PIANO DELLE DOTAZIONI INFORMATICHE: RILEVAZIONI E MISURE DI RAZIONALIZZAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIANO DELLE DOTAZIONI INFORMATICHE: RILEVAZIONI E MISURE DI RAZIONALIZZAZIONE"

Transcript

1 COMUNE DI QUINZANO D OGLIO Prov. di Brescia PIANO TRIENNALE PIANO DELLE DOTAZIONI INFORMATICHE: RILEVAZIONI E MISURE DI RAZIONALIZZAZIONE (Art. 2, c. 594, Legge 244/2007)

2 La situazione attuale Il Comune di Quinzano d Oglio ha attuato alcuni anni fa un grosso sforzo di informatizzazione e di razionalizzazione della funzionalità dei servizi dotandosi di una serie di strumentazioni che ormai appaiono irrinunciabili nell ottica di un servizio efficiente ed efficace, nonché sotto l aspetto economico, in quanto si considera che la situazione, stabilizzatasi intorno a dei nuclei di forza, rappresenti al momento il miglior compromesso possibile tra le esigenze della continuità amministrativa e le necessità di risparmio sui centri di costo, come sarà evidenziato nel dettaglio più oltre. La situazione attuale prevede una dotazione strumentale sufficiente e necessaria per mettere gli uffici nella condizione di funzionare a regime: in particolare, il cuore del sistema è rappresentato da una Lan principale e due secondarie fisicamente separate: la prima, relativa alla quasi totalità dei servizi, è gestita da un unità Server su cui sono residenti i principali gestionali di rete, i programmi di controllo ed il software di backup giornaliero automatizzato delle banche dati e delle cartelle strategiche su hard drive esterno; la seconda, assolutamente trasparente alla Lan comunale, mette in connessione i singoli terminali del Comando di Polizia Locale per garantire una maggiore riservatezza, soprattutto per atti rilevanti di P.G.; la terza, indipendente, è allocata presso la biblioteca e pone in rete i computer degli operatori e le postazioni dedicate agli utenti. Tutti i network sono dotati di sistemi di sicurezza e firewall; gli accessi sono previsti tramite autenticazione e log di registrazione (ulteriori specificazioni, alcune delle quali da considerarsi riservate rispetto alla pubblica divulgazione, sono indicate nel Piano per la Sicurezza Informatica dell Ente, che costituisce la Parte VII del Manuale di Gestione del Protocollo Informatico approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 233 del ). Alla data odierna, la dotazione strumentale risulta essere la seguente, distintamente per settore:

3 AREA FINANZIARIA ED AMMINISTRATIVA Ufficio Ragioneria: Postazione del Responsabile con gruppo continuità Ups - Monitor 17 Crt Acer AC711 - Stampante di rete Hp LaserJet 2300L Postazione Istruttore - Pc Olivetti Pitagora con Ups TecnoWare Power basic Monitor 17 Crt Eizo - Stampante Hp LaserJet P2015 Postazione non in rete (pc da quarantena) - Pc Philips obsoleto per ev. quarantena files infetti - Monitor 15 Crt Digital - Stampante a colori Hp Deskjet 5652 a disposizione per varie necessità uffici Ufficio Protocollo: Postazione protocollo - Pc Hp Cpmpaq dx2000mt con Ups One Power - Monitor 17 Lcd Fujitsu Siemens ScaleoView C Scanner Hp Scanjet ADF - Stampante Hp LaserJet 1200 Ufficio Segreteria: Postazione Istruttore direttivo - Pc Hp Compaq d230mt - Monitor 17 Lcd Fujitsu Siemens ScaleoView C StampanteHp LaserJet 1200 Postazione Istruttore: - Pc Olivetti Pitagora AD200N con Ups One Power - Monitor 17 LG Studioworks 775c - Stampante Hp LaserJet 1200 Ufficio Servizi Sociali: Postazione Assistente Sociale - Pc Olivetti Euclide II - Monitor Crt 17 Studioworks LG 775c - Stampante Hp LaserLet 6L Postazione Istruttore - Pc Hp Compaq d230mt con Ups Apc 500CS - Monitor Crt 17 Studioworks LG 775c - Stampante Hp LaserLet 1200

4 AREA TRIBUTI, SERVIZI ALLA POPOLAZIONE, ECOLOGIA E CULTURA Ufficio Tributi: Postazione Responsabile con Ups Eco700 - Monitor Crt 17 Philips 109S4 - Stampante Hp LaserJet P Stampante a colori Hp PSC1210 (con funzioni di scanner e fax) Postazione Istruttore - Pc Hp Compaq d230mt con Ups Apc 500CS - Monitor Crt 17 Studioworks LG 700s - Stampante LaserJet P2015 Servizi Demografici, Protezione Civile Postazione Istruttore Elettorale, Leva, Protezione Civile, Procedimenti Informatici - Pc Hp Compaq dx2000mt con Ups One Power - Monitor Crt 17 Proview 786N - Stampante Hp LaserJer P Stampante formato A3 Hp LaserJet 5100 (stampa liste elettorali e schede anagrafiche) - Notebook Compaq Evo N1020v Postazione Istruttore Anagrafe - Pc Olivetti M5610 con Ups One Power701 - Monitor Crt 17 Studioworks LG 775c - Stampante piana ad aghi Epson DLQ-3000 (stampa carte d identità) - Stampante HP LaserJet 1200 (adibita a certificazione al pubblico) Postazione Istruttore Stato Civile e Servizi Cimiteriali con Ups Power Basic Monitor Crt 17 Studioworks LG 775c - Stampante Hp Deskjet Stampante ad aghi formato A3 Epson LQ 2080 (stampa atti stato civile e tessere elettorali) Postazione di servizio Anagrafe 2 - Monitor Crt 17 Nec Multisync 75F - Scanner Hp Scanjet 7400C Biblioteca: Postazione Istruttore 1 a scrivania con Ups Lily Elsist condiviso - Monitor Lcd 17 Philips 150s - Stampante Epson Stylus C64 Postazione Istruttore 2 a bancone con Ups Lily Elsist condiviso - Monitor Lcd 17 Hanns-G JC171D - Stampante Hp LaserJet Controllo Lan Biblioteca o Router Adsl ZyXel P-600 o Rack con firewall ZyXel ES-108 Postazione Utenti 1: - Monitor Crt 17 Sanitron Postazione Utenti 2 - Pc Olivetti Euclide II - Monitor Crt 17 Philips 150s - Stampante Hp LaserJet Scanner Hp Scanjet 2400

5 AREA TRIBUTI, SERVIZI ALLA POPOLAZIONE, ECOLOGIA E CULTURA - SETTORE PROCEDIMENTI INFORMATICI (in carico ai Servizi Demografici) Sala Server - Pc server Fujitsu Siemens Primergy TX200 con Ups Apc - Monitor Crt 17 Proview 786N - Stamopante ad aghi Epson LQ Serie di rack ZyXel (ES1024B ES1016B), Pouduit Lucent ed Amp Cat. 5e System - Hard drive esterno 320Gb Netcenter per backup - Apparati telefonia in utilizzo: VoIp Linksys Cisco Sistem Internet Voice Adapter e Adsl2 Gateway Cisco Sistem mod. AG241 Linksys - Apparati di connettività tramite Access Point Bridge presso la vecchia sede comunale di Piazza Moro: o Serie di rack o Router Adsl ZyXel P660H-D1 o Firewall ZyWall 2 Apparecchiature controllo telecamere sorveglianza - Pc Asus OEM AREA TECNICA Ufficio Tecnico Postazione Responsabile - Monitor Lcd 17 M17GKA - Stampante Hp LaserJet 1300 Postazione Istruttore di segreteria U.T. con Ups Eco100 (per Servizio acquedotto) - Monitor Crt 17 Eizo - Pc Olivetti Pitagora AD200N - Monitori 17 TFT M17GKA - Stampante ad aghi Epson FX Stampante di rete Hp LaserJet 4200tn Postazione Istruttore direttivo Urbanistica e Edilizia Privata - Pc Olivetti Epicuro AD200M - Monitor Crt 21 Sony Trinitron Multiscan G520 - Stampante Hp LaserJet 2200DN Postazione Ufficio Manutenzioni 1 con Ups Aros Syncro - Monitor Crt 21 Nec Multisyn FP Stampante Epson Stylus Color Stampante LaserJet 1022N - Scanner Epson GT Postazione Ufficio Manutenzioni 2 - Monitor Crt 17 Philips 17B Ufficio Commercio Postazione Istruttore - Pc Hp Compaq dx2000mt con Ups Apc 500CS - Monitor Crt 17 Hp Stampante Hp LaserJet 1200

6 COMANDO POLIZIA LOCALE Postazione Comandante: con Ups Elsist Lily 5 - Monitor Crt 17 LG Studioworks 775c - Stampante Hp LaserJet Stampante ad aghi Epson LQ2080 Postazione Agente 1 - Pc Hp230mt con Ups power Basic Monitor Crt 17 Flatron LG F700B - Stampante laser Samsung ML Scanner Hp Scanjet Officeconnect dual speed switch 8 (condivisione Lan) Postazione Agente 2 - Monitor Lcd 17 Acer - Stampante Hp DeskJet 5550 UFFICI DIREZIONALI Segretario: - Monitor Crt 17 Studioworks LG 700s - Stampante Epson Stylus C60 Sindaco: - Pc Olivetti Euclide II - Monitor Lcd 17 Compaq TFT Stampante a colori Hp DeskJet 710C In una prospettiva invece meno funzionalistica ma più strutturale, la dotazione attuale viene riportata nel Piano di Sicurezza Informatica con indicazioni di maggior dettaglio: tali dati non vengono pubblicizzati, in quanto informazioni sensibili rispetto a criteri appunto di sicurezza e tutela dell integrità e della riservatezza degli accessi al sistema comunale. Lo stralcio del predetto documento, relativo appunto al parco hardware del Comune, costituisce anche la base di monitoraggio da parte del servizio competente (il quale si occupa del costante aggiornamento delle informazioni, secondo quanto comunicato dagli uffici), al fine di avere in ogni momento un chiaro quadro della situazione e poter suggerire le misure migliori sotto il profilo della resa produttiva ed economica.

7 Misure di razionalizzazione Il Comune di Quinzano d Oglio ha già intrapreso a suo tempo misure di razionalizzazione attraverso note interne di gestione; nel presente Piano esse si collegano sistemicamente in un complesso organico. In particolare, si prevede quanto segue: - ogni postazione di lavoro è dotata di un proprio Pc connesso alla Lan, in quanto ormai strumento imprescindibile in un ottica di migioramento e ottimizzazione dei tempi e della qualità; ciò permette altresì la connessione e l interazione con vari gestionali a livelli di autorizzazione d accesso differenziati ed alle caselle di posta elettronica. L utilizzo viene effettuato per un periodo medio di 5/7 anni e comunque fino all obsolescenza della macchina con dismissione per malfunzionamento grave, per rottura di componenti importanti o per rilevata e non altrimenti sanabile insufficienza prestazionale rispetto alle risorse richieste, previa verifica del rapporto tra costi e benefici. Lo svecchiamento del parco macchine avviene per rotazione, onde ammortizzare i costi e mantenere funzionalità agli uffici; al momento attuale la dotazione complessiva può ritenenersi di grado soddisfacente. - Tendenziale uniformazione del parco stampanti e del parco hardware per consentire sostituzioni incrociate e forniture con scontistica sulla quantità. - Utilizzo di cartucce per stampanti laser con toner rigenerato (meno onerose delle originali e dalle prestazioni equivalenti) e contestuale ritiro di quelle esauste con residui dalla ditta produttrice, creando un circolo virtuoso che evita sprechi in entrata ed in uscita (costo per stoccaggio di rifiuti pericolosi) e promuove una cultura del riciclo. Per le (poche) stampanti a getto d inchiostro (utilizzate per la riproduzione di mappe cartografiche o di fotografie da allegare a relazioni e sopralluoghi), ove possibile vengono utilizzati inchiostri a basso costo e buon rendimento (soprattutto per il colore nero), sempre con ritiro delle cartuccie esauste da parte di ditta specializzata. - Monitoraggio dei consumi medi e vigilanza sulla fornitura con centralizzazione di approvvigionamento, cui sovrintende l ufficio indivividuato come referente per i procedimenti informatici. Questo permette anche una migliore razionalità d uso dei macchinari con la gestione rotativa, meglio specificata nei punti seguenti.

8 - Postazioni di stampa condivise per ampliare la tipologia delle situazioni e dei documenti (spesso di formati diversi ex lege), nonché per richiesta di diverse risorse prestazionali di macchina. - Monitor dotati di tecnologia di basso consumo. - Ridondanza dei dati con sistemi di backup recovery centralizzato e protezione elettrica mediante Ups centrali e stand-alone, al fine di prevenire dispendiosi malfunzionamenti e perdite di dati. - Utilizzo di personale interno disponibile per manutenzioni hardware e software ordinarie (referente responsabile dei procedimenti informatici) ed ampio ricorso a soluzioni di help telefonico con le softwarehouse (possibile grazie al medesimo personale formato), con conseguente e documentato taglio dei costi sull assistenza on site nell ordine del 30-40% nel corso di un quinquennio. Un ulteriore taglio delle spese di gestione di assistenza è ottenuto tramite l utilizzo del programma free LogMeIn, che consente una soluzione di controllo in remoto dei pc da parte della Softwarehouse con modalità altamente protette, in linea con le recenti disposizioni in materia di security aziendale. - Previsione dei carichi di lavoro/macchina medi per postazione, al fine della gestione rotativa di cui al punto seguente. - Inventario-stralcio sulla dotazione hardware costantemente aggiornato, con monitoraggio e pianificazione delle dismissioni di materiale obsoleto non più rispondente a standard funzionali o prestazionali e con possibile gestione di interscambio con postazioni meno esigenti per profilo d impiego, al fine di avvalersi della macchina per l intero periodo di vita utile.

RELAZIONE TECNICA SUI DANNI PROVOCATI AL SISTEMA INFORMATICO DEL COMUNE DI QUINZANO D OGLIO

RELAZIONE TECNICA SUI DANNI PROVOCATI AL SISTEMA INFORMATICO DEL COMUNE DI QUINZANO D OGLIO COMUNE DI QUINZANO D OGLIO Prov. di Brescia Servizio Procedimenti Informatici Quinzano d Oglio, 24.10.2007 Prot. n. 8703 RELAZIONE TECNICA SUI DANNI PROVOCATI AL SISTEMA INFORMATICO DEL COMUNE DI QUINZANO

Dettagli

Comune di San Giorgio del Sannio (BN)

Comune di San Giorgio del Sannio (BN) Comune di San Giorgio del Sannio (BN) Pagina 1 2005 1 PERSONAL COMPUTER HEX310 SERVIZI SOCIALI 20% 2005 1 PERSONAL COMPUTER AMD SEMPRON 2600 + SERVIZI DEMOGRA 20% 2005 1 PERSONAL COMPUTER INTEL PIV + MONITOR

Dettagli

Dotazioni strumentali 2016

Dotazioni strumentali 2016 Dotazioni strumentali 2016 Allegato 1A della Relazione del Piano triennale di razionalizzazione dotazioni strumentali approvato con Delibera G.C. n. 63 del 09/03/2016 SED 2 pc 2 notebook 1 switch sed 3

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE DI FUNZIONAMENTO (ART. 2 COMMI DAL 594 AL 598 LEGGE 244 24.12.

OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE DI FUNZIONAMENTO (ART. 2 COMMI DAL 594 AL 598 LEGGE 244 24.12. N. 17 DEL 22.02.2010 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE DI FUNZIONAMENTO (ART. 2 COMMI DAL 594 AL 598 LEGGE 244 24.12.2007) PREMESSO che LA GIUNTA COMUNALE -

Dettagli

Comune di Cinisi (Provincia di Palermo)

Comune di Cinisi (Provincia di Palermo) ! ##$ % & # '# (' ') ' % *' ) ' ) # ) +) % % ') #' % ) - 1 - % # +, % - % & &!./0*1*23*.!4*25.*54./0.54* 6 7 4 ' & &'' ' ) 8 3 9/ : * ; 3' < 5 = *% 2>??8>??$ $'## %.% % % ' % 9 % % * %!+ % 8 # @ % ) -

Dettagli

COMUNE DI LARI (Provincia di Pisa)

COMUNE DI LARI (Provincia di Pisa) COMUNE DI LARI (Provincia di Pisa) FORNITURA DI SERVIZI DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE HARDWARE \ SOFTWARE RELATIVA AI SISTEMI DI INFORMATICA COSTITUENTI LA RETE TELEMATICA COMUNALE ALLEGATO A (ELENCO

Dettagli

PIANO PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI INFORMATICHE E DELLA TELEFONIA - RELAZIONE ANNUALE DOTAZIONI INFORMATICHE -

PIANO PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI INFORMATICHE E DELLA TELEFONIA - RELAZIONE ANNUALE DOTAZIONI INFORMATICHE - PREMESSA In ottemperanza a quanto stabilito con Delibera di Giunta n. 18 del 13/01/2009, con la quale è stato approvato il Piano per la razionalizzazione dell utilizzo delle dotazioni strumentali informatiche

Dettagli

APPARECCHIATURE HARDWARE IN DOTAZIONE AGLI UFFICI E AI SERVIZI

APPARECCHIATURE HARDWARE IN DOTAZIONE AGLI UFFICI E AI SERVIZI ALLEGATO C APPARECCHIATURE HARDWARE IN DOTAZIONE AGLI UFFICI E AI SERVIZI 1. UFFICIO SEGRETERIA/AFFARI GENERALI Asus Terminator Piastra madre asus, Processore piv 2,4 2700 256 Mb, sk video, sk audio, sk

Dettagli

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA SETTORE PROGRAMMAZIONE E FINANZA Spinea, lì OGGETTO: PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO - TRIENNIO 2013/2015 Allegato 1: DOTAZIONI STRUMENTALI ANCHE INFORMATICHE

Dettagli

PIANO TRIENNALE 2013-2015 DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO

PIANO TRIENNALE 2013-2015 DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO PIANO TRIENNALE 2013-2015 DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO A) DOTAZIONI STRUMENTALI Postazioni informatiche Effettuata una preliminare ricognizione della situazione esistente

Dettagli

PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI.

PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI. Parte I PREMESSA Nel più ampio ambito della legislazione ispirata al contenimento della spesa pubblica, le disposizioni contenute nei commi 594, 595, 596, 597, 598, 599 dell articolo 2 della legge 24.12.2007

Dettagli

COMUNE DI DECOLLATURA Provincia di Catanzaro

COMUNE DI DECOLLATURA Provincia di Catanzaro COMUNE DI DECOLLATURA Provincia di Catanzaro INFORMATIZZAZIONE DEGLI UFFICI COMUNALI ALLEGATO B UFFICI DEL COMUNE DA INFORMATIZZARE Gli uffici del Comune di Decollatura, posti in un fabbricato Sito in

Dettagli

RICOGNIZIONE SPESE FUNZIONAMENTO STRUTTURE 2009 DI CUI AL PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE TRIENNIO 2008-2010

RICOGNIZIONE SPESE FUNZIONAMENTO STRUTTURE 2009 DI CUI AL PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE TRIENNIO 2008-2010 LE NORME RICOGNIZIONE SPESE FUNZIONAMENTO STRUTTURE 2009 DI CUI AL PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE TRIENNIO 2008-2010 La legge n. 244 del 24.12.2007 (finanziaria 2008), in particolare ai commi da 594 a 598

Dettagli

COMUNE DI CASSANO VALCUVIA Provincia di VARESE

COMUNE DI CASSANO VALCUVIA Provincia di VARESE INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE AL CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO (Art. 2, commi 594/598 della legge 24/12/2007 n. 244) PIANO TRIENNALE 2011 2013 Vista la Legge 244/2007 (Finanziaria 2008)

Dettagli

Comune di Mogliano Veneto PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLA SPESA

Comune di Mogliano Veneto PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLA SPESA Comune di Mogliano Veneto PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLA SPESA Triennio 2012/2014 Piano triennale di razionalizzazione della spesa In ottemperanza al disposto dell art. 2, commi da 594 a 599,

Dettagli

Comune di Borgonovo Val Tidone (Provincia di Piacenza)

Comune di Borgonovo Val Tidone (Provincia di Piacenza) Comune di Borgonovo Val Tidone (Provincia di Piacenza) P.zza Garibaldi 18 Tel. 0523/861811 fax 0523/861861 e-mail : affari-generali.borgonovo@sintranet.it Piano triennale di dotazioni strumentali, delle

Dettagli

COMUNE DI CASNATE CON BERNATE

COMUNE DI CASNATE CON BERNATE COMUNE DI CASNATE CON BERNATE RELAZIONE AGGIORNAMENTO MISURE CONTENIMENTO SPESE DI FUNZIONAMENTO EX ART. 2, COMMI 594 E SEGG., L. 24.12.2007 N. 244 A) Premessa. L art. 2, commi 594 e segg. della legge

Dettagli

Allegato n. 1: Dotazioni informatiche (aggiornato al 31/12/2012) SERVIZIO UFFICIO COMPUTER STAMPANTI COMMENTI

Allegato n. 1: Dotazioni informatiche (aggiornato al 31/12/2012) SERVIZIO UFFICIO COMPUTER STAMPANTI COMMENTI Allegato n. 1: Dotazioni informatiche (aggiornato al 31/12/2012) SERVIZIO UFFICIO COMPUTER STAMPANTI COMMENTI SERVIZIO AFFARI GENERALI C E D Ufficio Computer ed apparati Stampanti Commenti Ufficio Sed

Dettagli

COMUNE DI ERULA PROVINCIA DI SASSARI

COMUNE DI ERULA PROVINCIA DI SASSARI ALLEGATO ALLA DELIBERA GIUNTA COMUNALE DEL 02.04.2012 COMUNE DI ERULA PROVINCIA DI SASSARI Piano per la razionalizzazione dell utilizzo di beni strumentali (art. 2, commi 594, 596, 597 e 598) L. 244/ 2007.

Dettagli

COMUNE DI LUGO DI VICENZA

COMUNE DI LUGO DI VICENZA COMUNE DI LUGO DI VICENZA PROVINCIA DI VICENZA PIANO TRIENNALE 2016-2018 DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE E DEI BENI IMMOBILI AD USO ABITATIVO E DI SERVIZIO (art. 2,

Dettagli

Dotazioni strumentali

Dotazioni strumentali Premessa Dotazioni strumentali L'unione ha realizzato il proprio sistema informativo centrale per la sede di Belgioioso dotandosi delle apparecchiate hardware necessarie: - Server Windows2008 con alimentatore

Dettagli

COMUNE DI TARVISIO PIANO TRIENNALE RAZIONALIZZAZIONE SPESE FUNZIONAMENTO TRIENNIO 2015/17 ANNO 2015

COMUNE DI TARVISIO PIANO TRIENNALE RAZIONALIZZAZIONE SPESE FUNZIONAMENTO TRIENNIO 2015/17 ANNO 2015 COMUNE DI TARVISIO Provincia di Udine Associazione intercomunale Valcanale tra i comuni di Malborghetto-Valbruna, Pontebba e Tarvisio Ufficio unico dell e-government presso il comune capofila di Tarvisio

Dettagli

IL PRESIDENTE LA GIUNTA COMUNALE

IL PRESIDENTE LA GIUNTA COMUNALE IL PRESIDENTE Sottopone all esame ed approvazione della Giunta Comunale la seguente proposta di deliberazione a firma del Responsabile del Servizio Affari Generali. LA GIUNTA COMUNALE Visto l art. 2, comma

Dettagli

Piano triennale di razionalizzazione delle dotazioni strumentali

Piano triennale di razionalizzazione delle dotazioni strumentali COMUNE DI MAGNAGO Piazza Italia, 1-20020 Magnago (MI) SERVIZIO FINANZIARIO Piano triennale di razionalizzazione delle dotazioni strumentali Autovetture, telefonia mobile, fotoriproduttori, fax e strumenti

Dettagli

COMUNE DI CESENATICO Provincia di Forlì - Cesena Via M. Moretti n.4 C.F. 00220600407 Tel.0547/79111 fax 0547/83820

COMUNE DI CESENATICO Provincia di Forlì - Cesena Via M. Moretti n.4 C.F. 00220600407 Tel.0547/79111 fax 0547/83820 COMUNE DI CESENATICO Provincia di Forlì - Cesena Via M. Moretti n.4 C.F. 00220600407 Tel.0547/79111 fax 0547/83820 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 178 DEL 01/06/2010 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Misure finalizzate al contenimento della spesa (Art. 2 commi 594-599 della L. 244/2007 Legge finanziaria 2008)

Misure finalizzate al contenimento della spesa (Art. 2 commi 594-599 della L. 244/2007 Legge finanziaria 2008) COMUNE DI CASTELLEONE Provincia di Cremona Allegato alla deliberazione G.C. n. 143 del 11/12/2009 Misure finalizzate al contenimento della spesa (Art. 2 commi 594-599 della L. 244/2007 Legge finanziaria

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ANTONIO MEUCCI

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ANTONIO MEUCCI PC-1 7731 PentiumII400 Assemblato Non PC-2 N.D. N.D. Assemblato Non PC-3 7568 Pentium 4 Hyundai Non PC-4 7520 Pentium Hyundai Non PC-5 7522 Pentium Hyundai Non PC-6 7396 Celeron 667 Assemblato Non XX/xx

Dettagli

COMUNE DI LUGO DI VICENZA

COMUNE DI LUGO DI VICENZA COMUNE DI LUGO DI VICENZA PROVINCIA DI VICENZA PIANO TRIENNALE 2014-2016 DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE E DEI BENI IMMOBILI AD USO ABITATIVO E DI SERVIZIO (art. 2,

Dettagli

Comune di Santa Cristina e Bissone G.C. Nr. 125

Comune di Santa Cristina e Bissone G.C. Nr. 125 Originale Copia Comune di Santa Cristina e Bissone G.C. Nr. 125 Data 28.11.2011 Oggetto: Approvazione piano triennale di razionalizzazione dell utilizzo delle dotazioni strumentali, delle autovetture e

Dettagli

Città di Bassano del Grappa

Città di Bassano del Grappa PIANO TRIENNALE per l individuazione di misure finalizzate alla razionalizzazione dell utilizzo delle dotazioni strumentali Art 2 comma 594 e segg. L. 244/2007 Indice del documento 1. Premessa... 3 2.

Dettagli

PIANO TRIENNALE 2012/2014

PIANO TRIENNALE 2012/2014 COMUNE DI SIRONE PROVINCIA DI LECCO PIANO TRIENNALE 2012/2014 PER L'INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL'UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE DI SERVIZIO,

Dettagli

PIANO TRIENNALE PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELLA SPESA RELATIVA ALLE DOTAZIONI STRUMENTALI TRIENNIO

PIANO TRIENNALE PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELLA SPESA RELATIVA ALLE DOTAZIONI STRUMENTALI TRIENNIO COMUNE DI ORGIANO ALLEGATO PIANO TRIENNALE PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELLA SPESA RELATIVA ALLE DOTAZIONI STRUMENTALI TRIENNIO 2011 2012-2013 ai sensi dell art. 2 commi da 594 a 595 Legge n. 244 del 24.12.2007

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA Asp Patronato pei Figli del popolo e Fondazione San Paolo e San Geminiano Modena. DELIBERA N 12 del 09.11.

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA Asp Patronato pei Figli del popolo e Fondazione San Paolo e San Geminiano Modena. DELIBERA N 12 del 09.11. AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA Asp Patronato pei Figli del popolo e Fondazione San Paolo e San Geminiano Modena DELIBERA N 12 del 09.11.2012 Oggetto: Approvazione Piano Triennale per l individuazione

Dettagli

n. pc acquistati a fine 2009 ed in corso di attivazione nel 2010 Affari generali 14 0 10 1 1 Culturale 13 0 5 2

n. pc acquistati a fine 2009 ed in corso di attivazione nel 2010 Affari generali 14 0 10 1 1 Culturale 13 0 5 2 PREMESSA In ottemperanza a quanto stabilito con Delibera di Giunta n. 18 del 13/01/2009, con la quale è stato approvato il Piano per la razionalizzazione dell utilizzo delle dotazioni strumentali informatiche

Dettagli

U.O. Sistema Informativo e Automazione. Misure finalizzate al contenimento della spesa (Art. 2 commi 594-599 della L. 244/2007 Legge Finanziaria 2008)

U.O. Sistema Informativo e Automazione. Misure finalizzate al contenimento della spesa (Art. 2 commi 594-599 della L. 244/2007 Legge Finanziaria 2008) COMUNE DI RAVENNA U.O. Sistema Informativo e Automazione Lett. a. Misure finalizzate al contenimento della spesa (Art. 2 commi 594-599 della L. 244/2007 Legge Finanziaria 2008) La Legge Finanziaria 2008

Dettagli

Il Comune Lo sviluppo informatico

Il Comune Lo sviluppo informatico Il Comune Lo sviluppo informatico Il SISTEMA INFORMATIVO COMUNALE Situazione di contesto Il sistema informativo del Comune di Fabriano è composto da due parti essenziali. La prima, più visibile è costituita

Dettagli

1) Ricognizione delle dotazioni strumentali informatiche

1) Ricognizione delle dotazioni strumentali informatiche PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, ANCHE INFORMATICHE, CHE CORREDANO LE POSTAZIONI DI LAVORO DEGLI UFFICI Premessa La Legge n.

Dettagli

PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE DI FUNZIONAMENTO

PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE DI FUNZIONAMENTO G.C. N. 103 DEL 05.08.2008 PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE DI FUNZIONAMENTO ART. 2, COMMI 594 E SEGG. LEGGE 244/2007 (Legge Finanziaria

Dettagli

PIANO TRIENNALE 2009-2011 sul contenimento e riduzione dei costi di funzionamento dell Ente (art. 2, comma dal 594 e seguenti L.

PIANO TRIENNALE 2009-2011 sul contenimento e riduzione dei costi di funzionamento dell Ente (art. 2, comma dal 594 e seguenti L. ALLEGATO A) PIANO TRIENNALE 2009-2011 sul contenimento e riduzione dei costi di funzionamento dell Ente (art. 2, comma dal 594 e seguenti L. 244/2007) Comma 594 lettera A) Sono garantiti gli strumenti

Dettagli

INDAGINE DI MERCATO SERVIZIO DI MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA E SISTEMISTICA SULLE TECNOLOGIE INFORMATICHE PRESSO I PRESIDI DELLE AA.SS.

INDAGINE DI MERCATO SERVIZIO DI MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA E SISTEMISTICA SULLE TECNOLOGIE INFORMATICHE PRESSO I PRESIDI DELLE AA.SS. INDAGINE DI MERCATO SERVIZIO DI MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA E SISTEMISTICA SULLE TECNOLOGIE INFORMATICHE PRESSO I PRESIDI DELLE AA.SS.LL. TO 2 E TO4 1. OGGETTO DELL INDAGINE La presente indagine

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI SARCEDO PROVINCIA DI VICENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE IL PRESIDENTE MENEGHELLO GIORGIO IL SEGRETARIO COMUNALE DOTT. STEFANO FUSCO REP. N. 2 DEL 10-01-2011 OGGETTO:

Dettagli

PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE RISORSE INFORMATICHE E TECNOLOGICHE 2012-2014

PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE RISORSE INFORMATICHE E TECNOLOGICHE 2012-2014 SERVIZIO COMUNALI SERVICE PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE RISORSE INFORMATICHE E TECNOLOGICHE 2012-2014 Approvato con Deliberazione della Giunta Comunale n... del././ 1 SERVIZIO COMUNALI SERVICE INDICE

Dettagli

ALLEGATO A) Comma 594 lettera A)

ALLEGATO A) Comma 594 lettera A) ALLEGATO A) PIANO TRIENNALE 2008-2010 sul contenimento e riduzione dei costi di funzionamento dell Ente (art. 2, comma dal 594 e seguenti L. 244/2007) approvato con Delibera di Giunta n. 313 del 30/12/2008

Dettagli

PIANO TRIENNALE 2014-2016 DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE

PIANO TRIENNALE 2014-2016 DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE COMUNE DI MACERATA FELTRIA PU PIANO TRIENNALE 2014-2016 DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 42 DEL 27/08/2014 Ai sensi dell art. 2 comma

Dettagli

UNIONE BASSA EST PARMENSE

UNIONE BASSA EST PARMENSE UNIONE BASSA EST PARMENSE PIANO TRIENNALE DI PREVISIONE ai sensi dell art. 2 commi da 594 a 595 Legge n. 244 del 24.12.2007 PREMESSA La Legge Finanziaria per il 2008 (Legge n. 244 del 24 dicembre 2007)

Dettagli

PIANO TRIENNALE 2010 / 2012 PER LA RAZIONALIZZAZIONE

PIANO TRIENNALE 2010 / 2012 PER LA RAZIONALIZZAZIONE Comune di Carlino PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE E DEI BENI IMMOBILI AD USO ABITATIVO E DI SERVIZIO PIANO TRIENNALE 2010 / 2012 PER LA RAZIONALIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI REVINE LAGO Provincia di Treviso PIANO TRIENNALE PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI 2012 2014

COMUNE DI REVINE LAGO Provincia di Treviso PIANO TRIENNALE PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI 2012 2014 Allegato A alla delibera di Giunta Comunale n. 125 del 30.11.2011 COMUNE DI REVINE LAGO Provincia di Treviso PIANO TRIENNALE PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI 2012 2014 (art. 2, comma

Dettagli

COMUNE DI BALLAO ALLEGATO ALLA DELIBERA G.C. N.11/06.04.2012

COMUNE DI BALLAO ALLEGATO ALLA DELIBERA G.C. N.11/06.04.2012 COMUNE DI BALLAO Piazza E. Lussu n.3 ~ 09040 Ballao (Cagliari) ~ 070/957319 ~ Fax 070/957187 C.F. n.80001950924 ~ P.IVA n.00540180924 ~ c/c p. n.16649097 ALLEGATO ALLA DELIBERA G.C. N.11/06.04.2012 PIANO

Dettagli

REGIONE LAZIO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE FROSINONE

REGIONE LAZIO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE FROSINONE GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE APPARECCHIATURE INFORMATICHE E SOFTWARE DI BASE. CHIARIMENTI Chiarimenti forniti a seguito di quesiti posti da soggetti interessati alla procedura:

Dettagli

COMUNE DI NOVE Provincia di Vicenza

COMUNE DI NOVE Provincia di Vicenza Allegato sub A) alla deliberazione di C.C. n. 60 del 21.12.2015 IL SINDACO IL SEGRETARIO COMUNALE Luisetto Lavedini COMUNE DI NOVE Provincia di Vicenza PIANO TRIENNALE 2016 2018 DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE

Dettagli

COMUNE DI TREVIGNANO. Di proprietà A noleggio Totale n. 5 n. 0 n. 5

COMUNE DI TREVIGNANO. Di proprietà A noleggio Totale n. 5 n. 0 n. 5 COMUNE DI TREVIGNANO PIANO TRIENNALE 2012-2014 PER L'INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL'UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE DI SERVIZIO E DEI BENI IMMOBILI

Dettagli

AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA LUIGI GALUPPI FRANCESCO RAMPONI

AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA LUIGI GALUPPI FRANCESCO RAMPONI AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA LUIGI GALUPPI FRANCESCO RAMPONI PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO TRIENNIO 2013 2015 Ai sensi del c. 594 dell art.

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE 2010 2012 PER IL CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO

PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE 2010 2012 PER IL CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO Allegato A) P.I. 00251860698 SERVIZIO TECNICO PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE 2010 2012 PER IL CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO PREMESSA Il presente piano si riferisce ai servizi tecnico-amministrativi.

Dettagli

I.S.I.S. G. MINZONI. Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO.

I.S.I.S. G. MINZONI. Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO. I.S.I.S. G. MINZONI Via Bartolo Longo, 17 80014 Giugliano in Campania tel. 0815061595 fax 081 8948984 Email NAIS06100L@istruzione.it Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania Allegato

Dettagli

COMUNE DI VEDANO AL LAMBRO

COMUNE DI VEDANO AL LAMBRO COMUNE DI VEDANO AL LAMBRO Provincia di Milano A LLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. N. 103 DEL 05.08.2008 PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTRE E DEI BENI IMMOBILI

Dettagli

COMUNE di MEZZANINO PROVINCIA di PAVIA

COMUNE di MEZZANINO PROVINCIA di PAVIA COMUNE di MEZZANINO PROVINCIA di PAVIA REGIONE LOMBARDIA Piazza Grignani n.2-27040 Mezzanino (PV) - P.IVA 00471410183 tel.0385.71.013 - fax.0385.71.525 - Email: segreteria@comune.mezzanino.pv.it Piano

Dettagli

Un modo nuovo di comunicare PROGETTO E GOVERNMENT CISL DI FROSINONE. Edizione

Un modo nuovo di comunicare PROGETTO E GOVERNMENT CISL DI FROSINONE. Edizione Edizione 1 EVOLUZIONE DEI MODELLI ORGANIZZATIVO - GESTIONALI E DELLE TECNOLOGIE E METODOLOGIE OPERATIVE PROGETTO E GOVERNMENT CISL DI FROSINONE Un modo nuovo di comunicare U S T C I S L D I F R O S I N

Dettagli

COMUNE DI PIEVE PORTO MORONE Provincia di Pavia Viale Caduti n. 9 27017 Pieve Porto Morone (PV) Tel. 0382 718034 - Fax 0382 728046

COMUNE DI PIEVE PORTO MORONE Provincia di Pavia Viale Caduti n. 9 27017 Pieve Porto Morone (PV) Tel. 0382 718034 - Fax 0382 728046 COMUNE DI PIEVE PORTO MORONE Provincia di Pavia Viale Caduti n. 9 27017 Pieve Porto Morone (PV) Tel. 0382 718034 - Fax 0382 728046 Piano triennale di dotazioni strumentali, delle autovetture e dei beni

Dettagli

COMUNE DI CARMIANO. Provincia di Lecce

COMUNE DI CARMIANO. Provincia di Lecce COMUNE DI CARMIANO Provincia di Lecce Procedura aperta per l'affidamento del servizio di assistenza e manutenzione Hardware, Software di base, Sistemistica del SIC. Capitolato Tecnico 1. DEFINIZIONE DEL

Dettagli

PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI

PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI COMUNE DI MAGIONE PROVINCIA DI PERUGIA Piazza Fra Giovanni da Pian di Carpine, 16 06063 Magione C.F./P.I.. 00349480541 - Tel. 075/847701 - Fax 075/8477041 AREA SEGRETERIA GENERALE PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE

Dettagli

PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI

PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI COMUNE DI MAGIONE PROVINCIA DI PERUGIA Piazza Fra Giovanni da Pian di Carpine, 16 06063 Magione C.F./P.I.. 00349480541 - Tel. 075/847701 - Fax 075/8477041 AREA SEGRETERIA GENERALE PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE

Dettagli

Computer Codice asta Base d'asta Tipo Produttore Modello Processore

Computer Codice asta Base d'asta Tipo Produttore Modello Processore Computer Processore C180 15,00 Tower IBM AS400 C41 10,00 Mini tower Hewlett-Packard HP Compaq dc5100 MT(PW099ET) Intel(R) Pentium(R) 4 CPU 2.80GHz [1 core(s) x86] C17 10,00 Tower Hewlett-Packard HP d330

Dettagli

PROGRAMMA N. 1 AFFARI GENERALI

PROGRAMMA N. 1 AFFARI GENERALI PROGRAMMA N. 1 AFFARI GENERALI Il programma garantisce il funzionamento degli uffici e dei servizi di carattere generale: tra questi i più importanti riguardano: a) la segreteria generale dell ente per

Dettagli

PIANO DI CONTENIMENTO DELLE SPESE ANNI 2009-2011

PIANO DI CONTENIMENTO DELLE SPESE ANNI 2009-2011 PIANO DI CONTENIMENTO DELLE SPESE ANNI 2009-2011 RELAZIONE DI AGGIORNAMENTO a consuntivo anno 2009: In ottemperanza a quanto disposto dalla legge 24/12/2007 n.244, art. 2 comma 594 e seguenti, la Comunità

Dettagli

PIANO PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI INFORMATICHE E DELLA TELEFONIA - RELAZIONE ANNUALE

PIANO PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI INFORMATICHE E DELLA TELEFONIA - RELAZIONE ANNUALE PREMESSA In ottemperanza a quanto stabilito con Delibera di Giunta n. 18 del 13/01/2009, con la quale è stato approvato il Piano per la razionalizzazione dell utilizzo delle dotazioni strumentali informatiche

Dettagli

DELIBERA N. 27 della seduta di GIUNTA CAMERALE N 5 del 12/04/2010

DELIBERA N. 27 della seduta di GIUNTA CAMERALE N 5 del 12/04/2010 DELIBERA N. 27 della seduta di GIUNTA CAMERALE N 5 del 12/04/2010 Oggetto: Relazione sullo stato di attuazione al 31.12.2009 del Piano Triennale sulle misure finalizzate alla razionalizzazione dei beni

Dettagli

RELAZIONE A CONSUNTIVO ANNO 2012

RELAZIONE A CONSUNTIVO ANNO 2012 PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE DI FUNZIONAMENTO ART. 2, COMMI 594 E SEGG. LEGGE 244/2007 (Legge Finanziaria 2008) RELAZIONE A CONSUNTIVO

Dettagli

PIANO TRIENNALE 2010/2012 DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI. ( art. 2, commi da 594 a 599, Legge 24.12.2007 n. 244)

PIANO TRIENNALE 2010/2012 DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI. ( art. 2, commi da 594 a 599, Legge 24.12.2007 n. 244) PIANO TRIENNALE 2010/2012 DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI ( art. 2, commi da 594 a 599, Legge 24.12.2007 n. 244) Allegato alla deliberazione della G.C. n. 50 del 19/08/2010 Premessa L

Dettagli

COMUNE DI MEZZANI STRADA DELLA RESISTENZA,2 43055 MEZZANI TEL. 0521/669711 FAX 0521/316005

COMUNE DI MEZZANI STRADA DELLA RESISTENZA,2 43055 MEZZANI TEL. 0521/669711 FAX 0521/316005 COMUNE DI MEZZANI STRADA DELLA RESISTENZA,2 43055 MEZZANI TEL. 0521/669711 FAX 0521/316005 PIANO TRIENNALE ai sensi dell art. 2 commi da 594 a 595 Legge n. 244 del 24.12.2007 PREMESSA La Legge Finanziaria

Dettagli

COMUNE DI MONTEBELLO JONICO Provincia di Reggio Calabria

COMUNE DI MONTEBELLO JONICO Provincia di Reggio Calabria COMUNE DI MONTEBELLO JONICO Provincia di Reggio Calabria Piazza Municipio, 89064 Montebello Jonico; tel. 0965 779005-06; fax 0965 786040 partita I.v.a. 00710360801 PIANO CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO

Dettagli

COMUNE DI MEZZANI STRADA DELLA RESISTENZA,2 43055 MEZZANI TEL. 0521/669711 FAX 0521/316005

COMUNE DI MEZZANI STRADA DELLA RESISTENZA,2 43055 MEZZANI TEL. 0521/669711 FAX 0521/316005 COMUNE DI MEZZANI STRADA DELLA RESISTENZA,2 43055 MEZZANI TEL. 0521/669711 FAX 0521/316005 PIANO TRIENNALE ai sensi dell art. 2 commi da 594 a 595 Legge n. 244 del 24.12.2007 PREMESSA La Legge Finanziaria

Dettagli

COMUNE DI POLLONE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 74

COMUNE DI POLLONE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 74 REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI BIELLA COMUNE DI POLLONE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 74 OGGETTO : PIANO TRIENNALE 2010-2012 FINALIZZATO AL CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1222 / 2014 OGGETTO: CIG Z3A1090280

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE 2015 2017 (Art. 2, commi 594-599, della Legge n. 244/2007)

PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE 2015 2017 (Art. 2, commi 594-599, della Legge n. 244/2007) Allegato alla deliberazione della G.C. n. 135/2014 COMUNE DI CASTIONE DELLA PRESOLANA Provincia di Bergamo PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE 2015 2017 (Art. 2, commi 594-599, della Legge

Dettagli

Sistemi informativi a supporto della gestione associata dei Comuni

Sistemi informativi a supporto della gestione associata dei Comuni CONVENZIONE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DELLE FUNZIONI DI ORGANIZZAZIONE GENERALE DELL AMMINISTRAZIONE, GESTIONE FINANZIARIA E CONTABILE E CONTROLLO TRA I COMUNI DI ARQUA POL., FRASSINELLE POL., COSTA DI

Dettagli

PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO PER IL TRIENNIO 2012-2014 L.244/2007 ART.2 COMMI 594/598

PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO PER IL TRIENNIO 2012-2014 L.244/2007 ART.2 COMMI 594/598 Allegato A) alla deliberazione di G.C. n. 19 del 14/03/2012 PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO PER IL TRIENNIO 2012-2014 L.244/2007 ART.2 COMMI 594/598 DOTAZIONI STRUMENTALI INFORMATICHE

Dettagli

COMUNE DI AVELLINO Centro Elaborazione dati

COMUNE DI AVELLINO Centro Elaborazione dati COMUNE DI AVELLINO Centro Elaborazione dati PROCEDURA DI ACQUISTO AD EVIDENZA PUBBLICA N. 1 PER LA FORNITURA IN OPERA DI HARDWARE E SOFTWARE DI BASE PER GLI UFFICI COMUNALI CIG: 35921575BA CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI

SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI Prot. n. Misure finalizzate al contenimento della spesa (art. 2 Commi 594-599 della Legge 244/2007 - Legge Finanziaria 2008) Relazione sulle misure per il contenimento delle

Dettagli

PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE DI FUNZIONAMENTO

PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE DI FUNZIONAMENTO COMUNE DI SALZA DI PINEROLO Provincia di Torino Borgata Didiero n. 24 10060 SALZA DI PINEROLO Tel e fax 0121/808836 e-mail: comune.salza@dag.it www.comune.salzadipinerolo.to.it PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE

Dettagli

Allegato alla D.C. n. 78/08 Piano triennale 2008-2010 di razionalizzazione e contenimento delle spese di funzionamento

Allegato alla D.C. n. 78/08 Piano triennale 2008-2010 di razionalizzazione e contenimento delle spese di funzionamento Allegato alla D.C. n. 78/08 Piano triennale 2008-2010 di razionalizzazione e contenimento delle spese di funzionamento Nel rispetto della normativa statale in oggetto e di quanto previsto dal Patto Interistituzionale

Dettagli

Programma 04 - Sviluppo dei sistemi informatici

Programma 04 - Sviluppo dei sistemi informatici Programma 04 - Sviluppo dei sistemi informatici Il Dirigente Dott. Guido Perghem Il Sindaco Avv. Fabrizio Paganella Spese correnti Previsione Previsione Somme non iniziale Assestata impegnate 01 Personale

Dettagli

5)Regolamento accesso e utilizzo dei laboratori di informatica

5)Regolamento accesso e utilizzo dei laboratori di informatica MONITORAGGIO - Progetto p1 Anno scolastico 2011-2012 Funzione Strumentale Silvia innocenti Becchi Commissione Laboratori Efficienti Silvia Innocenti Becchi, Elisa Innocenti, Ilaria Nodari, Marcello Tringali

Dettagli

PIANO DI CONTENIMENTO DELLE SPESE ANNI 2009-2011

PIANO DI CONTENIMENTO DELLE SPESE ANNI 2009-2011 PIANO DI CONTENIMENTO DELLE SPESE ANNI 2009-2011 In ottemperanza a quanto disposto dalla legge 24/12/2007 n.244, art. 2 comma 594 e seguenti, tutte le Amministrazioni Pubbliche di cui all art. 1 c. 2 del

Dettagli

VISTO il D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267; VISTO lo Statuto Comunale; VISTO il vigente Regolamento di contabilità;

VISTO il D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267; VISTO lo Statuto Comunale; VISTO il vigente Regolamento di contabilità; LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO che: -la Legge 24.12.2007, n.244 (Legge Finanziaria 2008) prevede alcune rilevanti disposizioni dirette al contenimento e alla razionalizzazione delle spese di funzionamento

Dettagli

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 276

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 276 ESTRATTO Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 276 Responsabile del Servizio : DOTT.SSA CLELIA PAOLA VIGORITO N. 168 OGGETTO : AFFIDAMENTO

Dettagli

DELIBERA N. 87 della seduta di GIUNTA CAMERALE N 16 del 29/12/2008

DELIBERA N. 87 della seduta di GIUNTA CAMERALE N 16 del 29/12/2008 DELIBERA N. 87 della seduta di GIUNTA CAMERALE N 16 del 29/12/2008 Oggetto: Approvazione piano triennale per l'individuazione di misure finalizzate alla razionalizzazione dei beni e delle strutture della

Dettagli

C O M U N E D I S O R B O L O (Provincia di Parma)

C O M U N E D I S O R B O L O (Provincia di Parma) C O M U N E D I S O R B O L O (Provincia di Parma) PIANO TRIENNALE ai sensi dell art. 2 commi da 594 a 595 Legge n. 244 del 24.12.2007 PREMESSA La Legge Finanziaria per il 2008 (Legge n. 244 del 24 dicembre

Dettagli

PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI 2016 2018

PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI 2016 2018 Allegato A alla delibera di Giunta Comunale n. 44 del 15.03.2016 COMUNE DI FOLLINA Provincia di Treviso PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI 2016 2018 PREMESSA Il piano triennale 2016-2018

Dettagli

ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 246 DEL 31/07/2010

ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 246 DEL 31/07/2010 Comune di Castelleone Provincia di Cremona SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 246 DEL 31/07/2010 Oggetto: ACQUISTO ATTREZZATURE INFORMATICHE PER GLI UFFICI COMUNALI.

Dettagli

Allegato alla deliberazione di G.C. n. 59 del 09/06/2015

Allegato alla deliberazione di G.C. n. 59 del 09/06/2015 Allegato alla deliberazione di G.C. n. 59 del 09/06/2015 PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DI ALCUNE SPESEDI FUNZIONAMENTO ART. 2, COMMI 594 E SEGUENTI DELLA LEGGE 24/12/2007 N. 244 TRIENNIO

Dettagli

REGIONE PUGLIA Assessorato alla Solidarietà Politiche sociali, Flussi migratori

REGIONE PUGLIA Assessorato alla Solidarietà Politiche sociali, Flussi migratori ALLEGATO N. 2 REGIONE PUGLIA Assessorato alla Solidarietà Politiche sociali, Flussi migratori AVVISO PUBBLICO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI PER LA CONNETTIVITA SOCIALE PROPOSTA PROGETTUALE FORMULARIO

Dettagli

COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI Provincia di Teramo

COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI Provincia di Teramo COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI Provincia di Teramo SETTORE III "Ragioneria - Programmazione Economica - Finanze - Patrimonio e Farmacia" DETERMINAZIONE N. 88 del 03-03-2015 Registro generale n. 421 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DOTAZIONI STRUMENTALI, ANCHE INFORMATICHE, DELLE AUTOVETTURE DI SERVIZIO E DEI BENI IMMOBILI AD USO ABITATIVO O DI SERVIZIO TRIENNIO 2015 2017 Approvato con Delibera

Dettagli

CONSULENZA E ASSISTENZA COMUNICAZIONI UNIFICATE FORNITURA DI HARDWARE E SOFTWARE

CONSULENZA E ASSISTENZA COMUNICAZIONI UNIFICATE FORNITURA DI HARDWARE E SOFTWARE Con qualità, competenza e affidabilità offriamo nel settore informatico, grafico ed elettrico un servizio completo dalla A alla Z. Affidandovi a noi avrete la possibilità di unificare tutti i servizi di

Dettagli

CAPITOLATO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE PER IL PERIODO 2016-2017 PER L ICRCPAL

CAPITOLATO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE PER IL PERIODO 2016-2017 PER L ICRCPAL MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA CULTURALI E DEL TURISMO Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario Via Milano, 76-00184 ROMA CAPITOLATO PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

PROGETTO PER L IMPLEMENTAZIONE DELLA RETE INFORMATICA DELLA CASA DI SOGGIORNO PER ANZIANI DI PUOS D ALPAGO

PROGETTO PER L IMPLEMENTAZIONE DELLA RETE INFORMATICA DELLA CASA DI SOGGIORNO PER ANZIANI DI PUOS D ALPAGO SOCIETA INFORMATICA TERRITORIALE S.R.L. Via Simonetti n. 20 32028 BELLUNO - PROGETTO PER L IMPLEMENTAZIONE DELLA RETE INFORMATICA DELLA CASA DI SOGGIORNO PER ANZIANI DI PUOS D ALPAGO COMITTENTE : COMUNITA

Dettagli

PRODOTTI E SISTEMI IT CON SERVIZI A SUPPORTO

PRODOTTI E SISTEMI IT CON SERVIZI A SUPPORTO PRODOTTI E SISTEMI IT CON SERVIZI A SUPPORTO Lo sviluppo tecnologico è in continuo cambiamento, oggi hai un motivo in più per sceglierci. Soluzioni intelligenti per la tua infrastruttura IT. ATF attraverso

Dettagli

Descrizione e caratteristiche dell impianto d informatizzazione reni e Reparto Dialisi Serramanna.

Descrizione e caratteristiche dell impianto d informatizzazione reni e Reparto Dialisi Serramanna. Descrizione e caratteristiche dell impianto d informatizzazione reni e Reparto Dialisi Serramanna. Si richiede la realizzazione, a completo carico della ditta aggiudicataria, di un sistema informatico

Dettagli

DOTAZIONI STRUMENTALI ED INFORMATICHE

DOTAZIONI STRUMENTALI ED INFORMATICHE PIANO TRIENNALE 2013-2015 PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DI BENI E STRUTTURE COMUNALI, EX ART. 2, COMMI 594 E SEGUENTI, DELLA LEGGE 24.12.2007, N. 244 (LEGGE

Dettagli

COMUNE DI SCARMAGNO LE DOTAZIONI STRUMENTALI

COMUNE DI SCARMAGNO LE DOTAZIONI STRUMENTALI COMUNE DI SCARMAGNO Piano triennale di razionalizzazione dotazioni strumentali, delle autovetture e dei beni immobili ad uso abitativo e di servizio (TRIENNIO 2014/2016) (art.2, commi 594-599, Legge 24

Dettagli