Evoluzione della creatività nella pittura occidentale : un intreccio tra arte e scienza.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Evoluzione della creatività nella pittura occidentale : un intreccio tra arte e scienza."

Transcript

1 A.Zecchina Evoluzione della creatività nella pittura occidentale : un intreccio tra arte e scienza. Accademia delle Scienze di Torino Circolo dei lettori 1 dicembre 2010

2 Il dibattito sulle relazioni tra creatività nella scienza e nell arte è molto antico. E.H Gombrich (Arte e illusione: Studio sulla psicologia della rappresentazione pittorica;phaidon) afferma perentoriamente che: l arte è del tutto diversa dalla scienza. Su questa base si potrebbe concludere che il titolo di questa relazione sia del tutto fuori luogo.

3 Tuttavia la ragione adottata da Gombrich fa sorridere noi scienziati. Affermare infatti che: è difficile dire che l arte progredisce nel modo in cui progredisce la scienza poichè ogni scoperta in una direzione crea una nuova difficoltà altrove prova solo che Gombrich non ha dimestichezza con la scienza e con il metodo scientifico. E un dato di fatto che: il procedere della scienza è ugualmente creativo e dialettico poichè ogni nuova scoperta non solo risponde a qualche domanda ma nel contempo ne apre sempre di nuove in un processo non dissimile da quanto sopra accennato per l arte.

4 In questa conversazione non intendo addentrarmi in una problematica filosofica complessa che non conosco completamente. Mi preme solamente richiamare l attenzione sul fatto che creatività pittorica e progresso delle conoscenze nella chimica, nella scienza dei materiali e nella fotonica sono storicamente ed intimamente intrecciati.

5 A questo fine, cercherò di illustrare l intreccio tra alchimia, chimica, scienza dei materiali e scienza della luce da una parte e pittura dall altra a partire dall età paleolitica (35000 b.c :caratterizzata dalla disponibilità di pochissimi pigmenti) per giungere ai tempi nostri, ove il numero di materiali pittorici a disposizione dell artista sono dell ordine delle migliaia

6 Periodizzazione scelta - periodo paleolitico ( b.c) - periodo neolitico (6000 b.c) - periodo egiziano ( b.c) - periodo medioevale ( sino 1400) - periodo rinascimentale e oltre ( ) - periodo impressionista e post impressionista ( ) - novecento ( ) e secolo presente

7 Il periodo paleolitico: (ovvero come si possono dipingere dei capolavori con solo due pigmenti, ossidi ferro e carbone, facilmente disponibili )

8 I pittori paleolitici (Grotte di Chauvet)( b.c.) Carbone (C) Ossido idrato di ferro idrossiematite Fe2O2(OH)2 (Ocra gialla)

9 Ossidi di ferro e un paesaggio umanizzato (capolavoro)

10 I pittori paleolitici. Grotte di Lascaux (circa16000 b.c) Ematite (Fe2O3) C Pigmenti a base di particelle di carbonio grafitico (C) ed ossido di ferro ematite ( Fe2O3 : ocra rossa)

11 Panorama con ematite

12 I pittori paleolitici. Grotte di Lascaux (16000 b.c) Carbone (C) Ossido di ferro ematite (Fe2O3) + Ossidi di manganese ( tracce).

13 Periodo neolitico

14 Pittura Neolitica (circa 6000 b.c.) a Lascaux e nel massiccio di Ennedi (Chad) Ematite ( Fe203) e Carbone (C) sono anche in questo caso i soli due pigmenti.

15 Un salto di migliaia di anni nel mondo egizio

16 Tomba di Nebamum (1350 b.c.):i pigmenti dell Egitto - Ematite Fe2O3(rosso) - limonite 2 Fe2O3.3 H2O (giallo ar); - goethite FeO(OH)( giallo); - idrossiematite Fe2O2(OH)2)giallo) - azzurrite (2 CuCO3 Cu(OH)2)(azz) - Orpimento e realgar (As2S3 As4S4) (gialli) - Carbone grafitico (nero) - Malachite CuCO3.Cu(OH)2(verde) - crisocolla CuSiO3.2 H2O (verdaz ) - Pirolusite (MnO2)(nero) - PbO (giallo) - PbO2 (minio) - Blu egizio (Primo pigmento sintetico..da malachite e calce.tecnica che..richiede forni di alta tec.) - Carbonato basico di Pb (bianco) - Lapislazuli (oltremare) - Antimoniato di Piombo (giallo) -Turchese (CuAl6(PO4)4(OH)8.5H2O Un grande numero di pigmenti a disposizione frutto di un alto sviluppo minerario e tecnologico!

17 Nefertari 1300 b.c. -Ematite -Grafite -Biossido di manganese -Blu egizio -Azzurrite -Lazurite ( lapis lazuli) -Ossido di piombo (minio) -Carbonato di calcio -Carbonato basico di piombo -Giallo antimoniato di piombo

18

19 Non solo Faraoni Il naturalismo degli egizi

20 La via millenaria del Lapis lazuli dall Afganistan alla Mespotania e all Egitto ( BC) (rosso) (Na,Ca)8(AlSiO4)6 La via del Lapislazuli verso l Europa (medioevo compreso ( verde)

21 Un altro salto temporale: il medioevo

22 Daniel Thompson (The materials and techniques of medieval paintings, 1956) ritiene che la sintesi alchemica del vermiglione (HgS) da mercurio e zolfo, sia l innovazione più importante della pittura medioevale. Egli dice testualmente che: Se il medioevo non avesse posseduto questo rosso brillante difficilmente si sarebbero sviluppati i suoi alti standard cromatici e ci sarebbe stata meno necessità di trovare altri colori brillanti che compaiono sulla scena a partire del secolo XII Tra questi è da menzionare la riscoperta del blu oltremare (lapislazuli) e la valorizzazione della lamina d oro. In sostanza il medioevo è periodo di notevoli innovazioni pittoriche.

23 Lo sviluppo dei commerci favorisce inoltre la diffusione delle lacche, già conosciute dalla più remota antichità, ma non diffuse. Tra queste - Lacche rosse come lacca di robbia (colorata da alizarina C14H8O4 o porporina C14H8O5 ) ( da rubia tinctorum: molto care) -Lacca di chermes (cremisi) e lacca di cocciniglia ( entrambe colorate da acido carminico C22H20O13 e chermesico C16H10O8) (molto care) -Lacca indaco : ingotina( C16H10N2O2) da indigofera tinctoria -Lacca porpora colorata da 6,6 dibromoindigotina (C16H8Br2N2O2) (molto cara: estratta dai molluschi) ). Le lacche sono meno resistenti all invecchiamento. N.B. Vemiglione, lacche, oltremare e lamina d oro erano tutte

24 I colori del medioevo (e la riscoperta del blu oltremare) Duccio di Buoninsegna ( c.1300) Dal Trittico (The Holy Virgin and the Christ Child with St. Dominic and St. Aurea).

25 Giotto ( ) Il ruolo del lapislazzuli nella capella degli Scrovegni

26 I colori di Masaccio (c.1400) Oro, blu oltremare ( lapis lazuli) e vermiglione nella Crocifissione.

27 Verso il rinascimento Beato Angelico ( ) Annunciatione Museo di San Marco Firenze

28 Il rinascimento e oltre

29 Le vere innovazioni del rinascimento riguardanti i pigmenti sono invece relativamente poche. Tra queste: - Verde resinanto (resinato di rame, composto di incerta composizione) - Polvere di vetro blu (contenete cobalto: smaltino) (usata anche da Bellini,Tiziano).

30 Il rinascimento (nuovo naturalismo) La tavolozza di Raffaello (c. 1500) La madonna del Granduca Palazzo Pitti Firenze Lo sviluppo della pittura ad olio (con olio di lino,di noce di papavero etc) rappresenta la principale innovazione del rinascimento. I chiaroscuri, le ombre e i colori del quadri del rinascimento ne sono la conseguenza.

31 La tavolozza di Tiziano come esempio della disponibilità di pigmenti e lacche nel 500 Il cardinale Pietro Bembo National gallery of Arts (washington)

32 Bacco ed Arianna di Tiziano (1522) Un catalogo dei colori del tempo! Ruolo di Venezia Ematite ed ossidi di ferro Biacca Cremisi (caro) Resinato di rame ( Verde) Malachite (verde) (Carbonato basico di rame CuCO3 (CuOH)2 lapis lazuli o lazurite (Na,Ca)8(AlSiO4)6 Realgar As4S4 Azzurrite Cu3CO32(CuOH)2 Vermiglione ( HgS) Giallo Napoli Pb(SbO3)2

33 J. Vermer (c. 1658) La lattaia Lapislazuli Giallo indiano (euxantina) Carmine (acido carminico)

34 Verso l ottocento e oltre : gli impressionisti e post impressionisti ( e la nuova disponibilità di pigmenti di sintesi in forma nanocristallina)

35 Con lo sviluppo della chimica (soprattutto inorganica) nel settecento ed ottocento la tavolozza si arricchisce di molti nuovi pigmenti sintetici ( in forma di nanoparticelle) -Ossido zinco (bianco di zinco) - Cromato di bario (giallo limone) indaco sint. - Cromato di piombo (giallo cromo) - Cromato di bario (giallo-arancio) ossido di cromo (viridiana) - Antimoniato di piombo (giallo di Napoli). - Solfuro di cadmio (giallo cadmio) - cromato basico di piombo (arancio cromo) - cromato di zinco ( giallo di zinco) - Idrossido di cromo (Verde di Guignet) - Ferrocianuro (blu di prussia) - Stannato di cobalto (azzurro ceruleo) - Alluminato di cobalto (blu cobalto) - Solfoseleniuro di cadmio (rosso cadmio) - Blu di manganese (manganato di bario) - Verde cobalto (zincato di cobalto) - verde smeraldo (arsenoacetato di rame) - oltremare sintetico

36 V. Van Gogh I colori gialli e i colori arancio di Van Gogh nei Girasoli (National Gallery) non sono immaginabili senza questi nuovi pigmenti ( cromati) Van Gogh è innamorato di questi nuovi colori che gli fanno dire: Il pittore del futuro sarà un colorista come non se ne sono mai visti prima

37 V.Van Gogh Caffe di notte Pigmenti dominanti : Cromati Blu di prussia

38 V.Van Gogh Joesph Roulin (colori dominanti : giallo cromo e blu di prussia)

39 Verde Smeraldo (Arseno Acetato di rame) e cromati Lo stesso vale per la tavolozza di Cezanne (Mont S.Victoire)

40 Gaugin Donna bretone (1894). Il pigmento principale è il giallo limone ( cromato di bario o chromato di piombo)

41 Rosso Cadmio Blu di prussia Henry Matisse ( Armonia in rosso)

42 Solfoseleniuro di cadmio (rosso cadmio) Henry Matisse Lo studio rosso

43 Pablo Picasso: periodo blu ( ferrocianuro o blu di prussia )

44 Pablo Picasso Gli amanti ( giallo cromo,vermiglione verde di guignet o viridiana

45 Pablo Picasso Il sogno ( vermiglione, giallo cromo verde di guignet o viridiana )

46 Il 900 : un nuovo salto nella disponibilità di pigmenti e vernici

47 Il 900 e i nuovi colori organici. Con lo sviluppo della chimica organica nuovi pigmenti e coloranti si aggiungono ai precedenti. Tra questi: R1 R3 R2 N N OH O R4 - Gli azocoloranti HN R5 R6 O N -i chinacridoni R1 N O A1 R1 - i dichetopirrol pirroli R2 N O O N R2 A2 Tavolozza finale: circa 600 pigmenti! Molte vernici divengono inoltre disponibili.

48 Come conseguenza : I pigmenti colorati emergono come elemento espressivo principale, in ciò spinti anche dallo sviluppo della fotografia e dal cinema (che sono tecniche inarrivabili per la riproduzione naturalistica della realtà). La rappresentazione naturalistica perde progressivamente terreno. E il periodo che inizia con Kandinkji ( ) e Klee ( ) e prosegue con Rothko ( ), Newman ( ), Pollock ( ), Miro ( ), Klein ( ),Hofmann ( ) e infine con Stella ( 1936) ( per citare solo alcuni).

49 L evoluzione di Kandinskji dal figurativo all informale Un vasto uso di tutti i pigmenti disponibili Sia lodata la tavolozza per le delizie che offre.è lei stessa un opera d arte

50 ..e l analoga evoluzione di Paul Klee Questa sinfonia di colori è resa possibile dalla disponibilità senza precedenti di pigmenti finemente dispersi

51 ..e successivamente di Jackson Pollock (Galaxy, 1947) che continua la linea di Kandiskji e Klee usando una larga varietà di anacridoni come pigmenti.

52 Joan Miró, Paesaggio catalano (Il cacciatore), , MoMA, New York

53 I quadri giganti di Mark Rothko: uno degli ultimi figurativi..ove il ruolo del pigmento colorato è centrale

54 I colori di Hans Hofmann ( )

55 ..sino ai quadri dipinti con un unico colore di Yves Klein Ritengo che nel futuro si dipingeranno solo dipinti di un solo colore (1954). In questo caso i quadri sono costituiti da particelle di blu oltremare sintetico disperse in una vernice trasparente.

56 Verso il secolo presente

57 I quadri di Fontana anticipano il principio dell abbandono della forma semplice bidimensionale Lucio Fontana ( )

58 Frank Stella in Severinda (1995): un esempio del nuovo approccio Pigmenti e e materiali complessi in una grande composizione che abbandona la forma tradizionale del quadro classico

59 Gianni Colombo ( ) Gli stessi motivi di Klee, ma realizzati con materiali lapidei in movimento

60 I materiali e le composizioni di Michelangelo Pistoletto (1933) e il confine sempre più labile tra pittura e scultura

61 Cornelia Parker: al confine tra pittura e scultura Institute of Contemporary Art Boston

62 Dipingere con la luce La luce di Kristin Baker (Museum of Fine arts ) Boston Plastica su plastica: Acrylico su pannello di PVC illuminato da dietro.

63 Dipingere con la luce Paul Chan ( nato 1955) (Greene Naftali Gallery New York)

64 Dipingere (scolpire) con la luce James Turrel (1943) Front passage (ICA Boston)

65 Conclusioni Da quanto illustrato risulta evidente che l artista pittore - è stato ed è un artigiano inconsapevole della chimica e delle nanoscienze e più recentemente della luce - che creatività estetica e creatività scientifica sono a tal punto intimamente interconnesse che analizzando la storia della pittura si scorge in trasparenza anche l evoluzione storica di una parte della scienza ( e viceversa) nella sua evoluzione dalla alchimia alla chimica alla scienza dei materiali e alla fotonica

66 Questa breve illustrazione non pretende di aver risolto il problema filosofico circa la a vera natura della creatività nell arte e nella scienza. Mi sembra tuttavia evidente che quanto affermato dallo scrittore ( nonché chimico) Primo Levi la conoscenza della struttura molecolare non limita ma aumenta la sensibilità e il godimento estetico della pittura sia completamente confermato e che il sapere scientifico ed artistico non sono in conflitto.

67 Pablo Picasso case in collina 1909 MoMA New YorO

68 Ellsworth Kelly (Museum of Modern Art New York)

69 Cézanne, Il giardino a Les Lauves (1906)

70 Cosa ci dobbiamo ancora attendere? Se il 900 è il secolo dei nuovi pigmenti organici, il secolo presente è anche il secolo dei materiali,dei nanomateriali e della scienza della luce. I quadri non sono più i quadri piatti del passato, ma costruzioni tridimensionali complesse formate dai materiali più vari o prodotti da giochi di luce (fotoni). Il colore non cessa ovviamente di giocare un ruolo fondamentale e nuovi pigmenti nanostrutturati fluorescenti, perlacei, cangianti e basati su cristalli liquidi) e nuovi effetti di luci monocromatiche fanno la loro apparizione.

71 Masaccio: Particolare del San girolamo e giovanni battista (National Gallery) Vermiglione (HgS) (cinabro) Conosciuto sin dal 1500 ac Attenzione: non confondere con minio PbO.PbO2

72 Sala di Mark Rothko al MOMA di New York

73 Tomba di Nefertari (1300 b.c) Una dimostrazione completa e ben conservata della nuova disponibiltà pigmenti ( tutti quelli precedentemente elencati sono presenti)!

74

L ELEMENTO ESTETICO NELLA CREATIVITA : RUOLO DELLA CHIMICA E DEI MATERIALI NELLA PITTURA OCCIDENTALE

L ELEMENTO ESTETICO NELLA CREATIVITA : RUOLO DELLA CHIMICA E DEI MATERIALI NELLA PITTURA OCCIDENTALE Adriano Zecchina L ELEMENTO ESTETICO NELLA CREATIVITA : RUOLO DELLA CHIMICA E DEI MATERIALI NELLA PITTURA OCCIDENTALE 1)Premessa L estensore di questo articolo non è uno storico dell arte ma solamente

Dettagli

Il 900 : un nuovo s alto nella dis ponibilità di pigmenti e vernici

Il 900 : un nuovo s alto nella dis ponibilità di pigmenti e vernici Il 900 : un nuovo s alto nella dis ponibilità di pigmenti e vernici Il 900 e i nuovi colori organici. Con lo sviluppo della chimica organica nuovi pigmenti e coloranti si aggiungono ai precedenti. Tra

Dettagli

PIGMENTI E COLORANTI

PIGMENTI E COLORANTI I materiali colorati utilizzati per realizzare un film pittorico vengono definiti pigmenti e sono ben differenziati dai coloranti. I pigmenti sono costituti da polveri più o meno fini, colorate, insolubili

Dettagli

Lezione 8. Pigmenti pittorici Tecniche di studio e classificazione LUCE E COLORE

Lezione 8. Pigmenti pittorici Tecniche di studio e classificazione LUCE E COLORE Lezione 8 Pigmenti pittorici Tecniche di studio e classificazione LUCE E COLORE 1 LUCE E COLORE SORGENTI PRIMARIE DI LUCE (EMISSIONE) SORGENTI SECONDARIE DI LUCE (RIFLESSIONE) E D 65 E A E F 2 400 500

Dettagli

I colori minerali ai silicati

I colori minerali ai silicati I colori minerali ai silicati Municipio di Schwyz (Svizzera) 1896 Condominio Boccaccio ang. Via Gioberti Abbazia divia S. Maria di Staffarda Revello MILANO (CN) Città giardino Falkenberg Ca Brutta - MILANO

Dettagli

IL «CONVENTO ROSSO» A SOHAG. RISULTATI DI SINTESI DELLA PRIMA CAMPAGNA DI STUDIO

IL «CONVENTO ROSSO» A SOHAG. RISULTATI DI SINTESI DELLA PRIMA CAMPAGNA DI STUDIO 1 IL «CONVENTO ROSSO» A SOHAG. RISULTATI DI SINTESI DELLA PRIMA CAMPAGNA DI STUDIO A CURA DI COSTANTINO MEUCCI INTRODUZIONE Nel corso della prima missione del gruppo di ricerca dell Università degli Studi

Dettagli

Matite colorate Bruynzeel Design

Matite colorate Bruynzeel Design Bruynzeel e Sakura presentano una gamma di prodotti di eccezionale qualità adatti alle esigenze del professionista, dello studente o dell hobbysta. Bruynzeel Design, marchio registrato della ditta Bruynzeel

Dettagli

La percezione del colore per la corretta preparazione di un file di stampa. RelatorI: Valentino Ottolini, Ester Crisanti

La percezione del colore per la corretta preparazione di un file di stampa. RelatorI: Valentino Ottolini, Ester Crisanti La percezione del colore per la corretta preparazione di un file di stampa RelatorI: Valentino Ottolini, Ester Crisanti Tatto Vista 78% olfatto gusto Udito Olfatto 3% Tatto 3% Gusto 3% Udito 13% Il

Dettagli

Adriano Zecchina Alchimie nell'arte. La chimica e l'evoluzione della pittura Zanichelli editore 2012

Adriano Zecchina Alchimie nell'arte. La chimica e l'evoluzione della pittura Zanichelli editore 2012 Adriano Zecchina Alchimie nell'arte. La chimica e l'evoluzione della pittura Zanichelli editore 2012 Abstract La storia dei pigmenti che i pittori hanno avuto a disposizione nelle diverse epoche, dal Paleolitico

Dettagli

Ottocento - Arte postimpressionista

Ottocento - Arte postimpressionista Qui è riconoscibile la periferia della città di Clichy, con le ciminiere moderne e un ponte ferroviario sullo sfondo. Le figure dei bagnanti, apparentemente disposte in modo casuale, sono in realtà collocate

Dettagli

CORSO LIBERO DI PITTURA LIVELLO AVANZATO Prof.ssa Maria Pina Bentivenga A.A. 2014/2015

CORSO LIBERO DI PITTURA LIVELLO AVANZATO Prof.ssa Maria Pina Bentivenga A.A. 2014/2015 CORSO LIBERO DI PITTURA LIVELLO AVANZATO Prof.ssa Maria Pina Bentivenga A.A. 2014/2015 DURATA: Annuale (con cadenza settimanale di tre ore ciascuna) INIZIO CORSO: Ottobre 2014 FINE CORSO: Luglio 2015 TIPOLOGIA

Dettagli

SIMBOLISMO Paul Gauguin (1848-1903)

SIMBOLISMO Paul Gauguin (1848-1903) Scuola Secondaria di I grado Pio X Artigianelli Firenze Arte e Immagine Prof. Fortunato Rao La pittura deve suggerire più che descrivere, come invero fa la musica. (Paul Gauguin) SIMBOLISMO Paul Gauguin

Dettagli

COLOR POINT SMALTO ACRILICO

COLOR POINT SMALTO ACRILICO SMALTI E VERNICI IN SMALTO ACRILICO COLOR POINT SMALTO ACRILICO Smalto con legante acrilico di alta qualità molto coprente per tutte le superfici, anche preverniciate anche in esterno disponibile in un

Dettagli

La gamma. I colori Galeria garantiscono ottimi risultati grazie a:

La gamma. I colori Galeria garantiscono ottimi risultati grazie a: Italian 7543491 2 3 La gamma La gamma Galeria offre uno spettro bilanciato di 60 colori in due Serie. È disponibile un ampia scelta di formati, adatti a lavori sia su larga scala sia su scala ridotta:

