Speciale Movint-Expologistica. Una fiera di riferimento per l Est Europa e il bacino del Mediterraneo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Speciale Movint-Expologistica. Una fiera di riferimento per l Est Europa e il bacino del Mediterraneo"

Transcript

1 Una fiera di riferimento per l Est Europa e il bacino del Mediterraneo Ambrogio Bollini, Presidente Aisem e Fem ovint" ed "Expologistica" sono promosse da Aisem (Associazione MItaliana Sistemi di Sollevamento Elevazione Movimentazione), Associazione di categoria aderente ad ANIMA. La manifestazione, in programma dal 9 al 12 maggio 2007 alla Fiera di Bologna, rientra, insieme al "Cemat" di Hannover e al "Salon de la Manutention" di Parigi, in un ben definito calendario di mostre specializzate triennali, riconosciuto e patrocinato dalla FEM (Federazione Europea della Manutenzione), a cui aderiscono le associazioni di categoria di 11 paesi dell'unione Europea. "Il mondo del sollevamento, della movimentazione e della logistica guarda all'appuntamento di Bologna con grandi aspettative" ha detto Ambrogio Bollini, Presidente della Manifestazione, di Aisem e di FEM. "Sono fiducioso soprattutto nella sua capacità di essere la fiera di riferimento per i paesi dell'est europeo e per i paesi che si affacciano sul bacino del Mediterraneo la manifestazione italiana, consapevole dell'influenza sul Nord Europa che già esercitano le altre due rassegne con cui condivide la programmazione triennale". Sollevatori a timone per impieghi pesanti Toyota Carrelli Elevatori Italia ha ampliato la propria gamma di sollevatori elettrici a timone per impieghi pesanti con due nuovi modelli da 2000 kg, denominati "7SLL20" e "7SLL20F". La maggiore velocità di marcia e il sistema elettrico proporzionale di sollevamento aumentano la produttività, mentre una pedana montata su supporto molleggiato riduce l'affaticamento dell'operatore. Entrambi i modelli sono dotati di forche ricoprenti che permettono un'efficace movimentazione di europallet o supporti del carico simili. Il 7SLL20 è dotato di bracci di supporto fissi, mentre il 7SLL20F ha bracci di supporto elevabili per aumentare la distanza dal pavimento quando si opera su rampe o superfici irregolari; i suoi bracci di supporto elevabili permettono inoltre di movimentare due pallet contemporaneamente. Entrambe le macchine sono proposte con diverse tipologie di montante e una gamma di altezze fino a un massimo di 3,950 m. Per aumentare la sicurezza, la velocità massima per entrambi i modelli è stata limitata a 6 km/h. Inoltre entrambi, sono dotati del sistema Toyota Power Drive, che migliora le prestazioni e il comfort di guida integrando un timone di guida ergonomico, un sistema di controllo senza contatti elettromeccanici, un sistema di comunicazione CANbus e motori a eccitazione separata. Il timone di guida ergonomico è anche una interfaccia tra l'operatore e la macchina semplice da utilizzare e che permette di programmare i parametri funzionali (la velocità di marcia, la forza di frenatura ecc.) per adattarli all'abilità dell'operatore o alle condizioni dell'area di lavoro. 76 L Industria Meccanica - Maggio 2007

