Le terapie dell ictus in fase acuta: la trombectomia meccanica Moderano Anselmo Campagna, Salvatore Ferro

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le terapie dell ictus in fase acuta: la trombectomia meccanica Moderano Anselmo Campagna, Salvatore Ferro"

Transcript

1 Giornata Mondiale Ictus Vedo, riconosco, chiamo Il riconoscimento precoce e tempestivo dei sintomi dell ictus cerebrale Campagna regionale di informazione e sensibilizzazione Introducono Kyriakoula Petropulacos 29 Ottobre 208 ore Sala Polivalente viale Aldo Moro, 50 Bologna Le terapie dell ictus in fase acuta: la trombectomia meccanica Moderano Anselmo Campagna, Salvatore Ferro Intervengono A. Zini, C. Borghi, G. Di U.O. Pasquale, Neuroradiologia L. Denti Cesena-Rimini Epidemiologia, prevenzione, controllo dei fattori di rischio dell Ictus e comunicazione A. Pastori, N. Binetti La rete dell emergenza urgenza Maria Ruggiero A. Zini, M. Ruggiero Le terapie dell ictus in fase acuta: Stroke Unit, trombolisi e trombectomia meccanica

2 Quando? Grossa arteria occlusa: carotide interna, biforcazione carotidea interna, cerebrale media M-M2, cerebrale anteriore A, vertebrale, basilare, cerebrale posteriore P

3 Quando? Grossa arteria occlusa: carotide interna, biforcazione carotidea interna, cerebrale media M-M2, cerebrale anteriore A, vertebrale, basilare, cerebrale posteriore P Trombectomia meccanica Fibrinolisi endovenosa + Trombectomia meccanica quando possibile quando necessaria

4 Quando? Riedel et al. Stroke 20; 42:

5 Quando? Grossa arteria occlusa Terapia endovenosa + Trombectomia meccanica R E S C U E B R I D G I N G Deve iniziare il prima possibile, in corso di terapia endovenosa

6 Tecnica Tromboaspirazione

7 Tecnica Trombectomia con stentriever

8 Tecnica Trombectomia con stentriever

9 Scopo R I V A S C O L A R I Z Z A R E R I P E R F O N D E R E

10 Registro Endovascolare Ictus 90 Outcome per anno % TICI (2b-3) mrs (0-2) % ricanalizzazioni futili

11 TC encefalo Escludere altre cause (+++ emorragia) Riconoscere i segni di ischemia iperacuta/acuta ASPECT

12 AngioTC extra-intracranica Sede dell occlusione Circoli collaterali Arterie epiaortiche (lesioni tandem) Anatomia dell arco aortico e delle arterie epiaortiche

13 AngioTC. Circoli collaterali Circoli collaterali scarsi La penombra coincide con il core ischemico Qualsiasi tentativo di ricanalizzazione ha altissimo rischio emorragico

14 Studi di perfusione TC / RM CBF = CBV MTT Flusso ematico cerebrale (CBF): la quantità di sangue che attraversa un certo volume di tessuto in un dato tempo (v.n. 50 ml/00 gr/min) Volume ematico cerebrale (CBV): la quantità di sangue in un dato volume di tessuto (v.n. 2,5 ml/00 gr) Tempo medio di transito (MTT): il tempo che impiega il sangue ad attraversare i vasi cerebrali (v.n. < 5 sec)

15 Inquadramento neuroradiologico

16 Inquadramento neuroradiologico

17 Inquadramento neuroradiologico

18

19 Stroke Unit II livello AREA DI DEGENZA SPECIALIZZATA con PERSONALE DEDICATO h24, con i seguenti STANDARD:. Competenze multidisciplinari incluse o presenti nella struttura. Un Neurologo dedicato e Personale infermieristico dedicato h.24. Neuroradiologia h.24 TC 64 strati con Angio-TC e perfusione RM,5T con diffusione, perfusione e Angio-RM. Interventistica endovascolare h.24 Angiografia cerebrale con Angiografo digitale con arco a C e Flat Pannel. Neurochirurgia h.24. Chirurgia Vascolare h.24. Diagnostica neurosonologica epiaortica e intracranica, ecodoppler TSA ed ecocardiografia. Almeno un posto letto con monitoraggio continuo. Riabilitazione precoce (fisioterapia, logopedia, terapia occupazionale). Terapia fibrinolitica endovenosa. Fibrinolisi intra-arteriosa (urgenza), trombectomia meccanica (urgenza), stent intra e extra-cranico. Embolizzazione di malformazioni artero-venose, aneurismi, endoarteriectomia (urgenza). Craniotomia decompressiva. Clipping degli aneurismi

20 AINR 206 LINEE D INDIRIZZO PER LA DEFINIZONE DEI CENTRI DI NEURORADIOLOGIA INTERVENTISTICA Da un punto di vista organizzativo sono inoltre importanti e auspicabili: Il collegamento tra i CNRI e il 8 nelle principali città limitrofe per fronteggiare l eventuale indisponibilità di uno dei centri per qualunque motivo sopravvenuto. La disponibilità di almeno due sale angiografiche dotate di secondo le normative previste per gli ambienti chirurgici. Importante sottolineare che le due apparecchiature devono essere dedicate in modo che una sia di backup dell altra, sulla scorta di quanto è previsto per le strutture di Emodinamica che ugualmente rispondono per una patologia tempo-dipendente La disponibilità di almeno una TC multistrato, almeno a 64 strati, con software dedicato alla perfusione e a studi angiotc, per procedure interventistiche e per i controlli a distanza La disponibilità di almeno una RM ad alta intensità di campo (.5 T) con sequenze echoplanari, SWI e software per studi di perfusione La disponibilità di un arco a C La disponibilità di un ecografo dedicato agli studi vascolari ed alla neurosonografia Spazi dedicati alle attività ambulatoriali diagnostiche e di controllo dei pazienti

21 Premessa

22 Premessa

23 Terapia endovascolare con stentriever Stroke 205;46:

24 World Stroke Organization 205;0:9-29

25 Terapia endovascolare con stentriever Stroke. 208 Mar;49(3): e46-e0

26 Raccomandazioni AHA/ASA classe I

27 Raccomandazioni AHA/ASA classe I, livello A Terapia endovascolare con stentriever. Pre-stroke mrs = 0. CI o M prossimale. Età 8 anni. NIHSS 6. ASPECT 6. Puntura femorale entro 6 ore dall esordio Stroke. 208 Mar;49(3): e46-e0

28 Raccomandazioni AHA/ASA classe IIb Terapia endovascolare con stentriever Stroke. 208 Mar;49(3): e46-e0

29 Raccomandazioni AHA/ASA classe I, livello A Terapia endovascolare con stentriever Stroke. 208 Mar;49(3): e46-e0

30 DAWN novembre 207 DEFUSE 3 gennaio 208

31 Onset-TC TCpuntura Onsetpuntura Punturariperfus Onsetriperfus mrs < o = 2 MR CLEAN % REVASCAT % ESCAPE % SWIFT % EXTEND % 3

32

33 grazie per l attenzione

34 Giornata Mondiale Ictus Vedo, riconosco, chiamo Il riconoscimento precoce e tempestivo dei sintomi dell ictus cerebrale Campagna regionale di informazione e sensibilizzazione ucono Kyriakoula Petropulacos 29 Ottobre 208 ore Sala Polivalente viale Aldo Moro, 50 Bologna grazie per l attenzione rano Anselmo Campagna, Salvatore Ferro engono i, C. Borghi, G. Di Pasquale, L. Denti