Giardini a Bassano edizione 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Giardini a Bassano edizione 2012"

Transcript

1 Giardini a Bassano edizione 2012 Giardino LIVING WALL (muro vivente) 2 classificato al Concorso Giardini a Bassano Foto di Silvia Faggion - Il Buono del Tricolore 1

2 CONCORSO GIARDINI A BASSANO VOTA IL MIGLIOR GIARDINO esprimi 3 preferenze con una X sui quadrati corrispondenti ai gierdini presenti, ritaglia sulla linea tratteggiata e imbucala nelle apposite urne. risposte che anticipano le soluzioni Comune di Bassano del Grappa, Assessorato al Turismo e allo Spettacolo Assessorato alla Cultura Pro Bassano Via Matteotti, 23 - Tel Ideazione e organizzazione Susanna Gianese Consiglio di Amministrazione dell Associazione nomine del 05 Aprile 2012 Presidente: Renzo Stevan Vicepresidente: Sergio Telatin, Gianfranco Baccin Relazioni Pubbliche: Gianni Celi Consiglieri: Adriano Loss, Gianna Pasinato, Susanna Gianese, Elisabetta Menegazzo, Paolo Ennas Il Consiglio ha ritenuto opportuno nominare, come da statuto, altri due consiglieri che andranno a completare il consiglio di Amministrazione: Segretario: Claudia Tessarolo Consigliere: Giorgio Zen Ad affiancare il consiglio deliberativo l assemblea dei soci ha eletto altri nove consiglieri che faranno parte del consiglio consultivo, tre probiviri e tre revisori dei conti. Il consiglio consultivo è così composto: Giovanna Bertoncello, Maria Rosa Moro, Elsa Etro, Barbara Gabrielli, Pierluigi Lucietto, Ivano Baggio, Pietro Bordignon, Vanni Bosio, Simone Moretto. Fanno parte dei Probiviri: Giorgio Fantin, Ruggero Remonato e Giampietro Zannoni. Sono stati votati come revisori dei conti: Roberto Marin, Alessandro Vendrasco e Flavio Baggio. Il Consiglio ha espresso il desiderio di avere come Uditore alle riunioni Antonio Bordin. Tower Spa Via dell Oreficeria, Vicenza 2 AZIENDA AGRICOLA BASSETTO Il giardino delle Espèridi SPAZIO VERDE di Massimo Rado Il segreto dell equilibrio SOCIETÀ AGRICOLA CAPO VERDE I colori dell anima BEgiardini di Elisabetta Bassan I colori del deserto - La magia del Marocco VIVAI PIANTE CONTARIN SERGIO Tutti i colori del mondo HYDROPHYLLUM Il giardino giapponese S.I.S. Spa BASSANO Gustare nei colori FILOSOFIA DEL VERDE Sperimentare. Perchè? VIVAI DE GASPERI di De Gasperi Domenico Venti del nord GREEN HOUSE SNC Un angolo per San Francesco CENTRO VERDE di Contarin Ugo Il giardino che non... c è Bartolomeo Ferracina Soc. Coop. Sociale Onlus Un percorso di vita nel mondo Scuola secondaria di I grado J. VITTORELLI Nella tavolozza del genere umano... Impaginazione e coordinamento tipografico: RED BARON di Mario De Marinis OBBIETTIVO GIARDINO di Mauro Bortignon Stampa: Grafiche Novesi, Nove dalla terra al cielo Il Milione SOLUZIONI VERDI di Luca Morselli Associazione Direttori e Tecnici Pubblici Giardini Il giardino di VUS (Verde Urbano Sostenibile)

