Governance e Indicatori di misurazione della S3 Roma, novembre 2013 CONTRIBUTO DELLE REGIONI ALLA MATRICE PNR

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Governance e Indicatori di misurazione della S3 Roma, 25-26 novembre 2013 CONTRIBUTO DELLE REGIONI ALLA MATRICE PNR"

Transcript

1 PON GAT Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» Governance e Indicatori di misurazione della S3 Roma, novembre 2013 CONTRIBUTO DELLE REGIONI ALLA MATRICE PNR Leda Bologni

2 AGENDA Stadio di sviluppo S3 nelle Regioni e Prov. Autonome Situazione aree tematiche di primo livello Il priority setting Output dalle sessioni tematiche 3-4 ottobre Priority setting regionale: prime evidenze

3 MODALITA DI LAVORO Tutte le Regioni e Prov. Autonome contattate Incontri con le amministrazioni per confronto su metodi e output Raccolta e analisi dei documenti esistenti Sintesi delle informazioni, normalizzazione e raccordo

4 MODALITA DI LAVORO 21 incontri presso 15 Amministrazioni Analizzati oltre 40 documenti Richieste di supporto Impostazione generale della strategia Animazione di working group Attivazione di approfondimenti tematici Analisi e compilazione matrice MIUR-MISE.

5 CONSIDERAZIONI GENERALI Situazioni differenziate per aree territoriali Diverse condizioni di sviluppo dei territori Strategie bilanciate vs polarizzazioni sulle tematiche o sulle policy Differente valenza dei FS sul totale delle risorse disponibili Concomitanza con appuntamenti elettorali

6 STADIO DI SVILUPPO S3 REGIONALI S3 presente con macrotematiche ampie e a volte già dettagliate 9 S3 in elaborazione 7 S3 in stadio iniziale 5

7 Peer review IPTS: 7 INOLTRE Registrate sulla piattaforma S3: 20 (su 21) Matrici inviate: 8 (+2)

8 UNA PRIMA ANALISI DELLE AREE TEMATICHE PRIORITARIE Per i casi più avanzati sono state considerate le aree tematiche prioritarie S3 Per gli altri casi è stata utilizzata la mappatura Invitalia Le aree tematiche sono state mappate sui 12 domini tecnologici considerati (glossario) Il quadro è in evoluzione costante e deve essere interpretato in modo qualitativo Occorre mantenere il monitoraggio dell allineamento e dell evoluzione

9 Innovazione non basata sulla R&S Energia Agrifood Aerospazio Tecnologie per gli ambienti di vita (+edilizia?) Smart cities and communities Chimica verde Beni culturali (e creatività?) Scienze della vita Mobilità sostenibile Fabbrica Intelligente Economia del Mare

10 UNA VISUALIZZAZIONE ALTERNATIVA

11 PRIME CONSIDERAZIONI Addensamento di interessi Scienze della vita (alto potenziale di crescita, alto interesse sociale, valenza economica ) Agrifood (un sistema economico competitivo e competenze di ricerca di qualità) Smart communities (pervasività di contenuti, sistemi economici in crescita)

12 PRIORITY SETTING Contributo delle sessioni tematiche Panorama ampio delle prospettive di ricerca e innovazione a livello europeo Analisi accurata delle esperienze già effettuate (e disponibili) a livello nazionale Esame di alcuni casi esemplari a livello territoriale NOT REINVENTING THE WHEEL!

13 OUTPUT Insiemi di argomenti di ricerca Allo stato dell arte della R&I Coerenti con gli orientamenti europei Adeguati al contesto italiano In generale con alti Technology Readiness Level Per i 12 domini tecnologici considerati

14 UN ESEMPIO DRAFT - AGRIFOOD 14

15 UN ESEMPIO DRAFT - SMART CITIES AND COMMUNITIES 15

16 UNA VISUALIZZAZIONE ALTERNATIVA

17 RICOSTRUZIONE UNITARIA ESEMPIO ICT Temi/Sfide ICT FI ICT AGRO ICT TAV ICT MOB ICT ENE ICT SC ICT EDM ICT BC ICT NONR&S 1 - Health, Demographic change and Wellbeing 0 sicurezza alimentare Internet of things servizi web per gli ambienti di vita Analisi cognitiva Nuovi modelli di business Interoperabilità Sistemi di monitoraggio indoor Building automation e smart home Ambient intelligence Sistemi di gestione 2- European Bioeconomy Challenges: Food Security, Sustainable Agriculture and Forestry, Marine and Maritime and Inland Water Research 0 Agricoltura sostenibile 0 Piattaforme off shore Sistemi di gestione 3- Secure, Clean and Efficient Energy Tecnologie per conversione, efficientamento, conversioni, trasporto e distribuzione Security, tecnologie e processi hardware e software Piattaforme off shore Sistemi di gestione 4- Smart, Green and Integrated Transport 0 Gestione della supplychain 0 Sistemi di segnalamento e wireless diagnosys; sistemi di infomobilità; wireless networks, NFC, GNSS, DSRC; embedded safety related Infomobility, virtualizzazione Sistemi di automazione e controllo, Domotica Sistemi di gestione 5- Climate Action, Resource Efficiency and Raw Materials 6- Europe in a changing world - Inclusive, Innovative and Reflective Societies 7- Space 0 Internet of thinks Cloud Interoperabilità di fabbrica e M2M nuovi modelli di business Robotica avanzata Progettazione concorrente Manufacturing Intelligente Internet of thinks Cloud Interoperabilità di fabbrica e M2M nuovi modelli di business Robotica avanzata Progettazione concorrente Manufacturing Intelligente Sistemi di produzione efficienti e sostenibili Gestione della supplychain Sistemi di produzione efficienti e sostenibili 0 Sistemi di gestione Analisi cognitiva Gestione dei contestidi relazionalità Smart objects Big data Nuovi modelli di business Building automation e smart home 0 0 Infomobility, virtualizzazione Museo diffuso Sistemi di condivisione 8- Secure Societies - Protecting freedom and security of Europe and its citizens Dual use 9- Restoring, preserving, valuing & managing the European Cultural Heritage (tangible & intangible), Creativity 0 Sicurezza alimentare e fiducia del consumatore Valore culturale degli alimenti 0 Industrie creative Sistemi di condivisione 10- Digital Agenda Internet of thinks Cloud Interoperabilità di fabbrica e M2M nuovi modelli di business Robotica avanzata Progettazione concorrente Manufacturing Intelligente Big data per l'agricoltura sostenibile Agricoltura di precisione Sensoristica avanzata Interoperabilità Internet of things Sistemi di monitoraggio indoor Infomobility, virtualizzazione Industrie creative Distretti Smart

