Note di rilascio. Le principali implementazioni riguardano: Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria: invio telematico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Note di rilascio. Le principali implementazioni riguardano: Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria: invio telematico"

Transcript

1 Note di rilascio Aggiornamento disponibile tramite Live Update a partire dal Contabilità Versione /01/2016 SINTESI DEI CONTENUTI Le principali implementazioni riguardano: Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria: invio telematico SOMMARIO CONTENUTI VERSIONE CORRENTE NOVITÀ FUNZIONALI... 2 Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria: invio telematico... 2 FAQ utili... 9 RISOLUZIONE DI ANOMALIE... 9 AVVERTENZE SISTEMI OPERATIVI... 9 NOTE DI RILASCIO VERSIONI PRECEDENTI

2 Novità funzionali Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria: invio telematico Premessa normativa Con la pubblicazione, nella G.U. Serie Generale n.185 dell 11/8/2015, del decreto del MEF del 31/7/2015, contenente le Specifiche tecniche e modalità operative relative alla trasmissione telematica delle spese sanitarie al Sistema Tessera Sanitaria, si sta avviando alla conclusione il processo che - in poco più di un anno e mezzo - ha portato alla predisposizione automatica, da parte dell AdE, del modello 730 precompilato per la quasi totalità dei contribuenti privati. Il citato decreto prevede l'obbligo, per le farmacie, strutture sanitarie e per i medici chirurghi ed odontoiatri, di trasmettere in via telematica al Sistema TS i dati relativi alle spese sanitarie sostenute dai propri pazienti, cosi come riportati sul documento fiscale emesso, comprensivi del codice fiscale, nonché i dati relativi a eventuali rimborsi per prestazioni non erogate. I dati richiesti, fattura per fattura, sono gli estremi del documento emesso (Codice Fiscale del cliente, numero e data documento), la data di incasso, la tipologia di spesa fatturata (le tipologie ammesse sono elencate nelle apposite specifiche tecniche del sistema Tessera Sanitaria ) ed il relativo importo. Ogni fattura emessa, cioè ogni singola operazione, è caratterizzata da un Tipo, che può essere: Nuova operazione/inserimento: da indicare quando il documento viene trasmesso per la prima volta. Variazione: da indicare quando il documento, già trasmesso precedentemente, ora viene ritrasmesso, in quanto i dati comunicati erano errati. Cancellazione: da indicare quando il documento, trasmesso precedentemente per errore, ora viene ri-trasmesso al fine di comunicarne la relativa cancellazione. Rimborso erogato: da indicare quando il documento emesso si riferisce ad un rimborso erogato; in questo caso occorre specificare gli estremi del documento rimborsato. I dati di cui sopra possono essere trasmessi direttamente oppure per il tramite delle associazioni di categoria e dei soggetti terzi a tal fine individuati e designati come responsabili al trattamento dei dati ai sensi del Codice della Privacy, nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia e attenendosi alle specifiche istruzioni previste per questo adempimento riportate nell Allegato A. I soggetti obbligati potranno scegliere di effettuare l invio delle fatture direttamente oppure di avvalersi dei servizi di un intermediario. In entrambi i casi, qualora non ne dispongano, i medici e odontoiatri iscritti all Ordine dei Medici dovranno comunque dotarsi delle credenziali di accesso al Sistema TS, sia nel caso optino per l invio diretto, sia qualora vogliano delegare un intermediario. Con il presente rilascio è possibile gestire, per Medici chirurghi/odontoiatri e Strutture Sanitarie, l'invio telematico nei confronti del Sistema Tessera Sanitaria nazionale. 2 di 10

3 Flusso operativo 1. Accedere all azienda per cui occorre eseguire l invio dei dati; 2. Nei Parametri attività, scheda Spese sanitarie, attivare la gestione spese sanitarie, sulla singola attività; 3. Nella tabella gruppo Piano dei conti associare il tipo spesa ai conti utilizzati in Prima Nota (facoltativo) ; 4. Accedere alla Gestione spese sanitarie e creare una nuova comunicazione con una delle seguenti modalità: a. Prelevare i dati da Prima Nota b. Importare i dati da file excel c. Inserire i dati manualmente 5. Eseguire l invio telematico; 6. Verificare lo stato dell invio e visualizzare la ricevuta; 7. Gestire eventuali integrazioni o correzioni delle comunicazioni già inviate. Con la presente versione è possibile eseguire l invio della comunicazione, verificare lo stato dell invio, prelevare la ricevuta e gestire eventuali integrazioni o correzioni di comunicazioni già inviate. Invio comunicazione Per eseguire l invio occorre selezionare la comunicazione da inviare e cliccare sul pulsante Invia Dopo aver selezionato Invia viene visualizzata la maschera in cui indicare se l inviante è il Soggetto obbligato o il Soggetto delegato e le credenziali per l invio: Utente Password Pincode Nel caso di invio da parte del Soggetto delegato occorre specificare anche la sede telematica. 3 di 10

4 Le credenziali vengono memorizzate e utilizzate finché non si esce dalla maschera di gestione in modo tale da poter eseguire invio, verificare l esito e recuperare le segnalazioni senza ulteriori richieste. Dopo aver chiuso la maschera di gestione delle spese sanitarie ed essere rientrati, invece, le credenziali vengono nuovamente richieste (per invio, verifica, ricevuta e segnalazioni). Il soggetto delegato deve essere presente nella lista delle anagrafiche dell Anagrafica Unica. Campi abilitati solo se il presentatore è il Soggetto delegato NOTA: per eseguire l invio devono essere correttamente valorizzati i campi presenti nella scheda Spese Sanitarie dei Parametri Attività e la Partita IVA presente nei Parametri dell azienda Indicare il Codice Fiscale del medico/odontoiatra che emette il documenti fiscale oppure per le Strutture sanitarie del Titolare/Direttore della struttura o del responsabile all invio dati al Sistema TS 4 di 10

5 Dopo aver eseguito l invio, nella maschera di Gestione delle Comunicazioni Sistema Tessera Sanitaria vengono valorizzati i campi relativi alla data di invio, protocollo e esito della comunicazione. Verifica invio Per verificare ed aggiornare l esito è sufficiente cliccare, dopo aver selezionato la comunicazione, sul pulsante Verifica. Se l invio della comunicazione è andato a buon fine e i dati sono stati trasmessi, i documenti che compongono la comunicazione non possono essere modificati. La verifica può riportare i seguenti esiti: Inviato: elaborato correttamente. Se tutti i documenti che compongono la comunicazione non presentano errori o segnalazioni; Inviato: elaborato correttamente: presenti alcune segnalazioni. In questo caso tutti i documenti sono stati inviati, nessun documento è stato scartato ma sono presenti delle segnalazioni, quindi si attiva il tasto Segnalazioni; Inviato: elaborato correttamente: presenti documenti scartati. In questo caso solo alcuni documenti sono stati inviati, i documenti scartati devono essere ritrasmessi in una successiva comunicazione. Le segnalazioni o i motivi di scarto possono essere visualizzati nella ricevuta e nelle segnalazioni. In presenza di errori che rendono impossibile l invio complessivo della comunicazione viene restituito il messaggio: Scartato, è possibile eseguire un nuovo invio, verificare i dati. In questo caso è possibile apportare modifiche ai documenti della comunicazione e procedere ad un nuovo invio. 5 di 10

6 Ricevuta Dopo la Verifica è possibile accedere allo step successivo che consente di ottenere la Ricevuta della comunicazione. La ricevuta mostra l esito della comunicazione inviata e selezionata dall elenco delle comunicazioni esistenti, in formato pdf. Segnalazioni Come ultimo step è possibile visualizzare la lista delle segnalazioni. Il tasto Segnalazioni risulta abilitato solo se esistono comunicazioni inviate e che nell esito riportano la dicitura Inviato: elaborato correttamente: presenti alcune segnalazioni o Inviato: elaborato correttamente: presenti documenti scartati. Selezionando la comunicazione e cliccando su Segnalazioni viene visualizzato l esito in formato XLS. 6 di 10

7 Consultare una comunicazione inviata Per consultare una comunicazione inviata è sufficiente selezionare la comunicazione dalla lista e cliccare su Apri. I documenti presenti in comunicazioni inviate non possono essere modificati. Nella griglia dei dati di una comunicazione inviata è presente una nuova colonna Scartato. Tale colonna gestisce un opzione che, se selezionata, consente di recuperare in fase di nuova comunicazione il documento che è stato scartato nel precedente invio. Gli altri tasti funzione della griglia risultano disabilitati, fatta eccezione del tasto Salva che consente di memorizzare la selezione/deselezione del check Scartato. Rinvio documenti comunicati Per procedere ad un nuovo invio è necessario creare una nuova comunicazione. I documenti precedentemente inviati possono essere ripresi tramite la funzione Preleva comunicazione. I documenti che risultano scartati possono essere recuperati, alternativamente tramite le funzioni: Nuova comunicazione >> recupero da Prima nota, solo i documenti che risultano scartati vengono riportati automaticamente nella nuova comunicazione. Nuova comunicazione >> Preleva comunicazione. Nell elenco dei documenti delle comunicazioni inviate, è possibile filtrare i documenti scartati, selezionarli e riportarli nella nuova comunicazione. 7 di 10

8 Caso pratico : ripresa di un documento già inviato ma scartato. E necessario aprire la comunicazione inviata e apporre il flag di scartato sul singolo documento: Quindi creare una nuova comunicazione e cliccare su Preleva comunicazione. Selezionare il documento scartato e confermare. Il documento viene riportato nella nuova comunicazione con le stesse caratteristiche salvate in precedenza. 8 di 10

9 Tramite la funzione Preleva comunicazione è possibile recuperare anche documenti non scartati che occorre rinviare. In questo caso i documenti vengono riportati con le stesse caratteristiche tranne per il tipo movimento che viene impostato come VAR Variazione. Nella nuova comunicazione è possibile integrare o modificare il documento. FAQ utili FAQ - Modalità operative - Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria Risoluzione di anomalie La presente versione, non contiene nessuna correzione di anomalie Avvertenze Sistemi Operativi ATTENZIONE! CESSAZIONE SUPPORTO WINDOWS SERVER 2003 Dal 31 dicembre 2015 Wolters Kluwer Italia cesserà il supporto per il sistema operativo WINDOWS SERVER 2003, supporto che Microsoft ha già cessato 14 Luglio Di conseguenza, per garantire l integrità delle procedure e dei dati, da gennaio 2016 non sarà possibile eseguire l aggiornamento della soluzione software su PC con Windows Server IN EVIDENZA L aggiornamento del sistema operativo e dei software di anti-intrusione (es. antivirus) sono una delle misure minime di sicurezza previste dal "Codice in materia di protezione dei dati personali" Il D.Lgs 196/2003, in particolare nell allegato B. ATTENZIONE! CESSAZIONE SUPPORTO PER MICROSOFT SQL SERVER 2005 Dal 31 dicembre 2016 Wolters Kluwer Italia cesserà il supporto per MICROSOFT SQL SERVER 2005, supporto che Microsoft cesserà il 12 Aprile Di conseguenza, per garantire l integrità delle procedure e dei dati, da gennaio 2017 non sarà possibile eseguire l aggiornamento della soluzione software su PC con MICROSOFT SQL SERVER ATTENZIONE! CESSAZIONE SUPPORTO PER STAMPANTI AD AGHI 9 di 10

10 Da luglio 2015 il supporto tecnico per le stampanti ad aghi non sarà più garantito. Inoltre, per non limitare le possibili funzionalità e migliorie alle stampe, tutte le future implementazioni non garantiranno il corretto funzionamento delle stampanti ad aghi. I suggerimenti dei nostri clienti sono la fonte principale di miglioramento del prodotto! Inviate i vostri suggerimenti al vostro centro di assistenza. 10 di 10

Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria

Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria Nota Salvatempo Contabilità 13.11 13 GENNAIO 2016 * in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 17/12/2015 Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria Riferimenti normativi Premessa

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2015.3.3

Dettagli

Comunicazione spese mediche entro il 31.01

Comunicazione spese mediche entro il 31.01 Comunicazione spese mediche entro il 31.01 L art. 3, comma 3, D.Lgs. n. 175/2014 dispone che le informazioni riguardanti le spese sanitarie confluiscono nel 730 precompilato dell Agenzia delle Entrate

Dettagli

PROGETTO TESSERA SANITARIA 730 PRECOMPILATO ISTRUZIONI OPERATIVE - MEDICI

PROGETTO TESSERA SANITARIA 730 PRECOMPILATO ISTRUZIONI OPERATIVE - MEDICI PROGETTO TESSERA SANITARIA 730 PRECOMPILATO ISTRUZIONI OPERATIVE - MEDICI Pag. 2 di 8 INDICE 1. PREMESSA 3 1.1 ACCREDITAMENTO E ABILITAZIONE AL SISTEMA TS 3 1.2 PRIMO ACCESSO AL SISTEMA TS 4 2. INVIO DEI

Dettagli

CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015

CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015 CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015 1. Deleghe Modelli 730; 2. Importazione Anagrafiche; 3. Importazione precompilati; 4. Documenti utili; 5. Configurazione dati dello sportello;

Dettagli

Circolare N. 7 del 15 Gennaio 2016

Circolare N. 7 del 15 Gennaio 2016 Circolare N. 7 del 15 Gennaio 2016 Medici e odontoiatri: entro il 31 gennaio 2016 invio delle spese sanitarie Gentile cliente, con la presente intendiamo informarla che a partire dal 2016, ai fini della

Dettagli

SWht. Invio spese sanitarie 730

SWht. Invio spese sanitarie 730 Invio spese sanitarie 730 Passi preliminari: Assicurarsi che l operatore di fatturazione (Professionista, Associazione o Sede..) abbia impostato correttamente il tipo Persona Fisica (es. caso Professionista)

Dettagli

Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria

Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria HELP DESK Nota Salvatempo 0058 MODULO FISCALE Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria Quando serve Gestione dell'adempimento Sistema Tessera Sanitaria La normativa Decreto del MEF del 31/7/2015 pubblicato

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 09/03/2011

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 09/03/2011 Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-86GKJM79678 Data ultima modifica 09/03/2011 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità - Intrastat Oggetto Genera dichiarazione Intrastat * in giallo le modifiche

Dettagli

Istruzioni per il programma ANDI FATTURAZIONE E 730 PRECOMPILATO

Istruzioni per il programma ANDI FATTURAZIONE E 730 PRECOMPILATO Istruzioni per il programma ANDI FATTURAZIONE E 730 PRECOMPILATO Accesso al programma https://bill.andi.it Le credenziali per accedere sono quelle dei siti ANDI (Area riservata socio.andi.it, www.dentistionline.it)

Dettagli

Sistema Tessera Sanitaria. Presentazione Kalýos

Sistema Tessera Sanitaria. Presentazione Kalýos Sistema Tessera Sanitaria Presentazione Kalýos Decreto 31 Luglio 2015 «Specifiche tecniche e modalità operative relative alla trasmissione telematica delle spese sanitarie al Sistema Tessera Sanitaria,

Dettagli

Help in linea Faith invio fatture Sistema TS 1

Help in linea Faith invio fatture Sistema TS 1 Help in linea Faith invio fatture Sistema TS 1 1 Premessa Questa è una guida all'invio delle fatture/ricevute/note di credito al Sistema TS. Infatti, entro il 31 gennaio 2016 i medici chirurghi, gli odontoiatri,

Dettagli

Istruzioni per il programma ANDI

Istruzioni per il programma ANDI Istruzioni per il programma ANDI FATTURAZIONE E 730 PRECOMPILATO Accesso al programma https://bill.andi.it Le credenziali per accedere sono quelle dei siti ANDI (Area riservata socio.andi.it, www.dentistionline.it)

Dettagli

Webinar: SISTEMA TESSERA SANITARIA

Webinar: SISTEMA TESSERA SANITARIA Webinar: SISTEMA TESSERA SANITARIA Massimo Ruffato 15 Gennaio 2016 Sistema Tessera Sanitaria Inquadramento normativo Dal 2016, ai fini dell'elaborazione del modello 730 precompilato, il Sistema Tessera

Dettagli

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 Comunicazione Operazioni rilevanti IVA per

Dettagli

730 PRECOMPILATO Invio dati spese sanitarie al Sistema Tessera Sanitaria

730 PRECOMPILATO Invio dati spese sanitarie al Sistema Tessera Sanitaria 730 PRECOMPILATO Invio dati spese sanitarie al Sistema Tessera Sanitaria NORMATIVA L articolo. 3 comma 3 del D.Lgs 175/2014 prevede che le strutture sanitarie e gli iscritti all albo dei medici chirurghi

Dettagli

Applicazione Trasmissione dati al Sistema Tessera Sanitaria

Applicazione Trasmissione dati al Sistema Tessera Sanitaria Applicazione Trasmissione dati al Sistema Tessera Sanitaria Tramite l applicazione Trasmissione dati al Sistema Tessera Sanitaria è possibile, per i soggetti obbligati, trasmettere al Sistema Tessera Sanitaria

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

PRODOTTI COMPLEMENTARI INTEGRATI S.I.A.R. - Versione 8.10.00 Note di Rilascio Utente

PRODOTTI COMPLEMENTARI INTEGRATI S.I.A.R. - Versione 8.10.00 Note di Rilascio Utente PRODOTTI COMPLEMENTARI INTEGRATI S.I.A.R. - Versione 8.10.00 Note di Rilascio Utente INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Questo rilascio può essere utilizzato come versione installabile oppure in aggiornamento

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2016.1.0

Dettagli

INVIO SPESE SANITARIE AI FINI DEL 730 PRECOMPILATO

INVIO SPESE SANITARIE AI FINI DEL 730 PRECOMPILATO INVIO SPESE SANITARIE AI FINI DEL 730 PRECOMPILATO L articolo. 3 comma 3 del D.Lgs 175/2014 prevede che gli iscritti agli Albi dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, debbano trasmettere al Sistema Tessera

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA FUTURO...

ACCESSO AL SISTEMA FUTURO... Manuale Utente Gestione IBAN Volontari Versione 1.0.0 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA FUTURO... 3 3. IMPORTAZIONE CODICI IBAN VOLONTARI... 6 3.1. RECUPERO MODELLO CON VOLONTARI... 7 3.2.

Dettagli

ANAGRAFE ALUNNI ISTRUZIONI PER LE SCUOLE PARITARIE Linee guida per la trasmissione delle nuove iscrizioni a.s. 2010/11

ANAGRAFE ALUNNI ISTRUZIONI PER LE SCUOLE PARITARIE Linee guida per la trasmissione delle nuove iscrizioni a.s. 2010/11 ANAGRAFE ALUNNI ISTRUZIONI PER LE SCUOLE PARITARIE Linee guida per la trasmissione delle nuove iscrizioni a.s. 2010/11 Al fine di poter trasmettere i dati delle Iscrizioni per l a.s. 2010/11 le scuole

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 25 febbraio 2010 SERVIIZIIO TELEMATIICO DOGANALE Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione al servizio

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

SOMMARIO. Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti:

SOMMARIO. Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti: CIRCOLARE N. 16 DEL 24/09/2015 SOMMARIO Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti: DEFINITE LE MODALITA DI INVIO DELLE SPESE SANITARIE PER IL MOD.730 PRECOMPILATO: NUOVI OBBLIGHI E CONSEGUENTI

Dettagli

Allegato clienti e fornitori

Allegato clienti e fornitori Allegato clienti e fornitori 1.1 Soggetti obbligati...1 1.2 Elementi informativi da trasmettere...1 1.3 Modalità di elaborazione del file...1 1.4 Modalità di trasmissione...1 1.5 Termini di invio del file

Dettagli

Sistema Tessera Sanitaria ISTRUZIONI PER L ACCESSO AL WWW.SISTEMATS.IT

Sistema Tessera Sanitaria ISTRUZIONI PER L ACCESSO AL WWW.SISTEMATS.IT Sistema Tessera Sanitaria ISTRUZIONI PER L ACCESSO AL WWW.SISTEMATS.IT Come avere le credenziali al Sistema TS RICHIESTA VIA WEB DELLE CREDENZIALI DI ACCESSO 2 Accesso al sito Per richiedere le credenziali

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

Gestione Credito IVA Annuale

Gestione Credito IVA Annuale HELP DESK Nota Salvatempo 0004 MODULO Gestione Credito IVA Annuale Quando serve La normativa Novità 2012 La funzione consente di gestire in modo automatico i vincoli sull utilizzo del credito introdotti

Dettagli

Studi di Settore 2010. Manuale Operativo. FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010. Prodotto Dichiarazioni Fiscali

Studi di Settore 2010. Manuale Operativo. FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010. Prodotto Dichiarazioni Fiscali Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010 Prodotto Dichiarazioni Fiscali Modulo Studi di Settore Oggetto: Studi di Settore - Manuale operativo Studi di Settore

Dettagli

GUIDA RLI RICHIESTA DI REGISTRAZIONE CONTRATTI DI LOCAZIONE E AFFITTO DI IMMOBILI CENTRO STUDI FIAIP EMILIA-ROMAGNA

GUIDA RLI RICHIESTA DI REGISTRAZIONE CONTRATTI DI LOCAZIONE E AFFITTO DI IMMOBILI CENTRO STUDI FIAIP EMILIA-ROMAGNA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE CONTRATTI DI LOCAZIONE E AFFITTO DI IMMOBILI CENTRO STUDI FIAIP EMILIA-ROMAGNA 2 Le principali novità Modalità di presentazione Il modello RLI per la registrazione dei contratti

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 11 marzo 2008 SEERVIIZZIIO TTEELLEEMATTIICO M DOGANALLEE G Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione

Dettagli

COMUNICAZIONE TELEMATICA DELLE SPESE SANITARIE PER MODELLO 730 PRECOMPILATO

COMUNICAZIONE TELEMATICA DELLE SPESE SANITARIE PER MODELLO 730 PRECOMPILATO COMUNICAZIONE TELEMATICA DELLE SPESE SANITARIE PER MODELLO 730 PRECOMPILATO Questo incontro intende fornire agli iscritti SNAMI alcuni approfondimenti dal punto di vista fiscale e operativo, in considerazione

Dettagli

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo Software di collegamento Dot Com Manuale operativo CAF Do.C. Spa Sede amministrativa: Corso Francia 121 d 12100 Cuneo Tel. 0171 700700 Fax 800 136 818 www.cafdoc.it info@cafdoc.it 1/36 INDICE 1. AVVIO

Dettagli

Gecom Paghe. Comunicazione per ricezione telematica dati 730-4. ( Rif. News Tecnica del 14/03/2014 )

Gecom Paghe. Comunicazione per ricezione telematica dati 730-4. ( Rif. News Tecnica del 14/03/2014 ) Gecom Paghe Comunicazione per ricezione telematica dati 730-4 ( Rif. News Tecnica del 14/03/2014 ) TE7304 2 / 16 INDICE Comunicazione per la ricezione in via telematica dei dati relativi ai modelli 730-4...

Dettagli

Progetto tessera sanitaria 730 precompilato

Progetto tessera sanitaria 730 precompilato Progetto tessera sanitaria 730 precompilato ADEMPIMENTI OPERATIVI DEI MEDICI 1 Riferimenti normativi Articolo 3, comma 3 del D. Lgs. 175/2014 Prevede che: il Sistema Tessera Sanitaria, metta a disposizione

Dettagli

730 PRECOMPILATO Progetto Tessera Sanitaria

730 PRECOMPILATO Progetto Tessera Sanitaria Ordine Medici e Odontoiatri della Provincia di Teramo 730 PRECOMPILATO Progetto Tessera Sanitaria Teramo, 12/01/2016 Dott.ssa Ilaria Valentini Normativa di riferimento D.Lgs 175/2014: Semplificazione fiscale

Dettagli

1. Preparazione Fascicolo

1. Preparazione Fascicolo Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-7REHB734482 Data ultima modifica 27/04/2011 Prodotto Suite Bilancio Modulo Bilancio Oggetto: Predisposizione pratica con documenti predisposti da Bilancio e scarico

Dettagli

MODELLO IVA TRIMESTRALE

MODELLO IVA TRIMESTRALE MODELLO IVA TRIMESTRALE Il Modello IVA trimestrale si gestisce dalla voce di menù Stampe Fiscali contabili- Deleghe/Comunic./Invii telem. Modello IVA trimestrale Il menù si compone delle seguenti funzioni:

Dettagli

Comunicazione Medico Competente

Comunicazione Medico Competente Comunicazione Medico Competente Manuale utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 22/12/2014 Numero totale di pagine 52 Indice Manuale Utente 1 Introduzione... 4 2 Registrazione utente al portale...

Dettagli

Progetto tessera sanitaria & 730 precompilato Istruzioni operative per i Medici di Medicina Generale

Progetto tessera sanitaria & 730 precompilato Istruzioni operative per i Medici di Medicina Generale Progetto tessera sanitaria & 730 precompilato Istruzioni operative per i Medici di Medicina Generale A Cura della Commissione Fisco FIMMG Riferimenti normativi Art. 3, c.3, D.Lgs 175/2014 Decreto 31 luglio

Dettagli

L art. 1 commi 96-117 Legge 24/12 n. 244 introduce con decorrenza 1 gennaio 2008 il nuovo regime agevolato per i contribuenti minimi.

L art. 1 commi 96-117 Legge 24/12 n. 244 introduce con decorrenza 1 gennaio 2008 il nuovo regime agevolato per i contribuenti minimi. Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-7BHDGU9929 Data ultima modifica 08/09/2009 Prodotto Sistema Professionista - Picomwin Modulo Contabilità Oggetto Nuovo regime Contribuenti Minimi * in giallo

Dettagli

Comunicazione Spese Sanitarie Sistema Tessera Sanitaria - Sintesi riferimenti normativi

Comunicazione Spese Sanitarie Sistema Tessera Sanitaria - Sintesi riferimenti normativi Anno 23 Numero 01 08 Gennaio 2016 Comunicazione Spese Sanitarie Sistema Tessera Sanitaria - Sintesi riferimenti normativi Sommario Sintesi riferimenti normativi 1 Garanzia riservatezza dati 1 Soluzione

Dettagli

Spese Sanitarie 730. Manuale d'uso

Spese Sanitarie 730. Manuale d'uso Spese Sanitarie 730 Manuale d'uso Tabella contenuti Spese Sanitarie 730... 3 Documenti inviati... 8 Esito degli invii...9 Dettaglio errori... 10 Fatturazione... 11 Fattura a Paziente...12 Fattura a Contatti...

Dettagli

Manuale Operativo. Istituto Nazionale Previdenza Sociale DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI

Manuale Operativo. Istituto Nazionale Previdenza Sociale DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di controllo uniemens aggregato per l invio mensile unificato delle denunce retributive individuali (EMENS) e delle denunce contributive aziendali

Dettagli

Servizi telematici in Punto Cliente riservati agli Intermediari

Servizi telematici in Punto Cliente riservati agli Intermediari Servizi telematici in Punto Cliente riservati agli Intermediari Denuncia variazione retribuzione - Polizza Pescatori Elenchi annuali- Polizza Pescatori Elenchi variazioni mensili Polizza Pescatori Manuale

Dettagli

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione Guida all utilizzo del Servizio Versione 2.1 del 08/02/2016 Sommario I. Chi fa cosa - ruoli... 3 (a) La Farmacia produzione del file XML... 3

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 1 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 01_2015 DI LINEA AZIENDA... 2 Archiviazione fattura

Dettagli

1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015 SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQ PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione

Dettagli

GECOM EMENS Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2007.0.0 (Versione completa) Data di rilascio: 23.02.2007

GECOM EMENS Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2007.0.0 (Versione completa) Data di rilascio: 23.02.2007 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: GECOM EMENS Oggetto:

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8K8GNE44764 Data ultima modifica 29/07/2011 Prodotto TuttoTel Modulo TuttoTel Oggetto: Configurazione degli intermediari Per poter far funzionare correttamente

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese Guida alla procedura telematica per l invio dei flussi dati relativi alle commissioni a carico dei fornitori Data ultimo aggiornamento: 03/07/2015

Dettagli

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241508A

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241508A Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 DICHIARAZIONE UPF / 2015... 3 ALIQUOTE ADDIZIONALI COMUNALI ANNO 2014 E 2015... 4 DELEGA UNIFICATA F24... 4 Versamento contributi fissi IVS anno

Dettagli

IntrumWeb il vostro ingresso riservato in Intrum Justitia

IntrumWeb il vostro ingresso riservato in Intrum Justitia IntrumWeb il vostro ingresso riservato in Intrum Justitia www.intrum.it Ottobre 00 Manuale IntrumWeb Sommario Il vostro ingresso riservato in Intrum Justitia Connettersi ad IntrumWeb 4 I vostri dati 5

Dettagli

Selezionando la sezione Avviso Bonario, si apre la schermata seguente:

Selezionando la sezione Avviso Bonario, si apre la schermata seguente: AVVISO BONARIO Per lavorare gli avvisi bonari emessi dall Agenzia delle Entrate si seleziona nella barra principale dei menu: GESTIONE UFFICIO GESTIONE PRATICHE INSERIMENTO NUOVA PRATICA oppure si clicca

Dettagli

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI. Aggiornato alla versione 2015J

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI. Aggiornato alla versione 2015J CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI Aggiornato alla versione 2015J CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA Se l utente intende gestire la conservazione sostitutiva dei documenti rilevanti a livello fiscale differenti

Dettagli

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI Istruzioni per l invio telematico delle domande e degli allegati previsti dai Bandi pubblicati dalla CCIAA di Cosenza per la concessione di contributi -Edizione 2015-

Dettagli

Note di Rilascio: Come leggere le Note di rilascio. Versione 6.1: Versione 6.1

Note di Rilascio: Come leggere le Note di rilascio. Versione 6.1: Versione 6.1 NOTE DI RILASCIO DICHIARAZIONI FISCALI 2008 Al fine di dare sempre ai nostri clienti sia una visione d insieme, sia indicazioni puntuali su tutte le novità dei software Dichiarazioni Fiscali, abbiamo raccolto

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2015.03.00.

Dettagli

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica:

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica: Fino ad oggi le imprese ed i loro intermediari evadevano gli obblighi riguardanti il Registro delle Imprese, l Agenzia delle Entrate, l INAIL e l INPS con procedure diverse per ogni Ente e, soprattutto,

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8S8BYW67581 Data ultima modifica 09/03/2012 Prodotto Gestione Deleghe Modulo Gestione Deleghe Oggetto: Calcolo Tassa Concessione Governativa: modalità operative

Dettagli

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Bollettino 5.00-229 5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Per risolvere l esigenza delle aziende di manutenzione (che operano su impianti), che richiedono la fatturazione

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Il programma Gestione Negozi permette la gestione del materiale presso i clienti Benetton tramite le sue funzionalità di gestione anagrafica

Dettagli

ebridge 730 2015 PROFESSIONISTI

ebridge 730 2015 PROFESSIONISTI PREMESSA... 2 NOVITA - GESTIONE RICHIESTA DELEGA E 730 PRECOMPILATO... 2 Fase Preliminare... 3 Prima Fase Richiesta Delega... 5 Seconda Fase Richiesta 730 Precompilato... 8 Gestore File Telematico Archiviaz.\Visualizzaz.

Dettagli

Note di rilascio. Aggiornamento disponibile tramite Live Update a partire dal. Il supporto per Windows XP e Office 2003 è terminato

Note di rilascio. Aggiornamento disponibile tramite Live Update a partire dal. Il supporto per Windows XP e Office 2003 è terminato Note di rilascio Aggiornamento disponibile tramite Live Update a partire dal Componenti Condivisi Versione 18.19.0 08 / 01 /2015 SINTESI DEI CONTENUTI Le principali implementazioni riguardano: Gestione

Dettagli

FATTURA PA:TRASMISSIONE E CONSERVAZIONE PASSEPARTOUT

FATTURA PA:TRASMISSIONE E CONSERVAZIONE PASSEPARTOUT FATTURA PA:TRASMISSIONE E CONSERVAZIONE PASSEPARTOUT Aggiornato al 23-03-2015 Le fatture emesse nei confronti della Pubblica Amministrazione dovranno essere emesse esclusivamente in forma elettronica:

Dettagli

Manuale d uso. Fatturazione elettronica attiva

Manuale d uso. Fatturazione elettronica attiva Manuale d uso Fatturazione elettronica attiva Prima FASE Data Versione Descrizione Autore 10/03/2015 Versione 2.0 Manuale Utente Patrizia Villani 28/05/2015 Versione 3.0 Revisione Manuale Utente Patrizia

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI. Aggiornato alla versione 2015I

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI. Aggiornato alla versione 2015I CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI Aggiornato alla versione 2015I CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA Se l utente intende gestire la conservazione sostitutiva dei documenti rilevanti a livello fiscale differenti

Dettagli

ARKmanager - Versione 6.30.00

ARKmanager - Versione 6.30.00 Notte dii AGGIIORNAMENTO Prrodottttii Compllementtarrii IInttegrrattii ARKmanager - Versione 6.30.00 INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Notte Uttentte La Release 6.30.00 di ARKmanager è una versione aggiornabile/installabile

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 2.2a del 17 set 2014 Sommario 1 PREMESSA...

Dettagli

Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi. Gestione Proforme Conto Terzi

Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi. Gestione Proforme Conto Terzi Fatturazione Conto Terzi Fct WinParc Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi Fct Proforma Gestione Proforme Conto Terzi Fct Ddt Gestione Documenti di

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA SOLA ARCHIVIAZIONE FATTURA CON ALBERO LOGICO

ISTRUZIONI PER LA SOLA ARCHIVIAZIONE FATTURA CON ALBERO LOGICO ISTRUZIONI PER LA SOLA ARCHIVIAZIONE FATTURA CON ALBERO LOGICO 1- PRIMA OPERAZIONE: INSERIMENTO ANAGRAFICA DITTA PAG. 2 2- TERZA OPERAZIONE: ARCHIVIAZIONE FATTURA DAL NOSTRO SOFTWARE PAG. 7 1 1- PRIMA

Dettagli

SPRING SQ COMUNICAZIONE OPERAZIONI IVA NON INFERIORI A 3000 EURO PER L ANNO 2011

SPRING SQ COMUNICAZIONE OPERAZIONI IVA NON INFERIORI A 3000 EURO PER L ANNO 2011 Versione aggiornata il 02 Aprile 2012 SPRING SQ COMUNICAZIONE OPERAZIONI IVA NON INFERIORI A 3000 EURO PER L ANNO 2011 PREREQUISITI *** ACCERTARSI CON L ASSISTENZA DI AVERE INSTALLATO LE ULTIME IMPLEMENTAZIONE/CORREZIONI

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT

IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT Il professionista che riveste l incarico di delegato alle operazioni di vendita, al fine del deposito degli atti delle procedure di esecuzione immobiliare

Dettagli

Gestione Forniture Telematiche

Gestione Forniture Telematiche Gestione Forniture Telematiche Gestione Forniture Telematiche, integrata nel software Main Office, è la nuova applicazione che consente, in maniera del tutto automatizzata, di adempiere agli obblighi di

Dettagli

CIRCOLARE 730/2015 N. 3 DI SETTEMBRE 2015 - SOFTWARE FISCALI CAF 2015

CIRCOLARE 730/2015 N. 3 DI SETTEMBRE 2015 - SOFTWARE FISCALI CAF 2015 Drcnetwork srl - Coordinamento Regionale CAF Via Imperia, 43 20142 Milano Telefono 02/84892710 Fax 02/335173151 e-mail info@drcnetwork.it sito: www.drcnetwork.com CIRCOLARE 730/2015 N. 3 DI SETTEMBRE 2015

Dettagli

In questo documento è possibile trovare tutte le operazioni da eseguire per la Gestione della Comunicazione Intra CEE

In questo documento è possibile trovare tutte le operazioni da eseguire per la Gestione della Comunicazione Intra CEE GESTIONE INTRA CEE In questo documento è possibile trovare tutte le operazioni da eseguire per la Gestione della Comunicazione Intra CEE OPERAZIONI PRELIMINARI Per attivare la gestione dell Intrastat,

Dettagli

CIRCOLARE 730/2014 N. 3 DI AGOSTO 2014 SOFTWARE FISCALI CAF 2014. 3. IRPEF 2 ACCONTO NOVEMBRE richiesta riduzione/non versamento;

CIRCOLARE 730/2014 N. 3 DI AGOSTO 2014 SOFTWARE FISCALI CAF 2014. 3. IRPEF 2 ACCONTO NOVEMBRE richiesta riduzione/non versamento; CIRCOLARE 730/2014 N. 3 DI AGOSTO 2014 SOFTWARE FISCALI CAF 2014 1. Modello 730 Integrativo: termine di trasmissione e compilazione; 2. Controllo elaborazione 730/4; 3. IRPEF 2 ACCONTO NOVEMBRE richiesta

Dettagli

SERVIZI MEF www.millewin.it

SERVIZI MEF www.millewin.it manuale utente SERVIZI MEF www.millewin.it SOMMARIO Introduzione 1. Prerequisiti per l'installazione e l'utilizzo di MilleACN 2. Come installare il programma MilleACN 3. Come inserire il Codice di Attivazione

Dettagli

Servizio Telematico Paghe

Servizio Telematico Paghe Servizio Telematico Paghe GUIDA ALL USO DELLE PAGINE DI AMMINISTRAZIONE DEL SERVIZIO PAGHE.NET Software prodotto da Nuova Informatica srl 1 SOMMARIO SOMMARIO...2 INTRODUZIONE...3 FLUSSO DELLE INFORMAZIONI...3

Dettagli

Dichiarazione Correttiva/Integrativa Unico PF da Modello 730

Dichiarazione Correttiva/Integrativa Unico PF da Modello 730 HELP DESK Nota Salvatempo 0042 MODULO Dichiarazione Correttiva/Integrativa Unico PF da Modello 730 Quando serve Per gestire la Dichiarazione Correttiva/Integrativa/Integrativa a favore, per l anno di imposta

Dettagli

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ANUTEL Associazione Nazionale Uffici Tributi Enti Locali MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE -Accerta TU -GEDAT -Leggi Dati ICI -Leggi RUOLO -Leggi Tarsu -Leggi Dati Tares -FacilityTares -Leggi Docfa

Dettagli

Istituto Nazionale Previdenza Sociale. Versione 3.1. Manuale Operativo

Istituto Nazionale Previdenza Sociale. Versione 3.1. Manuale Operativo Versione 3.1 Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di Controllo uniemens individuale integrato UNIEMENS individuale integrato con la sezione (ex DMA) Questa versione consente

Dettagli

5.8.2 Novità funzionali

5.8.2 Novità funzionali - 176 - Manuale di Aggiornamento 5.8.2 Novità funzionali Le modifiche al programma contabile sono le seguenti: implementazione nei Parametri della procedura implementazione delle tabelle Intra per gestire

Dettagli

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria GUIDA OPERATIVA PER UTENTI DELEGATI ALL INVIO NELLA GESTIONE DELLE DELEGHE PER LA RACCOLTA DELLE SPESE SANITARIE Pag. 1 di 11 INDICE 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

VERSIONE MINIMA COMPATIBILE

VERSIONE MINIMA COMPATIBILE Applicativo GIS CONTABILITA Versione 10.00.5c00 Tipo Versione Aggiornamento Data Rilascio 19.03.2010 Gentile cliente, La informiamo che è disponibile un aggiornamento GIS CONTABILITA. COMPATIBILITÀ E INSTALLAZIONE

Dettagli

IS357_03_01 Lettera aggiornamento Gestione Commercio vers. 05.01.02 GESTIONE COMMERCIO

IS357_03_01 Lettera aggiornamento Gestione Commercio vers. 05.01.02 GESTIONE COMMERCIO GESTIONE COMMERCIO OGGETTO: aggiornamento della procedura Gestione Commercio dalla versione 05.01.01 alla versione 05.01.02 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti vanno effettuati

Dettagli

GUIDA OPERATIVA aggiornata al 24/09/2013 (ver. 3.7.1.0) CGM ACN2009 RICETTA CompuGroup Medical Italia spa www.cgm.com/it INFANTIA TS RICETTA 1 of 34

GUIDA OPERATIVA aggiornata al 24/09/2013 (ver. 3.7.1.0) CGM ACN2009 RICETTA CompuGroup Medical Italia spa www.cgm.com/it INFANTIA TS RICETTA 1 of 34 GUIDA OPERATIVA aggiornata al 24/09/2013 (ver. 3.7.1.0) CGM ACN2009 RICETTA 1 of 34 SOMMARIO 1 INSTALLAZIONE ACN2009... 3 1.1 Verifiche preliminari... 3 1.2 Requisiti minimi... 4 1.3 Procedure di installazione

Dettagli

OGGETTO: 730 PRECOMPILATO TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI SANITARI AL SISTEMA TS

OGGETTO: 730 PRECOMPILATO TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI SANITARI AL SISTEMA TS pag. 1 di 8 OGGETTO: 730 PRECOMPILATO TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI SANITARI AL SISTEMA TS Normativa di riferimento, specifiche tecniche, modalità e tempistiche, opposizione del contribuente e privacy.

Dettagli

Modalità tecniche di utilizzo dei dati delle spese sanitarie ai fini della elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata

Modalità tecniche di utilizzo dei dati delle spese sanitarie ai fini della elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata Prot. n. 103408/2015 Modalità tecniche di utilizzo dei dati delle spese sanitarie ai fini della elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni

Dettagli

PROGETTO TESSERA SANITARIA CERTIFICATI DI MALATTIA MANUALE D USO

PROGETTO TESSERA SANITARIA CERTIFICATI DI MALATTIA MANUALE D USO PROGETTO TESSERA SANITARIA CERTIFICATI DI MALATTIA (DPCM 26 MARZO 2088 ATTUATIVO DEL COMMA 5-BIS DELL ARTICOLO 50) Pag. 2 di 34 INDICE 1. NORMATIVA DI RIFERIMENTO 4 2. INTRODUZIONE 5 3. ACCESSO AL SISTEMA

Dettagli

Progetto tessera sanitaria 730 precompilato

Progetto tessera sanitaria 730 precompilato Progetto tessera sanitaria 730 precompilato ADEMPIMENTI OPERATIVI DEI MEDICI 1 Riferimenti normativi Articolo 3, comma 3 del D. Lgs. 175/2014 Prevede che: il Sistema Tessera Sanitaria, metta a disposizione

Dettagli