LISTINO PREZZI PNEUMATICI VEICOLI INDUSTRIALI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LISTINO PREZZI PNEUMATICI VEICOLI INDUSTRIALI"

Transcript

1 LISTINO PREZZI PNEUMATICI VEICOLI INDUSTRIALI NO. 217/V.I. 1 GENNAIO, 2015 NON CI SONO CONFINI TRA IL TUO E IL TUO LAVORO.

2 SEGMENTAZIONE PIRELLI DIREZIONALE TRATTIVO RIMORCHIO /SEMIRIMORCHIO FW:01 FW:01 TW:01 TW:01 FH:01 ENERGY AMARANTO FH88 TH:01 ENERGY AMARANTO TH88 FH:01 ENERGY COACH FR:01 II TH:01 ENERGY COACH FR:01 FR85 AMARANTO ST:01 17,5 /19,5 ST: SUPER SINGLE ST:01 BASE ST:01 NEVERENDING ENERGY ST:01 17,5 /19,5 ST: SUPER SINGLE ST:01 BASE M+S MC88 II AMARANTO M+S MC85 II AMARANTO MC85 II AMARANTO M+S FG:01 TR:01 TR85 AMARANTO MC88 II AMARANTO M+S MC85 II AMARANTO TR:01 II ST:01 NEVERENDING ENERGY MC85 II AMARANTO M+S FG88 TG:01 TG88 TQ99 TQ99 PS22 PS22 AP05 M+S, AMARANTO, ENERGY, sono marchi di Pirelli Tyre S.p.A. PIRELLI TRUCK TYRES.

3 Prodotti destinati all impiego su lunghe e medie distanze (H e R) in condizioni climatiche critiche (inferiori a 4 C) e su superfici innevate. Prodotti destinati a veicoli per trasporto a lungo raggio, in autostrade o strade di grande comunicazione (superstrade) con condizioni di usura specifica del battistrada molto bassa. - Prodotti destinati a veicoli impiegati sul medio-lungo raggio con superfici stradali moderatamente abrasive, strade tortuose o di montagna. Prodotti destinati a veicoli utilizzati su strade con superfici abrasive e / o in zone montane e per trasporti urbani ed extraurbani di persone (autobus) o di merci. SEVERITÀ Prodotti destinati a veicoli utilizzati per impieghi misti su strade, in cantieri e in condizioni moderatamente aggressive per il battistrada. Prodotti destinati a veicoli impiegati in tutto cantiere, nelle cave e nelle attività estrattive con forti aggressioni al battistrada. Prodotti destinati a veicoli utilizzati nel fuoristrada impegnativo su vari tipi di superfici (asfalto, pista, terreni fangosi o erbosi, sabbia). +

4 ON 205/75R17.5TL 124/122 M FR85 Amaranto ,00 E C /122 M TR85 Amaranto M+S ,00 E C /75R17.5TL 126/124 M FR85 Amaranto ,00 E C /124 M TR85 Amaranto M+S ,00 E C /75R17.5TL 129/127 M FR85 Amaranto ,00 E C /127 M TR85 Amaranto M+S ,00 E C /75R17.5TL 132/130 M FR85 Amaranto ,00 D C /130 M TR85 Amaranto M+S ,00 E C /70R17.5TL 136/134 M FR85 Amaranto ,00 E C /134 M TR85 Amaranto M+S ,00 E C /70R19.5TL 136/134 M FR: ,00 D B /134 M TR:01 M+S ,00 E C /70R19.5TL 140/138 M FR: ,00 D B /138 M TR:01 M+S ,00 D B /70R19.5TL 146/144 L FR: ,00 D B /144 L TR:01 M+S ,00 D C /70R19.5TL 148/145 M FR: ,00 C B /145 M TR:01 M+S ,00 D B 71 11R22.5TL 148/145 L FR ,00 D C 73 12R22.5TL 152/148 M FR25 Plus ,00 D C /148 M TR25 Plus M+S ,50 E C /80R22.5TL 152/148 M FH:01 Energy ,00 C B /148 M TH:01 Energy M+S ,00 C B /149 M FH:01 XL Coach Energy ,00 C B /148 M TH:01 Coach Energy M+S ,00 P In preparazione 152/148 M Amaranto FH ,00 C B /148 M Amaranto TH88 M+S ,00 D B /148 M FR:01 II ,00 C B /148 M TR:01 II M+S ,00 D B 73 P = in preparazione; = marcatura 3PMSF Classe efficienza energetica Classe aderenza sul bagnato Classe rumore esterno da rotolamento FH:01 ENERGY AMARANTO FH88 TH:01 ENERGY AMARANTO TH88 FH:01 COACH ENERGY TH:01 COACH ENERGY FR:01 II FR:01 PIRELLI TRUCK TYRES.

5 315/80R22.5TL 156/150 L (154/150 M) FH:01 Energy ,00 B B /150 L (154/150 M) TH:01 Energy M+S ,00 C B /150 L (154/150 M) Amaranto FH ,00 C A /150 L (154/150 M) Amaranto TH88 M+S ,00 E B /150 L (154/150 M) FR:01 II ,00 C A /150 L (154/150 M) TR:01 II M+S ,00 D B /70R22.5TL 148/145 M (150/147 L) FH:01 Energy ,00 C A /145 M (150/147 L) TH:01 Energy M+S ,00 D B /145 J (152/148 E) MC85 II Amaranto ,00 D B /145 J (152/148 E) MC85 II Amaranto M+S ,00 D B /145 J (152/148 E) MC88 II Amaranto M+S ,00 D B /70R22.5TL 152/150 L (150/148 M) FH:01 Energy ,00 C B /150 L (150/148 M) TH:01 Energy M+S ,00 C B /70R22.5TL 154/150 L (152/148 M) FH:01 Energy ,00 B B /150 L (152/148 M) TH:01 Energy M+S ,00 C B /150 L (154/150 M) FH:01 XL Energy ,00 B B /150 L (152/148 M) Amaranto FH ,00 C A /150 L (152/148 M) Amaranto TH88 M+S ,00 E C /150 L (152/148 M) FR:01 II ,00 C B /150 L (152/148 M) TR:01 II M+S ,00 D B /65R22.5TL 158 L (160 K) FH:01 Energy ,00 B B /60R22.5TL 150/147 L FH:01 Energy ,00 C B /147 L TH:01 Energy M+S ,00 D B /60R22.5TL 154/148 L FH:01 XL Energy ,00 C B /148 L TH:01 Energy M+S ,00 C B /55R22.5TL 158 L (160 K) FH:01 Energy ,00 C A 71 = marcatura 3PMSF Classe efficienza energetica Classe aderenza sul bagnato Classe rumore esterno da rotolamento TR:01 II TR:01 FR85 AMARANTO TR85 AMARANTO MC85 II AMARANTO MC88 II AMARANTO M+S MC85 II AMARANTO M+S

6 ON - OFF MULTIPURPOSE R20TT 154/150 K (156/150 G) FG ,00 D B /150 K (156/150 G) TG85 M+S ,00 D B R20TL 154/150 K (156/150 G) FG ,00 R D B /150 K (156/150 G) TG85 M+S ,00 R E C R20TL 164/160 G PS22 Pista ML ,00 POR-(ML) 335/80R20MPTTL (12.5 R 20) 147 K PS22 Pista ,00 POR-(MPT) 149 K PS22 Pista ,00 POR-(MPT) 365/80R20MPTTL (14.5 R 20) 149 K PS22 Pista ,00 POR-(MPT) 152 K PS22 Pista ,00 POR-(MPT) 365/85R20TL 164 G PS22 Pista ,00 POR 395/85R20TL 168 G (161 J) PS22 Pista ,00 POR 12R22.5TL 152/148 L FG ,00 D B /148 L TG85 M+S ,00 D B 75 13R22.5TL 156/150 K FG:01 M+S ,00 C B /150 K TG:01 M+S ,00 D A /150 K FG88 M+S ,00 D B /150 K TG88 M+S ,00 D B /150 F (154/150 G) TQ99 Diamante M+S ,00 POR 295/80R22.5TL 152/148 L FG:01 M+S ,00 D A /148 L TG:01 M+S ,00 E A /80R22.5TL 156/150 K FG:01 M+S ,00 D A /150 K TG:01 M+S ,00 E B /150 K FG88 M+S ,00 D B /150 K TG88 M+S ,00 D B /65R22.5TL 160 K (158 L) AP05 M+S ,00 C A R24TT 160/156 K FG ,00 D B /156 K TG85 M+S ,00 D B 74 R = su rchiesta; POR = Professional Off Road tyres, non soggette al Regolamento UE sull etichetta degli pneumatici 1222/2009; (ML): Mile Logging; (MPT): Multi Purpose Tyre Classe efficienza energetica Classe aderenza sul bagnato Classe rumore esterno da rotolamento FG:01 FG88 AP05 TG:01 TG88 TQ99 PS22 PIRELLI TRUCK TYRES.

7 WINTER 215/75R17.5TL 126/124 M FW:01 M+S ,00 D B /124 M TW:01 M+S ,00 E C /75R17.5TL 129/127 M FW:01 M+S ,00 D B /127 M TW:01 M+S ,00 E B /75R17.5TL 132/130 M FW:01 M+S ,00 D B /130 M TW:01 M+S ,00 E C 75 = marcatura 3PMSF 295/80R22.5TL 152/148 M FW:01 M+S ,00 C A /148 M TW:01 M+S ,00 D A /80R22.5TL 156/150 L (154/150 M) FW:01 M+S ,00 C A /150 L (154/150 M) TW:01 M+S ,00 D B /70R22.5TL 154/150 L (152/148 M) FW:01 M+S ,00 C B /150 L (152/148 M) TW:01 M+S ,00 D B /65R22.5 TL 158 L (160 K) FW:01 M+S ,00 C B /60R22.5TL 152/148 L FW:01 M+S ,00 C A /148 L TW:01 M+S ,00 D B /55R22.5TL 158 L (160 K) FW:01 M+S ,00 C B 75 = marcatura 3PMSF Classe efficienza energetica Classe aderenza sul bagnato Classe rumore esterno da rotolamento FW:01 TW:01 FW:01 TW:01 ABBINAMENTI COPERTURE/CAMERE D ARIA Camera 12.00R20TT '' Z 640V3-6-5(HV) , R20TL 20"Z 810V3-08(+) ,00 335/80R20MPTTL (12.5 R 20) 20"Z 596V3-08(+) ,00 365/80R20MPTTL (14.5 R 20) 20"Z 750V3-08(+) , R24TL /80-24"Z640V3-6-5(HV) ,00 FLAPS PER PNEUMATICI Flap 12.00R20TT 20ST UNIVERSAL FOROC , R20TL UNIVERSAL FOROC ,00 335/80R20MPTTL (12.5 R 20) ZD ,00 365/80R20MPTTL (14.5 R 20) ZD , R24 F220-24C : ,00

8 RIMORCHI E SEMIRIMORCHI 205/65R17.5TL FRT 129/127 J (130/130 F) ST:01 M+S ,00 C B /75R17.5TL FRT 135/133 J ST:01 M+S ,50 D B /75R17.5TL FRT 143/141 J (144/144 F) ST:01 M+S ,50 C C /70R17.5TL FRT 143/141 J (146/146 F) ST:01 M+S ,00 C C /70R19.5TL FRT 141/140 J ST:01 M+S ,00 D C /70R19.5TL FRT 143/141 J ST:01 M+S ,00 D A /70R19.5TL FRT 150/148 J ST:01 M+S ,00 D A /50R19.5TL FRT 160 J ST:01 M+S ,50 B A /45R19.5TL FRT 160 J ST:01 M+S ,00 C A /65R22.5TL FRT 160 K (158 L) ST:01 Neverending Energy ,00 A A K (158 L) ST:01 Base ,00 B A K (158 L) ST:01 Base M+S ,50 B A /55R22.5TL FRT 160 K ST:01 Neverending Energy ,00 A A K ST:01 Base ,00 B A K ST:01 Base M+S ,00 In preparazione = marcatura 3PMSF Classe efficienza energetica Classe aderenza sul bagnato Classe rumore esterno da rotolamento ST:01 NEVERENDING ENERGY ST:01 17,5 / 19,5 ST: SUPER SINGLE ST:01 BASE ST:01 BASE M+S PIRELLI TRUCK TYRES.

9 ON 215/75 R 17.5 TL 126/124M STEER ,00 E C /124M DRIVE M+S ,00 F C /133J TRAILER ,00 D B /75 R 17.5 TL 132/130M STEER ,00 E C /130M DRIVE M+S ,00 E C /141J(144/144F) TRAILER ,00 C C /80 R 22.5 TL 152/148M STEER ,00 C B /148M DRIVE M+S ,00 D B /80 R 22.5 TL 156/150L(154/150M) STEER ,00 C B /150L(154/150M) DRIVE M+S ,00 D B /70 R 22.5 TL 154/150L(152/148M) STEER ,00 C B /150L(152/148M) DRIVE M+S ,00 D B /65 R 22.5 TL 160K(158L) TRAILER ,00 B A 72 ON-OFF 315/80 R 22.5 TL 156/150 K ON-OFF STEER ,00 D B /150 K ON-OFF DRIVE M+S ,00 D B 75 Classe efficienza energetica Classe aderenza sul bagnato Classe rumore esterno da rotolamento FORMULA STEER FORMULA STEER 235/75 R 17.5 FORMULA DRIVE FORMULA DRIVE 235/75 R 17.5 FORMULA TRAILER 22.5 FORMULA TRAILER 17.5 FORMULA ON-OFF STEER FORMULA ON-OFF DRIVE

10 LINEA DI PRODOTTO RICOSTRUITO A CALDO PIRELLI Novatread è la nuova linea di prodotto ricostruito a caldo Pirelli. Le carcasse sono della nuova generazione di prodotti Pirelli, con le più recenti innovazioni tecnologiche, finalizzate a garantire alta resistenza e integrità in seconda vita. Mescole formulate per un ottimo bilanciamento fra resa chilometrica, integrità della carcassa e bassa resistenza al rotolamento. ST:01 Base NOVATREAD TR:01 NOVATREAD TH:01 NOVATREAD Lunga durata in impiego su Disegno direzionale per Disegno battistrada direzionale tracciati regionali (R) e ottimizzare la sequenza passi per una migliore aderenza sul autostradali (H). migliorando trattività e comfort bagnato. Geometria del battistrada che acustico. Profonda lamellatura per favorisce una bassa resistenza Gli incavi più profondi restano assicurare trattività e ridurre gli al rotolamento. visibili e mantengono trattività spazi di frenata. Struttura e mescole finalizzate fino a fine vita. Tasselli ravvicinati per ridurre all ottimizzazione dell usura Gli incavi laterali,a geometria la resistenza al rotolamento e battistrada. e profondità variabile, aumentare il mileage. assicurano regolarità di usura e facilitano l espulsione dei sassi. DISEGNO BATTISTRADA ORIGINALE DELLA SERIE 01. COMBINAZIONE IDEALE TRA PRESTAZIONI DI LIVELLO, ECONOMICITÀ ED ECOSOSTENIBILITÀ. MISURA INDICE CARICO /CODICE VELOCITÀ BATTISTRADA IP CODE EAN CODE PREZZO 315/80 R22.5TL 156/150L (154/150M) TR:01 M+S ,00 315/70 R22.5TL 154/150L (152/148M) TH:01 Energy M+S ,00 385/65 R22.5TL 160K (158L) ST:01 Base ,00 PIRELLI TRUCK TYRES.

11 EFFICIENZA E SICUREZZA NEL TRASPORTO La corretta pressione degli pneumatici riveste un ruolo fondamentale sul livello prestazionale degli stessi. Scostamenti (maggiori o minori), rispetto alla pressione raccomandata dal costruttore, causano: maggiore resistenza al rotolamento, irregolarità di usura, difficoltà di controllo del veicolo, aumento degli spazi di frenata con impatti negativi sul consumo di carburante, la durata dello pneumatico e la sicurezza di guida. VANTAGGI EFFICIENZA COSTI La corretta pressione di gonfiamento dello pneumatico è fondamentale ai fini della resistenza al rotolamento; grazie a Cyberfleet è possibile mantenere la classe di efficienza energetica riportata sull etichetta e massimizzarne i benefici in termini di contenimento del consumo di carburante. SICUREZZA Il monitoraggio della pressione / temperatura permette all utente / gestore della flotta di prevenire guasti agli pneumatici e possibili incidenti. % Costo addizionale per carburante e pneumatici Stima basata 3% su motrice+rimorchio 31t km/anno costo gasolio 1,25 + Iva 0,8% 0% Scostamento vs pressione di gonfiamento raccomandata DURATA DELLO Attraverso una corretta gestione della pressione, gli pneumatici si usurano meglio e durano di più. Una variante di Cyberfleet - la soluzione dinamica - consente anche il rilevamento dell effettivo chilometraggio percorso. PREVENZIONE FURTI La posizione di ogni singolo pneumatico può essere costantemente monitorata, fornendo un ulteriore possibilità di controllo del mezzo (oltre che dei singoli pneumatici), in aggiunta ai controlli telematici standard. COME FUNZIONA Modalità statica I dati rilevati dal sensore possono essere letti, a veicolo fermo, attraverso un un lettore (hand held) esterno che attiva i sensori e riceve per ogni singolo pneumatico/sensore le informazioni relative a temperatura e pressione. I dati memorizzati sul device possono essere trasferiti (tramite porta usb) su un pc per successive analisi e archiviazione. Modalità dinamica Il sistema si basa sull impiego di un sensore TMS (Tyre Mounted Sensor) applicato all interno della copertura. Il sensore si attiva quando o il veicolo è in movimento oppure quando vi sono delle variazioni sensibili di temperatura e/o pressione anche a veicolo fermo. I dati rilevati (temperatura, pressione di gonfiaggio e ID del sensore) vengono trasmessi via RFID, in modo da poter essere consultati ed archiviati con modalità differenti, in funzione della soluzione adottata tra le due disponibili. Lettore statico Protocollo Cyberfleet TM Internet Interfaccia GSM/GPRS/UMTS T-Box Ricevitore Protocollo Cyberfleet TM Integrazione con il sistema telematico, attraverso l installazione di componenti aggiuntivi (T-box / ALM) che permettono la rilevazione contemporanea dei singoli segnali derivanti da tutti i sensori montati sugli pneumatici del veicolo e la successiva trasmissione degli stessi per via telematica (GSM/GPRS/ Satellite...) ad un database centralizzato. La consultazione/archiviazione dei dati rilevati avviene attraverso l accesso via Internet ad uno specifico applicativo web che interroga tale database. La rilevazione avviene a veicolo in movimento con trasmissione di temperatura e pressione di gonfiaggio ad intervalli regolari, segnalazione di anomalie e creazione di grafici con indicazioni di performance. Con questa soluzione, grazie all utilizzo della telematica, è possibile avere un tracciamento di ogni singolo pneumatico montato sul veicolo e, indirettamente, valori di chilometraggio e velocità di esercizio.

12 ON CF 205/75R17.5TL 124/122 M FR85 Amaranto ,00 E C /122 M TR85 Amaranto M+S ,00 E C 71 CF 215/75R17.5TL 126/124 M FR85 Amaranto ,00 E C /124 M TR85 Amaranto M+S ,00 E C 72 CF 225/75R17.5TL 129/127 M FR85 Amaranto ,00 E C /127 M TR85 Amaranto M+S ,00 E C 72 CF 235/75R17.5TL 132/130 M FR85 Amaranto ,00 D C /130 M TR85 Amaranto M+S ,00 E C 74 CF 245/70R17.5TL 136/134 M FR85 Amaranto ,00 E C /134 M TR85 Amaranto M+S ,00 E C CF 245/70R19.5TL 136/134 M FR: ,00 D B /134 M TR:01 M+S ,00 E C 73 CF 265/70R19.5TL 140/138 M FR: ,00 D B /138 M TR:01 M+S ,00 D B 74 CF 285/70R19.5TL 146/144 L FR: ,00 D B /144 L TR:01 M+S ,00 D C 74 CF 305/70R19.5TL 148/145 M FR: ,00 C B /145 M TR:01 M+S ,00 D B 71 CF 295/80R22.5TL 152/148 M FH:01 Energy ,00 C B /148 M TH:01 Energy M+S ,00 C B /149 M FH:01 XL Coach Energy ,00 C B /148 M TH:01 Coach Energy M+S ,00 P In preparazione 152/148 M FR:01 II ,00 C B /148 M TR:01 II M+S ,00 D B 73 P = in preparazione; = marcatura 3PMSF Classe efficienza energetica Classe aderenza sul bagnato Classe rumore esterno da rotolamento PIRELLI TRUCK TYRES.

13 CF 315/80R22.5TL 156/150 L (154/150 M) FH:01 Energy ,00 B B /150 L (154/150 M) TH:01 Energy M+S ,00 C B /150 L (154/150 M) FR:01 II ,00 C A /150 L (154/150 M) TR:01 II M+S ,00 D B 73 CF 275/70R22.5TL 148/145 M (150/147 L) FH:01 Energy ,00 C A /145 M (150/147 L) TH:01 Energy M+S ,00 D B /145 J (152/148 E) MC85 II Amaranto ,00 D B /145 J (152/148 E) MC85 II Amaranto M+S ,00 D B /145 J (152/148 E) MC88 II Amaranto M+S ,00 D B 72 CF 305/70R22.5TL 152/150 L (150/148 M) FH:01 Energy ,00 C B /150 L (150/148 M) TH:01 Energy M+S ,00 C B 73 CF 315/70R22.5TL 154/150 L (152/148 M) FH:01 Energy ,00 B B /150 L (152/148 M) TH:01 Energy M+S ,00 C B /150 L (154/150 M) FH:01 XL Energy ,00 B B /150 L (152/148 M) FR:01 II ,00 C B /150 L (152/148 M) TR:01 II M+S ,00 D B 74 CF 385/65R22.5TL 158 L (160 K) FH:01 Energy ,00 B B 72 CF 295/60R22.5TL 150/147 L FH:01 Energy ,00 C B /147 L TH:01 Energy M+S ,00 D B 75 CF 315/60R22.5TL 154/148 L FH:01 XL Energy ,00 C B /148 L TH:01 Energy M+S ,00 C B 74 CF 385/55R22.5TL 158 L (160 K) FH:01 Energy ,00 C A 71 = marcatura 3PMSF Classe efficienza energetica Classe aderenza sul bagnato Classe rumore esterno da rotolamento

14 WINTER CF 215/75R17.5TL 126/124 M FW:01 M+S ,00 D B /124 M TW:01 M+S ,00 E C 74 CF 225/75R17.5TL 129/127 M FW:01 M+S ,00 D B /127 M TW:01 M+S ,00 E B 75 CF 235/75R17.5TL 132/130 M FW:01 M+S ,00 D B /130 M TW:01 M+S ,00 E C 75 = marcatura 3PMSF CF 295/80R22.5TL 152/148 M FW:01 M+S ,00 C A /148 M TW:01 M+S ,00 D A 74 CF 315/80R22.5TL 156/150 L (154/150 M) FW:01 M+S ,00 C A /150 L (154/150 M) TW:01 M+S ,00 D B 73 CF 315/70R22.5TL 154/150 L (152/148 M) FW:01 M+S ,00 C B /150 L (152/148 M) TW:01 M+S ,00 D B 73 CF 385/65R22.5TL 158 L (160 K) FW:01 M+S ,00 C B 73 CF 315/60R22.5TL 152/148 L FW:01 M+S ,00 C A /148 L TW:01 M+S ,00 D B 75 CF 385/55R22.5TL 158 L (160 K) FW:01 M+S ,00 C B 75 = marcatura 3PMSF Classe efficienza energetica Classe aderenza sul bagnato Classe rumore esterno da rotolamento PIRELLI TRUCK TYRES.

15 RIMORCHI E SEMIRIMORCHI CF 205/65R17.5TL 129/127 J (130/130 F) ST:01 M+S ,00 C B 70 CF 215/75R17.5TL 135/133 J ST:01 M+S ,50 D B 70 CF 235/75R17.5TL 143/141 J (144/144 F) ST:01 M+S ,50 C C 69 CF 245/70R17.5TL 143/141 J (146/146 F) ST:01 M+S ,00 C C CF 245/70R19.5TL 141/140 J ST:01 M+S ,00 D C 71 CF 265/70R19.5TL 143/141 J ST:01 M+S ,00 D A 72 CF 285/70R19.5TL 150/148 J ST:01 M+S ,00 D A 72 CF 435/50R19.5TL 160 J ST:01 M+S ,50 B A 70 CF 445/45R19.5TL 160 J ST:01 M+S ,00 C A 72 CF 385/65R22.5TL 160 K (158 L) ST:01 Neverending Energy ,00 A A K (158 L) ST:01 Base ,00 B A K (158 L) ST:01 Base M+S ,50 B A 70 CF 385/55R22.5TL 160 K ST:01 Neverending Energy ,00 A A K ST:01 Base ,00 B A K ST:01 Base M+S ,00 In preparazione = marcatura 3PMSF Classe efficienza energetica Classe aderenza sul bagnato Classe rumore esterno da rotolamento

16 LEGENDA TABELLE TECNICHE (S) LARGHEZZA DI SEZIONE (mm) Massima dimensione trasversale dello pneumatico gonfiato, ma non sotto carico, nelle condizioni di montaggio sul cerchio prescritto e di gonfiamento alla pressione indicata dal costruttore. Sono esclusi da tale misura i rilievi dovuti a marcature, decorazioni o cordoli di protezione. (H) ALTEZZA DI SEZIONE (mm) Metà differenza tra il diametro totale e il diametro nominale del cerchio. (OD) DIAMETRO (mm) Diametro equatoriale dello pneumatico, gonfiato e non caricato. (Rstat) RAGGIO SOTTO CARICO STATICO (mm) Distanza tra il centro della ruota e la superficie del terreno riferita ad uno pneumatico, gonfiato e caricato ai valori indicati nelle tabelle, in condizioni statiche. CIRCONFERENZA DI ROTOLAMENTO (mm) Distanza percorsa dalla ruota in un giro completo nelle condizioni di carico e pressione di tabella a velocità specificata. (A) INTERASSE MINIMO PER MONTAGGI IN ACCOPPIATO (mm) I valori A min indicati sono riferiti agli pneumatici senza catene e sono applicabili anche nel caso di montaggio di catene per gemello. Nel caso si montino catene su un solo pneumatico i valori A min devono essere opportunamente maggiorati per impedire che i fianchi dello pneumatico sotto carico intrappolino la catena rimanendone danneggiati. TABELLE DI CONVERSIONE CORRISPONDENZE TRA INDICI DI CARICO (LI) E CAPACITÀ DI CARICO PER RUOTA (KG E LIBBRE) LI kg (Ibs) (2335) (2405) (2470) (2535) (2600) (2680) (2755) (2835) (2910) (3000) (3085) (3195) (3305) (3415) (3525) (3640) (3750) (3860) (3970) (4080) (4190) (4300) (4410) (4540) (4675) (4805) (4940) (5070) (5205) (5355) (5510) LI kg (Ibs) (5675) (5840) (6005) (6175) (6395) (6615) (6780) (6945) (7165) (7385) (7605) (7825) (8045) (8265) (8545) (8820) (9095) (9370) (9645) (9920) (10195) (10470) (10745) (11025) (11355) (11685) (12015) (12345) (12785) (13230) CODICI DI VELOCITÀ (km/h e mph) CODICE F G J K L M km/h mph FATTORI DI CONVERSIONE PER TRASFORMARE IN MOLTIPLICARE PER mm inch kg lbs. inch mm lbs. kg bar kg/cm 2 kg/cm 2 bar bar lbs./sq. inch (psi) lbs./sq. inch (psi) bar bar kpa 100 lbs./sq. inch (psi) kpa km/h m.p.h. m.p.h. km/h ! ATTENZIONE Un uso improprio può risultare pericoloso. Attenersi alle istruzioni fornite dal costruttore di pneumatici. AVVERTENZA I pneumatici presentati in questa pubblicazione sono stati progettati per l equipaggiamento dei veicoli per trasporto merci e persone. Qualsiasi altro tipo di impiego dovrà essere specificamente approvato dall organizzazione Pirelli. PIRELLI TRUCK TYRES.

17 Listino Prezzi No. 217/V.I. 1 Gennaio, 2015 MARCATURE Per indicare dimensioni, struttura e principali caratteristiche di impiego di un pneumatico si adottano in tutto il mondo sigle e numeri convenzionali. Il loro insieme prende il nome di marcatura e consente la piena identificazione del pneumatico. Nel disegno riportato forniamo un esempio di marcatura come compare sul fianco di un pneumatico. 315/80 Larghezza nominale di sezione [mm] (o codice di sezione) Rapporto nominale di aspetto o serie (H/S* 100) R /149 Codice di costruzione Diametro nominale del cerchio (Codice) Indice di Carico rispettivamente per montaggio in singolo e in gemello L Codice di velocità Ply Rating (indice di capacità di carico in funzione della pressione di gonfiaggio) R /146 J 16PR Direzione di rotolamento Pneumatico senza camera d aria. Sugli pneumatici con camera d aria compare la scritta TUBE TYPE Sugli pneumatici con cintura a zero gradi la freccia indica la direzione in cui va raspata la copertura per prepararla alla ricostruzione Nome del prodotto Indica la possibilità di riscolpitura del battistrada Tipo di costruzione Conformità al regolamento ECE 54 Simbolo dello pneumatico adatto all impiego per fango e neve Conformità del Dipartimento del Trasporto del Nord America, simbolo e n. di identificazione Conformità direttiva 2001/43 CEE rumore Nome del Costruttore Costruzione dello pneumatico e notizie sul carico/pressione per il Nord America e pressione impiegata per il test ECE 54 Posizione per il marchio personale dell operatore (dove richiesto) Caratteristica di servizio aggiuntiva. Indici di carico e codice di velocità per condizioni di impiego particolari. Numero disegno stampo Paese di costruzione Icone sulle caratteristiche addizionali del prodotto

18 REGOLAMENTO EUROPEO SULL ETICHETTA DEI PNEUMATICI (N 1222/2009) Il nuovo regolamento UE (n.1222/2009) introduce requisiti di etichettatura in merito alla visualizzazione di informazioni sull efficienza energetica (resistenza al rotolamento), aderenza sul bagnato e rumorosità esterna dei pneumatici. Lo scopo è di aumentare la sicurezza e l efficienza del trasporto su strada promuovendo pneumatici che fanno risparmiare carburante, sicuri e con bassi livelli di rumorosità. La disponibilità di maggiori informazioni sull efficienza energetica dei pneumatici e altri parametri è di grande importanza per i consumatori i quali, in mancanza di un etichettatura uniforme e di sistemi di collaudo armonizzati, non sono in grado di confrontare le prestazioni di pneumatici e costruttori diversi. Il Regolamento dà agli utilizzatori finali la possibilità di una scelta informata al momento di acquistare un nuovo pneumatico. Il Regolamento prevede che tutti i pneumatici per vettura, veicolo leggero e veicolo industriale prodotti a partire dal 1 luglio 2012 e commercializzati nell UE dal 1 novembre 2012 rechino un autoadesivo o abbiano un etichetta nelle vicinanze da poter mostrare all utilizzatore finale prima dell acquisto. Per i pneumatici per veicoli industriali non è obbligatorio che le etichette siano applicate sui nuovi pneumatici, ma in assenza di queste, dovrà essere disponibile una documentazione tecnica nel punto vendita oppure online. LA POSIZIONE PIRELLI Pirelli, come azienda leader del settore, accoglie favorevolmente e sostiene l introduzione dell etichettatura del pneumatico considerandola un valido strumento per ottenere maggiore trasparenza verso gli utilizzatori finali e un aiuto per i consumatori nella raccolta di alcune informazioni essenziali al momento dell acquisto di nuovi pneumatici. I consumatori devono essere consapevoli che i risparmi di carburante e la sicurezza stradale dipendono in larga misura dal comportamento di chi è alla guida. Inoltre, utilizzare i giusti pneumatici e provvedere a una corretta manutenzione è essenziale per garantire la sicurezza in ogni situazione e ottimizzarne la durata, oltre a risparmiare. Pirelli ribadisce che la resistenza al rotolamento, la rumorosità e la frenata su bagnato sono tre importanti indicatori prestazionali; tuttavia, il valore complessivo di un pneumatico deve essere misurato in base a un insieme completo di parametri: resa chilometrica, handling (su asciutto e bagnato), trazione, tenuta di strada e comfort che Pirelli testa su tutti i suoi pneumatici. Ogni prodotto è progettato per garantire il miglior compromesso prestazionale in ciascun segmento. La sicurezza è il criterio più importante e l obiettivo di Pirelli è sempre stato quello di trovare l equilibrio ottimale fra prestazioni e fattori di successo. I rivenditori di pneumatici manterranno un ruolo essenziale nella decisione di acquisto dei consumatori, rappresentando gli esperti del settore in grado di suggerire il giusto pneumatico per ogni bisogno dell utilizzatore finale. I pneumatici invernali sono progettati per garantire prestazioni ottimali a temperature inferiori a 4 C, in presenza di neve, strada bagnata e neve sciolta. Poiché l etichetta non prevede criteri specifici per le prestazioni invernali, è possibile che i pneumatici invernali siano catalogati in classi inferiori rispetto a quelli estivi. Per questo è necessaria una spiegazione aggiuntiva da parte del gommista. RESISTENZA AL ROTOLAMENTO CONSUMO DI CARBURANTE RELATIVO ALLA RESISTENZA AL ROTOLAMENTO DEL La Resistenza al rotolamento è una forza che agisce in direzione contraria al senso di marcia quando il pneumatico sta rotolando. Considerando che i pneumatici rappresentano fino al 20% del consumo complessivo di carburante delle autovetture e fino al 35% dei veicoli industriali, è importante ottenere valori bassi di resistenza al rotolamento. Vediamo come funziona: a causa del carico del veicolo, il pneumatico si deforma nell area di contatto con la superficie della strada e dissipa energia sotto forma di calore. Maggiori sono le deformazioni, più alta è la resistenza al rotolamento e, di conseguenza, maggiori sono il consumo di carburante e le emissioni di CO2. Nell etichetta del Regolamento UE sui pneumatici, la resistenza al rotolamento è suddivisa in classi, su una scala da A (classe migliore) a F (classe peggiore) per i veicoli industriali e da A (classe migliore) a G (classe peggiore) per le autovetture. La differenza fra un pneumatico di classe C e uno di classe B comporta un aumento o una riduzione del consumo di carburante compresi fra il 2,5% e il 4,5% per le autovetture e fra il 5% e l 8% per un veicolo industriale. CLASSE DA C a B VEICOLO: MOTRICE + RIMORCHIO KM/ANNO: Km RISPARMIO ECONOMICO 3,5 KM/L PERCORSO H/R RIDUZIONE DEI CONSUMI IN % RISPARMIO DI CARBURANTE (1) L RIDUZIONE EMISSIONI DI CO2 6% 8 Tons (1) Valore teorico, poiché la resistenza al rotolamento non è la stessa per l intera vita utile del pneumatico, e diminuisce. Si consideri un risparmio reale del 50% PIRELLI TRUCK TYRES.

19 FRENATA SU BAGNATO SICUREZZA ASSOCIATA ALL ADERENZA SUL BAGNATO DEL Listino Prezzi No. 217/V.I. 1 Gennaio, 2015 L aderenza sul bagnato è una delle più importanti caratteristiche di sicurezza attiva di un pneumatico. Un eccellente aderenza sul bagnato riduce lo spazio di frenata quando si guida con la pioggia. Anche altri parametri importanti sono rilevanti per la sicurezza, ma l aderenza sul bagnato è stata scelta come la situazione maggiormente rappresentativa per il confronto tra pneumatici differenti. La differenza nello spazio di frenata fra la classe C e la classe B può arrivare al 17%. * *Stima di Pirelli basata sulla norma ISO 15222:2011 PROCEDURA DI MISURAZIONE DELL ADERENZA SUL BAGNATO PER PNEUMATICI DI AUTOCARRO E AUTOBUS RUMOROSITÀ LIVELLO DI RUMOROSITÀ ESTERNA (ESPRESSO IN DECIBEL) Il rumore del traffico è un problema ambientale non irrilevante determinato da vari fattori, come ad esempio: intensità del traffico, tipo di veicolo, stile di guida e interazione pneumatico-strada. Il valore indicato sull etichetta non è la rumorosità interna che verrà percepita dal conducente durante la guida, bensì la rumorosità esterna del pneumatico che contribuisce all inquinamento acustico. 1 ONDA SONORA NERA 3 db (A) in meno rispetto al limite EC Reg 661/2009. (Prestazione migliore) 2 ONDE SONORE NERE conforme ai limiti EC Reg 661/ onda = + 3 db = due volte più rumoroso 3 ONDE SONORE NERE conforme ai limiti EC Dir. 2001/43. (Prestazione peggiore) + 2 onde = + 6 db = quattro volte più rumoroso

20 ISTRUZIONI PER L IMMAGAZZINAMENTO RICEVIMENTO DEI PNEUMATICI AMBIENTE DI CONSERVAZIONE Lo scarico all atto del ricevimento deve essere effettuato al coperto in caso di cattivo tempo; se nonostante ciò si dovesse trovare acqua al loro interno, dovrà essere immediatamente rimossa. Lo scarico non deve essere effettuato per caduta o comunque in modo da degradarne qualità ed aspetto. Non movimentarli con l ausilio delle staffe dei carrelli elevatori infilate nei talloni dei pneumatici. I pneumatici devono essere immagazzinati all interno di un locale, pulito, fresco, asciutto e leggermente aerato, al riparo dalla luce solare o da altra fonte di luce artificiale (l illuminazione deve essere realizzata mediante lampade a bassa emissione di raggi ultravioletti ed infrarossi). Nel caso di stazionamento provvisorio all esterno, i pneumatici devono essere coperti (ad es. con un un telone impermeabile opaco) e protetti dal contatto con acqua e umidità. TEMPERATURA La temperatura di immagazzinamento deve essere minore di 35 C e di preferenza minore di 25 C. A temperature maggiori di 50 C, e soprattutto se la rotazione delle scorte non è sufficiente, possono verificarsi forme di deterioramento accelerato, tali da abbreviare la durata di esercizio del pneumatico. Evitare contatti con condutture termiche e caloriferi. Temperature molto basse nel locale di immagazzinamento non sono di per sé dannose, ma possono provocare un irrigidimento del pneumatico. In tal caso, si badi a non deformarli durante la movimentazione o il montaggio. Se destinati ad essere impiegati appena usciti dal deposito, è necessario mantenerli, per alcune ore, in un locale con temperatura di circa 20 C. OSSIGENO, OZONO E SOSTANZE CHIMICHE Nel magazzino non devono essere introdotte apparecchiature che generano ozono e vanno esclusi anche i gas e i vapori di combustione che possono generare ozono per processo fotochimico. Le aree e le attrezzature di deposito non devono presentare tracce di solventi, combustibili, lubrificanti, prodotti chimici, acidi, disinfettanti, soluzioni di gomma, etc. che possono pregiudicare oltre l aspetto anche le caratteristiche del prodotto. DEFORMAZIONE I pneumatici non devono subire alcuna deformazione dovuta a tensione o a schiacciamento. CRITERI DI IMMAGAZZINAMENTO Immagazzinamento per lunghi periodi Il miglior modo di immagazzinare le coperture è quello verticale in un unica fila su scaffali, posti ad almeno 10 cm dal suolo, con i fianchi disposti verticalmente, in modo che il profilo non venga alterato (fig.1). La vicinanza o sovrapposizione di altri bancali non deve deformare il profilo delle coperture. Il numero di coperture per ogni fila deve essere tale da non comprimere i fianchi. I pneumatici Agricoltura con corda superiore a 12.4 (315 mm), ad eccezione di quelli Tubeless, devono essere immagazzinati in pila e si deve curare che i tasselli battistrada corrispondano (uno sopra l altro) (fig.2) al fine di limitare le deformazioni ai fianchi. Come indicazione generale una pila non deve superare cinque coperture. Immagazzinamento per brevi periodi Fino a 4 settimane si può ricorrere anche all immagazzinamento in pila uno sull altro, preferibilmente su scaffalature fisse o su piattine sovrapposte, rifacendo settimanalmente le pile invertendo l ordine dei pneumatici. In tutti i casi di immagazzinamento in pila, occorre controllare che non avvenga la fuoriuscita parziale del prodotto dal piano di appoggio, onde evitare una deformazione permanente dell ultima copertura della pila. L altezza della pila non deve superare 1.20 metri ed i pneumatici in ciascuna pila devono essere della stessa misura. Non possono comunque essere stivate in pila le coperture: Moto e scooter Movimento terra Agricoltura tubeless Agricoltura tube type sino a corda 12.4 Agricoltura con carcassa convenzionale in nylon. Le coperture equipaggiate con il sensore cyber, il sensore utile per rilevare la pressione delle coperture, vanno mantenute preferibilmente verticali e con il sensore (identificato immediatamente dalla relativa fascia di nastro adesivo identificativo) in posizione più elevata possibile rispetto alla porzione di battistrada che appoggia al suolo. Questo per evitare che eventuali infiltrazioni di sporco ed acqua possano danneggiare il sensore. CAMERE D ARIA E VALVOLE Se le camere d aria vengono fornite dal fabbricante in scatole singole, scatoloni o imballate in film di plastica, è preferibile mantenerle nel loro imballaggio originale. In alternativa vanno conservate o lievemente gonfiate, intalcate e collocate all interno dei pneumatici, oppure sovrapposte sgonfie, in pile di altezza massima di 50 cm, sopra ripiani di scaffali dal fondo chiuso, evitando accuratamente che le valvole danneggino la superficie delle camere quando schiacciate dal loro stesso peso. Evitare che le camere fuoriescano dal piano d appoggio per evitare lacerazioni accidentali. è sconsigliato l immagazzinamento su palette, perché la pressione esercitata sulle camere d aria sarebbe disuniforme. Evitare la conservazione delle camere d aria appese a gancio o altro dispositivo. Immagazzinare le valvole nei loro imballaggi in un locale pulito, fresco e asciutto. PROTETTORI I protettori vanno posti preferibilmente all interno dei pneumatici insieme alle camere d aria. Se immagazzinati a parte, vanno disposti orizzontalmente, in pila su scaffali, protetti da polvere, grasso, umidità, ozono e luce solare. Per evitarne la deformazione e l allungamento non devono essere appesi. ROTAZIONE DELLE SCORTE Il deposito deve essere organizzato in modo tale da garantire una costante rotazione delle scorte, per limitare al minimo il periodo di stazionamento dei pneumatici. I prodotti che sono entrati per primi devono uscire per primi. PIRELLI TRUCK TYRES.

LISTINO PREZZI PNEUMATICI VEICOLI INDUSTRIALI

LISTINO PREZZI PNEUMATICI VEICOLI INDUSTRIALI LISTINO PREZZI PNEUMATICI VEICOLI INDUSTRIALI NO. 214/V.I. 1 GENNAIO, 2013 IL PARTNER AFFIDABILE PER UN LAVORO DELICATO COME IL TUO. LA POTENZA è NULLA SENZA CONTROLLO SEGMENTAZIONE PIRELLI DIREZIONALE

Dettagli

LISTINO PREZZI PNEUMATICI VEICOLI INDUSTRIALI

LISTINO PREZZI PNEUMATICI VEICOLI INDUSTRIALI LISTINO PREZZI PNEUMATICI VEICOLI INDUSTRIALI NO. 213/V.I. 1 GENNAIO, 2012 IL PARTNER AFFIDABILE PER UN LAVORO DELICATO COME IL TUO. LA POTENZA è NULLA SENZA CONTROLLO SEGMENTAZIONE PIRELLI DIREZIONALE

Dettagli

LA TUA SICUREZZA NON CONOSCE STAGIONI. LISTINO INVERNALE 2015 TUTTA FORMULA TM. LA SCELTA INTELLIGENTE. ANCHE IN INVERNO. ITALIANA

LA TUA SICUREZZA NON CONOSCE STAGIONI. LISTINO INVERNALE 2015 TUTTA FORMULA TM. LA SCELTA INTELLIGENTE. ANCHE IN INVERNO. ITALIANA LA TUA TECNOLOGIA TUTTA ITALIANA SICUREZZA NON CONOSCE STAGIONI. LISTINO INVERNALE 2015 FORMULA TM. LA SCELTA INTELLIGENTE. ANCHE IN INVERNO. SCEGLI DI OFFRIRE FORMULA WINTER 3 UN DESIGN INNOVATIVO. Progettato

Dettagli

LISTINO PREZZI PNEUMATICI VEICOLI INDUSTRIALI

LISTINO PREZZI PNEUMATICI VEICOLI INDUSTRIALI LISTINO PREZZI PNEUMATICI VEICOLI INDUSTRIALI NO. 216/V.I. 1 GENNAIO, 2014 PIRELLI CYBERFLEET. ILLUMINA LA TUA STRADA. SEGMENTAZIONE PIRELLI DIREZIONALE TRATTIVO RIMORCHIO /SEMIRIMORCHIO FW:01 FW:01 TW:01

Dettagli

LIBERA IL TUO POTENZIALE CON DAYTON

LIBERA IL TUO POTENZIALE CON DAYTON GAMMA PRODOTTO 2015 2016 LIBERA IL TUO POTENZIALE CON DAYTON Ti offriamo le performance essenziali, niente di meno. I pneumatici Dayton sono prodotti in Europa, e hanno gli stessi standard di affidabilità

Dettagli

Diametro esterno Il diametro di un pneumatico gonfio misurato al punto più esterno del battistrada.

Diametro esterno Il diametro di un pneumatico gonfio misurato al punto più esterno del battistrada. APPROFONDIMENTI A proposito di pneumatici (Fonte www.pirelli.it) A PROPOSITO DI PNEUMATICI Più di 100 anni di esperienza e tecnologia hanno reso Pirelli in grado di combinare nei suoi prodotti il massimo

Dettagli

Listino prezzi pneumatici vettura e derivato. Listino Ceat N. 45/V del 2 Aprile 2007

Listino prezzi pneumatici vettura e derivato. Listino Ceat N. 45/V del 2 Aprile 2007 Listino prezzi pneumatici vettura e derivato Listino Ceat N. 45/V del 2 Aprile 2007 Gamma Pneumatici Vettura START Gamma Pneumatici Vettura - Invernali ARTIC II Gamma Pneumatici Van ISEO GAMMA PNEUMATICI

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione

Manuale d uso e manutenzione Manuale d uso e manutenzione Scaffalatura fissa TECFIX Documento generico riferito al prodotto Tecnofix. Per dettagli specifici riferiti ad ogni singolo impianto personalizzato contattare l Ufficio Tecnico

Dettagli

«Il contributo dei pneumatici»

«Il contributo dei pneumatici» MOBILITA SOSTENIBILE: IL PRESENTE E IL FUTURO «Il contributo dei pneumatici» No smog Mobility - Palermo, 30 settembre 2011 A cura di: Fabio Bertolotti Direttore Assogomma I PNEUMATICI I pneumatici sono

Dettagli

Federmobili FEDERAZIONE NAZIONALE COMMERCIANTI MOBILI E ARREDAMENTO. Unioncamere Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria Artigianato

Federmobili FEDERAZIONE NAZIONALE COMMERCIANTI MOBILI E ARREDAMENTO. Unioncamere Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria Artigianato Federmobili FEDERAZIONE NAZIONALE COMMERCIANTI MOBILI E ARREDAMENTO in collaborazione con e con l adesione di Unioncamere Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura SCHEMA

Dettagli

Condizioni generali di Noleggio

Condizioni generali di Noleggio Condizioni generali di Noleggio 1. Oggetto del contratto Il Contratto ha per oggetto la fornitura del servizio di noleggio di articoli di puericultura e relativi accessori (di seguito Bene o Beni ) tra

Dettagli

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI ACQUISTI MICHELIN ITALIA Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1 CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. Premessa... 3 2. Principi etici... 3 3. Prezzi... 3 4. Consegna della fornitura... 3 5.

Dettagli

Listino Winter Autovettura/SUV-4x4/Trasporto leggero

Listino Winter Autovettura/SUV-4x4/Trasporto leggero hankooktire-eu.com PNUEMATICI HANKOOK 2015 Listino Prezzi Winter 1 2015 HANKOOK TIRE Listino Winter Autovettura/SUV-4x4/Trasporto leggero Listino prezzi al pubblico, valido dal 1/09/2015 PNUEMATICI HANKOOK

Dettagli

Rivenditore Autorizzato. prodotto distribuito in Italia da Rhiag e Bertolotti COD. TEL. 300517

Rivenditore Autorizzato. prodotto distribuito in Italia da Rhiag e Bertolotti COD. TEL. 300517 Rivenditore Autorizzato prodotto distribuito in Italia da Rhiag e Bertolotti COD. TEL. 300517 LISTINO PREZZI GENNAIO 2012 PNEUMATICI PER AUTOVETTURA E VEICOLO COMMERCIALE affidabilità e sicurezza in ogni

Dettagli

LISTINO PREZZI Vettura SUV e 4x4 Trasporto leggero Validità dal 01/05/2014

LISTINO PREZZI Vettura SUV e 4x4 Trasporto leggero Validità dal 01/05/2014 LISTINO PREZZI Vettura SUV e 4x4 Trasporto leggero Validità dal 01/05/2014 LISTINO KINGSTAR Sommario Etichettatura degli pneumatici 4 Gamma Vettura, SUV e 4x4, Trasporto leggero 6 Listino vettura 8 Listino

Dettagli

LISTINO ESTIVO GENNAIO 2015

LISTINO ESTIVO GENNAIO 2015 LISTINO ESTIVO GENNAIO 2015 VETTURA FUORISTRADA TRASPORTO LEGGERO L ALTA TECNOLOGIA TEDESCA CHE DA SEMPRE GARANTISCE UN OTTIMO RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO GOODYEAR DUNLOP TIRES ITALIA S.P.A. UFFICIO COMMERCIALE

Dettagli

Conti EcoPlus Campione dell efficienza

Conti EcoPlus Campione dell efficienza Goods Campione dell efficienza Generazione per il trasporto merci H3 H3 HT3 Continental Truck Tires Goods H3 Asse sterzante 125 Miglioramento della resistenza al rotolamento in confronto ai predecessori.

Dettagli

YOUR WAY PER I PIÙ BASSI COSTI DI GUIDA *

YOUR WAY PER I PIÙ BASSI COSTI DI GUIDA * YOUR WAY PER I PIÙ BAI COTI DI UIDA * La nuova Linea L oods per utilizzo prevalentemente autostradale Pneumatici che combinano una progettazione intelligente e una prestazione assoluta. Per percorrenze

Dettagli

Listino Novembre 2012. INVERNALE Vettura - 4x4 - Trasporto Leggero

Listino Novembre 2012. INVERNALE Vettura - 4x4 - Trasporto Leggero Listino Novembre 2012 INVERNALE Vettura - 4x4 - Trasporto Leggero GOODYEAR DUNLOP TIRES ITALIA S.P.A. UFFICIO COMMERCIALE 20090 ASSAGO (Milano) - Centro Direzionale Milanofiori - Palazzo A - Scala 10 -

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Nelle presenti condizioni generali: si intende come Venditrice o Società la Berner Spa, con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita IVA 02093400238, C.F. e numero

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Campo di applicazione Qualsiasi contratto stipulato tra Nossa Elettronica s.a.s (d ora in poi Nossa) per la fornitura dei propri Prodotti/Servizi (d ora in poi Prodotto)

Dettagli

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK TELEPASS (di seguito TLP) offre ai propri Clienti che abbiano sottoscritto il contratto TELEPASS collegato ad un contratto VIACARD di conto corrente (di seguito

Dettagli

Listino prezzi pneumatici vettura e derivato

Listino prezzi pneumatici vettura e derivato Listino prezzi pneumatici vettura e derivato Listino Ceat N. 42/V del 1 Gennaio 2006 Gamma Pneumatici Vettura TORNADO SPIDER START EUROPA PNEUS SRL - DISTRIBUZIONE PNEUMATICI GAMMA PNEUMATICI RADIALI VET-

Dettagli

Tutto sugli pneumatici

Tutto sugli pneumatici Tutto sugli pneumatici Dettagli pneumatico Più di 100 anni di esperienza e tecnologia hanno reso Pirelli in grado di combinare nei suoi prodotti il massimo livelli di sicurezza, longevità e comfort. Con

Dettagli

Soluzioni su misura. La chiave per il tuo successo. Coperture in gomma piena

Soluzioni su misura. La chiave per il tuo successo. Coperture in gomma piena Soluzioni su misura. La chiave per il tuo successo. Coperture in gomma piena 2 Soluzioni su misura 03 SC20 Energy+ 04 SC20 Mileage+ 05 CS20 06 Continental LifeCycle 08 CSEasy SC20 09 SH12, SC11 & MIL 10

Dettagli

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici.

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici. DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! PNEUMATICI MIGLIORI SULLE STRADE SVIZZERE Dire la propria nella scelta dei pneumatici? Dare

Dettagli

1. INTRODUZIONE 2. VALUTAZIONE PRELIMINARE DEL FORNITORE

1. INTRODUZIONE 2. VALUTAZIONE PRELIMINARE DEL FORNITORE PQO.07 Pagina N : 1 Elaborato RESP. UFF. ACQUISTI : N Tot. Pagine: 8 Indice Rev.: 1 Verificato DIRETTORE GENERALE: Data emissione: 01-09-2004 Approvato RESP. ASS. : 1. INTRODUZIONE Nel presente Capitolato

Dettagli

Spett.le. Via. Egregi Signori, facciamo seguito alle intese intercorse per confermarvi quanto segue. Premesso che:

Spett.le. Via. Egregi Signori, facciamo seguito alle intese intercorse per confermarvi quanto segue. Premesso che: Spett.le. Via Oggetto: Designazione a Responsabile Esterno del trattamento dei Dati Personali ai sensi dell art. 29 D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 (di seguito Codice Privacy ) Egregi Signori, facciamo seguito

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. 1. OGGETTO Le presenti condizioni generali di vendita regolano e disciplinano in via esclusiva i rapporti commerciali di compravendita tra SATI S.r.l. e i propri

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini avranno il significato di seguito

Dettagli

Condizioni di vendita

Condizioni di vendita Condizioni di vendita Tutti i rapporti commerciali sul Sito www.per-outlet.com sono regolati dalle presenti Condizioni Generali di Vendita. Per utilizzare i servizi forniti dal Sito www.per-outlet.com

Dettagli

7.2 Controlli e prove

7.2 Controlli e prove 7.2 Controlli e prove Lo scopo dei controlli e delle verifiche è quello di: assicurare che l ascensore sia stato installato in modo corretto e che il suo utilizzo avvenga in modo sicuro; tenere sotto controllo

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A. Ai sensi e per gli effetti degli artt.1469 bis e segg. c.c. le parti dichiarano che l'intero contratto ed ogni sua clausola è stato tra le stesse trattato e negoziato. 1. Ambito di validità - Natura del

Dettagli

FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE

FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE CONDIZIONI DI VENDITA ISTRUZIONI PER L ACQUISTO: SCEGLI I PRODOTTI DI TUO INTERESSE CON IL CODICE ARTICOLO E RIPORTALI NELLA MAIL DI

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DUXILON STORE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DUXILON STORE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DUXILON STORE Duxilon è un marchio di proprietà di TREM SRL Via Segaluzza, 11 / A 33170 Pordenone (PN) - Italia C.F. e P.I. 01280430933 Tel: +39 0434 610782 Fax: +39 0434

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE E INSTALLAZIONE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE E INSTALLAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE E INSTALLAZIONE ART. 1 - ORDINI 1.1 Le presenti condizioni generali di vendita e installazione, disponibili sul sito www.landi.it sezione Fai il tuo preventivo (all

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO Le presenti Condizioni Generali di Servizio (di seguito CGS o Contratto ) disciplinano il servizio Archivio erogato da Poste Italiane S.p.A., facente parte integrante

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE DI EMISSIONE ACUSTICA AMBIENTALE DELLE MACCHINE ED ATTREZZATURE DESTINATE A FUNZIONARE ALL APERTO APRILE 2012

REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE DI EMISSIONE ACUSTICA AMBIENTALE DELLE MACCHINE ED ATTREZZATURE DESTINATE A FUNZIONARE ALL APERTO APRILE 2012 DIRETTIVA 2000/14/CE REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE DI EMISSIONE ACUSTICA AMBIENTALE DELLE MACCHINE ED ATTREZZATURE DESTINATE A FUNZIONARE ALL APERTO APRILE 2012 INDICE 1 - Generalità...2 2 - Applicabilità...2

Dettagli

OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO

OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO Le presenti Condizioni Generali di Servizio (di seguito CGS o Contratto ) disciplinano il servizio Archivio erogato da Poste Italiane S.p.A.

Dettagli

Contratto tra Euroricambi Bus S.r.L., con sede legale in via Ugo Foscolo, 28/30, Vigonza (PD) ITALIA partita IVA e codice fiscale 04253170288

Contratto tra Euroricambi Bus S.r.L., con sede legale in via Ugo Foscolo, 28/30, Vigonza (PD) ITALIA partita IVA e codice fiscale 04253170288 Contratto tra Euroricambi Bus S.r.L., con sede legale in via Ugo Foscolo, 28/30, Vigonza (PD) ITALIA partita IVA e codice fiscale 04253170288 e il cliente che usufruisce del servizio e-commerce. Premesse

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

FASCE CEN CRICCHETTI E TUBOLARI

FASCE CEN CRICCHETTI E TUBOLARI FASCE CEN CRICCHETTI E TUBOLARI 57 BRACHE IN POLIESTERE TIPO CEN Brache piatte in poliestere a doppio nastro con asole rinforzate a norme EN 1492 TIPO STANDARD PORTATA Colore Larghezza nastro Lunghezza

Dettagli

Condizioni generali di acquisto

Condizioni generali di acquisto Condizioni generali di acquisto 1. Generalità 1.1 Ogni ordine è valido solo se recante la firma del Committente 1.2 L'evasione dell ordine comporta l'esplicita accettazione delle presenti condizioni di

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA INTRODUZIONE: Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito solo Condizioni Generali ) disciplinano la vendita dei prodotti commercializzati da Colmegna Srl tramite

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

REGOLAMENTO PROGRAMMA FEDELTA 2012 LO by LOVABLE

REGOLAMENTO PROGRAMMA FEDELTA 2012 LO by LOVABLE REGOLAMENTO PROGRAMMA FEDELTA 2012 LO by LOVABLE DISPOSIZIONI GENERALI L operazione a premi denominata Programma Fedeltà 2012 LO by LOVABLE (di seguito l Operazione ) è indetta in Italia da BRANDED APPAREL

Dettagli

Le presenti condizioni generali saranno valide ed efficaci solo nel territorio italiano.

Le presenti condizioni generali saranno valide ed efficaci solo nel territorio italiano. Le presenti condizioni generali di vendita regolano la vendita a distanza tra Carpediemphoto, ed il CLIENTE secondo quanto previsto sotto, mediante accesso del CLIENTE al sito internet www.carpediemphoto.it.

Dettagli

Convenzione. tra. Premesso che

Convenzione. tra. Premesso che Convenzione tra L AdEPP, Associazione degli Enti Previdenziali Privati, con sede in Roma, via E. Quirino Visconti 8, c.f. 96318570585 in persona del suo Presidente e Legale Rappresentante avv. Maurizio

Dettagli

BetonRadiant LISTINO PREZZI PAVIMENTI RADIANTI A SECCO 2015. Sistemi modulari per pavimenti radianti a secco CONTENUTI. pg 02.

BetonRadiant LISTINO PREZZI PAVIMENTI RADIANTI A SECCO 2015. Sistemi modulari per pavimenti radianti a secco CONTENUTI. pg 02. 2015 BetonRadiant Sistemi modulari per pavimenti radianti a secco CONTENUTI pg 02 e fibra di legno pg 03 e sughero biondo pg 04 e polistirene espanso pg 05 e polistirene estruso pg 06 Condizioni generali

Dettagli

Modulo 3.7 Revisione4 Pagina 1 di 5

Modulo 3.7 Revisione4 Pagina 1 di 5 Italcuscinetti S.p.A. CAPITOLATO DI FORNITURA (CONDIZIONI GENERALI) Introduzione Le forniture dei prodotti, presenti in questo documento redatto da Italcuscinetti S.p.A., sono gestite e regolate dalle

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA VERSIONE 1.3 DEL 22/11/2012

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA VERSIONE 1.3 DEL 22/11/2012 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA VERSIONE 1.3 DEL 22/11/2012 Articolo 1 - Definizioni Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita, i seguenti termini avranno il significato di seguito ad essi attribuito:

Dettagli

Nuova gamma KMAX. Più chilometri, sempre e ovunque... Incremento della resa chilometrica fino al 35% rispetto al predecessore. 1

Nuova gamma KMAX. Più chilometri, sempre e ovunque... Incremento della resa chilometrica fino al 35% rispetto al predecessore. 1 Nuova gamma KMAX Più chilometri, sempre e ovunque... Incremento della resa chilometrica fino al 5% rispetto al predecessore. 1 1 I test condotti da Goodyear nel proprio centro sviluppo in Lussemburgo sulla

Dettagli

periodo di 12 mesi i difetti di conformità, pertanto e nostro obbligo ripristinare con la riparazione i difetti

periodo di 12 mesi i difetti di conformità, pertanto e nostro obbligo ripristinare con la riparazione i difetti INFORMAZIONI CIRCA L APPLICAZIONE DELLA GARANZIA DI CONFORMITA VEICOLO USATO La nostra azienda applica su ogni veicolo usato venduto la Garanzia di conformità prevista dal codice al consumo, la garanzia

Dettagli

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Le presenti condizioni generali di vendita si applicano a tutti i contratti stipulati dalla società Ghibli Design srl (d ora innanzi Ghibli)

Dettagli

CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE

CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE Clausola tipo 1 Definizioni L Assistenza telefonica e/o online ha ad oggetto un servizio di call center di helpline via telefonica e/o telematica (via email o web

Dettagli

CONTRATTO DI SCONTO DI CREDITI IVA

CONTRATTO DI SCONTO DI CREDITI IVA CONTRATTO DI SCONTO DI CREDITI IVA Tra - la società/ditta individuale (di seguito, per brevità: il Cedente), con sede in, P.IVA ; rappresentata ai fini del presente atto dal sig., C.F. e - la società Alma

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO Art.1 Oggetto dell accordo a- Le parti stipulano alle condizioni descritte un contratto della durata di un anno per i servizi espressamente scelti dal CLIENTE,

Dettagli

30% Prima arrivi Più risparmi Scegli pneumatici Vredestein entro il 31 ottobre 2014

30% Prima arrivi Più risparmi Scegli pneumatici Vredestein entro il 31 ottobre 2014 Autorizzazione PTL/OMF/PMP/1369/14 valido dal 08/01/2014 Anno IV - Numero 1 Autunno/inverno 2014 by centro sicurezza Vredestein il mondo facciamo chiarezza! LE DISpOSIZIONI SUL CAMBIO pneumatici ESTIVI/INVERNALI

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Applicazione delle Condizioni Generali di Vendita e modalità di modifica 1.1. Estral S.p.A., ora in avanti chiamata anche venditrice, e la Vs. società, ora in avanti definita

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E GARANZIA ASEM S.P.A... 1 2 RIPARAZIONI... 4

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E GARANZIA ASEM S.P.A... 1 2 RIPARAZIONI... 4 SOMMARIO CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E GARANZIA ASEM S.P.A.... 1 1.1 AMBITO DI APPLICAZIONE... 1 1.2 APPROVAZIONE DEL CONTRATTO QUALITA DEL MATERIALE... 1 1.3 CONSEGNA...

Dettagli

pagamento dovrà essere effettuato in via anticipata

pagamento dovrà essere effettuato in via anticipata CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DELLA SOCIETA FILOLOGICA FRIULANA 1. La Società Filologica Friulana ha

Dettagli

Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l.

Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l. Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l. N del Tra la PANTAREI INFORMATICA S.r.l. - Via degli Innocenti,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito le CGV ), ove non espressamente derogate per iscritto, regolano le vendite dei prodotti tra DTG srl. (di seguito la

Dettagli

1. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti Condizioni Generali condizionano i contratti di vendita o di fornitura di prodotti del Venditore ( di seguito denominati Prodotti Contrattuali ). A tali contratti

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l. 1. Oggetto del contratto Le forniture di materiali, semilavorati e prodotti finiti a COMEC-BINDER S.r.l. (nel seguito per brevità COMEC ) sono regolate

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione

Manuale d uso e manutenzione Manuale d uso e manutenzione Egregio Cliente, La ringraziamo per aver scelto la qualità dei nostri prodotti. La ditta LEON rimane, comunque, a Sua disposizione per ogni chiarimento o esigenza tecnica e

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE. si intende come Venditrice la Berner S.p.A., con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE. si intende come Venditrice la Berner S.p.A., con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE Nelle presenti condizioni generali di vendita on line: si intende come Venditrice la Berner S.p.A., con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita IVA 02093400238,

Dettagli

Condizioni generali di vendita Soap

Condizioni generali di vendita Soap Condizioni generali di vendita Soap A. Definizioni Soap si intende Soap di Marco Borsani, con sede in Corso Roma 122, Cesano Maderno MB, tel. +39 347 5087246, P.Iva 07815570960, società proprietaria del

Dettagli

MINISTERO DEI TRASPORTI E DELLA NAVIGAZIONE DIREZIONE GENERALE M.C.T.C. IV Direzione Centrale Div. 41 CIRCOLARE N. 104/95

MINISTERO DEI TRASPORTI E DELLA NAVIGAZIONE DIREZIONE GENERALE M.C.T.C. IV Direzione Centrale Div. 41 CIRCOLARE N. 104/95 MINISTERO DEI TRASPORTI E DELLA NAVIGAZIONE DIREZIONE GENERALE M.C.T.C. IV Direzione Centrale Div. 41 CIRCOLARE N. 104/95 Prot. N. 1809/4110/0 D.C. IV n. A042 Roma, 31 maggio 1995 OGGETTO: Pneumatici per

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO LEVA SRL

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO LEVA SRL CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO LEVA SRL Le presenti Condizioni Generali di Acquisto rappresentano le Condizioni Generali di Acquisto della ditta Leva s.r.l. (di seguito indicata come Committente ). Esse

Dettagli

Twin Radial. Valore a prima vista.

Twin Radial. Valore a prima vista. Twin Radial. a prima vista. Twin Radial. a prima vista. L esclusivo disegno battistrada della linea Twin Radial esalta le caratteristiche di galleggiabilità del pneumatico riducendo al minimo il compattamento

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE

COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE Provincia di Forlì Cesena REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE AI CITTADINI DI CONRIBUTI PER L INSTALLAZIONE DI SISTEMI DI SICUREZZA PRESSO ABITAZIONI PRIVATE Approvato con deliberazione

Dettagli

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N. PRIVACY POLICY Le presenti linee programmatiche di condotta relative alla disciplina della riservatezza e della privacy (la Privacy Policy ) si riferiscono al sito www.vision- group.it ed hanno ad oggetto

Dettagli

REGOLAMENTO PER L EFFETTUAZIONE DI ISPEZIONI PERIODICHE/INTERMEDIE E DI VERIFICHE ECCEZIONALI Direttiva 2010/35/UE (TPED) & IMDG CODE

REGOLAMENTO PER L EFFETTUAZIONE DI ISPEZIONI PERIODICHE/INTERMEDIE E DI VERIFICHE ECCEZIONALI Direttiva 2010/35/UE (TPED) & IMDG CODE Pag. 1 di 5 INDICE 1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2 TERMINI E DEFINIZIONI...2 3 OBBLIGHI DEL RICHIEDENTE...2 3.1 CONDIZIONI GENERALI... 2 3.2 CONDIZIONI DI SICUREZZA... 2 3.1 PRESENZA DI OSSERVATORI

Dettagli

SCRITTURA PRIVATA DI PROCACCATORE D AFFARI. Con la presente scrittura privata, da valersi ad ogni effetto di legge, tra le sottoscritte parti:

SCRITTURA PRIVATA DI PROCACCATORE D AFFARI. Con la presente scrittura privata, da valersi ad ogni effetto di legge, tra le sottoscritte parti: SCRITTURA PRIVATA DI PROCACCATORE D AFFARI Con la presente scrittura privata, da valersi ad ogni effetto di legge, tra le sottoscritte parti: la società Goldline S.r.l. con sede legale in Via Andrea Costa,

Dettagli

Condizioni generali di vendita

Condizioni generali di vendita Ergontek snc di Villa Andrea e Bagnato Francesco Via F.lli Cairoli 14 20034 Giussano MB Italia info@ergontek.it www.ergontek.it Ergontek snc di Andrea Villa e Bagnato Francesco Oggetto del contratto Modalità

Dettagli

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (codice in materia di protezione dei dati personali) prevede la tutela delle

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA VERIFICA DEGLI IMPIANTI TERMICI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI MASSA (LEGGE n. 10/1991, DPR n. 412/1993, DPR n. 551/1999, D.LGS.

REGOLAMENTO PER LA VERIFICA DEGLI IMPIANTI TERMICI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI MASSA (LEGGE n. 10/1991, DPR n. 412/1993, DPR n. 551/1999, D.LGS. REGOLAMENTO PER LA VERIFICA DEGLI IMPIANTI TERMICI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI MASSA (LEGGE n. 10/1991, DPR n. 412/1993, DPR n. 551/1999, D.LGS. 192/05, D.LGS. 311/06) Approvato con delibera di C.C. n.

Dettagli

Acquista Online Auto Km 0

Acquista Online Auto Km 0 Acquista Online Auto Km 0 Prezzo trasparente. Pagamento sicuro. Nessuna sorpresa! Scopri Come: Prezzo Trasparente Tutto Compreso Siamo tra i primi operatori del settore Automotive a presentarti un prezzo

Dettagli

Autorità per l energia elettrica e il gas

Autorità per l energia elettrica e il gas Il Codice di condotta commerciale per la vendita di gas naturale Cosa riguarda Quando si applica Con la liberalizzazione del mercato del gas naturale, tutti i clienti del servizio gas hanno la possibilità

Dettagli

Libretto di Garanzia e Manutenzione AUTOMOBILI

Libretto di Garanzia e Manutenzione AUTOMOBILI Libretto di Garanzia e Manutenzione AUTOMOBILI TUTELA DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA AI SENSI DELL Art. 13 D.Lgs. 196/03 I dati personali acquisiti verranno trattati da Suzuki Italia S.p.A. in forma scritta

Dettagli

PRIVACY E SICUREZZA http://www.moviwork.com http://www.moviwork.com de.co dsign&communication di Celestina Sgroi

PRIVACY E SICUREZZA http://www.moviwork.com http://www.moviwork.com de.co dsign&communication di Celestina Sgroi PRIVACY E SICUREZZA LA PRIVACY DI QUESTO SITO In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Tale politica

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA Le presenti condizioni generali di fornitura regoleranno i rapporti intercorrenti tra: Piaggio & C. S.p.A., con

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 47 D.P.R. 445/2000)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 47 D.P.R. 445/2000) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 47 D.P.R. 445/2000) OGGETTO: Regolamento Operazione a premio denominata indetta da PIRELLI TYRE S.p.A. Io sottoscritto DANIELE ERASMO DEAMBROGIO (C.F.

Dettagli

Condizioni di vendita via Internet

Condizioni di vendita via Internet Condizioni di vendita via Internet 1. Informazioni Generali - Tutti i prodotti destinati all utenza finale sono corredati di relativa garanzia per DUE anni - La vendita è tutelata da tutti i diritti che

Dettagli

Scritto da Enologia Menietti Lunedì 01 Dicembre 2008 23:56 - Ultimo aggiornamento Lunedì 04 Ottobre 2010 14:39

Scritto da Enologia Menietti Lunedì 01 Dicembre 2008 23:56 - Ultimo aggiornamento Lunedì 04 Ottobre 2010 14:39 COME ORDINARE ONLINE CARRELLO Menietti Enologia dispone di un carrello della spesa la cui gestione è semplicissima: - se decidete di non concludere l'ordine subito, il carrello manterrà gli articoli prescelti

Dettagli

1. REQUISITI PER L AVVIO DELLA COLLABORAZIONE

1. REQUISITI PER L AVVIO DELLA COLLABORAZIONE CONTRATTO Tra La GDE Edizioni Musicali di Farina Vincenzo con sede legale 00139 Roma, via Monviso, 3 Codice Fiscale FRNVCN62C16G315Y Partita Iva: 09505521006, (di seguito denominata GDE Edizioni ) e, con

Dettagli

Codice di comportamento delle carrozzerie

Codice di comportamento delle carrozzerie Codice di comportamento delle carrozzerie Articolo 1 Finalità 1. Il presente Codice di comportamento contiene norme finalizzate a qualificare le imprese che esercitano attività di carrozzeria secondo principi

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MITO (Multichannel Internet Trading On line)

FOGLIO INFORMATIVO MITO (Multichannel Internet Trading On line) Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari FOGLIO INFORMATIVO MITO (Multichannel Internet Trading On line) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA FINANZIARIA INTERNAZIONALE S.P.A.

Dettagli

E possibile chiedere informazioni relative agli abbonamenti o all'acquisto dei crediti scrivendo a supporto@clubdelburraco.it.

E possibile chiedere informazioni relative agli abbonamenti o all'acquisto dei crediti scrivendo a supporto@clubdelburraco.it. CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO ON LINE Questi termini e condizioni (di seguito le Condizioni Generali ) disciplinano i contratti che verranno di volta in volta conclusi aventi ad oggetto la vendita on-line

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO OGGETTO Con la sottoscrizione del presente contratto Lei richiede di essere abilitato all utilizzo dei servizi di prenotazione alberghiera resi dalla 2B4 S.r.l. (d ora

Dettagli

Debimetri Iniettori Pompe Carburante Pompe Iniezione Sensori Sonde Lambda Listino prezzi EL BO 1 giugno 2012

Debimetri Iniettori Pompe Carburante Pompe Iniezione Sensori Sonde Lambda Listino prezzi EL BO 1 giugno 2012 Debimetri Iniettori Pompe Carburante Pompe Iniezione Sensori Sonde Lambda Listino prezzi EL BO 1 giugno 2012 DEBIMETRI n pag. 3 INIETTORI n pag. 4 POMPE CARBURANTE n pag. 5 POMPE INIEZIONE n pag. 6 SENSORI

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Disposizioni generali Le presenti Condizioni, oggetto di discussione e negoziazione tra le Parti riguardo ciascuna clausola, ove non derogate da condizioni particolari

Dettagli

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE PRESTITO CONTRO CESSIONE DEL QUINTO DELLA PENSIONE

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE PRESTITO CONTRO CESSIONE DEL QUINTO DELLA PENSIONE INFORMAZIONI PUBBLICITARIE PRESTITO CONTRO CESSIONE DEL QUINTO DELLA PENSIONE IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Finanziatore Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi e/o registri Iscritta all Albo delle

Dettagli

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CONTRATTO DI CREDITO RIMBORSABILE MEDIANTE RILASCIO DI DELEGAZIONE DI PAGAMENTO PRO-SOLVENDO DI QUOTE DELLO STIPENDIO, SALARIO, COMPENSO IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE

Dettagli

Proroga del Regolamento dell Operazione a Premio. Il Soggetto Promotore, ai sensi e per gli effetti dell art. 10 comma 4 del D.P.R. n.

Proroga del Regolamento dell Operazione a Premio. Il Soggetto Promotore, ai sensi e per gli effetti dell art. 10 comma 4 del D.P.R. n. Proroga del Regolamento dell Operazione a Premio Il Soggetto Promotore, ai sensi e per gli effetti dell art. 10 comma 4 del D.P.R. n. 430/2001, e dell art. 21 del regolamento dell Operazione comunica a

Dettagli

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE PRESTITO CONTRO CESSIONE DEL QUINTO DELLO STIPENDIO, SALARIO, COMPENSO

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE PRESTITO CONTRO CESSIONE DEL QUINTO DELLO STIPENDIO, SALARIO, COMPENSO Aggiornato al 01/04/2015 IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE INFORMAZIONI PUBBLICITARIE PRESTITO CONTRO CESSIONE DEL QUINTO DELLO STIPENDIO, SALARIO, COMPENSO Finanziatore Credito Emiliano SpA Iscrizione

Dettagli

Condizioni Generali di Vendita Consumatori. 1. Lo Store: lo showroom della Venditrice Fisar S.r.l. è un centro di acquisto

Condizioni Generali di Vendita Consumatori. 1. Lo Store: lo showroom della Venditrice Fisar S.r.l. è un centro di acquisto Condizioni Generali di Vendita Consumatori 1. Lo Store: lo showroom della Venditrice Fisar S.r.l. è un centro di acquisto per utilizzatori non professionali e utilizzatori in generale (di seguito il Cliente

Dettagli

INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN

INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN 12445 Con la

Dettagli