La mobilità ciclistica a Reggio Emilia

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La mobilità ciclistica a Reggio Emilia"

Transcript

1 Comune di Reggio Emilia Assessorato Mobilità-Traffico-Infrastrutture Politiche per la Mobilità La mobilità ciclistica a Reggio Emilia Bologna, 17 gennaio 2008

2 Reggio Emilia: qualche dato abitanti 231 Kmq 15% spostamenti in bici 66 automobili /100 abitanti 41 scuole primarie comunali + 2 private 11 scuole secondarie 1 comunali + 2 private

3 Le piste ciclopedonali La rete di piste ciclabili è attualmente di 115 km

4 La Zona30 del centro storico ALL INTERNO DELL INTERO CENTRO STORICO E STATA ISTITUITA LA ZONA TRENTA FINALIZZATA ALL AGEVOLAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE DELLE BICICLETTE nelle strade regolamentate a senso unico è consentito il transito anche nel senso opposto a quello consentito agli altri veicoli

5 I servizi di noleggio biciclette I servizi di noleggio sono: PedalaRE : noleggio self-service (bike sharing) Bicittà : noleggio con operatore, deposito biciclette, riparazione biciclette

6 PedalaRE (bike sharing) servizio di noleggio self-service

7 Il progetto è stato realizzato dal Comune di Reggio Emilia insieme all Agenzia per la Mobilità di Reggio Emilia con il cofinanziamento del Ministero dell Ambiente (Decreto MATT Programmi radicali per la mobilità sostenibile )

8 Don Andreoli 10 biciclette 54 biciclette PedalaRE (servizio bike sharing) stato ATTUALE Gasometro 10 biciclette Frumentaria 10 biciclette Stazione FS n. 14 biciclette Cecati 10 biciclette

9 Il servizio funziona con una tessera a microchip codificata per prelevare la bicicletta e riconsegnarla nelle rastrelliere attrezzate. Il servizio è disponibile tutti i giorni 24 ore su 24. La bicicletta può essere usata per periodi massimi di 24 ore ciascuno decorrenti dal momento del prelievo dalla rastrelliera e può essere riconsegnata in una qualsiasi delle rastrelliere attrezzate.

10 74 biciclette PedalaRE SVILUPPO Foro Boario 10 biciclette Zucchi 14 biciclette Teatro Valli 10 biciclette Piazza Gioberti 10 biciclette Polveriera 10 biciclette Roversi 10 biciclette Franzoni 10 biciclette

11 Come funziona Il controllo Tutte le rastrelliere sono controllate via radio da una centrale che permette di verificare lo stato di utilizzo delle biciclette. Superate le 24 ore di utilizzo, vengono applicate le sanzioni previste a carico di chi non riconsegna la bicicletta.

12 Bicittà servizio di noleggio con operatore deposito biciclette riparazione biciclette

13 Bicittà (servizio di noleggio con operatore) 110 biciclette Foro Boario n. 30 biciclette Coop. Sociale Prima o poi Stazione FS n. 30 biciclette Coop. Sociale Camelot Cecati n. 50 biciclette Coop. Sociale Prima o poi

14 Servizio di noleggio biciclette elettriche 20 biciclette Gasometro n. 10 biciclette Stazione FS n. 10 biciclette

15 Noleggio biciclette 258 biciclette Bicittà Bike sharing Bici elettriche

16 Pronto intervento bici servizio di assistenza a domicilio

17 Il servizio è stato attivato in collaborazione con la Cooperativa sociale Prima o poi per aiutare quanti hanno necessità di assistenza meccanica a domicilio.

18 Come funziona il servizio: si telefona al Pronto intervento bici si concorda l appuntamento un operatore raggiunge il luogo dove è necessario prestare assistenza preleva la bicicletta da riparare la porta in officina dove vengono effettuati gli interventi meccanici necessari riconsegna la bici al proprietario

19 Se richiesto, può essere fornita una bici sostitutiva, da utilizzare fino al momento della riconsegna della propria. Il call-center per la richiesta di intervento è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 17,00.

20 Altre iniziative per la bici Ufficio Mobilità ciclabile BiciSicura Manuale di sopravvivenza per ciclisti BiciSicura Contrasto del furto di biciclette Sito e newsletter Organizzazione di eventi (Sciame di biciclette, Festa dell aria, Bimbimbici, Settimana europea della mobilità, ) Progetti rivolti alle scuole

21 Comune di Reggio Emilia Assessorato Mobilità-Traffico-Infrastrutture Politiche per la Mobilità in collaborazione con l associazione Tuttinbici-Fiab di Reggio FIAB A Reggio Emilia andiamo a scuola in BICIBUS Progetto di educazione alla mobilità sostenibile e alla sicurezza nei percorsi casa-scuola

22 Cos è e come funziona il BiciBus Il BiciBus funziona come uno SCUOLABUS A DUE RUOTE I bambini che aderiscono all iniziativa sono accompagnati in bicicletta lungo il tragitto casa-scuola e ritorno da volontari (genitori, nonni, soci associazioni di quartiere, volontari della circoscrizione, soci associazione Tuttinbici,. ).

23 Il BiciBus si svolge lungo percorsi prestabiliti messi in sicurezza, segnalati da scritte a terra facilmente individuabili dai bambini e dagli automobilisti e provvisti di capolinea e fermate intermedie, anch esse opportunamente indicate da cartelli riportanti gli orari di partenza ed arrivo. Per aumentare la sicurezza e la visibilità, agli studenti che aderiscono all'iniziativa BiciBus viene regalato un kit colorato composto da pettorina, casco e mantella per la pioggia, da indossare lungo il percorso.

24

25

26 Sono inoltre realizzate attività e laboratori teorico-pratici in classe di educazione alla mobilità sostenibile, alla sicurezza stradale e alla conoscenza della bicicletta, nonché lezioni di addestramento per le persone che si sono rese disponibili ad accompagnare i bambini lungo il percorso del BiciBus.

27 Conoscenza della Bicicletta Carta identità della bicicletta SISTEMA DI TRASMISSIONE

28 Manutenzione della Bicicletta

29 Educazione stradale Teorica

30 e sul campo

31 A conclusione dei Laboratori viene rilasciato il patentino del ciclista

32 Il BiciBus a Reggio Emilia Anno scolastico 2003/2004 Anno scolastico 2004/2005 Anno scolastico 2005/2006 Anno scolastico 2006/2007 Anno scolastico 2007/2008 BiciBus nell I.C. Lepido e nella scuola primaria Balletti BiciBus nell I.C. Lepido e nelle scuole primarie Balletti, Collodi, Cà Bianca BiciBus nell I.C. Lepido e nelle scuole primarie Balletti, Collodi, Cà Bianca, Dante Alighieri, Elsa Morante, Marconi, Aosta BiciBus nell I.C. Lepido e nelle scuole primarie Balletti, Collodi, Elsa Morante, Marco Polo, Rivalta, Leopardi, Matilde di Canossa, Pezzani, Zibordi BiciBus nell I.C. Lepido e nelle scuole primarie Agosti, Balletti, Calvino, Collodi, Don Milani, Elsa Morante, Marco Polo, Rivalta, Leopardi, Matilde di Canossa, Pezzani, S.G.Bosco, Zibordi 2 scuole (5%) 110 bambini 4 scuole (10%) 200 bambini 8 scuole (20%) 370 bambini 10 scuole (25%) 415 bambini autunno 2006: 334 bambini 14 scuole (35%) autunno 2007: 406 bambini

33 MINISTERO FINLANDESE DEI TRASPORTI E DELLE COMUNICAZIONI MINISTERO DEI TRASPORTI DELLA REPUBBLICA ITALIANA COMPETIZIONE DELLA CONFERENZA DI VERONA 2006 AZIONI PILOTA CONDIVISE PER MIGLIORARE LA SICUREZZA STRADALE DEI BAMBINI Comune di Reggio Emilia Politiche per la Mobilità

andiamo a scuola in BICIBUS

andiamo a scuola in BICIBUS Comune di Reggio Emilia Programma Politiche per la Mobilità A Reggio Emilia andiamo a scuola BICIBUS Iniziativa di educazione alla mobilità sostenibile nei percorsi casa-scuola per le scuole Primarie e

Dettagli

A Reggio Emilia andiamo a scuola in BICIBUS

A Reggio Emilia andiamo a scuola in BICIBUS Comune di Reggio Emilia Assessorato Mobilità-Traffico-Infrastrutture Politiche per la Mobilità in collaborazione con l associazione Tuttinbici-Fiab di Reggio FIAB A Reggio Emilia andiamo a scuola in BICIBUS

Dettagli

A Reggio Emilia andiamo a scuola in BICIBUS

A Reggio Emilia andiamo a scuola in BICIBUS Comune di Reggio Emilia Assessorato Mobilità-Traffico-Infrastrutture Politiche per la Mobilità in collaborazione con l associazione Tuttinbici-Fiab di Reggio FIAB A Reggio Emilia andiamo a scuola in BICIBUS

Dettagli

Politiche per la moblità sostenibile

Politiche per la moblità sostenibile Politiche per la moblità sostenibile PERFORMANCE INFRASTRUTTURE STRADALI 2004 2005 * FONTE Sottopassi e sovrappassi ciclopedonali 25 29 29 31 31 N. rotatorie 87 108 120 129 136 N. attraversamenti pedonali

Dettagli

andiamo a scuola in BICIBUS

andiamo a scuola in BICIBUS A Reggio Emilia andiamo a scuola in BICIBUS Arch. Laura Degl Incerti Tocci Comune di Reggio Emilia servizio Politiche per la Mobilità Premessa A Scuola da Soli in Sicurezza Parere dell Avvocatura di Stato:

Dettagli

Un piano per il BIKE SHARING regionale

Un piano per il BIKE SHARING regionale Un piano per il BIKE SHARING regionale Paolo Ferrecchi Direttore generale Reti infrastutturali, logistica e sistemi di mobilità. Regione Emilia-Romagna Settimana di educazione allo sviluppo sostenibile

Dettagli

Regolamento di Istituto

Regolamento di Istituto SOGGETTO ATTUATORE: COMUNE DI CATANIA In collaborazione con PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE Regolamento di Istituto Regolamento di utilizzo del Servizio di Bike Sharing denominato

Dettagli

Il MANIFESTO per una mobilità sicura, sostenibile ed autonoma sui percorsi casa-scuola

Il MANIFESTO per una mobilità sicura, sostenibile ed autonoma sui percorsi casa-scuola Il MANIFESTO per una mobilità sicura, sostenibile ed autonoma sui percorsi casa-scuola Politiche educative per la mobilità sostenibile: la ciclabilità Dott.ssa Sara Cavazzoni Arch. Laura Degl Incerti Tocci

Dettagli

PIANO DEGLI SPOSTAMENTI CASA SCUOLA LICEO SCIENTIFICO E ARTISTICO A. SERPIERI ISTITUTO PROFESSIONALE L.EINAUDI

PIANO DEGLI SPOSTAMENTI CASA SCUOLA LICEO SCIENTIFICO E ARTISTICO A. SERPIERI ISTITUTO PROFESSIONALE L.EINAUDI Il Progetto Il progetto nasce dalla necessità di riflettere e stimolare la coscienza dei ragazzi più giovani, sulle problematiche ambientali: l ambiente naturale e materiale (cioè modificato dai bisogni

Dettagli

- coinvolgimento dei genitori con somministrazione di un questionario sulla percezione dei pericoli della strada;

- coinvolgimento dei genitori con somministrazione di un questionario sulla percezione dei pericoli della strada; Percorso educativo Scuola Primaria BERSANI a.s. 2010-2011 Il VII Circolo Didattico di Forlì, di cui fa parte la scuola primaria Bersani, da almeno 5 anni lavora sulla tematica della mobilità sostenibile,

Dettagli

European Mobility Week. Palermo 16/22 settembre. Mobilità sostenibile a Palermo

European Mobility Week. Palermo 16/22 settembre. Mobilità sostenibile a Palermo European Mobility Week Palermo 16/22 settembre Mobilità sostenibile a Palermo A A sampler (of benzene level) in a central street: Via Roma Zone a traffico limitato ZTL A = auto Euro 3 and Euro 4 e mezzi

Dettagli

Bimbimbici, una proposta concreta: a scuola in bicicletta

Bimbimbici, una proposta concreta: a scuola in bicicletta Bimbimbici, una proposta concreta: a scuola in bicicletta Fabio Masotti referente FIAB per Bimbimbici Amici Fabio Masotti - Bimbimbici 1 Mobilità Enrico Prevedello Fiab MI 2a/I Intermodalità Massimiliano

Dettagli

A Brescia su due ruote

A Brescia su due ruote Comune di Brescia - Assessorato alla Mobilità e Parchi A cura di E. Brunelli, V. Ventura Obiettivi per una politica a favore della mobilità ciclistica: CREAZIONE ED ESTENSIONE DELLA RETE CICLABILE SICUREZZA

