Regolamento tecnico III a parte Istruttore, experte, arbitre

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Regolamento tecnico III a parte Istruttore, experte, arbitre"

Transcript

1 WAKO / S.K.B.V. Schweizerischer Kick-Boxing-Verband WAKO / F.S.K.B. Fédération Suisse de Kick-Boxing Federazione Svizzera di Kick-Boxing WAKO / S.K.B.F. Swiss Kick-Boxing Federation Regolamento tecnico III a parte Istruttore, experte, arbitre 1 Istruttore FSKB Istruttore Procedura per l'ottenimento del diploma d'istruttore Condizioni per l'ottenimento del diploma d'istruttore Diploma d'esperto FSKB Esami di grado di maestro: test supplementare di autodifesa Esami di grado di maestro: test supplementare delle forme Esami di grado di maestro: test di condizione fisica e test tecnico Consulente tecnico per lo stile e le armi Corsi di formazione: autodifesa Corsi di formazione: Kuatsu Corsi di formazione: allenamento della corsa4 2.8 Corsi di formazione: stretching Corsi di formazione: muscolazione Corsi di formazione: arbitraggio per istruttori, coaches e combattenti Esami per conseguire il diploma d'istruttore Controllo dell'equipaggiamento e del materiale Arbitraggio Arbitro nazionale D (ARND): Arbitro nazionale C (ARNC): Arbitro nazionale B (ARNB): Arbitro nazionale A (ARNA): Mantenimento del livello d'arbitro Diplomi Licenze Coordinatore Insegnante degli arbitri Ricompense... 8 En cas de difficultés d interprétation du règlement c est le texte allemand qui fait foi. Exp_SR_i.doc /FJ

2 1 Istruttore FSKB 1.1 Istruttore a) L'allenatore di un club deve possedere un diploma d'istruttore della FSKB. b) Il diploma deve esser acquisito nel corso del primo anno di attività come allenatore. c) In Svizzera sono riconosciuti soltanto i diplomi d'istruttore della FSKB. d) Le spese per la formazione d'istruttore sono a carico del partecipante Procedura per l'ottenimento del diploma d'istruttore a) La tassa d'esame di CHF va versata sul conto della FSKB. b) La domanda va fatta in segreteria e vanno allegati i seguenti documenti: formulario d'iscrizione compilato copia della ricevuta della tassa d'iscrizione passaporto FSKB c) I candidati riceveranno per iscritto la convocazione per il prossimo esame. d) Siete pregati di usare il seguente formulario: Formulario d'iscrizione per l'esame d'istruttore 1, 2 o Condizioni per l'ottenimento del diploma d'istruttore La formazione d'istruttore è suddivisa in tre livelli: istruttore 1, 2 o 3. Il candidato deve essere titolare di un determinato grado e inoltre deve aver frequentato determinati corsi della FSKB per la formazione d'istruttore (vedi la seguente tabella). Richieste minime istruttore 1 istruttore 2 istruttore 3 Grado FSKB riconosciuto 1. g. d'allievo 1. g. di maestro 2. g. di maestro Corsi FSKB Autodifesa 4 corsi 8 corsi 12 corsi Kuatsu (FSKB pronto soccorso) 1 corso 2 corsi 3 corsi Allenamento della corsa 1 corso 2 corsi 3 corsi Stretching 1 corso 2 corsi 3 corsi Muscolazione 1 corso 2 corsi 3 corsi Arbitraggio 1 corso 2 corsi 3 corsi La tabella mostra il numero totale dei corsi richiesti. Si possono contare anche i corsi precedentemente frequentati per l'ottenimento di un diploma o un grado. I candidati saranno esaminati nelle diverse materie. Exp_SR_i.doc /FJ

3 2 Diploma d'esperto FSKB a) La nomina ad esperto è limitata nel tempo ed è espressa dal pool degli esperti e dalla commissione dopo una pratica di almeno 2 anni come istruttore 3. b) Il candidato deve aver partecipato come esperto ausiliario agli esami di grado di maestro e/o come istruttore ausiliario ai corsi di formazione degli istruttori. c) Con le qualifiche opportune possono essere nominate persone estranee alla FSKB. d) Dopo la nomina e l'ammissione nel pool degli esperti, al nuovo esperto verranno assegnati dei compiti in base alle sue qualifiche. e) Gli esperti sono nominati prima di ogni esame. f) Se un esperto non adempie il proprio dovere assegnatogli dal pool degli esperti o dalla commissione, verrà espulso dal pool degli esperti e privato del tiolo d'esperto. g) Per proporre un esperto siete pregati di usare il seguente formulario: Proposta per una promozione di grado, di titolo o di funzione. 2.1 Esami di grado di maestro: test supplementare di autodifesa Gli esperti responsabili per il test supplementare di autodifesa lo controllano all'esame di grado di maestro. sono almeno titolari di un 3. grado di maestro riconosciuto. hanno almeno un grado di maestro con il test supplementare di autodifesa. 2.2 Esami di grado di maestro: test supplementare delle forme Gli esperti responsabili per il test supplementare delle forme lo controllano all'esame di grado di maestro. sono almeno titolari di un 3. grado di maestro riconosciuto. sono arbitri nazionali per le forme. hanno almeno un grado di maestro con il test supplementare delle forme. 2.3 Esami di grado di maestro: test di condizione fisica e test tecnico Gli esperti responsabili per il test di condizione fisica e il test tecnico li controllano all'esame di grado di maestro. sono almeno titolari di un 3. grado di maestro riconosciuto. hanno almeno un grado di maestro con il test supplementare dei punti di combattimento. hanno un'esperienza di combattimento internazionale. Exp_SR_i.doc /FJ

4 2.4 Consulente tecnico per lo stile e le armi Affinché un'arma o uno stile siano riconosciuti ufficialmente, deve essere praticato da almeno 50 membri della FSKB e deve essere registrato in segreteria. Per ogni stile o arma praticato nella FSKB, il pool degli esperti nomina almeno un consulente tecnico. Il consulente tecnico deve avere almeno il 2. grado di maestro. 2.5 Corsi di formazione: autodifesa la pianificazione e la realizzazione di 6 corsi di formazione Almeno 2 corsi di autodifesa all'anno si devono svolgere la domenica. 2.6 Corsi di formazione: Kuatsu 2.7 Corsi di formazione: allenamento della corsa 2.8 Corsi di formazione: stretching 2.9 Corsi di formazione: muscolazione 2.10 Corsi di formazione: arbitraggio per istruttori, coaches e combattenti 1 L'istruttore deve essere un arbitro esperto di nazionale A (della FSKB) con almeno 3 licenze di arbitro nazionale A nel passaporto. 1 Questo corso non fa parte della formazione degli arbitri. Le richieste per la formazione degli arbitri nazionali A, B, C e D si trovano nel capitolo arbitraggio e nel regolamento degli arbitri rispettivamente. Exp_SR_i.doc /FJ

5 2.11 Esami per conseguire il diploma d'istruttore la pianificazione e la realizzazione di almeno 1 esame d'istruttore all'anno per ogni livello. l'elaborazione di un questionario per quest'esame Controllo dell'equipaggiamento e del materiale l'elaborazione e l'aggiornamento di un catalogo delle protezioni omologate. Exp_SR_i.doc /FJ

6 3 Arbitraggio A livello nazionale gli arbitri sono suddivisi in 4 livelli. 3.1 Arbitro nazionale D (ARND): Compiti: Grado minimo: Età minima: assistente dell'arbitro, del cronometrista e del segnapunti 3. grado d'allievo 20 anni Arbitro nazionale C (ARNC): Compiti: Grado minimo: Condizioni: giudice in semi, light e full-contact sotto controllo di un ARNA, arbitro di semi-contact 2. grado d'allievo da almeno 1 anno ARND partecipazione ad almeno 4 tornei della FSKB come ARND partecipazione ad almeno 2 seminari ARND dare l'esame per ARNC Il candidato sarà esaminato sulla teoria e in campo pratico (tornei) e riceve, dopo aver superato l'esame, una licenza ARNC valida per un anno a partire dall'anno successivo all'esame. 3.3 Arbitro nazionale B (ARNB): Compiti: Grado minimo: Condizioni: giudice di semi, light e full-contact arbitro di semi e light-contact in via eccezionale, arbitro di full-contact 2. grado d'allievo da almeno 1 anno ARNC partecipazione ad almeno 4 tornei della FSKB come ARNC partecipazione ad almeno 2 seminari ARNC dare l'esame per ARNB Il candidato sarà esaminato sulla teoria e in campo pratico (tornei) e riceve, dopo aver superato l'esame, una licenza ARNB valida per un anno a partire dall'anno successivo all'esame. Exp_SR_i.doc /FJ

7 3.4 Arbitro nazionale A (ARNA): Compiti: Grado minimo: Condizioni: giudice di semi, light e full-contact arbitro di semi e light e full-contact impieghi internazionali eccetera 1. grado d'allievo da almeno 1 anno ARNB partecipazione ad almeno 4 tornei della FSKB come ARNB partecipazione ad almeno 2 seminari ARNB dare l'esame per ARNA Il candidato sarà esaminato sulla teoria e in campo pratico (tornei) e riceve, dopo aver superato l'esame, una licenza ARNA valida per un anno a partire dall'anno successivo all'esame. 3.5 Mantenimento del livello d'arbitro Le condizioni minime per il mantenimento del livello attuale di un arbitro e per l'ottenimento della corrispondente licenza sono: partecipazione ad almeno 3 tornei FSKB all'anno partecipazione ad un seminario d'arbitro all'anno del livello attuale Se l'arbitro non adempie le condizioni minime, nell'anno successivo riceve il successivo livello d'arbitro più basso e la corrispondente licenza d'arbitro. 3.6 Diplomi Il diploma di un livello conferma l'attività come arbitro C o B per il periodo di un anno e per un arbitro A per il periodo di 3 anni. 3.7 Licenze Ogni arbitro riceve per l'anno successivo una licenza d'arbitro del suo livello. Questa licenza sostituisce la licenza FSKB ed è gratuita. 3.8 Coordinatore Viene nominato dalla commissione. I suoi compiti sono: pianificare e coordinare gli impieghi degli arbitri spedire le convocazioni agli arbitri fare i conti con il cassiere coordinare la formazione Exp_SR_i.doc /FJ

8 3.9 Insegnante degli arbitri Gli insegnanti degli arbitri sono responsabili per gli esami degli arbitri per la formazione in base all'incarico del coordinatore 3.10 Ricompense a) Ogni arbitro viene pagato alla fine della manifestazione. b) Il capo arbitro del torneo è responsabile per il pagamento. c) L'assemblea dei delegati decide la somma della ricompensa (questa decisione sarà verbalizzata). d) Per la somma della ricompensa si rimanda al corrispondente capitolo del regolamento degli arbitri. Exp_SR_i.doc /FJ

CSEN KARATE LAZIO CORSO DI FORMAZIONE ALLENATORI - ISTRUTTORI MAESTRI

CSEN KARATE LAZIO CORSO DI FORMAZIONE ALLENATORI - ISTRUTTORI MAESTRI CSEN KARATE LAZIO CORSO DI FORMAZIONE ALLENATORI - ISTRUTTORI MAESTRI Coordinatori dei Corsi: M Montecchiani Massimo - M Nicosanti Luca Durata dei Corsi: I corsi organizzati dallo CSEN sono composti da

Dettagli

Commissione Arbitri REGOLAMENTO. Edizione 2012. Regolamento per Istruttori e Ispettori Arbitri (RIIA)

Commissione Arbitri REGOLAMENTO. Edizione 2012. Regolamento per Istruttori e Ispettori Arbitri (RIIA) Commissione Arbitri REGOLAMENTO Edizione 2012 Regolamento per Istruttori e Ispettori Arbitri (RIIA) A. Generalità 1. Obiettivo e terminologia 1.1 Il RIIA ha per obiettivo di concretizzare i doveri e le

Dettagli

gli esami per l'ottenimento del diploma cantonale di podologo.

gli esami per l'ottenimento del diploma cantonale di podologo. 1 ESAME PER DIPLOMA CANTONALE DI PODOLOGO Divisione della formazione professionale del Cantone Ticino R E G O L A M E N T O concernente gli esami per l'ottenimento del diploma cantonale di podologo. In

Dettagli

CORSO ALLENATORI Criteri di ammissione:

CORSO ALLENATORI Criteri di ammissione: CORSO DI QUALIFICA TECNICA PER ALLENATORI - ISTRUTTORI Il corso di qualifica tecnica è un prezioso strumento mirato ad ampliare le conoscenze e la cultura sportiva dei nostri tecnici Federali. È un dato

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSI DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO SCUOLA ITALIANA PATTINAGGIO A ROTELLE ARTISTICO - CORSA - HOCKEY S.I.P. a R. REGOLAMENTO SCUOLA ITALIANA PATTINAGGIO A ROTELLE S.I.P.a R. ART. 1 - ISTITUZIONE

Dettagli

Guida alla procedura di qualificazione

Guida alla procedura di qualificazione Guida alla procedura di qualificazione Installatrice di impianti sanitari AFC Installatore di impianti sanitari AFC Edizione 2010 Editore: Associazione svizzera e del Liechtenstein della tecnica della

Dettagli

DIRETTIVE PER GLI ALLENATORI

DIRETTIVE PER GLI ALLENATORI Capitolo 1 DISPOSIZIONI TECNICHE ED AMMINISTRATIVE Art. 1 Formazione e classificazione degli allenatori La formazione degli allenatori e degli istruttori Swiss Basketball è organizzata congiuntamente da

Dettagli

Regolamento della Scuola APD. Scuola di Archivistica Paleografia e Diplomatica

Regolamento della Scuola APD. Scuola di Archivistica Paleografia e Diplomatica Regolamento della Scuola APD ARCHIVIO DI STATO DI NAPOLI Scuola di Archivistica Paleografia e Diplomatica La Scuola dell'archivio di Stato di Napoli fondata nel 1811 con lo scopo di curare la preparazione

Dettagli

GUIDA ALL ESAME DI QUALIFICA PROFESSIONALE. a.s. 2014 2015

GUIDA ALL ESAME DI QUALIFICA PROFESSIONALE. a.s. 2014 2015 GUIDA ALL ESAME DI QUALIFICA PROFESSIONALE a.s. 2014 2015 La seguente guida è un attento resoconto del documento fornito dalla Regione, prot. N 4128 del 28/04/2015 Gli esami di qualifica si articolano

Dettagli

Ordinanza cantonale sulla maturità professionale (OCMPr)

Ordinanza cantonale sulla maturità professionale (OCMPr) Ordinanza cantonale sulla maturità professionale (OCMPr) del 7 febbraio 05 (stato marzo 05) emanata dal Governo il 7 febbraio 05 visto l'art. 45 della Costituzione cantonale ). Disposizioni generali Art.

Dettagli

l esame professionale superiore per operatore pubblicitario / operatrice pubblicitaria

l esame professionale superiore per operatore pubblicitario / operatrice pubblicitaria REGOLAMENTO D ESAME per l esame professionale superiore per operatore pubblicitario / operatrice pubblicitaria del 22 agosto 2012 Visto l articolo 28 capoverso 2 della legge federale del 13 dicembre 2002

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014 Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

INTRODUZIONE PRIMA AFFILIAZIONE

INTRODUZIONE PRIMA AFFILIAZIONE INTRODUZIONE La presente Guida all affiliazione e al tesseramento 2014 ha lo scopo di guidare gli affiliati e i tesserati alla corretta compilazione della modulistica richiesta per l anno sportivo 2014.

Dettagli

Identificazione di modulo C 3

Identificazione di modulo C 3 Identificazione di modulo C 3 Titolo Basi legali pianificare e organizzare dei corsi Condizioni Competenza Certificato di competenza Livello Obiettivi Competenza del modulo B 8 o possesso della licenza

Dettagli

Guida all'esame federale per consulenti in brevetti

Guida all'esame federale per consulenti in brevetti Guida all'esame federale per consulenti in brevetti In base all'art. 3 cpv. 1 lett. b dell'ordinanza sui consulenti in brevetti (OCBr), la commissione d'esame ha emanato la seguente guida all esame per

Dettagli

Manager in Logistica con attestato professionale federale

Manager in Logistica con attestato professionale federale Esame professionale secondo il sistema modulare con esame finale DIRETTIVA AL REGOLAMENTO D'ESAME per l'esame professionale per Manager in Logistica con attestato professionale federale Specializzazione

Dettagli

Lega nazionale tennis Uisp REGOLAMENTO DI FORMAZIONE

Lega nazionale tennis Uisp REGOLAMENTO DI FORMAZIONE Lega nazionale tennis Uisp REGOLAMENTO DI FORMAZIONE approvato dal Consiglio nazionale di lega il 27 ottobre 2007 ART. 1 - PRINCIPI GENERALI Sulla base del Regolamento Nazionale per la Formazione nell'uisp

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE, DEGLI ALIMENTI E DELL AMBIENTE NORME PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA DI LAUREA DI I LIVELLO A) ESAME DI LAUREA Art. 1 Ammissione Lo studente

Dettagli

Corso di formazione per il rilascio della patente di gentleman trotto

Corso di formazione per il rilascio della patente di gentleman trotto allegato prot. 13490 20/4/2012 Corso di formazione per il rilascio della patente di gentleman trotto Art.1 - Indizione corso ed esame Gentleman drivers La FederNat indice un corso per l'ottenimento della

Dettagli

Creatrice d abbigliamento Creatore d abbigliamento

Creatrice d abbigliamento Creatore d abbigliamento Direttive concernenti l esame professionale superiore Creatrice d abbigliamento Creatore d abbigliamento Versione del 29 maggio 2015 Organo responsabile Unione svizzera dei mestieri della moda (USMM) Segreteria

Dettagli

Esame professionale superiore sistema modulare con esame finale

Esame professionale superiore sistema modulare con esame finale Esame professionale superiore sistema modulare con esame finale REGOLAMENTO D'ESAME concernente il rilascio di un diploma quale Maestro/maestra tessile del Visto l'articolo 28 della legge federale del

Dettagli

NOTA INFORMATIVA DOMANDA AMMISSIONE. Nota informativa in merito alla domanda di ammissione a socio della FSP. A. Disposizioni generali

NOTA INFORMATIVA DOMANDA AMMISSIONE. Nota informativa in merito alla domanda di ammissione a socio della FSP. A. Disposizioni generali Nota informativa in merito alla domanda di ammissione a socio della FSP Valida dal 1 luglio 2015 Nella presente nota figurano informazioni utili per compilare correttamente la domanda di ammissione alla

Dettagli

Il tirocinio post laurea in Psicologia

Il tirocinio post laurea in Psicologia Il tirocinio post laurea in Psicologia a cura della Commissione Paritetica Ordine degli Psicologi della Puglia Università degli Studi di Bari «A. Moro» Riferimenti normativi Legge 18 febbraio 1989 n. 56,

Dettagli

Regolamento d esame. Patrocinio: veb.ch, Società svizzera degli impiegati del commercio. Valido dall esame di ottobre 2016

Regolamento d esame. Patrocinio: veb.ch, Società svizzera degli impiegati del commercio. Valido dall esame di ottobre 2016 Collaboratore/collaboratrice qualificato/a della contabilità Collaboratore/collaboratrice qualificato/a fiduciario Collaboratore/collaboratrice qualificato/a fiscale edupool.ch Patrocinio: veb.ch, Società

Dettagli

l esame professionale superiore di responsabile di formazione

l esame professionale superiore di responsabile di formazione REGOLAMENTO per l esame professionale superiore di responsabile di formazione del 12 aprile 2010 (modulare con esame finale) Considerato l'articolo 28 capoverso 2 della legge federale del 13 dicembre 2002

Dettagli

1. Disposizioni generali 3. 2. Organizzazione 4. 3. Pubblicazione, iscrizione, ammissione, costi 5. 4. Svolgimento dell esame 6

1. Disposizioni generali 3. 2. Organizzazione 4. 3. Pubblicazione, iscrizione, ammissione, costi 5. 4. Svolgimento dell esame 6 Regolamento d esame per l ottenimento del Certificato di Assistente del personale Edizione 2010 Organizzatori dell esame HR Swiss KV Schweiz Unione padronale svizzera Swissstaffing Associazione professionale

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO IN PREPARAZIONE ATLETICA PER IL SANDA CHIETI, 19/21 GIUGNO 2015

CORSO DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO IN PREPARAZIONE ATLETICA PER IL SANDA CHIETI, 19/21 GIUGNO 2015 CORSO DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO IN PREPARAZIONE ATLETICA PER IL SANDA CHIETI, 19/21 GIUGNO 2015 Al fine di promuovere gli aspetti di Preparazione Atletica della disciplina del Sanda, la Federazione

Dettagli

Piano di studio per la formazione di Educatore/trice dell infanzia dipl. SSS

Piano di studio per la formazione di Educatore/trice dell infanzia dipl. SSS per la formazione di A tempo pieno Divisione della formazione professionale Ufficio della formazione sanitaria e sociale Scuola cantonale degli operatori sociali Mendrisio, 13 agosto 2012 1 INDICE 1 PIANO

Dettagli

2016 STAGE OBBLIGATORIO SETTORE JUDO A.S.C. QUADRI TECNICI DELLA REGIONE LAZIO Roma 31 Gennaio 2016

2016 STAGE OBBLIGATORIO SETTORE JUDO A.S.C. QUADRI TECNICI DELLA REGIONE LAZIO Roma 31 Gennaio 2016 2016 STAGE OBBLIGATORIO SETTORE JUDO A.S.C. QUADRI TECNICI DELLA REGIONE LAZIO Roma 31 Gennaio 2016 1. DESTINATARI A.S.C., in collaborazione con la Scuola dello Sport del C.O.N.I. Lazio, indice ed organizza,

Dettagli

SOCIETÀ SVIZZERA DI SALVATAGGIO SEZIONE DEL MENDRISIOTTO. Regolamento interno. Approvato il 16 dicembre 2011. Disposizioni di salvataggio

SOCIETÀ SVIZZERA DI SALVATAGGIO SEZIONE DEL MENDRISIOTTO. Regolamento interno. Approvato il 16 dicembre 2011. Disposizioni di salvataggio SOCIETÀ SVIZZERA DI SALVATAGGIO SEZIONE DEL MENDRISIOTTO Regolamento interno Approvato il 16 dicembre 2011 TITOLI: I II III IV V VI VII VIII Disposizioni sede Disposizioni soci Disposizioni di salvataggio

Dettagli

Regolamento d'esame inerente all'esame professionale superiore per Consulenti in relazioni pubbliche

Regolamento d'esame inerente all'esame professionale superiore per Consulenti in relazioni pubbliche Schweizerischer Public Relations Verband SPRV Association Suisse de Relations Publiques ASRP Associazione Svizzera di Relazioni Pubbliche ASRP Regolamento d'esame inerente all'esame professionale superiore

Dettagli

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2011 NORME GENERALI

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2011 NORME GENERALI AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2011 NORME GENERALI Dal 1 ottobre 2010 sono aperte le affiliazioni, le riaffiliazioni ed i tesseramenti alla FIKTA per l'anno 2011. Per affiliarsi alla FIKTA, le Associazioni

Dettagli

- 1 - REGOLAMENTO D ESAME. per l esame professionale superiore di. Esperta finanziaria per PMI Esperto finanziario per PMI

- 1 - REGOLAMENTO D ESAME. per l esame professionale superiore di. Esperta finanziaria per PMI Esperto finanziario per PMI - 1 - REGOLAMENTO D ESAME per l esame professionale superiore di Esperta finanziaria per PMI Esperto finanziario per PMI secondo il sistema modulare con esame finale Valido dal 9 ottobre 2008 - 2 - Visto

Dettagli

Veneto Comitato Regionale

Veneto Comitato Regionale AVVISO A TUTTE LE AZIENDE La Direzione Generale Territoriale del Nord Est ha programmato per il giorno giovedì 12 Novembre 2015 la sessione di esame per la prima qualificazione e per il rinnovo quinquennale

Dettagli

CAMPIONATI NAZIONALI DI CACIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE FASE PROVINCIALE 44ª COPPA CITTA DI CAVA CALCIO A 11

CAMPIONATI NAZIONALI DI CACIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE FASE PROVINCIALE 44ª COPPA CITTA DI CAVA CALCIO A 11 COMITATO PROVINCIALE DI CAVA DE TIRRENI c/o Stadio Comunale S.Lamberti C.so Mazzini, 210 Cava de Tirreni (SA) e-mail: info@csicava.it www.csicava.it Telefax 089/461602 ANNO SPORTIVO 2015/2016 CAMPIONATI

Dettagli

Pontificio Istituto di Musica Sacra Roma

Pontificio Istituto di Musica Sacra Roma Pontificio Istituto di Musica Sacra Roma Regolamento dei Dottorati Legenda: PIMS: Pontificio Istituto di Musica Sacra; Regolamento: Regolamento dei Dottorati; Scuola: Scuola Dottorale del Pontificio Istituto

Dettagli

REGOLAMENTO. dell esame professionale per specialisti in manutenzione 24.3.2006

REGOLAMENTO. dell esame professionale per specialisti in manutenzione 24.3.2006 REGOLAMENTO dell esame professionale per specialisti in manutenzione 24.3.2006 versione 2 modificato traduzione 25.01.2010 Con riferimento all articolo 28 capoverso 2 della Legge Federale sulla Formazione

Dettagli

DISPOSIZIONI RELATIVE A PASSERELLE, TRASFERIMENTI ESAMI INTEGRATIVI E DI IDONEITA

DISPOSIZIONI RELATIVE A PASSERELLE, TRASFERIMENTI ESAMI INTEGRATIVI E DI IDONEITA DISPOSIZIONI RELATIVE A PASSERELLE, TRASFERIMENTI ESAMI INTEGRATIVI E DI IDONEITA PREMESSA Il regolamento d istituto in materia di passerelle, trasferimenti, esame integrativi e di idoneità è punto di

Dettagli

CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO

CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO Approvato dal Consiglio Accademico con delibera n. 4-0 Emanato con decreto del Direttore prot. n. 1425-21/03/2016 SOMMARIO Premessa... 3 Art. 1 - Definizioni...

Dettagli

Ordinanza del DDPS sui cicli di studi di bachelor e di master presso la Scuola universitaria federale dello sport 1

Ordinanza del DDPS sui cicli di studi di bachelor e di master presso la Scuola universitaria federale dello sport 1 Ordinanza del DDPS sui cicli di studi di bachelor e di master presso la Scuola universitaria federale dello sport 1 415.75 del 14 gennaio 2005 (Stato 20 settembre 2010) Il Dipartimento federale della difesa,

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO Dl FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 2 GRADO Anno 2016 La Federazione Italiana Tennis indice un

Dettagli

REGOLAMENTO DEI TECNICI DI ATLETICA LEGGERA TITOLO I I TECNICI DI ATLETICA LEGGERA

REGOLAMENTO DEI TECNICI DI ATLETICA LEGGERA TITOLO I I TECNICI DI ATLETICA LEGGERA REGOLAMENTO DEI TECNICI DI ATLETICA LEGGERA TITOLO I I TECNICI DI ATLETICA LEGGERA Art. 1 - Formazione ed aggiornamento dei tecnici 1. Sono competenze del tecnico di Atletica Leggera la preparazione e

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA NORME PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA DI LAUREA MAGISTRALE PRESSO IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE, DEGLI ALIMENTI E DELL AMBIENTE A) ESAME DI LAUREA Art. 1 Ammissione

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE PROVINCIA DI CROTONE REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI DI IDONEITA PER DIRETTORE TECNICO DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (approvato con delibera consiliare N nella seduta del, ) La Provincia di

Dettagli

Regolamento d esame per I esame di professione di Soccorritrice ausiliaria d ambulanza / Soccorritore ausiliario d ambulanza

Regolamento d esame per I esame di professione di Soccorritrice ausiliaria d ambulanza / Soccorritore ausiliario d ambulanza Regolamento d esame per I esame di professione di Soccorritrice ausiliaria d ambulanza / Soccorritore ausiliario d ambulanza Modifica del 2 2 FEB. 2012 Lorgano responsabile, visto Iarticolo 28 capoverso

Dettagli

INDICAZIONI PER IL CONSIGLIO DI CLASSE E L'INSEGNANTE DI SOSTEGNO

INDICAZIONI PER IL CONSIGLIO DI CLASSE E L'INSEGNANTE DI SOSTEGNO INDICAZIONI PER IL CONSIGLIO DI CLASSE E L'INSEGNANTE DI SOSTEGNO SCOPO Definire le attività, le responsabilità, le modalità, i tempi, la documentazione alla quale i docenti di sostegno devono attenersi.

Dettagli

SCUOLA KRIYA YOGA MAHA SADHANA K.Y.M.S. Milano, Via Menabrea 24 tel 02 6683138 e mail:info@kriyayoga.mi.it www.kriyayoga.mi.it - www.kyms.

SCUOLA KRIYA YOGA MAHA SADHANA K.Y.M.S. Milano, Via Menabrea 24 tel 02 6683138 e mail:info@kriyayoga.mi.it www.kriyayoga.mi.it - www.kyms. 1/9 Regolamento corsi di formazione per Insegnanti di Yoga e relativi esami da sostenere CERTIFICAZIONI E QUALIFICHE 2/9 La certificazione di insegnante Yoga USacli/Asd.KYMS garantisce la qualifica nella

Dettagli

ROMA. Sabato 10.00 / 13.00-14.00 / 18.30 Domenica 10.00 / 13.00-14.00 / 18.30 TOT. 30 Ore di formazione full immersion

ROMA. Sabato 10.00 / 13.00-14.00 / 18.30 Domenica 10.00 / 13.00-14.00 / 18.30 TOT. 30 Ore di formazione full immersion ROMA 15-16 / 29-30 Marzo 2014 In caso d impossibilità a partecipare alle lezioni in un determinato weekend, le stesse possono essere recuperate in un altra data e sede. Sabato 10.00 / 13.00-14.00 / 18.30

Dettagli

CORSO NAZIONALE. Istruttore/Personal Trainer Senior -Sede Roma- II LIVELLO FEDERALE

CORSO NAZIONALE. Istruttore/Personal Trainer Senior -Sede Roma- II LIVELLO FEDERALE CORSO NAZIONALE PER L ACQUISIZIONE DELLA QUALIFICA DI Istruttore/Personal Trainer Senior -Sede Roma- II LIVELLO FEDERALE REGOLAMENTO ANNO SPORTIVO 2016 Obiettivi del Corso - Formare un Istruttore in grado

Dettagli

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2012 NORME GENERALI

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2012 NORME GENERALI AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2012 NORME GENERALI Dal 1 ottobre 2011 sono aperte le affiliazioni, le riaffiliazioni ed i tesseramenti alla FIKTA per l'anno 2012. Per affiliarsi alla FIKTA, le Associazioni

Dettagli

ALBO degli. edizione anno 2010

ALBO degli. edizione anno 2010 ALBO degli Istruttori di Guida REGOLAMENTO edizione anno 2010 Approvato dal Consiglio Federale n.10 del 24 settembre 2010 con delibera n.234 e successive integrazioni operate dal Consiglio Federale n.

Dettagli

Rapporti di formazione dell azienda

Rapporti di formazione dell azienda Assistente di farmacia AFC Rapporti di formazione dell azienda Versione agosto 2013 Persona in formazione: Farmacia: Schweizerischer Apothekerverband Société Suisse des Pharmaciens Società Svizzera dei

Dettagli

In FITETREC-ANTE sono ammesse tutte le tipologie di monta sostenute da una storiografia tecnica univocamente riconosciuta senza alcuna distinzione.

In FITETREC-ANTE sono ammesse tutte le tipologie di monta sostenute da una storiografia tecnica univocamente riconosciuta senza alcuna distinzione. FORMAZIONE FEDERALE NORMATIVA PATENTI e BREVETTI Turismo Equestre- TREC- MdL- MdL Veloce Cross Country 2015 2016 In FITETREC-ANTE sono ammesse tutte le tipologie di monta sostenute da una storiografia

Dettagli

Statuti YACHT CLUB LOCARNO (YCLO)

Statuti YACHT CLUB LOCARNO (YCLO) Statuti YACHT CLUB LOCARNO (YCLO) NOME E SEDE Art. 1 Ragione sociale e forma giuridica 1.1. Sotto il nome Yacht Club Locarno (YCLO) é costituita un associazione senza scopo di lucro, apolitica e aconfessionale,

Dettagli

COMITATO REGIONALE LIGURIA FIDUCIARIO REGIONALE ARBITRI

COMITATO REGIONALE LIGURIA FIDUCIARIO REGIONALE ARBITRI COMITATO REGIONALE LIGURIA FIDUCIARIO REGIONALE ARBITRI CORSO DI FORMAZIONE E ESAMI PER ARBITRI CANDIDATI NAZIONALI 14-15 Novembre 2015 29 Novembre 2015 - Esami c/o CONI CR Liguria - Palazzo delle Federazioni