Dettagli

VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE

VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE 18 PABLO PICASSO Nasce a Malaga in Spagna nel 1881. figlio di un professore di disegno. Dopo aver brillantemente compiuto gli studi presso l accademia

Dettagli

Pon f-3-fse04_por_sicilia-2013-94. Tecniche e Colori. Esperto: Oriana Sessa

Pon f-3-fse04_por_sicilia-2013-94. Tecniche e Colori. Esperto: Oriana Sessa Tecniche e Colori Esperto: Oriana Sessa Teoria dei colori Il coloreè una grandezza tridimensionale e la sola ruota dei colori non è sufficiente a rappresentare tutto lo spazio colorimetrico. Tuttavia,

Dettagli

I MINERALI I minerali

I MINERALI I minerali I minerali 1.1 La Terra un pianeta a strati 1.2 I materiali del pianeta Terra 1.3 Composizione della crosta terrestre 1.4 Minerali e rocce 1.5 Minerali e cristalli 1.6 Struttura dei cristalli 1.7 Classificazione

Dettagli

PRODOTTI PER AEROSOL

PRODOTTI PER AEROSOL PRODOTTI PER AEROSOL SONO REALIZZABILI CON SISTEMA TINTOMETRICO 1735 SONO REALIZZABILI CON SISTEMA TINTOMETRICO 1195 SONO REALIZZABILI CON SISTEMA TINTOMETRICO SPRAY-FACTORY PRODOTTI PER AEROSOL Franchi&Kim

Dettagli

IFAC-TSRR vol. 1 (2009) 31-38

IFAC-TSRR vol. 1 (2009) 31-38 TSRR IFAC-TSRR vol. 1 (2009) 31-38 Studio mediante spettroscopia in riflettanza non invasiva dei pigmenti utilizzati dal pittore Federico Zandomeneghi sul dipinto Bastimento allo scalo (Galleria d Arte

Dettagli

Prepareremo con le nostre mani i pigmenti puri al tuorlo d uovo, lavoreremo con mine di piombo o di stagno lumeggiate a biacca e tanto altro

Prepareremo con le nostre mani i pigmenti puri al tuorlo d uovo, lavoreremo con mine di piombo o di stagno lumeggiate a biacca e tanto altro L'Associazione Culturale ARS ARTIS è stata fondata nel 2014 da un gruppo di giovani animati dal desiderio di rendere l'arte, quella con la "A" maiuscola, accessibile a tutti, anche a chi fino ad oggi ha

Dettagli

http://expo.khi.fi.it

http://expo.khi.fi.it COMUNICATO STAMPA 22 aprile 2013 http://expo.khi.fi.it FOTOGRAFIE DI UN ANTIQUARIO: LA RACCOLTA DI ELIA VOLPI. Una mostra online della Kunsthistorisches A partire dal 22 aprile 2013 la in Florenz Max-

Dettagli

Minerali e rocce. La Terra solida è formata da minerali.

Minerali e rocce. La Terra solida è formata da minerali. 1.4 Minerali e rocce La Terra solida è formata da minerali. Un minerale è un corpo solido cristallino naturale omogeneo, costituito da un elemento o da un composto chimico inorganico e caratterizzato da

Dettagli

01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche?

01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche? {oziogallery 463} 01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche? Da sempre! Fin da piccola ho avuto una grande passione per l arte, mi soffermavo spesso a contemplare

Dettagli

PASTELLI CON CERA D API - A PAG. 3 DEL CATALOGO

PASTELLI CON CERA D API - A PAG. 3 DEL CATALOGO Per cercare un articolo posizionarsi sul FIND e scrivere il codice dell articolo, dare l invio. PASTELLI CON CERA D API - A PAG. 3 DEL CATALOGO Matite ST 31000 ST 31200 ST 32000 ST 32500 ST 32600 ST 330/...

Dettagli

Università degli Studi di Bari Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di Laurea magistrale in Storia dell arte

Università degli Studi di Bari Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di Laurea magistrale in Storia dell arte Università degli Studi di Bari Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di Laurea magistrale in Storia dell arte A.- Programma di Storia dell arte contemporanea (Prof.ssa Christine Farese Sperken) Crediti

Dettagli

OBIETTIVI E CONTENUTI DI ARTE E IMMAGINE nel triennio della Scuola secondaria di primo grado Prof.ssa Isabella Coppola

OBIETTIVI E CONTENUTI DI ARTE E IMMAGINE nel triennio della Scuola secondaria di primo grado Prof.ssa Isabella Coppola A.S 2012 2013 OBIETTIVI E CONTENUTI DI ARTE E IMMAGINE nel triennio della Scuola secondaria di primo grado Prof.ssa Isabella Coppola Obiettivi didattici del 1 anno 1. Capacità di vedere osservare e comprensione

Dettagli

ISSM FCS CFP ITT ISTITUTO SALESIANO SAN MARCO

ISSM FCS CFP ITT ISTITUTO SALESIANO SAN MARCO SCOPRIRE APPASSIONARSI CRESCERE A SCUOLA ISSM FCS CFP ITT ISTITUTO SALESIANO SAN MARCO GLI INCHIOSTRI DA STAMPA via dei salesiani, 15 mestre-venezia t. 041.5498111 www.issm.it DEFINIZIONE DI INCHIOSTRO

Dettagli

3) particolare dell intaglio del polittico di santa chiara Venezia. Accademia

3) particolare dell intaglio del polittico di santa chiara Venezia. Accademia varie fasi -falegnameria e intaglio -impanatura -imprimitura -rasieratura -rilevatura dei gessi -punzonatura dei gessi -trasporto del disegno -ripasso del disegno -doratura -pittura -verniciatura 1-FALEGNAMERIA

Dettagli

DISCIPLINA: STORIA DELL ARTE

DISCIPLINA: STORIA DELL ARTE DISCIPLINA: STORIA DELL ARTE CLASSE PRIMA MICHELANGELO L impressionismo, P.Gauguin, V.Van Riconoscere le opere. Descriverne i Gogh, P.Cezanne caratteri generali formali. 0 Cubismo, Futurismo, P.Picasso,

Dettagli

L.C. «Socrate» di Bari

L.C. «Socrate» di Bari L.C. «Socrate» di Bari Presidio Michelangelo di Bari Equipe tutoriale ISS: M.C. Ardito, A.M. D'Orazio, P.Macinagrossa, M. Serio LA CHIMICA DEI BENI CULTURALI Ragazza con l orecchino di perla, Johannes

Dettagli

Naturali. Pigmenti. Sintetici. Organici. Pigmenti. Inorganici

Naturali. Pigmenti. Sintetici. Organici. Pigmenti. Inorganici Pigmenti Il termine naturale indica che la molecola di pigmento è estratta da un minerale, da una pianta o da una sorgente animale presente in natura il termine sintetico indica che la molecola viene assemblata

Dettagli

PAUL KLEE E L ITALIA

PAUL KLEE E L ITALIA PAUL KLEE E L ITALIA Componi un Diario di forme e colori! Per bambini dai 7 ai 10 anni Paul Klee, viaggiatore appassionato, ha visitato più volte l Italia e ci ha raccontato avventure, emozioni e sogni

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CONSERVAZIONE E RESTAURO DEI BENI CULTURALI

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CONSERVAZIONE E RESTAURO DEI BENI CULTURALI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CONSERVAZIONE E RESTAURO DEI BENI CULTURALI DIPARTIMENTI DI: -STUDI STORICI - CHIMICA - FISICA - SCIENZE DELLA TERRA - SCIENZE DELLA VITA E BIOLOGIA DEI SISTEMI

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE Storia dell arte (2 h)

LICEO DELLE SCIENZE UMANE Storia dell arte (2 h) LICEO STATALE "DOMENICO BERTI PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO: ARTE A.S. 2015/16 CARATTERISTICHE GENERALI DELL UTENZA OBIETTIVI TRASVERSALI LETT.A OBIETTIVI TRASVERSALI LETT.B OBIETTIVI DISCIPLINARI INDIVIDUAZIONE

Dettagli

BRESCIA 10 aprile 2011

BRESCIA 10 aprile 2011 BRESCIA 10 aprile 2011 Museo di Santa Giulia Matisse e Michelangelo La seduzione della forma Dall'11 Febbraio al 12 Giugno 2011 Ritrovo dei partecipanti e partenza per Brescia (orario e luogo da concordare).

Dettagli

TECNICHE TRADIZIONALI DI FINITURA

TECNICHE TRADIZIONALI DI FINITURA TECNICHE TRADIZIONALI DI FINITURA TECNICHE TRADIZIONALI DI FINITURA INTONACHINO INTONACO A CALCE SCIALBATA (O CALCE TIRATA) INTONACO A GRAFFITO INTONACI A STUCCO E A MARMORINO INTONACHINO La ricetta tradizionale

Dettagli

LEZIONE 9 RIFLETTOGRAFIA INFRAROSSA

LEZIONE 9 RIFLETTOGRAFIA INFRAROSSA LEZIONE 9 RIFLETTOGRAFIA INFRAROSSA LO SPETTRO ELETTROMAGNETICO regioni: RAGGI γ RAGGI X UV INFRAROSSO MICRO- ONDE lontano vicino VISIBILE vicino medio lontano estremo E-VHF ONDE RADIO lunghe medie corte

Dettagli

Di grandi dimensioni. Introvabili. Veri

Di grandi dimensioni. Introvabili. Veri Cosa hanno in comune Napoleone Bonaparte, il famoso scrittore Goethe e l ex cancelliere tedesco Helmut Kohl? Tutti loro, in epoche differenti, hanno amato il collezionismo di minerali. Una passione che

Dettagli

Lezione TECNICHE PITTORICHE

Lezione TECNICHE PITTORICHE Lezione TECNICHE PITTORICHE AFFRESCO Tecnica di pittura murale Realizzato a fresco, ovvero sull intonaco ancora umido I colori usati sono terre naturali mescolate a calce Il colore si lega chimicamente

Dettagli

Quando l uomo scoprì di esistere

Quando l uomo scoprì di esistere laboratorio Prerequisiti 1 conoscere i contenuti relativi alla preistoria collocare i contenuti appresi nello spazio e nel tempo comprendere e conoscere il concetto-chiave di cultura Obiettivi riflettere

Dettagli

FOOD_ART AWARDS 2013 BANDO IV EDIZIONE ARTE ELEVATA AL COMUNE

FOOD_ART AWARDS 2013 BANDO IV EDIZIONE ARTE ELEVATA AL COMUNE FOOD_ART AWARDS 2013 BANDO IV EDIZIONE ARTE ELEVATA AL COMUNE Scadenza per le selezioni il Sabato 3 Agosto 2013 Periodo espositivo dal 13 al 28 Agosto 2013 Presentazione al pubblico e cerimonia di Premiazione

Dettagli

Il contesto storico L'arte rinascimentale Cosa s'intende per Rinascimento La Prospettiva Corpi proporzionati Luce e ombra : il chiaroscuro

Il contesto storico L'arte rinascimentale Cosa s'intende per Rinascimento La Prospettiva Corpi proporzionati Luce e ombra : il chiaroscuro Prof.Giuseppe Torchia Il contesto storico L'arte rinascimentale Cosa s'intende per Rinascimento La Prospettiva Corpi proporzionati Luce e ombra : il chiaroscuro IL RINASCIMENTO IL CONTESTO STORICO LUCE

Dettagli

Cristalline Lucide Apiombiche VLA

Cristalline Lucide Apiombiche VLA Cristalline Lucide Apiombiche VLA VLA 3037 VLA 3074 VLA 3075 VLA 3077 Miele VLA 3205 VLA 3220 VLA 3034 VLA 3006 VLA 3084 Fucsia VLA 3100 VLA 3091 VLA 3093 VLA 3092 VLA 3088 Azzurro VLA 3003 VLA 3007 Dal

Dettagli

PROGRAMMAZIONI MODULARI STORIA DELL ARTE A.S. 2015/16

PROGRAMMAZIONI MODULARI STORIA DELL ARTE A.S. 2015/16 ISTITUTO POLISPECIALISTICO S. PAOLO Sede centrale: p.zza della Vittoria, 80067 Sorrento tel./fax: 08807005 Presidenza: 08877220 e mail: presidenza@isusanpaolo.it Succursale: via Sersale, Sorrento Sezione

Dettagli

Sommario. Introduzione 6. Materiali 8. Conoscere la luce 38. La tavolozza 12. Stato d animo e atmosfera 42. Tecniche 16. Riflusso della marea 44

Sommario. Introduzione 6. Materiali 8. Conoscere la luce 38. La tavolozza 12. Stato d animo e atmosfera 42. Tecniche 16. Riflusso della marea 44 Sommario Introduzione 6 Materiali 8 La tavolozza 12 Tecniche 16 Composizione 24 Conoscere il mare 26 Conoscere il cielo 32 Conoscere la luce 38 Stato d animo e atmosfera 42 Riflusso della marea 44 Progetto

Dettagli

Aes cuprum Il fascino del rame, metallo prezioso per l uomo e l arte

Aes cuprum Il fascino del rame, metallo prezioso per l uomo e l arte Aes cuprum Il fascino del rame, metallo prezioso per l uomo e l arte Laboratorio didattico sull antica tecnica di lavorazione del rame A cura di Mario Pessott fondazioneartistica Dall alto verso destra:

Dettagli

3- alfabeti per soggetto minerale

3- alfabeti per soggetto minerale 3- alfabeti per soggetto minerale Vari sono stati i tipi di supporto (la materia e la tecnica) su cui le immagini/segni sono diventati alfabeti e scrittura rappresentanti il linguaggio: supporti minerali

Dettagli

I graffiti del ex Carcere dei Penitenziati di Palazzo Steri: problematiche del degrado, studi scientifici e conservazione.

I graffiti del ex Carcere dei Penitenziati di Palazzo Steri: problematiche del degrado, studi scientifici e conservazione. I graffiti del ex Carcere dei Penitenziati di Palazzo Steri: problematiche del degrado, studi scientifici e conservazione Mauro Matteini Palermo - Palazzo Steri - Aula del Rettorato - Seminario 13 Febbraio

Dettagli

LE AVANGUARDIE. Università del tempo libero - 2015/2015 Prof. Stefania Bressani

LE AVANGUARDIE. Università del tempo libero - 2015/2015 Prof. Stefania Bressani LE AVANGUARDIE Università del tempo libero - 2015/2015 Prof. Stefania Bressani INTRODUZIONE I movimenti artistici Come e perché stanno insieme gli artisti? Come la ricerca del singolo entra a far parte

Dettagli

INFORMAZIONI UTILI SERVIZIO INFORMAZIONI COLORE COLOUR CUSTOMER SERVICE:

INFORMAZIONI UTILI SERVIZIO INFORMAZIONI COLORE COLOUR CUSTOMER SERVICE: Marzo 2010 INFORMAZIONI UTILI SERVIZIO INFORMAZIONI COLORE COLOUR CUSTOMER SERVICE: NUMERO VERDE 848-837837 (al chiamante viene addebitato il costo di una telefonata urbana) Da Lunedì a Giovedì: h 9.00-12.30

Dettagli

PREPARAZIONE E CARATTERIZZAZIONE DEI VETRI COLORATI

PREPARAZIONE E CARATTERIZZAZIONE DEI VETRI COLORATI PREPARAZIONE E CARATTERIZZAZIONE DEI VETRI COLORATI DEFINIZIONE DI VETRO LO STATO VETROSO È QUELLO DI UN SOLIDO BLOCCATO NELLA STRUTTURA DISORDINATA DI UN LIQUIDO (FASE AMORFA) SOLIDO:ORDINE A LUNGO RAGGIO

Dettagli

Collaborazione con la redazione di Rimini, diretta da Stefano Andrini; con la rubrica Romagna è Oriente.

Collaborazione con la redazione di Rimini, diretta da Stefano Andrini; con la rubrica Romagna è Oriente. Collaborazione con la redazione di Rimini, diretta da Stefano Andrini; con la rubrica Romagna è Oriente. Collaborazione con la Stampa Nazionale Albanese, Il Secolo (Gazeta Shekulli). Bologna, 20/09/ 2013.

Dettagli

Risultati delle analisi di alcuni micro campioni prelevati da sculture in terracotta

Risultati delle analisi di alcuni micro campioni prelevati da sculture in terracotta Risultati delle analisi di alcuni micro campioni prelevati da sculture in terracotta Museo Nazionale del Palazzo di Venezia Progetto Banca Intesa Restauro delle sculture in terracotta Claudia PELOSI Dipartimento

Dettagli

Sommario Finalità... 2 Viraggi ai solfuri... 2 Viraggi all'oro... 4 Viraggi ai ferrocianuri... 5 Viraggi - 1/6

Sommario Finalità... 2 Viraggi ai solfuri... 2 Viraggi all'oro... 4 Viraggi ai ferrocianuri... 5 Viraggi - 1/6 VIRAGGI Sommario Finalità... 2 Viraggi ai solfuri... 2 Viraggi all'oro... 4 Viraggi ai ferrocianuri... 5 Viraggi - 1/6 Finalità Il viraggio è un trattamento per sostituire, in tutto o in parte, l'argento

Dettagli

CORSO DI DISEGNO E PITTURA DEL NUDO ARTISTICO Prof. Fabrizio Dell Arno A.A. 2015/2016

CORSO DI DISEGNO E PITTURA DEL NUDO ARTISTICO Prof. Fabrizio Dell Arno A.A. 2015/2016 CORSO DI DISEGNO E PITTURA DEL NUDO ARTISTICO Prof. Fabrizio Dell Arno A.A. 2015/2016 DURATA: Annuale (36 lezioni - cadenza settimanale di tre ore ciascuna) FREQUENZA: Sabato 14.30 17.30 sede RUFA di Via

Dettagli

Il colore in cosmetica. Mercedes Procopio Milano 9 settembre 2013

Il colore in cosmetica. Mercedes Procopio Milano 9 settembre 2013 Il colore in cosmetica Mercedes Procopio Milano 9 settembre 2013 I cosmetici nell antichità La parola cosmetico deriva dal greco kosmeo, che significa adornare, abbellire Già 4000 anni fa nell antico Egitto

Dettagli

I MINERALI DELLA CROSTA TERRESTRE

I MINERALI DELLA CROSTA TERRESTRE I MINERALI DELLA CROSTA TERRESTRE Sono solidi cristallini, di origine inorganica, caratterizzati da una precisa formula chimica. Una sostanza è un minerale se: si presenta come solido cristallino, cioè

Dettagli

#DomenicalMuseo 1 febbraio 2015

#DomenicalMuseo 1 febbraio 2015 #DomenicalMuseo 1 febbraio 2015 Dal 2015 l offerta di valorizzazione dei Musei Civici Fiorentini si allinea con l iniziativa ministeriale #DomenicalMuseo, estendendo la gratuità a tutti i visitatori, e

Dettagli

il cibo non è mai esistito il cibo non esiste io odio il cibo

il cibo non è mai esistito il cibo non esiste io odio il cibo FOOD_ART AWARDS 2012 BANDO III EDIZIONE ARTE ELEVATA AL COMUNE Castello Ducale Ceglie Messapica Puglia Italy Promosso dalla Regione Puglia Organizzato dall'assessorato alla Cultura di Ceglie Messapica

Dettagli

LICEO MUSICALE PROGRAMMA STORIA DELL'ARTE

LICEO MUSICALE PROGRAMMA STORIA DELL'ARTE LICEO MUSICALE PROGRAMMA STORIA DELL'ARTE Il Dipartimento, nell'ambito della discussione preliminare relativa alla Programmazione, ed in considerazione del riordino dei cicli scolastici previsti dalla

Dettagli

Nomos System. Foster+Partners.86

Nomos System. Foster+Partners.86 Foster+Partners.86 INTRO DESIGNER Nato dalla collaborazione tra Norman Foster e l esperienza tecnologica di Tecno, Nomos sistema è disegnato per ottenere una flessibilità pressoché infinita di soluzioni

Dettagli

Cezanne e il Cubismo

Cezanne e il Cubismo Cezanne e il Cubismo Poul Cezanne, Louis-Auguste Cézanne, the Artist's Father, Reading the "L'Événement" 1866 Oil on canvas, 200 x 120 cm National Gallery of Art, Washington Cezanne, Paul Alexis Reading

Dettagli

Analisi delle malte originali e di rifacimento del mosaico di controfacciata nella chiesa di Santa Sabina (V sec. d.c)

Analisi delle malte originali e di rifacimento del mosaico di controfacciata nella chiesa di Santa Sabina (V sec. d.c) Analisi delle malte originali e di rifacimento del mosaico di controfacciata nella chiesa di Santa Sabina (V sec. d.c) Paola Santopadre, Pierluigi Bianchetti, Giancarlo Sidoti La composizione e la tessitura

Dettagli

Opere d Arte Contemporanea una Collezione Privata Italiana degli Anni 70 Opere dalla Collezione Tonelli

Opere d Arte Contemporanea una Collezione Privata Italiana degli Anni 70 Opere dalla Collezione Tonelli Press Release Milan For Immediate Release Milano Wanda Rotelli +39 02 29500202 wanda.rotelli@sothebys.com Londra Matthew Weigman matthew.weigman@sothebys.com Opere d Arte Contemporanea una Collezione Privata

Dettagli

PROGRAMMA DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2009-2010 NOVITA SCUOLE MATERNE

PROGRAMMA DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2009-2010 NOVITA SCUOLE MATERNE NOVITA SCUOLE MATERNE FINESTRA O SPECCHIO? Scuola materna ed elementare Il percorso prevede la visita della collezione della Pinacoteca Agnelli, con un approfondimento sulle opere di Henri Matisse. La

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE G. BRUNO - ANNO SCOLASTICO 2014-2015 DISEGNO E STORIA DELL'ARTE - PROF. ROBERTO VAGLIO - CLASSE 3C

LICEO SCIENTIFICO STATALE G. BRUNO - ANNO SCOLASTICO 2014-2015 DISEGNO E STORIA DELL'ARTE - PROF. ROBERTO VAGLIO - CLASSE 3C LICEO SCIENTIFICO STATALE G. BRUNO - ANNO SCOLASTICO 2014-2015 DISEGNO E STORIA DELL'ARTE - PROF. ROBERTO VAGLIO - CLASSE 3C Programma svolto: ARTE Ripasso e completamento programma dello scorso anno con

Dettagli

PERCORSO IL BANCHETTO RITRATTI STRAVAGANTI NATURA MORTA MANGIARE PER SOPRAVVIVERE

PERCORSO IL BANCHETTO RITRATTI STRAVAGANTI NATURA MORTA MANGIARE PER SOPRAVVIVERE CACCIA ALL INDIZIO Un'immagine artistica può stupire per la sua bellezza o per la sua perfezione tecnica, può emozionare o, al contrario, deludere, perché ci risulta incomprensibile ad una lettura immediata.

Dettagli

Renato Birolli FIGURE E LUOGHI 1930-1959 SCHEDA TECNICA L A M O S T R A. MEF Museo Ettore Fico via Francesco Cigna 114, Torino www.museofico.

Renato Birolli FIGURE E LUOGHI 1930-1959 SCHEDA TECNICA L A M O S T R A. MEF Museo Ettore Fico via Francesco Cigna 114, Torino www.museofico. MEF Museo Ettore Fico via Francesco Cigna 114, Torino www.museofico.it SCHEDA TECNICA C O M U N I C A T O S T A M P A a cura di Elena Pontiggia e Viviana Birolli L A M O S T R A Date 10 marzo - 26 giugno

Dettagli

I MATERIALI DELLA LITOSFERA: I MINERALI E LE ROCCE

I MATERIALI DELLA LITOSFERA: I MINERALI E LE ROCCE I MATERIALI DELLA LITOSFERA: I MINERALI E LE ROCCE Dagli atomi alle rocce I materiali di cui è fatta la crosta terrestre si sono formati a partire dai differenti tipi di atomi, circa una novantina, ricevuti

Dettagli

La BAT (Bottega Artigiana Tifernate) nasce nel 1991 con lo scopo di realizzare ricreazioni

La BAT (Bottega Artigiana Tifernate) nasce nel 1991 con lo scopo di realizzare ricreazioni 100% Made in Italy Per fare questo, all inizio ci siamo ispirati al Trattato sulla Pittura del Vasari e alle tecniche descritte da Cennino Cennini; successivamente, abbiamo conquistato la fiducia di persone

Dettagli

All interno dei colori primari e secondari, abbiamo tre coppie di colori detti COMPLEMENTARI.

All interno dei colori primari e secondari, abbiamo tre coppie di colori detti COMPLEMENTARI. Teoria del colore La teoria dei colori Gli oggetti e gli ambienti che ci circondano sono in gran parte colorati. Ciò dipende dal fatto che la luce si diffonde attraverso onde di diversa lunghezza: ad ogni

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA - Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA - Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA - Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto Comprensivo Via Casal Bianco Cod. Mec.RMIC800R - C.F. 979800580 - Municipio V Via Casal Bianco,

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE FINALITA' Sviluppare e potenziare la capacità di leggere e comprendere immagini e creazioni artistiche. Sapersi esprimere e comunicare in modo personale e creativo.

Dettagli

PROTAGONISTA del Rinascimento

PROTAGONISTA del Rinascimento PROTAGONISTA del Rinascimento Questa mostra racconta la storia di un uomo, la sua fedeltà ad un sogno e ad una passione. L uomo si chiama Pietro Bembo, e il sogno è vivere d arte e poesia, contro consuetudini

Dettagli

ARTI FIGURATIVE PROGETTO CULTURALE E FORMATIVO ( nuovo ordinamento- Progettazione e Laboratorio)

ARTI FIGURATIVE PROGETTO CULTURALE E FORMATIVO ( nuovo ordinamento- Progettazione e Laboratorio) Obiettivi Tematiche Argomenti Dal profilo in uscita nuovo ordinamento Scopo del corso di studi di Arti Figurative è approfondire la consistenza delle conoscenze e delle abilità, affrontate e sviluppate

Dettagli

Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie

Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie ANNO SCOLASTICO 2013-2014 A cura di Un iniziativa proposta alle scuole da Intesa Sanpaolo

Dettagli

C.S.R. Restauro Beni Culturali

C.S.R. Restauro Beni Culturali Punto: Sil.01 Colore: Verde Ca Mn Fe Sr Sb Pb Cont. 157 243 538 478 457 40 Perc. 8.207 12.70 28.12 24.98 23.88 2.090 per evitare l'opacizzazione superficiale della tessera. La colorazione verde è ottenuta

Dettagli

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA LA TOSCANA VERSO EXPO 2015 Viaggio in Toscana: alla scoperta del Buon Vivere www.expotuscany.com www.facebook.com/toscanaexpo expo2015@toscanapromozione.it La dolce

Dettagli

Non esiste un pezzo uguale ad un altro; possibili variazioni sul supporto e sul colore sono dovuti ai naturali processi di trasformazione.

Non esiste un pezzo uguale ad un altro; possibili variazioni sul supporto e sul colore sono dovuti ai naturali processi di trasformazione. CARATTERISTICHE Gancio invecchiato a scomparsa Cavalletto in ferro brunito pieghevole Pregiata scatola in velluto rosso L Affresco della Bottega Artigiana Tifernate, è realizzato con soli materiali naturali

Dettagli

NON INVASIVE ANALYSIS OF PAINTINGS BASED ON REFLECTANCE SPECTROSCOPY AND ENERGY DISPERSIVE XRF

NON INVASIVE ANALYSIS OF PAINTINGS BASED ON REFLECTANCE SPECTROSCOPY AND ENERGY DISPERSIVE XRF NON INVASIVE ANALYSIS OF PAINTINGS BASED ON REFLECTANCE SPECTROSCOPY AND ENERGY DISPERSIVE XRF Università degli Studi di Milano Istituto di Fisica Generale Applicata Rappresentazione schematica di un sistema

Dettagli

NIVEA CELLULAR PERFECT SKIN RIVELATORE DI LUMINOSITÀ PER UNA PELLE GIOVANE E RADIOSA INNOVAZIONE VISO ANTI-AGE 2015 PRESENTAZIONE

NIVEA CELLULAR PERFECT SKIN RIVELATORE DI LUMINOSITÀ PER UNA PELLE GIOVANE E RADIOSA INNOVAZIONE VISO ANTI-AGE 2015 PRESENTAZIONE NIVEA PER UNA PELLE GIOVANE E RADIOSA INNOVAZIONE VISO ANTI-AGE 2015 PRESENTAZIONE I PRODOTTI PER SODDISFARE LE DONNE PIÙ ESIGENTI Le esigenze cosmetiche delle donne si evolvono rapidamente e riflettono

Dettagli

1. INTRODUZIONE. L odontoiatria restauratrice, ha lo scopo di restaurare dal punto di vista

1. INTRODUZIONE. L odontoiatria restauratrice, ha lo scopo di restaurare dal punto di vista 1. INTRODUZIONE L odontoiatria restauratrice, ha lo scopo di restaurare dal punto di vista anatomico-funzionale, gli elementi dentari compromessi, con l intento di mantenere e preservare l integrità dei

Dettagli

Calcara PERLE. Anno scolastico 2013/14 Programmazione 3 anni

Calcara PERLE. Anno scolastico 2013/14 Programmazione 3 anni Calcara PERLE Anno scolastico 2013/14 Programmazione 3 anni Il camaleonte Blinky dopo aver percorso con noi il passaggio dal nido ci introduce Nella sua cesta in sezione ci porta dal Madagascar: libri,

Dettagli

MANESIOMO e RINASCIMENTO. Vol II, pp. 322-331

MANESIOMO e RINASCIMENTO. Vol II, pp. 322-331 MANESIOMO e RINASCIMENTO Vol II, pp. 322-331 331 XV-XVI XVI Rinascimento Scoperte geografiche e nuovo impulso a commercio ed economia ridanno fiducia nella scienza,, nella ragione e nell esperienza, quindi

Dettagli

Scuola dell Infanzia SAN MATTEO Via San Matteo 5 10042 Nichelino (TO) ANNO SCOLASTICO 2015/16

Scuola dell Infanzia SAN MATTEO Via San Matteo 5 10042 Nichelino (TO) ANNO SCOLASTICO 2015/16 Scuola dell Infanzia SAN MATTEO Via San Matteo 5 10042 Nichelino (TO) LABORATORIO ARTE ANNO SCOLASTICO 2015/16 MOTIVAZIONE Il progetto vuole accompagnare i bambini in un percorso di scoperta e conoscenza

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Giorgio Griffa Esonerare il mondo. 8 October 2015 from 6.30 pm to 10.00 pm Via Venti Settembre 11 A - 16121 - Genova - Italy

COMUNICATO STAMPA. Giorgio Griffa Esonerare il mondo. 8 October 2015 from 6.30 pm to 10.00 pm Via Venti Settembre 11 A - 16121 - Genova - Italy COMUNICATO STAMPA Giorgio Griffa Esonerare il mondo 8 October 2015 from 6.30 pm to 10.00 pm Via Venti Settembre 11 A - 16121 - Genova - Italy a cura di Ivan Quaroni Esonerare il mondo, mostra personale

Dettagli

Un mondo di colori Ό τών χρωμάτων κόσμος

Un mondo di colori Ό τών χρωμάτων κόσμος Un mondo di colori Ό τών χρωμάτων κόσμος Ricerca per il progetto Lauree Scientifiche a cura di Arena Benedetta, Ariodante Serena e Morelli Beatrice della classe I D, Liceo Classico Lorenzo Costa indice

Dettagli

POLVERI PER ESALTAZIONE IMPRONTE

POLVERI PER ESALTAZIONE IMPRONTE POLVERI PER ESALTAZIONE IMPRONTE Polveri Regolari Polvere Bianca 2 oz Polvere Bianca 8 oz Polvere Bianca 16 oz Polvere Nera 2 oz Polvere Nera 8 oz Polvere Nera 16 oz Polvere Nera Spray Polvere Grigia 2

Dettagli

DALLA PROSPETTIVA AL COLORE

DALLA PROSPETTIVA AL COLORE DALLA PROSPETTIVA AL COLORE Le fasi della prospettiva sono cosa non proprio semplice da comprendere rispetto tutte le leggi di geometria da cui esse sono regolate. Vi è da dire che l esperienza del disegno,

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE TRAGUARDI ABILITA COMPETENZE FINE SCUOLA DELL INFANZIA 3 ANNI 4 ANNI 5 ANNI CONOSCENZE NUCLEO: ESPRIMERE E COMUNICARE

Dettagli

Durezza è la resistenza che ha un minerale nell'opporsi alla scalfittura. utilizzata la scala di Mohs.

Durezza è la resistenza che ha un minerale nell'opporsi alla scalfittura. utilizzata la scala di Mohs. PROPRIETA FISICHE DEI MINERALI Densità g/cm 3 Durezza è la resistenza che ha un minerale nell'opporsi alla scalfittura. utilizzata la scala di Mohs. Sfaldatura: proprietà di rompersi più facilmente lungo

Dettagli

LA TERRA E LA CHIMICA: LA TAVOLA PERIODICA DEGLI ELEMENTI ELEMENTI E COMPOSTI

LA TERRA E LA CHIMICA: LA TAVOLA PERIODICA DEGLI ELEMENTI ELEMENTI E COMPOSTI I.I.S. A. PACINOTTI IST. TECNICO STATALE INDUSTRIALE Antonio PACINOTTI IST. TECNICO STATALE per GEOMETRI "Giorgio MASSARI" http://www.iispacinottive.it/ Via Caneve, n. 93 30173 - Mestre (VE) tel. 041 5350355

Dettagli

Blanke Profilo di chiusura

Blanke Profilo di chiusura Dati tecnici Blanke Profilo di chiusura Per la protezione dei bordi in caso di chiusure di rivestimenti al pavimento ed alle pareti Uso e funzioni: Blanke Profilo di chiusura è un profilo speciale per

Dettagli

LICEO CLASSICO STATALE ANCO MARZIO, ROMA INDIRIZZO CLASSICO, CLASSE V GINNASIO STORIA DELL ARTE

LICEO CLASSICO STATALE ANCO MARZIO, ROMA INDIRIZZO CLASSICO, CLASSE V GINNASIO STORIA DELL ARTE INDIRIZZO CLASSICO, CLASSE V GINNASIO Arte dell età paleocristiana: - catacombe di Roma: struttura, temi della pittura, sarcofagi - schema della basilica a Roma (S. Pietro) e Ravenna (S. Apollinare, S.

Dettagli

ANTONELLA LOIERO Dirigente Fondazione Palazzo Strozzi Curriculum Vitae

ANTONELLA LOIERO Dirigente Fondazione Palazzo Strozzi Curriculum Vitae ANTONELLA LOIERO Dirigente Fondazione Palazzo Strozzi Curriculum Vitae Dal 2006 ad oggi Direttore Mostre Fondazione Palazzo Strozzi Dirige le mostre del piano nobile di Palazzo Strozzi a supporto del Direttore

Dettagli

Blanke Profilo di chiusura

Blanke Profilo di chiusura Dati tecnici Blanke Profilo di chiusura per la chiusura decorativa e sicura dei bordi nei rivestimenti di piastrelle Utilizzo e funzioni: Blanke Profilo di chiusura è un profilo speciale per la protezione

Dettagli

La nascita della pittura occidentale

La nascita della pittura occidentale La nascita della pittura occidentale 1290-1295, tempera su tavola, Firenze, Basilica di Santa Maria Novella E' una tavola dipinta a tempera, dalle dimensioni di 578 cm di altezza e 406 cm di larghezza.

Dettagli

Picasso. Capolavori dal Museo Nazionale di Parigi

Picasso. Capolavori dal Museo Nazionale di Parigi 12 Picasso. Capolavori dal Museo Nazionale di Parigi 10 8 6 4 Colonna 1 Colonna 2 Colonna 3 2 0 Riga 1 Riga 2 Riga 3 Riga 4 Picasso Reale: Milano come Parigi Il Musée National Picasso di Parigi, attualmente

Dettagli

Artisti in erba. I prati nell arte dei bambini. Scuola dell Infanzia Dandelion Bagnolo in Piano RE Progetto a cura di Marina Argenti

Artisti in erba. I prati nell arte dei bambini. Scuola dell Infanzia Dandelion Bagnolo in Piano RE Progetto a cura di Marina Argenti Artisti in erba I prati nell arte dei bambini Scuola dell Infanzia Dandelion Bagnolo in Piano RE Progetto a cura di Marina Argenti atelierista-musicarterapeuta Mi hanno detto che in primavera i prati sono

Dettagli

Gli elementi di transizione

Gli elementi di transizione Gli elementi di transizione A partire dal quarto periodo del Sistema Periodico, nella costruzione della configurazione elettronica degli elementi, dopo il riempimento degli orbitali s del guscio di valenza

Dettagli