IN BREVE. La banca per un mondo che cambia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IN BREVE. La banca per un mondo che cambia"

Transcript

1 IN BREVE La banca per un mondo che cambia

2 PROFILO In un mondo che cambia, BNP Paribas è fedele al suo ruolo di banca responsabile e accompagna tutti i suoi clienti: individui e famiglie, associazioni, imprenditori, PMI, grandi imprese e istituzioni. UN GRUPPO INTEGRATO DI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI Il Gruppo li aiuta a realizzare i loro progetti personali e professionali, proponendo servizi di finanziamento, investimento, risparmio e protezione. Leader nei servizi bancari e finanziari in Europa, BNP Paribas è presente in 75 paesi con quasi dipendenti. Il Gruppo occupa posizioni chiave nei suoi due grandi settori di attività: Retail Banking & Services, che comprende Domestic Markets e International Financial Services, e Corporate & Institutional Banking. I dati contenuti nel presente documento si intendono al 31/12/2014. La capacità di servire una clientela diversificata è al centro del modello economico di BNP Paribas. Essere la banca per un mondo che cambia significa accompagnare i propri clienti per affrontare insieme i cambiamenti del nostro tempo: per la clientela individuals, il digital e l internet banking, insieme a tutti i nuovi strumenti di pagamento; per le aziende, la globalizzazione delle proprie attività, con il supporto della rete One Bank for Corporates ; per tutti gli innovatori ed imprenditori, il sostegno ai loro progetti. In Europa, il Gruppo svolge la propria attività in 4 mercati domestici (Belgio, Francia, Italia e Lussemburgo) ed è leader nel credito al consumo con BNP Paribas Personal Finance. BNP Paribas sviluppa inoltre il proprio modello integrato di retail banking nei paesi del bacino mediterraneo, in Turchia e in Europa orientale e dispone di una importante rete nell ovest degli Stati Uniti. Nelle attività di Corporate & Institutional Banking e International Financial Services, BNP Paribas occupa posizioni di leadership in Europa, è saldamente presente nel continente americano e può contare su una struttura solida e in forte crescita nell area Asia-Pacifico.

3 UNA BUONA PERFORMANCE OPERATIVA NEL 2014 NEL 2014, I RISULTATI DEL GRUPPO REGISTRANO L IMPATTO NEGATIVO DI IMPORTANTI ELEMENTI NON RICORRENTI, IN PARTICOLARE I COSTI RELATIVI ALL ACCORDO GLOBALE CON LE AUTORITÀ DEGLI STATI UNITI. AL NETTO DI TALI ELEMENTI, IL GRUPPO REALIZZA UNA BUONA PERFORMANCE OPERATIVA, GRAZIE AL PROPRIO MODELLO INTEGRATO E DIVERSIFICATO E ALLA FIDUCIA DELLA CLIENTELA INDIVIDUALS, DELLE IMPRESE E DEI PROPRI CLIENTI ISTITUZIONALI. *Divisioni operative. MARGINE DI INTERMEDIAZIONE* (per settore di attività nel 2014) 28,5 Md Retail Banking & Services RB&S CIB 10,3 Md Corporate & Institutional Banking RATING A LUNGO TERMINE/BREVE TERMINE AL 28 MAGGIO 2015 MARGINE DI INTERMEDIAZIONE (Md ) UTILE NETTO DI GRUPPO AL NETTO DI ELEMENTI NON RICORRENTI (Md ) A+/A-1 A+/F1 A1/ PRIME-1 38,4 39,2 6,0 7,0 * STANDARD & POOR S OUTLOOK NEGATIVO ULTIMA REVISIONE 3 LUGLIO 2014 FITCH OUTLOOK STABILE ULTIMA REVISIONE 19 MAGGIO 2015 MOODY S OUTLOOK STABILE ULTIMA REVISIONE 28 MAGGIO UTILE NETTO DI GRUPPO (Md ) 4,8 XX 0,2 2 a BANCA IN TERMINI DI IMPEGNO PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE (ranking 2014 The World s Greenest Banks, Bloomberg) 3 a BANCA IN EUROPA E 11 A BANCA MONDIALE IN TERMINI DI BRAND VALUE (Brand Finance, The Banker) *Fra cui i costi relativi all accordo globale con le autorità statunitensi: 6 Md. BNP PARIBAS CERTIFICATA TOP EMPLOYER EUROPE 2014

4 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DETERMINA LA STRATEGIA E GLI ORIENTAMENTI DELL ATTIVITÀ DI BNP PARIBAS, SU PROPOSTA DELLA DIREZIONE GENERALE. ESSO NOMINA L AMMINISTRATORE DELEGATO E I DIRETTORI GENERALI DELEGATI, ESAMINA E DECIDE OPERAZIONI DI IMPORTANZA STRATEGICA E SEGUE L ATTUAZIONE DEGLI OBIETTIVI DA ESSO APPROVATI. IL CONSIGLIO È REGOLARMENTE INFORMATO SULLA SITUAZIONE DI LIQUIDITÀ E SUGLI IMPEGNI DEL GRUPPO. AL 31 DICEMBRE 2014, IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ERA COMPOSTO DA 15 CONSIGLIERI DI AMMINISTRAZIONE, DUE DEI QUALI ELETTI DAI DIPENDENTI. 1 JEAN LEMIERRE Presidente del Consiglio di Amministrazione di BNP Paribas dal 1 dicembre MICHEL PÉBEREAU Presidente Onorario di BNP Paribas 3 JEAN-LAURENT BONNAFÉ Amministratore Delegato e Direttore Generale di BNP Paribas 4 PIERRE-ANDRÉ DE CHALENDAR Presidente e Direttore Generale della Compagnie Saint-Gobain 5 MONIQUE COHEN Direttore associato di Apax France 6 MARION GUILLOU Presidente di Agreenium 7 DENIS KESSLER Presidente e Direttore Generale di SCOR SE 11 DANIELA SCHWARZER Professore - ricercatore presso l Istituto degli studi europei ed euroasiatici dell Università Johns-Hopkins. Direttore dei programmi europei del German Marshall Fund 12 MICHEL TILMANT Amministratore di Strafin sprl 13 EMIEL VAN BROEKHOVEN Economista, Professore onorario dell Università di Anversa 14 FIELDS WICKER-MIURIN Co-fondatrice e partner di Leaders Quest THIERRY MOUCHARD * Incaricato di funzioni amministrative presso il servizio Transazioni con la clientela, Consigliere di amministrazione eletto dai dipendenti del Gruppo BNP Paribas * assente al momento della foto 8 JEAN-FRANÇOIS LEPETIT Consigliere di amministrazione di società 9 NICOLE MISSON Gestore clientela Individuals, Consigliere di amministrazione eletto dai dipendenti del Gruppo BNP Paribas 10 LAURENCE PARISOT Vice Presidente del Direttivo di ifop SA ALTRI RAPPRESENTANTI SOCIALI PHILIPPE BORDENAVE Direttore Generale Delegato di BNP Paribas FRANÇOIS VILLEROY DE GALHAU Direttore Generale Delegato di BNP Paribas

5 IL COMITATO ESECUTIVO IN SEDUTA PRESIEDUTO DAL DIRETTORE GENERALE, IL COMITATO ESECUTIVO È COMPOSTO DAI DIRETTORI GENERALI DELEGATI E DAI RESPONSABILI DELLE ENTITÀ OPERATIVE E FUNZIONALI DEL GRUPPO. AL 31 DICEMBRE 2014, IL COMITATO ESECUTIVO DI BNP PARIBAS ERA COMPOSTO DA 18 MEMBRI. JEAN-LAURENT BONNAFÉ Amministratore Delegato e Direttore Generale FRANÇOIS VILLEROY DE GALHAU Direttore Generale delegato YANN GÉRARDIN Corporate and Institutional Banking FRÉDÉRIC JANBON Special Advisor presso la Direzione Generale PHILIPPE BORDENAVE Direttore Generale delegato MAXIME JADOT BNP Paribas Fortis JACQUES D'ESTAIS Vice Direttore Generale ALAIN PAPIASSE Vice Direttore Generale THIERRY LABORDE BNP Paribas Personal Finance YVES MARTRENCHAR Risorse Umane del Gruppo MICHEL KONCZATY Vice Direttore Generale ÉRIC MARTIN Compliance Gruppo MARIE-CLAIRE CAPOBIANCO Retail Banking Francia FABIO GALLIA BNL ÉRIC RAYNAUD Asia-Pacifico THIERRY VARÈNE Grandi clienti STEFAAN DECRAENE International Retail Banking FRANK RONCEY Risk

6 RETAIL BANKING & SERVICES DOMESTIC MARKETS RETAIL BANKING & SERVICES - COMPOSTA DA DOMESTIC MARKETS E DA INTERNATIONAL FINANCIAL SERVICES - RIUNISCE LE ATTIVITÀ DI RETAIL BANKING E I SERVIZI FINANZIARI SPECIALIZZATI DEL GRUPPO. Domestic Markets riunisce le reti delle 4 banche retail del Gruppo presenti nei paesi della zona euro, 3 linee di business specializzate e un team trasversale. Le banche retail sono: FRB in Francia, BNL bc in Italia, BNP Paribas Fortis in Belgio e BGL BNP Paribas in Lussemburgo. Le 3 linee di business specializzate sono: Arval (noleggio di flotte aziendali con servizi), BNP Paribas Leasing Solutions (soluzioni di leasing) e BNP Paribas Personal Investors (risparmio e intermediazione online). Infine, il team trasversale Retail Development & Innovation (RD&I) ha il compito di supportare lo sviluppo delle attività retail delle linee di business di Domestic Markets, ma anche di BNP Paribas Personal Finance e International Retail Banking. CIRCA DIPENDENTI IN 26 PAESI, DI CUI OLTRE NELLE 4 RETI DOMESTICHE + di 15 MILIONI DI CLIENTI INDIVIDUALS + di 1 MILIONE DI CLIENTI PROFESSIONISTI, SMALL BUSINESS, PMI E CORPORATE + di AGENZIE

7 INTERNATIONAL FINANCIAL SERVICES International Financial Services (IFS) riunisce diverse entità. BNP Paribas Personal Finance propone soluzioni di credito al consumo in una trentina di paesi, attraverso marchi affermati come Cetelem in Francia o Findomestic in Italia. International Retail Banking riunisce le banche retail del Gruppo operanti in 15 paesi al di fuori della zona euro. BNP Paribas Cardif offre soluzioni di risparmio e di protezione che permettono di assicurare la propria famiglia, i propri progetti e i propri beni in 37 paesi. IFS raggruppa anche 3 linee di business specializzate, leader nella gestione patrimoniale e del risparmio: BNP Paribas Wealth Management per il private banking, BNP Paribas Investment Partners per l asset management e BNP Paribas Real Estate per i servizi immobiliari. CORPORATE & INSTITUTIONAL BANKING CORPORATE & INSTITUTIONAL BANKING PROPONE UNA GAMMA COMPLETA DI SOLUZIONI DESTINATE A SODDISFARE LE ESIGENZE DI 2 SEGMENTI DI CLIENTELA, LE IMPRESE CORPORATE E GLI INVESTITORI ISTITUZIONALI. + di DIPENDENTI + di 60 PAESI 15 MILIONI DI CLIENTI, FRA INDIVIDUALS E IMPRESE QUASI AGENZIE

8 Corporate & Institutional Banking (CIB) è composta da 3 linee di business. Corporate Banking propone l offerta di soluzioni di finanziamento alle imprese, Global Markets riunisce tutte le attività di mercato e BNP Paribas Securities Services offre tutti i servizi legati alla custodia titoli. Corporate & Institutional Banking si posiziona come leader mondiale nel campo delle emissioni obbligazionarie ed è fra i primi istituti europei per le operazioni sul mercato primario (emissioni di azioni e di obbligazioni convertibili). CIB detiene inoltre posizioni di leadership nella attività di flusso e nei finanziamenti specializzati ed è tra i primi 5 operatori mondiali nel settore della custodia titoli. PARTNERSHIP BNP PARIBAS SI AFFERMA COME UN PLAYER APERTO SUL MONDO, FEDELE ALLE PARTNERSHIP SIGLATE NEGLI ULTIMI DECENNI. + di DIPENDENTI 57PAESI CLIENTI CORPORATE E ISTITUZIONALI Da 30 anni, la Fondazione BNP Paribas è un protagonista di rilievo del mecenatismo d impresa. La Fondazione sostiene progetti legati alla cultura, alla solidarietà e alla salvaguardia dell ambiente. Attenta alla qualità dei progetti su cui concentra il proprio impegno, la Fondazione accompagna i propri partner nel lungo termine. La lunga storia di BNP Paribas con il cinema è costellata da partnership esclusive in Europa. La passione del Gruppo per la settima arte si traduce anche nell impegno per il finanziamento dell industria cinematografica e per il restauro di grandi film. Partner n 1 del tennis mondiale, BNP Paribas non ha mai smesso, dal 1973, di approfondire il suo impegno storico a tutti i livelli della pratica di questo sport, di cui condivide i valori: tennis in singolo o doppio, in carrozzina, di squadra o in famiglia, dall attività dilettantistica ai più grandi tornei professionali.

9 BNP PARIBAS Sede legale 16, boulevard des Italiens Parigi (Francia) Tél : 33 (0) Società per azioni con capitale sociale di euro - RCS di Parigi Ref. Y2BR15.05 Documento stampato su carta certificata FSC Franck Guiziou/Hemis, La Company/Pascal Dolémieux/Frédéric Stucin, Hugo Silva, DR photostock BNP Paribas. Maggio La banca per un mondo che cambia

IN BREVE 2014. *Sessione di lavoro collaborativo. Sessione di coworking* al NUMA di Parigi, centro dedicato all innovazione e al digitale.

IN BREVE 2014. *Sessione di lavoro collaborativo. Sessione di coworking* al NUMA di Parigi, centro dedicato all innovazione e al digitale. IN BREVE 2014 *Sessione di lavoro collaborativo Sessione di coworking* al NUMA di Parigi, centro dedicato all innovazione e al digitale. PROFILO BNP Paribas accompagna tutti i suoi clienti individui e

Dettagli

Gennaio 2014 IN ITALIA

Gennaio 2014 IN ITALIA Gennaio 2014 IN ITALIA BNP PARIBAS IN ITALIA BNP Paribas è leader nei servizi bancari e finanziari in Europa e nel Mondo, presente in 78 Paesi con circa 190.000 collaboratori. Opera in 3 settori chiave

Dettagli

BNP PARIBAS IN ITALIA

BNP PARIBAS IN ITALIA BNP PARIBAS IN ITALIA BNP PARIBAS NEL MONDO BANCA LEADER nell EUROZONA più di 185.000 dipendenti 39,2 di miliardi euro Margine di intermediazione BNP Paribas è leader europeo nei servizi bancari e finanziari

Dettagli

BNP PARIBAS IN ITALIA

BNP PARIBAS IN ITALIA BNP PARIBAS IN ITALIA BNP PARIBAS NEL MONDO in Italia BANCA LEADER nell EUROZONA 190.000 dipendenti circa 27 milioni di clienti tra INDIVIDUI e IMPRESE 39,1 miliardi di euro Margine di intermediazione

Dettagli

BNP PARIBAS IN ITALIA

BNP PARIBAS IN ITALIA BNP PARIBAS IN ITALIA BNP PARIBAS NEL MONDO in Italia BANCA LEADER nell EUROZONA 190.000 dipendenti 38,8 di miliardi euro Margine di intermediazione è leader europeo nei servizi bancari e finanziari e

Dettagli

el TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013 Risultati solidi in una congiuntura economica sempre difficile in Europa 10000 20 md

el TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013 Risultati solidi in una congiuntura economica sempre difficile in Europa 10000 20 md el TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO Settembre 2013 25000 RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013 cifre chiave 3,3 MdE utile netto del Gruppo (- 29,1% rispetto al primo semestre 2012, che comprendeva la cessione

Dettagli

RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2012

RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2012 COMUNICATO STAMPA Parigi, 14 febbraio 2013 PIANO DI ADEGUAMENTO COMPLETATO E SOLIDI RISULTATI, IN UN DIFFICILE CONTESTO ECONOMICO PIANO DI ADEGUAMENTO ALLA NUOVA NORMATIVA COMPLETATO ATTIVI PONDERATI -62

Dettagli

el TTERA 4,7 MdE * INFORMATIVA DEL GRUPPO RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2012 52 pb* Risultati positivi in un difficile contesto di mercato

el TTERA 4,7 MdE * INFORMATIVA DEL GRUPPO RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2012 52 pb* Risultati positivi in un difficile contesto di mercato el TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO settembre 2012 RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2012 cifre chiave 4,7 MdE * utile netto di Gruppo 0,6% rispetto al primo semestre 2011 * Di cui 1,8 Md relativi alla cessione

Dettagli

BNP Paribas. Investor Day. Conclusioni. Baudouin Prot Chief Executive Officer. Roma, 1 Dicembre 2006

BNP Paribas. Investor Day. Conclusioni. Baudouin Prot Chief Executive Officer. Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Investor Day Baudouin Prot Chief Executive Officer Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Un Business Mix ben Equilibrato Aree di attività 3T06 - Distribuzione ricavi Distribuzione geografica 3T06

Dettagli

RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015

RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA Parigi, 31 luglio 2015 FORTE INCREMENTO DEI RISULTATI SOLIDA GENERAZIONE ORGANICA DI CAPITALE AUMENTO DEI RICAVI IN TUTTE LE DIVISIONI - SIGNIFICATIVA CRESCITA

Dettagli

el TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO 3,5 Md Utile netto del Gruppo, esclusi gli elementi straordinari RISULTATI SEMESTRALI AL 30 GIUGNO 2014

el TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO 3,5 Md Utile netto del Gruppo, esclusi gli elementi straordinari RISULTATI SEMESTRALI AL 30 GIUGNO 2014 el TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO Settembre 2014 RISULTATI SEMESTRALI AL 30 GIUGNO 2014 dati di sintesi 3,5 Md Utile netto del Gruppo, esclusi gli elementi straordinari Notevole impatto degli oneri straordinari

Dettagli

RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2013

RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2013 RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2013 COMUNICATO STAMPA Parigi, 13 febbraio 2014 RESISTENZA DEI RICAVI IN UN DIFFICILE CONTESTO EUROPEO MARGINE DI INTERMEDIAZIONE DELLE DIVISIONI OPERATIVE: -1,6%* / 2012 COSTANTE

Dettagli

per BNP PARIBAS ITALIA Il Gruppo a livello mondiale Pag. 1 La presenza in Italia Pag. 2 II 4 poli funzionali Pag. 3

per BNP PARIBAS ITALIA Il Gruppo a livello mondiale Pag. 1 La presenza in Italia Pag. 2 II 4 poli funzionali Pag. 3 BNP PARIBAS ITALIA Il Gruppo a livello mondiale Pag. 1 La presenza in Italia Pag. 2 II 4 poli funzionali Pag. 3 Milano, 7 febbraio 2006 1 IL GRUPPO A LIVELLO MONDIALE Prima banca francese per totale attivo

Dettagli

RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2014

RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2014 RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2014 COMUNICATO STAMPA Parigi, 5 febbraio 2015 - INCREMENTO DEI RICAVI IN TUTTE LE DIVISIONI OPERATIVE - OTTIME PERFORMANCE DEI BUSINESS SPECIALIZZATI MARGINE DI INTERMEDIAZIONE:

Dettagli

RISULTATI AL AL 31 MARZO 2015

RISULTATI AL AL 31 MARZO 2015 RISULTATI AL AL 31 MARZO 2015 COMUNICATO STAMPA Parigi, 30 aprile 2015 FORTE INCREMENTO DEI RICAVI DELLE DIVISIONI OPERATIVE - OTTIMA PERFORMANCE DI CIB E DEI BUSINESS SPECIALIZZATI - PROGRESSIONE DI DOMESTIC

Dettagli

La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo dei progetti di internazionalizzazione.

