RAI Fiction - RIZZOLI AUDIOVISIVI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RAI Fiction - RIZZOLI AUDIOVISIVI"

Transcript

1 una coproduzione RAI Fiction - RIZZOLI AUDIOVISIVI con GABRIELLA PESSION KASPAR CAPPARONI SERGIO ASSISI ISA DANIELI nel ruolo di Reginella e con CARLO CROCCOLO ANTONELLA STEFANUCCI, MARINA KAZANKOVA, ANTONELLA MARIA TROISE, NELLO MASCIA, LUCIO CAIZZI, CARMINE RECANO, RICCARDO ZINNA, BARBARA BOUCHET, TONI GARRANI, IVO GARRANI, GABRIELA BARROS, ANNIE PAPA, MASSIMILIANO PAZZAGLIA, ALESSIO DI CLEMENTE, ANTONIO CASAGRANDE, THIERNO THIAM (detto BILLO), MARIA CHIARA AUGENTI, MARIA COMEGNA, NICOLO DIANA, GIANLUCA SALVO, ROSANNA BANFI nel ruolo di AMALIA e con l amichevole partecipazione di PEPPINO DI CAPRI nel ruolo di se stesso e con DANIELA POGGI con la partecipazione di BIANCA GUACCERO da un idea di Carlo Rossella Soggetto di serie Paola Pascolini, Aida Mangia, Dino e Filippo Gentili Soggetti e sceneggiature Dino e Filippo Gentili, Aida Mangia, Anna Mittone e Miranda Pisione prodotto da ANGELO RIZZOLI per RIZZOLI AUDIOVISIVI regia ENRICO OLDOINI FRANCESCA MARRA serie TV in 12 serate (12x100 ) in onda su RAI 1 in prima serata, dal 15 ottobre 2006 CREDITI NON CONTRATTUALI

2 GABRIELLA PESSION KASPAR CAPPARONI SERGIO ASSISI ISA DANIELI CARLO CROCCOLO BIANCA GUACCERO ANTONELLA STEFANUCCI MARINA KAZANKOVA ANTONELLA MARIA TROISE NELLO MASCIA LUCIO CAIZZI ROSANNA BANFI CARMINE RECANO RICCARDO ZINNA DANIELA POGGI TONI GARRANI IVO GARRANI BARBARA BOUCHET GABRIELA BARROS ANNIE PAPA MASSIMILIANO PAZZAGLIA ALESSIO DI CLEMENTE ANTONIO CASAGRANDE THIERNO THIAM (detto BILLO) MARIA CHIARA AUGENTI MARIA COMEGNA NICOLO DIANA GIANLUCA SALVO ANDREA LUPO GIULIANO AMATUCCI DIETRICH HOLLINDERBAUM DANIELA ZIEGLER GARMY SALL SERENA HABTOM MEHARI LEANDRO AMATO NICCOLO ENRIQUEZ PIETRO FORNACIARI ROGER MAZZEO ROBERT DAWSON SASA VULICEVIC SHARON TWOMEY VINCENZO BELLANICH MAX HOPPE CAMILLA DIANA GABRIELE SERVADIO ANDREA LOLLI MAURA LEONE DOROTHEA HESS LOLA PAGNANI PEPPINO DI CAPRI Vittoria Mari Massimo Galiano Umberto Galiano Reginella Totonno Carolina Scapece Rossella Nancy Gloria Domenico Scapece Gennarino Amalia, moglie Gennarino Carmelo Notaio Nascimbeni Clara Mari Antonio Mari Edoardo, suocero Massimo Galiano Avvocato Beatrice Maggioni Ines Doledo Andreina Marco Sacchetti Walter Paggi Don Alfonso Saide Samba Nando Teresa, nipote Totonno Daiana, figlia Gennarino Nicola, figlio Massimo Galiano Alan, figlio Gennarino Andrea, fidanzato Vittoria Mari Maresciallo Iannone Professor Helmut Munzer Adriana Olmi Astu, sorella Saide Amina, figlia Astu Ninì Mathias Damiano Rhett Richard Taylor Jodorowsky Jane Gianni Castaldi Stig Mayer Susanna, figlia Andreina Luigi, figlio Marco Sacchetti Giuseppe Marta Dora Maria Rosaria nel ruolo di se stesso Crediti non contrattuali 2

3 SOGGETTI E SCENEGGIATURE RESPONSABILE EDITORIALE RIZZOLI AUDIOVISIVI CASTING AIUTO REGIA DIRETTORI DI PRODUZIONE COSTUMI SCENOGRAFIA FOTOGRAFIA FONICI PRESA DIRETTA MUSICHE ORGANIZZAZIONE DI PRODUZIONE ORGANIZZATORE GENERALE PRODUTTORE RAI Dino e Filippo Gentili, Aida Mangia, Anna Mittone e Miranda Pisione Francesca Galiani Franco Alberto Cucchini (Face On), Cornelia von Braun (Germania) Giovanni Vaccarelli, Federico Marsicano Nicola Innocenti, Enrico Delle Site Patrizia Baiocchi Maurizia Narducci Sandro Grossi, Giuseppe Berardini Umberto Montesanti, Fulgenzio Ceccon, Giuliano Piermaroli, Alessio Costantino Peppino Di Capri Olivia Sleiter Antonio De Simone Golluscio Leonardo Ferrara prodotto da Angelo Rizzoli per Rizzoli Audiovisivi S.p.A. regia Enrico Oldoini, Francesca Marra UFFICIO STAMPA RIZZOLI AUDIOVISIVI: Studio Morabito Tel: ; fax: UFFICIO STAMPA RAI: Paola Comin Cell Crediti non contrattuali 3

4 Giovane o vecchio, ricco o povero, chi sbarca a Capri mette piede in un sogno. Il fascino irresistibile di Capri è dato dalla fusione tra una bellezza naturale mozzafiato e la sensazione di una vita fuori del comune. È il tramonto che illumina l isola, il bagliore bluastro della Grotta Azzurra, i Faraglioni e insieme il lusso, la mondanità in piazzetta, il jet set. A Capri il senso comune, la morale corrente, le abitudini quotidiane sono messe tra parentesi, sospese. In questo scenario, lungo l intero arco della serie, puntata dopo puntata, si avvicenderanno piccole e grandi storie, sogni inseguiti e contrastati, raggiunti, perduti o ritrovati. Vittoria Mari, ventiquattro anni, di Milano, laureata in psicologia e in procinto di sposarsi con Andrea, un rampollo della buona società milanese, riceve un plico da un notaio di Capri che la informa di essere stata nominata erede di una signora dell isola, Donna Isabella. Convinta si tratti di un equivoco, Vittoria si reca a Capri, suscitando le ire del fidanzato che la vorrebbe accanto per continuare la preparazione del matrimonio. A Capri, la ragazza fa subito la conoscenza di alcuni personaggi pittoreschi come Gennarino, un intraprendente tuttofare, e suo figlio, il furbo Alan. Ma soprattutto si imbatte in Massimo, un marinaio quarantenne, affascinante e misterioso. Vittoria prende una camera nell Hotel Scapece, gestito da una delle famiglie più influenti dell isola. Vittoria conosce anche Carolina Scapece, figlia del proprietario dell hotel, e Umberto, suo amico, un bel playboy, dai modi eleganti e seducenti. Dal notaio, Vittoria scopre di essere co-erede di Villa Isabella, una bellissima abitazione che sorge in uno dei luoghi più incantevoli di Capri. Gli altri eredi sono proprio Massimo e Umberto Galiano, nipoti di quella Donna Isabella che Vittoria non ha mai conosciuto. Umberto, affascinato da Vittoria, considera quell eredità come un segno del destino e continua a comportarsi con lei in maniera seducente, mentre il fratello Massimo è più ostile: da dove spunta fuori Vittoria? E perché la zia Isabella l ha nominata sua erede, anche se non si sono mai conosciute? Per la stessa Vittoria è un mistero. La ragazza decide di rimanere a Capri per andare fino in fondo, nonostante Andrea la richiami alla sua vita a Milano. La presenza di Vittoria è l ostacolo principale per la vendita di Villa Isabella, che Umberto e Massimo hanno promesso agli Scapece. Per i fratelli Galiano significherebbe vendere una parte della loro stessa vita, ma le difficoltà economiche sono tante e loro hanno bisogno di liquidi. Domenico Scapece concede loro poco tempo per chiarire la situazione e firmare l atto di vendita. La stessa Carolina comincia ad essere sospettosa di Vittoria e del suo legame con Umberto (di cui è molto amica) e con Massimo (di cui è innamorata). Vittoria a Capri è spaesata: la bellezza dell isola è mozzafiato, ma lo stile e i ritmi di vita sono ben diversi da quelli di Milano. Umberto continua a farle la corte e Vittoria piano piano cede al fascino galante del bel playboy. La fama di Umberto non è delle migliori: è un tipo inaffidabile, come Vittoria scopre dai racconti della sua nuova amica Rossella, una quarantenne partenopea verace, tanto simpatica quanto sfortunata con gli uomini. E così la pensa anche la cuoca di Villa Isabella, la burbera ma adorabile Reginella, la migliore cuoca di tutta Capri, personaggio rustico e sanguigno. Tuttavia Umberto sembra fare sul serio, sembra davvero innamorato, forse per la prima volta. Nel frattempo Vittoria scopre qualcosa che cambierà per sempre la sua vita: in una lettera trovata in una cornice lasciatale da Donna Isabella, scopre di essere stata adottata. Per Vittoria è uno shock: non è solo una stravagante eredità a legarla a Capri, Crediti non contrattuali 4

5 ma il suo stesso passato; un passato che non conosceva e che vuole scoprire. Per far luce sulle sue origini Vittoria può partire solo dal nome che è in fondo alla lettera, il nome della sua vera madre: Angela. Grazie anche all aiuto del Professor Helmut, un caro amico di Donna Isabella, Vittoria riesce a risalire all identità di Angela. La ragazza era la figlia di Reginella, scappata dall isola per seguire il suo fidanzato, un amore che ebbe un tragico esito. Infatti, rimasta incinta, decise di dare la sua bambina Vittoria ad una famiglia milanese, i Mari, per garantirle un futuro migliore di quello che poteva offrirle lei. Angela ha affidato il suo segreto a Donna Isabella perché Reginella aveva troncato ogni rapporto con lei, non condividendo per nulla la sua storia d amore: il vero padre di Vittoria, infatti, era il figlio di un camorrista. Per Vittoria è una nuova fondamentale scoperta: adesso ha una nonna che non sapeva di avere. E Reginella non immagina affatto che Vittoria possa essere sua nipote, poiché non ha mai saputo che Angela avesse avuto una bambina. Chiusa nel suo mutismo su tutto ciò che riguarda il passato, Reginella non vuole sentire nemmeno parlare di Angela, troppo forte è ancora il dolore per averla persa, troppo duro l orgoglio per poter ammettere di aver sbagliato. Reginella accusa Vittoria di essere una truffatrice e la ragazza, che ormai si è legata a Capri e soprattutto a Villa Isabella, sembra non avere alcun futuro nell isola. Proprio quando sta per ritornare a Milano, Vittoria ha la felice intuizione di trasformare Villa Isabella in un ristorante, sfruttando le capacità gastronomiche di Reginella: il ristorante potrebbe permettere ai Galiano di pagare i debiti e impedire che gli Scapece si impossessino della Villa. L unico ad essere scettico è proprio Massimo, che ha bisogno dei soldi degli Scapece per ricominciare una nuova vita con suo figlio Nicola. Anche Massimo ha un passato doloroso: durante una gita in barca sua moglie è morta e lui si considera responsabile della sciagura. Il senso di colpa è così forte da aver quasi distrutto anche il rapporto con il piccolo Nicola. Grazie all aiuto di Vittoria e di Umberto, Massimo capisce che deve riportare suo figlio a Capri, a Villa Isabella: non può cancellare il suo passato, deve superarlo e ricominciare a vivere. Massimo invita Nicola a Villa Isabella e ha l occasione per riconciliarsi con lui. Nel frattempo Villa Isabella è diventata il ristorante più esclusivo dell isola: Reginella è una cuoca eccezionale e la Villa è un luogo incantevole. Vittoria l ha trasformata in un piccolo resort per una ospitalità elegante e confortevole: artisti, uomini di spettacolo, personalità della cultura, vip, ognuno dei quali con una storia da vivere, con un problema da risolvere. E la magia di Capri, l atmosfera serena di Villa Isabella - così lontana dalla fretta e dallo stress della vita moderna - unite alla sensibilità di Vittoria, di Umberto e di Massimo, aiuteranno gli ospiti a ricominciare con un nuovo entusiasmo. La stessa Reginella non può più fare a meno di Vittoria: la ragazza le ha dato una vitalità che la cuoca aveva dimenticato ed è stata l occasione giusta per affrontare il suo passato, il ricordo di sua figlia Angela, perduta per sempre, e per non farsi vincere dal dolore ma assimilarlo, per tornare a vivere quando il destino offre una nuova possibilità. E per Reginella questa possibilità ha un nome: Vittoria, il regalo più bello che Donna Isabella le abbia mai fatto. Vittoria ha vinto l ostinazione di Reginella e Villa Isabella è finalmente la sua casa. Vittoria sente che il suo futuro è a Capri, così come il suo amore. Umberto è una compagnia divertente, affettuosa e molto romantica. Ma Andrea torna alla carica e informa i coniugi Mari di quello che sta succedendo a Capri. I genitori di Vittoria si precipitano sull isola e la ragazza è costretta ad un confronto che avrebbe voluto rimandare. Vittoria chiede loro di ammettere la verità, ma la risposta è un nuovo shock: Antonio, il padre, le conferma che non esiste altra verità che quella di sempre. Vittoria è la loro figlia naturale, la storia dell adozione è un inganno. Vittoria è di nuovo spiazzata: perché le è stato fatto tutto questo? Chi le ha mentito? Crediti non contrattuali 5

6 Per la sua bellezza, la sua luce e il suo mito, Capri si è prestata benissimo (e si presta tuttora) a fare da naturale set cinematografico e televisivo. Nel corso degli anni, dal neorealismo in poi, è diventata oggetto di culto e di scena per tantissimi registi e attori di vaglia: Totò, che dell isola diventava addirittura imperatore in un film del 1949, Tina Pica, Luigi Comencini, Brigitte Bardot, Fritz Lang, Frank Finlay È sempre a Capri che il teorico della Nouvelle Vague, Jean-Luc Godard, ambientò in parte (nella villa di Curzio Malaparte, per l esattezza) quel capolavoro che è Il disprezzo (1963), in cui una conturbante Brigitte Bardot, al seguito del marito cosceneggiatore di una Odissea diretta da Fritz Lang lui-même, metteva a repentaglio la sua unione coniugale perché stanca del troppo tollerante Michel Piccoli, e decideva di imbarcarsi in una relazione adulterina con la star americana interpretata da Jack Palance. Tra scorci di una natura pura e ferina, e vetrate aperte sull azzurro tanto intenso da non contrapporre quasi la linea del cielo con quella del mare, Godard non rimase certo immune al fascino di Capri. Lo stesso dicasi di Tinto Brass che con Capriccio, nel 1987, decise di adattarvi la sua libera trasposizione di un romanzo di Mario Soldati, Lettere da Capri. E con Capriccio Capri diventa addirittura, semioticamente parlando, sostantivo. Capri come isola selvaggia, ma civilissima al contempo, dunque, non soltanto come meta turistica di sempre crescente attrazione, ma anche e soprattutto come luogo dell anima, per quei cineasti attratti dal suo sapore antico e salmastro, unico. Crediti non contrattuali 6

7 I Personaggi Principali Vittoria Mari Nata a Brambate nel 1980, è una psicologa in procinto di sposarsi con Andrea, avvocato pedante con annessa madre invadente, quando viene convocata a Capri per una misteriosa eredità e ne resta affascinata. A Capri, Vittoria si sente a casa: sarà una questione di sangue, saranno i due fratelli Galiano, sarà l esuberante Reginella o le nuove amiche, Rossella e Nancy, ma sembra proprio che Capri sia per Vittoria l isola del destino. Massimo Galiano Caprese doc, proviene da una delle famiglie più in vista dell isola, ma ormai ridotta sul lastrico. I fratelli Galiano, infatti, hanno al loro attivo una piccola flottiglia di barche e la bellissima Villa Isabella, sulla quale gravano però ingenti debiti. Massimo è un tipo serio, dedito al lavoro, speso preoccupato della situazione finanziaria della famiglia. In apparenza freddo e distante, Massimo in realtà nasconde un grande dolore, il lutto per la morte della moglie, avvenuta in tragiche circostanze. Umberto Galiano Playboy impenitente, Umberto, al contrario di Massimo, non sembra prendere la vita sul serio. Capri è il suo regno, la terra delle sue molteplici conquiste femminili. Il suo savoirfaire è famoso, tanto da valergli la nomina di Re di Capri. Tutti nell isola dubitano che possa innamorarsi sul serio, ma forse Umberto deve ancora incontrare la donna che gli farà perdere la testa. Reginella È l indiscussa regina della cucina di Villa Isabella, il luogo nel quale ha trascorso gli ultimi quarant anni dedicandosi alla padrona di casa, Donna Isabella. Le sue doti culinarie sono diventate leggenda a Capri, da quando preparò una sontuosa cena per il Re di Spagna. Reginella è la custode delle ricette più antiche e straordinarie dell isola, ma è anche una donna tenace, cocciuta, a volte spinosa. Niente e nessuno potranno strapparla alla villa. Forse dietro tanta apparente determinazione, c è il desiderio di mantenere celato un terribile segreto che appartiene a un lontano passato. Gli Scapece Non si sa se siano nati prima loro o l Hotel Scapece, tanto a Capri Domenico e Carolina Scapece sono da sempre associati al prestigioso albergo. Padre e figlia, infatti, sono dediti anima e corpo agli affari, che non sempre, o quasi mai, conducono in modo limpido e alla luce del sole. La loro più grande aspirazione è mettere le mani su Villa Isabella, la magione più nobile e prestigiosa, magari sperando che un po di quella antica eleganza venga così trasmessa anche a loro. Rossella Ecco un altra che la vita pare non prenderla seriamente. Rossella ha quell età nella quale le donne non dichiarano più i loro anni. Ha trascorso una giovinezza spensierata, esplorando l universo maschile senza farsi troppi problemi, ma in realtà alla ricerca vana dell uomo ideale. Anche se non vuole darlo a vedere, Rossella vorrebbe tanto una vita di coppia stabile, solo che i suoi gusti, in fatto di uomini, lasciano un po a desiderare. Nancy Crediti non contrattuali 7

8 Una giovane americana, letteralmente innamorata dell isola, tanto da averla scelta come teatro del suo imminente matrimonio. Capri le ricorda dei momenti intensi, che non ha più rivissuto, ma che in cuor suo vorrebbe poter assaporare ancora. Totonno Pescatore, un vero monumento dell isola, è il fornitore della migliore materia prima per la cucina di Reginella: pesce freschissimo. Gli ultimi quarant anni sono trascorsi per lui nell attesa che Reginella si accorgesse del suo amore, sempre vissuto all ombra, con discreta partecipazione alle vicende della cuoca. Chissà se tutti questi anni sono trascorsi invano per lui Gennarino È il fedele custode di Villa Isabella, nella cui dépendance vive insieme alla sua famiglia: la moglie Amalia, un valido aiuto per le cene organizzate da Reginella, Daiana, la figlia adolescente e sognatrice e Alan, il piccolo di casa, un arruffato scugnizzo sempre pronto a mettersi nei guai. I Personaggi secondari Carmelo Un marinaio giovane ma esperto, è il braccio destro di Massimo nella gestione della piccola flottiglia turistica dei Galiano. Tra un giro dell isola e l altro certo non si aspettava di imbattersi in Nancy, una giovane americana che gli aveva fatto perdere la testa qualche anno prima e di accorgersi che i sentimenti di un tempo per lei non sono cambiati. C è solo un piccolo problema: Nancy è tornata a Capri per organizzarvi il suo imminente matrimonio Helmut Appassionato di antichità, l anziano Professor Helmut si è così innamorato di Capri, da averla eletta come sua residenza anni or sono. Nella sua bellissima villa, circondato dai suoi libri e dai suoi reperti archeologici, è un osservatore discreto della vita dell isola, della quale conosce tutti i segreti più nascosti. Come, ad esempio, quelli che riguardano Reginella, sua buona amica, e il suo oscuro passato Adriana È una donna dalla brillante carriera accademica, legata a Capri dal ricordo di una bellissima storia d amore, quella con il Professor Helmut. Chissà se basterà tornare sull isola perché la passione si riaccenda, nonostante gli anni trascorsi e le nuove difficoltà della vita? Edoardo Edoardo è prima di tutto un nonno, oltre ad essere un avvocato di successo. Stravede per Nicola, suo nipote, che ha portato a vivere a Roma con sé da quando Giulia, sua figlia, nonché moglie di Massimo, è morta in un tragico incidente in barca. I rapporti tra suocero e genero sono diventati molto difficili proprio dal giorno di quella tragica scomparsa, dato che in cuor suo, Edoardo, ne ritiene Massimo responsabile. Crediti non contrattuali 8

9 Clara e Antonio Mari I genitori di Vittoria sono partiti per una lunga vacanza in Australia poco prima che la figlia accettasse di presentarsi alla strana convocazione del notaio Nascimbeni e sbarcasse a Capri. I Mari sono quindi all oscuro delle scoperte che Vittoria ha fatto sul suo passato da quando si trova sull isola. Quando giungeranno a Capri, per riabbracciarla, saranno molti gli argomenti da affrontare con lei Saide Samba Nando Sbarcato sull isola a seguito di un gruppo di intellettuali, Said si spaccia per un famoso poeta africano, ma l inganno non regge a lungo e presto si verrà a sapere che non è altri che un immigrato clandestino. Ma Said ha le sue buone ragioni per scappare dalla sua terra dove l attende un tragico destino. Per fortuna Reginella l ha capito e farà di tutto perché non lasci Capri. Astu È la sorella di Said, rimasta in Africa dove le autorità l hanno imprigionata per attirare il fratello in patria. Chissà se Reginella e Vittoria riusciranno a portarla a Capri, per farla ricongiungere al fratello, così in ansia per lei e per la sua bambina Maresciallo Iannone Il Maresciallo dei Carabinieri Iannone è un fedele servitore dello Stato, per questo si trova in imbarazzo quando deve applicare la legge anche nei confronti degli inquilini di Villa Isabella, ai quali è legato da una profonda amicizia e dalla passione per i meravigliosi manicaretti di Reginella Teresa È la nipote di Totonno, una gran brava ragazza che lavora sodo come cameriera all Hotel Scapece, dato che di soldi in casa ce ne sono pochi. Come tutte le ragazze di vent anni, anche Teresa sogna un principe azzurro e chissà se, complice Capri, il suo sogno si avvererà Crediti non contrattuali 9

10 Capri, tra preparazione, riprese e post-produzione ha impegnato la Rizzoli Audiovisivi per quasi due anni. Le riprese, effettuate con due unità parallele, hanno avuto luogo da fine giugno 2005 a fine dicembre 2005, per complessive 33 settimane di lavorazione. Le location principali del film sono state: Sorrento, Vietri sul mare, Capri e altre località della costiera, come Massa Lubrense. Il budget del film è stato di 13 milioni di euro, di cui 4 spesi in Campania (per maestranze, tecnici, attori locali, generici, location, alberghi, eccetera). I ruoli del film, tra personaggi principali e secondari, sono stati 130; le figurazioni circa Crediti non contrattuali 10

11 Capri è un lungo film che parla d amore. Amore in tutte le sue possibili forme e sfumature, che viene raccontato attraverso i vari personaggi di tutte le età che popolano l isola. L idea dell isolla circoscrive in maniera molto netta un microcosmo dove si svolgono e si snodano le varie storie. Tutto ciò che non accade sull isola sembra appartenere ad un mondo distante, anche se geograficamente vicino. È come se a Capri tutto potesse accadere, come se i sogni e i desideri, anche quelli inespressi, riuscissero a realizzarsi. Sull isola più mondana del mondo i sentimenti s intrecciano con l aspetto popolare e tradizionale di quella terra. Come se la semplicità e la vertità popolare ridimensionassero all essenziale le vicende più ingarbugliate del cuore. Ci è piaciuto raccontare i sentimenti veri e forti, l aspetto popolare e profondamente reale che ci ha dato modo di mettere in scena dei gustosi brani di commedia. Ci è piaciuta l anima schietta e semplice di questo progetto. Nei cinque mesi di riprese abbiamo avuto un compagno costante: il mare. Ovunque fossimo era sempre presente. L odore, il rumore, il colore che cambiava a seconda della luce e delle stagioni. Il mare ci ha aiutati a trovare il ritmo, la cadenza giusta per raccontare questa lunga storia. Abbiamo lavorato con due troupes parallele per un totale di 34 settimane, ed è capitato spesso di girare contemporaneamente nello stesso grande ambiente (villa Isabella), con degli equilibrismi notevoli. A volte gli attori iniziavano la giornata con una troupe e la finivano con un altra. Sono stati tutti, dal primo all ultimo, di una disponibilità assoluta. Insieme a loro abbiamo lavorato sodo, ci siamo fatti grandi risate e grandi mangiate di paccheri e di pezzogne. È banale dirlo, ma ve lo diremo lo stesso: eravamo una sorta di famiglia, e girare Capri è stato un bellissimo viaggio attraverso luoghi e persone. Enrico Oldoini e Francesca Marra Crediti non contrattuali 11

12 Prima Serata: episodi 1 e 2 soggetto e sceneggiatura di Filippo Gentili e Dino Gentili Vittoria Mari, ventiseienne psicologa di Brambate, vicino Milano, ha una vita che sembra funzionare. Un fidanzato con il quale è in procinto di sposarsi e due genitori (Clara e Antonio) che la amano moltissimo e che stanno per partire per una lunga vacanza in Australia. Poco dopo la loro partenza, Vittoria riceve una misteriosa lettera proveniente dallo studio di un notaio di Capri, che la convoca urgentemente. Così, nonostante il parere contrario del fidanzato Andrea, un avvocato in carriera con una madre molto invadente, Vittoria parte alla volta dell isola. Appena giunta al porto, a causa di una cima che le si è impigliata nella scarpa, Vittoria cade in acqua e viene salvata da un aitante giovanotto, che la fa poi accompagnare al suo albergo. All Hotel Scapece Vittoria, ancora zuppa, incrocia lo sguardo di un altro affascinante giovane che scoprirà poi essere colui che le fa recapitare in stanza, come regalo, uno splendido abito di ricambio, molto più in tono con l atmosfera caprese. Così, vestita di nuovo, Vittoria si reca allo studio del notaio Nascimbeni, dove trova tutti e due i ragazzi, che sono fratelli: i Galiano. Ma le sorprese non finiscono qui, perché Vittoria è stata convocata insieme a loro per dividere l eredità lasciata a tutti e tre da Donna Isabella, zia dei due giovani, e cioè la più bella villa di Capri, che porta il suo nome. Mentre Umberto, il playboy, è preso solo dal fascino di Vittoria, Massimo, proprietario di una piccola flottiglia turistica, è molto preoccupato dal fatto di dovere dividere la villa in tre, dato che aveva già preso accordi per venderla al potente Domenico Scapece, proprietario dell hotel e padre della perfida Carolina, per pagare i debiti ricevuti anche quelli in eredità. Vittoria non ha la più pallida idea di chi sia la misteriosa benefattrice, così decide di prendersi qualche giorno di tempo per riflettere. Va a visitare villa Isabella accompagnata dal piccolo Alan, il figlio della coppia di custodi Gennarino e Amalia. Lì fa la conoscenza di Reginella, la cuoca, da quarant anni a servizio alla villa, molto affezionata all ex proprietaria al cui ritratto si rivolge come se fosse ancora viva. L anziana donna la tratta duramente, credendola un emissario del detestato Scapece, ma quando viene a sapere da Gennarino che la giovane è in realtà la coerede, monta su tutte le furie dato che non comprende perché mai Donna Isabella abbia lasciato la villa ad una perfetta sconosciuta. A Capri Vittoria fa la conoscenza di Nancy, una giovane americana che sta organizzando le sue nozze nell isola, e Rossella, titolare di un agenzia di viaggi, innamorata del suo ennesimo fidanzato, Damiano. Insieme le tre donne si recano a cena e stringono presto amicizia. All alba, Umberto porta Vittoria al faro e riesce a strapparle un bacio, ma la mattina seguente, la ragazza gli fa sapere che si è trattato di un errore e che devono scordarsi di quello che è successo. Tuttavia lui non sembra affatto scoraggiato. Massimo, invece, vuole sapere cosa Vittoria sia intenzionata a fare dell eredità, per questo le comunica che la loro situazione finanziaria è disastrosa, andranno falliti se non venderanno subito la villa. Dopo averci riflettuto un po, Vittoria acconsente a vendergli la sua quota, perché non vuole essere la causa della loro rovina. Nel frattempo arriva a Capri Andrea, il fidanzato di Vittoria, che si precipita da Massimo per rimangiarsi la parola da lei appena data. Così, il giorno successivo, alle nozze di Nancy, Massimo rimprovera a un ignara Vittoria di non avere mantenuto i patti. Vittoria, infuriata, chiede spiegazioni ad Andrea. Intanto al matrimonio nella Grotta Smeralda va tutto storto: Nancy, che ha ritrovato il suo primo amore, Carmelo, uno dei marinai di Massimo, manda a monte le nozze col promesso sposo americano e Rossella viene a Crediti non contrattuali 12

13 sapere che Damiano l ha ingannata: è un uomo sposato. Anche la storia di Vittoria è al capolinea: stanca di essere vittima di decisioni altrui, del fidanzato e della ex futura suocera, Vittoria accompagna Andrea al traghetto e lo saluta per sempre. All apertura delle cassette di sicurezza di Donna Isabella, anche queste parte dell eredità, Vittoria scopre con sorpresa che in quella destinata a lei c è solo uno specchio. Lo specchio d acqua, come lo chiamava la zia, le spiega Massimo, perché attraverso di esso si vede solo la verità. Rimasta sola in albergo, Vittoria trova, nascosta nello specchio, una sua foto da bambina e una lettera, firmata da una certa Angela. Nella lettera, indirizzata a Donna Isabella, Angela rivela di avere dato alla luce una bambina, Vittoria, ma di essere stata costretta a darla in adozione ad una coppia, i Mari, perché non avrebbe mai potuto renderla felice come loro. Angela fa poi riferimento ad una donna crudele, a causa della quale si è dovuta allontanare dall isola, e che non dovrà mai sapere nulla di lei. Crediti non contrattuali 13

14 Gabriella Pession Gabriella Pession nasce nel 1980 in Florida, dove compie i primi studi, proseguiti poi in Italia, a Milano. Lasciato il pattinaggio, in cui aveva conseguito considerevoli successi, ha iniziato appena diciassettenne la carriera di attrice prima accanto a Leonardo Pieraccioni e poi, come protagonista, sotto la direzione di Lina Wertmüller. Da allora è stata impegnata, oltre che al cinema e a teatro, in numerose serie televisive, da Don Matteo a Orgoglio. Tra le sue esperienze cinematografiche ricordiamo: Fuochi d'artificio di Leonardo Pieraccioni (1997), Ferdinando e Carolina di Lina Wertmüller (1999), Il pesce innamorato di Leonardo Pieraccioni (1999), La verità vi prego sull'amore di Francesco Apolloni (2001), L amore è eterno finché dura di Carlo Verdone (2004), L uomo perfetto di Luca Lucini (2005). In teatro: La verità vi prego sull'amore di Francesco Apolloni (1998) e Storia d'amore e d'anarchia di Lina Wertmüller (2002). In televisione: Amiche davvero di Marcello Cesena (1998), Cronaca nera di Ugo Fabrizio Giordani (1998), Fine secolo di Gianni Lepre (1998), La Bibbia di Roger Young (1999), Giornalisti di Donatella Maiorca (1999), Enzo Ferrari di Carlo Carlei (2001), Don Matteo di Andrea Barzini (2002), Orgoglio di Giorgio Serafini e Vittorio De Sisti (2003), Il capitano di Vittorio Sindoni (2004), Il grande Torino di Claudio Bonivento, Orgoglio II di Giorgio Serafini e Vittorio De Sisti (2004), Orgoglio III di Giorgio Serafini e Vincenzo Verdecchi (2005), Rapidamente dei Manetti Bros (episodio della serie Crimini, 2006), Graffio di tigre, di Alfredo Peyretti (2006). È ora impegnata nelle riprese di Las 13 rosas di Emilio Martínez Lázaro, film attualmente in lavorazione a Segovia e Madrid e in uscita nel In Capri è Vittoria Mari. Crediti non contrattuali 14

15 Kaspar Capparoni Nasce a Roma l 1 agosto Si iscrive alla scuola di recitazione del teatro Argentina e durante il saggio finale del secondo anno Giuseppe Patroni Griffi lo vede recitare e gli propone di iniziare subito a lavorare. Numerose le prove teatrali sotto la direzione del regista: Questa sera si recita a soggetto (1986/7), Sei personaggi in cerca d autore (1987/8), Ciascuno a suo modo (1988/89), Le false confidenze (1989/90), Fior di pisello (1990/1), Una volta nella vita (1991/2), Trovarsi (1992/93), Un marito (1993/4), Romeo e Giulietta (1995/6), Nata ieri (1996/7), Sei personaggi in cerca d autore (1997/8), Metti una sera a cena (2002/3). Tra le sue esperienze cinematografiche ricordiamo: Phenomena di Dario Argento (1984), Giallo Parma di Alberto Bevilacqua, Colpi di luce di Enzo G. Castellari (1998), Encantado di Corrado Colombo (2002), Il ritorno der monnezza di Carlo Vanzina (2005), Il sole nero di Krzysztof Zanussi e Two Families di Romano Scavolini (2006). In televisione: Addio e Ritorno di Rodolfo Roberti (1996), Ricominciare di Vincenzo Verdecchi e Marcantonio Graffeo (1999), Tequila e Bonetti di Bruno Nappi, Piccolo mondo antico di Cinzia TH Torrini, La casa delle beffe di Pierfrancesco Pingitore, Incantesimo 4 di Alessandro Cane e Leandro Castellani (2000), La caccia di Massimo Spano, Elisa di Rivombrosa di Cinzia TH Torrini e La prof di Rossella Izzo (2004). In Capri è Massimo Galiano. Sergio Assisi Sergio Assisi nasce a Napoli il 13 maggio Agli inizi degli anni 90 frequenta l'accademia Teatrale del Teatro Bellini di Napoli, diretta da Tato Russo. Nel 1993 viene notato da Livio Galassi, che gli offre subito una parte nel George Dandin di Molière. Inizia così un interessante esperienza di attore teatrale. Il suo esordio cinematografico è del 1999, nel Ferdinando e Carolina di Lina Wertmüller, per cui viene candidato al Globo d'oro come Miglior attore protagonista. Subito dopo gira L'uomo della fortuna, diretto da Silvia Saraceno. Nel 2000 Edwige Fenech gli offre un ruolo nel tv movie della Rai L'attentatuni di Claudio Bonivento, sulla vita del giudice Falcone. È un record di ascolto. Nel 2001 è impegnato come testimonial in una fortunata serie di spot pubblicitari della Tim. L anno successivo gira un altro tv movie Rai, ICS di Alberto Negrin, e quindi torna al cinema ne I guardiani delle nuvole di Luciano Odorisio, al fianco di Alessandro Gassman e Claudia Gerini. Nel 2003 recita nel Masaniello di Angelo Antonucci, con Anna Galiena e Franco Nero. Ritorna alla televisione nel 2004, in Imperia, la grande cortigiana, nella parte di Cesare Borgia. Nel 2005 interpreta il perfido barone di Conegliano in Elisa di Rivombrosa II. Nel 2006 ha girato Graffio di tigre, di Alfredo Peyretti, con Gabriella Pession, e Assunta Spina di Riccardo Milani, con Bianca Guaccero. In Capri è Umberto Galiano. Crediti non contrattuali 15

16 Isa Danieli Isa Danieli, nata a Napoli nel 1937, è stata membro della compagnia teatrale di Eduardo De Filippo. Numerose le sue esperienze teatrali a fianco di registi come Giorgio Strehler, Roberto De Simone, Giuseppe Patroni Griffi, Benno Besson, Lina Wertmüller e Antonio Casagrande. Tra le esperienze cinematografiche e televisive ricordiamo: Signorina Giulia di Roberto Marafante (1993), Pacco, doppio pacco e contropaccotto di Nanni Loy (1993), Assunta Spina di Sandro Bolchi (1992), Film d amore e d anarchia (1973), Travolti da un insolito destino nell azzurro mare di agosto (1974), Questa volta parliamo di uomini (1965), Un complicato intrigo di donne, vicoli e delitti (1986), Sabato, domenica e lunedì (1990), Sotto... sotto... strapazzato da anomala passione (1984), Ninfa plebea (1997) e Ferdinando e Carolina (1999) di Lina Wertmüller, Nuovo Cinema Paradiso di Giuseppe Tornatore (1989), Maccheroni di Ettore Scola (1985), Desiderio di Anna Maria Tatò (1984), Così parlò Bellavista di Luciano De Crescenzo (1984), Caro Michele di Mario Monicelli (1976), Salvo D Acquisto di Romolo Guerrieri (1975), Basta che non si sappia in giro! di Luigi Magni (1976), Il lumacone di Paolo Cavara (1974), L emigrante di Pasquale Festa Campanile (1973), Teresa la ladra di Carlo Di Palma (1973). In Capri è Reginella. Carlo Croccolo Carlo Croccolo, nato a Napoli il 9 aprile 1927, inizia giovanissimo la sua carriera d'attore. Nel 1950 è alla radio con Don Ciccillo si gode il sole. Nello stesso anno debutta in teatro con L'Anfiparnaso, diretto da Mario Soldati, e nel cinema con il film I cadetti di guascogna, primo di una lunga serie di film che lo collocano nel panorama dei grandi comici italiani. Lavora con artisti del calibro di Totò, Eduardo De Filippo e Peppino De Filippo. Nella sua lunga carriera cinematografica, vissuta tra l'america e l'italia, Carlo Croccolo ha lavorato con molti registi tra i quali: De Sica, Dimytrick, Asquith, Lester, Sherling e Shermann. Per il doppiaggio ha dato la voce a Oliver Hardy e Totò in lingua inglese, e ha lavorato con registi quali: Fellini, De Sica, Capra, Ross, Huston, Ferreri e Brass. In televisione ha preso parte a numerose trasmissioni e nel 1978 ha condotto Il Borsacchiotto. Per quanto riguarda il teatro, dopo il debutto ha continuato di successo in successo, fino a che, trasferitosi a New York nel , ha avuto occasione di collaborare con Julien Beck e il nascente Living Theatre. Rientrato in Italia ha interpretato numerosi spettacoli e diretto una cooperativa teatrale a Roma. Tra le esperienze teatrali ricordiamo: Pensaci Giacomino, regia di Livio Galassi ( ); 47 morto che parla, regia di Carlo Croccolo (2003); Signori si nasce, regia di Carlo Croccolo ( ); L'albergo del libero scambio regia di Mario Missiroli ( ); Liolà, regia di Maurizio Scaparro (1992); Aggiungi un posto a tavola, regia di Garinei e Giovannini (1990); La grande magia, regia di Giorgio Strehler (1985); Black Comedy, regia di Franco Zeffirelli (1966); Rinaldo in campo, regia di Garinei e Giovannini (1961 e ); L' Anfiparnaso, regia di Mario Soldati (1950). Sul grande schermo lo ricordiamo in: I pompieri di Viggiù di Mario Mattoli (1949), 47 morto che parla di Carlo Ludovico Bragaglia (1950), La paura fa 90 di Giorgio Simonelli (1951), Porca miseria! di Giorgio Bianchi (1951), Vendetta... sarda di Mario Mattoli (1952), Non è vero... ma ci credo di Sergio Grieco (1952), Primo premio: Maria Rosa di Sergio Grieco (1952), Assi alla ribalta di Ferdinando Baldi (1959), Testa di rapa di Crediti non contrattuali 16

17 Giancarlo Zagni (1960), Signori si nasce di Mario Mattoli (1960), Fra' Manisco cerca guai di William Tamburella (1961), Panic Button... operazione fisco di Giuliano Carnimeo e George Sherman (1964), Testa di rapa di Giancarlo Zagni (1966), Una pistola per cento croci di Carlo Croccolo (1971), Signore e signori, buonanotte di Luigi Comencini, Nanni Loy, Luigi Magni e Mario Monicelli (1976), Mi manda Picone di Nanni Loy (1983), O' Re di Luigi Magni (1988), Giovani e belli di Dino Risi (1996), Tre uomini e una gamba di Aldo, Giovanni e Giacomo e Massimo Venier (1997), Il guerriero Camillo di Claudio Bigagli (1999), Una storia qualunque di Alberto Simone (2000). In Capri è Totonno. Bianca Guaccero Nata a Bari il 15 gennaio Partecipa a diversi concorsi di bellezza e vince il titolo di Miss Teenager Italia Partecipa a diversi programmi televisivi e a diciassette anni viene scelta dal regista Fabio Segatori per il ruolo da protagonista nella sua opera prima Terra Bruciata, accanto a Giancarlo Giannini, Michele Placido e Raoul Bova. Al cinema ricordiamo: Faccia di Picasso di Massimo Ceccherini (2000), Tra due mondi di Fabio Conversi (2001), Streghe verso nord di Giovanni Veronesi (2001), Il trasformista di Luca Barbareschi (2002), Hollywood flies di Fabio Segatori (2004), Liolà di Gabriele Lavia (2005), The shadow dancer di Brad Mirman (2005). In televisione: Ama il tuo nemico di Damiano Damiani (2001), La memoria e il perdono di Giorgio Capitani (2001), Papa Giovanni XXIII di Giorgio Capitani (2002), Tutti i sogni del mondo di Paolo Poeti (2003), La tassinara di José Maria Sanchez (2004), Mai storie d amore in cucina di Giorgio Capitani e Fabio Jephcott (2004), Assunta Spina di Riccardo Milani (2006). A teatro: Il Gattopardo, regia di Andrea Battistini (2005/6). In Capri è Carolina Scapece. Antonella Stefanucci Antonella Stefanucci nasce a Napoli il 20 agosto Si diploma in scenografia all Accademia di Belle Arti di Napoli, dove si forma anche come attrice partecipando agli spettacoli-laboratorio dell accademia. Ha lavorato in teatro con Tony Stefanucci, Riccardo Pazzaglia, Aldo Giuffrè, Gigi Reder, Vincenzo Salemme, Silvio Orlando, Marisa Laurito, Francesco Paolantoni. Lavora al cinema con Nanni Loy, Klaus M.Brandauer, Gabriele Salvatores, Riccardo Milani. Contemporaneamente inizia la sua carriera comico-cabarettistica con il duo al femminile Le colleghe con il quale partecipa al concorso Comica Donna su Rai Uno, classificandosi al secondo posto. La giuria era composta da Walter Chiari, Franca Valeri, Diego Abatantuono. Nel 1990 partecipa alla prima edizione di Avanzi di Serena Dandini. L anno dopo passa alla dodicesima edizione di Fantastico, condotta da Raffaella Carrà e Johnny Dorelli. Nel 1992 prende parte a Caro Totò? Ti voglio presentare di Renzo Arbore e nel 1995 la troviamo in Fantasticamente. È tra i protagonisti delle fortunate trasmissioni Convenscion (1999/2000), Superconvenscion 2001 e Superconvenscion 2002 di Gregorio Paolini. Nel 2003 è nel cast fisso di Domenica In, condotto da Paolo Bonolis. È in tournée con i suoi spettacoli di teatro cabaret Le Mosche, 1\2 sguardo languido e 3\4 di sorriso, partecipando a numerosi festival e rassegne sulla comicità: Zelig, Festival del cabaret di Napoli, Riso Rosa, etc. Crediti non contrattuali 17

18 Per il cinema ricordiamo: Fuoco su di me di Lamberto Lambertini (2005), Io non ho paura (2003) e Denti (2000) di Gabriele Salvatores, Lontano in fondo agli occhi di Giuseppe Rocca (2000), Animali che attraversano la strada di Isabella Sandri (2000), Giro di lune tra terra e mare di Giuseppe Gaudino (1997), Non è giusto di Antonietta De Lillo (2001), Incantesimo napoletano di Paolo Genovesi e Luca Miniero (2002), Auguri professore di Riccardo Milani (1997), Pianese Nunzio 14 anni a Maggio di Antonio Capitano (1996), Mario e il mago di Klaus Maria Brandauer (1994), Pacco doppio pacco e contropaccotto di Nanni Loy (1992). Per la televisione, ricordiamo: Assunta Spina di Riccardo Milani (2006), La omicidi di Riccardo Milani (2004), La squadra (registi vari, 2000), Un medico in famiglia 3 di Claudio Norza (2003), Assunta Spina di Sandro Bolchi (1992). In Capri è Rossella. Marina Kazankova Nata in Russia il 4 agosto 1981, studia all Università degli attori di teatro drammatico e cinema (VGIK) e alla Scuola di danza professionale. Lavora come presentatrice alla tv russa. E stata protagonista di diverse pubblicità e testimonial di stilisti di moda. Tra le esperienze teatrali: Medea, di M. Pereleshina, Sprivetom Don Chisciotte di Josef Raihelgaus, I pazzi di Venezia di Vladimer Bersin. Tra le esperienze televisive: Lo zio d America di Rossella Izzo (2002), Commesse 2 (2002) e Le ragazze di Piazza di Spagna (1998) di José Maria Sanchez, Carabinieri 2 di Raffaele Mertes (2003). In Capri è Nancy. Antonella Maria Troise Diplomata all Accademia La Scaletta diretta da P. Mannari, ha frequentato un seminario con Beatrice Bracco e vari corsi e seminari presso il Teatro dei Rinnovati diretto da L. Ferrara. Tra le esperienze teatrali ricordiamo: Questi Fantasmi e Natale in casa Cupiello di E. Longo (1985), Il Viaggio di Walter Manfrè. Al cinema ricordiamo: Bal Can Can di Darko Mitrevski (2005), Il Fuggiasco di Andrea Manni (2003), Casomai di Alessandro D Alatri (2002), Giorni dispari di Dominick Tambasco (2000), Chiavi in mano di Mariano Laurenti (1996), Cronache di fine millennio di Citto Maselli (1995). In televisione ricordiamo: Codice Rosso di Riccardo Mosca e Monica Vullo (2006), Lucia di Pasquale Pozzessere (2004), Il Capitano di Vittorio Sindoni (2004), Una famiglia in giallo di Alberto Simone (2004), S.P.Q.R. di Claudio Risi (1998), Il Maresciallo Rocca di Lodovico Gasparini (1996). In Capri è Gloria. Nello Mascia Già all'età di tre anni, sotto la guida del padre, poeta e latinista, recitava le poesie di Pascoli, Gozzano, Carducci. Decise di fare l attore all età di 13 anni quando, assistendo ad una commedia di Sergio Tofano al Mercadante di Napoli, con soli 5 spettatori presenti, il regista disse più o meno così: "Questa sera, secondo una consuetudine teatrale, essendo gli spettatori in sala inferiori per numero agli attori in palcoscenico, potremmo non fare lo spettacolo, e potremmo restituirvi il costo del biglietto. Ma non lo Crediti non contrattuali 18

19 faremo. Noi questa sera faremo un'altra cosa. Faremo per voi il più bello spettacolo della nostra vita". Si iscrive ad una scuola di recitazione a Napoli, dove comincia presto a farsi notare negli ambienti teatrali cittadini. Nel 1967 arriva la prima vera scrittura da professionista: Teatro La Verzura in Floridiana "La Tabernaria" di Giovan Battista Della Porta, regia di Mico Galdieri. In giovane età, al bivio tra una carriera in banca e il teatro, sceglie il teatro. Lavora con Eduardo De Filippo ne Il sindaco del rione Sanità e nella prima assoluta mondiale de Gli esami non finiscono mai. Fonda con Tato Russo la Cooperativa Teatrale Italiana del Mezzogiorno Gli Ipocriti, che occupa praticamente tutta la sua vita artistica. Al di fuori di essa, nel 1983 interpreta Trinculo ne La tempesta di William Shakespeare, regia di Giorgio Strehler, per l'inaugurazione del Teatro d'europa all'odéon di Parigi. Nel 1993 è Don Marzio in La Bottega del Caffè, nell'allestimento di Mario Missiroli al Teatro di Roma. Dopo che Tato Russo abbandona il gruppo, Mascia assume la direzione artistica, inizialmente da solo, poi, agli inizi degli anni 90, insieme con Alfredo Balsamo. Molti gli spettacoli messi in scena: Uscita di emergenza, regia di Manlio Santarelli, L'ultimo scugnizzo, per la regia di Ugo Gregoretti; Fatto di Cronaca, per la regia di Maurizio Scaparro; Guappo di Cartone, per la regia di Armando Pugliese; Musica dei ciechi, per la regia di Antonio Calenda. Al cinema ricordiamo: L uomo in più di Paolo Sorrentino (2001), Un altr'anno e poi cresco di Federico Di Cicilia (2001), La collezione invisibile di Gianfranco Isernia (2000), Mehari di Gianfranco De Rosa (2000), Non con un bang di Mariano Lamberti (1999), La cena di Ettore Scola (1998), La seconda volta di Mimmo Calopresti (1996), Sono pazzo di Iris Blond di Carlo Verdone (1996), Pacco, doppio pacco e contropaccotto di Nanni Loy (1993), Morte di un matematico napoletano di Mario Martone (1992), Le cinque rose di Jennifer di Tomaso Sherman (1989), Delitti, amore e gelosia di Luciano Secchi (1982). Per la televisione: Regina madre di Giorgio Magliulo (1995) e Il viaggio difficile di Giorgio Pelloni (1986). In Capri è Domenico Scapece. Lucio Caizzi Lucio Caizzi nasce a Napoli.Tra le esperienze teatrali ricordiamo: Vi faremo sapere, regia di Geppi Di Stasio (2003), Bésame Lucio! (2002), Auguri e figli maschi!(1999) e Curve pericolose! (1998), regia di Piero Castellacci e Lucio Caizzi, Uomini sull orlo di una crisi di nervi, regia di Alessandro Capone (1996); Farsa Italia, di Piero Castellacci e Lucio Caizzi (1993); Italia Germania: 4-3, regia di Lucio Caizzi (1990), La buon anima, regia di Lucio Caizzi. Per il cinema ha lavorato in: C era un cinese in coma di Carlo Verdone (1999), Miracolo italiano di Enrico Oldoini (1996), Vacanze di Natale di Enrico Oldoini (1991), La casa del sorriso di Marco Ferreri (1988), Puro cachemire di Biagio Proietti (1987). Per la televisione: Don Matteo di Enrico Oldoini e Hotel Otello di Andrea Biagini e Leonardo Scucchi (1999), Uomini sull orlo di una crisi di nervi di Alessandro Capone (1997). In Capri è Gennarino. Rosanna Banfi Rosanna Zagaria, in arte Rosanna Banfi, nasce a Canosa di Puglia (Bari) il 10 aprile Per il cinema ha lavorato in: Saint Tropez Saint Tropez (1992) di Castellano e Pipolo, Roba da ricchi di Sergio Corbucci (1987), Bellifreschi di Enrico Oldoini (1987), Grandi Magazzini di Castellano e Pipolo (1986). Crediti non contrattuali 19

20 Per la televisione ricordiamo: Lo zio d America (2002) e Lo zio d America 2 di Rossella Izzo (2006), Raccontami una storia di Riccardo Donna (2004), Un medico in famiglia 4 di Claudio Norza e Isabella Leoni (2004), Un medico in famiglia 3 di Claudio Norza (2003), Compagni di scuola di Tiziana Aristarco (2001), Un medico in famiglia 1 e 2 di Riccardo Donna e Tiziana Aristarco (1998, 2000), Angelo il custode di Gianfrancesco Lazotti (2001), Il vigile urbano di Castellano e Pipolo (1989). In Capri è Amalia. Daniela Poggi Nasce a Savona il 17 ottobre Dopo aver viaggiato per il mondo, firma il suo primo contratto a Telemilano (Mediaset) nel 1978 e qualche mese dopo debutta a teatro con Walter Chiari in Hai mai provato nell acqua calda?. Tra le esperienze teatrali ricordiamo: Perché il fuoco non muore - la vita agra di Tina Modotti (2006) e Medea (2004), per la regia di Beppe Arena; Dovevi essere tu?, regia di Ennio Coltorti (2001); L ultimo yankee regia di John Crowther (1994), Una specie di storia d amore, regia di Gianni Leonetti (1989), Na santarella, regia di Mario Scarpetta (1985), Se ne cadette o teatro, regia di Bruno Colella (1984), L angelo azzurro, regia di A. Giuppioni (1983), Felici e contenti, regia di Pietro Garinei (1979), Hai mai provato nell acqua calda?, regia di Walter Chiari (1978). Per il cinema: Notte prima degli esami di Fausto Brizzi (2005), La memoria divisa di Giovanni Bonicelli (2004), Venice project di Robert Dornhelm e Hector Babenco (1999), La cena di Ettore Scola (1998), Viola bacia tutti di Giovanni Veronesi (1997), Caino e Caino di Alessandro Benvenuti (1993), Al calar della sera di Alessandro Lucidi (1991), Doctor M di Claude Chabrol (1989), I ragazzi del casco di Luciano Salce (1984), Culo e camicia di Pasquale Festa Campanile (1984), Quando la coppia scoppia di Steno (1983), Teste di cuoio di Giorgio Capitani (1982), Prestami tua moglie di Giuliano Carnimeo, Mi faccio la barca di Sergio Corbucci (1980), Speed Cross di Stelvio Massi (1979). Ha scritto, diretto e interpretato il corto Viaggio d amore (1995). Per la televisione, oltre alla conduzione di Chi l ha visto? (2000/04) e Zeus (2004/05), ricordiamo: Incantesimo 8 di Ruggero Deodato e Tomaso Sherman (2005), Le cinque giornate di Milano di Carlo Lizzani (2004), Incantesimo 7 di Alessandro Cane (2004), Incantesimo 5 di Alessandro Cane e Leandro Castellani (2002), Vento di ponente di G. Lepre e A. Manni (2001), Paolo di Tarso di R. Joung (2000), Incantesimo 2 di Alessandro Cane e Tomaso Sherman (1999), Un prete tra noi di Giorgio Capitani e Lodovico Gasparini (1998), Una donna per amico di Rossella Izzo (1998), Incantesimo di Gianni Lepre (1998), L albergo del libero scambio di Mario Missiroli (1997), La Belle Epoque di Gavin Millard (1995), Butterfly di Tonino Cervi (1995), Ti ho adottato per simpatia di Paolo Fondato (1990), Voglia di volare di Pier Giuseppe Murgia (1985), L occhio di Giuda di Paolo Poeti (1979), Lulù di Mario Missiroli (1978). In Capri è Clara Mari. Carmine Recano È nato il 28 novembre 1980 a Napoli. Tra le esperienze cinematografiche ricordiamo: Certi bambini di Andrea e Antonio Frazzi (2004), Te lo leggo negli occhi di Valia Santella (2004), Ballo a tre passi di Salvatore Mereu (2003), La vita degli altri di Nicola De Rinaldo (2002), Le fate ignoranti di Ferzan Ozpetek (2000), Pesi leggeri di Enrico Pau (2000), Terrarossa di Giorgio Molteni (1999). Per la televisione ricordiamo: Butta la luna di Vittorio Sindoni (2005), Sospetti 3 di Luigi Perelli (2004), Orgoglio di Giorgio Serafini e Vittorio De Sisti (2002), La squadra (registi vari, 2000), Un posto al sole (registi vari, 2001). In Capri è Carmelo. Crediti non contrattuali 20

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Arrivederci! 1 Test di progresso

Arrivederci! 1 Test di progresso TEST DI PROGRESSO (Unità 1 e 2) 1) Completa il mini dialogo con le forme verbali corrette. Ciao, io sono Tiziano. Ciao, io mi chiamo Patrick. (1)... italiano? No, ma (2)... italiano molto bene. (1) a)

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 PIANO DI IO CI SARÒ LIA LEVI LETTURA dai 9 anni Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE Lia Levi è oggi una delle più affermate

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 Che gibilée per quatter ghej! Con tutt el ben che te voeuri Il mercante di schiavi Qui si fa l Italia L ultimo arrivato e tutti sognano Chi la fa la spunti Chi

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale.

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Vite a mezz aria Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Giuseppe Marco VITE A MEZZ ARIA Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO Prot. n. AOOUSPCH2813 IL RESPONSABILE DELL UFFICIO VI VISTO il proprio atto n. 2462 del 22 luglio 2013, con il quale sono stati individuati i posti di sostegno agli alunni in situazione di handicap negli

Dettagli

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Presenta L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Premio IN-BOX 2014 LA CRITICA Uno spettacolo intenso... L'eco del diluvio è dilagata in noi con il suo fragore incontenibile

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO Uno spot pubblicitario è formato da tre elementi principali: IMMAGINI MUSICA PAROLE L INFLUENZA DELLO SPOT SULLO SPETTATORE LE IMMAGINI Possono, anche tramite l'utilizzo

Dettagli

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale Tutti all...opera Generalità: Nome: Tutti all... Opera Sede Legale: Via Enrico Fermi, 2-20090 Opera (Mi) Sede Operativa: Via di Vittorio, 78 Opera (MI) Telefono:

Dettagli

SOTTO LO STESSO TETTO: La classe 4A presenta:

SOTTO LO STESSO TETTO: La classe 4A presenta: SOTTO LO STESSO TETTO: Gender MainstreaMinG e valorizzazione delle differenze a scuola La classe 4A presenta: Tutti diversi... ma uguali ;-) Nell'anno scolastico 2014/15 la classe 4A dell'i.c. Via d'avarna,

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO Annuncio della Pasqua (forma orientale) EIS TO AGHION PASCHA COMUNITÀ MONASTICA DI BOSE, Preghiera dei Giorni, pp.268-270 È la Pasqua la Pasqua del Signore, gridò lo

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio "Stampa" (Determinazione n. 117 del 25/02/2014)

Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio Stampa (Determinazione n. 117 del 25/02/2014) Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio "Stampa" (Determinazione n. 117 del 25/02/2014) Caschera Finanzio AMMESSO De Ritis Gianni AMMESSO Degl'Innocenti

Dettagli

Liceo Mazzini - La Spezia a. s. 2010/11. classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione

Liceo Mazzini - La Spezia a. s. 2010/11. classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione Liceo Mazzini - La Spezia a. s. /11 classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione Nell ambito della programmazione di Laboratorio della Comunicazione, la nostra classe ha svolto

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

libro primo 7 grazie, farò del mio meglio per non arrecarti altro disturbo. E appena ho provato a reagire, mi hai bloccata, sei passato a discorsi

libro primo 7 grazie, farò del mio meglio per non arrecarti altro disturbo. E appena ho provato a reagire, mi hai bloccata, sei passato a discorsi Capitolo primo 1. Se tu te ne sei scordato, egregio signore, te lo ricordo io: sono tua moglie. Lo so che questo una volta ti piaceva e adesso, all improvviso, ti dà fastidio. Lo so che fai finta che non

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

El lugar de las fresas

El lugar de las fresas El lugar de las fresas Il luogo delle fragole Un anziana contadina italiana dedita al lavoro, un immigrato marrocchino appena arrivato in Italia, una giovane cineasta spagnola; Da un incontro casuale al

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Piermario Lucchini. L importante è che sia... sveglio!

Piermario Lucchini. L importante è che sia... sveglio! Piermario Lucchini L importante è che sia... sveglio! Libri Este 2009 Edizioni E.S.T.E. S.r.l Via A. Vassallo, 31 20125 Milano www.este.it info@este.it Prima edizione: novembre 2009 Copertina di Laura

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale?

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Copione natalizio in rima per i bambini della Scuola dell Infanzia. Autore: Silvia Di Castro (Bisia) UNA PULCE SULL ALBERO DI BABBO NATALE? 1 Copione natalizio in

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

---------------- Ufficio Stampa

---------------- Ufficio Stampa Ufficio Stampa Presentazione del libro TeatrOpera: Esperimenti Scenici di Maria Grazia Pani Concerto spettacolo con voce recitante, soprani, tenore e pianoforte 11 maggio 2015 Teatro Sociale ----------------

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli