LISTINO PREZZI ALL INGROSSO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LISTINO PREZZI ALL INGROSSO"

Transcript

1 LISTINO PREZZI ALL INGROSSO N 4 APRILE 2013 PUBBLICATO IN DATA 28 MAGGIO 2013 Disponibile sul sito internet area statistica, studi e prezzi

2 MESE DI APRILE 2013 denominazione merci unità di misura marzo CEREALI (franco magazzino produzione) grano tenero (kg. 75/kl - corpi estranei 1%) q.le 26,00 25,00 27,00 26,00 grano duro (kg. 80/hl - corpi estranei 1%) q.le 29,00 28,00 30,00 29,00 segala comune q.le 26,00 25,00 27,00 26,00 avena comune q.le 25,00 24,00 26,00 25,00 granturco rosso q.le 27,50 27,00 28,00 27,50 orzo vestito q.le 25,50 25,00 26,00 25,50 FARINA E PASTE ALIMENTARI Farina di Frumento (franco molino): Tipo 0 grano tenero q.le 38,50 37,00 40,00 38,50 tipo 0 grano duro q.le 49,00 48,00 50,00 49,00 Pasta alimentare in conf. Da 1/2 kg. (franco past.) di semola di grano duro kg. 1,50 1,35 1,65 1,50 PRODOTTI ORTIVI (sul luogo di produzione) patate tonde comuni q.le 57,50 55,00 60,00 57,50 patate lunghe q.le 57,50 55,00 60,00 57,50 patate novelle q.le cipolle secche dorate q.le 57,50 55,00 60,00 57,50 cipolle novelle rasate al collo q.le agli secchi q.le 190,00 200,00 220,00 210,00 agli novelli q.le piselli freschi q.le fagioli freschi q.le pomodori maturi lunghi "tipo Roma" q.le pomodori maturi lunghi "tipo S. Marzano" q.le pomodoro tondo per concentrato q.le finocchi rasati a 25 cm. q.le 65,00 60,00 70,00 65,00 peperoni q.le fave fresche q.le carciofi uno 0,60 0,40 0,50 0,45

3 MESE DI APRILE 2013 denominazione merci unità di misura marzo MINIMO MASSIMO MEDIA FRUTTA (franco magazzino produzione) pere spadoncine q.le 85,00 80,00 90,00 85,00 mele "tipo delicious" q.le 100,00 90,00 110,00 100,00 mele annurca q.le 125,00 110,00 140,00 125,00 albicocche q.le pesche gialle q.le ciliegie q.le prugne fresche q.le prugne secche q.le 210,00 200,00 220,00 210,00 loti q.le actinidia q.le uva rossa da vino: zona docg dell'aglianico di Taurasi q.le altre q.le uva bianca da vino: zona docg del greco di Tufo q.le zona docg del Fiano di Avellino q.le altre q.le nocciuole tonde in guscio avellinesi q.le 155,00 150,00 160,00 155,00 nocciuole tonde sgusciate avellinesi q.le 390,00 380,00 400,00 390,00 nocciuole lunghe e tonde in guscio primitive q.le 155,00 160,00 170,00 165,00 nocciuole lunghe e tonde sgusciate primitive q.le 400,00 410,00 420,00 415,00 noci tipo Sorrento spacco 10% q.le noci tipo comune spacco 15% q.le castagne fresche P.48/50 q.le castagne fresche P.50/55 q.le castagne fresche P. 60/65 q.le castagne fresche P. 70/75 q.le castagne fresche P. 80/85 q.le RESIDUI DESTINATI AL RIUTILIZZO: SOTTOPRODOTTI DI TRASFORMAZIONE DELLA FRUTTA scarti vegetali di frutta (bucce, torsoli e semi) riutilizzabili come mps per alimentazione zootecnica q.le 0,41 0,30 0,52 0,41 noccioli di frutta (bagnati come mps riutilizzabili per riscaldamento e/o produzione carbonella) q.le 0,76 0,52 1,00 0,76

4 Chiaro: burley I kg. 0,70 0,60 0,80 0,70 Chiaro: maryland kg. 0,90 0,80 1,00 0,90 Rosso: kentucky kg. 1,45 1,30 1,60 1,45 Scuro: havana II C kg. 0,50 0,40 0,60 0,50 Scuro: geudertheimer kg. 0,50 0,40 0,60 0,50 Scuro: paraguay denominazione merci unità di misura marzo TABACCO SECCO IN FOGLIE ALLO STATO SCIOLTO (franco magazzino produzione - prezzo al netto del premio comunitario kg. VINO (franco cantina produzione) rosso novello (bottiglia) 75 cc 1, rosso gradi 10 avellinese hl. 90,50 88,00 93,00 90,50 rosso gradi 11 avellinese hl. 100,50 98,00 103,00 100,50 rosso gradi 12 zona di Taurasi hl. 265,00 260,00 270,00 265,00 bianco gradi 10 avellinese hl. 87,50 85,00 90,00 87,50 bianco gradi 11 avellinese hl. 100,50 98,00 103,00 100,50 bianco gradi 12 zona di Tufo hl. 255,00 250,00 260,00 255,00 bianco gradi 12 zona "Fiano di Avellino" hl. 265,00 260,00 270,00 265,00 vermouth rosso (fr. grossista compreso vuoto) lt. 1,81 1,81 1,81 1,81 vermouth bianco (fr. Grossista compreso vuoto) lt. 1,81 1,81 1,81 1,81 LEGUMINOSE SECCHE (franco magazzino produzione) fagioli comuni bianchi q.le 110,00 105,00 115,00 110,00 ceci comuni q.le 110,00 105,00 115,00 110,00 fave secche uso alimentare q.le 29,50 27,00 32,00 29,50 OLIVE - OLIO - GRASSI E SALUMI (franco magazzino produzione) olive da olio q.le olio extra vergine di oliva hl. 375,00 350,00 400,00 375,00 lardo alimentare pezzatura media q.le 7,50 7,00 8,00 7,50 strutto in vescica kg. 4,50 4,00 5,00 4,50 grassi bovini q.le salame tipo Napoli kg. 8,00 7,50 8,50 8,00 sopressate stagionate di puro suino tipo industriale kg. 9,75 9,50 10,00 9,75 prosciutto stagionato tipo Avellino (6-8 kg.) kg. 6,50 6,00 7,00 6,50 prosciutto stagionato taglio Parma (8-10 kg) kg. 9,13 8,75 9,50 9,13 prosciutto fresco kg. 3,45 3,20 3,70 3,45 FORAGGI E MANGIMI (franco magazzino produzione) fieno di prato naturale q.le 5,00 4,00 6,00 5,00 paglia pressata di frumento q.le 4,00 3,00 5,00 4,00 crusca di frumento tenero (fr. Molino) q.le 21,50 21,00 22,00 21,50 crusca di frumento duro (fr. Molino) q.le 21,50 21,00 22,00 21,50

5 denominazione merci unità di misura marzo BESTIAME DA MACELLO (al mercato peso vivo) (media tra la prima e la seconda qualità) buoi kg. n.q. n.q. n.q. n.q. vacche (razze da carne) kg. 1,75 1,70 1,80 1,75 vacche (altre razze) kg. 1,55 1,40 1,70 1,55 vitelli (razze da carne) kg. 3,20 3,10 3,30 3,20 vitelli (altre razze) kg. 2,55 2,50 2,60 2,55 vitelloni (razze da carne) kg. 2,75 2,50 3,00 2,75 vitelloni (altre razze) kg. 2,15 2,10 2,20 2,15 agnelli fino a 9 kg. kg. 7,50 6,00 7,00 6,50 agnelli da 9 a 14 kg. kg. 7,00 5,00 6,00 5,50 agnelli da 14 a 19 kg. kg. 6,00 4,50 5,00 4,75 agnelli da 19 a 23 kg. kg. 4,00 3,50 4,50 4,00 agnelli oltre i 23 kg. kg. 3,00 2,50 3,50 3,00 capretti kg. 12,00 11,00 13,00 12,00 castrati kg. 3,25 3,00 3,50 3,25 pecore kg. 0,90 0,80 1,00 0,90 suini maturi kg. 3,25 3,00 3,50 3,25 suini magri da 90 fino a 100 kg. kg. 2,60 2,20 3,00 2,60 ANIMALI DA CORTILE - ALTRI E UOVA (al mercato) polli di batteria - peso vivo kg. 1,25 1,20 1,30 1,25 polli da campo - peso vivo kg. 4,25 4,00 4,50 4,25 galline di batteria - peso vivo kg. 0,20 0,20 0,20 0,20 galline da campo - peso vivo kg. 3,50 2,50 3,50 3,00 capponi - peso vivo kg tacchini - peso vivo kg. 2,95 2,70 3,20 2,95 conigli - peso vivo kg. 3,80 3,00 4,00 3,50 struzzo - peso vivo kg. 2,10 2,10 2,10 2,10 uova fresche di galline uno 0,22 0,20 0,24 0,22

6 denominazione merci LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO unità di misura marzo LANA (sul luogo di produzione o franco conceria) lana sucida da tosa kg lana da concia medio lunga kg lana da concia lunga kg LATTE E PRODOTTI LATTIERO CASEARI (franco magazzino produzione) latte per uso industriale (alla stalla) hl. 37,00 36,00 38,00 37,00 latte pastorizzato omogeneizzato (fr. rivendita) litro 0,93 0,90 0,95 0,93 latte pastorizzato omogeneizzato (fr. rivendita) 1/2 litro 0,50 0,50 0,50 0,50 formaggio pecorino stagionato 40% tipo esportazione kg. 8,50 7,50 9,50 8,50 caciocavallo fresco (circa 2 kg.) stagionatura 1 mese kg. 7,00 6,50 7,50 7,00 caciocavallo stagionato (1,5 kg.) stagionato oltre 6 mesi kg. 9,00 8,00 10,00 9,00 scamorzone kg. 5,85 5,60 6,10 5,85 ricotta kg. 4,30 3,80 4,80 4,30 burro di latte e siero centrifugato kg. 4,95 4,70 5,20 4,95 scamorze di latte vaccino kg. 5,75 5,50 6,00 5,75 fior di latte kg. 5,85 5,60 6,10 5,85 COMBUSTIBILI VEGETALI (franco magazzino produzione) legna da ardere essenza forte in pezzi da mt. 1 q.le 9,25 9,00 9,50 9,25 legna da ardere essenza dolce in pezzi da mt. 1 q.le 7,50 7,00 8,00 7,50 carbone essenza forte q.le 105,00 100,00 110,00 105,00 carbone essenza dolce q.le 57,50 55,00 60,00 57,50 carbonella q.le 72,50 70,00 75,00 72,50 fasciname essenza forte una 1,50 1,50 1,50 1,50 noccioli di sansa q.le 14,00 13,00 15,00 14,00 SOTTOPRODOTTI DI LAVORAZIONE DEL LEGNO imballaggi e pallets di legno da riutilizzare con materie prime secondarie q.le 3,25 3,00 3,50 3,25 cortecce e segature di legno da riutilizza q.le 1,50 1,50 1,50 1,50 ROTTAMI DI FERRO (franco grossista venditore) pesante ton. 110,00 100,00 120,00 110,00 misto ton. 83,75 77,50 90,00 83,75 leggero ton. 68,75 60,00 77,50 68,75

7 denominazione merci unità di misura marzo PELLI GREZZE (franco macello o franco raccoglitore) NON SQUADRATE CON TESTA E ZAMPE pelli ovine secche lavaggio cardese kg. 2,20 2,10 2,30 2,20 pelli ovine secche lavaggio merinos kg. 2,25 2,20 2,30 2,25 pelli caprine secche kg. 2,40 2,30 2,50 2,40 pelli di vacca e bue fresche oltre 40 kg. kg. 0,33 0,30 0,35 0,33 pelli di vitello da 16 a 40 kg. kg. 0,50 0,40 0,60 0,50 pelli di vitellone oltre 40 kg. kg. 0,45 0,40 0,50 0,45 PELLI CONCIATE (franco conceria) INCROCIATI CENTRO AFRICA (1-2 SCELTA) nappa per tomaie pq. 1,48 1,30 1,65 1,48 INCROCIATI CENTRO AFRICA (3-4 SCELTA) foderami ovini al cromo "esotico" pq. 1,03 0,85 1,20 1,03 CAPRA CENTRO AFRICA (1-2 SCELTA) tomaie caprine non scamosciate pq. 1,30 1,15 1,45 1,30 CAPRA CENTRO AFRICA (3-4 SCELTA) foderami di capra spruzzati pq. 0,88 0,85 0,90 0,88 CAPRA CENTRO AFRICA (3-4 SCELTA) tomaie caprine camosciate pq. 0,93 0,85 1,00 0,93 CAPRA CENTRO AFRICA (1-2 SCELTA-taglia piccola) tomaie di capretto pq. 1,38 1,25 1,50 1,38 CAPRA CENTRO AFRICA (3-4 SCELTA) capra camosciata per calzatura pq. 0,80 0,70 0,90 0,80 CAPRA MEDIO ORIENTE (1-2 SCELTA) capra camosciata per abbigliamento pq. 1,15 0,95 1,35 1,15 CAPRA MEDIO ORIENTE (3-4 SCELTA) capra camosciata per calzature pq. 0,90 0,75 1,05 0,90 AGNELLONI NUOVA ZELANDA (1-2 SCELTA) pq. 1,53 1,35 1,70 1,53 AGNELLONI NUOVA ZELANDA (3 SCELTA) pq. 1,18 0,95 1,40 1,18 AGNELLONI SUD AFRICA ( 1-2 SCELTA) 2,40 2,20 2,60 2,40 AGNELLONI MEDIO ORIENTE (1-2 SCELTA) pq. 1,40 1,15 1,65 1,40 AGNELLONI SUD AFRICA ( 3 SCELTA) pq. 1,75 1,60 1,90 1,75 AGNELLONI BRASILE (1-2 SCELTA) pq. 1,83 1,70 1,95 1,83 PELLI CRUST (franco conceria) INCROCIATI CENTRO AFRICA pq. 1,93 1,70 2,15 1,93 CAPRA CENTRO AFRICA pq. 1,55 1,25 1,85 1,55

8 MATERIALE DA COSTRUZIONE rilevazione regionale -(mese di NOVEMBRE DICEMBRE 2012) conformi ai prezzi dei materiali accertati dalla Commissione regionale per il rilevamento dei costi dei materiali, dei trasporti e dei noli istituita presso il Servizio Integrato Infrastrutture Trasporti Campania Molise - Settore Infrastrutture - Napoli (circ. min. LL.PP., n.505 del 28 gennaio 1977) denominazione merci fase di scambio unità di misura EURO cemento 325 compreso sacco prod. q.le 10,23 cemento 425 compreso sacco prod. q.le 11,20 sabbia di fiume prod. mc. 19,54 graniglia basaltica prod. mc. 20,61 graniglia calcarea prod. mc. 11,99 misto di fiume o di cava (tout venant) prod. mc. 8,05 pietrame calcareo da spacco prod. mc. 11,36 pietrisco calcareo da cm. 1 a 4,5 prod. mc. 14,02 esplosivo gelatina B prod. kg. 3,88 misto granulometrico prod. mc. 5,46 bitume naturale prod. q.le 43,29 mattoni pieni comuni prod. mille 159,35 mattoni a 4 fori prod. mille 100,77 marmette di cemento a gran. cm. 25x25 prod. mq. 3,55 marmettoni di cemento e graniglia bianchi e neri a scaglie medie prod. mq. 5,13 lavabo di porcellana vetrificata cm. 60x40 magazz. uno 53,01 gruppo miscelatore per lavabo tipo corrente a testa cieca magazz. uno 39,09 tubi di piombo magazz. kg. 3,106 tubi di ferro zincato magazz. kg. 1,49 tubazione di plastica pesante diametro 100 spessore 3,3 magazz. ml. 9,48 tubi di gres ceramico diametro mm. 200 magazz. ml. 30,49 tubi di cemento per fognature diametro mm. 300 prod. ml. 5,17 tubi di ghisa per p condotte a pressione p diametro mm. 200 prod. kg. 1,192 normale diametro nomin. mm. 300 prod. ml. 121,41 tubi di acciaio neri senza saldature per impianti di riscaldamento magazz. kg. 1,56 legname di abete sottomisura spessore cm. 2,5 magazz. mc. 270,00 legname di abete per infissi magazz. mc. 424,90 radiatori in ghisa a 4 colonne alt. mm. 871 UNI magazz. kcal/h 0,352 radiatori in acciaio tipo stampato a 4 colonne altezza mm. 871 UNI magazz. kcal/h 0,058 ferro tondo per cemento armato - Fe B32K (p.b.) prod. kg. 0,295 ferro tondo per cemento armato - Fe b38 (p.b.) prod. kg. 0,295 acciaio Fe B 38 K prod. kg. 0,295 ferro profilato da mm. 50 a 80 magazz. kg. 0,195 ferro lavorato per mensolane e staffaggio magazz. kg. 2,12 lamiera zincata lavorata per canalizzazione magazz. kg. 1,66 lamiera in acciaio da 20/10 magazz. kg. 0,336 laminati a caldo magazz. kg. 0,111 ghisa fusa in pani magazz. kg. 1,24 conduttore di rame prod. kg. 13,26 filo di rame cond. nudo elettrolitico - sez. mmq. 16 prod. kg. 13,26 pali in cemento armato centrifugato normale da ml. 9, carico di rottura 30 prod. uno 304,45

9 TRASPORTI autocarro con ribaltabile port. q. 80 q.le/km. uno 0,106 NOLI A CALDO escavatore cingolato Hp. 100 ora 99,66 buldozer 100/120 Hp. ora 90,05 rullo compressore 14/18 tonn. ora 75,55 wagon-drill cingolato con motocompressore ora 114,56 pala meccanica cingolata ora 91,72 gru semovente per opere stradali ora 75,30 gru a torre su binari ora 41,79 elevatore mecc. ad azione elettrico portata q.li 6 ora 24,63 betoniera fino a 500 litri azionata da motore elettrico ora 24,64 attrezzatura perforatura pali ora 190,88 impianto di betonaggio ora 77,31 rullo vibrante da tonn. 4-5 ora 45,65 motolivellatore ora 84,47 martello perforatore ora 49,78 martello demolitore ora 44,30 vibrofinitrice ora 120,16 impianto per la produzione a caldo di conglomerati bituminosi ora 399,01 saldatrice elettrica ora 32,22 pontone a biga da 100 tonn. ora 854,00 rimorchiatore fino a 200 Hp. ora 412,92 draga da 300 mc./ora ora 1252,10 motosaldatrice ora 45,19

10 denominazione merci unità di misura marzo CONCIMI FOSFATI E POTASSICI (franco rivenditore) perfosfato minerale 18/20 pol. q.le 19,50 18,00 21,00 19,50 perfosfato minerale 19/21 gran. q.le 20,00 18,00 22,00 20,00 scorie thomas 18/20 q.le 17,00 16,00 18,00 17,00 nitrato ammonico 26/27 q.le 26,50 26,00 27,00 26,50 nitrato di calcio 15/16 q.le 18,50 18,50 18,50 18,50 calciocianamide 20/21 q.le 49,06 49,06 49,06 49,06 urea agricola 46% q.le 42,50 35,00 50,00 42,50 solfato ammonico 20/21 q.le 27,00 24,00 30,00 27,00 solfato potassico 50/52 q.le 28,00 27,00 29,00 28,00 CONCIMI COMPLESSI complesso binario N/P 18/46 q.le 47,50 43,00 52,00 47,50 complesso binario N/P 16/35 q.le 40,00 38,00 42,00 40,00 complesso binario N/P 25/10 q.le 31,00 26,00 36,00 31,00 complesso ternario N/P/K 12/12/12 q.le 40,00 35,00 45,00 40,00 complesso ternario N/P/K 11/22/16 q.le 40,00 38,00 42,00 40,00 complesso ternario N/P/K 20/10/10 q.le 37,00 32,00 42,00 37,00 ANTIPARASSITARI (franco rivenditore) solfato di rame 98/99 da 50 kg. 2,75 2,50 3,00 2,75 solfato di ferro da 50 kg. 0,80 0,80 0,80 0,80 zolfo lavorato marca "bleu" q.le 18,59 18,59 18,59 18,59 zolfo lavorato marca "rossa" q.le 25,82 25,82 25,82 25,82 zolfo grezzo 30/33 q.le 25,00 24,00 26,00 25,00 vitex azzurro q.le 550,00 500,00 600,00 550,00 SEMI PER FORAGGERE (franco rivenditore) erba medica selezionata q.le 210,00 200,00 220,00 210,00 trifoglio pratense q.le 105,00 100,00 110,00 105,00 trifoglio incarnato q.le 105,00 100,00 110,00 105,00 lupinella sgusciata q.le 170,00 160,00 180,00 170,00 sulla sgusciata q.le 330,00 300,00 360,00 330,00 veccia coltivata nera q.le 52,00 52,00 52,00 52,00 ALTRE SEMENTI (franco rivenditore) frumento ten. "Autonomia" q.le 43,00 40,00 46,00 43,00 frumento ten. "Livio" q.le 22,00 22,00 22,00 22,00 frumento ten. "Abbondanza" q.le 48,00 44,00 52,00 48,00 frumento duro "Curzio" q.le 40,00 30,00 50,00 40,00 frumento duro "Latino" q.le 50,00 40,00 60,00 50,00 frumento duro "Capeiti" q.le 50,00 40,00 60,00 50,00 frumento duro "Appulo" q.le 50,00 40,00 60,00 50,00 granturco ibrido 130/138 G.C. q.le 36,15 36,15 36,15 36,15 granturco ibrido 95/120 G.C. q.le 36,15 36,15 36,15 36,15 avena "Nostrana" q.le 30,00 25,00 35,00 30,00 orzo "Vestito" q.le 30,00 25,00 35,00 30,00 patate "Spunta" q.le 30,99 30,99 30,99 30,99 patate "Mayestic" q.le 30,99 30,99 30,99 30,99 patate "tonde Berlino" q.le 28,41 28,41 28,41 28,41 patate "Kennebec" q.le 33,57 33,57 33,57 33,57 fagioli "Cannellini" q.le 340,00 330,00 350,00 340,00 semi di fave per uso alimentare q.le 41,32 41,32 41,32 41,32 favino da seme q.le 40,00 30,00 50,00 40,00 piselli q.le 130,00 120,00 140,00 130,00 ceci q.le 130,00 120,00 140,00 130,00 INSETTICIDI fostox E20 liq. gr. 500 btg. 6,20 6,20 6,20 6,20 rogor L40 da kg. 1 kg. 5,68 5,68 5,68 5,68 pomex 50 da kg. 1 kg. 7,23 7,23 7,23 7,23 ERBICIDI paraquat 18% kg. 6,71 6,71 6,71 6,71

11 RILEVAZIONE QUOTAZIONI PROVINCIALI PRODOTTI PETROLIFERI Le quotazioni provinciali sono rappresentate per ogni tipologia di vendita dalla media aritmetica semplice dei prezzi fatti pervenire dagli operatori. I prezzi debbono intendersi al netto dell'iva GASOLIO PER RISCALDAMENTO DATA DI RILEVAZIONE 15/03/ /03/ /04/ /04/2013 fino a lt /lt. 1,212 1,211 1,202 1,197 da lt a lt /lt. 1,209 1,207 1,197 1,191 da lt a lt /lt. 1,205 1,203 1,192 1,186 da lt a lt /lt. 1,201 1,199 1,188 1,182 superiori a lt /lt. 1,207 1,194 1,182 1,177 GASOLIO AGRICOLO DATA DI RILEVAZIONE 15/03/ /03/ /04/ /04/2013 franco magazzino rivenditore /kg. 0,893 0,897 0,869 0,861 consumatore al netto del trasporto /kg. 0,904 0,903 0,884 0,875 PREZZI DELLE BOMBOLE G.P.L. DATA DI RILEVAZIONE 15/03/ /03/ /04/ /04/2013 da kg. 10 franco magazzino rivenditore 16,385 16,385 16,010 15,783 franco domicilio consumatore 19,750 19,750 19,000 19,000 da kg. 15 franco magazzino rivenditore 24,520 24,520 23,833 23,493 franco domicilio consumatore 28,750 28,750 27,375 27,375 PREZZI DELLO SFUSO DATA DI RILEVAZIONE 15/03/ /03/ /04/ /04/2013 per consegna di 1000 litri in cisternetta di proprietà del /lt. 0,855 0,855 0,838 0,838 per consegna di 1000 litri in cisternetta di proprietà /lt. 0,820 0,820 0,797 0,797 OLIO COMBUSTIBILE FLUIDO 3/5 DATA DI RILEVAZIONE 15/03/ /03/ /04/ /04/2013 fino a kg /kg. 0,810 0,816 0,800 0,798 da kg a kg /kg. 0,805 0,811 0,795 0,793 da kg a kg /kg. 0,800 0,806 0,790 0,788 da kg a kg /kg. 0,795 0,801 0,785 0,783 superiori a kg /kg. 0,795 0,801 0,785 0,783

LISTINO PREZZI ALL INGROSSO

LISTINO PREZZI ALL INGROSSO LISTINO PREZZI ALL INGROSSO N 4 APRILE 2012 PUBBLICATO IN DATA 21 MAGGIO 2012 Disponibile sul sito internet www.av.camcom.it area statistica, studi e prezzi MESE DI APRILE 2012 denominazione merci unità

Dettagli

R E V I S I O N E P R E Z Z I

R E V I S I O N E P R E Z Z I MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE PER IL LAZIO, L ABRUZZO E LA SARDEGNA R E V I S I O N E P R E Z Z I R E G I O N E L A Z I O Tabelle compilate

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa Anno 2015 - N. 2 16 gennaio 2015 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA Listino dei prezzi all'ingrosso IVA esclusa I prezzi sono rilevati nelle giornate del venerdi

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO Anno 2014 - N. 4 Direttore Responsabile Dr. Marco Zanini Registrazione Tribunale di Mantova n. 6 dell' 8/3/1972 Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Mantova Mercato di GIOVEDI 23 Gennaio

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa Anno 2014 - N. 45 28 novembre 2014 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA Listino dei prezzi all'ingrosso IVA esclusa I prezzi sono rilevati nelle giornate del

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa Anno 2014 - N. 25 04 luglio 2014 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA Listino dei prezzi all'ingrosso IVA esclusa I prezzi sono rilevati nelle giornate del venerdi

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO Anno 2012 - N. 37 Direttore Responsabile Dr. Marco Zanini Registrazione Tribunale di Mantova n. 6 dell' 8/3/1972 Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Mantova Mercato di GIOVEDI 20 Settembre

Dettagli

L I S T I N O S E T T I M A N A L E D E I P R E Z Z I N 1 7

L I S T I N O S E T T I M A N A L E D E I P R E Z Z I N 1 7 Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Forlì Cesena C.so della Repubblica, 5 47121 Forlì tel. 0543 713111 C.C.P. n. 16559478 Sito web: http://www.fc.camcom.gov.it e-mail: segreteria.generale@fc.camcom.it

Dettagli

N. 2 dell'8 gennaio 2014

N. 2 dell'8 gennaio 2014 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - CREMONA Listino settimanale dei prezzi all'ingrosso rilevati sulla piazza di Cremona Salvo diversa indicazione, i prezzi si riferiscono alla fase

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO Anno 2001 - N. 47 Direttore Responsabile Dr. Marco Zanini Registrazione Tribunale di Mantova n. 6 dell' 8/3/1972 Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Mantova Mercato di GIOVEDI 29 Novembre

Dettagli

N. 14 6 aprile 2002 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso.

N. 14 6 aprile 2002 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. N. 14 6 aprile 2002 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA Listino dei prezzi all'ingrosso IVA esclusa I prezzi sono rilevati dalle apposite Commissioni previste

Dettagli

L I S T I N O S E T T I M A N A L E D E I P R E Z Z I N 4 9

L I S T I N O S E T T I M A N A L E D E I P R E Z Z I N 4 9 Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Forlì Cesena C.so della Repubblica, 5 47100 Forlì tel. 0543 713111 C.C.P. n. 16559478 Sito web: http://www.fo.camcom.it e-mail: segreteria.generale@fo.camcom.it

Dettagli

LA BORSA MERCI TELEMATICA ITALIANA AL SERVIZIO DEL COMPARTO SUINICOLO. Reggio Emilia, 25 febbraio 2015

LA BORSA MERCI TELEMATICA ITALIANA AL SERVIZIO DEL COMPARTO SUINICOLO. Reggio Emilia, 25 febbraio 2015 AL SERVIZIO DEL COMPARTO SUINICOLO Reggio Emilia, 25 febbraio 2015 Cos è la Borsa Merci Telematica Italiana È il mercato telematico regolamentato dei prodotti agricoli, agroenergetici, agroalimentari,

Dettagli

La Camera di Commercio di Grosseto a sostegno della trasparenza dei prezzi

La Camera di Commercio di Grosseto a sostegno della trasparenza dei prezzi La Camera di Commercio di a sostegno della trasparenza dei prezzi Premessa metodologica La Newsletter muove dal listino settimanalmente prodotto dalla Camera di Commercio di per costruire un documento

Dettagli

N. 1 del 7 gennaio 2015

N. 1 del 7 gennaio 2015 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - CREMONA Listino settimanale dei prezzi all'ingrosso rilevati sulla piazza di Cremona Salvo diversa indicazione, i prezzi si riferiscono alla fase

Dettagli

(Vedi anche «Usi generali sulla mediazione»)

(Vedi anche «Usi generali sulla mediazione») 2) TABELLA DELLE PROVVIGIONI CONSUETUDINARIE PER MEDIAZIONE VIGENTI NELLA PROVINCIA DI MILANO (Vedi anche «Usi generali sulla mediazione») Dal ADDOBBO a carico del solo addobbatore nella misura dal 3 al

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA VITERBO PRATICATI IN PROVINCIA DI VITERBO MESE DI MAGGIO 2015

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA VITERBO PRATICATI IN PROVINCIA DI VITERBO MESE DI MAGGIO 2015 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA VITERBO PRATICATI IN PROVINCIA DI VITERBO MESE DI MAGGIO 2015 I prezzi si intendono, salvo speciali indicazioni, al netto dell'iva e delle tare e

Dettagli

Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 26/09/2013-02/10/2013

Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 26/09/2013-02/10/2013 Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 26/09/2013-02/10/2013 Quotazioni sui mercati a pronti (1) Cereali e coltiv azioni industriali Cereali minori Avena nazionale TOSCANA

Dettagli

ALIMENTI ZOOTECNICI AMPIA GAMMA DI PRODOTTI DI QUALITÀ PER GLI ANIMALI DA CORTILE E DA AFFEZIONE

ALIMENTI ZOOTECNICI AMPIA GAMMA DI PRODOTTI DI QUALITÀ PER GLI ANIMALI DA CORTILE E DA AFFEZIONE ALIMENTI ZOOTECNICI AMPIA GAMMA DI PRODOTTI DI QUALITÀ PER GLI ANIMALI DA CORTILE E DA AFFEZIONE MANGIMIFICIO VITAVERDE 1200 mq DI AREA COPERTA SEDE DI DISTRIBUZIONE 5000 mq DI AREA COPERTA E 23.000 mq

Dettagli

ALLEGATO B (caratteristiche alimenti, grammature e menu)

ALLEGATO B (caratteristiche alimenti, grammature e menu) ALLEGATO B (caratteristiche alimenti, grammature e menu) Il presente allegato indica le caratteristiche nonché le qualità delle derrate alimentari che dovranno essere utilizzate per la preparazione di

Dettagli

I MERCATI TELEMATICI DELLE BIOMASSE

I MERCATI TELEMATICI DELLE BIOMASSE I MERCATI TELEMATICI DELLE BIOMASSE Camera di Commercio Firenze Borsa Merci Telematica Italiana CONSORZIO DELLE CAMERE DI COMMERCIO SOMMARIO 1. La Borsa Merci Telematica Italiana.. 2 2. I mercati telematici....

Dettagli

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LATTANTI I bambini sino a 6 mesi assumono solamente latte seguendo le modalità e le dosi imposte dal pediatra. L allattamento artificiale inizierà con: Latte in polvere adattato

Dettagli

grissini 100 8,5 12,3 13,9 68,4 3,5 431 1802 mais 100 12,5 9,2 3,8 75,1 2,0 353 1475 cetrioli 77 96,5 0,7 0,5 1,8 0,8 14 59

grissini 100 8,5 12,3 13,9 68,4 3,5 431 1802 mais 100 12,5 9,2 3,8 75,1 2,0 353 1475 cetrioli 77 96,5 0,7 0,5 1,8 0,8 14 59 media book T A 06 Composizione chimica e valore energetico degli alimenti (solo macronutrienti ed energia) I richiami di nota si riferiscono alla legenda di pag. 6. Le tabelle complete sono reperibili

Dettagli

La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia

La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia 8. Varia spesso le tue scelte a tavola 58 La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia da essi apportata, anche altri nutrienti indispensabili,

Dettagli

0.946.293.492. Accordo commerciale tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica francese. Traduzione 1

0.946.293.492. Accordo commerciale tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica francese. Traduzione 1 Traduzione 1 0.946.293.492 Accordo commerciale tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica francese Conchiuso il 28 novembre 1967 Entrato in vigore il 1 gennaio 1968 Il Governo della Confederazione

Dettagli

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LATTANTI I bambini sino a 6 mesi assumono solamente latte seguendo le modalità e le dosi imposte dal pediatra. L allattamento artificiale inizierà con: Latte in polvere adattato

Dettagli

PROGETTO OCCHIO AL PREZZO MONITORAGGIO PREZZI AL CONSUMO NEL COMUNE DI PESARO

PROGETTO OCCHIO AL PREZZO MONITORAGGIO PREZZI AL CONSUMO NEL COMUNE DI PESARO PROGETTO OCCHIO AL PREZZO MONITORAGGIO PREZZI AL CONSUMO NEL COMUNE DI PESARO NOVEMBRE 2003 Direttore del Progetto Marketing Territoriale: dr. Antonio Mezzino Direttore dell Ufficio Statistica: dr. Franco

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 357 Analisi R.05.10.10.a Perforazione fino al diametro di mm 36 e lunghezza fino a m 1,20 con martello a rotopercursione a secco, per consolidamenti Per diametri fino a 32 mm in muratura di tufo cm 1,00

Dettagli

LOTTO N. 1 ALIMENTARI VARI

LOTTO N. 1 ALIMENTARI VARI 1 Pane fresco confezionato (rosetta) da gr.70-80 Kg 45.000 2 Pane grattugiato- cf. gr. 500 Kg 300 1,03 3 Farina bianca tipo 00- cf. 1 Kg. Kg 250 0,47 4 Fette biscottate monodose 14-15 gr. circa Kg 3.500

Dettagli

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE Corso di tecniche di assistenza di base per caregivers Maggio Dicembre 2012 FABBISOGNO ENERGETICO Il fabbisogno energetico è individuale e dipende da: Sesso Peso Altezza Età

Dettagli

ALLEGATO D/1. CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Area della Ricerca di Pisa ELENCO DEGLI ALIMENTI

ALLEGATO D/1. CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Area della Ricerca di Pisa ELENCO DEGLI ALIMENTI ALLEGATO D/1 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Area della Ricerca di Pisa ELENCO DEGLI ALIMENTI 1 ELENCO DEI GENERI ALIMENTARI PER LA PREPARAZIONE DEI PASTI In ordine alfabetico ACETO: - Aceto di vino

Dettagli

ARABO CON AVENA codice: 10008

ARABO CON AVENA codice: 10008 ARABO CON AVENA codice: 10008 Pagnotta morbida di forma arrotondata. Farina di grano tenero tipo 00, acqua, semilavorato a base di avena 6 % (fiocchi di avena, farina e tritello di avena, pasta acida essiccata

Dettagli

Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica

Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica Agricoltura Biologica e Biodiversità Corte Benedettina 27 febbraio 2012 ricerca e sperimentazione in zootecnia biologica attività dimostrative..? sperimentazione

Dettagli

Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013

Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013 Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013 Fascia altimetrica Colture vegetali MEDIA REGIONALE ettaro/coltura Pianura ACTINIDIA 300,00 Collina ACTINIDIA 275,00 Pianura ACTINIDIA SOTTO RETE ANTIGRANDINE

Dettagli

N. 43 del 14 novembre 2013

N. 43 del 14 novembre 2013 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - CREMONA Listino settimanale dei prezzi all'ingrosso rilevati sulla piazza di Cremona Salvo diversa indicazione, i prezzi si riferiscono alla fase

Dettagli

DIPARTIMENTO PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione LA RISTORAZIONE SCOLASTICA

DIPARTIMENTO PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione LA RISTORAZIONE SCOLASTICA DIPARTIMENTO PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione Direttore: Maurizio Montanelli LA RISTORAZIONE SCOLASTICA Indicazioni per la definizione di un buon capitolato e guida per la scelta

Dettagli

I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI

I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI Le Linee guida per una sana alimentazione italiana dell Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN) pubblicate nel 2003 propongono dieci direttive

Dettagli

La Tavola dei valori alimentari prende in considerazione cinque composti chimici. L'acqua è il solvente per eccellenza. Le proteine costruiscono la

La Tavola dei valori alimentari prende in considerazione cinque composti chimici. L'acqua è il solvente per eccellenza. Le proteine costruiscono la La Tavola dei valori alimentari prende in considerazione cinque composti chimici. L'acqua è il solvente per eccellenza. Le proteine costruiscono la carne, ma contengono una certa quantità di materia non

Dettagli

Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 17/04/2014-23/04/2014

Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 17/04/2014-23/04/2014 Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 17/04/2014-23/04/2014 Quotazioni sui mercati a pronti (1) Cereali minori Orzo naz. pesante uso zootec. TOSCANA 220,000 / t 1.500 t Sorgo

Dettagli

16.1 Generalità. 16.1.1 Caratteristiche degli allevamenti

16.1 Generalità. 16.1.1 Caratteristiche degli allevamenti 16 L utile lordo di stalla Generalità Calcolo dell Uls La disponibilità di foraggi L utile lordo di stalla nell allevamento dei bovini da latte L utile lordo di stalla nell allevamento dei bovini da carne

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA VITERBO LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO PRATICATI IN PROVINCIA DI VITERBO MESE DI APRILE 2008 I prezzi si intendono, salvo speciali indicazioni,

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica

Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica Agricoltura Biologica e Biodiversità Veneto Agricoltura, Corte Benedettina 20 febbraio 2013 Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica ricerca e sperimentazione in zootecnia biologica attività

Dettagli

Giugno 2012 n. 7/12 31 luglio 2011. 1. Le tendenze nei vari comparti... 2

Giugno 2012 n. 7/12 31 luglio 2011. 1. Le tendenze nei vari comparti... 2 Osservatorio del mercato dei prodotti biologici Giugno 2012 n. 7/12 31 luglio 2011 Sommario 1. Le tendenze nei vari comparti... 2 1.1. Ortofrutta... 2 1.2. Cereali e derivati... 2 1.3. Oli vegetali...

Dettagli

MATTONELLA DELLO CHEF di Sale dolce di Cervia

MATTONELLA DELLO CHEF di Sale dolce di Cervia MATTONELLA DELLO CHEF di Sale dolce di Cervia Mattonella di puro Sale dolce di Cervia ideale per la cottura a caldo o per preparazioni a freddo delle pietanze. Il sale della millenaria Salina di Cervia

Dettagli

Elvira Khakimova. Finder 184. Spirelab

Elvira Khakimova. Finder 184. Spirelab Elvira Khakimova Finder 184 Spirelab ELVIRA KHAKIMOVA 23-01-2012 F1954 25% LOW 50% MEDIUM 75% HIGH 100% Carni Agnello 9% Anatra 0% Cavallo 0% Cinghiale 0% Coniglio 0% Fagiano 0% Lepre 0% Maiale 0% Manzo

Dettagli

CITTA DI VERBANIA Settore Pubblica Istruzione SPECIFICA TECNICA RELATIVA ALLE TABELLE DELLE GRAMMATURE PER CIASCUNA CATEGORIA DI UTENTI. Allegato n.

CITTA DI VERBANIA Settore Pubblica Istruzione SPECIFICA TECNICA RELATIVA ALLE TABELLE DELLE GRAMMATURE PER CIASCUNA CATEGORIA DI UTENTI. Allegato n. CITTA DI VERBANIA Settore Pubblica Istruzione SPECIFICA TECNICA RELATIVA ALLE TABELLE DELLE GRAMMATURE PER CIASCUNA CATEGORIA DI UTENTI Allegato n. 4 AL CAPITOLATO SPECIALE D ONERI marzo 2015 TABELLA DELLE

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 1231 Analisi E.13.10.10.a Posa in opera di pavimenti forniti dall'amministrazione fresco su fresco su letto di sabbia e cemento, compresa la scelta e la pulizia del materiale, il taglio, la suggellatura

Dettagli

Benefici derivanti dalla pellettizzazione del legno e delle biomasse alternative

Benefici derivanti dalla pellettizzazione del legno e delle biomasse alternative Benefici derivanti dalla pellettizzazione del legno e delle biomasse alternative Giuseppe Toscano Pellet combustibile di legno e di biomasse alternative Una reale opportunità di sviluppo della green economy

Dettagli

Alessia Consolaro TIAMI 180. Spirelab

Alessia Consolaro TIAMI 180. Spirelab Alessia Consolaro TIAMI 180 Spirelab ALESSIA CONSOLARO 23-10-2012 T2085 25% LOW 50% MEDIUM 75% HIGH 100% Carni Agnello 5% Anatra 0% Cavallo 0% Cinghiale 0% Coniglio 0% Fagiano 0% Lepre 0% Maiale 0% Manzo

Dettagli

ALIMENTAZIONE e NUOTO

ALIMENTAZIONE e NUOTO MICROELEMENTI ALIMENTAZIONE e NUOTO ZUCCHERI: costituiscono la fonte energetica, che permette all uomo di muoversi. Sono di due tipi : a. SEMPLICI, si trovano nella zuccheriera, nella, nel miele e sono

Dettagli

MATERIALI PER LA FORMAZIONE IN AGRICOLTURA ORGANICA E RIGENERATIVA SAN MAURO CILENTO 6-7-8 FEBBRAIO 2015

MATERIALI PER LA FORMAZIONE IN AGRICOLTURA ORGANICA E RIGENERATIVA SAN MAURO CILENTO 6-7-8 FEBBRAIO 2015 MATERIALI PER LA FORMAZIONE IN AGRICOLTURA ORGANICA E RIGENERATIVA SAN MAURO CILENTO 6-7-8 FEBBRAIO 2015 CONCIME ORGANICO BOCASHI - 150 kg di letame vecchio di qualche settimana di qualunque animale. è

Dettagli

Terapia radiante sulla pelvi con tecnica selettiva (esclusione dell intestino) e Nutrizione

Terapia radiante sulla pelvi con tecnica selettiva (esclusione dell intestino) e Nutrizione Terapia radiante sulla pelvi con tecnica selettiva (esclusione dell intestino) e Nutrizione Lo IEO pubblica una collana di Booklets al fine di aiutare il paziente a gestire eventuali problematiche (quali

Dettagli

COMMERCIO INTERNO RAPPORTO CUNEO 2007. Andamento della consistenza delle imprese settore commercio 2000/2006 12.300 12.250 12.200 12.150 12.100 12.

COMMERCIO INTERNO RAPPORTO CUNEO 2007. Andamento della consistenza delle imprese settore commercio 2000/2006 12.300 12.250 12.200 12.150 12.100 12. RAPPORTO CUNEO 2007 COMMERCIO INTERNO IMPRESE DEL SETTORE COMMERCIO: 12.242 (17,04% su totale) Commercio Intermediari Commercio Commercio autoveicoli del commercio ingrosso al dettaglio 725 2.559 2.001

Dettagli

AL SETTORE LAVORI PUBBLICI UFFICIO AGRICOLTURA

AL SETTORE LAVORI PUBBLICI UFFICIO AGRICOLTURA COMUNE DI Prot. n. Data di presentazione AL SETTORE LAVORI PUBBLICI UFFICIO AGRICOLTURA OGGETTO: D. Legislativi n. 99 del 29/3/2004 e n. 101/05 Domanda di accertamento del possesso dei requisiti di Imprenditore

Dettagli

I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea

I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea Corso di Formazione Mangia Giusto Muoviti con Gusto A.S. 2008-2009 I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea Dietista Dott.ssa Barbara Corradini Dipartimento di Sanità

Dettagli

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso.

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Per seguire tutti gli allenamenti collegati al sito www.workout-italia.it

Dettagli

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI Computo metrico estimativo pag. 1 di 5 LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI 1 47 Sfalcio meccanico di vegetazione spontanea eterogenea costituita in prevalenza da canne e cespugli pulizia

Dettagli

Indice. Ripieni di carne. Ripieni di magro. Gnocchi. Specialità. Pasta all uovo. Pronti in tavola

Indice. Ripieni di carne. Ripieni di magro. Gnocchi. Specialità. Pasta all uovo. Pronti in tavola Catalogo Dal 1976 Aldera Food offre ai propri clienti prodotti freschi, genuini e di alta qualità, come fatti in casa e tutt ora conserva i segreti tramandati da una generazione all altra proponendo e

Dettagli

Mela Media globale dell impronta dell acqua per una mela di 100 grammi: 70 litri d acqua. Impronta dell acqua di un bicchiere di succo di mela di 200

Mela Media globale dell impronta dell acqua per una mela di 100 grammi: 70 litri d acqua. Impronta dell acqua di un bicchiere di succo di mela di 200 Mela Media globale dell impronta dell acqua per una mela di 100 grammi: 70 litri d acqua. Impronta dell acqua di un bicchiere di succo di mela di 200 ml: 190 litri d acqua. Orzo Media globale dell impronta

Dettagli

RICETTARIO Menù invernale

RICETTARIO Menù invernale RICETTARIO Menù invernale Condimenti Parmigiano Reggiano per insaporire i primi piatti Olio extravergine di oliva per la preparazione dei piatti e per il condimento a crudo Succo di limone, erbe aromatiche

Dettagli

DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA. Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata.

DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA. Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata. DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata. Una corretta alimentazione e una costante attività fisica sono la base per una vita sana Perché si

Dettagli

MENU PASTI PER I DEGENTI (n.pag: 18)

MENU PASTI PER I DEGENTI (n.pag: 18) D I E T E DIETA COSIDETTA COMUNE DIETA A Latte parzialmente scremato gr. 250 n. 4 fette biscottate zucchero gr. 10 marmellata o miele gr. 25 in alternativa al latte: un vasetto di yogurt da gr. 125 alla

Dettagli

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia COMUNE DI SASSARI Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia NIDI D'INFANZIA DI VIA SATTA, SEZIONE SPERIMENTALE DI VIA BARBAGIA E SEZIONE PRIMAVERA DI VIA BERLINGUER

Dettagli

ALIMENTARI. in aumento:% mese prec

ALIMENTARI. in aumento:% mese prec LA PRESENTE TABELLA HA LO SCOPO DI INDICARE LE MAGGIORI VARIAZIONI DI PREZZO RISCONTRATE DURANTE IL MESE DI RIFERIMENTO NEL MERCATO DI VICENZA. I VALORI ESPRESSI CORRISPONDONO AL VALORE MEDIO TRA TUTTE

Dettagli

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro,

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro, I nutrienti I gruppi alimentari NEL NOSTRO VIVER COMUNE, NON RAGIONIAMO CON NUTRIENTI MA CON ALIMENTI: SONO PERTANTO STATI RAGGRUPPATI GLI ALIMENTI SECONDO CARATTERISTICHE NUTRITIVE IN COMUNE. GRUPPO N

Dettagli

NUTRIZIONE ed EQULIBRIO

NUTRIZIONE ed EQULIBRIO NUTRIZIONE ed EQULIBRIO Lo sapevi che Una corretta alimentazione è importante per il nostro benessere psico-fisico ed è uno dei modi più sicuri per prevenire diverse malattie. Sono diffuse cattive abitudini

Dettagli

COLONSCOPIA VIRTUALE

COLONSCOPIA VIRTUALE COLONSCOPIA VIRTUALE La colonscopia virtuale è una simulazione al computer di una colonscopia vera. Consiste in una TAC dell addome eseguita sia in posizione supina che prona, dopo aver inserito aria dal

Dettagli

PREZZI RILEVATI SETTIMANALMENTE - in /tonnellata

PREZZI RILEVATI SETTIMANALMENTE - in /tonnellata Elaborazione mensile a cura del Servizio Prezzi. I prezzi sono accertati da Commissioni della Camera di Commercio e dal Comitato di Borsa. I prezzi riportati sono riferiti a merce sana, leale, mercantile,

Dettagli

Il formaggio sardo nella Sana Alimentazione Bambino, adulto, anziano, sportivo

Il formaggio sardo nella Sana Alimentazione Bambino, adulto, anziano, sportivo Cagliari, mercoledì 30 novembre 2011 METTI IL FORMAGGIO SARDO NELLA TUA DIETA Il formaggio sardo nella Sana Alimentazione Bambino, adulto, anziano, sportivo Giovanna Maria Ghiani Specialista in Scienza

Dettagli

Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa

Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa Relatore: Prof. Vincenzo Gerbi UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Di.S.A.F.A.

Dettagli

Pasticceria mignon Ingredienti: Ingredienti copertura: Paste speciali Ingredienti: Bignè Ingredienti: Con crema pasticcera: Con crema al cioccolato:

Pasticceria mignon Ingredienti: Ingredienti copertura: Paste speciali Ingredienti: Bignè Ingredienti: Con crema pasticcera: Con crema al cioccolato: Pasticceria Fresca Pasticceria mignon Ingredienti: Farina di frumento, zucchero, latte in polvere magro, acqua, uova, margarina vegetale (oli e grassi vegetali in parte idrogenati e frazionati, acqua,

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Area Igiene degli Alimenti e della Sicurezza Nutrizionale

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Area Igiene degli Alimenti e della Sicurezza Nutrizionale DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Area Igiene degli Alimenti e della Sicurezza Nutrizionale INDICAZIONI DIETETICHE per i lattanti che frequentano l asilo nido 1 anno di vita Questo strumento si rivolge

Dettagli

CODICI CER RIFIUTI SETTORE COSTRUZIONI

CODICI CER RIFIUTI SETTORE COSTRUZIONI CODICI CER RIFIUTI SETTORE COSTRUZIONI Tipo di attività: SCAVO, COSTRUZIONE, DEMOLIZIONE (attività edile vera e propria) Codice CER Declaratoria Note 17.01.01 cemento 17.01.02 mattoni 17.01.03 mattonelle

Dettagli

Dove sono i nutrienti? : I GRUPPI DI ALIMENTI

Dove sono i nutrienti? : I GRUPPI DI ALIMENTI Dove sono i nutrienti? : I GRUPPI DI ALIMENTI Al fine di comporre correttamente la propria dieta è bene conoscere le qualità dei principali alimenti che in base alle loro principali caratteristiche nutrizionali

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI NOVARA. Listino dei prezzi all ingrosso sul mercato di Novara

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI NOVARA. Listino dei prezzi all ingrosso sul mercato di Novara CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI NOVARA Listino dei prezzi all ingrosso sul mercato di Novara Prima quindicina del mese di aprile 2010 n. 7 Stampato in proprio il 15/04/2010 SOMMARIO

Dettagli

Osservatorio prezzi Bologna. Settembre 2012

Osservatorio prezzi Bologna. Settembre 2012 Osservatorio prezzi Bologna Settembre 2012 Glossario Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di: Paola Ventura Le tendenze dell

Dettagli

Pane preparato con farina di frumento e decorato con cereali vari.

Pane preparato con farina di frumento e decorato con cereali vari. Catalogo prodotti Pane Pane multicereali Panfiore Filone contadino Pane vitale Pane alla zucca Pane chiaro di farina di frumento mista con crosta gustosa e decorata con semi. Farina di frumento tipo 0,

Dettagli

Osservatorio prezzi Bologna. Dicembre 2012

Osservatorio prezzi Bologna. Dicembre 2012 Osservatorio prezzi Bologna Dicembre 2012 Glossario Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di: Paola Ventura Le tendenze dell

Dettagli

Disciplinare per l offerta di piatti sani

Disciplinare per l offerta di piatti sani DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE SERVIZIO IGIENE ALIMENTI E NUTRIZIONE MANGIAR SANO IN PAUSA PRANZO Disciplinare per l offerta di piatti sani Questo disciplinare predisposto dal Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione

Dettagli

QUESTIONARIO ALIMENTARE

QUESTIONARIO ALIMENTARE 1 QUESTIONARIO ALIMENTARE Barbara Naldi 2015 2 DATI PERSONALI Nome e Cognome Data di nascita Via, Numero CAP / Paese Numero telefonico Indirizzo email Cassa Malati Nome del medico di famiglia Se donna:

Dettagli

Rilevazione dei prezzi di un paniere di beni di largo consumo nella distribuzione organizzata della regione Lazio.

Rilevazione dei prezzi di un paniere di beni di largo consumo nella distribuzione organizzata della regione Lazio. Rilevazione dei prezzi di un paniere di beni di largo consumo nella distribuzione organizzata della regione Lazio Seconda edizione Note metodologiche Ufficio Sistema Statistico Direzione Risorse Umane

Dettagli

VENERDI Risotto alle verdure bio e parmigiano (latte) Fusotti di pollo arrosto Insalata bio Pane tipo 00 (glutine da grano da grano)

VENERDI Risotto alle verdure bio e parmigiano (latte) Fusotti di pollo arrosto Insalata bio Pane tipo 00 (glutine da grano da grano) I SETTIMANA INVERNALE LUNEDI Pasta al pomodoro bio (glutine da grano) e parmigiano (latte) Arista al forno Spinaci saltati bio MARTEDI Pasta all'olio bio (glutine da grano) e parmigiano (latte) Gateau

Dettagli

IL PROCESSO DI CERTIFICAZIONE RABBI DR. UMBERTO PIPERNO

IL PROCESSO DI CERTIFICAZIONE RABBI DR. UMBERTO PIPERNO IL PROCESSO DI CERTIFICAZIONE RABBI DR. UMBERTO PIPERNO 1 DOMANDA/APPLICATION v NOME AZIENDA v SEDE LEGALE v RAPPRESENTANTE v INDIRIZZI v TELEFONO/FAX/EMAIL v RESPONSABILE QUALITA v INTERLOCUTORE DEL PROCESSO

Dettagli

dott. Massimiliano Molfetta

dott. Massimiliano Molfetta dott. Massimiliano Molfetta Telefono amb. 0436890344 Cellulare 330537056 www.molfettamassimiliano.it medico chirurgo specialista in chirurgia generale via Annibale De Lotto 34/a San Vito di Cadore I cibi

Dettagli

http://www.paginainizio.com/service/calorie/tabella_calorie.htm

http://www.paginainizio.com/service/calorie/tabella_calorie.htm Pagina 1 di 5 Calorie Giornaliere Meglio mangiare o nutrirsi? Scoprilo con Nestlé! www.nestle.it Dieta Peso Calcola gratis il tuo peso forma e adatta il tuo peso al tuo corpo! www.perdipesosystem.it/peso

Dettagli

CONVEGNO REGIONALE AMD-SID

CONVEGNO REGIONALE AMD-SID CONVEGNO REGIONALE AMD-SID NEFROPATIA DIABETICA, IPERTENSIONE E MALATTIA CARDIOVASCOLARE SESSIONE PARALLELA PER DIETISTI E INFERMIERI RUOLO DELL INFERMIERE NELLA GESTIONE ASSISTENZIALE DELLA PERSONA CON

Dettagli

Malattia di Meniere e Alimentazione (contenuto nei cibi di sodio e potassio)

Malattia di Meniere e Alimentazione (contenuto nei cibi di sodio e potassio) Malattia di Meniere e Alimentazione (contenuto nei cibi di sodio e potassio) INTRODUZIONE Questo articolo, frutto del personale lavoro di studio e ricerca di Mauro Tronti, volontario AMMI affetto da Malattia

Dettagli

POLIZZE AMMESSE AD ASSICURAZIONE AGEVOLATA

POLIZZE AMMESSE AD ASSICURAZIONE AGEVOLATA prot. n. /14 Terni, 17 marzo 2014 Ai sig.ri S O C I Loro Indirizzo OGGETTO: campagna assicurativa 2014 Egregio Socio, La informiamo che è iniziata la campagna assicurativa 2014, La invitiamo pertanto a

Dettagli

VADEMECUM MICOTOSSINE

VADEMECUM MICOTOSSINE VADEMECUM MICOTOSSINE PREMESSA Questo vademecum ha il solo scopo di aiutare nelle scelte imposte dall ennesima annata in cui una o l altra micotossina, diventano una variabile impazzita o importante del

Dettagli

PROVINCIA DI AGRIGENTO

PROVINCIA DI AGRIGENTO PROVINCIA DI AGRIGENTO CEREALI LEGUMINOSE DA GRANELLA OLEAGINOSE FORAGGERE ELENCO COLTURE Rese e prezzi medi (triennio 2009/2011) Prezzo medio /q. Resa media q./ha Prezzo medio ottenuto nell'anno 2012

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA. Menu autunno inverno

SCUOLA PRIMARIA. Menu autunno inverno Rev. 15 del 3 settembre 2015 Emesso da dietista P. Battisodo Approvato da Asur dr.ssa E. Ravaglia SCUOLA PRIMARIA Menu autunno inverno a. sc. 2015-2016 in vigore da ottobre 2015 a marzo 2016 pag. n.1 di

Dettagli

ALIMENTAZIONE. Matilde Pastina

ALIMENTAZIONE. Matilde Pastina ALIMENTAZIONE Matilde Pastina I macronutrienti COSA SONO I MACRONUTRIENTI I macronutrienti sono princìpi alimentari che devono essere introdotti in grandi quantità, poiché rappresentano la più importante

Dettagli

GRANCAT ALIMENTI PET FOOD. Linea Vigordog. GRANDOG Alimenti Professionali per Cani Professionisti

GRANCAT ALIMENTI PET FOOD. Linea Vigordog. GRANDOG Alimenti Professionali per Cani Professionisti ALIMENTI PET FOOD La linea PET FOOD VITAVERDE è composta da varie linee di crocchette, da paste, riso, alimenti umidi e sabbie per offrire al cliente una gamma completa. Tale linea è mirata, come nostra

Dettagli

Aprile 2012 n. 5/12 31 maggio 2011. 1. Le tendenze nei vari comparti... 2

Aprile 2012 n. 5/12 31 maggio 2011. 1. Le tendenze nei vari comparti... 2 Osservatorio del mercato dei prodotti biologici Aprile 2012 n. 5/12 31 maggio 2011 Sommario 1. Le tendenze nei vari comparti... 2 1.1. Ortofrutta... 2 1.2. Cereali e derivati... 3 1.3. Oli vegetali...

Dettagli

Corso FSE - Mis. D1 - Provincia di Grosseto - Matricola : GR20050646. T3S : Tipicità a 3 Spighe

Corso FSE - Mis. D1 - Provincia di Grosseto - Matricola : GR20050646. T3S : Tipicità a 3 Spighe Corso FSE - Mis. D1 - Provincia di Grosseto - Matricola : GR20050646 T3S : Tipicità a 3 Spighe Pecorino Toscano DOP Abbinamenti Il Pecorino Toscano DOP fresco si presta particolarmente ad essere degustato

Dettagli

DIABETE E ALIMENTAZIONE

DIABETE E ALIMENTAZIONE DIABETE E ALIMENTAZIONE La pianificazione di una dieta corretta può essere difficile se non si è certi della combinazione di cibi migliore, delle porzioni e dell effetto dei diversi alimenti sui livelli

Dettagli

30 25 20 15 10 2008 2010 2014 5 0 sovrappeso obesi no attività fisica no colazione 3 cucchiaifarina di castagne 3 cucchiaifarina di mandorle 2Uova 2 cucchiainilievito per dolci Latte di riso colazione

Dettagli

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina.

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina. Perché è necessaria la dieta nella IRC? La principale funzione dei reni è quella di eliminare con le urine le scorie, l acqua e sali minerali nella quantità necessaria. Nella Insufficienza renale cronica

Dettagli

INGREDIENTI:Farina grano tenero tipo uova, margarina al burro, cacao,

INGREDIENTI:Farina grano tenero tipo uova, margarina al burro, cacao, MUSTAZZOLI dolce tipico salentino MUSTACCERE GLASSATE vss INGREDIENTI: Farina di grano tenero tipo 00, zucchero, mandorle, latte, INGREDIENTI:Farina grano tenero tipo uova, margarina al burro, cacao, 00,

Dettagli