Frontiere(varcate( (il(critico(guido(lodovico(luzzatto( ( Museo(del(900,(Milano((5(aprile( (20(luglio(2014)( ( ( ( ( ( ( [Teca%A](

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Frontiere(varcate( (il(critico(guido(lodovico(luzzatto(192261940( Museo(del(900,(Milano((5(aprile( (20(luglio(2014)( ( ( ( ( ( ( [Teca%A]("

Transcript

1 Frontierevarcate ilcriticoguidolodovicoluzzatto Museodel900,Milano5aprile 20luglio2014) [Teca%A] 1.Il#mestiere#di#critico GuidoLodovicoLuzzattoMilano )iniziògiovanissimoascriveresull arte. StudentedelLiceoGinnasioA.ManzonidiMilano,scrissenel1921perilgiornale deglistudentimedi LaFiammaverde numerosiarticolisullemostreesuimusei milanesidocumentòlariaperturadialcunesaledibreradopolaguerrael apertura dellanuovagalleriad artemodernaallavillareale).iscrittosiallafacoltàdilettere, frequentòilprimoannoall universitàdiromadovefuallievodiadolfoventuri,per concludererapidamenteglistudiallastataledimilanoconunatesidilaureasu GiottodiscussaconPaoloD Ancona,chesuccessivamenteloindirizzòastudi filologiciecriticidistoriadell arteinvistadiunafuturacarrieraaccademica. NelcorsodellasuavitaLuzzattohaaccumulatoimaterialidelsuolavorodicritico: manoscritti,appunti,dattiloscritti,riviste,cataloghidimostre,libri,agende, conservatituttoranellasuacasadiviacanova,divenutanel1996,grazieallamoglie Mathilde,sededellaFondazionealuiintitolata. 2.Strumenti#di#lavoro:#la#redazione#di#un#articolo Lastratificazionedeimaterialiaccumulatinelcorsodellasuavitapressolasua abitazionehaconsentito,aconclusionediunpazientelavorodiricerca,diricostruire ilprocessodiredazionediunarticolodallastesuradegliappuntiallapagina stampata:l articoloedvard%munchpubblicatonel1928nella RassegnaNazionale. Loscrittoèbasatosullavisita,compiutainpiùgiorni,dellagrandemostrache l artistanorvegesetenneallanationalgaleriediberlinol annoprecedente.le paginedelcatalogodellamostrarecanogliappuntiscrittidigettodalcriticoal momentodellavisionedeisingolidipinti,rielaboratisubitodopo,apiùriprese,nel lungomanoscrittopoifattocopiareamacchina.unasecondaredazione,più sintetica,mostrailpassaggiodallostudiopiùanaliticoall articolodestinatoalla pubblicazioneinunarivistaletterariaeranoallorapoche,initalia,lerivistesull arte contemporanea).successivamenteilpropositodiscrivereancorasumunchperuna rivistaillustrata, LaCasabella,portaLuzzattoarivolgersiaCurtGlaser,conosciuto aberlinonel1927,unimportantestudiosodellagraficatedesca,chelavoravapresso imuseostatali,circalapossibilitàdiottenerealcuneriproduzionidiquadridel pittore.

2 [dal%primo%pannello%verticale%a%sinistra%al%18 %percorrendo%in%senso%antiorario] 3.Pellegrinaggi#artistici Comeeratradizioneperglistudiosid arte,ancheluzzattocompieinetàgiovanile diversiviaggidistudio,dapprimainitalia,afirenze,forlì,ancona,urbino,quindia Roma,Napoli,Viterbo,Siena,Orvieto,Bologna.Nel1921,dopol esamedimaturità, soggiornaingermania,afrancoforte,pressoparenti,eviritornanel1923:lavisita allanuovasezionediartecontemporaneadellostädel,allacollezionefischerealle mostredimonaco,wiesbaden,mannheimloaggiornanosull artetedescainun periodoincuileesperienzediiniziosecolodegliartistiespressionistiinizianoa venire storicizzate purentroilclimadellanuovaattenzioneallarealtàcheandava declinandosinellecorrentidellanuovaoggettivitàeingeneraledel ritorno all ordine.levisiteadalcunieditorisonoallabasediunalungaattivitàdi recensionedilibrid artetedeschiinitalia,finoallametàdegliannitrenta.dopola soppressione,initalia,dellastampaliberaallafinedel1926,luzzattoriescead ottenereilpassaportograzieall editoreciarlantinicheavevapubblicatoilsuolibro Brunelleschi).Iniziaunlungoperiodoilcuiilviaggioall esterosignificanonpiùsolo viaggiodiformazionemapossibilitàconcretadivivereescrivereinunclimadi libertà.aparigicollaboraallastampaitalianaantifascistaeincontragliartistidella cosiddettaecoledeparis:kisling,melamuter,chanaorloff,chagall.lasvizzerain particolareilvallese)èilpaesedipassaggioedisostadoverielaborareleesperienze vissuteacontattocongliambienticulturalidiparigi,berlino,amsterdamprimadel ritornoinitalia,dovepurevisitaleesposizioni,convivendoconiltimorediessere arrestatodallapoliziafascista.lepubblicazioninellerivisteitalianescaturiteda questeesperienzedocumentanoun infaticabileattivitàdiaggiornamentosull arte franceseetedesca. InGermania.Letturecritiche:WölfllineSimmel seconda%vetrina%a%sinistra)% LapiccolamonografiasuDürer,pubblicataa21anni,nel1924,raccontalavita dell artistacomesesitrattassediunartistacontemporaneo.e ilrisultatodiun approfonditolavorodidocumentazionesullefontigliscrittididürer,pubblicatiin vitadell autore)esullemonografietedesche,inparticolarequelladiwölfflin1905), affrontatoconassiduitàdaluzzattoingermania.nel1933criticailsaggiodi WölfflinItalien%und%das%deutsche%Formgefühlperlarigidaimpostazionenellaquale echeggiailnazionalismocheandavapermeandobuonapartedellaculturatedesca) delconfrontotraarteitalianaeartetedesca. Simmel,definitodalgiovaneLuzzatto«autoreanfibio»néveroscrittorenévero pensatore),presentaneisuoiscrittisull arteosservazionimoltovalideche,staccate daunmododiesprimersiunpo arido,possonoesserevalorizzatedaglistudiosi d arte.

3 Editoriatedescad avanguardia quarta%vetrina%a%sinistra)% KokoschkainformaLuzzattodistareperincaricarel editorepaulcassirerdiinviargli lefotorichiestedalcriticoperl articolochequestiintendepubblicarene L Arte maggio1931);loringraziaperl inviodell articolooskar%kokoschkauscitone La Lucerna gennaio1928)eloinformadell imminentemostraaparigiallagalleria PetitediquellaprevistaaRoma. VisitaaMaxLiebermann quinta%vetrina%a%sinistra)% IllibrodiMaxLiebermannGesammelte%Schriften1922),ricevutoindono dall autore,cheluzzattohaconosciutonel1927aberlino,raccogliegliscritti sull artediliebermann,traiqualiquellisumanetedegas,derivatidalsoggiorno pariginodelpittoreneglianni larecensioneluzzattianadiquestolibro L Arte,marzo1933)miraaportarenellaculturaartisticaitalianalaconoscenzadi testichepermettonoallettoredicomprenderechel impressionismononèuno stile,«maunavisioneottimisticadellarealtàpresente,immedesimazionenel momentodicontemplazione,adorazionedellanaturanellesueforme». InFrancia.Letturecritiche:Rolland,Bergson,Focillon ottava%vetrina%a%sinistra)% LabibliotecadellafamigliaLuzzattoprimadel1943conservavain15volumirilegatii treromanzidiromainrollandjean%christophe ,premionobelperla letteraturanel1915),clérambault1921),l âme%enchantée ).iprimidue influenzaronolaformazionediguidosiapergliidealiumanitari,pacifistie internazionalistiespressidaiprotagonistisiaperlaformadelromanzochedelinea unaffrescodellavitainteriorediunpersonaggiosullosfondodellastoria contemporanea.nel1925infattiluzzattoterminadiscrivereilsuoromanzola%culla% di%suldeneneinviaildattiloscrittoalloscrittorefranceseperaverneungiudizio,che Rollandesprimeinunaletteradelluglio1929oggiconservatapressol archivio Luzzatto. IlsaggioVie%des%formesdiHenriFocillon1934)fuaccoltodaalcunicriticicomeun testosullaformapuraenoncomeunostudiosullamorfologiadelleformedell arte. Luzzattolodefinisce LeArtiplastiche,gennaio1935)unostudiotroppo asistematico,unadeboledescrizionedeglielementidell arte,«chenonaffrontala definizionedellesingolemanifestazioniconcretedell arte».undiscorsoneutro, sospeso,incuimancal argomentazioneenergicachepotrebbeveniredalcontatto conlapersonalitàdegliartistiodalconfrontoconideediversedaquellesostenute dall autore.luzzatto,cuinondovettepiacerelaprosaelegantedifocillon,non cogliealcuneindicazioniinteressantidatedall autorenellibro,comelavolontàdi svecchiarel approccioallastoria,intesaalritrovamentodiuncontattoconl opera scevrodapregiudiziefalseinterpretazioni.

4 InItalia.Letturecritiche:LionelloVenturi prima%vetrina,%girando%in%senso%orario%dalla%parete%con%i%quadri%appesi)% DopolostudiogiovanilesuGiorgione,LionelloVenturiavevascrittoIl%gusto%dei% primitivi1926),unsaggiocriticosull artedelpassatoriccodiimplicazioniperl arte elacriticacontemporanee.illibrofacevapartedellabibliotecadiluzzatto,chene scrivelarecensione,intitolataeresia%inevitabile:eresiaèconsiderarealcuneopere d artesuperioriadaltre,maessaèinevitabileperuncritico.venturi,conalcune contraddizioniteorichelaconsiderazionesuunpianofilosofico,astratto,del gusto diunartista),miraconquestostudioadaresicurebasiscientifichealla modernacriticad arte.l elaborazionecriticadiventuriprosegueneglianni successiviconlacomunicazionedataalcongressointernazionaledistoriadell arte distoccolma1933),alqualeancheluzzattopartecipa;pubblicatanellarivista Art etesthétique,verràripresaeaggiornatanellahistoryof%art%criticism1936). Visitaalleesposizioni:Monza,Venezia,Roma terza%vetrina,%girando%in%senso%orario%dalla%parete%con%i%quadri%appesi)% AlexanderKoch,direttoredellarivistadiDarmstadt DeutscheKunstund Dekoration,ringraziaLuzzattoperl inviodialcunefotorelativeallabiennaledelle artidecorativedimonzadiquell annoegliinviailnumerodiagostodellarivista,nel qualehapubblicatoparteditalifotografie. % Artistiitaliani:WildteNathan quarta%vetrina,%girando%in%senso%orario%dalla%parete%con%i%quadri%appesi)% LarecensionepubblicatadaLuzzattosullaBiennalediVeneziadel1926nel Mondo )segnal iniziodiunoscambiodiopinionitrailcriticoearturonathan, documentatanellelettereinviatedaquest ultimoconservatenell archivioluzzatto. Ildialogoèincentratosull Autoritrattocongliocchichiusidisegno,1926),nelquale Luzzattovedeun incongruenzatralafigurainprimopianoelosfondo.e plausibile pensarechenell elaborazionedisuccessiviautoritrattidel1927nathanabbia concretizzatoglistimoliderivatidaquestodialogoconilcritico. Artistiitaliani:CasoratieLevi quinta%vetrina,%girando%in%senso%orario%dalla%parete%con%i%quadri%appesi)% Letrerivistetedesche, DeutscheKunstundDekoration, DasKunstblatt, Die Dame,conlegrandieaccurateriproduzioni,mostranoilcaratterepionieristico dellapubblicisticatedesca,neglianniventi,nelladivulgazionedell arte contemporanea,lacuiefficacianoneraparagonabileconquelladellerivisteitaliane.

5 [dal%pannello%verticale%19 %al%22,%in%senso%orario%dalla%parete%con%i%quadri%appesi] 4.Ritratti#di#contemporanei# AlcuninomiricorrononegliscrittigiovanilidiLuzzatto,cheamavaseguireilpercorso artisticodeipittoriedegliscultorichepiùavevanocolpitolasuaattenzione: AnselmoBucci,AlbinEgger6Lienz,MarieMelanieMela)Muter,MarcChagall.Con essistringelegamidistimaeamiciziamantenuti,conl eccezionediegger6lienz scomparsonelnovembre1926)anchedopoil1945. AnselmoBucci ),marchigianomaattivoaMilanoeaParigi,rappresenta conlasuapitturaunaspettoclassico,armoniosoetipicamenteitalianodell arte contemporanea. IltiroleseAlbinEgger6Lienz ),conosciutoattraversoleopereespostea Venezianel1920e,inseguito,quelledellamostrapersonaleallaGalleriaPesarodel 1924,costituisceunesempiodelsuperamentomeditatoenonfacilediunostile legatoallatradizioneottocentescaaunmodonuovo,moderno,dirappresentareil mondoreale. %ottava%vetrina,%girando%in%senso%orario%dalla%parete%con%i%quadri%appesi)% Egger6Lienzinunaletteradel informaLuzzattocheilquadroLa%sorgente, espostoallabiennaledivenezia,ègiàstatovenduto,echeingennaioesporràisuoi dipintirecentialglaspalastdimonaco,inunamostracollettivadiartistitedeschi che«sembraquasitrattarsidiunagaraartistica)fratedeschidelsudetedeschidel nord.speriamochel animoappassionatoeamorevoledeitedeschidelsudpossa averelameglio;maiberlinesiposseggonolapropria stampaincendiaria criccadi Cassirer),manoialcontrarioabbiamoiquadrimiglioriequestodovrebbeesserela cosadeterminante.»trascrizionedigunthermöschig,traduzionediluciadellaschiava). LapittricepolaccaMelaMuter ),conosciutadaLuzzattoaPariginel 1928,realizzaconforzaespressivairitrattisolidiebencaratterizzatidipersonaggi noticomeclemenceau,roussel,rosenthal,perretescenedivitaquotidianadegli abitantidelquartiereebraico. MarcChagall ),incontratonelsuostudioaPariginel1929enel1932, offreconilraccontodellasuavitascanditadaitragicieventistorici,losfondoper comprenderelasuapittura,dalperiodorussoinizialeaquellofrancese,poiaquello dinuovorussoeinfineaquellodeglianniventi:unapitturachenontraduceun mondoimmaginariomalasempliceesperienzavisivadellasuavita.

6 [pannelli%23 %e%24,%in%senso%orario%dalla%parete%con%i%quadri%appesi] 5.Vincent FindallaBiennalevenezianadel1920,vanGoghattiral attenzionedelgiovane Luzzattoperlavitalitàespressivadelcolorestesoinpennellateenergichema regolariedisoggettisemplici,cheilpittoreintendevaraffigurareperlagente semplice.senonfossemortoprematuramente,scriveluzzattonel1923,vangogh avrebbeoggiquasisettant anni,comeliebermanningermania,artistanotoe rispettato,esarebbeunpuntodiriferimentopermoltiartisti.laletturadella secondaedizionedellelettere%di%van%goghalfratellothéopubblicatadacassirerin Germanianel1928elavisitaallagrandemostravangoghianadiAmsterdam,due annidopo,induconoluzzattoascriverelaprimamonografiaitalianasulpittore, editadaugoguanda,ungiovaneeditoreantifascista,nel1936.unlibrochelionello Venturigiudicòtraimiglioridistoriadell arteuscitiinqueglianniechelanuova generazionediartisti,quelladelgruppodicorrente,lesseemeditòtrovandovi confermeestimolianuoviorientamentistilistici. RamoconfioridicastagnostampaPiperDruckedeglianni30) dodicesima%vetrina,%girando%in%senso%orario%dalla%parete%con%i%quadri%appesi)% «Hosempreconsideratolostamparecomeunmiracolo,comeunmiracolosimilea quellodelgranochedivienespiga.unmiracologiornaliero,cheètantopiùgrande, proprioperchéèdituttiigiorni siseminaunsolodisegnosullapietraonellalastra dell acquaforte,edunamoltitudineseneraccogliepoi.puoicomprendere,cheè unacosacuipensomoltonellavorareechesentoungrandeamoreperquesto? Ebbene,adessohosoprattuttodaoccuparmipercurarechelaqualitàdella seminagionecioèidisegnistessi)diventimigliore,eseancheduraunpo alungo, puresonocontentosesoltantoilraccoltodiventeràmiglioreconciò maquesto raccoltomistasempreinmente.fratantevarieproposizionièquestaunadellepiù importantipercomprenderelapersonalitàdivangogh.quandocontempliamole stampestupende,piperdruckeedaltre,chequasiperfettamenteriproduconoe diffondonoancheidipintidivangogh,allorasiriconoscecheveramente,quasi senzasaperlo,vangoghhasemprecreatoperlastampa.nessunpittorehaavuto unapennellatacosìpropiziaallariproduzioneenessunpittorecertohatanto anelato,dalprofondodelsuoessere,chelasuapitturaasegnibruschierudi vivesse,ineloquenzaardente,moltiplicandosi,e avvenutocheilsemenonsapesse qualespiga,qualefioresarebbediventato:eppurevangoghèstatoilpittorecheha inauguratoquest artedell avvenire:lapitturaperlastampa.oggiigirasolidivan Gogh,isuoiiereos,lesuerose,isuoipontidiArleseisuoicampid oro,illuminano nonuna,mamilleparetidiambientiabitati.» dag.l.luzzatto,vincent%van%gogh,guanda,modena1936,pp.83684).

7 [Teca%B] 6.La#famiglia#Luzzatto# Natodagenitoriebreidiprovenienzadiversa,udineseediformazionerepubblicano6 democraticailpadrefabio ),bologneseenobilelamadreluisa Sanguinetti ),Guidoerailprimodiquattrofratelli:Gina ), Dino ),Lucio ).Ilpadre,laureatosiindirittocivileaBologna, insegnòall universitàdimacerataeallaregiascuolasuperiorediagricolturadi Milanodal1909al1931,quandorifiutòilgiuramentoalregimeimpostoai professoriuniversitari.combattécomevolontarioallaprimaguerramondialenell 8 ReggimentoAlpini.Gina,dopolalaureainscienzenaturali,divenneassistentealla cattedradibotanicadell universitàstatale,dallaqualefurimossanel1938per l entratainvigoredelleleggirazziali.dopoil1945insegnòall Istitutoprofessionale Schiaparelli.DinoeLuciocompironostudigiuridicienegliannitrentaparteciparono ainiziativedipropagandaantifascistachedeterminaronoinizialmente l ammonizione,inseguitol invioalconfinodinoaurbisagliaeapolla,dal1940al 1942,LucioaBelvedereMarittimoeaPolladal1937al1942).Dopolaliberazione Luciointrapreselacarrierapolitica,facendopartedellaConsultanazionaleepoi dellacommissioneperlariorganizzazionedellostatopressoilministerodella Costituente;diresseprimailPsi,poiilPsiupenel1972entrònelPciperilquale,da deputato,fuimpegnatoinparlamentoper21anni. teca%b,%primo%scomparto)% LetteradiFabioLuzzattoagliavvocatiErminioLucchieRenatoZavattaro,Roma : «VenutoaconoscenzadegliattacchiaiqualisonostatofattosegnodalSig.Benito MussolinisulPopolod Italia,eaprescinderedallafalsitàdelleaccuse,avoiben note,vipregodiaccettareilmandatodirappresentarmiedichiedereamionomeal Sig.Mussoliniunariparazioneperleingiuriecontenuteneinumeridel23e24 giugnochevitrasmetto.ringraziandovifabioluzzatto». Lacronacapubblicatadal Popolod Italia delprimogiornodelcongresso dell AssociazioneNazionaledeiCombattentitenutoaRomanelgiugno1919e presiedutodaluzzattoemira,eraintessutadifrasiintimidatorieefalse interpretazioni;luzzattochieseperduevoltealgiornaledirettificaree,non ottenendorispostaconcreta,proposelariparazioneperlearmiamussolini,ilquale immediatamenteritrattòpubblicamentesulsuogiornaleenel Giornaled Italia.

8 7.Quadri#di#vita#italiana.#Gli#scritti#politici#di#Luzzatto#per#la#stampa# italiana#emigrata#a#parigi#e#per#i#giornali#svizzeri#1929b1939)# GliarticolipubblicatidaLuzzattoneigiornalidellaconcentrazioneantifascistadi Parigi LaLibertà, L operaioitaliano, Rinascitasocialista, QuadernidiGiustizia elibertà )vengonocommissionatialgiovaneluzzattoperrubricheaventiaoggetto lasituazionepoliticaesocialeitaliana.osservatoreattentodellagentecomune, Guidoconsegnadellecronachedisincantatedelconformismoadottatoperquieto vivereanchedapartedicolorochesidicevanocontrarialfascismo.lenorme stabiliteeimpostedalregimenonsonocommentatemamostratesemplicementein tuttalaloroassurdità:inteseacrearesottomissioneterrorepiùchenona disciplinareeregolare,dandovitaal«carnevaleitaliano».nel1938lacronaca dell emanazionedelleleggiantisemiteèugualmentetrasmessadaluzzattoal NuovoAvanti inscrittiinpresadirettasullarealtàdelmondoebraicomilanesee non),buonapartedelqualesisentiva,comeilpadrefabiodicevadisestesso, «assimilato,anziassimilatissimo»;nonmancainquestacronacal accennoalla distanzatenutaperlopiùdallapopolazioneitaliananonebreadaquesteleggi,che contraddicevanoilbuonsensoprimaancoracheladignitàumana,elacoraggiosa denunciadegliebreiitalianichesceseroacompromessiconilregimeattraverso formelegalidiarianizzazione,chiedendoilbattesimoretrodatatooil riconoscimentodimatrimonimisti. teca%b,%quinto%scomparto)% LetteradiClaudioTrevesaG.L.Luzzatto,Parigi29[dicembre1930]: «èstranosebbenenaturalissimo,questosensodirepulsione,chenascedalla timidezzadicostì[initalia],controilliberoparlaredifuori[aparigi].senoi sposassimotaletimidezzastaremmofreschi.credetechel attodelvolo[emigrando aparigi]nonimplicassecheunpettinatoragionamentoinluogodiunastrigliata energica,diunappelloviolento?ingenere,aprescinderedaqualcheerroredi statistica,hol impressionechesiamosemprealdiquadellarealtà.laprovamela forniscelei,conlachiusadelsuoarticolo Madre chedebbotemperareperragioni diriguardo.credechesiadelsenno,cheellaraccomanda?soltantoritrae dall ambiente dallatimidezzagenerale chepregasupplichevoleilmiracoloe rifuggeesirivoltaadognieccitazioneallapropriaresponsabilitàdirettadiazione.ci pensi.initaliacisonodesideri,velleità,masipreferiscerimettersiadio,alpapa,al Re,piuttostocheconcepirevolontàcheimpegninol agirepersonale.unappello vibratochecaschidalcieloaquell agire,aquellaresponsabilità,suscitale avversioni,lederisioni,gliscandali,ilmelodrammaticoorrore,dicuiellasifa interprete MaEllastessoquandopigliaapartitogliottimisti6«tuttociònonpuò durarealungo»apattodinondomandareloro:einchemodofinirà? implicitamentebombardainostricriticischifiltosi,checivoglionomoderati, assettati,pettinati,schividalleparoledellasituazionechenonsipossonocambiare,

9 sebbeneurtinoesappianodiforteagrume.ahimé!e l Italiaesonogliitaliani.ELei lidescriveanchenelsuoarticolo:oppressiedoppressori.carecoseedaugurialei, asuopadre,atuttigliamici.miamoglie,chesipreparaapartirelunedì,leègrata delricordo.affettuosamentesuoc.treves» LacertidagliarticolipoliticidiGuidoL.Luzzattononesposti) % «Lamaggiorpartedegliitalianisièlasciatasorprendereneltumultoinfernaledelle violenze del 1926, dalle leggi e dal tribunale speciale. Oggi comincia a capirle: quantodeveinorridirevedendoapplicatequesteleggianuovevittime,aduomini che,cometutti,hannoamicieparentifraifascistionell immensamassacheconla suaadesionemutaèancorasostegnodelpotere.edecco,ilgovernocheconleleggi speciali e con tutte le forze armate e tutto il potere in mano, credeva di essere onnipotente, credeva di potere stritolare «i nemici», si accorge invece, definitivamente, di essere impotente ad applicare la sua macchina infernale a proprioarbitrio.» da:guidol.luzzatto,torrenti%di%oppressi%e%di%oppressori,in LaLibertà,26dicembre1930) «Vièun insensibilitàincurabile,generale,un atoniaimpassibile;dieci,quindicianni diretoricahannostorditogliitaliani. Elesagrepossonorinnovellarsi,trealgiorno,sullepiazze,sottoilsoleardente,o sottolapioggiascrosciante,abolognaeapiacenza,sulmincioosulpiave. Non vi è più neppure una retorica, alla quale gli oratori singoli possano dare un carattere:èlostessomartellamentodiparolevuote,lostessolinguaggioaformule fisseeobbligate;èlinguaggiochenonèpiùlinguaggio. Due Italie sono confuse nel supplizio di quelle piazze: e fino al giorno liberatore, l unadeturpal altra,inunaignominiosamescolanzacheècompressione.» da:guidol.luzzatto,due%italie.%appunti%di%viaggio,in L operaioitaliano,23maggio1931) «Il fascismo non ha evoluto, come credevano e credono i suoi critici benevoli all estero, verso un graduale allentamento della soffocazione di libertà. Anzi, la soffocazione della libertà procede costantemente, organicamente, fino al più mostruosoparadosso.soltanto,lamalattiaèarrivataadunostadioincuiilmalato estenuatoparemenoconsapevoledelmale. Nonavvienealcunaeffettivaconversione.Moltiadultidicono:«Macisonoigiovani cheilfascismoprendefindall infanzia».prende?nonc èpresainunpaesedove tutti sanno che il fascismo è, in realtà, l abbandono del timone nelle mani dei prepotentichesenesonoimpadroniti.eappuntoperchéilfascismohacosìscarsa ambizione di affermarsi in profondità come una realtà sicura, esso riesce a far passareglianniesovrapporsieadilagare. [ ]

10 Il fascista zelante, denunziatore e invadente, rimane isolato, malgrado il diluvio universaledelleiscrizionialpartito:èilbruttotipo,odiatoedisprezzato,temutoed evitatodallaenormemassadegliitaliani,lacuidominantepreoccupazione,ahimé,è quelladiesserlasciatiilpiùpossibiletranquilli.icapifascistisannochegliitaliani dormono e si illudono che il sonno durerà e ne approfittano per agire con le contraddizionipiùsfrontate.» da:guidol.luzzatto,il%gregge%dorme.%le%iscrizioni%in%massa%al%p.n.f.,in LaLibertà,23febbraio 1933) «Si era detto che la democrazia era instabile, che l autocrazia dava almeno la garanziadicontinuità!ora Mussolinihadimostratogiàdasempre,inpiccoloein grande, in politica estera e in ogni singolo atteggiamento, di essere ben più pericolosamente mutevole di qualunque governo democratico, fondato sopra una democrazia parlamentare. Ma questa volta, nel fulmineo, sbalorditivo capovolgimentodellecondizionifatteagliebrei,eglihaprovatofinoaqualpunto l imprevedibilemutevolezzadiunasolamentedispoticapotesseandare:durantetre mesi si è rovesciata la situazione, senza motivo alcuno, senza causa o pretesto determinante. [ ] MussolinihafattonondellaCamera,madituttoilpaese,unbivaccodellecamicie nere:inquestobivacco,comeinuncircoequestre,sidiverteadarespettacolodei suoi salti mortali. Buon divertimento agli spettatori! Ma attenti: ogni tanto, per divertire la folla, il direttore con la frusta in mano sceglie nuove vittime fra gli spettatorimedesimicheridono.» da:guidol.luzzatto,la%cacciata%degli%ebrei%dall Italia,in IlnuovoAvanti,17settembre1938) «AngeloF.Formigginierariuscitodavvero,scherzando,amantenereunafiammella accesadiindipendenza perquantoerapossibile nellasuarivistamensile. Aunafieradellibro,recentemente,passando,Mussolinigliavevadetto:«Eccoquel bruttoebreochedicesemprebarzellettecontrodime»eformiggini,pronto:«no, nondice,eccellenza:ripete». Alprincipiodelfascismo,giàFormigginisieraindignatoperchéunapartedellesua iniziative gli era stata sottratta, ma si era contentato allora di scrivere un gaio pamphletcontrogentile:la%ficozza%[il%bernoccolo]%filosofica%del%fascismo. Questa volta non ha saputo resistere all usurpazione e alla distruzione dell opera sua. Forse ha creduto di protestare contro la campagna infame di menzogna, e contro l indifferenza altrui, manifestando un ultima volta l attaccamento alla sua città,allatradizionesecolaredeisuoiavimodenesi.» da:guidol.luzzatto,i%fasti%dell antisemitismo,in IlnuovoAvanti,24dicembre1938) «LaScalahaoffertoagliabbonatiebreidirinunziarealloroabbonamento,machiha insistitoasuorischio,èinvecerimastoabbonato.comeall iniziodelfascismoperla

11 soppressione della libertà, così per l antisemitismo, migliaia di italiani, che non voglionocombattere,diconoconcalma:«e unacosachepassa». NessunohaprotestatoinsedepubblicainItalia:manessuno,neirapportipersonali, ha tenuto alcun conto della tentata separazione e della diffamazione. Il carnevale italianocontinua.» da:guidol.luzzatto,sei%mesi%di%antisemitismo%in%italia,in IlnuovoAvanti,17giugno1939) [parete%con%i%quadri]. 8.#I#quadri#di#Guido#L.#Luzzatto GuidoLuzzattononcollezionòopered arte.nellasuaabitazionesonoconservati alcunidipinti,disegnieincisionidiadolfowildt,anselmobucci,siropenagini,paolo Sala,AntonioCalderara,MelaMuter,MadeleineLuka,ClementePuglieseLevi,Luigi Servolini,AldoPatocchi,GiovanniGuerrini,DarioViterbo,RobertoTerracini,Emilio Delfino:taliopereglifuronodonatedagliartististessiinsegnodiringraziamentoper lesuerecensionilusinghiere. Aquesteoperesiaggiungonoespostiinmostraduedipintioggiappartenentiadue museipubblicimilanesi:la%sorgentediegger6lienzunsoggettocheilpittore dipinse,replicandolo,moltevoltetra1923e1924)nellaversionemolto probabilmenteespostaallagalleriapesaronel1924,doveluzzattolovide, apprezzandonelafrescavisionedinaturaottenutaattraversoilcoloretrasparente. IlsecondodipintoèilRitratto%di%Claudio%Treves,eseguitoaParigidaMelaMuternel 1930.Venutamenolapossibilitàdeifamiliaridiacquistareilritrattodopolamorte ditrevesnelgiugno1933,luzzattointeseonorarelamemoriadelpolitico antifascistacuierastatoprofondamentelegatonegliannigiovanili,comunicando allapittrice,dopoil1945,l ideadiproporrel acquistodeldipintoaunmuseo pubblicomilanese.solodopolamortedellamuterl ideavennerealizzata,con l acquistodelritrattodapartedelcomunedimilanonel1972,perincrementarele civicheraccolted artecontemporanea.

CAMPAGNA NAZIONALE DELL ANPI E DELL ISTITUTO ALCIDE CERVI PER RILANCIARE L ANTIFASCISMO E CONTRASTARE IL NEOFASCISMO

CAMPAGNA NAZIONALE DELL ANPI E DELL ISTITUTO ALCIDE CERVI PER RILANCIARE L ANTIFASCISMO E CONTRASTARE IL NEOFASCISMO n. 57 12/19 dicembre 2012 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552 APPUNTAMENTI CAMPAGNA NAZIONALE DELL ANPI E DELL ISTITUTO ALCIDE CERVI PER RILANCIARE L ANTIFASCISMO E CONTRASTARE IL NEOFASCISMO Segnaliamo,

Dettagli

SERVIZIO CIVILE: GIOVANI PER UN ITALIA SOLIDALE ROMA 2 GIUGNO 2015 - CAMERA DEI DEPUTATI

SERVIZIO CIVILE: GIOVANI PER UN ITALIA SOLIDALE ROMA 2 GIUGNO 2015 - CAMERA DEI DEPUTATI IL SOTTOSEGRETARIO DI STATO SERVIZIO CIVILE: GIOVANI PER UN ITALIA SOLIDALE ROMA 2 GIUGNO 2015 - CAMERA DEI DEPUTATI INTERVENTO ON.LE BOBBA On. Presidente Boldrini, signori Ministri e membri del Governo,

Dettagli

Il nazismo al potere. La caduta della Repubblica di Weimar e l ascesa del nazismo. Lezioni d'autore

Il nazismo al potere. La caduta della Repubblica di Weimar e l ascesa del nazismo. Lezioni d'autore Il nazismo al potere La caduta della Repubblica di Weimar e l ascesa del nazismo Lezioni d'autore Dal sito: www.biography.com La Repubblica di Weimar (1919-1933) 3 ottobre 1918: Il Reich tedesco-prussiano

Dettagli

Di: Francesco Zanardi

Di: Francesco Zanardi Il poligono e la strada. Di: Francesco Zanardi Scena 1: un giorno del 2002. Incontro un collega nel piazzale della Questura (uno di quelli che non porta mai il colpo camerato) e mi dice: Sai quell esercizio

Dettagli

Roberto Gatti Luca Alici Ilaria Vellani

Roberto Gatti Luca Alici Ilaria Vellani vademecum_dizionario 04/10/13 11:31 Pagina 1 a cura di Roberto Gatti Luca Alici Ilaria Vellani Vademecum della democrazia UN DIZIONARIO PER TUTTI Editrice AVE vademecum_dizionario 04/10/13 11:28 Pagina

Dettagli

La depressione maggiore è un disturbo mentale che si manifesta con: uno stato d animo di profondo dolore o tristezza

La depressione maggiore è un disturbo mentale che si manifesta con: uno stato d animo di profondo dolore o tristezza La depressione maggiore è un disturbo mentale che si manifesta con: uno stato d animo di profondo dolore o tristezza mancanza di energia e di voglia di fare le cose Materiale a cura di: L. Magliano, A.

Dettagli

STORIA CONTEMPORANEA

STORIA CONTEMPORANEA STORIA CONTEMPORANEA 15 Direttore Valentina SOMMELLA Sapienza Università di Roma Comitato scientifico Antonello Folco BIAGINI Sapienza Università di Roma Giuliano CAROLI Università Telematica delle Scienze

Dettagli

Capitolo II 15 fruttidoro anno I

Capitolo II 15 fruttidoro anno I Capitolo II 15 fruttidoro anno I All inizio del mese di agosto del 1793, un giovane sconosciuto giunge a Parigi. è biondo e parla con un forte accento slavo. Dice di chiamarsi Jules Stern e di venire dalla

Dettagli

Per i diritti umani di Barbara Pezzini

Per i diritti umani di Barbara Pezzini Accademia della Guardia di Finanza, Bergamo 25 novembre 2009 Premiazione del Concorso ScuolAccademia 2009 Per i diritti umani di Barbara Pezzini Questo intervento si rivolge ad una comunità di studenti

Dettagli

COME COMUNICARE? La violenza verbale, da una parte e dall altra, è indice di.

COME COMUNICARE? La violenza verbale, da una parte e dall altra, è indice di. COME COMUNICARE? La violenza verbale, da una parte e dall altra, è indice di. Vorrei partire da un assunto, o meglio una constatazione: è impossibile non comunicare: la comunicazione è una proprietà del

Dettagli

Fin dove andrà il clonaggio?

Fin dove andrà il clonaggio? Fin dove andrà il clonaggio? Mark Post, il padrone della sezione di fisiologia dell Università di Maastricht, nei Paesi Bassi, ha dichiarato durante una conferenza tenuta a Vancouver, in Canada, che aveva

Dettagli

La seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale La seconda guerra mondiale Il 1 settembre 1939 Hitler attacca la Polonia con il pretesto di occupare il corridoio di Danzica video A questo punto Francia e Inghilterra, decise a non permettere ulteriori

Dettagli

Si verifica quando qualcuno compie atti di

Si verifica quando qualcuno compie atti di CYBER BULLISMO E IL TERMINE USATO PER INDICARE IL BULLISMO ONLINE Si verifica quando qualcuno compie atti di vessazione, umiliazione, molestia, diffamazione, o azioni aggressive nei confronti di un altro,

Dettagli

Mario Albertini. Tutti gli scritti VIII. 1979-1984. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino

Mario Albertini. Tutti gli scritti VIII. 1979-1984. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino Mario Albertini Tutti gli scritti VIII. 1979-1984 a cura di Nicoletta Mosconi Società editrice il Mulino Nota sulla Polonia Il caso polacco ha valore storico, nel senso che pone per tutti, e non solo per

Dettagli

IL FASCISMO 1919-1943

IL FASCISMO 1919-1943 IL FASCISMO 1919-1943 Origini del fascismo 1919-1921 Il fascismo prende il potere 1922-1924 Diventa una regime totalitario di massa (dittatura) 1925-1943 Le origini del Fascismo 1919-1921 Dalla crisi economica

Dettagli

LINGUE STRANIERE: INGLESE e FRANCESE. Obiettivi

LINGUE STRANIERE: INGLESE e FRANCESE. Obiettivi LINGUE STRANIERE: INGLESE e FRANCESE Obiettivi Ascoltare Parlare Leggere 1. individuare gli elementi essenziali della situazione; 2. individuare le intenzioni comunicative; 3. capire il significato globale

Dettagli

LO STRAINING. Avvocato Cristina Ceci

LO STRAINING. Avvocato Cristina Ceci LO STRAINING Avvocato Cristina Ceci 1 Straining cos è Dal verbo inglese to strain: tendere, sforzare, distorcere, stringere, mettere sotto pressione. Strained è definita in inglese una persona leggermente

Dettagli

1 - FORME DI VIOLENZA

1 - FORME DI VIOLENZA 1 - FORME DI VIOLENZA! Violenza Fisica. Tale forma di violenza è graduata dalle forme più lievi a quelle più gravi: la minaccia di essere colpita fisicamente, l essere spinta, afferrata o strattonata,

Dettagli

quattropuntozero scritture e culture della neo-oralità

quattropuntozero scritture e culture della neo-oralità quattropuntozero scritture e culture della neo-oralità 3 copyright 2015 Euno Edizioni 94013 Leonforte - Via Mercede 25 Tel. e Fax 0935 905877 www.eunoedizioni.it info@eunoedizioni.it ISBN 978-88-6859-034-5

Dettagli

Maria Teresa Serafini COME SI LEGGE (E SCRIVE) UN RACCONTO

Maria Teresa Serafini COME SI LEGGE (E SCRIVE) UN RACCONTO Maria Teresa Serafini COME SI LEGGE (E SCRIVE) UN RACCONTO STRUMENTI BOMPIANI 2009 RCS Libri S.p.A. Via Mecenate 91-20138 Milano I edizione Strumenti Bompiani maggio 2009 ISBN 978-88-452-5929-6 INDICE

Dettagli

Storia e civiltà d'italia. Il fascismo. Giorgio Cadorini Università della Slesia giorgio ad cadorini.org. Opava

Storia e civiltà d'italia. Il fascismo. Giorgio Cadorini Università della Slesia giorgio ad cadorini.org. Opava Storia e civiltà d'italia Il fascismo. Giorgio Cadorini Università della Slesia giorgio ad cadorini.org Opava Ideologia fascista? Il fascismo nasce come movimento, non come pensiero politico. La parola

Dettagli

Formazione. Comunità incontro ONLUS Novembre 2003 dicembre 2004

Formazione. Comunità incontro ONLUS Novembre 2003 dicembre 2004 Formazione Mediatore culturale ISTITUTO: PERIODO E VOTO: PRINCIPALI MATERIE: COSA MI HA LASCIATO: Comunità incontro ONLUS Novembre 2003 dicembre 2004 Front office di orientamento (ascolto attivo, comprensione

Dettagli

Il Fascismo in Italia (1922-1936)

Il Fascismo in Italia (1922-1936) Il Fascismo in Italia (1922-1936) Le fasi del fascismo 1. Fase legalitaria (1922-1924) I Fascisti fanno parte di un governo di coalizione. Termina con le elezioni del 1924 e l uccisione di Matteotti. 2.

Dettagli

PROGETTO Dott.ssa Valentina Zaffino

PROGETTO Dott.ssa Valentina Zaffino GIOCO DI RUOLI PROGETTO Dott.ssa Valentina Zaffino GIOCO DI RUOLI Dott.ssa Valentina Zaffino PREMESSA La scuola è per i ragazzi la prima e la principale forma di aggregazione. La personalità del singolo

Dettagli

COME MISURARE LA VIOLENZA L indagine nazionale sulla sicurezza delle donne

COME MISURARE LA VIOLENZA L indagine nazionale sulla sicurezza delle donne t1 COME MISURARE LA VIOLENZA L indagine nazionale sulla sicurezza delle donne Roberta Barletta Ricercatrice ISTAT Diapositiva 1 t1 dimensioni altezza 0,7 larghezza 2,41 posizione 0,93-1,16 tabanell; 19/04/2006

Dettagli

Cenni preliminari sugli account amministratore e account limitato.

Cenni preliminari sugli account amministratore e account limitato. Enrica Biscaro Tiziana Gianoglio TESINA DI INFORMATICA Cenni preliminari sugli account amministratore e account limitato. Per un funzionale utilizzo del nostro computer è preferibile usare la funzione

Dettagli

Il Tempo libero nell 800 italiano

Il Tempo libero nell 800 italiano Il Tempo libero nell 800 italiano Il tempo libero dell 800 A partire dall 800, il tempo libero diviene elemento NON secondario dell organizzazione sociale La sua evoluzione è percepibile attraverso alcuni

Dettagli

L argomento. Silvia Caravita*

L argomento. Silvia Caravita* TANTI MODI DI IMPARARE I piccoli incontrano la cultura scientifica Silvia Caravita* Quando i bambini entrano nella scuola iniziano la loro vita professionale Il passaggio dalla vita nell ambito familiare

Dettagli

La Manipolazione Mentale

La Manipolazione Mentale La Manipolazione Mentale Argomento vasto e complesso per le tante sfaccettature che può presentare. Innanzitutto poniamoci una domanda: cosa si intende per manipolazione mentale? Vuol dire semplicemente

Dettagli

RASSEGNA STAMPA 22 dicembre 2015 Ufficio Stampa Gruppo parlamentare Forza Italia Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente

RASSEGNA STAMPA 22 dicembre 2015 Ufficio Stampa Gruppo parlamentare Forza Italia Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente VtÅxÜt wx WxÑâàtà RASSEGNA STAMPA 22 dicembre 2015 Ufficio Stampa Gruppo parlamentare Forza Italia Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente Prime pagine Prime pagine Prime pagine Prime pagine Prime

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Relazione Progetto Aurora 2015

Relazione Progetto Aurora 2015 Relazione Progetto Aurora 2015 In ogni famiglia sono presenti due correnti emotivo-affettive, EROS ed ERIS, che rappresentano due movimenti apparentemente opposti: coesione e disgregazione, avvicinamento

Dettagli

LA NOSTRA POLITICA MILITARE

LA NOSTRA POLITICA MILITARE LA NOSTRA POLITICA MILITARE (24-25 gennaio 1934) Il testo che segue è un rapporto presentato da Mao Tse-tung a nome del governo centrale della Repubblica sovietica cinese al secondo Congresso nazionale

Dettagli

Indice-Sommario. Introduzione. Ius ad bellum, ius in bello, disarmo 19. Parte I La disciplina dell uso della forza nelle relazioni internazionali

Indice-Sommario. Introduzione. Ius ad bellum, ius in bello, disarmo 19. Parte I La disciplina dell uso della forza nelle relazioni internazionali Indice-Sommario Premessa alla quarta edizione XIII Premessa alla terza edizione XV Premessa alla seconda edizione XVII Premessa alla prima edizione XIX Abbreviazioni 1 Elenco delle opere citate (con il

Dettagli

LA COMUNITÀ DELLE ORIGINI

LA COMUNITÀ DELLE ORIGINI UNITA PASTORALE BEATA TERESA di CALCUTTA Parrocchie di: PIEVE MODOLENA-RONCOCESI-S. PIO X-CAVAZZOLI Anno Pastorale 2013-14 Progetto Pastorale per Educarci alla vita Fraterna e di Comunione. L Unità Pastorale:

Dettagli

Test : " Sai giocare con il tuo bambino?"

