Social media e amministrazioni pubbliche: la centralità del tema

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Social media e amministrazioni pubbliche: la centralità del tema"

Transcript

1 Social media e amministrazioni pubbliche: la centralità del tema I sns per le amministrazioni comunali: I sns possono essere considerati la nuova generazione del sito ufficiale, incorporando nello stesso sito le comunità, le loro opinioni, i contenuti e i più sofisticati strumenti per la distribuzione e l analisi di tutte queste informazioni. Bóson et al. (2012). I Sns come opportunità strategica per il settore pubblico, in grado di favorire la trasparenza, migliorare i servizi ai cittadini, aumentare l ascolto e stimolare la partecipazione.

2 Social media e amministrazioni pubbliche: la centralità del tema Sns e dilemmi Visioni positive Recuperare forme di scambio tra cittadini e istituzioni; favorire forme di civic engagement (Coleman et al. 2008; Coleman, Shane 2012; Dahlgren 2009). Visione più caute Spazi poco istituzionali, che favoriscono attività di voyeurismo sociale, passatempo civico, e sfruttano gli utenti per trovare soluzioni a problemi dell organizzaz. (Keen 2007; Formenti 2011, Lanier 2010).

3 Social media e amministrazioni pubbliche: la centralità del tema La diffusione dei sns nelle pubbliche amministrazioni italiane. Facebook dal 2008, in seguito all effetto Obama. Fase iniziale: intraprendenza e sperimentazione Uso informale dei sns da parte di dipendenti creativi (Mergel e Bretscheinder; 2013). Casualità del profilo scelto (personale, fan page, gruppo chiuso/aperto). Amministrazioni early adopter: su Facebook: Emilia Romagna, Lombardia e Toscana

4 Social media e amministrazioni pubbliche: la centralità del tema Tre principali motivi alla base di questa centralità. 1. I tratti della fase attuale: richiesta di apertura e trasparenza della PA (Bertot, Jaeger, Grimes 2010; Sirienni 1009); e di coinvolgimento diretto dei cittadini (Noveck 2009; van Dijck 2009). 2. L importanza acquisita dai social media nei consumi mediali dei cittadini (dati*). 3. La centralità dei sns nel media coverage (West 2005); tale centralità ha contribuito a sua volta alla crescita di un clima di opinione in cui il processo di adozione dei social da parte delle PA ha subito un accelerazione.

5 Rank 10 piattaforme web, marzo 2015

6 Rank 10 piattaforme web, marzo 2015

7 SNS Anno di nascita: 1997 Six Degreees 2002 Friendster 2003 MySpace 2003 LinkedIn 2004 Facebook 2006 Twitter 2011 Google+ Caso Orkut, Brasile

8 Diffusione dei social media (2014)

9 Social media e consumi mediali degli italiani Popolazione italiana: il 50,3% è iscritta a Facebook Popolazione giovanile (under 30): il 77,4% è iscritta a Facebook Popolazione italiana che usa YouTube: 42% (il 72,5% tra i giovani); Popolazione italiana che usa Twitter: il 10,1% (Censis Indagine marzo 2015)

10 Social media e consumi mediali degli italiani

11 Social media e consumi mediali degli italiani

12 Social media e consumi mediali degli italiani

13 Social media e consumi mediali degli italiani (Censis marzo 2015)

14 Social media e consumi mediali degli italiani (Censis marzo 2015) La nuova gerarchia delle fonti di informazione

15

16

17 I sns: miglioramenti percepiti nel favorire la partecipazione civica

18 I sns: miglioramenti percepiti nel favorire la partecipazione civica

19 Programma di oggi Sns e amministrazioni pubbliche - Twitter e Facebook: cosa sono; - Perché occorre utilizzarli (opportunità e obiettivi); - La gestione di un account istituzionale. Dalla presenza al presidio attivo e dialogico: - Utenti di riferimento e modalità di scambio - Organizzazione e cura dei contenuti; - Incremento della partecipazione - Alcune regole per un uso efficace; - Come misurare/valutare i risultati dell attività sui sns; - Le ricerche sul tema.

20 Premessa di lessico Dal vademecum PA e Social Media: Il termine social media si riferisce a servizi come YouTube, Blogger e Slideshare, ossia contenitori con la spiccata propensione alla socialità. Quando si parla di social network site (sns) ci si riferisce, invece, a siti come Linkedin, Facebook (FB) e Twitter, ossia servizi che mettono in relazione singoli e gruppi con la spiccata propensione a favorire conversazioni digitali.

21 Twitter: cosa è Ideato Jack Dorsey nel 2006 col nome originario di Twttr. La versione beta è stata aperta al pubblico nel luglio Il successo di Twitter inizia nel 2007 durante il festival South by Southwest.

22 Peculiarità: Twitter: cosa è Microblog (lunghezza massima dei post: 140 caratteri). Social sharing (rimandi tra le diverse piattaforme web). Modalità della relazione: asimmetrica follower e following;

23 Il modello simmetrico: Facebook vs Twitter simmetria vs asimmetria è una relazione biunivoca in cui gli utenti amici sono sempre in relazione 1 a 1 tra loro (Facebook, LinkedIn o MySpace). Il modello asimmetrico: è una relazione a senso unico che può essere reciproca o meno (Twitter o Instagram). A segue B, ma B può non seguire A.

24 Facebook vs Twitter simmetria vs asimmetria Vantaggi del modello asimmetrico: permette di realizzare diversi tipi di relazione (il mod. simmetrico soltanto due) un utente che ti segue ma che tu non segui; un utente che non ti segue ma che tu segui; un utente che ti segue e che tu segui; un utente che non ti segue e che tu non segui. i retweets dei nostri following (chi seguiamo) ci portano informazioni postate da persone esterne al nostro network; replies e mention permettono di vedere chi ci menziona anche se non lo seguiamo.

25 Facebook vs Twitter simmetria vs asimmetria Si accrescono le possibilità di interazione e le opportunità di iniziare una conversazione con soggetti esterni alla nostra rete. È possibile vedere tutto quello che è stato twittato da un utente che non si segue ed è più facile valutare se i contenuti da lui condivisi siano interessanti o meno. Il modello asimmetrico permette alle reti sociali di scalare meglio (capacità di crescita di un sistema).

26 Twitter: usi e funzionalità Azioni previste e usi sociali Tweets visibili a tutti (testo, immagine, inserimento di Url); Tweets visibili a tutti di utente/i; Tweet di risposta (reply) a uno specifico utente; Rilancio di tweets generati da altri (retweet; citazioni); Espressione di favorite a tweet generati da altri; Messaggi privati; Tagging dei messaggi e ruolo degli hashtag (#).

27 Twitter: usi e funzionalità 1. Strumento di conversazione/relazione sociale (ricorso a mention e reply) 2. Strumento di informazione e condivisione di news (ricorso a link e hashtag). Il ricorso all hashtag (#) come un tagging collaborativo dal basso, che permette agli utenti di: - raccogliere e organizzare le info altrimenti disperse e facilitare l «information snacking» (Brooks, Churchill 10); - estendere i messaggi oltre la rete dei propri followers, anche a chi non ha un account Twitter (Small 2010). - ridefinire il frame interpretativo di eventi/temi e di consentire la formazione di un pubblico ad hoc (Bruns, Burgess 2011).

28 Twitter: usi e funzionalità Il ricorso ai link permette di: - andare oltre i 140 caratteri (Boyd, Golder, & Lotan, 2010); - certificare la neutralità delle posizioni espresse, ricorrendo al supporto di fonti informative diverse da sé (Small, 2010); - condividere contenuti già esistenti e attivare una sorta di human rss feed (Zhao & Rosson, 2009); - rendere più esplicito il frame interpretativo che accompagna i propri punti di vista e posizioni politiche (Foot, Schneider 2006).

29 Twitter: usi e funzionalità La home : chi vede i nostri tweet. Le notifiche. Scopri, il motore di ricerca di Twitter per #keyword: come usarlo*. Uso strategico di trending topic, hashtag e livetweeting per aumentare la propria visibilità. Le liste, private o pubbliche, per raggruppare in un medesimo spazio account riconducibili a uno stesso tema. Come e perché utilizzarle (esempi*). Le impostazioni dell account, sicurezza e privacy: come impostarle (http://twitter.com/settings/security).

30 Termini di servizio 1. Termini di base L utente sarà responsabile del proprio utilizzo dei Servizi, dei Contenuti postati sui Servizi e di ogni conseguenza derivante da tali azioni. I Contenuti inviati, postati o resi visibili dall utente saranno visualizzabili da altri utenti dei Servizi e tramite servizi e siti web di terzi. L utente dovrà fornire esclusivamente Contenuti che ritiene di poter condividere con altri nel rispetto dei presenti Termini. Nota: Quello che dici su Twitter può essere visto istantaneamente in tutto il mondo. Sei quello che twitti!. Clausola utile ad evitare: messaggi diffamatori e lesivi della privacy di terzi; messaggi lesivi del diritto d autore

31 Termini di servizio Le violazioni dei termini di servizio sono sanzionate con la rimozione del contenuto vietato e, nei casi più gravi di ripetute violazioni, con l eliminazione dell account. L uso della social media policy interna ocial_media_policy.pdf (*Comune di Roma).

32 Termini di servizio

33 Gestione di un account istituzionale Scelta del nome dell account (importanza brevità) Compilazione delle informazioni dell account ufficiale riferimento al sito web ufficiale impiego del logo ufficiale dell'ufficio. Twitter e amministrazioni pubbliche. Usi più diffusi: segnalazione di eventi e rilancio di bandi pubblici; condivisione di informazioni utili (traffico, orari di apertura degli sportelli, scioperi); diffusione di immagini, podcast, video riguardanti le attività dell Ente.

34 Gestione di un account istituzionale Twitter e amministrazioni pubbliche. Usi più efficaci: Attività di sensibilizzazione e coinvolgimento dei cittadini, Es. interrogazioni su temi di interesse pubblico, richiesta di materiali fotografici e filmati collegati agli eventi pubblici, etc. Dialogo e interscambio con i cittadini. Come? - Monitorando le segnalazioni, richieste e informazioni condivise dagli utenti e controllando regolarmente i messaggi e le menzioni; - rilanciando i tweet pubblicati con un retweet; - partecipando attivamente alle conversazioni.

35 Gestione efficace di un account Attraverso piattaforme che facilitano la gestione del profilo. Hootsuite (https://hootsuite.com/create-account?planid=2 ) piattaforma a pagamento che permette: di condividere contenuti su tutti i social contemporaneamente; di collegare le liste Twitter con Hootsuite; di creare tab. important di hashtag strategici (#nomecittà; #temispecifici; etc.); di ottimizzare i tempi d uso e personalizzare la ricerca di info; di programmare i tweet negli orari di maggior traffico grazie a specifiche feature.

36 Gestione efficace di un account TweetDeck (https://tweetdeck.twitter.com/) Sviluppato da Twitter e per Twitter Ha una struttura a colonne ordinabili a piacimento e visualizzabili nella stessa schermata (risolto problema di dover fare zapping tra home, notifiche, scopri, account); È pox creare nuove colonne: es per visualizzare le attività di un singolo utente, opp. visualizzare permanentemente un tweet di cui si vuole controllare l andamento (in Collection).

37 TweetDeck

38 TweetDeck

39 Gestione efficace di un account TweetDeck https://about.twitter.com/products/tweetdeck (*) permette anche di: personalizzare la timeline; schedulizzare l orario di pubblicazione dei tweet; agire su più account contemporaneamente; attivare degli altert visivi (popup) e sonori nel caso in cui si verifichino determinati eventi (notifiche,tweet di specifici user); salvare specifiche ricerche (#), visualizzarle in colonna, controllarne aggiornamenti in tempo reale; filtrare i flussi di informazione in base a determinati parametri, (solo i tweet contenenti immagini o inviati da specifici utenti); visualizzare in colonne separate i flussi di informazione generati all interno delle liste precedentemente create.

40 TweetDeck

41 Twitter: best practice

42 Twitter: best n. follower: (popolazione: ) anzianità account: dal 2008 servizi ai cittadini in tempo reale; es. #viabilito : è un servizio di monitoraggio del traffico, in collaborazione con la Polizia Municipale coinvolgimento dei cittadini attraverso specifiche iniziative: #fotografato; #into Altre idee editoriali di successo: dal meteo alla pubblicazione quotidiana dei menu serviti nelle scuole, alla mappatura degli autovelox etc.

43 Twitter: best practice

44 Twitter: best La gestione dell account è affidata ad una Redazione web che costantemente, dalle prime ore del mattino fino a sera, ne cura il monitoraggio e l aggiornamento. Pensato nell ottica di Social Customer Relationship Management verso i cittadini, l account risponde a cinque parole chiave: diffondere, facilitare, contattare, intercettare, rispondere.

45 Twitter: altri esempi

46 Twitter: altri esempi Strategia usata: integrazione FB Twitter : limiti della Modalità di comunicazione prevalente: broadcast: comunicazione di notizie e avvisi sugli eventi del Comune, info di servizio, iniziative dell organo politico. Manca una strategia comunicativa pianificata nel tempo La gestione del profilo risente del coordinamento a cura degli uffici di staff dell organo politico.

47 Social media e amministrazioni pubbliche quali opportunità? 1. Velocità, immediatezza e convenienza Basandosi su dinamiche di diffusione virale, i sns permettono di raggiungere vaste fasce di popolazione: - in tempi rapidissimi; - a costi ridotti. 2. Focus Group permanenti I sns permettono un attività di ascolto e monitoraggio permanente degli interessi ed esigenze dei cittadini; + opportunità di valutare il gradimento sui diversi temi e i giudizi rispetto ai servizi pubblici; Es. costumer satisfaction: la ricerca di Spello (2009).

48 Social media e amministrazioni pubbliche quali opportunità? 3. Migliorare i flussi informativi e la comunicazione ai cittadini I sns servono ad arricchire la portata comunicativa dell ente: le traiettorie di navigazione dei cittadini per arrivare alle informazioni sono più complesse e articolate, transitando spesso per i sns (Bonson et al. 2012; FormezPA 2011b). Limiti dei portali istituzionali: necessari ma non sufficienti. Maggiori possibilità per il cittadino di interagire con l informazione (gradimento; condivisione; commento; mush-up di contenuti).

49 Social media e amministrazioni pubbliche quali opportunità? L informazione oltre la cerchia dei fan della Pagina Facebook Istituzionale: se un cittadino condivide o commenta un post della Pagina Facebook di un Comune, immediatamente i suoi amici possono venirlo a sapere e intervenire a loro volta ; (Forghieri 2010). I sns come strumento per comunicare con i media tradizionali.

50 Social media e amministrazioni pubbliche quali opportunità? 4. Favorire e accrescere la trasparenza L essere trasparente sui sns dipende dall impegno e costanza delle amministrazioni a usare queste piattaforme: per veicolare informazioni per pubblicare delibere e documenti; per realizzare dirette di consigli comunali e altri eventi; per favorire l accesso ai dati pubblici Nuovo significato di trasparenza: da obbligo normativo a strumento di apertura verso l utenza (FormezPA 2011b); impegno effettivo nei suoi confronti.

51 Social media e amministrazioni pubbliche quali opportunità? 5. Attivare la collaborazione con i cittadini e stimolare la partecipazione Trasformazione del rapporto col cittadino: da utente esterno e passivo dei servizi della PA ad interlocutore attivo e coinvolto nei processi. Il nuovo concetto di trasparenza attiva processi di collaborazione, che si esplicitano in uno sviluppo virtuoso del rapporto tra amministrazioni e utenza. I sistemi di e-partecipation si fondano sul coinvolgimento del cittadino alla vita della struttura amministrativa.

52 Social media e amministrazioni pubbliche quali opportunità? Indurre il cittadino a segnalare un guasto e/o esprimere una preferenza/opinione, rappresentano strumenti di collaborazione reale, con impatti e ricadute significativi. Diverse le modalità di coinvolgimento: Strategie discorsive (all interno dei post); Richieste esplicite di pareri rispetto attività o policy (pedonalizzazione, bilancio sociale, piste ciclabili ); Richiesta di soluzioni a problemi sul territorio, suggerendo nuove modalità di organizzazione dei servizi e delle attività

53 Social media e amministrazioni pubbliche quali opportunità? Crowdsourcing o citizens sourcing: cittadini mobilitati per migliorare servizi pubblici, attività territoriali e rapporti con amministrazioni (Hilgers e Ihl, 2010). 6. Favorire la comunicazione interna Efficacia dei sns per lo sviluppo di comunità di pratiche tra i dipendenti; + il supporto di processi interni come ad es. la formazione del personale (Human Capital Institute, 2010).

54 Social media e amministrazioni pubbliche quali opportunità? 7. Crisis management e gestione delle emergenze Strumenti ottimali per affrontare le emergenze Da Katrina ad esperienze locali: alluvione Genova 2011; terremoti (Bologna, Emilia Romagna); Nevicate del nel Lazio: ruolo dei cittadini, supportati dai media mainstream, nel supplire alla mancanza di comunicazioni ufficiali; - nel Comune di Firenze: l hashtag #firenzeneve.

55 Social media e amministrazioni pubbliche quali opportunità? 7. Crisis management e gestione delle emergenze Vantaggi specifici di Twitter rispetto a FB; - Il social media plan e i comuni virtuosi; - Il ruolo dei cittadini civetta (Lovari, Parisi 2011a): utenti che si mettono a fianco dell'amministrazione per segnalare ciò che accade nella loro comunità e contribuire a risolvere le criticità. Il Pew Internet Res. Center parla di local news participator, il 41% degli utenti in rete: chi contribuisce con post, video, foto e commenti alla produzione di informazioni legate alla comunità di appartenenza. - Il caso di Trieste: prevenzione dell emergenza e volontari digitali.

56 Ricapitolando

Uffici stampa 3.0..OVVERO IN MEDIA STAT VIRTUS

Uffici stampa 3.0..OVVERO IN MEDIA STAT VIRTUS Uffici stampa 3.0..OVVERO IN MEDIA STAT VIRTUS Pianeta informazione: non siamo più soli e spesso arriviamo secondi Il web ha segnato la fine dell informazione come prodotto: la notizia diventa processo

Dettagli

Pillole di Social Media

Pillole di Social Media Area di formazione Pillole di Social Media Le chiavi del successo sui Social Media? Trasparenza, onestà e competenza. 01 02 03 04 05 06 LinkedIn for Business Facebook for Business Twitter for Business

Dettagli

Pillole di Social Media

Pillole di Social Media Area di formazione Pillole di Social Media 01 02 03 04 05 06 LinkedIn for Business Facebook for Business Instagram e Pinterest for Business Twitter for Business Google my Business Professione Blogger 01

Dettagli

WEB 2.0 COSA PREVEDE L ULTIMA LEZIONE? 11/04/2014 STRUMENTI E TECNICHE

WEB 2.0 COSA PREVEDE L ULTIMA LEZIONE? 11/04/2014 STRUMENTI E TECNICHE WEB 2.0 STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 5: PRIVACY ED INSERZIONI FACEBOOK, TWITTER, STRUMENTI UTILI Tina Fasulo COSA PREVEDE L ULTIMA LEZIONE? Piccola digressione su impostazioni privacy Facebook su profili

Dettagli

SOCIAL NETWORK MANUALE OPERATIVO

SOCIAL NETWORK MANUALE OPERATIVO SOCIAL NETWORK MANUALE OPERATIVO 1 INTRODUZIONE I social media sono diventati uno strumento essenziale di comunicazione e marketing e vengono utilizzati da utenti di ogni fascia di età: dai teenager agli

Dettagli

Corso Social Media Marketing

Corso Social Media Marketing Corso Social Media Marketing Imparare a fare Business con i Social Network PRESENTAZIONE DEL CORSO IL CORSO IN SOCIAL MEDIA MARKETING DI ALTA FORMAZIONE PRATICA BY SWEB TI DA L OPPORTUNITA DI IMPARARE

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

SOCIAL MEDIA POLICY. TWITTER Alcune indicazioni di base

SOCIAL MEDIA POLICY. TWITTER Alcune indicazioni di base SOCIAL MEDIA POLICY Per ampliare la platea a cui ci si rivolge e per rendere più efficace la comunicazione attraverso l uso dei social network è consigliabile rispettare alcune regole fondamentali. Per

Dettagli

Le associazioni dei pazienti nell era dei social network e dei social media

Le associazioni dei pazienti nell era dei social network e dei social media Le associazioni dei pazienti nell era dei social network e dei social media Eugenio Santoro Laboratorio di Informatica Medica Dipartimento di Epidemiologia Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri

Dettagli

TWITTER PISA, 25 GIUGNO 2014. Nicola Carmignani @nicocarmigna www.nicolacarmignani.it

TWITTER PISA, 25 GIUGNO 2014. Nicola Carmignani @nicocarmigna www.nicolacarmignani.it TWITTER PISA, 25 GIUGNO 2014 Nicola Carmignani @nicocarmigna www.nicolacarmignani.it SLIDE DEL CORSO http://www.nicolacarmignani.it/civico29/ GRUPPO FACEBOOK Corso SMM Pisa Civico29 https://www.facebook.com/groups/1432049667058978/

Dettagli

Strumenti per i Social Media a supporto del Marketing Digitale. 23 Novembre 2015 Antonio Parlato

Strumenti per i Social Media a supporto del Marketing Digitale. 23 Novembre 2015 Antonio Parlato Strumenti per i Social Media a supporto del Marketing Digitale 23 Novembre 2015 Antonio Parlato Contesto Social Convivenza Utenti e Brand Nuovi canali, nuove figure professionali (spesso incomprensibili)

Dettagli

Social PA Analisi delle performance dei Comuni e delle Regioni su Facebook e Twitter

Social PA Analisi delle performance dei Comuni e delle Regioni su Facebook e Twitter Social PA Analisi delle performance dei Comuni e delle Regioni su Facebook e Twitter Vincenzo Cosenza Social Media Strategist Blogmeter Metodologia di analisi OBIETTIVO Rilevare le performance di Comuni

Dettagli

TWITTER FIRENZE, 20 APRILE 2013. Nicola Carmignani @nicocarmigna www.nicolacarmignani.it

TWITTER FIRENZE, 20 APRILE 2013. Nicola Carmignani @nicocarmigna www.nicolacarmignani.it TWITTER FIRENZE, 20 APRILE 2013 Nicola Carmignani @nicocarmigna www.nicolacarmignani.it SLIDE DEL CORSO http://www.nicolacarmignani.it/alchimia/ INTRODUZIONE In questa lezione vedremo: Cosa è Twitter,

Dettagli

COME USARE I SOCIAL MEDIA PER TROVARE NUOVI CLIENTI

COME USARE I SOCIAL MEDIA PER TROVARE NUOVI CLIENTI ! TRUCCHIFACEBOOK.COM IL MANUALE DEL SOCIAL PROSPECT: COME USARE I SOCIAL MEDIA PER TROVARE NUOVI CLIENTI!!!!! By: Fabrizio Trentacosti @noltha!1 COS È IL SOCIAL PROSPECTING? Come inbound marketer, hai

Dettagli

Manuale Employee Branding

Manuale Employee Branding Manuale Employee Branding Come coinvolgere i colleghi, per una azione di successo sui social media Luglio 2014 1 Indice 1. A COSA SERVE QUESTO MANUALE... 3 2. INSIEME SUI SOCIAL MEDIA... 3 3. INIZIAMO

Dettagli

GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DI FACEBOOK

GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DI FACEBOOK GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DI FACEBOOK Chiara Corberi Fabio Magnano sommario 1. profilo privato vs profilo pubblico 2. il profilo privato 2.1. ottimizzare il tuo profilo privato 2.2. personalizza il tuo

Dettagli

Pubblica Amministrazione e social media. /100 1 di 39

Pubblica Amministrazione e social media. /100 1 di 39 /100 1 di 39 Di cosa parleremo Valutazione degli utenti sulla qualità dei servizi on line Partecipazione e web 2.0 Indici di qualità e benchmarking /100 2 di 39 Metodi per la rilevazione e il confronto

Dettagli

Claudio Mura Bologna, 28.11.2012

Claudio Mura Bologna, 28.11.2012 Servizio di formazione per il personale coinvolto nella gestione del Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 della Regione Emilia-Romagna MODULO 4 Percorso rivolto ai tecnici dei Gruppi di azione locale

Dettagli

Comunicazione e Pubblico

Comunicazione e Pubblico Welcome to Il nome "Twitter" deriva dal verbo inglese to tweet che significa "cinguettare". Tweet è anche il termine tecnico degli aggiornamenti del servizio. I tweet che contengono esattamente 140 caratteri.

Dettagli

Le performance delle testate giornalistiche italiane sui social media. Vincenzo Cosenza @vincos

Le performance delle testate giornalistiche italiane sui social media. Vincenzo Cosenza @vincos Le performance delle testate giornalistiche italiane sui social media Vincenzo Cosenza @vincos Perugia, 25 aprile 2013 Metodologia Oggetto dell analisi: 56 pagine facebook e 38 profili twitter dei quotidiani

Dettagli

GUIDA ALLA PROMOZIONE GRATUITA DI UN EVENTO SU INTERNET

GUIDA ALLA PROMOZIONE GRATUITA DI UN EVENTO SU INTERNET GUIDA ALLA PROMOZIONE GRATUITA DI UN EVENTO SU INTERNET Gli strumenti che un'azienda ha a disposizione per promuovere gratuitamente un evento su Internet, a partire da Facebook e altri social media Promuovere

Dettagli

MANUALE PER L UTILIZZO DEI SOCIAL NETWORKS. Dedicato alle organizzazioni partner

MANUALE PER L UTILIZZO DEI SOCIAL NETWORKS. Dedicato alle organizzazioni partner MANUALE PER L UTILIZZO DEI SOCIAL NETWORKS Dedicato alle organizzazioni partner 1 1. INSIEME SUI SOCIAL MEDIA... 3 2. FACEBOOK... 5 2.1 MI PIACE FONDAZIONE CARIPLO!... 5 2.2 FAR CONOSCERE LA PAGINA FACEBOOK

Dettagli

Comunicazione Social per il Non Profit

Comunicazione Social per il Non Profit WEB 2.0 Comunicazione Social per il Non Profit Federica Vangelisti Marzo - Giugno 2014 Cos e` il Web 2.0? E` l insieme delle applicazioni online che permettono un elevato livello di interazione tra l utente,

Dettagli

Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato. Firenze, 4 maggio 2015

Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato. Firenze, 4 maggio 2015 Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato Firenze, 4 maggio 2015 Un sito statico è un sito web che non permette l interazione con l utente,

Dettagli

Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura. www.claudiazarabara.it Dicembre 2015

Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura. www.claudiazarabara.it Dicembre 2015 Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura www.claudiazarabara.it Dicembre 2015 Utenti Internet nel mondo Utenti Internet in Europa Utenti Internet in Italia Utenti

Dettagli

FREE WEBINAR SOCIAL MEDIA E WEB 2.0 Docente Daniele Simonetti Social Media Manager Web Developer Web 2.0 Mobile

FREE WEBINAR SOCIAL MEDIA E WEB 2.0 Docente Daniele Simonetti Social Media Manager Web Developer Web 2.0 Mobile Consulenza in Marketing turistico, Web Marketing e Destination Management FREE WEBINAR SOCIAL MEDIA E WEB 2.0 Docente Daniele Simonetti Social Media Manager Web Developer Web 2.0 Mobile FOURTOURISM 2015

Dettagli

Social Media Marketing per hotel

Social Media Marketing per hotel Social Media Marketing per hotel Agenda Il Social Media Marketing per hotel Pianificare una strategia social Facebook per strutture ricettive: consigli e suggerimenti Come promuovere un hotel su Google

Dettagli

Social media e consumi mediali degli italiani

Social media e consumi mediali degli italiani Facebook in Italia Facebook in Italia Facebook in Italia Social media e consumi mediali degli italiani 13-65 anni: 28 milioni, di cui 51.4% m. 46.4% f. (2.2% n.d.) 18-65 anni: 26 milioni (13.800.000 m.;

Dettagli

Non basta essere su Facebook per essere 2.0. La qualità della presenza della PA sui social media

Non basta essere su Facebook per essere 2.0. La qualità della presenza della PA sui social media Webinar n.5 Il web 2.0 e le frontiere della relazione con il cittadino Non basta essere su Facebook per essere 2.0. La qualità della presenza della PA sui social media Alessandro Lovari lovari2@unisi.it

Dettagli

Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet

Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet Il Social Media Marketing è strettamente correlato al SEO (Search Engine Optimization).

Dettagli

Comunicazione AGESCI e social network 2015 Vademecum di buone pratiche

Comunicazione AGESCI e social network 2015 Vademecum di buone pratiche Comunicazione AGESCI e social network 2015 Vademecum di buone pratiche Premessa Il presente documento è frutto di un incontro tra gli incaricati regionali alla comunicazione, avvenuto ad ottobre 2015,

Dettagli

I primi 10 suggerimenti relativi ai social Network per gli over 50

I primi 10 suggerimenti relativi ai social Network per gli over 50 Sommario I primi 10 suggerimenti relativi ai social Network per gli over 50 Suggerimento 1: Impostare un account Twitter 2 Suggerimento 2: Tweet! 3 Suggerimento 3: Mandare un Tweet a una persona in particolare

Dettagli

SMS Social Media Support Help Desk per la comunicazione on line e social www.sqcuoladiblog.it

SMS Social Media Support Help Desk per la comunicazione on line e social www.sqcuoladiblog.it SMS Social Media Support Help Desk per la comunicazione on line e social www.sqcuoladiblog.it Motivi per usufruire del Servizio SMS [cod. K021] L AZIENDA CLIENTE ha l esigenza di supportare la propria

Dettagli

Gli argomenti qui accennati trovano una più grande ed esaustiva declinazione sul BLOG: www.aimepernettaz.com

Gli argomenti qui accennati trovano una più grande ed esaustiva declinazione sul BLOG: www.aimepernettaz.com In questa breve guida si prenderanno in considerazione alcuni Social Media e le possibilità in termini di promozione turistica che questi ultimi consentono Gli argomenti qui accennati trovano una più grande

Dettagli

[ PIANO DI SOCIAL MEDIA MONITORING ]

[ PIANO DI SOCIAL MEDIA MONITORING ] 2011 Titolo del documento: Piano di Social Media Monitoring Periodo di riferimento: Da Agosto 2011 N revisione: 1 Autore del documento: URP Data ultima versione: 30/08/2011 [ PIANO DI SOCIAL MEDIA MONITORING

Dettagli

Comunicare una consultazione online

Comunicare una consultazione online Comunicare una consultazione online Questo materiale didattico è stato realizzato da Formez PA nel Progetto PerformancePA, Ambito A Linea 1, in convenzione con il Dipartimento della Funzione Pubblica,

Dettagli

Luca Conti Cagliari 2012 SOCIAL MEDIA MARKETING

Luca Conti Cagliari 2012 SOCIAL MEDIA MARKETING Luca Conti Cagliari 2012 SOCIAL MEDIA MARKETING 1 Prima parte Scenario sull evoluzione dei media Il Web 2.0: dai blog ai social network Il nuovo consumatore L ascolto delle conversazioni Un nuovo servizio

Dettagli

TWITTER PER LE BIBLIOTECHE DI ROMA MANUALE D USO. lioteca? Mi Piace

TWITTER PER LE BIBLIOTECHE DI ROMA MANUALE D USO. lioteca? Mi Piace TWITTER PER LE BIBLIOTECHE DI ROMA MANUALE D USO A cura dei Tirocinanti PICA Progetto: La Biblioteca lioteca? Mi Piace INTRODUZIONE Questo manuale d uso del social network Twitter è destinato a tutti i

Dettagli

Linkedin IN PILLOLE. rimani aggiornato dal tuo network. Leonardo Bellini

Linkedin IN PILLOLE. rimani aggiornato dal tuo network. Leonardo Bellini Linkedin IN PILLOLE rimani aggiornato dal tuo network Leonardo Bellini Sommario Benvenuto Personalizzare la diffusione delle attività Alla scoperta di Pulse Influencer e autori su LinkedIn I vantaggi di

Dettagli

Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing

Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing Nethics siti internet e SMM C.so Stati Uniti 72 - Susa (TO) manutenzione@nethics.it - Tel.: 0122/881266 Programma del corso

Dettagli

Agenda. Perchè usare Twitter: tutti gli utilizzi di 140 caratteri. Il tool: strumenti e caratteristiche intrinseche. Banca IFIS su Twitter

Agenda. Perchè usare Twitter: tutti gli utilizzi di 140 caratteri. Il tool: strumenti e caratteristiche intrinseche. Banca IFIS su Twitter Agenda Perchè usare Twitter: tutti gli utilizzi di 140 caratteri. Il tool: strumenti e caratteristiche intrinseche Banca IFIS su Twitter Gennaio 2013 1 Twitter Un network di informazioni. Perchè e come

Dettagli

Strategie e possibili applicazioni del web 2.0 nei Consigli L esperienza del Consiglio Regionale della Puglia Bologna 10-11 11 Novembre 2011 Giulia

Strategie e possibili applicazioni del web 2.0 nei Consigli L esperienza del Consiglio Regionale della Puglia Bologna 10-11 11 Novembre 2011 Giulia Strategie e possibili applicazioni del web 2.0 nei Consigli L esperienza del Consiglio Regionale della Puglia Bologna 10-11 11 Novembre 2011 Giulia Murolo 1 Stato dell Arte del Web 2.0 Il Consiglio Regionale

Dettagli

I social network, come sfruttarli al meglio per comunicare tra i colleghi

I social network, come sfruttarli al meglio per comunicare tra i colleghi I social network, come sfruttarli al meglio per comunicare tra i colleghi www.aioroma.it Intervista a Maurizio Patitucci A cura di Michelangelo Marino Buongiorno Maurizio, sono ormai diversi anni che insieme

Dettagli

GUIDE Twitter per Hootsuite. La guida dei Social Media Coach

GUIDE Twitter per Hootsuite. La guida dei Social Media Coach GUIDE Twitter per Hootsuite La guida dei Social Media Coach Twitter per Hootsuite La guida dei Social Media Coach Come iniziare con Twitter e la dashboard di Hootsuite Twitter è diventato il mezzo più

Dettagli

BENVENUTI! Corso di Web Marketing

BENVENUTI! Corso di Web Marketing BENVENUTI! Corso di Web Marketing PRESENTIAMOCI Chi siamo? I DOCENTI : Barbara Gorlini - Marketing, Communication & Digital PR Fabio Dell Orto - Web Marketing, SEO&SEM E TU? raccontaci. Le tue aspettative

Dettagli

Facebook, Twitter, Analytics: usarli bene, usarli davvero. mercoledì 26 settembre 12

Facebook, Twitter, Analytics: usarli bene, usarli davvero. mercoledì 26 settembre 12 Facebook, Twitter, Analytics: usarli bene, usarli davvero. Paolo Faustini @abspillo Prato, 27 Settembre 2012 Individui, non più masse Comunicazione: da monologo a conversazione. Democraticizzazione: da

Dettagli

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Web e Social Network: non solo comunicazione ma condivisione A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB 2.0 SIAMO

Dettagli

Social media management Social Media Strategy 2 Proff. Giovanni Ciofalo, Stefano Epifani a.a. 2014/2015

Social media management Social Media Strategy 2 Proff. Giovanni Ciofalo, Stefano Epifani a.a. 2014/2015 Social media management Social Media Strategy 2 Proff. Giovanni Ciofalo, Stefano Epifani a.a. 2014/2015 Social Media: Le attività ed i loro impatti DI COSA STIAMO PARLANDO? Ricapitolando I social media:

Dettagli

Book 8. Conoscere cosa sono i social media e social network. Conoscere cosa sono gli strumenti, i social media e social network

Book 8. Conoscere cosa sono i social media e social network. Conoscere cosa sono gli strumenti, i social media e social network Book 8 Conoscere cosa sono i social media e social network Conoscere cosa sono gli strumenti, i social media e social network Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani,

Dettagli

Guida all uso di Innovatori PA

Guida all uso di Innovatori PA Guida all uso di Innovatori PA Innovatori PA La rete per l innovazione nella Pubblica Amministrazione Italiana Sommario Sommario... 2 Cos è una comunità di pratica... 3 Creazione della comunità... 3 Gestione

Dettagli

Social Network. Cinzia Fiore Isnart - Unioncamere Istituto Nazionale Ricerche Turistiche

Social Network. Cinzia Fiore Isnart - Unioncamere Istituto Nazionale Ricerche Turistiche Social Network Cinzia Fiore Isnart - Unioncamere Istituto Nazionale Ricerche Turistiche Asti, 27-28 febbraio 2014 Quattro giornate insieme web marketing (2 sessioni) fidelizzazione del cliente social network

Dettagli

Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it

Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it Lo scenario mondiale Fonte: We are social Lo scenario italiano Fonte: We are social La gestione dei contenuti Il mito da sfatare: dei Social

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI. Corso di laurea magistrale in

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI. Corso di laurea magistrale in ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI Corso di laurea magistrale in Scienze della Comunicazione Pubblica e Sociale TITOLO DELLA TESI STRATEGIE DI COMUNICAZIONE

Dettagli

Asernet Consulting http://www.asernet.it-pag. 1

Asernet Consulting http://www.asernet.it-pag. 1 Formarsi per Competere La parola crisi, scritta in cinese, è composta di due caratteri. Uno rappresenta il pericolo, l'altro rappresenta l'opportunità. John Fitzgerald Kennedy nel 1959 Asernet Consulting

Dettagli

Christian Saviane Dall ERP ai nuovi media con Socialmailer

Christian Saviane Dall ERP ai nuovi media con Socialmailer Christian Saviane SCENARIO Il mondo è cambiato Siamo bombardati da schermi e almeno uno è sempre con noi Più della metà degli italiani sono connessi a internet (penetrazione del 58%); In italia ci sono

Dettagli

www.tsmconsulting.it

www.tsmconsulting.it INSTAGRAM: PROMUOVERE EFFICACEMENTE L OFFERTA TURISTICA DEL TERRITORIO ATTRAVERSO LA CONDIVISIONE SOCIAL DELLE FOTOGRAFIE DEGLI OSPITI Federico Belloni Responsabile di TSM Consulting FEDERICO BELLONI I

Dettagli

Audiovisivo 2.0: scenari e strumenti della rete

Audiovisivo 2.0: scenari e strumenti della rete Audiovisivo 2.0: scenari e strumenti della rete Associazione Documentaristi Emilia Romagna 12 aprile 2012 obiettivi come i nuovi strumenti digitali possono diventare veri e propri alleati per la formazione

Dettagli

DONARE. Fa parte dei bisogni primari dell uomo e lo fa sentire bene

DONARE. Fa parte dei bisogni primari dell uomo e lo fa sentire bene PERSONE DONARE Fa parte dei bisogni primari dell uomo e lo fa sentire bene DONATORI Fonte: ricerca Italiani Solidali, Doxa, maggio 2013 TREND DONATORI IN ITALIA Fonte: ricerca Italiani Solidali, Doxa,

Dettagli

Walter Martino per Lhg12 Socialnetworks

Walter Martino per Lhg12 Socialnetworks Walter Martino per Lhg12 Socialnetworks Lighthousegenova12.org 1 Origine dei socialnetworks Socialnetwork - servizio di rete sociale. Negli USA un gruppo di studenti universitari, per tenersi in contatto

Dettagli

EXPO2015 SOCIAL MEDIA REPORT EXPO 2015. Report attività social Luglio 2015 30-6-2015

EXPO2015 SOCIAL MEDIA REPORT EXPO 2015. Report attività social Luglio 2015 30-6-2015 EXPO 2015 Report attività social 30-6-2015 EXPO 2015 / A cosa servono i social Gli obiettivi strategici dei social media di Expo 2015 (si vedano i documenti di strategia) sono i seguenti: Generare brand

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA

MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA Fornitore: Publisys Prodotto: Intranet Provincia di Potenza http://www.provincia.potenza.it/intranet Indice 1. Introduzione... 3 2. I servizi dell Intranet...

Dettagli

Strategia PERSONAL BRANDING. Relatore: Giovanni Dalla Bona

Strategia PERSONAL BRANDING. Relatore: Giovanni Dalla Bona Strategia PERSONAL BRANDING Relatore: Giovanni Dalla Bona TODAY, IN THE AGE OF THE INDIVIDUAL, YOU HAVE TO BE YOUR OWN BRAND. HERE'S WHAT IT TAKES TO BE THE CEO OF ME INC. Tom Peters (1997) YOUR BRAND

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

CITTÀ DI AVIGLIANO. (approvate con deliberazione di Giunta comunale n. 17 del 28 febbraio 2015)

CITTÀ DI AVIGLIANO. (approvate con deliberazione di Giunta comunale n. 17 del 28 febbraio 2015) CITTÀ DI AVIGLIANO LINEE GUIDA E POLICY PER L UTILIZZO DEI CANALI SOCIAL MEDIA DA PARTE DEL COMUNE DI AVIGLIANO E PER LA GESTIONE DEI CONTENUTI ISTITUZIONALI SUL WEB (approvate con deliberazione di Giunta

Dettagli

CYBER PR: TROVA I TUOI POTENZIALI FANS E LI RENDE PARTE ATTIVA DELLA TUA MUSICA.

CYBER PR: TROVA I TUOI POTENZIALI FANS E LI RENDE PARTE ATTIVA DELLA TUA MUSICA. CYBER PR: TROVA I TUOI POTENZIALI FANS E LI RENDE PARTE ATTIVA DELLA TUA MUSICA. CHE COS'E' IL CYBER PR? Il CYBER PR è una campagna di promozione discografica digitale il cui scopo è quello di sfruttare

Dettagli

PARTECIPA A #TWITTER4UNI, VINCI UNO STAGE A TWITTER

PARTECIPA A #TWITTER4UNI, VINCI UNO STAGE A TWITTER PARTECIPA A #TWITTER4UNI, VINCI UNO STAGE A TWITTER Benvenuto a #Twitter4Uni, la prima iniziativa di Twitter in Italia dedicata alle Università. Se il mondo dell online ti appassiona, e ti appassiona l

Dettagli

Social tools Renzo Tondo 2013. @kornfeind

Social tools Renzo Tondo 2013. @kornfeind Social tools Renzo Tondo 2013 @kornfeind Premessa: 1. I Social Network si confermano strumento di marketing non convenzionale e di mediazione tra contenuti e utenti online. Il ruolo fino ad oggi ricoperto

Dettagli

Cos è IlTuoCoach.it Obiettivo de IlTuoCoach.it Come registrarsi

Cos è IlTuoCoach.it Obiettivo de IlTuoCoach.it Come registrarsi Cos è IlTuoCoach.it IlTuoCoach.it è il primo portale nel Web Italiano dedicato al Coaching e ai Coach professionisti, novità assoluta nel panorama del Coaching italiano e della Rete (Web) e dei Social

Dettagli

Marketing di Successo per Operatori Olistici

Marketing di Successo per Operatori Olistici Marketing di Successo per Operatori Olistici Impostazione della Pagina Business Facebook Guida Passo a Passo 1. Vai su Facebook.com/pages CLicca il pulsante verde in alto a destra + Crea una Pagina Nota:

Dettagli

per una buona politica nella Regione Umbria Sara Bentivegna Tutti pazzi per Twitter?

per una buona politica nella Regione Umbria Sara Bentivegna Tutti pazzi per Twitter? Una buona comunicazione Scuola di formazione politica Perugia, 18-19 ottobre 2013 per una buona politica nella Regione Umbria Sara Bentivegna Tutti pazzi per Twitter? Tutti pazzi per Twitter?... LA POLITICA

Dettagli

STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 4: FACEBOOK PROFILI VS PAGINE

STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 4: FACEBOOK PROFILI VS PAGINE WEB 2.0 STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 4: FACEBOOK PROFILI VS PAGINE Tina Fasulo FACEBOOK Facebook è un social network, prende il nome da un elenco con nome e fotografia degli studenti universitari statunitensi

Dettagli

YOUTUBE. www.youtube.com

YOUTUBE. www.youtube.com COMUNICARE E SOCIALIZZARE Navigando s impara 78 www.youtube.com YOUTUBE 117 Youtube è uno dei più famosi social network presenti nella rete. Youtube consente di vedere milioni di filmati caricati da utenti

Dettagli

Lo scenario italiano della Social TV: tra comportamenti degli utenti e broadcaster

Lo scenario italiano della Social TV: tra comportamenti degli utenti e broadcaster Lo scenario italiano della Social TV: tra comportamenti degli utenti e broadcaster Vincenzo Cosenza social media strategist @blogmeter @vincos Metodologia e perimetro OBIETTIVO Rilevare le performance

Dettagli

Siamo in un mondo interconnesso dove aumentano le relazioni e le opportunità. Internet è divenuta una tecnologia indispensabile.

Siamo in un mondo interconnesso dove aumentano le relazioni e le opportunità. Internet è divenuta una tecnologia indispensabile. NON E LA PIU FORTE DELLE SPECIE CHE SOPRAVVIVE, NE LA PIU INTELLIGENTE, MA QUELLA PIU REATTIVA AI CAMBIAMENTI Charles Darwin Siamo in un mondo interconnesso dove aumentano le relazioni e le opportunità.

Dettagli

COMUNICARE LA FATTORIA SUL WEB. Vado sul web, ma perche'? Oggi senza sito sono invisibile? Il tam tam funziona ancora?

COMUNICARE LA FATTORIA SUL WEB. Vado sul web, ma perche'? Oggi senza sito sono invisibile? Il tam tam funziona ancora? COMUNICARE LA FATTORIA SUL WEB Vado sul web, ma perche'? Oggi senza sito sono invisibile? Il tam tam funziona ancora? I pro e i contro più importanti della presenza su web... di un fattoria didattica IL

Dettagli

Personal Branding. Vincenzo Bianculli

Personal Branding. Vincenzo Bianculli Personal Branding Vincenzo Bianculli 8 Consigli per un buon CV 1. Aggiorna il tuo CV continuamente 2. Determina il tuo target, cosa vuoi fare 3. Individua ed usa le keywords legate alla tua professione

Dettagli

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Il piano operativo Quando si opera su Web non ci si deve lanciare in operazioni disorganizzate valutando solamente i costi. È fondamentale studiare

Dettagli

'importanza dei profili sui Social Network a livello professionale può essere riassunta in tre parole-chiave: controllo, connessione, visibilità.

'importanza dei profili sui Social Network a livello professionale può essere riassunta in tre parole-chiave: controllo, connessione, visibilità. L 'importanza dei profili sui Social Network a livello professionale può essere riassunta in tre parole-chiave: controllo, connessione, visibilità. Controllo sulla propria reputazione online perché i Social

Dettagli

PIANO DI VISIBILITA IMMEDIATA SUL WEB!!! SEI SICURO DI ESSERE RINTRACCIABILE? SEI SICURO DI ESSERE VISIBILE?

PIANO DI VISIBILITA IMMEDIATA SUL WEB!!! SEI SICURO DI ESSERE RINTRACCIABILE? SEI SICURO DI ESSERE VISIBILE? PIANO DI VISIBILITA IMMEDIATA SUL WEB!!! SEI SICURO DI ESSERE RINTRACCIABILE? SEI SICURO DI ESSERE VISIBILE? Oggi per essere visibili non basta più avere uno spazio su pagine gialle. Internet è il principale

Dettagli

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com #TTTourism // 30 settembre 2014 - Erba Hootsuite Italia Social Media Management HootsuiteIT Diego Orzalesi Hootsuite Ambassador Programma

Dettagli

Come cambia l ufficio stampa nell era del web 2.0

Come cambia l ufficio stampa nell era del web 2.0 Come cambia l ufficio stampa nell era del web 2.0 Anna Maria Tononi Forum PA 2012 WEB 2.0: USER GENERATED CONTENT Chiunque può creare e distribuire contenuti o "viralizzare quelli di altri Cambia il paradigma

Dettagli

La comunicazione sanitaria ai tempi dei social network

La comunicazione sanitaria ai tempi dei social network Corso di Formazione - I social Media per la Comunicazione in Sanità Bologna La comunicazione sanitaria ai tempi dei social network Alessandro Lovari Università degli studi di Sassari Dipartimento di Scienze

Dettagli

Comunicazione associativa & Social Media I social network e i social media come supporto alle organizzazioni e alle associazioni

Comunicazione associativa & Social Media I social network e i social media come supporto alle organizzazioni e alle associazioni Comunicazione associativa & Social Media I social network e i social media come supporto alle organizzazioni e alle associazioni Angelo Marra www.ammega.it Ogni organizzazione ha il cruciale problema del

Dettagli

Appmycity è un applicazione mobile per iphone e smartphone. Consente l interattività tra Amministrazione e Cittadini.

Appmycity è un applicazione mobile per iphone e smartphone. Consente l interattività tra Amministrazione e Cittadini. 1 Perchè appmycity? Consente l interattività tra Amministrazione e Cittadini. E un potente strumento per pubblicizzare il Comune e le sue risorse. E un veicolo di marketing per le strutture a vocazione

Dettagli

A cura di: arch. Patrizia Bertocchi Comune di Milano Direzione Centrale Attività Produttive e Marketing Territoriale Settore Politiche del Turismo e

A cura di: arch. Patrizia Bertocchi Comune di Milano Direzione Centrale Attività Produttive e Marketing Territoriale Settore Politiche del Turismo e A cura di: arch. Patrizia Bertocchi Comune di Milano Direzione Centrale Attività Produttive e Marketing Territoriale Settore Politiche del Turismo e Marketing Territoriale FACEBOOK E TWITTER: INQUADRAMENTO

Dettagli

Il più grande network online dove chiedere ed offrire aiuto in Toscana. Firenze, 4 maggio 2015

Il più grande network online dove chiedere ed offrire aiuto in Toscana. Firenze, 4 maggio 2015 Il più grande network online dove chiedere ed offrire aiuto in Toscana. Firenze, 4 maggio 2015 Siamosolidali.it è un progetto promosso dell Ente Cassa di Risparmio di Firenze, nato dalla necessità di sostenere

Dettagli

LA GUIDA ESSENZIALE AI SOCIAL MEDIA VOLUME 1

LA GUIDA ESSENZIALE AI SOCIAL MEDIA VOLUME 1 LA GUIDA ESSENZIALE AI SOCIAL MEDIA VOLUME 1 Gestire un salone di parrucchiere è complesso e promuovere la tua attività, per quanto importante, è spesso la parte meno divertente del lavoro. Con questa

Dettagli

ED AUMENTARE LA VISIBILITA

ED AUMENTARE LA VISIBILITA B L O G D I C U C I N A A D V A G G I O R N A M E N T O 21/ 0 6 / 2 0 1 2 BLOG DI CUCINA 2.0 COME DIFFONDERE IL PROPRIO MARCHIO ED AUMENTARE LA VISIBILITA NEL MONDO DEL FOOD BLOG ATTRAVERSO AZIONI DI SPONSORIZZAZIONE

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC. Marketing Club, Parma Febbraio 2011

SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC. Marketing Club, Parma Febbraio 2011 SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC Marketing Club, Parma Febbraio 2011 ERREA REPUBLIC Nel 2010 scoppia la moda dei pantaloni Erreà Drake. La linea si evolve in nuovi modelli e in nuovi

Dettagli

MY.SO: una panoramica

MY.SO: una panoramica MY.SO: una panoramica Principali funzionalità di MY.SO Funzionalità Gestione dei profili utente Gestione delle relazioni di amicizia Wall e sistema di messaggistica interno News Feed e Mini-feed Album

Dettagli

Social Media Policy. Regole di gestione e comportamento sui canali social media ufficiali del Comune di San Giuliano Milanese (Mi)

Social Media Policy. Regole di gestione e comportamento sui canali social media ufficiali del Comune di San Giuliano Milanese (Mi) Social Media Policy Regole di gestione e comportamento sui canali social media ufficiali del Comune di San Giuliano Milanese (Mi) Allegato alla Deliberazione di Giunta Comunale n del 1. Finalità Il Comune

Dettagli

Corso Youtube. Il video marketing con Youtube per aumentare la visibilità del brand

Corso Youtube. Il video marketing con Youtube per aumentare la visibilità del brand Corso Youtube Il video marketing con Youtube per aumentare la visibilità del brand Argomenti del corso di Youtube Fare video marketing con Youtube Tipi di video contenuti per Youtube Creazione di un account

Dettagli

Comunicazione Istituzionale e Social Media. Fare rete, ottenere visibilità e conoscere nuovi interlocutori grazie ai Social Media.

Comunicazione Istituzionale e Social Media. Fare rete, ottenere visibilità e conoscere nuovi interlocutori grazie ai Social Media. Comunicazione Istituzionale e Social Media Fare rete, ottenere visibilità e conoscere nuovi interlocutori grazie ai Social Media. Fare Rete I Social Media sono uno strumento di comunicazione interessante

Dettagli

1) Pediatra che NON intende attivare un proprio account Twitter

1) Pediatra che NON intende attivare un proprio account Twitter Progetto FIMP HERMES Dedichiamo a Mercurio Dio della comunicazione questo progetto della rete vaccini-fimp Giovanni Vitali Rosati Premessa Negli ultimi anni, nonostante le rassicurazioni dei medici sulla

Dettagli

Prima Convention nazionale degli operatori di Front Office ForumPA 18 maggio 2010

Prima Convention nazionale degli operatori di Front Office ForumPA 18 maggio 2010 803.001 www.lineaamica.gov.it Prima Convention nazionale degli operatori di Front Office ForumPA 18 maggio 2010 1 LINEA AMICA: CONCEPT DEL SERVIZIO Linea Amica, attiva dal 29 gennaio 2009, fornisce ai

Dettagli

Anteprima del Report#6 GDO: Grande distribuzione organizzata

Anteprima del Report#6 GDO: Grande distribuzione organizzata Anteprima del Report#6 GDO: Grande distribuzione organizzata CLASSIFICA GENERALE La classifica è stata redatta ponderando i parametri quantitativi estrapolati nel mese di analisi (maggio 2014): in particolare

Dettagli

ALESSANDRO GUERRISI LUCA ZAPPA. Associate Partner TamTamy - Reply. Web Marketing Manager ADVISOR - OFC. l.zappa@reply.it. guerrisi.alessandro@o-fc.

ALESSANDRO GUERRISI LUCA ZAPPA. Associate Partner TamTamy - Reply. Web Marketing Manager ADVISOR - OFC. l.zappa@reply.it. guerrisi.alessandro@o-fc. LUCA ZAPPA Associate Partner TamTamy - Reply ALESSANDRO GUERRISI Web Marketing Manager ADVISOR - OFC & @zaps l.zappa@reply.it @aguerrisi guerrisi.alessandro@o-fc.eu 1 CONTENUTI Finanza, community management

Dettagli

Utilizzo dei social network nei comuni italiani di medie e grandi dimensioni

Utilizzo dei social network nei comuni italiani di medie e grandi dimensioni Comuni 2.0 Utilizzo dei social network nei comuni italiani di medie e grandi dimensioni Reggio Emilia Università degli studi di Modena e Reggio Emilia Comuni 2.0 Utilizzo dei social network nei comuni

Dettagli

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche Fondazione Minoprio - corso ITS Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche I social media Facebook La maggior parte dei proprietari di piccole aziende hanno dichiarato

Dettagli