Asset Management e Consulenza. La necessità di essere adattivi.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Asset Management e Consulenza. La necessità di essere adattivi."

Transcript

1 Per investitori professionali di diritto Asset Management e Consulenza. La necessità di essere adattivi. Roadshow UBS Global Asset Management Milano, 19 Febbraio 2013 Roma, 20 febbraio 2013 Bologna, 21 febbraio 2013 Torino, 22 febbraio 2013

2 Indice Evoluzione dell Asset Management and beyond. Pag. 3 Le soluzioni multi-asset di UBS Global Asset Management: UBS Global Allocation Fund Pag. 33 Le soluzioni multi-asset di UBS Global Asset Management: UBS Multi Asset Income Fund Pag. 45 Le soluzioni multi-asset di UBS Global Asset Management: UBS Allrounder Fund Pag. 55 2

3 Evoluzione dell Asset Management 2013 and beyond. Per investitori professionali di diritto

4 Sezione 1 Evoluzione dell Asset Management

5 Il nuovo scenario necessita nuove regole Le certezze sviluppate negli anni 90 non sono più valide oggi Le vecchie regole Allocare all azionario il massimo livello di risk budget tollerabile Gli investitori si aspettano il ritracciamento del mercato dopo una fase di andamento negativo Importanza della selezione attiva dei migliori Portfolio Managers nella propria asset class (obiettivo sovraperformare il mercato) Le nuove regole Gli investimenti azionari possono perdere denaro per un arco temporale superiore al decennio Le obbligazioni possono non essere risk free La liquidità non è garantita Gli investitori ricercano l impiego fruttifero della liquidità e la limitazione delle perdite potenziali 5

6 Dinamiche di settore: risk premium azionario negli anni 90 Chi non avrebbe investito in azioni negli anni novanta? 600 US Treasuries S&P Premio al rischio azionario dic-89 dic-91 dic-93 dic-95 dic-97 dic-99 Fonte: UBS Global Asset Management, Datastream 6

7 Dinamiche di settore: una storia lunga dodici anni Risk Premium azionario ( ) Quanto devono aspettare gli investitori? 250 US Treasuries S&P 500 Premio al rischio azionario dic-99 dic-01 dic-03 dic-05 dic-07 dic-09 dic-11 Fonte: UBS Global Asset Management, Datastream 7

8 Economia: dinamiche cicliche vs dinamiche strutturali La fine della Grande Moderazione Crescita del PIL reale USA e volatilità 5 4 Grande Moderazione 9 8 Variazione % trimestrale Volatilità della crescita del PIL triennale (%) Volatility (rhs) Real GDP Growth (lhs) Dati al 31 Dicembre 2011 Fonte: UBS Global Asset management, US Department of Commerce: Bureau of Economic Analysis 8

9 Preservare i nostri asset è la cosa più importante Rendimenti e correzioni di mercato (Indice S&P 500) 40% 30% 20% 10% 0% -10% -20% -30% -40% -50% Rendimenti annuali Ribassi maggiori annuali -60% I Rendimenti annuali si riferiscono ai rendimenti dell indice S&P 500 per ogni calendario solare I Ribassi maggiori annuali si riferiscono ai maggiori ribassi di mercato nel corso dell anno I rendimenti annuali sono stati positivi complessivamente per 24 anni su 32 La performance passata non è garanzia di rendimenti futuri Questo grafico ha solo fini esemplificativi. Fontce: Ned Davis Research, Inc., al 31/12/11. I rendimenti di mercato Standard & Poor s rappresentati dall indice S&P 500 e non includono dividendi. Riferirsi alle pagine di definizione dell indice per definizioni di quotazione ed indice. A differenza dei mutual funds, gli indici non sono gestiti e non hanno commissioni o spese. Non è possibile investire direttamente in un indice. 9

10 Il Money Paradox : 2 Gennaio 2012 Rendimento medio annuo: % 8% 7% 6% 5% 4% 3% 2% 1% 8,40% Il rendimento degli investitori : non e lo stesso del rendimento degli investimenti sottostanti 1,90% 0% Rendimento Fondo Azionario Medio Rendimento medio dell investitore nei Fondi Azionari Fonte: Barron s, The Money Paradox, 2 Gennaio, 2012 La slide e rappresentativa di uno studio condotto da Barron s pubblicato il 2 gennaio 2012 e non necessariamente riflette le performances reali registrate dai fondi UBS 10

11 Il futuro dell Asset Management Concentrarsi sul cliente Il percorso è importante I clienti sono più interessati alla limitazione delle perdite e alla liquidità del sottostante Gestione passiva & Gestione attiva Cercare lo spazio giusto da dedicare alla gestione passiva La gestione passiva potrebbe non soddisfare completamente gli investitori Il ruolo degli specialisti Gli Asset Managers come fornitori di soluzioni Gli specialisti dovrebbero occupare una funzione complementare Gli specialisti non sono l unica soluzione disponibile Non più solo fornitori di prodotti Trasformare singoli comparti in soluzioni di investimento Richiede centri di eccellenza" 11

12 Sezione 2 Mercato e posizionamento

13 Messaggi chiave Outlook 2013 I temi che caratterizzano nel lungo termine il contesto mondiale, come l invecchiamento demografico e il ribilanciamento globale, continuano a dominare il mercato nel suo complesso Attualmente sono molti gli eventi che potrebbero rendere il 2013 simile al 2012: il dibattito sul tetto di debito degli USA, il cambiamento globale di leadership e le elezioni nelle diverse regioni Investire sul mercato oggi significa: Un crescente uso di opzioni per beneficiare dell asimmetria dei sottostanti Focus su mercati azionari internazionali (sviluppati ed emergenti) Ricerca di rendimenti attraenti nel reddito fisso a livello internazionale UBS Global Asset Management views al 31 Dicembre,