2 Riduttori con coppia sino a Nm Di recente Bonfiglioli ha realizzato nuovi riduttori per servizio pesante in esecuzione ad assi sia paralleli (HDP) sia ortogonali (HDO). È quindi possibile soddisfare una domanda di coppia fino a Nm. Oltre alla prestazione assoluta, è stato oggetto di ricerca anche l'allungamento della vita utile del riduttore. A questo scopo si è estesamente fatto ricorso all'analisi agli elementi finiti e a simulazioni con approccio multi-body sugli effetti dinamici delle sollecitazioni trasmesse fra ciascuno degli organi del riduttore. Conseguentemente, si è potuto ottimizzare la rigidezza strutturale dell'insieme, la geometria degli ingranaggi, la capacità di carico e la vita di ingranaggi e cuscinetti. Oggetto di ricerca è stato anche l'aspetto vibro-acustico dei riduttori, ottimizzato tramite simulazioni sulla struttura con il metodo degli elementi al contorno. Distribuzione di carrelli Caterpillar in Italia Fondata nello scorso anno, la Compagnia Generale Macchine Spa (CGM) è impegnata nella costruzione di una rete commerciale capillare, con l'obiettivo di raggiungere nel 2009 un fatturato annuo di 40 milioni di euro e 2500 carrelli venduti. Già nel primo anno di attività, CGM ha quasi raddoppiato le vendite di carrelli elevatori Caterpillar nel Centro-nord d'italia: da 722 nel 2005 a 1288 nel Come azienda indipendente, CGM è in grado di offrire un servizio flessibile e tempestivo, riducendo la burocrazia. Ma il principale punto di forza è ovviamente l'offerta di prodotti di indiscussa qualità e notorietà. La gamma dei carrelli elevatori CAT comprende una serie completa di carrelli (frontali, elettrici, termici e da interno) da 10 a 160 quintali. La CGM, che ha sede a Bologna, appartiene per il 40% a Ugo Turchetti e per il restante 60% a una finanziaria, ha realizzato nei nove mesi di attività del 2006, un fatturato di 12 milioni di euro e nel 2007 prevede di superare i 20 milioni di euro. Attualmente CGM è impegnata nel potenziamento della propria rete di concessionari selezionati, e nel rilancio del marchio Caterpillar in Italia. CGM controlla il 90% della Logistic Service srl, il concessionario Caterpillar autorizzato per le Province di Bologna e Ferrara. Controllo per motori asincroni trifase Elektrosistem è un'azienda specializzata da quasi trent'anni nella progettazione, produzione, vendita e assistenza di apparecchiature elettroniche per motori a corrente continua. I campi di applicazione sono molteplici: carrelli elevatori e transpallet, trattori ferroviari e aereoportuali, autogru e piattaforme aeree ecc. In particolare, si segnala il controllo elettronico bidirezionale "ACI3" ad alta frequenza, progettato per l'azionamento di motori asincroni trifase in corrente alternata. Gli elementi che lo caratterizzano sono l'assenza di teleruttori di marcia del blocco spazzole nel motore e l'inverter trifase, che genera le tensioni alternate richieste dal motore partendo da una tensione di batteria continua, Nell'impianto è presente solo il teleruttore di linea che garantisce l'isolamento del chopper dalla batteria in situazioni di emergenza, soddisfacendo le normative vigenti in materia di sicurezza. Il chopper svolge anche la funzione di frenata a recupero di energia, che può intervenire al rilascio del pedale o in inversione. Tutti i parametri di funzionamento possono essere modificati tramite consolle di programmazione o PC utilizzando un'apposita interfaccia. La tensione di esercizio è V; la potenza continuativa massima a 24 V è 2 kw. Maggio L Industria Meccanica 77

3 Carrelli elevatori high-tech Fimsa Carrelli Elevatori è nata nel 1971 e ha sempre puntato allo sviluppo tecnologico e all'elevata affidabilità dei suoi prodotti, che si sono affermati anche a livello internazionale. Ogni modello è stato studiato, progettato e costruito per poter offrire all'utente il massimo della tecnologia. In particolare, scelte tecniche e politica aziendale hanno permesso una grande unificazione della componentistica dei carrelli; il che significa garanzia di disponibilità di ricambi anche per macchine non più in produzione. Inoltre, l'azienda è sempre disponibile a studiare soluzioni a misura per specifiche esigenze di ogni utente nel settore dello stoccaggio e della movimentazione delle merci. Sollevatori magnetici Finat, che opera nel settore del sollevamento da oltre vent'anni, è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza di movimentazione e sollevamento di carichi in ambito industriale. In particolare, si segnalano i sollevatori magnetici permanenti al neodimio, che permettono di ottenere una notevole forza di attrazione in congegni di dimensioni ridotte e, grazie alla forma prismatica, consentono l'aggancio di pezzi sia piani che tondi. Applicati a paranchi, gru e carriponte, i sollevatori evitano l'imbracatura dei pezzi da sollevare o l'uso di catene, rendendo veloci e sicure tutte le fasi di lavorazione. Accanto alla produzione standard, l'azienda garantisce la miglior soluzione anche per esigenze specifiche del cliente. Tutta la produzione è certificata e garantita secondo le normative in materia. Inoltre, l'azienda presenta un'ampia gamma di attrezzature per sollevamento "sotto gancio" di tipo sia meccanico sia magnetico, come pinze di sollevamento e sollevatori magnetici e dinamometri. Carrelli diesel e GPL con bassi consumi e ridotta manutenzione Linde presenta i nuovi carrelli elevatori diesel e GPL "serie H 14/20" con portate da 1,4 a 2,0 t. Inoltre, Linde ha intenzione di realizzare una versione a metano, disponibile tra circa un anno. I nuovi carrelli sono agili e veloci, hanno bassi consumi di carburante e richiedono poca manutenzione. La maggior parte dei miglioramenti sono stati realizzati grazie alla tecnologia dell'idrostatica Linde, con trasmissione diretta, a un motore di ultima generazione e all'elettronica delle funzioni del montante tramite un'unica leva di comando. Il vano operatore permette una grande libertà nei movimenti per l'utilizzatore. Un'altra particolarità è il collegamento, in materiale resiliente, tra assale di trazione/montante e cabina/telaio, che riduce le vibrazioni e la rumorosità. Le forze torsionali che agiscono sul montante vengono indirizzate, tramite l'assale di trazione, direttamente alle ruote. Le prestazioni migliorate grazie ai cilindri di brandeggio sul tettuccio consentono di avere profili del montante più sottili; questa caratteristica aumenta il campo di visibilità anteriore e rende le operazioni più sicure. Infine, gli utenti possono scegliere tra un motore diesel da 26 kw e una motorizzazione GPL da 28 kw. Entrambe le varianti offrono un'elevata coppia a bassi regimi, un ridotto consumo di carburante, basse emissioni di gas di scarico e sonore. Tutti i miglioramenti nel design e nelle funzionalità portano a una riduzione nei costi di service fino al 25%. 78 L Industria Meccanica - Maggio 2007

