Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Complementi di Informatica (DF-M) Reti. Internet.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2009-2010. Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Complementi di Informatica (DF-M) Reti. Internet."

Transcript

1 Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Complementi di Informatica (DF-M) Reti 2 Internet Rete 2 1

2 Internet La rete delle reti, ovvero.. la interconnessione mondiale di reti diverse Consente il collegamento tra elaboratori : di tipo differente (PC,Workstation, Mainframe) con sistemi operativi differenti (Unix, MS-DOS, VM, etc) Servizi ed informazioni per qualsiasi categoria di utenti protocollo protocollo utilizzato: utilizzato: TCP/IP TCP/IP un un luogo luogo virtuale virtuale entro entro il il quale quale milioni milioni di di utenti utenti possono, possono, interagire interagire a vari vari livelli livelli e con con diverse diverse modalità modalità Un Un media mediache che ci ci consente consente di di veicolare veicolare informazioni informazioni a milioni milioni di di utenti utenti spesso spesso con con modalità modalitàmolto molto economiche economiche un un luogo luogo di di ricerca ricerca e di di curiosità, curiosità, nel nel quale quale il il navigatore navigatore può può percorrere percorrere personali personali sentieri sentieri di di caccia caccia seguendo seguendo liberamente liberamente le le proprie proprie inclinazioni. inclinazioni. Rete 2 2

3 Internet appartiene a tutti :non esiste un proprietario unico ma alcune associazioni che si occupano della gestione tecnica e degli standard. Nessuno paga per Internet : ma ognuno paga le sue spese, cioè il costo del collegamento della sua sottorete alla rete globale Internet non non è solo solo attualità, economia, scienze,...è..è soprattutto fonte fonte di di multimedialità Ascolto di musica Visione di filmati Scene in 3D Internet discende da ARPANet (Advanced Research Projects Agency) rete militare progettata negli anni 70 per avere: garanzia di operatività anche nel caso in cui alcune connessioni risultassero inutilizzabili; gestione distribuita delle comunicazioni fra computer il controllo dei missili nucleari doveva essere garantito anche in caso di attacco alle basi principali ARPANet ben presto esce dai limiti militari ed entra nel mondo delle università americane Rete 2 3

4 La National Science Foundation creò NSFnet(1986): -reti regionali per collegare centri universitari vicini; -reti ad alte prestazioni per collegare supercalcolatori tra loro; -interconnessione di queste reti; NSFnet NSFnetdivenne la la dorsale dorsale di di INTERNET INTERNET Servizi Servizi tradizionali tradizionali Il login remoto (Telnet) Il trasferimento di files (FTP) La posta elettronica ( ) L accesso al World Wide Web (WWW) L accesso ai gruppi di discussione (news) I canali per parlare di argomenti particolari (IRC - Internet Relay Chat) Servizi Servizi nuovi nuovi e- banking e- trading e-procurement e-governement e-learning internet telephone Video Conferenza Biblioteche virtuali Rete 2 4

5 Identificazione delle macchine (host) nella rete Ogni macchina che si affaccia alla rete Internet è contradistinta in modo univoco da un indirizzo di rete (IP address). Io sono la macchina Io sono la macchina L assegnazione degli indirizzi di rete è curata da un organismo internazionale: il NIS (Network Information Service) che a sua volta delega ad enti nazionali la gestione degli indirizzi di rete nei rispettivi paesi. Il GARR per l Italia Nello standard attuale (IPv4) un indirizzo è costituito da quattro numeri separati da un punto (notazione decimale puntata) ciascuno compreso tra 0 e 255 e corrisponde ad una codifica su 32 bit Rete 2 5

6 All'interno di un indirizzo IP si distinguono due componenti: l'indirizzo di rete l'indirizzo del computer host che appartiene a quella rete Il meccanismo è simile a quello di un numero telefonico, in cui la prima parte del numero, il prefisso, definisce la zona, ovvero il distretto telefonico, mentre il resto identifica l apparecchio telefonico fisso specifico di quella zona. La struttura di un indirizzo di rete 0 n n+m Zona rete Zona host Zona host rappresentabili indirizzi di 2 m-2 host Se m=8 rappresentabili 254 indirizzi host Rete 2 6

7 Perché 254 host e non 256 (2 8 )? Perché nella identificazione degli host sono esclusi gli indirizzi: xxx.xxx.xxx.0 identificativo della rete xxx.xxx.xxx.111 identifica un indirizzo particolare (broadcast) che identifica tutti gli host di una rete; per tale funzionalità non può essere l indirizzo di uno specifico host. Le reti si classificano in classi in virtù del numero di host sopportabili classi A B C D E Rete 2 7

8 Indirizzi di classe A. 0rrrrrrr.hhhhhhhh.hhhhhhhh.hhhhhhhh hanno :il primo bit a zero utilizzano i 7 bit successivi per identificare l'indirizzo di rete i restanti 24 bit identificano gli host della rete. Gli indirizzi di rete della classe A vanno: a a Non appartiene alla classe A l indirizzo La dimensione di 24 bit del campo host consente per ogni rete la definizione di macchine (host) Rete 2 8

9 Indirizzi di classe B. 10rrrrrr.rrrrrrrr.hhhhhhhh.hhhhhhhh hanno :il primo bit a uno ed il secondo a zero utilizzano i 14 bit successivi per identificare l'indirizzo di rete i restanti 16 bit identificano gli host della rete. Gli indirizzi di rete della classe B vanno: a a La dimensione di 16 bit del campo host consente per ogni rete la definizione di macchine (host) Rete 2 9

10 Indirizzi di classe C. 110rrrrr.rrrrrrrr.rrrrrrrr.hhhhhhhh hanno :il primo e secondo bit a uno ed il terzo a zero utilizzano i 21 bit successivi per identificare l'indirizzo di rete i restanti 8 bit identificano gli host della rete. Gli indirizzi di rete della classe C vanno: a a La dimensione di 8 bit del campo host consente per ogni rete la definizione di 256 macchine (host) Rete 2 10

11 Gli indirizzi di classe D. Utilizzati per il multicasting i i primi primi tre tre bit bit a uno uno e il il quarto quarto a zero zero Gli indirizzi di classe E. Trattasi di classi destinate a usi speciali i i primi primi quattro quattro bit bit a uno uno e il il quinto quinto a zero. zero Rete 2 11