14 I trends che stanno plasmando il futuro sono interconnessi tra loro Demografia Riduzione Indebitamento Crisi Eurozona Commodity Supercycle Flessibilità valute asiatiche Ribilanciamento Globale Fonte: UBS Global Asset Management 14

15 Risultati del Ciclical Market Forum Rendimenti attesi totali CMF probabilità di voto Ancora così 54% Luce in fondo al tunnel 27% Perdiamo il decennio 19% Crescita PIL trimestrale (annualizzata) Economie BRICs (Brasile, Russia, India, Cina) Economie M4 (US, Eurozona, Giappone, UK) Dati al 6 Dicembre ,0 8,0 7,0 6,0 BRICs Azionario 5,0 Mercati Sviluppati Mercati Emergenti Reddito Fisso % 4,0 3,0 2,0 1,0 M4 Mercati Debito Sovrani Investment Grade High Yield Alternativi Fondi Hedge Immobiliare = = = ,0 (1,0) (2,0) Q3 11 Q4 11 Q1 12 Q2 12 Q3 12 Q4 12 Q1 13 Q2 13 Storico Scenario 1: Scenario attuale Scenario 2: Luce in fondo al tunnel Scenario 3: Perdiamo il decennio Q3 13 Q4 13 I tre scenari sono quelli considerati da UBS Global Asset Management Cyclical Market Forum (CMF). L informazione è presentata come illustrazione dei punti discussi durante il CMF e non è da intendersi come previsione. I rendimenti sono indicativi della direzione dei rendimenti totali attesi durante I prossimi mesi in ogni scenario e dovrebbero essere considerati delle previsioni. Fonte: Bloomberg, IMF, UBS Global Asset Management. Nel grafico la linea continua indica la rappresentazione di dati passati storici; la linea tripla indica invece i dati previsionali rispetto alla data di aggiornamento del grafico. 15

16 2013: una ripetizione del 2012? S&P Commenti FOMC incoraggianti Euro Summit porta ottimismo La BCE annuncia l acquisto di Fed Quantitative bond Easing 3 Utili 3 trimestre deludono Incertezza Fiscal Cliff 2013: eventi pianificati Elezioni israeliane Discussioni sul Debito Pubblico americano Fiscal Cliff Secondo Round Elezioni italiane Crescono preoccupazioni su Grecia e Spagna Spagna richiede aiuti Operation twist esteso Discorso Credete in me di Draghi Uragano Sandy Obama rieletto, l attenzione passa al Fiscal Cliff Elezioni iraniane Elezioni tedesche e non così pianificati (ma probabili) Continua adozione di austerità da parte di Grecia, Italia, Spagna Continue rivolte nel Medioriente Migliora la fiducia dell Europa grazie al meeting G Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Fonti: UBS Global Asset Management, DataStream, Strategas 16

17 Sfide/Opportunità/Posizionamento Sfide Tetto al debito USA Sviluppi crisi Eurozona Opportunità Politica monetaria espansiva Favore degli investitori retail per gli assets rischiosi Posizionamento Overweight sugli assets rischiosi Esposizione al debito investment grade e high yield Rotazione del credito in azioni Basato sulle aspettative di UBS Global Asset Management e secondo le condizioni del mercato al 31 Dicembre

18 Attrattività dei mercati azionari Sovra sottovalutazione 31 Dicembre, Dicembre, Standard deviation from fair value Undervalued Fair value range Overvalued US Equity Global ex-us Equity Emerging Market Equity Fonte: UBS Global Asset Management Note: I dati raffigurano il prezzo/valore normalizzato di ciascuna classe di assets. Il prezzo/valore normalizzato rappresenta la standard deviation, o dispersione, di ciascuna classe di assets dalla nostra stima del valore giusto. Questo è calcolato prendendo il prezzo/valore di una classe di assets e dividendolo per una stima di rischio secolare della stessa asset class, producendo un paragone standardizzato tra le asset classes. Per cortesia, vedere la slide intitolata Definizioni delle valutazioni delle classi di assets per informazioni aggiuntive. 18

19 Indicatori del mercato azionario USA La scorecard combina valutazioni a lungo termine con indicatori economici a breve termine 6/30/ /09/ /12/2012 Valutazione Valmod Modello Fed Comportamento di mercato Politica monetaria Sorpresa economica Revisione degli utili Indice di stress Ciclo economico Recession Slowdown Expansion Recovery Equity Positive Equity Negative Equity Neutral Fonte: UBS Global Asset Management Dati al 31 Dicembre

20 Analisidimercato Positive Negative Asset Class Azionario USA Overall Signal Azionario globale Ex US Mercati azionari emergenti Obbligazioni US Bond globali Ex-US Investment Grade Corporate and High Yield Bonds Debito Mercati Emergenti Valute Dati al 31 Dicembre 2012 UBS Global Asset Management 20

21 Analisidimercato Positive Negative Asset Class Azionario USA Overall Signal Azionario globale Ex US Mercati azionari emergenti Obbligazioni US Bond globali Ex-US Investment Grade Corporate and High Yield Bonds Debito Mercati Emergenti Anche se incombe la minaccia della questione tetto del debito, le conseguenze potenziali sul PIL sembrano essere meno gravi di quelle che avrebbero potuto verificarsi con la scadenza delle agevolazioni fiscali. I mercati azionari americani quotano a valorizzazioni vicine al fair value sulla base del nostro modello di valutazione e, su basi relative, i mercati azionari europei e degli altri paesi sviluppati sembrano maggiormente attrattivi. Valute Dati al 31 Dicembre 2012 UBS Global Asset Management 21

22 Analisidimercato Positive Negative Asset Class Azionario USA Overall Signal Azionario globale Ex US Mercati azionari emergenti Obbligazioni US Bond globali Ex-US Investment Grade Corporate and High Yield Bonds Debito Mercati Emergenti I recenti sviluppi dell eurozona hanno drasticamente diminuito I timori di uno scenario disastroso legato alla crisi del debito sovrano. Sebbene intravediamo elementi di positività, rimaniamo cauti in attesa di segnali costruttivi sul fronte politico. Consideriamo l Europa il Giappone e l Australia come mercati azionari più interessanti rispetto a quello americano Valute Dati al 31 Dicembre 2012 UBS Global Asset Management 22

23 Analisidimercato Positive Negative Asset Class Azionario USA Overall Signal Azionario globale Ex US Mercati azionari emergenti Obbligazioni US Bond globali Ex-US L economie emergenti iniziano a mostrare segni di miglioramento specialmente in Asia e in modo minore in America Latina. Dati I livelli di valutazione leggermente favorevoli I segnali di miglioramento in questa economia pensiamo che l asset class dia moderatamente attraente. Investment Grade Corporate and High Yield Bonds Debito Mercati Emergenti Valute Dati al 31 Dicembre 2012 UBS Global Asset Management 23

24 Analisidimercato Positive Negative Asset Class Azionario USA Overall Signal Azionario globale Ex US Mercati azionari emergenti Obbligazioni US Bond globali Ex-US Politiche monetarie accomodanti legate a una forte domanda di treasury guida la nostra analisi che I rendimenti possano rimanere bassi in seguito a distorsioni di mercato. A livello relativo noi preferiamo al momento investment grade corporate e high yield più interessanti delle obbligazioni governative americane. Investment Grade Corporate and High Yield Bonds Debito Mercati Emergenti Valute Dati al 31 Dicembre 2012 UBS Global Asset Management 24

25 Analisidimercato Positive Negative Asset Class Azionario USA Overall Signal Azionario globale Ex US Mercati azionari emergenti Obbligazioni US Bond globali Ex-US Noi pensiamo che i rendimenti possano rimanere bassiper il medio termine data la bassa crescita nel mondo sviluppato, e il potenziale aumento di avversione al rischio A livello relativo pensiamo che il corporate investment grade globale sia più attraente. Investment Grade Corporate and High Yield Bonds Debito Mercati Emergenti Valute Dati al 31 Dicembre 2012 UBS Global Asset Management 25

26 Analisidimercato Positive Negative Asset Class Azionario USA Overall Signal Azionario globale Ex US Mercati azionari emergenti Obbligazioni US Bond globali Ex-US Investment Grade Corporate and High Yield Bonds Debito Mercati Emergenti Gli spread sono attraenti sia per IG che HY. I livelli di default rimangono bassi. La FED probabilmente manterrà basso il tasso sui Fed Fund e continuerà a iniettare liquidità ancora per un po. Il record di emissioni nel segmento IG durante gli scorsi mesi è preoccupante, e noi lo stiamo monitorando così come altri cambiamenti a livello fondamentale. Valute Dati al 31 Dicembre 2012 UBS Global Asset Management 26

27 Analisidimercato Positive Negative Asset Class Azionario USA Overall Signal Azionario globale Ex US Mercati azionari emergenti Obbligazioni US Bond globali Ex-US Investment Grade Corporate and High Yield Bonds Debito Mercati Emergenti Riteniamo che il buon stato di salute delle finanze pubbliche dei mercati emergenti sia in parte adombrato dal rischio inflativo, ma riteniamo che il rischio sta gradualmente diminuendo Il recente momentum positivo di molte economie emergenti, combinato con I segnali di sopravvalutazione dei mercati locati ha determinato la scelta di un esposizione neturale su questa asset class. Valute Dati al 31 Dicembre 2012 UBS Global Asset Management 27

28 Analisidimercato Positive Negative Asset Class Azionario USA Overall Signal Azionario globale Ex US Mercati azionari emergenti Obbligazioni US Bond globali Ex-US Investment Grade Corporate and High Yield Bonds Debito Mercati Emergenti Alla luce della riduzione dei rischi un un possibile breakup dell area Euro, siamo attualmente sovrappesati sulla moneta unica europea Stiamo sovrappesando alcune valute emergenti asiatiche e il peso messicano, sulla base di buoni fondamentali e di valutazioni convenienti Rimaniamo sottopesati sulle valute legate alle commodity (es. AUD e NZD) a causa dei forti segnali di sopravvalutazione Valute Dati al 31 Dicembre 2012 UBS Global Asset Management 28

29 Sezione 3 Global Investment Solutions (GIS) US-I

30 Global Investment Solutions (GIS) Un team di esperti nella gestione degli investimenti Assets gestiti: USD 95.6 miliardi In miliardi USD 30 anni di esperienza nella costruzione di asset Portafogli strutturati 3.7$ Fondi PACE 8.1$ GTAA /Strategie Dynamic Alpha 3.8$ Advisory 8.2$ Altri 0.6$ Bilanciati regionali 43.1$ allocation e nella gestione del rischio 96 professionisti a Chicago, Hong Kong, Londra, Montreal, New York, Singapore, Sydney, Tokyo, e Zurigo con un esperienza di settore media di 15 anni 15 PhDs e 81 professionisti impegnati nella ricerca e nella gestione del rischio Bilanciati globali 27.5$ Global Investment Solutions Curt Custard Strategic Investment Advisory Investment Risk Solutions Strategists Asset Allocation & Currency Portfolio Engineering Structured Solutions Alpha Synthesis Investment Analytics C. Service R. Kiel S.Lecher A. Koester J.A. Blanco R. Lloyd M. Lung P. Hurless 30

31 Gamma di soluzioni singole ed integrate Indirizzare le capacità d investimento alle diverse asset class Strategie integrate Global Investment Solutions Global tactical asset allocation Dynamic alpha Defined contribution retirement Total pension risk management Liabilitydriven investing Azionari Reddito Fisso Fondi Hedge Immobiliare Globali & regionali Mercati Emergenti Crescita Quantitativi Sustainable & responsible investing (SRI) Long/short Strutturati Opportunità/ high alpha Indicizzati Globali & regionali Mercati Emergenti High yield Credito strutturato Liquidità/short duration Unconstrained Soluzioni customized Indicizzati Single strategy Multi strategy Fondi di Fondi Quantitativi Attivi materie prime Globali & regionali Terreni agricoli Income, core, valueadded & opportunistic Titoli immobiliari Fondi di Fondi Infrastrutture e Private Equity Investimenti diretti nelle infrastrutture Fondi di Fondi Strategie singole 31

32 La forza di una "piattaforma di soluzioni multi-asset" Da flessibili ad adattivi. Da un prodotto ad un insieme di soluzioni Vista la complessità e la dinamicità del contesto, si può pensare di dare al cliente un unica risposta? La nostra esperienza ci ha portato a sviluppare piuttosto uno spettro di soluzioni articolate e complementari in grado di permettere un efficace navigazione in qualsiasi contesto di mercato e con qualsiasi tipologia di cliente. UBS Global Allocation Gestione estremamente flessibile in uno spettro massimo di allocazione e di esposizione all azionario Approccio disciplinato e trasparente, basato sulla valutazione fondamentale e sulla finanza comportamentale Ampia flessibilità UBS Multi Asset Income Approccio flessibile per cogliere fonti di income in maniera tattica Le attività di portafoglio più focalizzate sulla generazione di reddito Gestito attivamente e diversificato a livello globale Rendimenti stabili e volatilità del capitale contenuta UBS All Rounder Ampia diversificazione al puro Beta per stabilizzare il rendimento in tutte le fasi di mercato. Costruzione del portafoglio con minimizzazione rischio complessivo Massima diversificazione inclusi commodity & indicizzati all inflazione Implementazione efficiente con strumenti passivi (no alpha, solo beta) Gestione del ciclo basato su input quantitativi per massimo rendimento potenziale * Per informazioni dettagliate sugli obiettivi di investimento, si prega di consultare il prospetto informativo del fondo. Non vi è alcuna garanzia che l obiettivo di investimento sia raggiunto 32

33 Per investitori professionali di diritto Le soluzioni multi-asset di UBS Global Asset Management UBS Global Allocation Fund

34 Come consideriamo gli investimenti multi-asset? Filosofia di investimento Principi essenziali La ricerca fondamentale come elemento centrale nella valutazione degli assets Analisi e monitoraggio dei mercati Relazione tra cicli economici e comportamento del mercato nel breve termine Assunzione di rischio se correttamente valutato (risk capital allocation) Generazione delle tesi di investimento e corretta implementazione Il nostro vantaggio Team globale con esperienza locale Ricerca proprietaria, definizione corretta di rischio e rendimento Team multi-asset dedicato alla selezione di gestori e strumenti sottostanti 34

35 GSP: asset allocation storica Pesi del Global Securities Portfolio per gli assets a fine trimestre Dati al 31 Dicembre, % 90% 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% Cash Debito Emergenti Obbligazioni non-usa Obbligazioni USA Obbligazioni High Yield Azionari Emergenti Azionari non-usa Azionari USA 0% 1982 '84 '86 '88 '90 '92 '94 '96 '98 '00 '02 '04 '06 '08 '10 '12 cercare rendimenti simili all azionario ma rischio moderato diversificare gli investimenti globalmente lungo varie sottoclassi di assets a reddito fisso ed azionarie, le ponderazioni vengono aggiustate continuamente in linea con le ultime valutazioni di mercato perseguire uno stile di gestione molto attivo che integra i benefici di una strategia orientata al valore con analisi del comportamento di mercato a breve termine Fonte: UBS Global Asset Management Informazioni aggiuntive a Global Securities Composite. 35

36 Costruire una strategia di rendimento efficiente Filosofia sottostante il Global Allocation Fund Fonti diversificate di rendimento Global Allocation Fund Gestione tattica Larga diversificazione tra/ed all interno di classi di assets liquidi e globali Asset allocation attiva e topdown e gestione della valuta Selezione di titoli attiva e bottom-up Gestione del rischio comprensiva Gestione attiva Trasparenza completa Global Allocation Fund 36

37 Global Allocation Processo e universo di investimento Processo di investimento Universo di investimento Generazione idea Asset Class Banda % Storico % Risk Management Costruzione del portafoglio Azionario 0-90% Obbligazionario % Money Market 0-49% 65% 35% 0% Monitoraggio Fonte: UBS Global Asset Management 37

38 Fonti analizzate nella generazione di idee di investimento Temi di mercato Valutazione Momentum & Flow Valutazione & Indicatori di mercato Stress di mercato Panorama macro 38

39 Global Allocation Cambiamenti strategici 2012 Month January February March Key Strategy Changes Buy +14% equities: Emerging Markets, European and US equities Bear put spread on S&P 500 and DJ EuroStoxx Sell Italian and Spanish bonds. Relative trade: Long Dax +3% vs IBEX -3% equities April Buy US large cap equity futures +3.5%; Sell DJ EuroStoxx futures -3.5% May June July August September October November December Decrease weights in DJ Eurostoxx and SPX futures Active position DJ Eurostoxx replaced by basket GER, UK, Sweden and Spain Buy +2% Emerging Markets debt Buy +5% SPX futures, call options on DAX, FTSE 100 and Nikkei 225. Buy +2% 5y Italian bonds Sell -2% US High Yield. Sell -5% (notional) call on DAX Buy +7.5% equites futures (AUD, FR, GER, JP, UK); +1.5% each Buy +2% Emerging Markets equities Buy +1% FTSE 100 futures +1% Nikkei225 futures, funded out of UK bond futures Fonte: UBS Global Asset Management. Dati a fine Dicembre

40 Global Allocation Fund allocazioni storiche 100% 90% 80% 70% 60% 50% 40% 30% 3.2% 0.0% 7.2% 4.2% 4.2% 4.2% 4.2% 4.2% 4.2% 5.2% 3.7% 7.2% 7.2% 2.0% 2.0% 2.0% 2.0% 2.0% 2.0% 10.2% 10.2% 9.3% 7.8% 6.2% 9.7% 8.2% 2.0% 2.0% 0.0% 2.0% 4.0% 4.0% 4.0% 4.0% 4.0% 4.0% 4.0% 2.0% 2.0% 15.2% 14.2% 15.2% 2.0% 17.2% 17.2% 17.3% 0.0% 20.2% 2.0% 2.0% 6.0% 0.0% 0.0% 4.0% 4.0% 4.0% 2.0% 5.0% 5.0% 2.0% 6.0% 24.2% 24.2% 13.0% 13.0% 13.0% 13.0% 10.5% 10.5% 4.0% 26.7% 6.0% 4.0% 6.0% 0.0% 10.5% 2.0% 8.0% 10.5% 7.0% 10.5% 5.0% 0.0% 6.0% 2.0% 2.0% 13.0% 5.0% 7.0% 4.0% 7.0% 7.0% 10.5% 5.0% 5.0% 16.0% 16.0% 6.0% 6.8% 6.8% 0.0% 0.0% 7.0% 2.8% 7.0% 6.8% 6.8% 6.8% 6.8% 5.0% 5.0% 12.8% 9.1% 16.0% 7.0% 11.8% 6.8% 16.0% 6.0% 10.8% 16.0% 16.0% 9.8% 3.8% 11.8% 9.8% 7.0% 9.8% 16.0% 16.0% 3.8% 1.8% 9.8% 11.8% 11.8% 11.8% 70.0% 67.0% 70.0%70.0%70.0%70.0% 72.5%72.5% 65.5% 67.3% 73.5% 62.5% 10.8% 10.8% 10.8% 10.8% 65.0% 60.0% 60.0%60.0% 9.8% 65.4% 63.0% 65.5%65.0% 69.0%68.5% 65.0% 60.0% Cash Debito mercati emergenti Obbligazioni convertibili Obbligazioni High-Yield Obbligazioni inv. grade Obbligazioni governative Reddito Fisso Azionari 20% 49.0%49.0% 44.0%44.0% 50.5% 10% 0% 09/10 10/10 11/10 12/10 01/11 02/11 03/11 04/11 05/11 06/11 07/11 08/11 09/11 10/11 11/11 12/11 01/12 02/12 03/12 04/12 05/12 06/12 07/12 08/12 09/12 10/12 11/12 12/12 01/13 Fonte: UBS Global Asset Management, Dati a fine Gennaio

41 Global Allocation Fund - Performance Global Allocation Fund EUR, indicizzato da Febbraio 09 fino a Dec Feb-09 May-09 Aug-09 Nov-09 Feb-10 May-10 Aug-10 Nov-10 Feb-11 May-11 Aug-11 Nov-11 Feb-12 May-12 Aug-12 Nov-12 Fondo / Categoria Morningstar MTD YTD 1 anno 2 anni (an) 3 anni (an) 5 anni (an) UBS (Lux) KSS Glbl Allc (EUR) P 1.83% 11.09% 11.09% 1.38% 3.02% -2.27% Morningstar Average - Europe OE EUR Flexible Allocation 0.80% 6.51% 6.51% -1.33% 1.06% -1.47% Fonte: UBS Global Asset Management, Datastream Dati a fine Dicembre

42 Allocazione globale Posizionamento corrente Allocazione Globale High Yield 6.0% Cash 3.7% ME 2.0% USA 19.0% Strategia Valutaria Attiva Investment Grade 8.0% Cash, 3.7% USD CAD -1.0% 2.5% EUR 2.0% Sovrani 11.8% Reddito Fisso, 27.8% UK 6.2% GBP CHF other Europe JPY -2.0% -1.0% 0.0% 0.0% Azionari, 68.5% HKD SGD 0.0% 0.0% Globali/Altri 2.2% Europa ex-uk 16.1% AUD NZD EM Asia -3.5% -4.0% 4.0% EM Europe 0.0% Mercati Emergenti 10.8% Australia/NZ 4.5% Giappone 8.4% EM Africa EM Latam 1.0% 2.0% Asia ex-giappone 1.1% Fonte: UBS Global Asset Management Dati a fine Gennaio

43 Perchè il GAF? UBS Global Allocation Fund Cos è il GAF? Per chi è il GAF? Universo d investimento globale Profilo di rendimento simile alle azioni ma con minor rischio Investimenti diversificati Continuo ribilanciamento Stile di gestione molto attivo Processo d investimento rigoroso Desidero registrare una crescita del portafoglio (consapevole che il raggiungimento di questo obbiettivo non e certo) Desidero una volatilita del portafoglio inferiore a quella media storica registrata in passato dai mercati azionari Voglio comprare una bella auto nell immediato futuro Un mondo di opportunità in un unico portafoglio trasparente, flessibile e gestito con un rigoroso processo istituzionale. Fonte: Il fondo non da garanzia di rendimento o di mercato 43

44 Dettagli tecnici UBS (Lux) Global Allocation Nome legale comparto: UBS (Lux) Key Selection Sicav Global Allocation Tipo fondo: Domicilio fondo: Fondo comune d investimento Lussemburgo (USD) P-acc: 24 settembre 2004 Lancio share class: (EUR) P-acc: 24 settembre 2004 (EUR) N-acc: 10 Novembre 2011 Flat fee: P: 2.04% N: 2.50% ISIN: (USD) P-acc: LU (EUR) P-acc: LU (EUR) N-acc: LU Ulteriori informazioni sulla categoria di rischio La categoria di rischio si basa sulla volatilità dei rendimenti del fondo negli ultimi cinque anni. Se la storia del fondo è inferiore ai cinque anni, la volatilità del periodo mancante viene stimata. Il fondo appartiene alla categoria 6 perché i rendimenti passati hanno evidenziato una volatilità molto elevata. I dati storici possono non essere indicativi degli andamenti futuri. La categoria di rischio indicata non è garantita e potrebbe cambiare nel tempo. La categoria di rischio più bassa non corrisponde a un investimento privo di rischio.

45 Per investitori professionali di diritto Le soluzioni multi-asset di UBS Global Asset Management UBS Multi Asset Income Fund

46 Tradizionalmente gli investimenti offrono scarsa protezione dall inflazione Basso Alto Reddito Basso Solo per fini esemplificativi Azioni Obbligazioni high-yield Alto-reddito, Protezione dall inflazione Obbligazioni investment grade Immobiliare Obbligazioni inflation-linked Obbligazioni governative Mercato monetario Protezione dall inflazione Alto Basso Alto Rend. Per combinare redditività e protezione dall inflazione, il MAI offre un approccio attivo all investimento 46

47 MAI Processo e universo di investimento Processo di investimento Universo di investimento Risk Management Generazione dell idea Costruzione del portafoglio Asset Class Range % Storico % Azioni 0-40% 10% Obbligazioni % 80% REITs 0-40% 10% Money Market 0-100% 0% Monitoraggio Fonte: UBS Global Asset Management 47

48 Multi Asset Income Cambiamenti Strategici Chiave 2012/13 o ) Mese Cambiamenti strategici chiave Gennaio +10% Italian ILB, rotate some US ILB into UK ILB, USD Corp -4% Marzo Aprile Giugno Settembre Ottobre Dicembre Dicembre Gennaio 2013 Febbraio2013-1% REITs, -2.5% corporates, reincrease UB ILB +10% HY (EUR, USD, EMD) rotate 5% German ILB into UK ILB +5% Equity (FTSE, Eurostoxx), reduce ILB (France, US) -6% UK ILB, +3% Italian ILB, 3% US ILB +2% EM Eq High Dividend, +6% Corporates,-2% REITs, -1% High Yield, -5% ILB -4% Italian ILB,+2% UK/US ILB, +2% EUR Corporates -2% ILB, +1% USD Corp, +1% USD HY +3% Short Dur. HY, -3% USD Corp Fonte: UBS Global Asset Management. Dati Febbraio

49 Dinamica dell asset allocation MAI Lux 100% 90% 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% Apr-11 May-11 Jun-11 Jul-11 Aug-11 Sep-11 Oct-11 Nov-11 Dec-11 Jan-12 Feb-12 Mar-12 Apr-12 May-12 Jun-12 Jul-12 Aug-12 Sep-12 Oct-12 Nov-12 Dec-12 Equity Real Estate Bond Index Linked Corporates High Yield Cash Fixed income Fonte: UBS Global Asset Management, 31 Dicembre

50 Multi Asset Income Performance della strategia UBS (Lux) Multi-Asset Income e UBS (UK) Multi Asset Income Fund 125 UBS (UK) MAI ACC (Net) 120 UBS (Lux) MAI EUR - p (Div reinvested) Nov 09 Dec 09 Jan 10 Feb 10 Mar 10 Apr 10 May 10 Jun 10 Jul 10 Aug 10 Sep 10 Oct 10 Nov 10 Dec 10 Jan 11 Feb 11 Mar 11 Apr 11 May 11 Jun 11 Jul 11 Aug 11 Sep 11 Oct 11 Nov 11 Dec 11 Jan 12 Feb 12 Mar 12 Apr 12 May 12 Jun 12 Jul 12 Aug 12 Sep 12 Oct 12 Nov 12 Dec 12 Fonte: Datastream. Dati a fine dicembre Rendimenti totali (dividendi reinvestiti) Nota: UBS (UK) Multi Asset Income è stato lanciato a novembre 2009, UBS (Lux) MAI EUR P è stato lanciato il 1 giugno 2011 (nel grafico, ribasato al momento del lancio Le performance passate non sono indicative dei risultati futuri. 50

51 Multi Asset Income - Performance UBS (Lux) Key Selection SICAV Multi Asset Income (USD) (CHF hegded) P-dist (USD) P-dist (USD) (CHF hegded) P-acc (USD) (EUR hegded) P-dist (USD) (GBP hegded) P-dist (USD) (EUR hegded) P-acc Fondo / Categoria Morningstar MTD YTD 1 anno UBS (Lux) KSS Multi Ast Inc $ EURH P-dis 0.42% 10.75% 10.75% Media Morningstar - Europe OE EUR Cautious Allocation 0.59% 7.07% 7.07% Fonte: UBS Global Asset Management, Datastream Dati a fine Dicembre 2012 La data di lancio del comparto è il 31 maggio

52 Multi Asset Income Posizionamento Corrente UBS (Lux) Multi-Asset Income Fund ME 2.0% Europa 4.0% USA 9.0% Globali 13.0% Azionari Immobiliare 7% 13% Obb. High Yield 15% UK 3.0% Europa 2.0% Obb. Investment Grade ME 2.0% UK 7.0% Obb. Indicizzate inflazione 21% Europa 6.0% USA 8.0% Contribuzione al rendimento UK 16.0% 44% USA 16.0% Europa 12.0% Obbligazioni Inflation Linked Obb. Obb. Aziende High Investment Yield Grade Obbligazioni Mercati Emergenti Immobiliare Azionari Call overwriting Cash Totale Contribuzione al rendimento Fonte: UBS Global Asset Management, 31 Dicembre 2012 Nota: Allocazione tattica del MAI (Lux) Multi Asset income 52

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile UBS (Lux) KSS Global Allocation Fund Gennaio 2010 Informazione Pubblicitaria Disclaimer Il presente documento è consegnato unicamente a

Dettagli

Strategie ISOVOL nella costruzione di

Strategie ISOVOL nella costruzione di FOR PROFESSIONAL INVESTORS Strategie ISOVOL nella costruzione di portafogli diversificati I vantaggi di un approccio fondato sulla contribuzione al rischio EFPA Italia Meeting 2014 Agenda Inter-temporal

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema BRating Analysis 15/04/2015 Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. Per quanto riguarda il mercato azionario I protagonisti del mese sono stati i fondi che investono

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire Materiale di marketing Schroders Fondi Income Una generazione su cui investire Con mercati sempre più volatili e imprevedibili, affidarsi al solo apprezzamento del capitale spesso non basta. Il bisogno

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

Gestione Separata Sovrana

Gestione Separata Sovrana Gestione Separata Sovrana Investment pack Aggiornamento al 31/01/2015 Composizione degli asset per classi di attivo DURATION DI PORTAFOGLIO 6,33 AUM (in mln ) 651,48 805,61 848,22 821,06 2 Dettaglio delle

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015 CIO View I giganti asiatici Sfida tra modelli economici Nove Posizioni Le nostre previsioni Il crollo delle esportazioni

Dettagli

ab Asset management research Ottobre 2012 L evoluzione dell Asset Manager

ab Asset management research Ottobre 2012 L evoluzione dell Asset Manager ab Asset management research Ottobre 2012 L evoluzione dell Asset Manager Soluzioni orientate ai risultati Obiettivo raggiunto L esperienza trentennale di UBS Global Asset Management nella gestione dei

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale SEB Asset Management Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale Fabio Agosta, Responsabile Commerciale Europa Meridionale & Medio Oriente SEB Stockholm Enskilda

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager FONTEDIR Selezione Gestori Finanziari Monica Basso Milano, luglio 2007 Institutional Sales Manager Agenda Struttura e esperienza del mercato dei Fondi pensione Filosofia e Processo di investimento Sistema

Dettagli

Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità. Cristiana Brocchetti

Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità. Cristiana Brocchetti Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità Cristiana Brocchetti Milano, 17 dicembre 2012 1 Tradizionale o Alternativo? Due le principali aree che caratterizzano le tipologie di investimento: Tradizionali

Dettagli

SANPAOLO ASSET MANAGEMENT Fra tradizione e innovazione

SANPAOLO ASSET MANAGEMENT Fra tradizione e innovazione Structured Products Italia 1/11 Ottobre 26 SANPAOLO ASSET MANAGEMENT Fra tradizione e innovazione Alberto Castelli - Direttore Commerciale, Marketing e Prodotti Gianluigi Fusar Poli - Responsabile Gestioni

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Il nostro processo d investimento

Il nostro processo d investimento Il nostro processo d investimento www.moneyfarm.com Sommario Le convinzioni alla base della nostra strategia d investimento 2 Asset Allocation 3 La scelta di strumenti a basso costo gestionale 3 L approccio

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Managing Director, Head of ishares Italy Ottobre 2014 La differenza di ishares La differenza di ishares Crescita del

Dettagli

L asset management di Banca Fideuram

L asset management di Banca Fideuram L asset management di Banca Fideuram 1 LA SOCIETA 2 La struttura societaria Banca Fideuram 3 Italia 99.5% Irlanda 100% Lussemburgo 99.94% Fideuram Investimenti SGR Gestioni Patrimoniali Fondi Comuni di

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Consulenza Finanziaria Indipendente

Consulenza Finanziaria Indipendente Consulenza Finanziaria Indipendente Investire per il lungo periodo GROUP Via Traversa Pistoiese 83-59100 Prato Tel: +39 0574 613447 email: info@kcapitalgroup.com www.kcapitalgroup.com L industria del risparmio

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento MERCATI Andamento 2008 ASIA La linfa per ritornare a crescere NUOVE ASSET CLASS Opportunità di investimento NUOVI PAC Risparmiare in modo semplice NOVITÀ GAMMA FONDI Supplemento al prospetto informativo

Dettagli

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Luglio 2007 Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Indice Preambolo... 3 1. Campo

Dettagli

UBS CIO Monthly Letter

UBS CIO Monthly Letter ab CIO WM Ottobre 2012 UBS CIO Monthly Letter I banchieri centrali vestono il mantello dei supereroi Alexander S. Friedman CIO UBS WM Quando ero piccolo, mi piaceva guardare film come Superman. Oggi quei

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza.

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza. Carissimi azionisti, il 2014 ci ha riservato molte sorprese: petrolio e materie prime che crollano, dollaro che sale, tassi di interesse sempre più bassi, bond che vanno a ruba, spread dell Europa periferica

Dettagli

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Alfredo Fusetti, Partner Luca Barenco, Investment Consultant Zurigo, 30.06.2015 Situazione attuale (1) Secondo il comunicato stampa

Dettagli

CIO View. Un pezzo dopo l altro. Verso l integrazione fiscale europea. Deutsche Asset & Wealth Management

CIO View. Un pezzo dopo l altro. Verso l integrazione fiscale europea. Deutsche Asset & Wealth Management Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Giugno 2015 CIO View Un pezzo dopo l altro Verso l integrazione fiscale europea Nove posizioni Le nostre previsioni L aumento

Dettagli

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione BNPP L1 Equity Best Selection Euro/Europe: il tuo passaporto per il mondo 2 EUROPEAN LARGE CAP EQUITY SELECT - UNA

Dettagli

1 IL RISCHIO: INTRODUZIONE.2 2 LA VOLATILITA.4

1 IL RISCHIO: INTRODUZIONE.2 2 LA VOLATILITA.4 IL RISCHIO 1 IL RISCHIO: INTRODUZIONE.2 2 LA VOLATILITA.4 2.1 La volatilità storica... 4 2.2 Altri metodi di calcolo... 5 3 LA CORRELAZIONE..6 4 IL VALUE AT RISK....8 4.1 I metodi analitici... 9 4.2 La

Dettagli

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione.

Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione. 1 Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione. Il ruolo della finanza nell economia. La finanza svolge un ruolo essenziale nell economia. Questo ruolo

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

Le due facce dell investimento

Le due facce dell investimento Schroders Educational Rischio & Rendimento Le due facce dell investimento Per essere buoni investitori non basta essere buoni risparmiatori. La sfida del rendimento è tutta un altra storia. È un cammino

Dettagli

Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici

Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici Jacob Gyntelberg Peter Hördahl jacob.gyntelberg@bis.org peter.hoerdahl@bis.org Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici Fra inizio settembre e fine

Dettagli

Valutazione di intangibili e impairment

Valutazione di intangibili e impairment IMPAIRMENT EVIDENZE DAI MEDIA ITALIANI Valutazione di intangibili e impairment -Valutazione di attività immateriali in aziende editoriali -Valutazioni per impairment test 1 La valutazione di asset si ha

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

Qual è il fine dell azienda?

Qual è il fine dell azienda? CORSO DI FINANZA AZIENDALE SVILUPPO DELL IMPRESA E CREAZIONE DI VALORE Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani) - McGraw-Hill - 2001 Cap. 9 1 Qual è il fine dell azienda? Massimizzare

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Investire nelle Insurance Linked Securities: UNA NUOVA ASSET CLASS. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Novembre 2011

Investire nelle Insurance Linked Securities: UNA NUOVA ASSET CLASS. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Novembre 2011 Investire nelle Insurance Linked Securities: UNA NUOVA ASSET CLASS Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Novembre 2011 1 INDICE 1 CONOSCERE LASSETL CLASS E IL MERCATO 2 I VANTAGGI AD INVESTIRE

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE Moderatore: Giuliano Bidoli Head of Tax, Experta Corporate and Trust Services S.A. Relatori: Massimo Contini Senior Relationship

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Economia monetaria e creditizia. Slide 3

Economia monetaria e creditizia. Slide 3 Economia monetaria e creditizia Slide 3 Ancora sul CDS Vincolo prestatore Vincolo debitore rendimenti rendimenti-costi (rendimenti-costi)/2 Ancora sul CDS dove fissare il limite? l investitore conosce

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

Tipologie di strumenti finanziari

Tipologie di strumenti finanziari Tipologie di strumenti finanziari PRINCIPALI TIPOLOGIE DI STRUMENTI FINANZIARI: Azioni Obbligazioni ETF Opzioni 1 Azioni: definizione L azione è un titolo nominativo rappresentativo di una quota della

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione Il monitoraggio della gestione finanziaria nei fondi pensione Prof. Università di Cagliari micocci@unica.it Roma, 4 maggio 2004 1 Caratteristiche tecnico - attuariali dei fondi pensione Sistema finanziario

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del prezzo... 4 1.2.2

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT Breve ritratto «Focalizzazione, continuità, prospettiva globale e l opportunità per i clienti di coinvestire con la proprietaria e i collaboratori ci hanno aiutato a sviluppare ulteriormente la nostra

Dettagli

2) una strategia di portafoglio che prevede la selezione di titoli (solitamente in base a una metodologia di

2) una strategia di portafoglio che prevede la selezione di titoli (solitamente in base a una metodologia di pag. 0 1 In un piano di rimborso di un mutuo a tasso fisso, basato su uno schema di ammortamento alla francese: la rata è costante la quota capitale è costante la quota interessi è costante la rata è decrescente

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto Relazione semestrale SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto R.C.S. Luxembourg B 136 880 Non si accettano sottoscrizioni basate sul presente

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

Ignis Asset Management

Ignis Asset Management Ignis Asset Management Indice 2 Storia di Ignis 3 Ignis oggi 4 Eredità 5 Punti di forza 6 Capacità: innovazione, competenza ed esperienza 7 Panoramica sui prodotti 8 Assistenza clienti: il potere delle

Dettagli