Vending BLUE Lavazza. Sistemi per la programmazione delle schede elettroniche e aggiornamento SW distributori

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Vending BLUE Lavazza. Sistemi per la programmazione delle schede elettroniche e aggiornamento SW distributori"

Transcript

1 1/9 Con la seguente Vi segnaliamo gli strumenti informatici indispensabili per la programmazione e l aggiornamento del software dei Distributori Automatici di seguito riportati: COLIBRI Il distributore Colibrì viene fornito nelle seguenti versioni: AUTOMATICA SEMI-AUTOMATICA MANUALE Per l aggiornamento del software in tutte le versioni di Colibrì si deve operare seguendo una semplice ed unica procedura che verrà di seguito riportata La scheda CPU (Central Process Unit), posta nel retro del distributore, provvede ad elaborare le informazioni provenienti dai pulsanti e dal sistema di pagamento e gestisce le attuazioni e la scheda pulsanti. Su questa scheda è alloggiata la EPROM (il chip che contiene il software). 1) Utilizzatori 230 V~ 2) RAM 3) EPROM 4) Segnali di ingresso 5) LED Verde 6) Non usato 7) Alla scheda pulsanti 8) Scheda espansione per sistemi pagamento (optional) 9) LED giallo 10) Alimentazione scheda 11) LED rosso 12) Triac resistenza caldaia 13) Alla resistenza caldaia 14) Utilizzatori 230 V~ 15) Relè K1 K15 Per l aggiornamento del software è necessario estrarre meccanicamente la EPROM presente sul distributore e introdurre la nuova EPROM (contenente la nuova versione software). Nell operazione sopra citata è fondamentale rispettare la corrispondenza della piedinatura tra EPROM e porta-integrato presente sulla scheda. 1

2 2/9 KIKKO e ASTRO Le schede elettroniche utilizzate per i distributori KIKKO ed ASTRO sono uguali e vengono identificate come: SCHEDA CPU SCHEDA ATTUAZIONI La scheda CPU (Central Process Unit) presiede alla gestione di tutti gli utilizzatori previsti per la configurazione massima e gestisce i segnali in entrata dalla tastiera, dal sistema di pagamento e gestisce la scheda attuazioni. Questa scheda è dotata di un microprocessore con FLASH EPROM (area in cui risiede il software). La scheda attuazioni provvede ad attivare, tramite relè, gli utilizzatori a 230 V~. Inoltre gestisce i segnali provenienti dalle camme e/o microinterruttori sui vari utilizzatori e controlla la scheda caldaia. Il software di gestione della scheda è caricato nella FLASH EPROM contenuta direttamente sul microprocessore. Le schede sono connesse tra loro con un protocollo di comunicazione "can-bus" che consente lo scambio di informazioni tra le due schede. Scheda CPU 1. J14 alimentazione gettoniere MDB/BDV 2. J15 alimentazione scheda 3. LED verde run (DL2) 4. LED giallo 5 Vdc (DL1) 5. Collegamento LED tastiera- Elettromagnete sportello 6. Non usato 7. LED rosso reset CPU (DL3) 8. J3 input/output 9. J4 non usato 10. J5 programmer (RS232) 11. J6 non usato 12. J7 can bus 13. Pulsante non utilizzato 14. J8 validatori 15. J9 non usato 16. J10 display cristalli liquidi LCD 17. J11 tastiera 18. J16 non usato 19. J12 gettoniera MDB 20. Minidip d impostazione gettoniere (SW2) 21. J13 espansione BDV/EXE 22. Microprocessore con FLASH EPROM 23. J17 UPKEY 2

3 3/9 Scheda Attuazioni Segnali di ingresso 2. LED verde 3. LED rosso 4. Non usato 5. Connettore per programmazione scheda (RS232) 6. LED giallo 7. Alimentazione scheda (24 Vac) 8. Non usato 9. Sonda e controllo caldaia 10. LED rosso resistenza caldaia 11. LED rosso (non usato) 12. Collegamento scheda espansione 13. Utilizzatori 230 V ~ 14. Utilizzatori 230 V ~ 15. Utilizzatori 230 V ~ 16. Utilizzatori 230 V ~ 17. Non usato 18. Collegamento "Can Bus" 19. Non usato 20. Microprocessore con FLASH EPROM Glossario Il programma "firmware" necessario al funzionamento dell apparecchiatura, è diviso in più files a seconda del numero delle schede previste sul distributore. - I files di "boot" (file di avvio; uno per ogni scheda), contengono le informazioni necessarie al funzionamento della scheda ed alla gestione dei collegamenti con altri componenti. - I file di boot sono diversi per ogni tipo di scheda ed uguali per modello di distributore; la scrittura del software sulla scheda personalizza il boot per il tipo di macchina.-il "software", diverso per ogni tipo di scheda e per modello di distributore, definisce il tipo di apparecchio su cui la scheda va montata e le prestazioni in termini di funzionamento. - I files con il firmware dei vari modelli di apparecchi vengono distribuiti esclusivamente da Luigi Lavazza S.p.A. Per ogni aggiornamento di un singolo modello/versione viene inviato un unico file, il cui nome contiene la sigla dell'apparecchio a cui si riferisce ed il numero di revisione. Il file firmware non è leggibile direttamente; per poterlo separare e gestire i vari files che lo compongono è necessario disporre di un personal computer su cui sia installato il programma specifico FlashUp. 3

