PROCEDURA N. 8 Apertura conto di deposito Operatore aereo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROCEDURA N. 8 Apertura conto di deposito Operatore aereo"

Transcript

1 PROCEDURA N. 8 Apertura conto di deposito Operatore aereo Ogni operatore aereo che rientra nel campo di applicazione della Direttiva 87/2003/CE è tenuto ad aprire un conto di deposito per le quote di emissioni presso il Registro dell Unione. La tipologia di conto di deposito che deve essere aperto è Operatore aereo e la società gestore è definita il TITOLARE di quel conto. Il titolare è quindi la persona giuridica proprietaria dei velivoli. Per aprire un conto OPERATORE AEREO la procedura prevede che: - si effettui la richiesta on-line di apertura - il titolare del conto invii all amministratore nazionale la documentazione necessaria a supporto della richiesta ATTENZIONE: la procedura on-line e la documentazione da inviare sono diverse a seconda che: il titolare che richiede l apertura del conto sia già registrato Procedura 8/a (pag. 3) il titolare che richiede l apertura sia nuovo nel registro Procedura 8/b (pag. 11) Se la documentazione pervenuta risulta corretta e completa, l amministratore nazionale provvede, entro 40 giorni lavorativi dal ricevimento della documentazione, ad approvare la richiesta effettuata on-line e ad inviare ai rappresentanti non ancora operativi (per lettera o SMS) le chiavi di accesso per attivare la propria utenza. Per eventuali richieste di chiarimenti o di supporto, scrivere a 1

2 IMPORTANTE NOTA INFORMATIVA SUI RAPPRESENTANTI AUTORIZZATI DA ASSOCIARE AL CONTO La procedura di apertura del conto richiede la designazione di almeno due persone fihe a cui sarà delegata la gestione del conto: il ruolo di queste persone viene definito di rappresentante autorizzato ma non si tratta di rappresentanti dell azienda, bensì di persone che devono assumersi la responsabilità diretta del proprio operato sul conto in quanto nominate a tale scopo (per chiarezza, non ha senso nominare una persona che poi delega ad altri la gestione operativa del conto cedendo le proprie credenziali; questa modalità di procedere inficia la tutela garantita dall atto della nomina stessa). Esistono tre tipologie di rappresentante autorizzato con diverse funzioni. Ogni conto di deposito deve avere minimo 2 e può avere fino a 6 rappresentanti autorizzati (AR), mentre è possibile nominare fino a 10 rappresentanti autorizzati supplementari (AAR). È anche possibile associare al conto utenti in sola lettura (conteggiandoli come AR) che hanno la possibilità di visualizzare tutte le informazioni relative a quel conto ma non hanno facoltà di iniziare alcuna operazione. La nomina di un AAR NON è obbligatoria dal momento che un conto operatore aereo è un conto di deposito e, in quanto tale, può effettuare trasferimenti di quote o unità di Kyoto solo verso conti inclusi nel proprio elenco dei conti di fiducia (si veda la Procedura 20 per ulteriori dettagli). In assenza dell AAR la proposta di transazione fatta da uno dei due rappresentanti autorizzati (AR) andrà a completamento dopo 26 ore senza bisogno di ulteriore approvazione. Viceversa, se almeno un AAR è associato al conto la proposta di transazione viene comunque sottoposta alla sua approvazione: si tratta quindi di un ulteriore livello di controllo sull operato degli AR che può essere richiesto dal titolare del conto. Durante la richiesta di apertura del conto, i rappresentanti da associare al conto possono essere scelti tra gli utenti già iscritti nel Registro e collegati allo stesso o ad un altro titolare, oppure devono essere creati ex-novo tramite la Procedura 1, o possono aversi entrambe le possibilità. In ogni caso, per poter procedere con la richiesta, tutti gli utenti destinati ad essere rappresentanti di quel conto devono essere stati precedentemente creati nella sezione italiana del Registro dell Unione. Una volta creato, ciascun utente dispone di un suo identificativo (URID) che deve essere comunicato con il Modulo 8. Per gli utenti creati ex-novo, lo URID viene comunicato al termine della Procedura 1 (step 3.8) mentre per gli utenti già registrati lo URID è visualizzabile dopo l accesso nel menu sulla sinistra, in alto, sotto al proprio nome. Si prega di notare che nel richiedere l apertura del conto, il titolare deve indicare quali rappresentanti AR e AAR vuole associare al conto, mentre l eventuale aggiunta di utenti in sola lettura potrà essere richiesta in un secondo momento, a trasferimento completato, utilizzando la Procedura 6. 2

3 Procedura 8/a - titolare del conto già registrato Di seguito viene fornita una guida dettagliata per effettuare la richiesta on-line di apertura di un conto OPERATORE AEREO per un titolare già presente nella sezione italiana del Registro dell Unione, un elenco dei documenti da fornire e le modalità di invio degli stessi. Richiesta on-line di apertura di un conto Operatore aereo Procedura 8/a: IL TITOLARE DEL CONTO E GIA REGISTRATO Step Azione Interfaccia 1 Accedete alla pagina del Registro, nella sezione italiana, tramite il link https://ets-registry.webgate.ec.europa.eu/euregistry/it/index.xhtml e selezionate italiano tramite l apposito menu a tendina nell angolo in alto a destra 2 Nel menu a sinistra fate click su Login 3 Inserite il nome utente o l indirizzo , la password e il numero di cellulare tra quelli specificati che è stato autorizzato per l accesso Fate click su Accesso! 4 Inserite il codice (challenge) ricevuto via SMS Fate click su Accesso! 5 Nel menu Conti sul lato sinistro della pagina fate click sulla voce Richiesta conto 3

4 6 Selezionate il tipo di conto deposito operatore aereo e inserite il nome che volete dare al conto Fate click su Avanti 7 Il sistema presenta diverse opzioni che definiscono i rapporti tra chi effettua la procedura on-line per la richiesta di apertura e il titolare del conto che deve essere aperto (7a) (7b) (7c) Scegliete l opzione Il titolare del conto è già collegato all utente se colui che effettua la procedura sta richiedendo l apertura di un conto per un titolare al quale è già collegato Selezionate il titolare in questione dal menu a tendina Fate click su Avanti Scegliete l opzione Il titolare del conto è già iscritto nel registro se colui che effettua la procedura sta richiedendo l apertura di un conto per un titolare già presente nel registro ma al quale non è collegato Inserite il codice identificativo del titolare in questione (per conoscere questo codice un rappresentante di quel titolare deve fare click su Visualizza dati in corrispondenza di uno dei conti già attivi e selezionare l etichetta Dati conto : il codice si trova nel riquadro Titolare del conto sotto la dicitura identificativo ) Fate click su Avanti Se scegliete l opzione Il titolare del conto è nuovo, da questo punto in poi potete fare riferimento alla Procedura 8/b a partire dallo Step 5 4