Test :  Sai giocare con il tuo bambino? Test : " Sai giocare con il tuo bambino?" Il test che segue ti aiuterà a scoprire se sai giocare con il tuo bambino nel modo giusto, cioè favorendo lo sviluppo della sua creatività e della sua autonomia,

Dettagli

IL BULLISMO NELLA SCUOLA. Dott.ssa Michela Zancaner Dott.ssa Carolina Valentino

IL BULLISMO NELLA SCUOLA. Dott.ssa Michela Zancaner Dott.ssa Carolina Valentino IL BULLISMO NELLA SCUOLA Dott.ssa Michela Zancaner Dott.ssa Carolina Valentino IL BULLISMO CHE COS È IL BULLISMO? Elementi per riconoscere un vero atto di bullismo: L INTENZIONALITA dell atto avviene quando

Dettagli

Libera volontà del consumo o dell azione. l effetto piacevole viene in prima linea:

Libera volontà del consumo o dell azione. l effetto piacevole viene in prima linea: Segni dell uso Libera volontà del consumo o dell azione azioni occasionali azioni misurate l effetto piacevole viene in prima linea: - è piacevole e divertente - viviamo qualcosa con tutti i nostri sensi

Dettagli

annuario italiano dei diritti umani

annuario italiano dei diritti umani annuario italiano dei diritti umani 20114 Marsilio Centro Diritti Umani Università di Padova Annuario italiano dei diritti umani Periodico del Centro di Ateneo per i Diritti Umani dell Università di Padova

Dettagli

BREAK THE CHAIN. http://youtu.be/d8dgyde7lu0

BREAK THE CHAIN. http://youtu.be/d8dgyde7lu0 BREAK THE CHAIN http://youtu.be/d8dgyde7lu0 EVA dal peccato originale al peccato mortale Rotary club MEDA E DELLE BRUGHIERE 21 novembre 2013 EVA è il nome che Adamo, (primo uomo secondo la Genesi 3,20)

Dettagli

La funzione dei centri antiviolenza e il loro osservatorio: il sostegno del bambino coinvolto nel percorso di protezione assieme alla madre A cura di Centri antiviolenza Demetra, Linea RosaeSos Donna Formazione

Dettagli

VIVERE NELLA PAURA Il circolo vizioso della violenza in Colombia

VIVERE NELLA PAURA Il circolo vizioso della violenza in Colombia VIVERE NELLA PAURA Il circolo vizioso della violenza in Colombia Da oltre 40 anni la vita in Colombia è dominata dalla paura e dai conflitti. Migliaia di colombiani che vivono in zone remote o negli slum

Dettagli

Sicurezza e cittadinanza

Sicurezza e cittadinanza Sicurezza e cittadinanza (pp. 529 568 del volume) La numerazione di tabelle, tavole e figure riproduce quella del testo integrale La criminalità oltre l emotività Negli ultimi tre anni la criminalità in

Dettagli

PAULO SERGIO PINHEIRO Esperto indipendente delle Nazioni Unite

PAULO SERGIO PINHEIRO Esperto indipendente delle Nazioni Unite PAULO SERGIO PINHEIRO Esperto indipendente delle Nazioni Unite Sono molto grato alla Commissione parlamentare per l'infanzia e a Save the Children per avere organizzato questo evento. Volevo anche ringraziare

Dettagli

La rivoluzione russa: le cause ( 1905)

La rivoluzione russa: le cause ( 1905) La rivoluzione russa: le cause ( 1905) assolutismo politica populismo Rivoluzione contadina 85% della popolazione contadini, ex servi della gleba sociale Arretratezza Malcontento e disagi per a guerra

Dettagli

Cap. 1 - Il Risorgimento : creare l'italia (1815-1870)

Cap. 1 - Il Risorgimento : creare l'italia (1815-1870) Il Risorgimento : creare l'italia 1 Cap. 1 - Il Risorgimento : creare l'italia (1815-1870) Introduzione : Momento centrale della storia italiana perché è il momento della nascita ufficiale di un paese

Dettagli

Giornata dei diritti dei bambini

Giornata dei diritti dei bambini Giornata dei diritti dei bambini Il 20 novembre del 1989 è stata approvata dall Assemblea delle Nazioni Unite la Convezione dei Diritti dell Infanzia. In Italia, la convenzione è stata approvata nel 1991

Dettagli

2.7. Concetto di responsabilità, rapporto diritti-doveri

2.7. Concetto di responsabilità, rapporto diritti-doveri 2.7. Concetto di responsabilità, rapporto diritti-doveri Il tema dei diritti trova da sempre un punto di congiunzione con quello dei doveri. La Dichiarazione Universale dei diritti dell uomo, all art.29

Dettagli

Bambine e bambini costruttori di scenari di democrazia

Bambine e bambini costruttori di scenari di democrazia Bambine e bambini costruttori di scenari di democrazia a cura di Cristian Fabbi La riflessione sul tema dei diritti ha portato alcune consapevolezze che, per altro, già erano diffuse tra noi, ma che ora

Dettagli

LE BATTAGLIE DELL ITALIA 1940-1941

LE BATTAGLIE DELL ITALIA 1940-1941 LE BATTAGLIE DELL ITALIA 1940-1941 Alla fine del 1940 l Italia invade la Grecia. L impresa è più difficile del previsto e deve chiedere aiuto ai tedeschi L esercito italiano e quello tedesco combattono

Dettagli

i dossier ADESSO VI SPIEGHIAMO PERCHÉ QUESTA EUROPA (TEDESCA) NON CI PIACE. E PERCHÉ VOGLIAMO CAMBIARLA www.freefoundation.com www.freenewsonline.

i dossier ADESSO VI SPIEGHIAMO PERCHÉ QUESTA EUROPA (TEDESCA) NON CI PIACE. E PERCHÉ VOGLIAMO CAMBIARLA www.freefoundation.com www.freenewsonline. 032 www.freenewsonline.it i dossier www.freefoundation.com ADESSO VI SPIEGHIAMO PERCHÉ QUESTA EUROPA (TEDESCA) NON CI PIACE. E PERCHÉ VOGLIAMO CAMBIARLA 23 giugno 2015 a cura di Renato Brunetta JÜRGEN

Dettagli

Immagina il maggior numero di usi possibile per una graffetta

Immagina il maggior numero di usi possibile per una graffetta Test di creatività Immagina il maggior numero di usi possibile per una graffetta H. Gardner, Cinque chiavi per il futuro, pag. 89 Cinque chiavi per il tuo futuro - Disciplinare -Sintetica -Creativa Forme

Dettagli

ALL. A Competenze chiave di cittadinanza

ALL. A Competenze chiave di cittadinanza ALL. A Competenze chiave di cittadinanza Cosa sono Dove se ne parla Riferimenti europei L intreccio Nel dettaglio A cosa servono Cosa contrastare Come si acquisiscono Le competenze chiave di cittadinanza

Dettagli

DIFESA PERSONALE FEMMINILE

DIFESA PERSONALE FEMMINILE DIFESA PERSONALE FEMMINILE A cura di : Adolfo Bei Direttore Tecnico Nazionale Settore Difesa Personale Responsabile Centro Italia I Dati e le tabelle riportati sono stati presi dal sito dell Istituto Nazionale

Dettagli

data, non solo i martiri di Nassiriya, morti per cercare di fermare la guerra civile presente in Iraq, ma anche tutti coloro che hanno perso la vita

data, non solo i martiri di Nassiriya, morti per cercare di fermare la guerra civile presente in Iraq, ma anche tutti coloro che hanno perso la vita Costituita in memoria di Piero Salvati, carabiniere e poi funzionario della Pubblica Amministrazione, ottimo maresciallo dell ANC di Tortona, mancato all affetto dei suoi cari e dei suoi tanti amici il

