Nelu Pascu COLORI COME STATI D ANIMO. Masso delle Fate. edizioni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nelu Pascu COLORI COME STATI D ANIMO. Masso delle Fate. edizioni"

Transcript

1 Nelu Pascu COLORI COME STATI D ANIMO Masso delle Fate edizioni

2

3 Nelu Pascu COLORI COME STATI D ANIMO Collana Arte Monografie 6

4 NELU PASCU Colori come stati d animo a cura di Giovanni Faccenda ORGANIZZAZIONE Anna Maria Brizzi Beatrice Spagnoli COORDINAMENTO Renzo Spagnoli UFFICIO STAMPA Serena Burroni Federica Tiripelli ALLESTIMENTO Giovanni Faccenda SEDE ESPOSITIVA Galleria Spagnoli via della Torricella, Antella (Firenze) Tel Fax MASSO DELLE FATE - Edizioni Via Cavalcanti, 9/A Signa (FI) Tel Fax Cura editoriale Giovanni Faccenda Collaborazione Paolo Turcis Schede delle opere Federica Tiripelli Servizio fotografico Paolo Nuti IN COPERTINA Padovana, 2005 Olio su tela, cm. 100x100 ISBN

5 Nelu Pascu COLORI COME STATI D ANIMO a cura di Giovanni Faccenda Masso delle Fate edizioni

6 Nelu Pascu

7 Colori come stati d animo di Giovanni Faccenda Qualcuno lo ha paragonato a Ligabue. Probabilmente confrontando alcune evidenti similitudini di natura esistenziale, e per il carattere, che in fondo ha davvero qualcosa di quello, randagio e scontroso, del leggendario misantropo che albergava per le umide rive del Po. In preda a mille inquietudini. Ma Nelu Pascu, pittore rumeno di rango e frequentatore instabile e insofferente di luoghi mai consueti, a fatica dissimula l arguzia sottile di chi si pone domande, di chi cerca risposte a effervescenti passioni e oscure tensioni interne. Diresti come Campana. Ma anche come Van Gogh. Un virtuoso della solitudine a cui non occorre molto, in verità, per sentirsi appagato. Dipinge e si racconta, Pascu, mai tacendo quanto davvero lo attrae del quotidiano. Le immagini si rincorrono frenetiche sulle tele: l approccio alla pittura resta istintivo, e tuttavia palesi, nella loro espressione, sono le origini sentimentali che si riflettono nei contenuti dei vari paesaggi e si mescolano, specie nelle nature morte, in modo immediato e talvolta brutale, a istanti sopravvissuti al loro effimero destino. Pascu li ha colti, il tempo recuperati. Il destino ci dirà se rimarranno. Resiste, al fondo di un tale impegno espressivo, una forte partecipazione emotiva che si coglie soprattutto nei ritratti: potenti, essi si manifestano accarezzati o violentati dall intimo coinvolgimento del loro autore, che ne cerca i contorni meno superficiali mentre, trepidante, li fissa sulla tela. L esercizio introspettivo è lampante, e la maniera indomita in cui Pascu riesce a portarlo avanti ribadisce ogni volta un piglio vigoroso e acuto. È sempre l uomo - visto nei panni della creatura predestinata - che riempie l iconografia, con la sua ansia inalienabile, con il bizzarro bagaglio della sua fantasia, con tutto ciò che è incubo nel male e bene nel sogno. Siamo all alba dell astrattismo. La deformazione, la resa soggettiva dei colori, i ritmi lineari drammaticamente sincopati, costituiscono le premesse di un arte fortemente ermetica. È quanto già ora è dato di cogliere negli oscuri itinerari dettati dal paesaggio, dove le ombre e il silenzio mostrano un assenza solo apparente: tema al solito colmo di contenuti reconditi, di equilibri mai lasciati al caso, come conviene a un pittore inappagato dall immagine semplice. Perché la sfida, vera, non è dipingere un paesaggio, ma farlo rivivere 5

8 Il pagliaccio, 2005 Acrilico su tela, cm 120x100. 6

9 attraverso il ricordo dei suoi aromi, la dolcezza dei suoi prati, il melodioso rincorrersi delle acque di un fiume di valle in valle, il brusio indecifrabile della gente che vi è passata. Ecco: una natura mentale. Che assuma una propria fisionomia in quelle zone della percezione non adulterate, che si manifesti attraverso una visione disgiunta da ogni elemento reale. In pratica, il senso della pittura di Pascu, sospesa a registrare lo scorrere del tempo in quel binario morto dove, insospettabile, talvolta trascorre un breve tragitto del proprio itinerario, la vita. Esiste, tuttavia, una sottile purezza, un incontaminato candore in tutto ciò, che permea di un fascino arcano quello che appare un mosaico sequenziale di rapimenti spirituali e contrasti psichici, destinati a materializzarsi in colori accesi, prospettive oblique, entità virtuali, capaci di rendere tangibili le inquietudini e le contraddizioni dell animo umano. Un racconto in divenire. Bisogna ascoltarlo, questo racconto. È la confessione sempre istintiva, e forse proprio per questo più autentica dei diversi momenti della vita di un uomo. Che ha scelto la pittura per dare corpo a quel qualcosa di travolgente che scompone in profondità i suoi pensieri. Tutti i giorni. Merita, dunque, il più convinto apprezzamento, questo talentuoso artista rumeno. Perché la sua sostanza e- spressiva, già eccellente, continua a essere sollecitata da urgenze interiori e indagini impavide. L ossessione della pittura non gli renderà vita facile, ma è anche vero che nulla, per Pascu, è stato facile prima. Come Cesare Pavese «ci saranno altri giorni, altre voci e risvegli. Soffriremo nell alba.» Fiesole, maggio

10 Cenni biografici Nelu Pascu nasce a Cosmesti (provincia di Galati), in Romania, nel Appassionato di arte e filosofia sin da quando aveva vent anni, inizia a dipingere nel 1990 grazie ai preziosi stimoli e consigli del suo primo maestro, il professore e pittore David Sava. Approfondisce, in seguito, la propria preparazione studiando disegno, per tre anni, con il professore e grafico Gheorghe Miron. A metà degli anni Novanta si trasferisce a Padova, dove attualmente vive e lavora. Ha partecipato a numerose mostre personali e collettive sia in Italia che all estero, ricevendo significativi riconoscimenti da parte del pubblico e della critica più autorevole. Fra le mostre personali più importanti, debbono essere ricordate le quattro consecutive, dal 2000 al 2004, presso l Istituto Rumeno di Cultura di Venezia. Sue opere si trovano collocate in prestigiose raccolte pubbliche e private di tutto il mondo. 8

11 9 Opere

12 1. Fusione floreale, 2005 Acrilico su tela, cm 150x150. Analisi Un universo tormentato di forme e colori: personale interpretazione delle celebri composizioni di girasoli dipinte da Van Gogh. Il vaso, a tessere di mosaico, giace su una superficie. I fiori, in perfetta fusione cromatica con lo sfondo parete blu e vetrata gialla esprimono l intimo coinvolgimento sentimentale dell artista. Domina una vibrante atmosfera raggiunta attraverso la riflessione esistenziale. «Non voglio riprodurre con esattezza ciò che ho davanti agli occhi, ma mi servo arbitrariamente del colore per esprimermi con più forza.» Vincent Van Gogh Confronti Fusione floreale, 2005 Acrilico su tela, cm 100x70. Vibrazioni, 2005 Acrilico su tela, cm 70x50. 10

13 11

14 2. Fiori di mela, 2005 Acrilico su tela, cm 80x90. Analisi In un vaso poggiato su un piano, è sistemato un ramoscello di melo. I fiori non sono candidi e profumati. Non c è realismo. È l artista a reinterpretare la natura con un turbinio emotivo di assonanze e dissonanze cromatiche. Il fondo è definito da tinte in violento contrasto: bianco, rosso, nero. Macchie colorate disegnano le forme e i riflessi sul piano d appoggio. Una creazione istintiva, un uso selvaggio del colore di forte valore espressivo. Confronti «I colori e le linee sono delle forze e nel gioco di queste forze, nel loro equilibrio, risiede il segreto della creazione.» Henri Matisse Ritmo giallo, 2005 Acrilico su tela intavolata, cm 70x50. Fiori di melo, 2005 Acrilico su tela intavolata, cm 100x38,8. 12

15 13

16 3. Quadruplo, 2005 Acrilico su tela, cm 80,5x80,5. Analisi La tela è divisa in quattro sequenze narrative. In ciascuna un vaso di fiori. La semplicità del soggetto parla della quotidianità. La massima accentuazione cromatica evoca il linguaggio pittorico espressionista. I toni disarmonici provocano disagio visivo ed emotivo. È un analisi introspettiva: quattro momenti di vissuto rivelati sulla tela. L inquieta composizione, generata da gesti istintivi e vitali, è parafrasi di turbamenti intimi. Confronti Quadruplo, 2005 Acrilico su tela, cm 100x100. Natura viva, 2005 Acrilico su tela, cm 95x

