IP Office 4.2 System Status Application

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IP Office 4.2 System Status Application"

Transcript

1 IP Office 4.2 System Status Application Versione 03a ( )

2

3 Sommario Introduzione a SSA... 5 Panoramica... 5 Installazione dell'applicazione... 6 Configurazione delle impostazioni di protezione... 8 Avvio dell'applicazione... 9 Istantanea Uso dell'applicazione Panoramica Riquadro di navigazione Barra dei pulsanti Barra dei menu Panoramica Guida in linea Screens Sistema Riepilogo hardware sistema Porta dell'unità di controllo Porte del telefono Porte trunk Moduli di espansione Interni H Trunk VoIP Selezione degli interni Chiamate Chiamate attive Dettagli chiamata Dettagli conferenza Stati chiamata Richiamata e risposta alle chiamate Interni Panoramica Riepilogo interni Stato interno Trunk Panoramica Selezione delle linee trunk Protocolli linea Stato Riepilogo utilizzo Allarmi Panoramica Ultimo riavvio del sistema Allarmi servizio Selezione degli allarmi trunk Allarmi trunk Allarmi collegamento Risorse Risorse di sistema Rubrica Directory Control Unit Audit Voic Voic Caselle di posta Instradamenti IP System Status Application Page iii

4 System Status Application Instradamenti IP Tunnel Tracciamento Panoramica Trunk analogico Interno Gruppo di suoneria Annunci Risoluzione dei problemi Panoramica Le chiamate ISDN si disconnettono Ritardo tra la linea analogica e l'interno Le unità di espansione si riavviano continuamente L'utente sente il tono di occupato quando effettua una chiamata Durante le chiamate VoIP SCN si sente un eco e la qualità della voce è scadente L'utente del telefono non è in grado di effettuare chiamate in uscita Linea PRI fuori servizio Indice analitico System Status Application Page iv

5 Introduzione a SSA Panoramica System Status Application (SSA) è uno strumento diagnostico per responsabili e amministratori di sistema che consente di monitorare e controllare lo stato dei sistemi IP Office. SSA mostra sia lo stato corrente di un sistema IP Office che i dettagli dei problemi che si sono verificati. Per semplificare la risoluzione dei problemi, le informazioni visualizzate contengono sia gli eventi in tempo reale che storici, oltre ai dati relativi allo stato e alla configurazione. SSA fornisce informazioni in tempo reale sullo stato, informazioni storiche sull'utilizzo e informazioni sugli allarmi per le porte, i moduli e le schede di espansione installate nel sistema. SSA fa parte della suite IP Office 4.0 e può essere utilizzato con tutte le varianti del software IP Office 4.0 tramite una connessione IP remota o locale. SSA fornisce le seguenti informazioni: Allarmi SSA visualizza tutti gli allarmi registrati in IP Office per tutte le periferiche in errore. Vengono memorizzati il numero di occorrenze e la data/ora dell'ultima occorrenza. Dettagli chiamata Vengono fornite informazioni sulle chiamate in entrata e uscita, compresi la durata della chiamata, il riferimento chiamata e le informazioni sull'instradamento. Interni SSA fornisce informazioni dettagliate su tutti gli interni (compreso il tipo di periferica e l'ubicazione della porta) del sistema IP Office. Vengono visualizzate anche le informazioni sullo stato corrente delle singole periferiche. Trunk Vengono visualizzate informazioni sui trunk e sulle connessioni di IP Office (VoIP, analogici e digitali) unitamente al loro stato corrente. Risorse di sistema IP Office comprende risorse centrali che vengono utilizzate per eseguire varie funzioni. Tali risorse includono: Canali casella postale Canali conferenza Canali Dati Canali VCM Canali modem La diagnosi di queste risorse è spesso essenziale per un funzionamento corretto del sistema. System Status Application Page 5