Dettagli

LA SECONDA GUERRA MONDIALE

LA SECONDA GUERRA MONDIALE CONCORSO A.N.P.I. IC S.P. DAMIANO Scuola secondaria di 1 grado Classe: 3^C Insegnante: Anita Vitali Discipline: Italiano e Storia Abbiamo colto l occasione offerta da questo concorso per affrontare lo

Dettagli

Aggressività: violenza, furti e bullismo

Aggressività: violenza, furti e bullismo Aggressività: violenza, furti e bullismo Numero del Questionario Completato Attenzione! Ogni questionario completato deve riportare il numero progressivo di compilazione (es. per primo questionario completato

Dettagli

ADHD: il Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività COME AGIRE A SCUOLA E A CASA

ADHD: il Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività COME AGIRE A SCUOLA E A CASA ADHD: il Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività COME AGIRE A SCUOLA E A CASA Seconda lezione Le manifestazioni dell ADHD Non lancerò più le penne di Marco Laura Barbirato psicologa dell apprendimento

Dettagli

credo nel rumore di chi sa tacere che quando smetti di sperare inizi un po a morire credo al tuo amore, e a quello che mi tira fuori o almeno credo

credo nel rumore di chi sa tacere che quando smetti di sperare inizi un po a morire credo al tuo amore, e a quello che mi tira fuori o almeno credo INTRODUZIONE Queste pagine sono il frutto di un cammino da me iniziato alcuni anni fa e non ancora conclusosi. Un percorso, per molti aspetti doloroso e triste, che mi ha condotto a riflettere e comprendere

Dettagli

Nonni si diventa. Il racconto di tutto quello che non sapete

Nonni si diventa. Il racconto di tutto quello che non sapete Nonni si diventa Il racconto di tutto quello che non sapete Introduzione Cari nipoti miei, quando tra qualche anno potrete leggere e comprendere fino in fondo queste pagine, forse vi chiederete perché

Dettagli

Sergio Ristuccia Costruire le istituzioni della democrazia La lezione di Adriano Olivetti, politico e teorico della politica.

Sergio Ristuccia Costruire le istituzioni della democrazia La lezione di Adriano Olivetti, politico e teorico della politica. Sergio Ristuccia Costruire le istituzioni della democrazia La lezione di Adriano Olivetti, politico e teorico della politica Marsilio INDICE 11 Introduzione 11 Oggi, la democrazia 22 Come nasce questo

Dettagli

I.C LERCARA FRIDDI - CASTRONOVO

I.C LERCARA FRIDDI - CASTRONOVO I.C LERCARA FRIDDI - CASTRONOVO Elaborazione e presentazione dei risultati del QUESTIONARIO EDUCAZIONE ALLA LEGALITA PER GLI STUDENTI DELLE CLASSI V PRIMARIA E II A-II B SECONDARIA I GRADO A.S. 2012/2013

Dettagli

INTERVENTO DELL ON. CARFAGNA Nella Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. 26 novembre 2014

INTERVENTO DELL ON. CARFAGNA Nella Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. 26 novembre 2014 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 836 INTERVENTO DELL ON. CARFAGNA Nella Giornata internazionale per l'eliminazione

Dettagli

MICHAIL KALECKI ASPETTI POLITICI DEL PIENO IMPIEGO

MICHAIL KALECKI ASPETTI POLITICI DEL PIENO IMPIEGO MICHAIL KALECKI ASPETTI POLITICI DEL PIENO IMPIEGO 1943, versione riveduta nel 1970 Il problema di garantire il pieno impiego tramite l espansione della spesa pubblica, finanziata col debito pubblico,

Dettagli

Razzismo da condannare, in politica e su Internet

Razzismo da condannare, in politica e su Internet Seite 1 von 7 DISCRIMINAZIONE E INTOLLERANZA Razzismo da condannare, in politica e su Internet Di Luigi Jorio 10 SETTEMBRE 2015-11:00 Lancio della campagna "Svizzera variopinta", il 25 giugno a Berna.

Dettagli

Persepolis. di Marjane Satrapi (Wikipedia)

Persepolis. di Marjane Satrapi (Wikipedia) di Marjane Satrapi (Wikipedia) Persepolis Persepolis è un film d'animazione del 2007, candidato all'oscar, basato sulla graphic novel autobiografica omonima. Il film è stato scritto e diretto da Marjane

Dettagli

Scuola elementare G. Pascoli - Biella Vaglio Classe IV - Insegnante: Delzoppo Silvia

Scuola elementare G. Pascoli - Biella Vaglio Classe IV - Insegnante: Delzoppo Silvia Scuola elementare G. Pascoli - Biella Vaglio Classe IV - Insegnante: Delzoppo Silvia PAROLE VERBI amore armi assenza libertà crudeltà disperazione dolore egoismo fame fascisti guerra incoscienza innocenti

Dettagli

Il Margine, 32 (2012), n. 4. AMER AL SABAILEH (http://amersabaileh.blogspot.com)

Il Margine, 32 (2012), n. 4. AMER AL SABAILEH (http://amersabaileh.blogspot.com) Il Margine, 32 (2012), n. 4 AMER AL SABAILEH (http://amersabaileh.blogspot.com) utti ci chiediamo perché la rivolta popolare egiziana e tunisina sono state non violente, a differenza di quella libica e

Dettagli

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. PERCORSO

Dettagli

I TOTALITARISMI FASCISMO, NAZISMO, STALINISMO

I TOTALITARISMI FASCISMO, NAZISMO, STALINISMO I TOTALITARISMI FASCISMO, NAZISMO, STALINISMO IL FASCISMO IL FASCISMO IL FASCISMO IL FASCISMO IL NAZISMO IL NAZISMO IL NAZISMO LO STALINISMO LO STALINISMO IL TOTALITARISMO: è un regime che non si limita

Dettagli

27/11. Il Mattinale. Al diavolo la decadenza BERLUSCONI: Riconquistiamo l Italia! Speciale Manifestazione. ore 18.00

27/11. Il Mattinale. Al diavolo la decadenza BERLUSCONI: Riconquistiamo l Italia! Speciale Manifestazione. ore 18.00 Il Mattinale Roma, mercoledì 27 novembre 2013 27/11 ore 18.00 a cura del Gruppo Forza Italia-Pdl alla Camera Speciale Manifestazione Al diavolo la decadenza BERLUSCONI: Riconquistiamo l Italia! Mentre

Dettagli

L'AUTOSTIMA SI IMPARA COME SI IMPARA A CAMMINARE ED A SCRIVERE

L'AUTOSTIMA SI IMPARA COME SI IMPARA A CAMMINARE ED A SCRIVERE Relazione Incontro del 22 Febbraio 2011 Gli stili di attaccamento e l autostima nel bambino adottato Indicazioni e suggerimenti per contribuire allo sviluppo affettivo dei nostri figli Relatore: dott.

Dettagli

ANALISI PSICOLOGICA DELL INTOLLERANZA E DEL RAZZISMO

ANALISI PSICOLOGICA DELL INTOLLERANZA E DEL RAZZISMO ANALISI PSICOLOGICA DELL INTOLLERANZA E DEL RAZZISMO Mi sono spesso chiesto: come nasce, come si genera il fenomeno del razzismo? Quali sono le cause più profonde dell essere umano che ci fanno pensare

Dettagli

La Giustizia come fondamento dello sviluppo e della pace

La Giustizia come fondamento dello sviluppo e della pace Marcello Pera La Giustizia come fondamento dello sviluppo e della pace Cerisdi, Palermo, 26 novembre 2001 SENATO DELLA REPUBBLICA TIPOGRAFIA DEL SENATO La giustizia come fondamento dello sviluppo e della

Dettagli

LA SECONDA GUERRA MONDIALE

LA SECONDA GUERRA MONDIALE LA SECONDA GUERRA MONDIALE 1 SETTEMBRE 1939 - GERMANIA INVADE POLONIA Il 1 settembre 1939 l esercito tedesco invade la Polonia. La Gran Bretagna e la Francia dichiarano guerra alla Germania. I generali

Dettagli

POLO EDUCATIVO CITTADINO Analisi degli ostacoli AREA RELAZIONE (problem setting)

POLO EDUCATIVO CITTADINO Analisi degli ostacoli AREA RELAZIONE (problem setting) POLO EDUCATIVO CITTADINO Analisi degli ostacoli AREA RELAZIONE (problem setting) 1 Quali sono le dimensioni rilevanti di questo ostacolo: LA RELAZIONE EDUCATIVA è SALTATA? 1. Unico preside con molti insegnanti

Dettagli

Le origini e gli sviluppi del sistema politico svizzero

Le origini e gli sviluppi del sistema politico svizzero Lugano, 1.02.2011 Le origini e gli sviluppi del sistema politico svizzero Sandro Guzzi-Heeb, Università di Losanna Il passato non è morto e sepolto; in realtà non è nemmeno passato. William Faulkner 1.

Dettagli

Norberto Bobbio, Autobiografia, a cura di Alberto Papuzzi, Laterza, Roma- Bari 1997, p. 3.

Norberto Bobbio, Autobiografia, a cura di Alberto Papuzzi, Laterza, Roma- Bari 1997, p. 3. Introduzione Nel 1955, a dieci dalla Liberazione, Norberto Bobbio scrive il suo primo articolo sulla Resistenza, sottolineando fin da subito il valore di quel fatto storico per la costruzione della nostra

Dettagli

Appunti del Collettivo Universitario Autonomo a seguito della contestazione a Panebianco di lunedì 22 febbraio

Appunti del Collettivo Universitario Autonomo a seguito della contestazione a Panebianco di lunedì 22 febbraio Appunti del Collettivo Universitario Autonomo a seguito della contestazione a Panebianco di lunedì 22 febbraio [...] sorride di fronte a vecchie inferme, a operai feriti, a madri piangenti, a maestri canuti,

Dettagli

Insegnare la nonviolenza Un esperienza di condivisione di idee, sogni, materiali educativi fra ASSEFA Torino & ASSEFA India

Insegnare la nonviolenza Un esperienza di condivisione di idee, sogni, materiali educativi fra ASSEFA Torino & ASSEFA India Gr uppo ASS EFA Torino & ASS EFA INDIA Insegnare la nonviolenza Un esperienza di condivisione di idee, sogni, materiali fra ASSEFA Torino & ASSEFA India a cura di Maria Ferrando insegnante di scuola primaria

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Chiavette USB a prova di attacchi

Chiavette USB a prova di attacchi Chiavette USB a prova di attacchi Adalberto Biasiotti Il punto sui dispositivi di archiviazione portatili che si stanno sempre più diffondendo nelle aziende, ma che possono presentare non pochi problemi

Dettagli

ASSOCIAZIONE RETETOSTA ONLUS

ASSOCIAZIONE RETETOSTA ONLUS ASSOCIAZIONE RETETOSTA ONLUS IL MANIFESTO Il Manifesto esprime i principali concetti ispiratori dei soci fondatori dell Associazione, che contribuiscono a definirne gli aspetti caratteristici e a indirizzarne

Dettagli

Art. 1. COSTITUZIONE della REPUBBLICA ITALIANA. L'Italia è una Repubblica democratica,

Art. 1. COSTITUZIONE della REPUBBLICA ITALIANA. L'Italia è una Repubblica democratica, Art. 1 COSTITUZIONE della REPUBBLICA ITALIANA L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul LAVORO. La sovranità appartiene al popolo che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione. NUOVA

Dettagli

Le leggi razziali e gli avvocati italiani

Le leggi razziali e gli avvocati italiani ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PISA Le leggi razziali e gli avvocati italiani uno sguardo in provincia Venerdì 20 febbraio 2009 dalle ore 9,00 Pisa, Stazione Leopolda Con il patrocinio di Regione Toscana Provincia

Dettagli

L IDENTITÀ EUROPEA: UNA SFIDA DA PROMUOVERE, UNA DISCIPLINA DA APPRENDERE

L IDENTITÀ EUROPEA: UNA SFIDA DA PROMUOVERE, UNA DISCIPLINA DA APPRENDERE L IDENTITÀ EUROPEA: UNA SFIDA DA PROMUOVERE, UNA DISCIPLINA DA APPRENDERE Torino 11-12 giugno 2008 Prof. Marcello Pierini Nelle Conclusioni della Presidenza del Consiglio Europeo del 21 e 22 giugno 2007

Dettagli

ARTICOLO 73 MARZO/ APRILE 2015 INNOVARE IL MODELLO DI BUSINESS CREANDO NUOVI MERCATI OCCHIO ALLE TRAPPOLE OCEANO ROSSO 1. http://www.sinedi.

ARTICOLO 73 MARZO/ APRILE 2015 INNOVARE IL MODELLO DI BUSINESS CREANDO NUOVI MERCATI OCCHIO ALLE TRAPPOLE OCEANO ROSSO 1. http://www.sinedi. http://www.sinedi.com ARTICOLO 73 MARZO/ APRILE 2015 INNOVARE IL MODELLO DI BUSINESS CREANDO NUOVI MERCATI OCCHIO ALLE TRAPPOLE OCEANO ROSSO 1 L innovazione dei modelli di Business può essere guidata dalla

Dettagli

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON C è un libro sui ragazzini agitati, dal titolo On agite un enfant: è un gioco di parole, perché c era una pubblicità di una bevanda gassata che se non ricordo

Dettagli

Il crollo dello stato liberale e l avvento del fascismo

Il crollo dello stato liberale e l avvento del fascismo L Italia fascista Il crollo dello stato liberale e l avvento del fascismo La nascita e l affermazione del Fascismo La prima riunione del movimento dei fasci di combattimento si tenne a Milano nel 1919.

Dettagli

LOTTA AI MANICOMI E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

LOTTA AI MANICOMI E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE LOTTA AI MANICOMI E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Luciano Carrino - Psichiatra, Roma Parole chiave: Legge 180, cooperazione internazionale, sviluppo umano, esclusione, manicomi, autoritarimo, democrazia,

Dettagli

IL MERCATO DELL AUTO OLTRE LA METÀ DEL GUADO

IL MERCATO DELL AUTO OLTRE LA METÀ DEL GUADO TAVOLA ROTONDA IL MERCATO DELL AUTO OLTRE LA METÀ DEL GUADO Palazzo Altieri - Sede di rappresentanza del Banco Popolare Traccia dell introduzione di Gian Primo Quagliano, Presidente Centro Studi Promotor

Dettagli

Da una parte. D altra parte. Tutto quello che si deve sapere sull alcol e le altre sostanze generanti dipendenza nel posto di lavoro.

Da una parte. D altra parte. Tutto quello che si deve sapere sull alcol e le altre sostanze generanti dipendenza nel posto di lavoro. Da una parte. D altra parte. Tutto quello che si deve sapere sull alcol e le altre sostanze generanti dipendenza nel posto di lavoro. Una campagna Suva in collaborazione con l'istituto svizzero di prevenzione

Dettagli

Internet istruzioni per l uso. Marcallo, 29 Aprile 2015

Internet istruzioni per l uso. Marcallo, 29 Aprile 2015 Internet istruzioni per l uso Marcallo, 29 Aprile 2015 Conoscere per gestire il rischio La Rete, prima ancora di essere qualcosa da giudicare, è una realtà: un fatto con il quale bisogna confrontarsi Internet

Dettagli

Spezzatino all Italiana. Satira e satiri del nostro bel paese

Spezzatino all Italiana. Satira e satiri del nostro bel paese Paolo Forni Spezzatino all Italiana. Satira e satiri del nostro bel paese Edizioni Aspasia Collana UMORISMO diretta da Paolo Forni 1 2 Paolo Forni Spezzatino all Italiana. Satira e satiri del nostro bel

Dettagli

ENTE AUTORIZZATO ASSOCIAZIONE MEHALA ONLUS CARTA DEI SERVIZI. La carta dei servizi è un utile strumento volto a

ENTE AUTORIZZATO ASSOCIAZIONE MEHALA ONLUS CARTA DEI SERVIZI. La carta dei servizi è un utile strumento volto a ENTE AUTORIZZATO ASSOCIAZIONE MEHALA ONLUS CARTA DEI SERVIZI La carta dei servizi è un utile strumento volto a fornire informazioni dettagliate circa gli interventi o della Carta dei Servizi è quello di

Dettagli

L amore senza misura

L amore senza misura D I O C E S I D I F A N O F O S S O M B R O N E C A G L I P E R G O L A L amore senza misura Quinto Quaresimale, lunedì 10 marzo 2008 Parrocchia Villanova, Valle del Metauro «La solitudine dell uomo Gesù»

Dettagli

Verso il successo con talento di vendita e di consulenza. Opportunità di carriera nel Servizio esterno di Swiss Life.

Verso il successo con talento di vendita e di consulenza. Opportunità di carriera nel Servizio esterno di Swiss Life. Verso il successo con talento di vendita e di consulenza. Opportunità di carriera nel Servizio esterno di Swiss Life. 2 Opportunità di carriera nel Servizio esterno di Swiss Life Opportunità di carriera

Dettagli

Perché non dovrei essere un bambino con ADHD?

Perché non dovrei essere un bambino con ADHD? Perché non dovrei essere un bambino con ADHD? Disturbo da Deficit Attentivo e Iperattività alias ADHD Bambino Terapia cognitivo comportamentale e/o Psico-educativa Genitori Parent-training Scuola Consulenza

Dettagli