PROCEDURA N. 8 Apertura conto di deposito Operatore aereo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROCEDURA N. 8 Apertura conto di deposito Operatore aereo"

Transcript

1 PROCEDURA N. 8 Apertura conto di deposito Operatore aereo Ogni operatore aereo che rientra nel campo di applicazione della Direttiva 87/2003/CE è tenuto ad aprire un conto di deposito per le quote di emissioni presso il Registro dell Unione. La tipologia di conto di deposito che deve essere aperto è Operatore aereo e la società gestore è definita il TITOLARE di quel conto. Il titolare è quindi la persona giuridica proprietaria dei velivoli. Per aprire un conto OPERATORE AEREO la procedura prevede che: - si effettui la richiesta on-line di apertura - il titolare del conto invii all amministratore nazionale la documentazione necessaria a supporto della richiesta ATTENZIONE: la procedura on-line e la documentazione da inviare sono diverse a seconda che: il titolare che richiede l apertura del conto sia già registrato Procedura 8/a (pag. 3) il titolare che richiede l apertura sia nuovo nel registro Procedura 8/b (pag. 11) Se la documentazione pervenuta risulta corretta e completa, l amministratore nazionale provvede, entro 40 giorni lavorativi dal ricevimento della documentazione, ad approvare la richiesta effettuata on-line e ad inviare ai rappresentanti non ancora operativi (per lettera o SMS) le chiavi di accesso per attivare la propria utenza. Per eventuali richieste di chiarimenti o di supporto, scrivere a 1

2 IMPORTANTE NOTA INFORMATIVA SUI RAPPRESENTANTI AUTORIZZATI DA ASSOCIARE AL CONTO La procedura di apertura del conto richiede la designazione di almeno due persone fihe a cui sarà delegata la gestione del conto: il ruolo di queste persone viene definito di rappresentante autorizzato ma non si tratta di rappresentanti dell azienda, bensì di persone che devono assumersi la responsabilità diretta del proprio operato sul conto in quanto nominate a tale scopo (per chiarezza, non ha senso nominare una persona che poi delega ad altri la gestione operativa del conto cedendo le proprie credenziali; questa modalità di procedere inficia la tutela garantita dall atto della nomina stessa). Esistono tre tipologie di rappresentante autorizzato con diverse funzioni. Ogni conto di deposito deve avere minimo 2 e può avere fino a 6 rappresentanti autorizzati (AR), mentre è possibile nominare fino a 10 rappresentanti autorizzati supplementari (AAR). È anche possibile associare al conto utenti in sola lettura (conteggiandoli come AR) che hanno la possibilità di visualizzare tutte le informazioni relative a quel conto ma non hanno facoltà di iniziare alcuna operazione. La nomina di un AAR NON è obbligatoria dal momento che un conto operatore aereo è un conto di deposito e, in quanto tale, può effettuare trasferimenti di quote o unità di Kyoto solo verso conti inclusi nel proprio elenco dei conti di fiducia (si veda la Procedura 20 per ulteriori dettagli). In assenza dell AAR la proposta di transazione fatta da uno dei due rappresentanti autorizzati (AR) andrà a completamento dopo 26 ore senza bisogno di ulteriore approvazione. Viceversa, se almeno un AAR è associato al conto la proposta di transazione viene comunque sottoposta alla sua approvazione: si tratta quindi di un ulteriore livello di controllo sull operato degli AR che può essere richiesto dal titolare del conto. Durante la richiesta di apertura del conto, i rappresentanti da associare al conto possono essere scelti tra gli utenti già iscritti nel Registro e collegati allo stesso o ad un altro titolare, oppure devono essere creati ex-novo tramite la Procedura 1, o possono aversi entrambe le possibilità. In ogni caso, per poter procedere con la richiesta, tutti gli utenti destinati ad essere rappresentanti di quel conto devono essere stati precedentemente creati nella sezione italiana del Registro dell Unione. Una volta creato, ciascun utente dispone di un suo identificativo (URID) che deve essere comunicato con il Modulo 8. Per gli utenti creati ex-novo, lo URID viene comunicato al termine della Procedura 1 (step 3.8) mentre per gli utenti già registrati lo URID è visualizzabile dopo l accesso nel menu sulla sinistra, in alto, sotto al proprio nome. Si prega di notare che nel richiedere l apertura del conto, il titolare deve indicare quali rappresentanti AR e AAR vuole associare al conto, mentre l eventuale aggiunta di utenti in sola lettura potrà essere richiesta in un secondo momento, a trasferimento completato, utilizzando la Procedura 6. 2

3 Procedura 8/a - titolare del conto già registrato Di seguito viene fornita una guida dettagliata per effettuare la richiesta on-line di apertura di un conto OPERATORE AEREO per un titolare già presente nella sezione italiana del Registro dell Unione, un elenco dei documenti da fornire e le modalità di invio degli stessi. Richiesta on-line di apertura di un conto Operatore aereo Procedura 8/a: IL TITOLARE DEL CONTO E GIA REGISTRATO Step Azione Interfaccia 1 Accedete alla pagina del Registro, nella sezione italiana, tramite il link https://ets-registry.webgate.ec.europa.eu/euregistry/it/index.xhtml e selezionate italiano tramite l apposito menu a tendina nell angolo in alto a destra 2 Nel menu a sinistra fate click su Login 3 Inserite il nome utente o l indirizzo , la password e il numero di cellulare tra quelli specificati che è stato autorizzato per l accesso Fate click su Accesso! 4 Inserite il codice (challenge) ricevuto via SMS Fate click su Accesso! 5 Nel menu Conti sul lato sinistro della pagina fate click sulla voce Richiesta conto 3

4 6 Selezionate il tipo di conto deposito operatore aereo e inserite il nome che volete dare al conto Fate click su Avanti 7 Il sistema presenta diverse opzioni che definiscono i rapporti tra chi effettua la procedura on-line per la richiesta di apertura e il titolare del conto che deve essere aperto (7a) (7b) (7c) Scegliete l opzione Il titolare del conto è già collegato all utente se colui che effettua la procedura sta richiedendo l apertura di un conto per un titolare al quale è già collegato Selezionate il titolare in questione dal menu a tendina Fate click su Avanti Scegliete l opzione Il titolare del conto è già iscritto nel registro se colui che effettua la procedura sta richiedendo l apertura di un conto per un titolare già presente nel registro ma al quale non è collegato Inserite il codice identificativo del titolare in questione (per conoscere questo codice un rappresentante di quel titolare deve fare click su Visualizza dati in corrispondenza di uno dei conti già attivi e selezionare l etichetta Dati conto : il codice si trova nel riquadro Titolare del conto sotto la dicitura identificativo ) Fate click su Avanti Se scegliete l opzione Il titolare del conto è nuovo, da questo punto in poi potete fare riferimento alla Procedura 8/b a partire dallo Step 5 4

5 A questo punto Il sistema richiede, in successione, la definizione dei vari rappresentanti associati al conto (minimo 2 massimo 6 rappresentanti autorizzati AR e fino a 10 rappresentanti autorizzati supplementari AAR) ATTENZIONE: la procedura è diversa a seconda che il rappresentante da associare al nuovo conto sia tra quelli già collegati al titolare (in quanto ha un ruolo di rappresentante AR o AAR per un altro conto) oppure sia un nuovo utente non ancora collegato al titolare del conto utente già collegato 8 Se il nuovo rappresentante da associare al conto è tra quelli già collegati al titolare del conto, selezionate la relativa opzione 9 Selezionate dal menu a tendina il nominativo del rappresentante da nominare e fate click su Aggiungi I dettagli del rappresentante aggiunto compariranno in alto nella pagina Ripetete l operazione per gli altri rappresentanti AR (minimo 2 massimo 6) e solo alla fine fate click su Avanti 8 Se il nuovo rappresentante da associare al conto è un nuovo utente non ancora collegato al titolare del conto, selezionate la relativa opzione utente non ancora collegato 9 Il sistema richiede l inserimento dei recapiti personali dell utente e del suo URID (Attenzione: lo URID viene comunicato dal sistema al termine della creazione di un nuovo utente Procedura 1 o, per un utente già registrato con un altro titolare, può essere visualizzato dopo l accesso nel menu sulla sinistra, in alto, sotto al proprio nome) Compilate i diversi campi (quelli obbligatori sono contrassegnati da simbolo verde) inserendo gli STESSI DATI comunicati con la documentazione inviata per la richiesta di apertura conto EVENTUALI DISCREPANZE BLOCCHERANNO IL PROCESSO DI APERTURA DEL CONTO IN FASE SUCCESSIVA Fate click su Aggiungi Ripetete l operazione per gli altri rappresentanti AR (minimo 2 massimo 6) e solo alla fine fate click su Avanti 5

6 10 Se avete inserito meno AR di quelli consentiti il sistema vi chiede se volete inserirne ancora Selezionate l opzione che preferite e fate click su Avanti 11 Dopo aver inserito tutti gli AR che desiderate il sistema dà la possibilità di inserire fino a 10 rappresentanti autorizzati supplementari Selezionate l opzione che preferite e fate click su Avanti Fate click su Aggiungi per ogni AAR che volete associare al conto e infine su Avanti 12 Al termine della specifica di tutti i rappresentanti (AR e AAR) associati al conto, il sistema richiede l inserimento dei dati relativi all operatore aereo Compilate i diversi campi (quelli obbligatori sono contrassegnati da simbolo verde) ATTENZIONE Per conoscere il codice identificativo del piano di monitoraggio fate riferimento all Allegato A della deliberazione 10/2012 (riportato in fondo al documento) Il Primo anno di verifica non può essere anteriore al 2012 Fate click su Avanti 13 In ultimo il sistema permette di inserire, se lo si desidera, il nominativo e i dati di un referente per l operatore aereo Sia che abbiate inserito delle informazioni o meno, per procedere fate click su Avanti Alla fine della procedura viene visualizzato un riepilogo di tutti i dati inseriti. Se le informazioni inserite sono corrette, fate click su Invia Il sistema assegna un identificativo alla richiesta di apertura conto che sarà inviata all amministratore nazionale per l approvazione 6

7 Se la documentazione pervenuta sarà corretta e completa, l amministratore nazionale approverà la richiesta e comunicherà per lettera o per SMS a quei rappresentanti che sono stati inseriti ex-novo la chiave d accesso per l attivazione definitiva della loro utenza (i rappresentanti scelti tra quelli già registrati ovviamente hanno già avuto ed inserito la chiave d accesso in precedenza). Una volta ricevuta la chiave di accesso, per le modalità di inserimento si veda la Procedura 2 7

8 Documentazione da inviare In base alle prescrizioni del Regolamento CE 389/2013, per richiedere l'apertura di un conto Operatore aereo per un titolare già presente nella sezione italiana del Registro dell Unione, si deve provvedere all'invio della seguente documentazione: 1) Modulo 8 compilato seguendo le indicazioni riportate in fondo a questo documento (pag. 17). 2) Dichiarazione firmata da un legale rappresentante del titolare del conto indicante l'intenzione di nominare la determinata persona come rappresentante autorizzato o rappresentante autorizzato supplementare, nella quale si conferma che il rappresentante autorizzato ha il diritto di avviare, o che il rappresentante autorizzato supplementare ha il diritto di approvare, operazioni per conto del titolare del conto. Il contenuto di tale dichiarazione è fornito di seguito e può essere adattato in base al numero dei rappresentanti da nominare. 3) Prova dell'identità delle persone che vengono nominate come rappresentanti che può essere la copia di uno dei seguenti documenti: (a) carta d'identità di un paese membro dello Spazio economico europeo o dell'organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico; (b) passaporto 4) La copia, deve riportare la firma del soggetto interessato in calce alla seguente dichiarazione: Confermo di accettare la nomina a rappresentante del conto e i controlli che verranno effettuati sull informazione fornita (identità, età, residenza e fedina penale). Luogo, data e firma. Deve essere compilato il modulo di AUTOCERTIFICAZIONE (DPR.445/2000), allegato in fondo (solo per cittadini italiani residenti in Italia altrimenti la copia deve essere autenticata). 5) Prova dell'indirizzo di residenza permanente delle persone che vengono nominate come rappresentanti, che può essere la copia di uno dei seguenti documenti: (a) documento d'identità presentato a norma del punto 3) se contiene l'indirizzo di residenza permanente. Deve essere compilato il modulo di AUTOCERTIFICAZIONE (DPR.445/2000), allegato in fondo (solo per cittadini italiani residenti in Italia); (b) qualsiasi altro documento d'identità rilasciato da uno Stato contenente 'indirizzo residenza permanente; (c) se il paese di residenza permanente non rilascia documenti d'identità contenenti l'indirizzo di residenza permanente, una dichiarazione delle autorità locali che confermi la residenza permanente della persona che viene nominata; 6) Fedina penale (casellario giudiziale e carichi pendenti) delle persone che vengono nominate come rappresentanti. Ci si può avvalere dell AUTOCERTIFICAZIONE (DPR.445/2000): utilizzare il modulo allegato in fondo (solo per cittadini italiani residenti in Italia).; 7) Certificato CCIAA (Visura camerale) o altro documento comprovante il ruolo di colui che sottoscrive la dichiarazione di cui al punto 2. di 8

9 IMPORTANTE Tutte le copie dei documenti presentati come prova (punto 3 e punto 4) devono essere certificate come autentiche da un notaio o da un ufficio dell autorità locale. È consigliabile autenticare presso un notaio anche la dichiarazione del punto 2. Per documenti per i quali è prevista l autocertificazione (art. 46 e 47 del DPR 445/2000) ci si può avvalere del modulo allegato in fondo (solo per cittadini italiani residenti in Italia). I riferimenti del notaio o dell ufficio per le autentiche devono essere visibili sulla copia o essere allegati alla documentazione. Per quanto attiene ai documenti rilasciati fuori della UE, le copie devono essere autenticate (*). La data della certificazione o dell'autenticazione non può essere anteriore di oltre tre mesi alla data della richiesta. Le copie dei documenti presentati come prova possono essere in lingua Italiana, Inglese, francese o spagnola. Se l originale è in altra lingua, dovrà essere accompagnato da una traduzione certificata in Italiano (la traduzione deve riportare il timbro per traduzione conforme ). (*) Presso il Ministero degli Esteri dei Paesi che hanno aderito alla Convenzione de l Aja, il titolare del passaporto e il rappresentante legale della società per quel che concerne i documenti societari da autenticare, deve legalizzare la firma sulla copia mediante l'annotazione della cosiddetta apostille (legalizzazione della firma). Successivamente, il documento può essere autenticato presso la Cancelleria Consolare Italiana (in Consolato o Ambasciata Italiana). Contenuto minimo della dichiarazione Il sottoscritto <INSERIRE IL NOME DEL LEGALE RAPPRESENTATE> in qualità di legale rappresentate e per conto di <INSERIRE IL NOME DEL TITOLARE DEL CONTO> titolare del conto denominato <INSERIRE IL NOME DATO AL CONTO DURANTE LA REGISTRAZIONE> relativo all operatore aereo con codice identificativo <INSERIRE IL CODICE UNICO DI CUI AL REGOLAMENTO 748/2009/CE> autorizza <INSERIRE IL NOMINATIVO DEL PRIMO RAPPRESENTANTE AUTORIZZATO> e <INSERIRE IL NOMINATIVO DEL SECONDO RAPPRESENTANTE AUTORIZZATO> ad operare sul Registro dell Unione, nella sezione Italiana, come Rappresentante Autorizzato del conto, in conformità al Regolamento CE 389/2013, con diritto di avviare operazioni per conto di <INSERIRE IL NOME DEL TITOLARE DEL CONTO>; autorizza inoltre <INSERIRE IL NOMINATIVO DEL RAPPRESENTANTE AUTORIZZATO SUPPLEMENTARE> ad operare sul Registro dell Unione, nella sezione Italiana, come Rappresentante Autorizzato Supplementare del conto, in conformità al Regolamento CE 389/2013, con diritto di approvare operazioni per conto di <INSERIRE IL NOME DEL TITOLARE DEL CONTO>. Luogo, data Firma 9

10 Modalità di invio Affinché il processo di apertura conto vada a buon fine è necessario inviare la suddetta documentazione secondo le seguenti modalità: 1) Inserire tutti i documenti in formato elettronico (modulo xls e scansioni dei documenti cartacei) all interno di una cartella che dovrà essere nominata con il nome del titolare del conto. 2) Comprimere la cartella in formato.zip o equivalente (.rar,.7z ). 3) Sottoscrivere la cartella compressa (e solo quella) con FIRMA DIGITALE (basata su un certificato qualificato, rilasciato da un certificatore accreditato ai sensi del D. Lgs. n. 82 del 7 marzo 2005 e sgg.). La cartella compressa, dopo la procedura di firma elettronica, avrà l estensione.p7m. Sul sito del DigitPA - Ente nazionale per la digitalizzazione della pubblica amministrazione (già CNIPA), (http://www.digitpa.gov.it/firma-digitale/certificatori-accreditati) é riportato l'elenco pubblico dei soggetti autorizzati a fornire gli strumenti informatici per la firma digitale certificata. Sul medesimo sito sono anche riportati i link dove reperire le relative istruzioni. 4) Inviare per ai seguenti indirizzi: e in copia a IMPORTANTE!!!!! Per garantire la registrazione di protocollo e la lavorazione della pratica DEVONO essere riportati correttamente entrambi gli indirizzi. Inoltre, è obbligatorio riportare nell oggetto dell il seguente testo: REGISTRO ETS apertura conto operatore aereo (titolare già registrato) Inoltre, per facilitare il lavoro e ridurre i tempi di approvazione, riportate nel testo dell il CODICE IDENTIFICATIVO DELLA RICHIESTA effettuata on-line che il sistema comunica a conclusione della procedura Si prega di notare che entrambi gli indirizzi sopra indicati servono solo a ricevere documenti e non vanno utilizzati per inviare richieste di supporto o informazione, che devono invece essere inoltrate all indirizzo 10

11 Procedura 8/b - titolare del conto mai registrato (nuovo) Di seguito viene fornita una guida dettagliata per effettuare la richiesta on-line di apertura di un conto OPERATORE AEREO per un titolare non ancora registrato nella sezione italiana del Registro dell Unione, un elenco dei documenti da fornire e le modalità di invio degli stessi. Richiesta on-line di apertura di un conto Operatore Procedura 8/b: IL TITOLARE DEL CONTO E NUOVO Step Azione Interfaccia 1 Accedete alla pagina del Registro, nella sezione italiana, tramite il link https://ets-registry.webgate.ec.europa.eu/euregistry/it/index.xhtml e selezionate italiano tramite l apposito menu a tendina nell angolo in alto a destra 2 Nel menu a sinistra fate click su Richiesta conto 3 Selezionate il tipo di conto deposito operatore aereo e inserite il nome che volete dare al conto Inserite nell apposito campo il codice di urezza che compare nella finestra sottostante il campo (se non è chiaramente visualizzabile può essere cambiato) Fate click su Avanti 4 Selezionate Il titolare del conto è nuovo 11

12 5 Il sistema richiede l inserimento dei dati relativi al titolare del conto distinguendo tra Persona e Società a seconda che il titolare sia una persona fia o giuridica (gli ultimi dati da inserire cambiano di conseguenza) Selezionate Società Compilate i diversi campi (quelli obbligatori sono contrassegnati da simbolo verde) inserendo gli STESSI DATI comunicati con la documentazione inviata per la richiesta di apertura conto EVENTUALI DISCREPANZE BLOCCHERANNO IL PROCESSO DI APERTURA CONTO IN FASE SUCCESSIVA Fate click su Avanti 6 Il sistema richiede, in successione, l inserimento dei recapiti personali di ciascun rappresentante associato al conto (minimo 2 massimo 6 rappresentanti autorizzati AR e fino a 10 rappresentanti autorizzati supplementari AAR) Compilate i diversi campi (quelli obbligatori sono contrassegnati da simbolo verde) inserendo gli STESSI DATI comunicati con la documentazione inviata per la richiesta di apertura conto EVENTUALI DISCREPANZE BLOCCHERANNO IL PROCESSO DI APERTURA DEL CONTO IN FASE SUCCESSIVA ATTENZIONE: il primo dato da inserire è lo URID, questo codice viene comunicato dal sistema al termine della creazione di un nuovo utente Procedura 1 o, per un utente già registrato con un altro titolare, può essere visualizzato dopo l accesso nel menu sulla sinistra, in alto, sotto al proprio nome Fate click su Aggiungi per ogni AR che volete associare al conto (fino a 6) e infine su Avanti 7 Se avete inserito meno AR di quelli consentiti il sistema vi chiede se volete inserirne ancora Selezionate l opzione che preferite e fate click su Avanti 12

13 8 Dopo aver inserito tutti gli AR che desiderate il sistema dà la possibilità di inserire fino a 10 rappresentanti autorizzati supplementari Selezionate l opzione che preferite e fate click su Avanti Fate click su Aggiungi per ogni AAR che volete associare al conto e infine su Avanti 9 Al termine della specifica di tutti i rappresentanti (AR e AAR) associati al conto, il sistema richiede l inserimento dei dati relativi all operatore aereo Compilate i diversi campi (quelli obbligatori sono contrassegnati da simbolo verde) ATTENZIONE Per conoscere il codice identificativo del piano di monitoraggio fate riferimento all Allegato A della deliberazione 10/2012 (riportato in fondo al documento) Il Primo anno di verifica non può essere anteriore al 2012 Fate click su Avanti 10 In ultimo il sistema permette di inserire, se lo si desidera, il nominativo e i dati di un referente per l operatore aereo Sia che abbiate inserito delle informazioni o meno, per procedere fate click su Avanti 11 Alla fine della procedura viene visualizzato un riepilogo di tutti i dati inseriti Se le informazioni inserite sono corrette, fate click su Invia Il sistema assegna un identificativo alla richiesta di apertura conto che sarà inviata all amministratore nazionale per l approvazione Se la documentazione pervenuta sarà corretta e completa, l amministratore nazionale approverà la richiesta e comunicherà per lettera o per SMS a quei rappresentanti che sono stati inseriti exnovo la chiave d accesso per l attivazione definitiva della loro utenza (i rappresentanti scelti tra quelli già registrati ovviamente hanno già avuto ed inserito la chiave d accesso in precedenza). Una volta ricevuta la chiave di accesso, per le modalità di inserimento si veda la Procedura 2 13

14 Documentazione da inviare In base alle prescrizioni del Regolamento CE 389/2013, per richiedere l apertura di un conto operatore aereo si deve provvedere all'invio della seguente documentazione: 1) Modulo 8 compilato seguendo le indicazioni riportate in fondo a questo documento (pag.17). IMPORTANTE: il modulo deve contenere le informazioni relative al titolare del conto, all operatore aereo e ai suoi rappresentanti così come sono state inserite durante il processo di registrazione degli utenti (Procedura 1) e durante la richiesta on-line di apertura (Procedura 8/b). 2) Dichiarazione firmata da un legale rappresentante del titolare del conto indicante l'intenzione di nominare la determinata persona come rappresentante autorizzato o rappresentante autorizzato supplementare, nella quale si conferma che il rappresentante autorizzato ha il diritto di avviare, o che il rappresentante autorizzato supplementare ha il diritto di approvare, operazioni per conto del titolare del conto. Il contenuto di tale dichiarazione è fornito di seguito e può essere adattato in base al numero dei rappresentanti da nominare. 3) Prova dell'identità delle persone che vengono nominate come rappresentanti che può essere la copia di uno dei seguenti documenti: (a) carta d'identità di un paese membro dello Spazio economico europeo o dell'organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico; (b) passaporto 4) La copia deve riportare la firma del soggetto interessato in calce alla seguente dichiarazione: Confermo di accettare la nomina a rappresentante del conto e i controlli che verranno effettuati sull informazione fornita (identità, età, residenza e fedina penale). Luogo, data e firma. Deve essere compilato il modulo di AUTOCERTIFICAZIONE (DPR.445/2000), allegato in fondo (solo per cittadini italiani residenti in Italia altrimenti la copia deve essere autenticata). 5) Prova dell'indirizzo di residenza permanente delle persone che vengono nominate come rappresentanti, che può essere la copia di uno dei seguenti documenti: (a) documento d'identità presentato a norma del punto 3) se contiene l'indirizzo di residenza permanente. (solo per cittadini italiani residenti in Italia); (b) qualsiasi altro documento d'identità rilasciato da uno Stato contenente 'indirizzo di residenza permanente; (c) se il paese di residenza permanente non rilascia documenti d'identità contenenti l'indirizzo di residenza permanente, una dichiarazione delle autorità locali che confermi la residenza permanente della persona che viene nominata; 6) Fedina penale (casellario giudiziale e carichi pendenti) delle persone che vengono nominate come rappresentanti. Ci si può avvalere dell AUTOCERTIFICAZIONE (DPR.445/2000): utilizzare il modulo allegato in fondo (solo per cittadini italiani residenti in Italia). 7) Certificato CCIAA (Visura camerale) o altro documento comprovante il ruolo di colui che sottoscrive la dichiarazione di cui al punto 2. 14

15 IMPORTANTE Tutte le copie dei documenti presentati come prova (punto 3 e punto 4) devono essere certificate come autentiche da un notaio o da un ufficio dell autorità locale. È consigliabile autenticare presso un notaio anche la dichiarazione del punto 2. I riferimenti del notaio o dell ufficio per le autentiche devono essere visibili sulla copia o essere allegati alla documentazione. Per quanto attiene ai documenti rilasciati fuori della UE, le copie devono essere autenticate (*). La data della certificazione o dell'autenticazione non può essere anteriore di oltre tre mesi alla data della richiesta. Le copie dei documenti presentati come prova possono essere in lingua Italiana, Inglese, francese o spagnola. Se l originale è in altra lingua, dovrà essere accompagnato da una traduzione certificata in Italiano (la traduzione deve riportare il timbro per traduzione conforme ). (*) Presso il Ministero degli Esteri dei Paesi che hanno aderito alla Convenzione de l Aja, il titolare del passaporto e il rappresentante legale della società per quel che concerne i documenti societari da autenticare, deve legalizzare la firma sulla copia mediante l'annotazione della cosiddetta apostille (legalizzazione della firma). Successivamente, il documento può essere autenticato presso la Cancelleria Consolare Italiana (in Consolato o Ambasciata Italiana). Contenuto minimo della dichiarazione Il sottoscritto <INSERIRE IL NOME DEL LEGALE RAPPRESENTATE> in qualità di legale rappresentate e per conto di <INSERIRE IL NOME DEL TITOLARE DEL CONTO> titolare del conto denominato <INSERIRE IL NOME DATO AL CONTO DURANTE LA REGISTRAZIONE> relativo all operatore aereo con codice identificativo <INSERIRE IL CODICE UNICO DI CUI AL REGOLAMENTO 748/2009/CE> autorizza <INSERIRE IL NOMINATIVO DEL PRIMO RAPPRESENTANTE AUTORIZZATO> e <INSERIRE IL NOMINATIVO DEL SECONDO RAPPRESENTANTE AUTORIZZATO> ad operare sul Registro dell Unione, nella sezione Italiana, come Rappresentante Autorizzato del conto, in conformità al Regolamento CE 389/2013, con diritto di avviare operazioni per conto di <INSERIRE IL NOME DEL TITOLARE DEL CONTO>; autorizza inoltre <INSERIRE IL NOMINATIVO DEL RAPPRESENTANTE AUTORIZZATO SUPPLEMENTARE> ad operare sul Registro dell Unione, nella sezione Italiana, come Rappresentante Autorizzato Supplementare del conto, in conformità al Regolamento CE 389/2013, con diritto di approvare operazioni per conto di <INSERIRE IL NOME DEL TITOLARE DEL CONTO>. Luogo, data Firma 15

16 Modalità di invio Affinché il processo di apertura conto vada a buon fine è necessario inviare la suddetta documentazione secondo le seguenti modalità: 1) Inserire tutti i documenti in formato elettronico (modulo xls e scansioni dei documenti cartacei) all interno di una cartella che dovrà essere nominata con il nome del titolare del conto. 2) Comprimere la cartella in formato.zip o equivalente (.rar,.7z ). 3) Sottoscrivere la cartella compressa (e solo quella) con FIRMA DIGITALE (basata su un certificato qualificato, rilasciato da un certificatore accreditato ai sensi del D. Lgs. n. 82 del 7 marzo 2005 e sgg.). La cartella compressa, dopo la procedura di firma elettronica, avrà l estensione.p7m. Sul sito del DigitPA - Ente nazionale per la digitalizzazione della pubblica amministrazione (già CNIPA), (http://www.digitpa.gov.it/firma-digitale/certificatori-accreditati) é riportato l'elenco pubblico dei soggetti autorizzati a fornire gli strumenti informatici per la firma digitale certificata. Sul medesimo sito sono anche riportati i link dove reperire le relative istruzioni. 4) Inviare per ai seguenti indirizzi: e in copia a IMPORTANTE!!!!! Per garantire la registrazione di protocollo e la lavorazione della pratica DEVONO essere riportati correttamente entrambi gli indirizzi. Inoltre, è obbligatorio riportare nell oggetto dell il seguente testo: REGISTRO ETS apertura conto operatore aereo (nuovo titolare) Inoltre, per facilitare il lavoro e ridurre i tempi di approvazione, riportate nel testo dell il CODICE IDENTIFICATIVO DELLA RICHIESTA effettuata on-line che il sistema comunica a conclusione della procedura Si prega di notare che entrambi gli indirizzi sopra indicati servono solo a ricevere documenti e non vanno utilizzati per inviare richieste di supporto o informazione, che devono invece essere inoltrate all indirizzo 16

17 Indicazioni per la compilazione del Modulo 8 Il modulo presenta campi obbligatori in giallo chiaro e campi facoltativi in bianco. Dopo la compilazione, i campi obbligatori cambiano colore e passano dal giallo al bianco. Al momento dell invio i moduli NON DEVONO AVERE ALCUN CAMPO Di COLORE GIALLO (= campo obbligatorio non compilato). Titolare del conto Informazioni richieste Titolare già registrato? Codice identificativo del titolare Nome (Ragione Sociale) Numero di iscrizione al Registro delle Imprese Numero Partita IVA Note sulla compilazione Selezionare sì se la società è già titolare di altri conti in stato attivo o chiuso nella sezione italiana del Registro dell Unione ed è quindi già iscritta, altrimenti selezionare no Se il titolare è già registrato, inserire il codice identificativo assegnato dal Registro, visualizzabile nei dettagli di uno dei conti nella sezione titolare del conto e chiamato Identificatore Indirizzo (Via/Piazza e n. civico) Inserire l indirizzo della sede legale del titolare del conto CAP Città (Provincia) Regione Nazione Numero telefono 1 Inserire la Città seguita dalla sigla della Provincia tra parentesi (nel registro il campo è identificato con Località ) Inserire il numero di telefono preceduto dal codice internazionale 17

18 Numero telefono 2 Indirizzo Nome scelto per il conto La UE richiede obbligatoriamente anche un secondo numero di telefono che deve essere diverso dal primo (può essere quello di un referente dell azienda o di un centralino secondo quale si è utilizzato come primo numero) Attenzione: la comunicazione di un indirizzo per l azienda è obbligatoria Nome dato al conto durante la procedura on-line di richiesta apertura conto Operatore aereo Informazioni richieste Codice unico di cui al regolamento 748/2009/CE Codice identificativo del piano di monitoraggio Piano di monitoraggio - primo anno di applicabilità (aaaa) Primo anno di verifica (aaaa) Nominativo radio Note sulla compilazione Inserire il codice unico dell operatore aereo come da regolamento della Commissione n. 748/2009 Inserire il codice assegnato al piano di monitoraggio come da Allegato A della deliberazione 10/2012 (riportato in fondo a questo documento) Inserire il primo anno di applicabilità del piano di monitoraggio Inserire il primo anno in cui si è tenuti a verificare le emissioni in base alla Direttiva (per tutti gli operatori aerei inclusi nel regolamento n. 748/2009/CE il primo anno è il 2012) Referente dell operatore aereo Inserire nome e cognome, telefoni, indirizzo dell eventuale persona di riferimento indicata per l operatore aereo 18

19 Rappresentante Autorizzato / Rappresentante Autorizzato supplementare Informazioni richieste URID dell utente Nome Cognome Titolo Data di nascita (gg/mm/aaaa) Luogo di nascita Nazione di nascita Numero documento identità Tipo documento identità altro (specificare) Scadenza documento identità (gg/mm/aaaa) Nome della società Dipartimento della società Funzione Note sulla compilazione Inserire il numero identificativo ITxxxxxxxxxxxx ottenuto tramite la Procedura 1 (step 3.8) per la creazione di un nuovo utente o, per gli utenti già registrati, visualizzabile dopo l accesso nel menu sulla sinistra, in alto, sotto al proprio nome Selezionare una delle possibili opzioni dal menu a tendina Inserire la data di nascita nel formato specificato Selezionare dal menu a tendina il tipo di documento Compilare questo campo se il tipo di documento non rientra tra le opzioni del menu a tendina del campo precedente Inserire la data di nascita nel formato specificato Ragione Sociale della Società per della quale si è dipendenti Unità o divisione per la quale si lavora all interno della Società Ruolo o mansione svolta per la Società Indirizzo (Via/Piazza e n. civico) Inserire l indirizzo della sede di lavoro CAP Città (Provincia) Inserire la Città seguita dalla sigla della Provincia tra parentesi 19

20 (nel registro il campo è identificato con Località ) Regione Nazione Numero telefono 1 Numero telefono 2 Indirizzo Numero cellulare 1 Numero cellulare 2 Numero cellulare 3 Lingua preferita per le comunicazioni Domanda segreta Risposta segreta Inserire un numero di telefono fisso preceduto dal codice internazionale Inserire un secondo numero di telefono fisso (se non si ha, va bene un centralino o un fax) preceduto dal codice internazionale Attenzione: questa informazione è obbligatoria e DEVE ESSERE un indirizzo PERSONALE (non generico) in quanto viene utilizzato per l autenticazione dell utente presso la Commissione Europea NB: l indirizzo inserito in questo campo DEVE ESSERE LO STESSO associato al proprio login ECAS Attenzione: la comunicazione di ALMENO un numero di cellulare PERSONALE è obbligatoria e imprescindibile in quanto viene utilizzato per l autenticazione ai fini dell accesso ai propri conti nel Registro Europeo e per firmare le transazioni NB: l indirizzo inserito in questo campo DEVE ESSERE LO STESSO associato al proprio login ECAS È possibile e consigliabile specificare più di un numero di cellulare qualora ci siano problemi con il primo e si voglia aggiornare il numero di cellulare autorizzato per l accesso È possibile e consigliabile specificare più di un numero di cellulare qualora ci siano problemi con il primo e si voglia aggiornare il numero di cellulare autorizzato per l accesso Selezionare dal menu a tendina la lingua preferita per ricevere comunicazioni e contattare l Helpdesk Inserire una domanda a piacimento che verrà utilizzata per eventuali fasi successive di verifica dell identità Inserire la risposta alla domanda del campo precedente. NB: la domanda e la risposta per essere efficaci dovrebbero essere di tipo personale e non facilmente deducibili da terzi 20

21 Codici identificativi dei piani di monitoraggio (allegato A della deliberazione 10/2012 del Comitato per la gestione della Direttiva 2003/87/CE) 21

22 22

23 23

24 24

PROCEDURA N. 7 Apertura conto di deposito Operatore

PROCEDURA N. 7 Apertura conto di deposito Operatore PROCEDURA N. 7 Apertura conto di deposito Operatore La società che gestisce un impianto che rientra nel campo di applicazione della Direttiva 87/2003/CE, dopo aver ottenuto dall Autorità Competente l autorizzazione

Dettagli

PROCEDURA N. 13 Trasferimento di un conto di deposito Operatore

PROCEDURA N. 13 Trasferimento di un conto di deposito Operatore PROCEDURA N. 13 Trasferimento di un conto di deposito Operatore Nel caso la proprietà di un impianto autorizzato sia passata da un gestore ad un altro, la titolarità del relativo conto (che, si ricorda,

Dettagli

PROCEDURA N. 6. Aggiunta o rimozione di un utente (rappresentante AR/AAR o utente in sola lettura)

PROCEDURA N. 6. Aggiunta o rimozione di un utente (rappresentante AR/AAR o utente in sola lettura) PROCEDURA N. 6 Aggiunta o rimozione di un utente (rappresentante AR/AAR o utente in sola lettura) Ogni conto (di deposito o di scambio) deve avere minimo 2 e può avere fino a 6 rappresentanti autorizzati

Dettagli

PROCEDURA N. 9 Apertura conto Persona (persona giuridica)

PROCEDURA N. 9 Apertura conto Persona (persona giuridica) PROCEDURA N. 9 Apertura conto Persona (persona giuridica) Chiunque può prendere parte all Emissions Trading Europeo (EU ETS) aprendo un conto nel Registro dell Unione. Le due tipologie di conto adatte

Dettagli

PROCEDURA N. 10 Apertura conto Persona (persona fisica)

PROCEDURA N. 10 Apertura conto Persona (persona fisica) PROCEDURA N. 10 Apertura conto Persona (persona fia) Chiunque può prendere parte all Emissions Trading Europeo (EU ETS) aprendo un conto nel Registro dell Unione. Le due tipologie di conto adatte a questo

Dettagli

Apertura del conto per gli operatori aerei nel Registro Emissions Trading:

Apertura del conto per gli operatori aerei nel Registro Emissions Trading: Apertura del conto per gli operatori aerei nel Registro Emissions Trading: In base alle prescrizioni del Regolamento CE 1193/2011, per finalizzare l apertura del conto l operatore aereo dovrà provvedere

Dettagli

PROCEDURA N. 4 Aggiornamento dei recapiti personali

PROCEDURA N. 4 Aggiornamento dei recapiti personali PROCEDURA N. 4 Aggiornamento dei recapiti personali Per modificare i recapiti personali di un rappresentante (AR o AAR) la procedura prevede che l utente interessato (o un altro rappresentante): - effettui

Dettagli

PROCEDURA N. 14 Chiusura di un conto persona o di scambio

PROCEDURA N. 14 Chiusura di un conto persona o di scambio PROCEDURA N. 14 Chiusura di un conto persona o di scambio Per richiedere la chiusura di un conto persona o di un conto di scambio (trading) la procedura prevede che il titolare del conto: - effettui la

Dettagli

PROCEDURA N. 22 Gestione dei numeri di cellulare

PROCEDURA N. 22 Gestione dei numeri di cellulare PROCEDURA N. 22 Gestione dei numeri di cellulare L utilizzo di un cellulare è necessario per l accesso al Registro e per firmare le transazioni in quanto entrambe queste operazioni richiedono l inserimento

Dettagli

PROCEDURA N. 1 Registrazione di un nuovo utente

PROCEDURA N. 1 Registrazione di un nuovo utente PROCEDURA N. 1 Registrazione di un nuovo utente Ogni persona che desideri operare nel Registro dell Unione deve innanzitutto completare un processo di registrazione volto alla creazione del nuovo utente

Dettagli

finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito

finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito REGISTRAZIONE SUL SITO... 3 1. REGISTRAZIONE COME PERSONA FISICA... 4 1.1 ACCESSO AL FORM DI REGISTRAZIONE... 4 1.2 INSERIMENTO DATI RICHIESTI...

Dettagli

MODALITA DI REGISTRAZIONE

MODALITA DI REGISTRAZIONE MODALITA DI REGISTRAZIONE Oltre all Amministratore, ci sono cinque diversi tipi di utenti del Registro: - gli Operatori, le Organizzazioni e i singoli Individui, che devono registrarsi per aprire un conto

Dettagli

Domanda di autorizzazione all apertura di una agenzia di viaggio e turismo nel comune di cap via/piazza, n. LEGGE REGIONALE 15 NOVEMBRE 2007, N.

Domanda di autorizzazione all apertura di una agenzia di viaggio e turismo nel comune di cap via/piazza, n. LEGGE REGIONALE 15 NOVEMBRE 2007, N. Domanda di autorizzazione all apertura di una agenzia di viaggio e turismo nel comune di cap via/piazza, n. LEGGE REGIONALE 15 NOVEMBRE 2007, N. 34 Alla Provincia di Lecce Servizio Turismo e Marketing

Dettagli

COMUNE DI PRATO STAFF AREA TECNICA, APPALTI OPERE PUBBLICHE, GARE E ESPROPRI 31-59100 PRATO

COMUNE DI PRATO STAFF AREA TECNICA, APPALTI OPERE PUBBLICHE, GARE E ESPROPRI 31-59100 PRATO COMUNE DI PRATO STAFF AREA TECNICA, APPALTI OPERE PUBBLICHE, GARE E ESPROPRI Piazza Mercatale n. 31-59100 PRATO Tel. 05741836670 / 1831836672 / 05741836618 Istruzioni per la compilazione delle domande

Dettagli

Si precisa, ai sensi dell art. 27 del D.Lgs. 198/2006, che i posti si intendono riferiti ad aspiranti dell'uno e dell'altro sesso.

Si precisa, ai sensi dell art. 27 del D.Lgs. 198/2006, che i posti si intendono riferiti ad aspiranti dell'uno e dell'altro sesso. Bando di mobilità volontaria ai sensi dell art. 30 del D. Lgs. n. 165/2001 per la copertura di n. 4 posti di categoria giuridica C, a tempo indeterminato e pieno, profilo professionale Assistente servizi

Dettagli

DOMANDA DI IMMATRICOLAZIONE. Al Magnifico Rettore

DOMANDA DI IMMATRICOLAZIONE. Al Magnifico Rettore DOMANDA DI IMMATRICOLAZIONE Al Magnifico Rettore (I campi contrassegnati con il simbolo * sono obbligatori) Il/La sottoscritto/a: Nome* Cognome* Nato/a* Stato* Data di nascita* Sesso* Codice Fiscale* Cittadinanza*

Dettagli

Versione 4.0. (aggiornamento 1/09/2009 )

Versione 4.0. (aggiornamento 1/09/2009 ) Manuale d uso del sistema Anagrafica operatori Versione 4.0 (aggiornamento 1/09/2009 ) 1 Premessa...2 2 Certificato digitale e Carta Nazionale dei Servizi...2 3 Come funziona l Anagrafica operatori...4

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SCUOLA PRIMARIA e SECONDARIA di I GRADO Via Donatori del Sangue, 1-31055 Quinto di Treviso - Tel. 0422/379357 - Fax 0422/479476 e-mail: segreteria@icquintotv.gov.it SITO

Dettagli

CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA INDUSTRIALE SOFTECH: ICT PER LE IMPRESE

CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA INDUSTRIALE SOFTECH: ICT PER LE IMPRESE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Ateneo fondato nel 1175 CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA INDUSTRIALE SOFTECH: ICT PER LE IMPRESE Modena, il 21/11/2014 Prot. N 319 (Avviso al pubblico)

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO di ARCHITETTURA, DESIGN e URBANISTICA Decreto n. 118/ 2015. Prot. 743 del 24/06/2015

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO di ARCHITETTURA, DESIGN e URBANISTICA Decreto n. 118/ 2015. Prot. 743 del 24/06/2015 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO di ARCHITETTURA, DESIGN e URBANISTICA Decreto n. 118/ 2015 Prot. 743 del 24/06/2015 AVVISO di PROCEDURA COMPARATIVA BANDO PER ATTIVITA DI RIORDINO DELLA DOCUMENTAZIONE

Dettagli

ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI

ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI Allegato 1 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (ai sensi dell art. 47 del D.P.R. 28/12/2000 n 445) Io sottoscritto/a....... nato a. il.,

Dettagli

Il sottoscritto (cognome) (nome), C.F., nato/a a il, residente in, Via/Piazza n, Località, Prov., CAP, Recapiti Telefonici, e-mail,

Il sottoscritto (cognome) (nome), C.F., nato/a a il, residente in, Via/Piazza n, Località, Prov., CAP, Recapiti Telefonici, e-mail, Allegato 1 (fac-simile domanda di partecipazione atleti) Al Presidente della Scuola d Ateneo per le Attività Undergraduate e Graduate Via Nomentana, 335 00162 - Roma Il sottoscritto (cognome) (nome), C.F.,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI STUDI LINGUISTICI E CULTURALI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI STUDI LINGUISTICI E CULTURALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI STUDI LINGUISTICI E CULTURALI Modena, 19.06.2014 Prot. N 196 Pos. N 10 BANDO Inglese per docenti CLIL/B1-B2 DIDATTICA (Avviso al pubblico)

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA

DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA Prot. N 606 Modena, il 13.06.2013 (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA VISTO il DPR 22 dicembre 1986 n. 917; VISTA la legge 9 maggio

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE, METABOLICHE E NEUROSCIENZE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE, METABOLICHE E NEUROSCIENZE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE, METABOLICHE E NEUROSCIENZE Modena, il 08/02/2013 Prot. N 150 (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE

Dettagli

2.1. Autenticazione al sistema

2.1. Autenticazione al sistema 2. Accesso Piattaforma EmPULIA 2.1. Autenticazione al sistema L accesso alla piattaforma di E-Procurement EmPULIA, è monitorato attraverso un processo di autenticazione, accessibile dalla Home page del

Dettagli

SCHEMA DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE

SCHEMA DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE [Carta intestata Interessato] Spettabile Banca d Italia Via Nazionale 91 00184 ROMA Oggetto: Manifestazione di interesse non vincolante per l acquisto dell immobile sito in [ ], di proprietà della Banca

Dettagli

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DELLA PEC PER SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DELLA PEC PER SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DELLA PEC PER SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE 1 CAMERE DI COMMERCIO DELLA TOSCANA GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DELLA PEC PER SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA DALL ESTERNO, IN AMBITO REGIONALE ED INTERREGIONALE, PER TITOLI E COLLOQUIO SELETTIVO SCADENZA: 28 GENNAIO 2015

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA DALL ESTERNO, IN AMBITO REGIONALE ED INTERREGIONALE, PER TITOLI E COLLOQUIO SELETTIVO SCADENZA: 28 GENNAIO 2015 Servizio Sanitario Nazionale - Regione Liguria Azienda Sanitaria Locale n. 5 Spezzino LA SPEZIA Pubblicato sul sito web aziendale dal 29.12.2014 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA DALL ESTERNO, IN AMBITO REGIONALE

Dettagli

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA Modena, il 12.03.2015. Prot. N 669 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA (Avviso al pubblico) VISTO il DPR 22 dicembre 1986 n. 917; VISTA la legge 9 maggio 1989, n. 168; VISTO il Decreto

Dettagli

RICHIESTA ANTICIPAZIONE ACQUISTO PRIMA CASA DI ABITAZIONE NON PUÒ ESSERE INVIATO VIA FAX. Codice Fiscale: Sesso: M F Data di nascita: / /

RICHIESTA ANTICIPAZIONE ACQUISTO PRIMA CASA DI ABITAZIONE NON PUÒ ESSERE INVIATO VIA FAX. Codice Fiscale: Sesso: M F Data di nascita: / / FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE N. 102 Albo Fondi Pensione Via C. B. Piazza 8 00161 ROMA Tel 0644254842 Fax 0644118106 Mail previcooper@previcooper.it 1. DATI DELL ISCRITTO RICHIESTA ANTICIPAZIONE ACQUISTO

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA (Circoscrizione del Tribunale di Bologna)

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA (Circoscrizione del Tribunale di Bologna) ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA (Circoscrizione del Tribunale di Bologna) DOCUMENTI DA PRODURRE PER L ISCRIZIONE ALL APPOSITA SEZIONE SPECIALE DELL ALBO DELLE SOCIETA

Dettagli

(Avviso al pubblico)

(Avviso al pubblico) Prot. N 830 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE, METABOLICHE E NEUROSCIENZE (Avviso al pubblico) Modena, il 10.09.2015 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i.) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i.) Prot. Al S.U.A.P. Il/La sottoscritto/a: Cognome Nome Data di nascita / / Luogo di

Dettagli

Alla Provincia Barletta Andria Trani 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali P.zza San Pio X n. 9 76123 - Andria

Alla Provincia Barletta Andria Trani 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali P.zza San Pio X n. 9 76123 - Andria Marca da bollo Euro 14,62 Alla Provincia Barletta Andria Trani 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali P.zza San Pio X n. 9 76123 - Andria DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE (L.R. 34/2007) PER

Dettagli

Guida alla registrazione di un utenza

Guida alla registrazione di un utenza Guida alla registrazione di un utenza Cos è FedERa? FedERa è il sistema di autenticazione che permette di accedere ai servizi on-line federati erogati dagli Enti della Regione Emilia-Romagna. 2 Chi può

Dettagli

AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO: COMUNICAZIONE DI VARIAZIONI RELATIVE A STATI, FATTI E QUALITÀ DEL DICHIARANTE

AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO: COMUNICAZIONE DI VARIAZIONI RELATIVE A STATI, FATTI E QUALITÀ DEL DICHIARANTE Allegato B alla determinazione n. 286 del 15 marzo 2010 AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO: COMUNICAZIONE DI VARIAZIONI RELATIVE A STATI, FATTI E QUALITÀ DEL DICHIARANTE (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15

Dettagli

Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.1.dot

Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.1.dot Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 145 145-Catasto Impianti Termici Manuale Utente Versione 1.0 Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.1.dot Data 25/05/2015 Pag.: 1/31 SOMMARIO 1 COPYRIGHT...

Dettagli

AUTORIZZAZIONE IMPIANTI MOBILI PER LO SMALTIMENTO E IL RECUPERO DI RIFIUTI

AUTORIZZAZIONE IMPIANTI MOBILI PER LO SMALTIMENTO E IL RECUPERO DI RIFIUTI AUTORIZZAZIONE IMPIANTI MOBILI PER LO SMALTIMENTO E IL RECUPERO DI RIFIUTI La Provincia autorizza impianti mobili per lo smaltimento e il recupero di rifiuti ai soggetti con sede legale sul proprio territorio.

Dettagli

SI RENDE NOTO. Art. 1 OGGETTO

SI RENDE NOTO. Art. 1 OGGETTO Padova, 21 ottobre 2014 Prot. n. 0002333 Cat. III Fasc. 1 AVVISO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO INDETERMINATO DI ISTRUTTORE TECNICO AMMINISTRATIVO CATEGORIA

Dettagli

GUIDA ISCRIZIONE ON-LINE ESAME DI AMMISSIONE PER L A.A. 2015/2016

GUIDA ISCRIZIONE ON-LINE ESAME DI AMMISSIONE PER L A.A. 2015/2016 GUIDA ISCRIZIONE ON-LINE ESAME DI AMMISSIONE PER L A.A. 2015/2016 MODALITA DI ISCRIZIONE Per accedere all iscrizione on line è possibile collegarsi al sito dell'isia http://www.isiadesign.fi.it/ nella

Dettagli

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti MANUALE UTENTE Versione procedura 2.0 Avvisi di addebito/cartelle di Pagamento: domanda di emissione provvedimenti: versione

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..)

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..) Allegato A alla determinazione n.286 del 15 marzo 2010 DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..) N DIA..del Prot. (da compilarsi a cura

Dettagli

Guida alla compilazione della DOMANDA DI CANDIDATURA ON LINE PER L'ASSEGNAZIONE DI UNA BORSA DI MOBILITA' ERASMUS PLACEMENT

Guida alla compilazione della DOMANDA DI CANDIDATURA ON LINE PER L'ASSEGNAZIONE DI UNA BORSA DI MOBILITA' ERASMUS PLACEMENT Guida alla compilazione della DOMANDA DI CANDIDATURA ON LINE PER L'ASSEGNAZIONE DI UNA BORSA DI MOBILITA' ERASMUS PLACEMENT Il candidato dovrà registrarsi accedendo alla procedura predisposta raggiungibile

Dettagli

OrganismodiMediazioneObbligatoria

OrganismodiMediazioneObbligatoria DOMANDA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA Il sottoscritto Luogo e data di nascita Residente in Fax cellulare P. IVA/ Codice fiscale o in proprio o quale legale rappresentante di (da compilare solo se il richiedente

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati . Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

SPETT. CONFIDI TRIESTE 34122 TRIESTE. Domanda concessione finanziamento: prestito partecipativo ex legge regionale 4/2001 art.

SPETT. CONFIDI TRIESTE 34122 TRIESTE. Domanda concessione finanziamento: prestito partecipativo ex legge regionale 4/2001 art. SPETT. BOLLO 14.62 CONFIDI TRIESTE VIA SAN LAZZARO, 5 34122 TRIESTE Oggetto: Domanda concessione finanziamento: prestito partecipativo ex legge regionale 4/2001 art. 7 commi 69-70-71 Il sottoscritto: Cognome

Dettagli

Proposta di Cessione del Contratto

Proposta di Cessione del Contratto Proposta di Cessione del Contratto Versione C2013 1 Attuale Intestatario (Cedente) PersonaDelegato (in caso di Impresa) Nome Cognome Codice Fiscale Tipo di Documento di Identità: Carta di Identità Passaporto

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO 149/2015 1504 19/10/2015 2015 III 13 7 BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE Visto Visto Vista l art. 66 dello Statuto dell Autonomia

Dettagli

MANUALE D USO DEL SERVIZIO SPORTELLO DI REGISTRAZIONE DI SISTEMA PIEMONTE

MANUALE D USO DEL SERVIZIO SPORTELLO DI REGISTRAZIONE DI SISTEMA PIEMONTE MANUALE D USO DEL SERVIZIO SPORTELLO DI REGISTRAZIONE DI SISTEMA PIEMONTE 1 VERSIONE DATA PARAGRAFO DESCRIZIONE DELLA VARIAZIONE V04 07/10/2014 Sommario 1 INQUADRAMENTO GENERALE... 4 1.1 DESCRIZIONE GENERALE...

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER FORMAZIONE DI UN ELENCO DI ESPERTI

AVVISO PUBBLICO PER FORMAZIONE DI UN ELENCO DI ESPERTI AVVISO PUBBLICO PER FORMAZIONE DI UN ELENCO DI ESPERTI In attuazione della Direttiva in materia di contratti di lavoro autonomo approvata con deliberazione del Direttore Generale n. 6 del 18.1.2010 e della

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

Articolo 1 Oggetto. Articolo 2 - Requisiti per l ammissione

Articolo 1 Oggetto. Articolo 2 - Requisiti per l ammissione Avviso di mobilità volontaria esterna riservato a dipendenti di amministrazioni pubbliche di cui all art. 1, comma 2, del D.Lgs. 165/2001 e soggette a vincoli diretti e specifici in materia di assunzione,

Dettagli

DOTTORATI DI RICERCA GUIDA ALL ISCRIZIONE ONLINE AL CONCORSO D AMMISSIONE

DOTTORATI DI RICERCA GUIDA ALL ISCRIZIONE ONLINE AL CONCORSO D AMMISSIONE DOTTORATI DI RICERCA GUIDA ALL ISCRIZIONE ONLINE AL CONCORSO D AMMISSIONE PROCEDURA PER LA REGISTRAZIONE CANDIDATURA ONLINE. SITO DI RIFERIMENTO REPERIBILE AL LINK: www.univr.it/ammissionedottorati2015

Dettagli

Il/La sottoscritto/a inoltra istanza ai sensi del CAPO II, sezione I della legge regionale n. 45 del 2 agosto 2013, per:

Il/La sottoscritto/a inoltra istanza ai sensi del CAPO II, sezione I della legge regionale n. 45 del 2 agosto 2013, per: ALLEGATO C Legge regionale n. 45 del 2 agosto 2013 Interventi di sostegno finanziario in favore delle famiglie e dei lavoratori in difficoltà, per la coesione e per il contrasto al disagio sociale ISTANZA

Dettagli

GUIDA ALL UTENTE PER LA PRESENTAZIONE ON LINE DELLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A.

GUIDA ALL UTENTE PER LA PRESENTAZIONE ON LINE DELLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. GUIDA ALL UTENTE PER LA PRESENTAZIONE ON LINE DELLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. INDICE 1) REGISTRAZIONE AL PORTALE REGISTRAZIONE AL PORTALE DELLE PERSONE GIURIDICHE REGISTRAZIONE

Dettagli

Allegato 1 - da compilare on-line sul sito www.aziendesanitarieavpn.albofornitori.net

Allegato 1 - da compilare on-line sul sito www.aziendesanitarieavpn.albofornitori.net Allegato 1 - da compilare on-line sul sito www.aziendesanitarieavpn.albofornitori.net FAC-SIMILE n 1 ISTANZA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI FORNITORI DI BENI E APPALTATORI DI

Dettagli

LINEE GUIDA PER I DESTINATARI CATALOGO DELL OFFERTA FORMATIVA REGIONALE SEZIONE B FORMAZIONE CONTINUA PIANI FORMATIVI AZIENDALI

LINEE GUIDA PER I DESTINATARI CATALOGO DELL OFFERTA FORMATIVA REGIONALE SEZIONE B FORMAZIONE CONTINUA PIANI FORMATIVI AZIENDALI Dipartimento regionale della formazione professionale LINEE GUIDA PER I DESTINATARI CATALOGO DELL OFFERTA FORMATIVA REGIONALE SEZIONE B FORMAZIONE CONTINUA PIANI FORMATIVI AZIENDALI ASSEGNAZIONE DI VOUCHER

Dettagli

DOMANDA DI LIQUIDAZIONE - CONVENZIONE ANTONIO PASTORE N. 3140

DOMANDA DI LIQUIDAZIONE - CONVENZIONE ANTONIO PASTORE N. 3140 DL DOMANDA DI LIQUIDAZIONE DOMANDA DI LIQUIDAZIONE - CONVENZIONE ANTONIO PASTORE N. 3140 COGNOME E NOME Il sottoscritto MATRICOLA DEL DIRIGENTE LUOGO E DATA DI NASCITA COD. FISC. INDIRIZZO DI RESIDENZA

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO DI SCIENZE FISIOLOGICHE, BIOCHIMICHE E CELLULARI AVVISO PUBBLICO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO DI SCIENZE FISIOLOGICHE, BIOCHIMICHE E CELLULARI AVVISO PUBBLICO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO DI SCIENZE FISIOLOGICHE, BIOCHIMICHE E CELLULARI Decreto n.7 del 21.12.2007 Prot. N. 167 Anno 2007 Titolo VII Classe 12 Fascicolo 2 AVVISO PUBBLICO Selezione

Dettagli

AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA' / LEGALE RAPPRESENTANTE

AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA' / LEGALE RAPPRESENTANTE IMPOSTA DI BOLLO DA ASSOLVERE VIRTUALMENTE Alla Provincia di Padova Servizio Turismo Piazza Antenore, 3 35121 PADOVA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA'

Dettagli

Il/la sottoscritto/a. nato/a il a Prov. residente e/o domiciliato a. Via.n. CAP C.F./P. IVA. Email @ Tel fax. Cittadinanza.

Il/la sottoscritto/a. nato/a il a Prov. residente e/o domiciliato a. Via.n. CAP C.F./P. IVA. Email @ Tel fax. Cittadinanza. Marca da Bollo da Euro 14,62 Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO OGGETTO : Domanda di apertura di una Agenzia

Dettagli

Polizza di Assicurazione per la INFORTUNI PSICHIATRI CONVENZIONE SOCIETA ITALIANA. Guida Operativa DI PSICHIATRIA. AON / mod.

Polizza di Assicurazione per la INFORTUNI PSICHIATRI CONVENZIONE SOCIETA ITALIANA. Guida Operativa DI PSICHIATRIA. AON / mod. Polizza di Assicurazione per la INFORTUNI PSICHIATRI CONVENZIONE SOCIETA ITALIANA DI PSICHIATRIA AON / mod. 177/1 Guida Operativa Sommario IInformazioni sulla polizza... 3 IInformazioni sui Diritti del

Dettagli

RESPONSABILITÀ CIVILE COLPA GRAVE PSICHIATRI CONVENZIONE SOCIETA ITALIANA. Polizza di Assicurazione per la. Guida Operativa DI PSICHIATRIA

RESPONSABILITÀ CIVILE COLPA GRAVE PSICHIATRI CONVENZIONE SOCIETA ITALIANA. Polizza di Assicurazione per la. Guida Operativa DI PSICHIATRIA Polizza di Assicurazione per la RESPONSABILITÀ CIVILE COLPA GRAVE PSICHIATRI CONVENZIONE SOCIETA ITALIANA DI PSICHIATRIA AON / mod. 168/1 Guida Operativa Sommario Informazioni sulla Polizza... 3 Informazioni

Dettagli

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE)

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE) DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE) Al Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale

Dettagli

Scadenza ore 12.00 del 15 giugno 2015

Scadenza ore 12.00 del 15 giugno 2015 SELEZIONE PUBBLICA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER LA COPERTURA DI POSTI DI OPERATORE SOCIO SANITARIO A TEMPO DETERMINATO CATEGORIA B POSIZIONE B1 CCNL 2006/2009 DEL COMPARTO REGIONI ED AUTONOMIE

Dettagli

Responsabile del procedimento: Dott. Paolo Pasquini, Dirigente della Divisione Risorse.

Responsabile del procedimento: Dott. Paolo Pasquini, Dirigente della Divisione Risorse. DIVISIONE RISORSE UFFICIO AFFARI GENERALI E SERVIZI LEGALI Via Duomo, 6 13100 Vercelli VC Tel. 0161 261543-533-526 Fax 0161219381 E-mail: affarigiuridici@uniupo.it @ i it Prot. n. 12416 del 31.08.2015

Dettagli

A COSA SERVE E COME REGISTRARSI AL PORTALE LAVORO PER TE

A COSA SERVE E COME REGISTRARSI AL PORTALE LAVORO PER TE A COSA SERVE E COME REGISTRARSI AL PORTALE LAVORO PER TE Cosa puoi fare col portale Lavoro per Te? Ad esempio: Puoi iscriverti come disoccupato per poi richiedere l indennità di disoccupazione all INPS

Dettagli

Istruzioni per l interessato

Istruzioni per l interessato Modello: COM005_02_TOS_R01.doc Revisione n. 01 del 30/12/2005 Pagina 1 su un totale di 5 (compilazione a cura dell ufficio) Spazio per apporre il timbro di protocollo Data: Prot. Codifica interna: [ ]

Dettagli

AZIONI DENOMINATE APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E PER IL DIPLOMA PROFESSIONALE PERCORSO C

AZIONI DENOMINATE APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E PER IL DIPLOMA PROFESSIONALE PERCORSO C Guida alla procedura informatica per la Presentazione di proposte formative su AZIONI DENOMINATE APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E PER IL DIPLOMA PROFESSIONALE PERCORSO C Ottobre 2014 INDICE 1. ACCESSO

Dettagli

ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI

ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI Allegato 1 Dichiarazione da rilasciare da parte del Rappresentante Legale DI CHIARAZIONE SOSTITUTI VA DELL ATTO DI NOTORI ETA (ai sensi della legge

Dettagli

Proposta di Cessione del Contratto

Proposta di Cessione del Contratto Proposta di Cessione del Contratto Versione A2014 1 Attuale Intestatario (Cedente) PersonaDelegato (in caso di Impresa) Nome Cognome Codice Fiscale Tipo di Documento di Identità: Carta di Identità Passaporto

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO - (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO - (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i.. Allegato C alla determinazione n. 286 del 15 marzo 2010 COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO - (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..)

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Aggiornamento del 22/10/2014

GUIDA TECNICA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Aggiornamento del 22/10/2014 Pag. 1 di 8 GUIDA TECNICA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Aggiornamento del 22/10/2014 PREMESSA La domanda può essere presentata, nel periodo di apertura dello sportello, attraverso modalità online con

Dettagli

Al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Gorizia

Al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Gorizia Al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Gorizia DOMANDA D AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO(1) Il sottoscritto/a nato/a prov. il cittadinanza residente in (via) n. CAP Città prov. codice

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CORSO DI LAUREA IN SERVIZIO SOCIALE (L-39 CLASSE DELLE LAUREE IN SERVIZIO SOCIALE) ANNO ACCADEMICO 2015/2016

BANDO DI AMMISSIONE CORSO DI LAUREA IN SERVIZIO SOCIALE (L-39 CLASSE DELLE LAUREE IN SERVIZIO SOCIALE) ANNO ACCADEMICO 2015/2016 BANDO DI AMMISSIONE CORSO DI LAUREA IN SERVIZIO SOCIALE (L-39 CLASSE DELLE LAUREE IN SERVIZIO SOCIALE) ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Presso l Università degli studi di Trieste è attivato, ai sensi del D.M.

Dettagli

COMUNE DI PARMA Settore Servizi al Cittadino e all Impresa e SUEI

COMUNE DI PARMA Settore Servizi al Cittadino e all Impresa e SUEI Mod. Volt v.1. D COMUNE DI PARMA Settore Servizi al Cittadino e all Impresa e SUEI COMUNICAZIONE DI VOLTURA * la compilazione dei campi contrassegnati con l asterisco è OBBLIGATORIA 1/A DATI ANAGRAFICI

Dettagli

~ Bologna ~ Prot. n. 2133/6-2 Bologna, 10/04/2015

~ Bologna ~ Prot. n. 2133/6-2 Bologna, 10/04/2015 Prot. n. 2133/6-2 Bologna, 10/04/2015 OGGETTO: A.A.2015/2016 DOMANDA DI AMMISSIONE -Corsi Accademici di I livello Trienni Ordinamentali -Corsi Accademici di II livello Bienni Sperimentali -Corsi Preaccademici

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari Disp. Dir. n.070 del 15/07/2014 CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO Direttore Luisanna Fodde

Università degli Studi di Cagliari Disp. Dir. n.070 del 15/07/2014 CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO Direttore Luisanna Fodde Cagliari, 15 luglio 2014 A V V I S O P U B B L I C O D I S E L E Z I O N E Bando n 2/2014 Per il conferimento di incarichi di lavoro autonomo per attività nell area della traduzione e/o interpretariato.

Dettagli

DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI

DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI Spazio riservato all Ufficio Delibera Contributo concesso Determina Contributo erogato n. del n. del Alla Camera di Commercio I.A.A. Area supporto alle imprese Corso Vittorio Emanuele, 38 93100 CALTANISSETTA

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE MODELLO DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E DELL ATTO DI NOTORIETÀ (AI SENSI DEGLI ARTT.46 E 47 DEL D.P.R. N.445/2000), DA COMPILARE E SOTTOSCRIVERE DA PARTE DELL

Dettagli

ISCRIZIONE AL REGISTRO CONI DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE ISTRUZIONI SULLE MODALITA DI ISCRIZIONE

ISCRIZIONE AL REGISTRO CONI DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE ISTRUZIONI SULLE MODALITA DI ISCRIZIONE Provincia di MILANO polisportive giovanili salesiane ISCRIZIONE AL REGISTRO CONI DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE ISTRUZIONI SULLE MODALITA DI ISCRIZIONE Il CONI Nazionale ha predisposto una procedura informatica

Dettagli

SCADENZA IL 29/08/2014 DATA PROVA D ESAME : (vedi art. 8)

SCADENZA IL 29/08/2014 DATA PROVA D ESAME : (vedi art. 8) Prot.32295/14 del 31/07/2014 Via dell Eremo 9/11 Casella Postale 300 23900 Lecco Centralino tel. 0341.489111 C.F. P.I. 02166640132 AVVISO DI MOBILITÀ per titoli e prova pratica per il conferimento di n.

Dettagli

DEFINIZIONE DELLE MODALITÀ DI COMUNICAZIONE

DEFINIZIONE DELLE MODALITÀ DI COMUNICAZIONE DEFINIZIONE DELLE MODALITÀ DI COMUNICAZIONE L'utente Operatore [OP] può adottare una delle due seguenti modalità per comunicare con il Gestore del Registro delle Opposizioni [GRO]. Modalità OP_EMAIL_RR

Dettagli

Anagrafica Energivori

Anagrafica Energivori Anagrafica Energivori 01 settembre 2014 1 Indice Premessa... 3 Registrazione... 4 Compilazione Dichiarazione... 8 Invio Dichiarazione...17 Richiesta rettifica...21 Altre Funzionalità...22 Cambio Password...22

Dettagli

Modulo di Adesione Partner Servizi ARUBA PEC

Modulo di Adesione Partner Servizi ARUBA PEC Modulo di Adesione Partner Servizi ARUBA PEC La fornitura dei Servizi ARUBA PEC consiste nella vendita al Partner ai fini della rivendita a terzi del servizio di Posta Elettronica Certificata e degli altri

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06 PROCEDURA APERTA, AI SENSI DELL ART. 124 DEL D.LGS. 163/2006 E DELL ART. 326 DEL DPR 207/2010, PER L AFFIDAMENTO QUADRIENNALE DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. CIG: 30590339E1 DICHIARAZIONE

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015)

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Marca da bollo 16,00 MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Al Presidente dell Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana Via

Dettagli

IL DIRETTORE DEL CENTRO INTERDIPARTIMENTALE INTERMECH MO.RE

IL DIRETTORE DEL CENTRO INTERDIPARTIMENTALE INTERMECH MO.RE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA CENTRO INTERDIPARTIMENTALE PER LA RICERCA APPLICATA E I SERVIZI NEL SETTORE DELLA MECCANICA AVANZATA E DELLA MOTORISTICA Strada Vignolese, 905 41125 Modena

Dettagli

2012 Contratto di MEDIAZIONE CREDITIZIA

2012 Contratto di MEDIAZIONE CREDITIZIA 2012 Contratto di MEDIAZIONE CREDITIZIA 1 la vostra soddisfazione è il nostro miglior successo. Società operante nel settore dell intermediazione creditizia, che ha scelto di essere rappresentata nel proprio

Dettagli

MANUALE PER IL CARICAMENTO DEI DATI DELLE FATTURE SANITARIE redatto dall ORDINE DEI MEDICI DI FIRENZE aggiornamento al 16/12/2015

MANUALE PER IL CARICAMENTO DEI DATI DELLE FATTURE SANITARIE redatto dall ORDINE DEI MEDICI DI FIRENZE aggiornamento al 16/12/2015 MANUALE PER IL CARICAMENTO DEI DATI DELLE FATTURE SANITARIE redatto dall ORDINE DEI MEDICI DI FIRENZE aggiornamento al 16/12/2015 Accedere al sito www.sistemats.it Nella home page del sito, cliccare sul

Dettagli

Guardia di Finanza Sistema Informativo Anti-Contraffazione. Manuale Utente S.I.A.C. - Aziende. Eustema S.p.A. Soluzioni Informatiche www.eustema.

Guardia di Finanza Sistema Informativo Anti-Contraffazione. Manuale Utente S.I.A.C. - Aziende. Eustema S.p.A. Soluzioni Informatiche www.eustema. Guardia di Finanza Sistema Informativo Anti-Contraffazione Eustema S.p.A. Soluzioni Informatiche www.eustema.it Dettaglio documento TITOLO: Descrizione modifiche Data Aggiunto Capitolo 8 30/01/2015 Pagina

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. 1/CF (Modello 0127 Versione 001-2013) COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO Allo Sportello

Dettagli

chiede La denominazione dell agenzia sarà: (in via principale) (4)... (in via subordinata, in ordine di preferenza)...

chiede La denominazione dell agenzia sarà: (in via principale) (4)... (in via subordinata, in ordine di preferenza)... Marca da bollo 14,62 LEGGE REGIONALE 4 NOVEMBRE 2002, N. 33, ART. 65: DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA DI UNA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO NEL COMUNE DI CAP, VIA/PIAZZA, N. Alla Provincia di Verona

Dettagli

EUROPEAN COMMISSION Directorate-General for Education and Culture

EUROPEAN COMMISSION Directorate-General for Education and Culture MANUALE UTENTE ECAS Il Sistema di Autenticazione della Commissione Europea (ECAS) è il servizio che consente agli utenti di accedere alla maggior parte dei sistemi digitali sviluppati o utilizzati dalle

Dettagli

MANUALE UTENTE PER LA RICHIESTA DI TRASFERIMENTO DI TITOLARITÁ

MANUALE UTENTE PER LA RICHIESTA DI TRASFERIMENTO DI TITOLARITÁ MANUALE UTENTE PER LA RICHIESTA DI TRASFERIMENTO DI TITOLARITÁ Agosto 2012 INDICE Sezione 1: Documentazione e Classificazione dei Cambi di Titolarità... 4 1. TIPOLOGIE DI CAMBI DI TITOLARITÀ... 6 1.1.

Dettagli

PROGETTO INNOVAGIUSTIZIA

PROGETTO INNOVAGIUSTIZIA PROGETTO INNOVAGIUSTIZIA TRIBUNALE DI LECCO PROGETTO CERTIFICATI ON-LINE FEBBRAIO 2012 V.2.0 INDICE DEI CONTENUTI 1. Introduzione...4 2. L introduzione di applicativi telematici...5 3. Certificati online,

Dettagli

RICONOSCIMENTO DI TITOLI DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE ACQUISITI FUORI DALL ITALIA AL FINE DELL ESERCIZIO IN ITALIA DI ALCUNE ATTIVITA REGOLAMENTATE

RICONOSCIMENTO DI TITOLI DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE ACQUISITI FUORI DALL ITALIA AL FINE DELL ESERCIZIO IN ITALIA DI ALCUNE ATTIVITA REGOLAMENTATE DIREZIONE GENERALE PER IL COMMERCIO, LE ASSICURAZIONI E I SERVIZI UFFICIO B4 REGISTRO DELLE IMPRESE RICONOSCIMENTO DI TITOLI DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE ACQUISITI FUORI DALL ITALIA AL FINE DELL ESERCIZIO

Dettagli

Istruzioni per l interessato

Istruzioni per l interessato Modello: URB001_05_TOS_R01.doc Revisione n. 01 del 27/12/2005 Pagina 1 su un totale di 10 (compilazione a cura dell ufficio) Spazio per apporre il timbro di protocollo Data: Prot. Codifica interna: [ ]

Dettagli