CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa"

Transcript

1 Anno N luglio 2014 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA Listino dei prezzi all'ingrosso IVA esclusa I prezzi sono rilevati nelle giornate del venerdi dalle apposite Commissioni previste dal Regolamento della Borsa Merci di Parma. Pubblicazione settimanale gratuita Registrazione del Tribunale di Parma n.338 del Camera di Commercio I.A.A di Parma, Via Verdi, 2 - Tel Fax Direttore responsabile: ALBERTO EGADDI Indirizzo Internet: http//www.borsamerci.pr.it Redazione ed editing: Ufficio Prezzi della CCIAA di Parma

2 FORAGGI Fieno MIN MAX MIN MAX Salvo diversa indicazione i prezzi si riferiscono alla fase di scambio "da produttore" - franco luogo di produzione pagamento a pronti, I.V.A. esclusa. Fieno di Erba Medica o Prato Stabile 1 taglio pressato 2013 Fieno di Erba Medica di 2 e 3 taglio pressato 2013 Fieno di Prato Stabile di 2 e 3 taglio pressato 2013 T. 100, , , ,000 T. 150, , , ,000 T. Fieno di Prati Vallivi, Argini 2013 T. 70,000 80,000 70,000 80,000 Fieno di Erba Medica o Prato Stabile 1 taglio pressato 2014 Fieno di Erba Medica di 2 e 3 taglio pressato 2014 Fieno di Prato Stabile di 2 e 3 taglio pressato 2014 T. 70,000 80,000 70,000 80,000 T. 100, , , ,000 T. Fieno di Prati Vallivi, Argini 2014 T. Paglia di frumento MIN MAX MIN MAX T. Paglia di frumento pressata 2013 T. 65,000 70,000 65,000 70,000 Paglia di frumento pressata 2014 T. 40,000 50,000 40,000 50,000 Pagina 2 di 15

3 GRANAGLIE, FARINE E SOTTOPRODOTTI Frumento: duro nazionale MIN MAX MIN MAX Frumento: sano,secco,leale, mercantile, tolleranza 2% di corpi estranei. biologico T. fino (peso per hl non inferiore a 80 kg) T. 270, ,000 buono mercantile (peso per hl non inferiore a 78 kg) mercantile (peso per hl non inferiore a 76 kg) T. 265, ,000 T. altri usi T. Prezzi: Quotazioni d'apertura per alcune voci // Scambi: Normali Frumento: tenero nazionale MIN MAX MIN MAX Frumento: sano,secco,leale, mercantile, tolleranza 2% di corpi estranei. biologico T. 295, ,000 speciale di forza (peso per hl 80; corpi estranei 1%; proteine minimo 13,5%;hag 220) speciale (peso per hl 79; corpi estranei 1%; proteine minimo 12,5%) fino (peso per hl 78/79; corpi estranei 1%; proteine minimo 11,5%) buono mercantile (peso per hl 75/76; corpi estranei 2%) mercantile (peso per hl 73/74; corpi estranei 2%) T. 208, ,000 T. 190, ,000 T. 184, , , ,000 T. 175, , , ,000 T. 160, ,000 altri usi T. PPrezzi: D'apertuta // Scambi: Normali Granoturco: sano, secco, leale, mercantile: MIN MAX MIN MAX Nazionale T. 189, , , ,000 Estero nazionalizzato T. Orzo: sano, secco, leale, mercantile: MIN MAX MIN MAX Nazionale - peso hl da 55 kg a 57 kg T. Nazionale - peso hl da 60 kg a 62 kg T. Nazionale - peso hl da 63 kg a 64 kg T. 163, ,000 Nazionale - peso hl 67 kg ed oltre T. 168, , , ,000 Estero pesante T. 175, , , ,000 Pagina 3 di 15

4 GRANAGLIE, FARINE E SOTTOPRODOTTI Avena: sana, secca, leale, mercantile: MIN MAX MIN MAX nazionale T. estera pesante T. Farina di frumento tenero con caratteristiche di legge MIN MAX MIN MAX Per merce franco molino, resa su autocarro in sacchi di carta, pronta consegna, pagamento vista fattura. tipo 00 T. 448, , , ,000 tipo 0 T. 438, , , ,000 Prezzi: Stazionari // Scambi: Calmi Farina di frumento tenero con caratteristiche superiori al minimo di legge MIN MAX MIN MAX Per merce franco molino, resa su autocarro in sacchi di carta, pronta consegna, pagamento vista fattura. tipo 00 T. 593, , , ,000 tipo 0 T. 583, , , ,000 Prezzi: Stazionari // Scambi: Calmi Crusca MIN MAX MIN MAX Crusca di frumento tenero - In sacchi - T. 185, , , ,000 Crusca di frumento tenero - rinfusa - T. 145, , , ,000 Prezzi: In lieve calo // Scambi: Normali Pagina 4 di 15

5 ZANGOLATO ZANGOLATO DI CREME FRESCHE PER BURRIFICAZIONE In panoni incartati, franco caseificio di produzione, pagamento a vista fattura. della provincia di Parma, destinato ad ulteriore lavorazione, raffreddato e conservato a temperatura inferiore a 4 C, materia grassa minima 82%, residuo secco magro max 2%, acidità max 1%. Kg 1,950 1,950 Dal 01/02/2012 si è proceduto ad un adeguamento tecnico della quotazione dello zangolato mediante un recupero di Euro 0,35 dall'ammontare del premio riconosciuto al produttore. Pagina 5 di 15

6 SIERO DI LATTE SIERO DI LATTE MIN MAX MIN MAX residuato della lavorazione del formaggio grana, per uso zootecnico, franco caseificio raffreddato, per uso industriale, franco caseificio T. 3,600 5,000 3,600 5,000 T. 10,500 11,750 10,500 11,750 Pagina 6 di 15

7 FORMAGGIO Formaggio Parmigiano-Reggiano qualità scelto 12% fra 0-1 per lotti di partita MIN MAX MIN MAX Produzione minimo 30 mesi e oltre Kg 10,750 11,000 10,750 11,000 Produzione minimo 24 mesi e oltre Kg 9,350 9,700 9,350 9,700 Produzione minimo 18 mesi e oltre Kg 8,750 9,100 8,750 9,100 Produzione minimo 12 mesi e oltre Kg 7,850 8,200 7,850 8,200 Prezzi: Stazionari // Scambi: Buoni Pagina 7 di 15

8 SALUMI Prosciutto di Parma con osso da produttore a venditore finale per lotti selezionati con specifiche peculiarità contrattuali di stagionatura da 16 mesi ed oltre. MIN MAX MIN MAX da 9,0 a 11,0 kg Kg 10,000 11,200 10,000 11,200 Prezzi franco stabilimento produttore (stagionatore), pronta consegna e pagamento a vista.prosciutti marchiati dal Consorzio del Prosciutto di Parma, in conformità alla L.13,2,90, n.26, tutela della denominazione di origine "Prosciutto di Parma" (G.U.20,2,90), costitutiva della L.4,7,1970, n.506, modificata dalla L.19,2,1992, n.142,art. 60(G.U.20,2,92,n.42,suppl.ord.) e al regolamento di esecuzione della stessa L. 26/90 emanato con DM 15,2,1993, n. 253 (G.U. 26,7,1993, n. 173) Prezzi: Stazionari // Scambi: Buoni Prosciutto di Parma con osso alla produzione per partite intere (con stagionatura di 12 mesi e oltre a seconda della pezzatura, D.M. n del 5/12/2005) MIN MAX MIN MAX inferiore a 9,0 kg Kg 6,700 7,100 6,700 7,100 Con 16 mesi e oltre di stagionatura. da 9,0 kg ad 11,0 kg Kg 7,000 7,700 7,000 7,700 Con stagionatura di 12 mesi e oltre a seconda della pezzatura - D.M. n del Prezzi: Stazionari // Scambi: Buoni Prosciutto crudo nazionale stagionato con osso per partite intere MIN MAX MIN MAX inferiore a 9,0 kg Kg 5,950 6,150 5,950 6,150 da 9,0 kg e oltre Kg 6,150 6,450 6,150 6,450 Prezzi: Stazionari // Scambi: Buoni ALTRI SALUMI MIN MAX MIN MAX Da produttore a distributore Salame Felino IGP Kg 9,500 11,800 9,500 11,800 Coppa di Parma IGP Kg 8,800 9,120 8,800 9,120 Pancetta di Parma c.c. stagionata Kg 6,600 7,100 6,600 7,100 Prezzi: Stazionari // Scambi: Buoni MORTADELLA MIN MAX MIN MAX Mortadella Bologna IGP preaffettata Kg 13,500 14,500 13,500 14,500 Mortadella Bologna IGP fino a 2 kg Kg 7,800 8,800 7,800 8,800 Mortadella Bologna IGP oltre 2 kg Kg 7,000 8,000 7,000 8,000 Mortadella generica di puro suino preaffettata Kg 10,500 11,500 10,500 11,500 Pagina 8 di 15

9 SALUMI MORTADELLA MIN MAX MIN MAX Mortadella generica di puro suino fino a 2 kg Kg 5,300 6,300 5,300 6,300 Mortadella generica di puro suino oltre 2 kg Kg 4,500 5,500 4,500 5,500 Prezzi: Stazionari // Scambi: Buoni SALAMINI MIN MAX MIN MAX Salamini Italiani alla Cacciatora DOP Kg 10,800 11,800 10,800 11,800 Salamini generici di puro suino fino a 350 g Kg 9,200 10,200 9,200 10,200 Prezzi: Stazionari // Scambi: Buoni ZAMPONE MIN MAX MIN MAX Zampone Modena IGP precotto 1 Kg Kg Zampone Modena IGP da cuocere 1 Kg Kg Zampone generico precotto 1 Kg Kg Zampone generico da cuocere 1 Kg Kg COTECHINO MIN MAX MIN MAX Cotechino Modena IGP precotto 500 g Kg Cotechino generico precotto 500 g Kg Cotechino Modena IGP da cuocere 500 g Kg Cotechino generico da cuocere 500 g Kg Pagina 9 di 15

10 CARNI FRESCHE SUINE CARNI FRESCHE SUINE Kg ±10% ±10% Kg Prosciutto per crudo "Parma" coscia refilata superiore a 11 kg e fino a 13 kg (peso medio 12 kg) Prosciutto per crudo "Parma" coscia refilata superiore a 13 kg e fino a 16 kg (peso medio 14,5 kg) Prosciutto per crudo da sale coscia refilata superiore a 10 kg e fino a 12 kg (peso medio 11 kg) Prosciutto per crudo da sale coscia refilata superiore a 12 kg e oltre Coppa per macelleria disossata peso inferiore a 2,7 Kg Coppa per salagione, rifilata, peso oltre 2,7 kg Kg 3,520 3,520 Kg 3,760 3,760 Kg 2,720 2,720 Kg 3,120 3,120 Kg 4,320 4,320 Kg 4,320 4,320 Lombo taglio Modena Kg 4,050 4,050 Per il prosciutto per crudo i prezzi effettivi di mercato possono oscillare fino al 10% in più o in meno rispetto ai prezzi indicati Spalla disossata Kg 2,940 2,940 Trito da salame Kg 3,320 3,320 Gola con cotenna e con magro Kg 1,270 1,320 Pancetta squadrata Kg 3,320 3,320 Pancettone con cotenna e bronza kg Kg 1,900 1,900 Lardello con cotenna da lavorazione Kg 1,000 1,000 Lardo spessore 3 cm + Kg 2,100 2,100 Per lardello, grasso, lardo e strutto prezzi franco stabilimento di partenza, pagamento per contanti. Misurazione al centro della mezzena Lardo da sale spessore 4 cm + Kg 3,800 3,800 Per lardello, grasso, lardo e strutto prezzi franco stabilimento di partenza, pagamento per contanti. Misurazione al centro della mezzena. Pagina 10 di 15

11 SUINI SUINI DA ALLEVAMENTO Consegna sul luogo di allevamento partenza, peso vivo, pagamento vista fattura 15 kg Kg 4,200 4,200 Consegna sul luogo di allevamento partenza, peso vivo, pagamento vista fattura. 25 kg Kg 3,030 3, kg Kg 2,760 2, kg Kg 2,310 2, kg Kg 2,080 2, kg Kg 1,820 1, kg Kg 1,670 1, kg Kg 1,620 1,620 Prezzi: In calo lattoni, stazionari altri // Scambi: Calmi SUINI DA MACELLO da 130 a 144 kg Kg 1,420 1,445 da 144 a 156 kg Kg 1,465 1,490 da 156 a 176 kg Kg 1,510 1,535 da 176 a 180 kg Kg 1,510 1,535 da 180 a 185 kg Kg 1,490 1,515 oltre 185 kg Kg 1,455 1,480 oltre 195 kg: suino pesante di oltre 12 mesi Kg Prezzi In aumento-- Prezzo INDICATIVO - // Scambi: Buoni Pagina 11 di 15

12 CARNI GRASSINE CARNI GRASSINE Grasso da fusione T. 239, ,000 Per grasso e strutto prezzi franco stabilimento di partenza, pagamento per contanti. Strutto grezzo in cisterna T. 669, ,000 Strutto raffinato deodorato in cisterna T. 1007, ,000 Strutto raffinato deodorato in cartoni da Kg 25 Strutto raffinato deodorato in vaschette da Kg 1 T. 1137, ,000 T. 1787, ,000 Pagina 12 di 15

13 SUINI SCROFE DA MACELLO I^ qualità Kg 0,780 0,780 II^ qualità Kg 0,660 0,660 Pagina 13 di 15

14 PRODOTTI PETROLIFERI Gasolio combustibile fluido 3-5 Engler - (uso riscaldamento civile - zolfo 0,3%) Prezzo al consumo per merce nuda, resa franco domicilio consumatore, IVA esclusa, pagamento per contanti. Per consegne fino a kg 2000 Kg 1,127 1,140 Prezzo al consumo per merce nuda, resa franco domicilio consumatore, IVA esclusa, pagamento per contanti. Per consegne fino a kg 5000 Kg 1,117 1,130 Per consegne fino a kg Kg 1,107 1,120 Per consegne fino a kg Kg 1,097 1,110 Per consegne oltre kg Kg 1,087 1,100 PREZZI DEL 30/06/2014 Gasolio per uso riscaldamento: Prezzo al consumo franco domicilio consumatore, IVA esclusa, pagamento per contanti. Per consegne fino a litri 2000 l 1,268 1,273 Prezzo al consumo franco domicilio consumatore, IVA esclusa, pagamento per contanti. Per consegne fino a litri 5000 l 1,259 1,265 Per consegne fino a litri l 1,249 1,254 Per consegne fino a litri l 1,240 1,244 Per consegne oltre litri l 1,219 1,224 PREZZI DEL 30/06/2014 Carburanti per uso agricolo Prezzo al consumo per merce nuda, resa franco domicilio consumatore, IVA esclusa, pagamento per contanti. Benzina super senza piombo l Prezzo al consumo per merce nuda, resa franco domicilio consumatore, IVA esclusa, pagamento per contanti. Petrolio autotrazione l 1,380 1,385 Gasolio agricolo (agevolato) Per consegne fino a l 1000 Gasolio agricolo (agevolato) Per consegne fino a l 2000 Gasolio agricolo (agevolato) Per consegne fino a l 5000 Gasolio agricolo (agevolato) Per consegne oltre l 5000 l 0,902 0,909 l 0,892 0,901 l 0,880 0,887 l 0,869 0,876 PREZZI DEL 30/06/2014 G.P.L. sfuso - Uso combustione Prezzo franco domicilio compratore, IVA esclusa, pagamento alla consegna Per consegne di litri 1000 in cisterna di proprietà del venditore GPL vendita al normal metro cubo (1 atmosfera di pressione, 15 di temperatura) iva esclusa l 1,444 1,430 mc 5,976 5,977 Prezzo franco domicilio compratore, IVA esclusa, pagamento alla consegna. Pagina 14 di 15

15 PRODOTTI PETROLIFERI G.P.L. sfuso - Uso combustione PREZZI DEL 30/06/2014 Pagina 15 di 15

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa Anno 2014 - N. 45 28 novembre 2014 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA Listino dei prezzi all'ingrosso IVA esclusa I prezzi sono rilevati nelle giornate del

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa Anno 2015 - N. 2 16 gennaio 2015 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA Listino dei prezzi all'ingrosso IVA esclusa I prezzi sono rilevati nelle giornate del venerdi

Dettagli

N. 14 6 aprile 2002 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso.

N. 14 6 aprile 2002 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. N. 14 6 aprile 2002 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA Listino dei prezzi all'ingrosso IVA esclusa I prezzi sono rilevati dalle apposite Commissioni previste

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO Anno 2001 - N. 47 Direttore Responsabile Dr. Marco Zanini Registrazione Tribunale di Mantova n. 6 dell' 8/3/1972 Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Mantova Mercato di GIOVEDI 29 Novembre

Dettagli

N. 2 dell'8 gennaio 2014

N. 2 dell'8 gennaio 2014 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - CREMONA Listino settimanale dei prezzi all'ingrosso rilevati sulla piazza di Cremona Salvo diversa indicazione, i prezzi si riferiscono alla fase

Dettagli

N. 1 del 7 gennaio 2015

N. 1 del 7 gennaio 2015 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - CREMONA Listino settimanale dei prezzi all'ingrosso rilevati sulla piazza di Cremona Salvo diversa indicazione, i prezzi si riferiscono alla fase

Dettagli

OSSERVATORIO DEI MERCATI DELLA 26 SETTIMANA DELL'ANNO 2015

OSSERVATORIO DEI MERCATI DELLA 26 SETTIMANA DELL'ANNO 2015 OSSERVATORIO DEI MERCATI DELLA 26 SETTIMANA DELL'ANNO 2015 RISERVATO AGLI ASSOCIATI IL MERCATO ITALIANO giovedì 18 lunedì 22 lunedì 22 MANTOVA MILANO MODENA KG 7/C 38,20 0,00 * KG 7/C 39,00 0,00 KG 7/C

Dettagli

Prezzi e reddittività nella filiera suinicola italiana nel 2014

Prezzi e reddittività nella filiera suinicola italiana nel 2014 Prezzi e reddittività nella filiera suinicola italiana nel 2014 Prof. Gabriele Canali Direttore Crefis Milano, 17 febbraio 2015 Progetto realizzato grazie al contributo di: Provincia di Mantova CCIAA di

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO Anno 2012 - N. 37 Direttore Responsabile Dr. Marco Zanini Registrazione Tribunale di Mantova n. 6 dell' 8/3/1972 Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Mantova Mercato di GIOVEDI 20 Settembre

Dettagli

Solo i suini selezionati, con un passato certificato e riconoscibile, vengono lavorati nel macello Mec Carni.

Solo i suini selezionati, con un passato certificato e riconoscibile, vengono lavorati nel macello Mec Carni. carni suine L Azienda Mec Carni è uno dei più moderni macelli, riconosciuti a livello internazionale, specializzato nella macellazione e sezionamento di carni suine. L Azienda, nata nel 1976 a sostegno

Dettagli

Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 26/09/2013-02/10/2013

Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 26/09/2013-02/10/2013 Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 26/09/2013-02/10/2013 Quotazioni sui mercati a pronti (1) Cereali e coltiv azioni industriali Cereali minori Avena nazionale TOSCANA

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO Anno 2014 - N. 4 Direttore Responsabile Dr. Marco Zanini Registrazione Tribunale di Mantova n. 6 dell' 8/3/1972 Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Mantova Mercato di GIOVEDI 23 Gennaio

Dettagli

N. 43 del 14 novembre 2013

N. 43 del 14 novembre 2013 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - CREMONA Listino settimanale dei prezzi all'ingrosso rilevati sulla piazza di Cremona Salvo diversa indicazione, i prezzi si riferiscono alla fase

Dettagli

BORSA MERCI DI PARMA REGOLAMENTO PER LA RILEVAZIONE DEI PREZZI ALL INGROSSO

BORSA MERCI DI PARMA REGOLAMENTO PER LA RILEVAZIONE DEI PREZZI ALL INGROSSO CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI PARMA BORSA MERCI DI PARMA REGOLAMENTO PER LA RILEVAZIONE DEI PREZZI ALL INGROSSO REGOLAMENTO PER LA RILEVAZIONE DEI PREZZI ALL INGROSSO DELLA

Dettagli

Suini. Mercato all origine Trend settimanale. N. 27 Settimana n. 36 - dal 1 al 7 settembre 2008. Mercato nazionale Mercato estero-macellazioni

Suini. Mercato all origine Trend settimanale. N. 27 Settimana n. 36 - dal 1 al 7 settembre 2008. Mercato nazionale Mercato estero-macellazioni Suini N. 27 Settimana n. 36 - dal 1 al 7 settembre 20 Mercato nazionale Mercato estero-macellazioni Mercato all origine Trend settimanale L analisi della settimana considerata evidenzia chiari segnali

Dettagli

PREZZI RILEVATI SETTIMANALMENTE - in /tonnellata

PREZZI RILEVATI SETTIMANALMENTE - in /tonnellata Elaborazione mensile a cura del Servizio Prezzi. I prezzi sono accertati da Commissioni della Camera di Commercio e dal Comitato di Borsa. I prezzi riportati sono riferiti a merce sana, leale, mercantile,

Dettagli

Disciplinare di produzione della Denominazione di Origine Protetta PANCETTA PIACENTINA

Disciplinare di produzione della Denominazione di Origine Protetta PANCETTA PIACENTINA Disciplinare di produzione della Denominazione di Origine Protetta PANCETTA PIACENTINA Art.1 Denominazione La Denominazione d'origine Protetta "Pancetta Piacentina" é riservata al prodotto di salumeria

Dettagli

Salame Salame Felino

Salame Salame Felino Salame Felino Prodotto con carne di suini nati, allevati e macellati in Italia Salame Felino Prodotto preparato con cura artigianale utilizzando carni di suini nati ed allevati in Italia. Si utilizza la

Dettagli

La Camera di Commercio di Grosseto a sostegno della trasparenza dei prezzi

La Camera di Commercio di Grosseto a sostegno della trasparenza dei prezzi La Camera di Commercio di a sostegno della trasparenza dei prezzi Premessa metodologica La Newsletter muove dal listino settimanalmente prodotto dalla Camera di Commercio di per costruire un documento

Dettagli

CATALOGO PRODOTTI. www.romagianfrancosas.com gianfranco@romagianfrancosas.com Telefono: (+39) 0438.412253

CATALOGO PRODOTTI. www.romagianfrancosas.com gianfranco@romagianfrancosas.com Telefono: (+39) 0438.412253 CATALOGO PRODOTTI Dalla sua nascita la Roma Gianfranco & C. sas è sinonimo di prodotti di qualità, di sensibilità alle esigenze del Cliente e ricerca costante e sapiente di nuove proposte alimentari. www.romagianfrancosas.com

Dettagli

L I S T I N O S E T T I M A N A L E D E I P R E Z Z I N 4 9

L I S T I N O S E T T I M A N A L E D E I P R E Z Z I N 4 9 Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Forlì Cesena C.so della Repubblica, 5 47100 Forlì tel. 0543 713111 C.C.P. n. 16559478 Sito web: http://www.fo.camcom.it e-mail: segreteria.generale@fo.camcom.it

Dettagli

LA BORSA MERCI TELEMATICA ITALIANA AL SERVIZIO DEL COMPARTO SUINICOLO. Reggio Emilia, 25 febbraio 2015

LA BORSA MERCI TELEMATICA ITALIANA AL SERVIZIO DEL COMPARTO SUINICOLO. Reggio Emilia, 25 febbraio 2015 AL SERVIZIO DEL COMPARTO SUINICOLO Reggio Emilia, 25 febbraio 2015 Cos è la Borsa Merci Telematica Italiana È il mercato telematico regolamentato dei prodotti agricoli, agroenergetici, agroalimentari,

Dettagli

L I S T I N O S E T T I M A N A L E D E I P R E Z Z I N 1 7

L I S T I N O S E T T I M A N A L E D E I P R E Z Z I N 1 7 Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Forlì Cesena C.so della Repubblica, 5 47121 Forlì tel. 0543 713111 C.C.P. n. 16559478 Sito web: http://www.fc.camcom.gov.it e-mail: segreteria.generale@fc.camcom.it

Dettagli

TANARA GIANCARLO S.pA. SALAGIONE E STAGIONATURA PROSCIUTTI CRUDI IN LANGHIRANO

TANARA GIANCARLO S.pA. SALAGIONE E STAGIONATURA PROSCIUTTI CRUDI IN LANGHIRANO TANARA GIANCARLO S.pA. SALAGIONE E STAGIONATURA PROSCIUTTI CRUDI IN LANGHIRANO TANARA GIANCARLO S.pA. SALAGIONE E STAGIONATURA PROSCIUTTI CRUDI IN LANGHIRANO Aria. Terra. Esperienza. Tanara: un nome famoso

Dettagli

NATALE 2009. Gustose idee per i tuoi regali. i migliori prodotti agroalimentari del Parco del Ticino

NATALE 2009. Gustose idee per i tuoi regali. i migliori prodotti agroalimentari del Parco del Ticino Inseri re q ui il m essag gio. N on su per are le d ue o tr e fr asi. NATALE 2009 Gustose idee per i tuoi regali con Titolo i migliori prodotti agroalimentari del Parco del Ticino PRODUTTORI AGRICOLI PARCO

Dettagli

L esigenza di nuovi spazi portò l azienda

L esigenza di nuovi spazi portò l azienda Gusto Valtellinese Gusto Valtellinese L esigenza di nuovi spazi portò l azienda a trasferirsi nell attuale sede di Montagna in Valtellina: ed è nel cuore delle alpi lombarde che Alberto, spinto dall entusiasmo

Dettagli

Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica

Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica Agricoltura Biologica e Biodiversità Corte Benedettina 27 febbraio 2012 ricerca e sperimentazione in zootecnia biologica attività dimostrative..? sperimentazione

Dettagli

Sommario. 1. introduzione al sistema 2. moduli base. 3. tracciabilità e rintracciabilità. 4. diagramma di flusso operativo. 5.

Sommario. 1. introduzione al sistema 2. moduli base. 3. tracciabilità e rintracciabilità. 4. diagramma di flusso operativo. 5. tracciabilità rintracciabilità e carni suine Sommario 1. introduzione al sistema 2. moduli base 2.1. anagrafica base 2.2. entrata partite suini 2.3. piano macellazione 2.4. macellazione 2.4.1. acquisto

Dettagli

I A N A D A L F I L I E R A I T A L COMPANY PROFILE

I A N A D A L F I L I E R A I T A L COMPANY PROFILE F I L I E R A I T A L I A N A D A L 1 9 8 5 COMPANY PROFILE STORIA LA STORIA DI PRO SUS INIZIA NEL 1985... dall impegno di un piccolo gruppo di allevatori che, partendo da due imprese locali dichiarate

Dettagli

TRADIZIONE & CULTURA

TRADIZIONE & CULTURA PALATIPICO MODENA TRADIZIONE & CULTURA Le Produzioni Agroalimentari Modenesi D.O.P. e I.G.P. Corso 30560 MARKETING STRATEGICO Laurea in Economia e marketing nel sistema agro-industriale Facoltà di Agraria

Dettagli

Palmieri. Favola senza tempo.

Palmieri. Favola senza tempo. Anniversario 9 Anniversario 9 CORTE DEI PICO Salumificio Mec-Palmieri srl Via Canaletto, /A - 00 San Prospero sulla Secchia (Modena) tel. 09 90 88 9 - fax 09 90 Palmieri. Favola senza tempo. P.Iva 0079909

Dettagli

I PRINCIPALI NOMI DEI TAGLI DI CARNI SUINE

I PRINCIPALI NOMI DEI TAGLI DI CARNI SUINE I PRINCIPALI NOMI DEI TAGLI DI CARNI SUINE La carne di maiale ed i salumi: la mappa è orientativa, per cercare di capire più o meno di cosa stiamo parlando: da una regione all altra cambiano infatti i

Dettagli

Regali Aziendali. Artigiani del salume

Regali Aziendali. Artigiani del salume Artigiani del salume Prodotti di filiera italiana Produced in Italy using Italian pork Regali Aziendali Strolghino di culatello con tagliere, cod.01 04 Toccalmatto, cod.12 26 Strolghino di culatello con

Dettagli

Mela Media globale dell impronta dell acqua per una mela di 100 grammi: 70 litri d acqua. Impronta dell acqua di un bicchiere di succo di mela di 200

Mela Media globale dell impronta dell acqua per una mela di 100 grammi: 70 litri d acqua. Impronta dell acqua di un bicchiere di succo di mela di 200 Mela Media globale dell impronta dell acqua per una mela di 100 grammi: 70 litri d acqua. Impronta dell acqua di un bicchiere di succo di mela di 200 ml: 190 litri d acqua. Orzo Media globale dell impronta

Dettagli

I MERCATI TELEMATICI DELLE BIOMASSE

I MERCATI TELEMATICI DELLE BIOMASSE I MERCATI TELEMATICI DELLE BIOMASSE Camera di Commercio Firenze Borsa Merci Telematica Italiana CONSORZIO DELLE CAMERE DI COMMERCIO SOMMARIO 1. La Borsa Merci Telematica Italiana.. 2 2. I mercati telematici....

Dettagli

Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica

Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica Agricoltura Biologica e Biodiversità Veneto Agricoltura, Corte Benedettina 20 febbraio 2013 Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica ricerca e sperimentazione in zootecnia biologica attività

Dettagli

Si dispone dei seguenti alimenti: Limiti max consigliati Kg/capo/giorno

Si dispone dei seguenti alimenti: Limiti max consigliati Kg/capo/giorno Per usufruire, senza difficoltà, dell applicazione per il calcolo della razione per vacche da latte proponiamo questo esempio, indicando le procedure per giungere alla soluzione. ESEMPIO: Calcolo razione

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA NAPOLI Borsa Merci - Corso Meridionale, 58

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA NAPOLI Borsa Merci - Corso Meridionale, 58 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA NAPOLI Borsa Merci - Corso Meridionale, 58 LISTINO UFFICIALE DEI PREZZI ALL'INGROSSO DEI CEREALI Listino n. 8 del 26/2/2013 Il Comitato di Borsa

Dettagli

le eccellenze di salumeria

le eccellenze di salumeria indice PROSCIUTTO DI PARMA DOP GHIRARDI ONESTO PROSCIUTTO DI PARMA DOP GHIRARDI GOURMET PROSCIUTTO CRUDO DI LANGHIRANO GHIRARDI ONESTO BASSA SALINITÀ CULATELLO DI ZIBELLO DOP CULATELLO CON COTENNA DI LANGHIRANO

Dettagli

COMMERCIO INTERNO RAPPORTO CUNEO 2007. Andamento della consistenza delle imprese settore commercio 2000/2006 12.300 12.250 12.200 12.150 12.100 12.

COMMERCIO INTERNO RAPPORTO CUNEO 2007. Andamento della consistenza delle imprese settore commercio 2000/2006 12.300 12.250 12.200 12.150 12.100 12. RAPPORTO CUNEO 2007 COMMERCIO INTERNO IMPRESE DEL SETTORE COMMERCIO: 12.242 (17,04% su totale) Commercio Intermediari Commercio Commercio autoveicoli del commercio ingrosso al dettaglio 725 2.559 2.001

Dettagli

La salsiccia Caratteristiche Confezione salsiccia sottile: Cod. S5000 salsiccia grossa: Cod. S5001 salsiccia sottile al cinghiale:

La salsiccia Caratteristiche Confezione salsiccia sottile: Cod. S5000 salsiccia grossa: Cod. S5001 salsiccia sottile al cinghiale: La salsiccia Caratteristiche: l'arte della salumeria sarda riesce a sorprenderci con i sapori e profumi diversi delle sue salsicce. Giocando con le spezie, i formati e la diversa grana delle carni riesce

Dettagli

Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 17/04/2014-23/04/2014

Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 17/04/2014-23/04/2014 Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 17/04/2014-23/04/2014 Quotazioni sui mercati a pronti (1) Cereali minori Orzo naz. pesante uso zootec. TOSCANA 220,000 / t 1.500 t Sorgo

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO A CURA DELL'ASSOCIAZIONE GRANARIA MERIDIONALE DI NAPOLI

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO A CURA DELL'ASSOCIAZIONE GRANARIA MERIDIONALE DI NAPOLI LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO A CURA DELL'ASSOCIAZIONE GRANARIA MERIDIONALE DI NAPOLI ASSOCIAZIONE GRANARIA MERIDIONALE CORSO MERIDIONALE 58, 80143 NAPOLI Telef. Segreteria Tel. e Fax (081) 28 41 93

Dettagli

il comparto suinicolo nazionale

il comparto suinicolo nazionale il comparto suinicolo nazionale comparto suinicolo: Italia e UE 2007 2005 2000 (100) (100) 159453 159453 (100) (100) 159115 159115 UE27 UE27 11.1 17621 11.8 18711 polonia 77.8 77.8 124044 124044 76.8 76.8

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per il mercato, la concorrenza, i consumatori, la vigilanza e la normativa tecnica Div. V - Monitoraggio dei prezzi e statistiche sul commercio e sul

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO A CURA DELL'ASSOCIAZIONE GRANARIA MERIDIONALE DI NAPOLI

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO A CURA DELL'ASSOCIAZIONE GRANARIA MERIDIONALE DI NAPOLI LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO A CURA DELL'ASSOCIAZIONE GRANARIA MERIDIONALE DI NAPOLI ASSOCIAZIONE GRANARIA MERIDIONALE CORSO MERIDIONALE 58, 80143 NAPOLI Telef. Segreteria Tel. e Fax (081) 28 41 93

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA NAPOLI Borsa Merci - Corso Meridionale, 58

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA NAPOLI Borsa Merci - Corso Meridionale, 58 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA NAPOLI Borsa Merci - Corso Meridionale, 58 LISTINO UFFICIALE DEI PREZZI ALL'INGROSSO DEI CEREALI Listino n. 29 del 25/8/2015 Il Comitato di Borsa

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. COMPETITIVITA E SVILUPPO DELL IMPRESA AGRICOLA N. 155/CSI DEL 11/05/2012

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. COMPETITIVITA E SVILUPPO DELL IMPRESA AGRICOLA N. 155/CSI DEL 11/05/2012 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. COMPETITIVITA E SVILUPPO DELL IMPRESA AGRICOLA N. 155/CSI DEL 11/05/2012 Oggetto: L.R. n. 23 del 10.12.2003 art. 8: approvazione nuova versione del Regolamento Tecnico

Dettagli

LINEA TENERONI 5630 TENERONE DI PROSCIUTTO COTTO 5610 TENERONI BABY MINI CART. 12PZ

LINEA TENERONI 5630 TENERONE DI PROSCIUTTO COTTO 5610 TENERONI BABY MINI CART. 12PZ LINEA TENERONI 5630 TENERONE DI PROSCIUTTO COTTO 5610 TENERONI BABY MINI CART. 12PZ La ricetta unica e inimitabile del Tenerone: tutto il 5612 TENERONI BABY MINI CART. 20PZ sapore equilibrato e delicato

Dettagli

Incremento dell export agroalimentare: importante valorizzare i prodotti DOP e IGP

Incremento dell export agroalimentare: importante valorizzare i prodotti DOP e IGP Incremento dell export agroalimentare: importante valorizzare i prodotti e IGP Fra gli obiettivi del Governo a sostegno dell economia e dell occupazione, c è l incremento, entro il 2020, dell export agroalimentare

Dettagli

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie!

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! Family Trancio di Prosciutto 2 kg Trancio di Pancetta Arrotolata 600 gr Zampone 1 kg Lenticchie 500 gr Trentingrana 500 gr Mortadella 500 gr Pasta

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE WD05U ATTIVITÀ 10.11.00 PRODUZIONE DI CARNE NON DI VOLATILI E DI PRODOTTI DELLA MACELLAZIONE (ATTIVITÀ DEI MATTATOI) ATTIVITÀ 10.12.00 PRODUZIONE DI CARNE DI VOLATILI E PRODOTTI DELLA

Dettagli

Suini. Mercato origine-trend nazionale. N. 6 Settimana n 8 dal 20 al 26 febbraio 2012. Mercato nazionale-mercato estero

Suini. Mercato origine-trend nazionale. N. 6 Settimana n 8 dal 20 al 26 febbraio 2012. Mercato nazionale-mercato estero Suini N. 6 Settimana n 8 dal 20 al 26 febbraio 20 Mercato nazionale-mercato estero Mercato origine-trend nazionale Anche in questa ultima settimana l andamento dei suinetti è stato al rialzo in particolare

Dettagli

formaggio 5 edizione

formaggio 5 edizione formaggio 5 edizione L evento, giunto alla 5 edizione, avrà la presenza dei più importanti produttori, selezionatori, distributori, chef, giornalisti e di un vasto numero di appassionati, i foodies. La

Dettagli

Che cosa è un CAPITOLATO?

Che cosa è un CAPITOLATO? Che cosa è un CAPITOLATO? 1 - è una parte di un contratto di fornitura di beni o servizi 2 - il capitolato contiene indicazioni specifiche in merito a: - tipologia del prodotto (quantità, qualità) - modalità

Dettagli

Vecto2000.com SALUMI ITALIANI: Nuovi Valori, Nuovo Valore. Aggiornamento dei dati nutrizionali e ruolo dei salumi italiani nell alimentazione moderna

Vecto2000.com SALUMI ITALIANI: Nuovi Valori, Nuovo Valore. Aggiornamento dei dati nutrizionali e ruolo dei salumi italiani nell alimentazione moderna DENOMINAZIONE D'ORIGINE PROTETTA INDICAZIONE GEOGRAFICA PROTETTA Vecto2000.com SALUMI ITALIANI: Nuovi Valori, Nuovo Valore Aggiornamento dei dati nutrizionali e ruolo dei salumi italiani nell alimentazione

Dettagli

PRODOTTI TRADIZIONALI D OCA DA FILIERA LOMBARDA CERTIFICATI 100%

PRODOTTI TRADIZIONALI D OCA DA FILIERA LOMBARDA CERTIFICATI 100% PRODOTTI TRADIZIONALI D OCA DA FILIERA LOMBARDA CERTIFICATI 100% Rubino (Coscia d'oca stagionata), Convivio (Salame tradizionale d'oca), Castellano (Cotto d'oca). Inoltre, tagli freschi e congelati d oca

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per il mercato, la concorrenza, i consumatori, la vigilanza e la normativa tecnica Div. V - Monitoraggio dei prezzi e statistiche sul commercio e sul

Dettagli

Riepilogo quotazioni lattiero casearie 24 aprile 2012

Riepilogo quotazioni lattiero casearie 24 aprile 2012 Riepilogo quotazioni lattiero casearie 24 aprile 2012 QUOTAZIONI MERCATI NAZIONALI Questa settimana dai bollettini delle sezioni provinciali del Parmigiano Reggiano sono state rese note n 3 trattative

Dettagli

mezzora Perché uno strumento per valorizzare le partite di suini A. Rossi, A. Bertolini con l esperto

mezzora Perché uno strumento per valorizzare le partite di suini A. Rossi, A. Bertolini con l esperto Perché uno Rassegna Suinicola Internazionale 50 a edizione mezzora con l esperto A. Rossi, A. Bertolini Centro Ricerche Produzioni Animali C.R.P.A. S.p.A. Fiere di Reggio Emilia, 16-17 aprile 2009 Giovedì

Dettagli

Attività di controllo sulle produzioni IGP-DOP

Attività di controllo sulle produzioni IGP-DOP Attività di controllo sulle produzioni IGP-DOP Nadia Disanti Bologna, 09/10/2014 1 1 Check Fruit srl Check Fruit è un organismo di certificazione in grado di offrire una serie di servizi dedicati al settore

Dettagli

I Mix Multicereali. Alta Qualità in Panificazione.

I Mix Multicereali. Alta Qualità in Panificazione. I Mix Multicereali Alta Qualità in Panificazione. I Mix Multicereali La Gamma Italmill è un azienda dinamica che opera nel mercato europeo dei prodotti da forno. Ed è Subito Pane, il brand Italmill dei

Dettagli

ANDAMENTO DEL PREZZO DEL GPL IN PROVINCIA DI PERUGIA

ANDAMENTO DEL PREZZO DEL GPL IN PROVINCIA DI PERUGIA ANDAMENTO DEL PREZZO DEL GPL IN PROVINCIA DI PERUGIA Ottobre 2011 A cura dell Ufficio Protesti e Prezzi e dell Ufficio Studi e Ricerche Economiche Camera di Commercio di Perugia Indice Introduzione pag.

Dettagli

La proteina nell alimentazione del suino pesante

La proteina nell alimentazione del suino pesante SEMINARIO Reggio Emilia il 5 dicembre 2012 La produzione di suini e l'agricoltura reggiana Andrea Rossi, M. Teresa Pacchioli, CRPA S.p.A. Centro Ricerche Produzioni Animali C.R.P.A. S.p.A. dietetica nella

Dettagli

1. Operatore del settore alimentare

1. Operatore del settore alimentare Spazio per apporre il timbro di protocollo Allegato 2 alla D.G.R. 79-7605 del 26/11/2007 Data Prot. Al Comune di.. Oggetto: Denuncia di inizio attività (D.I.A.) ai sensi art. 6 Reg. CE 852/2004 (da presentare

Dettagli

Tiziano Bettati, Maria Teresa Pacchioli Centro Ricerche Produzioni Animali

Tiziano Bettati, Maria Teresa Pacchioli Centro Ricerche Produzioni Animali Il Divulgatore n.10/2002 Sicurezza alimentare PARTENDO DALLA DOP Tr@ce.pig è un progetto di tracciabilità della filiera del suino pesante utilizzato come materia prima per i Prosciutti di Parma a Denominazione

Dettagli

I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG)

I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG) I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG) EMAA 13/14 XII / 1 DO e IG protette da cosa? Il Regolamento

Dettagli

Il processo di stagionatura «dry aged»

Il processo di stagionatura «dry aged» Una gioia per il palato Il processo di stagionatura «dry aged» I nostri specialisti esperti scelgono con grande cura i pezzi di carne da destinare alla produzione che recherà il marchio «Swiss Gourmet

Dettagli

NEWSLETTER N.115 3 LUGLIO 2013

NEWSLETTER N.115 3 LUGLIO 2013 NEWSLETTER N.115 3 LUGLIO 2013 Mercati GRANO TENERO MONDO Per la campagna 2013/14 il dato di IGC dell 1 luglio stima stock iniziali pari a 179,4 milioni di tonnellate, valore inferiore di 0,5 milioni di

Dettagli

NEWSLETTER N.99 17 OTTOBRE 2012. Mercati GRANO TENERO

NEWSLETTER N.99 17 OTTOBRE 2012. Mercati GRANO TENERO NEWSLETTER N.99 17 OTTOBRE 2012 Mercati GRANO TENERO MONDO - Per la campagna 2012/13, i dati USDA dell 11 ottobre 2012 prevedono esportazioni pari a 130,9 milioni di tonnellate di grano tenero con una

Dettagli

LE CARATTERISTICHE DEL LATTE IN POLVERE PER LO SVEZZAMENTO DELLE VITELLE DA RIMONTA. Alberton dr.antonio Medico veterinario libero professionista

LE CARATTERISTICHE DEL LATTE IN POLVERE PER LO SVEZZAMENTO DELLE VITELLE DA RIMONTA. Alberton dr.antonio Medico veterinario libero professionista LE CARATTERISTICHE DEL LATTE IN POLVERE PER LO SVEZZAMENTO DELLE VITELLE DA RIMONTA Alberton dr.antonio Medico veterinario libero professionista Fontane di Villorba 25.06.2005 I COMPONENTI DI UN LATTE

Dettagli

01 MEZZENA VIT/NE. 110001100 Mezzena vit/ne Nazionale femm. 12800100 Mezzena vit/ne Francia Averon femm. 110031100 Mezzena vit/ne Nazionale

01 MEZZENA VIT/NE. 110001100 Mezzena vit/ne Nazionale femm. 12800100 Mezzena vit/ne Francia Averon femm. 110031100 Mezzena vit/ne Nazionale 01 MEZZENA VIT/NE 110001100 Mezzena vit/ne Nazionale femm. 110031100 Mezzena vit/ne Nazionale 12503100 Mezzena vit/ne Chianina 12603100 Mezzena vit/ne Danimarca 12700100 Mezzena vit/ne Francia femm. 12703100

Dettagli

Allegato 2 alla DGR n. 21-1278 del 23/12/2010

Allegato 2 alla DGR n. 21-1278 del 23/12/2010 Allegato 2 alla DGR n. 21-1278 del 23/12/2010 Spazio per apporre il timbro di protocollo ASL TO3 All ASL TO3 Data Prot. ASL TO3 Servizio/S.C.... Oggetto: Notifica di inizio o variazione di attività ai

Dettagli

ANDAMENTO DEL PREZZO DEL GPL

ANDAMENTO DEL PREZZO DEL GPL ANDAMENTO DEL PREZZO DEL GPL IN PROVINCIA DI PERUGIA Ottobre 2013 ooo A cura dell Ufficio Prezzi Camera di Commercio di Perugia Indice Introduzione pag. 5 I prezzi del GPL nel I semestre 2013 - Sintesi

Dettagli

NEWSLETTER N.114 4 GIUGNO 2013

NEWSLETTER N.114 4 GIUGNO 2013 NEWSLETTER N.114 4 GIUGNO 2013 Mercati GRANO TENERO MONDO Per la campagna 2013/14 il dato di IGC del 31 maggio 2013 stima stock iniziali pari a 177,7 milioni di tonnellate, valore inferiore di 2,5 milioni

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI CAPRINI DE LA BERGAMASCA

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI CAPRINI DE LA BERGAMASCA DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI CAPRINI DE LA BERGAMASCA Art. 1 Denominazione Il nome Caprini de la Bergamasca è riservato esclusivamente al prodotto che risponde alle condizioni ed ai requisiti stabiliti

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Disciplinare di produzione della indicazione geografica protetta «Finocchiona» Art. 1 Nome del prodotto L Indicazione Geografica Protetta «Finocchiona» è riservata al prodotto di salumeria che risponde

Dettagli

1. Energia e Portatori di Energia

1. Energia e Portatori di Energia 1. Energia e Portatori di Energia 1.1. Cosa hanno in comune benzina, pane ed elettricità? I tappeti volanti esistono solo nelle favole. Sarebbe troppo bello se esistessero veramente. Con un tappeto volante

Dettagli

DATA inizio e fine BUDGET. Euro 2.454.414,00 01/07/2011 31/03/2015. COORDINATORE PROGETTO Roberta Davoli. CAPOFILA Università di Bologna, DIPROVAL

DATA inizio e fine BUDGET. Euro 2.454.414,00 01/07/2011 31/03/2015. COORDINATORE PROGETTO Roberta Davoli. CAPOFILA Università di Bologna, DIPROVAL SETTORE INTERVENTO: ZOOTECNIA (SUINO) TITOLO PROGETTO: Ricerca avanzata in genomica e innovazioni tecnologiche per la filiera produttiva del suino pesante italiano (HEPIGET) Advanced research in genomics

Dettagli

PRODUZIONE DI BIOGAS DA BIOMASSE DI SCARTO

PRODUZIONE DI BIOGAS DA BIOMASSE DI SCARTO PRODUZIONE DI BIOGAS DA BIOMASSE DI SCARTO CLAUDIO COCOZZA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI La digestione anaerobica è un processo biologico per mezzo del quale, in assenza di ossigeno, la sostanza organica

Dettagli

Pecorino Toscano protagonista nel tempo di un arte antica

Pecorino Toscano protagonista nel tempo di un arte antica Abbazia di Spineto via Molino di Spineto,8 Sarteano (SI) 13 settembre 2014 Giornata di Studio Il Pecorino Toscano e Sardo- Due esperienze a confronto in terra di Siena Pecorino Toscano protagonista nel

Dettagli

BORSA MERCI REGOLAMENTO PER LA RILEVAZIONE DEI PREZZI ALL INGROSSO DELLE MERCI

BORSA MERCI REGOLAMENTO PER LA RILEVAZIONE DEI PREZZI ALL INGROSSO DELLE MERCI REGOLAMENTO PER LA RILEVAZIONE DEI PREZZI ALL INGROSSO DELLE MERCI Art. 1 A norma dell art. 46 del R.D. 20 settembre 1934, n. 2011, dell art. 13 del D.P.R. 28 giugno 1955, n. 620, e degli articoli 22,

Dettagli

Tabella 1 : Analisi fisico-chimiche sul prodotto fresco: differenze tra tipi genetici (stimati a un peso medio di macellazione di 137 kg)

Tabella 1 : Analisi fisico-chimiche sul prodotto fresco: differenze tra tipi genetici (stimati a un peso medio di macellazione di 137 kg) progetto TICS Tecniche Innovative per la produzione del Cuore di Spalla cofinanziato dal FEASR con la misura 124 asse 4 leader del PSR 2007/2013 del GAL Appennino Aretino Il progetto ha avuto lo scopo

Dettagli

Energia solare BIOMASSA

Energia solare BIOMASSA Energia solare BIOMASSA Leonardo Setti Polo di Rimini Università di Bologna Associazione Luce&Vitaenergia, Medicina (BO) FOTOSINTESI anabolici catabolici MOLECOLE SEMPLICI (H 2 O e CO 2 ) INTERMEDI (glucosio)

Dettagli

NEWSLETTER N.116 18 LUGLIO 2013

NEWSLETTER N.116 18 LUGLIO 2013 NEWSLETTER N.116 18 LUGLIO 2013 Mercati GRANO TENERO MONDO Per la campagna 2013/14, i dati USDA dell 11 luglio 2013 prevedono esportazioni pari a 149,1 milioni di tonnellate di grano tenero con un aumento,

Dettagli

Rosanna Scipioni IL RAPPORTO FRA LA CULTURA AGROALIMENTARE ED IL TERRITORIO

Rosanna Scipioni IL RAPPORTO FRA LA CULTURA AGROALIMENTARE ED IL TERRITORIO Rosanna Scipioni IL RAPPORTO FRA LA CULTURA AGROALIMENTARE ED IL TERRITORIO Anzitutto un richiamo alle tre storiche A degli Studi Agrari (Agricoltura, Alimenti, Ambiente), che concorrono alla composizione

Dettagli

Figura 3.22 - Evoluzione dei consumi totali di energia elettrica. Figura 3.23 - Ripartizione dei consumi totali di energia elettrica

Figura 3.22 - Evoluzione dei consumi totali di energia elettrica. Figura 3.23 - Ripartizione dei consumi totali di energia elettrica Figura 3.22 Evoluzione dei consumi totali di energia elettrica Figura 3.23 Ripartizione dei consumi totali di energia elettrica 67 Figura 3.24 Ripartizione dei consumi totali di energia elettrica (dati

Dettagli

I Salumi Italiani Studio di mercato

I Salumi Italiani Studio di mercato I Salumi Italiani Studio di mercato edizione 2008 Ilpresentestudio sulmercatodei salumiitalianièstatorealizzatodaborsamercitelematicaitaliana S.C.p.A in collaborazione e con il contributo della Camera

Dettagli

I NOSTRI PRODOTTI. QUALITÀ E TRADIZIONE.

I NOSTRI PRODOTTI. QUALITÀ E TRADIZIONE. CATALOGO PRODOTTI I NOSTRI PRODOTTI. QUALITÀ E TRADIZIONE. MONTE VERONESE D ALLEVO Formaggio tipico da tavola proveniente dalle zone montane della provincia di Verona. Pasta semicotta prodotta esclusivamente

Dettagli

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro,

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro, I nutrienti I gruppi alimentari NEL NOSTRO VIVER COMUNE, NON RAGIONIAMO CON NUTRIENTI MA CON ALIMENTI: SONO PERTANTO STATI RAGGRUPPATI GLI ALIMENTI SECONDO CARATTERISTICHE NUTRITIVE IN COMUNE. GRUPPO N

Dettagli

Gianoncelli. Bresaola per passione dal 1967.

Gianoncelli. Bresaola per passione dal 1967. Gianoncelli. Bresaola per passione dal 1967. Gianoncelli, una storia di passione, tradizione e qualità. 6 buoni motivi per scegliere i salumi Gianoncelli: Nel lontano 1967 grazie alla passione di Arturo

Dettagli

TABELLA DEI CARBOIDRATI

TABELLA DEI CARBOIDRATI TABELLA DEI CARBOIDRATI Per una ottimale riuscita del programma dietetico-nutrizionale LineaMed è di fondamentale importanza assortire in modo corretto gli alimenti che compongono il pasto principale (pranzo).

Dettagli

Ordinanza concernente gli effettivi massimi per la produzione di carne e di uova

Ordinanza concernente gli effettivi massimi per la produzione di carne e di uova Ordinanza concernente gli effettivi massimi per la produzione di carne e di uova (Ordinanza sugli effettivi massimi, OEMas) 916.344 del 23 ottobre 2013 (Stato 1 gennaio 2014) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

L.R. n. 63/78 artt. 42 e 50

L.R. n. 63/78 artt. 42 e 50 REGIONE PIEMONTE ASSESSORATO AGRICOLTURA DIREZIONE REGIONALE PROGRAMMAZIONE E VALORIZZAZIONE DELL AGRICOLTURA L.R. n. 63/78 artt. 42 e 50 CREDITI DI GESTIONE ISTRUZIONI OPERATIVE Pagina 1 1. PREMESSE La

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI AGRONOMO E FORESTALE JUNIOR SECONDA SESSIONE 2008 PRIMA PROVA SCRITTA Tema n. 1: Si illustri il ruolo

Dettagli

ARABO CON AVENA codice: 10008

ARABO CON AVENA codice: 10008 ARABO CON AVENA codice: 10008 Pagnotta morbida di forma arrotondata. Farina di grano tenero tipo 00, acqua, semilavorato a base di avena 6 % (fiocchi di avena, farina e tritello di avena, pasta acida essiccata

Dettagli

Strumenti per la Gestione dell Energia in Emilia Romagna

Strumenti per la Gestione dell Energia in Emilia Romagna Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico Strumenti per la Gestione dell Energia in Emilia Romagna Luca Bartoletti - Resp.. Settore Ambiente - C.I.S.E. Settembre 26 Corso della Repubblica, 5-471

Dettagli

30 25 20 15 10 2008 2010 2014 5 0 sovrappeso obesi no attività fisica no colazione 3 cucchiaifarina di castagne 3 cucchiaifarina di mandorle 2Uova 2 cucchiainilievito per dolci Latte di riso colazione

Dettagli

0.946.293.492. Accordo commerciale tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica francese. Traduzione 1

0.946.293.492. Accordo commerciale tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica francese. Traduzione 1 Traduzione 1 0.946.293.492 Accordo commerciale tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica francese Conchiuso il 28 novembre 1967 Entrato in vigore il 1 gennaio 1968 Il Governo della Confederazione

Dettagli

CONSORZIO PER LA TUTELA DEL FORMAGGIO ASIAGO VICENZA. DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DOP ASIAGO (D.M.03/08/2006 Gazzetta.Ufficiale n.

CONSORZIO PER LA TUTELA DEL FORMAGGIO ASIAGO VICENZA. DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DOP ASIAGO (D.M.03/08/2006 Gazzetta.Ufficiale n. CONSORZIO PER LA TUTELA DEL FORMAGGIO ASIAGO VICENZA DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DOP ASIAGO (D.M.03/08/2006 Gazzetta.Ufficiale n. 190 del 17/08/06) Art. 1 Denominazione La denominazione di origine protetta

Dettagli