6 System Status Application Installazione dell'applicazione SSA è un componente della suite IP Office 4.0 Admin, che viene fornita sul CD di IP Office 4.0 Administrator Application e il DVD di IP Office 4.0. Per installare SSA: 1. Se sul sistema è installata una versione 4.0 della suite IP Office Admin, è necessario rimuoverla. Per effettuare questa operazione: a. Nel Pannello di controllo di Windows fare clic su Installa applicazioni. b. Fare clic su IP Office Admin Suite, quindi su Rimuovi. 2. Inserire il CD. Generalmente il programma di installazione si avvia automaticamente. Se ciò non si verifica, aprire il CD e fare doppio clic su setup.exe. 3. Selezionare la lingua in cui visualizzare le istruzioni della procedura di installazione, quindi fare clic su Avanti. 4. Specificare se l'account correntemente usato per l'accesso a Windows è autorizzato ad eseguire le applicazioni Admin Suite o se questa operazione può essere eseguita da tutti gli utenti che utilizzano il PC. Fare clic su Avanti. 5. Se necessario, selezionare la cartella in cui installare le applicazioni. Avaya consiglia di usare la cartella di destinazione predefinita. Fare clic su Avanti. System Status Application Page 6

7 Introduzione a SSA 6. Nella schermata seguente è possibile selezionare quali applicazioni della suite installare: Fare clic su ciascuna applicazione per visualizzare la relativa descrizione. Per scegliere un'altra applicazione, fare clic su Avanti accanto a ciascuna applicazione. Dopo aver selezionato l'applicazione richiesta, fare clic su Avanti. 7. Fare clic su Installa. 8. Al termine dell'installazione, viene visualizzato un messaggio che chiede all'utente se desidera eseguire la suite IP Office Admin. Per eseguire la suite, fare clic su Sì. Note SSA non è uno strumento di configurazione per i sistemi IP Office. Per informazioni sulla configurazione, fare riferimento a IP Office Manager. È possibile collegare contemporaneamente due client SSA a un sistema IP Office. Tuttavia, non è possibile effettuare due connessioni utilizzando client che usano lo stesso indirizzo IP. System Status Application Page 7

8 System Status Application Configurazione delle impostazioni di protezione Per le nuove installazioni IP Office o in caso di impostazioni di sicurezza di default, gli utenti del servizio IP Office di default (amministratore, gestore e operatore) I godono tutti di diritti di accesso SSA. Per tutti i dettagli relativi alle impostazioni di sicurezza, fare riferimento alla documentazione o alla guida relative all'applicazione IP Office Manager. Affinché l'utente del servizio IP Office sia possa utilizzare SSA per connettersi ad un sistema, l'utente deve appartenere ad un Gruppo Autorizzazioni su quel sistema che abbia la funzione di Accesso a Stato Sistema abilitata. Inoltre, se l'utente desidera ricevere una sorta di "istantanea" che comprenda anche una copia della configurazione, occorre abilitare la funzione Leggi tutta la configurazione. System Status Application Page 8

9 Avvio dell'applicazione SSA può sempre essere avviato in due modi: in modo indipendente o tramite Manager. Nota Introduzione a SSA Se si utilizza un PC poco potente, l'avvio di SSA può richiedere un po' di tempo. L'avvio di SSA in modalità indipendente da Manager può rendere più veloce l'operazione di avvio. Avvio di SSA in modalità indipendente Per avviare SSA in modalità indipendente: 1. Fare clic sull'icona Start di Windows e selezionare Programmi IP Office Stato sistema. Dall'applicazione IP Office Manager, selezionare File Avanzato Stato sistema. 2. Viene visualizzata la seguente schermata: Indirizzo IP unità di controllo Inserire l'indirizzo IP dell'interfaccia LAN delle unità di controllo di IP Office o utilizzare il menù a tendina per selezionare un indirizzo precedentemente utilizzato. Porta TCP di base servizi Questa porta dovrebbe corrispondere alle impostazioni della porta TCP di base servizi del sistema IP Office, definita nell'ambito delle impostazioni di sicurezza del sistema. Il valore predefinito è Nome utente /Password Inserire un nome utente e la password che è stata fornita per l'utilizzo di SSA. Deve trattarsi del nome di un Nome utente servizi IP Office configurato per l'accesso allo stato del sistema dalle impostazioni di sicurezza di IP Office. Vedi Assegnazione delle impostazioni di sicurezza.. Auto Reconnect Se questa opzione è selezionata, SSA cercherà di effettuare la riconnessione utilizzando le stesse impostazioni, se la connessione a IP Office dovesse interrompersi. 3. Una volta impostati tutti i dettagli, fare clic su Logon. System Status Application Page 9

