CATALOGO MODULI FOTOVOLTAICI INVERTER SISTEMI PER IL FISSAGGIO CABINE TRASFORMATORI E QUADRI ELETTRICI SISTEMI DI CONTROLLO PROGETTAZIONE KIT IMPIANTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CATALOGO MODULI FOTOVOLTAICI INVERTER SISTEMI PER IL FISSAGGIO CABINE TRASFORMATORI E QUADRI ELETTRICI SISTEMI DI CONTROLLO PROGETTAZIONE KIT IMPIANTI"

Transcript

1 MODULI FOTOVOLTAICI INVERTER SISTEMI PER IL FISSAGGIO CABINE TRASFORMATORI E QUADRI ELETTRICI SISTEMI DI CONTROLLO PROGETTAZIONE KIT IMPIANTI CATALOGO ACCESSORI

2

3 INDICE 2 LA SOCIETA 60 CABINE TRASFORMATORI E QUADRI ELETTRICI STORIA DEL FOTOVOLTAICO INFORMAZIONI TECNICHE REGOLAMENTAZIONE RADIAZIONE SOLARE UTILITY ( collegamenti a siti o enti di ricerca) MODULI FOTOVOLTAICI Schott Solar Solarfun Tianwei Solar Fabrik Znshine Solar Sharp Suntech Lg Risen Hyundai Bisol Trina Solar Samsung Sanyo Yingli Solar Rec Jetion Ldk Chinalight Solar Kyocera Bosch Q-Cells Axitec Renesola Nexpower Kaneka Uni-Solar Konarka INVERTER Power One Kaco Kostal Abb Siac Sungrow Sma Aros Siemens Zigor Ingeteam Friem Astrid Delta Carlo Gavazzi Cabine in cemento Trasformatori Cabine MT Quadri BT SISTEMI PER IL FISSAGGIO Strutture a terra a vela singola Strutture a terra a vela doppia Strutture su tetto civile Strutture su tetto industriale Coperture Bonifica Eternit Pensiline Supporti per le serre SISTEMI DI CONTROLLO E SICUREZZA La nostra offerta Centrale Antifurto Sensori di Protezione Sistemi di Video Sorveglianza Videoregistrazione e analisi intelligente SISTEMI DI MONITORAGGIO La nostra offerta Screen Solar Vision Solar Box String Control Prodotti Opzionali Schede di Controllo String Control senza scheda di controllo Pannelli LED Schermi TV ACCESSORI Cavi Elettrici Cavi Schermati Connettori Strumenti di Misurazione KIT IMPIANTI SERVIZI Servizi Generali Progettazione Tecnologica Pratiche Conto Energia Pratiche Ambientali ed Autorizzative Servizi Finanziari e Assicurativi Servizi Post-Vendita SMALTIMENTO STRUTTURE CONDIZIONI DI VENDITA 1

4 La società

5 LA SOCIETA Introduzione Righi Enerstore srl, ultima nata del Gruppo Righi, è il risultato dell incontro tra esperti, tecnici e operatori commerciali che hanno maturato un esperienza di 20 anni nel panorama dell automazione industriale, Information Technology, sistemi di controllo e supervisione, impianti di distribuzione, cogenerazione e impianti Fotovoltaici. Righi Enerstore srl si propone per essere punto di riferimento nel mercato delle soluzioni e prodotti per gli impianti fotovoltaici e di produzione energia alternativa. I prodotti commercializzati dalla Righi Enerstore srl sono prodotti testati e affidabili, costruiti da Aziende solide e innovative. Le ragioni per puntare su Righi Enerstore srl sono i valori della nostra azienda che saremo lieti di dimostrarvi: innovazione massima qualità sicurezza puntualità efficienza competenza completezza di gamma servizi innovativi impegno prodotti innovativi assistenza post vendita. Il Gruppo Righi è da oltre 20 anni un azienda leader nell ambito dell automazione industriale, integrazione di sistemi, Information Technology ed impianti di produzione energia da fonti rinnovabili.. Il Gruppo Righi aderisce alle seguenti associazioni Il Gruppo Righi, fonda le proprie linee guida su principi di: Innovazione, Competenza, Miglioramento continuo ed Attitudine al Problem Solving. E certificata ISO Certified Quality-Sistem Member of CISQ Federation, oltre alla certificazione di Azienda Etica SA 8000, conseguita nel Soa OG9 cat. V. Righi Enerstore S.r.l. si rivolge a tutti coloro che vogliono realizzare impianti fotovoltaici, con la garanzia e la certezza di utilizzare prodotti di qualità, performanti e garantiti nel tempo. Proponiamo servizi innovativi e una vasta gamma prodotti. Il Gruppo Righi, opera sul mercato direttamente o attraverso società controllate e/o in partnership, con oltre 130 dipendenti. Vogliamo diventare l interlocutore unico per le forniture di prodotti e servizi dei Vostri impianti fotovoltaici. 3

6 Introduzione STORIA DELFOTOVOLTAICO 4 La nascita del fotovoltaico risale al 1839, anno in cui il fisico francese Alexandre Edmond Becquerel ( ) scoprì il principio fisico alla base del processo di trasformazione della luce solare in energia elettrica: la conversione fotovoltaica. La scoperta di tale fenomeno si verificò mentre Becquerel effettuava esperimenti in laboratorio attraverso l utilizzo di celle elettrolitiche. Egli osservò come l intensità della corrente all interno di una cella con elettrodi in platino aumentava quando questa veniva esposta alla luce del sole, e che tale differenza di potenziale dipendeva dal colore e dalla lunghezza d onda della luce incidente. In seguito, nel 1876, gli studiosi Smith, Adams e Day riuscirono a riprodurre l effetto fotovoltaico attraverso la creazione di dispositivi a stato solido, quali il selenio e le giunzioni di quest ultimo con ossidi metallici. Questi materiali sono tuttora utilizzati per la realizzazione di dispositivi di misurazione dell intensità luminosa. Nel 1893 Rigollot effettuò una verifica di quanto era già stato sperimentato in precedenza da Becquerel, attraverso l utilizzo di elettrodi fluorescenti. Poi, nel 1908 Merritt ed Hodge tentarono, attraverso i propri studi, di definire le cause alla base del fenomeno fotovoltaico, giungendo all erronea conclusione che esso fosse determinato da una variazione della resistenza degli elettrodi durante la fase di esposizione alla luce. In seguito, Nichols confermò quanto era stato scoperto da Rigollot e Goldmann a proposito della f.e.m.(forza elettromotrice), calcolandone il valore e studiando la sua variazione a seconda della durata dell illuminazione. Goldmann nominò potenziale foto-elettrico la f.e.m., e osservando come la sua grandezza fosse indipendente dall intensità della luce eccitante, pensò erroneamente che questo potenziale derivasse dall effetto foto-elettrico scoperto da Hallwachs nel Quest ultimo infatti aveva notato che l esposizione alla luce ultravioletta di metalli isolati elettricamente faceva acquisire loro una carica negativa, e ricongiunse tale fenomeno all emissione di corrente elettrica (effetto foto-elettrico di Hallwachs). Col passare del tempo, Bauer ed altri studiosi tentarono di verificare le determinanti di tale fenomeno: queste furono attribuite ad una modifica nelle proprietà chimiche delle sostanze coinvolte e al fatto che la soluzione conduttrice finisse col reagire chimicamente con gli elettroni, attraverso processi di ossidazione o riduzione. Furono formalizzate diverse teorie a riguardo, ma solo nella seconda metà del 900 si arrivò ad un effettivo sviluppo tecnologico, attraverso la creazione della prima cella fotovoltaica. Nel 1954, all interno dei Laboratori Bell, l equipe composta dagli scienziati statunitensi Pearson, Chapin e Fuller, realizzò la prima cella fotovoltaica al silicio, in grado di convertire le radiazioni solari in una quantità di energia elettrica tale da poter alimentare i dispositivi elettrici di uso quotidiano. Nel 1958 si ebbe la prima applicazione nello spazio (come fonte di energia per i satelliti) mentre le applicazioni terrestri iniziarono verso la metà degli anni 70. Col passare degli anni la tecnologia si è evoluta in una maniera tale da poter creare pellicole di silicio più sottili e dotate di minor fragilità. Lo sviluppo di questo fenomeno ha attirato sempre più l interesse da parte dei Governi, i quali negli ultimi tempi si sono impegnati nella realizzazione di piani di incentivazione finanziaria volti ad incoraggiare gli investimenti da parte dei privati e delle imprese, in un settore che sembra non voler arrestare la propria crescita.

7 INFORMAZIONI TECNICHE Introduzione L effetto fotovoltaico nelle celle solari: L effetto fotovoltaico è caratteristico (ma non esclusivo) dei materiali semiconduttori e consiste nello spostamento e confinamento di cariche elettriche elementari in regioni distinte di un materiale, quando questo viene irradiato da onde elettromagnetiche nella banda visibile, in modo da generare una differenza di potenziale disponibile all esterno. La cella solare non è altro che un dispositivo il cui compito è quello di sfruttare questo fenomeno per ottenere un efficiente e duratura generazione di corrente elettrica come conversione diretta dell energia solare (visibile). In essa le cariche elettriche foto generate vengono separate in base al loro segno ed accumulate in due elettrodi distinti, i quali risulteranno di diverso potenziale. La cella fotovoltaica (FV) è dunque un generatore elettrico e l effetto fotovoltaico non è altro che la generazione di una differenza di potenziale tra due punti, causata dall azione della luce solare visibile. Ad oggi, le celle fotovoltaiche vengono realizzate con l impiego di svariati materiali e con diverse strutture, ma la prima cella fotovoltaica, realizzata attraverso una giunzione p-n a semiconduttore, continua tuttora ad essere la più diffusa. all elettrodo N nella giunzione p-n): nelle condizioni di buio la corrente inversa è trascurabile, come per ogni diodo raddrizzatore che non conduce se polarizzato inversamente. Nelle condizioni di illuminamento tuttavia si nota che esso è attraversato da una apprezzabile corrente inversa. La pendenza di tale curva è prossima a zero: la corrente è praticamente indipendente dalla tensione di polarizzazione. Nel quadrante C il fotodiodo è polarizzato direttamente, e la corrente diretta, che scorre dall elettrodo P a quello N, cresce esponenzialmente con la tensione applicata, come in ogni diodo (anche se si usa approssimare l esponenziale con una retta che intercetta l asse delle tensioni ad un valore che viene chiamato VF). Nel quadrante B (quello normalmente utilizzato nella produzione fotovoltaica di energia elettrica), pur essendo il fotodiodo polarizzato direttamente, esso è attraversato da una corrente inversa e si comporta come se avesse resistenza negativa. Di conseguenza, se si pone una resistenza tra gli elettrodi P ed N, il fotodiodo si comporta come una sorgente di forza elettromotrice, anche in assenza di un generatore di tensione. Caratterizzazione elettrica di una cella fotovoltaica: La cella fotovoltaica è sostanzialmente un diodo di grande superficie. Esponendola alla radiazione solare, la cella si comporta come un generatore di corrente, il cui funzionamento può essere descritto mediante l utilizzo di un grafico tensionecorrente: sull asse delle ordinate viene riportata la corrente che attraversa la giunzione ed in ascissa la tensione ai capi della giunzione. Le caratteristiche attraversano 3 quadranti: la curva indicata con 1 è quella in condizioni di buio, la curva indicata con 2 è quella che si ottiene in condizioni di illuminamento. Nel quadrante A il fotodiodo è polarizzato inversamente (elettrodo P negativo rispetto La cella fotovoltaica è caratterizzata da tre variabili fondamentali: intensità della radiazione solare: non influisce significativamente sulla tensione a vuoto, ma varia proporzionalmente al variare dell intensità di irraggiamento. 5

8 Introduzione INFORMAZIONI TECNICHE temperatura: non produce effetti significativi sul valore della corrente di corto circuito, ma cresce al diminuire della tensione. area della cella: non influenza la tensione, ma varia proporzionalmente alla corrente disponibile. la superficie con il metallo si avrebbe un contatto a bassa resistenza ma si oscurerebbe la cella dalla luce abbassando drasticamente l efficienza della conversione. Allo stato attuale, le tecnologie di produzione delle celle fotovoltaiche si dividono in tre principali categorie: Silicio cristallino: è caratterizzato da valori di efficienza discreti, costi elevati, processo di fabbricazione complesso e limitata disponibilità di tale materia prima. Questa tecnologia comprende a sua volta: 6 Gli effetti di queste variabili sulla caratteristica elettrica I-V sono riportati nella figura seguente in cui viene rappresentata la caratteristica di una cella fotovoltaica in corrispondenza di valori diversi della radiazione solare che la investe. Si può notare come al variare dell irraggiamento incidente sulla cella, la tensione V subisce piccole variazioni, a differenza della corrente I, la quale varia proporzionalmente alla quantità di radiazione. L effetto temperatura invece è colpevole dell abbassamento della tensione e di un lieve innalzamento della corrente, ma con un effetto risultante di ridurre leggermente la potenza disponibile. Per questi motivi, la definizione di prestazione della cella fotovoltaica deve svilupparsi all interno di un contesto preciso e standardizzato, adottando le seguenti condizioni(stc: standard test condition) in fase di valutazione della cella: temperatura della cella: 25 C; irraggiamento incidente sulla superficie della cella:1000 W/m2; distribuzione dello spettro solare: quello ottenibile con la condizione di Air Mass (AM) pari a 1,5. Tecnologie di produzione delle celle fotovoltaiche: Industrialmente le celle vengono realizzate sovrapponendo vari strati orizzontalmente. Sopra una lamina di metallo che rappresenta uno dei due contatti viene adagiato il silicio, quindi l altro tipo di silicio a formare la giunzione e sopra di questo una griglia metallica che raccoglie gli elettroni fungendo così da secondo contatto metallico. La forma di questa seconda griglia rappresenta un compromesso tra un buon contatto elettrico e una trasparenza della superficie poiché se si ricoprisse troppo fittamente 1. Silicio monocristallino: ogni cella viene realizzata partendo da un wafer la cui struttura cristallina è omogenea(monocristallo) opportunamente drogato, in maniera tale da realizzare una giunzione p-n; 2. Silicio policristallino: in questo caso, il wafer non è omogeneo, ma organizzato in grani localmente ordinati. Film sottile: con l amorfo tradizionale, i sistemi multigiunzione (triple junction CIS CIGS). Questa tecnologia comporta un consumo ridotto di materiale e un unico processo produttivo. I moduli prodotti sono leggeri, flessibili e resistono ad elevate temperature, ma dall altro lato si caratterizzano per una bassa efficienza. Arseniuro di Gallio: è una lega binaria, con proprietà semiconduttive, in grado di garantire rendimenti elevati ma che a sua volta comporta costi elevati destinandola ad un impiego di nicchia. Classificazione degli impianti fotovoltaici: Gli impianti fotovoltaici possono essere suddivisi in due categorie principali: gli impianti fotovoltaici a isola (o stand alone ), e gli impianti connessi ad una rete di distribuzione esistente e gestita da terzi ( grid-connected ).

9 INFORMAZIONI TECNICHE Introduzione Impianto fotovoltaico ad isola (stand-alone) questo tipo di impianto viene utilizzato nelle zone prive di rete elettrica (aree isolate, zone montane e impervie). L impianto ad isola è composto generalmente da: Generatore fotovoltaico: finalizzato alla raccolta dell energia tramite moduli fotovoltaici disposti a favore del sole; Batteria di accumulo: destinata alla conservazione della carica elettrica fornita dai moduli in presenza di sufficiente irraggiamento solare; Inverter: dispositivo il cui compito consiste nella conversione della tensione continua in uscita dal pannello, in una tensione alternata più alta. Impianto fotovoltaico connesso alla rete (grid-connected): Impianto off-grid questo impianto viene utilizzato nelle aree già servite dalla rete elettrica nazionale, contribuendo ad un ulteriore immissione dell energia prodotta dal sistema fotovoltaico, opportunamente trasformata in corrente alternata e sincronizzata all energia elettrica della rete nazionale. L impianto è costituito dalle seguenti parti: Generatore fotovoltaico: serie di moduli fotovoltaici che trasformano i raggi solari in energia elettrica; Inverter: per la trasformazione della corrente continua e la sua immissione nella rete; Quadro di controllo: per la gestione dell interfaccia tra sistema di produzione fotovoltaico e rete. Vantaggi e svantaggi derivanti dall utilizzo del fotovoltaico Vantaggi: inesauribilità della fonte; zero immissioni nocive non richiede il consumo di combustibili fossili; semplicità degli impianti; assenza di parti mobili; costi minimi di esercizio e di manutenzione; modularità dell impianto; realizzabili in luoghi isolati o in aree urbane; facilmente integrabili negli edifici e nelle infrastrutture urbane Svantaggi: Il rendimento di conversione ancora non elevato: Il rendimento di un sistema di conversione fotovoltaica varia attualmente dal 10 al 15% circa per le celle a silicio ma presto si potranno raggiungere efficienze fino al doppio o più con l uso di nuovi materiali semiconduttori (Gallio, Tellurio, Indio) e nuove tecnologie; L investimento per un impianto fotovoltaico è ancora elevato e l energia elettrica prodotta con questa tecnologia ha un costo superiore (fino a 5 volte) rispetto all energia prodotta con i sistemi tradizionali dunque non sarebbe ancora di per sé conveniente. Per ovviare questo problema, i Governi, a seguito degli accordi di Kyoto, hanno legiferato a favore dello sviluppo del fotovoltaico compensando con incentivazioni gli svantaggi dei maggiori costi. Impianto grid-connected 7

10 Introduzione REGOLAMENTAZIONE Installare un impianto fotovoltaico e quindi iniziare ad utilizzare l energia solare, non crea solamente un beneficio ambientale, ma soprattutto economico, poiché esiste un incentivazione statale che permette di ammortizzare l investimento riqualificando l ambiente. Questo incentivo è erogato dal GSE(gestione servizi elettrici) il quale acquista tutta l energia prodotta dall impianto, mediante pagamento di una tariffa di quasi 3 volte superiore al valore di mercato dell energia elettrica. La stessa energia può essere utilizzata inoltre per i fabbisogni energetici degli edifici. saranno remunerati tutti i kwh prodotti a partire dal giorno in cui l impianto è stato allacciato alla rete elettrica nazionale. Per gli impianti che entrano in esercizio dopo il 31/12/2011, le tariffe saranno decurtate ulteriormente del 6% ogni anno. La tariffa incentivante è riconosciuta, e rimane costante, per 20 anni dalla data in cui l impianto entra in esercizio. Possono beneficiare di tali tariffe: persone fisiche; persone giuridiche; soggetti pubblici; condomini a unità immobiliari ovvero edifici. Il terzo Conto Energia In Italia, dal settembre 2005, è attivato il meccanismo d incentivazione in conto energia, il quale ha l obiettivo di promuovere la produzione di energia elettrica tramite impianti fotovoltaici. Il decreto sul Nuovo Conto Energia (Terzo Conto Energia 2011) per gli impianti fotovoltaici che entreranno in funzione dal 2011 prevede le seguenti novità: La distinzione di due nuove categorie di impianti fotovoltaici: 1. impianti fotovoltaici realizzati sugli edifici 2. altri impianti fotovoltaici Nuove tariffe incentivanti per il fotovoltaico nell arco del 2011 (vedi tabella a fondo pagina) Erogazione incentivi Il soggetto responsabile dovrà richiedere al GSE l incentivo entro 90 giorni dall entrata in servizio dell impianto. La documentazione per l ottenimento dell incentivo dovrà essere inviata esclusivamente per via telematica tramite l apposito portale https://applicazioni.gse.it. La domanda di concessione dell incentivo dovrà essere inviata al GSE esclusivamente via fax o tramite posta elettronica certificata (PEC). L erogazione della tariffa spettante avverrà entro e non oltre 120 giorni dal ricevimento dei documenti da parte del GSE e Impianti fotovoltaici integrati con caratteristiche innovative Gli impianti integrati con caratteristiche innovative devono utilizzare moduli e componenti speciali sviluppati specificatamente per integrarsi e sostituire elementi architettonici. Inoltre la potenza nominale deve essere compresa tra 1 kw<p<5mw ed essere entrati in esercizio in data successiva al 31/12/2010 ed entro il 31/12/2013. Tariffe per impianti fotovoltaici integrati con caratteristiche innovative Intervallo di Potenza (kw) Tariffa corrispondente ( /kwh) 1<P<20 0,44 20<P<200 0,40 P>200 0,37 Per gli impianti che entrano in esercizio dopo il 31/12/2011, le tariffe saranno decurtate ulteriormente del 2% annuo. La tariffa incentivante è riconosciuta, e rimane costante per 20 anni, a partire da quando l impianto entra in esercizio. Possono beneficiare di tali tariffe: persone fisiche; persone giuridiche; soggetti pubblici; condomini di unità immobiliari ovvero edifici. I Quadrimestre 2011 II Quadrimestre 2011 III Quadrimestre 2011 Intervallo di Potenza (kw) Impianti Fotovoltaici realizzati sugli edifici Altri Impianti fotovoltaici Impianti Fotovoltaici realizzati sugli edifici Altri Impianti fotovoltaici Impianti Fotovoltaici realizzati sugli edifici Altri Impianti fotovoltaici 1<P<3 0,402 0,362 0,391 0,347 0,380 0,333 3<P<20 0,377 0,339 0,360 0,322 0,342 0,304 20<P<200 0,358 0,321 0,341 0,309 0,323 0, <P<1000 0,355 0,314 0,335 0,303 0,314 0, <P<5000 0,351 0,313 0,327 0,289 0,302 0,264 P>5000 0,333 0,297 0,311 0,275 0,287 0,251 8

11 REGOLAMENTAZIONE Introduzione Per tale tipologia di impianti, i moduli e i componenti dovranno avere le seguenti caratteristiche costruttive: Moduli e componenti speciali, sviluppati specificatamente per integrarsi e sostituire elementi architettonici di edifici quali: 1. Coperture degli edifici; 2. Superfici opache verticali; 3. Superfici trasparenti o semitrasparenti sulle coperture; 4. Superfici apribili e assimilabili quali porte, finestre, vetrine anche se non apribili comprensive degli infissi. Moduli e componenti che abbiano significative innovazioni di carattere tecnologico Moduli progettati e realizzati industrialmente per svolgere oltre alla produzione di energia elettrica, funzioni architettoniche quali: 1. Protezione o regolazione termica dell edificio; 2. Moduli progettati per garantire tenuta dell acqua e conseguente impermeabilizzazione; 3. Moduli progettati per garantire la tenuta meccanica comparabile con l elemento edilizio. I moduli, inoltre, dovranno essere installati secondo le seguenti modalità: 1. Sostituzione componenti architettonici degli edifici; 2. Funzione di rivestimento dell edificio; 3. Il sistema fotovoltaico deve inserirsi armoniosamente nel disegno architettonico dell edificio. Impianti a concentrazione Gli impianti a concentrazione, con potenza nominale compresa tra 1kW<P<5MW che entreranno in esercizio dal 1 gennaio 2011 al 31 dicembre 2011, riceveranno le seguenti tariffe incentivanti: Tariffe per impianti a concentrazione, entrati in esercizio entro il 31/12/2011 Intervallo di Potenza (kw) Tariffa corrispondente ( /kwh) 1<P<200 0,37 200<P<1000 0,32 P>1000 0,28 Per gli impianti che entrano in esercizio dopo il 31/12/2011, le tariffe saranno decurtate ulteriormente del 2% annuo. La tariffa incentivante è riconosciuta, e rimane costante, per 20 anni a partire da quando l impianto entra in esercizio. Possono beneficiare di tali tariffe: persone giuridiche; soggetti pubblici. Premi e incrementi delle tariffe per specifici interventi Tutte le tariffe possono essere incrementate come segue: del 5% per gli impianti ubicati in aree industriali, commerciali, cave esaurite, aree di pertinenza di discariche o di siti contaminati; del 5% per gli impianti realizzati da comuni con meno di 5000 abitanti, su edifici ed in regime di scambio sul posto; del 10% per gli impianti realizzati in sostituzione di coperture in eternit o amianto; del 20% per gli impianti che fanno parte di sistemi con profilo di scambio prevedibile; di un valore massimo del 30%, se parallelamente alla costruzione dell impianto fotovoltaico, vengono eseguiti lavori che migliorano le prestazioni energetiche dell edificio. Serre fotovoltaiche, tettoie e pensiline hanno diritto ad una tariffa pari alla media aritmetica, per una data classe di potenza, tra la tariffa spettante agli impianti realizzati su edifici e quella per gli altri impianti. Cumulabilità L articolo 5 stabilisce le condizioni di cumulabilità degli incentivi. In particolare è previsto che il conto energia sia cumulabile esclusivamente alle seguenti condizioni: Con contributi in conto capitale non superiori al 30% del costo di investimento per: 1. Impianti realizzati su edifici e potenza non superiore a 3kW; 2. Impianti realizzati su edifici pubblici; 3. Impianti realizzati su aree oggetto di interventi di bonifica; 4. Impianti integrati con caratteristiche innovative; 5. Impianti a concentrazione; Con contributi in conto capitale non superiori al 60% del costo di investimento, per impianti realizzati su scuole pubbliche o strutture sanitarie pubbliche ed il cui soggetto responsabile sia la struttura stessa; Con i finanziamenti a tasso agevolato erogati in attuazione dell art.1 comma 1111 della legge 296/06; Con i benefici derivanti dall accesso a fondi di garanzia e rotazione istituiti da Regioni o Enti locali. L articolo 6 conferma inoltre la possibilità di cumulo con il meccanismo di ritiro dell energia prodotta mediante lo scambio sul posto. 9

12 Introduzione REGOLAMENTAZIONE Contratti per l utilizzo dell energia prodotta Tutta l energia prodotta dall impianto fotovoltaico oltre a beneficiare dell incentivo erogato dal GSE, sarà riutilizzata. Le modalità di riutilizzo dell energia possibili sono tre: scambio sul posto, cessione parziale, vendita totale. Scambio sul posto: può essere attivato per impianti non superiori a 200kWp e consiste nello scambio di energia tra l utente e il gestore. In questo caso non si ha l obbligo di utilizzare l energia direttamente, poiché tramite un contatore bidirezionale si può immettere e prelevare energia dalla rete. A fine anno verrà fatto un conguaglio con il gestore per pareggiare eventuali squilibri, nel caso di una produzione di energia in eccesso si può decidere se richiedere il pagamento oppure mantenere il credito usufruibile entro 20 anni. Questo contratto è maggiormente utilizzato per gli impianti di piccola media dimensione e soprattutto dalle abitazioni civili, i quali non riuscirebbero a consumare direttamente l energia prodotta dall impianto fotovoltaico poiché durante i periodi di massima produzione, nella maggior parte dei casi, l abitazione è vuota per motivi lavorativi. Cessione parziale: viene principalmente utilizzata per impianti di dimensione superiore ai 200KWp. In questo caso l energia elettrica deve essere utilizzata direttamente poiché l energia non utilizzata viene venduta e pagata a un prezzo inferiore rispetto al valore di mercato pari a / kwh 0,101. Questa tipologia di contratto viene scelta da quelle attività imprenditoriali che hanno un consumo abbastanza costante durante l anno e alle quali non basterebbe un impianto da 200kWp per azzerare o diminuire notevolmente i consumi e quindi non possono usufruire dello scambio sul posto. Vendita totale: può essere utilizzato per impianti di piccola, media e soprattutto grande dimensione. Viene scelto quando non vi sono consumi energetici, ma si vuole realizzare l impianto solo come forma di investimento per vendere l energia sul mercato. un impianto fotovoltaico da 200Kw non fosse sufficiente per soddisfare il fabbisogno energetico è consigliata la cessione parziale; in questo caso si blocca il prezzo dell energia che si riuscirà a prelevare direttamente e ci si assicura l acquisto di quella che non si riuscirà a prelevare direttamente o prodotta in eccesso. Se invece si vuole realizzare un impianto senza avere consumi rilevanti si opterà per la vendita totale. Con il regime di scambio sul posto nel caso in cui a fine anno vi fosse una produzione di energia in eccesso è consigliato richiedere il pagamento poiché se si richiedesse il credito usufruibile nel corso dei 20 anni successivi, tale credito non sarà in kwh, ma in euro. 10 Per la realizzazione di impianti fotovoltaici utilizzati per ridurre o azzerare i consumi energetici di potenza inferiore ai 200Kwp è sempre consigliato l utilizzo dello scambio sul posto poiché così facendo si blocca il prezzo dell energia per almeno 20 anni. Nel caso in cui si abbia un consumo elevato e quindi

13 RADIAZIONE SOLARE Introduzione dalle particelle atmosferiche verso lo spazio; Radiazione diffusa: detta anche indiretta, rappresenta quella quota che ha colpito almeno una particella cambiando angolo di incidenza, che arriva al suolo. Aumenta relativamente alla totale in cieli nuvolosi; Radiazione assorbita: E quella radiazione che ha incontrato un ostacolo qualsiasi al quale ha ceduto tutta o una parte della propria energia. L energia che non arriva alla superficie della terra si dice estinta ed è formata dalla radiazione assorbita, la radiazione riflessa e la radiazione diffusa nello spazio. Secondo la legge di Lambert la quantità di radiazioni che colpisce l unità di superficie è proporzionale al seno dell angolo incidente: I =I x sena La radiazione solare è l energia radiante emessa dal sole a partire dalle reazioni termonucleari nel nucleo solare, le quali producono radiazioni elettromagnetiche. Ogni forma di vita sulla terra viene mantenuta dal flusso energetico solare che penetra nella biosfera; l energia utilizzata per la formazione ed il mantenimento della biomassa e l 1% della radiazione totale in arrivo. La radiazione ha un influenza diretta sulla temperatura dell aria e del terreno e sul processo di evapotraspirazione, ed indiretta sul valore dell umidità atmosferica, sul movimento delle masse d aria e sulle precipitazioni. Si ha la massima quantità con incidenza perpendicolare, al diminuire dell angolo aumenta sia la superficie colpita dalla stessa quantità di radiazioni che lo spessore dell atmosfera attraversato da questi. Ciò crea le variazioni d irraggiamento giornaliere e annuali. Nell immagine a sinistra è espressa la radiazione media annua rispetto alla latitudine e alla longitudine, in Italia. Vi sono inoltre altri tipi di radiazione da tenere in considerazione: Albedo: E il coefficiente di riflessione c. I valori di c sono di solito compresi tra 0 e 1 oppure sono espressi in percentuale data dal rapporto tra l energia radiante riflessa da una superficie rispetto l energia incidente. La terra ha un valore medio del 40%(c=0,4). Alla quota di albedo terrestre si aggiungono le radiazioni riflesse 11

14 Introduzione RADIAZIONE SOLARE Radiazione media annua rispetto alla latitudine ed alla longitudine, in Europa 12

15 UTILITY Introduzione Link utili per poter ottenere maggiori informazioni a riguardo del settore fotovoltaico: Commissione Europea Energia ec.europa.eu/energy/index_en.htm Ambiente Diritto 13

16 Moduli fotovoltaici

17 SCHOTT SOLAR Moduli fotovoltaici Marca Schott solar Provenienza La società SCHOTT Solar vanta 52 anni di esperienza nel settore della tecnologia solare. L azienda sviluppa, produce e commercializza ricevitori ad alta efficienza, uno dei componenti chiave per centrali solari con tecnologia a concentrazione, nonché prodotti fotovoltaici innovativi e di alta qualità. Dal 2005, la SCHOTT Solar AG è una consociata al 100% del gruppo tecnologico internazionale SCHOTT AG. Le sedi di Schott si trovano in Germania (Magonza, Alzenau, Jena e Mitterteich), in Repubblica Ceca, Spagna e negli USA. La fabbricazione dei prodotti fotovoltaici viene effettuata attualmente nelle sedi di Alzenau (Germania), Jena (Germania), Valašské Meziříčí (Repubblica Ceca) e Albuquerque (NM, USA). Capacità produttiva 450MW Processo produttivo Silicio Lingotto Wafer Cristallino Modulo Moduli disponibili Garanzie sul prodotto 5 anni di garanzia sul prodotto. 30 anni di garanzia sulle prestazioni. Certificazioni FTPSCH Operai Schott solar nella sede produttiva americana Sede Centrale di Schott Solar a Mainz Distribuzione geografica di Schott 15

18 Moduli fotovoltaici SOLARFUN Marca Solarfun Provenienza La società Solarfun Power Holdings è produttore mondiale di celle e moduli fotovoltaici. La società fu fondata nel 2004 da parte della Linyang Electronics, uno tra i più grandi produttori di contatori elettrici in Cina. La società è quotata al Nasdaq. Oltre ad esser presente sul territorio cinese, Solarfun ha ampliato la propria presenza geografica stabilendo sedi in Germania, Spagna, Francia, Corea, Nord America e Australia. Capacità produttiva 900MW Processo produttivo Silicio Lingotto Wafer Cristallino Modulo Moduli disponibili Garanzie sul prodotto Prodotto: 5 anni. Garanzia limitata alla potenza: 10 anni al 90% della produzione minima di potenza stimata, 25 anni all 80% della produzione minima di potenza stimata. Certificazioni FTPSOF 16 Solarfun nel mondo Area produttiva solarfun Operai solarfun

19 SOLARFUN Moduli fotovoltaici Marca Solarfun Provenienza Green House Module La gamma di prodotti Solarfun non comprende unicamente moduli monocristallini e policristallini. In collaborazione con una società specializzata nella realizzazione di soluzioni architettoniche per serre, Solarfun ha sviluppato una nuova serie di moduli vetro su vetro, destinata a particolari applicazioni, in cui è necessario l impiego di moduli trasparenti. Vantaggi Elevata performance ed affidabilità, con l utilizzo di celle efficienti fino al 17,6% in condizioni di prova. La configurazione del modulo semplifica inoltre la progettazione e l installazione del sistema FV. I moduli infatti sono facili da installare e non hanno esigenze particolari per il montaggio. Moduli disponibili Garanzie sul prodotto Prodotto: 5 anni. Garanzia limitata alla potenza: 10 anni al 90% della produzione minima di potenza stimata, 25 anni all 80% della produzione minima di potenza stimata. Certificazioni FTPSOF 17

20 Moduli fotovoltaici TIANWEI Marca Tianwei New Energy Holdings Co. Provenienza La società Tianwei New Energy Holdings Co., è una società cinese leader globale nel settore fotovoltaico, facente parte del China South Industries Group Corp. Grazie ai suoi 50 anni di storia, il gruppo ha predisposto l intera catena del valore PV utilizzando materiali di prima classe e processi innovativi, così da poter garantire moduli efficienti e caratterizzati da un elevato grado di performance. Capacità produttiva 1 GW Processo produttivo Silicio Lingotto Wafer Cristallino Modulo Moduli disponibili Garanzie sul prodotto 5 anni di garanzia sul prodotto. Garanzia limitata alla potenza: 10 anni al 90% della produzione minima di potenza stimata, 25 anni all 80% della produzione minima di potenza stimata. Certificazioni FTPTIA 18 Operai Tianwei Sede Tianwei new Energy Impianto in Belgio 4.7MW

NUOVA COPERTURA DELL EDIFICIO BARATTA

NUOVA COPERTURA DELL EDIFICIO BARATTA NUOVA COPERTURA DELL EDIFICIO BARATTA Per individuare una soluzione alla copertura in eternit dell edificio in data 4 febbraio 2009 abbiamo potuto partecipare alla fiera made expo di Milano sull architettura

Dettagli

fotovoltaico ecologico inesauribile conveniente GUIDA AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

fotovoltaico ecologico inesauribile conveniente GUIDA AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI il ecologico inesauribile conveniente GUIDA AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI COS È L ENERGIA fotovoltaica La tecnologia fotovoltaica è un sistema che sfrutta l energia solare e la trasforma, direttamente e istantaneamente,

Dettagli

Seminario Tecnico a cura della CDS Consulting. 09 Luglio 2009 - Investire in fotovoltaico: vantaggi ed opportunità - Alessandro Candio CDS Consulting

Seminario Tecnico a cura della CDS Consulting. 09 Luglio 2009 - Investire in fotovoltaico: vantaggi ed opportunità - Alessandro Candio CDS Consulting Investire in fotovoltaico: vantaggi ed opportunità Seminario Tecnico a cura della CDS Consulting L Energia Solare Fotovoltaica e il Conto Energia Come diventare autoproduttori di energia All interno del

Dettagli

Impianti fotovoltaici

Impianti fotovoltaici Impianti fotovoltaici Prof. Arch. Gianfranco Cellai Gli obblighi di legge A decorrere dal 1 gennaio 2009, nel regolamento edilizio, ai fini del rilascio del permesso di costruire, deve essere prevista,

Dettagli

fotovoltaico faq schede di consultazione

fotovoltaico faq schede di consultazione fotovoltaico faq schede di consultazione f o t o v o l t a i c o Cos è un impianto fotovoltaico? Un impianto fotovoltaico è un impianto che consente la produzione di energia elettrica attraverso l energia

Dettagli

Provincia di Olbia Tempio Attività di formazione inerenti le energie rinnovabili e l efficienza energetica. Marcello Antinucci antinucci@ecuba.

Provincia di Olbia Tempio Attività di formazione inerenti le energie rinnovabili e l efficienza energetica. Marcello Antinucci antinucci@ecuba. Provincia di Olbia Tempio Attività di formazione inerenti le energie rinnovabili e l efficienza energetica Marcello Antinucci antinucci@ecuba.it www.ecuba.it Decreto Legislativo 29 dicembre 2003, n. 387

Dettagli

Come produrre energia elettrica

Come produrre energia elettrica Come produrre energia elettrica Il Solare Fotovoltaico e' una tecnologia che permette di utilizzazione l'energia dal sole per la produzione di energia elettrica. Un dispositivo fotovoltaico è, infatti,

Dettagli

Ecoroof Solar. Speciale tecnico

Ecoroof Solar. Speciale tecnico Circa la metà dell energia dell intero pianeta è prodotta con fonti combustibili fossili non rinnovabili e causa principale delle emissioni di CO2 in atmosfera. L accordo di Kyoto ha stabilito che almeno

Dettagli

Chilowattora (kwh) Unità di misura dell energia elettrica. Un chilowattora è l energia consumata in un ora da un apparecchio utilizzatore da 1 kw.

Chilowattora (kwh) Unità di misura dell energia elettrica. Un chilowattora è l energia consumata in un ora da un apparecchio utilizzatore da 1 kw. Acquirente unico (AU) Acquirente Unico è la società per azioni del gruppo Gestore dei Servizi Energetici GSE Spa, alla quale è affidato per legge il ruolo di garante della fornitura di energia elettrica

Dettagli

La radiazione solare che raggiunge il pianeta Terra può essere convertita in energia elettrica mediante:

La radiazione solare che raggiunge il pianeta Terra può essere convertita in energia elettrica mediante: La radiazione solare che raggiunge il pianeta Terra può essere convertita in energia elettrica mediante: - la conversione fotovoltaica, che permette la trasformazione diretta dell energia solare in elettricità

Dettagli

Impianti fotovoltaici

Impianti fotovoltaici Impianti fotovoltaici Prof. Arch. Gianfranco Cellai Corso Fondazione Architetti di Firenze Gli obblighi di legge A decorrere dal 1 gennaio 2009, nel regolamento edilizio, ai fini del rilascio del permesso

Dettagli

IL NUOVO CONTO ENERGIA PER IL FOVOLTAICO. Maurizio Cuppone

IL NUOVO CONTO ENERGIA PER IL FOVOLTAICO. Maurizio Cuppone IL NUOVO CONTO ENERGIA PER IL FOVOLTAICO Maurizio Cuppone I risultati del Conto Energia Numerosità e potenza degli impianti in esercizio 45.000 40.000 35.000 30.000 25.000 20.000 15.000 10.000 5.000 -

Dettagli

IL FOTOVOLTAICO -FUNZIONAMENTO- -TIPOLOGIE- -DIMENSIONAMENTO PRELIMINARE-

IL FOTOVOLTAICO -FUNZIONAMENTO- -TIPOLOGIE- -DIMENSIONAMENTO PRELIMINARE- IL FOTOVOLTAICO -FUNZIONAMENTO- -TIPOLOGIE- -DIMENSIONAMENTO PRELIMINARE- IL FENOMENO FTV: LA SCOPERTA L intensità della corrente in una cella elettrolitica con elettrodi in platino aumenta con l esposizione

Dettagli

Quanto dura un impianto? La durata di un impianto è di 25 anni.

Quanto dura un impianto? La durata di un impianto è di 25 anni. f o t o v o l t a i c o Cos è un impianto fotovoltaico? Un impianto fotovoltaico è un impianto che consente la produzione di energia elettrica attraverso l energia solare, sfruttando le proprietà di materiali

Dettagli

Fotovoltaica. Intervento Pronto. Riscaldamento e condizionamento Fotovoltaico e fonti rinnovabili Assistenza ed emergenze

Fotovoltaica. Intervento Pronto. Riscaldamento e condizionamento Fotovoltaico e fonti rinnovabili Assistenza ed emergenze Fotovoltaica. Intervento Pronto Riscaldamento e condizionamento Fotovoltaico e fonti rinnovabili Assistenza ed emergenze 1 riflessa assorbita diretta diffusa rifratta Energia dal sole ed irraggiamento

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI ENERGIE RINNOVABILI: PRESENTE E FUTURO NEL TERRITORIO LODIGIANO IMPIANTI FOTOVOLTAICI Dott. Ing. Andrea Locatelli Cos'è un impianto fotovoltaico? Un impianto fotovoltaico è un impianto elettrico costituito

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI connessi alla RETE ELETTRICA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI connessi alla RETE ELETTRICA ENERGIA SOLARE IMPIANTI FOTOVOLTAICI connessi alla RETE ELETTRICA Prima parte: principi generali Seconda parte: conto energia Dal sito del GSE www.gse.it Il contatore fotovoltaico (06/03/2009) Nuovo conto

Dettagli

ALLEGATO A: La tecnologica fotovoltaica

ALLEGATO A: La tecnologica fotovoltaica ALLEGATO A: La tecnologica fotovoltaica A. 1 La radiazione solare La radiazione solare è definita come l energia elettromagnetica emessa dal sole. All'interno del sole, a temperature di alcuni milioni

Dettagli

Introduzione ai sistemi fotovoltaici

Introduzione ai sistemi fotovoltaici Introduzione ai sistemi fotovoltaici Effetto fotovoltaico La conversione dell energia elettromagnetica proveniente dal sole in energia elettrica tramite l effetto fotovoltaico si basa sulle proprietà dei

Dettagli

Guida al IV Conto Energia. DM 5 maggio 2011 2011-2016

Guida al IV Conto Energia. DM 5 maggio 2011 2011-2016 Guida al IV Conto Energia DM 5 maggio 2011 2011-2016 Periodo di applicazione dal 1 giugno 2011 al 31 dicembre 2016 Criteri del regime di sostegno Il regime di sostegno è assicurato secondo : obiettivi

Dettagli

Euthenia. Componenti per impianti fotovoltaici. Il fotovoltaico rende. alla luce del sole.

Euthenia. Componenti per impianti fotovoltaici. Il fotovoltaico rende. alla luce del sole. Euthenia. Componenti per impianti fotovoltaici. Il fotovoltaico rende alla luce del sole. puoi toccare Con un investimento così il cielo con un dito. Il fotovoltaico sfrutta l energia naturale del sole

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI: VALUTAZIONI SULLA FATTIBILITA E CONVENIENZA ECONOMICA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI: VALUTAZIONI SULLA FATTIBILITA E CONVENIENZA ECONOMICA VALUTAZIONI SULLA FATTIBILITA E CONVENIENZA ECONOMICA partner of: 13.10.2008 1 IRRAGGIAMENTO SOLARE - E l energia irradiata dal sole a seguito della fusione dell idrogeno in elio - Trasferimento dell energia

Dettagli

ENERGIA FOTOVOLTAICA Teoria, incentivi ed esperienze locali

ENERGIA FOTOVOLTAICA Teoria, incentivi ed esperienze locali ENERGIA FOTOVOLTAICA Teoria, incentivi ed esperienze locali Mirandola, 18 Luglio 2008 Gianluca Avella AESS Modena La conversione Fotovoltaica 1 L effetto Fotovoltaico La tecnologia fotovoltaica consente

Dettagli

CORSO SULLA TECNOLOGIA DEL SOLARE FOTOVOLTAICO. Bergamo, anno accademico 2013/2014

CORSO SULLA TECNOLOGIA DEL SOLARE FOTOVOLTAICO. Bergamo, anno accademico 2013/2014 LA TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA Bergamo, anno accademico 2013/2014 1 La fonte di energia: il sole 2 La fonte di energia: il sole Potenza emessa dal sole: 175.000.000.000.000.000 W (175 miliardi di megawatt).

Dettagli

GUIDA CONTO ENERGIA. (DM 19 febbraio 2007)

GUIDA CONTO ENERGIA. (DM 19 febbraio 2007) GUIDA AL CONTO ENERGIA (DM 19 febbraio 2007) Sede Legale: Via Erennio Modestino, 25-00175 Roma Sede Operativa: TecnoPolo Tiburtino - Via Giacomo Peroni, 442/444-00131 Roma C.F./P.IVA: 08434491000 REA:

Dettagli

Gli impianti fotovoltaici

Gli impianti fotovoltaici Gli impianti fotovoltaici 1. Principio di funzionamento degli impianti fotovoltaici La tecnologia fotovoltaica permette di trasformare direttamente l energia solare incidente sulla superficie terrestre

Dettagli

Studio sperimentale di celle fotovoltaiche Una proposta didattica sviluppata nel progetto IRDIS

Studio sperimentale di celle fotovoltaiche Una proposta didattica sviluppata nel progetto IRDIS Studio sperimentale di celle fotovoltaiche Una proposta didattica sviluppata nel progetto IRDIS Introduzione Giacomo Torzo La cella fotovoltaica è sostanzialmente un diodo cioè una giunzione PN tra due

Dettagli

Studio Ing. Giuseppe Fratelli Febbraio 2012 1

Studio Ing. Giuseppe Fratelli Febbraio 2012 1 La luce solare possiede importanti caratteristiche, oltre all illuminamento, che sono state scoperte ed usate nella storia fin tempi remoti: il più famoso è l assedio di Siracusa, quando gli apparecchi

Dettagli

IL FOTOVOLTAICO. Gualtieri Francesco Malinverno Christian Mazzi Matteo

IL FOTOVOLTAICO. Gualtieri Francesco Malinverno Christian Mazzi Matteo IL FOTOVOLTAICO di Gualtieri Francesco Malinverno Christian Mazzi Matteo Cos è il fotovoltaico? Il termine fotovoltaico è composto dalla parola greca phos (cioè luce ) e Volt, che è l unità di misura della

Dettagli

L'energia e l'ambiente

L'energia e l'ambiente - L'energia e l'ambiente Oggi oltre l 80% dell energia utilizzata nel mondo viene prodotta bruciando combustibili fossili, quali petrolio, carbone e metano. E ormai accertato che proprio negli impianti

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI 26 Gennaio 2011 Programma di installazione sui tetti degli edifici comunali Oggetto dell incontro Presentazione del Programma di installazione di impianti fotovoltaici integrati sui

Dettagli

SISTEMI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI

SISTEMI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI L E N E R G I A C H E T I R I S P E T TA L E N E R G I A C H E T I R I S P E T TA L E N E R G I A C H E T I R I S P E T TA SISTEMI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI L E N E R

Dettagli

PRIMO PREMIO Iniziative di sostenibilità

PRIMO PREMIO Iniziative di sostenibilità PRIMO PREMIO Iniziative di sostenibilità 1 2 3 Inclinazione ed esposizione: Molto importante sono pertanto l esposizione e l inclinazione del tetto rispetto all orizzontale dei moduli fotovoltaici: nella

Dettagli

Workshop Impianti Fotovoltaici. Assimpredil Ance 11 novembre 2010

Workshop Impianti Fotovoltaici. Assimpredil Ance 11 novembre 2010 Workshop Impianti Fotovoltaici Assimpredil Ance 11 novembre 2010 cosa sono e come funzionano Gli impianti fotovoltaici trasformano, a mezzo dei pannelli (1), l energia solare in energia elettrica e la

Dettagli

TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA

TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA - Che cosa è un impianto fotovoltaico? Un impianto fotovoltaico trasforma direttamente l energia solare in energia elettrica. Esso è composto essenzialmente da: moduli o pannelli

Dettagli

LINEE GUIDA SUL CONTO ENERGIA PER IMPIANTI SOLARI -FOTOVOLTAICI -

LINEE GUIDA SUL CONTO ENERGIA PER IMPIANTI SOLARI -FOTOVOLTAICI - SOCIETA PROGETTAZIONE COSTRUZIONE MONTAGGI IMPIANTI ELETTRICI MT/BT E TECNOLOGICI SISTEMI ENERGIA RINNOVABILI SEDE LEGALE - OFFICINA - UFFICI AMMINISTRATIVI 03100 FROSINONE - Via Armando Fabi, 327 Tel.

Dettagli

3 INCONTRO FORMATIVO Terzo Conto energia e vantaggi economici

3 INCONTRO FORMATIVO Terzo Conto energia e vantaggi economici Aosta, 09 Dicembre 2010 3 INCONTRO FORMATIVO Terzo Conto energia e vantaggi economici Rosalia Guglielminotti Parleremo di : IL TERZO CONTO ENERGIA COME FUNZIONA E PRINCIPALI NOVITA INSTALLARE UN IMPIANTO

Dettagli

ARCHITETTURA E FOTOVOLTAICO: VERSO L AUTONOMIA ENERGETICA DEGLI EDIFICI

ARCHITETTURA E FOTOVOLTAICO: VERSO L AUTONOMIA ENERGETICA DEGLI EDIFICI ARCHITETTURA E FOTOVOLTAICO: VERSO L AUTONOMIA ENERGETICA DEGLI EDIFICI Andrea Olivero 28/03/2008-1 Agenda 1. Perché installare un sistema fotovoltaico? 2. Che cos é il Conto Energia? 3. Come funziona

Dettagli

Magnetti Goldbeck: l essenza del fotovoltaico. Un alleanza strategica per guardare al futuro.

Magnetti Goldbeck: l essenza del fotovoltaico. Un alleanza strategica per guardare al futuro. 02 Magnetti Goldbeck: l essenza del fotovoltaico. Un alleanza strategica per guardare al futuro. Magnetti Goldbeck è una società specializzata nella progettazione e la costruzione (EPC) di impianti fotovoltaici

Dettagli

conosci il SOLARE? a cura di CRISTINA DIBENEDETTO manager CADIBE srl

conosci il SOLARE? a cura di CRISTINA DIBENEDETTO manager CADIBE srl conosci il SOLARE? in questo primo redazionale, alle domande più comuni sul sistema ad energia solare, vengono date risposte semplici e veloci affinché si possa cominciare ad entrare nel grande mondo delle

Dettagli

NORMATIVA IMPIANTI FOTOVOLTAICI

NORMATIVA IMPIANTI FOTOVOLTAICI NORMATIVA IMPIANTI FOTOVOLTAICI Arch. Antonella Musci I.S.S. CHIARULLI - 16-19.05.2010 1 INDICAZIONI EUROPEE l pacchetto energia e clima ci vincola a ridurre le emissioni di CO2 e aumentare la quota di

Dettagli

CORSO SULLA TECNOLOGIA DEL SOLARE FOTOVOLTAICO

CORSO SULLA TECNOLOGIA DEL SOLARE FOTOVOLTAICO Nel dimensionamento di massima di un impianto fotovoltaico si deve tenere conto diduedue aspetti: - la superficie utile disponibile, dalla quale dipende la potenza massimainstallabile; -il fabbisogno elettrico

Dettagli

Il Sole, energia pulita per la Calabria

Il Sole, energia pulita per la Calabria DIPARTIMENTO 5 - ATTIVITA PRODUTTIVE - SETTORE POLITICHE ENERGETICHE Servizio n. 5 Programmi nazionali e comunitari POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II ENERGIA Linea d intervento 2.1.1.1 Avviso pubblico

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli

FAQ Conto Energia di GSE

FAQ Conto Energia di GSE FAQ CONTO ENERGIA Per Impianti fotovoltaici Come funziona praticamente il Conto Energia? Come già in altri paesi Europei, anche in Italia il Governo ha attua il piano di incentivi per favorire la realizzazione

Dettagli

Il vostro partner per il fotovoltaico

Il vostro partner per il fotovoltaico Il vostro partner per il fotovoltaico Energie rinnovabili ed efficienza energetica »» Negli ultimi anni si è assistito ad un utilizzo sempre maggiore di fonti energetiche rinnovabili. Il continuo aumento

Dettagli

Il Quinto Conto Energia

Il Quinto Conto Energia Nota di approfondimento Il Quinto Conto Energia E stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 10 luglio 2012, n. 159, il decreto 5 luglio 2012, cosiddetto Quinto Conto Energia, che ridefinisce le modalità

Dettagli

FOTOVOLTAICO FOTOVOLTAICO

FOTOVOLTAICO FOTOVOLTAICO 284 KIT 3 kw 285 KIT 6 kw 286 KIT 10 kw 287 KIT 20 kw KIT 280 Il fotovoltaico Fondital propone oggi gli strumenti per contribuire, con una energia amica della natura, a raggiungere gli ambiziosi obiettivi

Dettagli

TERZO CONTO ENERGIA: www.riabitalia.it. infonord@riabitalia.it 02 47950601 infocentro@riabitalia.it 06 91712093 infosud@riabitalia.

TERZO CONTO ENERGIA: www.riabitalia.it. infonord@riabitalia.it 02 47950601 infocentro@riabitalia.it 06 91712093 infosud@riabitalia. TERZO CONTO ENERGIA: Possono usufruire degli incentivi definiti nel Decreto tutti gli impianti che entrano in esercizio dopo il 31/12/2010 a seguito di interventi di nuova costruzione, rifacimento totale

Dettagli

Un impianto fotovoltaico trasforma direttamente l energia solare in energia elettrica. Esso è composto essenzialmente da:

Un impianto fotovoltaico trasforma direttamente l energia solare in energia elettrica. Esso è composto essenzialmente da: FAQ FOTOVOLTAICO Che cos'è un impianto fotovoltaico? Un impianto fotovoltaico trasforma direttamente l energia solare in energia elettrica. Esso è composto essenzialmente da: moduli o pannelli fotovoltaici;

Dettagli

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO DI UNA CELLA FOTOVOLTAICA

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO DI UNA CELLA FOTOVOLTAICA PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO DI UNA CELLA FOTOVOLTAICA Una cella fotovoltaica è costituita da materiale semiconduttore opportunamente trattato in relazione alla struttura atomica e alla relativa conduzione

Dettagli

LE OPPORTUNITÀ DEL CONTO ENERGIA

LE OPPORTUNITÀ DEL CONTO ENERGIA LE OPPORTUNITÀ DEL CONTO ENERGIA Il fotovoltaico conveniente PERCHÉ IL FOTOVOLTAICO Questione ambientale, il pianeta soffre degli effetti del surriscaldamento (effetto serra)ogni anno vengono immessi in

Dettagli

INDICE. la tutela dell ambiente. la tecnologia fotovoltaica. tipologia di moduli. tipologia di impianti. vantaggi del fotovoltaico

INDICE. la tutela dell ambiente. la tecnologia fotovoltaica. tipologia di moduli. tipologia di impianti. vantaggi del fotovoltaico INDICE 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 la tutela dell ambiente la tecnologia fotovoltaica tipologia di moduli tipologia di impianti vantaggi del fotovoltaico producibilità di un impianto conto energia le

Dettagli

Energia Fotovoltaica

Energia Fotovoltaica Energia Fotovoltaica Energia Fotovoltaica Tech Impianti possiede know-how nella realizzazione di impianti fotovoltaici. Offre un servizio "chiavi in mano" in tutta Italia. Tech Impianti affianca il cliente

Dettagli

RICARICANDO IL PIANETA

RICARICANDO IL PIANETA RICARICANDO IL PIANETA UN PENSIERO 100% GREEN La General Building - Energie rinnovabili nasce da un idea che risale al 2000 dell imprenditore Marco Maracci il quale, forte della sua lunga esperienza nel

Dettagli

Ferrania Solis Srl Albenga 18 Dicembre 2009

Ferrania Solis Srl Albenga 18 Dicembre 2009 Ferrania Solis Srl Albenga 18 Dicembre 2009 Centro Regionale di Sperimentazione e Assistenza Agricola (CeRSSA) Energia solare Moduli fotovoltaici Impianti Stand alone Grid connected Le tecnoligie Silicio

Dettagli

INTRODUZIONE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

INTRODUZIONE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Lezioni dal corso di Gestione degli Impianti di Conversione dell Energia Università Federico II di Napoli 20/03/2011 INTRODUZIONE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Cosa sono gli impianti fotovoltaici? Gli impianti

Dettagli

Fotovoltaico. Tutto quello che devi sapere sul fotovoltaico

Fotovoltaico. Tutto quello che devi sapere sul fotovoltaico Fotovoltaico Tutto quello che devi sapere sul fotovoltaico La superficie del sole,( con un volume di 1.300.000 volte quello della terra), ha una temperatura intorno ai 5500 C, e irradia nello spazio energia

Dettagli

Impianti Solari Fotovoltaici

Impianti Solari Fotovoltaici Impianti Solari Fotovoltaici Sono da considerarsi energie rinnovabili quelle forme di energia generate da fonti che per loro caratteristica intrinseca si rigenerano o non sono "esauribili" nella scala

Dettagli

REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI La in collaborazione con la propone la REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Un impianto fotovoltaico è un sistema tecnologicamente avanzato per la produzione di energia elettrica. La tecnologia fotovoltaica

Dettagli

Fotovoltaico. Quadro sintetico della tecnologia e degli impianti

Fotovoltaico. Quadro sintetico della tecnologia e degli impianti Fotovoltaico Quadro sintetico della tecnologia e degli impianti Sviluppata alla fine degli anni 50 nell ambito dei programmi spaziali, per i quali occorreva disporre di una fonte di energia affidabile

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI Sussidi didattici per il corso di PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI Prof. Ing. Francesco Zanghì - Prof. Arch. Pasquale Falconetti IMPIANTI FOTOVOLTAICI AGGIORNAMENTO 15/05/2013 ENERGIA SOLARE e IRRAGGIAMENTO

Dettagli

Ver. 1.00 giugno 2007

Ver. 1.00 giugno 2007 Ver. 1.00 giugno 2007 1 INDICE 3. Le fonti rinnovabili 4. Energia Elettrica o Acqua Calda 5. Come Funziona? 6. Conto Energia 7. Beneficiari 8. Potenza dell impianto 9. Tipi di impianto 10. Non integrato

Dettagli

PROGETTO Relazione descrittiva

PROGETTO Relazione descrittiva PARCHEGGI PISCINA E CIMITERO COMUNE DI PEGOGNAGA PROVINCIA DI MANTOVA REGIONE LOMBARDIA PROGETTO Relazione descrittiva PER LA REALIZZAZIONE DI DUE IMPIANTI FOTOVOLTAICI DA 97,92 kwp CADAUNO DATA 12 aprile

Dettagli

Il solare fotovoltaico in pratica

Il solare fotovoltaico in pratica Il solare fotovoltaico in pratica Presentazione effettuata in occasione dell'incontro organizzato dall'assessorato all'ambiente del Comune di Selvazzano Dentro il giorno 28 aprile 2008 presso il Centro

Dettagli

La casa ecologica:una sfida possibile 28 feb 2008 Bioedilizia e pannelli solari: meno difficile di quel che sembra

La casa ecologica:una sfida possibile 28 feb 2008 Bioedilizia e pannelli solari: meno difficile di quel che sembra La casa ecologica:una sfida possibile 28 feb 2008 Bioedilizia e pannelli solari: meno difficile di quel che sembra 1. Fotovoltaico cos è 2. Tipologie di celle fotovoltaiche 3. Fotovoltaico: possibilità

Dettagli

Guida alla progettazione degli impianti fotovoltaici

Guida alla progettazione degli impianti fotovoltaici Concetti preliminari Un impianto fotovoltaico trasforma direttamente l energia solare in energia elettrica. sso è composto essenzialmente da: moduli o pannelli fotovoltaici; inverter, che trasforma la

Dettagli

4 CONTO ENERGIA: INCENTIVI PER IMPIANTI SU SERRE, PENSILINE, ETC.

4 CONTO ENERGIA: INCENTIVI PER IMPIANTI SU SERRE, PENSILINE, ETC. 1) INCENTIVI 2011-2012 PER GLI Anche il "Quarto Conto Energia" per gli impianti fotovoltaici su serre, pensiline, tettoie o pergole stabilisce degli incentivi riconosciuti e costanti per 20 anni, a decorrere

Dettagli

Assicurati un futuro radioso! Tecnologia fotovoltaica SANYO. Un investimento per il futuro.

Assicurati un futuro radioso! Tecnologia fotovoltaica SANYO. Un investimento per il futuro. Assicurati un futuro radioso! Tecnologia fotovoltaica SANYO. Un investimento per il futuro. Che cos è la tecnologia fotovoltaica? La tecnologia fotovoltaica è sinonimo di un futuro sicuro e tranquillo!

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI e CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI e CONTO ENERGIA 1/9 IMPIANTI FOTOVOLTAICI e CONTO ENERGIA 2/9 Chi Siamo La nostra proposta Previsioni Costi e Ricavi con Leasing strumentale Descrizione funzionamento Conto Energia Descrizione funzionamento impianti fotovoltaici

Dettagli

Gli impianti fotovoltaici

Gli impianti fotovoltaici Gli impianti fotovoltaici 1. Principio di funzionamento Il principio di funzionamento dei pannelli fotovoltaici è detto "effetto fotovoltaico". L' effetto fotovoltaico si manifesta nel momento in cui una

Dettagli

Arch. CLAUDIO CAMILLERI FOTOVOLTAICO. Analisi di fattibilità per un edilizia sostenibile Dal Protocollo di Kyoto al varo del Nuovo Conto Energia

Arch. CLAUDIO CAMILLERI FOTOVOLTAICO. Analisi di fattibilità per un edilizia sostenibile Dal Protocollo di Kyoto al varo del Nuovo Conto Energia Arch. CLAUDIO CAMILLERI FOTOVOLTAICO Analisi di fattibilità per un edilizia sostenibile Dal Protocollo di Kyoto al varo del Nuovo Conto Energia INDICE GENERALE INDICE GENERALE INTRODUZIONE... 9 CAPITOLO

Dettagli

REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI IMPIANTI GEOTERMICI CERTIFICAZIONI ENERGETICHE PRATICHE UTF

REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI IMPIANTI GEOTERMICI CERTIFICAZIONI ENERGETICHE PRATICHE UTF REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI IMPIANTI GEOTERMICI CERTIFICAZIONI ENERGETICHE PRATICHE UTF Chi siamo... ADEN s.r.l. è partecipata al 20% dal GRUPPO AQUADOLCE, holding che ha investito negli anni

Dettagli

SOLAR. Diamo energia ad un futuro migliore. Energia e Innovazione Kit solari fotovoltaici per istallazioni commerciali

SOLAR. Diamo energia ad un futuro migliore. Energia e Innovazione Kit solari fotovoltaici per istallazioni commerciali Diamo energia ad un futuro migliore SOLAR Energia e Innovazione Kit solari fotovoltaici per istallazioni commerciali I kit fotovoltaici ENN Solar ad uso commerciale sono progettati per l installazione

Dettagli

INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI, azienda giovane, flessibile e dinamica, è presente nel settore delle ENERGIE ALTERNATIVE RINNOVABILI con esperienza e professionalità. Si propone per impianti fotovoltaici

Dettagli

Con la presente siamo a sottoporvi la ns. migliore offerta economica relativa alla esecuzione dell impianto in oggetto.

Con la presente siamo a sottoporvi la ns. migliore offerta economica relativa alla esecuzione dell impianto in oggetto. Via Rubiera, 44 42018 San Martino in Rio (RE) P.Iva: 01218040358 Tel: (+39) 0522 698449 e-mail: info@ecosource-re.it Spett. San Martino in Rio, 26 Gennaio 2012 OGGETTO: Offerta per l esecuzione di 1 impianti

Dettagli

Nuova energia ai tuoi progetti. La prima tegola che trasforma l'energia solare in elettricità

Nuova energia ai tuoi progetti. La prima tegola che trasforma l'energia solare in elettricità Nuova energia ai tuoi progetti La prima tegola che trasforma l'energia solare in elettricità Tegole e fotolvoltaico: alleanza perfetta Il pannello solare che è innanzitutto una tegola: La stessa qualità

Dettagli

PRESENTAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI

PRESENTAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI PRESENTAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI LA NOSTRA AZIENDA ENERALTERNATIVE E UN IMPRESA SPECIALIZZATA NELLA COMMERCIALIZZAZIONE E INSTALLAZIONE DI IMPIANTI PER L ECOLOGIA E PER L AMBIENTE PRESENTE SUL TERRITORIO

Dettagli

Energia: una necessità e un opportunità di sviluppo per la Sardegna

Energia: una necessità e un opportunità di sviluppo per la Sardegna Cagliari, 15 luglio 2011 T Hotel, Via dei Giudicati, Cagliari Convegno Regionale della CGIL e della FILCTEM sul tema Energia: una necessità e un opportunità di sviluppo per la Sardegna Allegato 4 IL SOLARE

Dettagli

rinnovabili solare fotovoltaico

rinnovabili solare fotovoltaico solare fotovoltaico Solare Fotovoltaico solare fotovoltaico Sommario SOLARE FOTOVOLTAICO 2 QUANTA ENERGIA? 2 LA TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA 2 L IMPIANTO FOTOVOLTAICO 4 LE TIPOLOGIE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

Dettagli

Energia da fonti rinnovabili. Solare fotovoltaico

Energia da fonti rinnovabili. Solare fotovoltaico Energia da fonti rinnovabili Solare fotovoltaico Definizione Un impianto solare fotovoltaico converte la radiazione proveniente dal sole in energia elettrica. Come funziona La prerogativa della tecnologia

Dettagli

G.B. ZORZOLI INTRODUZIONE ALLE FONTI RINNOVABILI

G.B. ZORZOLI INTRODUZIONE ALLE FONTI RINNOVABILI G.B. ZORZOLI INTRODUZIONE ALLE FONTI RINNOVABILI Pisa, 03.02.09 ENERGIA SOLARE COME FONTE DELLE ENERGIE RINNOVABILI RADIAZIONE SOLARE VERSO TERRA: 173.000 TW RIFLESSIONE VERSO LO SPAZIO (SOPRATTUTTO NUBI):

Dettagli

Solare Termico e Fotovoltaico per cittadini e agricoltori

Solare Termico e Fotovoltaico per cittadini e agricoltori Solare Termico e Fotovoltaico per cittadini e agricoltori DEFINIZIONI Solare Termico: utilizzo della radiazione solare per produrre acqua calda Solare Fotovoltaico: utilizzo della radiazione solare per

Dettagli

ESCO ENERGY A SERVIZIO DEGLI ENTI PUBBLICI

ESCO ENERGY A SERVIZIO DEGLI ENTI PUBBLICI ESCO ENERGY A SERVIZIO DEGLI ENTI PUBBLICI Secondo l UE, le Amministrazioni locali possono fare molto per il raggiungimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni sintetizzati nello slogan 20-20-20,

Dettagli

Fotovoltaico: aspetti economici e nuovo Conto Energia

Fotovoltaico: aspetti economici e nuovo Conto Energia Il costo di un impianto fotovoltaico Un impianto fotovoltaico è costituito da differenti componenti che determinano il valore complessivo dell investimento e della spesa. In generale, per impianti di piccole,

Dettagli

Modello generico di un impianto fotovoltaico

Modello generico di un impianto fotovoltaico Dr. Fabio Belluomo Modello generico di un impianto fotovoltaico IL FOTOVOLTAICO Produzione di energia elettrica pulita attraverso fonte rinnovabile (Sole) disponibile in abbondanza nella nostra Sicilia.

Dettagli

Profilo aziendale. Bassi costi per chilowatt. Informazioni chiave e tappe fondamentali. Flusso produttivo scalabile. prodotti.

Profilo aziendale. Bassi costi per chilowatt. Informazioni chiave e tappe fondamentali. Flusso produttivo scalabile. prodotti. Profilo aziendale First Solar produce pannelli fotovoltaici utilizzando un processo di rivestimento con semiconduttori estremamente avanzato, che riduce sensibilmente i costi di produzione e delle materie

Dettagli

Brevi Note sul V Conto energia a sostegno degli impianti solari fotovoltaici.

Brevi Note sul V Conto energia a sostegno degli impianti solari fotovoltaici. Brevi Note sul V Conto energia a sostegno degli impianti solari fotovoltaici. Premessa Dal 27 Agosto entra pienamente in funzione il il DM 5 luglio 2012 definito (Quinto Conto Energia), le tariffe incentivanti

Dettagli

Fotovoltaico Decreto quarto conto energia.

Fotovoltaico Decreto quarto conto energia. Fotovoltaico Decreto quarto conto energia. (Documentazione tratta dal sito GSE) Il DM del 05/05/2011 definisce una classificazione semplificata degli, prevedendo la distinzione tariffaria tra due sole

Dettagli

Blogecologia.it. 18 maggio 2014. Il primo polo logistico del freddo alimentato da rinnovabili

Blogecologia.it. 18 maggio 2014. Il primo polo logistico del freddo alimentato da rinnovabili Blogecologia.it 18 maggio 2014 Il primo polo logistico del freddo alimentato da rinnovabili A poco meno di un anno dall annuncio, la Solis Spa realizza Solis GreenLog, il primo polo logistico del freddo

Dettagli

RISPARMIO ENERGETICO E ENERGIE RINNOVABILI SOLARE FOTOVOLTAICO SOLARE TRERMICO E FOTOVOLTAICO. MADE IN Italy

RISPARMIO ENERGETICO E ENERGIE RINNOVABILI SOLARE FOTOVOLTAICO SOLARE TRERMICO E FOTOVOLTAICO. MADE IN Italy SOLARE FOTOVOLTAICO MADE IN Italy SOLARE TRERMICO E FOTOVOLTAICO 8. COGLIERE L OPPORTUNITÀ DEL FOTOVOLTAICO RICAVI INCENTIVANTE CONTO ENERGIA Il Quinto Conto Energia, con il Decreto 12 Luglio 2012, stabilisce

Dettagli

Producibilità. Nord 1.000 1.200 kwh/kwp. Centro 1.100 1.300 kwh/kwp. Sud 1.300 1.500 kwh/kwp

Producibilità. Nord 1.000 1.200 kwh/kwp. Centro 1.100 1.300 kwh/kwp. Sud 1.300 1.500 kwh/kwp La fonte di energia: il sole 2 La fonte di energia: il sole Potenza emessa dal sole: 175.000.000.000.000.000 W (175 miliardi di megawatt). Potenza che raggiunge terrestre:1.350 W/m 2. l atmosfera Potenza

Dettagli

Il vostro partner per le energie rinnovabili

Il vostro partner per le energie rinnovabili Il vostro partner per le energie rinnovabili Energie rinnovabili ed efficienza energetica Alla luce della liberalizzazione del mercato dell energia, la progressiva sostituzione di petrolio e gas con risorse

Dettagli

Relatori: Fabbretti Ing. Valerio Gobbetti Per. Ind. Federico. Cerea, 21 Aprile 2008. Informenergia. IMPIANTI FOTOVOLTAICI connessi alla RETE ELETTRICA

Relatori: Fabbretti Ing. Valerio Gobbetti Per. Ind. Federico. Cerea, 21 Aprile 2008. Informenergia. IMPIANTI FOTOVOLTAICI connessi alla RETE ELETTRICA Relatori: Fabbretti Ing. Valerio Gobbetti Per. Ind. Federico Cerea, 21 Aprile 2008 Informenergia IMPIANTI FOTOVOLTAICI connessi alla RETE ELETTRICA Prima parte: principi generali Seconda parte: conto energia

Dettagli

ENERGIE DAL SOLE IL SISTEMA FOTOVOLTAICO

ENERGIE DAL SOLE IL SISTEMA FOTOVOLTAICO ENERGIE DAL SOLE I dispositivi tecnologici che permettono di ricavare direttamente energia dal sole attualmente più diffusi sono i pannelli solari per produrre acqua calda e i sistemi fotovoltaici per

Dettagli

Che cosa è un impianto fotovoltaico

Che cosa è un impianto fotovoltaico L impianto fotovoltaico Che cosa è un impianto fotovoltaico Un impianto fotovoltaico è un impianto elettrico composto da sistemi elettrici che sfruttano l energia solare per produrre energia elettrica

Dettagli

Energenia sponsorizza eventi a favore della bioagricoltura e dello sport per ragazzi

Energenia sponsorizza eventi a favore della bioagricoltura e dello sport per ragazzi Energenia sponsorizza eventi a favore della bioagricoltura e dello sport per ragazzi Via Positano 21, 70014 Conversano (BA) Tel.080 2141618 Fax 080 4952302 WWW.ENERGENIA.NET www.energenia.net 1 EDUCARSI

Dettagli

CONTO ENERGIA. Incentivazione della produzione di energia elettrica mediante l istallazione di impianti Fotovoltaici. Envipark

CONTO ENERGIA. Incentivazione della produzione di energia elettrica mediante l istallazione di impianti Fotovoltaici. Envipark CONTO ENERGIA Incentivazione della produzione di energia elettrica mediante l istallazione di impianti Fotovoltaici L energia solare La potenza radiante del sole prima di entrare nell atmosfera è in media

Dettagli

UNIAMO LE ENERGIE. 7-11 ottobre 2009 Torino Esposizioni

UNIAMO LE ENERGIE. 7-11 ottobre 2009 Torino Esposizioni UNIAMO LE ENERGIE 7-11 ottobre 2009 Torino Esposizioni L impianto fotovoltaico di Zeta Polimeri Luciano Filippi Indice 1. Chi è Making ME Energy 2. L impianto Zeta Polimeri 3. Obiettivi e soluzioni 4.

Dettagli