18 PRIME CONSIDERAZIONI E possibile il popolamento iniziale dell area industrial leadership Le regioni potrebbero trovare in questa attività idee addizionali, aree di integrazione, possibilità di cooperazione interregionale e ambiti di destinazione inaspettati

19 PRIORITY SETTING Contributo delle regioni 8 casi di 5 tipologie diverse

20 Traiettorie di sviluppo (Driver) Excellent Science research) (Knowledge driven Research infrastructure Industrial Leadership (Tecnology driven research) Innovation Leadership (Application driven research) Temi/Sfide Interventi tipo Dottorati industriali, Risorse Umane per la Ricerca Interventi tipo ERC, Tecnologie future ed emergenti Interventi per lo sviluppo delle Knowledge Innovation Communities Programma Speciale Excellence with Impact Consolidamento Accesso Nuova istituzione I-biotech Fotonica Materiali avanzati Fabbricazione e trasformazion e avanzate Micronanoelettronica Nanotecnologie ICT Challenge Prizes Altri Strumenti innovativi Smart cities, Social innovation, Accesso alla finanza di rischio, Public procurement Cluster Strumenti consolidati 1 - Health, Demographic change and Wellbeing X X XX XX X XXXX XX XX XXX XXXXX XXX XX XX 2- European Bioeconomy Challenges: Food Security, Sustainable Agriculture and Forestry, Marine and Maritime and Inland Water Research XXX X XXX X XX XXXX XXXX XXXX X XXXX XXX X 3- Secure, Clean and Efficient Energy XXX X X X X XXX XXX X XXXX XXX XXX X 4- Smart, Green and Integrated Transport XX X XX XX XXXX XXX XXXXX XX XX X XX 5- Climate Action, Resource Efficiency and Raw Materials X X XX X XX X XXX X X X 6- Europe in a changing world - Inclusive, Innovative and Reflective Societies X XXX X XX X 7- Space X X XX XX X X XX X X 8- Secure Societies - Protecting freedom and security of Europe and its citizens X X XX X X XXXXX XX X XX 9- Restoring, preserving, valuing & managing the European Cultural Heritage (tangible & intangible), Creativity X X X X X X XXX X X XX XX Digital Agenda XXX XX X X XXXX XX XXX XX XXX

21 TIPOLOGIA 2: DESCRIZIONE TESTUALE

22 TIPOLOGIA 3: PRIORITY-POLICY MIX

23 23

24 ESTRAPOLAZIONE DEI TEMI TECNOLOGICI

25 ULTERIORE TIPOLOGIA

26 ANCORA

27 CRITICITA DI UTILIZZO Dissimmetrie nelle 4 dimensioni della matrice (perimetri non coincidenti), perché non segmentare? Alcuni contenuti trovano una poco efficace collocazione: Tecnologie non rientranti nelle Ket? Social Innovation come obiettivo e non come modalità per affrontare le 10 sfide Alcune importanti sfide trovano difficile collocazione Recupero della manifattura (reshoring) Riduzione della disoccupazione (= inclusione?) Riduzione del brain drain

28 PRIME CONCLUSIONI Informazioni molto utili, che richiedono ulteriori elaborazioni per essere trattate nell insieme. Fornire un formato più preciso Elaborare ulteriormente in modo centralizzato Il sistema vive e deve essere monitorato

Horizon2020 EUREKA, EUROSTARS. Rovereto, EEN Days-28 Novembre 2013 Aleardo Furlani, Pier Luigi Franceschini

Horizon2020 EUREKA, EUROSTARS. Rovereto, EEN Days-28 Novembre 2013 Aleardo Furlani, Pier Luigi Franceschini Horizon2020 EUREKA, EUROSTARS Rovereto, EEN Days-28 Novembre 2013 Aleardo Furlani, Pier Luigi Franceschini Sommario Cos è Horizon 2020? Struttura del progamma Aspetti pratici Nuovo Strumento per le PMI

Dettagli

Il ruolo dei Rappresentanti nazionali italiani nel Comitato Horizon 2020

Il ruolo dei Rappresentanti nazionali italiani nel Comitato Horizon 2020 ERC e FET open in Horizon 2020: Giornata di Lancio Bandi 2014-15 Roma, 30 gennaio 2014 MIUR - Sala C Il ruolo dei Rappresentanti nazionali italiani nel Comitato Horizon 2020 Daniela Corda Istituto di Biochimica

Dettagli

ESPERIENZE DI POLITICHE DI CLUSTERING IN REGIONE PIEMONTE

ESPERIENZE DI POLITICHE DI CLUSTERING IN REGIONE PIEMONTE 1 ESPERIENZE DI POLITICHE DI CLUSTERING IN REGIONE PIEMONTE Torino, 5 Giugno 2013 Innovation Day Erica Gay Regione Piemonte - Dirigente Settore Innovazione, Ricerca e Competitività 1 I Clusters nelle politiche

Dettagli

AIRI e lo Sviluppo Tecnologico del Paese. Sesto Viticoli

AIRI e lo Sviluppo Tecnologico del Paese. Sesto Viticoli AIRI e lo Sviluppo Tecnologico del Paese Sesto Viticoli Avezzano, 20 novembre 2014 CHI SIAMO AIRI profilo Fondata nel 1974 (Confindustria,IMI, ENEL e CSM), sede a Roma e Ufficio a Milano Focal point per

Dettagli

HORIZON 2020. Le opportunità per le imprese nella nuova programmazione 2014-2020

HORIZON 2020. Le opportunità per le imprese nella nuova programmazione 2014-2020 HORIZON 2020 Le opportunità per le imprese nella nuova programmazione 2014-2020 26 giugno 2014 1 Indice Falsi miti e luoghi 2 Falsi miti e luoghi Tutti prendono finanziamenti europei, voglio prenderli

Dettagli

Il Work Programme ICT 2014-2015 nel contesto nazionale. Paola Inverardi Università dell Aquila

Il Work Programme ICT 2014-2015 nel contesto nazionale. Paola Inverardi Università dell Aquila Il Work Programme ICT 2014-2015 nel contesto nazionale Paola Inverardi Università dell Aquila Macro-Obiettivo Aumentare la capacità del sistema nazionale di acquisire fondi (14% contribuzione vs 8% ritorno)

Dettagli

La sfida di HORIZON 2020 per lo sviluppo del sistema regionale dell innovazione in Regione Campania

La sfida di HORIZON 2020 per lo sviluppo del sistema regionale dell innovazione in Regione Campania La sfida di HORIZON 2020 per lo sviluppo del sistema regionale dell innovazione in Regione Campania Dott. Giuseppe Russo, Staff Manger - Department of education, research, work, cultural and social policies

Dettagli

La posizione dell Università di Trieste sulle grandi tematiche trasversali della ricerca

La posizione dell Università di Trieste sulle grandi tematiche trasversali della ricerca Università degli Studi di Trieste La posizione dell Università di Trieste sulle grandi tematiche trasversali della ricerca WWW.UNITS.IT pipan@units.it Michele Pipan - Delegato alla Ricerca Il Sistema Trieste

Dettagli

HORIZON 2020 Padova, 23 maggio 2014

HORIZON 2020 Padova, 23 maggio 2014 Enterprise Europe Network 26 febbraio 2014 HORIZON 2020 Padova, 23 maggio 2014 Verso Horizon 2020 7 PQ CIP EIT Europa 2020 Innovation Union Horizon 2020 2007-2013 2014-2020 2 APRE - Ente di ricerca no

Dettagli

Orizzontalità in Horizon 2020:

Orizzontalità in Horizon 2020: Orizzontalità in Horizon 2020: Strumento PMI e Cooperazione Internazionale Giornata Nazionale di Lancio NMP+B Roma, 15 Novembre 2013 Martina Desole - APRE Punto Contatto Nazionale: NMP + B desole@apre.it

Dettagli

L esperienza della Rete Alta Tecnologia e la Strategia Regionale di Smart Specialisation RIS3ER. ASTER all rights reserved

L esperienza della Rete Alta Tecnologia e la Strategia Regionale di Smart Specialisation RIS3ER. ASTER all rights reserved L esperienza della Rete Alta Tecnologia e la Strategia Regionale di Smart Specialisation RIS3ER ASTER all rights reserved Priorità A. Rafforzare la capacità innovativa dei sistemi industriali consolidati

Dettagli

Il Work Programme ICT 2014-2015 nel contesto nazionale. Paola Inverardi Università dell Aquila

Il Work Programme ICT 2014-2015 nel contesto nazionale. Paola Inverardi Università dell Aquila Il Work Programme ICT 2014-2015 nel contesto nazionale Paola Inverardi Università dell Aquila Macro-Obiettivo Aumentare la capacità del sistema nazionale di acquisire fondi (14% contribuzione vs 8% ritorno)

Dettagli

Bologna, 25 febbraio 2015

Bologna, 25 febbraio 2015 Il Programma HORIZON 2020 Alessandra Borgatti Bologna, 25 febbraio 2015 ASTER ASTER è la società regionale che, dal 1985, promuove e supporta: l innovazione del sistema produttivo regionale lo sviluppo

Dettagli

Giuseppe De Pietro. Consiglio Nazionale delle Ricerche. Horizon2020 - La salute nella strategia europea 2014-2020

Giuseppe De Pietro. Consiglio Nazionale delle Ricerche. Horizon2020 - La salute nella strategia europea 2014-2020 Giuseppe De Pietro Consiglio Nazionale delle Ricerche Horizon2020 - La salute nella strategia europea 2014-2020 Centri di Ricerca ed Università I partner industriali Gestione Sistemi per l Informatica

Dettagli

VISTA la legge 9 maggio 1989, n. 168 e s.m. e i. VISTA la Legge n. 240 del 31 dicembre 2010;

VISTA la legge 9 maggio 1989, n. 168 e s.m. e i. VISTA la Legge n. 240 del 31 dicembre 2010; Decreto n. 1048/2015 Prot. n. 0024322 del 2/04/2015 IL RETTORE VISTA la legge 9 maggio 1989, n. 168 e s.m. e i. VISTA la Legge n. 240 del 31 dicembre 2010; VISTO VISTA VISTE VISTA CONSIDERATO SENTITO lo

Dettagli

L innovazione tecnologica dell industria italiana verso la visione europea del prossimo futuro

L innovazione tecnologica dell industria italiana verso la visione europea del prossimo futuro L innovazione tecnologica dell industria italiana verso la visione europea del prossimo futuro Mercoledì 2 Aprile 2014 Cristina Piai, Intesa Sanpaolo S.p.A. Strumenti finanziari nell ambito di Horizon

Dettagli

Caterina BUONOCORE SC 1 Health, demographic change and wellbeing.

Caterina BUONOCORE SC 1 Health, demographic change and wellbeing. Horizon 2020: contesto, struttura, implementazione, cosa cambia. Caterina BUONOCORE SC 1 Health, demographic change and wellbeing. Strategia per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva Iniziativa

Dettagli

HORIZON 2020: le tre Priorità e le Novità rispetto al VIIPQ

HORIZON 2020: le tre Priorità e le Novità rispetto al VIIPQ HORIZON 2020: le tre Priorità e le Novità rispetto al VIIPQ Adele Del Bello Responsabile Ripartizione Ricerca Università degli Studi di Ferrara Giornata annuale dell Internazionalizzazione Seminario Come

Dettagli

di finanziamento Gaia della Rocca

di finanziamento Gaia della Rocca Horizon 2020: ilnuovo programmaeuropeo di finanziamento per laricerca ricerca, lo sviluppoe l innovazione Bologna 26 settembre 2013 Bologna, 26 settembre 2013 Gaia della Rocca VERSO HORIZON 2020 EUROPA

Dettagli

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013 PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» «Priority

Dettagli

Horizon 2020. Regole di Partecipazione Le opportunità per le piccole e medie imprese BRUNO MOURENZA. Horizon 2020 Punto di Contatto Nazionale SALUTE