12 Indirizzi IP statici e dinamici Un indirizzo IPstatico è assegnato una tantum e fisso ad un computer. Un IPdinamico è un indirizzo temporaneo e variabile, assegnato a un host non connesso permanentemente alla rete Il protocollo utilizzato per attribuire gli IP dinamici è il DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol): gli indirizzi assegnati dinamicamente hanno una scadenza temporale assegnata dall'amministratore di rete, o durano finché l'host non verrà disconnesso dalla rete. Questo metodo è generalmente usato dai providers commerciali per tutti gli utenti che si connettono al loro servizio tramite linea telefonica, ma anche dai gestori di reti locali per il collegamento di PC portatili. Rete 2 12

13 Indirizzi simbolici Il riferimento numerico dell' IP di un host può risultare difficile da usare (quanti numeri da ricordare) L alternativa: riferire gli host tramite indirizzi simbolici (associazione per ogni host dell indirizzo numerico con un indirizzo simbolico) vesuvio.cnr.napoli.it Rete 2 13

14 I domini Tutta la rete con tutti i suoi host è organizzata in settori, detti domini, ciascuno con propri host di afferenza. Un settore a sua volta viene strutturato in sottosezioni o sottodomini ciascuno con propri host di afferenza. 1 livello 2 livello 2 livello 2 livello 3 livello 3 livello 3 livello 3 livello 3 livello 3 livello 3 livello 3 livello 3 livello 3 livello 3 livello Rete 2 14

15 Perché l organizzazione a domini? Volendo identificare una macchina della mia rete locale con il nome simbolico prima macchina niente garantirebbe la univocità del suo nome nella rete globale Possibile chiedere agli enti preposti la definizione di un dominio sotto la etichetta miarete Considerando che il dominio principale (1 livello) per l Italia è it ed il dominio mia rete sia posizionato al secondo livello, la macchina oggetto di definizione primamacchina.miarete.it Le altre macchine della rete : secondamacchina.miarete.it, terzamacchina.miarete.it In tal modo non esiste conflitto di identificazione fra due macchine appartenenti a domini diversi primamacchina.miarete.it primamacchina.tuarete.it Se il posizionamento del dominio miarete è ad un livello superiore (es 3 livello) l identificativo della mia macchina sarà: primamacchina.miarete.nomedominio2.it Rete 2 15

16 Domain Name Service (DNS) Servizio che associa all indirizzo numerico di host un indirizzo simbolico costituito da una stringa di lunghezza variabile composta da parole (suffissi) separate dal carattere punto. Si basa su un database distribuito capri.ing.unina.it Interpretando i suffisi da sinistra verso destra, mentre il primo esprime il riferimento all' host (capri), gli altri esprimono nomi di domini di livello decrescente.(organizzazione gerarchica dei domini) capri.ing.unina.it host Dom.3liv Dom.2liv Dom.1liv Rete 2 16

17 it it Reg Reg univ univ prov prov unito unito unina unina unica unica mat mat ing ing chim chim dipfi dipfi dipsta dipsta dipinf dipinf dipma dipma elba procida vesuvio ischia dipchi dipchi capri vulcano ischia capri.dipma.ing.unina.univ.it vesuvio.dipsta.mat.unina.univ.it Rete 2 17

18 Ogni dominio è caratterizzato da una macchina (domain name server) che conosce gli indirizzi simbolici e numerici di tutti gli host del dominio. Domain name nameserver dipma dipma capri xxx.yyy.zzz.hhh elba xxx.yyy.zzz.kkk ischia xxx..hhh.kkk.ttt Nella organizzazione a sottodomini....ogni dominio di livello più alto conosce i riferimenti dei domain name server di sua pertinenza. Questo lascia capire il collegamento che esiste tra i vari name server. Domain name nameserver ing ing mati xxx.yyy.zzz.hhh ing xxx.yyy.zzz.kkk chim xxx..hhh.kkk.ttt Rete 2 18

19 Quando un host chiede il collegamento ad un altro host. indirizza il suo desiderato al proprio DNS Se l'host di destinazione appartiene allo stesso dominio del chiamante, il DNS locale sarà in grado di risolvere l'indirizzo mnemonico in indirizzo numerico. host hostchiamante ischia.dipma.ing host hostdestinzione capri.dipma.ing unina unina ing ing dipma dipma ischia capri Se l'host di destinazione non appartiene allo stesso dominio del chiamante, la richiesta verrà passata al domain server name di livello superiore che a sua volta o provvederà alla risoluzione o indirizzerà la richiesta al server name di livello ancor superiore. Rete 2 19

20 chiamante ischia.dipma.ing.unina destinazione vesuvio.dipsta.mat.unina unina unina mat mat ing ing chim chim dipfi dipfi dipsta dipsta dipinf dipinf dipma dipma capri vesuvio dipchi dipchi ischia I I domini domini di di primo primo livello livello (classificazione) (classificazione) Domini Domini per per organizzazione organizzazione edu edu Università Università ed ed Enti Enti di di ricerca ricerca com com Organizzazioni Organizzazioni commerciali commerciali gov gov Enti Enti governativi governativi mil mil Enti Enti militari militari net net Organizzazioni Organizzazioni di di sviluppo sviluppo della della rete rete org org Organizzazioni Organizzazioni no no profit profit non non governative governative Domini Domini per per nazioni nazioni it it Italia Italia uk uk Inghilterra Inghilterra fr fr Francia Francia de de Germania Germania ch ch Svizzera Svizzera Domini Domini nuove nuove entità entità store store Siti Siti commerciali commerciali on on line line arts arts Siti Siti artistici artistici web web Siti Siti sviluppo sviluppo pagine pagine WEB WEB rec rec Siti Siti di di intrattenimento intrattenimento e e svago svago Rete 2 20

21 Il futuro è senza fili. Quello che pochi anni fa poteva sembrare sicuramente una affermazione globalmente lontana a venire oggi è una realtà. L accesso al mondo internet si svincola dai collegamenti fisici diretti (il cavo) utilizzando le onde elettromagnetiche (radio, raggi infrarossi,.). Nascono le WLAN (Wireless Lan) La tecnologia wireless, con le recenti innovazioni tecnologiche ha portato la velocità di trasmissione da 11Mps a 54 Mps e rappresenta una valida ed utilissima alternativa alle tradizionali reti via cavo Di significante importanza in ambienti: -con utenza in movimento (laboratori,centri commerciali, banche,..) -con difficoltà di cablaggio (musei, ospedali, ambienti storici,..) Rete 2 21

22 Fattori determinanti della esplosione delle reti senza filo : le buone prestazioni, la faciltà di installazione, la flessibilità. Tuttavia un aspetto degno di attenzione è : la scarsa sicurezza. oggi trovano applicazione persino in ambito domestico dove si abbatte il vincolo della postazione di lavoro fissa Rete 2 22

23 WLAN Una Wireless Local Area Network è un sistema di comunicazione flessibile ed estendibile,con buone prestazioni ed alternativo ad una rete fissa (LAN) Di significante importanza in ambienti: Con utenza in movimento (laboratori, centri commerciali, ) Con difficoltà di cablaggio (musei,ambienti storici, ) I problemi principali sono quelli della sicurezza, per cui: -necessità di crittografia -autenticazione dell utente Per quest ultima esigenza,internet Network Working Group ha pubblicato la RFC 2138, Remote Authentification Dial-In Iser Service (RADIUS), che definisce le procedure per la realizzazione di un server di autentificaficazione, contenente un database centrale per l'indentificazione degli account e per le informazioni necessarie all'autenticazione degli stessi. Rete 2 23

24 In una Wlan viene utilizzata una tecnologia di radio frequenza RF per la trasmissione e la ricezione dei dati Connessione alla rete nella tecnologia wireless basata sull utilizzo di : -satellite (ricezione tramite parabola), -ponti radio -access point (generatori di copertura d ambiente). Consente il collegamento di apparecchiature, anche mobili, nel raggio di alcune centinaia di metri con buona velocita' di trasmissione. Particolarmente indicati per collegare i portatili o per superare vincoli di cablatura. -telefonini UMTS (Universal Mobile Telecomunivations System) Rete 2 24

25 802.11: Standard IEEE (1997 ) è lo standard originario per reti wireless.(wlan). Prevede due tecniche trasmissive per il livello fisico: -I raggi infrarossi (IR) -Radiofrequenza (IR) nella banda 2,4GHz o 5 I sistemi a raggi infrarossi non hanno avuto grande successo per le basse velocità di trasmissione e le brevi distanze raggiungibili. In riferimento ai sistemi a radiofrequenza lo standard si è evoluto in altre varianti le cui specifiche sono di seguito riportate Mbps frequenza radio di 2.4 GHz a 54 Mbps frequenza radio di 5 GHz b 11 Mbps frequenza radio di 5 Ghz g 54 Mbps frequenza radio di 2.4 GHz. Rete 2 25

26 HUB HUB Rete Possibili rimedi Controllo del MAC address Ogni scheda di rete (wireless o meno) ha un proprio "numero di serie", che si chiama MAC address. Gli access point possono essere impostati in modo da accettare connessioni soltanto dalle schede che hanno un certo MAC address. Rete 2 26

27 Le reti internet private L introduzione di internet ha dato grande impulso ai sistemi informativi aziendali, proponendo soluzioni a basso costo ed efficaci simili al paradigma di internet. Una rete intranet `e una rete privata interna ad una azienda che utilizza l infrastruttura classica di internet e del Web ed usata all'interno di una organizzazione per facilitare la comunicazione e l'accesso all'informazione. SI NO intranet f i r e w a l l I n t e r n e t Rete 2 27

28 Una rete extranet è una Intranet che si estende al di la dei confini aziendali e viene aperta ad una ben definita (fidata-trusted) utenza esterna (patner, clienti ) a cui viene concesso di accedere alle risorse operative dell azienda Le reti extranet si sono molto diffuse per particolari applicazioni del buisiness to buisness (b2b), come gli acquisti e le vendite. SI SI se abilitati intranet f i r e w a l l I n t e r n e t Rete 2 28

29 Firewall (muro tagliafiamme) Dispositivi (combinazione hardware e software) per proteggere e filtrare il traffico da e verso una LAN applicando regole aziendali che contribuiscono alla sicurezza della stessa. In che modo attivare la protezione? Controllo degli indirizzi abilitati in uscita Controllo degli indirizzi abilitati in arrivo Controllo dei servizi (nri di porta) Abbinamento dei controlli (and) Telnet Telnet USENET SMTP SMTP HTTP HTTP Rete 2 29

30 I firewall si articolano in due tipi base: A livello di rete (packet filter) Essenzialmente un router programmato per consentire l accesso solo a certi indirizzi IP e/o a certi numeri di porta (applicazioni) A livello di applicazione (proxy server=server delegato) Un computer su cui gira un particolare software server che intercetta le richieste dall esterno e crea una applicazione di interfaccia (applicazione delegata) che va sulla rete aziendale a reperire le informazioni richieste Rete 2 30

Elementi di Informatica

Elementi di Informatica LE RETI E INTERNET Elementi di Informatica CdL Ingegneria Meccanica (M-Z) Università degli Studi di Napoli Federico II Ing. Giovanni Ponti ENEA C.R. Portici giovanni.ponti@enea.it Rete Il termine si riferisce

Dettagli

Rete. ferroviaria stazioni binari nodo autostradale città autostrade ramo elettrica centrali cavi

Rete. ferroviaria stazioni binari nodo autostradale città autostrade ramo elettrica centrali cavi Reti Rete Il termine si riferisce idealmente ad una maglia di collegamenti. In pratica il riferimento è ad un insieme di componenti (nodi) collegati tra di loro (rami) in qualche modo a formare un sistema.

Dettagli

Le Reti Telematiche. Informatica. Tipi di comunicazione. Reti telematiche. Modulazione di frequenza. Analogico - digitale.

Le Reti Telematiche. Informatica. Tipi di comunicazione. Reti telematiche. Modulazione di frequenza. Analogico - digitale. Informatica Lezione 5a e World Wide Web Insieme di cavi, protocolli, apparati di rete che collegano tra loro distinti i cavi trasportano fisicamente le informazioni opportunamente codificate dedicati/condivisi

Dettagli

offerti da Internet Calendario incontri

offerti da Internet Calendario incontri Introduzione ai principali servizi Come funziona Internet (9/6/ 97 - ore 16-19) offerti da Internet Calendario incontri Navigazione e motori di ricerca (11/6/ 97 - ore 16-19) Comunicazione con gli altri

Dettagli

Reti informatiche 08/03/2005

Reti informatiche 08/03/2005 Reti informatiche LAN, WAN Le reti per la trasmissione dei dati RETI LOCALI LAN - LOCAL AREA NETWORK RETI GEOGRAFICHE WAN - WIDE AREA NETWORK MAN (Metropolitan Area Network) Le reti per la trasmissione

Dettagli

Reti e Internet: introduzione

Reti e Internet: introduzione Facoltà di Medicina UNIFG Corso di Informatica Prof. Crescenzio Gallo Reti e Internet: introduzione c.gallo@unifg.it Reti e Internet: argomenti Tipologie di reti Rete INTERNET: Cenni storici e architettura

Dettagli

Informatica. Prof. M. Colajanni Università di Modena Reggio Emilia

Informatica. Prof. M. Colajanni Università di Modena Reggio Emilia Informatica Prof. M. Colajanni Università di Modena Reggio Emilia PARTE 3 - COMUNICAZIONI INFORMATICHE (Internet) Importanza delle comunicazioni Tutti vogliono comunicare Oggi un computer che non è in

Dettagli

Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 5: Reti di Calcolatori. Facoltà di Lingue e Letterature Straniere

Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 5: Reti di Calcolatori. Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 5: Reti di Calcolatori Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Connettiamo due calcolatori... 2 Perché una rete di calcolatori? Condividere risorse utilizzo

Dettagli

Lezione 4. Le Reti ed i Protocolli

Lezione 4. Le Reti ed i Protocolli Lezione 4 Le Reti ed i Protocolli Come nasce internet I computer, attraverso i software applicativi, consentono di eseguire moltissime attività. Nel corso degli anni è emersa la necessità di scambiare

Dettagli

Materiali per il Modulo 1 E.C.D.L.

Materiali per il Modulo 1 E.C.D.L. Materiali per il Modulo 1 E.C.D.L. Queste due sigle indicano LAN Local Area Network Si tratta di un certo numero di Computer (decine centinaia) o periferici connessi fra loro mediante cavi UTP, coassiali

Dettagli

Reti di Calcolatori. una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi che possono interagire tra di loro una rete permette:

Reti di Calcolatori. una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi che possono interagire tra di loro una rete permette: Reti di Calcolatori una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi che possono interagire tra di loro una rete permette: condivisione di risorse (dati aziendali, stampanti, ) maggiore

Dettagli

Che cos'è Internet. Capitolo. Storia e struttura di Internet L. Introduzione alla rete Internet con una breve storia

Che cos'è Internet. Capitolo. Storia e struttura di Internet L. Introduzione alla rete Internet con una breve storia TECNOLOGIE WEB Che cos é Internet Capitolo 1 Che cos'è Internet Introduzione alla rete Internet con una breve storia Storia e struttura di Internet L idea di Internet nasce all inizio degli anni 60. L

Dettagli

CORSO EDA Informatica di base. Introduzione alle reti informatiche Internet e Web

CORSO EDA Informatica di base. Introduzione alle reti informatiche Internet e Web CORSO EDA Informatica di base Introduzione alle reti informatiche Internet e Web Rete di computer Una rete informatica è un insieme di computer e dispositivi periferici collegati tra di loro. Il collegamento

Dettagli

Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL ADSL2+ Browser Un browser Client Un client

Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL ADSL2+ Browser Un browser Client Un client Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL è una tecnica di trasmissione dati che permette l accesso a Internet fino a 8 Mbps in downstream ed 1 Mbps

Dettagli

Internet: architettura e servizi

Internet: architettura e servizi Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia Corso di Informatica - II anno Prof. Crescenzio Gallo Internet: architettura e servizi c.gallo@unifg.it Internet: argomenti n Modalità di collegamento

Dettagli

Reti di elaboratori. Reti di elaboratori. Reti di elaboratori INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042)

Reti di elaboratori. Reti di elaboratori. Reti di elaboratori INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) Reti di elaboratori Rete di calcolatori: insieme di dispositivi interconnessi Modello distribuito INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) Funzioni delle reti: comunicazione condivisione di

Dettagli

Internet: architettura e servizi

Internet: architettura e servizi Facoltà di Medicina Corso di Laurea in Logopedia Corso di Informatica - III anno Prof. Crescenzio Gallo Internet: architettura e servizi c.gallo@unifg.it Internet: argomenti Modalità di collegamento alla

Dettagli

Nozioni di base sulle reti di Calcolatori e La Rete INTERNET

Nozioni di base sulle reti di Calcolatori e La Rete INTERNET Modulo 1 - Concetti di base della IT 3 parte Nozioni di base sulle reti di Calcolatori e La Rete INTERNET Modulo 1 - Concetti di base della IT 3 parte Tipologie di reti Argomenti Trattati Rete INTERNET:

Dettagli

Internet e Tecnologia Web

Internet e Tecnologia Web INTERNET E TECNOLOGIA WEB Corso WebGis per Master in Sistemi Informativi Territoriali AA 2005/2006 ISTI- CNR c.renso@isti.cnr.it Internet e Tecnologia Web...1 TCP/IP...2 Architettura Client-Server...6

Dettagli

Introduzione a Internet

Introduzione a Internet Contenuti Architettura di Internet Principi di interconnessione e trasmissione World Wide Web Posta elettronica Motori di ricerca Tecnologie delle reti di calcolatori Servizi Internet (come funzionano

Dettagli

Informatica Generale Andrea Corradini. 10 - Le reti di calcolatori e Internet

Informatica Generale Andrea Corradini. 10 - Le reti di calcolatori e Internet Informatica Generale Andrea Corradini 10 - Le reti di calcolatori e Internet Cos è una rete di calcolatori? Rete : È un insieme di calcolatori e dispositivi collegati fra loro in modo tale da permettere

Dettagli

Reti Locali. Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato

Reti Locali. Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato Reti Locali Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato Reti di Calcolatori una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi

Dettagli

Corso di: Abilità informatiche

Corso di: Abilità informatiche Corso di: Abilità informatiche Prof. Giovanni ARDUINI Lezione n.4 Anno Accademico 2008/2009 Abilità informatiche - Prof. G.Arduini 1 Le Reti di Computer Tecniche di commutazione La commutazione di circuito

Dettagli

Informatica di Base http://www.di.uniba.it/~laura/infbase/

Informatica di Base http://www.di.uniba.it/~laura/infbase/ Informatica di Base http://www.di.uniba.it/~laura/infbase/ Dip di Informatica Università degli studi di Bari Argomenti Reti di calcolatori Software applicativo Indirizzi URL Browser Motore di ricerca Internet

Dettagli

Internet. Cos'è internet? I parte

Internet. Cos'è internet? I parte Internet Da leggere: Cap.6, in particolare par. 6.4 del Console Ribaudo (testo B) I parte Cos'è internet? Milioni di dispositivi di calcolo tra loro interconnessi: host o end-systems Pc, workstation, server

Dettagli

Reti di Calcolatori. Vantaggi dell uso delle reti. Cosa è una rete? Punto di vista logico: sistema di dati ed utenti distribuito

Reti di Calcolatori. Vantaggi dell uso delle reti. Cosa è una rete? Punto di vista logico: sistema di dati ed utenti distribuito Cosa è una rete? Punto di vista logico: sistema di dati ed utenti distribuito Punto di vista fisico: insieme di hardware, collegamenti, e protocolli che permettono la comunicazione tra macchine remote

Dettagli

Reti di Calcolatori. Corso di Informatica. Reti di Calcolatori. Reti di Calcolatori. Corso di Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali

Reti di Calcolatori. Corso di Informatica. Reti di Calcolatori. Reti di Calcolatori. Corso di Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali Corso di Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali Corso di Informatica Gianluca Torta Dipartimento di Informatica Tel: 011 670 6782 Mail: torta@di.unito.it Reti di Calcolatori una rete di

Dettagli

Reti di calcolatori: Internet

Reti di calcolatori: Internet Reti di calcolatori: Internet Sommario Introduzione Le reti reti locali: LAN La rete geografica Internet protocollo TCP-IP i servizi della rete Rete di calcolatori Interconnessione di computer e accessori

Dettagli

La nascita di Internet

La nascita di Internet La nascita di Nel 1969 la DARPA (Defence Advanced Research Project Agency) studia e realizza la prima rete per la comunicazione tra computer (ARPAnet) fra 3 università americane ed 1 istituto di ricerca.

Dettagli

Internet WWW - HTML. Tecnologie informatiche e della comunicazione

Internet WWW - HTML. Tecnologie informatiche e della comunicazione Internet WWW - HTML Cristina Gena cgena@di.unito.it http://www.di.unito.it/ cgena/ cristina gena - [internet web html] 1 Tecnologie informatiche e della comunicazione Cosa intendiamo? Tecnologia dei computer

Dettagli

La Rete. In una rete, però si può anche andare incontro ad inconvenienti:

La Rete. In una rete, però si può anche andare incontro ad inconvenienti: Una rete è una connessione tra diversi computer. Ogni computer è indipendente dagli altri, cioè può lavorare anche se "non è in rete" o se gli altri computer della rete sono spenti (in questo caso naturalmente

Dettagli

Programmazione modulare 2014-2015

Programmazione modulare 2014-2015 Programmazione modulare 2014-2015 Indirizzo: Informatica Disciplina: SISTEMI E RETI Classe: 5 A e 5 B Docente: Buscemi Letizia Ore settimanali previste: 4 ore (2 teoria + 2 laboratorio) Totale ore previste:

Dettagli

Reti Informatiche. dott. Andrea Mazzini

Reti Informatiche. dott. Andrea Mazzini Reti Informatiche dott. Andrea Mazzini Indirizzi IP e nomi Ogni computer collegato ad una rete TCP/IP è identificato in modo univoco da un numero a 32 bit (indirizzo IP) e da un nome logico (hostname)

Dettagli

G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 5. Cos è Internet

G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 5. Cos è Internet G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 5 Cos è Internet Che cosa è Internet ormai è noto a tutti. Internet è la rete a livello mondiale che mette a disposizione degli utenti collegati informazioni, file,

Dettagli

Indirizzi in Internet

Indirizzi in Internet Contenuti Architettura di Internet Principi di interconnessione e trasmissione World Wide Web Posta elettronica Motori di ricerca Tecnologie delle reti di calcolatori Servizi Internet (come funzionano

Dettagli

STRUMENTI DIGITALI PER LA COMUNICAZIONE- RETI ED INTERNET. Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione Paola Vocca

STRUMENTI DIGITALI PER LA COMUNICAZIONE- RETI ED INTERNET. Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione Paola Vocca STRUMENTI DIGITALI PER LA COMUNICAZIONE- RETI ED INTERNET Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione Paola Vocca PERCHÉ IMPLEMENTARE UNA RETE? Per permettere lo scambio di informazioni tra i calcolatori

Dettagli

Corso di Informatica Prof. Crescenzio Gallo. Internet: architettura e servizi

Corso di Informatica Prof. Crescenzio Gallo. Internet: architettura e servizi Corso di Informatica Prof. Crescenzio Gallo Internet: architettura e servizi Internet: argomenti Modalità di collegamento alla rete Internet Struttura ed organizzazione degli indirizzi di Internet Protocolli

Dettagli

Informatica di Base. Le Reti Telematiche

Informatica di Base. Le Reti Telematiche Informatica di Base Lezione VI e World Wide Web 1 Lezione VI Le Reti Telematiche Insieme di cavi, protocolli, apparati di rete che collegano tra loro computer distinti i cavi trasportano fisicamente le

Dettagli

La rete ci cambia la vita. Le persone sono interconnesse. Nessun luogo è remoto. Reti di computer ed Internet

La rete ci cambia la vita. Le persone sono interconnesse. Nessun luogo è remoto. Reti di computer ed Internet La rete ci cambia la vita Lo sviluppo delle comunicazioni in rete ha prodotto profondi cambiamenti: Reti di computer ed Internet nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali

Dettagli

Reti di computer ed Internet

Reti di computer ed Internet Reti di computer ed Internet La rete ci cambia la vita Lo sviluppo delle comunicazioni in rete ha prodotto profondi cambiamenti: nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica CdLS in Odontoiatria e Protesi Dentarie Corso di Informatica Prof. Crescenzio Gallo crescenzio.gallo@unifg.it Internet!2 Introduzione Internet è una rete di calcolatori che collega elaboratori situati

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Il Livello delle Applicazioni

Il Livello delle Applicazioni Il Livello delle Applicazioni Il livello Applicazione Nello stack protocollare TCP/IP il livello Applicazione corrisponde agli ultimi tre livelli dello stack OSI. Il livello Applicazione supporta le applicazioni

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Le reti telematiche e Internet

Laboratorio di Informatica. Le reti telematiche e Internet Le reti telematiche e Internet Lezione 6 1 Insieme di cavi, protocolli, apparati di rete che collegano tra loro computer distinti i cavi trasportano fisicamente le informazioni opportunamente codificate

Dettagli

Corso di Reti di Calcolatori

Corso di Reti di Calcolatori Corso di Reti di Calcolatori IP switch uplink FDDI backbone global server porta Fddi Prof. Orazio Mirabella HUB SWITCH Ethernet SWITCH Ethernet Eth. 10Base-T SWITCH Ethernet TCP/IP Cenni Storici Internet

Dettagli

Unitre Pavia a.a. 2015-2016

Unitre Pavia a.a. 2015-2016 Navigare in Internet (Storia e introduzione generale) (Prima lezione) Unitre Pavia a.a. 2015-2016 Errare è umano, ma per incasinare davvero tutto ci vuole un computer. (Legge di Murphy - Quinta legge dell'inattendibilità)

Dettagli

Modulo 1. Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.4)

Modulo 1. Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.4) Modulo 1 Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.4) Prof. Valerio Vaglio Gallipoli Rielaborazione e integrazione: prof. Claudio Pellegrini - Sondrio Rete di computer E un insieme

Dettagli

Le Reti Telematiche. Informatica. Tipi di comunicazione. Reti telematiche. Modulazione di frequenza. Analogico - digitale.

Le Reti Telematiche. Informatica. Tipi di comunicazione. Reti telematiche. Modulazione di frequenza. Analogico - digitale. Informatica Lezione VI e World Wide Web Le Reti Telematiche Insieme di cavi, protocolli, apparati di rete che collegano tra loro computer distinti i cavi trasportano fisicamente le informazioni opportunamente

Dettagli

Le reti di calcolatori

Le reti di calcolatori Le reti di calcolatori 1 La storia Computer grandi e costosi Gli utenti potevano accerdervi tramite telescriventi per i telex o i telegrammi usando le normali linee telefoniche Successivamente le macchine

Dettagli

Progettazione di reti AirPort

Progettazione di reti AirPort apple Progettazione di reti AirPort Indice 1 Per iniziare con AirPort 5 Utilizzo di questo documento 5 Impostazione Assistita AirPort 6 Caratteristiche di AirPort Admin Utility 6 2 Creazione di reti AirPort

Dettagli

Reti e Internet LAN (local-area network) WAN (wide-area network) NIC (Network Interface Card)

Reti e Internet LAN (local-area network) WAN (wide-area network) NIC (Network Interface Card) Reti e Internet Il termine LAN (local-area network) definisce una tipologia di rete, o di parte di una rete, in cui i vari dispositivi che ne fanno parte sono tutti dislocati nell'ambito dello stesso edificio

Dettagli

Concetti di base delle tecnologie ICT

Concetti di base delle tecnologie ICT Concetti di base delle tecnologie ICT Parte 2 Reti Informatiche Servono a collegare in modo remoto, i terminali ai sistemi di elaborazione e alle banche dati Per dialogare fra loro (terminali e sistemi)

Dettagli

Reti di Calcolatori. Master "Bio Info" Reti e Basi di Dati Lezione 1

Reti di Calcolatori. Master Bio Info Reti e Basi di Dati Lezione 1 Reti di Calcolatori Sommario Un pò di storia Arpanet Da Arpanet al WWW Internet Aspetti generali di Internet Hardware di rete Software di rete Sezione 1 Un pò di storia ARPANET 1958 1969 il Dipartimento

Dettagli

Le Reti (gli approfondimenti a lezione)

Le Reti (gli approfondimenti a lezione) Le Reti (gli approfondimenti a lezione) Per migliorare la produttività gli utenti collegano i computer tra di loro formando delle reti al fine di condividere risorse hardware e software. 1 Una rete di

Dettagli

Identità sulla rete protocolli di trasmissione (TCP-IP) L architettura del sistema. Dal livello A al livello B

Identità sulla rete protocolli di trasmissione (TCP-IP) L architettura del sistema. Dal livello A al livello B Identità sulla rete protocolli di trasmissione (TCP-IP) L architettura del sistema contenuto della comunicazione sistema per la gestione della comunicazione sottosistema C sottosistema B sottosistema A

Dettagli

Lo scenario: la definizione di Internet

Lo scenario: la definizione di Internet 1 Lo scenario: la definizione di Internet INTERNET E UN INSIEME DI RETI DI COMPUTER INTERCONNESSE TRA LORO SIA FISICAMENTE (LINEE DI COMUNICAZIONE) SIA LOGICAMENTE (PROTOCOLLI DI COMUNICAZIONE SPECIALIZZATI)

Dettagli

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto)

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto) PROGETTO DI UNA SEMPLICE RETE Testo In una scuola media si vuole realizzare un laboratorio informatico con 12 stazioni di lavoro. Per tale scopo si decide di creare un unica rete locale che colleghi fra

Dettagli

Simulazione prova scritta di sistemi Abacus per l Esame di Stato. Traccia n 1

Simulazione prova scritta di sistemi Abacus per l Esame di Stato. Traccia n 1 Simulazione prova scritta di sistemi Abacus per l Esame di Stato Traccia n 1 La condivisione delle informazioni e lo sviluppo delle risorse informatiche tramite cui esse possono venire memorizzate e scambiate

Dettagli

Programmazione modulare 2015-2016

Programmazione modulare 2015-2016 Programmazione modulare 05-06 Indirizzo: Informatica Disciplina: SISTEMI E RETI Classe: 4 B Docente: Buscemi Letizia Ore settimanali previste: 4 ore ( teoria + ) Totale ore previste: 4 ore per 33 settimane

Dettagli

I Principali Servizi del Protocollo Applicativo

I Principali Servizi del Protocollo Applicativo 1 I Principali Servizi del Protocollo Applicativo Servizi offerti In questa lezione verranno esaminati i seguenti servizi: FTP DNS HTTP 2 3 File Transfer Protocol Il trasferimento di file consente la trasmissione

Dettagli

Indirizzi Internet e. I livelli di trasporto delle informazioni. Comunicazione e naming in Internet

Indirizzi Internet e. I livelli di trasporto delle informazioni. Comunicazione e naming in Internet Indirizzi Internet e Protocolli I livelli di trasporto delle informazioni Comunicazione e naming in Internet Tre nuovi standard Sistema di indirizzamento delle risorse (URL) Linguaggio HTML Protocollo

Dettagli

La rete Internet. Percorso di Preparazione agli Studi di Ingegneria. Università degli Studi di Brescia. Docente: Massimiliano Giacomin

La rete Internet. Percorso di Preparazione agli Studi di Ingegneria. Università degli Studi di Brescia. Docente: Massimiliano Giacomin La rete Internet Percorso di Preparazione agli Studi di Ingegneria Università degli Studi di Brescia Docente: Massimiliano Giacomin Elementi di Informatica e Programmazione Università di Brescia 1 Che

Dettagli

Prof. Luca Salvini L.S.

Prof. Luca Salvini L.S. CONNESSIONE A INTERNET Prof. Luca Salvini L.S. salvini@hesp.it 1 CONNESSIONE A INTERNET A COSA SERVE INTERNET? COSA SI PUÒ FARE CON INTERNET? COME SI FA A COLLEGARSI ALLA RETE? IN QUESTA LEZIONE VEDREMO

Dettagli

Tecnologie per il web e lo sviluppo multimediale. Reti di Calcolatori e Internet

Tecnologie per il web e lo sviluppo multimediale. Reti di Calcolatori e Internet Tecnologie per il web e lo sviluppo multimediale Reti di Calcolatori e Internet Luca Pulina Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione Università degli Studi di Sassari A.A. 2015/2016 Luca Pulina (UNISS)

Dettagli

Parte II: Reti di calcolatori Lezione 10

Parte II: Reti di calcolatori Lezione 10 Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15 Parte II: Reti di calcolatori Lezione 10 Giovedì 9-04-2015 1 Database distribuiti e gerarchici

Dettagli

LE POSSIBILITA' DI ACCESSO DA REMOTO ALLE RETI DI CALCOLATORI

LE POSSIBILITA' DI ACCESSO DA REMOTO ALLE RETI DI CALCOLATORI VPN: VNC Virtual Network Computing VPN: RETI PRIVATE VIRTUALI LE POSSIBILITA' DI ACCESSO DA REMOTO ALLE RETI DI CALCOLATORI 14 marzo 2006 Fondazione Ordine degli Ingegneri di Milano Corso Venezia Relatore

Dettagli

Dal protocollo IP ai livelli superiori

Dal protocollo IP ai livelli superiori Dal protocollo IP ai livelli superiori Prof. Enrico Terrone A. S: 2008/09 Protocollo IP Abbiamo visto che il protocollo IP opera al livello di rete definendo indirizzi a 32 bit detti indirizzi IP che permettono

Dettagli

La classificazione delle reti

La classificazione delle reti La classificazione delle reti Introduzione Con il termine rete si intende un sistema che permette la condivisione di informazioni e risorse (sia hardware che software) tra diversi calcolatori. Il sistema

Dettagli

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Reti di Calcolatori Claudio Marrocco Componenti delle reti Una qualunque forma di comunicazione avviene: a livello hardware tramite un mezzo fisico che

Dettagli

Internet: rete di reti

Internet: rete di reti Internet: rete di reti internet: rete di reti Le reti locali sono reti chiuse all interno di un area privata e consentono la condivisione di risorse solo all interno di tale area. E possibile però aprire

Dettagli

Introduzione alla rete Internet

Introduzione alla rete Internet Introduzione alla rete Internet AA 2004-2005 Reti e Sistemi Telematici 1 Internet: nomenclatura Host: calcolatore collegato a Internet ogni host può essere client e/o server a livello applicazione Router:

Dettagli

Reti standard. Si trattano i modelli di rete su cui è basata Internet

Reti standard. Si trattano i modelli di rete su cui è basata Internet Reti standard Si trattano i modelli di rete su cui è basata Internet Rete globale Internet è una rete globale di calcolatori Le connessioni fisiche (link) sono fatte in vari modi: Connessioni elettriche

Dettagli

Reti di calcolatori: Introduzione

Reti di calcolatori: Introduzione Reti di calcolatori: Introduzione Vittorio Maniezzo Università di Bologna Reti di computer e Internet Rete: sistema di collegamento di più computer mediante una singola tecnologia di trasmissione Internet:

Dettagli

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Schema di una Rete

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Schema di una Rete Finalità delle Reti di calcolatori Le Reti Informatiche Un calcolatore isolato, anche se multiutente ha a disposizione solo le risorse locali potrà elaborare unicamente i dati dei propri utenti 2 / 44

Dettagli

NETWORKING: SEMINARIO DI STUDIO 1

NETWORKING: SEMINARIO DI STUDIO 1 NETWORKING: SEMINARIO DI STUDIO 1 Obiettivi: 1. Fornire una panoramica sulle reti di calcolatori, tecnologie, potenzialità, limiti, servizi, internet. 2. Fornire una panoramica sulle capacità di base per

Dettagli

Sistemi informatici in ambito radiologico

Sistemi informatici in ambito radiologico Sistemi informatici in ambito radiologico Dott. Ing. Andrea Badaloni A.A. 2015 2016 Reti di elaboratori, il modello a strati e i protocolli di comunicazione e di servizio Reti di elaboratori Definizioni

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione La Rete Internet Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Che cos è Internet? Il punto

Dettagli

Internet. Evoluzione della rete Come configurare una connessione. Internet: Storia e leggenda

Internet. Evoluzione della rete Come configurare una connessione. Internet: Storia e leggenda Internet Evoluzione della rete Come configurare una connessione Internet: Storia e leggenda La leggenda Un progetto finanziato dal Ministero della Difesa USA con lo scopo di realizzare una rete in grado

Dettagli

Internet. La rete di computer che copre l intero pianeta. FASE 1 (1969-1982)

Internet. La rete di computer che copre l intero pianeta. FASE 1 (1969-1982) Internet La rete di computer che copre l intero pianeta. FASE 1 (1969-1982) ARPAnet: Advanced Research Project Agency Network Creata per i militari ma usata dai ricercatori. Fase 1 300 250 200 150 100

Dettagli

Introduzione alla rete Internet

Introduzione alla rete Internet Introduzione alla rete Internet Gruppo Reti TLC nome.cognome@polito.it http://www.telematica.polito.it/ INTRODUZIONE A INTERNET - 1 Internet: nomenclatura Host: calcolatore collegato a Internet ogni host

Dettagli

Domain Name System: DNS

Domain Name System: DNS Domain Name System: DNS Nomi simbolici Gerarchia dei nomi Gerarchia dei DNS Risoluzione dei nomi Caching e abbreviazioni Descrittori di risorsa Nomi simbolici Tutte le applicazioni Internet usano indirizzi

Dettagli

Internet: struttura. Internet

Internet: struttura. Internet Operatore Informatico Giuridico Informatica Giuridica di Base A.A 2003/2004 I Semestre Internet: struttura Lezione 6 prof. Monica Palmirani Internet Internet è la connessione di reti locali distribuite

Dettagli

Internet. Maurizio Palesi. Maurizio Palesi 1

Internet. Maurizio Palesi. Maurizio Palesi 1 Internet Maurizio Palesi Maurizio Palesi 1 Cos è la Telematica La parola telematica è un neologismo derivato dalla fusione di due parole: telecomunicazione e informatica La telematica si occupa dell'uso

Dettagli

Linux User Group Cremona CORSO RETI

Linux User Group Cremona CORSO RETI Linux User Group Cremona CORSO RETI Cos'è una rete informatica Una rete di calcolatori, in informatica e telecomunicazioni, è un sistema o un particolare tipo di rete di telecomunicazioni che permette

Dettagli

Il DNS e la gestione degli indirizzi IP. Appunti a cura del prof. ing. Mario Catalano

Il DNS e la gestione degli indirizzi IP. Appunti a cura del prof. ing. Mario Catalano Il DNS e la gestione degli indirizzi IP Appunti a cura del prof. ing. Mario Catalano Indirizzi fisici e indirizzi astratti Ogni macchina all interno di una rete è identificata da un indirizzo hardware

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione La Rete Internet Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Che cos è Internet? Il punto

Dettagli

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008 Reti di computer Telematica : termine che evidenzia l integrazione tra tecnologie informatiche e tecnologie delle comunicazioni. Rete (network) : insieme di sistemi per l elaborazione delle informazioni

Dettagli

Internet e protocollo TCP/IP

Internet e protocollo TCP/IP Internet e protocollo TCP/IP Internet Nata dalla fusione di reti di agenzie governative americane (ARPANET) e reti di università E una rete di reti, di scala planetaria, pubblica, a commutazione di pacchetto

Dettagli

Un Sistema Operativo di Rete nasconde all utente finale la struttura del calcolatore locale e la struttura della rete stessa

Un Sistema Operativo di Rete nasconde all utente finale la struttura del calcolatore locale e la struttura della rete stessa LE RETI INFORMATICHE Un calcolatore singolo, isolato dagli altri anche se multiutente può avere accesso ed utilizzare solo le risorse locali interne al Computer o ad esso direttamente collegate ed elaborare

Dettagli

Fondamenti di Informatica Laurea in Ingegneria Civile e Ingegneria per l ambiente e il territorio

Fondamenti di Informatica Laurea in Ingegneria Civile e Ingegneria per l ambiente e il territorio Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma Reti di Calcolatori Fondamenti di Informatica Laurea in Ingegneria Civile e Ingegneria per l ambiente e il territorio Principi

Dettagli

Tecnologie di Sviluppo per il Web

Tecnologie di Sviluppo per il Web Tecnologie di Sviluppo per il Web Introduzione alle Reti di Calcolatori versione 1.0 del 11/03/2003 G. Mecca mecca@unibas.it Università della Basilicata Reti >> Sommario Sommario dei Concetti Elab. Client-Server

Dettagli

Elementi di Reti di Calcolatori

Elementi di Reti di Calcolatori Parte 4 Elementi di Reti di Calcolatori Contenuti Architettura di Internet Principi di interconnessione e trasmissione World Wide Web Posta elettronica Motori di ricerca Netiquette Antivirus Personal firewall

Dettagli

Reti di Calcolatori. Lezione 2

Reti di Calcolatori. Lezione 2 Reti di Calcolatori Lezione 2 Una definizione di Rete Una moderna rete di calcolatori può essere definita come: UN INSIEME INTERCONNESSO DI CALCOLATORI AUTONOMI Tipi di Rete Le reti vengono classificate

Dettagli

Modulo 7: RETI INFORMATICHE

Modulo 7: RETI INFORMATICHE Piano nazionale di formazione degli insegnanti nelle Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione Modulo 7: RETI INFORMATICHE Il modulo 7 della Patente europea del computer si divide in due parti:

Dettagli

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni. Reti di calcolatori 3 a lezione a.a. 2009/2010 Francesco Fontanella

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni. Reti di calcolatori 3 a lezione a.a. 2009/2010 Francesco Fontanella Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Reti di calcolatori 3 a lezione Francesco Fontanella Il pacchetto IP Il preambolo (header) IP è fatto in questo modo: Gli Indirizzi IP Ogni host e router

Dettagli

Banda 3.5 Mobile Accesso a internet tramite segnali 3.5G Mobile - Riconosce e configura automaticamente segnali 3G, 2.75G e 2.5G

Banda 3.5 Mobile Accesso a internet tramite segnali 3.5G Mobile - Riconosce e configura automaticamente segnali 3G, 2.75G e 2.5G Router Wireless 54 Mbps 802.11b/g ultra compatto Antenna e trasformatore integrati, con presa rimuovibile, facile da portare, settare e usare ovunque ed in ogni momento Banda 3.5 Mobile Accesso a internet

Dettagli

Elementi di Informatica

Elementi di Informatica Università degli Studi di Catania FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Elementi di Informatica Anno accademico: 2008/2009 Docente: Dr. Angelo Nicolosi angelo.nicolosi@unict.it I protocolli di Internet

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione Corso ECDL Concetti di base della Tecnologia dell'informazione Modulo 1 Le reti informatiche 1 Le parole della rete I termini legati all utilizzo delle reti sono molti: diventa sempre più importante comprenderne

Dettagli

Cos è. Protocollo TCP/IP e indirizzi IP. Cos è. Cos è

Cos è. Protocollo TCP/IP e indirizzi IP. Cos è. Cos è Protocollo TCP/IP e indirizzi IP Il protocollo TCP/IP è alla base dei sistemi di trasmissione dati impiegati sulle reti locali e su Internet. Nato nel Gennaio 1983 negli Stati Uniti come sistema di comunicazione

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli