Manuale per l'uso dell'estrattore on-line

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale per l'uso dell'estrattore on-line"

Transcript

1 Manuale per l'uso dell'estrattore on-line Centro Funzionale Multirischi Protezione Civile Regione Marche tel: fax: web:

2 Indice Breve storia delle reti 4 Aggiornamenti piú recenti 4 Informazioni essenziali 5 Modalitá di iscrizione 6 password Step 1: selezione della variabile 6 Step 2: selezione della stazione 7 Step 3: selezione del sensore, del tipo di dato, dell'elaborazione e del periodo 8 Dati idrometrici Dati barometrici Dati pluviometrici Dati igrometrici Dati termometrici Dati nivometrici Dati di radiazione solare Dati anemometrici Mappe ed Elenchi 13 Pluviometri 13 Termometri 18 Idrometri 22 Anemometri 26 Barometri 28 Igrometri 30 Nivometri 33 Misuratori radiazione solare 35

3 Elenco delle gure 1 Rosa dei venti Stazioni pluviometriche Stazioni termometriche Stazioni idrometriche Stazioni anemometriche Stazioni barometriche Stazioni igrometriche Stazioni nivometriche Stazioni di radiazione solare

4 Breve storia della rete meccanica e della rete in telemetria L'attuale rete di monitoraggio della Regione Marche, gestita dal Centro Funzionale della Protezione Civile, é formata dalla fusione di due reti, una meccanica (RM) ed una in telemetria (RT). La rete meccanica é nata nel 1916 ad opera del Servizio Idrograco e Mareograco Nazionale (SIMN). I sensori disponibili sono solo termometri e pluviometri. Il numero, la tipologia (termometrica e/o pluviometrica), la localizzazione ed il periodo di funzionamento delle stazioni hanno subíto nel corso degli anni una serie considerevole di cambiamenti, i cui singoli dettagli risulterebbero troppo numerosi e frammentati da riportare. Per fornire un'idea qualitativa sull'evoluzione di questa rete, si segnala che i termometri sono sempre stati circa 20 mentre i pluviometri sono scesi da circa 150 nel 1950 a 90 nel A seguito del trasferimento alle regioni delle competenze degli uci periferici del SIMN, e successivamente con la deliberazione della Giunta Regionale n.2748 del 20/11/2001, il servizio di Protezione Civile é stato incaricato dal 2002 ad assolvere alle funzioni trasferite. In particolare le attivitá inerenti la redazione e pubblicazione sono state curate dal Centro Funzionale per la Meteorologia, l'idrologia e la Sismologia. Al 31 Dicembre 2007 erano in funzione 21 termometri e 83 pluviometri; nel corso del 2008 sono state dismesse altre 23 stazioni per arrivare, a Marzo 2009, con 11 termometri e 41 pluviometri. In attuazione del programma per il potenziamento delle reti di monitoraggio meteo-idro-pluviometriche (L.n.267 del 03/08/1998) la Regione Marche si é dotata di un sistema di monitoraggio in telemetria. Attivato nel giugno 2000 il primo nucleo della rete, a partire dal 2004 la rete RT si é via via ingrandita per arrivare, a Marzo 2009, ad avere 53 termometri, 77 pluviometri, 13 anemometri, 15 barometri, 30 igrometri, 7 nivometri e 70 idrometri, a 52 dei quali è accoppiata un'asta idrometrica per la calibrazione della misura. A partire dall'anno 2005 sono inoltre stimate in continuo le portate di 8 sezioni idrometriche. Aggiornamenti piú recenti A Dicembre 2010, si registrano 115 pluviometri (87 per la rete RT e 28 per quella RM), 77 termometri (70 per la rete RT e 7 per quella RM), 78 pluviometri, 13 anemometri, 16 barometri, 48 igrometri e 7 nivometri.

5 Informazioni essenziali sul tipo di dati presenti nel database e sulle caratteristiche dell'estrattore on-line una singola estrazione puó essere fatta per un singolo sensore dal 1951 al 1990 nel database ci sono solo le cumulate di precipitazione delle stazioni della rete meccanica la cui scadenza minima é giornaliera. Indipendentemente dall'ora specicata nella data di inizio e ne, le cumulate sono calcolate dalle ore 09:00 alle ore 09:00 del giorno successivo dopo il 1990, invece, sempre solo per le stazioni della rete meccanica sono presenti anche i dati con cadenza a 15 minuti e sono pertanto disponibili tutte le elaborazioni previste proprio per la dierente natura dei dati presenti nel database prima e dopo al 1990, tali richieste devono arrivare no al 1989 o partire dal 1990, non possono cioé avere un intervallo temporale che contenga il 01/01/1990 i dati validati per tutte le stazioni della rete in telemetria partono dal 2007 (nel 2005 e 2006 sono stati validati solo i dati idrometrici pubblicati poi negli annali) tutte le elaborazioni (ad eccezione di Scale di deusso e Presenza in Annali) sono limitate ad un massimo di 1000 righe i le pdf degli annali dal 1916 al 1989 sono stati acquisiti in formato digitale (pdf) a cura dell'apat e sono scaricabili dal sito i le pdf degli annali dal 1990 in poi sono scaricabili dal sito alla sezione Meteo e poi Annali Idrologici

6 Modalitá di iscrizione per l'accesso all'estrattore on-line Per poter accedere all'estrattore on-line ed evadere una richiesta dati è necessario registrarsi. La registrazione avviene alla voce Come registrarsi sulla colonna destra della pagina iniziale. I campi obbligatori sono username, nome, cognome ed . Password la password (un numero casuale di 7 cifre), una volta eettuata la registrazione, verrá inviata all'indirizzo specicato all'atto della registrazione la password potrá essere cambiata in ogni momento. minima é di 7 caratteri La lunghezza in caso di password dimenticata, si puó fare richiesta di una nuova password spedendo una all'indirizzo La nuova password sará reinizializzata sempre con un numero casuale di 7 cifre, inviata con un messaggio all'indirizzo indicato Step 1: selezione della variabile Le variabili disponibili sono: Livello idrometrico per dati di livelli idrometrici (in m o a volte in cm per mantenere la corrispondenza con il dato pubblicato nell'annale parte II), dati di ausso meteorico (in mm per l'altezza e ls 1 km 2 per il contributo) e dati di portata (in m 3 s 1 ) nel caso sia disponibile la scala di deusso. Precipitazione per dati di precipitazione (in mm) ed intensitá massima (in mm/min). Temperatura per dati di sia di temperatura reale che di temperatura percepita secondo lindice NSSI o TAPP (in C). Pressione atmosferica per dati di pressione atmosferica (in mbar o hp a).

7 Umiditá relativa per dati di umiditá relativa (in %). Livello neve per dati di altezza del manto nevoso (in cm). Radiazione solare per dati di radiazione solare (in W/m 2 ). Direzione/velocitá vento per dati di velocitá del vento (in m/s) e direzione del vento (espressa sia in settori che in gradi). La rosa dei venti é divisa in 16 settori, ognuno dei quali é distanziato di 22.5 dall'altro. Per semplicitá si é introdotta un'approssimazione sui gradi all'intero superiore. Il primo settore è N (che corrisponde a 0 ) e poi si gira in senso orario secondo la relazione riportata in gura 1 (tratta da Figura 1: rosa dei venti con corrispondenza tra settore, gradi e nome del vento. settore gradi nome N 0 Tramontana NNE 23 NE 45 Grecale ENE 68 E 90 Levante ESE 113 SE 135 Scirocco SSE 158 S 180 Ostro SSW 203 SW 225 Libeccio WSW 248 W 270 Ponente WNW 293 NW 315 Maestrale NNW 338 Step 2: selezione della stazione Una volta scelta la variabile, la ricerca della stazione puó essere fatta selezionando il bacino di interesse (nel caso si sappia su quale bacino è posizionata

8 la stazione che si vuole selezionare), il comune di interesse o attraverso la mappa interattiva. Queste opzioni sono utili quando, con piú estrazioni, si deve prendere in considerazione non una singola stazione ma una serie di stazioni su una certa area. Step 3: selezione del sensore, del tipo di dato, dell'elaborazione e del periodo Una volta scelta la stazione e selezionato il sensore, l'estrattore ore due tipi di dato: Dato Origine é il dato grezzo senza alcuna elaborazione. Dato Validato é il dato validato in modo automatico ma ancora soggetto a modiche in fase di pubblicazione dell'annale (validazione manuale). Gli unici dati uciali sono quelli pubblicati sugli annali. Ecco una descrizione delle elaborazioni presenti per le varie variabili scelte. Dati idrometrici Valore livello: riporta il dato semiorario del livello idrometrico Livello idrometrico min/max: riporta il livello idrometrico minimo e massimo registrato nell'intervallo scelto. Nel caso caso in cui sia disponibile la scala di deusso fornisce anche la relativa portata. Livello Idrometrico ore 12: riporta il livello idrometrico registrato alle ore 12. Portata Massima: riporta la portata massima registrata nell'intervallo scelto. Portata Media Giornaliera/Mensile/Annuale riporta la portata media giornaliera, mensile ed annuale.

9 Scala di deusso: Lv - Q: riporta le relazioni che permettono di stimare dal livello idrometrico la relativa portata. riporta il dato semiorario sia del livello idrometrico che della relativa portata. Altezza e Contributo Ausso: denito l'ausso meteorico ad un bacino idrograco in un dato intervallo di tempo il volume totale della precipitazione sul bacino in quell'intervallo, l'altezza di ausso meteorico é lo spessore dello strato d'acqua di volume pari all'ausso meteorico in quell'intervallo ed uniformemente distribuito sulla supercie del bacino, mentre il contributo medio di ausso meteorico riporta il quoziente tra l'ausso meteorico al bacino nell'intervallo e il prodotto della durata di questo per l'area del bacino. Presenza in Annali Idrologici 2: indica gli anni nei quali é avvenuta la pubblicazione negli Annali Parte II. Riguardo alla voce livello interpolato il valore 0 indica che il valore fornito non é stato interpolato, 1 invece notica l'interpolazione avvenuta. Dati barometrici Pressione atmosferica: riporta il dato semiorario di pressione. Dati pluviometrici Precipitazione: riporta il dato di precipitazione al quarto d'ora (tabella non presente negli annali). Intensitá prec max: riporta il dato di intensitá massima al quarto d'ora (tabella non presente negli annali).

10 Cumulata: riporta la cumulata di precipitazione nell'intervallo scelto (tabella I dell'annale nel caso l'intervallo scelto sia un giorno, tabella II nel caso l'intervallo scelto sia un mese e/o un anno). Cumulata Stagionale: riporta la cumulata stagionale di precipitazione per ciascuna stagione (dove l'inizio stagione é il 1 Marzo per la Primavera, 1 Giugno per l'estate, 1 Settembre per l'autunno e 1 Dicembre per l'inverno). Prec. intense (1, 3, 6, 12, 24 ore): riporta i dati relativi ai valori piú elevati delle precipitazioni registrate nell'anno per 1, 3, 6, 12 e 24 ore consecutive appartenenti o no allo stesso giorno (tabella III dell'annale). Prec. intense (1, 2, 3, 4, 5 giorni): riporta i massimi valori delle precipitazioni vericatesi per 1, 2, 3, 4 e 5 giorni consecutivi, appartenenti o no allo stesso mese (tabella IV dell'annale). Prec. intense (15, 30 minuti): riporta i valori della precipitazione piú intensa registrati rispettivamente nell'intervallo dei 15 e 30 minuti (tale tabella é leggermente difforme dalla tabella V presente negli annali, dove sino ad ora la durata temporale non era ssa ma poteva variare dai 10 ai 40 minuti). Presenza in Annali Idrologici 1: indica gli anni nei quali é avvenuta la pubblicazione negli Annali Parte I. Dati igrometrici Umiditá relativa: riporta il dato semiorario di umiditá relativa. Dati termometrici Valore Temperatura: riporta il dato semiorario di temperatura.

11 Temp. min/media/max: riporta il valore minimo, medio e massimo giornaliero. Temp. min/media/max decade: riporta il valore minimo, medio e massimo per ciascuna decade (dove l'inizio della decade parte il giorno 1, 11 o 21 di ciascun mese). Temp. min/media/max stagionale: riporta il valore minimo, medio e massimo per ciascuna stagione (dove l'inizio stagione é il 1 Marzo per la Primavera, 1 Giugno per l'estate, 1 Settembre per l'autunno e 1 Dicembre per l'inverno). NSSI (New Summer Simmer Index): riporta i dati di temperatura percepita secondo il New Summer Simmer Index. Dato il codice sensore del termometro, viene vericato automaticamente se la stazione a cui appartiene il termometro ha anche l'igrometro; in caso non ci sia l'igrometro non é possibile calcolare gli indici per cui in uscita viene assegnato il codice Nel caso in cui esista l'igrometro ma non siano presenti entrambi i valori nel database, in uscita viene assegnato il valore La formula é NSSI = 1.98 (T ( (RH)) (T 58)) con T temperatura dell'aria in F e RH umiditá relativa (in %). Il passaggio poi a C (calcolo implementato automaticamente all'interno del db) implica T ( F ) = (9/5) T ( C) Il sito uciale é mentre l'articolo di riferimento é: Pepi W.J., The New Summer Simmer Index. International audience at the 80th annual meeting of the AMS at Long Beach, California, on January 11. Tapp (temperatura apparente): riporta i dati di temperatura percepita secondo la temperatura apparente.

12 Dato il codice sensore del termometro, viene vericato automaticamente se la stazione a cui appartiene il termometro ha anche l'igrometro; in caso non ci sia l'igrometro non é possibile calcolare gli indici per cui in uscita viene assegnato il codice Nel caso in cui esista l'igrometro ma non siano presenti entrambi i valori nel database, in uscita viene assegnato il valore La formula é T app = (0.994 T ) + ( T d 2 ) con T temperatura dell'aria e Td temperatura di bulbo bagnato in C (la Td viene calcolata automaticamente a partire da T ed RH). I riferimenti sono Michelozzi, P., de' Donato, F.K., et al., Surveillance of Summer Mortality and Preparedness to Reduce the Health Impact of Heat Waves in Italy. Int. J. Environ. Res. Public Health 7, Kalkstein, L.S., Barthel, C.D., Green, J.S., Nichols, M.C., A New Spatial Synoptic classication: application to Air Mass Analysis. Int. J. Climatol. 16, Dati nivometrici Dato Nivometrico: riporta il dato semiorario dell'altezza del manto nevoso. Dati di radiazione solare Radiazione solare: riporta il dato semiorario di radiazione solare. Dati anemometrici Direzione/velocitá vento: riporta, sempre a livello semiorario, la direzione prevalente del vento, la direzione secondaria del vento, la velocitá massima del vento e la velocitá media del vento. Si segnala che la calma di vento corrisponde alla direzione 111, e conseguentemente sia velocitá massima che velocitá media sono uguali a Il dato mancante é segnalato con in valore 9999.

13 Mappe ed elenchi delle stazioni, ordinati per comune, aggiornati a Dicembre 2010 Pluviometri Cod Nome Stazione Comune Rete 106 Acqualagna Acqualagna RT 133 Umito Acquasanta Terme RT 111 Agugliano Agugliano RT 2170 Amandola Amandola RM 2300 Amatrice Amatrice RM 149 Ancona Regione Ancona RT 613 Baraccola Ancona RT 1900 Ancona Torrette Ancona RM 107 Apecchio Apecchio RT 402 Appignano Appignano del Tronto RT 123 Arcevia Arcevia RT 134 Capodacqua Arquata del Tronto RT 2320 Arquata del Tronto Arquata del Tronto RM 136 Mozzano Ascoli Piceno RT 2390 Ascoli Piceno Ascoli Piceno RM 618 Barbara Barbara RT 201 Pintura di Bolognola Bolognola RT 175 Monte Paganuccio Cagli RT 1630 Cagli Cagli RM 1640 Pianello Cagli RM 130 Camerino Camerino RT 2295 Poggio Cancelli Campotosto RM 1620 Cantiano Cantiano RM 1460 Carpegna Carpegna RM 17 Lucrezia Cartoceto RT 206 Monte Prata Castelsantangelo Sul Nera RT 172 Ponte Tavola Castelsantangelo Sul Nera RT 608 Cingoli Cingoli RT 1600 Bocca Serriola Citta' di Castello RM 154 Civitanova Marche Civitanova Marche RT 2340 Croce di Casale Comunanza RM

14 1790 Corinaldo Corinaldo RM 118 Cupramontana Cupramontana RT 503 Esanatoglia convento Esanatoglia RT 502 Campodiegoli Fabriano RT 504 San Giovanni Fabriano RT 605 Fabriano Centro Fabriano RT 152 Metaurilia Fano RT 148 Fermo Fermo RT 604 Fiastra Trebbio Fiastra RT 117 Filottrano Filottrano RT 603 Spindoli Fiuminata RT 143 Force Force RT 151 Fossombrone Fossombrone RT 176 Cesane Foresta Fossombrone RT 505 Colleponi Genga RT 153 Grottammare Grottammare RT 147 Grottazzolina Grottazzolina RT 110 Jesi Jesi RT 610 Loreto Loreto RT 124 Loro Piceno Loro Piceno RT 404 Villa Potenza Macerata RT 609 Macerata Montalbano Macerata RT 1870 Moie Maiolati Spontini RM 1550 Mercatello Mercatello sul Metauro RM 15 Ca' Mazzasette Montecalvo in Foglia RT 119 Colle Montecarotto RT 131 Montecavallo Montecavallo RT 401 Montefano Montefano RT 30 Montegrimano Montegrimano RT 16 Montellabate Montellabate RT 142 Montemonaco Montemonaco RT 2140 Morrovalle Morrovalle RM 166 Svarchi Numana RT 20 S. Maria Goretti Oda RT 162 Osimo Monteragolo Osimo RT 7 Montepolesco Osimo RT 1920 Osimo Osimo RM

15 108 Pergola Pergola RT 29 Pesaro Ferrovia Pesaro RT 112 Villa Fastiggi Pesaro RT 14 S. Maria in Arzilla Pesaro RT 103 Gallo Petriano RT 1730 Piagge Piagge RM 2060 Pieve Bovigliana Pievebovigliana RM 1590 Piobbico Piobbico RM 1970 Pioraco Pioraco RM 616 Poggio San Vicino Poggio San Vicino RT 160 Meteomarina Porto Recanati RT 146 Porto S.Elpidio Porto Sant'Elpidio RT 128 Recanati Recanati RT 165 Rostighello Recanati RT 2270 Ripatransone Ripatransone RM 139 Rotella Rotella RT 1690 Calcinelli Saltara RM 140 San Benedetto San Benedetto del Tronto RT 607 Pian di Pieca San Ginesio RT 615 San Lorenzo in campo San Lorenzo in Campo RT 403 Serralta San Severino Marche RT 9 San Severino Marche San Severino Marche RT 174 Montecchio Sant'Angelo in Lizzola RT 2150 Sant'Angelo in Pontano Sant'Angelo in Pontano RM 101 S. Angelo in Vado Sant'Angelo in Vado RT 204 Sassotetto Sarnano RT 102 Bronzo Sassocorvaro RT 31 Sassofeltrio Sassofeltrio RT 1830 Sassoferrato Sassoferrato RM 501 Scheggia Scheggia e Pascelupo RT 602 Sefro Sefro RT 611 Sorti Sefro RT 26 Bettolelle Senigallia RT 121 Marotta Cesano Senigallia RT 606 Senigallia Senigallia RT 109 Fonte Avellana Serra Sant'Abbondio RT 612 Serravalle di Chienti Serravalle di Chienti RT

16 2040 Gelagna Alta Serravalle di Chienti RM 2190 Servigliano Servigliano RM 137 Spinetoli Spinetoli RT 614 Tavoleto Tavoleto RT 617 Tolentino Tolentino RT 1570 Urbania Urbania RM 104 Urbino Urbino RT 150 Ussita Ussita RT 207 Monte Bove Sud Ussita RT 171 Endesa Visso RT

17 Figura 2: stazioni pluviometriche di entrambe le reti, con in rosso la rete RT ed in blu la rete RM.

18 Termometri Cod Nome Stazione Comune Rete 106 Acqualagna Acqualagna RT 133 Umito Acquasanta Terme RT 2300 Amatrice Amatrice RM 149 Ancona Regione Ancona RT 613 Baraccola Ancona RT 1900 Ancona Torrette Ancona RM 107 Apecchio Apecchio RT 402 Appignano Appignano del Tronto RT 123 Arcevia Arcevia RT 134 Capodacqua Arquata del Tronto RT 136 Mozzano Ascoli Piceno RT 2390 Ascoli Piceno Ascoli Piceno RM 201 Pintura di Bolognola Bolognola RT 175 Monte Paganuccio Cagli RT 130 Camerino Camerino RT 2290 Poggio Cancelli Campotosto RM 1460 Carpegna Carpegna RM 17 Lucrezia Cartoceto RT 206 Monte Prata Castelsantangelo Sul Nera RT 608 Cingoli Cingoli RT 154 Civitanova Marche Civitanova Marche RT 503 Esanatoglia convento Esanatoglia RT 502 Campodiegoli Fabriano RT 605 Fabriano Centro Fabriano RT 504 San Giovanni Fabriano RT 152 Metaurilia Fano RT 22 Ete Caldarette Fermo RT 604 Fiastra Trebbio Fiastra RT 603 Spindoli Fiuminata RT 143 Force Force RT 151 Fossombrone Fossombrone RT 176 Cesane Foresta Fossombrone RT 505 Colleponi Genga RT 153 Grottammare Grottammare RT

19 147 Grottazzolina Grottazzolina RT 110 Jesi Jesi RT 610 Loreto Loreto RT 124 Loro Piceno Loro Piceno RT 404 Villa Potenza Macerata RT 609 Macerata Montalbano Macerata RT 1550 Mercatello Mercatello sul Metauro RM 119 Colle Montecarotto RT 131 Montecavallo Montecavallo RT 401 Montefano Montefano RT 203 Isola San Biagio Montefortino RT 142 Montemonaco Montemonaco RT 202 Sibilla Montemonaco RT 166 Svarchi Numana RT 20 S. Maria Goretti Oda RT 162 Osimo Monteragolo Osimo RT 7 Montepolesco Osimo RT 108 Pergola Pergola RT 112 Villa Fastiggi Pesaro RT 103 Gallo Petriano RT 616 Poggio San Vicino Poggio San Vicino RT 160 Meteomarina Porto Recanati RT 146 Porto S.Elpidio Porto Sant'Elpidio RT 165 Rostighello Recanati RT 140 San Benedetto San Benedetto del Tronto RT 607 Pian di Pieca San Ginesio RT 403 Serralta San Severino Marche RT 9 San Severino Marche San Severino Marche RT 101 S. Angelo in Vado Sant'Angelo in Vado RT 204 Sassotetto Sarnano RT 102 Bronzo Sassocorvaro RT 501 Scheggia Scheggia e Pascelupo RT 602 Sefro Sefro RT 611 Sorti Sefro RT 26 Bettolelle Senigallia RT 606 Senigallia Senigallia RT 109 Fonte Avellana Serra Sant'Abbondio RT

20 612 Serravalle di Chienti Serravalle di Chienti RT 2190 Servigliano Servigliano RM 104 Urbino Urbino RT 150 Ussita Ussita RT 205 Pizzo Tre Vescovi Ussita RT 207 Monte Bove Sud Ussita RT

21 Figura 3: stazioni termometriche di entrambe le reti, con in rosso la rete RT ed in blu la rete RM.

22 Idrometri Codice Nome Stazione Corso Bacino d'acqua 14 S. Maria in Arzilla Arzilla Arzilla 24 Ortezzano Aso Aso 141 Pedaso Aso Aso 144 Ponte Maglio Aso Aso 145 Rubbianello Aso Aso 177 Foce di Montemonaco Aso Aso 18 S. Michele al Fiume Cesano Cesano 108 Pergola Cesano Cesano 121 Marotta Cesano Cesano Cesano 10 Passo di Pollenza Chienti Chienti 12 Villa San Filippo Chienti Chienti 154 Civitanova Marche Chienti Chienti 21 S. Elpidio a mare Ete Morto Chienti 11 Abbadia di Fiastra Fiastra Chienti 126 Ponte degli Schiavi Fiastrone Chienti 30 Montegrimano Conca Conca 31 Sassofeltrio Conca Conca 506 Moie Canale Esino Pallavicini 506 Moie Esino Esino 1 Esanatoglia Esino Esino 5 Camponocecchio Esino Esino 6 Gola della Rossa Esino Esino 507 Chiaravalle Esino Esino 2 Rocchetta Bassa Giano Esino 28 Cortina S. Venanzo Giano Esino 4 San Vittore Sentino Esino 505 Colleponi Sentino Esino 122 Monte San Vito Triponzio Esino 22 Ete Caldarette Ete Vivo Ete Vivo 103 Gallo Apsa Foglia 15 Ca' Mazzasette Foglia Foglia 16 Montellabate Foglia Foglia

23 29 Pesaro Ferrovia Foglia Foglia 102 Bronzo Foglia Foglia 174 Montecchio Foglia Foglia 13 Petrella Guidi Marecchia Marecchia 23 Viconare Menocchia Menocchia 107 Apecchio Biscubio Metauro 106 Acqualagna Candigliano Metauro 17 Lucrezia Metauro Metauro 101 S. Angelo in Vado Metauro Metauro 151 Fossombrone Metauro Metauro 152 Metaurilia Metauro Metauro 105 Ghilardino Tarugo Metauro 3 Serra dei Conti Misa Misa 26 Bettolelle Misa Misa 120 Corinaldo Nevola Misa 113 Aspio Terme Aspio Musone 114 Crocette Aspio Musone 166 Svarchi Aspio Musone 116 Passatempo Fiumicello Musone 7 Montepolesco Musone Musone 115 Marcelli Musone Musone 129 San Vettore Musone Musone 165 Rostighello Musone Musone 127 Visso Nera Nera 171 Endesa Nera Nera 172 Ponte Tavola Nera Nera 173 Castel S.Angelo Nera Nera 619 San Placido Nera Nera 405 Fontenoce Monocchia Potenza 8 San Firmano Potenza Potenza 9 San Severino Marche Potenza Potenza 132 Pioraco Potenza Potenza 404 Villa Potenza Potenza Potenza 406 Porto Recanati Potenza Potenza 603 Spindoli Potenza Potenza 602 Sefro Scarzito Potenza 19 Servigliano Tenna Tenna

24 27 San Runo Tenna Tenna 146 Porto S.Elpidio Tenna Tenna 125 Penna S. Giovanni Tennacola Tenna 20 S. Maria Goretti Tesino Tesino 153 Grottammare Tesino Tesino 25 Brecciarolo Tronto Tronto 135 Ponte d'arli Tronto Tronto 137 Spinetoli Tronto Tronto 138 Sentina Tronto Tronto

25 Figura 4: stazioni idrometriche della rete RT.

26 Anemometri Cod Nome Stazione Comune 149 Ancona Regione Ancona 136 Mozzano Ascoli Piceno 201 Pintura di Bolognola Bolognola 130 Camerino Camerino 206 Monte Prata Castelsantangelo Sul Nera 119 Colle Montecarotto 112 Villa Fastiggi Pesaro 160 Meteomarina Porto Recanati 146 Porto S.Elpidio Porto Sant'Elpidio 140 San Benedetto San Benedetto del Tronto 204 Sassotetto Sarnano 104 Urbino Urbino 207 Monte Bove Sud Ussita

27 !!!!!!!!!!!!! Figura 5: stazioni anemometriche della rete RT.

28 Barometri Cod Nome Stazione Comune 149 Ancona Regione Ancona 136 Mozzano Ascoli Piceno 201 Pintura di Bolognola Bolognola 130 Camerino Camerino 206 Monte Prata Castelsantangelo Sul Nera 119 Colle Montecarotto 203 Isola San Biagio Montefortino 202 Sibilla Montemonaco 112 Villa Fastiggi Pesaro 160 Meteomarina Porto Recanati 146 Porto S.Elpidio Porto Sant'Elpidio 140 San Benedetto San Benedetto del Tronto 204 Sassotetto Sarnano 104 Urbino Urbino 205 Pizzo Tre Vescovi Ussita 207 Monte Bove Sud Ussita

29 Figura 6: stazioni barometriche della rete RT.

30 Igrometri Cod Nome Stazione Comune 106 Acqualagna Acqualagna 149 Ancona Regione Ancona 613 Baraccola Ancona 123 Arcevia Arcevia 136 Mozzano Ascoli Piceno 201 Pintura di Bolognola Bolognola 175 Monte Paganuccio Cagli 130 Camerino Camerino 17 Lucrezia Cartoceto 206 Monte Prata Castelsantangelo Sul Nera 608 Cingoli Cingoli 605 Fabriano Centro Fabriano 504 San Giovanni Fabriano 22 Ete Caldarette Fermo 604 Fiastra Trebbio Fiastra 143 Force Force 176 Cesane Foresta Fossombrone 505 Colleponi Genga 110 Jesi Jesi 610 Loreto Loreto 124 Loro Piceno Loro Piceno 404 Villa Potenza Macerata 609 Macerata Montalbano Macerata 119 Colle Montecarotto 131 Montecavallo Montecavallo 203 Isola San Biagio Montefortino 202 Sibilla Montemonaco 20 S. Maria Goretti Oda 162 Osimo Monteragolo Osimo 7 Montepolesco Osimo 108 Pergola Pergola 112 Villa Fastiggi Pesaro 103 Gallo Petriano 616 Poggio San Vicino Poggio San Vicino

31 146 Porto S.Elpidio Porto Sant'Elpidio 140 San Benedetto San Benedetto del Tronto 607 Pian di Pieca San Ginesio 9 San Severino Marche San Severino Marche 101 S. Angelo in Vado Sant'Angelo in Vado 204 Sassotetto Sarnano 102 Bronzo Sassocorvaro 611 Sorti Sefro 606 Senigallia Senigallia 109 Fonte Avellana Serra Sant'Abbondio 612 Serravalle di Chienti Serravalle di Chienti 104 Urbino Urbino 205 Pizzo Tre Vescovi Ussita 207 Monte Bove Sud Ussita

32 Figura 7: stazioni igrometriche della rete RT.

33 Nivometri Cod Nome Stazione Comune 201 Pintura di Bolognola Bolognola 206 Monte Prata Castelsantangelo Sul Nera 203 Isola San Biagio Montefortino 202 Sibilla Montemonaco 204 Sassotetto Sarnano 205 Pizzo Tre Vescovi Ussita 207 Monte Bove Sud Ussita

34 % % % % % % Figura 8: stazioni nivometriche della rete RT.

35 Misuratori di radiazione solare Cod Nome Stazione Comune 149 Ancona Regione Ancona 136 Mozzano Ascoli Piceno 201 Pintura di Bolognola Bolognola 130 Camerino Camerino 206 Monte Prata Castelsantangelo Sul Nera 119 Colle Montecarotto 203 Isola San Biagio Montefortino 202 Sibilla Montemonaco 112 Villa Fastiggi Pesaro 160 Meteomarina Porto Recanati CADSEALAND 146 Porto S.Elpidio Porto Sant'Elpidio 140 San Benedetto San Benedetto del Tronto 204 Sassotetto Sarnano 104 Urbino Urbino 205 Pizzo Tre Vescovi Ussita 207 Monte Bove Sud Ussita

36 Figura 9: stazioni che misurano la radiazione solare della rete RT.

info@comune.castelfidardo.an.it comune@caldarola.sinp.net comune@bolognola.sinp.net comune@camporotondo.sinp.net

info@comune.castelfidardo.an.it comune@caldarola.sinp.net comune@bolognola.sinp.net comune@camporotondo.sinp.net Comune di Acquacanina Comune di Acqualagna Comune di Acquasanta Terme Comune di Acquaviva Picena Comune di Agugliano Comune di Altidona Comune di Amandola Comune di Ancona Comune di Apecchio Comune di

Dettagli

CODICI ISTAT DEI COMUNI DELLA REGIONE MARCHE

CODICI ISTAT DEI COMUNI DELLA REGIONE MARCHE CODICI ISTAT DEI COMUNI DELLA REGIONE MARCHE PESARO 041 001 Acqualagna PS 041 002 Apecchio PS 041 003 Auditore PS 041 004 Barchi PS 041 005 Belforte all'isauro PS 041 006 Borgo Pace PS 041 007 Cagli PS

Dettagli

PRINCIPALI SANTUARI MARIANI MARCHIGIANI. Provincia di Ancona

PRINCIPALI SANTUARI MARIANI MARCHIGIANI. Provincia di Ancona PRINCIPALI SANTUARI MARIANI MARCHIGIANI Provincia di Ancona Santuario Regina di Tutti I Santi in San Ciriaco (Ancona) Santuario Madonna delle Grazie (Arcevia) Santuario Santa Maria dei Renali (Arcevia)

Dettagli

- Indirizzario Ambiti Territoriali Sociali -

- Indirizzario Ambiti Territoriali Sociali - - Indirizzario Ambiti Territoriali Sociali - ATS Ambito Territoriale Sociale 1 c/o Comune di Pesaro Piazza del Popolo, 19 61100 - Pesaro tel. 0721/387319 fax 0721/387394-591 e-mail: servizi.sociali@comune.pesaro.ps.it

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE CICLO DEI RIFIUTI, BONIFICHE AMBIENTALI, AERCA, RISCHIO INDUSTRIALE N. 35/CRB DEL 11/04/2013 Oggetto: Determinazione del livello di raccolta differenziata

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. CICLO DEI RIFIUTI, BONIFICHE AMBIENTALI E RISCHIO INDUSTRIALE N. 125/CRB DEL 02/10/2014 Oggetto: DGR 782 del 30/06/2014. DGR 1026 del 15/09/2014. Premiazione Concorso

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. EMIGRAZIONE, SPORT E POLITICHE GIOVANILI 257/IPC DEL 20/11/2014 Oggetto: DGR 387 del 01/04/2014 Programma interventi l.r. 24/2011. All. A Capitolo II Progetti di interesse

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE DELLA DIGITALIZZAZIONE, DEL SISTEMA INFORMATIVO SANITARIO E DELLA STATISTICA Ufficio di Statistica Oggetto: Regione Marche Analisi della rete assistenza ambulatoriale nelle aree interne.

Dettagli

Tavola 11.1 - Contribuenti stranieri per tipo di dichiarazione e provincia (persone fisiche) - regione Marche

Tavola 11.1 - Contribuenti stranieri per tipo di dichiarazione e provincia (persone fisiche) - regione Marche PROVINCIA Tavola 11.1 - Contribuenti stranieri per tipo di dichiarazione e provincia (persone fisiche) - regione Marche Modello Unico Modello 730 Stranieri comp. % sul totale contribuenti var. % sull'anno

Dettagli

Provincia Comune Località Denominazione

Provincia Comune Località Denominazione Regione Marche - Uffici postali abilitati Invio delle istanze di nulla osta per l'assunzione di lavoratori stranieri relativamente al lavoro subordinato, domestico, stagionale Provincia Comune Località

Dettagli

introduzione in collaborazione con gli Ordini francescani delle Marche itinerari Francescani Nelle marche

introduzione in collaborazione con gli Ordini francescani delle Marche itinerari Francescani Nelle marche introduzione in collaborazione con gli Ordini Francescani delle Marche 1 itinerari francescani Nelle marche Andando nella Marca di Ancona, Francesco ed Egidio esultavano giocondamente cantando le lodi

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 6/SPO DEL 28/01/2016

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 6/SPO DEL 28/01/2016 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 6/SPO DEL 28/01/2016 Oggetto: LR 9/03 Contributi destinati ai Comuni per le spese di gestione e funzionamento dei nidi d infanzia e centri

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE PROGRAMMAZIONE SOCIALE N. 57/APS DEL 07/08/2014

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE PROGRAMMAZIONE SOCIALE N. 57/APS DEL 07/08/2014 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE PROGRAMMAZIONE SOCIALE N. 57/APS DEL 07/08/2014 Oggetto: DGR n. 797 del 30/06/2014 - Approvazione del bando per la presentazione delle domande di assegno

Dettagli

Analisi dei prodotti turistici locali, anche connessi alle produzioni ed al made in italy

Analisi dei prodotti turistici locali, anche connessi alle produzioni ed al made in italy Analisi dei prodotti turistici locali, anche connessi alle produzioni ed al made in italy Dicembre 2011 A cura di Sommario Premessa... 3 Le vocazioni di prodotto sui territori: un quadro di sintesi...

Dettagli

Strategia Nazionale per le Aree Interne nella Regione Marche

Strategia Nazionale per le Aree Interne nella Regione Marche Strategia Nazionale per le Aree Interne nella Regione Marche Roma, 08 Luglio 2015 Mauro Terzoni Dirigente Politiche Comunitarie e Autorità di gestione FESR e FSE Regione Marche Area MC Area Pilota Area

Dettagli

BANDA LARGA NELLA REGIONE MARCHE

BANDA LARGA NELLA REGIONE MARCHE BANDA LARGA NELLA REGIONE MARCHE Contributo per la diffusione dei servizi a banda larga nei territori in digital divide MODELLO B 1 INDICE: 1. Premessa... 3 2. Introduzione... 4 3. Modalità di attuazione...

Dettagli

Regione Marche Dipartimento per le Politiche Integrate di Sicurezza e per la Protezione Civile. Dott. Maurizio Ferretti

Regione Marche Dipartimento per le Politiche Integrate di Sicurezza e per la Protezione Civile. Dott. Maurizio Ferretti Regione Marche Dipartimento per le Politiche Integrate di Sicurezza e per la Protezione Civile Dott. Maurizio Ferretti Camerino, 25 marzo 2015 Piano di Gestione rischio alluvioni Attività di Protezione

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 92/SPO DEL 20/06/2014

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 92/SPO DEL 20/06/2014 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 92/SPO DEL 20/06/2014 Oggetto: L.R. 7/94 Contributi ai Comuni per servizi residenziali a minori in situazioni multiproblematiche e minori

Dettagli

Quota da Rimborsare. Azienda Denominazione Titoli. Quota Regione

Quota da Rimborsare. Azienda Denominazione Titoli. Quota Regione 220 COMUNE DI ACQUACANINA 5 592,80 563,16 29,64 277 COMUNE DI ACQUALAGNA 342 10.258,05 9.745,15 512,90 147 COMUNE DI ACQUASANTA TERME 295 12.316,71 11.700,87 615,84 148 COMUNE DI ACQUAVIVA PICENA 420 11.209,37

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 135/SPO DEL 11/09/2014

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 135/SPO DEL 11/09/2014 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 135/SPO DEL 11/09/2014 Oggetto: LR 9/03 - DGR 520/2014 Contributo aggiuntivo ai Comuni per le spese di gestione e funzionamento dei nidi

Dettagli

Provincia Località Zona climatica Altitudine

Provincia Località Zona climatica Altitudine Premi ctrl+f per cercare il tuo comune ANCONA AGUGLIANO D 303 ANCONA D 16 ARCEVIA E 553 BARBARA D 219 BELVEDERE OSTRENSE E 251 CAMERANO D 231 CAMERATA PICENA D 125 CASTEL COLONNA D 125 CASTELBELLINO D

Dettagli

Localizzazione delle aste idrometriche. Anno 2008

Localizzazione delle aste idrometriche. Anno 2008 REGIONE MARCHE Dipartimento per le Politiche Integrate di Sicurezza e per la Protezione Civile CENTRO FUNZIONALE MULTIRISCHI PER LA METEOROLOGIA, L'IDROLOGIA E LA SISMOLOGIA Localizzazione delle aste idrometriche

Dettagli

COMUNE N. TITOLI TOT RIMBORSO QUOTA COMUNE

COMUNE N. TITOLI TOT RIMBORSO QUOTA COMUNE Anno 2012 RIMB - Calcolo rimborso totale x periodo x comune COMUNE N. TITOLI TOT RIMBORSO QUOTA COMUNE QUOTA REGIONE 220 COMUNE DI ACQUACANINA 5 169,00 8,45 160,55 277 COMUNE DI ACQUALAGNA 361 11.368,24

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE PROGRAMMAZIONE SOCIALE N. 17/PSI DEL 09/07/2012

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE PROGRAMMAZIONE SOCIALE N. 17/PSI DEL 09/07/2012 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE PROGRAMMAZIONE SOCIALE N. 17/PSI DEL 09/07/2012 Oggetto: DGR n. 6/2012 DGR n. 538/2012 DGR n. 864/2012 Approvazione del bando per la presentazione delle

Dettagli

ELENCO COMUNI DELLA REGIONE MARCHE SUDDIVISI PER PROVINCIA E PER AREE RURALI

ELENCO COMUNI DELLA REGIONE MARCHE SUDDIVISI PER PROVINCIA E PER AREE RURALI ELENCO COMUNI DELLA REGIONE MARCHE SUDDIVISI PER PROVINCIA E PER AREE RURALI AREA A poli urbani AREA C1 aree rurali intermedie industrializzate AREA C2 aree rurali intermedie a bassa densità abitativa

Dettagli

Foglio1 SPESA PRO CAPITE IN EDILIZIA PUBBLICA DEI COMUNI NELLE MARCHE

Foglio1 SPESA PRO CAPITE IN EDILIZIA PUBBLICA DEI COMUNI NELLE MARCHE Classifica dei comuni nelle MARCHE Foglio1 SPESA PRO CAPITE IN EDILIZIA PUBBLICA DEI COMUNI NELLE MARCHE Comune Prov Regione Spesa pro capite 2014 ( ) Classifica dei comuni in tutta Italia 1 Montedinove

Dettagli

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per attività sociali del comune di residenza - Marche

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per attività sociali del comune di residenza - Marche CODICE FISCALE COMUNE PROVINCIA REGIONE NUMERO SCELTE IMPORTO 00351040423 ANCONA AN MARCHE 488 12.521,70 00272430414 PESARO PU MARCHE 439 12.474,13 81005240411 PERGOLA PU MARCHE 703 10.454,18 00229010442

Dettagli

Percorsi associativi intercomunali ANCONA -Venerdì 8 maggio 2015

Percorsi associativi intercomunali ANCONA -Venerdì 8 maggio 2015 Percorsi associativi intercomunali ANCONA -Venerdì 8 maggio 2015 L intervento della Regione Marche in materia di gestione associata Dalla volontarietà all obbligo della gestione associata delle funzioni

Dettagli

ALLEGATO 3: ZONE SVANTAGGIATE

ALLEGATO 3: ZONE SVANTAGGIATE ALLEGATO 3: ZONE SVANTAGGIATE COMUNI SVANTAGGIATI (Reg. CE 268/75) PROVINCIA DI PESARO URBINO COMUNI ART. 3 PAR 3 (*P = PARZIALMENTE DELIMITATO) 100 ART. 3 PAR 4 (*P = PARZIALMENTE DELIMITATO) 100 Acqualagna

Dettagli

Oggetto: LR 9/2003-liquidazione, erogazione contributi ai Comuni per la gestione singola dei nidi d infanzia e dei centri per l infanzia -Anno 2012

Oggetto: LR 9/2003-liquidazione, erogazione contributi ai Comuni per la gestione singola dei nidi d infanzia e dei centri per l infanzia -Anno 2012 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE IPAB INFANZIA FAMIGLIA E GESTIONE DI ALBI E REGISTRI SOCIALI N. 10/IGR DEL 12/03/2013 Oggetto: LR 9/2003-liquidazione, erogazione contributi ai Comuni

Dettagli

ELENCO DEI CONSORZI E DELLE SOCIETA' PARTECIPATE DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER L'ANNO 2008

ELENCO DEI CONSORZI E DELLE SOCIETA' PARTECIPATE DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER L'ANNO 2008 AZIENDA SANITARIA UNICA REGIONALE MONTEFELTRO SALUTE S.R.L. Società 50.000 31 ASCOLI PICENO DEL TRONTO PICENO SCARL Società 0 3 ASCOLI PICENO DEL TRONTO LINK SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILITA' LIMITATA

Dettagli

AP-607 AP-803 AP-608 AP-804 AP-609

AP-607 AP-803 AP-608 AP-804 AP-609 TIPI DI INQUINAMENTO RILEVATO: MA 03 parametri entro i limiti del D.P.R. 470/82 taluni parametri oltre i limiti del D.P.R. 470/82, ma entro i limiti di provvedimenti di deroga 044-019-019 AP-607 AP-803

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE FINANZIAMENTI AI SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI IN AMBITO SOCIALE N. 75/FSP_05 DEL 17/07/2009

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE FINANZIAMENTI AI SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI IN AMBITO SOCIALE N. 75/FSP_05 DEL 17/07/2009 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE FINANZIAMENTI AI SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI IN AMBITO SOCIALE N. 75/FSP_05 DEL 17/07/2009 Oggetto: DGR n. 482 del 01/04/2008 - Incremento e ampliamento

Dettagli

MARCHE. LEGENDA PR: provincia Z: zona climatica GR-G: gradi-giorno ALT: altitudine

MARCHE. LEGENDA PR: provincia Z: zona climatica GR-G: gradi-giorno ALT: altitudine MARCHE LEGENDA PR: provincia Z: zona climatica GR-G: gradi-giorno ALT: altitudine PR Z GR-G ALT COMUNE AN D 2064 203 AGUGLIANO AN D 1688 16 ANCONA AN E 2301 553 ARCEVIA AN D 1957 219 BARBARA AN E 2109

Dettagli

ELENCO SCHEDE DI ADESIONE RICEVUTE

ELENCO SCHEDE DI ADESIONE RICEVUTE Provincia di Ancona: ELENCO SCHEDE DI ADESIONE RICEVUTE Ancona, Museo diocesano "Mons. Cesare Recanatini" Ancona, Museo della Città Belvedere Ostrense, Museo Internazionale dell'immagine Postale Castelfidardo,

Dettagli

COME STA IL CANILE MARCHIGIANO

COME STA IL CANILE MARCHIGIANO Prot. COME STA IL CANILE MARCHIGIANO Quelli che seguono sono tutti i canili e gattili esistenti sul territorio regionale e che è possibile adottare, si tratta di strutture sia gestite dalle Associazioni

Dettagli

REPORT REGIONE MARCHE. Istituti Statali di Istruzione Secondaria di Secondo Grado A.S. 2010/2011

REPORT REGIONE MARCHE. Istituti Statali di Istruzione Secondaria di Secondo Grado A.S. 2010/2011 Regione Marche ANAGRAFE REGIONALE DEGLI STUDENTI REPORT REGIONE MARCHE Istituti Statali di Istruzione Secondaria di Secondo Grado A.S. 2010/2011 In collaborazione con: Provincia di Ancona Provincia di

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Prot. 12541 IL MINISTRO VISTO il decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102, concernente, tra l'altro, gli interventi del Fondo di solidarietà nazionale a sostegno delle imprese agricole danneggiate da

Dettagli

Il monitoraggio delle PORTATE dei fiumi marchigiani

Il monitoraggio delle PORTATE dei fiumi marchigiani REGIONE MARCHE Dipartimento per le Politiche Integrate di Sicurezza e per la Protezione Civile Centro Funzionale per la Meteorologia, l Idrologia e la Sismologia Il monitoraggio delle PORTATE dei fiumi

Dettagli

Scia SUAP contestuale con Comunica - Procedura on-line

Scia SUAP contestuale con Comunica - Procedura on-line Scia SUAP contestuale con Comunica - Procedura on-line Per i SUAP/COMUNI elencati di seguito la SCIA SUAP contestuale a COMUNICA si effettua in due step : 1) Compilando il procedimento on-line con la relativa

Dettagli

Provincia di Pesaro e Urbino IL BILANCIO 2015 E I SUOI EFFETTI SUL TERRITORIO 29 SETTEMBRE 2015. Ufficio Comunicazione della Provincia

Provincia di Pesaro e Urbino IL BILANCIO 2015 E I SUOI EFFETTI SUL TERRITORIO 29 SETTEMBRE 2015. Ufficio Comunicazione della Provincia Provincia di Pesaro e Urbino IL BILANCIO 2015 E I SUOI EFFETTI SUL TERRITORIO 29 SETTEMBRE 2015 Ufficio Comunicazione della Provincia LE ENTRATE CORRENTI nel 2015 I SERVIZI EROGATI nel 2015 PER LE FUNZIONI

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE CICLO DEI RIFIUTI, BONIFICHE AMBIENTALI, RISCHIO INDUSTRIALE N. 43/CRB DEL 09/04/2014

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE CICLO DEI RIFIUTI, BONIFICHE AMBIENTALI, RISCHIO INDUSTRIALE N. 43/CRB DEL 09/04/2014 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE CICLO DEI RIFIUTI, BONIFICHE AMBIENTALI, RISCHIO INDUSTRIALE N. 43/CRB DEL 09/04/2014 Oggetto: Art. 2 bis della LR 15/97: determinazione del livello

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali IL MINISTRO PROT. 14650 VISTO il decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102, concernente, tra l'altro, gli interventi del Fondo di solidarietà nazionale a sostegno delle imprese agricole danneggiate da

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE CICLO DEI RIFIUTI, BONIFICHE AMBIENTALI, RISCHIO INDUSTRIALE N. 22/CRB DEL 09/04/2015

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE CICLO DEI RIFIUTI, BONIFICHE AMBIENTALI, RISCHIO INDUSTRIALE N. 22/CRB DEL 09/04/2015 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE CICLO DEI RIFIUTI, BONIFICHE AMBIENTALI, RISCHIO INDUSTRIALE N. 22/CRB DEL 09/04/2015 Oggetto: Art. 2 bis della LR 15/97: determinazione del livello

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO

DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO (in ottemperanza all art. 5 del Regolamento in materia di pubblicazione e diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa approvato dall Autorità per le garanzie

Dettagli

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione XIV - Marche

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione XIV - Marche Comune % votanti % astenuti % voti validi su votanti bianche nulle Forz.Ita All.Naz. UDC LN-MPA DC-NPSI Alt.Soc. Fiamma Acqualagna 89,1 10,9 96,7 1,2 2,1 17,5 13,2 8,0 2,6 0,4 0,4 1,0 Apecchio 88,4 11,6

Dettagli

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione XIV - Marche

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione XIV - Marche distribuzione dei voti per Comune Comune Iscritti Votanti Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 validi bianche nulle contestati Forz.Ita All.Naz. UDC LN-MPA DC-NPSI Alt.Soc. Fiamma

Dettagli

F Le Marche Meridionali del Piceno

F Le Marche Meridionali del Piceno F Le Marche Meridionali del Piceno Il territorio delle Marche Meridionali del Piceno è delimitato ad est dalla linea di costa adriatica, ad ovest dalle catene montuose (appenniniche) dei monti della Laga

Dettagli

I SERVIZI POSTALI NELLE MARCHE

I SERVIZI POSTALI NELLE MARCHE 1 I SERVIZI POSTALI NELLE MARCHE LINEE GUIDA DEL MODELLO ORGANIZZATIVO LA RETE LOGISTICA I TRASPORTI IL RECAPITO Linee guida del modello organizzativo. Nell ambito del business di Poste Italiane, il servizio

Dettagli

ALLEGATO 1 PROGETTO TECNICO 2008-2010

ALLEGATO 1 PROGETTO TECNICO 2008-2010 ALLEGATO 1 PROGETTO TECNICO 2008-2010 Regione Marche Giunta Regionale Servizio Risorse Umane e Strumentali PF Informatica Febbraio 2008 1 PREMESSA E OBIETTIVI DEL PROGETTO PREVISTO DALL ACCORDO DI PROGRAMMA

Dettagli

Rapporto sull Immigrazione 2013

Rapporto sull Immigrazione 2013 Rapporto sull Immigrazione 2013 Presentazione dei dati principali dell Osservatorio sull Immigrazione, Gruppo di Lavoro presso la Prefettura di Macerata anno 2012 Sergio Pollutri Istat ERM sede per le

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO

DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO (in ottemperanza all art. 5 del Regolamento in materia di pubblicazione e diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa approvato dall Autorità per le garanzie

Dettagli

Marche. Arquata del Tronto (AP) CAP (*) Acquasanta Terme (AP) CAP (*) Amandola (FM) CAP (*) Comunanza (AP) CAP (**)

Marche. Arquata del Tronto (AP) CAP (*) Acquasanta Terme (AP) CAP (*) Amandola (FM) CAP (*) Comunanza (AP) CAP (**) INTERVENTI URGENTI A FAVORE DELLE POPOLAZIONI COLPITE DALL ECCEZIONALE EVENTO SISMICO CHE HA INTERESSATO LE REGIONI LAZIO, MARCHE, UMBRIA E ABRUZZO IL 24 AGOSTO, IL 26 E 30 OTTOBRE 2016 LEGGE N. 229 DEL

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA PER L ACCOGLIENZA IN REGIME RESIDENZIALE DI MINORI FUORI DALLA FAMIGLIA DI ORIGINE PREMESSA

PROTOCOLLO DI INTESA PER L ACCOGLIENZA IN REGIME RESIDENZIALE DI MINORI FUORI DALLA FAMIGLIA DI ORIGINE PREMESSA PROTOCOLLO DI INTESA PER L ACCOGLIENZA IN REGIME RESIDENZIALE DI MINORI FUORI DALLA FAMIGLIA DI ORIGINE PREMESSA All interno del percorso per la definizione del Piano Sociale d Ambito Triennale 2010/2012

Dettagli

MEDICINA DELLO SPORT STRUTTURE PUBBLICHE

MEDICINA DELLO SPORT STRUTTURE PUBBLICHE MEDICINA DELLO SPORT STRUTTURE PUBBLICHE > AREA VASTA 1 ASUR MARCHE SEDE PESARO Via XI Febbraio 36 SEDE FANO Via Vittorio Veneto OSPEDALE SANTA CROCE > AREA VASTA 2 ASUR MARCHE SEDE SENIGALLIA SEDE JESI

Dettagli

Rapporto sull Immigrazione 2014

Rapporto sull Immigrazione 2014 Rapporto sull Immigrazione 2014 Presentazione dei dati principali dell Osservatorio sull Immigrazione, Gruppo di Lavoro presso la Prefettura di Macerata anno 2013 Sergio Pollutri Istat ERM sede per le

Dettagli

Interventi di reindustrializzazione delle aree coinvolte dalla crisi del Gruppo Antonio Merloni

Interventi di reindustrializzazione delle aree coinvolte dalla crisi del Gruppo Antonio Merloni Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Business Unit Impresa Interventi di reindustrializzazione delle aree coinvolte dalla crisi del Gruppo Antonio Merloni Accordo

Dettagli

PROGETTI E SEDI DI ATTUAZIONE

PROGETTI E SEDI DI ATTUAZIONE ENTE Provincia di Pesaro e Urbino Comune di Acqualagna Comune di Apecchio PROGETTI E SEDI DI ATTUAZIONE Mappa dei rischi idrogeologici, controllo ed evoluzione dei fenomeni (Servizio Protezione civile

Dettagli

Tabella1. ANCONA FALCONARA MARITTIMA Centro Commerciale Via Puglie n. 8 - Palombina Vecchia

Tabella1. ANCONA FALCONARA MARITTIMA Centro Commerciale Via Puglie n. 8 - Palombina Vecchia I 451 gazebo delle Marche Provincia Comune Località Indirizzo AGUGLIANO Sala Consiglio Comunale Via Oberdan Sede I Circoscrizione Via Cesare Battisti ANPI Via Palestro 6 FILEF Piazza Roma 22 Privato Via

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 144/SPO DEL 24/12/2015

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 144/SPO DEL 24/12/2015 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 144/SPO DEL 24/12/2015 Oggetto: LR 30/98 Risorse finanziarie destinate agli Enti capofila degli Ambiti Territoriali Sociali per interventi

Dettagli

MISURE PER LE MPMI NELLE AREE DI CRISI

MISURE PER LE MPMI NELLE AREE DI CRISI FINALITÀ Favorire la realizzazione di un progetto complessivo di rilancio e riposizionamento competitivo delle aree in crisi della Regione, capace di coniugare la promozione di investimenti produttivi

Dettagli

QUADRO PRELIMINARE DEL FABBISOGNO ECONOMICO PER GLI INTERVENTI

QUADRO PRELIMINARE DEL FABBISOGNO ECONOMICO PER GLI INTERVENTI Allegato 3 alla delibera C.I. n. 42 del 7/5/03 Piano Assetto Idrogeologico (PAI) Elaborato e : QUADRO PRELIMINARE DEL FABBISOGNO ECONOMICO PER GLI INTERVENTI Elaborato e - QUADRO PRELIMINARE DEL FABBISOGNO

Dettagli

RAPPORTO DI EVENTO. 26 Settembre 2006

RAPPORTO DI EVENTO. 26 Settembre 2006 Regione Marche Dipartimento per le Politiche Integrate di Sicurezza e per la Protezione Civile CENTRO FUNZIONALE PER LA METEOROLOGIA, L'IDROLOGIA E LA SISMOLOGIA RAPPORTO DI EVENTO 26 Settembre 2006 A

Dettagli

LE CITTÀ D ARTE REGIONE MARCHE ITALIA

LE CITTÀ D ARTE REGIONE MARCHE ITALIA LE CITTÀ D ARTE REGIONE MARCHE ITALIA LE MARCHE, L ITALIA IN UNA REGIONE Se si volesse stabilire qual è il paesaggio italiano più tipico, bisognerebbe indicare le Marche L Italia, con i suoi paesaggi,

Dettagli

Elaborato e : QUADRO PRELIMINARE DEL FABBISOGNO ECONOMICO PER GLI INTERVENTI

Elaborato e : QUADRO PRELIMINARE DEL FABBISOGNO ECONOMICO PER GLI INTERVENTI Elaborato e : QUADRO PRELIMINARE DEL FABBISOGNO ECONOMICO PER GLI INTERVENTI Elaborato e - QUADRO PRELIMINARE DEL FABBISOGNO ECONOMICO PER GLI INTERVENTI SOMMARIO PREMESSA 3 METODOLOGIA E CRITERI DI RIFERIMENTO

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. TURISMO COMMERCIO E TUTELA DEI CONSUMATORI N. 1/CTC DEL 13/01/2015

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. TURISMO COMMERCIO E TUTELA DEI CONSUMATORI N. 1/CTC DEL 13/01/2015 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. TURISMO COMMERCIO E TUTELA DEI CONSUMATORI N. 1/CTC DEL 13/01/2015 Oggetto: L.R. 27/09 - ARTICOLO 37 APPROVAZIONE E PUBBLICAZIONE DEL CALENDARIO REGIONALE DELLE FIERE

Dettagli

ELENCO DELLE ATTIVITÀ ECONOMICHE AMMISSIBILI SEZIONE A (ATECO 2007)

ELENCO DELLE ATTIVITÀ ECONOMICHE AMMISSIBILI SEZIONE A (ATECO 2007) 51 APPENDICE 1 ELENCO DELLE ATTIVITÀ ECONOMICHE AMMISSIBILI SEZIONE A (ATECO 2007) Sono ammessi all intervento gli investimenti finalizzati all esercizio delle seguenti attività economiche (classificazione

Dettagli

gusta l arancione e gusta il blu all Expo 2015 gusta l arancione e gusta il blu Bandiere Arancioni Blu gusta l arancione e gusta il blu

gusta l arancione e gusta il blu all Expo 2015 gusta l arancione e gusta il blu Bandiere Arancioni Blu gusta l arancione e gusta il blu gusta l arancione e gusta il blu all Expo 2015 Promuovere le Marche puntando sulle eccellenze. E' quanto si propone il progetto gusta l arancione e gusta il blu. L'iniziativa, nata in collaborazione con

Dettagli

Sospensione dei pagamenti delle rate a seguito degli eventi sismici del 24 agosto, 26 e 30 ottobre 2016.

Sospensione dei pagamenti delle rate a seguito degli eventi sismici del 24 agosto, 26 e 30 ottobre 2016. Sospensione dei pagamenti delle rate a seguito degli eventi sismici del 24 agosto, 26 e 30 ottobre 2016. CheBanca! conferma il proprio impegno a favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del

Dettagli

I migliori risultati di raccolta differenziata per l anno 2011

I migliori risultati di raccolta differenziata per l anno 2011 PREMIO COMUNI RICICLONI PER LA REGIONE MARCHE EDIZIONE 2012 I migliori risultati di raccolta differenziata per l anno 2011 Sala Li Madou- Palazzo Li Madou, Ancona 11 giugno 2012 COMUNI RICICLONI per la

Dettagli

RELAZIONE. Elaborato a :

RELAZIONE. Elaborato a : Elaborato a : RELAZIONE Allegati: ALL. A Attività straordinaria di polizia idraulica e di controllo sul territorio reticolo idrografico minore ALL. B Ricognizione dei dissesti gravitativi ALL. C Quadro

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER GLI INCENTIVI ALLE IMPRESE Circolare 22 marzo 2016, n. 26398 Avviso pubblico per la selezione di iniziative imprenditoriali nei territori dei Comuni

Dettagli

proposta di legge n. 165

proposta di legge n. 165 REGIONE MARCHE 1 CONSIGLIO REGIONALE proposta di legge n. 165 d iniziativa popolare ai sensi dell articolo 44 dello Statuto e della l.r. 5 settembre 1974, 23 presentata in data 18 febbraio 2003 dichiarata

Dettagli

lnsieme a te. Ogni giorno.

lnsieme a te. Ogni giorno. lnsieme a te. Ogni giorno. Portiamo a casa risultati. MMS, nata il 1.1.2008 a seguito di un lungo ed articolato processo di integrazione tra due società di gestione dei servizi pubblici della Provincia

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO

DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO (in ottemperanza all art. 5 del Regolamento in materia di pubblicazione e diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa approvato dall Autorità per le garanzie

Dettagli

Archivio dati web di Meteotrentino. Guida per l utente. Descrizione

Archivio dati web di Meteotrentino. Guida per l utente. Descrizione Archivio dati web di Meteotrentino Guida per l utente Descrizione Navigazione e personalizzazione Tipo, frequenza e qualità dei dati Requisiti di sistema Risoluzione problemi Descrizione Questo archivio

Dettagli

La riorganizzazione della Continuità assistenziale (Guardia

La riorganizzazione della Continuità assistenziale (Guardia La riorganizzazione della Continuità assistenziale (Guardia medica) in Italia e nelle Marche Franco Pesaresi Direttore ASP Ambito 9 Jesi (AN) 20/07/2014 Il presente articolo, seppur autonomo nella sua

Dettagli

ID SUAP Comune "accreditato" PR Casella Poste elettronica certificata Cognome Nome Indirizzo Telefono 3082 ACQUACANINA MC

ID SUAP Comune accreditato PR Casella Poste elettronica certificata Cognome Nome Indirizzo Telefono 3082 ACQUACANINA MC 3082 ACQUACANINA MC tecnico.cm.camerino@emarche.it Cambriani Sabbatino VIA V.Varano 2 073761751 477 ACQUALAGNA PU comune.acqualagna@emarche.it IODIO ANDREA PIAZZA ENRICO MATTEI 9 0721796730 6074 ACQUASANTA

Dettagli

MEDICINA DELLO SPORT STRUTTURE PUBBLICHE

MEDICINA DELLO SPORT STRUTTURE PUBBLICHE MEDICINA DELLO SPORT STRUTTURE PUBBLICHE >Z.T. 1 PESARO ASUR MARCHE SEDE PESARO Via XI Febbraio 36 1) Direttore Sanitario/Responsabile : Roberto Carusi >Z.T. 2 URBINO ASUR MARCHE SEDE MACERATA FELTRIA

Dettagli

Macroambito G Il territorio dei Parchi Nazionali

Macroambito G Il territorio dei Parchi Nazionali Macroambito G Il territorio dei Parchi Nazionali Il macro ambito coincide a Nord, per tutta la sua lunghezza, con l alto corso del Fiume Chienti dalla sorgente fino alla località Caccamo, in Comune di

Dettagli

SERVIZIO EXTRAURBANO

SERVIZIO EXTRAURBANO SERVIZIO EXTRAURBANO FERIALE INVERNALE SCUOLE APERTE IN VIGORE " " " DAL 12/09/2012 AL 31/10/2012 DAL 05/11/2012 AL 22/12/2012 DAL 07/01/2013 AL 27/03/2013 DAL 03/04/2013 AL 08/06/2013 Scarica gli orari

Dettagli

RAPPORTO DI EVENTO. 4-9 febbraio 2015

RAPPORTO DI EVENTO. 4-9 febbraio 2015 REGIONE MARCHE Dipartimento per le Politiche Integrate di Sicurezza e per la Protezione Civile Centro Funzionale Regionale RAPPORTO DI EVENTO 4-9 febbraio 2015 A cura del Centro Funzionale Regionale Direttore:

Dettagli

Il Sistema marche di Protezione Civile

Il Sistema marche di Protezione Civile Il Sistema marche di Protezione Civile Il ruolo delle Istituzioni e delle componenti Macerata 16 ottobre 2014 Prefettura di Macerata Provincia di Macerata Dipartimento per le politiche integrate di sicurezza

Dettagli

REGIONE MARCHE 1 CONSIGLIO REGIONALE VIII LEGISLATURA. deliberazione n. 52

REGIONE MARCHE 1 CONSIGLIO REGIONALE VIII LEGISLATURA. deliberazione n. 52 REGIONE MARCHE 1 CONSIGLIO REGIONALE deliberazione n. 52 VALUTAZIONE E GESTIONE DELLA QUALITÀ DELL ARIA AMBIENTE (DECRETO LEGISLATIVO 4 AGOSTO 1999, N. 351): ZONIZZAZIONE DEL TERRITORIO REGIONALE, PIANO

Dettagli

Nota informativa 06 Aprile 2007 1

Nota informativa 06 Aprile 2007 1 Nota informativa 06 Aprile 2007 1 Situazione della disponibilità idrica nel bacino del Fiume Adige. 1) Invasi artificiali regolati 2 Tabella 1 Confronto fra i volumi invasati 3 Figura 1 Confronto fra i

Dettagli

L ENTROTERRA REGIONE MARCHE ITALIA

L ENTROTERRA REGIONE MARCHE ITALIA L ENTROTERRA REGIONE MARCHE ITALIA LE MARCHE, L ITALIA IN UNA REGIONE Se si volesse stabilire qual è il paesaggio italiano più tipico, bisognerebbe indicare le Marche L Italia, con i suoi paesaggi, è un

Dettagli

L ENTROTERRA REGIONE MARCHE ITALIA

L ENTROTERRA REGIONE MARCHE ITALIA L ENTROTERRA REGIONE MARCHE ITALIA LE MARCHE, L ITALIA IN UNA REGIONE Se si volesse stabilire qual è il paesaggio italiano più tipico, bisognerebbe indicare le Marche L Italia, con i suoi paesaggi, è un

Dettagli

CONSULTORI FAMILIARI NELLE MARCHE aggiornato a Maggio 2012

CONSULTORI FAMILIARI NELLE MARCHE aggiornato a Maggio 2012 CONSULTORI FAMILIARI NELLE MARCHE aggiornato a Maggio 2012 ** I giorni e gli orari di apertura variano in relazione alla prestazione, e possono essere modificati in base a fatti contingenti o necessità

Dettagli

- Indirizzario Ambiti Territoriali Sociali -

- Indirizzario Ambiti Territoriali Sociali - Allegato C) - Indirizzario Ambiti Territoriali Sociali - ATS Ambito Territoriale Sociale 1 c/o Comune di Pesaro Piazza del Popolo, 19 61100 - Pesaro tel. 0721/387319 fax 0721/387394-591 e-mail: servizi.sociali@comune.pesaro.pu.it

Dettagli

Attività n. 5 di cui all allegato 1 della DGR 377/12 e conseguente deliberazione ARPAM n.75/12 punto 6.

Attività n. 5 di cui all allegato 1 della DGR 377/12 e conseguente deliberazione ARPAM n.75/12 punto 6. Attività n. 5 di cui all allegato 1 della DGR 377/12 e conseguente deliberazione ARPAM n.75/12 punto 6. Analisi merceologiche del RSU svolte nel periodo 19/10/2012-27/11/2012 presso gli impianti di smaltimento

Dettagli

sprintonline.com - Premi a Pesaro e Urbino per il concorso nazionale

sprintonline.com - Premi a Pesaro e Urbino per il concorso nazionale Pagina 1 di 5 Menu Home Archivio News Inserimento News News Sondaggi TOP NEWS - Quello che hanno lasciato Zanardi ed il dott. Costa a Senigallia e Corinaldo - La diagnosi dell'attacco degli hackers al

Dettagli

lnsieme a te. Ogni giorno.

lnsieme a te. Ogni giorno. lnsieme a te. Ogni giorno. Portiamo a casa risultati. MMS, nata il 1.1.2008 a seguito di un lungo ed articolato processo di integrazione tra due società di gestione dei servizi pubblici della Provincia

Dettagli

- Indirizzario Ambiti Territoriali Sociali -

- Indirizzario Ambiti Territoriali Sociali - - Indirizzario Ambiti Territoriali Sociali - ATS Ambito Territoriale Sociale 1 c/o Comune di Pesaro Piazza del Popolo, 19 61100 - Pesaro tel. 0721/387319 fax 0721/387394-591 e-mail: servizi.sociali@comune.pesaro.pu.it

Dettagli

Centro Servizi Territoriale Pesaro e Urbino

Centro Servizi Territoriale Pesaro e Urbino Centro Servizi Territoriale Pesaro e Urbino Il suap On-line Senigallia 5 dicembre 2013 Ing. Alessandro Ferri Provincia di Pesaro e Urbino 1 Il CST di Pesaro e Urbino ENTI CONVENZIONATI 60 su 60 Comuni

Dettagli

CAPITOLO 8 IL SISTEMA DEL TRASPORTO MERCI

CAPITOLO 8 IL SISTEMA DEL TRASPORTO MERCI Il Sistema dei Trasporti nella Provincia di Pesaro-Urbino 369 CAPITOLO 8 IL SISTEMA DEL TRASPORTO MERCI Premessa Il trasporto merci è regolato dalla Legge 6/6/74 n. 298 recante norme sull istituzione dell

Dettagli

OSSERVATORIO REGIONALE SUL TURISMO REGIONE MARCHE

OSSERVATORIO REGIONALE SUL TURISMO REGIONE MARCHE Università Politecnica delle Marche Facoltà di Economia G. Fuà REPORT OSSERVATORIO REGIONALE SUL TURISMO REGIONE MARCHE PROVINCIA DI ANCONA Prof. Gian Luca Gregori Dott.ssa Cristina Bolzicco Anno 2008

Dettagli

Codice ente A.N.P.A.S. - ASSOCIAZIONE NAZIONALE PUBBLICHE ASSISTENZE INSIEME

Codice ente A.N.P.A.S. - ASSOCIAZIONE NAZIONALE PUBBLICHE ASSISTENZE INSIEME Ancona Agugliano Via Gavone, 15 936 P.A. Croce Gialla - Onlus NZ01704 SOCIALE COME RISPOSTA Assistenza 2014038 3 Ancona Ancona Via G. Di Vittorio, 16 35239 ACLI - Associazione Lavoratori Italiani Marche

Dettagli

DALLA R.E.M. ALLA R.A.M.

DALLA R.E.M. ALLA R.A.M. GIUNTA REGIONALE Servizio Territorio Ambiente Energia Posizione di Funzione Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali Relatori: Arch. Velia Cremonesi - Dott. Fulvio Tosi DALLA R.E.M. ALLA R.A.M. Ovvero

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO

DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO (in ottemperanza all art. 5 del Regolamento in materia di pubblicazione e diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa approvato dall Autorità per le garanzie

Dettagli

ELEMENTI DI IDROLOGIA

ELEMENTI DI IDROLOGIA Corso di Costruzioni idrauliche (E.A.) A.A. 2010/2011 ELEMENTI DI IDROLOGIA (Appunti tratti dalla lezione del 28/4/2011, non rivisti dal docente) Riferimenti bibliografici: L. Da Deppo et al., Fognature,

Dettagli