Dettagli

MILANO IN RETE ITINERARI CICLISTICI: INTERVENTI PROGRAMMATI

MILANO IN RETE ITINERARI CICLISTICI: INTERVENTI PROGRAMMATI MOBILITA CICLISTICA A MILANO MILANO IN RETE ITINERARI CICLISTICI: INTERVENTI PROGRAMMATI BICICLETTA elaborato: presentazione codifica: 120100013_00 data: 17/05/2012 redatto: Veronica Gaiani verificato:

Dettagli

A scuola in sicurezza e in autonomia

A scuola in sicurezza e in autonomia BiciSicura Volume III A scuola in sicurezza e in autonomia Tratto dal Manifesto per una mobilità sicura, sostenibile e autonoma nei percorsi casa-scuola indice 1. Introduzione 2. Un Manifesto per una mobilità

Dettagli

LA MOBILITA SOSTENIBILE A ROMA TRE ESPERIENZE DI MOBILITY MANAGEMENT NELL UNIVERSITA

LA MOBILITA SOSTENIBILE A ROMA TRE ESPERIENZE DI MOBILITY MANAGEMENT NELL UNIVERSITA LA MOBILITA SOSTENIBILE A ROMA TRE ESPERIENZE DI MOBILITY MANAGEMENT NELL UNIVERSITA DECRETO 27 MARZO 1998 A seguito dell emanazione del Decreto 27 marzo 1998 del Ministero dell Ambiente, l Università

Dettagli

In bici ci piace! Percorso di educazione stradale e alla mobilità sostenibile per la scuola primaria

In bici ci piace! Percorso di educazione stradale e alla mobilità sostenibile per la scuola primaria Ciclobby onlus Via P Borsieri, 4/E 20159 Milano Tel e Fax 02-69311624 wwwciclobbyit segreteria@ciclobbyit amministrazione@ciclobbyit In bici ci piace! Percorso di educazione stradale e alla mobilità sostenibile

Dettagli

Turismo scolastico in bicicletta. Premessa Esperienza scuole primarie Esperienza scuole secondarie 1 grado Esperienza scuola secondaria 2 grado

Turismo scolastico in bicicletta. Premessa Esperienza scuole primarie Esperienza scuole secondarie 1 grado Esperienza scuola secondaria 2 grado Turismo scolastico in bicicletta Premessa Esperienza scuole primarie Esperienza scuole secondarie 1 grado Esperienza scuola secondaria 2 grado PREMESSA La GITA SCOLASTICA (dalla relazione di Gianfranco

Dettagli

Comune di Ceriano Laghetto

Comune di Ceriano Laghetto Categoria 2 37 Scheda del progetto Comune di Ceriano Laghetto Simona Borroni Via Roma, 18 20020 Ceriano Laghetto (MI) 02 96661326 02 96661302 cultura@comune.cerianolaghetto.mi.it www.comune.cerianolaghetto.mi.it

Dettagli

Oggetto: verso una città sostenibile dei bambini e delle bambine strade per bambini, strade per tutti

Oggetto: verso una città sostenibile dei bambini e delle bambine strade per bambini, strade per tutti Alla cortese attenzione - del Sindaco, la d.ssa Annamaria Morelli - dell Assessore alla cultura e pubblica istruzione, la d.ssa Perlita Serra - e.p.c. al dirigente scolastico, la d.ssa Daniela Carminati

Dettagli

PROGRAMMA DELLA SETTIMANA Facciamo la mossa giusta

PROGRAMMA DELLA SETTIMANA Facciamo la mossa giusta PROGRAMMA DELLA SETTIMANA Facciamo la mossa giusta A) Giornate provinciali dell Ambiente previste dal 15 al 23 Settembre 2007: presentazione e condivisione delle iniziative promosse dall Assessorato alle

Dettagli

INQUINAMENTO E BAMBINO: UNA NUOVA FRONTIERA PER IL PEDIATRA DI FAMIGLIA DEL TERZO MILLENNIO

INQUINAMENTO E BAMBINO: UNA NUOVA FRONTIERA PER IL PEDIATRA DI FAMIGLIA DEL TERZO MILLENNIO INQUINAMENTO E BAMBINO: UNA NUOVA FRONTIERA PER IL PEDIATRA DI FAMIGLIA DEL TERZO MILLENNIO Massimo Generoso Pediatra di Famiglia, Presidente ISDE Firenze Nella Regione Europea le sempre più scadenti condizioni

Dettagli

Rispetto degli spazi riservati alla sosta dei veicoli a servizio di persone con difficoltà motorie.

Rispetto degli spazi riservati alla sosta dei veicoli a servizio di persone con difficoltà motorie. ATTIVITÁ E CONTENUTI GENITORI INCONTRO UNICO Incontro - dibattito tra le Istituzioni e i genitori finalizzato a sensibilizzare questi ultimi a comportamenti corretti e al rispetto delle norme del C.d.S..

Dettagli

Andiamo in bici. ...per migliorare l ambiente in città! Progetto cofinanziato dall Unione Europea

Andiamo in bici. ...per migliorare l ambiente in città! Progetto cofinanziato dall Unione Europea Progetto cofinanziato dall Unione Europea Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto Andiamo in bici...per migliorare l ambiente in città! ARPAV Agenzia Regionale per la Prevenzione

Dettagli

Nell ottica dei nuovi bisogni rilevati in una società in accelerata trasformazione e continuo mutamento, abbiamo riscontrato la necessità e la

Nell ottica dei nuovi bisogni rilevati in una società in accelerata trasformazione e continuo mutamento, abbiamo riscontrato la necessità e la A TUTTO SPORT! Azioni sportive per una comunità in movimento PREMESSA Lo sport è un veicolo per le relazioni e, allo stesso tempo, un promotore di impegno e identità attivi; un punto di partenza dal quale

Dettagli

PER L ANNO SCOLASTICO 2012-2013

PER L ANNO SCOLASTICO 2012-2013 IC. di CASTENASO SCUOLA DELL INFANZIA- SCUOLA PRIMARIA - SECONDARIA DI I GRADO PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE PER L ANNO SCOLASTICO 2012-2013 Scuole coinvolte Destinatari del progetto Obiettivi del progetto

Dettagli

I Piani spostamento casa lavoro/scuola

I Piani spostamento casa lavoro/scuola La mobilità sostenibile ha fatto strada I Piani spostamento casa lavoro/scuola - Percorsi europei per la mobilità sostenibile Lucia Torino 25 Gola 26 febbraio Mobility 2009 Manager d Area del Comune di

Dettagli

LEGAMBIENTE TORINO CIRCOLO ECOPOLIS. Pedibus. azioni per una città a misura dei bambini

LEGAMBIENTE TORINO CIRCOLO ECOPOLIS. Pedibus. azioni per una città a misura dei bambini Pedibus azioni per una città a misura dei bambini Contesto Il progetto si inserisce nella famiglia piu ampia dei progetti che mirano a migliorare la qualità della vita nelle città e si concentra sulla

Dettagli

manifesto per una mobilità sicura, sostenibile e autonoma nei percorsi casa-scuola

manifesto per una mobilità sicura, sostenibile e autonoma nei percorsi casa-scuola manifesto per una mobilità sicura, sostenibile e autonoma nei percorsi casa-scuola Reggio Emilia, 16 aprile 2009 manifesto per una mobilità sicura, sostenibile e autonoma nei percorsi casa-scuola Nel 1971

Dettagli

Bicinfesta. ospite d onore Alessandra Faiella

Bicinfesta. ospite d onore Alessandra Faiella Bicinfesta In bicicletta con Fiab Ciclobby da via Dante a Rogoredo di primavera 27 a edizione DOMENICA 17 MARZO 2013 ospite d onore Alessandra Faiella Aspettando Bicinfesta 8 giorni con Fiab Ciclobby dal

Dettagli

BICIPLAN 2015 COMMISSIONE AMBIENTE 01 APRILE 2015

BICIPLAN 2015 COMMISSIONE AMBIENTE 01 APRILE 2015 BICIPLAN 2015 COMMISSIONE AMBIENTE 01 APRILE 2015 COSA NON SI INTENDE PER BICIPLAN? Mero progetto di piste ciclabili esse costituiscono solo uno degli ingredienti della ciclabilità sarebbe un po come fare

Dettagli

La Mobilità Sostenibile in campo:

La Mobilità Sostenibile in campo: La Mobilità Sostenibile in campo: LE INIZIATIVE DEL MOBILITY MANAGER DI AREA DEL COMUNE DI CATANIA La figura professionale del Mobility Manager di area è stata introdotta dal Decreto del 27/03/1998 "Mobilità

Dettagli

Joint Research Centre (JRC)

Joint Research Centre (JRC) La mobilità al Centro Comune di Ricerca di Ispra La mobilità al Centro Comune di Ricerca di Ispra, 28.10.2011 1 Joint Research Centre (JRC) ISM Gestione del Sito di Ispra A. Koletsos, Mobility Manager

Dettagli

Progetto di Mobilità Sostenibile per le Scuole Secondarie della Provincia di Livorno

Progetto di Mobilità Sostenibile per le Scuole Secondarie della Provincia di Livorno Progetto di Mobilità Sostenibile per le Scuole Secondarie della Provincia di Livorno 1. Premessa ed obiettivi Nel mese di marzo 2007 con il Piano d Azione Una politica energetica per l Europa, l Unione

Dettagli

QUESTIONARIO SUI PROVVEDIMENTI CONTRO IL FURTO ADOTTATI DAL COMUNE DI

QUESTIONARIO SUI PROVVEDIMENTI CONTRO IL FURTO ADOTTATI DAL COMUNE DI - mezzo - bicicletta - piedi - automobile - moto FIAB - onlus QUESTIONARIO SUI PROVVEDIMENTI CONTRO IL FURTO ADOTTATI DAL COMUNE DI da inviare a info@fiab-onlus.it entro il 30 settembre 2013 1. L amministrazione

Dettagli

Bicinfesta. Domenica 30 marzo 2014. Aspettando Bicinfesta 8 giorni con Fiab Ciclobby dal 22 al 30 marzo tante occasioni per parlare di bici e dintorni

Bicinfesta. Domenica 30 marzo 2014. Aspettando Bicinfesta 8 giorni con Fiab Ciclobby dal 22 al 30 marzo tante occasioni per parlare di bici e dintorni Bicinfesta di primavera 28 a edizione In bicicletta con Fiab Ciclobby da via Dante al Parco Lambro Domenica 30 marzo 2014 Aspettando Bicinfesta 8 giorni con Fiab Ciclobby dal 22 al 30 marzo tante occasioni

Dettagli

Mesagne vivibile a piedi e in bicicletta. Studio di fattibilità a cura di Antonio Licciulli, Cosimo Dadorante, Alberto Marescotti

Mesagne vivibile a piedi e in bicicletta. Studio di fattibilità a cura di Antonio Licciulli, Cosimo Dadorante, Alberto Marescotti Mesagne vivibile a piedi e in bicicletta Studio di fattibilità a cura di Antonio Licciulli, Cosimo Dadorante, Alberto Marescotti L Associazione CICLOAMICI FIAB Vision Mesagne e il suo territorio Pianura

Dettagli

IL PIANO CICLISTICO DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA

IL PIANO CICLISTICO DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA Comune di Reggio nell Emilia Assessorato Mobilità Traffico Infrastrutture Politiche per la mobilità Ufficio mobilità ciclabile BICIPLAN 2008 Comune di Reggio nell Emilia Assessorato Mobilità Traffico Infrastrutture

Dettagli

Progetto Raccogliamo Miglia Verdi. Andiamo a Kyoto, prendiamo il Protocollo e riportiamolo nella nostra città!

Progetto Raccogliamo Miglia Verdi. Andiamo a Kyoto, prendiamo il Protocollo e riportiamolo nella nostra città! Progetto Raccogliamo Miglia Verdi Andiamo a Kyoto, prendiamo il Protocollo e riportiamolo nella nostra città! PREMESSA Nel 2003, in concomitanza alla Nona Conferenza Mondiale sul Clima (COP 9), l associazione

Dettagli

Montieri - Accessibilità ciclistica alle università: più servizi che infrastrutture? 1

Montieri - Accessibilità ciclistica alle università: più servizi che infrastrutture? 1 Montieri - 1 SERVIZI BICI PUBBLICHE BIKE SHARING Bologna e altre città del circuito. Iscrizioni a Bike sharing dimezzate per studenti e personale universitario. Tariffe scontate. ADOTTA UNA BICI Regione

Dettagli

Luglio 2012 Giugno 2013

Luglio 2012 Giugno 2013 Luglio 2012 Giugno 2013 Un anno di attività per la sicurezza stradale Corpo Polizia Municipale Terre Estensi Nucleo educazione stradale Isp. Capo Flaviano Contra Isp. Daniela fini Ass. Sabrina Finessi

Dettagli

IL MOBILITY MANAGEMENT

IL MOBILITY MANAGEMENT IL MOBILITY MANAGEMENT L. BERTUCCIO, E. CAFARELLI Euromobility Associazione Mobility Manager Dei 24 capoluoghi di provincia con un numero di abitanti superiore a 150.000 unità non tutti hanno fornito l

Dettagli

REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEL SISTEMA DI BIKE SHARING E-MOTION MAGNIFICA COMUNITA DEGLI ALTIPIANI CIMBRI

REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEL SISTEMA DI BIKE SHARING E-MOTION MAGNIFICA COMUNITA DEGLI ALTIPIANI CIMBRI REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEL SISTEMA DI BIKE SHARING E-MOTION MAGNIFICA COMUNITA DEGLI ALTIPIANI CIMBRI PREMESSA Il servizio è finalizzato alla promozione della mobilità sostenibile nel territorio della

Dettagli

[31] 1. Servizio / Ufficio Politiche territoriali e di piano. 2. Dirigente Fabio Tomasetti. 3. Account Andrea Guermandi

[31] 1. Servizio / Ufficio Politiche territoriali e di piano. 2. Dirigente Fabio Tomasetti. 3. Account Andrea Guermandi [31] 1. Servizio / Ufficio Politiche territoriali e di piano 2. Dirigente Fabio Tomasetti 3. Account Andrea Guermandi 4. Referente per la comunicazione Giancarlo Pasi Giorgia Mussoni 5. Referente sito

Dettagli

ALCUNI ESEMPI DI DOPPIO PIO SENSO DI MARCIA PER LE BICI IN VIE A SENSO UNICO, O IN INTERE ZONE A CICLABILITÀ DIFFUSA. In Italia e in Europa

ALCUNI ESEMPI DI DOPPIO PIO SENSO DI MARCIA PER LE BICI IN VIE A SENSO UNICO, O IN INTERE ZONE A CICLABILITÀ DIFFUSA. In Italia e in Europa ALCUNI ESEMPI DI DOPPIO PIO SENSO DI MARCIA PER LE BICI IN VIE A SENSO UNICO, O IN INTERE ZONE A CICLABILITÀ DIFFUSA In Italia e in Europa In tutta Europa esistono aree delle città, come i centri storici

Dettagli

UN ALTRO MOVIMENTO PER LE CITTA

UN ALTRO MOVIMENTO PER LE CITTA UN ALTRO MOVIMENTO PER LE CITTA Città a mobilità elettrica è un progetto sperimentale che attraverso l utilizzo dei mezzi alimentati ad energia pulita, vuole dimostrare concretamente che un altro modo

Dettagli

Mobility Management for Business and Industrial Zones

Mobility Management for Business and Industrial Zones Mobility Management for Business and Industrial Zones Relazione sull'attuazione del Piano di Mobilità nella Zona Industriale di Corso Alessandria (Asti) Deliverable D5.b WP: 5 WP Leader: EAP Ultimo aggiornamento:

Dettagli

QUESTIONARIO - PIANO DEGLI SPOSTAMENTI CASA - LAVORO Cod. az.

QUESTIONARIO - PIANO DEGLI SPOSTAMENTI CASA - LAVORO Cod. az. COMUNE DELLA SPEZIA PROVINCIA DELLA SPEZIA ATC spa ATC MP spa QUESTIONARIO - PIANO DEGLI SPOSTAMENTI CASA - LAVORO Cod. az. SEZIONE 1 : INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE n. scheda 1. SESSO M F 2. ETA

Dettagli

COMUNE DI MINERVINO DI LECCE Provincia di Lecce Intervento per la diffusione di azioni finalizzate al miglioramento della qualità dell'aria nelle aree urbane attraverso il progetto di Bike Sharing associato

Dettagli

Piano della Mobilità Ciclistica

Piano della Mobilità Ciclistica Assessorato Mobilità Trasporti Ambiente Direzione Centrale Mobilità Trasporti Ambiente Settore Pianificazione Mobilità Trasporti Ambiente Comune di Milano Settore Pianificazione Mobilità Trasporti e Ambiente

Dettagli

della Scuola. Prot. del Via.. 20010VITTUONE Al Dirigente Scolastico di 20010 Vittuone

della Scuola. Prot. del Via.. 20010VITTUONE Al Dirigente Scolastico di 20010 Vittuone Ufficio, esecutore Ufficio Educazione Ai genitori degli Alunni Ns. riferimento e data della Scuola. Prot. del Via.. 20010VITTUONE P.C. Al Dirigente Scolastico di 20010 Vittuone PROGETTI: Andiamo a scuola

Dettagli

LE POLITICHE PER LA MOBILITÀ CICLABILE DEL COMUNE DI TORINO

LE POLITICHE PER LA MOBILITÀ CICLABILE DEL COMUNE DI TORINO LE POLITICHE PER LA MOBILITÀ CICLABILE DEL COMUNE DI TORINO Torino, settembre 2006 Torino 25 26 Febbraio 2009 Gabriella BIANCIARDI Percorsi europei per la mobilità sostenibile 1 TORINO ALCUNI DATI N ABITANTI:

Dettagli

Progetto di Educazione Stradale per la Scuola Primaria. AMICI della STRADA. in collaborazione con. scuola famiglia polizia municipale

Progetto di Educazione Stradale per la Scuola Primaria. AMICI della STRADA. in collaborazione con. scuola famiglia polizia municipale Progetto di Educazione Stradale per la Scuola Primaria AMICI della STRADA in collaborazione con scuola famiglia polizia municipale 1.quadro normativo 2.strategie d intervento 3.modalità operative : il

Dettagli

Comune di Pesaro AUTONOMIA È SALUTE. Roma - 23 novembre 2015

Comune di Pesaro AUTONOMIA È SALUTE. Roma - 23 novembre 2015 Convegno internazionale AUTONOMIA È SALUTE PESARO RO. A scuola ci andiamo da soli. un progetto partecipato per l autonomia dei bambini e la mobilità sostenibile arch. Paola Stolfa Roma - 23 novembre 2015

Dettagli

Piano degli spostamenti casa-lavoro dipendenti Maserati SpA

Piano degli spostamenti casa-lavoro dipendenti Maserati SpA Piano degli spostamenti casa-lavoro dipendenti Maserati SpA NORMATIVA DI RIFERIMENTO La funzione di Mobility Manager istituita dal Decreto del Ministero dell Ambiente del 27 marzo 1998 sulla mobilità sostenibile

Dettagli

Presentazione dell intervento Mobility Management Zona Fiera

Presentazione dell intervento Mobility Management Zona Fiera Direzione Generale Reti infrastrutturali, Logistica e Sistemi di mobilità Presentazione dell intervento Mobility Management Zona Fiera Fabio Formentin Mobility Manager Regione Emilia-Romagna Settimana

Dettagli

Studenti di oggi cittadini di domani: lezioni di mobilità e sicurezza in strada

Studenti di oggi cittadini di domani: lezioni di mobilità e sicurezza in strada Studenti di oggi cittadini di domani: lezioni di mobilità e sicurezza in strada Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Agenzia per la Mobilità EDUCAZIONE STRADALE TRA SCUOLA E FAMIGLIA L educazione

Dettagli

DIPENDENTI UNIVERSITA DI PAVIA: LE RISPOSTE APERTE AL QUESTIONARIO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO 1

DIPENDENTI UNIVERSITA DI PAVIA: LE RISPOSTE APERTE AL QUESTIONARIO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO 1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali DIPENDENTI UNIVERSITA DI PAVIA: LE RISPOSTE APERTE AL QUESTIONARIO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO 1 Sabrina Spaghi Università di Pavia,

Dettagli

La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso. Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano

La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso. Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano Il perché di un corso sull uso della bicicletta Il motore della bicicletta e la

Dettagli

Le Università per la sostenibilità. Misure che favoriscono una migliore ripartizione modale esperienze all Università di Bologna

Le Università per la sostenibilità. Misure che favoriscono una migliore ripartizione modale esperienze all Università di Bologna Le Università per la sostenibilità Misure che favoriscono una migliore ripartizione modale esperienze all Università di Bologna A cura di roberto battistini Milano, Expo Site 22 settembre 2015 Muoversi

Dettagli

Conferenza Stampa Lunedì 21 dicembre 2009

Conferenza Stampa Lunedì 21 dicembre 2009 Conferenza Stampa Lunedì 21 dicembre 2009 LA MOBILITA SOSTENIBILE IN ITALIA: indagine sulle principali 50 città Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility Gruppo di lavoro: Emanuela Cafarelli

Dettagli

OLTRE L INFRASTRUTTURA PER UNA NUOVA CULTURA DELLA MOBILITÀ SISTEMA INFRASTRUTTURALE PROVINCIALE INTEGRATO

OLTRE L INFRASTRUTTURA PER UNA NUOVA CULTURA DELLA MOBILITÀ SISTEMA INFRASTRUTTURALE PROVINCIALE INTEGRATO ASSESSORATO ALLE INFRASTRUTTURE E ALL AMBIENTE AMBIENTE DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA Agenzia Provinciale delle Opere Pubbliche Servizio Opere Stradali e Ferroviarie CONVEGNO VENERDÌ 20 FEBBRAIO

Dettagli

Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici

Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici Premessa Monitoraggio degli spostamenti casa scuola, a. s. 2014-15 LUSERNA SAN GIOVANNI Il monitoraggio degli spostamenti casa

Dettagli

QUANTI MOTIVI PER USARE LA BICI!

QUANTI MOTIVI PER USARE LA BICI! QUANTI MOTIVI PER USARE LA BICI! QUANTI MOTIVI PER USARE LA BICI! LA BICICLETTA non consuma non inquina non fa rumore non ingombra riduce il traffico rispetta l'ambiente è economica è veloce migliora la

Dettagli

Incontro pubblico di presentazione del Piano d Azione per l Energia Sostenibile (PAES) Latina, 24 ottobre 2013

Incontro pubblico di presentazione del Piano d Azione per l Energia Sostenibile (PAES) Latina, 24 ottobre 2013 Facoltà di Ingegneria civile e industriale Polo di Latina Incontro pubblico di presentazione del Piano d Azione per l Energia Sostenibile (PAES) Latina, 24 ottobre 2013 Progetto Scuola IL LABORATORIO DELLA

Dettagli

I SISTEMI DI BIKE SHARING

I SISTEMI DI BIKE SHARING I SISTEMI DI BIKE SHARING Eliot Laniado laniado@elet.polimi.it Prima conferenza nazionale della bicicletta inbici 2007 Cos è il bike sharing? Il bike sharing è un sistema che permette il noleggio rapido

Dettagli

Luisa Velardi Milano, 10 novembre 2007

Luisa Velardi Milano, 10 novembre 2007 Bici e treni Luisa Velardi Milano, 10 novembre 2007 Le Ferrovie dello Stato FS gestisce la più grande rete di trasporto in Italia con oltre 16.000 km di rete ferroviaria su cui circolano giornalmente oltre

Dettagli

Esempi di progetti educativi e didattici per la scuola primaria. Progetto ABICI del Comune di Venezia

Esempi di progetti educativi e didattici per la scuola primaria. Progetto ABICI del Comune di Venezia Esempi di progetti educativi e didattici per la scuola primaria Progetto ABICI del Comune di Venezia Il diritto alla strada di pedoni e ciclisti progetto di mobilità sostenibile È importante far comprendere

Dettagli

the smartest thing for earth

the smartest thing for earth the smartest thing for earth Pordenone si Muove? Ecosostenibilità Benessere Smart Moving cosa è gobike come iscriversi come funziona obiettivi Settaggi personalizzati tramite app sella ergonomica cestino/portacartellina

Dettagli

Città di Tortona Provincia di Alessandria

Città di Tortona Provincia di Alessandria Città di Tortona Provincia di Alessandria Settore Polizia Municipale Educazione stradale Introduzione L Educazione stradale o l educazione al rischio stradale ed alla mobilità sostenibile è disposta dall

Dettagli

via Calzolai via Malpasso

via Calzolai via Malpasso Nel corso del 2015 il Comune di Ferrara ha realizzato un grosso intervento di ricucitura di un percorso ciclo-pedonale che nel suo complesso attraversa i centri abitati di Francolino, Malborghetto di Boara,

Dettagli

Regolamento dell Istituto d Istruzione Superiore G.B. Vaccarini Via Orchidea 9-95123 CATANIA Tel. 095-439120 - Fax: 095/439121

Regolamento dell Istituto d Istruzione Superiore G.B. Vaccarini Via Orchidea 9-95123 CATANIA Tel. 095-439120 - Fax: 095/439121 SOGGETTO ATTUATORE: COMUNE DI CATANIA In collaborazione con PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE Regolamento dell Istituto d Istruzione Superiore G.B. Vaccarini Via Orchidea 9-95123

Dettagli

Informazioni per comitati scolastici, autorità, associazioni regionali/nazionali su mobilità ed educazione

Informazioni per comitati scolastici, autorità, associazioni regionali/nazionali su mobilità ed educazione Informazioni per comitati scolastici, autorità, associazioni regionali/nazionali su mobilità ed educazione Scheda informativa 2 MISURE PER IL MOBILITY MANAGEMENT NELLE SCUOLE Annibale, il serpente sostenibile

Dettagli

MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI

MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI Scheda tecnica MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI Redazione a cura di Contesto Oramai in molte realtà urbane è diventato difficoltoso riuscire a percorrere il tragitto che separa la

Dettagli

Città di Torino PIANO DELLA MOBILITÀ CICLABILE BICIPLAN. Palazzo Civico - 23 gennaio 2013

Città di Torino PIANO DELLA MOBILITÀ CICLABILE BICIPLAN. Palazzo Civico - 23 gennaio 2013 Città di Torino Direzione Infrastrutture e Mobilità - Servizio Mobilità Direzione Ambiente - Servizio Politiche per l Ambiente - Ufficio Biciclette PIANO DELLA MOBILITÀ CICLABILE BICIPLAN Palazzo Civico

Dettagli

Deliverable 2.2.1. Report on Park & Ride actions in Bologna. Report sugli interventi Park & Ride a Bologna

Deliverable 2.2.1. Report on Park & Ride actions in Bologna. Report sugli interventi Park & Ride a Bologna Deliverable 2.2.1 Report on Park & Ride actions in Bologna Report sugli interventi Park & Ride a Bologna INTRODUZIONE Le politiche locali di gestione della mobilità hanno fra i principali obiettivi l incentivazione

Dettagli

PROGETTO PIEDIBUS 2014/2015 IL PIEDIBUS NON E UN AUTOBUS COME GLI ALTRI

PROGETTO PIEDIBUS 2014/2015 IL PIEDIBUS NON E UN AUTOBUS COME GLI ALTRI PROGETTO PIEDIBUS 2014/2015 IL PIEDIBUS NON E UN AUTOBUS COME GLI ALTRI 1 PREMESSE OBIETTIVI ORGANIZZAZIONE E SOGGETTI CONVOLTI PERCORSI PIEDIBUS REGOLAMENTO ALLEGATO 2 PREMESSE Il piedibus è un autobus

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA SETTORE CARROZZERIE

PROTOCOLLO D INTESA SETTORE CARROZZERIE PROTOCOLLO D INTESA SETTORE CARROZZERIE Le associazioni di categoria CNA VALLE D AOSTA, CONFARTIGIANATO VALLE D AOSTA, ASSOCIAZIONE ARTIGIANI VALLE D AOSTA e le seguenti associazioni dei consumatori della

Dettagli

Progetti di Innovazione Sociale di cui all art.8 dell Avviso n. 84/Ric del 2 marzo 2012

Progetti di Innovazione Sociale di cui all art.8 dell Avviso n. 84/Ric del 2 marzo 2012 Progetti di Innovazione Sociale di cui all art.8 dell Avviso n. 84/Ric del 2 marzo 2012 Bicicli e Tricicli elettrici a pedalata assistita di nuova generazione s lebike Soggetto Attuatore: ing. Giovanni

Dettagli

Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici

Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici Premessa Monitoraggio degli spostamenti casa scuola, a. s. 2014-15 CHIVASSO Il monitoraggio degli spostamenti casa scuola è

Dettagli

management: una soluzione per la mobilità sostenibile dell Area varesina

management: una soluzione per la mobilità sostenibile dell Area varesina Mobility management: una soluzione per la mobilità sostenibile dell Area varesina I progetti Vainbici e Circoloinbici in attuazione di Agenda 21 e del Piano Territoriale degli Orari del Comune di Varese

Dettagli

Disciplinare BIKE HOTELS TUSCANY. Bolgheri,, marzo 09. pag. 1

Disciplinare BIKE HOTELS TUSCANY. Bolgheri,, marzo 09. pag. 1 pag. 1 Disciplinare Disciplinare per l assegnazione delle ruotine alle strutture ricettive che aderiscono al Progetto. Questo disciplinare concordato con le strutture identifica i servizi o gruppi di servizi

Dettagli

Strategie ed esperienze per una comunicazione efficace. Marco Passigato Università di Verona Mobility Manager e Commissione Sostenibilità di Ateneo

Strategie ed esperienze per una comunicazione efficace. Marco Passigato Università di Verona Mobility Manager e Commissione Sostenibilità di Ateneo Strategie ed esperienze per una comunicazione efficace Marco Passigato Università di Verona Mobility Manager e Commissione Sostenibilità di Ateneo La comunicazione efficace ci richiama concetti come razionale,

Dettagli

Bicincittà bike sharing per la mobilità sostenibile. www.bicincitta.com

Bicincittà bike sharing per la mobilità sostenibile. www.bicincitta.com Bicincittà bike sharing per la mobilità sostenibile Bicincittà S.r.l è una delle società del Gruppo Comunicare, fondato nel 1998 e che ha sede in Rivalta di Torino ed oggi conta circa 40 dipendenti, con

Dettagli

CREA IL TUO PERCORSO AZIONE B PROGETTO LA STRADA. PREMESSA

CREA IL TUO PERCORSO AZIONE B PROGETTO LA STRADA. PREMESSA OGGETTO: CONCORSO PER I PROGETTO PILOTA SUI PERCORSI SICURI CASA- SCUOLA SCUOLA ELEMENTARE IV CIRCOLO DIDATTICO SAN DOMENICO SAVIO BARLETTA. CREA IL TUO PERCORSO AZIONE B PROGETTO LA STRADA. TITOLO : PREMESSA

Dettagli

COMUNE CAMPI BISENIO. Ordinanza per l istituzione e la disciplina della zona a traffico limitato e del centro storico di Capalle

COMUNE CAMPI BISENIO. Ordinanza per l istituzione e la disciplina della zona a traffico limitato e del centro storico di Capalle COMUNE CAMPI BISENIO Ordinanza per l istituzione e la disciplina della zona a traffico limitato e del centro storico di Capalle Ordinanza del Responsabile del Servizio Mobilità e Traffico n. 262/2005 IL

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VILLORBA-POVEGLIANO - PROGETTO PEDIBUS 2015-2016 ISTITUTO COMPRENSIVO VILLORBA-POVEGLIANO PROGETTO PEDIBUS

ISTITUTO COMPRENSIVO VILLORBA-POVEGLIANO - PROGETTO PEDIBUS 2015-2016 ISTITUTO COMPRENSIVO VILLORBA-POVEGLIANO PROGETTO PEDIBUS PER FARE MOVIMENTO ESPLORARE IL TERRITORIO DIMINUIRE IL TRAFFICO E L INQUINAMENTO INSIEME IN ALLEGRIA BAMBINI PIÙ CONTENTI E SICURI DI SÈ UN BUON ESEMPIO PER TUTTI SVEGLIARSI E ARRIVARE BELLI VISPI A SCUOLA!

Dettagli

Il progetto Movicentro: l esperienza del Comune di Cuneo. Città di Cuneo Assessorato alla mobilità e ai trasporti

Il progetto Movicentro: l esperienza del Comune di Cuneo. Città di Cuneo Assessorato alla mobilità e ai trasporti Negli ultimi anni i livelli di traffico e di inquinamento atmosferico registrati a Cuneo hanno indotto istituzioni e cittadini all adozione di nuove e più sostenibili modalità di spostamento. Il Comune

Dettagli

Educando nella Provincia di Varese 2012

Educando nella Provincia di Varese 2012 Scheda progetto Educando nella Provincia di Varese 2012 ANCI Lombardia coordina e organizza le azioni degli enti associati in materia di servizio civile definendo una precisa strategia metodologica comune

Dettagli

Regolamento dell Istituto d Istruzione Superiore G.B. Vaccarini Via Orchidea 9-95123 CATANIA Tel. 095-439120 - Fax: 095/439121

Regolamento dell Istituto d Istruzione Superiore G.B. Vaccarini Via Orchidea 9-95123 CATANIA Tel. 095-439120 - Fax: 095/439121 SOGGETTO ATTUATORE: COMUNE DI CATANIA In collaborazione con PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE Regolamento dell Istituto d Istruzione Superiore G.B. Vaccarini Via Orchidea 9-95123

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DIPRIMO GRADO PLESSI VIOLA E COSTA

SCUOLA SECONDARIA DIPRIMO GRADO PLESSI VIOLA E COSTA ISTITUTO COMPRENSIVO CIRIE I Codice Scuola TOIC8AK00N Codice Fiscale 92047270019 Internet www.iccirie1.it E.mail istituzionale: TOIC8AK00N@istruzione.it PEC: TOIC8AK00N@pec.istruzione.it SCUOLA SECONDARIA

Dettagli

CITY PARKING IN EUROPE - BOLOGNA CONFERENCE

CITY PARKING IN EUROPE - BOLOGNA CONFERENCE CITY PARKING IN EUROPE - BOLOGNA CONFERENCE 28 February 2006 - Sala del Silenzio, Sede Quartiere San Vitale, Bologna PARKING MANAGEMENT AND MOBILITY IN BOLOGNA: THE NEW URBAN TRAFFIC PLAN Mr. Paolo Ferrecchi

Dettagli

RICOGNIZIONE PEDIBUS 2013-2014 REGIONE LIGURIA

RICOGNIZIONE PEDIBUS 2013-2014 REGIONE LIGURIA RICOGNIZIONE PEDIBUS 2013-2014 REGIONE LIGURIA Regione Liguria promuove attività di educazione ambientale attraverso Il sistema regionale di educazione ambientale che si articola in un centro regionale

Dettagli

PROTOCOLLO D'INTESA. per la continuazione del progetto sperimentale, denominato super-patentino, per la promozione

PROTOCOLLO D'INTESA. per la continuazione del progetto sperimentale, denominato super-patentino, per la promozione PROTOCOLLO D'INTESA per la continuazione del progetto sperimentale, denominato super-patentino, per la promozione dell'educazione stradale e per la programmazione e disciplina dei corsi di preparazione

Dettagli

Empoli. Centrale. inquadramento ciclostazioni

Empoli. Centrale. inquadramento ciclostazioni Empoli Centrale numero di treni e passeggeri giornalieri feriali sabato domenica 198 189 124 6.961 4.580 3.315 Localizzazione La stazione di Empoli ha una posizione molto centrale, a poca distanza dal

Dettagli

Giulietta Pagliaccio Consigliera Nazionale FIAB

Giulietta Pagliaccio Consigliera Nazionale FIAB Giulietta Pagliaccio Consigliera Nazionale FIAB SEMINARIO DI APPROFONDIMENTO PER PERSONALE DOCENTE Milano, 16 febbraio 2012 Si sta insieme ai compagni di classe in un contesto diverso Si sperimenta il

Dettagli

Informazioni sullo stato dei sinistri e per la valutazione dei rischi. della società

Informazioni sullo stato dei sinistri e per la valutazione dei rischi. della società Informazioni sullo stato dei sinistri e per la valutazione dei rischi della società 1 1. Informazioni sullo stato dei sinistri Rischio: ALL-RISK danni al patrimonio Periodo di osservazione: 2012 al 2015

Dettagli

insieme per la tutela dell ambiente. un progetto dal basso

insieme per la tutela dell ambiente. un progetto dal basso insieme per la tutela dell ambiente. un progetto dal basso il progetto eco courts Il Progetto, promosso dal capofila Comune di Padova, FinAbita, LegaCoop, Regione Emila-Romagna, Regione Toscana e ANCC

Dettagli

IL COMANDO DI PL INFORMA (Mercoledì 23 aprile 2014)

IL COMANDO DI PL INFORMA (Mercoledì 23 aprile 2014) IL COMANDO DI PL INFORMA (Mercoledì 23 aprile 2014) OGGETTO: Bicicletta elettrica o motorino? (a cura della Polizia locale di Verona) Tra bicicletta a pedalata assistita o ciclomotore elettrico camuffato

Dettagli

ECOSISTEMA BAMBINO 2010 Buone pratiche per l infanzia e l ambiente

ECOSISTEMA BAMBINO 2010 Buone pratiche per l infanzia e l ambiente ECOSISTEMA BAMBINO 2010 Buone pratiche per l infanzia e l ambiente I bambini si muovono in città La mobilità dalla parte dei più giovani Progetti e iniziative, a piedi e in bicicletta tante buone pratiche

Dettagli