof. Enricomaria Corbi Scienze della formazione primaria (Classe LM-85 BIS) Accesso programmato: n. 360 studenti Iscrizione prova di selezione: fino al 12/09/2013 Prova di selezione: 17/09/2013 Sede Napoli, Corso Vittorio Emanuele 292 FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA preside prof. Vincenzo Omaggio Giurisprudenza (Classe LMG-01) Accesso programmato: n. 150 studenti Iscrizione prova di selezione (o test ingresso) 1/07/ /09/2013 Prova selezione (o test ingresso) 23/09/2013 Sede Napoli, corso Vittorio Emanuele 334 ter INTERFACOLTÀ Conservazione e restauro dei Beni Culturali (Classe LMR-02) Accesso programmato: 20 studenti Iscrizione test di ingresso 1/07/ /10/2013 Test di ingresso /10/2013 Sede Napoli, Via Santa Caterina da Siena 37

9 OFFERTA FORMATIVA 9 CORSI DI LAUREA MAGISTRALI BIENNALI FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE preside prof. Enricomaria Corbi Comunicazione pubblica e d impresa (Classe LM-59) Accesso programmato: n. 120 studenti Periodo di immatricolazione 17/07/2013-5/11/2013 Modalità di ingresso: in ordine cronologico, fino al raggiungimento dei posti Sede Napoli, Corso Vittorio Emanuele 292 Formazione e scienze umane per l insegnamento (Classe LM-57) Accesso programmato: n. 100 studenti Periodo di immatricolazione 17/07/2013-5/11/2013 Modalità di ingresso: in ordine cronologico, fino al raggiungimento dei posti Sede Napoli, Corso Vittorio Emanuele 292 Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione (Classe LM-65) Accesso programmato: n. 120 studenti Periodo di immatricolazione 17/07/2013-5/11/2013 Modalità di ingresso: in ordine cronologico, fino al raggiungimento dei posti Sede Napoli, Corso Vittorio Emanuele 292 Programmazione, amministrazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali (Classe LM-87) Accesso programmato: n. 100 studenti Periodo di immatricolazione 17/07/2013-5/11/2013 Modalità di ingresso: in ordine cronologico, fino al raggiungimento dei posti Sede Salerno, Via Matteo della Porta 4 Psicologia: Risorse Umane, ergonomia cognitiva, neuroscienze cognitive (Classe LM-51) Accesso programmato: n. 120 studenti Periodo di immatricolazione 17/07/2013-5/11/2013 Modalità di ingresso: in ordine cronologico, fino al raggiungimento dei posti Sede Napoli, Corso Vittorio Emanuele 292 Scienze pedagogiche (Classe LM-85) Accesso programmato: n. 100 studenti Periodo di immatricolazione 17/07/2013-5/11/2013 Modalità di ingresso: in ordine cronologico, fino al raggiungimento dei posti Sede Napoli, Corso Vittorio Emanuele 292

10 10 OFFERTA FORMATIVA FACOLTÀ DI LETTERE preside prof.ssa Emma Giammattei Archeologia e Storia dell arte (Corso di laurea magistrale interclasse LM-2&LM-89) Accesso programmato: n. 100 studenti Periodo di immatricolazione 17/07/2013-5/11/2013 Modalità di ingresso: in ordine cronologico, fino al raggiungimento dei posti Sede Napoli, via Santa Caterina da Siena 37 Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale (Classe LM-38) Accesso programmato: n. 100 studenti Periodo di immatricolazione 17/07/2013-5/11/2013 Modalità di ingresso: in ordine cronologico, fino al raggiungimento dei posti Sede Napoli, via Santa Caterina da Siena 37

11 OFFERTA FORMATIVA 11 SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE FACOLTÀ DI LETTERE Scuola di specializzazione in Beni archeologici (in convenzione con la II Università degli Studi di Napoli) direttore prof.ssa Stefania Gigli Quilici Scuola di specializzazione in Beni storici e artistici (in convenzione con la II Università degli Studi di Napoli) direttore prof. Pierluigi Leone de Castris FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA Scuola di specializzazione per le Professioni Legali direttore prof.ssa Mariavaleria del Tufo

12

13 SEZIONE 1 NORME AMMINISTRATIVE

14 14 NORME AMMINISTRATIVE AVVISI GENERALI AGLI STUDENTI a) È vietata l iscrizione contemporanea a diverse Università e a diversi Istituti di istruzione superiore, a diverse Facoltà o Scuole o master della stessa Università e dello stesso Istituto o a diversi corsi di Laurea o di diploma della stessa Facoltà o Scuola o master ai sensi dell art. 142 del testo unico R.D. 31/08/1933 n b) La Guida dello studente. Norme amministrative a.a costituisce l unica fonte utile a disciplinare le date di scadenza e gli importi delle tasse e dei contributi. Tale guida dello studente, oltre che scaricabile dal sito dell Ateneo può essere richiesta in cartaceo presso gli sportelli studenti delle Facoltà o all ufficio orientamento di Ateneo. Per i Corsi a numero programmato, le date di scadenza per l immatricolazione al I anno saranno definite con appositi avvisi che andranno ad integrare quanto nella presente guida risulta già disciplinato. c) Lo studente è tenuto a prendere visione delle norme amministrative che disciplinano le date di scadenza per il pagamento delle tasse universitarie. In caso di mancato pagamento delle suddette tasse, nei termini prescritti dall amministrazione di questo Ateneo, saranno applicate le more previste dal regolamento e bloccate le carriere universitarie. Tali principi sono inderogabili in quanto fissati anche dal Regolamento studentesco. d) In attesa dell attivazione di una nuova procedura di riscossione delle tasse universitarie, i versamenti andranno effettuati tramite i bollettini bancari MAV scaricabili dallo studente nella sezione riservata del portale dei Servizi informatici per gli studenti dell Ateneo. Tali bollettini, pagabili presso un qualsiasi sportello bancario di tutto il territorio nazionale, non devono essere consegnati alla Segreteria Studenti, salvo esplicita richiesta da parte dell Amministrazione. e) Lo studente è tenuto a conoscere il Regolamento Didattico di Ateneo e quello dei singoli Corsi di studio per controllare che tutte le attività formative presenti nel proprio piano di studio siano coerenti per numero, contenuti e crediti. f) Lo studente potrà, nella propria stanza virtuale, alla sezione area operativa, visualizzare tutta la sua posizione amministrativa e di carriera. In caso di riscontro di errori o problemi in merito al piano di studio, lo studente potrà rivolgersi agli Uffici della Segreteria Studenti entro quindici giorni dalla data di stampa del proprio piano di studi.

15 NORME AMMINISTRATIVE 15 IMMATRICOLAZIONI ISCRIZIONE AI TEST DI INGRESSO [ove previsto] Per iscriversi ai test di ingresso per i Corsi di Laurea ove è previsto, è necessario seguire la procedura online collegandosi al sito dell Università al seguente indirizzo Al termine della procedura il candidato dovrà stampare sia la domanda di iscrizione sia il modulo di pagamento della tassa di iscrizione ai test di ingresso pari a 45,00. Il pagamento della tassa di iscrizione ai test (per i termini di pagamento si veda il relativo Bando di ciascun Corso di Laurea a numero programmato, pubblicato alla pagina dovrà essere effettuato attraverso il modulo stampato, presso un qualsiasi sportello del Gruppo Intesa San Paolo-Banco Napoli di tutto il territorio nazionale. La tassa di iscrizione consente di partecipare a tutti i test d ingresso dell Ateneo; per ogni test al quale si intende partecipare, va ripetuta la procedura d iscrizione online. La domanda di iscrizione, firmata e corredata da un documento di riconoscimento in corso di validità, nonché la ricevuta del versamento effettuato, dovranno essere presentate dal candidato il giorno del test. IMMATRICOLAZIONE CORSI DI LAUREA TRIENNALI E MAGISTRALI A CICLO UNICO 1 Le aspiranti matricole dell Università degli Studi Suor Orsola Benincasa ai Corsi di Laurea triennali e magistrali a ciclo unico per immatricolarsi devono seguire necessariamente le due fasi qui di seguito indicate * : FASE 1: - procedura online Lo studente potrà immatricolarsi da qualunque computer collegandosi al seguente indirizzo: Al termine della procedura lo studente dovrà stampare la domanda di immatricolazione da compilare in tutte le sue parti, nonché il modulo MAV e il modulo della tassa regionale da pagare presso un qualsiasi sportello bancario di tutto il territorio nazionale. Il pagamento della I rata e della tassa regionale dovrà essere effettuato entro e non oltre il 5/11/2013. Per i corsi a numero programmato le date di scadenza per l immatricolazione saranno definite con appositi avvisi che andranno ad integrare quanto nella presente guida risulta già disciplinato. Dopo aver inoltrato il modulo di immatricolazione online e dopo l avvenuto pagamento, lo studente riceverà via mail la matricola (USERNAME) e la password che dovrà essere, obbligatoriamente, cambiata al primo accesso al portale per poter successivamente accedere ai servizi online che l Ateneo mette a disposizione. 1 Tasse: per visualizzare l importo delle Tasse vedi Appendice 2 Tasse Universitarie p. 45. Per le determinazioni delle fasce di appartenenza vedi Sezione 2 Tasse e Contributi: Criteri per la determinazione della fascia di appartenenza (mod. ISEE) p. 33. Per la richiesta di agevolazioni si rimanda alla Sezione 2 Tasse e Contributi: Agevolazioni p. 34 Scadenze: per le scadenze vedi Date da ricordare p. 40 *

16 16 NORME AMMINISTRATIVE FASE 2: - procedura in cartaceo Lo studente è tenuto a presentare la documentazione di seguito elencata, dal 17/07/2013 al 5/11/2013, presso gli Uffici della Segreteria Studenti - corso Vittorio Emanuele dal lunedì al venerdì ore 9.00/12.00 e il martedì e giovedì ore 15.00/16.30: a) modulo di immatricolazione rilasciato dalla procedura online debitamente compilato e firmato. La sottoscrizione dello stesso, unitamente alle norme amministrative in esso richiamate, costituisce contratto tra l Università e lo studente; b) diploma di maturità di scuola secondaria superiore di durata quinquennale ovvero di durata quadriennale e del relativo anno integrativo, in autocertificazione (MOD. AUT-D_L) o copia autentica; c) fotocopia del modulo di pagamento (MAV) della prima rata universitaria e tassa regionale da pagare presso un qualsiasi sportello bancario di tutto il territorio nazionale. Il pagamento della prima rata e della tassa regionale dovrà essere effettuato entro e non oltre il 5/11/2013; d) tre fotografie formato tessera identiche; e) fotocopia fronteretro del proprio documento di riconoscimento. IMMATRICOLAZIONE CORSI LAUREA MAGISTRALI 2 Lo studente che si immatricola ad un Corso di Laurea magistrale (biennale), dopo aver accertato il possesso dei requisiti di accesso tramite procedura online; per la Facoltà di Scienze della Formazione: mentre per la Facoltà di Lettere: è tenuto a presentare la documentazione di seguito elencata, dal 17/07/2013 al 5/11/2013, presso gli Uffici della Segreteria Studenti c.so V. Emanuele dal lunedì al venerdì ore 9.00/12.00 e martedì e giovedì ore 15.00/16.30: a) stampa dell esito positivo del modulo di verifica requisiti di accesso; b) modulo di immatricolazione (mod. SSIMA-2) scaricabile dal sito: c) diploma di maturità di scuola secondaria superiore di durata quinquennale o di durata quadriennale e del relativo anno integrativo, in autocertificazione o copia autentica (mod. AUT-D_L) scaricabile dal sito: d) copia del versamento della prima rata e della tassa regionale, da effettuare presso un qualsiasi sportello del Gruppo Intesa San Paolo-Banco di Napoli di tutto il territorio nazionale (mod.boel_1) scaricabile dal sito: /normeamministrative/modulobanca_imma.pdf e) certificato di laurea o diploma di laurea in carta da bollo con le votazioni riportate negli esami di profitto; f) tre fotografie identiche formato tessera e modulo di autenticazione delle stesse (mod. SSFT- 1) scaricabile dal sito: 2 Tasse: per visualizzare l importo delle Tasse vedi Appendice 2 Tasse Universitarie p. 45. Per le determinazioni delle fasce di appartenenza vedi Sezione 2 Tasse e Contributi: Criteri per la determinazione della fascia di appartenenza (mod. ISEE) p. 33. Per la richiesta di agevolazioni si rimanda alla Sezione 2 Tasse e Contributi: Agevolazioni p. 34. Scadenze: per le scadenze vedi Date da ricordare p. 40.

17 IMMATRICOLAZIONE STUDENTI GIÀ IN POSSESSO DI TITOLO ACCADEMICO 3 NORME AMMINISTRATIVE 17 Lo studente già in possesso di un titolo accademico può rivolgersi ai tutor di facoltà incaricati per chiedere una valutazione della propria carriera al fine del riconoscimento di crediti formativi. In questo caso la procedura di immatricolazione non potrà avvenire online ma esclusivamente in cartaceo. Documentazione necessaria: a) modulo di immatricolazione laurea base (mod. SSIMA-1) scaricabile dal sito: oppure (mod. SSIMA-2) scaricabile dal sito: diploma di maturità di scuola secondaria superiore di durata quinquennale o di durata quadriennale e del relativo anno integrativo, in autocertificazione o copia autentica (mod. AUT-D_L) scaricabile dal sito: b) copia del versamento della prima rata e della tassa regionale, da effettuare presso un qualsiasi sportello del Gruppo Intesa San Paolo-Banco di Napoli di tutto il territorio nazionale (mod.boel_1) scaricabile dal sito: /normeamministrative/modulobanca_imma.pdf c) certificato di laurea o diploma di laurea in carta da bollo con le votazioni riportate negli esami di profitto; d) tre fotografie identiche formato tessera e modulo di autenticazione delle stesse (mod. SSFT-1) scaricabile dal sito: e) fotocopia fronte-retro del proprio documento di riconoscimento. IMMATRICOLAZIONE DI STUDENTI STRANIERI 4 I cittadini stranieri che intendono immatricolarsi devono attenersi alle disposizioni impartite dal Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica affisse annualmente agli Albi dell Università e/o mediante il sito 3 Tasse: per visualizzare l importo delle Tasse vedi Appendice 2 Tasse Universitarie p. 45. Per le determinazioni delle fasce di appartenenza vedi Sezione 2 Tasse e Contributi: Criteri per la determinazione della fascia di appartenenza (mod. ISEE) p. 33. Per la richiesta di agevolazioni si rimanda alla Sezione 2 Tasse e Contributi: Agevolazioni p. 34. Scadenze: per le scadenze vedi Date da ricordare p Tasse: per visualizzare l importo delle Tasse vedi Appendice 2 Tasse Universitarie p. 45. Per le determinazioni delle fasce di appartenenza vedi Sezione 2 Tasse e Contributi: Criteri per la determinazione della fascia di appartenenza (mod. ISEE) p. 33. Per la richiesta di agevolazioni si rimanda alla Sezione 2 Tasse e Contributi: Agevolazioni p. 34 Scadenze: per le scadenze vedi Date da ricordare p. 40

18 18 NORME AMMINISTRATIVE ISCRIZIONI ISCRIZIONE AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO 5 L iscrizione ad anni successivi al primo si effettua automaticamente con il pagamento della prima rata e della tassa regionale a partire dal 2/09/2013 al 5/11/2013 presso un qualsiasi sportello bancario di tutto il territorio nazionale, scaricando i moduli MAV dalla propria area riservata. Per le ulteriori scadenze delle tasse universitarie e per la richiesta di agevolazioni si rimanda alla Sezione 2 - Tasse. NOTA Lo studente che entro la sessione straordinaria (mese di marzo) risulti in debito solo della prova finale dovrà pagare una tassazione, per l intero anno accademico successivo, pari a 425,00 oltre la tassa regionale per il diritto allo studio di 140,00 e l imposta di bollo di 16,00. Il pagamento dovrà essere effettuato tramite apposito modulo (mod. imp_finesa) scaricabile dal sito: presso un qualsiasi sportello bancario del Gruppo Intesa SanPaolo Banco di Napoli di tutto il territorio nazionale. ISCRIZIONE A SINGOLI ESAMI Per studenti in possesso di titolo di laurea Lo studente, già laureato, che intenda riscriversi per sostenere uno o più singoli esami, può presentare la richiesta di iscrizione presso gli Uffici della Segreteria Studenti. Lo studente potrà sostenere il singolo esame a partire dalla prima sessione utile e fino alla fine dell anno accademico per il quale viene iscritto. Documentazione necessaria: A. domanda iscrizione a corsi singoli (SSCS-1) scaricabile dal sito: da presentare presso gli sportelli della Segreteria Studenti, indirizzata al Rettore dell Ateneo con imposta di bollo di 16,00; B. ricevuta della tassa di iscrizione di 129,11 da pagare, con apposito modulo (mod. ISCR_ESA) scaricabile dal sito: presso un qualsiasi sportello bancario del Gruppo Intesa SanPaolo Banco di Napoli di tutto il territorio nazionale; C. ricevuta del versamento di 300,00, per ogni singolo esame da sostenere, da pagare, con apposito modulo (mod. PAG_ESA) scaricabile dal sito: presso un qualsiasi sportello bancario del Gruppo Intesa SanPaolo Banco di Napoli di tutto il territorio nazionale; D. autorizzazione all inserimento degli esami da parte della segreteria didattica della Facoltà a cui gli esami fanno riferimento. 5 Tasse: per visualizzare l importo delle Tasse vedi Appendice 2 Tasse Universitarie p. 45. Per le determinazioni delle fasce di appartenenza vedi Sezione 2 Tasse e Contributi: Criteri per la determinazione della fascia di appartenenza (mod. ISEE) p. 33. Per la richiesta di agevolazioni si rimanda alla Sezione 2 Tasse e Contributi: Agevolazioni p. 34 Scadenze: per le scadenze vedi Date da ricordare p. 40

19 NORME AMMINISTRATIVE 19 Per studenti non laureati L iscrizione consente di seguire per un anno accademico non più di due corsi singoli d insegnamento e di sostenere i relativi esami, ricevendone regolare attestazione. È necessario presentare una richiesta di iscrizione presso gli Uffici della Segreteria Studenti in cui dovrà essere indicato il titolo di studio posseduto. La richiesta sarà sottoposta al vaglio del Consiglio di Facoltà che la valuterà secondo quanto stabilito dal Senato Accademico, tenuto conto dell organizzazione didattica degli insegnamenti. Documentazione necessaria a) istanza di iscrizione da presentare presso gli sportelli della Segreteria Studenti, indirizzata al Rettore dell Ateneo con imposta di bollo di 16,00; b) ricevuta del versamento di 500,00, per ogni singolo esame da sostenere (massimo 2) da pagare presso un qualsiasi sportello bancario del Gruppo Intesa SanPaolo Banco di Napoli di tutto il territorio nazionale con apposito modulo (mod. PAG_COR) scaricabile dal sito: ISCRIZIONE AD ATTIVITÁ DI DIDATTICA AGGIUNTIVA Lo studente, che a partire dal terzo anno del Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria (ordinamento quadriennale), intenda iscriversi alle attività didattiche aggiuntive per l insegnamento del sostegno ai portatori di handicap, potrà presentare la richiesta di iscrizione presso gli Uffici della Segreteria Studenti dal 17/07/2013 al 5/11/2013. Documentazione necessaria: a) istanza di iscrizione, da presentare presso gli sportelli di Segreteria Studenti, indirizzata al Rettore dell Ateneo (mod. SSSO-1) scaricabile dal sito: b) ricevuta della tassa di iscrizione da pagare presso un qualsiasi sportello bancario del Gruppo Intesa SanPaolo Banco di Napoli di tutto il territorio nazionale mod. pag_agg, scaricabile dal sito: PROSPETTO COSTI FASCIA 6 I RATA II RATA TOTALE ENTRO IL 5/11/2013 ENTRO IL 3/03/2014 I 1.250,00 625,00 625,00 II 1.500,00 750,00 750,00 III 1.750,00 875,00 875,00 ISCRIZIONE DI STUDENTI IN POSSESSO DEL DIPLOMA DI ASSISTENTE SOCIALE 7 Lo studente in possesso del diploma di Assistente Sociale, conseguito presso strutture formative prive della qualificazione universitaria e non convalidato a norma dell Ordinanza Ministeriale n del 14/10/1998, potrà accedere al Corso di laurea in Scienze del Servizio Sociale per l anno accademico entro il 5/11/2013 ottenendo l iscrizione al II anno con il riconoscimento di massimo 60 crediti già maturati nel precedente corso extra universitario. 6 Per le determinazioni delle fasce di appartenenza vedere la Sezione 2 - Tasse, Criteri per la determinazione della fascia di appartenenza (vedi p. 33). 7 Tasse: per visualizzare l importo delle Tasse vedi Appendice 2 (fascia di contribuzione massima). Tasse Universitarie p. 45. Per la richiesta di agevolazioni si rimanda alla Sezione 2 Tasse e Contributi: Agevolazioni p. 34 Scadenze: per le scadenze vedi Date da ricordare p. 40

20 20 NORME AMMINISTRATIVE TRASFERIMENTI E PASSAGGI TRASFERIMENTO AD ALTRA UNIVERSITÀ (CONGEDO) Lo studente che intenda trasferirsi ad altra Università dovrà presentare una istanza al Rettore (mod. SSTU-1) scaricabile dal sito: Alla suddetta istanza, con imposta di bollo di 16,00, indirizzata al Rettore dell Ateneo e consegnata presso gli uffici della Segreteria Studenti, inderogabilmente dal 17/07/2013 al 15/10/2013, dovrà essere allegata la seguente documentazione: a) fotocopia della ricevuta del versamento di 300,00 per istruttoria congedo, da pagare presso qualsiasi sportello bancario di tutto il territorio nazionale, scaricando il MAV nella propria stanza virtuale, alla sezione area operativa (Tasse universitarie/mav); b) libretto degli esami. Lo studente, per poter ottenere il trasferimento, dovrà aver regolarizzato la sua posizione amministrativa. Per evidenti motivazioni relative alla predisposizione dei valori di bilancio, il trasferimento chiesto ed autorizzato, in via eccezionale, dopo il 15/10/2013 comporta il pagamento di una somma pari alla prima rata d iscrizione al nuovo a.a , non rimborsabile e di natura sanzionatoria. A partire dalla data di presentazione della domanda di trasferimento non sarà più consentito allo studente sostenere alcun esame di profitto. Gli studenti, trasferitisi ad altro Ateneo, non potranno rientrare in sede prima che sia trascorso un anno solare dalla data del rilascio del foglio di congedo. TRASFERIMENTO DA ALTRA UNIVERSITÀ 8 Nel caso di trasferimento da altra Università il foglio di congedo unitamente al titolo di scuola superiore viene trasmesso d ufficio a questo Ateneo dall Università dalla quale si trasferisce lo studente. Il richiedente, in attesa dell arrivo del foglio di congedo, dovrà presentare un istanza al Rettore (mod. SSTEPS_1 scaricabile dal sito: per i Corsi di Laurea triennali/magistrali a ciclo unico e mod. SSTEPS-2 per i Corsi di Laurea Magistrali biennali, scaricabili dal sito: Alla suddetta istanza, consegnata presso gli sportelli della Segreteria Studenti inderogabilmente dal 17/07/2013 al 5/11/2013, dovrà essere allegata la seguente documentazione: a) modulo di pagamento (mod. BOEL_1) della prima rata universitaria e tassa regionale, scaricabile dal sito: 8 Tasse: per visualizzare l importo delle Tasse vedi Appendice 2 Tasse Universitarie p. 45. Per le determinazioni delle fasce di appartenenza vedi Sezione 2 Tasse e Contributi: Criteri per la determinazione della fascia di appartenenza (mod. ISEE) p. 33. Per la richiesta di agevolazioni si rimanda alla Sezione 2 Tasse e Contributi: Agevolazioni p. 34 Scadenze: per le scadenze vedi Date da ricordare p. 40

21 NORME AMMINISTRATIVE 21 pagabile presso un qualsiasi sportello bancario del Gruppo Intesa SanPaolo Banco di Napoli di tutto il territorio nazionale. Solo per il trasferimento ad un Corso di Laurea Magistrale biennale, allegare anche il mod. SSTEPS-2 e il certificato di laurea/diploma in bollo con esami. NOTA Gli studenti che effettuano il trasferimento da altra Università non devono effettuare l immatricolazione online al Corso cui intendono trasferirsi. Per una previsione del piano di studio si prega di rivolgersi al tutor di corso di laurea. PASSAGGIO AD ALTRO CORSO DI STUDIO ALL INTERNO DELL ATENEO 9 Lo studente che, iscritto ad un Corso di Laurea, intenda passare ad altro Corso di Studio, deve presentare istanza al Rettore dell Ateneo (modulo di iscrizione mod. SSTEPS-1 scaricabile dal sito: per Corso di Laurea triennale/magistrali a ciclo unico e mod. SSTEPS-2 per Corso Laurea Magistrale). Alla suddetta istanza, consegnata presso gli uffici della Segreteria Studenti, inderogabilmente dal 17/07/2013 al 5/11/2013, dovrà essere allegata la seguente documentazione: a) fotocopia della ricevuta del versamento delle tasse e contributi dovuti per il corso di studio cui lo studente è iscritto alla data dell istanza scaricando il MAV nella propria stanza virtuale, alla sezione area operativa (Tasse universitarie/mav): b) ricevuta del versamento di 200,00 per istruttoria documentazione, da pagare presso qualsiasi sportello bancario di tutto il territorio nazionale, scaricando il MAV nella propria stanza virtuale, alla sezione area operativa (Tasse universitarie/mav). NOTA Gli studenti che effettuano il passaggio ad altro Corso di Laurea non devono effettuare l immatricolazione online al Corso cui intendono passare. I suddetti studenti afferiscono, inoltre, alla tassazione relativa al corso di arrivo in qualità di studenti immatricolati , ad eccezione di coloro i quali effettuano il passaggio di ordinamento dal D.M. 509/99 al D.M. 270/04 nell ambito dello stesso Corso di Laurea. Per una previsione del piano di studio si prega di rivolgersi al tutor di corso di laurea. 9 Tasse: per visualizzare l importo delle Tasse vedi Appendice 2 Tasse Universitarie p. 45. Per le determinazioni delle fasce di appartenenza vedi Sezione 2 Tasse e Contributi: Criteri per la determinazione della fascia di appartenenza (mod. ISEE) p. 33. Per la richiesta di agevolazioni si rimanda alla Sezione 2 Tasse e Contributi: Agevolazioni p. 34 Scadenze: per le scadenze vedi Date da ricordare p. 40

REGOLAMENTO CARRIERA UNIVERSITARIA DEGLI STUDENTI

REGOLAMENTO CARRIERA UNIVERSITARIA DEGLI STUDENTI REGOLAMENTO CARRIERA UNIVERSITARIA DEGLI STUDENTI Art. 1 Ambito di applicazione 1. Il presente Regolamento contiene le norme organizzative, amministrative e disciplinari alla cui osservanza sono tenuti

Dettagli

REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO

REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO E CORSI SINGOLI INDICE TITOLO I - IMMATRICOLAZIONI,

Dettagli

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO STUDENTI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Approvato dal Senato Accademico con delibera del 10 giugno 2008 e modificato con delibera del Senato Accademico del 14 giugno 2011 Decreto rettorale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con delibera del Senato Accademico del 19 luglio 2011) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con D.R. n.1508 del 31/07/2013) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione Definizioni PARTE

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE PER GLI STUDENTI Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE VALIDE PER I CORSI ATTIVATI AI SENSI DEL D.M. 270/04 Immatricolazione

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

studio dei titolari di protezione internazionale

studio dei titolari di protezione internazionale Il riconoscimento dei titoli di studio dei titolari di protezione internazionale IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO LA NORMATIVA L art 170 del RD 1592 del 3/ 31/08/33 /33di approvazione del Testo Unico

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO

2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO 2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO 1. Devo iscrivermi al secondo anno (anni successivi, anni fuori corso) del Corso di Laurea in Giurisprudenza, come devo fare? Nei termini stabiliti dall Ateneo

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO D. R. 767 del 30/06/2014 MANIFESTO GENERALE DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE VISTA la Legge 19 novembre 1990

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Bando di concorso per l ammissione al Master universitario di I livello in International Management - MIEX Sede di Bologna codice: 8367 Anno Accademico 2014-2015 Scadenza bando: 14 luglio 2014 ore 13,00

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a BANDO DI CONCORSO D.M. 5 FEBBRAIO 2014 N.85 MACROAREA DI INGEGNERIA AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO,DIRETTAMENTE FINALIZZATI ALLA FORMAZIONE DI ARCHITETTO INGEGNERIA EDILE ARCHITETTURA

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Sommario Introduzione 1 Assistenza. 2 Accedi ai servizi on line. 2 Accesso all area riservata. 3 Domanda

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 SOMMARIO L UNIVERSITÀ DI TRENTO 7 IL SISTEMA UNIVERSITARIO

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI..

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI.. Corso di laurea.... C.L. specialistica/magistrale... Curriculum/Indirizzo... Matricola.. Marca da bollo da 16,00 se non assolta in modo virtuale AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU Ai sensi delle seguenti disposizioni: Legge 02.12.1991, n. 390 Articolo 13 D.P.C.M. 09/04/2001 Articolo 4 comma 17 D.P.C.M. 05/12/2013

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Art. 1 - Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina i procedimenti di selezione,

Dettagli

Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN

Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN FORMAZIONE, GESTIONE E CONSERVAZIONE DI ARCHIVI DIGITALI IN AMBITO PUBBLICO E PRIVATO Anno Accademico 2014/2015 VIII edizione BANDO

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Divisione Studenti Servizi agli Studenti Divisione Studenti ISU BOCCONI Università Commerciale Luigi Bocconi Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Questo documento riassume le caratteristiche principali

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA.

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA. Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA Sede di Bologna codice: 8159 Anno Accademico 2008/09 Scadenza Bando : 31

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato n. 2 (Procedure per l iscrizione, l accesso ai risultati e lo scorrimento della graduatoria) 1. Ciascun candidato deve presentare la richiesta di partecipazione al test selettivo per l accesso

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Regione Toscana. Bando di concorso a.a. 2014/2015. Borse di studio Posti alloggio

Regione Toscana. Bando di concorso a.a. 2014/2015. Borse di studio Posti alloggio Regione Toscana Bando di concorso a.a. 2014/2015 Borse di studio Posti alloggio Luglio 2014 Pubblicazione a cura del Servizio Comunicazione Impaginazione a cura di: Leda Lazzerini Redazione testo: Servizi

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16 Prot. N 41920 N. Repertorio 3115/2015 Titolo V Classe 5 Fascicolo Milano, 30 giugno 2015 VISTI gli

Dettagli

Presentazione delle Schede DAT

Presentazione delle Schede DAT UNIVERSITÀ DEGLI STUDI CAGLIARI CAMPUS UNICA Presentazione delle Schede DAT Dati e indicatori statistici Sono di seguito presentati dettagliatamente i dati e gli indicatori richiesti dal Modello CRUI per

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a BANDO DI CONCORSO D.M. 5 FEBBRAIO 2014 N.85 FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN MEDICINA E CHIRURGIA (CLASSE LM-41) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO

Dettagli

PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster)

PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster) PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster) A. REQUISITI D AMMISSIONE GENERALI 1. REQUISITI DI AMMISSIONE STABILITI

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA, LA MOBILITA, I COMPITI DIDATTICI, IL CONFERIMENTO

REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA, LA MOBILITA, I COMPITI DIDATTICI, IL CONFERIMENTO REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA, LA MOBILITA, I COMPITI DIDATTICI, IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO E DI DIDATTICA INTEGRATIVA, IL RILASCIO DI AUTORIZZAZIONI PER ATTIVITA ESTERNE DEI PROFESSORI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO D.R. n. 1000 del 16.7.2013 Master di I Livello in MANAGEMENT DEI PRODOTTI E SERVIZI DELLA COMUNICAZIONE I L R E T T O R E VISTO lo Statuto dell'università degli Studi di Cagliari, emanato con D.R. n. 339

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE Questa guida ha lo scopo di illustrarti le modalità da seguire per inoltrare la domanda di conseguimento titolo ON-LINE che non rende necessario recarsi personalmente alla Segreteria Studenti. Se desideri

Dettagli

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1 Tipo di documento: Progetto - Commissione Didattica 27 giugno 2011 Pag. 1 di 9 Premessa Il progetto nasce con l obiettivo di: a) informatizzare il processo di presentazione della domanda di laurea in analogia

Dettagli

Scuola di Ingegneria e Architettura

Scuola di Ingegneria e Architettura Alma Mater Studiorum - Università di Bologna Bando per l ammissione ai Corsi di laurea a numero programmato - Anno Accademico 2014/2015 Il presente bando, congiunto tra la Scuola di Ingegneria e Architettura

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE Collegati allo sportello internet studenti (click su login ed inserisci nome utente e password). Clicca su Laurea. Clicca sul

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi

Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi Approvato con delibera della Giunta esecutiva n. 21 del 04.06.2002 Modificato con delibera della Giunta esecutiva n. 28 del 25.10.2002 Modificato

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Università degli Studi della Tuscia Regolamento per l iscrizione degli studenti a tempo parziale ai corsi di studio dell Università degli Studi della Tuscia (D.R. n. 637/07 del 01.08.2007) REGOLAMENTO

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 30 luglio 2009, n. 189

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 30 luglio 2009, n. 189 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 30 luglio 2009, n. 189 Regolamento concernente il riconoscimento dei titoli di studio accademici, a norma dell'articolo 5 della legge 11 luglio 2002, n. 148. (09G0197)

Dettagli

L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015

L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015 L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015 Regolamento per l'istituzione di borse di studio Art. 1 - Scopi e destinatari

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 Immatricolazione e Iscrizione ai Corsi di studio di cui ai DD.MM. 03.11.1999 n.509 (G.U. 04.01.2000), 04.08.2000 (G.U.

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

Guida ai Bandi a.a. 2014/2015

Guida ai Bandi a.a. 2014/2015 DIPARTIMENTO DI ITALIANISTICA Guida ai Bandi a.a. 2014/2015 Disegni di Oretta Giorgi Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori dell Emilia Romagna Comunicare con l Azienda I bandi di concorso

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II. Firmatari: MANFREDI Gaetano. DR/2015/1389 del 27/04/2015 SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II. Firmatari: MANFREDI Gaetano. DR/2015/1389 del 27/04/2015 SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE Ripartizione Relazioni Studenti IL RETTORE VISTO il D.M. 10 settembre 2010, n. 249 Regolamento concernente: Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalità della formazione iniziale degli insegnanti

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015 U.O.S.D. FORMAZIONE EDUCAZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE Scadenza 15 DICEMBRE 2014 AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo

Dettagli