00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO"

Transcript

1 00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema con Triangoli per tetti piani Rev.02 Febbraio 2014

2 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali di sicurezza 3 Sistema con Triangoli per tetti piani 4 Normative 5 Componenti necessari 6 Attrezzature necessarie 8 Istruzioni di montaggio 9 Annotazioni 12 Indice 1

3 Disposizioni generali Si raccomanda di rispettare le disposizioni generali per il montaggio e la manutenzione. Per ogni necessità o chiarimento contattare il nostro servizio di assistenza clienti al numero verde Il sistema di montaggio Around You è in continua evoluzione e potrebbe subire variazioni e modifiche, pertanto prima d iniziare i lavori, verificare la versione delle istruzioni di montaggio a disposizione, in caso non fossero aggiornate potete farne richiesta tramite all indirizzo Una copia delle istruzioni montaggio deve essere a disposizione di tutti gli operatori presenti in cantiere. La garanzia di 12 anni sul prodotto viene assicurata dal nostro certificato di garanzia qualora le presenti istruzioni di montaggio e le relative disposizioni generali e disposizioni generali di sicurezza siano state rispettate in ogni loro punto. Qualora le istruzioni di montaggio non fossero state rispettate, o non vengano utilizzati i componenti indicati, la garanzia automaticamente decade e Thesan S.p.a. si riserva il diritto di escludere ogni sua responsabilità. Per lo smontaggio del sistema, seguire le diverse fasi delle istruzioni di montaggio in senso inverso. Rispettare le istruzioni di montaggio del costruttore dei moduli fotovoltaici e il costruttore di inverter. È necessario prevedere interventi di manutenzione ordinaria su tutte le parti dell impianto, con cadenza regolare, al massimo semestrale. Ispezione visiva : eventi atmosferici sporcizia, muschio e depositi vari corrosione delle parti metalliche stabilità della struttura impermeabilizzazione della copertura Ispezione meccanica : controllare il serraggio dei dadi e, se necessario, serrare nuovamente i dadi con la coppia di serraggio riportata nell istruzione di montaggio. Le aree al di sotto dei moduli fotovoltaici sono maggiormente soggette al deposito di sporcizia, muschio e depositi vari, pertanto, durante la manutenzione periodica, assicurarsi di rimuovere completamente tutti i depositi in tali aree. Disposizioni generali 2

4 Disposizioni generali di sicurezza Si raccomanda di rispettare le disposizioni generali di sicurezza per il montaggio e la manutenzione. Per ogni necessità o chiarimento contattare il nostro servizio di assistenza clienti al numero verde Il montaggio e la messa in funzione degli impianti deve essere eseguita unicamente da personale esperto che, per le proprie competenze dovute a formazione specifica o attività professionali, sia in grado di garantire una corretta esecuzione dei lavori. Prima di iniziare il montaggio dovranno essere controllate le strutture esistenti che alloggeranno il sistema, al fine di verificarne la capacità portante. Rispettare tutti i regolamenti e le normative edilizie nazionali e locali, nonché le disposizioni in materia ambientale. Rispettare tutti i regolamenti e le normative nazionali e locali relative in materia di salute e sicurezza sul lavoro, sulla prevenzione di infortuni nonché le prescrizioni delle associazioni professionali. In particolare è necessario: indossare gli indumenti di protezione personale come casco, guanti di sicurezza, scarpe antinfortunistiche, ecc..; se l installazione avviene su una superficie sopraelevata si devono rispettare le vigenti norme di sicurezza per i lavori in quota, come ad esempio l utilizzo delle imbracature anti caduta, segnaletica di pericoli di caduta oggetti, ecc..; è indispensabile che durante le fasi di montaggio ci siano almeno due persone sul cantiere in maniera tale che in caso di necessità o incidente possano essere prestati i soccorsi di emergenza. È indispensabile prevedere la messa a terra. Se necessario si devono utilizzare i dispositivi di protezione anti-fulmine. Se si presentasse la necessità di tagliare sul luogo di installazione dei profili di montaggio, è necessario assicurarsi che vengano eliminate le bave sulle superfici interessate dal taglio, al fine di eliminare ogni possibile pericolo di lesioni. Assicurarsi inoltre che i profili non risultino curvi o deformati a seguito del taglio. L installazione elettrica deve essere effettuata da parte di personale esperto che, per le proprie competenze dovute a formazione specifica o attività professionali, sia in grado di garantire una corretta esecuzione dei lavori. Il cablaggio dei moduli fotovoltaici deve essere effettuato evitando, per quanto possibile, la creazione di loops. Disposizioni generali di sicurezza 3

5 Sistema con Triangoli per tetti piani PARTICOLARITÀ DEL SISTEMA Il sistema Around You, grazie alla riduzione significativa del numero dei componenti, garantisce una riduzione del 57% circa del tempo impiegato nel montaggio degli impianti fotovoltaici, rispetto ad analoghi sistemi di montaggio dei principali concorrenti Robustezza, praticità ed affidabilità sono le caratteristiche principali del sistema. Idoneo per il montaggio di moduli fotovoltaici con cornice e senza cornice. Con 12 anni di garanzia sul prodotto, Around You è leader nel garantire, in caso di richiesta, un servizio di assistenza post vendita certo e tempestivo. Il sistema con triangoli per tetti piani è un sistema non pre-assemblato di strutture di sostegno per moduli fotovoltaici. Per poter effettuare un montaggio del sistema sicuro e garantito, occorre seguire esattamente tutti i passi descritti in queste istruzioni di montaggio. Ad ogni passo verranno elencati i materiali e le attrezzature necessarie, in caso si riscontrassero problemi o incomprensioni la preghiamo di contattare subito il nostro servizio di assistenza clienti al numero verde Sistema con Triangoli per tetti piani 4

6 Normative L installazione del sistema di montaggio deve essere eseguito in accordo alle seguenti normative, o a normative equivalenti che sono in vigore nel luogo di installazione. Il livello delle normative applicate deve essere uguale o superiore a quello delle normative sotto indicate. BGV A1 BGV A3 BGV C22 DIN EN DIN VDE 0185 DIN VDE 0100 part 410 DIN VDE 0100 part 712 DIN VDE 0105 DIN VDE 0298 DIN DIN DIN 4102 DIN DIN VDS 2023 Eurocode 1 Eurocode 1 Eurocode 3 Eurocode 9 Regole per la prevenzione degli incidenti Regole generali Sistema di alimentazione e attrezzature Lavori di costruzione Protezioni contro I fulmini Componenti per la protezione contro I fulmini Messa a terra Installazioni elettriche Funzionamento degli impianti elettrici Applicazioni di cavi e fili in installazioni di potenza Lavori di copertura Lavori di ponteggio Comportamento al fuoco dei materiali da costruzione e componenti per l edilizia Impianti elettrici in edifici residenziali Impermeabilizzazione delle coperture Impianti elettrici in opere strutturali con materiali prevalentemente infiammabili Carico vento Carico neve Disegnazione strutture in acciaio Disegnazione di strutture in Alluminio Normative 5

7 Componenti Necessari PROFILI Universal Materiale in Alluminio. Alternative disponibili : SO-AYP01L (3,1 m) SO-AYP01L (4,1 m) SO-AYP01L6A (6,2 m) Triangolo su Misura FISSAGGI Vite testa esagonale, inox. (DIN993) Alternative disponibili: (M8x25mm) (M8x30mm) (M8x35mm) Dado M8 con calettatura di sicurezza, inox. (DIN 6923) MORSETTI Morsetti pre-assemblati in alluminio per moduli vetro-vetro. Morsetti pre-assemblati in alluminio per moduli con cornice standard. Secondo il tipo di modulo. Vedi catalogo generale. Secondo il tipo di modulo. Vedi catalogo generale. Componenti necessari 6

8 Morsetti in alluminio per moduli con cornice standard Secondo il tipo di modulo. Vedi catalogo generale. MORSETTI Vite testa di martello, M8, inox. Alternative disponibili: SOST-V209-00TH (M8X30mm) SOST-V206-00TH (M8X36mm) SOST-V210-00TH (M8X42mm) Dado M8 con calettatura di sicurezza, inox. (DIN 6923) OPTIONAL PROTEZIONI Nastro protettivo in Neoprene Larghezza 120 mm, Spessore 5 mm, rotoli 20 m Disponibili su richiesta altri accessori. Consultare il catalogo generale. SOST-V501-00PR Per l eventuale utilizzo di componenti alternativi contattare l ufficio tecnico di Thesan S.p.a. tramite all indirizzo Componenti necessari 7

9 Attrezzature Necessarie Trapano avvitatore a batterie per viteria esagonale 8 e TX 25 Chiave dinamometrica per HW 5 e HW 6 Traccia linee Rotella metrica Attrezzature necessarie 8

10 Istruzioni di montaggio Passo 1 Verifiche preliminari a. Verificare le misure del progetto sul tetto oggetto dell intervento. b. Il sistema può essere installato su tutti i tetti piani con soletta resistente al carico e calpestio e con un inclinazione della superficie non superiore a 5. c. Prevedere una distanza minima dal bordo del tetto di 500 mm. d. Questo sistema è idoneo al montaggio di tutti i tipi di moduli, con o senza cornice. e. I triangoli devono essere zavorrati o fissati alla superficie del tetto. f. Questo sistema è progettato per permettere il passaggio di aria al di sotto dei moduli fotovoltaici, garantendo una sufficiente ventilazione degli stessi. Passo 2 Posizionare il nastro protettivo 10 cm a. Prima di posizionare i triangoli sul tetto si consiglia di verificare l idoneità della guaina catramata esistente. I triangoli sono stati disegnati con spigoli arrotondati in modo da non intaccare la copertura esistente. In caso quest ultima sia particolarmente sottile o consumata, è necessario prevedere la posa di un ulteriore guaina protettiva tra i triangoli e il piano del tetto. La larghezza dovrà essere pari a 12 cm circa al fine di garantire la massima protezione della copertura esistente. Il triangolo viene quindi posato direttamente sopra questa ulteriore guaina protettiva, senza necessità di forare il tetto. Si consiglia di installare il triangolo in senso longitudinale all inclinazione del tetto, in modo da favorire il drenaggio dell acqua. Nell eventualità che il tetto abbia leggere pendenze che possano determinare la formazione di pozze d acqua, oppure è solo possibile installare il triangolo in senso trasversale all inclinazione del tetto, prevedere uno spazio di circa 10 cm tra uno spezzone di guaina e il successivo, al fine di favorire il drenaggio dell acqua. Passo 3 Montare i triangoli a. I triangoli sono realizzati su misura in funzione dello specifico progetto da realizzare, pertanto le dimensioni e la relativa inclinazione sono definite dai tecnici di Thesan S.p.a. b. Montare tra loro i vari componenti che costituiscono il triangolo, mediante l utilizzo di viti testa esagonale M8 e di dadi flangiati M8 con calettatura di sicurezza. I componenti del triangolo sono generalmente dei profili angolari di alluminio pre-tagliati e pre-forati. c. Stringere i dadi flangiati alle viti con una coppia di serraggio pari a 35Nm. Istruzioni di montaggio 9

11 Passo 4 Posizionare i triangoli a. Il numero di triangoli da utilizzare e il relativo interasse d applicazione sono definiti dai tecnici di Thesan S.p.a. (o dal software di configurazione Thesan) in funzione dello specifico progetto da realizzare. Differenti soluzioni di montaggio determinano la decadenza automatica della garanzia. Interasse Passo 5 Posizionare i profili Universal La vite testa esagonale deve essere inserita nel lato inferiore del profilo Universal. Lato superiore a. Il profilo di montaggio Universal deve essere fissato ai triangoli mediante l utilizzo delle viti testa esagonale M8 e dei dadi flangiati M8 con calettatura di sicurezza. Lato inferiore b. Stringere il dado flangiato alla vite una coppia di serraggio pari a 35 Nm. c. Se necessario, usare i raccordi di giunzione esterni per unire due o più profili in linea. Per evitare problemi di dilatazione termica è consigliato non superare la lunghezza complessiva di 24,8 m, ovvero 4 profili da 6,2 m allineati. Oltre tale lunghezza lasciare una distanza minima di 4 cm dal profilo successivo. d. Alle estremità dei profili Universal prevedere gli appositi tappi di chiusura in plastica. Passo 6 Fissare le controventature (opzionale) a. Posizionare e fissare le controventature mediante l utilizzo di viti testa esagonale M8 e di dadi flangiati M8 con calettatura di sicurezza. b. Le controventature sono generalmente dei profili angolari di alluminio pre-tagliati e pre-forati. c. Stringere i dadi flangiati alle viti con una coppia di serraggio pari a 35Nm. d. La quantità delle controventature e la loro posizione di fissaggio sono definite dai tecnici di Thesan S.p.a. in funzione dello specifico progetto da realizzare. Istruzioni di montaggio 10

12 Passo 7 Posizionare e fissare i moduli fotovoltaici c. Posizionare il modulo fotovoltaico e stringere completamente il dado con calettatura di sicurezza M8 con una coppia di serraggio pari a 14 Nm. d. Assicurarsi della corretta posizione del morsetto rispetto al modulo fotovoltaico con cornice. Le pareti verticali del morsetto devono aderire perfettamente alla cornice del modulo. Morsetti intermedi e terminali per moduli con cornice Modulo Profilo Morsetti intermedi e terminali pre-assemblati per moduli con cornice Modulo Profilo Nota bene: Rispettare le istruzioni di montaggio del costruttore dei moduli fotovoltaici. a. Se si utilizzano i morsetti pre-assemblati, inserire la vite testa a martello nell apposita cavità sul lato superiore del profilo, applicare una leggera pressione facendo ruotare di 90 in senso orario la vite di fissaggio. Assicurarsi che la testa a martello della vite sia in posizione ortogonale rispetto al profilo di montaggio, e che la molla del morsetto faccia completamente aderire la testa a martello della vite al profilo in alluminio. Se si utilizzano i morsetti non pre-assemblati, inserire la vite testa a martello nell apposita cavità sul lato superiore del profilo e farla ruotare di 90 in senso orario, posizionare il morsetto ed avvitare parzialmente il dado flangiato. Lato superiore Lato inferiore b. Se il modulo fotovoltaico viene montato orizzontalmente, il lato lungo del morsetto deve risultare in posizione longitudinale rispetto al profilo di montaggio, se invece il modulo fotovoltaico viene montato verticalmente, il lato lungo del morsetto deve risultare in posizione ortogonale rispetto al profilo di montaggio. e. La clip ferma cavi e la clip ferma cavi con anelli possono essere utilizzate per bloccare i cavi elettrici dei moduli fotovoltaici, e possono essere agganciate in un punto qualsiasi nella parte inferiore del profilo Universal. Il cavi elettrici dei moduli fotovoltaici possono essere posizionati nelle zone illustrate. Si ricorda che l installazione elettrica deve essere effettuata da parte di personale esperto che, per le proprie competenze dovute a formazione specifica o attività professionali, sia in grado di garantire una corretta esecuzione dei lavori. Lato superiore Lato inferiore Aree di posizionamento dei cavi elettrici Clip fissaggio Clip fissaggio con anelli Passo 8 Sistema di messa a terra a. E essenziale prevedere un efficiente sistema di messa a terra b. Fissare con una vite il cavo elettrico di messa a terra in un punto qualsiasi del profilo in alluminio. Istruzioni di montaggio 11

13 Annotazioni Annotazioni 12

14 SOLUZIONI CHE INNOVANO. ENERGIE CHE SI RINNOVANO. INNOVATING SOLUTIONS. RENEWING ENERGY. Thesan SpA - Via Torino Chiusa di San Michele (To) Italy - tel n verde

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 00MK-MA0130-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema Universal con staffe, per tetti inclinati con tegole/coppi Rev.02 Febbraio 2014 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali di sicurezza 3

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE INDICE 1. Introduzione 1.1. Revisione 1.2. Validità 1.3. A chi si rivolgono le seguenti istruzioni? 2. Linee guida sulla sicurezza 2.1. Norme di sicurezza 2.2. Qualifica del personale

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE INDICE 1. Introduzione 1.1. Revisione 1.2. Validità 1.3. A chi si rivolgono le seguenti istruzioni? 2. Linee guida sulla sicurezza 2.1. Norme di sicurezza 2.2. Qualifica del personale

Dettagli

Mounting systems for solar technology

Mounting systems for solar technology Mounting systems for solar technology ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO sistema S-Dome I Indice INDICE L AZIENDA DISPOSIZIONI DI SICUREZZA MATERIALE NECESSARIO STRUMENTI NECESSARI MONTAGGIO 2 3 4 5 8 9 Indice

Dettagli

ZEBRA SOLAR. Dott. Ing. Federico Masin

ZEBRA SOLAR. Dott. Ing. Federico Masin ZEBRA SOLAR Sistema di fissaggio per pannelli fotovoltaici Dott. Ing. Federico Masin Fissaggio su copertura Collegamenti di base ed orditure Tipologie di fissaggio Ganci per tetti Vite di congiunzione

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 00MK-MA0150-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema Plan con nastro strutturale, per tetti inclinati in lamiera grecata Rev.02 Febbraio 2014 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali di sicurezza

Dettagli

ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI PROFILATO FMP in alluminio (EN AW 606 T6) per un fissaggio veloce e semplice possibilità di fissare le graffe tramite sistema click (graffe

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 00MK-MA0140-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema Universal con viti di fissaggio a doppia filettatura, per tetti inclinati Rev.02 Febbraio 2014 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali

Dettagli

ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI GRAFFA DI ARRESTO GIUNTO A CROCE GRAFFA CENTRALE

ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI GRAFFA DI ARRESTO GIUNTO A CROCE GRAFFA CENTRALE ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI GRAFFA DI ARRESTO Dimensionamenti tramite Technical Software Art. 0990 90 00 evita lo scivolamento della graffa terminale in caso di montaggio

Dettagli

GRAFFA CENTRALE SENZA CORNICI

GRAFFA CENTRALE SENZA CORNICI ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI GRAFFA TERMINALE materiale intaglio lunghezza/mm Art. alluminio esagono incassato mm 086 799 9 alluminio intaglio di sicurezza LocTec (misura

Dettagli

Sistemi Anticaduta UNI EN 795. Linea Vita per Tetti Aggraffati

Sistemi Anticaduta UNI EN 795. Linea Vita per Tetti Aggraffati Sistemi Anticaduta UNI EN 795 Linea Vita per Tetti Aggraffati KIT SA-SIANK FALZ LINE C Distanza tra gli ancoraggi terminali massimo 60 metri Distanza tra ancoraggi terminali o intermedie (campata) massimo

Dettagli

00MK-MA0110-IT00. Mounting System ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO. Sistema con Triangoli per tetti piani

00MK-MA0110-IT00. Mounting System ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO. Sistema con Triangoli per tetti piani 00MK-MA0110-IT00 Mounting System ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema con Triangoli per tetti piani Rev.02 Novembre 2014 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali di sicurezza 3 Sistema con Triangoli

Dettagli

MANUALE STRUTTURE DI MONTAGGIO SU TETTO

MANUALE STRUTTURE DI MONTAGGIO SU TETTO MANUALE STRUTTURE DI MONTAGGIO SU TETTO REV 01-05/2014 INDICE 1 Premessa 1.1 Avvertenze 1.2 Norme tecniche di riferimento 1.3 Caratteristiche dei materiali 1.4 Caratteristiche tecniche dei profili maggiormente

Dettagli

BARRIERA DI SICUREZZA DOPPIA SU TERRA H2-B-W4 (3n30401)

BARRIERA DI SICUREZZA DOPPIA SU TERRA H2-B-W4 (3n30401) BARRIERA DI SICUREZZA DOPPIA SU TERRA H2-B-W4 (3n30401) Livello di contenimento Risultati H2 Indice di severità accelerazione ASI Larghezza di lavoro Posizione laterale estrema del veicolo B W4 (1,3 m)

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

VarioSole SE. Manuale di installazione

VarioSole SE. Manuale di installazione Manuale di installazione VarioSole SE Integrazione parziale Moduli con telaio Disposizione verticale Disposizione orizzontale Carico di neve zona I-IV Copertura in cemento Tegole Tegole piane Tegole in

Dettagli

Mounting systems for solar technology

Mounting systems for solar technology Mounting systems for solar technology ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO sistema MiniRail I Indice INDICE L AZIENDA DISPOSIZIONI DI SICUREZZA MATERIALE NECESSARIO STRUMENTI NECESSARI MONTAGGIO 2 3 4 5 6 9 Indice

Dettagli

CATALOGO PROFILI E ACCESSORI PER SISTEMA FOTOVOLTAICO

CATALOGO PROFILI E ACCESSORI PER SISTEMA FOTOVOLTAICO CATALOGO PROFILI E ACCESSORI PER SISTEMA FOTOVOLTAICO EDIZ. 2-2015 CARATTERISTICHE MECCANICHE MEDIE LEGHE ALLUMINIO CARATTERISTICHE MECCANICHE MEDIE LEGHE ALLUMINIO MEC084301003 Studio profili a disegno

Dettagli

1. Profili in alluminio Al-Mg-Si resistenti ad elevati carichi di vento e neve.

1. Profili in alluminio Al-Mg-Si resistenti ad elevati carichi di vento e neve. Solarlock Sistemi di montaggio per impianti fotovoltaici Il sistema di montaggio Solarlock completo di profili estrusi in alluminio e viteria inox, consente l installazione di impianti fotovoltaici sia

Dettagli

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMI SANITARI E PER ENERGIA Requisiti per il montaggio Requisiti generali Istruzioni di sicurezza Il kit per il montaggio sul tetto

Dettagli

PERCHÈ SCEGLIERE IL SISTEMA WÜRTH?

PERCHÈ SCEGLIERE IL SISTEMA WÜRTH? ZEBRA SOLAR PERCHÈ SCEGLIERE IL SISTEMA WÜRTH? Il sistema: Immediato e preciso - sistema di fi ssaggio a scatto easy click Semplice fi ssaggio dei profi li lateralmente o nella parte superiore Sicuro grazie

Dettagli

SINTESI DELLA NORMATIVA EUROPEA EN 1263-1 RELATIVA AL MONTAGGIO DELLA RETE ANTICADUTA PER APPLICAZIONI ORIZZONTALI E PER APPLICAZIONI VERTICALI.

SINTESI DELLA NORMATIVA EUROPEA EN 1263-1 RELATIVA AL MONTAGGIO DELLA RETE ANTICADUTA PER APPLICAZIONI ORIZZONTALI E PER APPLICAZIONI VERTICALI. SINTESI DELLA NORMATIVA EUROPEA EN 1263-1 RELATIVA AL MONTAGGIO DELLA RETE ANTICADUTA PER APPLICAZIONI ORIZZONTALI E PER APPLICAZIONI VERTICALI. 1. RETE ANTICADUTA CERTIFICATA EN 1263-1, PER APPLICAZIONI

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI PER MONTAGGIO, USO E MANUTENZIONE PER DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO PER LINEE VITA SICURPAL

MANUALE D ISTRUZIONI PER MONTAGGIO, USO E MANUTENZIONE PER DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO PER LINEE VITA SICURPAL MANUALE D ISTRUZIONI PER MONTAGGIO, USO E MANUTENZIONE PER DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO PER LINEE VITA SICURPAL Edizione Settembre 2013 Sicurpal S.r.l. Via Caduti in Guerra, 10/C Villavara di Bomporto (MO)

Dettagli

Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO. Pannelli Fotovoltaici X 60

Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO. Pannelli Fotovoltaici X 60 Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO Questa guida contiene una serie di suggerimenti per installare i prodotti Abba Solar della serie ASP60 ed è rivolta

Dettagli

ConSole, ConSole+ Sistema di montaggio su tetti piani per moduli fotovoltaici con cornice e laminati. From visions to solutions

ConSole, ConSole+ Sistema di montaggio su tetti piani per moduli fotovoltaici con cornice e laminati. From visions to solutions ConSole, ConSole+ Sistema di montaggio su tetti piani per moduli fotovoltaici con cornice e laminati From visions to solutions Sistemi di fissaggio alternativi per un montaggio veloce, semplice ed economico

Dettagli

Strutture di montaggio. Contact Solar. per moduli fotovoltaici. Strutture. con sistema antifurto

Strutture di montaggio. Contact Solar. per moduli fotovoltaici. Strutture. con sistema antifurto Strutture di montaggio per moduli fotovoltaici Strutture Contact Solar con sistema antifurto Strutture di montaggio per moduli fotovoltaici Contact Solar Il sistema di montaggio Contact Solar studiato

Dettagli

fischer Solar-fix Sistemi di installazione per pannelli fotovoltaici e solari termici

fischer Solar-fix Sistemi di installazione per pannelli fotovoltaici e solari termici fischer Solar-fix Sistemi di installazione per pannelli fotovoltaici e solari termici Sistemi di installazione Per pannelli fotovoltaici e solari termici Sistema sem per fissare l e Sistema Adatto per

Dettagli

Accessori funzionali Linea VITA

Accessori funzionali Linea VITA Accessori funzionali Linea VITA La linea vita o linee vita (secondo la norma UNI EN 795) è un insieme di ancoraggi posti in quota sulle coperture alla quale si deve agganciare chiunque acceda alla copertura.

Dettagli

Mounting systems for solar technology

Mounting systems for solar technology Mounting systems for solar technology MontageanleitunG Fissaggio con morsetti per moduli a film sottile I Indice INDICE L AZIENDA DISPOSIZIONI DI SICUREZZA MATERIALE NECESSARIO STRUMENTI NECESSARI MONTAGGIO

Dettagli

Guida. Sistemi di Supporto per pannelli fotovoltaici. energia dalla natura

Guida. Sistemi di Supporto per pannelli fotovoltaici. energia dalla natura Guida Sistemi di Supporto per pannelli fotovoltaici energia dalla natura La Gaia Energy offre accurate strutture e vari sistemi di montaggio per pannelli fotovoltaici Strutture e Sistemi di Supporto Veste

Dettagli

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX Serie ST SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO I sistemi di fissaggio per impianti fotovoltaici

Dettagli

FISSAGGIO INTEGRATO NEL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR

FISSAGGIO INTEGRATO NEL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR FISSAGGIO INTEGRATO NEL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMI SANITARI E PER ENERGIA Requisiti per il montaggio Requisiti generali Il kit per il montaggio integrato nel tetto

Dettagli

Sistema WS Istruzione di montaggio. Profilo portante dei moduli. SolTub. Supporto. Ulteriori documenti necessari

Sistema WS Istruzione di montaggio. Profilo portante dei moduli. SolTub. Supporto. Ulteriori documenti necessari Sistema WS Istruzione di montaggio Morsetto per moduli Windsafe Profilo portante dei moduli SolTub Supporto Utensili necessari Ulteriori documenti necessari Coppie di serraggio Avvitatore a batteria con

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Vers. 150710 SISTEMA DI SUPPORTO FV INTEGRATO NEL TETTO GEHRTEC INTRA. Con riserva di modifiche tecniche www.gehrlicher.

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Vers. 150710 SISTEMA DI SUPPORTO FV INTEGRATO NEL TETTO GEHRTEC INTRA. Con riserva di modifiche tecniche www.gehrlicher. ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Vers. 150710 SISTEMA DI SUPPORTO FV INTEGRATO NEL TETTO GEHRTEC INTRA Con riserva di modifiche tecniche www.gehrlicher.com 1 1 SISTEMA INTEGRATO GEHRTEC INTRA INFORMAZIONI IMPORTANTI

Dettagli

PUNTI DI ANCORAGGIO LINEE VITA

PUNTI DI ANCORAGGIO LINEE VITA AVVERTENZE Verificare sempre che il marchio ATLAS sia presente su ogni prodotto a garanzia della qualità Rifornirsi solo presso la rete dei RIVENDITORI AUTORIZZATI ATLAS, sapranno consigliarvi e risolvere

Dettagli

Scelta e gestione dei dispositivi di protezione individuale (D.P.I.)

Scelta e gestione dei dispositivi di protezione individuale (D.P.I.) MASTER SICUREZZA Scelta e gestione dei dispositivi di protezione individuale (D.P.I.) Alessandro Cauduro Creazzo 1 luglio 2010 DPI Anticaduta Generalità I dispositivi di protezione individuale (DPI) sono:

Dettagli

Sistema T.S.E. T.S.E. V-energy, all avanguardia per il sole e la pioggia. Copertura fotovoltaica integrata. Modulo fotovoltaico con cornice dedicata

Sistema T.S.E. T.S.E. V-energy, all avanguardia per il sole e la pioggia. Copertura fotovoltaica integrata. Modulo fotovoltaico con cornice dedicata T.S.E. V-energy, all avanguardia per il sole e la pioggia T.S.E. è un sistema integrato per la produzione di energia composto da tre elementi: modulo fotovoltaico con cornice dedicata, canale metallico

Dettagli

SunTop III. Istruzioni per un montaggio professionale

SunTop III. Istruzioni per un montaggio professionale Montaggio sul tetto Moduli con telaio Di taglio Trasversale Zona di carico neve Tegola fiamminga Tegola piatta Ardesia Scandole bituminose Eternit ondulato Garanzia sul materiale SunTop III Istruzioni

Dettagli

PROGRAMMA LINEE VITA

PROGRAMMA LINEE VITA PROGRAMMA LINEE VITA Cosa sono le linee vita Pighi I DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO CHE SALVANO LA VITA Cosa sono i dispositivi di sicurezza Un dispositivo di ancoraggio permette a qualunque operatore di operare

Dettagli

VarioSole SE. Istruzioni di installazione

VarioSole SE. Istruzioni di installazione VarioSole SE Istruzioni di installazione INTRODUZIONE Informazioni sul prodotto VarioSole è un sistema universale, semplice da montare, per il fissaggio di moduli FV con cornice su tetti inclinati con

Dettagli

BARRIERA DI SICUREZZA SINGOLA SU TERRA H4b-A-W5 (3n31679)

BARRIERA DI SICUREZZA SINGOLA SU TERRA H4b-A-W5 (3n31679) BARRIERA DI SICUREZZA SINGOLA SU TERRA Hb-A-W (n679) Prestazioni Livello di contenimento Indice di severità accelerazione ASI Larghezza di lavoro Intrusione del veicolo Deflessione dinamica Hb A W (.70

Dettagli

AnafSolar. Moving energy CATALOGO STRUTTURE. www.anafsolar.eu

AnafSolar. Moving energy CATALOGO STRUTTURE. www.anafsolar.eu AnafSolar Moving energy CATALOGO STRUTTURE www.anafsolar.eu STRUTTURA A TETTO GAMMA Descrizione Il supporto Gamma, è una tipologia di applicazione per tetti grecati. Questa tipologia di supporto, ha un

Dettagli

Descrizione. Caratteristiche tecniche

Descrizione. Caratteristiche tecniche brevettato Descrizione La CMO è un dispositivo atto a garantire la protezione di persone/cose da urti provocati da organi meccanici in movimento quali cancelli o porte a chiusura automatica. L ostacolo

Dettagli

Progettazione e Sviluppo Prodotti SCHEDA DATI TECNICI

Progettazione e Sviluppo Prodotti SCHEDA DATI TECNICI Pagina 1 di 11 Pagina 2 di 11 INDICE 1 Generalità... 3 1.1 Descrizione generale... 3 1.2 Documenti di riferimento... 3 1.3 Campo di applicazione... 3 1.4 Tipi di supporto... 3 2 Prescrizioni costruttive...

Dettagli

TECEdrainboard Listino 2012 d drainboar TECE 157

TECEdrainboard Listino 2012 d drainboar TECE 157 TECEdrainboard Listino 01 TECEdrainboard 157 TECEdrainboard - Descrizione prodotto TECEdrainboard - Basi solide per docce a filo pavimento Con il nuovo sistema TECEdrainboard è ora possibile realizzare

Dettagli

A) DOCUMENTAZIONE SPECIFICA DELL IMPRESA

A) DOCUMENTAZIONE SPECIFICA DELL IMPRESA I CONTENUTI DELLA VIGILANZA NEI CANTIERE A) DOCUMENTAZIONE SPECIFICA DELL IMPRESA B) DOCUMENTAZIONE DEL CANTIERE C) CONTROLLO ADOZIONE MISURE DI SICUREZZA PER LE LAVORAZIONI CORSO D) LA GESTIONE DEL CANTIERE

Dettagli

Lista di controllo Lavori di manutenzione su veicoli ferroviari

Lista di controllo Lavori di manutenzione su veicoli ferroviari Sicurezza realizzabile Lista di controllo Lavori di manutenzione su veicoli ferroviari Gli interventi di manutenzione sui veicoli ferroviari vengono svolti in condizioni di sicurezza? La manutenzione dei

Dettagli

ISTRUZIONI D USO E MONTAGGIO MediSave G + MediSave GLV MediSave + MediSave LV

ISTRUZIONI D USO E MONTAGGIO MediSave G + MediSave GLV MediSave + MediSave LV ISTRUZIONI D USO E MONTAGGIO G + GLV + LV 1 www.seic.it Sommario Descrizione / Numero di utilizzatori......................... 3 Utilizzatori dei dispositivi anticaduta.......................... 4 Verifiche

Dettagli

MODULO R.I.T.C. Modulo richiesta informazioni tecniche di copertura Ed. 24/01/2014

MODULO R.I.T.C. Modulo richiesta informazioni tecniche di copertura Ed. 24/01/2014 Informazioni tecniche per la realizzazione di un progetto di linea vita, o sistema anticaduta, su copertura Informazioni tecniche per la verifica strutturale MODULO R.I.T.C. Modulo richiesta informazioni

Dettagli

IMRAK 610 Armadio per piccole e medie installazioni

IMRAK 610 Armadio per piccole e medie installazioni Armadio per piccole e medie installazioni 1 2 Sommario Specifiche materiali Copertura superiore: acciaio 1.2 mm Copertura inferiore: acciaio 1.2 mm Chiusura passaggio cavi: acciaio 1.2 mm Porta in vetro:

Dettagli

manuale di utilizzo e manutenzione

manuale di utilizzo e manutenzione Dispositivo classe A2 su tetti inclinati manuale di utilizzo e manutenzione CONFORME ALLA NORMA UNI EN 795-2005 CLASSE A2 Dispositivo classe A2 su tetti inclinati Indice 1. NOTE GENERALI DI SICUREZZA pag.

Dettagli

ANTICADUTA GUIDA RIGIDA ORIZZONTALE ATEX GUIDA RIGIDA ORIZZONTALE SISTEMI RIGIDI E SU FUNE CERTIFICATI PER SPAZI INCLINATI

ANTICADUTA GUIDA RIGIDA ORIZZONTALE ATEX GUIDA RIGIDA ORIZZONTALE SISTEMI RIGIDI E SU FUNE CERTIFICATI PER SPAZI INCLINATI ANTICADUTA SCALA ANTICADUTA SKYTAC Utilizzo: accesso in quota o in profondità. Con pioli o senza per scala esistente, installabile su qualsiasi tipo di struttura (torri, tralicci, edifici, pali). Caratteristiche:

Dettagli

Morsetto di accoppiamento KL Gruppo 1357. Tappi di insonorizzazione 41 Gruppo 1610

Morsetto di accoppiamento KL Gruppo 1357. Tappi di insonorizzazione 41 Gruppo 1610 Morsetto di accoppiamento KL Gruppo 1357 Per l'assemblaggio di profilati doppi. Questo sistema permette di assemblare rapidamente in una seconda fase due profilati. Per essere sicuri di ottenere i valori

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Casale Monferrato Provincia di Alessandria LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA EDIFICI COMUNALI DURATA BIENNALE 2013/2015

COMPUTO METRICO. Comune di Casale Monferrato Provincia di Alessandria LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA EDIFICI COMUNALI DURATA BIENNALE 2013/2015 Comune di Casale Monferrato Provincia di Alessandria pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA EDIFICI COMUNALI DURATA BIENNALE 2013/2015 ONERI PER LA SICUREZZA COMMITTENTE: Comune

Dettagli

SISTEMA SOLARE BSTD. Manuale di montaggio e messa in funzione

SISTEMA SOLARE BSTD. Manuale di montaggio e messa in funzione SISTEMA SOLARE BSTD Manuale di montaggio e messa in funzione 1 INDICE AVVERTENZE PER LA SICUREZZA 3 ELENCO DEI COMPONENTI 4 INFORMAZIONI GENERALI 4 ACCUMULO BSTD 4 Descrizione generale 4 Dati tecnici 5

Dettagli

Impianto fotovoltaico installato presso nostra sede di Pordenone

Impianto fotovoltaico installato presso nostra sede di Pordenone Impianto fotovoltaico installato presso nostra sede di Pordenone HOLD PIPE s.r.l Via Torricelli,8 33080-PORCIA (PN) Tel. Magazzino 34-593935 Uff. commerciale: 34-593918 Uff. tecnico:34-593917 Fax: 34-593930

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE

MANUALE USO E MANUTENZIONE MANUALE USO E MANUTENZIONE Argano manuale con cavo Art. 0070/C ISTRUZIONI ORIGINALI PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione

Dettagli

Argomenti. Verbali di consegna e verifiche periodiche e straordinarie. Uso dei sistemi anticaduta durante il montaggio/trasformazione/smontaggio

Argomenti. Verbali di consegna e verifiche periodiche e straordinarie. Uso dei sistemi anticaduta durante il montaggio/trasformazione/smontaggio Argomenti verbale di consegna I CRITERI DI GESTIONE DEL PONTEGGIO Lodi, 28 Ottobre 2014 ing. Marco Antonio Fusco Verbali di consegna e verifiche periodiche e straordinarie Uso dei sistemi anticaduta durante

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUTENZIONE ED USO. INDICE: AVVERTENZE GENERALI PER LA SICUREZZA...PAG. 2 INSTALLAZIONE GUIDE VERTICALI...PAG. 2 INSTALLAZIONE GRUPPO MOLLE...PAG. 2 INSTALLAZIONE CON VELETTA

Dettagli

InterSole SE. Manuale di installazione A B C

InterSole SE. Manuale di installazione A B C Manuale di installazione InterSole SE A B C D E F G H I J K L M InterSole Ancoraggio Scossalina di chiusura Bandella di compressione Guaina di tenuta Ubiflex Squadretta di montaggio Connessione per guide

Dettagli

KIT COPPO STAFFA COMPLETO APPLICAZIONE SU TETTI A COPPO MATERIALE: ACCIAIO INOX REGOLAZIONE DA 6 A 12CM IN DUE SENSI KIT COPPO STAFFA FISSA

KIT COPPO STAFFA COMPLETO APPLICAZIONE SU TETTI A COPPO MATERIALE: ACCIAIO INOX REGOLAZIONE DA 6 A 12CM IN DUE SENSI KIT COPPO STAFFA FISSA KIT COPPO STAFFA COMPLETO K100D00 SU TETTI A COPPO MATERIALE: ACCIAIO INOX REGOLAZIONE DA 6 A 12CM IN DUE SENSI ARTICOLO BREVETTATO PECULIARITA : PERMETTE UNA RAPIDA INSTALLAZIONE RIDUCENDO I TEMPI E IL

Dettagli

MANUALE D'ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E L'USO DELLA VISIVA

MANUALE D'ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E L'USO DELLA VISIVA MANUALE D'ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E L'USO DELLA VISIVA 1 INDICE 1 INFORMAZIONI GENERALI 1.1 Simbologia utilizzata nel manuale...3 1.2 Avvertenze generali...3 1.3 Avvertenze per la sicurezza...3 2 CARATTERISTICHE

Dettagli

LE STRUTTURE DI SOSTEGNO PER I PANNELLI FOTOVOLTAICI

LE STRUTTURE DI SOSTEGNO PER I PANNELLI FOTOVOLTAICI UNAE Seminario Tecnico GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Novità legislative (nuovo conto energia), problematiche tecniche, problematiche di installazione, rapporti con gli Enti LE STRUTTURE DI SOSTEGNO PER I PANNELLI

Dettagli

barriera stradale di sicurezza in acciaio PAB H2 TE classe H2 - bordo laterale ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SU RILEVATO

barriera stradale di sicurezza in acciaio PAB H2 TE classe H2 - bordo laterale ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SU RILEVATO barriera stradale di sicurezza in acciaio PAB H2 TE classe H2 - bordo laterale ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SU RILEVATO A) Operazioni preliminari 1. Lo scarico degli elementi della barriera stradale

Dettagli

FIM LINEE VITA dalla produzione al montaggio

FIM LINEE VITA dalla produzione al montaggio FIM LINEE VITA dalla produzione al montaggio LA SOCIETA Negli ultimi anni, vista la forte incidenza di infortuni per le cadute in quota, è stato introdotto l obbligo di installare sulle coperture adeguati

Dettagli

LISTINO STRUTTURE 02/2011. Energroup Italia è un marchio Tec Security

LISTINO STRUTTURE 02/2011. Energroup Italia è un marchio Tec Security Energroup Italia è un marchio Tec Security Via Milano, 85-20013 Magenta (MI) Italy Tel. +39 02.97299740 Fax. +39 02.97284753 E-mail: sales@energroup-italia.it LISTINO STRUTTURE 02/2011 www.energroup-italia.it

Dettagli

Le verifiche negli impianti elettrici: tra teoria e pratica. Guida all esecuzione delle verifiche negli impianti elettrici utilizzatori a Norme CEI

Le verifiche negli impianti elettrici: tra teoria e pratica. Guida all esecuzione delle verifiche negli impianti elettrici utilizzatori a Norme CEI Le verifiche negli impianti elettrici: tra teoria e pratica (Seconda parte) Guida all esecuzione delle verifiche negli impianti elettrici utilizzatori a Norme CEI Concluso l esame a vista, secondo quanto

Dettagli

7.2 Controlli e prove

7.2 Controlli e prove 7.2 Controlli e prove Lo scopo dei controlli e delle verifiche è quello di: assicurare che l ascensore sia stato installato in modo corretto e che il suo utilizzo avvenga in modo sicuro; tenere sotto controllo

Dettagli

SET RUBINETTO D ARRESTO AD INCASSO RAUTITAN GAS ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

SET RUBINETTO D ARRESTO AD INCASSO RAUTITAN GAS ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO SET RUBINETTO D ARRESTO AD INCASSO RAUTITAN GAS ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Rispettare sempre le prescrizioni della norma UNI TS 11343 e le istruzioni contenute nell edizione aggiornata delle Informazioni

Dettagli

Aelle-S 190 STH Capitolato

Aelle-S 190 STH Capitolato 77 136 190 1/5 AELLE-S 190 STH Descrizione del sistema I serramenti dovranno essere realizzati con il sistema METRA AELLE-S190STH. I profilati saranno in lega di alluminio UNI EN AW 6060 (UNI EN 573-3

Dettagli

SERIE DOPPIA SERIE DP CANNA FUMARIA INOX DOPPIA PARETE

SERIE DOPPIA SERIE DP CANNA FUMARIA INOX DOPPIA PARETE SERIE DP CANNA FUMARIA INOX DOPPIA PARETE Le canne fumarie della serie DP rappresentano la soluzione piu avanzata per l evacuazione dei fumi di generatori di calore alimentati con qualsiasi tipo di combustibile.

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO La presente guida mette in risalto solo alcuni punti salienti estrapolati dalla specifica norma UNI 9795 con l

Dettagli

Piscineitalia.it. Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello

Piscineitalia.it. Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello 1 Raccomandazioni Si raccomanda di preforare sempre prima di avvitare, in modo da evitare che il legno si rompa. Nella tabella

Dettagli

Makrolon multi UV Consigli per l installazione delle lastre alveolari. multi UV

Makrolon multi UV Consigli per l installazione delle lastre alveolari. multi UV Makrolon multi UV Consigli per l installazione delle lastre alveolari. multi UV Preparazione del lavoro. Esempio di copertura di un t > 5 ^= = 90 mm/m 1 Immagazzinare le lastre in posizione orizzontale

Dettagli

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX Serie ST SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO I sistemi di fissaggio per impianti fotovoltaici

Dettagli

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91 e Allegato XVI)

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91 e Allegato XVI) Comune di TORINO Provincia di TO FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91 e Allegato XVI) OGGETTO: AREA OVEST COMMITTENTE:

Dettagli

Indice. 2 L Azienda. 3 Profili in alluminio. 6 Profili in acciaio zincato a fuoco. 9 Staffe per tetti a falda

Indice. 2 L Azienda. 3 Profili in alluminio. 6 Profili in acciaio zincato a fuoco. 9 Staffe per tetti a falda Indice 2 Azienda 3 Profili in alluminio 6 Profili in acciaio zincato a 9 Staffe per tetti a falda Staffe per fissaggio moduli su profili 3 Cavallette e zavorre per tetti piani 5 Staffe per coperture grecate

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 0 07/00 IT Per i tecnici specializzati Istruzioni di montaggio Gruppo sfiato aria SKS per collettori piani a partire dalla versione. Prego, leggere attentamente prima del montaggio Volume di fornitura

Dettagli

Corriacqua Advantix Basic parete

Corriacqua Advantix Basic parete Corriacqua Advantix Basic parete Modello 4980.30 03.2/2011 A 520549 Modell 4980.30 B C Modell Art.-Nr. 4964.95 619 121 KD 2 Modell 4980.30 KE 21 22 23 24 Modell 4980.30 E 25 쎻 26 쎻 27 쎻 28 쎻 햲 햳 햴 햵 햶

Dettagli

www.creotecc.com ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

www.creotecc.com ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO www.creotecc.com ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Italiano Indicazioni di sicurezza 04 Indicazioni generali 07 Materiale e utensili necessari 08 Panoramica del sistema 10 MONTAGGIO VITE PRIGIONIERA 12 Manutenzione

Dettagli

IN GAS. Rubinetto a sfera per gas da incasso. Rubinetto a sfera per gas IN GAS: esempi di applicazione VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE

IN GAS. Rubinetto a sfera per gas da incasso. Rubinetto a sfera per gas IN GAS: esempi di applicazione VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE IN GAS IN GAS Rubinetto a sfera per gas da incasso VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE DADI DI FISSAGGIO SEDI LATERALI CODOLI PER SALDATURA O-RINGS GUARNIZIONI METALLICHE ROSONE DI COPERTURA LEVA VITI

Dettagli

safeladder scale Scala SAFELADDER con binario integrato a norma EN 353/1 SAL004 RHF014 SAL009

safeladder scale Scala SAFELADDER con binario integrato a norma EN 353/1 SAL004 RHF014 SAL009 safeladder scale Scala SAFELADDER con binario integrato a norma EN 353/1 La scala Safeladder è un sistema di protezione contro le cadute che integra ai montanti verticali della scala un binario e garantisce

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE Pannello solare SFSD10 Attenzione! Leggere attentamente le seguenti istruzioni prima del montaggio e della messa in funzione dell impianto.

Dettagli

LAVORO SULLE COPERTURE

LAVORO SULLE COPERTURE 1 LAVORO SULLE COPERTURE UNI EN 8088 2 Lavori inerenti le coperture dei fabbricati (definizioni) [UNI 8088] Tipi di coperture [UNI 8088] MANTO DI COPERTURA Per manto di copertura si intende l insieme degli

Dettagli

SCHEDA TECNICA KIT 4 MORSETTI FISSAGGIO SU BARRA SKY CPC 58 KIT 2 BARRE PROFILATE IN ALLUMINIO KIT 4 PROFILATI DI GIUNZIONE IN SERIE DELLE BARRE

SCHEDA TECNICA KIT 4 MORSETTI FISSAGGIO SU BARRA SKY CPC 58 KIT 2 BARRE PROFILATE IN ALLUMINIO KIT 4 PROFILATI DI GIUNZIONE IN SERIE DELLE BARRE STAFFAGGI PER COETTORI SOARI A KIT 4 MORSETTI FISSAGGIO SU BARRA SKY CPC 58 KIT 2 BARRE PROFIATE IN AUMINIO KIT 4 PROFIATI DI GIUNZIONE IN SERIE DEE BARRE KIT 2 STAFFE A ZANCA REGOABII KIT 2 VITI FISSAGGIO

Dettagli

Mounting systems for solar technology

Mounting systems for solar technology Mounting systems for solar technology ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO GANCIO PER TETTI IN TEGOLE STANDARD I Indice INDICE L AZIENDA DISPOSIZIONI DI SICUREZZA MATERIALE NECESSARIO STRUMENTI NECESSARI MONTAGGIO

Dettagli

B U L L O N E R IE R IU N IT E R O M A G N A S.p.A. SOLAR LINE

B U L L O N E R IE R IU N IT E R O M A G N A S.p.A. SOLAR LINE B U L L O N E R IE R IU N IT E R O M A G N A S.p.A. SOLAR LINE Articoli tecnici per l esecuzione, il montaggio ed il fissaggio di impianti fotovoltaici Via I. Golfarelli n.151 47122 Zona Ind.le - Forlì

Dettagli

Elementi in vetro verticali Griesser. w17c Parete scorrevole di vetro

Elementi in vetro verticali Griesser. w17c Parete scorrevole di vetro Elementi in vetro verticali Griesser. w17c Parete scorrevole di vetro Larghezza max. 6600 mm, impianto singolo max. 10 000 mm, impianto contrapposto Altezza max. 2600 mm Facile apertura Assoluta trasparenza

Dettagli

Nieuw! Nuovo! Neu! Söll. Studiato per adattarsi alla maggior parte dei tetti di edifici industriali e commerciali.

Nieuw! Nuovo! Neu! Söll. Studiato per adattarsi alla maggior parte dei tetti di edifici industriali e commerciali. DISTRIBUTORE AUTORIZZATO Nieuw! Nuovo! Neu! Neu! Söll Sistema anticaduta linea vita orizzontale Studiato per adattarsi alla maggior parte dei tetti di edifici industriali e commerciali. Söll Sistema anticaduta

Dettagli

Energia solare e tetti verdi

Energia solare e tetti verdi SUPPORTO ALLA PIANIFICAZIONE Energia solare e tetti verdi Sfruttare gli effetti di sinergia sul tetto grazie al sistema SolarVert - - Impianto fotovoltaico sull InCenter di Landsberg am Lech in Germania

Dettagli

UNI 11528:2014. Impianti a gas di portata termica maggiore di 35 kw. Progettazione, installazione e messa in servizio. ing.

UNI 11528:2014. Impianti a gas di portata termica maggiore di 35 kw. Progettazione, installazione e messa in servizio. ing. UNI 11528:2014 Impianti a gas di portata termica maggiore di 35 kw. Progettazione, installazione e messa in servizio ing. ALBERTO MONTANINI Presidente Assotermica Presidente Commissione Post-Contatore

Dettagli

SICUREZZA CANTIERE ED. 2013. MATERIALI: acciaio FE430/S275 zincato UNI ISO 2081. NORME DI RIFERIMENTO: D.Lgs 81/08 art. 13; UNI EN 13374 Classe A

SICUREZZA CANTIERE ED. 2013. MATERIALI: acciaio FE430/S275 zincato UNI ISO 2081. NORME DI RIFERIMENTO: D.Lgs 81/08 art. 13; UNI EN 13374 Classe A ATLAS CATALOGO ILLUSTRATIVO PRODOTTI SICUREZZA CANTIERE ED. 2013 GC/02EN MONTANTE PER GUARDACORPO DA SOLETTA su tre mensole per ogni montante SUPPORTO E APPLICAZIONI: solai o solette in c.a. piani o con

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio di Prevenzione e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro La progettazione degli edifici e della sicurezza integrazione del regolamento locale di igiene OBIETTIVO: introdurre

Dettagli

631-06 HUNNEBECK RASTO CAT 16-10-2006 12:29 Pagina 8

631-06 HUNNEBECK RASTO CAT 16-10-2006 12:29 Pagina 8 631-06 HUNNEBECK RASTO CAT 16-10-2006 12:29 Pagina 8 Le fotografie pubblicate si riferiscono a immagini istantanee di situazioni reali in cantiere che non sono da considerare come esempi di impiego. I

Dettagli

VarioSole. Sistema di montaggio su tetti a falda inclinati per moduli fotovoltaici con cornice e laminati. From visions to solutions

VarioSole. Sistema di montaggio su tetti a falda inclinati per moduli fotovoltaici con cornice e laminati. From visions to solutions VarioSole Sistema di montaggio su tetti a falda inclinati per moduli fotovoltaici con cornice e laminati From visions to solutions Sistema di montaggio universale ed efficiente con solo pochi componenti

Dettagli

Sistema per tetti piani Lambda Light Istruzioni di montaggio

Sistema per tetti piani Lambda Light Istruzioni di montaggio Sistema per tetti piani 810-0079 Indice Maestri in leggerezza 1 Introduzione 1 1.1 Breve descrizione 1 1.2 Destinazione d uso 1 1.3 Informazioni sulle presenti istruzioni di montaggio 1 1.4 Definizione

Dettagli

Campi d applicazione dei sistemi di controsoffitti autoportanti Rigips

Campi d applicazione dei sistemi di controsoffitti autoportanti Rigips Sistema di controsoffitto autoportante senza requisiti antincendio Il sistema di controsoffitti autoportanti offre all esecutore un alternativa particolarmente interessante ai sistemi di controsoffitti

Dettagli

ISTRUZIONI PER UNA POSA CORRETTA

ISTRUZIONI PER UNA POSA CORRETTA ISTRUZIONI PER UNA POSA CORRETTA FASE 1 LA PARTENZA Pag. 3 NOTA - TAGLIO DEL PANNELLO Pag. 4 FASE 2 GIUNZIONI E FISSAGGI Pag. 5 FASE 3 POSA FILE SUCCESSIVE Pag. 6 FASE 4 COMPLETAMENTO FALDA Pag. 7 FASE

Dettagli

Manuale di Posa Versione n. 01 del 14/06/2013

Manuale di Posa Versione n. 01 del 14/06/2013 Manualistica Tecnica Manuale di Posa Versione n. 01 del 14/06/2013 Pag.2 Indice Indice... 2 Introduzione e informazioni generali... 3 Guida Deformabile... 3 DESCRIZIONE... 3 MATERIALE... 3 CERTIFICATI...

Dettagli

ELABORATO TECNICO DELLA COPERTURA - RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA -

ELABORATO TECNICO DELLA COPERTURA - RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA - ELABORATO TECNICO DELLA COPERTURA - RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA - Identificazione dell edificio e dei soggetti coinvolti nella realizzazione dell opera: Edificio sito in: Via O. Bravin 151/B 30023 Comune

Dettagli