EK-LOAD: Convertitore per STRAIN GAUGE programmabile via Software comunicante su RS485 con protocollo ModBus-RTU

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EK-LOAD: Convertitore per STRAIN GAUGE programmabile via Software comunicante su RS485 con protocollo ModBus-RTU"

Transcript

1 EK-LOAD: Convertitore per STRAIN GAUGE programmabile via Software comunicante su RS485 con protocollo ModBus-RTU DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EK-LOAD converte, con elevata precisione, un segnale analogico da cella di carico ad estensimetro a 4 o 6 fili isolandolo in un uscita in Tensione o Corrente con ritrasmissione del peso netto. Il segnale di uscita può avere scala diretta o inversa. Il dispositivo ha, inoltre, una uscita a relè programmabile come soglie d allarme (opzione) e un uscita RS485 (opzione). I segnali di ingresso che possono essere gestiti dal dispositivo sono elencati nella apposita tabella riportata nella pagina seguente. Il cuore del dispositivo è costituito da un microprocessore che, tra le diverse funzioni svolte, ha anche il controllo di un A/D converter a 16 bit collegato ad un MUX per l acquisizione dei segnali di ingresso con la elevata precisione necessaria. Per garantire la sicurezza dell impianto, il sistema a microprocessore è fornito di un timer WatchDog che che garantisce che il sistema sia sempre online anche dopo eventi che lo bloccano. L ingresso è separato galvanicamente dalla seriale e dall alimentazione in modo da garantire un isolamento di almeno 1500Vrms che costituisce una valida protezione contro i disturbi riscontrabili negli ambienti industriali. Il dispositivo è totalmente programmabile via software, il tipo di ingresso, il campo scala e l uscita in ma o V sono programmabili tramite il configuratore tascabile EPIK PROGRAMMER il quale, alimentato dal PC attraverso un cavo standard, è in grado di alimentare il dispositivo senza la necessità di alimentare quest ultimo separatamente. Il dispositivo è completamente compatibile con i requisiti applicabili per il marchio CE ed è alloggiato in un robusto contenitore plastico, di 12,5mm di spessore, adatto al montaggio su guida DIN. CARATTERISTICHE Ingresso configurabile per Cella di Carico Uscita configurabile in Tensione o Corrente Uscita relè e RS485 (opzione) Segnale di ingresso configurabile da remoto Alimentazione 8 28Vdc e 9 24Vac Massima versatilità con la programmazione via PC Elevata precisione e velocità Convertitore A/D controllato da microprocessore Assorbimento ridotto Isolamento sulle tre vie Elevata precisione (0,01%) Conversione della misura a 14 bit Led di segnalazione presenza tensione (blu), fuori scala (rosso) comunicazione Rx/Tx (giallo) installazione semplificata con montaggio su guida DIN Dimensioni contenute (spessore 12,5mm) Programmazione con EPIK EASY CONFIGURATOR tramite EPIK PROGRAMMER senza la necessità di cablaggi esterni Compatibilità EMC conforme a EN e EN Garanzia 5 anni Ω POWER SUPPLY INPUT 8 28Vdc 9 24Vac OUTPUT RS 485 RLY ma V MODBUS RTU Relay SETTORI di IMPIEGO Industria Sistemi di pesatura APPLICAZIONI Conversione e isolamento di segnali da Celle di Carico Monitoraggio da remoto EPIK srl sede legale: Viale Repubblica 114 FG Santa Maria a Monte (PI) Pagina 1 di 7

2 DATI TECNICI (Tipici a 25 C e nelle condizioni nominali) ALIMENTAZIONE : 8 28Vdc; 9 24Vac Protezione contro l inversione di polarità 60Vdc max CONSUMO di : 120mA (uscita in corrente) : 80mA (uscita in tensione) ASSORBIMENTO : 1W (massimo) TEMPO di RISPOSTA : < 10ms FREQUENZA di CAMPIONAMENTO : da 12,53 a 151,71Hz CLASSE di PRECISIONE : 0,01% (calibrazione) : 0,01% (linearità) RAPPORTO di TRASDUZIONE : da ± 1 a ± 64mV/V ISOLAMENTO : 1500Vrms 1 minuto su tutte le vie COMUNICAZIONE RS485 : 2 fili, 1 & 2 stop bits, 1200 ~ bps PARITA RS485 SUPPORTATE : Nessuna, Odd, Even, Mark, Space TRASMISSIONE DATI (seriale asincrona) Velocità massima : 38,4kbps Distanza massima : 1,2 km TEMPERATURA OPERATIVA : -20 C 70 C TEMPERATURA di IMMAGAZZINAGGIO : -40 C 85 C UMIDITA : 0 90% non condensante CONTENITORE : ITALTRONIC MATERIALE : Plastica auto-estinguente GRADO di PROTEZIONE : IP 20 PESO : 90 grammi circa CONNESSIONI : Morsetti a vite e cavi applicabili fino a 2,5mmq DIMENSIONI (W x H x T) in mm : 90 x 112 x 12,5 MONTAGGIO : su binario DIN T35 secondo EN EMC (per ambienti industriali) : EN (Immunità); EN (Emissione) IMPEDENZA : 87Ω (minima) DERIVA TERMICA: : 25ppm/K CONFIGURAZIONE : EPIK EASY CONFIGURATOR VALORI di FUORI SCALA Valore uscita con ingresso > fondo scala : 22mA e/o 10,5V Valore uscita con ingresso < inizio scala : 2mA e/o 10,5V VALORI di WIRE BREAK o SOVRACCARICO INGRESSI Valore uscita : 24mA o 11V (NOTA: I valori indicati sono quelli standard, impostati di DEFAULT. Su richiesta è possibile impostare il valore di WIRE BREAK e di uscita con ingresso > fondo scala a 0mA) RESISTENZA di CARICO su USCITA Rload Uscita in Corrente : <500Ω Uscita in Tensione : >10kΩ Corrente di corto-circuito : 30mA max EPIK srl sede legale: Viale Repubblica 114 FG Santa Maria a Monte (PI) Pagina 2 di 7

3 TIPI di INGRESSO e CAMPI SCALA CELLA di CARICO ad ESTENSIMETRO : 5 320mV (misura differenziale) 4 o 6 fili TENSIONE di ALIMENTAZIONE del PONTE : 2,5V USCITA CORRENTE TENSIONE RS485 (opzione) USCITA a RELE (opzione) Tipologia Tensione massima contatto Corrente massima contatto : 0 20mA minimo SPAN 4mA : 20 0mA minimo SPAN 4mA : 0 10V minimo SPAN 1V : 10 0V minimo SPAN 1V : ModBus-RTU : Relè SPST : 250V : 4A EPIK srl sede legale: Viale Repubblica 114 FG Santa Maria a Monte (PI) Pagina 3 di 7

4 ISTRUZIONI di IMPIEGO Il dispositivo deve essere alimentato con una tensione continua DC/AC applicata tra i morsetti U e V. Il canale analogico acquisisce il valore dal sensore collegato ai morsetti A-B-C-D-E-F e trasferisce la misura in uscita sui morsetti M, N, O e P. Le connessioni di ingresso, alimentazione e il Bus seriale devono essere effettuate in base a quanto indicato nella sezione "Collegamenti". In caso di manutenzione o sostituzione del dispositivo, è possibile rimuovere i morsetti anche già cablati e con l impianto funzionante. Il dispositivo può essere alimentato con tensione continua (da 8 a 28Vdc) e con tensione alternata (da 9 a 24Vac). SEGNALAZIONI LUMINOSE dei LED PS (alimentazione) - Led BLU : acceso : alimentazione corretta : spento : dispositivo non alimentato OL (fuori scala) Led ROSSO : acceso : dispositivo fuori scala (Over Load) : spento : range dispositivo corretto Rx e Tx Led GIALLO : acceso/lampeggio : comunicazione : spento : il dispositivo non comunica ISTRUZIONI per L INSTALLAZIONE Il Dispositivo è adatto al montaggio su binario DIN in posizione verticale. Per un funzionamento affidabile e duraturo seguire le seguenti indicazioni: Evitare che le feritoie di ventilazione siano occluse da canaline o altri oggetti vicini ad esse Evitare il montaggio dei dispositivi al di sopra di apparecchiature generanti calore Installare il dispositivo in un luogo non sottoposto a vibrazioni PROGRAMMAZIONE del DISPOSITIVO CONFIGURAZIONE VIA PC La configurazione viene eseguita attraverso il software EPIK EASY CONFIGURATOR ed il programmatore EPIK PROGRAMMER ed avviene nel seguente modo: Aprire il frontalino plastico di protezione sul fronte del dispositivo Collegare il programmatore al PC ed al dispositivo (il cavo di connessione è un comunissimo cavo acquistabile nei negozi di elettronica) Il dispositivo è alimentato direttamente dal PC, non è necessario alimentarlo separatamente Aprire il programma di configurazione EPIK EASY CONFIGURATOR rileverà automaticamente il dispositivo connesso identificando il tipo esatto Impostare i dati di programmazione Premere il pulsante INVIO per scaricare i dati nel dispositivo Durante la procedura di programmazione non scollegare il dispositivo. Per maggiori informazioni sul funzionamento del programma di configurazione fare riferimento al relativo manuale operativo. Personal Computer Dispositivo EPIK EPIK EASY CONFIGURATOR USB RS232 RS485 EPIK PROGRAMMER EPIK PROGRAMMER EPIK srl sede legale: Viale Repubblica 114 FG Santa Maria a Monte (PI) Pagina 4 di 7

5 PIEDINATURA (in rilievo in prossimità dei morsetti di collegamento) A = Excitation Q = RS485 D (A) B = Sense R = RS485 D- (B) C = Signal S = RS485 GND D = Sense - T = RS485 INIT E = Excitation - F = Signal U = Alimentazione AC (DC no polarity) V = Alimentazione AC (DC no polarity) SCHEMA di COLLEGAMENTO COLLEGAMENTI ELETTRICI Per il collegamento dei segnali è raccomandato l uso di cavi schermati lo schermo dovrà essere collegato ad una terra dedicata alla strumentazione. Si consiglia, inoltre, di non far passare i conduttori nelle vicinanze di cavi per installazioni di potenza come Inverter, Motori, Forni ad Induzione e similari. ALIMENTAZIONE INGRESSI ALIMENTAZIONE INGRESSO CELLA DI CARICO 4 FILI INGRESSO CELLA DI CARICO 6 FILI 8 28Vdc 9 24Vac U V EXC SNS SIG- A B F EXCITATION SENSE SIGNAL- A B F USCITE SNS- EXC- D E SENSE- EXCITATION - D E USCITA TENSIONE O P - V USCITA CORRENTE ATTIVA M N - A SIG COLLEGAMENTO SERIALE C SIGNAL COLLEGAMENtO INIT C USCITA CORRENTE PASSIVA 24Vdc C F ma RS485 NETWORK COLLEGAMENTO SERIALE - Q R > S COLLEGAMENTO INIT S T EPIK srl sede legale: Viale Repubblica 114 FG Santa Maria a Monte (PI) Pagina 5 di 7

6 IL PROTOCOLLO MODBUS Il protocollo ModBus-RTU, standard diffusissimo nei bus di campo, è ideale per gestire, in maniera efficiente ed affidabile, un impianto con grandi quantità di variabili. Grazie a questo standard, è possibile interfacciare la serie EI direttamente alla maggior parte dei PLC e dei pacchetti SCADA presenti sul mercato, come VDR di EPIK, con la possibilità di connettere, sulla stessa rete, questi moduli assieme a dispositivi differenti (PLC, Pannelli Operatore, macchine CNC, ecc ). MAPPA REGISTRI ModBus-RTU HoldingRegister e Coil sono lettura/scrittura, InputRegister e DiscreteInput sola lettura. Sono stati omessi i registri riservati alle operazioni da effettuare esclusivamente tramite il software di configurazione EPIK EASY CONFIGURATOR TIPO N. DESCRIZIONE HoldingRegister 1 Codice velocità seriale RS485 (vedi tabella seguente) HoldingRegister 2 Indirizzo ModBus seriale RS485 HoldingRegister 4 Limite inferiore Limitatore Ingresso 1 HoldingRegister 5 Limite superiore Limitatore Ingresso 1 HoldingRegister 6 Limite inferiore Limitatore Ingresso 2 HoldingRegister 7 Limite superiore Limitatore Ingresso 2 HoldingRegister 8 Limite inferiore Limitatore Ingresso 3 HoldingRegister 9 Limite superiore Limitatore Ingresso 3 HoldingRegister 10 Limite inferiore Limitatore Ingresso 4 HoldingRegister 11 Limite superiore Limitatore Ingresso 4 HoldingRegister 12 Codice tipo di ingresso analogico InputRegister 1 Versione Firmware/Hardware InputRegister 2 Temperatura scheda InputRegister 3 Status InputRegister 4 BER Accumulator InputRegister 7 Ingresso Analogico 1 InputRegister 8 Ingresso Analogico 2 InputRegister 9 Ingresso Analogico 3 InputRegister 10 Ingresso Analogico 4 InputRegister 11 Ingresso Analogico 1 (sincronizzato) InputRegister 12 Ingresso Analogico 2 (sincronizzato) InputRegister 13 Ingresso Analogico 3 (sincronizzato) InputRegister 14 Ingresso Analogico 4 (sincronizzato) FloatInputRegister 15 Temperatura scheda FloatInputRegister 17 Ingresso Analogico 1 FloatInputRegister 19 Ingresso Analogico 2 FloatInputRegister 21 Ingresso Analogico 3 FloatInputRegister 23 Ingresso Analogico 4 FloatInputRegister 25 Ingresso Analogico 1 (sincronizzato) FloatInputRegister 27 Ingresso Analogico 2 (sincronizzato) FloatInputRegister 29 Ingresso Analogico 3 (sincronizzato) FloatInputRegister 31 Ingresso Analogico 4 (sincronizzato) Coil 1 Reset Strumento (non ripristina impostazioni di fabbrica) Coil 2 Reset Contatore BER (BitErrorRate Comunicazione) Coil 3 Sincronizza letture (su indirizzo 0 di broadcast) Coil 4 Abilita Limitatori DiscreteInput 1 Stato linea INIT Interfaccia RS485 Baud Rate Codice base (dec) Parità No Odd Even Mark Space Aggiungere a codice (dec) Tipo ingresso PT100 PT200 PT500 PT1000 PT100_392 NI120 NIFE604 Ω Codice (dec) EPIK srl sede legale: Viale Repubblica 114 FG Santa Maria a Monte (PI) Pagina 6 di 7

7 12,5 112 DATA SHEET TECNICO COME ORDINARE Se in fase d ordine non viene richiesta la configurazione, il dispositivo sarà fornito con i seguenti parametri di default (l indirizzo ModBus e il Baud Rate saranno presenti solo in presenza dell opzione uscita 485 : Range : 5 100mV Uscita : 4-20mA Indirizzo : 1 (opzione) Baud Rate : 9600 (opzione) L eventuale configurazione sarà da impostare a cura dell utilizzatore finale. Il cliente, in fase d ordine, può richiedere la configurazione del dispositivo che verrà fornita senza alcun costo aggiuntivo. Sull ordine andranno indicati: Campo scala ingresso (range) Tipo di uscita Campo scala uscita Opzioni: R= uscita relè 485= uscita RS485 (in questo caso indicare l indirizzo ModBus e il Baud Rate) Esempio: EK-LOAD mV 0 10V indirizzo DIMENSIONI in mm. CUSTODIA: ITALTRONIC GUIDEBOX 12,5 90 EK-LOAD Strain Gauge Converter EPIK srl sede legale: Viale Repubblica 114 FG Santa Maria a Monte (PI) Pagina 7 di 7

EI16DI-ETH: Modulo di Acquisizione 16 ingressi digitali PNP comunicante su ethernet con protocollo ModBUS-TCP

EI16DI-ETH: Modulo di Acquisizione 16 ingressi digitali PNP comunicante su ethernet con protocollo ModBUS-TCP EI16DI-ETH: Modulo di Acquisizione 16 ingressi digitali PNP comunicante su ethernet con protocollo ModBUS-TCP DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EI16DI-ETH consente ad un terminale remoto, tramite la

Dettagli

EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software

EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EK2T converte e linearizza, con elevata precisione, un segnale analogico da Termocoppia e

Dettagli

EI8RLY-ETH: Modulo di Acquisizione 8 uscite relay comunicante su ethernet con protocollo ModBus-TCP

EI8RLY-ETH: Modulo di Acquisizione 8 uscite relay comunicante su ethernet con protocollo ModBus-TCP EI8RLY-ETH: Modulo di Acquisizione 8 uscite relay comunicante su ethernet con protocollo ModBus-TCP DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EI8RLY-ETH consente ad un terminale remoto, tramite la porta RJ45

Dettagli

EI8T-ETH: Modulo di Acquisizione 8 ingressi Termocoppia e mv comunicante su ethernet con protocollo ModBus-TCP

EI8T-ETH: Modulo di Acquisizione 8 ingressi Termocoppia e mv comunicante su ethernet con protocollo ModBus-TCP EI8T-ETH: Modulo di Acquisizione 8 ingressi Termocoppia e mv comunicante su ethernet con protocollo ModBus-TCP DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EI8T-TCP converte il segnale analogico di ingresso in

Dettagli

EK1A: Convertitore/Isolatore singolo canale per Tensione/Corrente programmabile via Software

EK1A: Convertitore/Isolatore singolo canale per Tensione/Corrente programmabile via Software EK1A: Convertitore/Isolatore singolo canale per Tensione/Corrente programmabile via Software DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EK1A converte ed isola, con elevata precisione, un segnale analogico da

Dettagli

EKDT-SLIM: Duplicatore a basso profilo per Termocoppia programmabile via Software

EKDT-SLIM: Duplicatore a basso profilo per Termocoppia programmabile via Software EKDT-SLIM: Duplicatore a basso profilo per Termocoppia programmabile via Software DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EKDT-SLIM converte, linearizza e duplica, con elevata precisione, un segnale analogico

Dettagli

WIN6. Limitatore di carico. Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme.

WIN6. Limitatore di carico. Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme. WIN6 Limitatore di carico Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme. Limitazione del carico a doppia sicurezza mediante connessione di 2 unità. Limitazione

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma.

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma. 89 550/110 ID EWM-PQ-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE / PORTATA IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO La scheda EWM-PQ-AA è stata

Dettagli

Unità intelligenti serie DAT9000

Unità intelligenti serie DAT9000 COMPONENTI PER L ELETTRONICA INDUSTRIALE E IL CONTROLLO DI PROCESSO Unità intelligenti serie DAT9000 NUOVA LINEA 2010 www.datexel.it serie DAT9000 Le principali funzioni da esse supportate, sono le seguenti:

Dettagli

EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP.

EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP. MANUALE ISTRUZIONI IM471-I v0.2 EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP. Transmission Control

Dettagli

ENERGY METER MOD.320C Energy Meter Din Rail per sistemi elettrici monofase

ENERGY METER MOD.320C Energy Meter Din Rail per sistemi elettrici monofase ENERGY METER MOD.320C Energy Meter Din Rail per sistemi elettrici monofase USER MANUAL v1.0 Importanti informazioni di sicurezza sono contenute nella sezione Manutenzione.. L utente quindi dovrebbe familiarizzare

Dettagli

Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC. Manuale Utente

Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC. Manuale Utente Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC Manuale Utente Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC Manuale Utente Sielco Elettronica S.r.l. via Edison 209 20019 Settimo Milanese (MI ) Italia

Dettagli

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Accessori Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Scheda tecnica WIKA AC 80.03 Applicazioni Costruzione di macchine e impianti Banchi prova Misura di livello Applicazioni industriali

Dettagli

EI8A-ETH: Modulo di Acquisizione 8 ingressi analogici in Tensione o Corrente comunicante su Ethernet con protocollo ModBUS TCP

EI8A-ETH: Modulo di Acquisizione 8 ingressi analogici in Tensione o Corrente comunicante su Ethernet con protocollo ModBUS TCP EI8AETH: Modulo di Acquisizione 8 ingressi analogici in Tensione o Corrente comunicante su Ethernet con protocollo ModBUS TCP DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EI8AETH converte il segnale analogico di

Dettagli

CE1_AD/P2 DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE. Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione

CE1_AD/P2 DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE. Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE CE1_AD/P2 Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione Versione 01.10/12 CE1_AD/P2: dispositivo elettronico programmabile

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE CONV 61850. TECSYSTEM S.r.l. 20094 Corsico (MI) Tel.: +39-024581861 Fax: +39-0248600783. http://www.tecsystem.it R. 1.

MANUALE D ISTRUZIONE CONV 61850. TECSYSTEM S.r.l. 20094 Corsico (MI) Tel.: +39-024581861 Fax: +39-0248600783. http://www.tecsystem.it R. 1. MANUALE D ISTRUZIONE TECSYSTEM S.r.l. 20094 Corsico (MI) Tel.: +39-024581861 Fax: +39-0248600783 http://www.tecsystem.it R. 1.1 01/01/12 1) SPECIFICHE TECNICHE ALIMENTAZIONE Valori nominali 24 VAC-DC ±10%

Dettagli

EK-FREQ: Convertitore di Frequenza programmabile via Software

EK-FREQ: Convertitore di Frequenza programmabile via Software EK-FREQ: Convertitore di Frequenza programmabile via Software DESCRIZIONE GENERAE Il dispositivo EK-FREQ converte, con elevata precisione, un segnale in frequenza fino a 100KHz proveniente da sensori digitali

Dettagli

CONVERTITORE SERIALE ASINCRONO RS485 / USB

CONVERTITORE SERIALE ASINCRONO RS485 / USB CONVERTITORE SERIALE ASINCRONO RS485 / USB DESCRIZIONE GENERALE Il prodotti RS485 / USB CONVERTER costituisce un'interfaccia in grado di realizzare una seriale asincrona di tipo RS485, utilizzando una

Dettagli

- INGRESSO LINEARE - FILTRO DI INGRESSO - RITRASMISSIONE PV ISOLATA - ALIMENTAZIONE AUSILIARIA 24V C.C. PER TRASMETTITORI - 2 ALLARMI INDIPENDENTI -

- INGRESSO LINEARE - FILTRO DI INGRESSO - RITRASMISSIONE PV ISOLATA - ALIMENTAZIONE AUSILIARIA 24V C.C. PER TRASMETTITORI - 2 ALLARMI INDIPENDENTI - INDICATORE PROGRAMMABILE/ TRASMETTITORE - INGRESSO LINEARE - FILTRO DI INGRESSO - RITRASMISSIONE PV ISOLATA - ALIMENTAZIONE AUSILIARIA 24V C.C. PER TRASMETTITORI - 2 ALLARMI INDIPENDENTI - MEMORIZZAZIONE

Dettagli

Serie MT Nuovi analizzatori di rete

Serie MT Nuovi analizzatori di rete GE Energy Industrial Solutions Serie MT Nuovi analizzatori di rete GE imagination at work Nuovi analizzatori di rete Analizzatori di rete Il continuo aumento dei costi di produzione di energia rende sempre

Dettagli

Gestione Energia Convertitore a fibre ottiche Tipo SIU-FO1 e SIU-FO2

Gestione Energia Convertitore a fibre ottiche Tipo SIU-FO1 e SIU-FO2 Gestione Energia Convertitore a fibre ottiche SIU-FO1 e SIU-FO2 SIU-FO1 Conversione da RS485/RS232 a fibra ottica singolo anello SIU-FO2 Conversione da RS485/RS232 a fibra ottica doppio anello Tutti i

Dettagli

1 Vademecum per lettore ACR-1001 (Rosslare AC-215): installazione hardware

1 Vademecum per lettore ACR-1001 (Rosslare AC-215): installazione hardware 1 Vademecum per lettore ACR-1001 (Rosslare AC-215): installazione hardware Il seguente diagramma è un esempio di sistema di controllo accessi con il software Veritrax AS-215 e i controllori AC- 215. 1.1

Dettagli

CONDIZIONATORE E TRASMETTITORE DI PESO PER CELLE DI CARICO MOD. WTS3 (SECONDA SERIE)

CONDIZIONATORE E TRASMETTITORE DI PESO PER CELLE DI CARICO MOD. WTS3 (SECONDA SERIE) CONDIZIONATORE E TRASMETTITORE DI PESO PER CELLE DI CARICO MOD. WTS3 (SECONDA SERIE) MANUALE DI INSTALLAZIONE E DI IMPIEGO Il condizionatore trasmettitore di peso modello WTS3 è stato progettato per incontrare

Dettagli

COMUNICAZIONE SERIALE

COMUNICAZIONE SERIALE LA COMUNICAZIONE SERIALE Cod. 80034-02/2000 1 INDICE GENERALE Capitolo 1 Introduzione alla comunicazione seriale Pag. 3 Capitolo 2 Protocollo CENCAL Pag. 19 Capitolo 3 Protocollo MODBUS Pag. 83 2 CAPITOLO

Dettagli

EFA Automazione S.r.l. Serial Bridge 3 - Modbus RTU slave to Technolife (01 ITA).doc pag. 1 / 9

EFA Automazione S.r.l. Serial Bridge 3 - Modbus RTU slave to Technolife (01 ITA).doc pag. 1 / 9 EFA Automazione S.r.l. Serial Bridge 3 - Modbus RTU slave to Technolife (01 ITA).doc pag. 1 / 9 Applicazione Integrazione di tutta la gamma di Centrali Techno (Technodin, Techno32, Techno88 e Techno200)

Dettagli

Interfaccia EIB - centrali antifurto

Interfaccia EIB - centrali antifurto Interfaccia EIB - centrali antifurto GW 20 476 A 1 2 3 1 2 3 4 5 Terminali bus LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione indirizzo fisico Cavo di alimentazione linea seriale Connettore

Dettagli

SISTEMA ANTI FURTO CAVI in rame CABLE LOCK. - Descrizione tecnica -

SISTEMA ANTI FURTO CAVI in rame CABLE LOCK. - Descrizione tecnica - ST20130749ARC SISTEMA ANTI FURTO CAVI in rame CABLE LOCK - Descrizione tecnica - COPYRIGHT Convert Italia S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. A termini di legge il presente documento è di proprietà

Dettagli

MANUALE UTENTE PEL 2500 / PEL 2500-M V2.0.0 (24.10.2014) 1 (7)

MANUALE UTENTE PEL 2500 / PEL 2500-M V2.0.0 (24.10.2014) 1 (7) V2.0.0 (24.10.2014) 1 (7) MESSA IN ESERCIZIO Montaggio - Il trasmettitore deve essere installato sopra il punto di misurazione per evitare problemi di condensa. - La sovrapressione del canale è rilevata

Dettagli

Italian Technology FOTOVOLTAICO GESTIONE FOTOVOLTAICO. Manuale Tecnico Solar

Italian Technology FOTOVOLTAICO GESTIONE FOTOVOLTAICO. Manuale Tecnico Solar FOTOVOLTAICO GESTIONE FOTOVOLTAICO INDICE Il sistema di monitoraggio energia da Fotovoltaico La ditta RASOTTO si propone al mercato con un nuovo prodotto per il monitoraggio dell energia prodotta da un

Dettagli

ISMG Inverter Solare. Descrizione Generale. Selezione Modello. Codice d Ordine ISMG 1 50 IT. Approvazioni RD 1663/2000 RD 661/2007 DK5940

ISMG Inverter Solare. Descrizione Generale. Selezione Modello. Codice d Ordine ISMG 1 50 IT. Approvazioni RD 1663/2000 RD 661/2007 DK5940 ISMG 1 60 Descrizione Generale Elevato range d ingresso fotovoltaico (da 100VCC a 450VCC) e controllo MPP Tracking Fino a 2 / 3 MPP Tracking indipendenti controllati da un esclusiva tecnologia Smart MPPT

Dettagli

Contatore d impulsi S0

Contatore d impulsi S0 Informazioni tecniche www.sbc-support.com Contatore d impulsi S con Modbus Il modulo S-Modbus è un apparecchio per la raccolta di impulsi S. Con questo modulo i dati di consumo di qualsiasi contatore con

Dettagli

Sistema di controllo per tracciamento elettrico

Sistema di controllo per tracciamento elettrico DIGITRACE HTC-915-CONT Sistema di controllo per tracciamento elettrico Descrizione del prodotto Il sistema DigiTrace HTC-915 è un unità di controllo compatta per circuiti di tracciamento elettrico, funzionalmente

Dettagli

SPECIFICA TECNICA. Leonardo String Box Control

SPECIFICA TECNICA. Leonardo String Box Control CARATTERISTICHE SPECIFICA TECNICA Leonardo String Box Control PARAMETRI INGRESSO Range di tensione in Ingresso V 200 900 Max. corrente di stringa A 16 Numero di canali di misura 10 Numero stringhe in ingresso

Dettagli

E-Box Quadri di campo fotovoltaico

E-Box Quadri di campo fotovoltaico Cabur Solar Pagina 3 Quadri di campo fotovoltaico Quadri di stringa con elettronica integrata per monitoraggio e misura potenza/energia CABUR, sempre attenta alle nuove esigenze del mercato, ha sviluppato

Dettagli

Sielco Elettronica S.r.l. via Edison 209 20019 Settimo Milanese (MI ) Italia http://www.sielcoelettronica.com info@sielcoelettronica.

Sielco Elettronica S.r.l. via Edison 209 20019 Settimo Milanese (MI ) Italia http://www.sielcoelettronica.com info@sielcoelettronica. Sielco Elettronica S.r.l. via Edison 209 20019 Settimo Milanese (MI ) Italia http://www.sielcoelettronica.com info@sielcoelettronica.com Sommario 1 Installazione... 1 1.1 Verifica della confezione...1

Dettagli

Moduli per linee seriali e connessioni a linee ETHERNET

Moduli per linee seriali e connessioni a linee ETHERNET Moduli per linee seriali e connessioni a linee ETHERNET Moduli per linee seriali Moduli ETHERNET DESCRIZIONE La serie comprende moduli per linee seriali con sistema "Autopro" e moduli con porta ETHERNET

Dettagli

Manager BM-MA Antifurto 24h/365d per Pannelli Fotovoltaici e Cavi DC

Manager BM-MA Antifurto 24h/365d per Pannelli Fotovoltaici e Cavi DC Manager BM-MA Antifurto 24h/365d per Pannelli Fotovoltaici e Cavi DC SPECIFICHE TECNICHE Il Manager BM-MA è un apparato multifunzione antifurto sia per pannelli fotovoltaici che cassette di parallelo,

Dettagli

EMI1 CONVERTITORE SERIALE MULTIFUNZIONE EIA RS-232 / RS 422-485

EMI1 CONVERTITORE SERIALE MULTIFUNZIONE EIA RS-232 / RS 422-485 MANUALE ISTUZIONI IM60-I v. EMI CONVETITOE SEIALE MULTIFUNZIONE EIA S- / S -85 GENEALITA Il convertitore seriale multifunzione EMI trova applicazione in tutti i casi in cui necessita convertire o gestire

Dettagli

CANPC-S1. Programmable CanBus-PC interface

CANPC-S1. Programmable CanBus-PC interface CANPC-S1.doc - 01/03/04 SP02002 Pagina 1 di 13 Specifica tecnica CANPC-S1 Programmable CanBus-PC interface Specifica tecnica n SP02002 Versione Autore Data File Note Versione originale BIANCHI M. 16/09/02

Dettagli

Computer di portata M850-W-x e M850-P-x

Computer di portata M850-W-x e M850-P-x I dati tecnici forniti non sono impegnativi per il costruttore che si riserva la facoltà di modificarli senza obbligo di preavviso. Copyright 2013 MI Ed. 1 IT - 2014 Descrizione Le unità M850 sono computer

Dettagli

Sensori di posizione lineari Magnetostrittivi Guida Utente

Sensori di posizione lineari Magnetostrittivi Guida Utente Sensori di posizione lineari Magnetostrittivi Guida Utente INDICE: 1 DESCRIZIONE... 1 1.1 Relazione segnale-posizione... 1 1.2 Area utile (attiva) del sensore magnetostrittivo da 75mm... 2 1.3 Area utile

Dettagli

Getting started. Configurare i moduli IOlog SS3000 con Winlog

Getting started. Configurare i moduli IOlog SS3000 con Winlog Getting started Configurare i moduli IOlog SS3000 con Winlog Revisioni del documento Data Edizione Commenti 23/06/2010 1.0 - Sielco Sistemi srl via Roma, 24 I-22070 Guanzate (CO) http://www.sielcosistemi.com

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0 - telecontrollo per centraline «Controlli serie 500».. pag. 3 SRCS-EMU-2T

Dettagli

CONVERTITORE SERIALE ASINCRONO RS232/USB, TTL/USB e RS485/USB CONFIG BOX PLUS

CONVERTITORE SERIALE ASINCRONO RS232/USB, TTL/USB e RS485/USB CONFIG BOX PLUS CONVERTITORE SERIALE ASINCRONO RS232/USB, TTL/USB e RS485/USB CONFIG BOX PLUS DESCRIZIONE GENERALE Il prodotto CONFIG BOX PLUS costituisce un convertitore in grado di realizzare una seriale asincrona di

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 Z-RTU Unità remota di telecontrollo serie Z-PC UNITÀ DI CONTROLLO MODULI I/O DIGITALI MODULI I/O ANALOGICI MODULI SPECIALI MODULI DI COMUNICAZIONE SOFTWARE E ACCESSORI I/O

Dettagli

INVERTER AD ONDA SINUSOIDALE PURA. SISTEMA DI ACCUMULO ENERGIA CON QUADRO INTERFACCIA E GESTIONE.

INVERTER AD ONDA SINUSOIDALE PURA. SISTEMA DI ACCUMULO ENERGIA CON QUADRO INTERFACCIA E GESTIONE. INVERTER AD ONDA SINUSOIDALE PURA. SISTEMA DI ACCUMULO ENERGIA CON QUADRO INTERFACCIA E GESTIONE. Inverter DC-AC ad onda sinusoidale pura Da una sorgente in tensione continua (batteria) 12Vdc, 24Vdc o

Dettagli

Modello D 440 IS. Caratteristiche generali

Modello D 440 IS. Caratteristiche generali Caratteristiche generali Terminale principale in acciaio Inox, corredato di alimentatore separato costituito da apposito contenitore, che può essere collocato in zona pericolosa fino ad una distanza di

Dettagli

Unità di telelettura per contatori

Unità di telelettura per contatori Unità di telelettura per contatori Funzionalità : 5 Ingressi digitali, per segnali GME (ingresso S0) 1 Uscita digitale, per segnalazione di allarme seriale RS232 o RS485, protocolli ModBus o DLMS per comunicazione

Dettagli

MANUALE D USO serie TP1057

MANUALE D USO serie TP1057 MANUALE D USO serie TP1057 ME7026_03 09/15 INDICE 1. Introduzione... 1 1.1. Qualificazione del personale... 1 1.2. Simboli... 1 1.3. Nomenclatura... 1 1.4. Sicurezza... 1 1.5. MANUALI DI RIFERIMENTO...

Dettagli

DATA LINK CONVERTER RS 232 / RS 485

DATA LINK CONVERTER RS 232 / RS 485 Via M.E. Lepido, 182-40132 BOLOGNA - Casella postale 4052 BorgoPanigale Tel.: 051 404140 - Fax: 051 402040 - WEB: www.ducat ien ergia.com DATA LINK CONVERTER RS 232 / RS 485 MANUALE UTENTE Indice 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti:

MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti: MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti: ITALIANO Z-PC Z-PASS1-0 Modbus Ethernet/Serial Gateway and Serial Device Server with VPN 1. AVVERTENZE PRELIMINARI 2. ISTRUZIONI

Dettagli

Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14. Ingressi. Sezione di ciascun cavo DC [mm² ] Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10

Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14. Ingressi. Sezione di ciascun cavo DC [mm² ] Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Descrizione tecnica Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14 Ingressi Max. tensione di ingresso 1000 1000 1000 1000 Canali di misura 4 8 10 14 Max corrente Idc per ciascun canale [A] 20 (*) 20 (*) 20

Dettagli

4/0 Schneider Electric

4/0 Schneider Electric /0 Schneider Electric Sommario 0 - Interfacce analogiche Zelio Analog Guida alla scelta............................................pagina /2 b Presentazione............................................

Dettagli

Sistema di monitoraggio delle correnti in ingresso in impianti fotovoltaici

Sistema di monitoraggio delle correnti in ingresso in impianti fotovoltaici Sistema di monitoraggio delle correnti in ingresso in impianti fotovoltaici "L uso della piattaforma CompactRIO ha consentito l implementazione di un sistema di monitoraggio adatto ad essere utilizzato

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCB138V24 è stato progettato per risultare idoneo all impiego con tutti i tipi di apparecchiature,

Dettagli

Accessori. Applicazioni. Caratteristiche distintive. Descrizione

Accessori. Applicazioni. Caratteristiche distintive. Descrizione Accessori Indicatori digitali di alta qualità per montaggio a pannello Modello DI35-M con ingresso multifunzione Modello DI35-D, con due ingressi per segnali normalizzati Scheda tecnica WIKA AC 80.03 Applicazioni

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

DLC - Ethernet MANUALE UTENTE USER'S MANUAL

DLC - Ethernet MANUALE UTENTE USER'S MANUAL DLC - Ethernet MANUALE UTENTE USER'S MANUAL 06/2004 INDICE 1. Introduzione...1 2. Descrizione del convertitore...2 2.1 Connettore Ethernet... 3 2.2 Connettore di Alimentazione... 3 2.3 Connettore linea

Dettagli

Econtek. Tecnologie per l'energia e il controllo LAMPIONE STRADALE FOTOVOLTAICO TECNOLOGIA LED SOX

Econtek. Tecnologie per l'energia e il controllo LAMPIONE STRADALE FOTOVOLTAICO TECNOLOGIA LED SOX LAMPIONE STRADALE FOTOVOLTAICO TECNOLOGIA LED SOX Zero spese di energia elettrica massima sicurezza da folgorazione recupero dei vecchi pali e dei cavi interrati riciclandoli zero manutenzione linee elettriche

Dettagli

vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi

vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi adattamento su misura per il cliente Il Vacon 10 Machinery è un inverter estremamente compatto pensato per i costruttori di sistemi di automazione

Dettagli

ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI. UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO - Mod. PWS 200/5 PWS200/10 AC030 5

ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI. UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO - Mod. PWS 200/5 PWS200/10 AC030 5 ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI NR. SHEET PAG. PANNELLI RIPETITORI ALLARMI mod. AP/1, AP/2, AP/3 e AP4 AC010 2 LAMPEGGIANTE, SIRENE, BUZZER AC020 4 UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO -

Dettagli

Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected

Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected Per quanto attiene gli impianti connessi alla rete elettrica, vengono qui presentati i criteri di progettazione elettrica dei principali componenti,

Dettagli

SolarMax Serie MT. Massima potenza per rendimenti elevati.

SolarMax Serie MT. Massima potenza per rendimenti elevati. SolarMax Serie MT Massima potenza per rendimenti elevati. Tre fasi sono il numero perfetto. Da oltre 20 anni Sputnik Engineering produce inverter senza trasformatore. I nostri ricercatori e ingegneri hanno

Dettagli

DUCATI SISTEMI S. P. A. DUCA47-72 e DUCA47-72-SP MANUALE UTENTE

DUCATI SISTEMI S. P. A. DUCA47-72 e DUCA47-72-SP MANUALE UTENTE DUCATI SISTEMI S. P. A. DUCA47-72 e DUCA47-72-SP MANUALE UTENTE Introduzione Lo strumento DUCA47-72 è un multimetro digitale per il montaggio a pannello che consente la misura delle principali grandezze

Dettagli

Sonde di rilevazione gas serie UR20S

Sonde di rilevazione gas serie UR20S Sonde di rilevazione gas serie UR20S Caratteristiche principali - Tre modelli per Metano, Gpl e Monossido di Carbonio. - Logica proporzionale o a soglie. - Uscita analogica 4 20 ma - Protezione IP55 -

Dettagli

NG-9. Nuova Generazione di analizzatori di rete 9 linee misurate. Per paragonarlo dovrebbe esistere qualcosa di simile.

NG-9. Nuova Generazione di analizzatori di rete 9 linee misurate. Per paragonarlo dovrebbe esistere qualcosa di simile. NG-9 Nuova Generazione di analizzatori di rete 9 linee misurate 3 analizzatori di rete elettrica trifase in uno 9 analizzatori monofase in uno configurazione mista analizzatori trifase/monofase in uno

Dettagli

Engineering Instruments Software

Engineering Instruments Software Industrial PC Instruments Software Renewable Energy www.epik.it INDICE GENERALE COMPANY PROFILE CONERTITORI DI SEGNALE e CONERTITORI UNIERSALI CONERTITORI SINGOLO CANALE CONERTITORI DOPPIO CANALE DUPLICATORI

Dettagli

Gruppo di continuità UPS. Kin Star 850 MANUALE D USO

Gruppo di continuità UPS. Kin Star 850 MANUALE D USO Gruppo di continuità UPS Kin Star 850 MANUALE D USO 2 SOMMARIO 1. NOTE SULLA SICUREZZA... 4 Smaltimento del prodotto e del suo imballo... 4 2. CARATTERISTICHE PRINCIPALI... 5 2.1 Funzionamento automatico...

Dettagli

Centralina di acquisizione dati e telecontrollo ECO2

Centralina di acquisizione dati e telecontrollo ECO2 Centralina di acquisizione dati e telecontrollo ECO2 Fascicolo centralina Eco2 Revisione: GG.01.05-04 Autore: Giorgio Gentili Centralina elettronica ECO2 La centralina ECO2 offre una ampia flessibilità

Dettagli

Regolatore di carica per micro turbine eoliche. mod. EOREG700V54

Regolatore di carica per micro turbine eoliche. mod. EOREG700V54 Regolatore di carica per micro turbine eoliche mod. EOREG700V54 Il regolatore di carica/carica batterie EOREG per batterie al Pb, è stato sviluppato tenendo presenti le peculiari caratteristiche delle

Dettagli

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4 Rivelatori di fughe gas Serie - Caratteristiche principali - Adatti per applicazioni domestiche e industriali. - Funzionamento mediante elettronica con autodiagnostica. - Collegabili fino a 4 sensori IP44

Dettagli

* = Marchio registrato da Hilgraeve. Pag 1 di 6 http://www.aurelwireless.com - email: rfcomm@aurel.it

* = Marchio registrato da Hilgraeve. Pag 1 di 6 http://www.aurelwireless.com - email: rfcomm@aurel.it Il WIZ-903-A8 è un radiomodem stand-alone, completo di antenna integrata su PCB, che consente la ricetrasmissione half-duplex di dati digitali in formato TTL RS-232. E possibile interfacciarlo direttamente

Dettagli

NV780. Manuale d installazione V2.51. (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi DT02168DI0612R00

NV780. Manuale d installazione V2.51. (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi DT02168DI0612R00 NV780 (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi Manuale d installazione V2.51 DT02168DI0612R00 Introduzione Il rivelatore NV780 incorpora due rivelatori

Dettagli

Installazione del trasmettitore. ACom6

Installazione del trasmettitore. ACom6 Installazione del trasmettitore CBC (Europe) Ltd. Via E.majorana, 21 20054 Nova Milanese (MI) tel: +39 (0)362 365079 fax: +39 (0)362 40012 1 Precauzioni Il dispositivo non deve essere esposto a pioggia

Dettagli

Accessori. Molteplici opzioni per il controllo e il monitoraggio di impianti

Accessori. Molteplici opzioni per il controllo e il monitoraggio di impianti Accessori Molteplici opzioni per il controllo e il monitoraggio di impianti 68 fotovoltaici Ingecon Sun Comunicazione Opzioni per la comunicazione con gli inverter tramite PC Funzionamento remoto e SCADA.

Dettagli

Trasmettitore di pressione per gas medicali Modello MG-1

Trasmettitore di pressione per gas medicali Modello MG-1 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione per gas medicali Modello M-1 Scheda tecnica WIKA PE 81.44 Applicazioni Distribuzione e stoccaggio dei gas medicali Trattamento con ossigeno per

Dettagli

Visible Scanner VIS. Cap. Sociale 50.000,00 R.E.A. di Milano 1835352 - Registro delle Imprese n 05614450962 C.C.I.A.A. di Milano

Visible Scanner VIS. Cap. Sociale 50.000,00 R.E.A. di Milano 1835352 - Registro delle Imprese n 05614450962 C.C.I.A.A. di Milano Visible Scanner VIS European Advanced Technologies S.r.l. Sede Legale: Via Carducci, 32-20123 Milano P.I. / C.F. 05614450962 Unità Op. 1: Viale Europa, 28a - 24048 Treviolo BG Tel. +39 035 19901260 Fax

Dettagli

Rilevatore di condensa

Rilevatore di condensa 1 542 1542P01 1542P02 Rilevatore di condensa Il rilevatore di condensa è utilizzato per evitare danni a causa della presenza di condensa sulle tubazioni e il è adatto per travi refrigeranti e negli impianti

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

ICARUS CONVERTITORE ELETTRONICO DI VOLUMI TIPO 1

ICARUS CONVERTITORE ELETTRONICO DI VOLUMI TIPO 1 Edizione 03/13 ICARUS CONVERTITORE ELETTRONICO DI VOLUMI TIPO 1 1. PRESENTAZIONE 2. CARATTERISTICHE TECNICHE L ICARUS è un dispositivo elettronico di conversione dei volumi di gas che, associato ad un

Dettagli

Air-conditioner network controller and accessories

Air-conditioner network controller and accessories Air-conditioner network controller and accessories Online Controller External Mounting Kit Wifi Cable Pack KKRP01A KKRPM01A KKRPW01A Easy Touch LCD Wall Controller Wall Controller Temperature Weather KBRCS01A

Dettagli

SolarMax Serie S. Massimizzare il rendimento degli impianti fotovoltaici è semplicissimo.

SolarMax Serie S. Massimizzare il rendimento degli impianti fotovoltaici è semplicissimo. SolarMax Serie S Massimizzare il rendimento degli impianti fotovoltaici è semplicissimo. La soluzione convincente. Da oltre 20 anni sviluppiamo inverter senza trasformatore. I nostri ricercatori e ingegneri

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi di telecontrollo e telelettura Rev. 4.0 Pag. 1/16 SITEC Srl Elettronica Industriale Via A. Tomba,15-36078

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi di telecontrollo e telelettura Rev. 3.2 Pag. 1/17 Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0

Dettagli

Impianti Fotovoltaici

Impianti Fotovoltaici Impianti Fotovoltaici prof. ing. Alfonso Damiano alfio@diee.unica.it Per informazioni: Sardegna Ricerche Edificio 2 - Loc. Piscinamanna Pula (CA) Tel. 070 9243.2161 / Fax 070 9243.2203 lab.fotovoltaico@sardegnaricerche.it

Dettagli

Sistema di controllo modulare avanzato per tracciamento elettrico, installazione su quadro

Sistema di controllo modulare avanzato per tracciamento elettrico, installazione su quadro DIGITRACE NGC-40 Sistema di controllo modulare avanzato per tracciamento elettrico, installazione su quadro Configurazione e monitoraggio locale con display touch-screen DigiTrace Touch 1500 Descrizione

Dettagli

L inverter SMA, il cuore di ogni impianto fotovoltaico

L inverter SMA, il cuore di ogni impianto fotovoltaico L inverter SMA, il cuore di ogni impianto fotovoltaico L efficienza di un impianto fotovoltaico dipende dall efficienza dell inverter. Il suo compito è di trasformare la corrente continua delle celle solari

Dettagli

PR5. MANUALE ISTRUZIONI IM846-I v0.4

PR5. MANUALE ISTRUZIONI IM846-I v0.4 MANUALE ITRUZIONI IM846-I v0.4 PANNELLO DI EGNALAZIONE E CONTROLLO A DITANZA da associare ai seguenti dispositivi per il controllo permanente dell isolamento: HRI-R40 HRI-R22t HRI-R22 HRI-R24 HRI-R24N

Dettagli

Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software

Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software Invert er LG Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software Mot ori elet t ric i Informazioni preliminari... 2 Installazione... 3 Avvio del programma... 4 Funzionamento Off-Line... 7 Caricamento di una

Dettagli

BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE

BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI >ITALIANO MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE TAU srl via E. Fermi, 43-36066 Sandrigo (VI) Italia - Tel ++390444750190

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso. Assorbimento di corrente A 60 + corrente al solenoide. V ma

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso. Assorbimento di corrente A 60 + corrente al solenoide. V ma 89 500/115 ID EWM-P-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DI PRESSIONE (FORZA) IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 La scheda EWM-P-AA è pensata per

Dettagli

INDICE. 1591016100 XV300K IT r.1.0 03.06.2011.doc XV300K 2/13

INDICE. 1591016100 XV300K IT r.1.0 03.06.2011.doc XV300K 2/13 XV300K INDICE 1 VERIFICHE PRELIMINARI GARANZIA E SMALTIMENTO... 3 2 XV300K CARATTERISTICHE D IMPIEGO... 3 3 SCELTA DEL REGOLATORE CODIFICA... 4 4 CARATTERISTICHE TECNICHE... 4 5 NORMATIVE... 5 6 INSTALLAZIONE

Dettagli

PXG80-W. Siemens Building Technologies Building Automation. DESIGO PX Controllore Web. con porta modem

PXG80-W. Siemens Building Technologies Building Automation. DESIGO PX Controllore Web. con porta modem 9 232 DESIGO PX Controllore Web con porta modem PXG80-W Per remotizzare le operazioni e la visualizzazione di uno o più DESIGO PX tramite un Internet browser standard.? Operazioni e visualizzazione delle

Dettagli

Gestione dei segnali analogici nei sistemi di automazione industriale con PLC.

Gestione dei segnali analogici nei sistemi di automazione industriale con PLC. Gestione dei segnali analogici nei sistemi di automazione industriale con PLC. Nelle automazioni e nell industria di processo si presenta spesso il problema di gestire segnali analogici come temperature,

Dettagli

HD9008.T17S Trasmettitore di umidità e temperatura con uscita RS485 MODBUS-RTU

HD9008.T17S Trasmettitore di umidità e temperatura con uscita RS485 MODBUS-RTU ITALIANO Rev. 1.0 27/11/2014 HD9008.T17S Trasmettitore di umidità e temperatura con uscita RS485 MODBUS-RTU Trasmettitore di umidità e temperatura per applicazioni nei campi HVAC, monitoraggio ambientale,

Dettagli

Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760)

Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760) s Agosto 1996 8 123 UNIGYR Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760) Scala 1 : 2 Moduli di misura per due ingressi indipendenti di: - resistenze variabili

Dettagli

Serie Smart App Professional Rackmount

Serie Smart App Professional Rackmount PR2UD0012EU-01 Protezione Estesa per Applicazioni Mission - Critical La serie di UPS Professional RackMount fornisce un avanzato livello di protezione a supporto di dispositivi di telecomunicazione, VOIP,

Dettagli

Astel. GSM remote controller. Guida per l utente Ver. 1.0.

Astel. GSM remote controller. Guida per l utente Ver. 1.0. Astel GSM remote controller Guida per l utente Ver. 1.0. Astel Electronics and industrial automation Via Rosselli,9 /a - 10015 Ivrea (TO) ITALY Tel. 0125 63.42.25 / 62.71.15 FAX 0125 64.89.11 e-mail: info@astel.it

Dettagli