Traduzione dal regolamento della KWF

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Traduzione dal regolamento della KWF"

Transcript

1 Traduzione dal regolamento della KWF REQUISITI DI BASE PER EFFETTUARE GLI ESAMI DI DAN Per effettuare gli esami di Dan per Senpai Sensei e Shihan i requisiti richiesti sono: (Cintura nera 1 Dan ) Titolo : Senpai Tempo minimo: un anno dal 1 kyu a Sho dan (1 dan) con le ore previste consecutive Campi estivi: bisogna aver partecipato almeno a due campi estivi nazionali e un campo estivo l anno prima dell esame. Kata da portare agli esami : Pinan sono ic- ni- san- yon - go- ura Sai ha Go shin jitzu l'auto-difesa: Partecipare almeno a un corso ufficiale di autodifesa ( conoscenza di leve torsioni proiezioni e conoscenza principali delle applicazioni dei kata fino al proprio grado (bunkai ) Tameshiwari :tecniche di rottura : rompere n 7 tavolette con tre tecniche tuki mawahi geri uhiro mawahi geri. Condizione fisica e mentale eccellente. Jiyu Kumite: 20 combattimenti di 60 secondi cadauno Essere un Budoka eccellente e dare buon esempio verso la società al proprio gruppo di appartenenza e l organizzazione nazionale O.I.K.K. aver contribuito positivamente alla (O.I.K.K.) e la propria associazione di appartenenza Avere minimo 17 anni per gli esami di 1 dan. Il candidato per gli esami di 1 dan deve aver fatto nel lasso dei due anni di tempo che separano il 1 kyu dal 1 dan un esperienza come istruttore all interno del suo dojo. (Cintura nera 2 Dan ) Titolo: Senpai. Tempo minimo 2 anni da quando si è preso il 1 dan con le ore previste consecutive d allenamento Campi estivi: L'obbligo di frequentare almeno due campi estivi negli ultimi due anni prima degli esami. Kata da portare agli esami : Seipai, Seienchin con bunkai (applicazione) Ottime condizioni fisiche e mentali, meglio del 1 dan Go shin jitzu l'auto-difesa: un anno prima degli esami Partecipare almeno a un corso ufficiale di autodifesa ( conoscenza di leve torsioni proiezioni e conoscenza delle applicazioni dei kata (bunkai Tameshiwari: tecniche di rottura: rompere 8 tavolette con tre tecniche come 1 dan Jiyu Kumite: 30 combattimenti di 60 secondi cadauno aver contribuito positivamente all organizzazione O.I.K.K. e nel suo club Avere un certificato ufficiale come arbitro Nazionale rilasciato dalla O.I.K.K. Partecipare al corso di istruttore ufficiale della O.I.K.K.

2 Traduzione dal regolamento della KWF (Cintura nera 3 Dan) Titolo: Sensei Tempo minimo: 3 anni da quando si e preso il 2 dan con le ore consecutive previste Campi estivi: dal 2 Dan aver partecipato almeno a due campi estivi nazionali e un campo estivo prima degli esami con L'obbligo di frequentare due campi estivi internazionale prima degli esami o nell anno in corso degli esami. Kata: da conoscere Kanku,- Garyu, più aver creato un kata proprio conoscenza del bunkai Jiyu Kumite: 40 combattimenti di 60 secondi cadauno Avere certificato ufficiale come arbitro Nazionale rilasciato dalla oikk e il certificato internazionale come giudice Sushin) rilasciato dalla KWF Avere una lettera di raccomandazione del responsabile Nazionale della kyokushin world federation italia. Essere un istruttore attivo nell O.I.K.K. o nel suo club Avere almeno 25 anni aver partecipato come istruttore al campo estivo nazionale della O.I.K.K. Tameshiwari: tecniche di rottura: rompere 10 tavolette con 4 tecniche tsuki - mawahi geri maegeri- uhiro mawahi geri. (Cintura nera 4 DAN Titolo: Sensei Tempo minimo: 4 anni da quando si è preso il 3 dan con le ore consecutive previste d allenamento Campi estivi: L'obbligo di frequentare minimo tre campi estivi internazionale da quando si è preso il 3 dan. E due campi estivi nazionali prima degli esami. Kata: Sushiho. Conoscere Tutti i kata precedenti perfettamente e bunkai. Jiyu Kumite: 40 kumite di 60 secondi cadauno Go shin jitzu l'auto-difesa: un anno prima degli esami Partecipare almeno a un corso ufficiale di autodifesa ( conoscenza di leve torsioni proiezioni e conoscenza delle applicazioni dei kata (bunkai Partecipare regolarmente come arbitro ai vari campionati internazionali. Avere una lettera di raccomandazione dal responsabile EKF - o gli Stati membri KWF Essere un istruttore attivo nella O.I.K.K. o nel suo club Avere almeno 30 anni. Ha partecipato come istruttore al campo estivo Go shin jitzu l'auto-difesa:un anno prima degli esami Partecipare almeno a un corso ufficiale di autodifesa ( conoscenza di leve torsioni proiezioni e conoscenza delle applicazioni dei kata

3 Traduzione dal regolamento della KWF (Cintura nera 5 Dan Tempo minimo: 5 anni da quando si è preso il 4 dan con le ore consecutive previste Sostenere gli esami d avanti alla commissione esaminatrice mondiale della KWF che comprende Shihan Antoni Pinero o Shihan Loek Hollander. aver compiuto sforzi importanti per promuovere il Kyokushin nel proprio paese Avere una lettera di raccomandazione dalla EKF o da un membro del consiglio della KWF mondiale Avere almeno 35 Essere un istruttore attivo nel proprio club (dojo) Partecipare come istruttore ai campi estivi internazionali Avere almeno 35 anni (Cintura nera 6 Dan Durata: minimo 6 anni dal 5 Dan. Condurre gli esami di fronte al consiglio mondiale della KWF. aver dato un contributo unico al progresso della Kyokushin proprio paese Avere una lettera di raccomandazione dalla EKF o da un membro del consiglio della KWF mondiale. Partecipare come istruttore al campo estivo Avere almeno 45 anni. (Cintura nera 7 Dan Questo grado viene rilasciato solo dai membri del Consiglio di Amministrazione della KWF Deve essere un individuo unico che è molto stimato, rappresentante nazionale per la KWF nella sua nazione, ed essere venerato come un vero Karateka kyokushin disporre di tempo per dare un contributo significativo alla EKF / KWF Kyokushin in diversi modi e livelli. Inoltre, tutti i candidati che cercano la promozione al livello successivo potrebbe essere necessario completare un esame scritto preparato dal KWF, entrambi basati su avanzate terminologia, le regole la filosofia e la competizione per la laurea in questione. Nozioni per esami oltre il 3 dan Per agli esami di grado superiore al 3 dan dipende dall età del concorrente,dalla situazione fisica, dalla personalità e dal contributo dato alla KWF. Questi fattori giocano un ruolo significativo nella promozione per il nuovo grado

4 Traduzione dal regolamento della KWF Informazioni generali per Sensei e Shihan candidati agli esami Fino e compreso il 4 dan il lavoro che si fa nel proprio dojo nella vostra Federazione nazionale è della massima importanza. Questo è più importante che per un grado di Shihan. Per un grado di Shihan è necessario presentare un curriculum personale. Vedere i punti che seguono sotto. Una delle questioni più importanti per un grado di Shihan è quello di lavorare esclusivamente per altri studenti sia a livello nazionale che internazionale e dedicare al Kyokushin tutti voi stessi. Essere umile e devozionale. Sostenere il vostro responsabile nazionale nel vostro paese il 100%. Lavorare per l'organizzazione nazionale e internazionale. Per l esame di Shihan i voti della commissione della kwf devono superare Più del 50% per l'approvazione del grado a Shihan. quello che bisogna fare per una domanda di Shihan è il seguente: 1. lettera di raccomandazione del responsabile del proprio dojo. 2. La procedura dell organizzazioni nazionale e questa. 3. Il tuo countries representative nazionale invia la domanda al Consiglio EKFs. 4. il consiglio europeao EKF invia la domanda al Consiglio mondiale KWF Bisogna essere una persona di grande rispetto nella propria nazione e si deve lavorare molto per il proprio paese e far crescere ancora di più il Kyokushin. E necessario presentare un proprio curriculum. Descrivere il lavoro che avete fatto per la vostra federazione nazionale Quanti campionati nazionali avete organizzato nel corso degli ultimi 5 anni Descrivere il lavoro come organizzatore che avete fatto per le vostre organizzazioni campi estivi / Campi invernali o altro. Quante lezioni / settimanali si sostengono nei propri dojo o altro Descrivere il lavoro che avete fatto nel vostro dojo, nazionale e la federazione internazionale Il tuo rapporto con il vostro Karate Budo Federation. Partecipare alle riunione e seminari internazionali

5 Traduzione dal regolamento della KWF Descrivi il tuo desiderio di sviluppare e sostenere il Kyokushin in futuro. Che tipo di lavoro è disposto a contribuire con la federazione Internazionale Risultati dei vostri club tra i 3 migliori, questi non devono essere persone che si sono allenati da sole. Da quanti anni sei stato attivo come giudice / arbitro internazionale dal vostro esame di 3 dan Quanti campi estivi internazionali avete partecipato? Dove e quando? Descrivere il lavoro che avete fatto per l'ekf e la KWF Procedure per gli esami di cintura nera Tutti gli esami di cintura nera si svolgeranno in linea di principio al campo estivo nazionale / o internazionale solo una volta l'anno. La commissione di esame che esegue gli esami deve essere composta da un numero minimo di 3 persone e un massimo di 5 persone la commissione d esame nazionale può sostenere esami fino ai seguenti gradi Gli esami di cintura nera che si possono sostenere nella propria nazione dipende dal grado che ha il countries representative nazionale. Quando la commissione è formata da un 6 dan e un 4 dan o altre cinture nere possono fare gli esami fino a 4 dan. Tutti i candidati devono soddisfare i requisiti di cintura nera obbligatori. (In tale quadro deve essere incluso Shihan Antonio Pinero o Shihan Loek Hollander). Quando la commissione è formato da un 5 dan e un terzo dan o altre cinture nere la commissione può effettuare esami fino a 3 dan. Tutti i candidati devono soddisfare i requisiti di cintura nera obbligatori Quando la commissione è formata da un 4 dan, e altre cinture nere possono fare esami fino a 2 dan. Tutti i candidati devono soddisfare i requisiti di cintura nera obbligatori Quando la commissione è formato da un 3 dan e altre cinture nere possono fare esami fino a 1 dan. Tutti i candidati devono soddisfare i requisiti di cintura nera obbligatori. Quando la commissione è formata da un 2 dan e altre cinture nere possono fare gli esami fino a 1 dan e 1 kyu. Tutti i candidati devono soddisfare i requisiti di cintura nera obbligatori Tutte le condizioni di cui sopra devono essere obbligatorie per lo svolgimento degli esami di cintura nera. Nessuno singolarmente può tenere esami di cintura nera. Per tenere gli esami al di fuori del suo paese è obbligatorio richiedere una autorizzazione scritta da parte del KWF Direttore Tecnico Shihan Antonio Pinero e KWF Presidente Shihan Loek Hollander. N.B. In caso di non adempimento di tali requisiti, non saranno riconosciuti i gradi.

Campionato Italiano di karate Kyokushinkai 2014

Campionato Italiano di karate Kyokushinkai 2014 O.I.K.K. Associazione Sportiva Dilettantistica Shihan Tommaso Schirinzi 5 Dan Responsabile Italia Kyokushin World Federation (KWF) Via Michelangelo, n. 22 73046 MATINO (LE) www.oikk.it Tel. 339/60.16.225

Dettagli

CSEN KARATE LAZIO CORSO DI FORMAZIONE ALLENATORI - ISTRUTTORI MAESTRI

CSEN KARATE LAZIO CORSO DI FORMAZIONE ALLENATORI - ISTRUTTORI MAESTRI CSEN KARATE LAZIO CORSO DI FORMAZIONE ALLENATORI - ISTRUTTORI MAESTRI Coordinatori dei Corsi: M Montecchiani Massimo - M Nicosanti Luca Durata dei Corsi: I corsi organizzati dallo CSEN sono composti da

Dettagli

KIHON: N.B.: AVANTI E INDIETRO SI INTENDE SEMPRE 2 VOLTE INIZIO DALLA POSIZIONE HEIKO DACHI O HACHIJI DACHI PRIMA FASE

KIHON: N.B.: AVANTI E INDIETRO SI INTENDE SEMPRE 2 VOLTE INIZIO DALLA POSIZIONE HEIKO DACHI O HACHIJI DACHI PRIMA FASE PROGRAMMA PER CONSEGUIRE IL GRADO DI 1 DAN ESAME REGIONALE O NAZIONALE DA 1 KYU A 1 DAN TEMPO DI PERMANENZA MINIMO: 1 ANNO N.B.: E SI INTENDE SEMPRE 2 VOLTE INIZIO DALLA POSIZIONE HEIKO DACHI O HACHIJI

Dettagli

COORDINATORE DISTRETTUALE DOCUMENTAZIONE PER LA DOMANDA

COORDINATORE DISTRETTUALE DOCUMENTAZIONE PER LA DOMANDA COORDINATORE DISTRETTUALE DOCUMENTAZIONE PER LA DOMANDA Per questo incarico saranno presi in considerazione i Lions in possesso dei requisiti necessari per il distretto. Si prega di chiedere ai candidati

Dettagli

AI CONSIGLIERI FEDERALI ALLE COMMISSIONI FEDERALI Loro Sedi CIRCOLARE NR. 4/15

AI CONSIGLIERI FEDERALI ALLE COMMISSIONI FEDERALI Loro Sedi CIRCOLARE NR. 4/15 Milano, 25 Marzo 2015 Prot. 23/15 GP/ea ALLE SOCIETA AFFILIATE AI COMITATI REGIONALI AI CONSIGLIERI FEDERALI ALLE COMMISSIONI FEDERALI Loro Sedi CIRCOLARE NR. 4/15 OGGETTO: 6 i CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI

Dettagli

Programmi di Esame! TORA TO HATO asd

Programmi di Esame! TORA TO HATO asd 20 marzo 2013 Programmi di Esame Di seguito i programmi di esame per i passaggi di grado delle cinture colorate dell associazione sportiva dilettantistica TORA TO HATO. I programmi tendono a valutare progressivamente

Dettagli

La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt)

La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt) SCHEDA 8 La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt) Verona, Italia, 5-9 luglio 2000 LA SFIDA DI VERONA Investire in salute significa promuoverne

Dettagli

Liceo Scientifico N. Copernico. Indirizzo Scienze Motorie e Sportive

Liceo Scientifico N. Copernico. Indirizzo Scienze Motorie e Sportive Liceo Scientifico N. Copernico Indirizzo Scienze Motorie e Sportive Perché candidarsi? Il liceo Copernico vanta un' ottima tradizione sportiva con eccellenti risultati raggiunti negli anni dalle rappresentative

Dettagli

Commissione Nazionale Ufficiali di Gara. Concorso Completo

Commissione Nazionale Ufficiali di Gara. Concorso Completo Commissione Nazionale Ufficiali di Gara Concorso Completo REGOLAMENTO DELEGATI TECNICI - GIUDICI - DISEGNATORI DI PERCORSO Edizione 1.0 2015 INDICE Indice I REGOLAMENTO DELEGATI TECNICI DI CONCORSO COMPLETO

Dettagli

PROGRAMMA TECNICO PROGRAMMA ESAMI KARATE SANKUKAI

PROGRAMMA TECNICO PROGRAMMA ESAMI KARATE SANKUKAI PROGRAMMA TECNICO E PROGRAMMA ESAMI KARATE SANKUKAI a cura del Direttore Tecnico Maestro Donato Tentorio INDICE PREFAZIONE Pag. 2 PROGRAMMA TECNICO Kihon Pag. 3/4 Combinazioni Pag. 5 Randori Kata Pag.

Dettagli

Comitato Regionale Lombardia - Settore Judo Palazzo delle Federazioni - Via G.B. Piranesi, 46-20137 Milano

Comitato Regionale Lombardia - Settore Judo Palazzo delle Federazioni - Via G.B. Piranesi, 46-20137 Milano F E D E R A Z I O N E I T A L I A N A J U D O L O T T A K A R A T E Comitato Regionale Lombardia - Settore Judo Palazzo delle Federazioni - Via G.B. Piranesi, 46-20137 Milano IL VICEPRESIDENTE AREA VICEPRESIDENZA/

Dettagli

QUICK GUIDE ESAMI DI STATO

QUICK GUIDE ESAMI DI STATO QUICK GUIDE ESAMI DI STATO Le operazioni da eseguire sono semplici e lineari, ma è opportuno ricordarne la corretta sequenza nella quale vanno eseguite. Flusso delle operazioni da eseguire: 1. Inserimento

Dettagli

BRUNO MENINI Borse di Studio Premi di ricerca per Laureati nel settore delle PMI Piccole e Medie Imprese e Artigianato.

BRUNO MENINI Borse di Studio Premi di ricerca per Laureati nel settore delle PMI Piccole e Medie Imprese e Artigianato. BRUNO MENINI Borse di Studio Premi di ricerca per Laureati nel settore delle PMI Piccole e Medie Imprese e Artigianato. Ia Edizione Bando Officiale Obiettivi e Discipline Bando per N 4 Borse di Studio

Dettagli

RIVAROLO CANAVESE CENTRO POLISPORTIVO VIA TRIESTE N. 84

RIVAROLO CANAVESE CENTRO POLISPORTIVO VIA TRIESTE N. 84 RIVAROLO CANAVESE CENTRO POLISPORTIVO VIA TRIESTE N. 84 Stage Formativo di Karate Stile Shotokan open a tutte le Federazioni di Karate ed Enti di Promozione Sportiva per tutti i kyu e dan diretto da Shihan

Dettagli

Universita degli studi di roma. tor vergata 2015-2017

Universita degli studi di roma. tor vergata 2015-2017 Domanda di ammissione Executive master in Business administration Universita degli studi di roma tor vergata 2015-2017 EMBA TOR VERGATA è un Master Universitario di secondo livello dell Università degli

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI MANAGEMENT E DIRITTO MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN INNOVAZIONE E MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE (Gestione Strategica, Valutazione

Dettagli

EU Careers Istruzioni per l iscrizione online

EU Careers Istruzioni per l iscrizione online EU Careers Istruzioni per l iscrizione online Ottobre 2013 1. Il passaporto personale EPSO* Il passaporto personale EPSO contiene tutti i dati personali del candidato e consente di comunicare con l EPSO.

Dettagli

Ingegneria dell Emergenza

Ingegneria dell Emergenza FACOLTA DI INGEGNERIA Concorso di ammissione al Master universitario di primo livello in Ingegneria dell Emergenza Anno 2005-2006 (Bando dell 11 Agosto 2005) Codice corso di studio da inserire nel bollettino

Dettagli

valutata la richiesta di rinnovo di tale protocollo d intesa da parte del Centro Unesco di Torino, prot. n. 25214 del 20 maggio 2015 ;

valutata la richiesta di rinnovo di tale protocollo d intesa da parte del Centro Unesco di Torino, prot. n. 25214 del 20 maggio 2015 ; REGIONE PIEMONTE BU32 13/08/2015 Deliberazione della Giunta Regionale 6 luglio 2015, n. 35-1688 Approvazione dello schema di Protocollo d'intesa annuale tra la Regione Piemonte, l'ufficio Scolastico regionale

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DELLE BORSE DI STUDIO PER STUDENTI DEL PERCORSO FORMATIVO COMUNE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MATEMATICA

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DELLE BORSE DI STUDIO PER STUDENTI DEL PERCORSO FORMATIVO COMUNE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MATEMATICA REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DELLE BORSE DI STUDIO PER STUDENTI DEL PERCORSO FORMATIVO COMUNE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MATEMATICA Art. 1 - Finalità, durata, e modalità di assegnazione 1. La

Dettagli

YOSEIKAN FIGHTING WINTER CAMP. STAGE di Combattimento sportivo Fighting Team

YOSEIKAN FIGHTING WINTER CAMP. STAGE di Combattimento sportivo Fighting Team 1 YOSEIKAN FIGHTING WINTER CAMP STAGE di Combattimento sportivo Fighting Team APERTO A TUTTI (18 anni in su) a Brunico presso il Centro Sportivo dello SSV Brunico in via Neurauth 3c 27-28-29-30 dicembre

Dettagli

Il presente avviso è disponibile anche alla pagina www.unive.it/cfsie, nella sezione lavora con noi, con l allegato in formato rtf

Il presente avviso è disponibile anche alla pagina www.unive.it/cfsie, nella sezione lavora con noi, con l allegato in formato rtf Allegato al Decreto prot. n. 57049 Rep. 134 del 27/11/2015 Avviso di procedura comparativa per la creazione di una graduatoria per l eventuale individuazione di collaboratori per esercitazioni linguistiche

Dettagli

Fondazione Crt: Reading Economics - il linguaggio dell economia

Fondazione Crt: Reading Economics - il linguaggio dell economia Fondazione Crt: Reading Economics - il linguaggio dell economia Descrizione In breve La Fondazione CRT, ente di diritto privato senza scopo di lucro, in collaborazione con l Università degli Studi di Torino

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO SCUOLA ITALIANA PATTINAGGIO A ROTELLE ARTISTICO - CORSA - HOCKEY S.I.P. a R. REGOLAMENTO SCUOLA ITALIANA PATTINAGGIO A ROTELLE S.I.P.a R. ART. 1 - ISTITUZIONE

Dettagli

Regolamento Accompagnatori Escursionistici Volontari (AEV) ed Accompagnatori semplici volontari (Acc)

Regolamento Accompagnatori Escursionistici Volontari (AEV) ed Accompagnatori semplici volontari (Acc) Atto n. 02/2010 Regolamento Accompagnatori Escursionistici Volontari (AEV) ed Accompagnatori semplici volontari (Acc) Indice 1. PREMESSA... 1 2. RAPPORTO TRA GLI ACCOMPAGNATORI E LA FEDERAZIONE... 1 3.

Dettagli

REGOLAMENTO Il presente regolamento è approvato dal Comitato Esecutivo in data 03.12.2009

REGOLAMENTO Il presente regolamento è approvato dal Comitato Esecutivo in data 03.12.2009 REGOLAMENTO Il presente regolamento è approvato dal Comitato Esecutivo in data 03.12.2009 PREMESSA Il Coordinamento delle Discipline Orientali è promosso dalla Presidenza Nazionale dell'us Acli. Ad esso

Dettagli

6 TORNEO INTERNAZIONALE DI KATA E KUMITE A SQUADRE KATA E KUMITE INDIVIDUALE

6 TORNEO INTERNAZIONALE DI KATA E KUMITE A SQUADRE KATA E KUMITE INDIVIDUALE Presidente : AMPRINO Marialina L ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA SHOTOKAN KARATE GIAVENO Organizza il 6 TORNEO INTERNAZIONALE DI KATA E KUMITE A SQUADRE KATA E KUMITE INDIVIDUALE Sabato 20 APRILE

Dettagli

PREMIO VOLONTARI DELLA CONOSCENZA 3.0

PREMIO VOLONTARI DELLA CONOSCENZA 3.0 PREMIO VOLONTARI DELLA CONOSCENZA 3.0 BANDO DI CONCORSO OBIETTIVI Nel passaggio tra l Anno europeo delle Attività di volontariato che promuovono la cittadinanza attiva (2011) e l Anno europeo per l invecchiamento

Dettagli

Guida per l utilizzo del gestionale

Guida per l utilizzo del gestionale Università degli Studi di Padova Servizio Stage e Mondo del Lavoro Guida per l utilizzo del gestionale SOMMARIO Per cominciare... 3 Il video Curriculum per l estero... 4 Per candidarsi alle offerte in

Dettagli

KARATE TRADIZIONALE KUMITE ( combattimento ). CAMPIONATI ITALIANI :

KARATE TRADIZIONALE KUMITE ( combattimento ). CAMPIONATI ITALIANI : CURRICULUM SPORTIVO AUER UMBERTO Inizia la pratica del KARATE TRADIZIONALE nell anno 1985 presso il Centro studi arti marziali JU DOJO di Bolzano. L anno successivo viene inserito nella squadra agonistica

Dettagli

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e promozione culturale

Dettagli

PRESENTAZIONE CORSO DI ACQUISIZIONE QUALIFICHE TECNICHE ALLENATORI ISTRUTTORI - MAESTRI

PRESENTAZIONE CORSO DI ACQUISIZIONE QUALIFICHE TECNICHE ALLENATORI ISTRUTTORI - MAESTRI PRESENTAZIONE CORSO DI ACQUISIZIONE QUALIFICHE TECNICHE - MAESTRI CHE COSA E LA F.A.D. L obiettivo primario della federazione è quello di rappresentare, come prima organizzazione di settore italiana, l

Dettagli

APPLICATION FORM IED MASTER Milano 09/10 Pag 1/1 MASTER 09/10. Application Form

APPLICATION FORM IED MASTER Milano 09/10 Pag 1/1 MASTER 09/10. Application Form APPLICATION FORM IED MASTER Milano 09/10 Pag 1/1 MASTER 09/10 Application Form COMPILA LA DOMANDA DI AMMISSIONE E INVIALA PER POSTA, PER FAX O VIA E-MAIL, INSIEME AI DOCUMENTI RICHIESTI, A: IED Moda Lab

Dettagli

Walking Trails new skills for tourist promotion nuove abilità per la promozione turistica

Walking Trails new skills for tourist promotion nuove abilità per la promozione turistica Programma Leonardo Lifelong Learning Programme Leonardo da Vinci Walking Trails new skills for tourist promotion nuove abilità per la promozione turistica Il programma comunitario Leonardo da Vinci è nato

Dettagli

CORSO ALLENATORI Criteri di ammissione:

CORSO ALLENATORI Criteri di ammissione: CORSO DI QUALIFICA TECNICA PER ALLENATORI - ISTRUTTORI Il corso di qualifica tecnica è un prezioso strumento mirato ad ampliare le conoscenze e la cultura sportiva dei nostri tecnici Federali. È un dato

Dettagli

BACHELOR OF SCIENCE DEGREE IN PHYSIOTHERAPY SINTESI REGOLAMENTO FISIOTERAPIA parte Didattica

BACHELOR OF SCIENCE DEGREE IN PHYSIOTHERAPY SINTESI REGOLAMENTO FISIOTERAPIA parte Didattica Campus Accreditato L.U.de.S., Lugano (Svizzera) Facoltà di Scienze Mediche BACHELOR OF SCIENCE DEGREE IN PHYSIOTHERAPY SINTESI REGOLAMENTO FISIOTERAPIA parte Didattica Premessa pto.01 La conoscenza e il

Dettagli

AI CONSIGLIERI FEDERALI ALLE COMMISSIONI FEDERALI Loro Sedi CIRCOLARE NR. 2/11

AI CONSIGLIERI FEDERALI ALLE COMMISSIONI FEDERALI Loro Sedi CIRCOLARE NR. 2/11 Milano, 7 Gennaio 2011 Prot. 3/11 GP/ea ALLE SOCIETA AFFILIATE AI COMITATI REGIONALI AI CONSIGLIERI FEDERALI ALLE COMMISSIONI FEDERALI Loro Sedi CIRCOLARE NR. 2/11 OGGETTO: CAMPIONATI ITALIANI CENTRO SUD

Dettagli

CAPUTO EMILIANO. Data di nascita: 06/05/1981 Domicilio: Viale Mannarino 48 Paola (CS) Servizio di leva: Esente

CAPUTO EMILIANO. Data di nascita: 06/05/1981 Domicilio: Viale Mannarino 48 Paola (CS) Servizio di leva: Esente CAPUTO EMILIANO Data di nascita: 06/05/1981 Domicilio: Viale Mannarino 48 Paola (CS) Servizio di leva: Esente e-mail: caputoemilianopt@live.it Fisso: 0982/589343 Mobile: 3286532119 PERCORSO FORMATIVO 22/06/1994

Dettagli

STATUTO DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DELLE ISTITUZIONI SUPERIORI DI CONTROLLO DELLE FINANZE PUBBLICHE (INTOSAI)

STATUTO DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DELLE ISTITUZIONI SUPERIORI DI CONTROLLO DELLE FINANZE PUBBLICHE (INTOSAI) * Traduzione a cura dell Ufficio Relazioni Internazionali e Comunitarie maggio 2007 INTOSAI STATUTO DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DELLE ISTITUZIONI SUPERIORI DI CONTROLLO DELLE FINANZE PUBBLICHE (INTOSAI)

Dettagli

PALAGETUR Viale Centrale, 29 LIGNANO SABBIADORO (UD) C/O Villaggio sportivo turistico GETUR

PALAGETUR Viale Centrale, 29 LIGNANO SABBIADORO (UD) C/O Villaggio sportivo turistico GETUR COMITATO REGIONALE FVG KARATE Settore Palazzetto dello sport: PALAGETUR Viale Centrale, 29 LIGNANO SABBIADORO (UD) C/O Villaggio sportivo turistico GETUR LOGISTICA E SISTEMAZIONI ALBERGHIERE Agenzia Sport

Dettagli

2) PRESENTAZIONE DELL IDEA DI IMPRESA ALLEGATO 2 N.B.:

2) PRESENTAZIONE DELL IDEA DI IMPRESA ALLEGATO 2 N.B.: ReStartAlp Edizione 2016 2) PRESENTAZIONE DELL IDEA DI IMPRESA ALLEGATO 2 N.B.: I campi contrassegnati con l asterisco (*) sono obbligatori 2.1 MODELLO ORGANIZZATIVO *L impresa è Già costituita in data

Dettagli

Commissione Arbitri REGOLAMENTO. Edizione 2012. Regolamento per Istruttori e Ispettori Arbitri (RIIA)

Commissione Arbitri REGOLAMENTO. Edizione 2012. Regolamento per Istruttori e Ispettori Arbitri (RIIA) Commissione Arbitri REGOLAMENTO Edizione 2012 Regolamento per Istruttori e Ispettori Arbitri (RIIA) A. Generalità 1. Obiettivo e terminologia 1.1 Il RIIA ha per obiettivo di concretizzare i doveri e le

Dettagli

AL MOMENTO DELL ISCRIZIONE LA FAMIGLIA DOVRA SCEGLIERE IL TURNO AL QUALE ISCRIVERE IL/LA PROPRIO/A FIGLIO/A.

AL MOMENTO DELL ISCRIZIONE LA FAMIGLIA DOVRA SCEGLIERE IL TURNO AL QUALE ISCRIVERE IL/LA PROPRIO/A FIGLIO/A. ATTIVITÀ ESTIVE 2015 ESTATE RAGAZZI ESTATE SPORT Corso estivo di attività ricreative aperto a circa 100 bambini e ragazzi che nel corso dell'anno scolastico 2014/2015 frequentano le Scuole Elementari

Dettagli

BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014-2015 I SOGGETTI DEL CONCORSO: IL TITOLARE IL RICHIEDENTE O BENEFICIARIO REQUISITI DI AMMISSIONE AL CONCORSO

BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014-2015 I SOGGETTI DEL CONCORSO: IL TITOLARE IL RICHIEDENTE O BENEFICIARIO REQUISITI DI AMMISSIONE AL CONCORSO BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014-2015 per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali

Dettagli

CORSO FORMAZIONE ISTRUTTORI ITALIAN JU JITSU SCHOOL

CORSO FORMAZIONE ISTRUTTORI ITALIAN JU JITSU SCHOOL CORSO FORMAZIONE ISTRUTTORI ITALIAN JU JITSU SCHOOL Il corso e articolato in 5 blocchi formativi : Aspirante Allenatore: cintura Gialla e Arancione Allenatore: cintura Verde Istruttore: cintura Blu e Viola

Dettagli

BENVENUTO AL CORSO ONLINE. POSitivitiES Psicologia Positiva nelle Scuole Europee GUIDA DEL CORSO

BENVENUTO AL CORSO ONLINE. POSitivitiES Psicologia Positiva nelle Scuole Europee GUIDA DEL CORSO BENVENUTO AL CORSO ONLINE POSitivitiES Psicologia Positiva nelle Scuole Europee GUIDA DEL CORSO ACCESSO AL CORSO Sei già registrato/a come studente su Psicologia Positiva in Educazione Corso Online Hai

Dettagli

POSitivitiES Psicologia Positiva nelle Scuole Europee GUIDA PER INIZIARE EL CORSO

POSitivitiES Psicologia Positiva nelle Scuole Europee GUIDA PER INIZIARE EL CORSO POSitivitiES Psicologia Positiva nelle Scuole Europee GUIDA PER INIZIARE EL CORSO POSitivitiES Positive Psychology in European Schools PositiviES è un progetto europeo Comenius multilaterale che si prefigge

Dettagli

PERSONAL BRANDING COME PROMUOVERSI & FARSI CAPIRE NEL MONDO DEL LAVORO

PERSONAL BRANDING COME PROMUOVERSI & FARSI CAPIRE NEL MONDO DEL LAVORO in collaborazione con PERSONAL BRANDING COME PROMUOVERSI & FARSI CAPIRE NEL MONDO DEL LAVORO Fausto Ciarcia (Direttore HR W. Astoria Hilton) Stefano Biscioni (Presidente ESI) Giovedi 13/03/2014 Salone

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Manuale Azzurro allegato D FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Modello per la creazione e gestione di un Club dei Giovani Il modello, tratto dall esperienza maturata nei Circoli che hanno svolto con successo l Attività

Dettagli

Project Management Skills for Life

Project Management Skills for Life Giuseppe Cocozza PMP Raffaele Sannino PMP Napoli Città della Scienza 10 ottobre 2014 www.pmi-sic.org 1 L Obiettivo Primario dell iniziativa fornire agli studenti, meritevoli delle IV e V classi delle scuole

Dettagli

SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale

SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale Università degli Studi di Camerino SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale Università degli Studi di Roma Tor Vergata MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in COOPERAZIONE GIUDIZIARIA INTERNAZIONALE

Dettagli

b) AI FINI DELL INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI ESTERNI IN CASO DI ESITO NEGATIVO DELLA RICOGNIZIONE INTERNA

b) AI FINI DELL INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI ESTERNI IN CASO DI ESITO NEGATIVO DELLA RICOGNIZIONE INTERNA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L AFFIDAMENTO DI UN INCARICO DI ATTIVITÀ DI TRADUZIONE NELL AMBITO DEI PROGETTI DI RICERCA DEL DIPARTIMENTO DI STUDI E RICERCHE ECONOMICO-AZIENDALI ED AMBIENTALI Ricognizione

Dettagli

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1 BANDO MASTER IIN IINTERNATIIONAL BUSIINESS STUDIIES Accrediitato ASFOR IIXX ediiziione Anno 2014/2015 1 Indicazioni generali Il CIS è la Scuola per la Gestione d Impresa di Unindustria Reggio Emilia operante

Dettagli

Domanda di ammissione MMP. Master Universitario di I livello in Management Pubblico. V edizione da gennaio 2004 a gennaio 2005. www. sdabocconi.

Domanda di ammissione MMP. Master Universitario di I livello in Management Pubblico. V edizione da gennaio 2004 a gennaio 2005. www. sdabocconi. Domanda di ammissione MMP Master Universitario di I livello in Management Pubblico V edizione da gennaio 2004 a gennaio 2005 www. sdabocconi.it Informazioni generali I TEMPI Il Master Universitario di

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E TERMINE DI PRESENTAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E TERMINE DI PRESENTAZIONE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI 10 PREMI PER TESI DI LAUREA SPECIALISTICA E DI DOTTORATO IN MATERIA DI CONCORRENZA DEL MERCATO E DIRITTI DEI CONSUMATORI La Direzione Generale Armonizzazione del

Dettagli

REGOLAMENTO COMITATO NAZIONALE ALLENATORI PATTINAGGIO di FIGURA C.N.A. F.

REGOLAMENTO COMITATO NAZIONALE ALLENATORI PATTINAGGIO di FIGURA C.N.A. F. FEDERAZIONE ITALIANA SPORT GHIACCIO REGOLAMENTO COMITATO NAZIONALE ALLENATORI PATTINAGGIO di FIGURA C.N.A. F. Approvato con Delibera del Consiglio Federale N. 3-11/190 del 29 Aprile 2011 ART. 1 - DEFINIZIONE

Dettagli

- Corso introduttivo alla comunicazione interculturale, all associazionismo e politiche giovanili dell Unione Europea

- Corso introduttivo alla comunicazione interculturale, all associazionismo e politiche giovanili dell Unione Europea Percorsi di educazione non formale all Europa: - Corso introduttivo alla comunicazione interculturale, all associazionismo e politiche giovanili dell Unione Europea - Progettazione e realizzazione di uno

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Università degli Studi di Cagliari Regolamento Didattico del Corso di Studi in Ingegneria Elettrica, A.A. 2007/08 CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Art. 1. Articolazione del Corso di Laurea in Ingegneria

Dettagli

Modello per la relazione individuale degli studenti ERASMUS (SMS)

Modello per la relazione individuale degli studenti ERASMUS (SMS) Modello per la relazione individuale degli studenti ERASMUS (SMS) Questa breve relazione sulla tua esperienza fornirà al Programma LLP, sottoprogramma ERASMUS, una preziosa informazione che sarà di beneficio

Dettagli

Procedura di valutazione dei requisiti di accesso al Corso di Laurea Magistrale in Economia e politica

Procedura di valutazione dei requisiti di accesso al Corso di Laurea Magistrale in Economia e politica Procedura di valutazione dei requisiti di accesso al Corso di Laurea Magistrale in Economia e politica economica (EPELM) Curriculum in Economia e politica economica (EPE) (Ordinamento D.M. 270 - Codice

Dettagli

Ordinamento e Formazione degli Istruttori Istituzionali UITS. Unione Italiana Tiro a Segno

Ordinamento e Formazione degli Istruttori Istituzionali UITS. Unione Italiana Tiro a Segno Ordinamento e Formazione degli Istruttori Istituzionali UITS Unione Italiana Tiro a Segno Ottobre 2010 ART. 1 ORDINAMENTO Gli Istruttori dell attività Istituzionale vengono distinti secondo le seguenti

Dettagli

Si ricorda che: SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

Si ricorda che: SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA Si ricorda che: - LA DOMANDA DI SERVIZIO CIVILE VA INVIATA A : PER LA SEDE DI SASSARI: COSPES SALESIANI SARDEGNA VIA DE MARTINI N. 18 07040 SASSARI (SS) PER LA SEDE DI CAGLIARI: PARROCCHIA S. PAOLO, PIAZZA

Dettagli

I requisiti di ammissibilità alla selezione sono i seguenti:

I requisiti di ammissibilità alla selezione sono i seguenti: MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI GUIDA PER LO STUDENTE

Dettagli

Modello per la relazione individuale Mobilità Internazionale 2014/2015

Modello per la relazione individuale Mobilità Internazionale 2014/2015 Modello per la relazione individuale Mobilità Internazionale 2014/2015 Questa breve relazione sulla tua esperienza fornirà una preziosa informazione che sarà di beneficio in futuro per altri studenti e

Dettagli

Cos è la Scuola Galileiana

Cos è la Scuola Galileiana Cos è la Scuola Galileiana Cos è la Scuola Galileiana Cinque anni di eccellenza È la Scuola d eccellenza dell Università di Padova. Un opportunità in più da cogliere per chi si iscrive per la prima volta

Dettagli

1a Tappa Specialità Kata e Kumite Domenica 13/01/2013, Palaferroli San Bonifacio (VR)

1a Tappa Specialità Kata e Kumite Domenica 13/01/2013, Palaferroli San Bonifacio (VR) 1a Tappa Specialità Kata e Kumite Domenica 13/01/2013, Palaferroli San Bonifacio (VR) 2a Tappa Specialità Kata e Kumite Domenica 03/03/2013, Palaferroli San Bonifacio (VR) 3a Tappa Specialità Kata e Kumite

Dettagli

Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali - RILM (8782) a.a. 2014/2015

Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali - RILM (8782) a.a. 2014/2015 Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali - RILM (8782) a.a. 2014/2015 REQUISITI DI ACCESSO Il Corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali è un corso ad accesso libero,

Dettagli

ENDAS NAZIONALE REGOLAMENTO

ENDAS NAZIONALE REGOLAMENTO ENDAS NAZIONALE SETTORE KARATE REGOLAMENTO 1 L ENDAS Ente Nazionale Democratico di Azione Sociale, organizza i " Campionati Regionali ", fase preliminare, valida per la qualificazione alle " FINALI NAZIONALI

Dettagli

Regolamento Art. 1 Finalità

Regolamento Art. 1 Finalità Regolamento Art. 1 Finalità Nell ambito dell ormai consolidato rapporto di collaborazione e con gli obiettivi e le finalità perseguiti nelle attività didattico- sportive del progetto quadro Valori in Rete,

Dettagli

SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO

SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO CHE COS È È un programma di mobilità che permette ai giovani di impegnarsi nel volontariato in un paese diverso da quello di residenza per un periodo non superiore ai 12 mesi.

Dettagli

31 maggio - 1/2 giugno 2008 Aikido - 3 Stage estivo " Walser"

31 maggio - 1/2 giugno 2008 Aikido - 3 Stage estivo  Walser Unione Sportiva ACLI Città di Rima Valsesia (VC) 31 maggio - 1/2 giugno 2008 Aikido - 3 Stage estivo " Walser" Nei giorni 31 maggio - 1/2 giugno 2008, la sezione Aikido della U.S.Acli piemontese organizza

Dettagli

D vuol dire Dottorato: possono fare domanda per queste destinazioni solamente i dottorandi.

D vuol dire Dottorato: possono fare domanda per queste destinazioni solamente i dottorandi. FAQ 1. Come posso scegliere l università ospitante? Puoi scegliere fra tutte le mobilità attivate dalla Scuola di Scienze Giuridiche Politiche ed economico sociali, in base alla coerenza fra l area disciplinare

Dettagli

Logistica Hotel: www.wkuitalia.com

Logistica Hotel: www.wkuitalia.com Repubblica di San Marino 23/24 NOV. 2013 PROGRAMMA LOGISTICS QUOTE ISCRIZIONE REGOLAMENTO - KARATE SHOTOKAN Sport Domus di San Marino Specialità: KATA INDIVIDUALE / KATA SQUADRA / KUMITE INDIVIDUALE Programma:

Dettagli

REGOLAMENTO INSEGNANTI CIK. Premessa

REGOLAMENTO INSEGNANTI CIK. Premessa Formazione Insegnanti REGOLAMENTO INSEGNANTI Premessa Il presente regolamento, così come il Formazione Insegnanti del 2003, sono stati emanati in conformità all accordo di collaborazione in essere tra

Dettagli

REGOLAMENTO DISEGNATORI E COSTRUTTORI DI CONCORSO COMPLETO

REGOLAMENTO DISEGNATORI E COSTRUTTORI DI CONCORSO COMPLETO Regolamento Disegnatori e Costruttore di Concorso Completo dicembre 2001 1 REGOLAMENTO DISEGNATORI E COSTRUTTORI DI CONCORSO COMPLETO Commissione Tecnica 1. Il Settore Disegnatori e Costruttori di Concorso

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL CORSO MASTER DI ILLUSTRAZIONE EDITORIALE ANNO 2013/2014

BANDO PER L AMMISSIONE AL CORSO MASTER DI ILLUSTRAZIONE EDITORIALE ANNO 2013/2014 T: +39 02 33 00 13 87 F: +39 02 39 26 90 27 direzione@mimasterillustrazione.com www.mimasterillustrazione.com CF 02711300158 OPPI Organizzazione per la Preparazione Professionale degli Insegnanti Accreditato

Dettagli

Le Vostre idee per migliorare il nostro paese. Questionario. rivolto ai cavouresi dai 15 ai 20 anni

Le Vostre idee per migliorare il nostro paese. Questionario. rivolto ai cavouresi dai 15 ai 20 anni I giovani e Cavour Le Vostre idee per migliorare il nostro paese Questionario Ai ragazzi dai 15 ai 20 anni rivolto ai cavouresi dai 15 ai 20 anni Carissimo/a giovane, quante volte, passeggiando per Cavour

Dettagli

LA DICHIARAZIONE DI ODENSE

LA DICHIARAZIONE DI ODENSE La 4 a Conferenza Europea sulle Scuole che promuovono salute: Equità, Istruzione e Salute 7-9 Ottobre 2013 IL NOSTRO ABC PER EQUITÀ, ISTRUZIONE E SALUTE LA DICHIARAZIONE DI ODENSE: IL NOSTRO ABC PER EQUITÀ,

Dettagli

SVILUPPO, CERTIFICAZIONE E MIGLIORAMENTO DEL SISTEMA DI GESTIONE PER LA SICUREZZA SECONDO LA NORMA BS OHSAS 18001:2007

SVILUPPO, CERTIFICAZIONE E MIGLIORAMENTO DEL SISTEMA DI GESTIONE PER LA SICUREZZA SECONDO LA NORMA BS OHSAS 18001:2007 Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza e formazione M&IT Consulting s.r.l. Via Longhi 14/a 40128 Bologna tel. 051 6313773 - fax. 051 4154298 www.mitconsulting.it info@mitconsulting.it SVILUPPO,

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY OF OXFORD (UK) N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY COLLEGE LONDON (UK) A.A.

AVVISO DI SELEZIONE N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY OF OXFORD (UK) N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY COLLEGE LONDON (UK) A.A. AVVISO DI SELEZIONE N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY OF OXFORD (UK) N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY COLLEGE LONDON (UK) A.A. 2008/2009 1 Oggetto È indetta una selezione per l assegnazione di n.

Dettagli

PERCORSO DI FORMAZIONE ISTRUTTORI RALLY-OBEDIENCE

PERCORSO DI FORMAZIONE ISTRUTTORI RALLY-OBEDIENCE PERCORSO DI FORMAZIONE ISTRUTTORI RALLY-OBEDIENCE Aggiornato Marzo 2015 CORSO DI FORMAZIONE ISTRUTTORI 1 LIVELLO Formare istruttori in grado di preparare binomi che possano affrontare le gare di tutte

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO AD OPZIONE INTERNAZIONALE CAMBRIDGE. Presentazione del Corso. Coordinatore e Responsabile: Prof. Michele Gabbanelli

LICEO SCIENTIFICO AD OPZIONE INTERNAZIONALE CAMBRIDGE. Presentazione del Corso. Coordinatore e Responsabile: Prof. Michele Gabbanelli LICEO SCIENTIFICO AD OPZIONE INTERNAZIONALE CAMBRIDGE Presentazione del Corso Coordinatore e Responsabile: Prof. Michele Gabbanelli COSA NON E IGSE Il riconoscimento della scuola come Cambridge International

Dettagli

Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Sviluppo Locale e Globale SLEG (8785) a.a. 2014/2015

Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Sviluppo Locale e Globale SLEG (8785) a.a. 2014/2015 Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Sviluppo Locale e Globale SLEG (8785) a.a. 2014/2015 REQUISITI DI ACCESSO Il Corso di Laurea Magistrale in Sviluppo Locale e Globale è un corso ad accesso libero,

Dettagli

UDINESE TRAINING SCHOOL

UDINESE TRAINING SCHOOL L nasce come la scuola di preparazione tecnica di Udinese Calcio; pensata per creare allenatori giovani, altamente qualificati e specializzati nell insegnare nel Settore Giovanile. La formazione dell allenatore

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO BIENNALE DI SECONDO LIVELLO IN CRIMINOLOGIA FORENSE MA.CRI.F.

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO BIENNALE DI SECONDO LIVELLO IN CRIMINOLOGIA FORENSE MA.CRI.F. REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO BIENNALE DI SECONDO LIVELLO IN CRIMINOLOGIA FORENSE MA.CRI.F. Art. 1 - Istituzione del Master in Criminologia Forense MA.CRI.F. E istituito presso l Università Carlo

Dettagli

Pontificio Istituto di Musica Sacra Roma

Pontificio Istituto di Musica Sacra Roma Pontificio Istituto di Musica Sacra Roma Regolamento dei Dottorati Legenda: PIMS: Pontificio Istituto di Musica Sacra; Regolamento: Regolamento dei Dottorati; Scuola: Scuola Dottorale del Pontificio Istituto

Dettagli

Il CRU - COMITATO REGIONALE UMBRO della FSI. La SCUOLA DELLO SPORT REGIONALE del CONI UMBRIA

Il CRU - COMITATO REGIONALE UMBRO della FSI. La SCUOLA DELLO SPORT REGIONALE del CONI UMBRIA Il CRU - COMITATO REGIONALE UMBRO della FSI in collaborazione con La SCUOLA DELLO SPORT REGIONALE del UMBRIA e con l autorizzazione della Federazione Scacchistica Italiana - Commissione Formazione/SNAQ

Dettagli

QUESTIONARI INCLUSIONE ANNO SCOLASTICO 2013/14

QUESTIONARI INCLUSIONE ANNO SCOLASTICO 2013/14 QUESTIONARI INCLUSIONE ANNO SCOLASTICO 2013/14 Questionari per: - docenti dell istituto - alunni classi terze secondaria - genitori classi terze secondaria Composti da tre punti di analisi con 8 domande

Dettagli

COMUNE DI MONASTIR (Provincia di Cagliari) Regolamento comunale per l assegnazione di contributi per lo sviluppo dello sport

COMUNE DI MONASTIR (Provincia di Cagliari) Regolamento comunale per l assegnazione di contributi per lo sviluppo dello sport COMUNE DI MONASTIR (Provincia di Cagliari) Regolamento comunale per l assegnazione di contributi per lo sviluppo dello sport 1. SOSTEGNO ALL ASSOCIAZIONISMO SPORTIVO A. CONTRIBUTI PER L ATTIVITA ORDINARIA

Dettagli

Città di Francavilla Fontana (Provincia di Brindisi) Ufficio Personale Via Barbaro Forleo 1/d Tel. 0831/820212-820211

Città di Francavilla Fontana (Provincia di Brindisi) Ufficio Personale Via Barbaro Forleo 1/d Tel. 0831/820212-820211 Città di Francavilla Fontana (Provincia di Brindisi) Ufficio Personale Via Barbaro Forleo 1/d Tel. 0831/820212-820211 BANDO DI MOBILITA PER LA COPERTURA DI DUE POSTI VACANTI DI AGENTI DI POLIZIA MUNICIPALE

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE AL

DOMANDA DI AMMISSIONE AL DOMANDA DI AMMISSIONE AL Corso di formazione per TECNICO DELLA FOTOGRAFIA E DELLE RIPRESE VIDEO (II ED.) Progetto InScena Cofinanziato dall Unione Europea Autorizzato dalla Regione Lazio con Det. n. B

Dettagli

Realizzato da. Sponsor. Con il patrocinio di. Partner tecnici. Partner scientifici. Media partner. Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione

Realizzato da. Sponsor. Con il patrocinio di. Partner tecnici. Partner scientifici. Media partner. Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione Realizzato da Partner tecnici Partner scientifici Media partner Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione Geologi Fondamentali per il settore geotermico. Ingegneri Essenziali per la progettazione di

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE AL

DOMANDA DI AMMISSIONE AL DOMANDA DI AMMISSIONE AL Corso di formazione per ELETTRICISTA DEGLI IMPIANTI DI SCENA TECNICO DELLE LUCI (II ED.) Progetto InScena Cofinanziato dall Unione Europea Autorizzato dalla Regione Lazio con Det.

Dettagli

Linee guida per la presentazione, l'approvazione e il sostegno dei progetti all ESTERO

Linee guida per la presentazione, l'approvazione e il sostegno dei progetti all ESTERO FAIB Fondazione aiutare i bambini Via Ronchi 17, 20134 Milano tel: 02 70 60 35 30 fax: 02 70 60 52 44 info@aiutareibambini.it www.aiutareibambini.it Linee Guida Presentazione MOD 27/A PRO 06.05 bis Rev.

Dettagli

Ingegneria dell Emergenza

Ingegneria dell Emergenza Concorso di ammissione al Master universitario di secondo livello Ingegneria dell Emergenza Art. 1 (Finalità) Anno 2001-2002 (Bando del 15 novembre 2001) L Università degli Studi di Roma La Sapienza bandisce

Dettagli

Progetto SNaQ Scuola Magistrale

Progetto SNaQ Scuola Magistrale 1 PROGETTO SCUOLA MAGISTRALE ARGOMENTI TRATTATI Sistema Nazionale di Qualifica dei Tecnici; Qualifiche e Competenze; Crediti formativi; I Quattro Livelli di Qualifica dei Tecnici Sportivi; Formazione permanente.

Dettagli

PROCEDURA PER LA GESTIONE ESAMI DI STATO AREA ALUNNI AXIOS

PROCEDURA PER LA GESTIONE ESAMI DI STATO AREA ALUNNI AXIOS PROCEDURA PER LA GESTIONE ESAMI DI STATO AREA ALUNNI AXIOS Lo scopo di questa guida rapida è quello di fornire all utente, sia del prodotto SISSI in RETE che del prodotto Axios, un vademecum per la corretta

Dettagli

Linee guida per la presentazione, l'approvazione e il sostegno dei progetti ITALIA

Linee guida per la presentazione, l'approvazione e il sostegno dei progetti ITALIA FAIB Fondazione aiutare i bambini Via Ronchi 17, 20134 Milano tel: 02 70 60 35 30 fax: 02 70 60 52 44 info@aiutareibambini.it www.aiutareibambini.it Linee Guida Presentazione MOD 27/B PRO 06.05 bis Rev.

Dettagli

TUTTI I COLORI DEL CALCIO

TUTTI I COLORI DEL CALCIO S e t t o r e G i o v a n i l e e S c o l a s t i c o TUTTI I COLORI DEL CALCIO P r o g r a m m a d i s e n s i b i l i z z a z i o n e 2 0 1 5 / 2 0 1 6 p e r l i n t e g r a z i o n e e l a l o t t a

Dettagli

Genova 13 Settembre 2010

Genova 13 Settembre 2010 Genova 13 Settembre 2010 Progetto Giovani Matteo Quarantelli 2 La percezione della qualità di un servizio è generato dalla corrispondenza con le aspettative (bisogni) degli utenti. I nostri utenti sono

Dettagli