Conferenza su Antonio Pansa, giovane pittore caprese.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Conferenza su Antonio Pansa, giovane pittore caprese."

Transcript

1 Conferenza su Antonio Pansa, giovane pittore caprese. Presentazione delle opere pittoriche raffigurate nell opuscolo In memoriam Pansa Antonio, Pittore Caprese ( ). A cura di Silvana Isidoro Capri (NA), Centro Caprense Ignazio Cerio, venerdì 3 maggio 2013, ore Sia nella figura che nel paesaggio non vorrei esprimere una malinconia sentimentale, ma il dolore vero. In breve, voglio fare tali progressi che la gente possa dire delle mie opere: sente profondamente, sente con tenerezza malgrado la mia cosiddetta rozzezza e forse persino a causa di essa Cosa sono io agli occhi della gran parte della gente? Una nullità, un uomo eccentrico e sgradevole, qualcuno che non ha posizione sociale né potrà mai averne una; in breve l infimo degli infimi. Ebbene, anche se ciò fosse vero, vorrei sempre che le mie opere mostrassero cosa c è nel cuore di questo eccentrico, di questo nessuno. (Vincent Van Gogh, L Aia, 21 luglio 1882) Ci sono cose delle quali solo i pazzi possono parlare. Potrebbe sembrare presunzione da parte di chi sta dall altro lato ad ascoltare. Ridotto in sintesi, le persone si definiscono normali o, all opposto, pazzi. E questo un pazzo, prima o poi, lo sa. Non c è più folle di chi sa di essere folle, estraneo alla normalità di chi è normale. Estraneo a chi non riesce ad essere amato e accettato, così per quello che è, quella diversità. Tutto ciò crea nel pazzo un profondissimo stato di malessere, incapacità di vivere in mezzo alla normalità. Incapacità di gestire la propria vita, sentimenti ed emozioni che lo rendono schiavo di sé. Il pazzo consapevole è colui che arranca a fatica in mezzo al mondo. Quello che si sente finito, morto in mezzo ai vivi. Quello che lotta per guadagnarsi la vita, la stima, la comprensione e l amore degli altri. Questa è la storia di un pazzo che può avere un nome come un altro. E l Arte - una delle più alte manifestazioni dell operato umano - può essere storia di vita di un uomo folle, folle fino al suicidio. Il piccolo opuscolo che raccoglie la memoria di Antonio Pansa, colui che resterà nella Storia come giovane pittore caprese, adesso si apre a noi: ci racconta la sua vita sulla Terra. Un immagine grande del suo volto, in bianco e nero, il nome e cognome, nascita 1

2 e morte, in un solo colpo visivo ce lo fanno vivo e morto, morto e vivo: come su una lapide, limite tra un corpo morto che resta alla madre Terra e un anima viva che resta al Padre eterno. Voltiamo pagina e si apre una premessa, donataci da Don Vincenzo Simeoli. Ci introduce a quest uomo vissuto sulla bella isola, una premessa che ci fa inscrivere in luogo preciso - l Isola di Capri - punto della Terra che ha abbracciato gente cosiddetta folle e gente cosiddetta normale; una premessa, quella di Don Vincenzo Simeoli, che ci fa inscrivere la vita di quest uomo anche in tempo preciso - ventisei anni del tempo umano, dagli anni 50 agli anni 80 fino a ricondurlo attraverso la morte, ad un tempo eterno. Divino: abbracciato in un luogo etereo da un Padre supremo, che in accezione cristiana non lo respingerà. Il piccolo opuscolo continua con la biografia di Antonio Pansa giovane pittore caprese, donataci da Daniele Vuotto che, ancora attraverso le parole, ci fa passare per la vita di quest uomo: per la sua pittura, prima intrecciata - da una correlazione - a Van Gogh e al suo maestro Perindani, poi espressione materica della sua assoluta essenza. E da qui, oltre al suo volo, affidando egli stesso la sua memoria alla misericordia di Dio. Voltiamo la pagina di questa breve biografia e attraverso tre fotografie diamo un volto ad Antonio Pansa: bambino, ragazzo, uomo; sempre con un cenno di sorriso, su un corpo un po chinato e lo sguardo verso l alto. Come sempre nelle tre foto, il braccio e la gamba sinistra avanti: le osserviamo e vediamo attraversare la vita di quest uomo in noi stessi. Poi, le immagini si interrompono e si apre la sequenza temporale delle sue opere pittoriche. Scorrendo le pagine con le immagini delle opere di Antonio Pansa, sembra di attraversare la sua vita artistica: un processo graduale di espressione accademica per gli influssi del maestro Perindani, per le influenze stilistiche di Van Gogh e forse di altri artisti che si trasforma in espressione di se stesso, nell ultima opera. Spesso sono colpita dal legame tra le opere di un artista e la sua stessa vita. Soprattutto quando l arte è espressione di follia. Certo, non tutti gli artisti sono folli o sono stati folli. Molte volte, però, mi capita di leggere nelle opere di artisti folli il dramma della loro esistenzialità - dal quale non sono riusciti a salvarsi accomunandosi tutti nell estremo gesto del suicidio. Compio lo sforzo di pormi nella lettura delle opere di Antonio Pansa, con la massima umiltà per il rispetto dell uomo che è stato e per la difficile vita che ha avuto. 2

3 La prima opera è Il girasole (tecnica mista collage/mosaico su compensato, cm23x28). Mi sono chiesta, da subito, se già in età adolescenziale probabilmente quando è stata realizzata l opera Antonio Pansa avesse studiato Van Gogh, magari alle scuole medie: Van Gogh ( ) l artista olandese di fine Ottocento, per antonomasia conosciuto per i suoi girasoli animo inquieto e tormentato che comincia a dipingere natura e persone con una forza espressiva nuova, infondendo nelle opere il proprio coinvolgimento emotivo e i tratti della propria personalità. L opera Pansè (olio su tela cm20x30, 1976) che Toni (così si firma l artista) realizza a 18 anni, sono fiori dai colori accesi e violenti, dalle forme abbozzate, dai contorni imprecisi che rimandano ai caratteri stilistici di artisti del primo Novecento: in particolare ai Fauves, che utilizzano colori accesi disposti in modo selvaggio sulla tela, per essere espressione libera e sentita dello stato d animo (ad esempio, come si legge nelle opere di Maurice de Vlaminck e André Derain). La Marina Piccola - Via Krupp (olio su tela cm30x40, 1976) che realizza nello stesso anno è un opera dai connotati diversi dalla prima. Lo stile rimanda a quello del suo maestro Carlo Perindani, pittore del mare (A. Federico, Il filo di Arianna, p.48, La Campanina 2006) che, dalla Lombardia avvertita l inquietudine proprio degli artisti giunge a Capri nel 1924 (op. cit. p.47) a 25 anni e, per oltre sessan anni, qui rimane fino alla morte. Del Perindani, possiamo vederne l influsso perché anche qui, i caratteri di un naturalismo ottocentesco si fondono con un inquieto plasticismo moderno (A. Basilico Pisaturo, Pittori a Capri , p.223, La Conchiglia 1997). Nel ritratto di Zia Marcella (olio su tela cm 30 x 40, 1977) che realizza dopo, a 19 anni, è l immagine chiara e decisa di una giovane donna nella sua bellezza pura e angelicata. Priva di orpelli. La figura è strutturata soprattutto nelle linee del volto. I colori sono pochi e essenziali, quelli usati per la figura si ritrovano anche nelle pennellate sullo sfondo. Ciò che più colpisce sono gli occhi verdi - punto focale del 3

4 dipinto - grandi fino a un accennata sproporzione, verdi come la veste che avvolge il corpo. Il volto roseo è esaltato dal bruno dei capelli. Dalla precisione dei lineamenti del volto, il resto del corpo e lo sfondo sono trattati in modo abbozzato. Il capo torto in una direzione, il corpo nell altra, le linee d ombra della veste in una direzione, le pennellate sullo sfondo nell altra, i capelli un po mossi: tutto esalta un movimento che si arresta solo nello sguardo degli occhi. Nell opera si legge la lezione dei precursori delle Avanguardie, quella degli artisti di fine Ottocento che seppur ancora legati al figurativo cominciarono ad abbandonare la perfezione della mimesi, per far largo ad una rappresentazione espressiva. La Natura morta (cm32x49, 1979), che realizza a 21 anni, è la rappresentazione di frutta disposta in un piatto al centro della tela, in parte anche all esterno di esso, verso l osservatore. Molto colpiscono i colori utilizzati: sembrano essere tratti dalla stessa tavolozza che ha utilizzato, tre anni prima, per i Pansè. Sono colori abbastanza forti e irreali, contrastanti e complementari: i gialli ai viola, gli aranci ad accenni di blu, accenni di rosso ai verdi. Gli stessi utilizzati per il soggetto della composizione sono stemperati per lo sfondo. Le forme sono abbozzate, non c è la ricerca di un tratto preciso, che appare sempre morbido e curvilineo, mai spigoloso. Lo stile potrebbe ricondurre a opere di fine Ottocento (con riferimenti alle nature morte con frutta di Cézanne) oppure, un po oltre, a opere di inizio Novecento, di quando gli artisti cominciarono ad infondere nella rappresentazione di soggetti naturali la propria dimensione emotiva, attraverso forme e colori che restituiti in maniera un po irreale. Un anno dopo, a 22 anni, realizza Venezia Canal Grande (olio su tela cm40x35, 1980). Il soggetto è diverso dalle opere precedenti e, come già riportato da Danele Vuotto, riproduce il Canal Grande di Venezia (nel quale si nota, nel primo periodo pittorico, l influsso del noto pittore Carlo Perindani, suo vicino di casa) avvolto in un atmosfera invernale (Daniele Vuotto, In memoriam Pansa Antonio Pittore Caprese, pag.3). E noto, infatti, come oltre alle marine capresi, il maestro Perindani fosse solito rappresentare anche paesaggi e vedute di altri luoghi fra i quali Venezia. I colori dell opera sono pochi ed utilizzati in diverse tonalità, dai chiari agli scuri: spicca il verde, il rosa, il bruno, l azzurro dello sfondo; sembrano colori tratti dalla tavolozza di 4

5 Zia Marcella (di tre anni precedente), in toni diversi, per dare forme e contenuti diversi. Le forme e lo stile ricordano tratti impressionisti. Nello stesso anno realizza i Girasoli (olio su tela cm40x50, 1980). Con quest opera ritorna lo stesso tema della prima opera Il girasole, realizzata con tecnica mista collage/mosaico. E ritorna il parallelo a Van Gogh con chiari segni di reinterpretazione delle opere del grande artista. Van Gogh, stabilitosi nel sud della Francia a 35 anni, nel 1888, per tutta l estate e fino all inverno del 1889 dipinse la sua serie di Girasoli in vaso, che doveva raccogliere un numero di circa 12 tele. Era un uomo istintivo dalla personalità ambivalente: tenero e sensibile ma anche violento ed egoista. Attraverso la pittura ha voluto rappresentare il proprio stato d animo, esprimere la propria condizione, caricando con colori accesi e spesso irrealistici l espressione della sua tormentata esistenza. I girasoli, che ha rappresentato con il giallo cadmio, volevano portare gioia e allegria (come appare dalle lettere scritte al fratello); tuttavia, mostrati in tutte le fasi di fioritura fino all avvizzimento, sono stati interpretati dai critici nelle forme contorte dei petali e degli steli anche come segno di tormento. Tutta l espressività dell artista veniva evidenziata anche dalla tecnica utilizzata: imprimere molto colore sulla tela, con pennellate anche ruvide e violente. Come vedremo successivamente attraverso il parallelo, con un altra opera di Antonio Pansa a 37 anni, pose fine al dolore esistenziale col suicidio. Un artista influenzato da Van Gogh, che realizza più opere sui girasoli, è il tedesco Ernst Ludwing Kirchner ( ). Ne I girasoli del 1909 troviamo i tratti caratteristici della sua pittura. Fu membro principale del gruppo Die Brücke (Il Ponte) che dette vita all Avanguardia artistica dell Espressionismo tedesco: riteneva che il compito dell arte fosse quello di svelare e far emergere la drammatica realtà del mondo interiore, così come aveva anticipato Van Gogh. Con i suoi I girasoli, Kirckner - a circa venti anni di distanza da quelli di van Gogh è andato oltre: la deformazione delle forme naturali, le linee spezzate, i violenti contrasti cromatici diventano tratti più forti di quelli di Van 5

6 Gogh. L intento di Kirchner era quello di esprimere nelle sue opere la sofferta condizione dell uomo moderno vittima di una società priva di valori morali e spirituali (a causa anche delle condizioni sociali e politiche dell epoca) con una pittura dalle forme e dai contenuti duri, volutamente sgradevole. Attraverso le opere, Kirchner riuscì benissimo a restituire tutto il suo stesso dolore esistenziale, al quale pose fine come Van Gogh col suicidio. Girasoli di Antonio Pansa, è un opera realizzata circa novant anni dopo la serie di Girasoli in vaso si Van Gogh e, quindi, circa settant anni dopi I Girasoli di Kirchner. I fiori variano nel numero, rispetto a quelli di Van Gogh e a quelli di Kirchner. I tratti della rappresentazione sono molto più dolci di quelli di Van Gogh, distanti dalla durezza di quelli di Kirchner (al quale il dipinto si accomuna solo nel colore blu del vaso). Il giallo dei petali è scuro ma non acido o violento. Ci sono foglie - delle quali una caduta - che raramente compaiono in quelli di Van Gogh. Dietro al vaso, è un testo scritto aperto. Ciò che accomunerà Antonio Pansa a Kirchner e a Van Gogh - che prima di lui dipinsero lo stesso tema - sarà la stessa forma di tragica morte. A quattro anni di distanza dai Girasoli, a 26 anni, Antonio Pansa dipinge Capri, Arco Naturale (olio su tela cm50x60, 1984). La mano che realizza quest opera si stacca quasi del tutto da un certo accademismo precedente. Viene restituito quel famoso elemento architettonico naturale dell Isola di Capri che volge a Sud-Est, sul mare, in modo completamente nuovo. In esso si legge il dramma esistenziale del suo pittore, in gesti probabilmente liberi e scevri di condizionamenti stilistici. Come ha scritto Daniele Vuotto, un Arco Naturale che davvero dà le vertigini, infatti nella profonda insenatura dell arco brilla una trasparente acqua smeralda illuminata dal sole. (op. cit.). E la prima opera di Pansa che sicuramente rimanda alla drammaticità dei tratti degli Espressionisti tedeschi, o alle deformazioni delle figure di Edward Munch (l artista che, attraverso la pittura, tra fine Ottocento e inizio Novcento, rappresentava i drammi della psiche umana): più di tutto, nel tratto della propria firma, in basso a destra, completamente irriconoscibile. Dello stesso anno è l ultima opera Mare con gabbiani (olio su tela cm30x ): l opera più emblematica e a mio avviso più significativa di Antonio Pansa. Come ancora ha scritto Daniele Vuotto un tramonto sul mare con gabbiani, accennato con poche macchie di colore (op. cit.). Non è più la marina dei diciotto anni, quella nella 6

7 quale potevamo vedere gli influssi del Perindani. E un opera irrazionale, dove gli elementi naturali sono a stento riconoscibili in tratti grossolani e forme abbozzate, dove il colore aiuta a identificare gli elementi di roccia, mare e gabbiani. Spiccano tonalità di verde e di blu del mare che si alternano, si mischiano e si sovrappongono in modo confusionale; lasciano interpretare: in primo piano, forme che potrebbero essere rocce emergenti dal mare (anche se mi danno l impressione di essere bagnanti in fuga); da un lato al centro, un tratto scuro di costa; sullo sfondo, un cielo azzurro e un tramonto arancio in pochi tratti, che si riflette anche sul mare. Più di tutto, ciò che colpisce sono i gabbiani, che quasi si confondono per i tratti abbozzati e duri con quelli del mare. Osservando questi gabbiani, non possiamo non ricondurre la memoria visiva ai corvi minacciosi dell ultima opera di Van Gogh. A ventisei giorni prima della sua morte, Van Gogh aveva dipinto Campo di grano con volo di corvi (1890): un campo di grano dai toni cupi; uno stormo di corvi, dal fondo della composizione, arriva fin quasi in primo piano: con la propria presenza indica un presagio di lutto, che riflette il momento di profonda angoscia dell artista. Gli uccelli vengono rappresentati con pochi tratti di colore nero e tutto il dipinto è realizzato con pennellate rabbiose e violente. Accostiamo Il mare di Pansa al Campo di Van Gogh, i corvi ai gabbiani. Pare leggere: le stesse linee violente e spezzate, lo stesso dramma, la stessa irrazionalità, la vicinanza alla stessa tragica morte. L opera pittorica di Antonio Pansa, probabilmente, non è andata oltre nella Storia dell Arte, non ha creato un nuovo artista con un nuovo stile; tuttavia, l ultimo dipinto, riesce a mostrare l uomo che l ha realizzato in tutta la sua umanità a chi possa osservarlo e attraversarne la memoria: soprattutto, a chi possa affidare alla coscienza le possibilità e le modalità di amare. Capri (NA), 3 maggio 2013 Silvana Isidoro 7

I PRIMI PASSI NELLA PITTURA

I PRIMI PASSI NELLA PITTURA Il campo di Girasoli Guida illustrata facile per dipingere subito un paesaggio Daniela De Candia I primi passi nella Pittura-il campo di girasoli 2014 Daniela De Candia 2014 Dipingere Subito Tutti i diritti

Dettagli

Naturalmente, il quarantaquattresimo incontro di Percorsi d Arte, vede questa volta i due pittori DONATO FRISIA e FERNANDO MASSIRONI i cui dipinti

Naturalmente, il quarantaquattresimo incontro di Percorsi d Arte, vede questa volta i due pittori DONATO FRISIA e FERNANDO MASSIRONI i cui dipinti Naturalmente, il quarantaquattresimo incontro di Percorsi d Arte, vede questa volta i due pittori DONATO FRISIA e FERNANDO MASSIRONI i cui dipinti sono accomunati per l amore nei confronti di una visione

Dettagli

ANDY Andy nasce a Monza nel 1971. Da sempre attratto dalle arti visive, si forma accademicamente presso l Istituto d Arte di Monza e l Accademia delle Arti Applicate di Milano fino alla specializzazione

Dettagli

L ESPRESSIONISMO. * a cura di Carlotta Jarach (Liceo Berchet, a.s. 2011-2012)

L ESPRESSIONISMO. * a cura di Carlotta Jarach (Liceo Berchet, a.s. 2011-2012) L ESPRESSIONISMO * a cura di Carlotta Jarach (Liceo Berchet, a.s. 2011-2012) Non vi fu un solo ceppo dal quale prese corpo un avanguardia omogenea, ma tanti focolai dispersi soprattutto nell Europa del

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

NEL MARE DELLA NOSTRA FANTASIA OGNI PESCE E DIVERSO NELLE SUE FORME E COLORI, COME NOI RAGAZZI CHE ABBIAMO ESPRESSO QUESTO BELLISSIMO DISEGNO.

NEL MARE DELLA NOSTRA FANTASIA OGNI PESCE E DIVERSO NELLE SUE FORME E COLORI, COME NOI RAGAZZI CHE ABBIAMO ESPRESSO QUESTO BELLISSIMO DISEGNO. SEMPLICEMENTE INSIEME per condividere esperienze, notizie, gioie, conquiste, vittorie, delusioni, difficoltà, sofferenze come in famiglia, senza giudizi, rispettando l opinione di ciascuno, certi che ognuno

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

che ancora avvertivo in me e nell aria. Quanto visto continuava a punteggiare il nero delle palpebre e della stanza: forse impressioni nervose la cui

che ancora avvertivo in me e nell aria. Quanto visto continuava a punteggiare il nero delle palpebre e della stanza: forse impressioni nervose la cui Arturo Lini LUCI La casa dove da tanti anni abito è posta sulle prime pendici di una delle molte colline che fiancheggiano e si aprono sul paesaggio versiliese fatto di diverse cittadine, una accanto all

Dettagli

NIZZA. MUSEO NAZIONALE del MESSAGGIO BIBLICO di CHAGALL

NIZZA. MUSEO NAZIONALE del MESSAGGIO BIBLICO di CHAGALL NIZZA MUSEO NAZIONALE del MESSAGGIO BIBLICO di CHAGALL MARC CHAGALL Figlio di una modesta famiglia ebraica russa, Marc Chagall nasce a Vitebsk il 7 luglio 1887. Inizia subito a frequentare corsi di pittura

Dettagli

Pon f-3-fse04_por_sicilia-2013-94. Tecniche e Colori. Esperto: Oriana Sessa

Pon f-3-fse04_por_sicilia-2013-94. Tecniche e Colori. Esperto: Oriana Sessa Tecniche e Colori Esperto: Oriana Sessa Teoria dei colori Il coloreè una grandezza tridimensionale e la sola ruota dei colori non è sufficiente a rappresentare tutto lo spazio colorimetrico. Tuttavia,

Dettagli

Le nove opere esposte a Matera sono ispirate all equilibrio che nell essere umano si stabilisce

Le nove opere esposte a Matera sono ispirate all equilibrio che nell essere umano si stabilisce Venerdì 18 luglio 2014 dalle ore 19 alle ore 20 nella sala meeting di Palazzo Gattini a Matera l artista Smerakda Giannini presenta Entità. Una personale di opere che ritraggono il lavoro di una fotografa

Dettagli

ARTE del COLORE Data: Venerdì, 15 febbraio @ 10:21:19 CET Argomento: Educazione alle Tecniche della Luce

ARTE del COLORE Data: Venerdì, 15 febbraio @ 10:21:19 CET Argomento: Educazione alle Tecniche della Luce ARTE del COLORE Data: Venerdì, 15 febbraio @ 10:21:19 CET Argomento: Educazione alle Tecniche della Luce I colori primari Il disco di Newton L'armonia I colori complementari I colori secondari I colori

Dettagli

Dimenticare Tahiti György Lukács 1

Dimenticare Tahiti György Lukács 1 Dimenticare Tahiti György Lukács 1 Ogni artista è alla ricerca della propria Tahiti, ma oltre a Gauguin nessuno è riuscito a trovarla. Credo che da noi molti sopravvalutino Gauguin, considerandolo il punto

Dettagli

CORSI DI PITTURA 2012/13 in collaborazione con l'associazione Eventi

CORSI DI PITTURA 2012/13 in collaborazione con l'associazione Eventi CORSI DI PITTURA 2012/13 in collaborazione con l'associazione Eventi DISEGNO E PITTURA Tecnica a scelta Il corso è aperto a tutti, anche a chi non ha mai disegnato o dipinto. L'obiettivo di questo corso

Dettagli

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi.

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Una sera, dopo aver messo a letto mio figlio, stanca dopo una giornata molto impegnata, ho deciso di andare a letto presto, ma non riuscivo ad addormentarmi,

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

CUBISMO. Principali esponenti: - PABLO PICASSO (1881-1973) - GEORGES BRAQUE (1882-1963) - JUAN GRIS (1887-1927- si aggiunge più tardi)

CUBISMO. Principali esponenti: - PABLO PICASSO (1881-1973) - GEORGES BRAQUE (1882-1963) - JUAN GRIS (1887-1927- si aggiunge più tardi) Il primo Novecento CUBISMO Principali esponenti: - PABLO PICASSO (1881-1973) - GEORGES BRAQUE (1882-1963) - JUAN GRIS (1887-1927- si aggiunge più tardi) ALLA BASE DELLA LORO RICERCA: Osservazione pittura

Dettagli

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA.

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. COME AL SOLITO CI SIAMO MESSI IN CERCHIO ABBIAMO ASCOLTATO LA FIABA DEI Mille

Dettagli

il Painting Cake per tutti

il Painting Cake per tutti il Painting Cake per tutti decora.it Decora, in collaborazione con Tommaso Bottalico, ha creato una serie di strumenti e materiali utili per poter dipingere sulla pasta di zucchero utilizzando la tecnica

Dettagli

La lunga strada per tornare a casa

La lunga strada per tornare a casa Saroo Brierley con Larry Buttrose La lunga strada per tornare a casa Traduzione di Anita Taroni Proprietà letteraria riservata Copyright Saroo Brierley 2013 2014 RCS Libri S.p.A., Milano Titolo originale

Dettagli

IO SONO COLORE. Dipingere è come danzare. Questo è il colore dei miei sogni Joan Mirò. laboratori artistici con i bambini

IO SONO COLORE. Dipingere è come danzare. Questo è il colore dei miei sogni Joan Mirò. laboratori artistici con i bambini IO SONO COLORE Dipingere è come danzare. Questo è il colore dei miei sogni Joan Mirò laboratori artistici con i bambini insegnante: Donatella Redaelli L uomo cammina per giornate tra gli alberi e le pietre.

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche?

01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche? {oziogallery 463} 01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche? Da sempre! Fin da piccola ho avuto una grande passione per l arte, mi soffermavo spesso a contemplare

Dettagli

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA CHE ARTISTA MATISSE! Programma 26 settembre 2015 24 gennaio 2016 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni (consigliate!): tel. + 41 91 835 52 54 ATTIVITÀ

Dettagli

I bassifondi del Barocco

I bassifondi del Barocco I bassifondi del Barocco mostra 7 ottobre 2014-18 gennaio 2015 LIBRETTO RAGAZZI 7-12 anni CHE COS É IL BAROCCO? Ciao, io sono il Piccolo Ferdinando e conosco Villa Medici come le mie tasche. Se vuoi ti

Dettagli

Carissimi amici. Bellissima Primavera a voi! N 2 Gennaio-Marzo 2012

Carissimi amici. Bellissima Primavera a voi! N 2 Gennaio-Marzo 2012 Newsletter Essena N 2 Gennaio-Marzo 2012 Carissimi amici Bellissima Primavera a voi! Siamo molto felici di ritrovarvi in occasione di questa nuova stagione che sta per fiorire fra qualche tempo e che abbiamo

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

CORSI DI PITTURA 2014/15

CORSI DI PITTURA 2014/15 CORSI DI PITTURA 2014/15 in collaborazione con l'associazione Eventi DISEGNO E PITTURA Tecnica a scelta Il corso è aperto a tutti, anche a chi non ha mai disegnato o dipinto. L'obiettivo di questo corso

Dettagli

CATALOGO LABORATORI D ARTE. e PROGETTI DIDATTICI

CATALOGO LABORATORI D ARTE. e PROGETTI DIDATTICI CATALOGO LABORATORI D ARTE e PROGETTI DIDATTICI Pensare che l arte sia materia per esperti del settore significa confinarla in territori accessibili solo per pochi eletti. Così non è: chi la frequenta,

Dettagli

Un giorno di ottobre, per tre insegnanti della scuola dell infanzia: Vittorino da Feltre comincia un nuovo percorso segnato dapprima da un corso di

Un giorno di ottobre, per tre insegnanti della scuola dell infanzia: Vittorino da Feltre comincia un nuovo percorso segnato dapprima da un corso di Un giorno di ottobre, per tre insegnanti della scuola dell infanzia: Vittorino da Feltre comincia un nuovo percorso segnato dapprima da un corso di aggiornamento alla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia

Dettagli

Il cristiano esiste o scompare con la preghiera Nella preghiera è custodita la ricetta della vita

Il cristiano esiste o scompare con la preghiera Nella preghiera è custodita la ricetta della vita LE FORME E LE ESPRESSIONI DELLA PREGHIERA NEL TEMPO DELLA CHIESA S. Tommaso d Aquino 8 gennaio 2002 Schema della riflessione tenuta da Nasca Michelangelo INTRODUZIONE Il cristiano che non prega più deve

Dettagli

Il contesto storico L'arte rinascimentale Cosa s'intende per Rinascimento La Prospettiva Corpi proporzionati Luce e ombra : il chiaroscuro

Il contesto storico L'arte rinascimentale Cosa s'intende per Rinascimento La Prospettiva Corpi proporzionati Luce e ombra : il chiaroscuro Prof.Giuseppe Torchia Il contesto storico L'arte rinascimentale Cosa s'intende per Rinascimento La Prospettiva Corpi proporzionati Luce e ombra : il chiaroscuro IL RINASCIMENTO IL CONTESTO STORICO LUCE

Dettagli

ANNA PEIRETTI BRUNO FERRERO SINDONE BAMBINI RACCONTATA. Disegni di César

ANNA PEIRETTI BRUNO FERRERO SINDONE BAMBINI RACCONTATA. Disegni di César BRUNO FERRERO ANNA PEIRETTI La SINDONE RACCONTATA ai BAMBINI Disegni di César INSERTO REDAZIONALE DE L ORA DI RELIGIONE L OGGETTO più MISTERIOSO del MONDO G «uarda, è qui! C è scritto MUSEO!», grida Paolo.

Dettagli

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore 13 Maggio Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore Raffaella Nassisi 13 MAGGIO Romanzo Milano,Giugno 2011 Settembre 2011 Per te, Alberto Prefazione 13 Maggio è

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

Bambini di 3 anni. Bambini di 4 e 5 anni

Bambini di 3 anni. Bambini di 4 e 5 anni I bambini della scuola dell infanzia del plesso di via Amantea hanno allestito una Mostra con i lavori realizzati con le attività laboratoriali in riferimento al progetto inserito nel POF nell anno scolastico

Dettagli

GINO TAROZZI. Tra sogno e realtà

GINO TAROZZI. Tra sogno e realtà GINO TAROZZI Tra sogno e realtà Copertina: particolare dell opera Verso il tramonto sul Po Realizzazione grafica: Basile Vito for Virtualstudios Coordinamento editoriale: Deborah Petroni Rubens Fogacci

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

PICCOLO PRINCIPE BED & BREAKFAST FIRENZE REALIZZAZIONE DI OPERE ARTISTICHE A TEMA: IL PICCOLO PRINCIPE

PICCOLO PRINCIPE BED & BREAKFAST FIRENZE REALIZZAZIONE DI OPERE ARTISTICHE A TEMA: IL PICCOLO PRINCIPE PICCOLO PRINCIPE BED & BREAKFAST FIRENZE REALIZZAZIONE DI OPERE ARTISTICHE A TEMA: IL PICCOLO PRINCIPE Progetto di Marilisa Brocca con la collaborazione delle allieve-artiste del gruppo Ronzinella Mogliano

Dettagli

Didart2012 Esperienza condotta dalle classi 1 A 1 B

Didart2012 Esperienza condotta dalle classi 1 A 1 B Didart2012 Esperienza condotta dalle classi 1 A 1 B Un po di storia Vincent Willem Van Gogh nasce il 30 marzo 1853 a GrootZundert(Olanda) ed ebbe, a causa della sua estrema sensibilità di artista, una

Dettagli

Immagini dell ARTE NEOCLASSICA. Prof.ssa Ida La Rana

Immagini dell ARTE NEOCLASSICA. Prof.ssa Ida La Rana Immagini dell ARTE NEOCLASSICA Prof.ssa Ida La Rana Il Neoclassicismo Il Neoclassicismo è un movimento culturale che intende recuperare la grandezza dell arte classica, ovvero di quella greco-romana. Si

Dettagli

CROMOGLASS PER IL SACRO E FUNERARIO

CROMOGLASS PER IL SACRO E FUNERARIO VENETO VETRO SRL Veneto Vetro da 50 anni porta il processo di trasformazione del vetro ai massimi livelli. Grazie ad una lunga esperienza unita a ricerca di prodotto, di processo, competenza, professionalità

Dettagli

SCHEDA DI LETTURA DI UN DIPINTO. Autore Pieter Bruegel il Vecchio (1525/1530 1569. Titolo. Datazione circa 1568-1569 Dimensioni 114x164 cm Tecnica

SCHEDA DI LETTURA DI UN DIPINTO. Autore Pieter Bruegel il Vecchio (1525/1530 1569. Titolo. Datazione circa 1568-1569 Dimensioni 114x164 cm Tecnica SCHEDA DI LETTURA DI UN DIPINTO A - DATI PRELIMINARI Autore Pieter Bruegel il Vecchio (1525/1530 1569 Titolo Nozze di contadini Datazione circa 1568-1569 Dimensioni 114x164 cm Tecnica Olio su tavola Materiali

Dettagli

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I COLORI Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I colori sono tanti almeno cento: marrone come il legno, bianco come la nebbia, rosso come il sangue,

Dettagli

Programmazione curricolare di Istituto SCUOLA PRIMARIA ARTE E IMMAGINE

Programmazione curricolare di Istituto SCUOLA PRIMARIA ARTE E IMMAGINE Programmazione curricolare di Istituto SCUOLA PRIMARIA ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO INDICAZIONE SINTETICA DI TEMI (CONTENUTI) O ARGOMENTI TRATTATI 1. PERCEPIRE E DESCRIVERE

Dettagli

ADOZIONE E ADOLESCENZA: LA TEMPESTA DOPO LA QUIETE. Gli imprevisti e le opportunità dell'essere genitori di un adolescente adottivo

ADOZIONE E ADOLESCENZA: LA TEMPESTA DOPO LA QUIETE. Gli imprevisti e le opportunità dell'essere genitori di un adolescente adottivo ADOZIONE E ADOLESCENZA: LA TEMPESTA DOPO LA QUIETE Gli imprevisti e le opportunità dell'essere genitori di un adolescente adottivo «La crisi adolescenziale non lo è più di quanto non lo sia il parto; è

Dettagli

Giulia Loscocco. Hao Zhaou

Giulia Loscocco. Hao Zhaou Giulia Loscocco dolce e morbida è piccina piccina e ha il cappello rosso. È sempre triste e certe volte felice. è fatta per essere abitata. La cosa che mi piace di più è il materasso della mia camera.

Dettagli

LA PATERNITÀ NASCE COL NEONATO?

LA PATERNITÀ NASCE COL NEONATO? LA PATERNITÀ NASCE COL NEONATO? Convegno IRIS Non c è 2 senza 3 - Milano, 8 febbraio 2010 Alberto Pellai, Medico PhD, Psicoterapeuta dell Età Evolutiva Dipartimento di Sanità Pubblica Facoltà di Medicina

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

La spiaggia di fiori

La spiaggia di fiori 37 La spiaggia di fiori U na nuova alba stava nascendo e qualcosa di nuovo anche in me. Remai per un po in direzione di quella luce all orizzonte, fino a che l oceano di acqua iniziò pian piano a ritirarsi

Dettagli

FONDAZIONE CAUSA PIA D'ADDA PROGETTO EDUCATIVO UNITARIO

FONDAZIONE CAUSA PIA D'ADDA PROGETTO EDUCATIVO UNITARIO FONDAZIONE CAUSA PIA D'ADDA PROGETTO EDUCATIVO UNITARIO S.M. Causa Pia d'adda di Settimo Milanese (MI) S.M. Causa Pia d'adda di Seguro di Settimo Milanese (MI) S.M. Causa Pia d'adda di Segrate (MI) S.M.

Dettagli

Marseille Provence 2013

Marseille Provence 2013 w www.mp2013.fr www.rendezvousenfrance.com Capitale europea della cultura Marseille Provence 2013 Le Grand Bleu w www.mp2013.fr www.rendezvousenfrance.com Capitale europea della cultura Marseille Provence

Dettagli

lezioni di lettura informatica delle immagini

lezioni di lettura informatica delle immagini 1 L Arte digitale lezioni di lettura informatica delle immagini... prima parte... A CURA DI Luca Daniele Quaiotti CON LA COLLABORAZIONE DI Elena Bertelli Martina Conti Eleonora Ritucci Valentina Rocchi

Dettagli

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono COLLANA VITAE A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono Serena Milano HO SCELTO DI GUARIRE Un viaggio dal Cancro alla Rinascita attraverso le chiavi della Metamedicina, della Psicologia,

Dettagli

CORSO DI DISEGNO E PITTURA DEL NUDO ARTISTICO Prof. Fabrizio Dell Arno A.A. 2015/2016

CORSO DI DISEGNO E PITTURA DEL NUDO ARTISTICO Prof. Fabrizio Dell Arno A.A. 2015/2016 CORSO DI DISEGNO E PITTURA DEL NUDO ARTISTICO Prof. Fabrizio Dell Arno A.A. 2015/2016 DURATA: Annuale (36 lezioni - cadenza settimanale di tre ore ciascuna) FREQUENZA: Sabato 14.30 17.30 sede RUFA di Via

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE TRAGUARDI ABILITA COMPETENZE FINE SCUOLA DELL INFANZIA 3 ANNI 4 ANNI 5 ANNI CONOSCENZE NUCLEO: ESPRIMERE E COMUNICARE

Dettagli

L AZIONE DI DIFFUSIONE

L AZIONE DI DIFFUSIONE L AZIONE DI DIFFUSIONE 28 Messaggio, 4 marzo 1951 La volontà del Figlio Vedo una luce intensa e odo: Eccomi di nuovo. Attraverso la luce vedo la Signora. Dice: Guarda bene e ascolta quello che ho da dirti.

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

collezione 2013 la guida al tuo stile STILI

collezione 2013 la guida al tuo stile STILI collezione 2013 la guida al tuo stile STILI gli stili di gran classe Gli album di matrimonio Celebra trasformano i giorni più importanti della vita in un oggetto prezioso, da conservare per sempre. Il

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

All interno dei colori primari e secondari, abbiamo tre coppie di colori detti COMPLEMENTARI.

All interno dei colori primari e secondari, abbiamo tre coppie di colori detti COMPLEMENTARI. Teoria del colore La teoria dei colori Gli oggetti e gli ambienti che ci circondano sono in gran parte colorati. Ciò dipende dal fatto che la luce si diffonde attraverso onde di diversa lunghezza: ad ogni

Dettagli

Picasso Guernica INIZIA IL PERCORSO

Picasso Guernica INIZIA IL PERCORSO Picasso Guernica Analizzare come, attraverso l espressività e il valore simbolico dell opera, Picasso riesca a creare un manifesto contro la guerra di forte impatto emotivo Confrontare messaggi di opere

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

Autoritratto. ...un autoritratto è un auto con cui si fanno i ritratti. lo specchio e l immagine di se. Zela. Scuola familiare di Damanhur

Autoritratto. ...un autoritratto è un auto con cui si fanno i ritratti. lo specchio e l immagine di se. Zela. Scuola familiare di Damanhur Autoritratto lo specchio e l immagine di se...un autoritratto è un auto con cui si fanno i ritratti Zela Scuola familiare di Damanhur Un progetto sull identita L identità è il processo con cui ogni bambino

Dettagli

Ernesto Bazan. La fotografia un aspetto essenziale della mia esistenza. Fotogiornalista dice di no. Fotografo di strada, forse.

Ernesto Bazan. La fotografia un aspetto essenziale della mia esistenza. Fotogiornalista dice di no. Fotografo di strada, forse. Ernesto Bazan La fotografia un aspetto essenziale della mia esistenza Fotogiornalista dice di no. Fotografo di strada, forse. Ernesto ama definirsi piuttosto "Fotografo Poeta" e basta davvero poco per

Dettagli

L intuizione. E una consapevolezza col sorriso, mi dici, Un dialogo silenzioso e segreto di intimità. Anima-corpo misconosciuti

L intuizione. E una consapevolezza col sorriso, mi dici, Un dialogo silenzioso e segreto di intimità. Anima-corpo misconosciuti L intuizione E una consapevolezza col sorriso, mi dici, Un dialogo silenzioso e segreto di intimità Anima-corpo misconosciuti col primato dell oscurità In un magro perpetuo da cuore a cuore Nel silenzioso

Dettagli

CISCO. Workshop Closeup Studio 24-25 gennaio 2015

CISCO. Workshop Closeup Studio 24-25 gennaio 2015 CISCO Workshop Closeup Studio 24-25 gennaio 2015 SCHEMA LUCE BASIC 1 beauty dish posto lateralmente alla modella con altezza di circa 2m 1 pannello dal lato opposto rispetto al beauty dish faretto con

Dettagli

CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO

CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO Sommario Questo capitolo l aiuterà a pensare al suo futuro. Ora che è maggiormente consapevole dei suoi comportamenti di gioco e dell impatto che l azzardo

Dettagli

FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.)

FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.) FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.) Questa è la storia di una donna perseguitata da un eco di una memoria, un sogno

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

LA FAMIGLIA CHE EDUCA

LA FAMIGLIA CHE EDUCA LA FAMIGLIA CHE EDUCA Messaggio alle famiglie - Pasqua 2009 Diocesi di Fano Fossombrone Cagli Pergola L educazione delle virtù umane è alla base dell educazione cristiana Il senso dell autorità La famiglia

Dettagli

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data...

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data... UNITÀ Vocabolario Scelte corrette.../0 Data... Completa il dialogo con le parole: dimmi, ci vediamo, ciao, pronto, ti ringrazio..., Pronto parlo con casa Marini? Sì Marco, sono Andrea che cosa vuoi?...,

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

PADRE MAESTRO E AMICO

PADRE MAESTRO E AMICO PADRE MAESTRO E AMICO Padre, di molte genti padre, il nostro grido ascolta: è il canto della vita. Quella perenne giovinezza che tu portavi in cuore, perché non doni a noi? Padre, maestro ed amico noi

Dettagli

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO LETTERALE e quando ha SIGNIFICATO METAFORICO (FIGURATO). Questa non

Dettagli

APPARIZIONI DI NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA (BRASILE), 1987-

APPARIZIONI DI NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA (BRASILE), 1987- APPARIZIONI DI NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA (BRASILE), 1987- Anguera, 05 giugno 2010 Ciò che vi ho rivelato qui non l ho mai rivelato prima in nessuna delle mie apparizioni nel mondo. Solo in questa terra

Dettagli

Iconografia dell Alto Adige Guida di stile per fotografie e immagini

Iconografia dell Alto Adige Guida di stile per fotografie e immagini Iconografia dell Alto Adige Guida di stile per fotografie e immagini Sommario Introduzione Fotografia immagine p. 2» Colore e tonalità p. 3» Luce p. 4» Prospettiva e taglio p. 5» Profondità di campo p.

Dettagli

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON C è un libro sui ragazzini agitati, dal titolo On agite un enfant: è un gioco di parole, perché c era una pubblicità di una bevanda gassata che se non ricordo

Dettagli

Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43

Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43 Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43 Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 49 Testata: Corriere dell Irpinia Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 12 Testata: Ottopagine Data: 22

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

130125_Romani, VINCENT VAN GOGH, Pagina 1 di 5

130125_Romani, VINCENT VAN GOGH, Pagina 1 di 5 130125_Romani, VINCENT VAN GOGH, Pagina 1 di 5 Girasoli, 1889 Vincent van Gogh Introduzione al personaggio Nessun pittore come Vincent van Gogh (1853-1890) esercitò sugli artisti e sul pubblico del Novecento

Dettagli

<< La mia vita si consuma nel dolore; dammi forza secondo la tua Parola.>>

<< La mia vita si consuma nel dolore; dammi forza secondo la tua Parola.>> Salmo 119:28 > Cari fratelli e care sorelle in Cristo, Il grido di sofferenza del Salmista giunge fino a noi! Il grido di sofferenza

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

Recita di fine anno scolastico A scuola con Peggy Guggenheim

Recita di fine anno scolastico A scuola con Peggy Guggenheim Recita di fine anno scolastico A scuola con Peggy Guggenheim Good morning, welcome in this school. Do you speak English? Do you understand? I m Peggy Guggenheim! Forse è meglio parlare in italiano! Io,

Dettagli

SCUOLA DI FOTOGRAFIA La profondità di campo Cos'è la profondità di campo?

SCUOLA DI FOTOGRAFIA La profondità di campo Cos'è la profondità di campo? SCUOLA DI FOTOGRAFIA La profondità di campo Negli scorsi articoli abbiamo parlato a lungo della composizione come arbitrio creativo del fotografo e come parte fondamentale del messaggio artistico dello

Dettagli

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana Via Aurelia, 796-00165 Roma - Italia www.caritasitaliana.it Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana PRIMA SETTIMANA di Avvento

Dettagli

I. B 3. Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore

I. B 3. Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore I. B 3 Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore 1 2 Preghiera per un bimbo appena nato Signore, ci hai dato la gioia di un figlio:

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

April 21, 2010. vincent.notebook. Vincent van Gogh

April 21, 2010. vincent.notebook. Vincent van Gogh Vincent van Gogh "Non arrivo a inventare completamente il mio quadro, al contrario lo trovo già nella natura, si tratta solo di riuscire a coglierlo in essa" Vincent mar 24 9.55 1 Vincent van Gogh un breve

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale PROGETTO MUSICA e TEATRO La storia del Natale Il Progetto Musica e Teatro per l anno scolastico 2014/2015 è nato dalla decisione di tutti gli insegnanti del plesso di voler proseguire nel potenziamento

Dettagli

La fotografia di paesaggio. di Aristide Torrelli 2008

La fotografia di paesaggio. di Aristide Torrelli 2008 La fotografia di paesaggio Luce, tecnica e visione di Aristide Torrelli 2008 Il percorso Cos è un paesaggio Vedere fotograficamente Comporre l immagine L obiettivo migliore La luce Scegliere la miglior

Dettagli

SCHEDA SOGGETTI D AUTORE

SCHEDA SOGGETTI D AUTORE SCHEDA SOGGETTI D AUTORE Antonello: La Vergine Annunciata Archimede squadra e compasso Trattasi di una riproduzione su carta papiro. della Vergine Annunciata custodita a Palermo presso la Galleria Regionale

Dettagli

Apparizione della Madonna (non c è data)

Apparizione della Madonna (non c è data) Apparizione della Madonna (non c è data) Si tratta di un messaggio preoccupante. Le tenebre di Satana stanno oscurando il mondo e la Chiesa. C è un riferimento a quanto la Madonna disse a Fatima. L Italia

Dettagli

Gaia. Il viaggio continua

Gaia. Il viaggio continua Gaia Il viaggio continua Laura Virgini GAIA Il viaggio continua Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Laura Virgini Tutti i diritti riservati A Te che Hai reso possibile l impossibile. A Te

Dettagli

Associazione di Volontariato ONLUS. Comunicato Stampa report Festa 20 anni di Nuovi Orizzonti

Associazione di Volontariato ONLUS. Comunicato Stampa report Festa 20 anni di Nuovi Orizzonti Associazione di Volontariato ONLUS Comunicato Stampa report Festa 20 anni di Nuovi Orizzonti Domenica 12 gennaio 1.000 persone presenti e moltissimi amici in diretta streaming dal Teatro Orione di Roma

Dettagli

Questionario tipi umani

Questionario tipi umani Questionario tipi umani Dare solo una risposta, indicandola con una crocetta, ad ogni item in relazione al livello corrispondente. A - Mi riesce spiacevole realizzare un lavoro non diretto da me. - Se

Dettagli

La parete Nord. Comunicato Stampa. Franco Semini. fotografo e poeta dal 21 marzo al 16 maggio 2014. inaugurazione giovedì 20 marzo 2014 alle 18.

La parete Nord. Comunicato Stampa. Franco Semini. fotografo e poeta dal 21 marzo al 16 maggio 2014. inaugurazione giovedì 20 marzo 2014 alle 18. Comunicato Stampa Lugano, 17 marzo 2013 La parete Nord di Franco Semini fotografo e poeta dal 21 marzo al 16 maggio 2014 inaugurazione giovedì 20 marzo 2014 alle 18.00 mostra a cura di : organizzazione

Dettagli

Picasso, miró, dalí. giovani e arrabbiati: la nascita della modernità

Picasso, miró, dalí. giovani e arrabbiati: la nascita della modernità Picasso, miró, dalí giovani e arrabbiati: la nascita della modernità 12 marzo 17 luglio 2011 Questa mostra presenta le opere di tre grandi artisti spagnoli del Novecento: Pablo Picasso, Joan Miró e Salvador

Dettagli

«Vado e tornerò da voi.»

«Vado e tornerò da voi.» sito internet: www.chiesasanbenedetto.it e-mail: info@chiesasanbenedetto.it 5 maggio 2013 Liturgia delle ore della Seconda Settimana Sesta Domenica di Pasqua/c Giornata di sensibilizzazione per l 8xmille

Dettagli