3 GIARDINI A BASSANO 2012 i colori nei giardini del mondo Un tripudio di profumi e di colori, l esaltazione della natura spostata dai suoi siti originari per trionfare tra il grigio dell asfalto e i cubetti del porfido e ravvivare lo storico silenzio di residenze secolari nel cuore di una città. Questa diventerà Bassano del Grappa dal 21 aprile al 20 maggio. Gli esperti di sedici aziende del mandamento daranno vita alla terza edizione dei Giardini a Bassano, ma con una variante rispetto alle due precedenti. Se quella dello scorso anno è stata poco colorata per il tema imposto dall organizzazione, al fine di celebrare il 150 dell unità d Italia, l edizione di quest anno assumerà risvolti sicuramente accattivanti. Il tema scelto dalla Pro Bassano, organizzatrice di questo evento, che sta sempre più prendendo piede e che sa richiamando, di anno in anno, un numero crescente di visitatori, è il seguente: I colori nei giardini del mondo. Quest anno quindi sarà la policromia di piante e fiori a farla da padrona nei giardini sparsi per le vie della città, nei punti più caratteristici del cuore vivo di Bassano. Il caro vecchio Ponte, che il grande Palladio volle grazioso nelle linee, sarà impreziosito da due macchie di colore nella parte verso Angarano. Un giardino sarà sistemato in Via Gamba, un altro darà tono alla secentesca dimora di Palazzo Sturm, mentre torneranno le piante, come accadeva un tempo, con due opposte opere d arte floreale, nello storico abbraccio di Piazzotto Montevecchio e lungo Via Zaccaria Bricito, che da questo si diparte. Sempre nel centro della cittadina ai piè del Grappa, troveremo giardini nella nuova Piazzetta Gabrielli, in Via Vittorelli, nell elegante Piazza Libertà, fra le antiche dimore dei Remondini e l artistica chiesa di San Giovanni; in Piazza Garibaldi dove il sindaco, Antonio Giaconi Bonaguro, nel 1897, fece arrivare l acqua captata dai Fontanazzi di Cismon. Qui il giardino sorgerà davanti all Ara che ricorda i Caduti di tutte le guerre. Poco più in là, subito dietro l abside della chiesa di San Francesco ecco ancora verde e colori, come pure nel nuovo ingresso della biblioteca civica. Davanti alla scuola media Vittorelli saranno gli allievi i protagonisti di una composizione arboreo floreale, coadiuvati da ragazzi disabili. Proseguendo verso nord l accesso alla città verrà abbellito da due giardini, nella nuova rotatoria davanti a Nardini, e da un altro sotto il monumento dedicato a Gaetano Giardino, il generale comandante della vittoriosa Quarta Armata del Grappa nella Prima guerra mondiale. Fiori e colori anche nel suggestivo angolo del Bar Italia ove l orizzonte apre alla Valbrenta e dove erano soliti sorseggiare le prelibatezze locali l attore veneziano Cesco Baseggio e la scrittrice francese George Sand ( Ti raccomando, se dovessi passare di qua scriveva il caffè delle Fosse a Bassano, come una delle migliori fortune che possano capitare ad un viaggiatore annoiato dai classici capolavori dell Italia ). E vediamo allora, in rapida carrellata, quali saranno le proposte che allieteranno per un mese il cuore di Bassano. Ad Angarano l azienda Bassetto scomoderà le Esperidi, ninfe mitologiche custodi del prezioso albero dei pomi d oro per un connubio fra Oriente ed Occidente. Sempre in Angarano lo Spazio Verde parla di equilibrio della mente copiando giardini di fattura shintoista giapponese fra acqua e verde. Colori dell arcobaleno, in Via Gamba, con Capo Verde, in omaggio alle essenze ed ai profumi dell anima propri della tradizione indiana. I colori del deserto, invece, fra giallo oro e l azzurro del cielo li troviamo a Palazzo Sturm con i giardini di Elisabetta Bassan. La tavolozza estrosa di Van Gogh animerà Piazzotto Montevecchio con le tonalità tenui di Sergio Contarin. Incontro fra uomo e natura, lo yin e yang di forze contrapposte nell altro giardino di Piazzotto Montevecchio su idea di Hidrophyllum. Colori da gustare, da calpestare e da vivere invece in Via Zaccaria Bricito ad opera della Sis. Un paesaggio da emozioni offre, in Piazza Libertà, la Filosofia del verde. Paesaggio nordico in Via Vittorelli con i Vivai De Gasperi e Clou. Fiori, acqua, marmi e colori in Piazza Garibaldi con Green House coadiuvato da Zanchetta Marmi e dai Donatori di sangue. Centro verde individua in Via Museo un giardino che non c è in una città radicata nella storia millenaria. Le specie arboree e floreali del mondo appariranno in Via Museo con la cooperativa Ferracina e Vivaio Parolin. Nella tavolozza del genere umano c è spazio anche per il colore della disabilità. Ecco quanto racconterà la scuola Jacopo Vittorelli in Piazzale Trento. Nuove terre da scoprire, invece, grazie ad Obbiettivo giardino al General Giardino, con il condottiero della Quarta Armata che fungerà da capitano di una nave ricca di colori e di profumi. Dalla terra al cielo in un vortice di emozioni colorate grazie a Soluzioni verdi con Arkipindarico alla Porte delle Grazie ed infine un giardino del verde urbano sostenibile nella rotatoria delle Grazie con l Associazione direttori e tecnici di pubblici giardini in collaborazione con Priola. Sarà un edizione variamente composita affermano il presidente della Pro Bassano Renzo Stevan e la consigliera Susanna Gianese che ha curato l organizzazione che saprà cogliere spicchi di natura dai cinque continenti per ricreare un immagine affascinante del globo terrestre in questo territorio circondato da storici monti, da graziose colline, da un placido fiume e da una generosa campagna ove le tonalità di verde dei boschi, dei prati e degli orti si fondono con l argento dell acqua e l azzurro forte di un cielo che il vento della valle ci sa regalare nelle giornate di bonaccia. Ai giardinieri il grato compito di dare libero sfogo alla loro fantasia multicolore per ravvivare la Primavera di questo gioiello di cittadina medievale. Ai bassanesi ed ai turisti, che avranno modo, per un mese, di ammirare tanta bellezza, l offerta di una visione aggraziante di storici scorci urbani proposta da una Pro Bassano sempre più vicina alla sua gente. Gianni Celi dal 21 Aprile PROGRAMMA GIARDINI A BASSANO Sabato 21 aprile ore 15,30 apertura delle mostre a Palazzo Bonaguro e dei 16 giardini costruiti in Centro Storico. Domenica 22 aprile ore 11,00 a Palazzo Bonaguro, cerimonia di inaugurazione della manifestazione GIARDINI A BASSANO, con l intervento delle autorità. La cerimonia sarà allietata dalla banda Mosson Marchin Band di Mosson di Cogollo del Cengio che poi si avvierà marciando ai Giardini Parolini attraversando il centro storico. Per tutta la giornata al piano terra e primo del Palazzo Bonaguro si potranno visitare le mostre: i minerali di Nicolò Dal Pra, i Bonsai dell associazione Bonsai di Pove del Grappa, la mostra fotografica l Islanda racconto di un fotografo naturalista. Nel cortile a sud del Palazzo, Mostra Mercato di Fiori, Piante e Arredo giardino, dalle ore 9,00 alle ore 19,00. Dalle ore 10,00 alle 18,30 Brolo Bonaguro, 1 Festa di Primavera dedicata ai bambini ed ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie: giochi d altri tempi, rinvaso di piantine da portarsi a casa, esibizioni di agility dog, insegnamenti di giardinaggio e la costruzione di un orticello, sfilata di moda bimbo, gelato e palloncini per tutti. Domenica 29 aprile dalle ore alle ore MUSEO CIVICO ONEDAY S DANCE Evento in occasione della giornata mondiale della danza La danza al Museo attraverso il Tempo Nel cuore del centro storico al 20 Maggio Domenica 29 aprile concerti in piazza Libertà. Ore 11,00 concerto della Filarmonica Bassanese diretta dal maestro Davide Paoletto Ore 16,30 concerto della filarmonica Bosconerese (TO) diretta dal maestro Pietro Marchetti Ore 18,30 concerto dell orchestra Symphoniae diretta dal maestro Godi Marcello Martedì 1 maggio Ballando ballando dalle ore 16,30 alle 18,30 in piazza Libertà grande festa dedicata alla danza con la scuola di danza San Bassiano, direzione artistica di Patrizia Castellani. Dalle ore 19,30 alle ore 23,30 Tango Argentino, milonga con la scuola Basstango. Sabato 5 maggio centro storico piazze, NOTTE VERDE DEL NORDEST dalle ore 17,00 alle 19,00 e dalle 21,00 alle 23,00 MUSICA IN GIARDINO, i giardini ospiteranno gruppi musicali che comporranno una colonna sonora urbana assolutamente da non perdere. Saranno presenti il Trio Sandro Bonfanti, la LG band, Due gruppi musicali dell Asssocazione Symphoniae, Il pianista fuori posto Paolo Zanarella, il gruppo Clerks, i The Ghostway trio, i Double One. (programma musica in giardino) Sabato 12 e domenica 13 maggio CONCORSO FOTOGRAFICO GIARDINI A BASSANO 2012, aperto a tutti, il tema e oggetto del concorso sono i giardini in esposizione a Bassano del Grappa appositamente costruiti da vivaisti e giardinieri per 4 5 dal 1964 Enogastronomia di Antonio Baggio con degustazione Via Roma, 33 Bassano del Grappa