4 Carrello per la logistica di magazzino Jungheinrich presenta un nuovo commissionatore elettrico trilaterale controllato da un innovativo sistema di controllo. Denominato "EKX", è stato predisposto per soddisfare le esigenze della logistica di magazzino. Si tratta di un carrello elevatore con portata fino a 1500 kg e altezza di sollevamento fino a oltre 14 m, con velocità di 12 km/h, e tecnologia trifase da 80 V. Il sistema modulare di Jungheinrich garantisce molteplici configurazioni e assicura al nuovo commissionatore grande capacità di adattamento alle attuali e future necessità in magazzino e nel campo della logistica. Una intelligente gestione del carrello, con il sistema di comandi certificato TÜV e il sistema CAN- Bus, offre molteplici nuove caratteristiche di sicurezza e di flessibilità. Per esempio, il modulo "tipologia di pavimentazione" collegato al sistema di controllo RFID adatta i profili delle velocità alle condizioni della pavimentazione nell'ambito del magazzino a corsie strette. Il controllo del carrello avviene attraverso speciali transponder che permettono una costante misurazione dei percorsi. La tipologia della pavimentazione come i relativi adattamenti della velocità possono essere registrati nella memoria del carrello. Tramite uno stick USB, queste informazioni possono essere trasferite da un carrello "master" a tutti i carrelli impiegati nella corsia stretta. Il modulo "portata residua plus" presenta due stabilizzatori attivi che, con fuoriuscita automatica durante le operazioni di stoccaggio e di prelievo, stabilizzano il carrello, aumentando così la portata residua a grandi altezze. Trattore elettrico di nuova concezione Il trattore elettrico "TE250R" della Simai impiega una nuova tecnologia con motore elettrico asincrono ad albero cavo. Questa ha consentito di realizzare un trattore elettrico più aderente alla concezione tradizionale del trattore, con cabina e guida arretrate rispetto al baricentro della macchina. Le batterie di trazione, con il proprio considerevole peso, e grazie alla posizione avanzata e al passo allungato, contrastano in modo naturale l'effetto reattivo della coppia motrice e dello sforzo al gancio, annullando l'impennamento anteriore del trattore durante il traino; inoltre, in frenata, contrastano meglio l'impuntamento prodotto dall'inerzia del carico al traino, non frenato. Di fatto, l'aderenza a terra delle ruote posteriori risulta circa il doppio di quella del trattore tradizionale. Con la cabina di guida in questa posizione, si è ottenuto un aumento del passo di circa 350 mm rispetto a qualsiasi modello di trattore elettrico di questa categoria, mantenendo però inalterate le caratteristiche di manovrabilità e i raggi di volta. Si è inoltre potuto abbassare il baricentro totale del mezzo, conferendogli la massima stabilità in curva e in frenata. Miglioramenti riguardano anche la sicurezza dell'operatore, che si trova arretrato rispetto alla sezione frontale del mezzo, e il comfort di guida, trovandosi seduto in corrispondenza delle ruote motrici di grande diametro, che assorbono meglio le asperità del terreno. Inoltre, il trattore è dotato di sospensioni ad aria e ammortizzatori ad olio, che permettono di montare ruote con gomme molto elastiche anziché pneumatiche. La scelta della cabina con portiere battenti previene il rischio di cesoiamento in seguito a rovesciamento laterale accidentale. Maggio L Industria Meccanica 79

5 Carrelli elettrici a contrappeso Inuovi modelli di macchine della "famiglia XE" della OM Carrelli Elevatori sono adatti ai piccoli spazi e quindi in grado di soddisfare le diverse esigenze di movimentazione interna ed esterna al magazzino. La gamma include carrelli elevatori elettrici a contrappeso con portata di carico da 2200 a 3000 kg, con un baricentro di 500 mm. Possono sollevare carichi fino a 6,9 m con una velocità massima di traslazione a carico di 20 km/h. Il vano batteria, a norma DIN, è incassato tra gli assali. La trazione è bimotore a corrente alternata. Vi è la possibilità di programmare le prestazioni sia di trazione che di sollevamento in funzione delle esigenze dell'operatore, mentre la trazione anteriore bimotore consente di muoversi in corridoi di stivaggio ridotti. Il nuovo assale sterzante in fusione garantisce alti livelli di qualità. Il nuovo sollevatore a elevata visibilità, offre ampie possibilità di personalizzazione del carrello grazie alla vasta gamma di optional. Per recuperare energia e incrementare le prestazioni di frenatura i carrelli sono dotati di frenatura elettrica al rilascio del pedale dell'acceleratore. Prodotti per la movimentazione interna Samag nasce nel 1972 con l'obiettivo di coprire tutte le esigenze di movimentazione interna di un'azienda, anche con la produzione di macchine specifiche. Oggi più del 50% dei suoi prodotti sono stabilmente destinati al mercato europeo. La gamma produttiva include carrelli retrattili, commissionatori, elevatori e trasportatori con eventuale trasporto operatore, nonché macchine integralmente in acciaio inox per ambienti che necessitano di particolari condizioni di igiene e pulizia. La costante ricerca per migliorare tecnologia e design e rispettare le norme europee in fatto di sicurezza permette di soddisfare le specifiche esigenze degli utenti in tempi brevi e di studiare gli aggiornamenti tecnici ai carrelli in modo di avere grande intercambiabilità fra i pezzi di ricambio. Grande attenzione è stata da sempre rivolta anche al servizio post-vendita. Di fatto, i carrelli sono realizzati con cura "artigianale" in ogni piccolo dettaglio, dalle materie prime alla fase di finitura, per assicurarne affidabilità e durata nel tempo. Carrello a tre ruote di grande confort Montini presenta un'ampia gamma di carrelli elevatori elettrici, che va dal "Bingo" a tre ruote al carrello di grande portata. In particolare, Bingo è un carrello dotato del sistema brevettato CSM (Confort Security Montini), che riduce la fatica, previene le malattie professionali e assicura un confort elevato. Soprattutto, risponde appieno alle richieste del D. Lgs. 187/05 in fatto di obblighi del datore di lavoro per la riduzione delle vibrazioni, che interessano il corpo intero dell'operatore. Inoltre, con la dizione "I grandi Montini" si intendono quei carrelli elevatori per portate da 4000 a kg, che si caratterizzano per affidabilità, autonomia, potenza, prestazioni e sicurezza. 80 L Industria Meccanica - Maggio 2007

NR14-16N2S, NR14-20N2H, NR14-16N2HS, NR16N2, NR16N2(H)C, NR20-25N2X, NRM20-25K MAGGIORE PRODUTTIVITÀ CARRELLI RETRATTILI 1.4-2.

NR14-16N2S, NR14-20N2H, NR14-16N2HS, NR16N2, NR16N2(H)C, NR20-25N2X, NRM20-25K MAGGIORE PRODUTTIVITÀ CARRELLI RETRATTILI 1.4-2. NR14-16N2S, NR14-20N2H, NR14-16N2HS, NR16N2, NR16N2(H)C, NR20-25N2X, NRM20-25K MAGGIORE PRODUTTIVITÀ CARRELLI RETRATTILI 1.4-2.5 TONNELLATE MASSIMIZZARE I PROFITTI SCELTA TRA 13 DIVERSI MODELLI MODELLO

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg PC 15R-8 PC15R-8 PC15R-8 M INIESCAVATRE PTENZA NETTA SAE J149 11,4 kw - 15, HP PES PERATIV Da 1.575 kg a 1.775 kg M INIESCAVATRE LA TECNLGIA PRENDE FRMA Frutto della tecnologia e dell esperienza KMATSU,

Dettagli

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48 Motori elettrici in corrente continua dal 1954 Elettropompe oleodinamiche sollevamento e idroguida 1200 modelli diversi da 200W a 50kW MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI

Dettagli

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson:

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: 50Z3 75Z3 Liberatevi: Escavatore Zero Tail Wacker Neuson. Elementi Wacker Neuson: Dimensioni compatte senza sporgenze. Cabina spaziosa e salita comoda. Comfort migliorato

Dettagli

La movimentazione dei materiali (material handling)

La movimentazione dei materiali (material handling) La movimentazione dei materiali (material handling) Movimentazione e stoccaggio 1 Obiettivo generale La movimentazione e stoccaggio dei materiali (material handling MH) ha lo scopo di rendere disponibile,

Dettagli

Dumper-Nonstop Wacker Neuson Dumper con cabina 3001 6001 9001 10001+

Dumper-Nonstop Wacker Neuson Dumper con cabina 3001 6001 9001 10001+ Dumperonstop Wacker euson Dumper con cabina A ribaltamento rotante DAT TE 10010 kg 3000 kg 6000 kg 9000 kg Peso proprio 2410/2550 kg 4120/4240 kg apacità cassone a raso 1500/1300 l 2400/2400 l 38 4000

Dettagli

Tecnologia funzionale. Qualità costruttiva di lunga durata.

Tecnologia funzionale. Qualità costruttiva di lunga durata. SERIE JX 72-95 CV Ambiente di lavoro sicuro e produttivo. Sedile di guida confortevole. Tecnologia funzionale sotto tutti i punti di vista. Disponibili nella versione con o senza cabina, questi trattori

Dettagli

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri

Dettagli

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw SCHEDA TECNICA CAPACITÀ BENNE CARICO OPERATIVO BENNE PESO OPERATIVO POTENZA MASSIMA W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw W270C/W300C ECOLOGICO COME

Dettagli

Manuale dell operatore

Manuale dell operatore Technical Publications 20 Z-30 20HD Z-30 Manuale dell operatore Modelli precedenti al numero di serie 2214 First Edition, Second Printing Part No. 19052IT Sommario Pagina Norme di sicurezza... 3 Controllo

Dettagli

un concentrato di tecnologia all avanguardia

un concentrato di tecnologia all avanguardia un concentrato di tecnologia all avanguardia VIP Class L emozione viaggia su due livelli. Nel 1967 NEOPLAN ideò la gamma degli autobus turistici a due piani che ha aperto la strada ad una storia di successo

Dettagli

Sitorna sul triciclo. da guidare e più sicuri. facili. Scooter a tre ruote. Laprova completa su Corriere.it

Sitorna sul triciclo. da guidare e più sicuri. facili. Scooter a tre ruote. Laprova completa su Corriere.it La Laprova completa su Corriere.it Piaggio MP3 LT 30o IE Sport Quadro 350S e Peugeot Metropolis : 400 tre scooter a tre ruote prova completa. con immagini e commenti è su motori.corriere.it Sitorna sul

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

: il metano ha messo il turbo

: il metano ha messo il turbo Torino, 14 Giugno 2010 Nuovo DOBLO : il metano ha messo il turbo A pochi mesi dal lancio commerciale, Nuovo DOBLO ha già raggiunto la leadership nel segmento delle vetture multi spazio, riscuotendo un

Dettagli

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06 DESCRIZIONE IMPIANTO MOD. DP03 Sistema per il parcheggio di autoveicoli a comando elettrico con movimentazioni oleodinamiche con tre piattaforme singole sovrapposte idonee a parcheggiare in modo indipendente

Dettagli

1350 CC 1350 CX 1370 CX 1770 CX. Proprio quello che serve per stalla e cortile. Piccoli, ma molto potenti.

1350 CC 1350 CX 1370 CX 1770 CX. Proprio quello che serve per stalla e cortile. Piccoli, ma molto potenti. 350 370 770 CC CX CX CX Proprio quello che serve per stalla e cortile. Piccoli, ma molto potenti. La natura delle cose. COMPAGNI DI VIAGGIO. Insieme nella vita di tutti i giorni. Insieme nel dividere le

Dettagli

Azionamenti elettrici per la trazione ferroviaria

Azionamenti elettrici per la trazione ferroviaria Azionamenti elettrici per la trazione ferroviaria Ing. Antonino Oscar Di Tommaso Università degli Studi di Palermo DIEET (Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Elettronica e delle Telecomunicazioni) Ing.

Dettagli

2 - TRASPORTO MOBILETTO

2 - TRASPORTO MOBILETTO Istruzioni per l'uso I Indice 1 - GENERALITA' 3 1.1 NORME DI SICUREZZA GENERALI 3 1.2 CAMPO DI UTILIZZO 4 1.3 DIMENSIONI D'INGOMBRO 4 1.4 DATI TECNICI 5 2 - TRASPORTO MOBILETTO 5 3 - ALIMENTAZIONE ELETTRICA

Dettagli

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine INDICE 1. Premessa 2. Scopo della procedura e campo di applicazione 3. Definizioni 4. indicazioni

Dettagli

Guida alle situazioni di emergenza

Guida alle situazioni di emergenza Guida alle situazioni di emergenza 2047 DAF Trucks N.V., Eindhoven, Paesi Bassi. Nell interesse di un continuo sviluppo dei propri prodotti, DAF si riserva il diritto di modificarne le specifiche o l

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16

Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16 Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16 Dal 1997, anno della sua fondazione, la Erhardt + Abt Automatisierungstechnik GmbH ha finora installato

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE. a cura di G. SIMONELLI

FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE. a cura di G. SIMONELLI FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE a cura di G. SIMONELLI Nel motore a corrente continua si distinguono un sistema di eccitazione o sistema induttore che è fisicamente

Dettagli

Calettatori per attrito SIT-LOCK

Calettatori per attrito SIT-LOCK Calettatori per attrito INDICE Calettatori per attrito Pag. Vantaggi e prestazioni dei 107 Procedura di calcolo dei calettatori 107 Gamma disponibile dei calettatori Calettatori 1 - Non autocentranti 108-109

Dettagli

Sospensioni ad aria aggiuntive aftermarket

Sospensioni ad aria aggiuntive aftermarket AMC chassis NOVITÀ Sospensioni ad aria aggiuntive aftermarket Telaio ribassato AL-KO amctecnologia ed accessori originali La tecnologia innovativaper la massima sicurezza di guida L esperienza di oltre

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

SISTEMI DI MATERIAL HANDLING E STOCCAGGIO:

SISTEMI DI MATERIAL HANDLING E STOCCAGGIO: SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FACOLTA DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DI INGENERIA AEROSPAZIALE E MECCANICA Cattedra di Impianti Industriali Prof. Ing. Roberto Macchiaroli SISTEMI DI MATERIAL HANDLING

Dettagli

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale I Leader nella Tecnologia dell'agitazione Agitatori ad Entrata Laterale Soluzione completa per Agitatori Laterali Lightnin e' leader mondiale nel campo dell'agitazione. Plenty e' il leader di mercato per

Dettagli

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA Mod. 6 Applicazioni dei sistemi di controllo 6.2.1 - Generalità 6.2.2 - Scelta del convertitore di frequenza (Inverter) 6.2.3 - Confronto

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

< EFFiciEnza senza limiti

< EFFiciEnza senza limiti FORM 200 FORM 400 < Efficienza senza limiti 2 Panoramica Efficienza senza limiti Costruzione meccanica Il dispositivo di comando 2 4 6 Il generatore Autonomia e flessibilità GF AgieCharmilles 10 12 14

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA Catalogo Tecnico Aprile 21 L azienda Brevini Fluid Power è stata costituita nel 23 a Reggio Emilia dove mantiene la sua sede centrale. Brevini Fluid Power produce

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici.

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici. DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! PNEUMATICI MIGLIORI SULLE STRADE SVIZZERE Dire la propria nella scelta dei pneumatici? Dare

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

Il gelato artigianale proprio come lo vuoi tu. E tanto altro ancora...

Il gelato artigianale proprio come lo vuoi tu. E tanto altro ancora... Impianti Carpigiani per Artigianale a Norme HACCP Tutte le macchine Carpigiani sono progettate e realizzate per rispettare appieno le norme internazionali di sicurezza ed igiene. Il Gelatiere professionista

Dettagli

Principio di funzionamento di sistemi frenanti ad aria compressa. Corso base

Principio di funzionamento di sistemi frenanti ad aria compressa. Corso base Principio di funzionamento di sistemi frenanti ad aria compressa Alle seguenti pagine trovate una descrizione del principio di funzionamento generale dei sistemi frenanti ad aria compressa installati in

Dettagli

Applicazione dei sistemi di accumulo elettrici in ambito industriale

Applicazione dei sistemi di accumulo elettrici in ambito industriale Applicazione dei sistemi di accumulo elettrici in ambito industriale D. Iannuzzi, E. Pagano, P. Tricoli Report RSE/2009/46 Ente per le Nuove tecnologie, l Energia e l Ambiente RICERCA SISTEMA ELETTRICO

Dettagli

SEAT LEON PIÙ POTENZA ALLE TUE EMOZIONI TECHNOLOGY TO ENJOY

SEAT LEON PIÙ POTENZA ALLE TUE EMOZIONI TECHNOLOGY TO ENJOY SEAT LEON PIÙ POTENZA ALLE TUE EMOZIONI TECHNOLOGY TO ENJOY E l anima sportiva di SEAT, l icona del marchio, la massima espressione dei valori del brand: design accattivante, tecnologia all avanguardia

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA.

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTEM nasce nel 1984 come azienda sotto casa, occupandosi principalmente della realizzazione di impianti elettrici e di installazione e motorizzazione di

Dettagli

TECNOLOGIA AD INDUZIONE

TECNOLOGIA AD INDUZIONE TECNOLOGIA AD INDUZIONE NELLA SUA FORMA PIÙ RAFFINATA Standalone Induction Appliance Ergonomia Potenza Design I convincenti vantaggi della tecnologia a induzione di MENU SYSTEM non sono mai stati così

Dettagli

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro ElEvata sicurezza - Catenaccio laterale

Dettagli

Consigli per una guida in sicurezza

Consigli per una guida in sicurezza Consigli per una guida in sicurezza cosa fare prima di mettersi in viaggio cosa fare durante il viaggio Stagione invernale 2014-2015 In caso di neve INDICE Prima di mettersi in viaggio 1 2 3 4 5 PAG 4-

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE

DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE 1) PREMESSA...2 2) DESCRIZIONE DEL TERMINALE...2 2.1) RICEZIONE...3 2.2) STOCCAGGIO...3 2.3) RIGASSIFICAZIONE...4 2.4) RECUPERO BOIL-OFF GAS (BOG)...4

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI LUGLIO 2012 LISTINO PREZZI Volt CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZO DI LISTINO CON IVA PREZZO LISTINO (IVA ESCLUSA) 44.350 ALLESTIMENTI 1.400,00 42.950,00 35.495,87 SPECIFICHE

Dettagli

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata IT www.ditecentrematic.com Automazioni progettate per ambienti specialistici. Ditec Valor H, nella sua ampia gamma, offre

Dettagli

Trophy SE 13/01/2015 19:02:37

Trophy SE 13/01/2015 19:02:37 13/01/2015 19:02:37 20.400,00 INFORMAZIONI PANORAMICA Affrontare le lunghe distanze nel massimo comfort è ciò che la Trophy sa fare meglio. A questa caratteristica si aggiunge la sua sorprendente capacità

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO LA PRODUTTIVITÀ HA UN NUOVO LOGO ED UNA NUOVA IMMAGINE resentiamo il nuovo logo e il nuovo pay off aziendali in un momento P storico della realtà Laverda, contraddistinto

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Sistemi di collaudo Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Un Gruppo che offre risposte mirate per tutti i vostri obiettivi di produzione automatizzata e di collaudo ESPERIENZA, RICERCA, INNOVAZIONE

Dettagli

CARICARE NEL MODO GIUSTO ANCORARE CORRETTAMENTE

CARICARE NEL MODO GIUSTO ANCORARE CORRETTAMENTE CARICARE NEL MODO GIUSTO ANCORARE CORRETTAMENTE Qualsiasi cosa transportate: la responsabilità vi accompagna! PREFAZIONE Egregi trasportatori, stimati conducenti di veicoli commerciali Caricare correttamente

Dettagli

tariffe da applicare alle prestazioni di cui all'allegato VII del D.L. n. 81/08 di cui al DM 11/04/2011: Disciplina delle modalità di effettuazione

tariffe da applicare alle prestazioni di cui all'allegato VII del D.L. n. 81/08 di cui al DM 11/04/2011: Disciplina delle modalità di effettuazione tariffe da applicare alle prestazioni di cui all'allegato VII del D.L. n. 81/08 di cui al DM 11/04/2011: Disciplina delle modalità di effettuazione delle verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro,

Dettagli

F10101 Autovetture Compresi ricambi e materiali di consumo. F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) Compresi ricambi e materiali di consumo

F10101 Autovetture Compresi ricambi e materiali di consumo. F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) Compresi ricambi e materiali di consumo BARRARE CATEGORIA DI INTERESSE CATEGORIA ISCRIZIONE DESCRIZIONE NOTE VEICOLI F10101 Autovetture F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) F10301 Veicoli Commerciali Leggeri (autotelaio) F10501 Macchine

Dettagli

I motori elettrici più diffusi

I motori elettrici più diffusi I motori elettrici più diffusi Corrente continua Trifase ad induzione Altri Motori: Monofase Rotore avvolto (Collettore) Sincroni AC Servomotori Passo Passo Motore in Corrente Continua Gli avvolgimenti

Dettagli

Moto sul piano inclinato (senza attrito)

Moto sul piano inclinato (senza attrito) Moto sul piano inclinato (senza attrito) Per studiare il moto di un oggetto (assimilabile a punto materiale) lungo un piano inclinato bisogna innanzitutto analizzare le forze che agiscono sull oggetto

Dettagli

LAVATRICI SUPERCENTRIFUGANTI LM 8-11 LM 14-18 - 23

LAVATRICI SUPERCENTRIFUGANTI LM 8-11 LM 14-18 - 23 LAVATRICI SUPERCENTRIFUGANTI LM 8-11 LM 14-18 - 23 SERIE LM LA SCELTA VINCENTE Le lavatrici IMESA serie LM sono la soluzione ideale per le esigenze di hotel, ristoranti, centri ospedalieri, case di cura,

Dettagli

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it La revisione delle macchine agricole immatricolate Mario Fargnoli Giornata di Studio www.politicheagricole.it Sicurezza del lavoro in agricoltura e nella circolazione stradale tra obblighi di legge ed

Dettagli

TRAPANI AVVITATORI A BATTERIA QUANTO MEGLIO LO TIENI IN MANO, TANTO PIÙ CI PUOI DARE DENTRO.

TRAPANI AVVITATORI A BATTERIA QUANTO MEGLIO LO TIENI IN MANO, TANTO PIÙ CI PUOI DARE DENTRO. AVVITATORI A BATTERIA QUANTO MEGLIO LO TIENI IN MANO, TANTO PIÙ CI PUOI DARE DENTRO. Metabo è all'avanguardia nelle macchine a batteria. La nostra tecnologia innovativa di carica li rende più indipendenti

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

FAR s.r.l. ELETTRONICA ELETTROTECNICA TELECOMUNICAZIONI. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116.

FAR s.r.l. ELETTRONICA ELETTROTECNICA TELECOMUNICAZIONI. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116.0 Attrezzo N di connesssione moduli terminazioni. esterne IDC con testina in metallo Matr. TELECOM 31429.4 Attrezzo Inserzione

Dettagli

IL MINISTRO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE

IL MINISTRO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE DECRETO 24 gennaio 2011, n. 20: Regolamento recante l'individuazione della misura delle sostanze assorbenti e neutralizzanti di cui devono dotarsi gli impianti destinati allo stoccaggio, ricarica, manutenzione,

Dettagli

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C Informazione tecnica Indice Caratteristiche 2 Vantaggi dei cuscinetti FAG radiali rigidi a sfere Generation C 2 Tenuta e lubrificazione 2 Temperatura

Dettagli

C.F.R. srl Via Raimondo dalla Costa 625-41122 Modena (MO) - Italy Tel: +39 059 250837 - Fax: +39 059 281655 / 2861223 E-mail : info@cfritalt.

C.F.R. srl Via Raimondo dalla Costa 625-41122 Modena (MO) - Italy Tel: +39 059 250837 - Fax: +39 059 281655 / 2861223 E-mail : info@cfritalt. C.F.R. srl Via Raimondo dalla Costa 625-41122 Modena (MO) - Italy Tel: +39 059 250837 - Fax: +39 059 281655 / 2861223 E-mail : info@cfritalt.com www.cfritaly.com È vietata la riproduzione o la traduzione

Dettagli

LA CORRETTA SCELTA DI UN IMPIANTO PER LA TEMPRA AD INDUZIONE Come calcolare la potenza necessaria

LA CORRETTA SCELTA DI UN IMPIANTO PER LA TEMPRA AD INDUZIONE Come calcolare la potenza necessaria LA CORRETTA SCELTA DI UN IMPIANTO PER LA TEMPRA AD INDUZIONE Come calcolare la potenza necessaria Quale frequenza di lavoro scegliere Geometria del pezzo da trattare e sue caratteristiche elettromagnetiche

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

PER L INNESTO, PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO

PER L INNESTO, PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO PASSIONE PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO TECNICA PER L INNESTO, PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO MACCHINE INNESTATRICI NASTRI PER LA SELEZIONE E PARAFFINATURA MACCHINE STENDITELO E RACCOGLITELO STERRORACCOGLITORI

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI Settore Industria e Artigianato Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Nell indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono confluiti gli indirizzi del previgente ordinamento

Dettagli

FEDERATION EUROPEENNE DE LA MANUTENTION Gruppo di prodotto. Carrelli industriali

FEDERATION EUROPEENNE DE LA MANUTENTION Gruppo di prodotto. Carrelli industriali FEM-IT-T/N863 FEDERATION EUROPEENNE DE LA MANUTENTION Gruppo di prodotto Carrelli industriali FEM Breve guida all identificazione dei carrelli industriali non conformi 05.2012 (I) - marcatura macchina,

Dettagli

Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso

Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso PRESS info P09X02IT / Per-Erik Nordström 15 ottobre 2009 Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso Il nuovo Scania Opticruise per autobus completamente

Dettagli

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY26-35-52 HP diesel

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY26-35-52 HP diesel CITY26-35-52 HP diesel Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Disinfestatrici di Classe Superiore C I T I Z E N CITYPlus Ecology Macchina

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

Una garanzia per il futuro.

Una garanzia per il futuro. Pioneering for You Una garanzia per il futuro. Wilo-Stratos GIGA e Wilo Stratos. Informazioni per progettisti di impianti termotecnici 2 ErP e l alta efficienza WILO ITALIA SRL Via G.Di Vittorio, 24 20068

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C.

MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C. 1 MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C. Marino prof. Mazzoni Evoluzione delle macchine utensili Quantità di pezzi 10 10 10 10 6 5 4 3 10 2 1 2 1-MACCHINE SPECIALIZZATE 2-MACCHINE TRANSFERT 3-SISTEMI FLESSIBILI

Dettagli

Mod. Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore

Mod. Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore Mod Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore DIAMO VALORE AL VOSTRO EDIFICIO u v x OTIS presenta l ammodernamento con una tecnologia innovativa ad alta efficienza energetica u w v Azionamento

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento La funzione dei cuscinetti a strisciamento e a rotolamento è quella di interporsi tra organi di macchina in rotazione reciproca. Questi elementi possono essere

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO In base all art. 256 del D. Lgs. 81/2008, così come modificato dal D. Lgs. 106/2009, i

Dettagli

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse ADVANCE Easy Moving www.advanceeasymoving.com Il pellet diventa facile! Caldaia sempre alimentata... senza pensarci! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da

Dettagli

LAVORO, ENERGIA E POTENZA

LAVORO, ENERGIA E POTENZA LAVORO, ENERGIA E POTENZA Nel linguaggio comune, la parola lavoro è applicata a qualsiasi forma di attività, fisica o mentale, che sia in grado di produrre un risultato. In fisica la parola lavoro ha un

Dettagli

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008 I LAVORI IN QUOTA I Dispositivi di Protezione Individuale Problematiche e soluzioni Luigi Cortis via di Fontana Candida 1, 00040 Monte Porzio Catone (Roma) telefono

Dettagli

CORPO GIREVOLE ATTORNO AD UN ASSE E MOMENTI. TORNA ALL'INDICE

CORPO GIREVOLE ATTORNO AD UN ASSE E MOMENTI. TORNA ALL'INDICE CORPO GIREVOLE ATTORNO AD UN ASSE E MOMENTI. TORNA ALL'INDICE Consideriamo adesso un corpo esteso, formato da più punti, e che abbia un asse fisso, attorno a cui il corpo può ruotare. In questo caso l

Dettagli