10 System Status Application Nota Se SSA non si avvia in Windows 2000 Advanced Server, eseguire CMD, selezionare la directory in cui sono installati i componenti di SSA (per impostazione predefinita è la cartella C:\Programmi\Avaya\IP Office\System Status). Quindi, eseguire il seguente comando: java -Dsun.java2d.noddraw=true -jar ssaviewer.jar Questa operazione disabilita l'uso di DirectX in Java. Se SSA si avvia, è probabile che ci sia un problema con DirectX sul sistema. Possibili cause di problemi di DirectX: DirectX non è installato correttamente (ad esempio perché l'installazione o la disinstallazione del sistema ha danneggiato uno o più file DirectX). Verificare che l'installazione di DirectX richiamando lo strumento dxdiag dalla riga di comando. Reinstallare DirectX o l'ultima versione del service pack per il sistema. Il driver della scheda grafica non è pienamente compatibile con la versione di DirectX installata. Installare la versione aggiornata dei driver. System Status Application Page 10

11 Introduzione a SSA Istantanea Istantanea è una funzione che consente di catturare e salvare lo stato del sistema IP Office. L'istantanea può essere poi visionata offline successivamente. Per fare un'istantanea Da SSA, fare clic su Istantanea: 2. Le opzioni Includi configurazione centralino e Solo istantanea sono selezionate di default. Includi configurazione centralino L'utente deve aver abilitato la funzione Leggi tutta la configurazione nei Gruppi Autorizzazioni Stato Sistema (vedi Assegnazione impostazioni di sicurezza). Lo stesso file dell'istantanea può essere aperto in SSA (per esaminare lo stato del sistema al momento dell'istantanea) e in Manager (per esaminare la configurazione del sistema al momento dell'istantanea). Solo istantanea/log continuo E' possibile selezionare una singola istantanea dello stato attuale del sistema, o un log continuo dello stato fino a quanto non si interrompe la connessione. Con il log continuo, l'applicazione SSA deve continuare a funzionare e non può essere utilizzata per altre attività senza prima interrompere la connessione. Solo istantanea Selezionando questa opzione, quando si fa clic su OK, l'applicazione SSA richiederà dove si vuole salvare il file.ssh dell'istantanea. Viene visualizzato un nome file di default, che comprende il nome del sistema, la data e l'orario. Tuttavia è possibile sostituire questo nome, se necessario. Log continuo Selezionando questa opzione, quando si fa clic su OK viene visualizzato un altro menù che richiede all'utente di utilizzare le impostazioni di login. Selezionare le impostazioni richieste e fare clic su OK. SSA chiederà successivamente dove salvare il file.slo. Una volta avviata la procedura di login, viene visualizzato il seguente menù. Selezionando LogOff, l'applicazione SSA viene chiusa e la procedura di connessione terminata. System Status Application Page 11

12 System Status Application Aprire un'istantanea Le opzioni e i pulsanti di menù relativi alla possibilità di ottenere informazioni in tempo reale (ad esempio Aggiorna) o che alterano lo stato di IP Office (ad es. Clear Alarms) non sono disponibili. Le opzioni di menù Istantanea e LogOff sono sostituite dalle opzioni Proprietà e Chiudi. Le proprietà mostrano quando e da chi è stata fatta l'istantanea. 1. Dalla schermata di logon, fare clic sul tab Non in linea: 2. Fare clic su Seleziona un file Localizzare il file salvato dell'istantanea.ssh o.slo e fare clic su Apri per visualizzare il file. 4. Per i file di log continuo.slo, l'opzione della barra dei menù Riproduci può essere utilizzata per visualizzare un menù che consente di controllare la riproduzione del file log. System Status Application Page 12

13 Uso dell'applicazione Panoramica Questa sezione spiega come visualizzare e accedere alle funzioni disponibili in SSA. La seguente schermata mostra il layout dell'applicazione: Introduzione a SSA System Status Application Page 13

14 System Status Application Riquadro di navigazione Il riquadro di navigazione visualizza l'elenco delle funzioni SSA che possono essere selezionate. Le funzioni principali sono: Sistema Allarmi Interni Chiamate attive Risorse Per visualizzare ulteriori opzioni, espandere la struttura facendo clic su + vicino alla funzione. Per visualizzare un riepilogo e dettagli specifici nel riquadro informazioni: Riepilogo Per visualizzare le informazioni riepilogative, fare clic su una funzione nel riquadro di navigazione. Ad esempio fare clic su Interni per visualizzare la schermata Riepilogo interni. Specifico Per visualizzare informazioni dettagliate, fare doppio clic su una funzione del riquadro di navigazione. Appena viene visualizzato l'elenco di voci, fare clic su una voce per visualizzare i dettagli specifici nel riquadro informativo. Ad esempio fare doppio clic su Interni per visualizzare l'elenco degli interni, quindi fare clic su un interno per visualizzare la schermata Stato interno. System Status Application Page 14

15 Introduzione a SSA Barra dei pulsanti La tabella che segue fornisce una descrizione dei singoli pulsanti disponibili sulla barra dei pulsanti: Pulsante Chiamate abbandonate Tempo assoluto Indietro Dettagli chiamata Cancella Cancella chiamate abbandonate Cancella tutto Dettagli conferenza Descrizione La schermata Chiamate attive si divide visualizzando l'elenco delle chiamate in entrata su un trunk da cui il chiamante è stato scollegato prima che la chiamata abbia ricevuto una risposta. Si applica allo storico prestazioni 24 ore. Ciascuna riga mostra il tempo assoluto in cui ha avuto inizio il periodo di 15 minuti (HH:MM in formato 24 ore). Per ulteriori informazioni, vedere anche Tempo relativo. Torna alla schermata precedentemente selezionata. Visualizza i dettagli/le tracce della chiamata. Valido solo se si seleziona una riga singola con una chiamata attiva. Cancella tutti gli allarmi selezionati. Tutti gli allarmi ancora attivi continuano ad essere visualizzati con un conteggio 1. Cancella tutte le chiamate abbandonate presenti nell'elenco, aggiorna la data e l'ora, e consente la registrazione delle chiamate abbandonate restanti. Cancella tutti gli allarmi presenti nell'elenco. Tutti gli allarmi ancora attivi continuano ad essere visualizzati con un conteggio 1. Disponibile per i dettagli chiamata quando la chiamata viene collegata a una conferenza. Dettagli Accessibile tramite la schermata Riepilogo hardware sistema di IP 500. Consente di visualizzare ulteriori informazioni sul sistema; ad esempio le versioni di Loader, FPGA e PCB. Disconnetti Informazioni dettagliate Pausa Ping Stampa Refresh Tempo relativo Reimposta Riprendi Cancella la chiamata in corso. Si applica a tutte le chiamate attive e consente di visualizzare la schermata completa. Interrompe l'aggiornamento della schermata. Si applica solo alle schermate che vengono aggiornate in modo continuo. Vedere anche Ripristino. Esegue il ping dell'indirizzo IP dell'interno o del trunk visualizzati. Stampa tutte le informazioni correntemente visualizzate comprese quelle già scomparse dallo schermo. Aggiorna la schermata. Si applica a schermate che non vengono aggiornate automaticamente come la schermata Riepilogo interni. Si applica allo storico prestazioni 24 ore. Indica la progressione della linea nell'intervallo dei 15 minuti (3 minuti vengono visualizzati come 00:03). I tempi successivi vengono visualizzati in rapporto all'ora corrente in formato HH:MM. Ad esempio è necessario sottrarre 15 minuti dall'intervallo corrente per ottenere quello successivo. Si applica alla schermata Riepilogo utilizzo. Reimposta tutti i contatori e i timer a 0. Riprende l'aggiornamento della schermata in tempo reale. Salva con nome Salva tutte le informazioni disponibili sullo schermo. Per impostazione predefinita, le informazioni vengono salvate in un file.txt. Le tracce delle schermate che comprendono tracce possono essere salvate solo come System Status Application Page 15

16 System Status Application Mostra spazi file.csv. Si applica allo storico prestazioni 24 ore. I valori degli errori pari a 0 di ciascuna linea vengono visualizzati come spazi. Mostra zeri Si applica allo storico prestazioni 24 ore. Vengono visualizzati i valori 0 degli errori su ciascuna linea. Riepilogo Rintraccia Rintraccia tutto Cancella Torna alla schermata Riepilogo hardware sistema. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Dettagli. Avvia una traccia delle righe selezionate. La traccia viene visualizzata per ciascuna chiamata associata alle porte dei trunk o al pulsante interno selezionati. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Tracciamento. Avvia una traccia per tutto il gruppo di trunk o l'interno. La traccia viene visualizzata per tutte le chiamate associate con un trunk o un interno. Cancella la traccia e continua l'operazione di tracciamento. System Status Application Page 16

17 Barra dei menu Panoramica Nella barra dei menu è possibile selezionare le seguenti opzioni: Aiuto Apre la Guida in linea di SSA. Per ulteriori informazioni, vedere Guida in linea. LogOff Disconnette l'unità di controllo e torna alla schermata di accesso iniziale. Esci Chiude SSA. Introduzione a SSA Informazioni su Visualizza il numero di versione di SSA e le informazioni sul copyright. Per chiudere la finestra, fare clic su OK. Istantanea Acquisisce lo stato completo di un sistema IP Office in un momento specifico e lo salva in un file. Queste informazioni possono essere successivamente visualizzate in modalità non in linea tramite SSA. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Istantanea. Guida in linea Per aprire la Guida in linea, fare clic su Aiuto nella barra dei menu oppure premere F1. La Guida in linea aprirà la pagina relativa alla schermata visualizzata oppure la finestra Informazioni sulla Guida. System Status Application Page 17

18

19 Screens Sistema Riepilogo hardware sistema Quando si accede a SSA per la prima volta, viene visualizzata la schermata Riepilogo hardware sistema che mostra informazioni dettagliate sui moduli del sistema: Porta dell'unità di controllo Questa schermata mostra i dispositivi installati nelle porte delle unità di controllo. Il numero di porte disponibili e i tipi di dispositivi variano a seconda del tipo di unità di controllo utilizzato. Selezionare un dispositivo per visualizzare le informazioni relative. Porte del telefono Questa schermata visualizza le singole porte sul dispositivo selezionato in uno slot dell'unità di controllo. Il numero di porte disponibili e i tipi di dispositivi variano a seconda del tipo di unità di controllo utilizzato. Selezionare un dispositivo per visualizzare le informazioni relative. System Status Application Page 19

20 System Status Application Porte trunk Selezionare una porta per visualizzare i dati relativi ai trunk digitali. Il numero di porte disponibili e i tipi di dispositivi variano a seconda del tipo di unità di controllo utilizzato. Selezionare un dispositivo per visualizzare le informazioni relative. Per i trunk, ciò consiste in una serie di tab. Per ulteriori dettagli, consultare la sezione relativa ai Trunk. Moduli di espansione Questa schermata elenca i moduli di espansione esterna installati nel sistema. Per visualizzare i dettagli di una singola porta, utilizzare il riquadro di navigazione o selezionare la porta e fare clic su Seleziona. In questo modo è possibile selezionare una singola porta per visualizzarne i dettagli. Interni H.323 Selezionare una categoria di telefono IP. Trunk VoIP Selezionare questa opzione per visualizzare i dati relativi ai trunk. Selezione degli interni Selezionare un interno per visualizzarne lo stato. System Status Application Page 20

21 Chiamate Chiamate attive La schermata Chiamate attive visualizza un riepilogo di tutte le chiamate presenti nel sistema. Nel riquadro di navigazione fare clic su Chiamate attive per visualizzare la schermata corrispondente. Screens Vengono visualizzate le seguenti informazioni: Riferimento chiamata Riferimento chiamata per i trunk in entrata assegnato da IP Office e associato alla linea in uso. Durata chiamata Durata complessiva della chiamata. Per il chiamante vengono sempre visualizzate le seguenti informazioni: Chiamante Trunk o informazioni 'Attualmente su'. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Dettagli chiamata. Stato corrente Stato corrente del chiamante. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Stati chiamata. Ora nello stato Ora nello stato del chiamante. Questo campo viene reimpostato a zero ogni volta che si verifica una variazione nello stato. ID chiamante in entrata Nome e numero del chiamante. Per il destinatario vengono sempre visualizzate le seguenti informazioni: Destinatario Trunk o informazioni 'Attualmente su'. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Dettagli chiamata. Stato corrente Stato corrente del destinatario. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Stati chiamata. Ora nello stato Ora nello stato del destinatario. Questo campo viene reimpostato a zero ogni volta che si verifica una variazione nello stato. ID chiamante connesso Solo per i trunk in uscita. Nome e numero del chiamante connesso. System Status Application Page 21

22 System Status Application I pulsanti disponibili sulla schermata sono i seguenti: Pausa Disconnetti Dettagli chiamata Chiamate abbandonate/cancella chiamate abbandonate Nota Il pulsante Disconnetti non può essere usato per interrompere la segnalazione di chiamate sulle linee Loop Start, T1 Loop Start e T1 Ground Start. System Status Application Page 22

23 Screens Chiamate abbandonate Se si seleziona il pulsante Chiamate abbandonate, la schermata Chiamate attive si divide visualizzando un elenco delle chiamate abbandonate (sotto all'elenco Chiamate attive). La tabella Chiamate attive elenca le chiamate in entrata su un trunk durante le quali il chiamante è stato scollegato prima di ricevere una risposta. Per le disconnessioni che si sono verificate dopo l'ultima selezione del pulsante Chiamate abbandonate vengono visualizzate le seguenti informazioni: Data e ora Data e ora di inizio della chiamata. Da trunk Informazioni sulla linea/il canale relative al chiamante. ID chiamante in entrata Nome e/o numero visualizzato nell'elenco Chiamate attive. DID in entrata Numero visualizzato nella schermata Dettagli chiamata. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Dettagli chiamata. Suoneria/in coda presso Le parti della chiamata presenti al momento della disconnessione, se applicabile. Oppure, il numero del gruppo di suoneria per le chiamate in coda. Attesa Durata della chiamata fino alla disconnessione. La selezione del pulsante Cancella chiamate abbandonate consente di cancellare l'elenco Chiamate abbandonate, aggiornare la data e l'ora e registrare ulteriori chiamate abbandonate. System Status Application Page 23

24 System Status Application Informazioni ridotte sulle chiamate attive Se si visualizzano le informazioni sulle chiamate attive su un sistem IP Office sovraccarico, ovvero utilizzando un collegamento con una larghezza di banda insufficiente o un sistema SSA con una CPU con una potenza ridotta, SSA riduce automaticamente la quantità di informazioni visualizzate in funzione del volume elevato di chiamate. La figura che segue mostra un esempio di una schermata con informazioni ridotte: Dopo aver ridotto il volume di chiamate avviate/configurate, è possibile selezionare il pulsante Informazioni dettagliate per ripristinare la visualizzazione completa. Per visualizzare le attività di IP Office in condizioni di carico elevato, è possibile usare la funzione Istantanea per ottenere una visualizzazione immediata del sistema. System Status Application Page 24

25 Screens Dettagli chiamata Per visualizzare la schermata Dettagli chiamata, effettuare una delle seguenti operazioni: Nota Selezionare una chiamata in corso nella schermata Chiamate attive. Fare clic su Interni, quindi fare clic sull'interno desiderato. Fare clic su Sistema, selezionare Unità controllo, quindi fare doppio clic su una linea. La schermata Dettagli chiamata viene visualizzata solo se ci sono chiamate attive. Vengono visualizzate le seguenti informazioni: Riferimento chiamata Riferimento chiamata assegnato da IP Office e associato alla linea in uso. Durata chiamata Durata complessiva della chiamata. System Status Application Page 25

26 System Status Application Chiamante Le seguenti informazioni vengono visualizzate a seconda del atto che il chiamante sia un trunk o meno. Se il chiamante è un trunk Comprende tutte le chiamante in entrata sui trunk analogici, vocali o VoIP. Per il chiamante (trunk) vengono sempre visualizzate le seguenti informazioni: Trunk Comprende il numero della linea fissa, il gruppo URI (linee SIP) e il canale (per le linee digitali e VoIP). Stato corrente e Intervallo temporale del corrente stato Vedere Stati chiamata. ID chiamante in entrata ID e numero del chiamante. DID in entrata Cifre DID in entrata (se applicabile). Codec Il codec, selezionato tramite i messaggi H.323/SIP, può variare durante la chiamata. Trunk VoIP (H.323, SCN o SIP) I pacchetti dati normali possono impedire o ritardare la trasmissione dei dati vocali sul collegamento rendendo la qualità della trasmissione vocale inaccettabile. SSA fornisce le seguenti informazioni sulla connessione VoIP e sull'impatto di altri tipi di traffico. Queste statistiche vengono calcolate come definito in RFC Ritardo andata e ritorno Ricezione jitter Trasmissione jitter Ricezione perdita pacchetti Trasmissione perdita pacchetti System Status Application Page 26

27 Se il chiamante non è un trunk Per il chiamante vengono sempre visualizzate le seguenti informazioni: Stato corrente e Intervallo temporale del corrente stato Lo stato viene definito dal momento in cui la chiamata viene associata al pulsante. Attualmente su: Screens Utenti Vengono visualizzati il nome e il numero dell'utente. Per gli apparecchi con più linee, vengono visualizzati il numero e il tipo di pulsante (Chiamata, Comparsa chiamata e con ponte o Copertura chiamata). Chiamata a Voic Se la casella vocale è il chiamante, il nome del flusso chiamate non viene visualizzato. Servizio dati Nome del servizio. Slot parcheggio Numero dello slot di parcheggio. Conferenza Numero della conferenza. Multicast Multicast. Cifre composte Cifre composte dall'utente. Codec(se applicabile) Il codec, selezionato tramite i messaggi H.323/SIP, può variare durante la chiamata. System Status Application Page 27