4 4/9 Metodi di aggiornamento SW La tecnologia elettronica a 16 bit utilizzata nei distributori automatici KIKKO e ASTRO consente di aumentarne le prestazioni e permette di aggiornare i programmi in modo semplice e veloce. Infatti per l aggiornamento del software si possono utilizzare 3 semplici vie: 1.Tramite RS232 utilizzando un PC portatile con Installato il software FLASHUP 2.Tramite RS232 utilizzando il palmare PSION con Installato il software FLASHUP 3.Tramite il connettore J17 della scheda CPU utilizzando la chiave UPKEY Aggiornamento con PC Installando il software FLASHUP su di un PC portatile si può eseguire l aggiornamento del software della scheda CPU e della scheda attuazioni procedendo come segue: 1.Collegare lo specifico cablaggio, di serie nel software FLASHUP, tra la porta COM1 del PC e il connettore RS232 presente all interno del distributore KIKKO e ASTRO. 2.Tramite FLASUP è possibile inviare il nuovo software (o i nuovi software qualora cambiassero sia il SW CPU che il SW attuazioni) direttamente al distributore eseguendo pochi e semplici comandi. 3.Qualora si dovessero cambiare i boot è possibile aggiornare ogni scheda singolarmente utilizzando un altro cablaggio specifico, anch esso di serie nel software FLASHUP, collegandolo al connettore: - J05 della scheda CPU e aprendo il ponticello JP3 - J13 della scheda attuazioni L aggiornando dei boot viene eseguita successivamente con pochi e semplici comandi. Aggiornamento con Psion Il software FLASHUP può essere trasferito in un palmare PSION. La comunicazione tra PC e PSION avviene con un cablaggio, di serie in FLASHUP, collegato alla porta COM1 del PC ed il connettore RS232 presente sullo PSION. L aggiornamento del software della scheda CPU e della scheda attuazioni avviene nel seguente modo: 1.Trasferire i nuovi software da PC a PSION utilizzando semplici comandi presenti in FLASHUP. 2.Collegare lo PSION alla presa RS232, presente all interno del distributore KIKKO e ASTRO. Tramite il software FLASUP installato nello PSION è possibile inviare il nuovo software (o i nuovi software qualora cambiassero sia il SW CPU ed il SW attuazioni) direttamente al distributore eseguendo pochi e semplici comandi. 3.Qualora si dovessero cambiare i boot è possibile aggiornare ogni scheda singolarmente utilizzando lo PSION con un altro cablaggio specifico, anch esso di serie nel software FLASHUP, collegandolo al connettore: - J05 della scheda CPU e aprendo il ponticello JP3 (vedi fig.3) - J13 della scheda attuazioni (vedi fig.2) L aggiornando dei boot viene eseguita successivamente con pochi e semplici comandi. 4

5 5/9 Aggiornamento SW con UPKEY Una semplice chiavetta UPKEY(vedi fig. 4) permette di eseguire l aggiornamento SW della scheda CPU e della scheda attuazioni in un modo semplice e rapido: 1.Tramite il programma FLASHUP si può trasferire in una UPKEY, attraverso un adattatore specifico (vedi fig.5), i files dei software aggiornati. 2.Spegnere il distributore automatico. 3.Inserire l UPKEY nel connettore J17 della scheda CPU *. 4.Alimentare il distributore e automaticamente i software contenuti nell UPKEY vengono trasferiti alle FLASH EPROM della scheda CPU e della scheda attuazioni. 5.Al termine dell operazione disconnettere l UPKEY. * Se il connettore presente sulla scheda CPU non è compatibile con l UPKEY, utilizzare lo specifico adattatore(vedi fig.6). Aggiornamento boot con UPKEY Anche l aggiornamento dei boot può essere fatta con la chiavetta UPKEY: 1.Tramite il programma FLASHUP si può trasferire in una UPKEY, attraverso un adattatore specifico, solo un file di boot aggiornato (è possibile caricare sulla UPKEY solo un boot). 2.Spegnere il distributore automatico. 3.Inserire l UPKEY nello strumento boot loader (vedi fig. 7). 4.Collegare il cavo del boot loader al connettore: - J05 della scheda CPU e aprire il ponticello JP3 (se si usa l UPKEY con il boot della scheda CPU) - J13 della scheda attuazioni (se si usa l UPKEY con il boot della scheda attuazioni) - 5.Alimentare il distributore e automaticamente la boot contenuta nell UPKEY viene trasferita alla scheda CPU o alla scheda attuazioni. 6.Al termine dell operazione disconnettere il boot loader e ripristinare il ponticello JP3 della scheda CPU. 5

6 6/9 UPKEY Fig. 4 Fig. 6 Fig. 5 Fig. 7 6

7 7/9 ZENITH Le schede elettroniche utilizzate nel distributore ZENITH sono diverse da quelle presenti su KIKKO ed ASTRO e vengono identificate come: SCHEDA CPU SCHEDA ATTUAZIONI La scheda CPU (Central Process Unit) presiede alla gestione di tutti gli utilizzatori previsti per la configurazione massima e gestisce i segnali in entrata dalla tastiera, dal sistema di pagamento e gestisce la scheda attuazioni. Questa scheda è dotata di due FLASH EPROM (chips in cui risiedono i software). La scheda attuazioni provvede ad attivare, tramite relè, gli utilizzatori a 230 V~. Il software di gestione della scheda è caricato nella EPROM. Scheda CPU 1. Batteria 2. Led verde RUN 3. Led giallo 5 Vdc 4. Led rosso guasto programma 5. Led rosso reset scheda 6. Trimmer regolazione contrasto LCD 7. Connettore LCD 8. FLASH EPROM EVEN 9. FLASH EPROM ODD 10. Minidip di configurazione 11. Connettore pulsanti di servizio 12. Connettore non usato 13. Connettore tastiera 14. Connettore unità freddo 15. Connettori colloquio con scheda macchina 16. Alimentazione 24 Vdc scheda 17. Connettore BDV 18. Connettore MDB 19. Minidip impostazione gettoniere 20. Connettore non usato 21. Buzzer 22. Connettore RS232-programmer 23. Connettore scheda bicchieri e zucchero 24. Connettore Validatori 7

8 8/9 Scheda Attuazioni 1. Leds di segnalazione 2. Minidip di configurazione 3. EPROM 4. Relè Aggiornamento SW CPU con PC Installando il software FLASHUP su di un PC portatile si può eseguire l aggiornamento del solo software della scheda CPU come segue: 1.Collegare lo specifico cablaggio, di serie nel software FLASHUP, tra la porta COM1 del PC e il connettore RS232 presente all interno del distributore ZENITH. 2.Tramite FLASUP è possibile inviare il software direttamente al distributore eseguendo pochi e semplici comandi. Aggiornamento SW CPU con PSION Il software FLASHUP può essere trasferito in un palmare PSION. La comunicazione tra PC e PSION avviene con un cablaggio, di serie in FLASHUP, collegato alla porta COM1 del PC ed il connettore RS232 presente sullo PSION. L aggiornamento del software della scheda CPU avviene nel seguente modo: 1.Trasferire il nuovo software da PC a PSION eseguendo semplici comandi in FLASHUP. 2.Collegare lo PSION alla presa RS232 presente all interno del distributore ZENITH. Tramite il software FLASUP installato nello PSION è possibile inviare il nuovo software direttamente al distributore eseguendo pochi e semplici comandi. 8

9 9/9 Aggiornamento SW Attuazioni Per l aggiornamento del software nella scheda attuazioni è necessario estrarre meccanicamente la EPROM presente sulla scheda e introdurre la nuova EPROM (contenente la nuova versione software). Nell operazione sopra citata è fondamentale rispettare la corrispondenza della piedinatura tra EPROM e porta-integrato presente sulla scheda. 9

TONER RIGENERATO SAMSUNG ML-1640

TONER RIGENERATO SAMSUNG ML-1640 TONER RIGENERATO SAMSUNG ML-1640 Il toner rigenerato appena acquistato è munito di un chip elettronico che permette di sfruttare tutta la reale quantità e capacità della cartuccia, fino a 3000 pagine.

Dettagli

Programmatore Bootloader

Programmatore Bootloader www.micronovasrl.com Programmatore Bootloader MicroNova MANUALE E CARATTERISTICHE TECNICHE pag. 2 di 8 INDICE INDICE 1. PREFAZIONE... 3 2. REVISIONI... 3 3. INTRODUZIONE... 3 3.1 Ambito di applicazione...

Dettagli

24Vdc in (rosso e nero) K-P2C-000001 o K-P2C-000003

24Vdc in (rosso e nero) K-P2C-000001 o K-P2C-000003 Aggiornamento Hopper Manuale d uso Rev. 1.02 OPERAZIONI PRELIMINARI: 1. Prima di installare il software, verificare che il PC deve contenere il Framework 3.5 di Microsoft. In caso contrario, scaricarlo

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

INTERFACCIA SERIALE RS232PC

INTERFACCIA SERIALE RS232PC PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it STARLIGHT INTERFACCIA SERIALE RS232PC STARLIGHT

Dettagli

ECDL MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione. Prof. Michele Barcellona

ECDL MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione. Prof. Michele Barcellona ECDL MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione Prof. Michele Barcellona Hardware Software e Information Technology Informatica INFOrmazione automatica La scienza che si propone di raccogliere,

Dettagli

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872 Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 1 Copyright and Notes Il Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 e la relativa documentazione

Dettagli

Gerarchia delle memorie

Gerarchia delle memorie Memorie Gerarchia delle memorie Cache CPU Centrale Massa Distanza Capacità Tempi di accesso Costo 2 1 Le memorie centrali Nella macchina di Von Neumann, le istruzioni e i dati sono contenute in una memoria

Dettagli

Manuale installatore 35PI 35PU 35PF. 35PI Scheda per 4 linee interne. 35PU Scheda per 1 linea urbana. 35PF Scheda di interfaccia Due Fili

Manuale installatore 35PI 35PU 35PF. 35PI Scheda per 4 linee interne. 35PU Scheda per 1 linea urbana. 35PF Scheda di interfaccia Due Fili Manuale installatore 35PI 35PU 35PF 35PI Scheda per 4 linee interne 35PU Scheda per 1 linea urbana 35PF Scheda di interfaccia Due Fili Il manuale istruzioni è scaricabile dal sito www.vimar.com 1 Modularità

Dettagli

UTC Fire & Security. Centrali antincendio analogiche indirizzate serie 2X-F Guida Introduzione Prodotto

UTC Fire & Security. Centrali antincendio analogiche indirizzate serie 2X-F Guida Introduzione Prodotto UTC Fire & Security Centrali antincendio analogiche indirizzate serie 2X-F Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Centrali analogiche antincendio serie 2X-F. Codice Prodotto: Vedere la parte finale

Dettagli

All interno del computer si possono individuare 5 componenti principali: SCHEDA MADRE. MICROPROCESSORE che contiene la CPU MEMORIA RAM MEMORIA ROM

All interno del computer si possono individuare 5 componenti principali: SCHEDA MADRE. MICROPROCESSORE che contiene la CPU MEMORIA RAM MEMORIA ROM Il computer è un apparecchio elettronico che riceve dati di ingresso (input), li memorizza e gli elabora e fornisce in uscita i risultati (output). Il computer è quindi un sistema per elaborare informazioni

Dettagli

Gui Gu d i a d ra r p a i p d i a V d o a d f a one Int fone In e t r e net rnet Box Key Mini

Gui Gu d i a d ra r p a i p d i a V d o a d f a one Int fone In e t r e net rnet Box Key Mini Guida rapida Vodafone Internet Key Box Mini Ideato per Vodafone QSG_VMCLite_v31_10-2007_e172_IT.1 1 10/10/07 14:39:10 QSG_VMCLite_v31_10-2007_e172_IT.2 2 10/10/07 14:39:11 Benvenuti nel mondo della connessione

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Box

Guida rapida Vodafone Internet Box Guida rapida Vodafone Internet Box Benvenuti nel mondo della connessione dati in mobilità di Vodafone Internet Box. In questa guida spieghiamo come installare e cominciare a utilizzare Vodafone Internet