4 dal 21 Aprile PROGRAMMA GIARDINI A BASSANO al 20 Maggio ASSOCIAZIONE PRO BASSANO GIARDINI A BASSANO CONCORSO CESOIE D ORO Sabato 21 aprile - Domenica 20 maggio 2012 REGOLAMENTO il concorso Cesoia d oro Il tema assegnato ai costruttori dei giardini e il seguente: I colori nei giardini del mondo, i fotografi dovranno interpretare attraverso la lettura dei giardini il tema assegnato. Domenica 20 maggio ore organizzato dal q.re Centro Sorico, Tutti insieme ai giardini Parolini con la Banda, concerto del Complesso Bandistico V. Bellini di Povolaro che dal Ponte degli Alpini attraverso le piazze, al suono di allegre marce, si muoverà verso i giardini Parolini. Domenica 20 maggio ROSE IN VILLA GIUSTI. Nell ambito della manifestazione che aprirà i cancelli di villa Giusti, alle ore 16,30 sarranno premiati con la Cesoia d oro i migliori giardini realizzati a Bassano. I 16 giardini presentati a Bassano sono in concorso per l assegnazione del trofeo CESOIA D ORO, oltre alla giuria tecnica, saranno i visitatori a contribuire con un loro voto a decretare il vincitore. Il voto si potrà esprimere compilando la scheda allegata al volantino che si dovrà imbucare nelle apposite cassette presso i giardini. Il voto per essere valido dovrà essere accompagnato dalle generalità del votante. LE FESTE IN GIARDINO Sabato 28 aprile ore 17,00 presentazione del libro Favolose storie vere della natura di Anna Cassarino. Un racconto per far conoscere come funziona la natura partendo dagli alberi che sono gli unici esseri viventi che possono aiutarci a riparare i danni dell ambiente causati dall uomo. Domenica 6 maggio ore 11,30 piazzetta Bricito in via Zaccaria Bricito, giardino n. 7 Gustare nei colori aperitivo offerto da Marilyn Cafè di via Bricito Sabato 12 maggio ore 17,00 presentazione del libro I Leoni di San Marco nei Comuni vicentini di Galliano Rosset, introduzione di Nico Veladiano. Seguirà un aperitivo in giardino offerto ai presenti dalla Pro Bassano. Sabato 12 maggio ore 17,30 piazzetta Case Gabrielli in via Vittorelli evento Arte sonora con l artista Bacc che realizzerà opere in argilla accompagnato dal suono dolce dell arpa della musicista Eleonora Volpato. Sabato 19 maggio ore 17,00 poesie a Palazzo Sturm, di Bertoncello Nico ed Etro Elsa. Seguirà aperitivo- Sturm in giardino. Sabato 19 maggio ore 17,30 piazzetta case Gabrielli-Via Vittorelli Festa per i bambini con il clown Bombo. Giochi e palloncini per tutti. Realizza tutto su misura: Vetri e specchi Box doccia Parapetti di scale Pensiline Via Motton 21, Bassano del Grappa Tel. 0424/ Fax 0424/ La manifestazione giardini a Bassano 2012 che si terrà da sabato 21 aprile a domenica 20 maggio 2012, organizzata dalla Pro Bassano, prevede per la partecipazione al concorso CESOIE D ORO, la costruzione ed esposizione per quattro settimane di giardini nel centro storico di Bassano. Le norme di partecipazione sono le seguenti: 1.- Il concorso è aperto a tutti coloro che hanno la capacità intellettuale, operativa ed economica necessaria per realizzare un giardino su un area messa a disposizione dal Comune di Bassano in centro storico. 2.- La Pro Bassano ente organizzatore della manifestazione, ha scelto per il 2012 come tema IL COLORE NEI GIARDINI DEL MONDO. Per la realizzazione dei giardini è concessa la massima libertà di scelta dei materiali purchè rientrino nel massimo rispetto della moralità e del buon costume e siano finalizzati ad esaltarne la flora. 3.- I costruttori concorrenti dovranno provvedere alla realizzazione dei giardini con propri mezzi e a titolo gratuito, non sono previsti rimborsi spesa. L area sulla quale verranno costruiti i giardini sarà a sua volta messa a disposizione gratuitamente dal Comune e dalla Pro Bassano. 4.- A salvaguardia delle pavimentazioni, degli scoli per l acqua piovana, delle caditoie, dei gradini in marmo e del selciato storico della Città, è obbligatorio prima di introdurre qualsiasi materiale per la costruzione del giardino, posizionare un telo in tessuto non tessuto (TNT) o in nylon atto a proteggere la pavimentazione e contenere i materiali anche in condizioni di dilavamento da pioggia. Per il superamento di gradini in marmo con carriole o altro, si dovranno utilizzare tavole in legno per evitare sbrecciature agli spigoli. 5.- E assolutamente vietato utilizzare per la costruzione dei giardini mezzi semoventi meccanici che rovinino le pavimentazioni del centro storico, in particolare sono vietati i mezzi da trasporto (camion) che superino i 75 ql. sulle strade e i 35 ql. sulle piazze, marciapiedi, lastricati in pietra e selciato (saiso). Sui punti critici delle pavimentazioni, si dovranno utilizzare pannelli di legno o lamiere di ferro. 6.- Le dimensioni ed i vincoli di ciascun giardino, se non fornite con apposita planimetria, devono essere concordate sul posto con i responsabili dell organizzazione della Pro Bassano. 7.- Ciascun costruttore di giardino è responsabile della manutenzione del proprio lavoro, egli dovrà periodicamente effettuare dei sopralluoghi per verificare l integrità dell opera, nonché innaffiarla (anche delegando un incaricato), la Pro Bassano si impegna a procurare l acqua necessaria allo scopo. 8.- La Pro Bassano, a chi ne farà richiesta, metterà a disposizione una presa di corrente elettrica, il giardiniere che ne farà uso dovrà esibire la certificazione di corretto montaggio dell impianto elettrico a firma di un elettricista abilitato e/o di un tecnico iscritto ad un albo professionale. 9.- Le costruzioni dei giardini potranno avere inizio lunedì 16 aprile e dovranno essere ultimati entro venerdì 20, si ricorda che giovedì mattina a causa della presenza del mercato settimanale i lavori dovranno essere sospesi, tranne per quei giardini che non sono interessati dal mercato. Lo smontaggio dovrà essere ultimato entro mercoledì 23 maggio per permettere il regolare funzionamento del mercato settimanale di giovedì 24 maggio Il premio Cesoie d oro sarà assegnato da una giuria qualificata che valuterà le realizzazioni in riferimento al tema dato: IL COLORE NEI GIARDINI DEL MONDO, saranno assegnati premi ai primi cinque classificati, tutti gli altri saranno giudicati a pari merito e assegnata una targa di partecipazione. Le premiazioni si svolgeranno domenica 20 maggio alle ore 16,30 in luogo da destinarsi Durante tutto il periodo della manifestazione saranno in distribuzione depliants esplicativi e descrittivi della manifestazione e di ciascun giardino, all interno degli stessi si potrà trovare una scheda di votazione da staccare e imbucare nelle apposite urne predisposte. Su ciascuna scheda il visitatore potrà assegnare tre preferenze ai tre giardini che a suo giudizio sono i migliori per attinenza al tema, per la progettazione, per la qualità costruttiva, per l ambientazione. Il giudizio popolare assegnerà i premi messi in palio dal primo al quinto classificato. Anche sul sito si potranno trovare le stesse descrizioni Pubblicità: ogni giardino sarà corredato da apposito totem in acciaio inox messo a disposizione dell organizzazione sul quale oltre al titolo e alla descrizione del giardino saranno riportati i nominativi e gli indirizzi dei costruttori, sarà inoltre riportata la pianta di Bassano con l individuazione dei luoghi dove si troveranno i giardini della manifestazione. Ciascun giardiniere dovrà consegnare il titolo e la descrizione del suo giardino (10 righe) tassativamente entro il giorno 2 aprile, la descrizione sarà riportata anche sui depliants per i quali è necessario un adeguato tempo per l impaginazione e la stampa. Per la promozione dell azienda realizzatrice, è prevista la collocazione in ciascun giardino un apposito supporto in acciaio uguale per tutti fornito dall organizzazione, sul quale potrà essere installata una tabella pubblicitaria di dimensioni cm. 60x40, la tabella dovrà essere fornita dalla ditta partecipante e realizzata in plastica rigida o in lamiera ed essere adatta per l esposizione all aperto, lo spessore per motivi tecnici non potrà superare i mm Sicurezza e sorveglianza: ai fini della sicurezza contro atti di vandalismo e/o di furto, la Pro Bassano incaricherà la società di sorveglianza CIVIS e privati cittadini ad effettuare il pattugliamento notturno, non è prevista l assicurazione in quanto nessuna compagnia è disposta ad assicurare la manifestazione se non con premi esorbitanti Condizioni particolari: A).- la ditta che costruirà il giardino nei pressi del ponte degli Alpini in via Angarano, dovrà lasciare libera la vetrina dell oreficeria lasciando un passaggio tra il muro dell edificio ed il giardino. La larghezza del passaggio dovrà essere all incirca in allineamento con la fontana pubblica esistente. La ditta avrà inoltre l onere della rimozione delle fioriere e delle panchine che dovranno essere trasportate al brolo di palazzo Bonaguro o altro luogo indicato dalla Pro e posizionate su indicazione dei responsabili. B).- la ditta che costruirà il giardino in piazza Libertà, dovrà lasciare libero il pilomant di corrente elettrica che fuoriesce dalla piazza con foro di m. 50 dal bordo dello stesso. Durante i lavori lo dovrà proteggere con un telo di nylon per evitare che la sabbia ne ostruisca il bordo e lo blocchi Entro lunedì 28 marzo ogni partecipante alla manifestazione per accedere in centro storico e parcheggiare con i mezzi necessari al lavoro, deve consegnare alla segreteria della Pro Bassano la fotocopia del libretto di circolazione dei veicoli o il numero di targa accompagnato dalla descrizione dello stesso. I veicoli che superano i 35 ql. dovranno avere un permesso speciale dall Amministrazione, pertanto la fotocopia del libretto di circolazione dovrà pervenire in Pro tassativamente entro il giorno lunedì 26 marzo (se ciò non accade non si potranno utilizzare i mezzi superiori ai 35 ql.) 16.- Per evitare spiacevoli incidenti con il pubblico, durante i lavori di costruzione il cantiere dovrà essere opportunamente delimitato con fettuccia biancorossa che la Pro Bassano su richiesta mette a disposizione. Non dovranno essere occupati, durante i lavori, spazi oltre il cantiere assegnato e delimitato come sopra specificato. Bassano del Grappa, gennaio 2012 Pro Bassano 6 7

5 1 Via Angarano AZIENDA AGRICOLA BASSETTO Via Pianezzola 2/C, Marostica (VI) Via Cà Orecchiona 88, Thiene (VI) tel e fax: In collaborazione con ex Terra Consulenze ambientali e Design nel verde LUISA DAL BRUN e MARCO VIVONA paesaggisti Viale Verona 90/A, t VICENZA IL GIARDINO DELLE ESPÈRIDI All estremo confine occidentale del mondo, sorge un giardino magico ove le Espèridi, ninfe della mitologia greca, custodiscono il prezioso albero dei pomi d oro, dono di Gea per le nozze di Zeus con Era. Tra le spire del serpente Ladone (anch esso a guardia dei frutti dorati è qui rappresentato dal percorso in legno) Oriente ed Occidente si incontrano in essenze e colori, rispettivamente simboleggiati dalla contrapposizione tra la porzione più lussureggiante del giardino e quella tipicamente mediterranea. Il Gelso riporta alla memoria non solo le nostre tradizioni rurali, ma anche le delicate sete orientali, i colori decisi e le atmosfere fiabesche in stile Le mille e una notte, regalando piacevoli sorprese anche alla visita crepuscolare... 2 Via Angarano SPAZIO VERDE di Massimo Rado Via Cesare Battisti 13, Legnaro (PD) cell: IL SEGRETO DELL EQUILIBRIO Il giardino esposto deve essere vissuto come un gioco e una riflessione. L incedere lungo il sentiero provoca delle sensazioni tattili reali. L acqua col suo ritmare rilassa e allontana i pensieri quotidiani. Quindi... spazio alla curiosità. Il giardino si ispira ai giardini shintoisti giapponesi, rivisti con la mente e la voglia di vivere di un italiano. 8 9

6 3 Via Gamba SOCIETÀ AGRICOLA CAPO VERDE Via Valli 31, Castelcucco (TV) tel: web: I COLORI DELL ANIMA Questa figura in meditazione rende omaggio all India ed alla sua cultura religiosa. In tutto il mondo i giardini nascono dall anima, dal desiderio di unirsi col divino tramite le forme, i colori, i profumi, le stagioni. Un giardino tenuto con cura e dedizione amorevole restituisce ciò che riceve: possiamo progettarlo e realizzarlo in modo da potenziare le sue influenze positive sul nostro benessere e sull ambiente circostante. Qui la figura emerge dalla terra che l ha concepita, che la nutre e la sostiene, per crescere verso l Infinito. I cerchi di fiori colorati sono posti sui sette chakra (ruote o vortici) maggiori: punti di forza attraverso i quali il corpo accumula e distribuisce energia. Hanno i colori dell arcobaleno, dell aura, della Luce. Enjoy it! 4 Palazzo Sturm BEgiardini di Elisabetta Bassan Via A. Borso 12, Padova cell: web: I COLORI DEL DESERTO La magia del Marocco Il giardino è strutturato da una prima parte introduttiva costituita da un insieme di isole costruite con tavole di legno colorate che fanno da contenimento alla sabbia: rappresentano le dune del deserto e il colore scelto è il GIALLO ORO. La seconda parte è un area di sosta dove potersi sedere come ospiti in una casa tipica dei centri urbani marocchini: il riad. I colori rappresentativi sono il BLU CIELO e l AZ- ZURRO delle colonne decorate con motivi tipici marocchini. La scelta della vegetazione si è limitata all utilizzo di graminacee per dare la sensazione del movimento dovuto al vento del deserto e qualche vaso per adornare la zona di sosta. Trattoria El Piron 50 Anniversario Tradizione e passione per la cucina Bassano del Grappa - elpiron.altervista.org CONCORSO FOTOGRAFICO Giardini a Bassano 2012 REGOLAMENTO Soggetto promotore associazione Pro Bassano TEMA DEL CONCORSO Il tema e oggetto del concorso sono i giardini in esposizione a Bassano del Grappa appositamente costruiti da vivaisti/giardinieri per il concorso CESOIE D ORO Il tema assegnato ai costruttori dei giardini è il seguente: I COLORI NEI GIARDINI DEL MONDO, i fotografi dovranno interpretare attraverso la lettura dei girdini il tema Assegnato. PARTECIPAZIIONE E CATEGORIA La partecipazione al concorso è libera e gratuita, aperta agli appassionati della fotografia, siano essi professionisti o no, previa la trasmissione dei dati obbligatori e sottoscrizione del presente regolamento. Le immagini presentate possono essere fotografie a colori o in BN o elaborazioni grafiche delle stesse. Ciascun fotografo potrà proporre al massimo sei immagini. CARATTERISTICHE DEL MATERIALE Le fotografie dovranno essere in formato digitale, consegnate su CD, o altro tipo di memoria. Ogni fotografia dovrà essere accompagnata da un nome. Le dimensioni minime richieste sono 1500 pixel per il lato maggiore, formato JPG. In caso di consegna di foto du CD o altro tipo di memoria a mano o tramite plico postale, il recapito è: Associazione Pro Bassano via Matteotti Bassano del Grappa (VI). Indicare sulla busta Concorso fotografico Giardini a Bassano REALIZZAZIONE DELLE FOTOGRAFIE Il concorso ha la durata di due giorni, le fotografie dovranno essere obbligatoriamente scattate sab. 12 e dom. 13 maggio CALENDARIO Sabato 12 e domenica 13 maggio realizzazione fotografie 30 giugno data ultima consegna materiale 30 agosto data ultima valutazione della giuria 17 settembre data ultima comunicazione risultati Le fotografie in concorso potranno essere esposte durante il periodo natalizio in una mostra in centro storico. Le premiazioni verranno comunicate tramite e pubblicate sui quotidiani locali. GIURIA Presidente: Bassiano Zonta, fotografo benemerito bassanese, Bozzetto Mario fotografo professionista Pierluigi Lucietto BFI, fotografo benemerito aderente alla Fiaf, ideatore di Bassano Fotografia. Sergio Sartori BFI, AFI, fotografo benemerito FIAF Renzo Stevan presidente della Pro Bassano Tessarolo Architetto Claudia segretaria della Pro Bassano. ESCLUSIONI Non saranno ammesse al concorso foto ed elaborati che non rispondono ai requisirti indicati nel presente regolamento o che esprimano violenza, messaggi politici o comunque non coerenti al tema proposto. Ad insindacabile giudizio la Pro Bassano e la giuria, si riservano il diritto di non ammettere le immagini che ritengono non inerenti al tema oggetto del concorso. DIRITTI E RESPONSABILITA I partecipanti devono essere gli autori dell immagine fotografica. Non sono ammesse elaborazioni di fotografie realizzate da terzi se non autorizzate, ogni autore è l unico ed il solo responsabile del contenuto delle fotografie e degli elaborati presentati. Partecipando al concorso, la persona dichiara sotto la propria responsabilità di avere tutti i diritti di immagine di eventuali persone ritratte. L autore autorizza il la Pro Bassano alla riproduzione di tali immagini, con citazione del nome dell autore, per la realizzazione di materiale informativo, promozionale e pubblicitario legato alla manifestazione Giardini a Bassano. I diritti d autore rimarranno sempre di proprietà dei rispettivi autori i quali tuttavia consentiranno alla Pro Bassano di utilizzare le opere per gli scopi indicati senza nulla pretendere. DESIGNAZIONE DEI VINCITORI Ogni immagine ammessa al concorso verrà sottoposta all insindacabile giudizio della giuria. Secondo i termini del calendario indicato la giuria sceglierà tra le immagini pervenute le vincitrici. L esito della giuria sarà pubblicato sul sito della Pro Bassano, nonché comunicato personalmente ai vincitori attraverso l indirizzo trasmesso nel modulo di partecipazione. PREMI E RICONOSCIMENTI 1 Classificato Macchina fotografica reflex digitale 2 classificato Convertitore VHS ed altri supporti video in digitale Doctor Video 3 classificato Scanner per negativi e dipositive Doctor Photo I premi potranno essere sostituti con altri di pari valore La giuria potrà fare alcune segnalazioni di merito, ai segnalati verrà corrisposto un diploma di segnalato al concorso Giardini a Bassano ESPOSIZIONE La giuria in funzione agli spazi espositivi che la Pro Bassano avrà a disposizione per realizzare la mostra, sceglierà a suo insindacabile giudizio le fotografie da esporre, la mostra farà parte dell evento Bassano Fotografia. DISPOSIZIONI GENERALI Per quanto non espressamente previsto dal presente regolamento ogni decisione è rinviata alla Pro Bassano, con l adesione al concorso ogni partecipante accetta integralmente il presente regolamento. Per qualsiasi informazione contattare DINIEGO DI PARTECIPAZIONE Non potranno partecipare al concorso i componenti della giuria Scarica il modulo di adesione dal sito della Pro Bassano PRO BASSANO 10 11

7 5 VIVAI PIANTE CONTARIN SERGIO Via Bassanese 22, Bessica di Loria (TV) tel e fax: TUTTI I COLORI DEL MONDO Il giardino rappresenta una tavolozza di sfumature e tonalità che donano gioia e vitalità in chi si lascia trasportare, come nel celebre romanzo di Giovanni Montanaro, che prende spunto dagli intensi colori dei quadri di Vincent Van Gogh, ricchi di natura viva e pulsante. 6 Piazzotto Montevecchio Piazzotto Montevecchio Via Zaccaria Bricito Piazza Libertà HYDROPHYLLUM Piazza Arengo 9/2, Cittadella (PD) cell: web: IL GIARDINO GIAPPONESE H Y D R O P H Y L LU M Il giardino giapponese Zen rappresenta l unione tra uomo e natura. Il design è pulito, con elementi scelti e posizionati con attenzione. I colori sono ridotti, in modo che i sensi vengano calmati anziché stimolati: non ci sono aiuole con miriadi di colori e il verde è quello predominante. Quando una singola fioritura si apre sullo sfondo verde o perde dei petali, questo diventerà un contrasto su cui focalizzare l attenzione. La simmetria è assente, come avviene in natura, e il simbolismo è forte: yin e yang, le due forze opposte, sono qui rispettivamente rappresentate da sabbia e ghiaia (yin) e roccia e piante (yang). Le rocce e i muschi nella ghiaia possono essere visti come isole in un lago, o come pensieri di individui che emergono da un mare di menti. La preparazione e l osservazione di questo tipo di giardino predispone quindi alla meditazione. 7 S.I.S. Spa BASSANO Via Bortolo Sacchi 29/31, Bassano del Grappa tel: web: GUSTARE NEI COLORI Il giardino viene rappresentato come un mosaico naturale, calpestabile ed utilizzabile. I semi, il legno, le foglie e i fiori pur avendo diversi luoghi d origine, mantengono gli stessi colori. 8 FILOSOFIA DEL VERDE Via Lanzarini 57, Romano d Ezzelino (VI) tel: cell: web: SPERIMENTARE. PERCHE? Un paesaggio vuole creare emozioni. Un paesaggio può nascere da qualsiasi cosa. Un paesaggio vuole essere guardato: il colore, usato nel modo più drammatico, emerge come spada lucente per creare emozioni dove natura e artificio sono i leganti di un giardino. Il pane è salute ecco i nuovi prodotti integrali: Pane Prokorn multicereale, Pane Vitamill basico vieni a scoprire tutte le nostre bontà nel nostro nuovo sito... fai i tuoi acquisti anche online!!! 12 13

8 MERCATO DEL VERDE IN BROLO DOMENICA 22 APRILE 2012 MERCATO DEL VERDE IN BROLO: DOMENICA 22 APRILE 2012 Immancabile l appuntamento anche per quest anno con il Mercato del Verde nel Brolo di Palazzo Bonaguro a dare il via alla manifestazione Giardini a Bassano: domenica 22 aprile 2012 per tutto il giorno. A due passi dal Ponte Vecchio, la mostra mercato di piante e fiori si riconferma una giornata obbligatoria nell agenda degli eventi bassanesi. Un angolo tanto caro ai bassanesi ma tanto trascurato torna per un giorno a rivivere gli antichi fasti e anche il Brolo tornerà a rianimarsi di voci e volti. Per tutta la giornata si potrà passeggiare tra i banchi colorati e profumati, con l aiuto di una botanica i bambini potranno cimentarsi nella messa a dimora di piantine che poi porteranno a casa, esibizioni di agility dog nell area verde con esperti insegnanti dove troveranno posto anche arredi da giardino per dare al Brolo le sembianze di un vero e proprio parco come tanti sognano. Per un giorno i sogni diventano realtà. La Pro Bassano vi aspetta dunque domenica 22 aprile nel Brolo di Palazzo Bonaguro, a Bassano, per fare quattro passi con noi nel verde, nel cuore della città. Da Tiberio Bisinella è sbocciata la primavera! Arriva la bella stagione, arriva il caldo, fioriscono tutte le piante e cresce la voglia di stare all aperto... Per il tuo Sì......le bellissime composizioni di tiberio bisinella a prezzi convenienti! eccezionale! tutto l addobbo per il tuo matrimonio con piante di orchidea o i fiori che più ti piacciono! 10 composizioni belle e d effetto per te che non vuoi spendere eccessivamente a composizioni particolari, ricercate, con fiori anche esotici a 599 fiori freschi a PreZZi favolosi! 20 rose girasoli lilium lisiantus garofani...5 Gerani...a partire da 1 Piante orchidee phalaenop da 8 viole del pensiero in grandi Primavera... tante novità! in questo Periodo trovi il boom della fioritura: gerani, ortensie in gran quantità, piante di rose in tanti colori, gardenie profumatissime, eriche, gerbere, begonie... Gerani coloratissimi a partire da 1, tutti i fiori rifiorenti a partire da 25 cent, ortaggi, piante mediterranee che fioriscono a pieno sole e per sempre! novità: è arrivata la Stevia! la pianta che dolcifica Sono arrivate le Catambre! Previeni lo StoP alle ZanZare con questa pianta eccezionale, quest'anno ancora più repellente! 9 Via Vittorelli VIVAI DE GASPARI di De Gaspari Domenico Via Cà Vaccina 27a, Tombolo (PD) tel e fax: in collaborazione con CLOU Via Jacopo Vittorelli 14/7, Bassano del Grappa tel: web: e DOMANI Complementi d arredo, Anversa, Belgio web: VENTI DEL NORD C L O U PROGETTI E PENSIERI PER LA CASA Uno scorcio di nord Europa anche a Bassano. Piante e complementi d arredo urbano ricordano gli spazi tipici delle cittadine nordeuropee. Il verde smagliante delle rigogliose piante, i colori vividi e luminosi dei fiori sono contenuti da larghi vasi che provengono direttamente da Anversa (Belgio). 10 Piazza Garibaldi GREEN HOUSE SNC Via Villanova 68, Solagna (VI) tel: e web: in collaborazione con Serge Bontorin & Elena Torelli arch. Viale Venezia 39, Bassano del Grappa tel: , fax: web: ZANCHETTA MARMI Via Trento 8, Pove del Grappa (VI) tel: d a l a l s e r v i z i o d e l l u m a n i t à e REPARTO DONATORI DI SANGUE MON- TEGRAPPA BASSANO UN ANGOLO PER SAN FRANCESCO Piante e arbusti dai giardini del mondo Il giardino è pensato come uno spazio armonioso ma anche come un angolo in cui le persone si possano fermare per un attimo lungo il loro percorso, per andare così oltre la visione dei colori e delle forme e poter percepire il lieve suono dell acqua e il profumo dei fiori. Lo spazio è arricchito da particolari elementi marmorei. Le diverse caratteristiche delle piante e degli arbusti utilizzati richiamano i giardini di tutto il mondo. Gli arbusti vicino all acqua e le macchie di fiori riportano all idea di quiete e di ammirazione per una natura cangiante e in continua trasformazione. w w w. f i o r e r i a t i b e r i o b i s i n e l l a. c o m - b i s i n e l l a t i b e r i l i b e r o. i t 14 15

9 VIA BATTISTI VIA SCALABRINI VIA SCALABRINI VIA MANARDI VIA ANGARANO VICOLO MACELLO VIALE DIAZ VIA CANTORE VIA FELTRE VICOLO VOLPATO VIA COLOMBARE BORGO ANGARANO PALAZZO BONAGURO VIA S.DONATO VIA VOLPATO VIA MACELLO PONTE NUOVO FIUME BRENTA 2 1 PONTE VECCHIO PORTO DI BRENTA VIA PUSTERLA 4 VIA FERRACINA VIA MENAROLA SALITA DEL MARGNAN PIAZZA DUOMO PIAZZA TERRAGLIO V. MENAROLO VIA SCHIAVONETTI VIA BRICITO P. MONTE- VECCHIO VIA PORTICI LUNGHI VIA CAMPO MARZIO VIA BASTION VIA GAMBA VIA BELLAVITIS VIA VERCI VIA BONAMIGO VIC.ZUDEI VIA MATTEOTTI PIAZZA LIBERTA' P.TTA POSTE VIA S. ANNA VIA MARINALI VIA VITTORELLI P.TTA ZAINE VIA VENDRAMINI VIA TORRE VIA VECCHIA COLOMBA 3 BORGO MARGNAN PRO LOCO VIA 9 VIGILI URBANI PIAZZALE CADORNA MUNICIPIO INAIL VIA BARBIERI PIAZZA GARIBALDI BIBLIOTECA VIA ROMA UFF. IMPOSTE MURE DEL BASTION P.ZA D. ANGELO VIC. BROCCHI SALITA BROCCHI S. CATERINA VIA MUSEO P.TTA RAGAZZI DEL '99 VIA DELL'ANGELO VICOLO TEATRO VECCHIO VIALE DEI MARTIRI VIA XX SETTEMBRE VIA J. DA PONTE PUNTO INFORMAZIONI CONFESERCENTI 12 ARCHIVIO DI STATO VIA REMONDINI VIA BEA LARGO CORONA D ITALIA VIC. DA PONTE 13 PARCO RAGAZZI DEL 99 APT 14 IGATA BASILICATA VIALE DELLE FOSSE AUTOSTAZIONE PIAZZALE TRENTO GIARDINO PAROLINI VICOLO PAROLINI VIA BOMBARDINI VIA TORINO VIA GRAMSCI CONCORSO GIARDINI A BASSANO VIA VACCARI VIALE VENEZIA VIA DELL'OSPEDALE PALESTRA VIA CHILESOTTI VIA VILLARASPA ESPOSITORI 2012 AZIENDA AGRICOLA BASSETTO Il giardino delle Espèridi SPAZIO VERDE di Massimo Rado Il segreto dell equilibrio SOCIETÀ AGRICOLA CAPO VERDE I colori dell anima BEgiardini di Elisabetta Bassan I colori del deserto - La magia del Marocco VIVAI PIANTE CONTARIN SERGIO Tutti i colori del mondo HYDROPHYLLUM Il giardino giapponese S.I.S. Spa BASSANO Gustare nei colori FILOSOFIA DEL VERDE Sperimentare. Perchè? VIVAI DE GASPERI di De Gasperi Domenico Venti del nord GREEN HOUSE SNC Un angolo per San Francesco LARGO PAROLINI VIA DE BLASI CENTRO VERDE di Contarin Ugo Il giardino che non... c è Bartolomeo PROMO BASSANO Ferracina Soc. Coop. Sociale Onlus Un UNIONE percorso DEL COMMERCIO di vita nel mondo CAMERA DI COMMERCIO Scuola secondaria di I grado J. VITTORELLI API Nella tavolozza del genere umano... COLDIRETTI OBBIETTIVO UFF. PROV. DEL LAVORO GIARDINO di Mauro Bortignon Il Milione CNA SOLUZIONI VERDI di Luca Morselli... dalla terra al cielo Associazione Direttori e Tecnici Pubblici Giardini Il giardino di VUS (Verde Urbano Sostenibile) VIA TABACCO

10 ROSE IN VILLA X EDIZIONE A VILLA GIUSTI Sabato 19 e Domenica 20 Maggio 2012 Quest anno Rose in Villa Giusti festeggia dieci anni di attività, un traguardo importante, che nelle giornate del 19 e 20 maggio vorremmo condividere con tutti Voi. La splendida cornice all interno della quale ha vita Rose in Villa Giusti, la professionalità e la passione dei partecipanti, i profumi, i colori e la straordinaria bellezza del fiore, crediamo siano stati i motivi più importanti che hanno contribuito,negli anni, al successo dell iniziativa dandoci incredibili emozioni. La Fondazione Domenico Tolio onlus, organizzatrice della manifestazione, presenta in occasione del decennale un programma che ruota, come sempre, attorno al fiore più amato, la rosa, proposto in tutti i modi possibili, dalla mostra mercato di vivai specializzati che saranno disposti nelle stradine del parco ad una ampia gamma di prodotti per l arredo, la cura e di moda. Nel parco della Villa questi stand si alterneranno con altri vivaisti che presenteranno linee di piante specializzate: Erbe aromatiche da tutto il mondo, piante acquatiche, agrumi toscani, piante grasse, buxus, fioriture insolite e molto altro. Nelle stanze della antica magione ritorna l esposizione, di grandissimo successo, ricami in Villa curata da Diana Tiso e dalla sua scuola Armonia e fili. Dopo la grande accoglienza di pubblico delle passate edizioni quest anno ci saranno ancora dieci scuole trivenete a mettere in mostra il meglio dei propri raffinati lavori. Il tutto sarà arricchito da due mostre di pittura a tema floreale sempre all interno delle sale della villa. Ad allietare il pomeriggio di domenica ci sarà l orchestra musicale Symphoniae diretta dal professore Marcello Godi che si esprimerà con un giovane e brillante gruppo di 40 elementi. Come sempre, Rose in Villa Giusti è abbinata ad iniziative di solidarietà curate dalla Fondazione Tolio, quest anno il sostegno sarà dato a tre gruppi di volontariato cittadino:la San Vincenzo che si occupa di aiuto ai bisognosi, l Associazione Nord-Sud Onlus che opera nel terzo mondo, e l Associazione Veneta per la lotta contro la Fibrosi cistica. Tutte e tre saranno presenti con propri stand informativi. Orari: dalle 09,30 alle 19,00 con orario continuato. Info: tel Piazza Garibaldi Via Museo CENTRO VERDE di Contarin Ugo Via Loria 42, Cassola (VI) tel e fax: cell: web: IL GIARDINO CHE NON C È Provo ad immaginare l angolo di una storica piazza a Bassano il fascino della storia millenaria di una città murata il lavoro dell uomo che umilmente accosta, proporziona, dosa la perfezione della natura e dei suoi colori questo è il giardino che ho immaginato e che non c è! 12 Via Museo BARTOLOMEO FERRACINA SOC. COOPERATIVA SOCIALE ONLUS Via Spin 57/59, Romano d Ezzelino (VI) tel: web: in collaborazione con VIVAIO PAROLIN Via Casale Nuovo 10, Borso del Grappa (TV) tel: UN PERCORSO DI VITA NEL MONDO Abbiamo voluto rappresentare i colori dei giardini nel mondo creando un sentiero che attraversi piccole realizzazioni botaniche rappresentanti le specie che vivono nei vari continenti della Terra. La varietà dei colori rende unico ed armonioso il giardino, che regala bellezza ed emozioni a coloro che lo ammirano. In Cooperativa Ferracina, fin dal 1983, provengono persone con diversi percorsi di vita e da molti paesi del mondo. L opportunità che viene offerta è un occasione di lavoro ed una crescita umana e personale, da condividere insieme a tanti altri, per un arricchimento reciproco che crea esperienze di integrazione e condivisione

11 13 Piazzale Trento SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO JACOPO VITTORELLI Piazzale Trento 21, Bassano del Grappa tel: , fax: web: NELLA TAVOLOZZA DEL GENERE UMANO C È SPAZIO PER TUTTI I COLORI Il nostro mondo è fatto di persone che stanno crescendo e che ci arricchiscono ogni giorno con le loro diverse abilità. Le persone disabili si integrano, proprio come in una tavolozza piena di colori, creando armonia con i colori esistenti e generano, quando trovano il proprio colore complementare, altri colori incredibili, autentici e rari. La nostra vita è ricca di sfumature diverse che, se apprezzate, arricchiscono la nostra quotidianità. Il colore è una forma di energia, è attivo a tutti i livelli del nostro essere: fisico, mentale, emozionale e spirituale. Nel mondo della disabilità, dove c è sempre un significato altro a ciò che semplicemente appare, il messaggio altro del colore è colto e rispettato e se tutto questo viene dalla natura il valore emozionale si moltiplica all infinito. Nella natura ci sono colori diversi e la disabilità è uno di questi, ciò crea la splendida tavolozza del genere umano e rimanda ad un modo diverso di amare, vivere e guardare. 14 OBBIETTIVO GIARDINO di Mauro Bortignon Via Loria 68, Cassola (VI) tel: IL MILIONE General Giardino Il giardino da noi realizzato vuole ispirarsi ad un viaggio fantastico alla scoperta di nuove terre verso l oriente.questo viaggio è stato segnato dall importazione del bacco da seta e dalla pianta del gelso, nel nostro territorio sono così nate le prime industrie per la lavorazione della seta, Crespano del Grappa ha il vanto di aver ospitato la prima. Il nostro Generale Giardino in questo quadro diventa il capitano di una nave immaginaria che arriva a Bassano del Grappa portando con sé piante e fiori dall Oriente e da tutto il resto del mondo, per dipingerla di nuove forme e colori. Lasciatevi andare in questo oceano di colori e profumi

12 15 General Giardino Porta delle Grazie SOLUZIONI VERDI di Luca Morselli via Boschetti 21, Fontaniva PD tel: , fax: web: in collaborazione con ARKIPINDARICO Studio di Archiettura, P.za Pio X 17, Abbazia Pisani (PD) tel: , cell: web: DALLA TERRA AL CIELO Passeggiare per Bassano e osservare i colori del mondo in un vortice di emozioni, profumi e materiali, dalla terra al cielo. Viaggiare tra i luoghi della città, la vista dell orizzonte e gli sguardi alla storia, per proiettarsi verso il futuro in cui il mondo è tutto. 16 Rotatoria delle Grazie General Giardino ASSOCIAZIONE DIRETTORI E TECNICI PUBBLICI GIARDINI cell: web: in collaborazione con la ditta PRIOLA Via delle Acquette 4, Treviso tel: , cell: web: IL GIARDINO DI VUS (Verde Urbano Sostenibile) Mai come oggi è necessario, soprattutto nel verde pubblico, creare aiuole sostenibili, adatte all ambiente in cui vanno inserite, poco esigenti per richiesta idrica e concimazione, perenni, che non richiedano continue e costose fioriture annuali. Il giardino proposto nella pertinenza della nuova rotatoria di piazzale Generale Giardino si basa sull utilizzo di specie perenni sub-mediterranee adatte al clima bassanese che richiedono ridotte esigenze idriche (xerofile) che, se abbinate a tecniche d impianto adeguate, possono ridurre al minimo la crescita di infestanti dando garanzia di una sistemazione a bassa intensità manutentiva pur mantenendo un pregevole valore estetico mutevole nell arco delle stagioni. Anche quest anno l Associazione Direttori e Tecnici Pubblici Giardini del Veneto, grazie alla disponibilità dell Azienda Priola, ha voluto cimentarsi nella creazione di queste aiuole per lasciare alla città di Bassano, a titolo gratuito, un esempio di buona pratica giadineristica che, per una volta, viene promossa proprio da parte di chi lavora nei servizi di manutenzione del verde pubblico di città venete. Il bello è sempre nato dall incontro fra la visione del mondo, l orgoglio di appartenenza, il desiderio di lasciare un messaggio al futuro, il potere di farlo. Città di Bassano del Grappa Assessorato alle Attività Culturali e Museali Enrico Chiaravlli ISLANDA Racconto di un fotografo naturalista Palazzo Bonaguro 6 aprile 20 maggio 2012 giovedì: 9-13 venerdì: sabato: 9-13 e domenica e festivi: e Sabato 21 e domenica 22 aprile in concomitanza con la mostra fotografica e con Giardini a Bassano alle ore visita guidata danzante a Mondo Animale (esposizione zoologica ultimo piano di Palazzo Bonaguro) e alle ore visita guidata alla scoperta delle specie rare della flora bassanese nei fogli d erbario di Alberto Parolini INGRESSO LIBERO 22 23

13 I MINERALI Collezione di Nicolò Dal Pra a Palazzo Bonaguro sabato 21 e domenica 22 aprile La collezione di Nicolò Dal Prà, fotografo naturalista novese, è frutto di ricerche fatte per tanti anni sul nostro territorio e tra i mercatini tematici in quest ultimi ha trovato i minerali provenienti da altri luoghi del mondo che hanno caratteristiche geologiche differenti dalle nostre. Questa collezione viene esposta per suscitare l interesse dell amatore e dello studente che si accostano alla natura e vedono per la prima volta queste meraviglie. Cosa sono i minerali? Sono sostanze naturali solide formatisi per processi inorganici, sono caratterizzati da proprietà fisiche omogenee, da una composizione chimica caratteristica e, soprattutto, dal fatto di possedere un impalcatura di atomi che rimane fissa detta reticolo. Una delle eccezioni più note a questa definizione è rappresentata dal mercurio il quale, pur comparendo in natura allo stato liquido, è considerato un minerale. La scienza che studia le proprietà chimiche, fisiche e strutturali dei minerali è la mineralogia. Il mineralogista Mohs nel 1924 per definire la durezza dei minerali scelse una serie di 10 minerali con crescente durezza e definì così la scala delle durezze che porta il suo nome. I minerali sono quindi sostanze cristalline che si distinguono dalle rocce che sono invece degli aggregati naturali formatisi tramite uno o più processi geologici, contenenti più minerali e sostanze non cristalline. Minerale di Vanadinite Marocco foto Dal Prà Il Bonsai Club Valledelbrenta è stato fondato nel marzo del 1991 a Pove del Grappa, attuale sede dell associazione, raggruppando alcune persone, soprattutto principianti, con lo scopo di scoprire questa arte arrivata dal Giappone. Con il passare del tempo l associazione è cresciuta come numero di soci e soprattutto come conoscenza di tecniche e apprendendo sempre meglio lo spirito e l essenza del bonsai. Ogni anno l associazione organizza una esposizione sociale e partecipa ad altre manifestazioni nelle quali oltre ad esporre gli esemplari dei soci offre la propria disponibilità nel SOS BONSAI : un modo per spiegare a qualsiasi persona come effettuare il rinvaso o una potatura, informare sullo stato di salute o di quale problema è affetto il proprio bonsai DOMENICA 22 APRILE PRIMO PIANO PALAZZO BONAGURO ESPOSIZIONE DI BONSAI e SERVIZIO SOS BONSAI FESTA DI PRIMAVERA AL BROLO DI PALAZZO BONAGURO DEDICATA AI BAMBINI E AI RAGAZZI DELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DOMENICA 22 APRILE ore 10-13/15-19 In occasione della giornata di apertura della manifestazione GIARDINI A BASSANO 2012 e stata organizzata per i giovanissimi la 1 Festa di Primavera dedicata esclusivamente al verde e alla natura, la partecipazione è gratuita ed il divertimento è garantito. Il programma prevede: la costruzione di una capanna con balle di fieno e frasche; con l aiuto di una botanica il rinvaso di piantine da portarsi a casa; la realizzazione di un orticello con svariate qualità di ortaggi; esibizioni di agility dog con esperti insegnanti, e sul posto si troveranno arredi da giardino per dare al Brolo le sembianze di un vero e proprio parco come tanti sognano; sfilate moda bimbo a cura della ditta Oplà di via ca Baroncello a S. Giuseppe di Cassola Per tutta la giornata i papà le mamme e i nonni potranno passeggiare tra i banchi colorati e profumati del mercato di piante e fiori ormai diventato giornata obbligatoria negli eventi bassanesi. E alle 17,00 gelato per tutti i bambini Per la gioia dei piccolissimi ci saranno tantissimi palloncini colorati. Vi aspettiamo 24 25

14 Vivere il cane Avere un cane è una grande opportunità che comporta grandi soddisfazioni ma anche impegno. Conoscere ed educare il nostro amico è il primo passo per una convivenza serena e duratura che consente di condividere esperienze e attività sia in casa che nella vita quotidiana. Le attività proposte in questa giornata sono adatte a tutti i cani e ai loro proprietari, grandi e piccini, e tutte da scoprire Agility: è una delle discipline cinofilo-sportive che vedono uomo e cane impegnati e coinvolti sia dal punto fisico che da quello emotivo. Questa meravigliosa disciplina ha chiaramente innumerevoli aspetti positivi: l impostazione di una stretta simbiosi cane-conduttore; lo spirito di collaborazione, di amicizia e di allegria che caratterizza chi la pratica, la possibilità di essere svolta da tutti: donne e uomini di qualsiasi età. L Agility è uno sport ma anche un divertimento, un occasione di svago per il cane e per l uomo: non lascia spazio alla violenza e all aggressività perché è basilare con l agility lavorare in positivo. Giocare con il cane: tanti giochi e percorsi divertenti da fare con il proprio amico a quattro zampe per intensificare il rapporto affettivo. Educazione di base: insegnare al proprio cane alcuni segnali: seduto, terra, resta, utili nella vita di tutti giorni per migliorare la qualità di vita insieme. Toelettatura: i più sensibili alle malattie cutanee sono proprio i cani che non vengono adeguatamente lavati o addirittura non lavati, conoscere come prendersi cura del mantello e dell igiene è fondamentale per mantenere il nostro amico in salute e in ordine. Tecniche espositive: per i più esigenti e per gli appassionati il mondo delle esposizioni di bellezza può rappresentare un esperienza divertente e coinvolgente e un occasione che permette di conoscere molte persone unite dalla stessa passione. Una breve introduzione alle tecniche del ring. Programma esibizioni: dalle ore alle ore Agility dalle ore alle ore Giocare con il cane dalle ore alle ore Igiene e cura del proprio cane dalle ore alle ore Agility dalle ore alle ore Educazione di Base dalle ore alle ore Pausa pranzo dalle ore alle ore Giocare con il cane dalle ore alle ore Tecniche espositive dalle ore alle ore Giocando a 6 zampe: attività di gioco cani per bambini dai 6 anni in poi. dalle ore alle ore Agility dalle ore alle ore Igiene e cura del proprio cane dalle ore alle ore Tecniche espositive dalle ore alle ore Agility dalle ore alle ore Sfilata di tutti i cani partecipanti e saluti Durante tutta la giornata saranno presenti laboratori manuali aperti a tutti i bambini per conoscere il mondo e il linguaggio del nostro amico a 4 zampe

15 Via Ca Baroncello 20 San Giuseppe di Cassola - tel OPLA zero-14 è un negozio di abbigliamento per bambini che inizia la sua avventura nel settembre Il negozio propone una linea completa e accessoriata dedicata a tutti i bambini e ragazzi dinamici e vivaci, che vogliono vestire comodi e alla moda. La scelta dei capi avviene attraverso un attenta selezione di prodotti di tendenza, ricchi di dettagli, garantiti nel tempo, con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Le collezioni sono tutte facilmente coordinabili e sono destinate alle più svariate occasioni: scuola, tempo libero e cerimonia. L obbiettivo principale che il negozio si prefigge ogni giorno è quello di rendere felice la propria clientela, proponendo prodotti attenti all ambiente. I fornitori di fiducia di OPLA effettuano prove e valutazioni chimiche e meccaniche sui tessuti e sugli accessori utilizzati, affinchè i capi proposti in vendita possano essere sinonimo di qualità, nel rispetto delle normative eco-sostenibili. Questo vuol dire che OPLA lavora nel rispetto ed in armonia con l ambiente ed il territorio che da sempre ci circonda. I Bambini ci ispirano, i Valori ci guidano. ONEDAY S DANCE La danza al Museo attraverso il Tempo Durational Dance EVENTO IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DELLA DANZA MUSEO CIVICO BASSANO DEL GRAPPA 29 aprile 2012 dalle ore alle ore CITTÀ 29 DI BASSANO DEL GRAPPA

16 30 31 Informazioni e calendario eventi:

17 SocialVision

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta!

Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta! Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta! Scuola dell Infanzia Istituto di Cultura e di Lingue Marcelline Progettazione Didattica Annuale a.s. 2014-2015 Dimensione valoriale L idea fondante del progetto

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano Le piante producono alimenti, legno, carburante, tessuti, carta, fiori e l ossigeno che respiriamo! La vita

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE

Dettagli

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano Festa dei fiori Bolzano dal 30 aprile al 2 maggio 2015 Programma Primavera a Bolzano Bolzano, dove la primavera ha un fascino tutto particolare,

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 Comune di Forlì PRESENTANO EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE e SETTIMANA DEL BUON VIVERE a cura di Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico AZIENDA SPECIALE

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO LETTERALE e quando ha SIGNIFICATO METAFORICO (FIGURATO). Questa non

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO TEMA Il concorso Un mondo tutto mio è dedicato all ambiente in cui vivono i bambini, come è e come lo vorrebbero. L idea è far descrivere agli alunni il posto ideale

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Repertorio generale n. 1638 Settore Servizi sociali, culturali e tempo libero Servizi Culturali, Educativi e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione Concorso nazionale La mia

Dettagli

ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi

ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi Bando e Regolamento L Associazione culturale La rosa e la spina di Villanuova sul

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 PREMESSE FONDAMENTALI

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 PREMESSE FONDAMENTALI REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 -- selezioni nazionali per il Sziget Festival 2015 di Budapest (HU) e per l Home Festival 2015 di Treviso -- La selezione denominata SZIGET

Dettagli

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni A.S. 2011/2012 Giulia Tavellin Via Palesella 3/a 37053 Cerea (Verona) giulia.tavellin@tiscali.it cell. 349/2845085

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto ARTICOLO 1- COSTITUZIONE E' costituito il Club denominato I Borghi più Belli d'italia ai sensi dello Statuto dell Associazione Nazionale Comuni Italiani, in breve ANCI.

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

UNO SCATTO DI DIGNITA ed. 2014

UNO SCATTO DI DIGNITA ed. 2014 CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE UNO SCATTO DI DIGNITA ed. 2014 Progetto Donna & Artigianato REGOLAMENTO ART. 1 OBIETTIVO DEL CONCORSO La Commissione Pari Opportunità della Regione Abruzzo, in collaborazione

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

Il canale protettivo del Kundalini Yoga

Il canale protettivo del Kundalini Yoga Il canale protettivo del Kundalini Yoga PER COMINCIARE E consigliabile avere un ora ed un luogo determinati dedicati allo yoga. Tempo e spazio sono le coordinate della relatività della nostra esistenza

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime -

Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime - Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime - Progetto Continuità" Scuola dell Infanzia - Scuola Primaria 2010-11 11 Anno Scolastico 2010 Funzioni Strumentali A. Rubino Scuola Infanzia P. Stramonio Scuola

Dettagli

Edizione N 8 Mese GIUGNO/LUGLIO 2011. Giorni da ricordare nei mesi di APRILE e MAGGIO. 28/05/2011 Qui affianco la nostra Elide che compie 100 anni!!!

Edizione N 8 Mese GIUGNO/LUGLIO 2011. Giorni da ricordare nei mesi di APRILE e MAGGIO. 28/05/2011 Qui affianco la nostra Elide che compie 100 anni!!! 09/05/2011 e 16/05/2011 Fazzoletto Bandiera con i ragazzi del catechismo!! 12/05/2011 Uscita al mercato Paesano.. 18/04/2011 CINOTERAPIA!! 08/05/2011 FESTA DELLA MAMMA 03/04/2011 Canti e Balli con Rinaldo

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI 1 OGGETTO DEL PREMIO l Amministrazione Comunale di Pregnana Milanese Assessorato alla Cultura istituisce un premio annuale di laurea intitolato alla memoria

Dettagli

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI 0 IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari - Esodo con il contributo di di Vicenza e Verona quamproject Caritas Diocesana Bellunese, Veronese, Vicentina IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 domenica 7 Ottobre 2012 - ore 9.45 GORLE - BERGAMO ARRIVEDERCI alla 42a Settimana Ciclistica Bergamasca dal 2 al 7 settembre 2013 REGOLAMENTO SPECIALE DI CORSA SU STRADA

Dettagli

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO Pag. 1 / 6 comune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA CULTURA E SPORT SERVIZIO MUSEO ARTE MODERNA REVOLTELLA REG. DET. DIR. N. 5164 / 2011

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Concorso per gli studenti delle scuole dell infanzia e della primaria LE COSE CAMBIANO SE

Concorso per gli studenti delle scuole dell infanzia e della primaria LE COSE CAMBIANO SE Concorso per gli studenti delle scuole dell infanzia e della primaria LE COSE CAMBIANO SE Art. 1 Finalità Il Ministero dell Istruzione, e il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del

Dettagli

DALL ALTRA PARTE DEL MARE

DALL ALTRA PARTE DEL MARE PIANO DI LETTURA dai 9 anni DALL ALTRA PARTE DEL MARE ERMINIA DELL ORO Illustrazioni di Giulia Sagramola Serie Arancio n 149 Pagine: 128 Codice: 566-3278-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE La scrittrice

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

L IMMAGINE CHE NON C ERA

L IMMAGINE CHE NON C ERA L IMMAGINE CHE NON C ERA SEZIONE SCIENTIFICA DEL CONCORSO LA PAGINA CHE NON C ERA BANDO DELLA II EDIZIONE Se è vero che un'immagine può essere più esplicativa di tante parole, allora perché non provare

Dettagli