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA SCUOLA QUADRIENNALE DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA PSICODINAMICA AD ORIENTAMENTO SOCIO-COSTRUTTIVISTA (PPSISCO)

REGOLAMENTO DELLA SCUOLA QUADRIENNALE DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA PSICODINAMICA AD ORIENTAMENTO SOCIO-COSTRUTTIVISTA (PPSISCO) REGOLAMENTO DELLA SCUOLA QUADRIENNALE DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA PSICODINAMICA AD ORIENTAMENTO SOCIO-COSTRUTTIVISTA (PPSISCO) Articolo 1 (Finalità) Il presente regolamento definisce gli organi

Dettagli

Regolamento per l ottenimento degli attestati modulari 1 e 2 con verifica delle equivalenze

Regolamento per l ottenimento degli attestati modulari 1 e 2 con verifica delle equivalenze Commissione qualità Ufficio qualificazione INTERPRET c/o IDEA sagl Piazza Nosetto 3 6500 Bellinzona Tel. 091 858 02 15 Fax 091 840 11 44 qualification@inter-pret.ch Regolamento per l ottenimento degli

Dettagli

In partnership con. Direzione Generale Territoriale del Sud e della Sicilia Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

In partnership con. Direzione Generale Territoriale del Sud e della Sicilia Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti In partnership con Politecnico di Bari Direzione Generale Territoriale del Sud e della Sicilia Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVINCIA DI BARI AVVISO PUBBLICO BA/08/2011 P.O.R. PUGLIA

Dettagli

Art. 1 (Finalità) Art. 2 (Disposizioni) 1. La Regione Abruzzo recepisce l art. 6 del DPCM del 5 marzo 2007. Art. 3 (Interventi ammessi)

Art. 1 (Finalità) Art. 2 (Disposizioni) 1. La Regione Abruzzo recepisce l art. 6 del DPCM del 5 marzo 2007. Art. 3 (Interventi ammessi) Consiglio Regionale Modifica alle leggi regionali 8.2.2005, n. 6, art. 202, 3.3.2005, n. 23, art. 21 e 9.11.2005, n. 33 (Iniziative a favore del centro regionale di audiologia) e norme per la formazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI BORSE DI STUDIO A STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE INFERIORI E SUPERIORI

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI BORSE DI STUDIO A STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE INFERIORI E SUPERIORI REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI BORSE DI STUDIO A STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE INFERIORI E SUPERIORI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale nr.27 del 25.7.2005 Pubblicato all Albo pretorio dal

Dettagli

PROGETTO ORGANIZZATIVO DIPARTIMENTO FORMAZIONE FITETREC-ANTE COME SI PROPONE LA FEDERAZIONE E L INDIRIZZO AI QUADRI TECNICI

PROGETTO ORGANIZZATIVO DIPARTIMENTO FORMAZIONE FITETREC-ANTE COME SI PROPONE LA FEDERAZIONE E L INDIRIZZO AI QUADRI TECNICI PROGETTO ORGANIZZATIVO DIPARTIMENTO FORMAZIONE FITETREC-ANTE COME SI PROPONE LA FEDERAZIONE E L INDIRIZZO AI QUADRI TECNICI OBIETTIVI DEL SETTORE SCUOLA E ISTRUZIONE AVERE ISTRUTTORI PREPARATI, CON ELEVATE

Dettagli

Regolamento tecnico II a parte Grado di maestro

Regolamento tecnico II a parte Grado di maestro WAKO / S.K.B.V. Schweizerischer Kick-Boxing-Verband WAKO / F.S.K.B. Fédération Suisse de Kick-Boxing Federazione Svizzera di Kick-Boxing WAKO / S.K.B.F. Swiss Kick-Boxing Federation Regolamento tecnico

Dettagli

WKLF - REGOLAMENTO TECNICO DI KAPAP LOTAR WKLF WORLD KAPAP LOTAR FEDERATION REGOLAMENTO TECNICO KAPAP LOTAR

WKLF - REGOLAMENTO TECNICO DI KAPAP LOTAR WKLF WORLD KAPAP LOTAR FEDERATION REGOLAMENTO TECNICO KAPAP LOTAR WKLF WORLD KAPAP LOTAR FEDERATION REGOLAMENTO TECNICO KAPAP LOTAR Pagina 1 di 8 PRATICANTI I GRADI WKLF - REGOLAMENTO TECNICO DI KAPAP LOTAR Regolamento Tecnico I livelli dei praticanti di Kapap Lotar

Dettagli

Esperta in stime immobiliari / Esperto in stime immobiliari

Esperta in stime immobiliari / Esperto in stime immobiliari REGOLAMENTO per l'esame di professione di Esperta in stime immobiliari / Esperto in stime immobiliari Visto l'articolo 28 capoverso 2 della legge federale del 13 dicembre 2002 sulla formazione professionale,

Dettagli

Operatrice / Operatore per la pulizia ordinaria e manutentiva CFP

Operatrice / Operatore per la pulizia ordinaria e manutentiva CFP Guida sulla procedura di qualificazione Operatrice / Operatore per la pulizia ordinaria e manutentiva CFP 30/01/2013 2013-01-30 WL zum QV EBA I Pagina 1 di 4 1. Informazioni e avvertenze generali Base

Dettagli

Regolamento concernente gli esami per l ottenimento del Diploma cantonale di. Pizzaiolo/a

Regolamento concernente gli esami per l ottenimento del Diploma cantonale di. Pizzaiolo/a Regolamento concernente gli esami per l ottenimento del Diploma cantonale di Pizzaiolo/a Stato al 5 novembre 2014 Regolamento concernente gli esami per l ottenimento del Diploma cantonale di Pizzaiolo/a

Dettagli

I. Denominazione e scopo

I. Denominazione e scopo SOCIETÀ SVIZZERA DI SALVATAGGIO - ASCONA 6612 ASCONA CASELLA POSTALE C.C.P. 65-1651-9 STATUTO DELLA SOCIETA' SVIZZERA DI SALVATAGGIO SEZIONE ASCONA I. Denominazione e scopo Art. 1 Sotto la denominazione

Dettagli

Prot. 21182 Palermo, 27/09/2010

Prot. 21182 Palermo, 27/09/2010 Via Fattori, 60-90146 Palermo - Tel. 091/6909111 - Fax n. 091/518136 direzione-sicilia@istruzione.it Prot. 21182 Palermo, 27/09/2010 Bando per la selezione di un docente cui affidare le funzioni di Coordinatore

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

Il CRU - COMITATO REGIONALE UMBRO della FSI. La SCUOLA DELLO SPORT REGIONALE del CONI UMBRIA

Il CRU - COMITATO REGIONALE UMBRO della FSI. La SCUOLA DELLO SPORT REGIONALE del CONI UMBRIA Il CRU - COMITATO REGIONALE UMBRO della FSI in collaborazione con La SCUOLA DELLO SPORT REGIONALE del UMBRIA e con l autorizzazione della Federazione Scacchistica Italiana - Commissione Formazione/SNAQ

Dettagli

IL SEGRETARIO GENERALE Dott. Stefano Manca

IL SEGRETARIO GENERALE Dott. Stefano Manca Roma, 18 Luglio 2012 Circolare n 23 AI CIRCOLI DI GOLF Loro sedi e, p.c. Al Consiglio Federale Ai Comitati e Delegati Regionali e Provinciali Alle Riviste Specializzate Oggetto: diffusione. 26 Corso per

Dettagli

Personal Trainer MSP Coni

Personal Trainer MSP Coni Percorso totale e programmazione dei Moduli per l ottenimento della qualifica di: Personal Trainer MSP Coni La frequentazione di tutti e sei i moduli indicati forma un percorso formativo che si conclude

Dettagli

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LEVERANO

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LEVERANO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LEVERANO REGOLAMENTO DELLA SELEZIONE PER DUE FUTURE ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO CON INQUADRAMENTO NELLA TERZA AREA PROFESSIONALE PRIMO LIVELLO RETRIBUTIVO, DIRETTO A

Dettagli

Visto I articolo 28 capoverso 2 della legge federale del 13 dicembre 2002 professionale,

Visto I articolo 28 capoverso 2 della legge federale del 13 dicembre 2002 professionale, Regolamento d esame per I esame professionale superiore di Designer grafico diplomato / diplomata Modifica del 0 4 MAR. 2010 L organo responsabile, Visto I articolo 28 capoverso 2 della legge federale

Dettagli

Analisi Economica delle Istituzioni Internazionali (Classe: LM-56) IL RETTORE

Analisi Economica delle Istituzioni Internazionali (Classe: LM-56) IL RETTORE D. R. n. 3494 Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione ANNO ACCADEMICO 2014-2015 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in

Dettagli

Regolamento d'ammissione dell'astti

Regolamento d'ammissione dell'astti Regolamento d'ammissione dell'astti Preambolo Definizioni Membri attivi Membri associati Membri passivi Membri sostenitori Membri onorari Rinnovamento della domanda d ammissione Iscrizione nel Repertorio

Dettagli

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 - G.U. n. 140 - SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 - G.U. n. 140 - SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006 UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 - G.U. n. 140 - SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/6 Master di I livello in "Metodologie didattiche per l'insegnamento della matematica"

Dettagli

Master in Servizi Software e Cloud Computing (cloud) DOMANDA DI ISCRIZIONE - Anno Accademico 2013-2014

Master in Servizi Software e Cloud Computing (cloud) DOMANDA DI ISCRIZIONE - Anno Accademico 2013-2014 1 di 6 17/06/2013 11.44 Master in Servizi Software e Cloud Computing (cloud) DOMANDA DI ISCRIZIONE - Anno Accademico 2013-2014 PER CONSULTARE LE MODALITA' PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO E L'ELENCO DEI

Dettagli

PERCORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI DI AGILITY DOG

PERCORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI DI AGILITY DOG PERCORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI DI AGILITY DOG 1 I corsi per la formazione di Tecnici di Agility Dog sono organizzati dai docenti accreditati sentito il Responsabile nazionale del settore. I docenti

Dettagli

Perito / Perita in assicurazione con attestato professionale federale

Perito / Perita in assicurazione con attestato professionale federale Perito / Perita in assicurazione con attestato professionale federale Regolamento d esame Dok Regolamento d esame attestato professionale Dat / Vers 26.09.2008 / 1.0 Status / Klass Regolamento d esame

Dettagli

BANDO PER IL CONSEGUIMENTO DEI DIPLOMI DI MAESTRO E ISTRUTTORE DI SCHERMA STORICA E ARTISTICA

BANDO PER IL CONSEGUIMENTO DEI DIPLOMI DI MAESTRO E ISTRUTTORE DI SCHERMA STORICA E ARTISTICA BANDO PER IL CONSEGUIMENTO DEI DIPLOMI DI MAESTRO E ISTRUTTORE DI SCHERMA STORICA E ARTISTICA 1. Art. 1 (Abilitazione all insegnamento della scherma) 1. Comma 1. L Accademia Nazionale di scherma (ANS),

Dettagli

REGOLAMENTO DEL BEACH TENNIS

REGOLAMENTO DEL BEACH TENNIS (edizione 2011 Atti ufficiali n. 4/2011) (aggiornamento Atti ufficiali n. 7/2011) CAPO I GENERALITÀ Articolo 1 Settore beach tennis 1. In attuazione delle disposizioni statuarie è costituito il settore

Dettagli

1. É istituita presso la Facoltà di Giurisprudenza dell 'V niversità degli Studi di

1. É istituita presso la Facoltà di Giurisprudenza dell 'V niversità degli Studi di \ UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CAGLIARI REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI CAPO I ISTITUZIONE DELLA SCUOLA Art. 1 - Istituzione della Scuola 1. É istituita presso la Facoltà

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ESAME PER IL RICONOSCIMENTO DELL' IDONEITÀ DEGLI INSEGNANTI DI TEORIA E DEGLI ISTRUTTORI DI GUIDA DI AUTOSCUOLA

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ESAME PER IL RICONOSCIMENTO DELL' IDONEITÀ DEGLI INSEGNANTI DI TEORIA E DEGLI ISTRUTTORI DI GUIDA DI AUTOSCUOLA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ESAME PER IL RICONOSCIMENTO DELL' IDONEITÀ DEGLI INSEGNANTI DI TEORIA E DEGLI ISTRUTTORI DI GUIDA DI AUTOSCUOLA (Approvato con deliberazione consiliare n. 92 del 19.11.2012)

Dettagli

PROFESSIONE Architetto, Pianificatore, Paesaggista e Conservatore

PROFESSIONE Architetto, Pianificatore, Paesaggista e Conservatore PROFESSIONE Architetto, Pianificatore, Paesaggista e Conservatore Link Ordinanza Ministeriale: http://attiministeriali.miur.it/anno-2015/marzo/om-27032015.aspx La data della prima prova degli esami di

Dettagli

CORSO PER ISTRUTTORE DI BODY BUILDING & FITNESS PRIMO LIVELLO REGIONE MARCHE. Fermo, 23-24 Gennaio e 6-7 Febbraio 2016

CORSO PER ISTRUTTORE DI BODY BUILDING & FITNESS PRIMO LIVELLO REGIONE MARCHE. Fermo, 23-24 Gennaio e 6-7 Febbraio 2016 CORSO PER ISTRUTTORE DI BODY BUILDING & FITNESS PRIMO LIVELLO REGIONE MARCHE Fermo, 23-24 Gennaio e 6-7 Febbraio 2016 In attuazione del Piano Nazionale di Formazione, il Comitato indice ed organizza il

Dettagli

E la scuola registrata con Yoga Alliance Italia o un organizzazione simile: SI - NO (se la risposta e SI, si prega di fornire il

E la scuola registrata con Yoga Alliance Italia o un organizzazione simile: SI - NO (se la risposta e SI, si prega di fornire il YOGA ALLIANCE ITALIA Domanda di Ammissione Registro Internazionale Insegnati Yoga (RYT) Documento aggiornato: 12.11.2015 Per iscriversi al Registro Insegnanti Yoga, l applicante deve essere in possesso

Dettagli

Recupero e Conservazione delle Costruzioni Storiche

Recupero e Conservazione delle Costruzioni Storiche Università degli Studi di Roma "La Sapienza" CISTeC, Centro Interdipartimentale di Scienza e Tecnica per la Conservazione del Patrimonio Storico-Architettonico Master in Recupero e Conservazione delle

Dettagli

GUIDA ESAME DI QUALIFICA

GUIDA ESAME DI QUALIFICA GUIDA ESAME DI QUALIFICA a.s. 2010-2011 i.p.s.c.t. a.olivetti orta nova Normativa di riferimento artt. 13-26 O.M. 90 del 21.05.2001 A cura prof.ssa Annunziata Roccotelli L esame di qualifica consta di

Dettagli

La Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE),

La Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE), 4.2.2.5. Regolamento concernente il riconoscimento dei diplomi delle scuole universitarie in logopedia e dei diplomi delle scuole universitarie in terapia psicomotoria del 3 novembre 2000 La Conferenza

Dettagli

414.131.51 Ordinanza concernente l ammissione al Politecnico federale di Zurigo

414.131.51 Ordinanza concernente l ammissione al Politecnico federale di Zurigo Ordinanza concernente l ammissione al Politecnico federale di Zurigo (Ordinanza di ammissione al PFZ) del 24 marzo 1998 (Stato 12 settembre 2000) La Direzione del Politecnico federale di Zurigo, visti

Dettagli

SCIENZE DELLA FORMAZIONE TUTORIALE SPECIFICA PER LE PROFESSIONI SANITARIE IN CAMPO RIABILITATIVO, TECNICO-SANITARIO E DI PREVENZIONE (tutorrtp)

SCIENZE DELLA FORMAZIONE TUTORIALE SPECIFICA PER LE PROFESSIONI SANITARIE IN CAMPO RIABILITATIVO, TECNICO-SANITARIO E DI PREVENZIONE (tutorrtp) 1 di 6 15/06/2011 15.30 SCIENZE DELLA FORMAZIONE TUTORIALE SPECIFICA PER LE PROFESSIONI SANITARIE IN CAMPO RIABILITATIVO, TECNICO-SANITARIO E DI PREVENZIONE (tutorrtp) DOMANDA DI ISCRIZIONE - Anno Accademico

Dettagli

Roma, 12 giugno 2007. Loro Indirizzi. Programma Attività Federale 2007

Roma, 12 giugno 2007. Loro Indirizzi. Programma Attività Federale 2007 A JUDO LOTTA KARATE P II MARZIALI Roma, 12 giugno 2007 Alle Società Sportive Alle Commissioni Nazionali Ai Presidenti dei Comitati Regionali Ai Vicepresidenti dei Comitati Regionali Settore Judo Ai Componenti

Dettagli

Città di Tortona Provincia di Alessandria STATUTO DELL'ACCADEMIA COMUNALE DI MUSICA "LORENZO PEROSI"

Città di Tortona Provincia di Alessandria STATUTO DELL'ACCADEMIA COMUNALE DI MUSICA LORENZO PEROSI Città di Tortona Provincia di Alessandria STATUTO DELL'ACCADEMIA COMUNALE DI MUSICA "LORENZO PEROSI" Allegato alla Deliberazione di Consiglio Comunale n. 10 del 07/02/1997 Sommario ART. 1 - SCOPI DELL'ACCADEMIA

Dettagli

SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI MERITO PER ASSUNZIONI NEL RUOLO DI SISTEMISTA LINUX JUNIOR

SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI MERITO PER ASSUNZIONI NEL RUOLO DI SISTEMISTA LINUX JUNIOR Rif.: 0810LCSL SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI MERITO PER ASSUNZIONI NEL RUOLO DI SISTEMISTA LINUX JUNIOR IL DIRETTORE Viste le norme vigenti per l'acquisizione di personale dipendente

Dettagli

AGENZIA PER LA FORMAZIONE L ORIENTAMENTO E IL LAVORO SUD MILANO AZIENDA SPECIALE FARMACIE COMUNALI PESCHIERA BORROMEO

AGENZIA PER LA FORMAZIONE L ORIENTAMENTO E IL LAVORO SUD MILANO AZIENDA SPECIALE FARMACIE COMUNALI PESCHIERA BORROMEO CONVENZIONE TRA L AGENZIA PER LA FORMAZIONE L ORIENTAMENTO E IL LAVORO SUD MILANO E AZIENDA SPECIALE FARMACIE COMUNALI PESCHIERA BORROMEO - PER LE PROCEDURE DI SELEZIONE PER INCARICHI O ASSUNZIONI A TEMPO

Dettagli

Regolamento d esame. per l ottenimento del. Certificato di. Assistente del personale. Edizione 2014

Regolamento d esame. per l ottenimento del. Certificato di. Assistente del personale. Edizione 2014 Regolamento d esame per l ottenimento del Certificato di Assistente del personale Edizione 2014 Organizzatore dell esame è HRSE. Sono membri di HRSE: HR Swiss KV Schweiz Unione padronale svizzera Swissstaffing

Dettagli

INDIZIONE DEL CORSO ALLIEVO ALLENATORE PRIMO LIVELLO GIOVANILE 2013/2014

INDIZIONE DEL CORSO ALLIEVO ALLENATORE PRIMO LIVELLO GIOVANILE 2013/2014 INDIZIONE DEL CORSO ALLIEVO ALLENATORE PRIMO LIVELLO GIOVANILE 2013/2014 I Centri di Qualificazione Provinciale, in collaborazione con il Centro di Qualificazione Regionale e le Commissioni Provinciali

Dettagli

STATUTI DELLA SEZIONE BELLINZONA E VALLI DEL CLUB ALPINO SVIZZERO

STATUTI DELLA SEZIONE BELLINZONA E VALLI DEL CLUB ALPINO SVIZZERO STATUTI DELLA SEZIONE BELLINZONA E VALLI DEL CLUB ALPINO SVIZZERO I GENERALITÀ Natura giuridica Art. 1. La sezione Bellinzona e Valli del Club Alpino Svizzero (detta in seguito semplicemente Sezione) è

Dettagli