Roma, 28 aprile prot. n.t3031/60c4 Allegati: 4. Ai Signori Coordinatori LORO SEDI. Agli Uffici Provinciali della Motorizzazione LORO SEDI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Roma, 28 aprile 2004. prot. n.t3031/60c4 Allegati: 4. Ai Signori Coordinatori LORO SEDI. Agli Uffici Provinciali della Motorizzazione LORO SEDI"

Transcript

1 DIPARTIMENTO DEI TRASPORTI TERRESTRI E PER I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI Direzione Generale della Motorizzazione e della Sicurezza del Trasporto Terrestre prot. n.t3031/60c4 Allegati: 4 Roma, 28 aprile 2004 Ai Signori Coordinatori LORO SEDI Agli Uffici Provinciali della Motorizzazione LORO SEDI All Assessorato ai Trasporti, Turismo Comunicazioni della Regione Sicilia Direzione Trasporti Via Notarbartolo, 9 PALERMO All Assessorato Regionale Turismo Commercio e Trasporti Direzione Compartimentale M.C.T.C. per la Sicilia Via Nicolò Garzilli, 34 PALERMO Alla Provincia Autonoma di Trento Servizio Comunicazioni e Trasporti Motorizzazione Civile Lungo Adige S. Nicolò, 14 TRENTO Alla Provincia Autonoma di Bolzano Ripartizione Traffico e Trasporti Via Crispi, 8 BOLZANO e, p.c. All Automobile Club d Italia Via Marsala, 8 ROMA All ANFIA Via Piemonte Roma All UNRAE Via Abruzzi Roma 1

2 Alla FEDERAICPA Via Nomentana Roma All UNASCA Piazza Marconi, 25 ROMA - EUR Alla CONFEDERTAAI Via Laurentina, 569 ROMA All ASIAC Via Domodossola, 29 ROMA All ANDAC Via Monteverde, 86 ROMA All AIDAC Via Licino Stolone, 142 ROMA OGGETTO: Decreto del Presidente della Repubblica 19 settembre 2000, n Sportello Telematico dell Automobilista in regime di contestualità. Obbligatorietà prime immatricolazioni. Com è noto, l avvio delle procedure di prima immatricolazione dei veicoli attraverso lo STA cooperante non è stato, ad oggi, reso possibile per effetto dell entrata in vigore delle disposizioni introdotte dal DPR 377/2003, recante norme di attuazione dell art. 80 c. 57 della legge 289/2002. Tali ultime disposizioni, infatti, hanno richiesto la messa a punto di particolari procedure informatiche ed amministrative divulgate con la circolare 328/M360 del 30 gennaio Pertanto, fermo restando quanto stabilito con la citata circolare 328/M360 nonché con la circolare n.1670/m360 del 6 maggio 2003, a decorrere dal 10 maggio 2004 sarà obbligatorio l utilizzo dello STA per le prime immatricolazioni. Si riportano di seguito le istruzioni tecniche che consentiranno la completa gestione informatizzata delle nuove modalità operative. Le procedure alternative Prenota motorizzazione e Copernico, dalla suddetta data, per le operazioni comprese nello STA, verranno utilizzate esclusivamente nel caso di anomalie tecniche certificate dal sistema, sia che si tratti della singola pratica oppure di un blocco o eccessivo rallentamento del sistema. 2

3 Per quanto riguarda la singola pratica, dal 17 maggio p.v. sarà messa in linea una nuova procedura che fornisce a video il messaggio relativo all azione da compiere nel caso di pratiche non andate a buon fine. Fino a tale data, al fine di garantire il rispetto e l uniformità delle procedure operative su tutto il territorio, sono riportati nella annessa tabella (allegato 1) i messaggi associati alle relative classi di errore e in una ulteriore tabella ( allegato 2), le relative azione da compiere per ogni singola classe con l esemplificazione di alcune situazioni. Nelle citate tabelle, gli errori bloccanti che permettono di fatto l utilizzo delle procedure alternative, sono individuati da classi contraddistinte dalla lettera B iniziale. La stampa del messaggio di errore deve essere presentata, insieme alla documentazione necessaria, presso gli uffici DTT e ACI. La mancata presentazione di tale attestazione produce l annullamento della pratica. Si precisa che i messaggi a video prevedono alcune casistiche che, pur non consentendo l espletamento della pratica, non sono classificabili come errori procedurali. A titolo esemplificativo, l errore F3 generato dalla chiusura dell Ufficio provinciale ACI ( per il Santo Patrono, per cause di forza maggiore, ecc ) che impedisce le immatricolazioni e le iscrizioni a favore di soggetti residenti nella provincia in questione, prevede come azione conseguente di attendere la riapertura dello STA. Per quanto attiene ai blocchi/rallentamenti del sistema, il tavolo tecnico ha fissato i valori soglia che non devono essere superati nei due diversi periodi del mese (gli ultimi tre giorni sono più critici per l elevato numero di immatricolazioni). E evidente, pertanto, che la già continua attività di monitoraggio, da parte delle due strutture tecniche, è intensificata e presenta intervalli temporali diversi a seconda del giorno del mese ( più frequenti negli ultimi tre giorni lavorativi) o dell orario (più frequenti avvicinandosi all orario di chiusura dello STA). Nel caso siano superati i valori limite ( blocco del sistema o un eccessivo rallentamento dello stesso) viene inviato un messaggio ufficiale a video per entrambi i domini che autorizza i vari STA ad operare con le procedure alternative e cioè alla immatricolazione e stampa on-line della carta di circolazione ( prenota-motorizzazione ) e iscrizione al PRA nei 60 giorni con stampa on line del certificato di proprietà ( Copernico ) come previsto dall art. 93 (commi 2 e 5) del C.d.S.. Ad integrazione di quanto comunicato con la suddetta circolare 328/M360 del 30 gennaio 2004, si rende noto che entro il termine previsto dei 10 giorni, il titolo originale deve essere presentato presso lo stesso soggetto che ha provveduto all immatricolazione e alla iscrizione al PRA del veicolo attraverso lo STA cooperante. Nel caso di mancata presentazione del titolo nei termini previsti, il PRA procede alla cancellazione d ufficio del veicolo. Tale operazione produce, in automatico, l aggiornamento degli archivi del DTT attraverso la cessazione dalla circolazione del veicolo. Durante la notte sono inoltre predisposti flussi di stampa verso gli uffici provinciali che contengono le lettere (facsimile riportato in allegato 3) da inviare agli intestatari per chiedere la restituzione delle targhe, della carta di circolazione e del certificato di proprietà nel termine perentorio di 15 giorni dalla data di scadenza del termine previsto per la produzione del titolo originale. Per gli operatori degli uffici provinciali si segnala che tali flussi saranno disponibili giornalmente con il codice tabulato 50. Ad ulteriore garanzia della suddetta procedura automatizzata, gli uffici del PRA forniscono all omologo ufficio provinciale del DTT un tabulato contenente le cancellazioni d ufficio della giornata precedente. Gli uffici del DTT aggiornano gli indirizzi nell archivio informatico centralizzato attraverso la transazione AUSC, degli studi di consulenza, verificandone l esattezza, prima dell inoltro della 3

4 lettera. Il facsimile della citata lettera, riportato in allegato, prevede in indirizzo, per conoscenza, lo STA che ha effettuato l operazione e il PRA della provincia di competenza territoriale dello STA. Tuttavia la posizione può essere sanata qualora, dopo la cancellazione da parte del PRA e comunque entro i 15 giorni successivi alla scadenza dei termini di presentazione, sia stato presentato un atto formato entro 10 giorni dall iscrizione avvenuta mediante autocertificazione. Poiché nel sopra descritto caso le procedure PRA non consentono ad oggi di aggiornare telematicamente gli archivi del DTT, nelle more dell attivazione di tale procedura automatizzata, sarà cura del PRA informare l omologo ufficio della Motorizzazione dell avvenuta regolarizzazione della posizione PRA. L Ufficio provinciale del DTT acquisisce agli atti la comunicazione del PRA e attraverso la transazione GPRA (funzione 10, PRAN) procede a riattivare la targa nel sistema informatico del DTT eliminando la causale di cessazione dall archivio. Si ritiene opportuno precisare che, per le iscrizioni effettuate con le modalità previste dall art.80, co. 57, L. 289/2002, nel caso di corretto funzionamento della procedura, entro i 10 giorni dalla data di iscrizione, il PRA aggiorna il sistema informatico DTT in tempo reale con l informazione dell avvenuta presentazione dell atto, attraverso una operazione di convalida. In caso contrario, nei giorni successivi, il PRA comunica, sempre on-line, l avvenuta cancellazione d ufficio. E evidente che se per qualunque motivo non dovesse pervenire al sistema informatico del DTT alcuna comunicazione ( né di convalida, né di cancellazione) l Archivio Nazionale dei Veicoli è aggiornato automaticamente al 30 giorno dall iscrizione, con l informazione relativa alla convalida dell operazione. Le due strutture informatiche stanno completando una nuova procedura che sarà messa in linea il 17 maggio p.v., che consentirà allo STA di digitare la data e la forma dell atto, on-line, nei 10 giorni previsti per la presentazione del titolo in originale. Saranno fornite successivamente tutte le informazioni tecnico-operative necessarie per una corretta gestione di tale procedura. Il veicolo, immatricolato ed iscritto sulla base di autocertificazione, è inserito nell Archivio Nazionale dei Veicoli del sistema informatico del DTT; tuttavia non è possibile operare su di esso per eventuali aggiornamenti tecnici, di proprietà, ecc prima dell avvenuta convalida da parte del PRA, in seguito alla presentazione del titolo in originale. I veicoli per i quali è stata effettuata l operazione di cancellazione d ufficio potranno essere nuovamente immatricolati esclusivamente presso gli uffici provinciali del DTT con le procedure tradizionali che sono state adeguate per consentire, in automatico, la stampa sulle righe descrittive della carta di circolazione ( riquadro 3 o 4) della seguente dicitura: Veicolo già immatricolato con targa, iscritto al PRA in data../../.. e cancellato in data../../.. ai sensi dell art. 8, comma 3-ter del D.P.R. n. 358/2000. Nell allegato 4 sono riportati gli elenchi delle operazioni escluse dallo STA cooperante (che modificano in parte l elenco contenuto nella circolare n. 1670/M360 del 6 maggio 2003 ) e delle destinazioni/uso previste. IL CAPO DEL DIPARTIMENTO (Dott. Ing: Amedeo Fumero) 4

5 Allegato 1 DESCRIZIONE Errore di sistema contattare l';assistenza Non è stato possibile stabilire le sanzioni, verificare il periodo di ricerca La pratica (idpratica=xxx,protocolloaci=xxxx,idprotocollodtt=xxxxx) e'; nello stato sbagliato per l';operazione richiesta Operazione non riuscita Il campo ASSI inviato da Motorizzazione è errato per la classe indicata Il campo ASSI non è stato inviato da Motorizzazione Il campo CARROZZERIA non è stato inviato da Motorizzazione. Il campo CODICE OPERAZIONE inviato dalla Motorizzazione non è stato valorizzato correttamente. Valore campo: H Il campo DESTINAZIONE/USO non è stato inviato da Motorizzazione. Il campo PORTATA non è stato inviato dalla Motorizzazione Impossibile verificare la congruenza tra DESTINAZIONE,USO e CARROZZERIA inviati dalla Motorizzazione NON E'; POSSIBILE RIPRESENTARE PRATICHE ANTECEDENTI ALL';ANNO XXXXX RISULTANO INCONGRUENZE NEI DATI DI PRECEDENTE PRESENTAZIONE, LA FORMALITA'; CON RP 'XXXXXX'; E ANNO 'XXXX'; NON RISULTA PRESENTE IN ARCHIVIO. NEL CASO I DATI DIGITATI SIANO CORRETTI RIVOLGERSI AL PRA PER L';ESPLETAMENTO DELLA PRATICA Errore quadratura (importi dichiarati inferiori al calcolato) L';importo dichiarato e'; minore dell';importo calcolato Risultano piu'; soggetti con lo stesso codice fiscale Data Scadenza loc non presente Destinazione e/o Uso non presente o errato Formato Targa errato o incongruente con il tipo veicolo GLI IMPORTI DICHIARATI NON SONO CORRETTI. GLI EMOLUMENTI DICHIARATI 0.0 SONO MINORI DEGLI EMOLUMENTI CALCOLATI xx.xx. Il campo ANNO PRIMA IMMATRICOLAZIONE non è valorizzato Il campo CAP non è valorizzato Il campo CAUSALE CESSAZIONE è formalmente errato. La lunghezza del campo non è valida. Valore campo: xx Il campo CAUSALE CESSAZIONE non è stato valorizzato correttamente. Valore campo: xx Il campo CAUSALE CESSAZIONE non è valorizzato Il campo CAUSALE RINNOVO non è stato valorizzato correttamente. Valore campo: xx Il campo CAUSALE RINNOVO non è valorizzato Il campo CLASSE non è valorizzato. Il campo CODICE CDP è formalmente errato. Valore campo: XXXX Il campo CODICE CDP non è valorizzato IL CAMPO CODICE DEMOLITORE E'; FORMALMENTE ERRATO. IL CAMPO CODICE DEMOLITORE FA RIFERIMENTO AD UN DEMOLITORE INESISTENTE. Il campo CODICE DEMOLITORE non è valorizzato Il campo CODICE DEMOLITORE non è valorizzato correttamente. Valore campo: XXXXXXX Il campo CODICE DEMOLITORE non può essere valorizzato per la Causale Cessazione inserita. Valore campo: XXXXXX Il campo CODICE FISCALE è formalmente errato. Valore campo: XXXXXXXXXXXXX Il campo CODICE FISCALE è incompleto. Valore campo: XXXXXXXXXXXX Il campo CODICE FISCALE non è valorizzato Il campo COGNOME non è valorizzato Il campo COMUNE DI NASCITA non è valorizzato Il campo COMUNE DI NASCITA può essere valorizzato solo per persona fisica. Valore campo: XXXXXXXXXXXXX Il campo COMUNE RESIDENZA non è valorizzato CLASSE B1 B1 B1 B1

6 Il campo CONSEGNA DEMOLIZIONE NON INTESTATARIO non è valorizzato Il campo DATA ATTO non è stato valorizzato correttamente. Valore campo: XX/XX/XXXX Il campo DATA ATTO non è valorizzato Il campo DATA DEMOLIZIONE non è stato valorizzato correttamente. Valore campo: XX/XX/XXXX Il campo DATA DEMOLIZIONE non è valorizzato Il campo DATA DEMOLIZIONE non può essere valorizzato per la Causale Cessazione inserita. Valore campo: xx/xx/xxxx Il campo DATA NASCITA non è stato valorizzato correttamente. Valore campo: XX/XX/XXXX Il campo DATA NASCITA non è valorizzato Il campo DATA NASCITA può essere valorizzato solo per persona fisica. Valore campo: XX/XX/XXXX Il campo DATA PRECEDENTE PRESENTAZIONE non è valorizzato. Il campo DATA SCADENZA LOCAZIONE non può essere valorizzato in assenza del soggetto Locatario. Valore campo: XX/XX/XXXX Il campo DENOMINAZIONE LUNGA non può essere valorizzato per persona fisica. Valore campo: XXXXXXXXX Il campo DISABILE non è valorizzato Il campo ECOLOGICO non è stato valorizzato correttamente. Valore campo: N Il campo ECOLOGICO non è valorizzato Il campo ESENZIONE è incongruente con la FORMA ATTO indicata. Valore campo: x Il campo ESENZIONE è incongruente. Il campo ESENZIONE non è stato valorizzato correttamente. Valore campo: S Il campo ESENZIONE non è valorizzato Il campo FORMA ATTO è formalmente errato. La lunghezza del campo non è valida. Valore campo: X Il campo FORMA ATTO non è stato valorizzato correttamente. Valore campo: xxx Il campo FORMA ATTO non è valorizzato Il campo INDIRIZZO non è valorizzato Il campo NOME non è valorizzato Il campo NOME può essere valorizzato solo dopo aver completato il campo COGNOME. Valore campo: XXXXXX XXXX Il campo NUMERO CIVICO non è valorizzato Il campo PREZZO VEICOLO non è valorizzato Il campo PROVINCIA NASCITA è formalmente errato. Valore campo: xx Il campo PROVINCIA NASCITA non è valorizzato Il campo PROVINCIA NASCITA può essere valorizzato solo per persona fisica. Valore campo: xx Il campo PROVINCIA RESIDENZA è formalmente errato. Valore campo: x Il campo PROVINCIA RESIDENZA non è valorizzato Il campo RP PRECEDENTE PRESENTAZIONE è formalmente errato. Valore campo: XXXXXXXX Il campo RP PRECEDENTE PRESENTAZIONE è incompleto. Valore campo: XXXXXX Il campo RP PRECEDENTE PRESENTAZIONE non è valorizzato. Il campo RUOLO non è stato valorizzato correttamente. Valore campo: xxxx Il campo RUOLO non è valorizzato Il campo SESSO non è stato valorizzato correttamente. Valore campo: xxx Il campo SESSO non è valorizzato Il campo SIGLA RILASCIO COPIA UFFICIO non è valorizzato correttamente. Valore campo: xxx Il campo SIGLA RILASCIO COPIA UFFICIO non è valorizzato. Il campo SIGLA RILASCIO COPIA UFFICIO non può essere valorizzato. Incongruenza con la Sigla Provincia di Residenza. Valore campo: xx Il campo STATO NASCITA non è stato valorizzato correttamente. Valore campo:xxx Il campo STATO NASCITA non è valorizzato

7 Il campo STATO NASCITA può essere valorizzato solo per persona fisica. Valore campo: xxxx Il campo STATO RESIDENZA non è valorizzato Il campo TARGA non è stato valorizzato correttamente. Valore campo: XXXXXXX Il campo TARGA non è valorizzato Il campo TIPO TARGA non è stato valorizzato correttamente. Valore campo: x Il campo TIPO VEICOLO non è valorizzato Il campo TOPONIMO non è stato valorizzato correttamente. Valore campo: x Il campo TOTALE non corrisponde alla somma degli importi dichiarati. Valore campo: xxxx Impossibile verificare congruenza con la Causale Cessazione. Valore campo: xx/xx/xxxx Impossibile verificare congruenza tra COMUNE DI NASCITA e PROVINCIA NASCITA Impossibile verificare congruenza tra DESTINAZIONE, USO E CARROZZERIA Impossibile verificare congruenza tra LOCALITA'; DI RESIDENZA, PROVINCIA DI RESIDENZA e C.A.P. Impossibile verificare congruenza, il campo COMUNE DI NASCITA può essere valorizzato solo per persona fisica. Valore campo: XXXXXXXXX Impossibile verificare congruenza, il campo NOME può essere valorizzato solo per persona fisica. Valore campo: xxxxxx Impossibile verificare congruenza, il campo PROVINCIA NASCITA può essere valorizzato solo per persona fisica. Valore campo: xxx Impossibile verificare congruenza, il campo STATO NASCITA può essere valorizzato solo per persona fisica. Valore campo: xxxx L';identificativo della pratica (idpratica=xx,protocolloaci=xxx,idprotocollodtt=xxx) è già in uso L';IMPORTO DELL';IPT VERSATA DEVE ESSERE ZERO La DATA ATTO non può essere superiore alla data di precedente presentazione. Valore campo: XX/XX/XXXX La DATA DEMOLIZIONE non può essere superiore alla data di presentazione. Valore campo: XX/XX/XXXX La DATA NASCITA deve essere inferiore alla data odierna. Valore campo: XX/XX/XXXX La DATA PRECEDENTE PRESENTAZIONE non può essere superiore alla data di presentazione. Valore campo: XX/XX/XXXX La DATA PRIMO VERSAMENTO IPT non può essere superiore alla data di presentazione. Valore campo: XX/XX/XXXX La DATA SCADENZA LOCAZIONE non può essere inferiore alla data di presentazione. Valore campo: XX/XX/XXXX Le informazioni inerenti i SOGGETTI sono assenti Lunghezza Targa non corretta: XX Nessun soggetto presente sulla pratica Non è possibile inserire il soggetto VENDITORE Non è stato inserito nessun soggetto VENDITORE Numero soggetti non ammesso per la formalità. I dati del CDP (anno CDP) non corrispondono con la attuale posizione giuridica La Formalita'; di precedente presentazione e'; presente ma non respinta. Provincia di residenza incongruente con la provincia ufficio Stato giuridico non riscontrato Targa radiata Targa rinnovata in provincia DATI DI PRECEDENTE PRESENTAZIONE INCONGRUENTI CON LA SITUAZIONE IN ARCHIVIO IL CAMPO RP DI PRECEDENTE PRESENTAZIONE NON COINCIDE CON QUELLO PRESENTE NEL SISTEMA (xxxxxxxxx) IL CAMPO SMARRIMENTO CDP E'; INCONGRUENTE CON LA SITUAZIONE GIURIDICA PREESISTENTE. IL CODICE CDP FORNITO NON E'; CONGRUENTE CON QUELLO PRESENTE SULL';ARCHIVIO GIURIDICO.

8 L';IMPORTO DELL';IPT VERSATA NON COINCIDE CON QUELLO PRESENTE NEL SISTEMA (0,00) LA DATA DI PRIMO VERSAMENTO IPT NON COINCIDE CON QUELLA PRESENTE NEL SISTEMA (XXXXXXXX) LA FORMALITA'; AVENTE RP 'XXXXXX'; E ANNO XXXXX'; NON RISULTA RESPINTA LA FORMALITA'; DI PRECEDENTE PRESENTAZIONE CON RP 'XXXXXX'; E ANNO 'XXXXXX'; RISULTA RESPINTA PER UNA TARGA DIFFERENTE DA QUELLA IN LAVORAZIONE (TARGA IN LAVORAZIONE 'XXXXXX'; - TARGA DELLA FORMALITA'; RESPINTA XXXXXX'; LA TARGA RISULTA RADIATA. LA TARGA RISULTA RINNOVATA NON SI PUO'; ISCRIVERE UNA VENDITA CON LOCAZIONE IN QUANTO RISULTA PRESENTE ALTRA LOCAZIONE. STATO GIURIDICO NON CONVALIDATO. VEICOLO RADIATO. Impossibile progressivare la pratica: la data lavorazione del PRA non è stata aggiornata. LA PRATICA NON PUO'; ESSERE LAVORATA PERCHE'; L';UFFICIO PROVINCIALE E'; CHIUSO La richiesta è stata inoltrata al di fuori dell';orario stabilito. La richiesta non puo'; essere espletata perche'; il servizio richiesto non e'; operativo La posizione giuridica è in attesa di conferma da parte dell';ufficio Provinciale, non appena sarà terminata tale operazione riceverete le risposte relative alla formalità da Voi richiesta. Vi preghiamo di attendere. Grazie. Non e'; possibile delibare questa Formalita'; perche'; ve ne sono altre non ancora delibate con numero_rp inferiore Risultano formalita'; giacenti Risultano formalita'; telematiche non convalidate RISULTANO FORMALITA'; PER LO STESSO VEICOLO IN LAVORAZIONE. Risulta impostata la provincia di rilascio copia autentica sulla posizione giuridica del veicolo Risulta valorizzata la provincia di rilascio CA sulla posizione giuridica del veicolo LA PRATICA RISULTA ESSERE DI COMPETENZA DI ALTRO PRA (VV). La PROVINCIA DI RESIDENZA del primo soggetto intestatario è diversa dal PRA DI COMPETENZA. Chiusura Automatica di Sistema Errore in fase di comunicazione con il sistema DTT. Riprovare l';invio L';utente (codiceutente=xxxxx) non identificato nel dominio DTT: utente non trovato F3 F3 F4 F4 U1 U1 U1 U1 U1 U5 U6 U7

9 DESCRIZIONE CLASSE PR67 ** L'ANNULLAMENTO E' POSSIBILE SOLO NEL GIORNO DEL RILASCIO DEL TAGLIANDO ** B1 ** VEICOLO NON CONFORME AD ALCUNA DIRETTIVA CEE ** B1 ** VEICOLO ADIBITO A TRASPORTO MERCI. OPERAZIONE NON CONSENTITA** B1 ** LA TARGA DIGITATA RISULTA CESSATA CON CAUSALE.. B1 INDIRIZZO DI RESIDENZA OBBLIGATORIO CARATTERE NON AMMESSO ** DENOMINAZIONE/PROGRESSIVO COMPROPRIETARIO INCOMPATIBILI ** INDIRIZZO OBBLIGATORIO ** TIPO TARGA ERRATO ** ** PER DENOMINAZIONE L/U INSERIRE IL COMPROPRIETARIO ** ** LA LOCALITA' DI RESIDENZA E' ERRATA ** ** LA LOCALITA' DI NASCITA E' ERRATA ** ** LA DESTINAZIONE/USO DIGITATA NON E' DISPONIBILE** ** IL CODICE OPERAZIONE NON E' AMMESSO CON L'USO DIGITATO **. ** DIGITARE IL TELAIO ** ** DIGITARE IL CODICE ANTIFALSIFICAZIONE ( COD VEICOLO ) **. ** DESTINAZIONE-USO/CODICE AUT-LIC INCOMPATIBILI ** ** COGNOME ECCEDENTE 33 CARATTERI** Utente non presente Utente non valido!! Tipo Veicolo non presente o errato Tipo Targa Incongruente con il tipo veicolo Destinazione e/o Uso non presente o errato Codice Operazione non presente o non congruente con l'uso veicolo Omologazione non presente Telaio non presente Codice Veicolo non presente Lunghezza Codice Veicolo errato (<> 6) Codice Veicolo errato Carrozzeria non presente Carrozzeria non presente in anagrafica: Targa non presente Lunghezza Targa non corretta: arga contiene caratteri non corretti: Provincia Targa errata: Targa contiene caratteri alfabetici non validi: Targa contiene caratteri numerici non validi: Formato Targa errato o incongruente con il tipo veicolo Anno Prima Immatricolazione obbligatorio Anno Prima Immatricolazione non valido: Ruolo non definito su soggetto Soggetto numsoggetto : Ruolo non presente. Soggetti: Manca Proprietario nella pratica Pratica con troppi Soggetti (>2) Pratica con troppi Soggetti (>1) Pratica con troppi Soggetti (>10) Pratica con Locatari e PRD presenti contemporaneamente Numero Proprietari non consentito con 1 Locatario/PRD Nessun soggetto presente sulla pratica Data Scadenza loc non presente Data Scadenza loc < Data Corrente Data Scadenza prd errata (< Data Corrente) Data Scadenza prd non presente Soggetto numsoggetto - RagioneSociale non presente o errata:

10 Soggetto numsoggetto - Nazione di Nascita non permessa se non con Persona Fisica Soggetto numsoggetto - Nazione di nascita non presente o errata Soggetto numsoggetto - Nazione di residenza non presente o errata Soggetto numsoggetto - Provincia Nascita non consentita con Nascita all'estero Soggetto numsoggetto - Provincia Nascita non presente o errata Soggetto numsoggetto - Provincia Residenza non consentita con Residenza all'estero Soggetto numsoggetto - Provincia Residenza non presente o errata Soggetto numsoggetto - Provincia Residenza non presente Soggetto numsoggetto - Comune di nascita non impostato Soggetto numsoggetto - Comune di nascita errato o incongruente con la provincia Soggetto numsoggetto - Comune di nascita e/o Provincia non impostati Soggetto numsoggetto - Comune di residenza errato o incongruente con la provincia Soggetto numsoggetto - Comune di residenza e/o Provincia non impostati Soggetto numsoggetto - Cognome non presente Soggetto numsoggetto - Denominazione non presente Soggetto numsoggetto - Nome non presente Soggetto numsoggetto - Data Nascita non presente Soggetto numsoggetto - Data Nascita non corretta (> Data corrente) Soggetto numsoggetto - Indirizzo non presente TARGA ASSENTE SU ARCHIVIO NAZIONALE VEICOLI OMOLOGAZIONE NON TROVATA IN ARCHIVIO OMOLOGAZIONE IN ARCHIVIO DIVERSA DA QUELLA DIGITATA ** VEICOLO DA IMMATRICOLARE PRESSO L'UFFICIO PROVINCIALE ** ** TELAIO ERRATO ** ** TELAIO DIGITATO DIVERSO DA QUELLO IN ARCHIVIO ** ** OPERAZIONE IMPOSSIBILE - TARGA ASSENTE SU TARGATURA NAZIONALE ** ** INCONGRUENZA TELAIO E CODICE VEICOLO - PRATICA NON PRENOTABILE **. ** INCONGRUENZA OMOLOGAZIONE E CODICE VEICOLO - PRATICA NON PRENOTABILE ** ** IL TELAIO DIGITATO RISULTA GIA' ASSEGNATO AD UN ALTRO VEICOLO ** ** I VEICOLI CON CERTIFICATO DI APPROVAZIONE NON SONO PRENOTABILI ** ** CODICE VEICOLO NON PRESENTE IN ARCHIVIO - PRATICA NON PRENOTABILE **. La richiesta e' stata inoltrata al di fuori dell'orario stabilito. F4 La formalita' non ha ottenuto risposta dal Polo Aci entro l'orario prestabilito. F4 ** VEICOLO DA REIMMATRICOLARE PRESSO L'UFFICIO PROVINCIALE **. F5 1***** LA PRATICA RISULTA GIA' IN ARCHIVIO ** U1 *** MANCA IL PROPRIETARIO DA RIPRISTINARE *** U1 ** TELAIO GIA' PRENOTATO ** U1 ** LA TARGA RISULTA GIA' MOVIMENTATA PRESSO LA M.C.T.C.** U1 ** IL TELAIO RISULTA GIA' PRENOTATO ** U1 ** ESISTE UN PASS. PROP. SUCCESSIVO ALLA DATA DELLA MARCA OPERATIVA ** U1 Ufficio PRA Competente errato: Ufficio PRA Competente non presente Ufficio Utente differente dall'ufficio della pratica Ufficio Utente e/o Operativo non presente Utente Sospeso - Contattare Amministrazione Sistema U4 Utente non autorizzato alla funzione richiesta U4 Utente Annullato - Contattare Amministrazione Sistema U4 Superato Limite Massimo Tentativi - Contattare Amministrazione sistema U4 ** UTENTE NON ABILITATO ALLO SPORTELLO TELEMATICO **. U4 Password errata. Riprovare (tentativo 2 di 3 ). U4 Badge non inserito per utente richiesto; Contattare Amministrazione Sistema U4 ** AGENZIA NON LEGATA ALL'UTENZA - CONTATTARE L' U.P. DI COMPETENZA ** U4 PR67 ** LA PRATICA NON E' DI COMPETENZA DELL'UTENTE COLLEGATOSI ** U6 Funzione attualmente non disponibile U6 Errore durante il collegamento. U6

11 Attivita di logon attualmente in corso da altra postazione U6 ** TARGHE NON DISPONIBILI - CONSULTARE L'UFFICIO PROVINCIALE ** U6 ** PRATICA DI COMPETENZA DELLE AGENZIE ** U6 $$ INFORMAZIONE COMPATIBILITA EVENTO CAUSALE NON PRESENTE $$ U6 Errore durante la produzione del documento. Richiesta non espletata. U7

12 Allegato 2 Fonte Classe Descrizione Azione Esempio B1 Errore di tipo "bloccante": operazione non effettuabile su STA. Errore di tipo "bloccante" causato da tabelle incoerenti Dati INCOMPLETI o formalmente errati. Dati incongruenti con gli archivi Se l'anomalia permane, utilizzare le procedere alternative o recarsi agli Uffici Provinciali ACI e DTT Se l'anomalia permane, utilizzare le procedere alternative o recarsi agli Uffici Provinciali ACI e DTT Correzione dei dati digitatati dall'utente e ripresentazione della pratica. Correzione dei dati digitatati dall'utente e ripresentazione della pratica. Nel caso i dati inputati siano corretti contattare l'assistenza. Operazione non riuscita Destinazione-uso-carrozzeria Targa formalmente errata terna del controllo sull'immatricolazione errata. O Numero Cdp errato su archivio F3 Chiusura dell'ufficio provinciale Attendere la riapertura o le disposizioni ACI o DTT Santo patrono, sciopero di uno o piùuffici F4 Chiusura Attività Sportello Telematico Attendere la riapertura o le disposizioni ACI o DTT La richiesta e' stata inoltrata al di fuori dell'orario stabilito. F5 U1 Dati incongruenti con archivio Pratica momentaneamente non lavorabile in attesa completamento precedente pratica Controllo, da parte dell'utente, dei dati della pratica, sia relativi al veicolo che ai soggetti associati Seguire le disposizioni ACI o DTT Pratica presentata fuori competenza Correzione dei dati digitati o seguire le disposizioni ACI U3 Incongruenza sui dati tecnici Seguire le disposizioni DTT Porsche con 4 assi Predente formalità non ancora convalidata da ACI. Pratica DTT Bloccata da precedente presentazione sul Prenota U4 Utente non abilitato Rivolgersi all'ufficio provinciale DTT di competenza Utente non autorizzato alla funzione richiesta U5 U6 Pratica in chiusura Errore Generico/Momentaneo Riprovare il giorno successivo, se si ripresenta va considerata B1 Ripetere l'operazione. Se l'errore persiste, contattare l'assistenza ACI o DTT Chiusura Automatica di Sistema Funzione attualmente non disponibile U7 Errore di configurazione utente Ripetere la configurazione o contattare l'assistenza ACI o DTT L'utente (codiceutente=xxxxx) non identificato nel dominio xxx: utente non trovato

13 Allegato 3 SPETT.LE VIA E P.C. ALLO STUDIO DI CONSULENZA Al PRA di OGGETTO: VEICOLO TARGATO - COMUNICAZIONE AI SENSI DELL'ART. 8, COMMA 3-QUATER, DEL D.P.R.N. 358/ MANCATA PRESENTAZIONE NEI TERMINI DELL'ATTO DI VENDITA. SPETTABILE, DAI NOSTRI ARCHIVI E DAGLI ARCHIVI DEL P.R.A. RISULTA CHE, IN DATA, IL VEICOLO TARGATO E' STATO IMMATRICOLATO ED ISCRITTO NEL PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO A SUO NOME DALLO STUDIO DI CONSULENZA, ABILITATO QUALE SPORTELLO TELEMATICO DELL'AUTOMOBILISTA, SULLA BASE DI UNA DICHIARAZIONE PROVVISORIAMENTE SOSTITUTIVA DELL'ATTO DI VENDITA SOTTOSCRITTA DAL SUO VENDITORE E DA LEI IN QUALITA' DI ACQUIRENTE. AL RIGUARDO LE RAMMENTIAMO CHE, CON LA PREDETTA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA, IL SUO VENDITORE SI E'IMPEGNATO A PRODURRE L' ATTO DI VENDITA ENTRO 10 GIORNI DALL' AVVENUTA ISCRIZIONE DEL VEICOLO NEL PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO E, AL CONTEMPO, LEI HA DICHIARATO DI ESSERE CONSAPEVOLE CHE LA MANCATA PRESENTAZIONE NEI TERMINI DELL' ATTO DI VENDITA DETERMINA LA CANCELLAZIONE D' UFFICIO DELL'ISCRIZIONE DEL VEICOLO. CIO' PREMESSO, SIAMO SPIACENTI DI INFORMARLA CHE NON RISULTA ESSERE STATO PRESENTATO L' ATTO DI VENDITA ENTRO IL PREDETTO TERMINE E CHE IL P.R.A. HA COMUNICATO DI AVER PROCEDUTO ALLA CANCELLAZIO- NE D'UFFICIO DEL VEICOLO A LEI INTESTATO. CONSEGUENTEMENTE, AI SENSI DELL' ART. 8, COMMA 3-QUATER, DEL DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 19 SETTEMBRE 2000, N. 358, QUESTO UFFICIO E' TENUTO AD INVITARLA A RICONSEGNARE, ENTRO IL../../...,LE TARGHE, LA CARTA DI CIRCOLAZIONE ED IL CERTIFICATO DI PROPRIETÀ DEL SUO VEICOLO, AVVERTENDO SIN D'ORA CHE, IN MANCANZA, DOVRA' PROVVEDERE AL RITIRO DEI PREDETTI DOCUMENTI PER IL TRAMITE DEGLI ORGANI DI POLIZIA. LA RICONSEGNA DEI DOCUMENTI DOVRA' AVVENIRE, ANCHE PER IL TRAMITE DI UNA PERSONA DA LEI DELEGATA, DIRETTAMENTE PRESSO LA SEDE DI QUESTO UFFICIO, UBICATA IN VIA...(1) NEI SEGUENTI ORARI:... LA INFORMIAMO, INOLTRE, CHE LA RICONSEGNA DEI DOCUMENTI NON E' DOVUTA SE, ENTRO LO STESSO TERMINE DEL../../..., SI PROV- VEDERA' A CONSEGNARE AL P.R.A. L'ATTO DI VENDITA, AUTENTICATO NEI PRIMI 10 GIORNI DOPO L ISCRIZIONE, ANCHE PER IL TRAMITE DELLO STUDIO DI CONSULENZA. IN TAL CASO SARA CURA DELL UFFICIO DEL PRA, A CUI QUESTA NOTA E INDIRIZZATA PER CONOSCENZA, COMUNICARE A QUESTO UFFICO, L AVVENUTA REGOLARIZZAZIONE DELL ISCRIZIONE. LE SUGGERIAMO QUINDI, NEL SUO INTERESSE, DI CONTATTARE PRONTA- MENTE IL SUO VENDITORE, O LO STUDIO DI CONSULENZA AL FINE DI REGOLARIZZARE LA POSIZIONE DEL SUO VEICOLO CHE, ALTRI- MENTI, SARA' IMPOSSIBILITATO A CIRCOLARE SU STRADA. VOGLIA GRADIRE I NOSTRI PIU' CORDIALI SALUTI. IL DIRETTORE RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO(2): NOTE PER LA COMPILAZIONE: (1) INDICARE L'INDIRIZZO, LO SPORTELLO O LA STANZA PRESSO CUI EFFETTUARE LA RICONSEGNA E IL NOMINATIVO DI UN RESPONSABILE AL QUALE L'UTENTE POTRÀ RIVOLGERSI;(2) INDICARE IL NOME E IL NUMERO DI TELE- FONO DEL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO.

14 Allegato 4 Prime immatricolazioni (esclusioni) Veicoli nuovi provenienti dall estero tramite canali non ufficiali, privi di codice antifalsificazione o del codice di omologazione nazionale Veicoli usati già immatricolati in uno Stato estero Rimorchi di autoveicoli Veicoli per i quali è richiesto, in capo all intestatario, il possesso del titolo autorizzativi o l iscrizione in appositi albi, compresa l ipotesi di locazione senza conducente Veicoli per i quali è previsto il collaudo o il rilascio di certificato di approvazione Veicoli per i quali è richiesta l annotazione dell usufrutto e del patto di riservato dominio Veicoli che comportano la stampa sulla carta di circolazione di un numero di intestatari superiori a 2 Veicoli per le cui formalità PRA sono richiesti i seguenti parametri superiori a 9999: peso-tara-cilindrata-portata Veicoli immatricolati a favore di soggetti iscritti nei registri AIRE o a favore di cittadini comunitari non anagraficamente residenti in Italia ( che hanno quindi solamente la cosiddetta residenza normale o un rapporto stabile con il nostro Paese) Le immatricolazioni devono essere obbligatoriamente effettuate con lo STA cooperante per gli autoveicoli nuovi la cui dichiarazione di conformità sia corredata di codice antifalsificazione e per i motoveicoli, limitatamente alle destinazioni ed usi di seguito riportate: o Autovettura uso proprio (A0) o Motociclo uso proprio (M0) o Autocarro uso proprio (fino a 6000 kg di massa complessiva) (C4) o Triciclo uso proprio ( N4 e Z0) o Quadriciclo uso proprio (44 e 30)

Roma, 26 novembre 2003. prot. n. 4437/M360. Ai Signori Coordinatori LORO SEDI. Agli Uffici Provinciali della Motorizzazione LORO SEDI

Roma, 26 novembre 2003. prot. n. 4437/M360. Ai Signori Coordinatori LORO SEDI. Agli Uffici Provinciali della Motorizzazione LORO SEDI DIPARTIMENTO DEI TRASPORTI TERRESTRI E PER I STEMI INFORMATIVI E STATISTICI Direzione Generale della Motorizzazione e della Sicurezza del Trasporto Terrestre Roma, 6 novembre 00 prot. n. 447/M60 Ai Signori

Dettagli

Sportello Telematico dell Automobilista

Sportello Telematico dell Automobilista All.1 Sportello Telematico dell Automobilista Progetto di cooperazione ACI e DTT Tipologie di pratiche espletabili dallo Sportello Telematico Dicembre 02 1 Tipologia di Pratiche espletabili dallo Sportello

Dettagli

prot. n. 3959 Roma, 14 novembre 2007

prot. n. 3959 Roma, 14 novembre 2007 DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI Direzione Generale per la Motorizzazione Via G. Caraci, 36 00157 Roma Divisione 6 Segreteria: tel. 06.41586293 fax 06.41586275 prot. n. 3959 Roma, 14 novembre 2007

Dettagli

DIPARTIMENTO DEI TRASPORTI TERRESTRI U. di G. MOTORIZZAZIONE E SICUREZZA DEL TRASPORTO TERRESTRE Segreteria Tecnica. Roma, 21 marzo 2001

DIPARTIMENTO DEI TRASPORTI TERRESTRI U. di G. MOTORIZZAZIONE E SICUREZZA DEL TRASPORTO TERRESTRE Segreteria Tecnica. Roma, 21 marzo 2001 DIPARTIMENTO DEI TRASPORTI TERRESTRI U. di G. MOTORIZZAZIONE E SICUREZZA DEL TRASPORTO TERRESTRE Segreteria Tecnica prot. n. 848/C4 Allegati: 4 Roma, 21 marzo 2001 Ai Signori Coordinatori degli Uffici

Dettagli

Roma, 16 maggio 2012. prot. n. 13546. Ai Dirigenti Generali Territoriali LORO SEDI. Agli UMC LORO SEDI

Roma, 16 maggio 2012. prot. n. 13546. Ai Dirigenti Generali Territoriali LORO SEDI. Agli UMC LORO SEDI Ministero delle Infrastrutture dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI Direzione Generale per la Motorizzazione Divisione 5 Via G. Caraci, 36 00157

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI Direzione Generale per la Motorizzazione DIVISIONE 2 PROT. N. 19277/23.25

Dettagli

Roma, 14 settembre 2007. prot. n. 84647. Ai Direttori dei Settori Trasporti dei SIIT LORO SEDI. A tutti gli UMC LORO SEDI

Roma, 14 settembre 2007. prot. n. 84647. Ai Direttori dei Settori Trasporti dei SIIT LORO SEDI. A tutti gli UMC LORO SEDI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI Direzione Generale per la Motorizzazione Via G. Caraci, 36 00157 Roma ex MOT 3 Segreteria: tel. 06.41586293 fax 06.41586275 prot. n. 84647 Roma, 14 settembre 2007

Dettagli

prot. n. 16090/08/08/01 Ai Direttori dei Settori Trasporti dei SIIT LORO SEDI

prot. n. 16090/08/08/01 Ai Direttori dei Settori Trasporti dei SIIT LORO SEDI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI Direzione Generale per la Motorizzazione Via G. Caraci, 36 00157 Roma Divisione 6 Segreteria: tel. 06.41586293 fax 06.41586275 Roma, 10 luglio 2006 prot. n. 16090/08/08/01

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

Circolare Informativa. Ciclomotori

Circolare Informativa. Ciclomotori CENTRO STUDI AGENZIA ITALIA Circolare Informativa Ciclomotori Premettiamo che i ciclomotori sono veicoli a motore, aventi velocità non superiore a 45 km/h, distinti in ciclomotori a due, tre ruote o quattro

Dettagli

Ministero dei Trasporti

Ministero dei Trasporti Ministero dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI Direzione Generale per la Motorizzazione Via G. Caraci, 36 00157 Roma Divisione 6 Segreteria: tel. 06.41586293 fax 06.41586275 prot. n. 85582

Dettagli

REGIONE CAMPANIA DISCIPLINA D IL P. R. A.

REGIONE CAMPANIA DISCIPLINA D IL P. R. A. REGIONE CAMPANIA COMMISSIONE D ESAME PER L ACCESSO ALL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO EX ART. 5 LEGGE 264/91 ANNO 2002 DISCIPLINA D IL P. R. A. D01 - Il P.R.A. è gestito

Dettagli

Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione e i Sistemi Informativi e Statistici Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati

Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione e i Sistemi Informativi e Statistici Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione e i Sistemi Informativi e Statistici Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati MANUALE UTENTE PRENOTA IMMATRICOLAZIONE M.O. IDENTIFICATIVO

Dettagli

Roma, 25 marzo 2011. prot. n. 9866. Ai Dirigenti Generali Territoriali LORO SEDI. A tutti gli UMC LORO SEDI

Roma, 25 marzo 2011. prot. n. 9866. Ai Dirigenti Generali Territoriali LORO SEDI. A tutti gli UMC LORO SEDI Ministero delle Infrastrutture dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI Direzione Generale per la Motorizzazione Divisione 5 Via G. Caraci, 36 00157

Dettagli

GRUPPO D2015. 1. Le registrazioni al P.R.A. avvengono A) con il criterio reale B) con il criterio personale C) con nessuno dei due criteri

GRUPPO D2015. 1. Le registrazioni al P.R.A. avvengono A) con il criterio reale B) con il criterio personale C) con nessuno dei due criteri GRUPPO D2015 1. Le registrazioni al P.R.A. avvengono A) con il criterio reale B) con il criterio personale C) con nessuno dei due criteri 2. Il P.R.A. è gestito A) dall Automobile Club provinciale competente

Dettagli

GRUPPO D2013. 3. Quali veicoli sono assoggettati al R.D.L. 436/27 istitutivo del P.R.A.? A) motocicli B) filoveicoli C) ciclomotori

GRUPPO D2013. 3. Quali veicoli sono assoggettati al R.D.L. 436/27 istitutivo del P.R.A.? A) motocicli B) filoveicoli C) ciclomotori GRUPPO D2013 1. Le registrazioni al P.R.A. avvengono A) con il criterio reale B) con il criterio personale C) con nessuno dei due criteri 2. Il P.R.A. è gestito A) dall Automobile Club provinciale competente

Dettagli

- Termini e scadenze del d.l. n. 2/03 -

- Termini e scadenze del d.l. n. 2/03 - DECRETO LEGGE N. 2 del 13/01/2003 (Approvato dal Consiglio dei Ministri il 10/01/2003 e pubblicato nella G.U. del 13/01/03 che reintroduce le misure agevolative in materia di tasse automobilistiche di

Dettagli

` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà

` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà ` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà Dipartimento per i trasporti la navigazione ed i sistemi informativi e statistici Direzione Generale Motorizzazione Divisione 5 Prot. n. 13647 del 2.5.2011

Dettagli

Roma, prot. n. 4699/M363 Allegati:3. A tutti i Coordinatori degli Uffici Periferici D.T.T. LORO SEDI. A tutti gli Uffici Periferici D.T.T.

Roma, prot. n. 4699/M363 Allegati:3. A tutti i Coordinatori degli Uffici Periferici D.T.T. LORO SEDI. A tutti gli Uffici Periferici D.T.T. DIPARTIMENTO DEI TRASPORTI TERRESTRI E PER I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI Direzione Generale della Motorizzazione e della Sicurezza del Trasporto Terrestre Via G. Caraci, 36 00157 Roma ex MOT 3 Segreteria:

Dettagli

DOVE E COME PAGARE dal 01/02/2014 al 28/02/2014

DOVE E COME PAGARE dal 01/02/2014 al 28/02/2014 436136436320 Casella Postale n.15600 Casella Postale n.15600 GIPA/C/0001/2013 DCOOS6619 1-0010001 AM - 1 fg NOTA DI CORTESIA Segnalazione di prossima scadenza della Tassa Automobilistica Regionale PALERMO

Dettagli

Roma, 3 luglio 2006. prot. n. 14085/RU (uscita) Allegati: 6. Ai Direttori dei Settori Trasporti dei SIIT LORO SEDI

Roma, 3 luglio 2006. prot. n. 14085/RU (uscita) Allegati: 6. Ai Direttori dei Settori Trasporti dei SIIT LORO SEDI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI Direzione Generale per la Motorizzazione Via G. Caraci, 36 00157 Roma Divisione 6 Segreteria: tel. 06.41586293 fax 06.41586275 Roma, 3 luglio 2006 prot. n. 14085/RU

Dettagli

e, p.c. Sigg.DIRETTORI REGIONALI Sigg. DIRETTORI AUTOMOBILE CLUB LORO SEDI

e, p.c. Sigg.DIRETTORI REGIONALI Sigg. DIRETTORI AUTOMOBILE CLUB LORO SEDI DIREZIONE CENTRALE SERVIZI DELEGATI Ufficio Normativa e Contratti CC* messaggio circolare n. 4/08 del 02/01/2008 OGGETTO: D.L. n. 248/2007. Ecoincentivi. Sigg. DIRETTORI UFFICI PROVINCIALI ACI e, p.c.

Dettagli

QUESITI P.R.A. 1 ENTRO QUALE TERMINE LE FORMALITÀ DI TRASCRIZIONE ED ISCRIZIONE RELATIVE AI VEICOLI

QUESITI P.R.A. 1 ENTRO QUALE TERMINE LE FORMALITÀ DI TRASCRIZIONE ED ISCRIZIONE RELATIVE AI VEICOLI 1 ENTRO QUALE TERMINE LE FORMALITÀ DI TRASCRIZIONE ED ISCRIZIONE RELATIVE AI VEICOLI ISCRITTI NEL PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO DEVONO ESSERE RICHIESTE DALLE PARTI INTERESSATE: 1. ENTRO IL TERMINE

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Lett.Circ. 12 giugno 2001, n. 884/M360/2001 Roma, 12 giugno 2001 OGGETTO: Attuazione dell'art. 4, comma 1, lett. a), c), d) ed e), del decreto del Presidente

Dettagli

Manuale Utente Officine RTI. Revisioni. Servizio di Sviluppo Software. Manuale utente Officine. Uso esterno Riservato al Cliente

Manuale Utente Officine RTI. Revisioni. Servizio di Sviluppo Software. Manuale utente Officine. Uso esterno Riservato al Cliente >> Manuale Utente Officine RTI Revisioni Servizio di Sviluppo Software Manuale utente Officine Uso esterno Riservato al Cliente Indice dei contenuti Revisioni... 1 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Scopo del documento...3

Dettagli

OGGETTO: Immatricolazione di veicoli nuovi di fabbrica ovvero già immatricolati, provenienti da uno Stato estero.

OGGETTO: Immatricolazione di veicoli nuovi di fabbrica ovvero già immatricolati, provenienti da uno Stato estero. DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI E PER I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI Direzione Generale della Motorizzazione e della Sicurezza del Trasporto Terrestre PROT. N. 1059M362 Roma, 16.03.2004 Agli

Dettagli

Provincia di Viterbo Esame 264/91 - Sessione anno 2008

Provincia di Viterbo Esame 264/91 - Sessione anno 2008 Provincia di Viterbo Esame 264/91 - Sessione anno 2008 P.R.A. Quale documento deve essere esibito al PRA in caso di trascrizione di trasferimento di proprietà : A Il certificato di proprietà B La carta

Dettagli

MANUALE UTENTE REVISIONI UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE

MANUALE UTENTE REVISIONI UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE MANUALE UTENTE REVISIONI UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE INDICE DEL DOCUMENTO 1 GENERALITÀ...3 1.1 TABELLA DELLE VERSIONI...3 1.2 TERMINI ED ACRONIMI...3 1.3 RIFERIMENTI...3 2 INTRODUZIONE...5 2.1 SCOPO...5

Dettagli

MANUALE UTENTE REVISIONI UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE

MANUALE UTENTE REVISIONI UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE MANUALE UTENTE REVISIONI UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE INDICE DEL DOCUMENTO 1 GENERALITÀ...3 1.1 TABELLA DELLE VERSIONI...3 1.2 TERMINI ED ACRONIMI...3 1.3 RIFERIMENTI...3 2 INTRODUZIONE...5 2.1 SCOPO...5

Dettagli

DECRETO 15 maggio 2006 CONVERTITO IN LEGGE 214/03. Disposizioni applicative in materia di circolazione dei ciclomotori

DECRETO 15 maggio 2006 CONVERTITO IN LEGGE 214/03. Disposizioni applicative in materia di circolazione dei ciclomotori Ministero delle infrastrutture e dei trasporti DECRETO 15 maggio 2006 CONVERTITO IN LEGGE 214/03 Disposizioni applicative in materia di circolazione dei ciclomotori (GU n.132 del 9 giugno 2006) MINISTERO

Dettagli

NOVITA LEGGE FINANZIARIA 2007

NOVITA LEGGE FINANZIARIA 2007 NOVITA LEGGE FINANZIARIA 2007 CONTRIBUTI PER LA ROTTAMAZIONE DI VEICOLI INQUINANTI SENZA ACQUISTO DI UN VEICOLO NUOVO. Rottamazione di un autoveicolo per trasporto promiscuo, immatricolato come euro 0

Dettagli

Operazioni Tecniche fuori sede

Operazioni Tecniche fuori sede Manuale per Agenzie ed Imprese Versione 2.0 INDICE Definizioni... 3 Introduzione... 3 Operazioni Tecniche fuori sede... 4 Processo Operazioni Tecniche fuori sede... 5 Gestione Operazioni Tecniche fuori

Dettagli

Prot. 0018260/RU Roma, 12 luglio 2013 (Allegato 1) Alle Direzioni Generali Territoriali LORO SEDI

Prot. 0018260/RU Roma, 12 luglio 2013 (Allegato 1) Alle Direzioni Generali Territoriali LORO SEDI Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Dipartimento per i Trasporti la Navigazione ed i Sistemi Informativi e Statistici Direzione Generale per la Motorizzazione Divisione 7- CED Prot. 0018260/RU

Dettagli

!!"#$#%&'()!*'++'!,$-(.%&(/&&/('!!!!!!!!!!!!!!'!*'#!0(.%1)(&#!

!!#$#%&'()!*'++'!,$-(.%&(/&&/('!!!!!!!!!!!!!!'!*'#!0(.%1)(&#! !!"#$#%&'()!*'++'!,$-(.%&(/&&/('!!!!!!!!!!!!!!'!*'#!0(.%1)(&#! DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE, GLI AFFARI GENERALI ED IL PERSONALE DIREZIONE GENERALE PER IL TRASPORTO STRADALE E PER L INTERMODALITA

Dettagli

SPORTELLO TELEMATICO DELL AUTOMOBILISTA - STA (Attuazione del Decreto del Presidente della Repubblica n. 358 del 19/09/2000)

SPORTELLO TELEMATICO DELL AUTOMOBILISTA - STA (Attuazione del Decreto del Presidente della Repubblica n. 358 del 19/09/2000) SPORTELLO TELEMATICO DELL AUTOMOBILISTA - STA () Il 16 dicembre 2002 sarà avviato lo STA. Cambia l operatività di richiesta delle Formalità al Pubblico Registro Automobilistico e al Dipartimento dei Trasporti

Dettagli

A Xy. 1. AGEVOLAZIONI PER LA ROTTAMAZIONE SENZA SOSTITUZIONE DI

A Xy. 1. AGEVOLAZIONI PER LA ROTTAMAZIONE SENZA SOSTITUZIONE DI Prot. n. 1376-2007/DPF/UFF A Xy. OGGETTO: Legge 27 dicembre 2006, n. 296. Art. 1, commi da 224 a 241. Primi chiarimenti sull applicazione delle disposizioni agevolative in materia di ecoincentivi. Sono

Dettagli

Ministero dei Trasporti

Ministero dei Trasporti Ministero dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI Direzione Generale per la Motorizzazione Via G. Caraci, 36 00157 Roma Divisione 6 Segreteria: tel. 06.41586293 fax 06.41586275 Roma, 27 novembre

Dettagli

(5) Comma 2 dell art. 56 del D. Lgs. 15 dicembre 1007, n. 446 - Imposta provinciale di trascrizione.- vedi nota 1

(5) Comma 2 dell art. 56 del D. Lgs. 15 dicembre 1007, n. 446 - Imposta provinciale di trascrizione.- vedi nota 1 NOTE (1) Art. 56 del D. Lgs. 15 dicembre 1997, n. 446 - Imposta provinciale di trascrizione 1. Le province possono, con regolamento adottato a norma dell'articolo 52, istituire l'imposta provinciale sulle

Dettagli

TASSE AUTOMOBILISTICHE 2013

TASSE AUTOMOBILISTICHE 2013 TASSE AUTOMOBILISTICHE 2013 PREMESSA ACI coopera alla gestione delle tasse automobilistiche nelle seguenti Regioni e Province autonome: - Abruzzo - Basilicata - Emilia Romagna - Lazio - Lombardia - Puglia

Dettagli

Autentiche degli atti trascrivibili al P.R.A.

Autentiche degli atti trascrivibili al P.R.A. Autentiche degli atti trascrivibili al P.R.A. AUTENTICHE DI FIRMA ex L. 248/2006 L autentica di firma, sugli atti di alienazione e di costituzione di diritti reali di garanzia, può essere richiesta gratuitamente

Dettagli

Indice. 2 Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Indice. 2 Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Versione 2.0 Indice Introduzione...3 Scelta della sezione Dipartimento Trasporti...4 Identificazione utente...4 Inserimento nome utente e password...4 Pagamento bollettini...6 Selezionare categoria di

Dettagli

ACI AUTOMOBILE CLUB ROMA Delegazione 00185 Roma Viale dello Scalo S. Lorenzo n. 29 tel. 06.44.69.800 06.44.70.42.84 06.44.70.43.07 fax 06.44.63.

ACI AUTOMOBILE CLUB ROMA Delegazione 00185 Roma Viale dello Scalo S. Lorenzo n. 29 tel. 06.44.69.800 06.44.70.42.84 06.44.70.43.07 fax 06.44.63. ACI AUTOMOBILE CLUB ROMA Delegazione 00185 Roma Viale dello Scalo S. Lorenzo n. 29 tel. 06.44.69.800 06.44.70.42.84 06.44.70.43.07 fax 06.44.63.523 E mail : info@acisanlorenzo.it Pagina WEB : www.acisanlorenzo.it

Dettagli

Passaggio di proprietà di un bene mobile registrato

Passaggio di proprietà di un bene mobile registrato Passaggio di proprietà di un bene mobile registrato L'art. 7 del D. Lgs. n. 223 del 4 luglio 2006 come convertito in Legge n. 248 del 4 agosto 2006 dispone che possa essere effettuata presso il Comune

Dettagli

Circolare 21. del 3 novembre 2014. Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE

Circolare 21. del 3 novembre 2014. Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE Circolare 21 del 3 novembre 2014 Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE 1 Premessa... 2 2 Decorrenza... 2 3 Ambito soggettivo... 3 3.1 Soggetti legittimati

Dettagli

Gestione Revisioni in Officina. Versione 2.0

Gestione Revisioni in Officina. Versione 2.0 Versione 2.0 INDICE Definizioni... 3 Introduzione... 3 Gestione Revisioni... 4 Verifica Dati Autoveicoli e Motoveicoli... 5 Gestione Revisione Autoveicoli/Motoveicoli... 7 Inserimento Revisione Autoveicoli...

Dettagli

ACI AUTOMOBILE CLUB ROMA Delegazione 00185 Roma Viale dello Scalo S. Lorenzo n. 29 tel. 06.44.69.800 06.44.70.42.84 06.44.70.43.07 fax 06.44.63.

ACI AUTOMOBILE CLUB ROMA Delegazione 00185 Roma Viale dello Scalo S. Lorenzo n. 29 tel. 06.44.69.800 06.44.70.42.84 06.44.70.43.07 fax 06.44.63. ACI AUTOMOBILE CLUB ROMA Delegazione 00185 Roma Viale dello Scalo S. Lorenzo n. 29 tel. 06.44.69.800 06.44.70.42.84 06.44.70.43.07 fax 06.44.63.523 E mail : info@acisanlorenzo.it Pagina WEB : www.acisanlorenzo.it

Dettagli

Data rilascio: 07/11/2007

Data rilascio: 07/11/2007 Riepilogo Informativo Il veicolo con targa risulta immatricolato in Italia in data 01/06/2005, ha una carrozzeria di tipo due volumi per un numero massimo di posti disponibili pari a 5. Omologato come

Dettagli

Roma, 10 agosto 2007

Roma, 10 agosto 2007 DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI 8807 Direzione Generale per la Motorizzazione Via G. Caraci, 36-00157 ROMA Prot. 77898/8.3, 10 agosto 2007 Direttori dei SIIT - Trasporti Loro sedi Uffici Motorizzazione

Dettagli

Roma, 30 novembre 2007 CIRCOLARE N. 64/E

Roma, 30 novembre 2007 CIRCOLARE N. 64/E Direzione Centrale Accertamento Roma, 30 novembre 2007 CIRCOLARE N. 64/E Oggetto: Decreto legge 3 ottobre 2006, n. 262, convertito con modificazioni dalla legge 24 novembre 2006, n. 286 - art. 1, commi

Dettagli

D - IL P.R.A. 1 -CHE TIPO DI EFFICACIA SI DEVE ATTRIBUIRE ALLA PUBBLICITA AUTOMOBILISTICA IN CASO DI ISCRIZIONE DI IPOTECA?

D - IL P.R.A. 1 -CHE TIPO DI EFFICACIA SI DEVE ATTRIBUIRE ALLA PUBBLICITA AUTOMOBILISTICA IN CASO DI ISCRIZIONE DI IPOTECA? D - IL P.R.A. 1 -CHE TIPO DI EFFICACIA SI DEVE ATTRIBUIRE ALLA PUBBLICITA AUTOMOBILISTICA IN CASO DI ISCRIZIONE DI IPOTECA? R1 - DICHIARATIVA. R2 - COSTITUTIVA. R3 - RELATIVA. 2 - LA TRASCRIZIONE AL P.R.A.

Dettagli

PROVINCIA DI NAPOLI AREA TRASPORTI E MOBILITÀ

PROVINCIA DI NAPOLI AREA TRASPORTI E MOBILITÀ DISCIPLINA D A.C.I. e P.R.A. D1) Il D.M. n. 514/92 introduce l eccezione all art. 2659 del Codice Civile a) attribuendo al Mod. NP-3 la funzione di nota unica; b) attribuendo al Mod. NP-2 la funzione di

Dettagli

RISCOSSIONE S.In.T.A. Manuale Utente

RISCOSSIONE S.In.T.A. Manuale Utente DIREZIONE CENTRALE SERVIZI DELEGATI (DSD) RISCOSSIONE S.In.T.A. Manuale Utente Ufficio di Gestione Servizi Tributari Sommario FEBBRAIO 2009 DIREZIONE CENTRALE SERVIZI DELEGATI (DSD)... 1 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

E' possibile inoltre trasmettere la documentazione al numero verde gratuito di fax n. 800 199 500.

E' possibile inoltre trasmettere la documentazione al numero verde gratuito di fax n. 800 199 500. In caso di mancato recapito restituire a: CMP VENEZIA - Via C Da Mosto, 2-30173 TESSERA Avviso n. TASSA AUTOMOBILISTICA REGIONALE (BOLLO AUTO), VEICOLO TARGATO Gentile Contribuente, dall'archivio regionale

Dettagli

Dizionario Messaggi di avviso SIMOG

Dizionario Messaggi di avviso SIMOG Informationssystem für Öffentliche Verträge Dizionario Messaggi di avviso SIMOG Vers. 2012-11 IT AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE PROVINZIA AUTONOMA DE BULSAN

Dettagli

Provincia di COSENZA - Esami consulenti circolazione - Quiz sessione ordinaria D - IL P.R.A.

Provincia di COSENZA - Esami consulenti circolazione - Quiz sessione ordinaria D - IL P.R.A. D - IL P.R.A. 1 - A QUALE CATEGORIA APPARTENGONO GLI AUTOVEICOLI? A. - BENI MOBILI. B. - BENI IMMOBILI. C. - BENI MOBILI ISCRITTI IN PUBBLICI REGISTRI. 2 - QUALE DOCUMENTO DEVE IN OGNI CASO ACCOMPAGNARE

Dettagli

Circolare N. 143 del 30 Ottobre 2014

Circolare N. 143 del 30 Ottobre 2014 Circolare N. 143 del 30 Ottobre 2014 Annotazione sulla carta di circolazione dei dati dell utilizzatore dell auto solo per gli atti posti in essere dal 03.11.2014 Gentile cliente, con la presente desideriamo

Dettagli

gepra Software gestionale kpratiche auto kpratiche patenti kattività autoscuole kesenzione bolli karchiviazione elettronica documenti una soluzione:

gepra Software gestionale kpratiche auto kpratiche patenti kattività autoscuole kesenzione bolli karchiviazione elettronica documenti una soluzione: gepra Software gestionale kpratiche auto kpratiche patenti kattività autoscuole kesenzione bolli karchiviazione elettronica documenti una soluzione: Cos è gepra Gepra è un innovativo software gestionale

Dettagli

Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008

Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008 Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ACQUISTO DI AUTOVEICOLI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE E PER LA CONVERSIONE DEI SISTEMI DI ALIMENTAZIONE. 1 Oggetto e

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI DEL PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO

GUIDA AI SERVIZI DEL PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO GUIDA AI SERVIZI DEL PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO A cura dell Ufficio Relazioni con il Pubblico del P.R.A. di Firenze Versione 3.3 del 7 luglio 2006 1 GUIDA AI SERVIZI DEL PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO

Dettagli

CHIEDE IL RILASCIO DICHIARA

CHIEDE IL RILASCIO DICHIARA Mod. RILASCIO D OMANDA DI RILASCIO A UTORIZZAZIONE PER LE R EVISIONI DEI V EICOLI A M OTORE MARCA DA BOLLO 14,62 Al Dirigente del Servizio Trasporti Via - Il/la sottoscritto/a in qualità di : Titolare

Dettagli

ORDINE DI SERVIZIO N. 6/2015 (Avviso tramite il sito motorizzazionetorino.it - Area Personale Agenzie - Tecnica )

ORDINE DI SERVIZIO N. 6/2015 (Avviso tramite il sito motorizzazionetorino.it - Area Personale Agenzie - Tecnica ) Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione, gli Affari Generali e il Personale Direzione Generale Territoriale del Nord-Ovest Ufficio Motorizzazione Civile

Dettagli

Comunicazioni all'anagrafe tributaria dei dati relativi agli interessi passivi per contratti di mutuo IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Comunicazioni all'anagrafe tributaria dei dati relativi agli interessi passivi per contratti di mutuo IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 160358/2014 Comunicazioni all'anagrafe tributaria dei dati relativi agli interessi passivi per contratti di mutuo IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

PROVINCIA DI FOGGIA Settore Mobilità e Promozione Turistica/Sport Servizio Trasporti QUESITI PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO

PROVINCIA DI FOGGIA Settore Mobilità e Promozione Turistica/Sport Servizio Trasporti QUESITI PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO PROVINCIA DI FOGGIA Settore Mobilità e Promozione Turistica/Sport Servizio Trasporti QUESITI PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO 1) Secondo la legge istitutiva l importo dell IPT da versare per alcune formalità

Dettagli

Gestione Richiesta Abilitazioni alla Guida

Gestione Richiesta Abilitazioni alla Guida Tomassini Gestione Richiesta Abilitazioni alla Guida Manuale Utente Agenzia/Autoscuola Servizio di manutenzione evolutiva MEV Pagina 1 di 142 INDICE DEI CONTENUTI 1 GENERALITÀ... 4 1.1 LISTA DI DISTRIBUZIONE...

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB D'ITALIA DIREZIONE CENTRALE SERVIZI DELEGATI (DSD) Ufficio Servizi PRA

AUTOMOBILE CLUB D'ITALIA DIREZIONE CENTRALE SERVIZI DELEGATI (DSD) Ufficio Servizi PRA AUTOMOBILE CLUB D'ITALIA DIREZIONE CENTRALE SERVIZI DELEGATI (DSD) Ufficio Servizi PRA Prot. n. 0011304 Roma, 6 dicembre 2013 OGGETTO: Progetto SEMPLIFIC@AUTO - Digitalizzazione delle Istanze di rimborso

Dettagli

Motorizzazione civile: obbligo di comunicazione e registrazione

Motorizzazione civile: obbligo di comunicazione e registrazione Il nuovo Codice della Strada e la gestione dei rapporti di lavoro mercoledì, 26 novembre 2014 Esaminiamo alla luce delle diverse circolari recentemente emanate dal Ministero dei Trasporti, il rapporto

Dettagli

Vorrei effettuare la revisione presso la Motorizzazione Civile. Cosa devo fare?

Vorrei effettuare la revisione presso la Motorizzazione Civile. Cosa devo fare? Dove posso eseguire la revisione? la revisione può essere effettuata presso gli Uffici Provinciali della Motorizzazione Civile oppure (ma solo per veicoli di massa inferiore od uguale a 3, 5 tonnellate)

Dettagli

Ai Signori Coordinatori LORO SEDI. Agli Uffici Provinciali della M.C.T.C. LORO SEDI

Ai Signori Coordinatori LORO SEDI. Agli Uffici Provinciali della M.C.T.C. LORO SEDI U. di G. MOTORIZZAZIONE E SICUREZZA DEL TRASPORTO TERRESTRE Unità Operativa MOT3 PROT. N. 2427/61 Allegati n. 2 Roma, 7.9.2001 Ai Signori Coordinatori Agli Uffici Provinciali della M.C.T.C. All Assessorato

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PER L UTILIZZO ON LINE DELLA GESTIONE INCENTIVI AUTO A GAS DEGLI INCENTIVI MAP

MANUALE OPERATIVO PER L UTILIZZO ON LINE DELLA GESTIONE INCENTIVI AUTO A GAS DEGLI INCENTIVI MAP Versione n. 2 aggiornata al 17.03.06 MANUALE OPERATIVO PER L UTILIZZO ON LINE DELLA GESTIONE INCENTIVI AUTO A GAS DEGLI INCENTIVI MAP Il sito è raggiungibile attraverso i link disponibili sui siti WEB

Dettagli

Alla Provincia Autonoma di Trento Servizio Comunicazioni e Trasporti Motorizzazione Civile Lungoadige S. Nicolò, 14 38100 TRENTO

Alla Provincia Autonoma di Trento Servizio Comunicazioni e Trasporti Motorizzazione Civile Lungoadige S. Nicolò, 14 38100 TRENTO U. di G. MOTORIZZAZIONE E SICUREZZA DEL TRASPORTO TERRESTRE Segreteria Tecnica Roma, 15 Dicembre 2000 Prot. n. 1342/LS Circolare U.di G. n. A32 OGGETTO: Revisione generale dei motoveicoli e dei ciclomotori

Dettagli

Comando Polizia Municipale. Ufficio Informazioni Istituzionali. Campagna di sensibilizzazione. Ripassiamo il Codice della Strada.

Comando Polizia Municipale. Ufficio Informazioni Istituzionali. Campagna di sensibilizzazione. Ripassiamo il Codice della Strada. Comando Polizia Municipale Ufficio Informazioni Istituzionali Campagna di sensibilizzazione Ripassiamo il Codice della Strada Art 94 bis Cambiano le regole, se si usa un auto intestata ad altri. Dal 3

Dettagli

(veicoli acquistati con contratto di acquisto stipulato dal 07/02/2009 al 31/12/2009 ed immatricolati entro il 31/03/2010)

(veicoli acquistati con contratto di acquisto stipulato dal 07/02/2009 al 31/12/2009 ed immatricolati entro il 31/03/2010) MODALITA' OPERATIVE PER LA GESTIONE DELLE FORMALITA' PRA RELATIVE AGLI ECO-INCENTIVI 2009 (veicoli acquistati con contratto di acquisto stipulato dal 07/02/2009 al 31/12/2009 ed immatricolati entro il

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI SIIT-TRASPORTI PER REGIONE

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI SIIT-TRASPORTI PER REGIONE MINISTERO DELLE INRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Cons. autom. Serie D PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO D0001 D0002 D0003 D0004 D0005 D0006 D0007 D0008 Secondo la legge istitutiva l importo dell IPT da versare

Dettagli

MINISTERO DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI Direzione generale per la motorizzazione Divisione 6

MINISTERO DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI Direzione generale per la motorizzazione Divisione 6 MINISTERO DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI Direzione generale per la motorizzazione Divisione 6 prot. n. 14085/RU Roma, 3 luglio 2006 OGGETTO: Art. 97 c.d.s. e artt. 248 e ss. regolamento

Dettagli

Decreto Legge 248 / 2007 (Milleproroghe) Proroga Incentivi Rottamazione 2008

Decreto Legge 248 / 2007 (Milleproroghe) Proroga Incentivi Rottamazione 2008 Roma, 10 gennaio 2008 Decreto Legge 248 / 2007 (Milleproroghe) - Proroga Incentivi Rottamazione 2008 Introduzione Nel Consiglio dei Ministri del 28 dicembre scorso, è stato approvato il cosiddetto Milleproroghe

Dettagli

CIRCOLARE N. 52/E. Roma,30 luglio 2008

CIRCOLARE N. 52/E. Roma,30 luglio 2008 CIRCOLARE N. 52/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma,30 luglio 2008 Oggetto: Adempimenti necessari per l immatricolazione di veicoli di provenienza comunitaria articolo 1, comma 9, del decreto

Dettagli

A) PREMESSA B) OGGETTO DEI CONTROLLI

A) PREMESSA B) OGGETTO DEI CONTROLLI OGGETTO: Istruzioni operative per l esercizio delle funzioni di controllo sulle attività svolte dagli Studi di consulenza automobilistica abilitati. Versione aggiornata. A) PREMESSA La presente circolare

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. nato/a a. il e residente in prov. via n. codice fiscale P. IVA D I C H I A R A (3)

Il/La sottoscritto/a. nato/a a. il e residente in prov. via n. codice fiscale P. IVA D I C H I A R A (3) mod. TR071 ver. 01-10.12 TRASPORTI DOMANDA DI RILASCIO LICENZA AUTOTRASPORTO DI COSE IN CONTO PROPRIO PER VEICOLI CON PORTATA UTILE sotto i 30 QUINTALI marca da bollo da 16,00 anche assolta in modo virtuale

Dettagli

Gestione Richiesta Abilitazioni alla Guida

Gestione Richiesta Abilitazioni alla Guida Tomassini Gestione Richiesta Abilitazioni alla Guida Manuale Utente Agenzia/Autoscuola Servizio di manutenzione evolutiva MEV Pagina 1 di 141 INDICE DEI CONTENUTI 1 GENERALITÀ... 4 1.1 LISTA DI DISTRIBUZIONE...

Dettagli

UTILIZZAZIONE DI AUTOCARRI PRESI IN COMODATO D USO GRATUITO SENZA CONDUCENTE di Maurizio PIRAINO *

UTILIZZAZIONE DI AUTOCARRI PRESI IN COMODATO D USO GRATUITO SENZA CONDUCENTE di Maurizio PIRAINO * UTILIZZAZIONE DI AUTOCARRI PRESI IN COMODATO D USO GRATUITO SENZA CONDUCENTE di Maurizio PIRAINO * Ai sensi dell art. 1803 del codice civile, approvato con R.D. 16 marzo 1942, n. 262, «il comodato è il

Dettagli

S.I.I.T. PUGLIA E BASILICATA SETTORE TRASPORTI UFFFICIO 1

S.I.I.T. PUGLIA E BASILICATA SETTORE TRASPORTI UFFFICIO 1 S.I.I.T. PUGLIA E BASILICATA SETTORE TRASPORTI UFFFICIO 1 Prot. n 12254/K7e Potenza, 24/11/05 ULTERIORI NOTE ESPLICATIVE ALLA CIRCOLARE N MOT/4985/M310 del 16/12/03 A. Possono frequentare i corsi solo

Dettagli

RISOLUZIONE N. 8 /DPF

RISOLUZIONE N. 8 /DPF RISOLUZIONE N. 8 /DPF Roma, 21 marzo 2008 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE FISCALI UFFICIO FEDERALISMO FISCALE Prot. n. 4991-2008/DPF/UFF OGGETTO: Art. 29 del d. l.

Dettagli

56 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 53 - Lunedì 30 dicembre 2013

56 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 53 - Lunedì 30 dicembre 2013 56 Bollettino Ufficiale D.g.r. 20 dicembre 2013 - n. X/1173 Individuazione delle caratteristiche tecniche dei veicoli, della cilindrata e delle modalità applicative di esenzione dal pagamento della tassa

Dettagli

CLUB SALERNO AUTOSTORICHE FEDERATO ASI N 263 VADEMECUM

CLUB SALERNO AUTOSTORICHE FEDERATO ASI N 263 VADEMECUM CLUB SALERNO AUTOSTORICHE FEDERATO ASI N 263 VADEMECUM 1) TESSERAMENTO - SOCIO CSA L iscrizione al Club Salerno Autostoriche, federato all ASI - AutoMotoclub Storico Italiano, è nominativa, è conseguente

Dettagli

OGGETTO: Imposta di bollo C/C/P n. 16633687 - rimborsi. Ai Servizi Provinciali della M.C. della Sicilia LORO SEDI

OGGETTO: Imposta di bollo C/C/P n. 16633687 - rimborsi. Ai Servizi Provinciali della M.C. della Sicilia LORO SEDI REPUBBLICA ITALIANA NUMERO DI CODICE FISCALE 80012000826 PARTITA I.V.A. 02711070827 Regione Siciliana Palermo lì 06 giugno 2007 Assessorato Turismo, Comunicazioni e Trasporti Dipartimento Trasporti e Comunicazioni

Dettagli

RILASCIO (per documentazione) della CARTA DI QUALIFICAZIONE dei CONDUCENTI

RILASCIO (per documentazione) della CARTA DI QUALIFICAZIONE dei CONDUCENTI RILASCIO (per documentazione) della CARTA DI QUALIFICAZIONE dei CONDUCENTI L'art. 17 del D.L.vo 286/2005 e l'art. 2 del D.M. 07/02/2007 prevedono la possibilità, sulla scorta di idonea documentazione,

Dettagli

4^ Giornata della Trasparenza. Il Pubblico Registro Automobilistico (PRA) a cura della Direzione Servizi Delegati

4^ Giornata della Trasparenza. Il Pubblico Registro Automobilistico (PRA) a cura della Direzione Servizi Delegati 4^ Giornata della Trasparenza Il Pubblico Registro Automobilistico (PRA) a cura della Direzione Servizi Delegati 1 Un sistema, tante sfaccettature 2 2 EFFICIENZA SICUREZZA TUTELA GARANZIA SOCIALE AMBIENTE

Dettagli

ACQUISTO VEICOLO USATO

ACQUISTO VEICOLO USATO ACQUISTO VEICOLO USATO Quando si acquista un veicolo usato si deve autenticare la firma del venditore sull'atto di vendita e, entro sessanta giorni dall'autentica, bisogna registrare il passaggio di proprietà

Dettagli

Cons. autom. Serie D PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO

Cons. autom. Serie D PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO PROINCIA DI PIACENZA SERIZIO TRASPORTI E MOBILITA' Cons. autom. Serie D PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO D0001 D0002 D0003 D0004 D0005 D0006 D0007 D0008 Secondo la legge istitutiva l importo dell IPT

Dettagli

PROVINCIA di COSENZA Settore Trasporti

PROVINCIA di COSENZA Settore Trasporti PROVINCIA di COSENZA Settore Trasporti VISTI BANDO D INDIZIONE DELLA 1^ SESSIONE DI ESAME PER L ANNO 2015 PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI IDONEITA PROFESSIONALE ALL ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI TRASPORTATORE

Dettagli

APPLICATIVO PER LA GESTIONE DELLE SOSPENSIONI TASSA AUTO

APPLICATIVO PER LA GESTIONE DELLE SOSPENSIONI TASSA AUTO APPLICATIVO PER LA GESTIONE DELLE SOSPENSIONI TASSA AUTO 1 APPLICATIVO PER LA GESTIONE DELLE SOSPENSIONI TASSA AUTO... 1 INTRODUZIONE... 4 Note per l utilizzo... 4 Contattare il Servizio Assistenza...

Dettagli

Automobile Club d Italia. Ufficio Normativa e Controllo. Marzo 2012. Versione 4.0

Automobile Club d Italia. Ufficio Normativa e Controllo. Marzo 2012. Versione 4.0 Automobile Club d Italia MANUALE AUTENTICHE Disposizioni in materia di autenticazione degli atti di alienazione e costituzione di diritti di garanzia di beni mobili registrati Direzione servizi Delegati

Dettagli

Ufficio Registro Automezzi

Ufficio Registro Automezzi Tabelle imposte e tasse Aggiornate al Imposta di trascrizione immatricolazioni - trasferimenti proprietà Tabella "A" punto 1) CLASSI Ciclomotori 40,00 Motocicli Tricicli 64,00 Macchine Agricole 56,00 Macchine

Dettagli

Comunicazioni all'anagrafe tributaria dei dati relativi ai contratti assicurativi e ai premi assicurativi IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Comunicazioni all'anagrafe tributaria dei dati relativi ai contratti assicurativi e ai premi assicurativi IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 160381/2014 Comunicazioni all'anagrafe tributaria dei dati relativi ai contratti assicurativi e ai premi assicurativi IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme

Dettagli

La presente normativa si applica sia alla patente di guida che al certificato di idoneità alla guida di ciclomotori.

La presente normativa si applica sia alla patente di guida che al certificato di idoneità alla guida di ciclomotori. La presente normativa si applica sia alla patente di guida che al certificato di idoneità alla guida di ciclomotori. Procedura Accertamento della violazione da cui consegue decurtazione di punteggio (1)

Dettagli

Documenti e modulistica occorrente per il conseguimento della patente A1, A e B

Documenti e modulistica occorrente per il conseguimento della patente A1, A e B Documenti e modulistica occorrente per il conseguimento della patente A1, A e B Istituzione della pratica, mediante sottoscrizione e compilazione, in tutte le sue parti, dello stampato modello TT 2112

Dettagli

Data rilascio: 23/05/2008

Data rilascio: 23/05/2008 Riepilogo Informativo Il veicolo con targa risulta immatricolato in Italia in data 29/07/1998, ha una carrozzeria di tipo chiusa 4 porte per un numero massimo di posti disponibili pari a 5. Omologato come

Dettagli

Ufficio Provinciale PRA di Rieti. Veicoli Storici. Informazioni utili per gli amanti dei veicoli d'epoca * * * * * * In collaborazione con

Ufficio Provinciale PRA di Rieti. Veicoli Storici. Informazioni utili per gli amanti dei veicoli d'epoca * * * * * * In collaborazione con Ufficio Provinciale PRA di Rieti Veicoli Storici Informazioni utili per gli amanti dei veicoli d'epoca * * * * * * In collaborazione con AUTO STORICHE IMPORTANTE Le seguenti informazioni riguardano principalmente

Dettagli

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners ragionieri commercialisti economisti d impresa valdagno (vi) via l. festari,15 tel. 0445/406758/408999 - fax 0445/408485 dueville (vi) - via g. rossi, 26 tel. 0444/591846

Dettagli