Horizon 2020. Regole di Partecipazione Le opportunità per le piccole e medie imprese BRUNO MOURENZA. Horizon 2020 Punto di Contatto Nazionale SALUTE Horizon 2020 Regole di Partecipazione Le opportunità per le piccole e medie imprese BRUNO MOURENZA Horizon 2020 Punto di Contatto Nazionale SALUTE Ente di ricerca non profit Nasce come Task Force del Ministero

Dettagli

Horizon 2020. Chiara Pocaterra - APRE Punto Contatto Nazionale Energia pocaterra@apre.it

Horizon 2020. Chiara Pocaterra - APRE Punto Contatto Nazionale Energia pocaterra@apre.it Horizon 2020 Chiara Pocaterra - APRE Punto Contatto Nazionale Energia pocaterra@apre.it Verso un unico programma R&D&I 2007-2013 Innovation Union 2014-2020 R&D 7FP Innovazione CIP R&D&I EIT -European Institute

Dettagli

Collegare Regione Lombardia all Europa per lo Sviluppo della Bioeconomy

Collegare Regione Lombardia all Europa per lo Sviluppo della Bioeconomy Collegare Regione Lombardia all Europa per lo Sviluppo della Bioeconomy Valentina PINNA Contenuti Presentazione 1. Il Ruolo della delegazione di regione Lombardia a Bruxelles 2. Il lavoro con le reti europee

Dettagli

Horizon 2020 Lo Strumento PMI ed il Fast Track to Innovation

Horizon 2020 Lo Strumento PMI ed il Fast Track to Innovation Horizon 2020 Lo Strumento PMI ed il Fast Track to Innovation Bologna, 25 febbraio 2015 Struttura H2020 Excellent Science Industrial Leadership Societal Challenges European Research Council Frontier research

Dettagli

La Societal Challenge Secure, clean and efficient energy in Horizon 2020. Fuel Cells Hydrogen 2 Joint Udertaking

La Societal Challenge Secure, clean and efficient energy in Horizon 2020. Fuel Cells Hydrogen 2 Joint Udertaking La Societal Challenge Secure, clean and efficient energy in Horizon 2020 Fuel Cells Hydrogen 2 Joint Udertaking Roma, 15 Luglio 2014 Ing. Massimo Borriello APRE borriello@apre.it www.apre.it APRE 2013

Dettagli

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Lucia Mazzoni, ASTER IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università

Dettagli

La Città Sostenibile. Dipartimento di Ingegneria, ICT e Tecnologie per l Energia e i Trasporti (DIITET)

La Città Sostenibile. Dipartimento di Ingegneria, ICT e Tecnologie per l Energia e i Trasporti (DIITET) La Città Sostenibile Dipartimento di Ingegneria, ICT e Tecnologie per l Energia e i Trasporti (DIITET) Piazzale Aldo Moro, 7 0085 Roma tel. 06.4993.37 fax 06.4993.2658 e-mail: direttore.diitet@cnr.it e-mail:

Dettagli

Sfide energetico-ambientali ed opportunità di business. Strumenti di gestione e bilanci integrati. Climate-KIC

Sfide energetico-ambientali ed opportunità di business. Strumenti di gestione e bilanci integrati. Climate-KIC Il Progetto Green Industries e le opportunità per le PMI in materia di risparmio energetico e di riqualificazione 24 novembre 2014, Bologna Teresa Bagnoli, ASTER Sfide energetico-ambientali ed opportunità

Dettagli

Strategie di ripresa UE 2020: le priorità per la Smart Specialization Strategy. Potenza, Unibas, 15 gennaio 2014 (II parte seminario)

Strategie di ripresa UE 2020: le priorità per la Smart Specialization Strategy. Potenza, Unibas, 15 gennaio 2014 (II parte seminario) Strategie di ripresa UE 2020: le priorità per la Smart Specialization Strategy Potenza, Unibas, 15 gennaio 2014 (II parte seminario) Ue 2020 : le sfide dei 28 paesi membri Competitività globale : imprese

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

NEWSLETTER FINCO (II 2014)

NEWSLETTER FINCO (II 2014) NEWSLETTER FINCO (II 2014) FONDI EUROPEI ALLE PMI: NUOVE REGOLE E CRITERI A PARTIRE DAL 2014 Dott. Alberto Bonifazi Dott.ssa Anna Giannetti 1. Le linee guida 2. I programmi europei di riferimento per le

Dettagli

Bologna, 21 ottobre 2014

Bologna, 21 ottobre 2014 Horizon 2020: struttura e regole di partecipazione Alessandra Borgatti ASTER, Sportello APRE Emilia-Romagna Bologna, 21 ottobre 2014 HORIZON 2020: in pillole COS È il nuovo PROGRAMMA QUADRO PER LA RICERCA

Dettagli

ICT in Horizon 2020 e le competenze dei Laboratori della Piattaforma ICT e Design della Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna

ICT in Horizon 2020 e le competenze dei Laboratori della Piattaforma ICT e Design della Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna ICT in Horizon 2020 e le competenze dei Laboratori della Piattaforma ICT e Design della Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Lucia Mazzoni - Daniele Sangiorgi Un ruolo importante ICT come tecnologia

Dettagli

D E L E G A Z I O N E D I B R U X E L L E S. L UE PER LE PMI Notizie da Bruxelles

D E L E G A Z I O N E D I B R U X E L L E S. L UE PER LE PMI Notizie da Bruxelles L UE PER LE PMI Notizie da Bruxelles n 2 ottobre/novembre 2013 S O M M A R I O A C C E S S O A I F I N A N Z I A M E N T I Infodays bandi Horizon 2020 F O C U S D E L M E S E Horizon 2020 e COSME N E W

Dettagli

Il tema Bioeconomia nel. programma europeo Horizon 2020

Il tema Bioeconomia nel. programma europeo Horizon 2020 Il tema Bioeconomia nel BARI 19.09.13 programma europeo Horizon 2020 Serena Borgna H2020 NCP SC2 European Bioeconomy Challenges H2020 & FP7 NCP ERC H2020 & FP7 NCP NMP borgna.apre.it B I O - E C O N O

Dettagli

HORIZON 2020: in breve

HORIZON 2020: in breve Horizon 2020: struttura e regole di partecipazione Alessandra Borgatti Bologna, 24 gennaio 2014 HORIZON 2020: in breve COS È il nuovo PROGRAMMA QUADRO PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE dell Unione Europea

Dettagli

CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI

CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI Leda Bologni ASTER Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura CINECA 22 aprile 2015 AGENDA L iniziativa CTN I cluster costituiti Le attività di sistema I progetti di R&S

Dettagli

KIC Innovazione e IP

KIC Innovazione e IP KIC Innovazione e IP Ing. Giuseppe Conti Dirigente Area Ricerca Trasferimento Tecnologico Alma Mater Studiorum Coordinatore Gruppo Formazione NETVAL Rappresentante italiano nel Management Team Foodbest

Dettagli

Fare Ricerca e Innovazione a livello europeo: il nuovo Programma 2014 2020 Horizon 2020 R E G G I O E M I L I A, 1 6 G E N N A I O 2 0 1 4

Fare Ricerca e Innovazione a livello europeo: il nuovo Programma 2014 2020 Horizon 2020 R E G G I O E M I L I A, 1 6 G E N N A I O 2 0 1 4 Fare Ricerca e Innovazione a livello europeo: il nuovo Programma 2014 2020 Horizon 2020 R E G G I O E M I L I A, 1 6 G E N N A I O 2 0 1 4 Programma 15.30 INTRODUZIONE e RELAZIONE Davide Bezzecchi - Unindustria

Dettagli

Horizon 2020 - Caratteristiche generali Le caratteristiche di una proposta di successo Strumento PMI

Horizon 2020 - Caratteristiche generali Le caratteristiche di una proposta di successo Strumento PMI Horizon 2020 - Caratteristiche generali Le caratteristiche di una proposta di successo Strumento PMI 7 PQ CIP EIT Europa 2020 Innovation Union Horizon 2020 2007-2013 2014-2020 3 1 SINGOLO PROGRAMMA (FP7+CIP+EIT)

Dettagli

Lo Strumento PMI in Horizon 2020

Lo Strumento PMI in Horizon 2020 Lo Strumento PMI in Horizon 2020 24 novembre 2014 Relatrici: Monica Proto e Carmela Cornacchia CNR-IMAA Sportello APRE Basilicata/TeRN Attenzione alle PMI in Horizon 2020 7 PQ CIP EIT Europa 2020 Innovation

Dettagli

Presentazione del sottogruppo Progetti EU e internazionali

Presentazione del sottogruppo Progetti EU e internazionali Workshop CoDAU Coordinamento Servizi supporto alla Ricerca L organizzazione dei servizi di supporto alla Ricerca delle Università italiane Esiti della rilevazione presso gli Atenei italiani Presentazione

Dettagli

Bergamo Smart City. Sustainable Community

Bergamo Smart City. Sustainable Community Bergamo Smart City & Sustainable Community 1 Evoluzione delle Smart Cities nei secoli SVILUPPO SOSTENIBILE Lo sviluppo sostenibile è un processo di cambiamento tale per cui lo sfruttamento delle risorse,

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE. Marco Conti, DIITET-CNR. Horizon 2020@DIITET. 26 e 27 Maggio, 2014 Conferenza del Dipartimento Dipartimento

CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE. Marco Conti, DIITET-CNR. Horizon 2020@DIITET. 26 e 27 Maggio, 2014 Conferenza del Dipartimento Dipartimento Marco Conti, DIITET-CNR CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Horizon 2020@DIITET 26 e 27 Maggio, 204 Convegno Conferenza del del Dipartimento Dipartimento di Ingegneria, DIITET ICT Roma, 26 e 27 Tecnologie

Dettagli

ICT Proposers Day 2014 Elemento prioritario nell agenda della Commissione Europea e del Semestre Italiano di Presidenza del Consiglio UE

ICT Proposers Day 2014 Elemento prioritario nell agenda della Commissione Europea e del Semestre Italiano di Presidenza del Consiglio UE ICT Proposers Day 2014 Elemento prioritario nell agenda della Commissione Europea e del Semestre Italiano di Presidenza del Consiglio UE 9 10 Ottobre 2014 Firenze Paolo Nesi (paolo.nesi@unifi.it) https://ec.europa.eu/digital

Dettagli

BANDI & STAGES NEWSLETTER. patriziatoia.it FEBBRAIO 2015. Patrizia Toia. Care e cari tutti,

BANDI & STAGES NEWSLETTER. patriziatoia.it FEBBRAIO 2015. Patrizia Toia. Care e cari tutti, NEWSLETTER FEBBRAIO 2015 patriziatoia.it BANDI & STAGES Care e cari tutti, questa vuole essere una newsletter operativa sulle opportunità europee aperte, sia dal punto di vista di alcuni bandi relativi

Dettagli

Le specializzazioni tecnologiche delle Regioni

Le specializzazioni tecnologiche delle Regioni Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Le specializzazioni tecnologiche delle Regioni Luigi Gallo Invitalia Napoli, Febbraio 2013 Il lavoro di mappatura delle

Dettagli

Smart City: Mauro Annunziato

Smart City: Mauro Annunziato Smart City: la ricerca europea e gli approcci applicativi Mauro Annunziato Coordinatore Smart Cities ed Ecoindustria Smart City : sostenibilità a 360 ECONOMY Development of innovative spirit Ability to

Dettagli

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Aerospazio

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Aerospazio PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» «Priority

Dettagli

Daniela Mercurio - APRE. Horizon2020 e l agenda digitale, le priorità europee

Daniela Mercurio - APRE. Horizon2020 e l agenda digitale, le priorità europee 23 OTTOBRE 2012 - dalle 9.00 alle12.00 AUDITORIUM APPIANI piazza delle istituzioni, Treviso Daniela Mercurio - APRE Horizon2020 e l agenda digitale, le priorità europee [www.apre.it] APRE è un Ente di

Dettagli

Notiziario settimanale per i Soci APRE

Notiziario settimanale per i Soci APRE Notiziario settimanale per i Soci APRE Lunedì, 05/10/2015 IN EVIDENZA Draft work programmes 2016-17 I draft dei WP 2016-2017 sono scaricabili al seguente link: https://goo.gl/5ov6pw APRE è disponibile

Dettagli

Art. 1 FINANZIAMENTI DI ATENEO PER LA RICERCA SCIENTIFICA Anno 2015

Art. 1 FINANZIAMENTI DI ATENEO PER LA RICERCA SCIENTIFICA Anno 2015 IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE RICERCA FAQ PROGETTI DI RICERCA BANDO 2015 Art. 1 FINANZIAMENTI DI ATENEO PER LA RICERCA SCIENTIFICA Anno 2015 La Sapienza promuove progetti di avvio alla ricerca per giovani