17 15

18 4. Quadruplicazione, 2005 Acrilico su tela, cm 100x120. Analisi Una tela idealmente divisa in quattro pannelli verticali come se si trattasse di un polittico. Il soggetto è replicato apportando variazioni minimali. Quattro nature morte, quattro istanti di vita. È la sacralità del quotidiano. Bande di colore verticali definiscono lo sfondo abbozzando una struttura prospettica elementare. Il vaso, di forma cilindrica, poggia su un piano. Pascu provoca un violento impatto visivo: colori disarmonici, deformazioni prospettiche, pennellate spesse e pastose. Crea, attraverso simboli iconici, una nuova realtà, ovvero una dimensione introspettiva. Confronti Un particolare della casa di campagna, 2005 Acrilico su tela, cm 150x150. Un angolo silenzioso, 2005 Acrilico su tela, cm 120x

19 17

20 5. Mela, 2005 Acrilico su tela, cm 120x100. Analisi Una mela è protagonista dell immagine pittorica. Non è una semplice natura morta. Il frutto giganteggia sulla tela e genera un effetto straniante. I colori, violenti e irreali, stesi con energiche spatolate, definiscono la composizione. Le ombre sono rese con toni freddi, in netto contrasto con le superfici illuminate più intensamente. La prospettiva obliqua, tutta giocata sul contrasto cromatico, distingue il piano d appoggio dalla parete di fondo. Come nelle opere pop la mela diviene icona di un mondo popolare e quotidiano. Confronto Natura viva, 2005 Acrilico su tela intavolata, cm 80x80. 18

21 19

22 6. Tramonto, 2005 Acrilico su tela, cm 100x100. Analisi Il rosso, nelle sue diverse gradazioni, impregna di sé tutto lo spazio. La pianura sconfinata è interrotta solo dalla linea obliqua dei pali, le cui sagome si perdono verso l orizzonte. A dominare la composizione, in primo piano, un gruppo di alberi: tronchi esili e chiome tratteggiate da veloci pennellate. Questo paesaggio espressionista, definito da colori esuberanti, privi di tonalità chiaroscurali, ricorda la violenza visiva dei fauves. Il colore prevale sul segno, l istinto sulla razionalità. È pittura emozionale, proiezione di inquietudini esistenziali. Confronti Tramonto, 2005 Acrilico su tela, cm 80x60. Albero rosso struttura, 2005 Acrilico su tela intavolata, cm 70x60. 20

23 21

24 7. Profumi di blu, 2005 Olio su tela, cm 70x100. Analisi Una sinfonia in blu. Sullo sfondo le colline e il cielo in perfetto accordo tonale. In primo piano un giardino delimitato da una staccionata. Spiccano due alberi, definiti da vivaci pennellate di stile vangoghiano. Non c è naturalismo. Non c è verosimiglianza cromatica. I colori sono manifestazione di un mondo interiore. Il blu, colore spirituale per eccellenza, narra di una serena parentesi emotiva, di un arcana simbiosi fra l artista e la natura. Diceva l artista espressionista Schmidt- Rottluf nel 1914: «Di me non ho nessun programma, solo l inspiegabile desiderio di comprendere ciò che vedo e ciò che sento per trasferirlo nell espressione più pura.» Confronti Primavera, 2004 Olio su tela, cm 100x80. Blu albero, 2005 Acrilico su tela, cm 150x

25 23

26 8. Profumi di primavera, 2005 Olio su tela, cm 80x90. Analisi Impressioni e sensazioni riecheggiano nell animo dell artista; quasi si materializzano e si ripercuotono, a loro volta, sulla realtà dell ambiente che le ha generate. C è un enigmatica compenetrazione tra il senso della vista e quello dell olfatto: pare di sentire l inebriante profumo di primavera che dà nuovo vigore. Tuttavia il contrasto fra il naturalismo della vegetazione prati e alberi da frutto- e l algido cielo crea un senso di sospensione temporale, al limite di una magica irrealtà. Confronti Profumi di bianco, 2004 Acrilico su tela, cm 100x100. La prima neve, 2004 Acrilico su tela, cm 90x80. 24

27 25

28

29

30 9. Vela, 2005 Acrilico su tela, cm 80x80. «Dare ordine al caos, ecco la creazione. E se scopo dell artista è il creare, gli è necessario un ordine la cui misura sarà l istinto.» Guillaume Apollinaire Analisi Questa tela è frutto di un interpretazione istintiva della realtà. Il mare consiste in un esplosione di materia colorata e le violente spatolate ne enfatizzano l agitazione. Il colore, strumento espressivo primario, dona luce e vigore. Le due barche a vela, in balia delle onde, sono oscura metafora di un uomo in bilico tra ragione e sentimento, passioni e turbamenti. Confronti L onda, 2005 Acrilico su tela, cm 150x200. Profumi di blu, 2005 Acrilico su tela, cm 70x70. 28

31 29

32 10. Il mare, 2005 Acrilico su tela, cm 100x100. Analisi Il mare, affascinante e minaccioso, è definito da colori energici e inverosimili. Il cielo ne è il riflesso. In primo piano due barche. La vela rossa di una delle due, è l acceso elemento coloristico sul quale, per contrasto, si focalizza l intera visione. Una violenza cromatica che si carica di intenso valore emotivo. Domina un senso di inquietudine. Qualcosa, tuttavia, dà ancora speranza: lo squarcio di cielo bianco sull orizzonte e i gabbiani, simbolo di libertà per eccellenza. Confronti Blu vela, 2005 Acrilico su tela, cm 70x70. La vela, 2005 Acrilico su tela, cm 150x50. 30

33 31

34

35

36 11. Padovana, 2005 Olio su tela, cm 100x100. «I colori vi prendono sempre più. Quel blu vi penetra l animo. Quel rosso agisce sulla vostra tensione. Quel colore tonifica. È la concentrazione dei timbri.» Henri Matisse Analisi Un dipinto non lontano dalla pittura fauve di Matisse. Colori forti, violenti, stesi con pennellate aggressive e vitali: la tela è uno specchio sul quale rappresentare le proprie emozioni. Uno scorcio di Padova. Centro focale della composizione è il ponte. Le sponde del fiume sembrano convergere in un unico punto di fuga. A destra dominano case dai tetti a spioventi; dalla parte opposta, tra le fronde degli alberi, si erge il Duomo. Pochi elementi bastano a tratteggiare questo luogo, sospeso tra fantasia e realtà, istinto e ragione. Confronti Paesaggio sul Rodano, 2005 Olio su tela, cm 100x120. Il ponte langloise, 2004 Olio su tela intavolata, cm 53x

37 35

38 12. Paesaggio Colli Euganei, 2005 Olio su tela, cm 100x100. Analisi Dolci rilievi non lontani da Padova. Sul fondo, contro il cielo a bande ondulate, si staglia una montagna dalla tipica forma conica. In primo piano, gli appezzamenti di terreno e gli alberi da frutto. Seminascosto, al centro della tela, un casolare. La straordinaria varietà di vegetazione e di colture si traduce in molteplicità di colori. Pittura esuberante ed istintiva che fa del colore, corposo e tangibile, l assoluto interprete dei sentimenti umani. Confronti Via Savonarola, 2005 Olio su tela, cm 100x80. Marina, 2005 Acrilico su tela, cm 100x30. 36

39 37

40 13. Notte, 2005 Acrilico su tela, cm 200x200. Analisi È notte. Sta nevicando. Il terreno e i tetti sono già coperti da una coltre di neve. I fiocchi sembrano granelli di colore, un impalpabile polvere luminosa. Una sequenza ininterrotta di linee ondulate, dai colori violenti, definisce il cielo. Le luci e le ombre notturne, avvolgenti e misteriose, celano mondi naturali e umani. C è qualcuno nel casolare dalla facciata rossa, isolato e quasi avvolto dal silenzio. Il fumo, che esce dal comignolo, racconta di un umanità intangibile, di un costante rapporto fra presenza e assenza. L opera è manifestazione di un universo interiore. Confronti Notturno, 2005 Olio su tela, cm 200x200. Giorno, 2005 Acrilico su tela, cm 200x

41 39

42 14. L ulivo, 2005 Acrilico su tela, cm 150x150. Analisi Un vibrante e immanente fondo rosso. Una maestosa pianta di ulivo: tronco robusto, rami sinuosi, pennellate nette e staccate che definiscono le foglie. Non c è naturalismo, sebbene si tragga ispirazione dal vero. Il dato sensibile, reinterpretato con estrema libertà, si traduce in segni colorati. In quest opera di chiara impronta espressionista, il colore violento e disarmonico diviene efficace strumento per manifestare l esperienza emozionale e spirituale della realtà. Un sublime senso di sacralità domina la tela: quasi un omaggio a questa pianta secolare, dono divino e simbolo di prosperità. Confronti Ritmo paesaggi alberi, 2005 Acrilico su tela, cm 90x80. Profumo di verde, 2005 Acrilico su tela, cm 120x80. 40

43 41

44 15. Amore tacchino, 2005 Acrilico su tela, cm 100x120. Analisi Sul fondo rosso, steso a larghe spatolate di colore, si stagliano le figure di due animali. Il tacchino, mostrando orgoglioso il proprio piumaggio, quasi nasconde il corpo dell altro volatile, definito da sobrie stesure di colore bianco. L esuberanza cromatica ben descrive il tacchino, la cui vivace livrea è caratterizzata da riflessi verdi, purpurei, dorati e azzurri. La violenza cromatica evoca le opere di Ligabue, grande pittore espressionista che amava dipingere soggetti riferiti al mondo animale. Confronto I galli, 2004 Acrilico su tela intavolata, cm 52x

45 43

46 16. Ava Kalamnietz, 2005 Acrilico su tela, cm 120x100. Analisi Un ritratto di giovane donna. Il busto in posizione leggermente scorciata. I lunghi capelli, raccolti in due trecce, poggiano sulle spalle. Il volto, definito da luminose macchie di colore, risalta sui toni cupi del fondo e dell abito. Le tinte, che per contrasto visivo si rafforzano e si esaltano, caricano il dipinto di forte emotività psicologica. L attenzione si concentra sull espressività dei tratti fisiognomici: fronte alta, occhi malinconici, labbra turgide e rosse. Lo sguardo, fisso ed enigmatico, invita lo spettatore ad un intensa partecipazione. Confronti Autoritratto, 2004 Acrilico su tela, cm 120x100. Viola, 2004 Acrilico su tela, cm 100x80. 44

47 45

48 Nelu Pascu al cavalletto mentre dipinge en plein air

49 Indice Colori come stati d animo di Giovanni Faccenda pag. 5 Cenni biografici Fusione floreale Fiori di mela Quadruplo Quadruplicazione Mela Tramonto Profumi di blu Profumi di primavera Vela Il mare Padovana Paesaggio Colli Euganei Notte L ulivo Amore tacchino Ava Kalamnietz

50 Nelu Pascu COLORI COME STATI D ANIMO Finito di stampare nel mese di luglio 2005 per conto delle Edizioni Masso delle Fate presso la NOVA ARTI GRAFICHE Via Cavalcanti, 9/D Signa (FI) Tel fax

51

52 Qualcuno lo ha paragonato a Ligabue. Probabilmente confrontando alcune evidenti similitudini di natura esistenziale, e per il carattere, che in fondo ha davvero qualcosa di quello, randagio e scontroso, del leggendario misantropo che albergava per le umide rive del Po. In preda a mille inquietudini. Ma Nelu Pascu, pittore rumeno di rango e frequentatore instabile e insofferente di luoghi mai consueti, a fatica dissimula l arguzia sottile di chi si pone domande, di chi cerca risposte a effervescenti passioni e oscure tensioni interne. Diresti come Campana. Ma anche come Van Gogh ,00 (IVA inclusa)

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA Progetto in rete degli Istituti Comprensivi di: Fumane, Negrar, Peri, Pescantina, S. Ambrogio di Valpolicella, S. Pietro in Cariano. Circolo Didattico

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO LETTERALE e quando ha SIGNIFICATO METAFORICO (FIGURATO). Questa non

Dettagli

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale Quant è difficile rilassarsi veramente e profondamente anche quando siamo sdraiati e apparentemente immobili e distesi, le tensioni mentali, le preoccupazioni della giornata e le impressioni psichiche

Dettagli

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) 1 LA LUCE NELLA STORIA Nell antica Grecia c era chi (i pitagorici) pensavano che ci fossero dei fili sottili che partono dagli

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

Più facile esser giusti che sbagliati, più facile esser sani che malati

Più facile esser giusti che sbagliati, più facile esser sani che malati Più facile esser giusti che sbagliati, più facile esser sani che malati Tutto mi va storto perché il mondo ce l ha su con me Tutto mi va storto perché io sono sbagliato Se mi guardo intorno, se provo a

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Libro gratuito di filosofia

Libro gratuito di filosofia Libro gratuito di filosofia La non-mente Introduzione Il libro la non mente è una raccolta di aforismi, che invogliano il lettore a non soffermarsi sul significato superficiale delle frasi, ma a cercare

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

KATE OTTEN Sudafrica

KATE OTTEN Sudafrica Creare edifici che nutrano lo spirito umano e ispirino l immaginazione. Raggiungere l eccellenza architettonica nel contesto specifico dell Africa. Trovare una risposta adeguata alle peculiarità di ogni

Dettagli

Un differente punto di vista

Un differente punto di vista A Different Point of View Un differente punto di vista by Serge Kahili King Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ Come sappiamo dal primo principio Huna, (IL MONDO E' COME TU PENSI CHE SIA

Dettagli

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA.

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT ALPHA ORIENT Il colore è ovunque, basta saperlo cercare. Finitura altamente decorativa

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO di Sergio Mazzei Direttore dell Istituto Gestalt e Body Work TEORIA DEL SÉ Per organismo nella psicoterapia della Gestalt si intende l individuo che è in relazione con

Dettagli

ANDREA FONTANA. Storyselling. Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda

ANDREA FONTANA. Storyselling. Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda ANDREA FONTANA Storyselling Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda Impostazione grafica di Matteo Bologna Design, NY Fotocomposizione e redazione: Studio Norma,

Dettagli

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente?

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Ognuno di noi ha espresso le proprie opinioni, poi la maestra le ha lette ad alta voce. Eravamo proprio curiosi di conoscere le idee ti tutti! Ecco tutti

Dettagli

Nel ventre pigro della notte audio-ebook

Nel ventre pigro della notte audio-ebook Silvano Agosti Nel ventre pigro della notte audio-ebook Dedicato a quel po di amore che c è nel mondo Silvano Agosti Canti Nel ventre pigro della notte Edizioni l Immagine Nel ventre pigro della notte

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Il canale protettivo del Kundalini Yoga

Il canale protettivo del Kundalini Yoga Il canale protettivo del Kundalini Yoga PER COMINCIARE E consigliabile avere un ora ed un luogo determinati dedicati allo yoga. Tempo e spazio sono le coordinate della relatività della nostra esistenza

Dettagli

Tu non ricordi la casa dei doganieri

Tu non ricordi la casa dei doganieri Percorso L autore Eugenio Montale 4. Le occasioni, La bufera e altro, Satura e l ultima produzione testi 13 13 Eugenio Montale Le occasioni La casa dei doganieri in Tutte le poesie, Mondadori, Milano,

Dettagli

L incanto di Boccadarno. Insieme cercammo un titolo da dare al tuo bel libro, ma fosti tu poi a sceglierlo, e d incanto appunto si trattava.

L incanto di Boccadarno. Insieme cercammo un titolo da dare al tuo bel libro, ma fosti tu poi a sceglierlo, e d incanto appunto si trattava. Nuova edizione Copyright 1995 Prima Ristampa 1996 Seconda Ristampa 2012 Edizioni ETS Piazza Carrara, 16-19, I-56126 Pisa info@edizioniets.com - www.edizioniets.com Finito di stampare nel mese di maggio

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti Giovanni Fusetti racconta il ruolo del Clown nella sua pedagogia teatrale Articolo apparso sulla rivista del Piccolo Teatro Sperimentale della Versilia Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO:

Dettagli

Il mondo in cui viviamo

Il mondo in cui viviamo Il mondo in cui viviamo Il modo in cui lo vediamo/ conosciamo Dalle esperienze alle idee Dalle idee alla comunicazione delle idee Quando sono curioso di una cosa, matematica o no, io le faccio delle domande.

Dettagli

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Obiettivo dell incontro - Descrivere la fase evolutiva del bambino (fase 3-6 anni). - Attivare un confronto

Dettagli

Archivio Opera Piero Manzoni. Le Linee di Piero Manzoni

Archivio Opera Piero Manzoni. Le Linee di Piero Manzoni Stefano Cappelli Le Linee di Piero Manzoni L'opera nascosta Molti lavori di Piero Manzoni esigono il nascondimento dell opera d arte. E il caso delle Linee, che l artista realizzò in esemplari di diversa

Dettagli

Schede tecniche LA SOURCE

Schede tecniche LA SOURCE Schede tecniche LA SOURCE s.a.s di Celi Stefano & C. Società Agricola - C.F. e P. IVA 01054500077 Loc. Bussan Dessous, 1-11010 Saint-Pierre (AO) - Cell: 335.6613179 - info@lasource.it Documento scaricato

Dettagli

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI COSCIENZA COSMICA FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? Dati identificativi ANNO SCOLASTICO periodo SCUOLA DOCENTI COINVOLTI ORDINE SCUOLA DESTINATARI FORMATRICI 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

LA COMUNICAZIONE VERBALE E NON VERBALE. MODALITÀ DI COMUNICAZIONE EFFICACE ED INEFFICACE

LA COMUNICAZIONE VERBALE E NON VERBALE. MODALITÀ DI COMUNICAZIONE EFFICACE ED INEFFICACE LA COMUNICAZIONE VERBALE E NON VERBALE. MODALITÀ DI COMUNICAZIONE EFFICACE ED INEFFICACE LA COMUNICAZIONE La comunicazione è una condizione essenziale della vita umana e dell ordinamento sociale, poiché

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

Dai giochi del far finta ai giochi di ruolo e di simulazione

Dai giochi del far finta ai giochi di ruolo e di simulazione Università degli Studi di Udine Dai giochi del far finta ai giochi di ruolo e di simulazione Dott. Davide Zoletto Facoltà di Scienze della Formazione Il gioco del far finta Rappresentazione della realtà:

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

10 passi. verso la salute mentale.

10 passi. verso la salute mentale. 10 passi verso la salute mentale. «La salute mentale riguarda tutti» La maggior parte dei grigionesi sa che il movimento quotidiano e un alimentazione sana favoriscono la salute fisica e che buone condizioni

Dettagli

Che cos è un emozione?

Che cos è un emozione? Che cos è un emozione? Definizione Emozione: Stato psichico affettivo e momentaneo che consiste nella reazione opposta all organismo a percezioni o rappresentazioni che ne turbano l equilibrio (Devoto

Dettagli

2. Fabula e intreccio

2. Fabula e intreccio 2. Fabula e intreccio Abbiamo detto che un testo narrativo racconta una storia. Ora dobbiamo però precisare, all interno della storia, ciò che viene narrato e il modo in cui viene narrato. Bisogna infatti

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

LAVORO, ENERGIA E POTENZA

LAVORO, ENERGIA E POTENZA LAVORO, ENERGIA E POTENZA Nel linguaggio comune, la parola lavoro è applicata a qualsiasi forma di attività, fisica o mentale, che sia in grado di produrre un risultato. In fisica la parola lavoro ha un

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige)

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Un roseto Il gazebo adiacente la casa sfrutta l estensione fra di un glicine centenario le nuvole e offre ombra e riparo nelle

Dettagli

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 Quando la climatizzazione si fa arte Mai come a casa propria ci si occupa del comfort con tanta passione, l estetica

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

L ultima cosa che ho visto

L ultima cosa che ho visto L ultima cosa che ho visto Cinzia Politi L ULTIMA COSA CHE HO VISTO www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Nome Autore Tutti i diritti riservati Dedicato a Sara, una giovane, grande donna CAPITOLO

Dettagli

SOLUZIONE DEL PROBLEMA DELLA PITTURA MOVENTE

SOLUZIONE DEL PROBLEMA DELLA PITTURA MOVENTE Conferenza sulla Pittura Movente di Adolfo Mattielli Verona, Stab. Tip. M. Bettinelli, 1923. SOLUZIONE DEL PROBLEMA DELLA PITTURA MOVENTE Da parecchi anni andavo accarezzando l idea di creare un nuovo

Dettagli

3) Heidegger: dall esistenza all ontologia

3) Heidegger: dall esistenza all ontologia 3) Heidegger: dall esistenza all ontologia Vita e opere Martin Heidegger (1889-1976) frequentò la facoltà di teologia dell Università di Friburgo. Nel 1919 divenne assistente e in seguito successore di

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

ILTESTO NARRATIVO LIVELLO DELLA STORIA

ILTESTO NARRATIVO LIVELLO DELLA STORIA ILTESTO NARRATIVO Testi narrativi sono definiti tutti quelli che hanno per oggetto la narrazione di una storia: racconti, romanzi, fiabe ecc. Gli elementi fondamentali del testo narrativo sono: storia,

Dettagli

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia Ricostruire la storia La terra di Punt Tuthmosi II ebbe, come tutti gli altri faraoni, molte mogli, ma la sua preferita era Hatshepsut, da cui però ebbe soltanto figlie femmine. Alla morte di Tuthmosi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM Tra differenza e identità. Percorso di formazione sulla storia e la cultura delle donne Costituito con Decreto del Rettore il 22 gennaio 2003, «al fine di avviare

Dettagli

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Communiqué de presse Octobre 2013 HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Minimal e asimmetrici, due tavoli firmati Mjiila in HI-MACS Il design, è l arte di progettare degli oggetti per

Dettagli

I sussurri di cui non ti accorgi

I sussurri di cui non ti accorgi Titolo della tesina: La realtà come specchio del proprio dolore Sezione narrativa: racconto I sussurri di cui non ti accorgi Ogni mattina, quando andava a scuola, si guardava attorno. Le piaceva il modo

Dettagli

PER LE SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA E MEDIA

PER LE SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA E MEDIA PER LE SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA E MEDIA ArteMa propone alcuni percorsi-gioco e attività pratico-creative rivolte al mondo dell infanzia, ai bambini della scuola primaria e agli alunni della scuola

Dettagli

Piermario Lucchini. L importante è che sia... sveglio!

Piermario Lucchini. L importante è che sia... sveglio! Piermario Lucchini L importante è che sia... sveglio! Libri Este 2009 Edizioni E.S.T.E. S.r.l Via A. Vassallo, 31 20125 Milano www.este.it info@este.it Prima edizione: novembre 2009 Copertina di Laura

Dettagli

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae Benessere olistico del viso 100% natura sulla pelle 100% trattamento olistico 100% benessere del viso La natura restituisce......cio che il tempo sottrae BiO-REVITAL il Benessere Olistico del Viso La Natura

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

TECNICHE. H. Sei Cappelli per Pensare. 1. Che cos è la tecnica dei sei cappelli per pensare?

TECNICHE. H. Sei Cappelli per Pensare. 1. Che cos è la tecnica dei sei cappelli per pensare? TECNICHE H. Sei Cappelli per Pensare 1. Che cos è la tecnica dei sei cappelli per pensare? Il metodo dei sei cappelli per pensare è stato inventato da Edward de Bono nel 1980. I cappelli rappresentano

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

La filosofia del viaggio nel tempo ROBERTA SPARROW

La filosofia del viaggio nel tempo ROBERTA SPARROW La filosofia del viaggio nel tempo di ROBERTA SPARROW Traduzione a cura di Paolo Xabaras Montalto In lingua originale lo trovate sul sito ufficiale del film: http://www.donniedarko.com o presso il sito:

Dettagli

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Algebra Geometria Il triangolo è una figura piana chiusa, delimitata da tre rette che si incontrano in tre vertici. I triangoli possono essere

Dettagli

Catturare una nuova realtà

Catturare una nuova realtà (Interviste "di LuNa" > di Nadia Andreini Strive - 2004 Catturare una nuova realtà L opera di Ansen Seale (www.ansenseale.com) di Nadia Andreini (www.nadia-andreini.com :: nadia@nadia-andreini.com) Da

Dettagli

John Dewey. Le fonti di una scienza dell educazione. educazione

John Dewey. Le fonti di una scienza dell educazione. educazione John Dewey Le fonti di una scienza dell educazione educazione 1929 L educazione come scienza indipendente Esiste una scienza dell educazione? Può esistere una scienza dell educazione? Ṫali questioni ineriscono

Dettagli

Il paracadute di Leonardo

Il paracadute di Leonardo Davide Russo Il paracadute di Leonardo Il sogno del volo dell'uomo si perde nella notte dei tempi. La storia è piena di miti e leggende di uomini che hanno sognato di librarsi nel cielo imitando il volo

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

La realtà e la sua rappresentazione Ipotesi di progettazione didattica in arte e immagine

La realtà e la sua rappresentazione Ipotesi di progettazione didattica in arte e immagine La realtà e la sua rappresentazione Ipotesi di progettazione didattica in arte e immagine Insegnante Chiara Zanotto Istituto Comprensivo Gianni Rodari di Rossano Veneto Anno scolastico 2014/2015 Disciplina

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

IL RAPPORTO CON GLI ALTRI

IL RAPPORTO CON GLI ALTRI IL RAPPORTO CON GLI ALTRI Cos è la vita?, è una domanda che molti si pongono. La vita è rapporto, amici miei. Possono essere date altre risposte, e tutte potrebbero essere valide, ma al di là di tutto,

Dettagli

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days L educazione non formale e l apprendimento interculturale Info days Roma, 16 novembre 2009 Una donna portò suo figlio a vedere Gandhi, il quale le chiese il motivo della sua presenza. Vorrei che mio figlio

Dettagli

Applicazione del gel. Con lo spazzolino per unghie rimuovere dall unghia e dalla pelle circostante la polvere di limatura.

Applicazione del gel. Con lo spazzolino per unghie rimuovere dall unghia e dalla pelle circostante la polvere di limatura. Nelle figure seguenti illustriamo la tecnica di applicazione dei nostri gel con l'uso della tip. Da questa dimostrazione si può apprezzare come il Gel System sia semplice e veloce da usare, in quanto non

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

Il cinema ovvero provare a esser dio

Il cinema ovvero provare a esser dio Il cinema ovvero provare a esser dio Gualtiero Rosella La realtà è ciò che esiste anche quando smettiamo di crederci. (Philip K. Dick) Forse non siamo ancora in grado di affrontare il dibattito su cinema

Dettagli

Verifica - Conoscere le piante

Verifica - Conoscere le piante Collega con una linea nome, descrizione e disegno Verifica - Conoscere le piante Erbe Hanno il fusto legnoso che si ramifica vicino al terreno. Alberi Hanno il fusto legnoso e resistente che può raggiungere

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli