Chiara Lolli 5I 16 gennaio Pagina 1 di 5

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Chiara Lolli 5I 16 gennaio 2012 - Pagina 1 di 5"

Transcript

1 Chiara Lolli 5I 16 gennaio Pagina 1 di 5 IL GRUPPO DIE BRÜCKE IL GRUPPO DIE BRÜCKE Nel 1905 quattro studenti di architettura dell università di Dresda interrompono i propri studi per dedicarsi esclusivamente alla pittura. Nasce così il Die Brücke (= il ponte), un gruppo assolutamente diverso da quelli incontrati fino ad ora. I suoi affiliati, infatti, possono anche non essere artisti. Questo gruppo vuole porsi come l ideale ponte tra vecchio e nuovo, contrapponendo all Ottocento realista e impressionista un Novecento violentemente espressionista e antinaturalista. Il gruppo protrae ufficialmente la sua esistenza fino al Nel manifesto del 1906 si legge: << Animati dalla fede nel progresso, in una nuova generazione di creatori e d amatori d arte, chiamiamo a raccolta la gioventù e, come giovani che recano in sé il futuro, vogliamo comunque conquistarci libertà d azione e di vita, dinanzi alle vecchie forze così difficili da estirpare. Accogliamo tutti colore che, direttamente e sinceramente, riproducono il loro impulso creativo.>> E proprio l espressione di questo impulso creativo è, anche sul piano tecnico, l elemento che accomuna tutte le personalità del gruppo. Anche i soggetti sono abbastanza omogenei: si va da scene di realtà metropolitana, a nudi nel paesaggio o in interni; da gruppi di ballerine a scene di circo. In ogni caso, comunque, ricorrono ad un esagerata enfatizzazione dei colori e una voluta spigolosità delle forme, sempre legate da un ironia sottile e dolorosa, a volte addirittura macabra. ERNST LUDWIG KIRCHNER

2 Chiara Lolli 5I 16 gennaio Pagina 2 di 5 Ernst Ludwig Kirchner (Aschaffenburg 6 maggio Davos 15 giugno 1938)è stato un pittore, scultore e incisore tedesco. In gioventù mostrò particolare interesse per l arte primitiva e africana, la pittura tedesca del Cinquecento, le stampe giapponesi, la scultura nera e polinesiana, e per autori contemporanei come Paul Gauguin e Vincent van Gogh, di cui lo colpirono l immediatezza espressiva e l uso simbolico e psicologico dei colori. Dal 1901 al 1905 studiò architettura a Dresda, dove divenne amico di altri tre studenti di architettura, Erich Heckel, Karl Schmidt-Rottluff e Fritz Bleyl, con i quali nel 1905 fondò il gruppo Die Brücke ("il ponte", in tedesco), uno dei primi nuclei dell Espressionismo tedesco. Kirchner visse a Dresda fino al 1911, poi si trasferì a Berlino, successivamente a Monaco. Sarà questo il periodo più caratteristico della sua produzione con scene di strada cabaret, ritratti dalla pennellata nervosa e sommaria e dalla caratterizzazione decisa e marcata; Il suo stile diviene sempre più drammatico, con deformazioni violente e ritmi convulsi. In quest evoluzione è rintracciabile il contatto con nuovi movimenti artistici, tra cui il Cubismo e l Art nouveau. Con lo scoppio della prima guerra mondiale Kirchner si arruolò, ma nel 1915 fu colpito da un fortissimo esaurimento nervoso, i cui postumi lo avrebbero perseguitato per il resto della vita. Al termine della guerra si trasferì a Davos, in Svizzera, dove continuò a soffrire di depressione malgrado il crescente successo delle sue esposizioni personali. In questi anni, a contatto con il solenne paesaggio alpino, il suo radicale espressionismo si ammorbidisce in uno stile che diventa sempre più astratto, non privo di allusioni simboliche. Dopo la presa del potere dei nazisti in Germania, centinaia di sue opere furono sequestrate e rimosse dai musei; molte di queste furono dapprima mostrate nell esposizione diffamatoria dell Entartete Kunst ("arte degenerata", in tedesco) del 1937 e poi distrutte. Questi avvenimenti, a cui si aggiunse anche un forte aggravarsi delle condizioni fisiche, provocarono in lui un forte shock. Kirchner si suicidò il 15 giugno 1938 a Davos. Cinque Donne nella strada:

3 Chiara Lolli 5I 16 gennaio Pagina 3 di 5 DATA 1913 TECNICA Olio su tela DIMENSIONE 120,5 X 91 cm UBICAZIONE Wallraf-Richartz Museum, Colonia Tema: Scopo dell artista è mettere in risalto la degenerazione morale della società moderna, facendo emergere un esistenza narcisista dedicata a guardarsi, mostrarsi e mettere in risalto l incapacità di comunicare. Kirchner vuole sottolineare come per la società contemporanea fosse più importante apparire che essere. Composizione: Viene rappresentato un gruppo di prostitute in attesa. L atmosfera è quella ambigua della sera, in una squallida via di Berlino. I bagliori giallognoli dei lampioni a gas gettano lame di luce che fanno meglio risaltare l azzurro-nerastro dei lunghi abiti delle donne. Queste, agghindate con pellicce verdastre ed esagerati cappelli che seguono la moda in voga a Berlino, denunciando la loro vanità, paiono tanti uccelli spettrali. Le figure sono allineate e immobili come gli alberi di un bosco, rigide come il legno. Con il fine di accentuare la loro staticità Kirchner sostituisce gli arti con radici e rami. Testa e piedi hanno un aspetto appuntito che accentua un espressione di aggressività. I loro lugubri volti inverosimilmente imbellettati, hanno contorni taglienti come coltelli. In essi è possibile riconoscere chiare influenze d arte primitiva, come se si trattasse di grandi inquietanti maschere magiche. Sono donne di strada e il loro mestiere dovrebbe essere quello di dispensare sesso. L artista, invece, le interpreta come tetre forme animalesche, torbide dispensatrici di morte, simbolo grottesco della degenerazione morale e dell inaridirsi dei sentimenti umani.

4 EGON SCHIELE Chiara Lolli 5I 16 gennaio Pagina 4 di 5 Egon Schiele nacque in Austria, a Tulln sul Danubio, nel Il suo primo periodo artistico fu fortemente influenzato dall'arte dell'estremo Oriente e, soprattutto, dall'incontro con Gustav Klimt nel Klimt, infatti, lo introdusse nella sua Secessione di Vienna, formandolo sul piano figurativo, al linearismo geometrico e tortuoso, altamente decorativo e astrattizzante; a questo periodo appartengono "Danae" e "Ritratto di Gertrude Schiele I". Schiele tuttavia, si staccò presto dalla Secessione per avvicinarsi all'espressionismo; in particolare conobbe da vicino l'opera di Vincent Van Gogh nel 1909, grazie ad un suo amico che aveva acquistato la "Camera dell'artista ad Arles". La grande influenza dell'artista olandese si rese visibile soprattutto nella "Camera dell'artista a Neulengbach" e nei "Girasoli". Comunque Schiele interpretò liberamente l'espressionismo, dando vita ad uno stile molto personale e non catalogabile. Fino al 1912 visse un periodo di grande attività artistica, dedicandosi ai ritratti di bambini, ai nudi erotici ed ai paesaggi. Tuttavia la convivenza senza matrimonio con Wally Neuzil e la presenza di numerosi bambini nel suo atelier scandalizzarono i bigotti abitanti di Neulengbach; nel 1912 Schiele venne arrestato con le accuse di violenza sessuale su una bambina e rapimento di una minorenne. L'accusa di rapimento si risolse velocemente poiché si trattava di una giovane viennese fuggita di casa di sua spontanea volontà; per l'accusa di libidine, Schiele dovette subire un periodo di carcere in attesa del processo. Infine l'artista fu prosciolto per volere degli stessi genitori della bambina, ma la tensione e la paura che egli provò quei giorni in cella sono testimoniati da tredici acquerelli. Egon Schiele morì a Vienna nel 1918, tre giorni dopo la scomparsa della moglie incinta, per un'epidemia d'influenza spagnola. L attenzione artistica di Schiele è prepotentemente attratta dalla figura umana e dalla straordinaria gamma espressiva che essa gli offre. Nei suoi nudi asciutti, quasi taglienti; nelle sue donne intense ed altere, prepotentemente padrone di se stesse e del proprio corpo; nei ritratti e negli autoritratti di profondissimo spessore psicologico, Schiele sperimenta un approccio del tutto proprio alle Espressionismo europeo. I riferimenti di partenza sono: I Fauves francesi I tedeschi della Brücke Munch Da queste premesse l artista austriaco muove per rivendicare prepotentemente il valore dell esperienza interiore e dell estrinsecazione più o meno violenta delle passioni e dei turbamenti più profondi. Agitato e insoddisfatto, egli scava i propri personaggi per metterne a nudo l anima, proiettando autobiograficamente in essi le stesse inquietudini che lo divorano. Schiele sa essere un disegnatore eccellente. Naturalmente dotato, matura fin dall inizio un tratto sempre nitido e secco, senza incertezze né tentennamenti. Abbraccio:

5 Chiara Lolli 5I 16 gennaio Pagina 5 di 5 DATA 1917 TECNICA Olio su tela DIMENSIONE 150 x 170 UBICAZIONE Vienna, Osterreichische Gallerie Tema: In questo viene sintetizzato con un espressività schietta, quasi cruda ed invadente, una scena carica di drammaticità e di umanità, semplicemente, attraverso un gesto univoco: un abbraccio tra un uomo ed una donna. Composizione: Due amanti si stringono, nudi, in un abbraccio che è più di disperazione che di amore. I muscoli tesi del braccio sinistro dell uomo e la mano sinistra della donna, contratta sulle spalle del compagno, si danno la sensazione di una stretta dolorosa, di quelle che preludono ad un addio straziante. Intorno ai due corpi, realizzati con una pittura nervosa, dai contorni esageratamente marcati, un grande lenzuolo spiegazzato è quanto rimane dell amore che fu. Una sorta di scomposto campo di battaglia nel quale i due personaggi, nonostante l intimità quasi selvaggia, si ritrovano soli e distanti, serrati in un abbraccio che vorrebbe unire le loro anime e che, invece, non riesce ad unire neanche i loro corpi. I capelli della donna invadono e movimentano lo spazio circostante il capo del suo amante, le sue gambe, i bacini di entrambi e la schiena dell uomo sono definite da linee insicure, curve tremolanti dai tratti nervosi ma dai contorni ben saldati e calcati di nero. I colori non sono vivaci e forti come quelli dell espressionismo francese di Matisse, ma l inclinazione delle violente pennellate addensate lungo i corpi degli innamorati lascia rimandare a quelle dei Fauves e, persino, a quelle del primo Van Gogh espressionista. I due personaggi sono stretti in un attimo in cui la passione quasi tace, parla in silenzio attraverso il respiro muto ed immobile, quasi religioso, degli amanti, ma su lenzuolo aggrovigliato e spiegazzato su cui giacciono resta il segno di ciò che è avvenuto in precedenza. Nei loro sguardi l eros si è perso, la dimensione corporale e sensoriale lascia spazio ad una più di intenso legame spirituale: le loro anime sembra si leghino per un ultima volta, la stretta carica di calore perde il suo lato più sensualistico per trovarsi elemento si consolazione, ultimo e saldo appiglio contro la solitudine e il distacco a cui sembrano prossimi gli amanti.

L ESPRESSIONISMO. * a cura di Carlotta Jarach (Liceo Berchet, a.s. 2011-2012)

L ESPRESSIONISMO. * a cura di Carlotta Jarach (Liceo Berchet, a.s. 2011-2012) L ESPRESSIONISMO * a cura di Carlotta Jarach (Liceo Berchet, a.s. 2011-2012) Non vi fu un solo ceppo dal quale prese corpo un avanguardia omogenea, ma tanti focolai dispersi soprattutto nell Europa del

Dettagli

L Espressionismo tedesco integrazione del libro di testo per la V A lg. e la V A ped.

L Espressionismo tedesco integrazione del libro di testo per la V A lg. e la V A ped. L Espressionismo tedesco integrazione del libro di testo per la V A lg. e la V A ped. Docente: prof.ssa Rita Paolicelli Camminavo lungo la strada con due amici quando il sole tramontò il cielo si tinse

Dettagli

Autore:Pablo Picasso Titolo: MASSACRO IN COREA Data di esecuzione: 1951 Dimensioni:109,5x209,5 Tecnica e supporto: olio su compensato Collocazione:

Autore:Pablo Picasso Titolo: MASSACRO IN COREA Data di esecuzione: 1951 Dimensioni:109,5x209,5 Tecnica e supporto: olio su compensato Collocazione: A cura di SIMONETTA PERLATO IL METODO ICONOLOGICO ICONO-LOGIA = discorso, interpretazione dell immagine L Opera è sintomo del complesso di idee e di credenze (filosofiche, religiose...) che agiscono a

Dettagli

Gustav Klimt. il bacio. Der Kuss

Gustav Klimt. il bacio. Der Kuss Gustav Klimt il bacio Der Kuss SAPER OSSERVARE E CAPIRE UN OPERA D ARTE In questo percorso presentiamo e analizziamo l opera il bacio, che il pittore iniziò a dipingere nel 1907 e terminò nell anno successivo.

Dettagli

Novecento Espressionismo

Novecento Espressionismo Edvard Munch, La bambina malata, 1885-1886. Olio su tela, 119,5x118,5 cm. Oslo, Nasjonalgalleriet. 1 Edvard Munch, Il bacio, 1897. Olio su tela, 99x81 cm. Oslo, Munch-Museet. 2 Edvard Munch, Sera sul viale

Dettagli

SIMBOLISMO Paul Gauguin (1848-1903)

SIMBOLISMO Paul Gauguin (1848-1903) Scuola Secondaria di I grado Pio X Artigianelli Firenze Arte e Immagine Prof. Fortunato Rao La pittura deve suggerire più che descrivere, come invero fa la musica. (Paul Gauguin) SIMBOLISMO Paul Gauguin

Dettagli

PROGRAMMA di Storia dell Arte. Prof. Carlo Bianchi

PROGRAMMA di Storia dell Arte. Prof. Carlo Bianchi ESAMI DI STATO SESSIONE ORDINARIA 2012/2013 CLASSE V SEZIONE B. PROGRAMMA di Storia dell Arte Prof. Carlo Bianchi Libro/i di testo in adozione: Itinerario nell Arte. Autori: Cricco-Di Teodoro Editore:

Dettagli

Piano di lavoro annuale di Arte e Immagine

Piano di lavoro annuale di Arte e Immagine 3 Istituto Comprensivo E. De Cillis Rosolini Piano di lavoro annuale di Arte e Immagine a.s. 2014-2015 Classi Terze Prof. Santo Valvo Settembre PRIMO QUADRIMESTRE (settembre/gennaio) Attività introduttive

Dettagli

ESPRESSIONISMO prof.ssa Emanuela Pulvirenti www.didatticarte.it 19. L ESPRESSIONISMO CORSO DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE

ESPRESSIONISMO prof.ssa Emanuela Pulvirenti www.didatticarte.it 19. L ESPRESSIONISMO CORSO DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE 19. L ESPRESSIONISMO ALLA RICERCA DELLA PURA ESPRESSIONE Il termine espressionismo è entrato ormai nell uso comune della critica d arte in relazione a quelle opere che intendono esprimere fortemente il

Dettagli

La Tour Eiffel. La Tour Eiffel sembrava un faro abbandonato sulla terra da una generazione scomparsa, da una generazione di giganti

La Tour Eiffel. La Tour Eiffel sembrava un faro abbandonato sulla terra da una generazione scomparsa, da una generazione di giganti La Tour Eiffel La Tour Eiffel sembrava un faro abbandonato sulla terra da una generazione scomparsa, da una generazione di giganti 1889, Edmond de Goncourt, scrittore e critico letterario orrendo mostro

Dettagli

I cipressini di giorno, Arturo Checchi

I cipressini di giorno, Arturo Checchi I cipressini di giorno, Arturo Checchi I cipressini, Checchi L opera I cipressini di giorno è stata realizzata con olio su tela da Arturo Checchi nel 1912, in seguito al soggiorno in Baviera. Pertanto

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA OBIETTIVI FORMATIVI TRAGUARDI Educare al piacere del bello e del sentire estetico Stimolare la creatività attraverso lì esplorazione di materiali

Dettagli

Ottocento - Arte postimpressionista

Ottocento - Arte postimpressionista Qui è riconoscibile la periferia della città di Clichy, con le ciminiere moderne e un ponte ferroviario sullo sfondo. Le figure dei bagnanti, apparentemente disposte in modo casuale, sono in realtà collocate

Dettagli

Naturalmente, il quarantaquattresimo incontro di Percorsi d Arte, vede questa volta i due pittori DONATO FRISIA e FERNANDO MASSIRONI i cui dipinti

Naturalmente, il quarantaquattresimo incontro di Percorsi d Arte, vede questa volta i due pittori DONATO FRISIA e FERNANDO MASSIRONI i cui dipinti Naturalmente, il quarantaquattresimo incontro di Percorsi d Arte, vede questa volta i due pittori DONATO FRISIA e FERNANDO MASSIRONI i cui dipinti sono accomunati per l amore nei confronti di una visione

Dettagli

CUBISMO. Principali esponenti: - PABLO PICASSO (1881-1973) - GEORGES BRAQUE (1882-1963) - JUAN GRIS (1887-1927- si aggiunge più tardi)

CUBISMO. Principali esponenti: - PABLO PICASSO (1881-1973) - GEORGES BRAQUE (1882-1963) - JUAN GRIS (1887-1927- si aggiunge più tardi) Il primo Novecento CUBISMO Principali esponenti: - PABLO PICASSO (1881-1973) - GEORGES BRAQUE (1882-1963) - JUAN GRIS (1887-1927- si aggiunge più tardi) ALLA BASE DELLA LORO RICERCA: Osservazione pittura

Dettagli

Per i cento anni dal ritorno in

Per i cento anni dal ritorno in L ANNO DI AMEDEO Tutto il 2009 sarà dedicata alla sua opera, per i 100 anni dal suo rientro in Italia Per i cento anni dal ritorno in Patria dell artista, diverse manifestazioni avranno luogo da maggio

Dettagli

I BAMBINI DISEGNANO PER RACCONTARSI E RACCONTARE

I BAMBINI DISEGNANO PER RACCONTARSI E RACCONTARE Scuola materna comunale G.CARDUCCI - Alessandria Ermanno Morello I BAMBINI DISEGNANO PER RACCONTARSI E RACCONTARE PER COMPRENDERLI OCCORRE SAPER ASCOLTARE E DIALOGARE CON LORO E CON I LORO DISEGNI Alessandria

Dettagli

Intervista ad Anke Merzbach

Intervista ad Anke Merzbach Intervista ad Anke Merzbach a cura di Giorgio Tani Seravezza Fotografia, iniziata da alcuni anni, si è affermata, per le proposte che vengono fatte, come una delle più interessanti manifestazioni nazionali.

Dettagli

NIZZA. MUSEO NAZIONALE del MESSAGGIO BIBLICO di CHAGALL

NIZZA. MUSEO NAZIONALE del MESSAGGIO BIBLICO di CHAGALL NIZZA MUSEO NAZIONALE del MESSAGGIO BIBLICO di CHAGALL MARC CHAGALL Figlio di una modesta famiglia ebraica russa, Marc Chagall nasce a Vitebsk il 7 luglio 1887. Inizia subito a frequentare corsi di pittura

Dettagli

IL CUBISMO. Immagine esempio visi da Les demoiselles d Avignon. Ritratto di Dora Maar visto di fronte e di profilo

IL CUBISMO. Immagine esempio visi da Les demoiselles d Avignon. Ritratto di Dora Maar visto di fronte e di profilo IL CUBISMO Nei primi anni del 1900 i pittori cubisti (Pablo Picasso, George Braque) dipingono in un modo completamente nuovo. I pittori cubisti rappresentano gli oggetti in modo che l oggetto appare fermo,

Dettagli

Ritrovamento VINCENT VAN GOGH. I valori delle opere. stessi. nell arte. Lavoro svolto da Chiara Zanovello Laboratorio WEB Anno scolastico 2015-2016

Ritrovamento VINCENT VAN GOGH. I valori delle opere. stessi. nell arte. Lavoro svolto da Chiara Zanovello Laboratorio WEB Anno scolastico 2015-2016 VINCENT VAN GOGH I valori delle opere Lavoro svolto da Chiara Zanovello Laboratorio WEB Anno scolastico 2015-2016 NOTTE STELLATA Quadro tra i più famosi Van Gogh, «Notte stellata» è pervasa da un nso poesia

Dettagli

Università degli Studi di Bari Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di Laurea magistrale in Storia dell arte

Università degli Studi di Bari Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di Laurea magistrale in Storia dell arte Università degli Studi di Bari Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di Laurea magistrale in Storia dell arte A.- Programma di Storia dell arte contemporanea (Prof.ssa Christine Farese Sperken) Crediti

Dettagli

Dimenticare Tahiti György Lukács 1

Dimenticare Tahiti György Lukács 1 Dimenticare Tahiti György Lukács 1 Ogni artista è alla ricerca della propria Tahiti, ma oltre a Gauguin nessuno è riuscito a trovarla. Credo che da noi molti sopravvalutino Gauguin, considerandolo il punto

Dettagli

AVANGUARDIE SPAGNOLE

AVANGUARDIE SPAGNOLE AVANGUARDIE SPAGNOLE Vol III, pp. 690-98, 98, 728-32, 735-39 39 1 metà XX sec. Le avanguardie Rottura con i valori tradizionali della bellezza, del colore, della d forma e dello spazio Parigi ritorna a

Dettagli

LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA

LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA L obbiettivo di questo laboratorio è quello di rielaborare ed interpretare un antica fiaba usando i significati profondi

Dettagli

testo di Giorgia Calò

testo di Giorgia Calò G I A N P A O L O R A B I T O C I T T À S I L E N T E testo di Giorgia Calò 15 aprile - 14 maggio 2011 I L S O L E A R T E C O N T E M P O R A N E A VOLUME XXIV Città silente Giorgia Calò Il lavoro di

Dettagli

01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche?

01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche? {oziogallery 463} 01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche? Da sempre! Fin da piccola ho avuto una grande passione per l arte, mi soffermavo spesso a contemplare

Dettagli

La depressione: sintomi e cura

La depressione: sintomi e cura La depressione: sintomi e cura a cura di Cinzia Gatti La fine di un amore, la morte di una persona cara, la perdita del lavoro possono suscitare sentimenti di tristezza e desolazione, far nascere sensi

Dettagli

Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie

Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie ANNO SCOLASTICO 2013-2014 A cura di Un iniziativa proposta alle scuole da Intesa Sanpaolo

Dettagli

1)il rifiuto dell arte barocca e della sua eccessiva irregolarità;

1)il rifiuto dell arte barocca e della sua eccessiva irregolarità; Il Neoclassicismo inizia alla metà del XVIII sec., per concludersi nel 1815. Ciò che contraddistingue lo stile artistico di quegli anni fu l adesione ai principi dell arte classica. Quei principi di armonia,

Dettagli

Avere coraggio! Dieci buoni motivi a favore del matrimonio Spunti di riflessione della Chiesa cattolica

Avere coraggio! Dieci buoni motivi a favore del matrimonio Spunti di riflessione della Chiesa cattolica Avere coraggio! Dieci buoni motivi a favore del matrimonio Spunti di riflessione della Chiesa cattolica 1. Tutti cercano l amore. Tutti anelano ad essere amati e a donare amore. Ognuno è creato per un

Dettagli

RESOCONTTI. Ermeneutica del disegno Progetto:Valutazione delle analisi su disegni infantili Giovanna Durante

RESOCONTTI. Ermeneutica del disegno Progetto:Valutazione delle analisi su disegni infantili Giovanna Durante Ermeneutica del disegno Progetto:Valutazione delle analisi su disegni infantili Giovanna Durante RESOCONTTI Il presente elaborato è un resoconto dell attività di ricerca del progetto formativo svolto presso

Dettagli

Indirizzo: TURISMO. Classe: QUARTA AT BT. Disciplina: ARTE E TERRITORIO TRIENNIO. Competenze disciplinari:

Indirizzo: TURISMO. Classe: QUARTA AT BT. Disciplina: ARTE E TERRITORIO TRIENNIO. Competenze disciplinari: Indirizzo: TURISMO Classe: QUARTA AT BT Disciplina: ARTE E TERRITORIO prof. ssa DANIELA GERONI Competenze disciplinari: COMPETENZE 1. Individuare i rapporti intercorrenti tra uomo, ambiente, economia nazionale

Dettagli

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado ISTITUTO COMPRENSIVO G. MARCONI di Castelfranco Emilia Mo Via Guglielmo Marconi, 1 Tel 059 926254 - fax 059 926148 email: MOIC825001@istruzione.it Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado Anno

Dettagli

VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE

VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE 18 PABLO PICASSO Nasce a Malaga in Spagna nel 1881. figlio di un professore di disegno. Dopo aver brillantemente compiuto gli studi presso l accademia

Dettagli

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA OH CÉZANNEC ÉZANNE! Programma PARTE II 1 dicembre 2014-22 febbraio 2015 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni (consigliate!): tel. + 41 91 835 52 54

Dettagli

Autoritratto con ragazza, 1905 1906 Incisione su linoleum su carta a mano, 25,4 x 12,7 cm (immagine); 27,8 x 14,6 cm (foglio)

Autoritratto con ragazza, 1905 1906 Incisione su linoleum su carta a mano, 25,4 x 12,7 cm (immagine); 27,8 x 14,6 cm (foglio) ELENCO OPERE Heckel e la modella nell atelier, 1905 Olio su cartone, 50 x 33,6 cm Autoritratto con ragazza, 1905 1906 Incisione su linoleum su carta a mano, 25,4 x 12,7 cm (immagine); 27,8 x 14,6 cm (foglio)

Dettagli

Viaggio nell arte europea FALSI D AUTORE. Percorso didattico triennale Alunni Scuola dell Infanzia Marzaroli Istituto Comprensivo Salsomaggiore Terme

Viaggio nell arte europea FALSI D AUTORE. Percorso didattico triennale Alunni Scuola dell Infanzia Marzaroli Istituto Comprensivo Salsomaggiore Terme COLORANDO Viaggio nell arte europea FALSI D AUTORE Percorso didattico triennale Alunni Scuola dell Infanzia Marzaroli Vincent van Gogh «Esercito un mestiere che è sporco e difficile: la pittura. Se non

Dettagli

Giuseppe Ungaretti. Studiò a Parigi alla Sorbonne e collaborò con gli intellettuali d avanguardia del

Giuseppe Ungaretti. Studiò a Parigi alla Sorbonne e collaborò con gli intellettuali d avanguardia del Giuseppe Ungaretti Giuseppe Ungaretti nacque nel 1888 ad Alessandria d Egitto, dove i suoi genitori, che erano originari di Lucca, si erano trasferiti in quanto il padre lavorava alla realizzazione del

Dettagli

Tecniche artistiche del XIX e XX secolo

Tecniche artistiche del XIX e XX secolo Tecniche artistiche del XIX e XX secolo IL PROGETTO Rivolto alle classi del quinto anno (scuola primaria). Il progetto è finalizzato ad avvicinare gli studenti a diverse tecniche utilizzate da alcuni tra

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE Storia dell arte (2 h)

LICEO DELLE SCIENZE UMANE Storia dell arte (2 h) LICEO STATALE "DOMENICO BERTI PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO: ARTE A.S. 2015/16 CARATTERISTICHE GENERALI DELL UTENZA OBIETTIVI TRASVERSALI LETT.A OBIETTIVI TRASVERSALI LETT.B OBIETTIVI DISCIPLINARI INDIVIDUAZIONE

Dettagli

VINCENT VAN GOGH. Il seminatore, 1888, Zurigo, Collezione E.G.Bührle

VINCENT VAN GOGH. Il seminatore, 1888, Zurigo, Collezione E.G.Bührle VINCENT VAN GOGH 1) IL MAESTRO E IL LAVORO Van Gogh nutriva per Millet una sconfinata ammirazione, arrivando a eleggerlo suo padre ideale, per gli insegnamenti di profonda moralità che traspaiono dalle

Dettagli

Il Museo ideale di Arte Moderna. Impressionismo

Il Museo ideale di Arte Moderna. Impressionismo Il Museo ideale di Arte Moderna Impressionismo ARTE E IMMAGINE Spiegare l'uso del colore nella pittura impressionista Classe III Conoscere artisti impressionisti Collegamenti interdisciplinari: Descrivere

Dettagli

GRAFOLOGIA & PERSONALITA

GRAFOLOGIA & PERSONALITA GRAFOLOGIA & PERSONALITA a cura della Dott.ssa Marialuisa IARUSSI La scrittura è un filo nero che emerge dal bianco del foglio rivelando qualcosa di noi. La mano è lo strumento del pensiero che dirige

Dettagli

Giorgio De Chirico 1888-1978

Giorgio De Chirico 1888-1978 Giorgio De Chirico 1888-1978 De Chirico e la Metafisica La Metafisica è quella verità nuova che si cela in ogni oggetto se solo si riesce a vederlo o immaginarlo al di fuori del suo solito contesto La

Dettagli

Stage formativi. Descrizione:

Stage formativi. Descrizione: Stage formativi Docente: Giusy Colamartino in Collaborazione con la DANCEAGENCY GROUP (produzione eventi-spettacoli-moda) e VIVA EVENTI viaggi & villaggi (animatori e villaggi turistico/teatrali) Descrizione:

Dettagli

Il primo Novecento La L scuol o a l di i Pa P rig i i

Il primo Novecento La L scuol o a l di i Pa P rig i i Il primo Novecento La scuola di Parigi Il terminescuola di Parigi viene utilizzato per indicare il gruppo di artisti non francesi che visse e lavorò apariginel periodo seguente allo scoppio dellaprima

Dettagli

April 21, 2010. vincent.notebook. Vincent van Gogh

April 21, 2010. vincent.notebook. Vincent van Gogh Vincent van Gogh "Non arrivo a inventare completamente il mio quadro, al contrario lo trovo già nella natura, si tratta solo di riuscire a coglierlo in essa" Vincent mar 24 9.55 1 Vincent van Gogh un breve

Dettagli

GIANNI BERENGO GARDIN Un fotografo che denuncia la discriminazione e l emarginazione sociale

GIANNI BERENGO GARDIN Un fotografo che denuncia la discriminazione e l emarginazione sociale Visita alla mostra fotografica GIANNI BERENGO GARDIN Un fotografo che denuncia la discriminazione e l emarginazione sociale Un opportunità di riflessione in occasione della Giornata della Memoria : Martedì

Dettagli

LA CHIAVE D INGRESSO

LA CHIAVE D INGRESSO LA CHIAVE D INGRESSO Una personalità così ricca e così umanamente complessa quale quella che emerge dai manoscritti di Sandra Sabattini non poteva non essere analizzata da un punto di vista psico-grafologico.

Dettagli

Picasso. Capolavori dal Museo Nazionale di Parigi

Picasso. Capolavori dal Museo Nazionale di Parigi 12 Picasso. Capolavori dal Museo Nazionale di Parigi 10 8 6 4 Colonna 1 Colonna 2 Colonna 3 2 0 Riga 1 Riga 2 Riga 3 Riga 4 Picasso Reale: Milano come Parigi Il Musée National Picasso di Parigi, attualmente

Dettagli

Mostra Personale Enrico Crucco

Mostra Personale Enrico Crucco Mostra Personale Enrico Crucco Dal 03 al 09 Maggio 2013 Ragazza con libro e funghi - olio su tela 70x90-2013 2 Uomo, donna, bambino - acquerello su carta 50x70 Cosa ti spinge a fare arte? R. Ci sono svariati

Dettagli

ARTE MINOICA prof.ssa Emanuela Pulvirenti www.didatticarte.it. 4a. ARTE MINOICA CORSO DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE

ARTE MINOICA prof.ssa Emanuela Pulvirenti www.didatticarte.it. 4a. ARTE MINOICA CORSO DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE 4a. ARTE MINOICA ALLE ORIGINI DELL ARTE GRECA La civiltà cretese (o minoica) e quella micenea prendono il nome dai principali centri di sviluppo: l isola di Creta (situata nel mar Egeo, fra la Grecia e

Dettagli

Immagini dell ARTE NEOCLASSICA. Prof.ssa Ida La Rana

Immagini dell ARTE NEOCLASSICA. Prof.ssa Ida La Rana Immagini dell ARTE NEOCLASSICA Prof.ssa Ida La Rana Il Neoclassicismo Il Neoclassicismo è un movimento culturale che intende recuperare la grandezza dell arte classica, ovvero di quella greco-romana. Si

Dettagli

Picasso, miró, dalí. giovani e arrabbiati: la nascita della modernità

Picasso, miró, dalí. giovani e arrabbiati: la nascita della modernità Picasso, miró, dalí giovani e arrabbiati: la nascita della modernità 12 marzo 17 luglio 2011 Questa mostra presenta le opere di tre grandi artisti spagnoli del Novecento: Pablo Picasso, Joan Miró e Salvador

Dettagli

EVERLASTING+ Helidon+ Xhixha s+homage+to+leonardo+da+vinci s+ The+Last+Supper

EVERLASTING+ Helidon+ Xhixha s+homage+to+leonardo+da+vinci s+ The+Last+Supper EVERLASTING+ LaPortadiMilano MalpensaAirportMilan Italy Helidon++Xhixha s+homage+to+leonardo+da+vinci s+ The+Last+Supper From15October2015to30April2016 SEApresentsattheMalpensaAirportinMilan,HelidonXhixha

Dettagli

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA OH CÉZANNE! Programma PARTE I 13 settembre - 30 novembre 2014 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni (consigliate!): tel. + 41 91 835 52 54 ATTIVITÀ

Dettagli

I DISEGNI DI LEONARDO

I DISEGNI DI LEONARDO a cura di R. Cardini I DISEGNI DI LEONARDO Il disegno come forma della mente Nella pratica artistica e nella ricerca scientifica di Leonardo (15 aprile 1452 2 maggio 1519) il disegno assume un importanza

Dettagli

Svaniscono per l arte le relazioni (Schopenhauer) Il mondo vero finì per diventare favola (Nietzsche)

Svaniscono per l arte le relazioni (Schopenhauer) Il mondo vero finì per diventare favola (Nietzsche) Svaniscono per l arte le relazioni (Schopenhauer) Il mondo vero finì per diventare favola (Nietzsche) La relazione di rappresentazione Dalla mimesi = imitazione della forma visibile alla finzione = sostituzione,

Dettagli

A cura di: Dott.ssa Rita Faso e Dott.ssa Valentina Fiorica Psicologhe-Psicoterapeute

A cura di: Dott.ssa Rita Faso e Dott.ssa Valentina Fiorica Psicologhe-Psicoterapeute A cura di: Dott.ssa Rita Faso e Dott.ssa Valentina Fiorica Psicologhe-Psicoterapeute Questo opuscolo è il frutto del dialogo che il Centro Regionale Trapianti della Sicilia ha avuto negli anni con molti

Dettagli

Quando l uomo scoprì di esistere

Quando l uomo scoprì di esistere laboratorio Prerequisiti 1 conoscere i contenuti relativi alla preistoria collocare i contenuti appresi nello spazio e nel tempo comprendere e conoscere il concetto-chiave di cultura Obiettivi riflettere

Dettagli

Sergio Campagnolo Beatrice Buscaroli

Sergio Campagnolo Beatrice Buscaroli Mi appassiona perché quelle cento tavole, nella loro terribile potenza, ti trascinano dentro la guerra vera, non quella descritta da chi stava in hotel o in una villa lontano dal fronte. Cominetti schizzava

Dettagli

Significato generale di Espressionismo

Significato generale di Espressionismo Significato generale di Espressionismo Il termine espressionismo indica, in senso molto generale, un'arte dove prevale la deformazione di alcuni aspetti della realtà, così da accentuarne i valori emozionali

Dettagli

Guerrino Bardeggia. Maternità Blu - tecnica mista collage su tavola 100x100. servizio di Lara Badioli - foto Giuseppe Badioli

Guerrino Bardeggia. Maternità Blu - tecnica mista collage su tavola 100x100. servizio di Lara Badioli - foto Giuseppe Badioli Guerrino Bardeggia Maternità Blu - tecnica mista collage su tavola 100x100 servizio di Lara Badioli - foto Giuseppe Badioli E sempre più difficile individuare esattamente cosa sia Arte. Dall impressionismo

Dettagli

SCHEDA SOGGETTI D AUTORE

SCHEDA SOGGETTI D AUTORE SCHEDA SOGGETTI D AUTORE Antonello: La Vergine Annunciata Archimede squadra e compasso Trattasi di una riproduzione su carta papiro. della Vergine Annunciata custodita a Palermo presso la Galleria Regionale

Dettagli

Picasso Guernica INIZIA IL PERCORSO

Picasso Guernica INIZIA IL PERCORSO Picasso Guernica Analizzare come, attraverso l espressività e il valore simbolico dell opera, Picasso riesca a creare un manifesto contro la guerra di forte impatto emotivo Confrontare messaggi di opere

Dettagli

Laboratorio 1 Giammarco Arestia Giulia Epiro Giovanna Di Rosa Giulia Laneri Omar Jebari Claudia Iacobacci Gaetano Consiglio

Laboratorio 1 Giammarco Arestia Giulia Epiro Giovanna Di Rosa Giulia Laneri Omar Jebari Claudia Iacobacci Gaetano Consiglio Laboratorio 1 Giammarco Arestia Giulia Epiro Giovanna Di Rosa Giulia Laneri Omar Jebari Claudia Iacobacci Gaetano Consiglio CENNI SULLA SUA BIOGRAFIA Nasce in Ungheria nel 1895; Intraprende gli studi giuridici;

Dettagli

ARTE DEL NOVECENTO. "Modigliani tra le avanguardie e la Scuola di Parigi"

ARTE DEL NOVECENTO. Modigliani tra le avanguardie e la Scuola di Parigi ARTE DEL NOVECENTO "Modigliani tra le avanguardie e la Scuola di Parigi" Lia Goffi 21 Marzo 2013. PARIGI DELLE AVANGUARDIE Parigi, nel 900 è la novella mecca dell arte, si respira l aria di una nuova era.

Dettagli

SCHEDA DI LETTURA DI UN DIPINTO. Autore Pieter Bruegel il Vecchio (1525/1530 1569. Titolo. Datazione circa 1568-1569 Dimensioni 114x164 cm Tecnica

SCHEDA DI LETTURA DI UN DIPINTO. Autore Pieter Bruegel il Vecchio (1525/1530 1569. Titolo. Datazione circa 1568-1569 Dimensioni 114x164 cm Tecnica SCHEDA DI LETTURA DI UN DIPINTO A - DATI PRELIMINARI Autore Pieter Bruegel il Vecchio (1525/1530 1569 Titolo Nozze di contadini Datazione circa 1568-1569 Dimensioni 114x164 cm Tecnica Olio su tavola Materiali

Dettagli

Il primo Novecento IL FUTURISMO

Il primo Novecento IL FUTURISMO Il primo Novecento IL FUTURISMO «Non v'è più bellezza se non nella lotta. Nessuna opera che non «Non v'è più bellezza se non nella lotta. Nessuna opera che non abbia un carattere aggressivo può essere

Dettagli

CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore

CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore Fra le mostruosità dell arte d avanguardia spiccava, come un miracolo, un quadro d eccezione, una marina; la firma era di Raffaello Celommi un abruzzese noto agli

Dettagli

IL MISTERO PICASSO Scuola secondaria di primo grado Suggerimenti di lavoro in relazione alla visita + laboratorio

IL MISTERO PICASSO Scuola secondaria di primo grado Suggerimenti di lavoro in relazione alla visita + laboratorio IL MISTERO PICASSO Scuola secondaria di primo grado Suggerimenti di lavoro in relazione alla visita + laboratorio Obiettivi generali: Creare un esperienza educativa aperta e stimolante, finalizzata a suscitare

Dettagli

L Ottocento: Il Realismo

L Ottocento: Il Realismo L Ottocento: Il Realismo L Ottocento Il Realismo Il Realismo: l arte del quotidiano e del lavoro. Il Realismo nasce in Francia a metà del XIX secolo. Si ispira alla corrente filosofica del Positivismo,

Dettagli

LA COMUNICAZIONE DELLE BAD NEWS AI BAMBINI IN SITUAZIONE DI EMERGENZA. Aosta, 28 gennaio 2015

LA COMUNICAZIONE DELLE BAD NEWS AI BAMBINI IN SITUAZIONE DI EMERGENZA. Aosta, 28 gennaio 2015 LA COMUNICAZIONE DELLE BAD NEWS AI BAMBINI IN SITUAZIONE DI EMERGENZA Aosta, 28 gennaio 2015 Dott.ssa Elvira Venturella Dott.ssa Meri Madeo NUCLEO PSICOLOGICO EMERGENZA Il NPE, servizio di Guardia Attiva

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO DI CIRCOLO

PROGETTO FORMATIVO DI CIRCOLO PROGETTO FORMATIVO DI CIRCOLO SCUOLA DELL INFANZIA «Il bambino che non gioca non è un bambino, ma l'adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé.» Pablo Neruda GIOCHI PER CRESCERE

Dettagli

Impatto della vita prenatale sull evoluzione dell individuo, della cultura e della società

Impatto della vita prenatale sull evoluzione dell individuo, della cultura e della società Congresso Anep Italia 9 e 10 Giugno 2001 Palazzo delle Stelline, Milano Impatto della vita prenatale sull evoluzione dell individuo, della cultura e della società Relazione della Dott. ssa Francesca Malatacca

Dettagli

1. Esplorare immagini, forme e oggetti presenti nell ambiente utilizzando le capacità visive, gestuali, tattili e cinestesiche.

1. Esplorare immagini, forme e oggetti presenti nell ambiente utilizzando le capacità visive, gestuali, tattili e cinestesiche. SEZIONE A: Traguardi formativi CLASSE TERZA COMPETENZE ABILITÁ CONOSCENZE A- Esprimersi,comunicare e sperimentare le tecniche e i codici propri del linguaggio visuale e audiovisivo. 1. Esplorare immagini,

Dettagli

IL GRIDO: Analisi dell opera

IL GRIDO: Analisi dell opera IL GRIDO: Analisi dell opera autore: Edvard Munch (1863-1944) opera: Il Grido data di esecuzione: 1893 tecnica: Tempera su tavola dimensione: 91x73,5 collocazione: Oslo, Norvegia Museo Comunale d arte.

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA CHE ARTISTA MATISSE! Programma 26 settembre 2015 24 gennaio 2016 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni (consigliate!): tel. + 41 91 835 52 54 ATTIVITÀ

Dettagli

TEST FINALE Corso di Grafologia-Affinità di coppia

TEST FINALE Corso di Grafologia-Affinità di coppia TEST FINALE Corso di Grafologia-Affinità di coppia NOTA BENE: le risposte corrette sono riportate al termine del documento 1) Quali sono i dati fondamentali che lo scrivente deve fornire al grafologo per

Dettagli

GUERNICA. di Pablo Picasso

GUERNICA. di Pablo Picasso GUERNICA di Pablo Picasso SAPER OSSERVARE E CAPIRE UN OPERA D ARTED Per leggere quest opera di Pablo Picasso ti proponiamo di capire il suo stile,, analizzare e scomporre il quadro nelle sue diverse parti

Dettagli

IL LABORATORIO DEI COLORI

IL LABORATORIO DEI COLORI IL LABORATORIO DEI COLORI Con il denaro sapientemente risparmiato, fra i tredici e o quattordici anni mi comprai una cassetta da pittore con colori ad olio. Ricordo ancora la sensazione- o meglio l esperienza

Dettagli

LA VICINANZA NELLE ORE DIFFICILI DELLA VITA: il dolore, la sofferenza e la morte di una persona cara. SCUOLA DI PASTORALE 2013 Diocesi di Como

LA VICINANZA NELLE ORE DIFFICILI DELLA VITA: il dolore, la sofferenza e la morte di una persona cara. SCUOLA DI PASTORALE 2013 Diocesi di Como LA VICINANZA NELLE ORE DIFFICILI DELLA VITA: il dolore, la sofferenza e la morte di una persona cara SCUOLA DI PASTORALE 2013 Diocesi di Como LA MORTE DI UNA PERSONA CARA PASSAGGIO ALL ALTRA RIVA Il malato

Dettagli

PABLO PICASSO. Ritratto di Zia Pepa

PABLO PICASSO. Ritratto di Zia Pepa PABLO PICASSO Pablo Ruiz Picasso (1881-1973) nasce a Malaga, in Spagna, figlio di María Picasso López (di cui userà il cognome) e di José Ruiz. Il giovane Picasso manifesta sin da piccolo passione e talento

Dettagli

gaetano grazia orizzonti SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International

gaetano grazia orizzonti SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International gaetano grazia orizzonti SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International Cannaregio 3384/b Campo dei Mori 30121 Venezia www.spazioartedeimori.com info@spazioartedeimori.com

Dettagli

La psicologia dello sport, un contributo necessario alla crescita dell atleta anche nel triathlon

La psicologia dello sport, un contributo necessario alla crescita dell atleta anche nel triathlon La psicologia dello sport, un contributo necessario alla crescita dell atleta anche nel triathlon di Barbara Rossi La psicologia e lo sport hanno un minimo comune denominatore che è la persona, condividono

Dettagli

PROGETTO INCONTRO CON L ARTE

PROGETTO INCONTRO CON L ARTE PROGETTO INCONTRO CON L ARTE Insegnante: Facchini Magda PREMESSA Fra i tanti linguaggi, che la scuola propone ai bambini per favorire la loro comprensione e comunicazione con il mondo, quello grafico-

Dettagli

19/4/2015» Leonardo Da Vinci a Corato: L Autoritratto di Acerenza sarà presente nella sala convegni Corte Bracco dei Germani

19/4/2015» Leonardo Da Vinci a Corato: L Autoritratto di Acerenza sarà presente nella sala convegni Corte Bracco dei Germani 19/4/2015» Leonardo Da Vinci a Corato: L Autoritratto di Acerenza sarà presente nella sala convegni Corte Bracco dei Germani Leonardo Da Vinci a Corato: L Autoritratto di Acerenza sarà presente nella sala

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO. Sede di Cremona a.s. 2011/2012 IV C ordinamentale Storia dell arte Docente: Liliana Menta

PROGRAMMA SVOLTO. Sede di Cremona a.s. 2011/2012 IV C ordinamentale Storia dell arte Docente: Liliana Menta Liceo Artistico Statale di Crema e Cremona PROGRAMMA SVOLTO Bruno Munari Sede di Cremona a.s. 2011/2012 IV C ordinamentale Storia dell arte Docente: Liliana Menta IL CINQUECENTO Tiziano Vecellio 1. Amor

Dettagli

MALEVIČ PER LA SCUOLA

MALEVIČ PER LA SCUOLA MALEVIČ PER LA SCUOLA KazimirMalevič nasce a Kiev nel 1878, e nel 1915 il suo Quadrato nero su fondo bianco che vede quest anno il centenario - è stato identificato come l icona del nostro tempo dal suo

Dettagli

L'analisi del fenomeno della violenza attraverso le rilevazioni dell'istat

L'analisi del fenomeno della violenza attraverso le rilevazioni dell'istat L'analisi del fenomeno della violenza attraverso le rilevazioni dell'istat Maria Giuseppina Muratore Pisa, 26 novembre 2013 Gli omicidi di donne: un quadro costante nel tempo Gli omicidi risultano in forte

Dettagli

MŰVÉSZETTÖRTÉNET OLASZ NYELVEN

MŰVÉSZETTÖRTÉNET OLASZ NYELVEN Művészettörténet olasz nyelven középszint 1312 ÉRETTSÉGI VIZSGA 2013. május 21. MŰVÉSZETTÖRTÉNET OLASZ NYELVEN KÖZÉPSZINTŰ ÍRÁSBELI ÉRETTSÉGI VIZSGA JAVÍTÁSI-ÉRTÉKELÉSI ÚTMUTATÓ EMBERI ERŐFORRÁSOK MINISZTÉRIUMA

Dettagli

Linda Laura Sabbadini

Linda Laura Sabbadini La violenza e i maltrattamenti contro le donne I maltrattamenti contro le donne dentro e fuori la famiglia Direttore Centrale ISTAT Perché un indagine sulla violenza sulle donne? Le denunce sono solo la

Dettagli

Introduzione all opera di Egon Schiele

Introduzione all opera di Egon Schiele Introduzione all opera di Egon Schiele Rudolf Leopold Il giovane Schiele scrive numerose poesie, alla maggior parte delle quali, comprese quelle qui riprodotte, dà anche forma grafica. Le ultime parole

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO ARTE E IMMAGINE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO ARTE E IMMAGINE ARTE E IMMAGINE Competenze 1, 2, 3, 4, 5 al termine del primo biennio Riconoscere gli elementi fondamentali del linguaggio visuale e utilizzarli

Dettagli

playing // jeanne isabelle cornière e meri iacchi_a cura di silvia petronici museo primo conti fiesole - fi

playing // jeanne isabelle cornière e meri iacchi_a cura di silvia petronici museo primo conti fiesole - fi playing // jeanne isabelle cornière e meri iacchi_a cura di silvia petronici museo primo conti fiesole - fi Jeanne Isabelle Cornière Ricordi al vento Scultura in resina, vetro soffiato, fili da pesca,

Dettagli

CLASSE PRIMA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA'

CLASSE PRIMA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA' ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOVIZZO SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO DI ESPRESSIONE ARTISTICA FINALITA La disciplina mira nelle sue varie articolazioni, alla maturazione delle capacità di esprimersi e di comunicare

Dettagli

Il bambino con labiopalatoschisi

Il bambino con labiopalatoschisi Il bambino con labiopalatoschisi Aspetti psicologici e ruolo dello psicologo Ornella Manca Uccheddu La nascita del figlio A. M. Di Vita (Palermo, 2002) Ha messo in evidenza una differenza fra padri e madri

Dettagli