Dettagli

La Ricerca europea Internet è il link tra ricerca e mercato in ICT

La Ricerca europea Internet è il link tra ricerca e mercato in ICT La Ricerca europea Internet è il link tra ricerca e mercato in ICT Sabato, 12 Novembre 2011 11.00 12.30 Domenico Laforenza Direttore dell Istituto di Informatica e Telematica Domenico Laforenza Direttore

Dettagli

OTTO CAMERE DI COMMERCIO PER LO SVILUPPO DEL PIEMONTE

OTTO CAMERE DI COMMERCIO PER LO SVILUPPO DEL PIEMONTE OTTO CAMERE DI COMMERCIO PER LO SVILUPPO DEL PIEMONTE La programmazione 2014-2020 Elemento di fondo: Concentrazione sulla realizzazione degli obiettivi della Strategia Europa 2020 Tre priorità fondamentali:

Dettagli

Tavoli tematici. Contributo. Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono (+39) 095 8182326 Giovanni.trombetta@selex-es.com www.selex-es.

Tavoli tematici. Contributo. Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono (+39) 095 8182326 Giovanni.trombetta@selex-es.com www.selex-es. VERSO LA STRATEGIA REGIONALE DELL INNOVAZIONE 2014-2020 Tavoli tematici Contributo 1 1. Dati proponente contributo Nome Giovanni Cognome Trombetta Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono

Dettagli

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Innovazione non basata sulla R&S

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Innovazione non basata sulla R&S PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» «Priority

Dettagli

Dalla illuminazione pubblica alla Smart City: Mauro Annunziato

Dalla illuminazione pubblica alla Smart City: Mauro Annunziato Dalla illuminazione pubblica alla Smart City: la ricerca europea e gli approcci applicativi Mauro Annunziato Coordinatore Smart Cities ed Ecoindustria Città sostenibili Energia, Ambiente, Trasporti Società

Dettagli

Finanziamenti e Contributi Come ottenere le agevolazioni per le PMI

Finanziamenti e Contributi Come ottenere le agevolazioni per le PMI Finanziamenti e Contributi Come ottenere le agevolazioni per le PMI SABATINI BIS ANNO 2014 Ministero dello Sviluppo Economico FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER ACQUISTO MACCHINARI, IMPIANTI, ATTREZZATURE SABATINI

Dettagli

HORIZON2020 SMART, GREEN and INTEGRATED TRANSPORT

HORIZON2020 SMART, GREEN and INTEGRATED TRANSPORT HORIZON2020 SMART, GREEN and INTEGRATED TRANSPORT Ing. Giampiero de la Feld www.enco-consulting.it Naples Brussels Rio de Janeiro 1 HORIZON 2020: DI COSA PARLEREMO HORIZON 2020 / TRASPORTI BUDGET TRASPORTI

Dettagli

Horizon2020 e le opportunità per le PMI Marzo 2014. Area Eu Public Policies

Horizon2020 e le opportunità per le PMI Marzo 2014. Area Eu Public Policies Horizon2020 e le opportunità per le PMI Marzo 2014 Area Eu Public Policies I nuovi progetti Horizon2020 Excellent Science Industrial Leadership Societal Challenges I principali cambiamenti 7PQ Linear thematic

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE IL PERCORSO DI PROGRAMMAZIONE 2014 2020

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE IL PERCORSO DI PROGRAMMAZIONE 2014 2020 PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE IL PERCORSO DI PROGRAMMAZIONE 2014 2020 REGIONE PIEMONTE Comitato di Sorveglianza Torino, 30 maggio 2014 I RIFERIMENTI INTERNI PER LA COSTRUZIONE

Dettagli

Alcune sfide europee dell innovazione energetica italiana

Alcune sfide europee dell innovazione energetica italiana Alcune sfide europee dell innovazione energetica italiana Prof. Ing. Massimo La Scala Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell Informazione Politecnico di Bari Roma, 22 maggio 2014 Key Enabling Technologies

Dettagli

STRATEGIA SMART SPECIALISATION. Verso una Strategia di Specializzazione Intelligente per la Calabria

STRATEGIA SMART SPECIALISATION. Verso una Strategia di Specializzazione Intelligente per la Calabria STRATEGIA SMART SPECIALISATION Verso una Strategia di Specializzazione Intelligente per la Indice 1. Cos è RIS3 2. Analisi di contesto 3. Vision 4. Obiettivi, Drivers e Priorità 5. Aree di Innovazione

Dettagli

Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence. Piattaforma ICT & Design

Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence. Piattaforma ICT & Design Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence Piattaforma ICT & Design IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università di Bologna Università di Ferrara Università ità di Modena e Reggio

Dettagli

Ricerca e Innovazione: Le sinergie tra la Smart Specialisation Strategy e Horizon 2020

Ricerca e Innovazione: Le sinergie tra la Smart Specialisation Strategy e Horizon 2020 Ricerca e Innovazione: Le sinergie tra la Smart Specialisation Strategy e Horizon 2020 Esempio di programmazione Regionale Roma, 09 luglio 2014 Armando De Crinito Direttore Vicario DG Attività Produttive

Dettagli

HORIZON 2020. 17 settembre 2013

HORIZON 2020. 17 settembre 2013 HORIZON 2020 17 settembre 2013 I Contenuti La situazione in EUROPA FP7 Politiche industriali e EUROPA 2020 HORIZON 2020 Strategia Smart Specialization Cluster Trasporti 2020 Innovazione: la situazione

Dettagli

Horizon 2020. Programmazione di Ricerca & Innovazione 2014 2020. Diassina Di Maggio, Direttore APRE Genova, 5 ottobre 2015. www.apre.

Horizon 2020. Programmazione di Ricerca & Innovazione 2014 2020. Diassina Di Maggio, Direttore APRE Genova, 5 ottobre 2015. www.apre. Horizon 2020 Programmazione di Ricerca & Innovazione 2014 2020 Diassina Di Maggio, Direttore APRE Genova, 5 ottobre 2015 www.apre.it APRE 2013 Agenda Che cos è APRE Horizon 2020 Gli Strumenti per le PMI

Dettagli

Le aree di specializzazione della Regione Abruzzo - Work in progress -

Le aree di specializzazione della Regione Abruzzo - Work in progress - Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Le aree di specializzazione della Regione Abruzzo - Work in progress - Giugno 2013 Indice Bozza per discussione Premessa

Dettagli

La programmazione Europea 2014-2020

La programmazione Europea 2014-2020 La programmazione Europea 2014-2020 Mariachiara Esposito Funzionario Servizi Direzionali - Ufficio di collegamento Regione Toscana con le istituzioni comunitarie a Bruxelles I programmi europei 2014-2020

Dettagli

PROGRAMMA NAZIONALE PER LA RICERCA 2014-2020

PROGRAMMA NAZIONALE PER LA RICERCA 2014-2020 PROGRAMMA NAZIONALE PER LA RICERCA 2014-2020 Indice Executive Summary 4 CAPITOLO 1. Scenario e prospettive 6 CAPITOLO 2. Strategia 11 2.1 Da Horizon 2020 al Programma Nazionale per la Ricerca 2014-20 11

Dettagli

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Mobilità sostenibile

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Mobilità sostenibile PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» «Priority

Dettagli

DAGLI AMBITI DI PRIORITA STRATEGICA

DAGLI AMBITI DI PRIORITA STRATEGICA STRATEGIA PER LA SPECIALIZZAZIONE INTELLIGENTE DELLA REGIONE ABRUZZO DAGLI AMBITI DI PRIORITA STRATEGICA ALLA VISION: IL CONTRIBUTO DELLA SVIMEZ Pescara, 28 aprile 2014 Fig. 1. Gli esiti delle analisi

Dettagli

Le Piattaforme Tecnologiche Europee ed Italiane

Le Piattaforme Tecnologiche Europee ed Italiane Le Piattaforme Tecnologiche Europee ed Italiane Ing. Aldo Covello Punto di contatto nazionale per le PTE CAGLIARI 11 dicembre 2006 Cagliari - 11 dicembre 2006 Aldo Covello 1 SOMMARIO Descrizione generale

Dettagli

Ilaria Re Project manager Consorzio Italbiotec

Ilaria Re Project manager Consorzio Italbiotec Ilaria Re Project manager Consorzio Italbiotec Dal 7 PQ a Horizon 2020 Le principali novità della nuova programmazione 2 Sommario La strategia Europa 2020 Obiettivi e iniziative prioritarie Horizon 2020

Dettagli

Horizon 2020 Il Fast Track to Innovation

Horizon 2020 Il Fast Track to Innovation Horizon 2020 Il Fast Track to Innovation Webinar Soci APRE, 4 febbraio 2015 H2020: la strategia Verso Horizon 2020 7 PQ CIP EIT Europa 2020 Innovation Union Horizon 2020 2007-2013 2014-2020 2 Struttura

Dettagli

Horizon 2020. Le opportunità per le Piccole e Medie Imprese. Napoli, 9 maggio 2014

Horizon 2020. Le opportunità per le Piccole e Medie Imprese. Napoli, 9 maggio 2014 Horizon 2020 Le opportunità per le Piccole e Medie Imprese Napoli, 9 maggio 2014 Verso Horizon 2020 7 PQ CIP EIT Europa 2020 Innovation Union Horizon 2020 2007-2013 2014-2020 2 Ente di ricerca non profit

Dettagli

GIANFRANCO CARBONATO. Presidente Confindustria Piemonte. Torino, 16 giugno 2014

GIANFRANCO CARBONATO. Presidente Confindustria Piemonte. Torino, 16 giugno 2014 GIANFRANCO CARBONATO Presidente Confindustria Piemonte Torino, 16 giugno 2014 IL PIEMONTE E LA SUA INDUSTRIA La manifattura Dati 2013 23,8% nel 2007 Fonte dati: Centro Studi Confindustria Piemonte Il Piemonte

Dettagli

PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4

PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» «Priority

Dettagli

Smart cities: quali opportunità per le amministrazioni locali?

Smart cities: quali opportunità per le amministrazioni locali? Smart cities: quali opportunità per le amministrazioni locali? Integrazioni dei dati, collaborazione pubblicoprivato per lo sviluppo delle applicazioni e smart citizen sembrano essere le parole chiave

Dettagli

Impact Investing & Agribusiness. Claudio Soregaroli 22 giugno 2015

Impact Investing & Agribusiness. Claudio Soregaroli 22 giugno 2015 Impact Investing & Agribusiness Claudio Soregaroli 22 giugno 2015 Chi siamo SMEA Alta Scuola in Management ed Economia Agro-Alimentare La missione è promuovere la conoscenza manageriale ed economica nel

Dettagli

VI CHINA-ITALY INNOVATION FORUM - CIIF IX SINO ITALIAN EXCHANGE EVENT SIEE

VI CHINA-ITALY INNOVATION FORUM - CIIF IX SINO ITALIAN EXCHANGE EVENT SIEE VI CHINA-ITALY INNOVATION FORUM - CIIF IX SINO ITALIAN EXCHANGE EVENT SIEE Call per la partecipazione alla China Italy Science, Technology & Innovation Week 2015 per promuovere la collaborazione italo-cinese

Dettagli

Strategia di accesso ai Fondi UE 2014-2020, PON, POR e Fondo Crescita Sostenibile Andrea Gallo - FASI.biz

Strategia di accesso ai Fondi UE 2014-2020, PON, POR e Fondo Crescita Sostenibile Andrea Gallo - FASI.biz 69 CONGRESSO ATI ASSOCIAZIONE TERMOTECNICA ITALIANA L innovazione termotecnica per uno sviluppo sostenibile e competitivo Strategia di accesso ai Fondi UE 2014-2020, PON, POR e Fondo Crescita Sostenibile

Dettagli

Piattaforme Tecnologiche Europee (PTE) Ing. Luigi Lombardi MUR Roma 29 marzo 2007

Piattaforme Tecnologiche Europee (PTE) Ing. Luigi Lombardi MUR Roma 29 marzo 2007 Piattaforme Tecnologiche Europee (PTE) Ing. Luigi Lombardi MUR Roma 29 marzo 2007 PTE (costruire la conoscenza per la crescita) Le PTE (massa critica di risorse europee) si concentrano su questioni strategiche

Dettagli

la roadmap per le città sostenibili

la roadmap per le città sostenibili Smart Cities la roadmap per le città sostenibili Mauro Annunziato Coordinatore Smart City ed Ecoindustria La strada maestra della sostenibilità ambientale passa attraverso l efficienza energetica Fonte

Dettagli

Giada Mennuti. Opportunità della nuova programmazione HORIZON 2020 per le imprese del settore energia. g.mennuti@confindustriatoscanaservizi.

Giada Mennuti. Opportunità della nuova programmazione HORIZON 2020 per le imprese del settore energia. g.mennuti@confindustriatoscanaservizi. Opportunità della nuova programmazione HORIZON 2020 per le imprese del settore energia Giada Mennuti g.mennuti@confindustriatoscanaservizi.it 1 Chi siamo? Confindustria Toscana FEDERAZIONE TRA LE ASSOCIAZIONI

Dettagli

CALENDARIO EVENTI 2015

CALENDARIO EVENTI 2015 CALENDARIO EVENTI 2015 Cloud Computing Summit Milano 25 Febbraio 2015 Roma 18 Marzo 2015 Mobile Summit Milano 12 Marzo 2015 Cybersecurity Summit Milano 16 Aprile 2015 Roma 20 Maggio 2015 Software Innovation

Dettagli

EUROPA 2020 E HORIZON 2020

EUROPA 2020 E HORIZON 2020 Horizon2020 per le PMI e i servizi a supporto della partecipazione delle imprese in Emilia-Romagna Alessandra Borgatti Bologna, 4 aprile 2014 EUROPA 2020 E HORIZON 2020 Europa 2020 Innovation Union Strategia

Dettagli

PROGRAMMA PLURIENNALE DELLA RICERCA. XV legislatura

PROGRAMMA PLURIENNALE DELLA RICERCA. XV legislatura PROGRAMMA PLURIENNALE DELLA RICERCA XV legislatura Il programma pluriennale della ricerca (PPR) è lo strumento di programmazione provinciale di settore. Ha il compito di garantire una programmazione coordinata

Dettagli

Le politiche per l internazionalizzazione delle PMI della Regione Emilia-Romagna: servizi reali e finanziari alle imprese e diplomazia economica

Le politiche per l internazionalizzazione delle PMI della Regione Emilia-Romagna: servizi reali e finanziari alle imprese e diplomazia economica Le politiche per l internazionalizzazione delle PMI della Regione Emilia-Romagna: servizi reali e finanziari alle imprese e diplomazia economica Ruben Sacerdoti Responsabile Servizio Sportello regionale

Dettagli

Dal Distretto Tecnologico Nazionale sull Energia al Cluster Tecnologico. Francesca Iacobone

Dal Distretto Tecnologico Nazionale sull Energia al Cluster Tecnologico. Francesca Iacobone Dal Distretto Tecnologico Nazionale sull Energia al Cluster Tecnologico Nazionale Energia Francesca Iacobone 1 Uno strumento: Cosa è un distretto tecnologico (CLUSTER) Per incrementare la cooperazione

Dettagli

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities RES NOVAE Obiettivo Sviluppare e dimostrare una soluzione integrata

Dettagli

CLUSTER ALISEI, SPECIALIZZAZIONE INTELLIGENTE E INTEGRAZIONE DELLE RISORSE

CLUSTER ALISEI, SPECIALIZZAZIONE INTELLIGENTE E INTEGRAZIONE DELLE RISORSE CLUSTER ALISEI, SPECIALIZZAZIONE INTELLIGENTE E INTEGRAZIONE DELLE RISORSE Anna Allodi Rappresentante pro tempore del Cluster Alisei e Direttore Generale CIRM Le Scienze della vita (1/2) Il settore "Scienze

Dettagli

PROFILO DI GRUPPO 2015

PROFILO DI GRUPPO 2015 PROFILO DI GRUPPO 2015 IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. 8% del mercato italiano circa 7.400 DIPENDENTI oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli

Allegato 1 Individuazione orientamenti innovativi per la strategia regionale di Innovazione per la Smart Specialisation

Allegato 1 Individuazione orientamenti innovativi per la strategia regionale di Innovazione per la Smart Specialisation Allegato 1 Individuazione orientamenti innovativi per la strategia regionale di Innovazione per la Smart Specialisation 63 64 Promuove e coordina la Rete Alta Tecnologia dell Emilia Romagna www.aster.it

Dettagli

Orizzontalità in Horizon 2020 e altre opportunità

Orizzontalità in Horizon 2020 e altre opportunità Orizzontalità in Horizon 2020 e altre opportunità Monique Longo Punto di Contatto Nazionale Sfida sociale 6 «Europe in a changing world Inclusive, Innovative and inclusive societies» dal 1989 a supporto

Dettagli

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: ECONOMIA DEL MARE

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: ECONOMIA DEL MARE PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» «Priority

Dettagli

AIUTI A SOSTEGNO DEI CLUSTER TECNOLOGICI REGIONALI

AIUTI A SOSTEGNO DEI CLUSTER TECNOLOGICI REGIONALI Scheda di Presentazione della bozza dell Avviso AIUTI A SOSTEGNO DEI CLUSTER TECNOLOGICI REGIONALI SmartPuglia 2020 è un percorso promosso dalla Regione Puglia, avviato in vista del prossimo ciclo di programmazione

Dettagli

Piattaforma Italiana per il Future Internet

Piattaforma Italiana per il Future Internet Piattaforma Italiana per il Future Internet L innovazione ICT come opportunità di crescita economica e sociale In risposta alla recente crisi economica e a sfide preesistenti quali la globalizzazione,

Dettagli

IL PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE

IL PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE LA PROGRAMMAZIONE DEI FONDI STRUTTURALI 2014-2020 ACCORDO DI PARTENARIATO 2014-2020 Obiettivo Tematico 1 - Ricerca, Sviluppo Tecnologico e Innovazione Obiettivo Tematico 10 - Istruzione e Formazione IL

Dettagli

Calendario degli eventi organizzati e promossi dal Comitato Scientifico per Expo 2015 dal 1 maggio al 31 ottobre 2015

Calendario degli eventi organizzati e promossi dal Comitato Scientifico per Expo 2015 dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Calendario degli eventi organizzati e promossi dal Comitato Scientifico per Expo 2015 dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 In collaborazione con Expo in Città In collaborazione con la Commissione Europea In

Dettagli