Dettagli

isoap NBC ELETTRONICA S.R.L. Memoria USB per trasferire files tra computer e strumenti di pesatura

isoap NBC ELETTRONICA S.R.L. Memoria USB per trasferire files tra computer e strumenti di pesatura Memoria USB per trasferire files tra computer e strumenti di pesatura Rende agevole l aggiornamento del firmware degli strumenti Permette di archiviare i risultati di pesatura inviati dagli strumenti Consente

Dettagli

Programmatore scenari

Programmatore scenari Programmatore scenari scheda tecnica ART. MH00 Descrizione Questo dispositivo permette la gestione di scenari semplici e evoluti fino ad un numero massimo di 300. Grazie al programmatore scenari il sistema

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

Trasmissione e raccolta dati

Trasmissione e raccolta dati Trasmissione e raccolta dati Esempi applicativi Gestione dati macchina Il sistema di acquisizione dati descritto nel seguito, utilizza una rete Ethernet/CANBus come supporto per integrare i dati all'interno

Dettagli

OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV

OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV SPECIFICHE TECNICHE OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV RSST04I00 rev. 0 0113 SPECIFICA SIGLA TIPO DI PRODOTTO A DIM/F TELEGESTIONE QUADRI DI CAMPO

Dettagli

Startup Guide. Manuale di installazione ed uso. FluctuS Intelligent Sensor System

Startup Guide. Manuale di installazione ed uso. FluctuS Intelligent Sensor System Cod. Doc.: 88019800_rev10_FluctuS Startup Guide Revisione: 1.0 Data: 04/01/2013 Pag. 1/13 Startup Guide Manuale di installazione ed uso FluctuS http://www.e-fluctus.com 1 INTRODUZIONE 3 2 INSTALLAZIONE

Dettagli

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH GENIO ITALIA si riserva il diritto di apportare modifiche o miglioramenti ai propri prodotti in qualsiasi momento senza alcun preavviso.

Dettagli

Controller multicanale FT-200/MP

Controller multicanale FT-200/MP ECONORMA S.a.s. Prodotti e Tecnologie per l Ambiente 31020 S. VENDEMIANO - TV - Via Olivera 52 - ITALY Tel. 0438.409049 - E-Mail: info@econorma.com www.econorma.com Prodotto dalla ECONORMA S.a.s., è un

Dettagli

Manuale Controllo Accesso V 0.2

Manuale Controllo Accesso V 0.2 & Manuale Controllo Accesso V 0.2 Luglio 2012 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Esame di INFORMATICA Lezione 5

Esame di INFORMATICA Lezione 5 Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Lezione 5 LE PERIFERICHE DI INPUT/OUTPUT Permettono lo scambio dei dati tra l utente ed il calcolatore. Controllati dalla CPU Master

Dettagli

1.4b: Hardware. (Memoria Centrale)

1.4b: Hardware. (Memoria Centrale) 1.4b: Hardware (Memoria Centrale) Bibliografia Curtin, Foley, Sen, Morin Informatica di base, Mc Graw Hill Ediz. Fino alla III : cap. 3.11, 3.13 IV ediz.: cap. 2.8, 2.9 Questi lucidi Memoria Centrale Un

Dettagli

Esame di INFORMATICA LE PERIFERICHE DI INPUT/OUTPUT. Lezione 5 PERIFERICHE DI OUTPUT LA STAMPANTE (2/2) LE PERIFERICHE DI OUTPUT LA STAMPANTE

Esame di INFORMATICA LE PERIFERICHE DI INPUT/OUTPUT. Lezione 5 PERIFERICHE DI OUTPUT LA STAMPANTE (2/2) LE PERIFERICHE DI OUTPUT LA STAMPANTE Università degli Studi di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA A.A. 2008/09 Lezione 5 LE PERIFERICHE DI INPUT/OUTPUT Permettono lo scambio dei dati tra l utente ed il calcolatore. Controllati

Dettagli

BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE. Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850

BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE. Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850 BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850 (versione firmware: BY10850-M1-V2) La presente documentazione è di proprietà esclusiva

Dettagli

MANUALE DI ASSISTENZA CLIENTI

MANUALE DI ASSISTENZA CLIENTI MANUALE DI ASSISTENZA CLIENTI ELETTRONICA FLASH FABBRICA DISTRIBUTORI AUTOMATICI Indice Introduzione... 4 Glossario... 4 Caratteristiche minime PC... 5 KIT di programmazione elettronica flash... 5 Sezione

Dettagli

Manuale semplificato

Manuale semplificato Dispositivo per l aggiornamento dei lettori di banconote FLASHER Manuale semplificato PAYMAN2-0012 REV. 0 08/09/2014 PAYPRINT S.r.l. Via Monti, 115 41123 MODENA Italy Tel.: +39 059 826627 Fax: +39 059

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi di telecontrollo e telelettura Rev. 3.2 Pag. 1/17 Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0

Dettagli

Per cosa posso utilizzarlo?

Per cosa posso utilizzarlo? Guida rapida Vodafone Mobile Connect Card Express Vodafone Broadband Benvenuti nel mondo della connessione dati in mobilità di Vodafone Mobile Connect Card Express. In questa guida spieghiamo come installare

Dettagli

Appunti di informatica. Lezione 6 anno accademico 2015-2016 Mario Verdicchio

Appunti di informatica. Lezione 6 anno accademico 2015-2016 Mario Verdicchio Appunti di informatica Lezione 6 anno accademico 2015-2016 Mario Verdicchio RAM disco La RAM è basata su dispositivi elettronici, che funzionano con tempi molto rapidi, ma che necessitano di alimentazione

Dettagli

CatalogoProdotti. Co.Fin Elettronica s.r.l. Presentazione

CatalogoProdotti. Co.Fin Elettronica s.r.l. Presentazione Co.Fin Elettronica s.r.l. CatalogoProdotti Presentazione Co.fin Elettronica è un'azienda di provata esperienza nel campo dell'automazione industriale, con uno sguardo particolare per il settore ceramico.

Dettagli

- ALLEGATO TECNICO AL CAPITOLATO D ONERI -

- ALLEGATO TECNICO AL CAPITOLATO D ONERI - - ALLEGATO TECNICO AL CAPITOLATO D ONERI - AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI TERMINALI PORTATILI PER IL CONTROLLO DEI TITOLI DI VIAGGIO SU SUPPORTO ELETTRONICO EMESSI DAL CONSORZIO UNICOCAMPANIA 1 Sommario

Dettagli

Aiuto Tramigo Manager

Aiuto Tramigo Manager Aiuto Tramigo Manager Tramigo 24 ore (Lunedi-Venerdì +8 GMT) Supporto: support@tramigo.com-mail oppure cerca su Skype: tramigosupport o chiamare +63 2889 3577 Per aggiornamenti del programma, guardare

Dettagli

USO DEL PROGRAMMA FLIP

USO DEL PROGRAMMA FLIP Corso di BASCOM 8051 - (Capitolo 2 ) Corso Teorico/Pratico di programmazione in BASCOM 8051. Autore: DAMINO Salvatore. Gestione BZ1 e T1. Dopo avere preso confidenza con la generazione del ns. primo programma,

Dettagli

CORSO SERALE ( TDP ) DEMOBOARD FN1Z PER PIC 16F877/16F877A

CORSO SERALE ( TDP ) DEMOBOARD FN1Z PER PIC 16F877/16F877A ITIS M. PLANCK LANCENIGO DI VILLORBA (TV) A.S. 2006/07 CLASSE 4A/ SERALE Corso di elettronica e telecomunicazioni Ins. Zaniol Italo CORSO SERALE ( TDP ) DEMOBOARD FN1Z PER PIC 16F877/16F877A Presentazione

Dettagli

CNC 8055. Educazionale. Ref. 1107

CNC 8055. Educazionale. Ref. 1107 CNC 855 Educazionale Ref. 7 FAGOR JOG SPI ND LE FEE D % 3 5 6 7 8 9 FAGOR JOG SPI ND LE FEE D % 3 5 6 7 8 9 FAGOR JOG SPI ND LE FEE D % 3 5 6 7 8 9 FAGOR JOG SPI ND LE 3 FEE D % 5 6 7 8 9 FAGOR JOG SPI

Dettagli

Manuale d uso del rilevatore d Gas serie 500 G/E55

Manuale d uso del rilevatore d Gas serie 500 G/E55 Manuale d uso per Rivelatori di Gas serie 500 G/E55 Manuale d uso del rilevatore d Gas serie 500 G/E55 Sicurtime si riserva di apportare modifiche, nell'ambito del continuo aggiornamento tecnologico del

Dettagli

Sontex916 Software di lettura per Pocket PC (PDA) e Modem Radio Supercom 636

Sontex916 Software di lettura per Pocket PC (PDA) e Modem Radio Supercom 636 Sontex916 Software di lettura per Pocket PC (PDA) e Modem Radio Supercom 636 Configurazione richiesta Pocket PC HP IPAQ 114 o 214 o PSION Workabout Pro G2. Software Sontex916 Modem Radio Supercom 636 Installazione

Dettagli

LGVision. Terminale Braille, Zoom e Sintesi Vocale per Promelit Progetto Open IP. Rel. 1.0. Sistel S.r.l. Suno - No - 1 -

LGVision. Terminale Braille, Zoom e Sintesi Vocale per Promelit Progetto Open IP. Rel. 1.0. Sistel S.r.l. Suno - No - 1 - Terminale Braille, Zoom e Sintesi Vocale per Promelit Progetto Open IP Rel. 1.0-1 - Sistel S.r.l. Suno - No Sommario Descrizione Prodotto 3 Prerequisiti 4 Installazione SW 4 Abilitazione del SW 4 Installazione

Dettagli

Connettore Antenna GSM LED MODULO GSM Connettore SIM LED Alimentazione periferiche T2A T2A LED Stato centrale MODULO GSM F1 Ritardato 2A PROTEZIONE: - BATTERIA F2 Ritardato 2A PROTEZIONE: - USCITE 12V

Dettagli

Fattura Facile. In questo menù sono raggruppati, per tipologia, tutti i comandi che permettono di gestire la manutenzione degli archivi.

Fattura Facile. In questo menù sono raggruppati, per tipologia, tutti i comandi che permettono di gestire la manutenzione degli archivi. Fattura Facile Maschera di Avvio Fattura Facile all avvio si presenta come in figura. In questa finestra è possibile sia fare l accesso all archivio selezionato (Archivio.mdb) che eseguire la maggior parte

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

minipic programmer / debugger per microcontrollori PIC Marco Calegari

minipic programmer / debugger per microcontrollori PIC Marco Calegari 1 minipic programmer / debugger per microcontrollori PIC Marco Calegari 1 Il minipic è uno strumento mediante il quale è possibile programmare i microcontrollori della Microchip ed eseguire, su prototipi

Dettagli

FDE- 712. Modulo per la sostituzione dei floppy disk nei pannelli DLsistemi modello DL104 Nuovo software per la gestione dei programmi

FDE- 712. Modulo per la sostituzione dei floppy disk nei pannelli DLsistemi modello DL104 Nuovo software per la gestione dei programmi FDE- 712 Modulo per la sostituzione dei floppy disk nei pannelli DLsistemi modello DL104 Nuovo software per la gestione dei programmi Figura 1 Vista la progressiva scomparsa dei dischi floppy, adatti al

Dettagli

CAMBIAMONETE. Specifica i prodotto : rel 1.2 INDICE

CAMBIAMONETE. Specifica i prodotto : rel 1.2 INDICE CAMBIAMONETE Specifica i prodotto : rel 1.2 INDICE 1. OBIETTIVO 2. LAYOUT FISICO 3. ARCHITETTURA DEL SISTEMA 4. MODO DI FUNZONAMENTO 5. SETUP 6. PULSANTI FUNZIONAMENTO MANUALE 7. DIAGNOSTICA 8. SPECIFICHE

Dettagli

ADEGUAMENTI IVA 21% a) Macchine che montano REL. 9.0 o successive

ADEGUAMENTI IVA 21% a) Macchine che montano REL. 9.0 o successive ADEGUAMENTI IVA 21% a) Macchine che montano REL. 9.0 o successive I requisiti minimi della Over touch per poter istallare una versione 9.x sono: Sistema Operativo: 1.5 Firmware: 2.2 CONTROLLO DELLA RELEASE

Dettagli

16/01/2009 AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7 AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7

16/01/2009 AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7 AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7 AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7 Per poter effettuare questo aggiornamento sono necessari dei file che si possono scaricare dal sito internet o caricare nel proprio Pc tramite chiavetta Usb, CD, Hard disk etc

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware H02

Procedura aggiornamento firmware H02 Procedura aggiornamento firmware H02 Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice... 11 Risoluzione

Dettagli

MANUALE D USO SAREMA SF1000

MANUALE D USO SAREMA SF1000 MANUALE D USO SAREMA SF1000 COMPATIBILE WINDOWS VISTA Versione 1.2.0.0 Manuale RTS WPOS1 INDICE INDICE... 2 LEGENDA... 2 PREMESSA... 3 VERSIONI DEL PROGRAMMA... 3 COMPATIBILITA CON WINDOWS VISTA... 3 PROGRAMMAZIONE

Dettagli

LM2002. Manuale d installazione

LM2002. Manuale d installazione LM2002 Manuale d installazione Le informazioni incluse in questo manuale sono di proprietà APICE s.r.l. e possono essere cambiate senza preavviso. APICE s.r.l. non sarà responsabile per errori che potranno

Dettagli

Astel. GSM remote controller. Guida per l utente Ver. 1.0.

Astel. GSM remote controller. Guida per l utente Ver. 1.0. Astel GSM remote controller Guida per l utente Ver. 1.0. Astel Electronics and industrial automation Via Rosselli,9 /a - 10015 Ivrea (TO) ITALY Tel. 0125 63.42.25 / 62.71.15 FAX 0125 64.89.11 e-mail: info@astel.it

Dettagli

Collegamento dei Sistemi SLC come I/O remoti ai Processori PLC 5

Collegamento dei Sistemi SLC come I/O remoti ai Processori PLC 5 Guida di Riferimento Collegamento dei Sistemi SLC come I/O remoti ai Processori PLC 5 Questo documento utilizza la documentazione disponibile sui PLC e SLC per mostrare come è possibile comunicare tra

Dettagli

Manuale Installazione e Utilizzo

Manuale Installazione e Utilizzo Manuale Installazione e Utilizzo IP Controller Serie IP-3000 Manuale di installazione IP Controller V 1.1 1 Indice generale L IP CONTROLLER...4 L IP CONTROLLER...4 MORSETTI E CONNETTORI DEL IP CONTROLLER...5

Dettagli

Router broadband wireless 300Mbps BR 6428nS Guida di installazione rapida Versione 1.0 / ottobre, 2010

Router broadband wireless 300Mbps BR 6428nS Guida di installazione rapida Versione 1.0 / ottobre, 2010 Router broadband wireless 300Mbps BR 6428nS Guida di installazione rapida Versione 1.0 / ottobre, 2010 1 COPYRIGHT Copyright Edimax Technology Co., Ltd. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente

Dettagli

CENTRALE DI ALLARME TECHNOWEB

CENTRALE DI ALLARME TECHNOWEB CENTRALE DI ALLARME TECHNOWEB La centrale Technoweb è una centrale a con 8 ingressi di allarme. Le 8 zone/ingressi sono suddivise su 2 aree. Funzione tempo di ingresso e tempo di uscita, possibilità di

Dettagli

Manuale di aggiornamento del firmware per fotocamere digitali Cyber-shot Sony DSC-F828

Manuale di aggiornamento del firmware per fotocamere digitali Cyber-shot Sony DSC-F828 Manuale di aggiornamento del firmware per fotocamere digitali Cyber-shot Sony DSC-F828 Il termine "firmware" si riferisce al software installato sulla vostra fotocamera Cyber-shot. Per aggiornare il software

Dettagli

Fabio Perini Slide 2 MODULARITA

Fabio Perini Slide 2 MODULARITA TRAINING ELETTRICO Fabio Perini Slide 2 MODULARITA Consiste in un sistema strutturale dell intero circuito elettrico nel quale ogni gruppo componente la linea ha un impianto proprio completo (parte di

Dettagli

HARDWARE. Relazione di Informatica

HARDWARE. Relazione di Informatica Michele Venditti 2 D 05/12/11 Relazione di Informatica HARDWARE Con Hardware s intende l insieme delle parti solide o ( materiali ) del computer, per esempio : monitor, tastiera, mouse, scheda madre. -

Dettagli

Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Montaggio dei SENSORI DI GAS nel sistema D2NA e NNA

Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Montaggio dei SENSORI DI GAS nel sistema D2NA e NNA Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Il gas detector è un dispositivo che segnala la presenza di un certo tipo di gas con l ausilio di un allarme acustico e visivo locale. Il dispositivo può funzionare

Dettagli

Manuale d'uso del Programmatore SuperGap Evolution

Manuale d'uso del Programmatore SuperGap Evolution Manuale d'uso del Programmatore SuperGap Evolution La Storia: Dopo un anno di lunga ricerca e sviluppo eccovi il miglior programmatore di SmartCard disponibile sul mercato! Il SuperGap Evolution è l'unico

Dettagli

Data Logger. Manuale di installazione ed uso. Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione.

Data Logger. Manuale di installazione ed uso. Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione. Data Logger Manuale di installazione ed uso SOREL Connect Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione 1.1. - Specifiche tecniche Descrizione del data logger Specifiche elettriche:

Dettagli

Installazione della tablet sul supporto. Installazione guidata

Installazione della tablet sul supporto. Installazione guidata Manuale d uso ! AVVIO Prima di utilizzare il dispositivo ARNOVA per la prima volta, caricare completamente la batteria. Caricamento della batteria 1.Collegare il cavo di alimentazione fornito al dispositivo

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

EuroKey Plus MDB. Il sistema di pagamento per effettuare acquisti senza contante nelle macchine MDB. Sistemi cashless.

EuroKey Plus MDB. Il sistema di pagamento per effettuare acquisti senza contante nelle macchine MDB. Sistemi cashless. 56 Sistemi cashless EuroKey Plus MDB Il sistema di pagamento per effettuare acquisti senza contante nelle macchine MDB Tipicamente utilizzato nella distribuzione automatica, si installa su dispositivi

Dettagli

CE1_AD/P2 DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE. Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione

CE1_AD/P2 DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE. Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE CE1_AD/P2 Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione Versione 01.10/12 CE1_AD/P2: dispositivo elettronico programmabile

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware. Prestige

Procedura aggiornamento firmware. Prestige Procedura aggiornamento firmware Prestige Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice...

Dettagli

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC Requisiti del sistema sistema operativo Windows XP o Vista processore Pentium 4 o equivalente RAM 512 Mb Video 1024x768 Porta USB USB 1.1 o 2.0 full speed Scheda

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

Programmatore per telaio scheller

Programmatore per telaio scheller Divo Di Lupo Sistemi per telai Cotton Bentley Monk Textima Scheller Closa Boehringer http://www.divodilupo.191.it/ Programmatore per telaio scheller Attuatore USB semplificato Numero totale di pagine =

Dettagli

Agente di rete NetMan 101/102 Plus SENSORI AMBIENTALI. Caratteristiche. Software e Accessori

Agente di rete NetMan 101/102 Plus SENSORI AMBIENTALI. Caratteristiche. Software e Accessori Agente di rete NetMan 101/102 Plus L agente di rete NetMan plus consente la gestione dell UPS collegato direttamente su LAN 10/100 Mb utilizzando i principali protocolli di comunicazione di rete (TCP/IP,

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL USO DI HERCULES DJCONTROLWAVE E DJUCED DJW

GUIDA RAPIDA ALL USO DI HERCULES DJCONTROLWAVE E DJUCED DJW GUIDA RAPIDA ALL USO DI HERCULES DJCONTROLWAVE E DJUCED DJW INTRODUZIONE A HERCULES DJCONTROLWAVE Hercules DJControlWave è un controller DJ a doppio banco dotato di tecnologia wireless Bluetooth. Ti permettere

Dettagli

EFA Automazione S.r.l. Serial Bridge 3 - Modbus RTU slave to Technolife (01 ITA).doc pag. 1 / 9

EFA Automazione S.r.l. Serial Bridge 3 - Modbus RTU slave to Technolife (01 ITA).doc pag. 1 / 9 EFA Automazione S.r.l. Serial Bridge 3 - Modbus RTU slave to Technolife (01 ITA).doc pag. 1 / 9 Applicazione Integrazione di tutta la gamma di Centrali Techno (Technodin, Techno32, Techno88 e Techno200)

Dettagli

MANUALE D USO SWEDA MASTER

MANUALE D USO SWEDA MASTER MANUALE D USO SWEDA MASTER COMPATIBILE WINDOWS VISTA Versione 1.2.0.3 Manuale RTS WPOS1 INDICE INDICE... 2 LEGENDA... 2 PREMESSA... 3 VERSIONI DEL PROGRAMMA... 3 COMPATIBILITA CON WINDOWS VISTA... 3 PROGRAMMAZIONE

Dettagli

EOLO PF-2K : acquisire dati dall intero veicolo (2 linee K, bus CAN, sensori) rimanendo comodamente nel proprio ufficio

EOLO PF-2K : acquisire dati dall intero veicolo (2 linee K, bus CAN, sensori) rimanendo comodamente nel proprio ufficio EOLO PF-2K : acquisire dati dall intero veicolo (2 linee K, bus CAN, sensori) rimanendo comodamente nel proprio ufficio Dr Stefano Vianelli EURINS srl Categoria Automotive Prodotti utilizzati LabVIEW 6i,

Dettagli

BICI 2000 - Versione 1.9

BICI 2000 - Versione 1.9 Pagina 1/8 BICI 2000 - Versione 1.9 Il controllo BICI 2000 nasce per il pilotaggio di piccoli motori a magnete permanente in alta frequenza per veicoli unidirezionali alimentati da batteria. La sua applicazione

Dettagli

ACP. Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO

ACP. Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO ACP Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO Centrali antincendio analogiche indirizzabili Semplicità e versatilità sono le parole chiave del nuovo sistema analogico indirizzato

Dettagli

MD3-EVO SERIES HW REV.03 DASHBOARD DATALOGGER

MD3-EVO SERIES HW REV.03 DASHBOARD DATALOGGER MD3-EVO SERIES dashboard chrono - datalogger: * Interfaccia Plug & Play venduta separatamente Sviluppato per la pista, per coloro che necessitano di un sistema di acquisizione dati flessibile, MD3-EVO

Dettagli

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T.

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. BOX A3 TEST 3 20-07-2012 REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. INDICE 1 - PREMESSA...Pag. 3 2 - BOX A3 TEST PER ASCENSORI IDRAULICI...Pag. 3 2.1 FUNZIONAMENTO GENERALE...Pag. 3 2.2 MODALITA DI ESECUZIONE

Dettagli

MODIFICA TRUE BYPASS DUNLOP CRY BABY GCB-95 ATTENZIONE

MODIFICA TRUE BYPASS DUNLOP CRY BABY GCB-95 ATTENZIONE MODIFICA TRUE BYPASS DUNLOP CRY BABY GCB-95 Guida per modificare il pedale e renderlo TRUE BYPASS tramite l'inserimento di uno switch meccanico 3PDT. Tale modifica ha lo scopo di evitare la perdita di

Dettagli

Multicom 301/302. Agente di rete NetMan 101/102 Plus. Convertitore di protocollo. Duplicatore di seriale Multicom 351/352.

Multicom 301/302. Agente di rete NetMan 101/102 Plus. Convertitore di protocollo. Duplicatore di seriale Multicom 351/352. Agente di rete NetMan 101/102 Plus L agente di rete NetMan plus consente la gestione dell UPS collegato direttamente su LAN 10/100 Mb utilizzando i principali protocolli di comunicazione di rete (TCP/IP,

Dettagli

Manuale di Installazione Serie Kairos 4,3 7 10. Powered By

Manuale di Installazione Serie Kairos 4,3 7 10. Powered By Manuale di Installazione Serie Kairos 4,3 7 10 Powered By Introduzione I nuovi manuali Eelectron sono realizzati a schede come uno Slide Show. Questo approccio ci permette di affrontare ogni singolo argomento

Dettagli

Hello PcPad Terminale Operatore Virtuale

Hello PcPad Terminale Operatore Virtuale Hello PcPad Terminale Operatore Virtuale Termina il servizio per l'utente corrente Microsoft Microsoft Office Word Office Word Terminale operatore virtuale. Permette all operatore di svolgere tutte le

Dettagli

Aggiornamento software della macchina

Aggiornamento software della macchina Aggiornamento software della macchina Introduzione... 2 Come riconoscere le macchine con Pcb 2007... 3 Software forniti... 4 Operazioni preliminari... 5 1. Verifica compatibilità FDU 2 5 2. Svuotare la

Dettagli

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante CONOSCENZE DI INFORMATICA 1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante 2) Una memoria in sola lettura con la particolarità di essere cancellata in particolari condizioni è detta:

Dettagli

Interfaccia KNX/IP Wireless GW 90839. Manuale Tecnico

Interfaccia KNX/IP Wireless GW 90839. Manuale Tecnico Interfaccia KNX/IP Wireless GW 90839 Manuale Tecnico Sommario 1 Introduzione... 3 2 Applicazione... 4 3 Menù Impostazioni generali... 5 3.1 Parametri... 5 4 Menù Protezione WLAN... 6 4.1 Parametri... 6

Dettagli

Istruzioni 01997.2. Collegamenti da effettuare per la gestione del sistema By-me attraverso l applicativo per Microsoft Media Center.

Istruzioni 01997.2. Collegamenti da effettuare per la gestione del sistema By-me attraverso l applicativo per Microsoft Media Center. Istruzioni 01997.2 Collegamenti da effettuare per la gestione del sistema By-me attraverso l applicativo per Microsoft Media Center. Per realizzare la gestione del sistema By-me attraverso l applicativo

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN Procedura di aggiornamento firmware inverter Ingeteam serie Ingecon Sun Lite Tel. + 39 0546 651490 Fax: +39 0546 655391 e-mail: italia.energy@ingeteam.com Pagina

Dettagli

Architettura dei computer

Architettura dei computer Architettura dei computer In un computer possiamo distinguere quattro unità funzionali: il processore (CPU) la memoria principale (RAM) la memoria secondaria i dispositivi di input/output Il processore

Dettagli

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso Q71A CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso 230V ac Q71A Centrale di gestione per cancello battente 230Vac ad 1 o 2 ante Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

Componenti di base di un computer

Componenti di base di un computer Componenti di base di un computer Architettura Von Neumann, 1952 Unità di INPUT UNITA CENTRALE DI ELABORAZIONE (CPU) MEMORIA CENTRALE Unità di OUTPUT MEMORIE DI MASSA PERIFERICHE DI INPUT/OUTPUT (I/O)

Dettagli

PLC51 AUTOMAZIONE. di G.Filella e C. Befera filella@tin.it

PLC51 AUTOMAZIONE. di G.Filella e C. Befera filella@tin.it PLC51 di G.Filella e C. Befera filella@tin.it Ecco il piccolo Davide, un ottimo esempio di come l elettronica si integra con l informatica: un potente PLC controllabile tramite la porta seriale di un personal

Dettagli

SISTEMI DI SICUREZZA A 32 ZONE

SISTEMI DI SICUREZZA A 32 ZONE SISTEMI DI SICUREZZA A 32 ZONE Provate il nuovo modo di vivere con l esclusiva modalità di funzionamento StayD disponibile sulle centrali Spectra serie SP. StayD rappresenta una nuova fi losofi a di protezione

Dettagli

Geass-Link Manuale di istruzione

Geass-Link Manuale di istruzione Geass-Link Manuale di istruzione GEASS S.r.l. - Via Ambrosini 8/2 10151 Torino - Tel. 011.22.91.578 - Fax 011.27.45.418 - info@geass.com - www.geass.com GEASS-LINK V.1.0.4 Software di Gestione e Acquisizione

Dettagli

SUITE BY11250. Editor Parametri e Configurazione

SUITE BY11250. Editor Parametri e Configurazione Via Como, 55 21050 Cairate (VA) Pagina 1 di 16 SUITE BY11250 (1.0.0.1) Editor Parametri e Configurazione (1.0.0.0) IMPORTANTE Pagina 2 di 16 Le immagini riportate nel presente manuale fanno riferimento

Dettagli

Centralina di acquisizione dati e telecontrollo ECO2

Centralina di acquisizione dati e telecontrollo ECO2 Centralina di acquisizione dati e telecontrollo ECO2 Fascicolo centralina Eco2 Revisione: GG.01.05-04 Autore: Giorgio Gentili Centralina elettronica ECO2 La centralina ECO2 offre una ampia flessibilità

Dettagli

MODULO 01. Come è fatto un computer

MODULO 01. Come è fatto un computer MODULO 01 Come è fatto un computer MODULO 01 Unità didattica 01 Conosciamo il computer In questa lezione impareremo: a conoscere le parti che compongono un computer e come sono definite quali sono gli

Dettagli