5 A questo punto Il sistema richiede, in successione, la definizione dei vari rappresentanti associati al conto (minimo 2 massimo 6 rappresentanti autorizzati AR e fino a 10 rappresentanti autorizzati supplementari AAR) ATTENZIONE: la procedura è diversa a seconda che il rappresentante da associare al nuovo conto sia tra quelli già collegati al titolare (in quanto ha un ruolo di rappresentante AR o AAR per un altro conto) oppure sia un nuovo utente non ancora collegato al titolare del conto utente già collegato 8 Se il nuovo rappresentante da associare al conto è tra quelli già collegati al titolare del conto, selezionate la relativa opzione 9 Selezionate dal menu a tendina il nominativo del rappresentante da nominare e fate click su Aggiungi I dettagli del rappresentante aggiunto compariranno in alto nella pagina Ripetete l operazione per gli altri rappresentanti AR (minimo 2 massimo 6) e solo alla fine fate click su Avanti 8 Se il nuovo rappresentante da associare al conto è un nuovo utente non ancora collegato al titolare del conto, selezionate la relativa opzione utente non ancora collegato 9 Il sistema richiede l inserimento dei recapiti personali dell utente e del suo URID (Attenzione: lo URID viene comunicato dal sistema al termine della creazione di un nuovo utente Procedura 1 o, per un utente già registrato con un altro titolare, può essere visualizzato dopo l accesso nel menu sulla sinistra, in alto, sotto al proprio nome) Compilate i diversi campi (quelli obbligatori sono contrassegnati da simbolo verde) inserendo gli STESSI DATI comunicati con la documentazione inviata per la richiesta di apertura conto EVENTUALI DISCREPANZE BLOCCHERANNO IL PROCESSO DI APERTURA DEL CONTO IN FASE SUCCESSIVA Fate click su Aggiungi Ripetete l operazione per gli altri rappresentanti AR (minimo 2 massimo 6) e solo alla fine fate click su Avanti 5

6 10 Se avete inserito meno AR di quelli consentiti il sistema vi chiede se volete inserirne ancora Selezionate l opzione che preferite e fate click su Avanti 11 Dopo aver inserito tutti gli AR che desiderate il sistema dà la possibilità di inserire fino a 10 rappresentanti autorizzati supplementari Selezionate l opzione che preferite e fate click su Avanti Fate click su Aggiungi per ogni AAR che volete associare al conto e infine su Avanti 12 Al termine della specifica di tutti i rappresentanti (AR e AAR) associati al conto, il sistema richiede l inserimento dei dati relativi all operatore aereo Compilate i diversi campi (quelli obbligatori sono contrassegnati da simbolo verde) ATTENZIONE Per conoscere il codice identificativo del piano di monitoraggio fate riferimento all Allegato A della deliberazione 10/2012 (riportato in fondo al documento) Il Primo anno di verifica non può essere anteriore al 2012 Fate click su Avanti 13 In ultimo il sistema permette di inserire, se lo si desidera, il nominativo e i dati di un referente per l operatore aereo Sia che abbiate inserito delle informazioni o meno, per procedere fate click su Avanti Alla fine della procedura viene visualizzato un riepilogo di tutti i dati inseriti. Se le informazioni inserite sono corrette, fate click su Invia Il sistema assegna un identificativo alla richiesta di apertura conto che sarà inviata all amministratore nazionale per l approvazione 6

7 Se la documentazione pervenuta sarà corretta e completa, l amministratore nazionale approverà la richiesta e comunicherà per lettera o per SMS a quei rappresentanti che sono stati inseriti ex-novo la chiave d accesso per l attivazione definitiva della loro utenza (i rappresentanti scelti tra quelli già registrati ovviamente hanno già avuto ed inserito la chiave d accesso in precedenza). Una volta ricevuta la chiave di accesso, per le modalità di inserimento si veda la Procedura 2 7

8 Documentazione da inviare In base alle prescrizioni del Regolamento CE 389/2013, per richiedere l'apertura di un conto Operatore aereo per un titolare già presente nella sezione italiana del Registro dell Unione, si deve provvedere all'invio della seguente documentazione: 1) Modulo 8 compilato seguendo le indicazioni riportate in fondo a questo documento (pag. 17). 2) Dichiarazione firmata da un legale rappresentante del titolare del conto indicante l'intenzione di nominare la determinata persona come rappresentante autorizzato o rappresentante autorizzato supplementare, nella quale si conferma che il rappresentante autorizzato ha il diritto di avviare, o che il rappresentante autorizzato supplementare ha il diritto di approvare, operazioni per conto del titolare del conto. Il contenuto di tale dichiarazione è fornito di seguito e può essere adattato in base al numero dei rappresentanti da nominare. 3) Prova dell'identità delle persone che vengono nominate come rappresentanti che può essere la copia di uno dei seguenti documenti: (a) carta d'identità di un paese membro dello Spazio economico europeo o dell'organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico; (b) passaporto 4) La copia, deve riportare la firma del soggetto interessato in calce alla seguente dichiarazione: Confermo di accettare la nomina a rappresentante del conto e i controlli che verranno effettuati sull informazione fornita (identità, età, residenza e fedina penale). Luogo, data e firma. Deve essere compilato il modulo di AUTOCERTIFICAZIONE (DPR.445/2000), allegato in fondo (solo per cittadini italiani residenti in Italia altrimenti la copia deve essere autenticata). 5) Prova dell'indirizzo di residenza permanente delle persone che vengono nominate come rappresentanti, che può essere la copia di uno dei seguenti documenti: (a) documento d'identità presentato a norma del punto 3) se contiene l'indirizzo di residenza permanente. Deve essere compilato il modulo di AUTOCERTIFICAZIONE (DPR.445/2000), allegato in fondo (solo per cittadini italiani residenti in Italia); (b) qualsiasi altro documento d'identità rilasciato da uno Stato contenente 'indirizzo residenza permanente; (c) se il paese di residenza permanente non rilascia documenti d'identità contenenti l'indirizzo di residenza permanente, una dichiarazione delle autorità locali che confermi la residenza permanente della persona che viene nominata; 6) Fedina penale (casellario giudiziale e carichi pendenti) delle persone che vengono nominate come rappresentanti. Ci si può avvalere dell AUTOCERTIFICAZIONE (DPR.445/2000): utilizzare il modulo allegato in fondo (solo per cittadini italiani residenti in Italia).; 7) Certificato CCIAA (Visura camerale) o altro documento comprovante il ruolo di colui che sottoscrive la dichiarazione di cui al punto 2. di 8

9 IMPORTANTE Tutte le copie dei documenti presentati come prova (punto 3 e punto 4) devono essere certificate come autentiche da un notaio o da un ufficio dell autorità locale. È consigliabile autenticare presso un notaio anche la dichiarazione del punto 2. Per documenti per i quali è prevista l autocertificazione (art. 46 e 47 del DPR 445/2000) ci si può avvalere del modulo allegato in fondo (solo per cittadini italiani residenti in Italia). I riferimenti del notaio o dell ufficio per le autentiche devono essere visibili sulla copia o essere allegati alla documentazione. Per quanto attiene ai documenti rilasciati fuori della UE, le copie devono essere autenticate (*). La data della certificazione o dell'autenticazione non può essere anteriore di oltre tre mesi alla data della richiesta. Le copie dei documenti presentati come prova possono essere in lingua Italiana, Inglese, francese o spagnola. Se l originale è in altra lingua, dovrà essere accompagnato da una traduzione certificata in Italiano (la traduzione deve riportare il timbro per traduzione conforme ). (*) Presso il Ministero degli Esteri dei Paesi che hanno aderito alla Convenzione de l Aja, il titolare del passaporto e il rappresentante legale della società per quel che concerne i documenti societari da autenticare, deve legalizzare la firma sulla copia mediante l'annotazione della cosiddetta apostille (legalizzazione della firma). Successivamente, il documento può essere autenticato presso la Cancelleria Consolare Italiana (in Consolato o Ambasciata Italiana). Contenuto minimo della dichiarazione Il sottoscritto <INSERIRE IL NOME DEL LEGALE RAPPRESENTATE> in qualità di legale rappresentate e per conto di <INSERIRE IL NOME DEL TITOLARE DEL CONTO> titolare del conto denominato <INSERIRE IL NOME DATO AL CONTO DURANTE LA REGISTRAZIONE> relativo all operatore aereo con codice identificativo <INSERIRE IL CODICE UNICO DI CUI AL REGOLAMENTO 748/2009/CE> autorizza <INSERIRE IL NOMINATIVO DEL PRIMO RAPPRESENTANTE AUTORIZZATO> e <INSERIRE IL NOMINATIVO DEL SECONDO RAPPRESENTANTE AUTORIZZATO> ad operare sul Registro dell Unione, nella sezione Italiana, come Rappresentante Autorizzato del conto, in conformità al Regolamento CE 389/2013, con diritto di avviare operazioni per conto di <INSERIRE IL NOME DEL TITOLARE DEL CONTO>; autorizza inoltre <INSERIRE IL NOMINATIVO DEL RAPPRESENTANTE AUTORIZZATO SUPPLEMENTARE> ad operare sul Registro dell Unione, nella sezione Italiana, come Rappresentante Autorizzato Supplementare del conto, in conformità al Regolamento CE 389/2013, con diritto di approvare operazioni per conto di <INSERIRE IL NOME DEL TITOLARE DEL CONTO>. Luogo, data Firma 9

10 Modalità di invio Affinché il processo di apertura conto vada a buon fine è necessario inviare la suddetta documentazione secondo le seguenti modalità: 1) Inserire tutti i documenti in formato elettronico (modulo xls e scansioni dei documenti cartacei) all interno di una cartella che dovrà essere nominata con il nome del titolare del conto. 2) Comprimere la cartella in formato.zip o equivalente (.rar,.7z ). 3) Sottoscrivere la cartella compressa (e solo quella) con FIRMA DIGITALE (basata su un certificato qualificato, rilasciato da un certificatore accreditato ai sensi del D. Lgs. n. 82 del 7 marzo 2005 e sgg.). La cartella compressa, dopo la procedura di firma elettronica, avrà l estensione.p7m. Sul sito del DigitPA - Ente nazionale per la digitalizzazione della pubblica amministrazione (già CNIPA), (http://www.digitpa.gov.it/firma-digitale/certificatori-accreditati) é riportato l'elenco pubblico dei soggetti autorizzati a fornire gli strumenti informatici per la firma digitale certificata. Sul medesimo sito sono anche riportati i link dove reperire le relative istruzioni. 4) Inviare per ai seguenti indirizzi: e in copia a IMPORTANTE!!!!! Per garantire la registrazione di protocollo e la lavorazione della pratica DEVONO essere riportati correttamente entrambi gli indirizzi. Inoltre, è obbligatorio riportare nell oggetto dell il seguente testo: REGISTRO ETS apertura conto operatore aereo (titolare già registrato) Inoltre, per facilitare il lavoro e ridurre i tempi di approvazione, riportate nel testo dell il CODICE IDENTIFICATIVO DELLA RICHIESTA effettuata on-line che il sistema comunica a conclusione della procedura Si prega di notare che entrambi gli indirizzi sopra indicati servono solo a ricevere documenti e non vanno utilizzati per inviare richieste di supporto o informazione, che devono invece essere inoltrate all indirizzo 10

11 Procedura 8/b - titolare del conto mai registrato (nuovo) Di seguito viene fornita una guida dettagliata per effettuare la richiesta on-line di apertura di un conto OPERATORE AEREO per un titolare non ancora registrato nella sezione italiana del Registro dell Unione, un elenco dei documenti da fornire e le modalità di invio degli stessi. Richiesta on-line di apertura di un conto Operatore Procedura 8/b: IL TITOLARE DEL CONTO E NUOVO Step Azione Interfaccia 1 Accedete alla pagina del Registro, nella sezione italiana, tramite il link https://ets-registry.webgate.ec.europa.eu/euregistry/it/index.xhtml e selezionate italiano tramite l apposito menu a tendina nell angolo in alto a destra 2 Nel menu a sinistra fate click su Richiesta conto 3 Selezionate il tipo di conto deposito operatore aereo e inserite il nome che volete dare al conto Inserite nell apposito campo il codice di urezza che compare nella finestra sottostante il campo (se non è chiaramente visualizzabile può essere cambiato) Fate click su Avanti 4 Selezionate Il titolare del conto è nuovo 11

12 5 Il sistema richiede l inserimento dei dati relativi al titolare del conto distinguendo tra Persona e Società a seconda che il titolare sia una persona fia o giuridica (gli ultimi dati da inserire cambiano di conseguenza) Selezionate Società Compilate i diversi campi (quelli obbligatori sono contrassegnati da simbolo verde) inserendo gli STESSI DATI comunicati con la documentazione inviata per la richiesta di apertura conto EVENTUALI DISCREPANZE BLOCCHERANNO IL PROCESSO DI APERTURA CONTO IN FASE SUCCESSIVA Fate click su Avanti 6 Il sistema richiede, in successione, l inserimento dei recapiti personali di ciascun rappresentante associato al conto (minimo 2 massimo 6 rappresentanti autorizzati AR e fino a 10 rappresentanti autorizzati supplementari AAR) Compilate i diversi campi (quelli obbligatori sono contrassegnati da simbolo verde) inserendo gli STESSI DATI comunicati con la documentazione inviata per la richiesta di apertura conto EVENTUALI DISCREPANZE BLOCCHERANNO IL PROCESSO DI APERTURA DEL CONTO IN FASE SUCCESSIVA ATTENZIONE: il primo dato da inserire è lo URID, questo codice viene comunicato dal sistema al termine della creazione di un nuovo utente Procedura 1 o, per un utente già registrato con un altro titolare, può essere visualizzato dopo l accesso nel menu sulla sinistra, in alto, sotto al proprio nome Fate click su Aggiungi per ogni AR che volete associare al conto (fino a 6) e infine su Avanti 7 Se avete inserito meno AR di quelli consentiti il sistema vi chiede se volete inserirne ancora Selezionate l opzione che preferite e fate click su Avanti 12

13 8 Dopo aver inserito tutti gli AR che desiderate il sistema dà la possibilità di inserire fino a 10 rappresentanti autorizzati supplementari Selezionate l opzione che preferite e fate click su Avanti Fate click su Aggiungi per ogni AAR che volete associare al conto e infine su Avanti 9 Al termine della specifica di tutti i rappresentanti (AR e AAR) associati al conto, il sistema richiede l inserimento dei dati relativi all operatore aereo Compilate i diversi campi (quelli obbligatori sono contrassegnati da simbolo verde) ATTENZIONE Per conoscere il codice identificativo del piano di monitoraggio fate riferimento all Allegato A della deliberazione 10/2012 (riportato in fondo al documento) Il Primo anno di verifica non può essere anteriore al 2012 Fate click su Avanti 10 In ultimo il sistema permette di inserire, se lo si desidera, il nominativo e i dati di un referente per l operatore aereo Sia che abbiate inserito delle informazioni o meno, per procedere fate click su Avanti 11 Alla fine della procedura viene visualizzato un riepilogo di tutti i dati inseriti Se le informazioni inserite sono corrette, fate click su Invia Il sistema assegna un identificativo alla richiesta di apertura conto che sarà inviata all amministratore nazionale per l approvazione Se la documentazione pervenuta sarà corretta e completa, l amministratore nazionale approverà la richiesta e comunicherà per lettera o per SMS a quei rappresentanti che sono stati inseriti exnovo la chiave d accesso per l attivazione definitiva della loro utenza (i rappresentanti scelti tra quelli già registrati ovviamente hanno già avuto ed inserito la chiave d accesso in precedenza). Una volta ricevuta la chiave di accesso, per le modalità di inserimento si veda la Procedura 2 13

14 Documentazione da inviare In base alle prescrizioni del Regolamento CE 389/2013, per richiedere l apertura di un conto operatore aereo si deve provvedere all'invio della seguente documentazione: 1) Modulo 8 compilato seguendo le indicazioni riportate in fondo a questo documento (pag.17). IMPORTANTE: il modulo deve contenere le informazioni relative al titolare del conto, all operatore aereo e ai suoi rappresentanti così come sono state inserite durante il processo di registrazione degli utenti (Procedura 1) e durante la richiesta on-line di apertura (Procedura 8/b). 2) Dichiarazione firmata da un legale rappresentante del titolare del conto indicante l'intenzione di nominare la determinata persona come rappresentante autorizzato o rappresentante autorizzato supplementare, nella quale si conferma che il rappresentante autorizzato ha il diritto di avviare, o che il rappresentante autorizzato supplementare ha il diritto di approvare, operazioni per conto del titolare del conto. Il contenuto di tale dichiarazione è fornito di seguito e può essere adattato in base al numero dei rappresentanti da nominare. 3) Prova dell'identità delle persone che vengono nominate come rappresentanti che può essere la copia di uno dei seguenti documenti: (a) carta d'identità di un paese membro dello Spazio economico europeo o dell'organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico; (b) passaporto 4) La copia deve riportare la firma del soggetto interessato in calce alla seguente dichiarazione: Confermo di accettare la nomina a rappresentante del conto e i controlli che verranno effettuati sull informazione fornita (identità, età, residenza e fedina penale). Luogo, data e firma. Deve essere compilato il modulo di AUTOCERTIFICAZIONE (DPR.445/2000), allegato in fondo (solo per cittadini italiani residenti in Italia altrimenti la copia deve essere autenticata). 5) Prova dell'indirizzo di residenza permanente delle persone che vengono nominate come rappresentanti, che può essere la copia di uno dei seguenti documenti: (a) documento d'identità presentato a norma del punto 3) se contiene l'indirizzo di residenza permanente. (solo per cittadini italiani residenti in Italia); (b) qualsiasi altro documento d'identità rilasciato da uno Stato contenente 'indirizzo di residenza permanente; (c) se il paese di residenza permanente non rilascia documenti d'identità contenenti l'indirizzo di residenza permanente, una dichiarazione delle autorità locali che confermi la residenza permanente della persona che viene nominata; 6) Fedina penale (casellario giudiziale e carichi pendenti) delle persone che vengono nominate come rappresentanti. Ci si può avvalere dell AUTOCERTIFICAZIONE (DPR.445/2000): utilizzare il modulo allegato in fondo (solo per cittadini italiani residenti in Italia). 7) Certificato CCIAA (Visura camerale) o altro documento comprovante il ruolo di colui che sottoscrive la dichiarazione di cui al punto 2. 14

15 IMPORTANTE Tutte le copie dei documenti presentati come prova (punto 3 e punto 4) devono essere certificate come autentiche da un notaio o da un ufficio dell autorità locale. È consigliabile autenticare presso un notaio anche la dichiarazione del punto 2. I riferimenti del notaio o dell ufficio per le autentiche devono essere visibili sulla copia o essere allegati alla documentazione. Per quanto attiene ai documenti rilasciati fuori della UE, le copie devono essere autenticate (*). La data della certificazione o dell'autenticazione non può essere anteriore di oltre tre mesi alla data della richiesta. Le copie dei documenti presentati come prova possono essere in lingua Italiana, Inglese, francese o spagnola. Se l originale è in altra lingua, dovrà essere accompagnato da una traduzione certificata in Italiano (la traduzione deve riportare il timbro per traduzione conforme ). (*) Presso il Ministero degli Esteri dei Paesi che hanno aderito alla Convenzione de l Aja, il titolare del passaporto e il rappresentante legale della società per quel che concerne i documenti societari da autenticare, deve legalizzare la firma sulla copia mediante l'annotazione della cosiddetta apostille (legalizzazione della firma). Successivamente, il documento può essere autenticato presso la Cancelleria Consolare Italiana (in Consolato o Ambasciata Italiana). Contenuto minimo della dichiarazione Il sottoscritto <INSERIRE IL NOME DEL LEGALE RAPPRESENTATE> in qualità di legale rappresentate e per conto di <INSERIRE IL NOME DEL TITOLARE DEL CONTO> titolare del conto denominato <INSERIRE IL NOME DATO AL CONTO DURANTE LA REGISTRAZIONE> relativo all operatore aereo con codice identificativo <INSERIRE IL CODICE UNICO DI CUI AL REGOLAMENTO 748/2009/CE> autorizza <INSERIRE IL NOMINATIVO DEL PRIMO RAPPRESENTANTE AUTORIZZATO> e <INSERIRE IL NOMINATIVO DEL SECONDO RAPPRESENTANTE AUTORIZZATO> ad operare sul Registro dell Unione, nella sezione Italiana, come Rappresentante Autorizzato del conto, in conformità al Regolamento CE 389/2013, con diritto di avviare operazioni per conto di <INSERIRE IL NOME DEL TITOLARE DEL CONTO>; autorizza inoltre <INSERIRE IL NOMINATIVO DEL RAPPRESENTANTE AUTORIZZATO SUPPLEMENTARE> ad operare sul Registro dell Unione, nella sezione Italiana, come Rappresentante Autorizzato Supplementare del conto, in conformità al Regolamento CE 389/2013, con diritto di approvare operazioni per conto di <INSERIRE IL NOME DEL TITOLARE DEL CONTO>. Luogo, data Firma 15

16 Modalità di invio Affinché il processo di apertura conto vada a buon fine è necessario inviare la suddetta documentazione secondo le seguenti modalità: 1) Inserire tutti i documenti in formato elettronico (modulo xls e scansioni dei documenti cartacei) all interno di una cartella che dovrà essere nominata con il nome del titolare del conto. 2) Comprimere la cartella in formato.zip o equivalente (.rar,.7z ). 3) Sottoscrivere la cartella compressa (e solo quella) con FIRMA DIGITALE (basata su un certificato qualificato, rilasciato da un certificatore accreditato ai sensi del D. Lgs. n. 82 del 7 marzo 2005 e sgg.). La cartella compressa, dopo la procedura di firma elettronica, avrà l estensione.p7m. Sul sito del DigitPA - Ente nazionale per la digitalizzazione della pubblica amministrazione (già CNIPA), (http://www.digitpa.gov.it/firma-digitale/certificatori-accreditati) é riportato l'elenco pubblico dei soggetti autorizzati a fornire gli strumenti informatici per la firma digitale certificata. Sul medesimo sito sono anche riportati i link dove reperire le relative istruzioni. 4) Inviare per ai seguenti indirizzi: e in copia a IMPORTANTE!!!!! Per garantire la registrazione di protocollo e la lavorazione della pratica DEVONO essere riportati correttamente entrambi gli indirizzi. Inoltre, è obbligatorio riportare nell oggetto dell il seguente testo: REGISTRO ETS apertura conto operatore aereo (nuovo titolare) Inoltre, per facilitare il lavoro e ridurre i tempi di approvazione, riportate nel testo dell il CODICE IDENTIFICATIVO DELLA RICHIESTA effettuata on-line che il sistema comunica a conclusione della procedura Si prega di notare che entrambi gli indirizzi sopra indicati servono solo a ricevere documenti e non vanno utilizzati per inviare richieste di supporto o informazione, che devono invece essere inoltrate all indirizzo 16

17 Indicazioni per la compilazione del Modulo 8 Il modulo presenta campi obbligatori in giallo chiaro e campi facoltativi in bianco. Dopo la compilazione, i campi obbligatori cambiano colore e passano dal giallo al bianco. Al momento dell invio i moduli NON DEVONO AVERE ALCUN CAMPO Di COLORE GIALLO (= campo obbligatorio non compilato). Titolare del conto Informazioni richieste Titolare già registrato? Codice identificativo del titolare Nome (Ragione Sociale) Numero di iscrizione al Registro delle Imprese Numero Partita IVA Note sulla compilazione Selezionare sì se la società è già titolare di altri conti in stato attivo o chiuso nella sezione italiana del Registro dell Unione ed è quindi già iscritta, altrimenti selezionare no Se il titolare è già registrato, inserire il codice identificativo assegnato dal Registro, visualizzabile nei dettagli di uno dei conti nella sezione titolare del conto e chiamato Identificatore Indirizzo (Via/Piazza e n. civico) Inserire l indirizzo della sede legale del titolare del conto CAP Città (Provincia) Regione Nazione Numero telefono 1 Inserire la Città seguita dalla sigla della Provincia tra parentesi (nel registro il campo è identificato con Località ) Inserire il numero di telefono preceduto dal codice internazionale 17

18 Numero telefono 2 Indirizzo Nome scelto per il conto La UE richiede obbligatoriamente anche un secondo numero di telefono che deve essere diverso dal primo (può essere quello di un referente dell azienda o di un centralino secondo quale si è utilizzato come primo numero) Attenzione: la comunicazione di un indirizzo per l azienda è obbligatoria Nome dato al conto durante la procedura on-line di richiesta apertura conto Operatore aereo Informazioni richieste Codice unico di cui al regolamento 748/2009/CE Codice identificativo del piano di monitoraggio Piano di monitoraggio - primo anno di applicabilità (aaaa) Primo anno di verifica (aaaa) Nominativo radio Note sulla compilazione Inserire il codice unico dell operatore aereo come da regolamento della Commissione n. 748/2009 Inserire il codice assegnato al piano di monitoraggio come da Allegato A della deliberazione 10/2012 (riportato in fondo a questo documento) Inserire il primo anno di applicabilità del piano di monitoraggio Inserire il primo anno in cui si è tenuti a verificare le emissioni in base alla Direttiva (per tutti gli operatori aerei inclusi nel regolamento n. 748/2009/CE il primo anno è il 2012) Referente dell operatore aereo Inserire nome e cognome, telefoni, indirizzo dell eventuale persona di riferimento indicata per l operatore aereo 18

19 Rappresentante Autorizzato / Rappresentante Autorizzato supplementare Informazioni richieste URID dell utente Nome Cognome Titolo Data di nascita (gg/mm/aaaa) Luogo di nascita Nazione di nascita Numero documento identità Tipo documento identità altro (specificare) Scadenza documento identità (gg/mm/aaaa) Nome della società Dipartimento della società Funzione Note sulla compilazione Inserire il numero identificativo ITxxxxxxxxxxxx ottenuto tramite la Procedura 1 (step 3.8) per la creazione di un nuovo utente o, per gli utenti già registrati, visualizzabile dopo l accesso nel menu sulla sinistra, in alto, sotto al proprio nome Selezionare una delle possibili opzioni dal menu a tendina Inserire la data di nascita nel formato specificato Selezionare dal menu a tendina il tipo di documento Compilare questo campo se il tipo di documento non rientra tra le opzioni del menu a tendina del campo precedente Inserire la data di nascita nel formato specificato Ragione Sociale della Società per della quale si è dipendenti Unità o divisione per la quale si lavora all interno della Società Ruolo o mansione svolta per la Società Indirizzo (Via/Piazza e n. civico) Inserire l indirizzo della sede di lavoro CAP Città (Provincia) Inserire la Città seguita dalla sigla della Provincia tra parentesi 19

20 (nel registro il campo è identificato con Località ) Regione Nazione Numero telefono 1 Numero telefono 2 Indirizzo Numero cellulare 1 Numero cellulare 2 Numero cellulare 3 Lingua preferita per le comunicazioni Domanda segreta Risposta segreta Inserire un numero di telefono fisso preceduto dal codice internazionale Inserire un secondo numero di telefono fisso (se non si ha, va bene un centralino o un fax) preceduto dal codice internazionale Attenzione: questa informazione è obbligatoria e DEVE ESSERE un indirizzo PERSONALE (non generico) in quanto viene utilizzato per l autenticazione dell utente presso la Commissione Europea NB: l indirizzo inserito in questo campo DEVE ESSERE LO STESSO associato al proprio login ECAS Attenzione: la comunicazione di ALMENO un numero di cellulare PERSONALE è obbligatoria e imprescindibile in quanto viene utilizzato per l autenticazione ai fini dell accesso ai propri conti nel Registro Europeo e per firmare le transazioni NB: l indirizzo inserito in questo campo DEVE ESSERE LO STESSO associato al proprio login ECAS È possibile e consigliabile specificare più di un numero di cellulare qualora ci siano problemi con il primo e si voglia aggiornare il numero di cellulare autorizzato per l accesso È possibile e consigliabile specificare più di un numero di cellulare qualora ci siano problemi con il primo e si voglia aggiornare il numero di cellulare autorizzato per l accesso Selezionare dal menu a tendina la lingua preferita per ricevere comunicazioni e contattare l Helpdesk Inserire una domanda a piacimento che verrà utilizzata per eventuali fasi successive di verifica dell identità Inserire la risposta alla domanda del campo precedente. NB: la domanda e la risposta per essere efficaci dovrebbero essere di tipo personale e non facilmente deducibili da terzi 20

21 Codici identificativi dei piani di monitoraggio (allegato A della deliberazione 10/2012 del Comitato per la gestione della Direttiva 2003/87/CE) 21

22 22

23 23

24 24

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06 PROCEDURA APERTA, AI SENSI DELL ART. 124 DEL D.LGS. 163/2006 E DELL ART. 326 DEL DPR 207/2010, PER L AFFIDAMENTO QUADRIENNALE DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. CIG: 30590339E1 DICHIARAZIONE

Dettagli

BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti Erogatori di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio

BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti Erogatori di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio Aprile 2011 INDICE 1. ACCESSO ALLA PROCEDURA... 1 2. INSERIMENTO DATI...

Dettagli

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 - Roma CIG 03506093B2

Dettagli

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7.

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 Roma

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui

MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui al D.D. n. 7 del 01/04/2015 Al Direttore del Dipartimento di LETTERE dell Università degli Studi di Perugia Piazza Morlacchi, 11-06123 PERUGIA

Dettagli

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO. ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO. ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 MOD. 2 - Busta A AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI E GLI ENTI PUBBLICI Versione 1.1 del 06/12/2013 Sommario Premessa... 3 Passo 1 - Registrazione dell Amministrazione/Ente...

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Modulo VA : Domanda di verifica della sussistenza di una quota per lavoro subordinato ai sensi degli artt. 14 comma 6 e 39 comma 9 del DPR. n. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni Informazioni

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU)

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) REGIONE TOSCANA AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO LIBERO PROFESSIONALE A T. D. PER L'ACQUISIZIONE DI PRESTAZIONI

Dettagli

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI.

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. MODULO PER DICHIARAZIONI REQUISITI TECNICI/ECONOMICI E DI IDONEITÀ MORALE DA COMPILARSI DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. OGGETTO: Gara per l affidamento del servizio di pulizia delle sedi del Ministero

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI PERMESSO DI COSTRUIRE

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI PERMESSO DI COSTRUIRE Modello da compilarsi a cura del dichiarante, direttore lavori e impresa esecutrice opere Sportello per l Edilizia COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE SPORTELLO UNICO EDILIZIA Sede di Venezia - San Marco 4023

Dettagli

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet Lavoro Occasionale Accessorio Internet 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo del documento... 3 1.2 Normativa... 3 1.3 Attori del Processo... 4 1.4 Accesso Internet... 5 1.4.1 Accesso Internet da Informazioni...

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 1 ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 www.plusogliastra.it plusogliastra@pec.it ISTANZA DI PARTECIPAZIONE LOTTO DESCRIZIONE BARRARE IL LOTTO

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

ISTANZA PER L AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER PROCEDIMENTI CIVILI E AMMINISTRATIVI

ISTANZA PER L AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER PROCEDIMENTI CIVILI E AMMINISTRATIVI ISTANZA PER L AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER PROCEDIMENTI CIVILI E AMMINISTRATIVI D.P.R. 30 maggio 2002 n. 115 T.U. delle disposizioni legislative regolamentari in materia di spese di

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

Al Comune di Acireale - Capofila Distretto n.14 Via degli Ulivi 21 - Acireale

Al Comune di Acireale - Capofila Distretto n.14 Via degli Ulivi 21 - Acireale Da riportare su carta intestata Mod. 1 sez A Al Comune di Acireale - Capofila Distretto n.14 Via degli Ulivi 21 - Acireale DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI ENTI DEL DISTRETTO SOCIO-SANITARIO 14 PER

Dettagli

SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO)

SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO) Al Comune di BRUINO SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO) OGGETTO: SCIA di subingresso nell'esercizio dell'attività di commercio su aree pubbliche ai sensi dell art. 28, comma 12, del D.Lgs. n. 114/1998

Dettagli

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE SUBINGRESSO NELL ESERCIZIO DELL ATTIVITÀ DI VENDITA SU AREE PUBBLICHE SIA DI TIPO A (su posteggi dati in concessione per dieci anni) SIA DI TIPO B (su qualsiasi area purché

Dettagli

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Spett.le ACSM-AGAM S.p.A. Via P. Stazzi n. 2 22100 COMO CO Oggetto: Dichiarazione sostitutiva in merito al possesso dei requisiti di ordine generale prescritti dall

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Mod. A. Domanda di partecipazione alla selezione, per titoli ed esami, per l individuazione di educatori museali

Mod. A. Domanda di partecipazione alla selezione, per titoli ed esami, per l individuazione di educatori museali Mod. A Al Museo Castello del Buonconsiglio monumenti e collezioni provinciali Via B. Clesio, 5 38122 - TRENTO Esente da bollo ai sensi del D.P.R. 642/1972 Punto 11 Tab. All. B Domanda di partecipazione

Dettagli

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore ROMA CAPITALE Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Attuazione degli Strumenti Urbanistici U.O. Permessi di costruire Ufficio Sala Visure e Certificazioni Urbanistiche Viale della

Dettagli

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI..

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI.. Corso di laurea.... C.L. specialistica/magistrale... Curriculum/Indirizzo... Matricola.. Marca da bollo da 16,00 se non assolta in modo virtuale AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO

Dettagli

RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI

RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI Spett/le ITALCONCILIA - Associazione Mediatori Professionisti Segreteria Generale Corso Europa, 43-83031 Ariano Irpino (Av) RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI Il/La sottoscritto/a, nato/a

Dettagli

Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO

Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO La Dichiarazione Sostitutiva di Atto Notorio, da compilarsi in caso di Offerta Segreta o Offerta

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO 1 PUBBLICATO ALL ALBO DELL ASL 2 SAVONESE IL 08.01.2010 SCADE IL 28.01.2010 AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO In attuazione della deliberazione del Direttore Generale

Dettagli

Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa. Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : /

Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa. Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : / Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : / GARDA UNO SPA Spazio per timbro e data di protocollo Via I. Barbieri, 20 25080 PADENGHE s/g

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO Modello B Comune di Saluzzo Via Macallè, 9 12037 SALUZZO PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELLA POLIZZA DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL COMUNE DI SALUZZO RELATIVA A INCENDIO E ALTRI EVENTI, FURTO E

Dettagli

Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 relativo alla protezione dei dati personali

Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 relativo alla protezione dei dati personali DATAMATIC S.p.A DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI Allegato 5 - Informativa Clienti e Fornitori Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30

Dettagli

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. R CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza Dichiarazione di residenza con provenienza dall estero. Indicare lo Stato estero

Dettagli

SCIA valida anche ai fini dell art. 86 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, approvato con R.D. 18/6/1931, n. 773.

SCIA valida anche ai fini dell art. 86 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, approvato con R.D. 18/6/1931, n. 773. Modulo di segnalazione certificata di inizio attività per la somministrazione di alimenti e bevande all' interno dei circoli privati da presentare in carta libera Spazio per apporre il timbro di protocollo

Dettagli

Modulo "Dichiarazione di residenza" per soggetti senza fissa dimora abituale

Modulo Dichiarazione di residenza per soggetti senza fissa dimora abituale ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 12/02/2013 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/34613-modulo-dichiarazione-di-residenza-persoggetti-senza-fissa-dimora-abituale Autori: Modulo "Dichiarazione di residenza"

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

Giù le carte! COME ELIMINARE I CERTIFICATI INUTILI GUIDA ALL AUTOCERTIFICAZIONE

Giù le carte! COME ELIMINARE I CERTIFICATI INUTILI GUIDA ALL AUTOCERTIFICAZIONE PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Dipartimento della Funzione Pubblica Giù le carte! COME ELIMINARE I CERTIFICATI INUTILI GUIDA ALL AUTOCERTIFICAZIONE Certificati addio: dal 7 marzo le amministrazioni

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE SCIOGLIMENTO, LIQUIDAZIONE e CANCELLAZIONE 1/2005 maggio 2005 www.an.camcom.it 1 PREMESSA... 3 SOCIETÀ DI CAPITALI... 3 DELIBERA DI SCIOGLIMENTO E NOMINA DEL LIQUIDATORE... 3 SCIOGLIMENTO

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua in MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 40 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3. Accreditamento

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI

ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI SI AVVERTE CHE PER LA CORRETTA COMPILAZIONE DEL MOD.COM1, È NECESSARIA UNA PRELIMINARE ATTENTA LETTURA

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

per la durata di seguito indicata: nel periodo dal al nella/e giornata/e:

per la durata di seguito indicata: nel periodo dal al nella/e giornata/e: Marca da bollo 14,62 AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI BERTINORO OGGETTO: Richiesta licenza di spettacolo o trattenimento pubblici di cui all art. 68/ 69 del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, a carattere

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

RECAPITO a mezzo raccomandata/telegramma (se diverso dalla residenza, indicare qui sotto):

RECAPITO a mezzo raccomandata/telegramma (se diverso dalla residenza, indicare qui sotto): Prot. n. di data Riservato all Ufficio Al Direttore Generale dell'università degli Studi di Trieste Ripartizione Reclutamento e Formazione Piazzale Europa, 1-34127 Trieste Il/la sottoscritto/a chiede di

Dettagli

DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale).

DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale). Allegato al MOD. PRES. Mod. DICH/14. DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale). DELLA IMPRESA (denominazione e ragione sociale). SEDE LEGALE

Dettagli

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G Avviso Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo determinato di n. 12 posti di Dirigente medico - Area medica e delle specialità

Dettagli

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014)

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) La Carta Nazionale dei Servizi (CNS) è lo strumento attraverso il quale

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLE PRATICHE DELLE IMPRESE START-UP INNOVATIVE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLE PRATICHE DELLE IMPRESE START-UP INNOVATIVE GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLE PRATICHE DELLE IMPRESE START-UP INNOVATIVE Ufficio Registro Imprese Versione aggiornata a Giugno 2014 INDICE ISCRIZIONE NEL REGISTRO DELLE IMPRESE PER UNA NUOVA SOCIETA CON

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DELLA: STRUTTURA SEMPLICE Gestione

Dettagli

Gentile Cliente, Gradita è l occasione per porgere distinti saluti. TELECOM ITALIA Servizio Clienti Business

Gentile Cliente, Gradita è l occasione per porgere distinti saluti. TELECOM ITALIA Servizio Clienti Business Gentile Cliente, al fine di dare seguito alla Sua richiesta di variazione di categoria di contratto di abbonamento telefonico (di seguito Declassazione ), La invitiamo ad individuare tra i due casi sottoindicati

Dettagli

In caso di mancato inserimento, lo studente sarà collocato d'ufficio nella fascia massima di contribuzione.

In caso di mancato inserimento, lo studente sarà collocato d'ufficio nella fascia massima di contribuzione. Gli studenti immatricolati ed iscritti in corso e fuori corso che ritengono di essere nelle condizioni economiche per poter ottenere la riduzione delle tasse possono rivolgersi gratuitamente agli uffici

Dettagli

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA Si rende noto che è indetta una procedura selettiva per individuare un soggetto idoneo a ricoprire la posizione di Informatore/trice

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Modulistica per richiedere le agevolazioni tariffarie di cui alla L.R. n.22/98, da utilizzarsi a cura dei minori non deambulanti, comprendente:

Modulistica per richiedere le agevolazioni tariffarie di cui alla L.R. n.22/98, da utilizzarsi a cura dei minori non deambulanti, comprendente: Modulistica per richiedere le agevolazioni tariffarie di cui alla L.R. n.22/98, da utilizzarsi a cura dei minori non deambulanti, comprendente: Modello finalizzato a richiedere per la 1 volta la tessera

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 RACCOLTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE DA PARTE DI IMPRESE ED ENTI OPERANTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DELL AQUILA AD OSPITARE GIOVANI DESTINATARI DI BORSE DI STUDIO/LAVORO

Dettagli

AL COMUNE DI CARPENEDOLO SERVIZI ALLA PERSONA PRESENTAZIONE DELL OFFERTA

AL COMUNE DI CARPENEDOLO SERVIZI ALLA PERSONA PRESENTAZIONE DELL OFFERTA AL COMUNE DI CARPENEDOLO SERVIZI ALLA PERSONA Mod. PRES 1. PRESENTAZIONE DELL OFFERTA Per la pubblica gara avente ad oggetto Procedura aperta per l affidamento del servizio di assistenza ad personam Periodo

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A.

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. I passi necessari per completare la procedura sono:

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari Decreto Direttoriale n. 51 del 20.06.2011 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

DISCIPLINARE CIG: 5153273767

DISCIPLINARE CIG: 5153273767 DISCIPLINARE GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DOVE HANNO SEDE GLI UFFICI DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO CIG: 5153273767 1. NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA

Dettagli

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione deve essere prodotta unitamente a copia fotostatica non autenticata

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. All Università degli Studi di Bari ALDO MORO Piazza Umberto I n. 1 70121 Bari

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. All Università degli Studi di Bari ALDO MORO Piazza Umberto I n. 1 70121 Bari ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA All Università degli Studi di Bari ALDO MORO Piazza Umberto I n. 1 70121 Bari CIG: 55637729E4 Procedura aperta per l affidamento del servizio di raccolta,

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Procedura Import tracciato ministeriale

Procedura Import tracciato ministeriale Progetto SINTESI Dominio Provinciale Modulo Applicativo:COB Procedura Import tracciato ministeriale 1 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 LETTURA DEL FILE... 4 3 IMPORT DEI FILE... 10 4 VERIFICA DELLE BOZZE E

Dettagli

ELENCO DOCUMENTI RELATIVI ALLA RISCOSSIONE DELLE COMPETENZE DI FINE RAPPORTO IN CASO DI DECESSO DEL DIPENDENTE

ELENCO DOCUMENTI RELATIVI ALLA RISCOSSIONE DELLE COMPETENZE DI FINE RAPPORTO IN CASO DI DECESSO DEL DIPENDENTE Mod. 3 ELENCO DOCUMENTI RELATIVI ALLA RISCOSSIONE DELLE COMPETENZE DI FINE RAPPORTO IN CASO DI DECESSO DEL DIPENDENTE 1. Istanza degli eredi relativa alle somme da liquidare a titolo di reversibilità delle

Dettagli

ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice)

ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice) ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice) All Università degli Studi di Udine Ripartizione del personale Ufficio Concorsi Via Palladio 8 33100 UDINE Il sottoscritto...

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

MANUALE DI RIFERIMENTO

MANUALE DI RIFERIMENTO - Dominio Provinciale Tecnologia dei Processi UALE DI RIFERIMENTO Procedura COB Import tracciato Ministeriale Preparato da: Paolo.Meyer Firma Data Verificato da: Carlo di Fede Firma Data Approvato da:

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017.

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017. Prot. n. 0000 /2013 Torrebelvicino, 07 febbraio 2013 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO RACCOMANDATA A.R. Spett.le OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

REGISTRO DELLE ASSOCIAZIONI E SOCIETA' SPORTIVE DILETTANTISTICHE (RASSD)

REGISTRO DELLE ASSOCIAZIONI E SOCIETA' SPORTIVE DILETTANTISTICHE (RASSD) REGISTRO DELLE ASSOCIAZIONI E SOCIETA' SPORTIVE DILETTANTISTICHE (RASSD) GUIDA AL PROGRAMMA DI GESTIONE DELLE ISCRIZIONI Ufficio Organismi Sportivi DSA, EPS, AB novembre 2014 1 Informazioni Generali 1.

Dettagli

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE MODULO DOMANDA / NUOVO CAS-SISMA MAGGIO 2012 DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE (Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà resa ai sensi degli artt. 46 e 47

Dettagli

fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara

fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara Oggetto: Procedura aperta per la fornitura di generatori di molibdeno tecnezio per l U.O.C. di Medicina Nucleare

Dettagli

Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) Esercizi di commercio su aree pubbliche SUBINGRESSO IN ATTIVITA' TIPO A TIPO B

Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) Esercizi di commercio su aree pubbliche SUBINGRESSO IN ATTIVITA' TIPO A TIPO B CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 0047 Versione 002 2014) Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) Esercizi di commercio su aree pubbliche SUBINGRESSO IN ATTIVITA'

Dettagli