28 System Status Application Destinazione Le seguenti informazioni vengono visualizzate a seconda del atto che il destinatario sia un trunk o meno. Se il destinatario è un trunk Comprende i seguenti tipi di chiamate che interessano i trunk: Chiamata dallo switch a un numero esterno Chiamata di Voic Pro a un numero esterno (per richiamata) Inoltro a un numero esterno Chiamata SCN Per il destinatario vengono sempre visualizzate le seguenti informazioni: Trunk utilizzato Comprende il numero della linea fissa, il gruppo URI (linee SIP) e il canale (per le linee digitali e VoIP). Stato corrente e Intervallo temporale del corrente stato Lo stato viene definito dal momento in cui la chiamata viene associata al pulsante. Cifre inviate a ufficio centrale Cifre che IP Office ha inviato all'ufficio centrale o A: URL, inviato nella sezione INVITE per un trunk SIP. ID chiamante inviato da ufficio centrale Alcuni uffici centrali inviano l'id chiamante collegato (anziché quello dell'utente chiamato). Codec Il codec, selezionato tramite i messaggi H.323/SIP, può variare durante la chiamata. Trunk VoIP (H.323, SCN o SIP) I pacchetti dati normali possono impedire o ritardare la trasmissione dei dati vocali sul collegamento rendendo la qualità della trasmissione vocale inaccettabile. SSA fornisce le seguenti informazioni sulla connessione VoIP e sull'impatto di altri tipi di traffico. Queste statistiche vengono calcolate come definito in RFC Ritardo andata e ritorno Ricezione jitter Trasmissione jitter Ricezione perdita pacchetti Trasmissione perdita pacchetti System Status Application Page 28

29 Se il destinatario non è un trunk Per il destinatario vengono sempre visualizzate le seguenti informazioni: Stato corrente e Intervallo temporale del corrente stato Lo stato viene definito dal momento in cui la chiamata viene associata al pulsante. Attualmente su Vengono visualizzate le seguenti informazioni: Screens Gruppo di utenti Elencato per nome utente e numero per le chiamate con annunci e alcune chiamate di gruppi di suoneria. Se la chiamata viene segnalata/connessa per entrambi gli utenti e i trunk SCN, vengono elencati tutti i gruppi di utenti. Utente Vengono visualizzati il nome e il numero dell'utente. Per gli apparecchi con più linee, vengono visualizzati il numero e il tipo di pulsante (Chiamata, Comparsa chiamata e con ponte, e Copertura chiamata). Chiamata a Voic Nome del flusso chiamate. Assistente automatico Viene visualizzata la stringa Assistente automatico seguita dal numero dell'assistente automatico. Slot parcheggio Slot parcheggio e numero/nome dello slot parcheggio. Casella vocale Casella vocale e relativo nome. Annuncio casella vocale Testo dell'annuncio, gruppo/nome utente e numero dell'annuncio. Conferenza Nome della conferenza. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Dettagli conferenza. RAS Nome utente. Coda gruppo di suoneria Nome del gruppo di suoneria e numero se la chiamata fa parte della coda di un gruppo di suoneria ma non ci sono segnalazioni attive. Codec Il codec, selezionato tramite i messaggi H.323/SIP, può variare durante la chiamata. System Status Application Page 29

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0

Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0 Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0 LICENZA E GARANZIE INCLUSE Sede U.S.A. Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Manuale del fax. Istruzioni per l uso

Manuale del fax. Istruzioni per l uso Istruzioni per l uso Manuale del fax 1 2 3 4 5 6 Trasmissione Impostazioni di invio Ricezione Modifica/Conferma di informazioni di comunicazione Fax via computer Appendice Prima di utilizzare il prodotto

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis

Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis SAP BusinessObjects Process Analysis XI3.1 Service Pack 3 windows Copyright 2010 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet,

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

[Operazioni Preliminari]

[Operazioni Preliminari] [Operazioni Preliminari] Si consiglia di leggere interamente questo manuale prima di procedere alle operazioni di aggiornamento del KeyB Organ. 1] Per aggiornare firmware, suoni e parametri del KeyB Organ

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH Queste istruzioni spiegano come effettuare l'aggiornamento del firmware installato su uno scanner Trūper 3210, Trūper 3610 o Sidekick 1400u con marchio BBH, operazione necessaria per trasformare uno scanner

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Manuale d'uso Nokia Lumia 510

Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Edizione 1.1 IT Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Indice Sicurezza 4 Operazioni preliminari 5 Tasti e componenti 5 Tasti Indietro, Start e Cerca 6 Inserire la scheda SIM 6 Caricare

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli