Comune di Limosano AVVISO PUBBLICO IL SINDACO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Limosano AVVISO PUBBLICO IL SINDACO"

Transcript

1 UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo Comune di Limosano AVVISO PUBBLICO IL SINDACO Vista la Normativa di riferimento - Regolamento (CE) n. 1081/2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 5 luglio 2006; - Regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio, dell 11/07/2006; - Regolamento (CE) n. 1828/2006 della Commissione, dell 8 dicembre 2006; - Regolamento unico di applicazione del 15 febbraio 2007; - Regolamento (CE) n. 1989/2006 del Consiglio del 21 dicembre 2006; - Regolamento (CE) n. 800/2008 della Commissione Europea, del 6 agosto 2008; - Decisione C (2007) n del 30 novembre 2007: - D. P. R. n. 196 del 3 ottobre 2008; - Determinazione Dirigenziale n. 193 del 5 giugno 2009 Regione Molise; - Deliberazione di Giunta Regionale n. 438 del 14 giugno 2011 avente ad oggetto: Programma Operativo Regionale 2007/2013 ; - Determinazione del Direttore Generale Regione Molise - Direzione Generale III n. 520/2011; - Determinazione Dirigenziale della Regione Molise Direzione Generale III n. 105 del 01/02/2012 avente ad oggetto: Avviso pubblico per la presentazione di progetti comunali per la concessione di Borse Lavoro. Concessione contributo e liquidazione anticipazione al comune di Limosano ; Vista la deliberazione di Giunta Comunale n. 33 del 06/04/2012 con la quale si approva il seguente bando; RENDE NOTO Che in merito al <PROGRAMMA DI INCLUSIONE SOCIALE ANNO 2011/ LINEA DI INTERVENTO BORSE LAVORO AVVISO PUBBLICO per la presentazione di progetti comunali per la concessione di Borse Lavoro> E PREVISTA LA CONCESSIONE DI 1 (UNA) BORSA LAVORO 1. DESTINATARI DEGLI INTERVENTI Soggetti residenti nel Comune di Limosano, che rientrino in una delle seguenti categorie e che abbiamo i seguenti requisiti: soggetti che sono stati riconosciuti disabili ai sensi dell art. 1 della legge 12 marzo 1999, n. 68; soggetti in disoccupazione da tempo (minimo tre mesi) in condizioni di indigenza; soggetti ultracinquantenni in stato di disoccupazione; soggetti riconosciuti e affetti, al momento o in passato, da una dipendenza ai sensi della legislazione nazionale, soggetti extracomunitari che si spostino all interno degli stati membri dell unione europea alla ricerca di occupazione, soggetti che, dopo essere stati sottoposti ad una pena detentiva, non abbiano ancora ottenuto il primo impiego retribuito regolarmente, soggetti detenuti o in esecuzione penale esterna che beneficiano di una misura alternativa, Età non inferiore ad anni 18 e non superiore a 65 anni, Possesso di uno dei seguenti titoli: o Diploma di geometra o titoli equipollenti; o Laurea in ingegneria o architettura o titoli equipollenti. 2. TERMINI E MODALITA DI PRESENTAZIONE Le domande, redatte secondo lo schema allegato, devono essere presentate al Comune di Limosano a mezzo Raccomandata A/R o tramite consegna a mano presso l ufficio Protocollo, in plico chiuso, entro e non oltre le ore 13,00 del 15 giorno successivo alla data di pubblicazione on line del presente avviso e cioè entro il 02/05/2012. Il termine di scadenza, se coincidente con un giorno festivo, slitterà al primo giorno successivo lavorativo. Le domande trasmesse mediante Servizio Postale dovranno pervenire, a pena di irricevibilità, entro il termine sopraindicato.

2 Sulla busta dovrà essere indicata, a pena di irricevibilità, la dicitura: AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI N. 1 BORSA LAVORO PROGETTO RISORSA AMBIENTE. Non fa fede il timbro postale di spedizione. Il Comune di Limosano non si assume la responsabilità di eventuali disservizi postali o telegrafici ovvero disservizi imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore. Il plico dovrà contenere, a pena di inammissibilità, oltre alla domanda in carta semplice, la seguente documentazione o un autocertificazione: - ISEE familiare dell ultima dichiarazione dei redditi (presentati nell anno 2011) con dichiarazione sostitutiva allegata relativa allo stato di famiglia; - Dati anagrafici del nucleo familiare; - Eventuale certificato di disoccupazione per le persone disoccupate da almeno tre mesi, - Eventuale certificazione sanitaria di disabilità ai sensi dell art. 1 della legge 12 marzo 1999, n. 68; - Eventuale diploma attinente l attività da svolgere (diploma di geometra o laurea in ingegneria o architettura o titoli equipollenti). 3. IMPORTO DELLA BORSA LAVORO E NATURA DEL LAVORO L importo della borsa, della durata di 6 mesi, è pari ad (tremila/00) onnicomprensive. Il Comune provvederà, ad attivare una posizione INAIL per ogni borsista ospitato, oltre alla polizza assicurativa per responsabilità civile. La mancata esecuzione delle attività progettate non darà diritto ad alcun compenso, come pure l interruzione dello stesso se non per gravi e comprovati motivi. In tal caso sarà remunerato solo per il periodo effettuato. Il Progetto è Risorsa Ambiente, relativo alla rilevazione della situazione dei beni immobili del paese, ed in particolare, del Centro storico. La borsa lavoro non configura alcun rapporto di lavoro dipendente con il Comune di Limosano. 4. MOTIVI DI IRRICEVIBILITA E INAMMISSIBILITA DELLE DOMANDE Le richieste, presentate ai sensi del presente Avviso, sono preliminarmente sottoposte a procedimento di verifica delle condizioni di ricevibilità e di ammissibilità a valutazione. Sono considerate irricevibili le domande: A) il cui plico non riporti la seguente dicitura: AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI N. 1 BORSA LAVORO PROGETTO RISORSA AMBIENTE; B) inoltrate con modalità diverse dalla Raccomandata A/R o dalla consegna a mano; C) pervenute oltre il termine di scadenza previsto dal presente Avviso. D) documentazione incompleta. Sono considerate inammissibili le domande non contenenti la documentazione prescritta dal precedente punto COMPITI DEL BORSISTA In riferimento al progetto il borsista avrà un operatore referente del servizio di competenza e la supervisione dell operatore del Servizio Sociale dell A.T.S. di Campobasso. L inizio, il termine e le variazioni vengono concordate con il borsista. L orario di lavoro deve essere compatibile con le esigenze dell Ente e con le capacità di tolleranza del lavoratore. Indicativamente sono previste almeno 24 ore settimanali di attività. Sono garantite le ferie per complessivi 7 giorni da concordare con l Ente e l operatore referente. Sono contemplate assenze per malattia per un massimo di 20 giorni, da documentare con certificazione medica. In caso di gravidanza sarà sospesa d ufficio la borsa lavoro, per un periodo corrispondente all astensione obbligatoria del lavoro prevista dalla normativa vigente, senza erogazione di incentivo, per riprendere fino al compimento del periodo di svolgimento. Ai sensi dell art. 3 della convenzione sottoscritta con la Regione Molise, il Comune si impegna a sottoscrivere una convenzione con il destinatario della borsa lavoro. 6. MODALITA DI SELEZIONE E FORMAZIONE GRADUATORIA Fra coloro che risultano essere in possesso dei requisiti per la partecipazione alla selezione per l assegnazione delle suddette borse lavoro, verrà predisposta una graduatoria sulla base dei seguenti criteri:

3 PUNTEGGIO REDDITUALE ISEE del nucleo familiare in corso di validità riferito ai redditi anno 2010 (dichiarati nel 2011) Valore ISEE Punteggio Da 0,00 a 5.000,00 5 Da 5.000,00 a 7.500,00 3 PUNTEGGIO PER SITUAZIONE FAMILIARE Condizione Punteggio Nucleo familiare monoreddito 2 Nucleo familiare monoparentale con figli a carico 3 Per nucleo familiare con 3 figli a carico 3 Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del presente Avviso. In caso di parità di punteggio precede il più anziano di età. 7. VALIDITA E SCORRIMENTO DELLA GRADUATORIA Verrà predisposta una graduatoria a cura del responsabile del Servizio Tecnico. Sarà chiamato a sottoscrivere la convenzione di cui al punto 5 il concorrente classificato al 1 posto. In caso di rifiuto o di mancata sottoscrizione della convenzione il concorrente sarà considerato rinunciatario. Qualora, durante lo svolgimento del progetto, siano accertati comportamenti che possano arrecare pregiudizio all immagine dell Ente, il Borsista sarà immediatamente rimosso dall incarico e sarà sostituito dal concorrente utilmente collocato nella graduatoria. 8. TUTELA DELLA PRIVACY I dati dei quali il Comune di Limosano entrerà in possesso a seguito del presente bando, saranno trattati nel rispetto delle vigenti disposizioni di cui al D.Lgs. n. 196/2003 e, comunque, utilizzati esclusivamente per le finalità legate alla gestione del bando medesimo. Il titolare del trattamento dati è il Comune di Limosano. Il responsabile del trattamento dati è il Responsabile dell Area Tecnica Geom. VANNI Maurizio. 9. PUBBLICITA E INFORMAZIONI Il presente avviso pubblico, previa pubblicazione all Albo Pretorio on-line dell Ente, sarà reperibile sul sito istituzionale dell Ente Sezione Avvisi. Limosano, 17/04/2012 Il Sindaco (F.to Dr. Antonio Romano)

4 UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo Comune di Limosano AVVISO PUBBLICO BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 (UNA) BORSA LAVORO PER L INTEGRAZIONE SOCIALE DEI SOGGETTI SVANTAGGIATI MODULO DI DOMANDA Al Sindaco del Comune di LIMOSANO Il/la sottoscritto/a nato/a a il Residente a LIMOSANO in Codice Fiscale n. Visto l avviso pubblico per la concessione di n.1 borsa lavoro PROGETTO RISORSA AMBIENTE, approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 33 del 06/04/2012; CHIEDE Di partecipare al suddetto bando per la CONCESSIONE DI N. 1 BORSA LAVORO PROGETTO RISORSA AMBIENTE. A tal fine, consapevole che, ai sensi del DPR n. 445 del 28/01/2000, chiunque rilasci dichiarazioni mendaci, formi atti falsi o ne fa uso nei casi previsti dalla legge, è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia; DICHIARA Ai sensi dell art. 5 dell avviso pubblico predisposto dalla Regione Molise (di cui alla deliberazione di G.R. n. 438 del 14/06/2011) e di quanto stabilito nell avviso pubblico comunale di rientrare in una delle seguenti categorie: o Soggetti che sono riconosciuti disabili ai sensi dell art. 1 della legge n. 68, o Soggetti adulti disoccupati da tempo ( minimo tre mesi) in condizioni di indigenza; o Soggetti ultracinquantenni in stato di disoccupazione; o Soggetti riconosciuti e affetti, al momento o in passato, da una dipendenza ai sensi della legislazione nazionale; o Soggetti extracomunitari che si spostino all interno degli stati membri dell Unione Europea alla ricerca di occupazione; o Soggetti che, dopo essere stati sottoposti a pena detentiva, non abbiano ancora ottenuto il primo impiego retribuito regolarmente; o Soggetti detenuti o in esecuzione penale esterna che beneficiano di una misura alternativa. Dichiara inoltre: Di essere in possesso della cittadinanza italiana o della cittadinanza di uno degli stati membri dell Unione Europea, nonché di essere cittadina/o extracomunitaria/o in possesso di regolare permesso di soggiorno; Di avere la residenza nel Comune di LIMOSANO alla data di pubblicazione del bando; Di essere nata/o a il. Di trovarsi in condizione di disagio economico

5 Di essere in possesso del seguente titolo di studio... Ai fini dell attribuzione del punteggio dichiara: - Il valore ISEE, relativo ai redditi anno 2010, è di. - La seguente condizione familiare (barrare il caso che ricorre) Nucleo familiare monoreddito Nucleo familiare monoparentale con figli a carico Per nucleo familiare con 3 figli a carico Altro Il/la sottoscritto/a esprime consenso al trattamento dei dati personali, nel rispetto delle finalità e modalità di cui al D.Lgs. n. 196/2003 e s.m.i. Il/la sottoscritto/a, consapevole delle sanzioni penali previste dall art. 76 del DPR n. 445/2000 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, nel caso di mendaci dichiarazioni, falsità in atti, uso o esibizione di atti falsi e contenenti dati non più rispondenti a verità, dichiara, sotto la propria personale responsabilità che quanto riportato nella presente domanda, risponde a verità. Alla presente domanda va allegata - copia di documento di riconoscimento in corso di validità, - copia del certificato di disoccupazione - copia dell ultimo ISEE familiare con allegata dichiarazione sostitutiva, relativa allo stato di famiglia. LIMOSANO lì Firma..

AVVISO PUBBLICO L ASSEGNAZIONE DI N. 3 BORSE LAVORO PER LA REALIZZAZIONE DEI SEGUENTI PROGETTI:

AVVISO PUBBLICO L ASSEGNAZIONE DI N. 3 BORSE LAVORO PER LA REALIZZAZIONE DEI SEGUENTI PROGETTI: UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo Comune di MONTORIO NEI FRENTANI Provincia di Campobasso Telefax 0874 826132 - Codice Fiscale e Partita IVA: 00070150701 email:comune.montoriofrent@tiscali.it Pec:comune.montorioneifrentanicb@legalmail.it

Dettagli

REGIONE MOLISE Assessorato alle Politiche Sociali. Programma Operativo Regionale 2007-2013 Ob. 2 Competitività Regionale e Occupazione

REGIONE MOLISE Assessorato alle Politiche Sociali. Programma Operativo Regionale 2007-2013 Ob. 2 Competitività Regionale e Occupazione UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo REGIONE MOLISE Assessorato alle Politiche Sociali Programma Operativo Regionale 2007-2013 Ob. 2 Competitività Regionale e Occupazione Asse III Inclusione Sociale. Obiettivo

Dettagli

Comune di Matrice Provincia di Campobasso

Comune di Matrice Provincia di Campobasso Albo n.211 del 05.12.2014 Comune di Matrice Provincia di Campobasso AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI DESTINATARI DI N. 2 BORSE LAVORO COFINANZIATE DALL UNIONE EUROPEA Titolo del progetto: TUTELA DELL

Dettagli

COMUNE DI AGNONE (IS)

COMUNE DI AGNONE (IS) UNIONE EUROPEA COMUNE DI AGNONE (IS) AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N 5 BORSE LAVORO PER SVILUPPARE PERCORSI DI INTEGRAZIONE E MIGLIORARE IL REINSERIMENTO LAVORATIVO DI SOGGETTI SVANTAGGIATI POR

Dettagli

COMUNE DI ARZIGNANO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ARZIGNANO Provincia di Vicenza COMUNE DI ARZIGNANO Provincia di Vicenza SCADENZA: 10/08/2011 AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI PERSONALE PER 2 TIROCINI LAVORATIVI DELLA DURATA DI 6 MESI NELL AMBITO DEL PROGETTO DENOMINATO PATTO SOCIALE

Dettagli

PIANO PERSONALIZZATO AI SENSI DELLA LEGGE 162/98 PROGRAMMA 2013

PIANO PERSONALIZZATO AI SENSI DELLA LEGGE 162/98 PROGRAMMA 2013 Allegato 1 DD DOMANDA DI PRESENTAZIONE PIANO PERSONALIZZATO AI SENSI DELLA LEGGE 162/98 PROGRAMMA 2013 Al Signor Sindaco del Comune di CAGLIARI Il/La sottoscritto/a nato/a a il residente a Via n Tel. Cell.

Dettagli

Allegato A) alla Determinazione Dirigenziale n.

Allegato A) alla Determinazione Dirigenziale n. Allegato A) alla Determinazione Dirigenziale n. del BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI PER IL PROGETTO INVESTI NEL LAVORO DI N. 20 TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO, IN AZIENDA, AI SENSI DELL ART.

Dettagli

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO PROCEDURA DI SELEZIONE PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI INDIVIDUALI

Dettagli

CITTA DI APRICENA PROVINCIA DI FOGGIA

CITTA DI APRICENA PROVINCIA DI FOGGIA CITTA DI APRICENA PROVINCIA DI FOGGIA AVVISO PUBBLICO per l assegnazione di n. 3 borse lavoro sociali in favore di persone adulte con disabilità fisiche, riconosciute disabili ai sensi dell art. 1 della

Dettagli

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO PROCEDURA DI SELEZIONE PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI INDIVIDUALI

Dettagli

IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI

IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI PLNA 2013 AVVISO PUBBLICO PER RICHIESTA ASSEGNO DISABILITA GRAVISSIME IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI RENDE NOTO CHE SONO APERTI I TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE PER L EROGAZIONE DI ASSEGNI

Dettagli

PROVINCIA di POTENZA. SETTORE Lavoro, Formazione, Politiche Sociali, Politiche Comunitarie e Giovanili, Internazionalizzazione PMI

PROVINCIA di POTENZA. SETTORE Lavoro, Formazione, Politiche Sociali, Politiche Comunitarie e Giovanili, Internazionalizzazione PMI PROVINCIA di POTENZA SETTORE Lavoro, Formazione, Politiche Sociali, Politiche Comunitarie e Giovanili, Internazionalizzazione PMI AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE FINALIZZATA AL CONFERIMENTO DI N. 3 INCARICHI

Dettagli

Prot. n. 1511 / II - 2 del 05/03/2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO RILEVATO

Prot. n. 1511 / II - 2 del 05/03/2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO RILEVATO I.I.S.S. MEDITERRANEO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE PULSANO-MARUGGIO VIA CHIESA, 49 74026 PULSANO (TA) Tel./Fax 099-5337341-0995337241 Tel./Fax 099-676687 (Maruggio) Prot. n. 1511 / II -

Dettagli

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE Prot. N. 325 Bando di concorso per l assegnazione di n. 1 borsa di studio finanziata nell ambito dell attività del Progetto Strategico di Ricerca industriale connesso con la strategia realizzativa elaborata

Dettagli

ENTRO IL 15/12/2013 (farà fede il timbro di accettazione dell Ufficio protocollo del Comune).

ENTRO IL 15/12/2013 (farà fede il timbro di accettazione dell Ufficio protocollo del Comune). AVVISO PUBBLICO L Unione dei Comuni Vallata del Tronto RENDE NOTO che è possibile presentare domanda di accesso all ASSEGNO DI CURA per ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI. (Delibera di Giunta Regionale n. 6 del

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale Rif: CoCoDicea 25/14 PUBBLICA SELEZIONE PER LA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI E COLLOQUIO, INTESA A SELEZIONARE UN SOGGETTO DISPONIBILE A STIPULARE PRESSO IL DICEA UN CONTRATTO DI DIRITTO

Dettagli

COMUNE DI SENIGALLIA Provincia di Ancona

COMUNE DI SENIGALLIA Provincia di Ancona COMUNE DI SENIGALLIA Provincia di Ancona LEGGE REGIONALE 30/98 INTERVENTI A FAVORE DELLA FAMIGLIA ANNO 2014 IL DIRIGENTE - Richiamati: - La Legge Regionale n. 30 del 10.08.1998: Interventi a favore della

Dettagli

LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI DI AIUTO

LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI DI AIUTO COMUNE DI ZEDDIANI Provincia di Oristano Via Roma, 103 - CAP 09070 AVVISO PUBBLICO LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI DI AIUTO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO VISTE: la deliberazione

Dettagli

Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008

Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008 Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ACQUISTO DI AUTOVEICOLI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE E PER LA CONVERSIONE DEI SISTEMI DI ALIMENTAZIONE. 1 Oggetto e

Dettagli

C O M U N E D I GENZANO DI LUCANIA Provincia di Potenza

C O M U N E D I GENZANO DI LUCANIA Provincia di Potenza C O M U N E D I GENZANO DI LUCANIA Provincia di Potenza AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE ESTERNO A N. 2 ASSISTENTI SOCIALI PRESSO IL SERVIZIO SOCIO

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. SELEZIONE RECLUTAMENTO E SVILUPPO DEL PERSONALE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. SELEZIONE RECLUTAMENTO E SVILUPPO DEL PERSONALE IL PRESENTE BANDO E STATO PUBBLICATO SUL BUR CALABRIA N. 21 DEL 27/05/2011. SCADENZA ORE 12,00 DEL 11/06/2011. AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA VALEVOLE PER INCARICHI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO PER L ATTRIBUZIONE DI INCARICHI DI LAVORO ACCESSORIO RETRIBUITI CON BUONI LAVORO (VOUCHER)

AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO PER L ATTRIBUZIONE DI INCARICHI DI LAVORO ACCESSORIO RETRIBUITI CON BUONI LAVORO (VOUCHER) Prot. n. 1156 Accettura, lì 21.10.2014 AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO PER L ATTRIBUZIONE DI INCARICHI DI LAVORO ACCESSORIO RETRIBUITI CON BUONI LAVORO (VOUCHER) IL PRESIDENTE: Rende noto

Dettagli

Città di Piove di Sacco Provincia di Padova

Città di Piove di Sacco Provincia di Padova Città di Piove di Sacco Provincia di Padova A V V I S O D I S E L E Z I O N E PER IL REPERIMENTO DI N. 22 RILEVATORI E N. 2 COORDINATORI PER IL COMUNE DI PIOVE DI SACCO PER IL 14 CENSIMENTO GENERALE DELLA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Per l attivazione di n. 10 Borse lavoro

AVVISO PUBBLICO Per l attivazione di n. 10 Borse lavoro ALLEGATO A COMUNE DI SAN PIETRO VERNOTICO Provincia di Brindisi ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO Per l attivazione di n. 10 Borse lavoro Costituzione presso il Comune di San Pietro Vernotico

Dettagli

Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari

Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari Piazza San Pietro,6-09010 Villa San Pietro (CA) - Tel.070\90770104 - Fax.070\90.74.19 c.f. 00492250923 www.comune.villasanpietro.ca.it AREA SOCIO-ASSISTENZIALE

Dettagli

CITTÀ DI BARI Assessorato al Lavoro. Avviso pubblico

CITTÀ DI BARI Assessorato al Lavoro. Avviso pubblico CITTÀ DI BARI Assessorato al Lavoro Avviso pubblico BORSA LAVORO per tirocini formativi finalizzati allo sviluppo dell occupazione nelle imprese della provincia di Bari e riservato a giovani disoccupati

Dettagli

l ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PARMA,

l ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PARMA, BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 UNITA DI PERSONALE DI AREA C POSIZIONE ECONOMICA C1- A TEMPO PART-TIME E INDETERMINATO In esecuzione della delibera del Consiglio

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale Rif: CoCoDicea 10/15 PUBBLICA SELEZIONE PER LA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI E COLLOQUIO, INTESA A SELEZIONARE UN SOGGETTO DISPONIBILE A STIPULARE PRESSO IL DICEA UN CONTRATTO DI DIRITTO

Dettagli

BANDO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 126 C/13 Melfi, 9 gennaio 2015 BANDO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN ESPERTO ESTRANEO ALL AMMINISTRAZIONE DESTINATARIO DI INCARICO PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI FINALIZZATE ALL INTEGRAZIONE

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA Comune di Pisa AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA (ART. 30 D.LGS. 165/2001) PER LA COPERTURA DI4 POSTI DI CATEGORIA C, PROFILO PROFESSIONALE AGENTE POLIZIA MUNICIPALE - CCNL REGIONI AUTONOMIE LOCALI IL DIRIGENTE

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE IL PRESENTE BANDO E STATO PUBBLICATO SUL BUR CALABRIA, PARTE III, N. 48 DEL 02/12/2011. SCADENZA ORE 12,00 DEL 17/12/2011. AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA VALEVOLE PER

Dettagli

AVVISO di RIAPERTURA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

AVVISO di RIAPERTURA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE AVVISO di RIAPERTURA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE BANDO PUBBLICO BUONO SOCIALE PER FAMIGLIE CON FIGLI 0-13 ANNI PER L ACCESSO AI SERVIZI INTEGRATIVI Fondo Intesa Famiglia Azione 2 Giugno

Dettagli

REGIONE PIEMONTE AZIENDA SANITARIA LOCALE NO Viale Roma, 7 28100 NOVARA

REGIONE PIEMONTE AZIENDA SANITARIA LOCALE NO Viale Roma, 7 28100 NOVARA PUBBLICATO SUL BUR PIEMONTE N. 19 DEL 14.05.2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: H.12.00 DEL 29.05.2015 REGIONE PIEMONTE AZIENDA SANITARIA LOCALE NO Viale Roma, 7 28100 NOVARA AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 29/IFD DEL 21/03/2013

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 29/IFD DEL 21/03/2013 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 29/IFD DEL 21/03/2013 Oggetto: DGR 388/13- Bando per concessione contributo una

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE "ENRICO DE NICOLA" Prot. n. 872/C14 Piove di Sacco, 09/02/2015. Alle Istituzioni Scolastiche All Albo On Line

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE ENRICO DE NICOLA Prot. n. 872/C14 Piove di Sacco, 09/02/2015. Alle Istituzioni Scolastiche All Albo On Line Prot. n. 872/C14 Piove di Sacco, 09/02/2015 Alle Istituzioni Scolastiche All Albo On Line OGGETTO: Bando di gara per il reclutamento di lettore di lingua inglese per attività di docenza. IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE RIAPERTURA TERMINI AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA VALEVOLE PER INCARICHI E/O SUPPLENZE DI PERSONALE CON PROFILO PROFESSIONALE E POSIZIONE FUNZIONALE DI DIRIGENTE MEDICO

Dettagli

REGOLAMENTO AZIENDALE SULLA MOBILITÀ ESTERNA. Art. 1 - Principi Generali -

REGOLAMENTO AZIENDALE SULLA MOBILITÀ ESTERNA. Art. 1 - Principi Generali - Art. 1 - Principi Generali - La mobilità è uno strumento gestionale che l Azienda utilizza per ricoprire posti vacanti nella propria dotazione organica, sia per l area del comparto che per la dirigenza.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA G. PEGREFFI SASSARI AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER CURRICULA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA G. PEGREFFI SASSARI AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER CURRICULA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA G. PEGREFFI SASSARI AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER CURRICULA finalizzata al conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e

Dettagli

PIANO LOCALE E URBANO DI SVILUPPO (P.L.U.S.) DEL COMUNE DI VITERBO

PIANO LOCALE E URBANO DI SVILUPPO (P.L.U.S.) DEL COMUNE DI VITERBO POR FESR Lazio 2007-2013 Asse V Sviluppo urbano e locale Obiettivo operativo 1 Promuovere la riqualificazione urbana in un ottica di sviluppo sostenibile e raggiungere una più elevata compatibilità territoriale

Dettagli

P.O.R. CAMPANIA FSE 2007-2013 ASSE II OCCUPABILITÀ

P.O.R. CAMPANIA FSE 2007-2013 ASSE II OCCUPABILITÀ ALBO 336 PROT.2634 P.O.R. CAMPANIA FSE 2007-2013 ASSE II OCCUPABILITÀ Obiettivo Specifico f) Migliorare l accesso delle donne all occupazione e ridurre le disparità di genere Obiettivo Operativo f2) AVVISO

Dettagli

SERVIZI PER IL CITTADINO Bando per disoccupati/e per l'accesso a n. 5 inserimenti lavorativi con borsa lavoro.

SERVIZI PER IL CITTADINO Bando per disoccupati/e per l'accesso a n. 5 inserimenti lavorativi con borsa lavoro. 17015 - CELLE LIGURE SERVIZI PER IL CITTADINO Bando per disoccupati/e per l'accesso a n. 5 inserimenti lavorativi con borsa lavoro. Si comunica che è pubblicato sul sito del Comune di Celle Ligure il disoccupati/e

Dettagli

COMUNE DI CANELLI. Provincia di Asti

COMUNE DI CANELLI. Provincia di Asti COMUNE DI CANELLI Provincia di Asti Data della scadenza del termine utile per la presentazione delle domande: ore 12:00 del 27.3.2014 AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI PERSONALE PER LO SVOLGIMENTO DI LAVORO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE RENDE NOTO Pagina 1 di 7 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER L ATTIVAZIONE DI N.2 (DUE) TIROCINI FORMATIVI NON CURRICULARI (EX LEGGE REGIONALE TOSCANA N. 3/2012 Il Responsabile dell Ufficio Personale RENDE NOTO Che

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 12/IFD DEL 20/02/2014

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 12/IFD DEL 20/02/2014 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 12/IFD DEL 20/02/2014 Oggetto: DGR n. 161/2014- Bando concessione contributo una

Dettagli

Prot. n. 3735 A/22 Catanzaro, 28 luglio 2015.

Prot. n. 3735 A/22 Catanzaro, 28 luglio 2015. ISTITUTO COMPRENSIVO M. PRETI CATANZARO Codice meccanografico: CZIC86100D Codice Fiscale: 97061300790 E-mail: czic86100d@istruzione.it czic86100d @ pec.istruzione.it Uff. Segr.: tel. e fax 0961.61255 Via

Dettagli

UFFICIO SERVIZI SOCIALI P.I. CULTURA SPORT

UFFICIO SERVIZI SOCIALI P.I. CULTURA SPORT COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Cap. 09026 Cod. Fiscale n. 01423040920 Tel 07096040218 219 220 221 - Fax 07096040243 Sito Web: www.sansperate.net Email: socialeculturale@sansperate.net UFFICIO

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE N.3 AUSL BR/1

AMBITO TERRITORIALE N.3 AUSL BR/1 AMBITO TERRITORIALE N.3 AUSL BR/1 FRANCAVILLA FONTANA (Comune Capofila) CAROVIGNO CEGLIE MESSAPICA ORIA SAN MICHELE SALENTINO VILLA CASTELLI CONSORZIO PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA INTEGRATO DI WELFARE

Dettagli

C O M U N E D I C U G G I O N O PROVINCIA DI MILANO Partita I.V.A. 00861770154 - Codice Fiscale 00861770154 Telefono (02) 97263.1 - Fax (02) 97240569

C O M U N E D I C U G G I O N O PROVINCIA DI MILANO Partita I.V.A. 00861770154 - Codice Fiscale 00861770154 Telefono (02) 97263.1 - Fax (02) 97240569 C O M U N E D I C U G G I O N O PROVINCIA DI MILANO Partita I.V.A. 00861770154 - Codice Fiscale 00861770154 Telefono (02) 97263.1 - Fax (02) 97240569 AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA, (EX

Dettagli

Comune di Villa San Pietro

Comune di Villa San Pietro Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari Piazza San Pietro,6-09010 Villa San Pietro (CA) - Tel.070/90.77.01 - Fax.070/90.74.19 c.f. 00492250923 www.comune.villasanpietro.ca.it AREA SOCIO-ASSISTENZIALE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE A MASTER NON UNIVERSITARI

AVVISO PUBBLICO CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE A MASTER NON UNIVERSITARI REGIONE BASILICATA REPUBBLICA ITALIANA AVVISO PUBBLICO CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE A MASTER NON UNIVERSITARI Il presente Avviso Pubblico fa riferimento alle seguenti fonti normative

Dettagli

REGIONE MARCHE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN SALVATORE" - PESARO - AVVISO

REGIONE MARCHE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN SALVATORE - PESARO - AVVISO 1 REGIONE MARCHE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN SALVATORE" - PESARO - AVVISO AVVISO PUBBLICO, A SOLI TITOLI, PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE CATEGORIA

Dettagli

Partecipazione alla selezione La domanda dovrà essere corredata da curriculum vitae redatto sottoforma di autocertificazione

Partecipazione alla selezione La domanda dovrà essere corredata da curriculum vitae redatto sottoforma di autocertificazione AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PSICOLOGO PER IL SERVIZIO SOCIALE DI BASE ED IL SERVIZIO TUTELA MINORI E FAMIGLIA (MINORI SOGGETTI A

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N.8 DEL 29 GENNAIO 2007

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N.8 DEL 29 GENNAIO 2007 AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA/2 - AVERSA (CE) - Avviso di pubblica selezione, per titoli e colloquio, per l assegnazione di Borse di Studio a Psicologi ed Assistenti Sociali, per l attuazione del Progetto

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 1349 del 31/07/2013,

Dettagli

Provincia Ogliastra PROGRAMMA P.A.R.I. Programma d Azione per il Re-Impiego di lavoratori svantaggiati

Provincia Ogliastra PROGRAMMA P.A.R.I. Programma d Azione per il Re-Impiego di lavoratori svantaggiati Provincia Ogliastra PROGRAMMA P.A.R.I. Programma d Azione per il Re-Impiego di lavoratori svantaggiati Interventi di sostegno al reddito e di formazione per disoccupati privi di ammortizzatori sociali

Dettagli

COMUNE DI SONCINO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI SONCINO PROVINCIA DI CREMONA BANDO COMUNALE PER ASSEGNAZIONE POSTEGGIO ALIMENTARE NEL MERCATO SETTIMANALE IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Visto l art. 23 della legge regionale n. 6/2010; Visto il Regolamento comunale per la disciplina

Dettagli

CITTA DI CELANO. (Provincia di L Aquila) Codice fiscale 00094090669. http:// www.comune.celano.aq.it

CITTA DI CELANO. (Provincia di L Aquila) Codice fiscale 00094090669. http:// www.comune.celano.aq.it CITTA DI CELANO (Provincia di L Aquila) DPR 25 marzo 1998 Telefono 0863/79541 fax 0863/792335 Codice fiscale 00094090669 http:// www.comune.celano.aq.it BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

PROT.: 19 AFFISSIONE: 19 gennaio 2015 POS.: VII.1 SCADENZA: 2 febbraio 2015

PROT.: 19 AFFISSIONE: 19 gennaio 2015 POS.: VII.1 SCADENZA: 2 febbraio 2015 PROT.: 19 AFFISSIONE: 19 gennaio 2015 POS.: VII.1 SCADENZA: 2 febbraio 2015 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DEL DIPARTIMENTO

Dettagli

BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER A FRONTE DI PRESTAZIONI LAVORATIVE SVOLTE PER IL COMUNE DI PASSIRANO

BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER A FRONTE DI PRESTAZIONI LAVORATIVE SVOLTE PER IL COMUNE DI PASSIRANO BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER A FRONTE DI PRESTAZIONI LAVORATIVE SVOLTE PER IL COMUNE DI PASSIRANO 1) Norme generali e finalità dell intervento Il Comune di Passirano intende ricercare personale disponibile

Dettagli

INPDAP. Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio II - Welfare

INPDAP. Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio II - Welfare Pagina1 INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio II - Welfare SUPER MEDIA 2011 6 MILA BORSE DI STUDIO IN FAVORE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO (rif. Dipemi/Occ/04/2015/Master)

AVVISO PUBBLICO (rif. Dipemi/Occ/04/2015/Master) Bando di selezione pubblica, per titoli, presso il Dipartimento di Economia Management, Istituzioni per il conferimento di n. 1 incarico di lavoro autonomo, per prestazione occasionale, da svolgere nell

Dettagli

dell Ambito Territoriale Sociale XVI

dell Ambito Territoriale Sociale XVI AVVISO PUBBLICO 2015 PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA D ACCESSO ALL ASSEGNO DI CURA PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI. (DGR n. 985 del 15 giugno 2009, DGR n. 6 del 09 gennaio 2012, Decreto n.15 APS/2014,

Dettagli

COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara

COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara Data di pubblicazione all Albo Pretorio del Comune: 27.02.2012 - prot. n. 4382 Data della scadenza del termine utile per la presentazione delle domande: ore 12.30

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA

IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA AVVISO PUBBLICO PER PROCEDURA DI MOBILITA VOLONTARIA NELL AMBITO DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI DI CUI ALL ART. 1 COMMA 2 DEL D.LGS. N. 165/2001 PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO E PIENO DI N. 1

Dettagli

PROVINCIA Barletta - Andria - Trani Settore Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione **************

PROVINCIA Barletta - Andria - Trani Settore Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione ************** PROVINCIA Barletta - Andria - Trani Settore Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione ************** BANDO BORSE di STUDIO UNIVERSITARIE Anno accademico 2013/2014 La Provincia

Dettagli

UFFICIO COMUNALE DI CENSIMENTO

UFFICIO COMUNALE DI CENSIMENTO UFFICIO COMUNALE DI CENSIMENTO AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI DEI RILEVATORI PER IL 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI ANNO 2011 Per dar corso alle operazioni preliminari

Dettagli

Il Responsabile dell Ufficio Comunale di Censimento RENDE NOTO

Il Responsabile dell Ufficio Comunale di Censimento RENDE NOTO COMUNE DI STRA PIAZZA MARCONI, 21 - STRA (VE) - C.F. 82007270273 CENTRALINO 049 980 40 11 FAX 049 504 975 www.comune.stra.ve.it - protocollo.comune.stra.ve@pecveneto.it Prot. 11591 Stra, 19.07.2011 AVVISO

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO

REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO COMUNE DI ALBIZZATE Provincia di VARESE SERVIZI SCOLASTICI REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 41 del 29 ottobre 2012 PREMESSA Articolo

Dettagli

COMUNE DI MONTALTO UFFUGO PROV. COSENZA SETTORE POLITICHE SOCIALI

COMUNE DI MONTALTO UFFUGO PROV. COSENZA SETTORE POLITICHE SOCIALI COMUNE DI MONTALTO UFFUGO PROV. COSENZA SETTORE POLITICHE SOCIALI Bando di Concorso per la concessione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione Anno 2015 Ai sensi dell art.11 della Legge 9.12.1998

Dettagli

Requisiti per presentazione delle candidature :

Requisiti per presentazione delle candidature : SETTORE CULTURA TURISMO MODA ECCELLENZE AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI CANDIDATURE PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI DOCENTI DA UTILIZZARE COME MEMBRI DELLE COMMISSIONI GUDICATRICI D'ESAME DI

Dettagli

Comune di San Piero a Sieve Provincia di Firenze

Comune di San Piero a Sieve Provincia di Firenze Comune di San Piero a Sieve Provincia di Firenze 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni - 9 ottobre 2011 AVVISO PUBBLICO per la formazione di una graduatoria per il conferimento di

Dettagli

PROVINCIA DI TARANTO

PROVINCIA DI TARANTO PROVINCIA DI TARANTO Codice Fiscale 80004930733 AVVISO DI MOBILITA ESTERNA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS. N. 165/2001 PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI FUNZIONARIO AMMINISTRATIVO CAPO UFFICIO STAMPA

Dettagli

REGIONE MOLISE Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Area Terza

REGIONE MOLISE Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Area Terza REGIONE MOLISE Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Area Terza Programma Attuativo Regionale (PAR) Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2007-2013 Asse IV Inclusione sociale - Linea di Intervento

Dettagli

COMUNE DI LANCIANO V SETTORE SERVIZIO ISTRUZIONE A V V I S O D I

COMUNE DI LANCIANO V SETTORE SERVIZIO ISTRUZIONE A V V I S O D I COMUNE DI LANCIANO V SETTORE SERVIZIO ISTRUZIONE A V V I S O D I PUBBLICA SELEZIONE, PER SOLI TITOLI, PER INCARICHI ESTERNI NEL RUOLO DI ASSISTENTE EDUCATORE OGGETTO DELL AVVISO Si rende noto che con Det.

Dettagli

C O M U N E DI A S S E M I N I

C O M U N E DI A S S E M I N I C O M U N E DI A S S E M I N I Provincia di Cagliari BANDO PUBBLICO PER AMMISSIONE AL PROGRAMMA DEL PLUS AREA OVEST PER LA REALIZZAZIONE DELL AZIONE 2 DENOMINATA INTERVENTI DI REINSERIMENTO SOCIALE E LAVORATIVO

Dettagli

Alla data di scadenza del presente bando (30/05/2014), la persona anziana assistita deve: a) aver compiuto i 65 anni di età;

Alla data di scadenza del presente bando (30/05/2014), la persona anziana assistita deve: a) aver compiuto i 65 anni di età; AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA DEI DESTINATARI DELL ASSEGNO DI CURA PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI. ANNUALITA 2014/2015 - Deliberazione della Giunta Regionale

Dettagli

REGIONE MARCHE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN SALVATORE" - PESARO - AVVISO

REGIONE MARCHE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN SALVATORE - PESARO - AVVISO REGIONE MARCHE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN SALVATORE" - PESARO - AVVISO AVVISO PUBBLICO, A SOLI TITOLI, PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO AUTISTA DI AMBULANZA ESPERTO

Dettagli

1 di 5 20/07/2011 8.38

1 di 5 20/07/2011 8.38 1 di 5 20/07/2011 8.38 Oggetto: POSTA CERTIFICATA: Trasmissione bando mobilità volontaria agente Polizia Locale Mittente: "Per conto di: comune.morimondo@pec.regione.lombardia.it"

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA DEL CEDRO Via Nazionale, n.16, CAP 87020 www.comune.santamariadelcedro.cs.it N.tel 0985/5453 5727 N.

COMUNE DI SANTA MARIA DEL CEDRO Via Nazionale, n.16, CAP 87020 www.comune.santamariadelcedro.cs.it N.tel 0985/5453 5727 N. AVVISO PUBBLICO In esecuzione della deliberazione della Giunta comunale n. 57, del 28 giugno 2014 e della determinazione n. 235, del 1 luglio 2014 si rende noto che è indetta una selezione pubblica mediante

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTIVAZIONE DI N. 3 TIROCINI NON CURRICULARI PRESSO I SERVIZI DEMOGRAFICI, EDILIZIA PRIVATA E CONTROLLO DI GESTIONE

AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTIVAZIONE DI N. 3 TIROCINI NON CURRICULARI PRESSO I SERVIZI DEMOGRAFICI, EDILIZIA PRIVATA E CONTROLLO DI GESTIONE AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTIVAZIONE DI N. 3 TIROCINI NON CURRICULARI PRESSO I SERVIZI DEMOGRAFICI, EDILIZIA PRIVATA E CONTROLLO DI GESTIONE In esecuzione della determinazione n. 62 del 13-05-2015 il

Dettagli

Prot. 2814/D05a Brivio, 22.11.2013 AVVISO PUBBLICO. Bando di selezione per il reclutamento di un esperto esterno anno scolastico 2013/2014

Prot. 2814/D05a Brivio, 22.11.2013 AVVISO PUBBLICO. Bando di selezione per il reclutamento di un esperto esterno anno scolastico 2013/2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo di Brivio Scuole statali dell infanzia-primaria-secondaria di I grado - Comuni di Airuno e Brivio Via Como n.83 Loc. Selvette

Dettagli

CITTA DI SQUINZANO (PROVINCIA DI LECCE)

CITTA DI SQUINZANO (PROVINCIA DI LECCE) CITTA DI SQUINZANO (PROVINCIA DI LECCE) BANDO PUBBLICO PER CONCORSO A TITOLI ED ESAMI PER L ASSEGNAZIONE DI AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE CON AUTOVETTURA. VISTA la

Dettagli

La Responsabile dell Area

La Responsabile dell Area BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI STRAORDINARI A SOSTEGNO DELL AFFITTO IN FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI CON LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA La Responsabile dell Area In applicazione

Dettagli

Progetto VOUCHER FRIENDLY

Progetto VOUCHER FRIENDLY Progetto VOUCHER FRIENDLY AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE E L EROGAZIONE DI VOUCHER DI SERVIZIO PER LA CONCILIAZIONE TRA TEMPI DI VITA E DI LAVORO. 1. OBIETTIVI E FINALITÀ L obiettivo prioritario dell

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS 18 di Rovigo Sede Amministrativa: Viale Tre Martiri n. 89 45100 Rovigo

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS 18 di Rovigo Sede Amministrativa: Viale Tre Martiri n. 89 45100 Rovigo Allegato al decreto n. 499 del 27.08.2014 Scadenza mercoledì 17 SETTEMBRE 2014 Prot. n. 49434/x.1 del 08.09.2014 REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS 18 di Rovigo Sede Amministrativa: Viale Tre Martiri n. 89

Dettagli

0119857200 0119857672 Fax 0119850655 - e-mail urp@comune.volvera.to.it - P.I 01939640015

0119857200 0119857672 Fax 0119850655 - e-mail urp@comune.volvera.to.it - P.I 01939640015 COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di TORINO 0119857200 0119857672 Fax 0119850655 - e-mail urp@comune.volvera.to.it - P.I 01939640015 AVVISO DI MOBILITA ESTERNA PER LA COPERTURA, TRAMITE PASSAGGIO DIRETTO

Dettagli

SALERNO 20/01/2015. Prot. n.

SALERNO 20/01/2015. Prot. n. Prot. n. SALERNO 20/01/2015 Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI N 1 ASSISTENTE EDUCATIVO PER INTERVENTI DI AUTONOMIA PERSONALE E N.1 PER LA COMUNICAZIONE PECS. DIRETTI AGLI ALUNNI DIVERSAMENTE

Dettagli

Comune di Bovolone. Provincia di Verona

Comune di Bovolone. Provincia di Verona AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA A TEMPO PIENO NEL PROFILO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CAT. C APPARTENENTE ALLE CATEGORIE PROTETTE DI CUI ALL ART. 1 LEGGE 68/1999 Il Responsabile del Servizio

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO. presso. Dipartimento di Economia ANNO 2010

BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO. presso. Dipartimento di Economia ANNO 2010 ID 2004949 DD. 18.11.2010 BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO presso Dipartimento di Economia ANNO 2010 Il termine ultimo di presentazione della domanda è: 16 dicembre

Dettagli

AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO Prot. n. 66/2015 AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO Il CRdC Nuove Tecnologie per le Attività Produttive Società Consortile a responsabilità Limitata

Dettagli

REGIONE MARCHE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALI RIUNITI MARCHE NORD - PESARO - AVVISO DI MOBILITA PER LA COPERTURA DI:

REGIONE MARCHE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALI RIUNITI MARCHE NORD - PESARO - AVVISO DI MOBILITA PER LA COPERTURA DI: REGIONE MARCHE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALI RIUNITI MARCHE NORD - PESARO - AVVISO DI MOBILITA PER LA COPERTURA DI: n. 2 posti di Operatore Socio-Sanitario cat. Bs - fascia retributiva 0(zero) In esecuzione

Dettagli

AVVISO AD EVIDENZA PUBBLICA PER L INTEGRAZIONE E L AGGIORNAMENTO DELLA SHORT- LIST PER LA SELEZIONE DI CONSULENTI ED ESPERTI

AVVISO AD EVIDENZA PUBBLICA PER L INTEGRAZIONE E L AGGIORNAMENTO DELLA SHORT- LIST PER LA SELEZIONE DI CONSULENTI ED ESPERTI AVVISO AD EVIDENZA PUBBLICA PER L INTEGRAZIONE E L AGGIORNAMENTO DELLA SHORT- LIST PER LA SELEZIONE DI CONSULENTI ED ESPERTI Il Presidente, in attuazione della deliberazione del Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Prot. n.2463/d5a Brivio, 20.10.2014

Prot. n.2463/d5a Brivio, 20.10.2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo di Brivio Scuole statali dell infanzia-primaria-secondaria di I grado - Comuni di Airuno e Brivio Via Como n.83 Loc. Selvette

Dettagli

AGENZIA PER IL TURISMO DI PISA

AGENZIA PER IL TURISMO DI PISA AGENZIA PER IL TURISMO DI PISA Avviso pubblico per la formazione di un elenco di candidati idonei per il conferimento di un incarico professionale di Esperto di Comunicazione e Marketing di durata annuale.

Dettagli

REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A

REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A SCADENZA del BANDO: 21/04/2016 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A AVVISO DI MOBILITA ESTERNA Riservato ai lavoratori disabili di cui all art. 1 della Legge 68 del 12/03/1999

Dettagli

Prot. n. 735/C41 Marsico Nuovo, 28 febbraio 2015

Prot. n. 735/C41 Marsico Nuovo, 28 febbraio 2015 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE G. PEANO C/da Fontanelle 85052 MARSICONUOVO (PZ) Tel.0975342102 - Fax 0975344109 C. F. 80006310769 - C. M. PZIS01900C www.liceomarsico.gov.it E-Mail: pzis01900c@istruzione.it

Dettagli

Domanda per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione anno 2015

Domanda per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione anno 2015 Domanda per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione anno 2015 Al Comune di Prato Ufficio Protocollo Piazza del Pesce, 9 59100 PRATO Responsabile del Servizio

Dettagli

IL DIRETTORE DELL ISTITUZIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI E PER LE FAMIGLIE

IL DIRETTORE DELL ISTITUZIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI E PER LE FAMIGLIE All. A AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO DI ESPERTO PER LA CONDUZIONE DI GRUPPI DI AUTO-MUTUO-AIUTO PER GENITORI CHE VIVONO CONDIZIONI DI PARTICOLARE

Dettagli