La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo dei progetti di internazionalizzazione. Investire in Francia Nuove opportunità di insediamento e incentivi messi a disposizione dal governo francese Assolombarda Milano, 6 Aprile 2011 La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo

Dettagli

RISULTATI AL 30 GIUGNO 2012

RISULTATI AL 30 GIUGNO 2012 COMUNICATO STAMPA Parigi, 2 agosto 2012 RISULTATI POSITIVI IN UN CONTESTO DIFFICILE UTILE NETTO DI GRUPPO 1.848 M (-13,2% / 2T11) CRESCITA DEI DEPOSITI NEL RETAIL BANKKING DEPOSITI DI DOMESTIC MARKETS

Dettagli

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Corporate & Investment Banking in Italia Nicola D Anselmo Responsabile CIB Italia Roma, 1 Dicembre 2006 Sommario BNP Paribas CIB in Italia prima di BNL Nuove prospettive per CIB Implementazione

Dettagli

fatti salienti del primo semestre 2013

fatti salienti del primo semestre 2013 7 GRUPPO Jean-Laurent Bonnafé eletto Best European Banking CEO da Institutional Investor A fine 2012, la rivista Institutional Investor ha chiesto a 858 gestori di portafogli di 460 diversi istituti di

Dettagli

Jean-Laurent Bonnafé Amministratore Delegato

Jean-Laurent Bonnafé Amministratore Delegato TTERA el INFORMATIVA DEL GRUPPO Settembre marzo 2015 2014 RISULTATI SEMESTRALI annuali 2014 AL 30 GIUGNO 2014 dati Margine di sintesi d intermediazione 3,5 39,2 Md Mld Utile netto del Gruppo, esclusi +3,2%

Dettagli

ORGANO DI COORDINAMENTO R.S.A. BANCA NAZIONALE DEL LAVORO

ORGANO DI COORDINAMENTO R.S.A. BANCA NAZIONALE DEL LAVORO ORGANO DI COORDINAMENTO R.S.A. BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Alle R.S.A. FABI BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Loro Indirizzi Oggetto: Riorganizzazione della Banca Nazionale del Lavoro SpA Informativa ai sensi

Dettagli

RISULTATI AL 31 MARZO 2012

RISULTATI AL 31 MARZO 2012 RISULTATI AL 31 MARZO 2012 COMUNICATO STAMPA Parigi, 4 maggio 2012 DOMESTIC MARKETS: ATTIVITÀ IN CRESCITA DEPOSITI: +3,6% / 1T11; IMPIEGHI: +2,9% / 1T11 BUONA RESISTENZA NEL CAPITAL MARKET MARGINE D INTERMEDIAZIONE:

Dettagli

I Mobile Payments: la rivoluzione 3.0. Arianna Azzolini Marketing Daily Banking Milano, 4 dicembre 2013

I Mobile Payments: la rivoluzione 3.0. Arianna Azzolini Marketing Daily Banking Milano, 4 dicembre 2013 I Mobile Payments: la rivoluzione 3.0 Arianna Azzolini Marketing Daily Banking Milano, 4 dicembre 2013 Agenda BNP Paribas e BNL La rivoluzione della tecnologia e degli attori La strategia del Gruppo BNP

Dettagli

Risultati del 2 trimestre 2007

Risultati del 2 trimestre 2007 Parigi, 1 agosto 2007 Risultati del 2 trimestre 2007 UNA VIGOROSA CRESCITA ORGANICA MARGINE D INTERMEDIAZIONE DEL 2 TRIMESTRE 2007 8.214 M ; + 13,4%/2T06 (a perimetro e cambio costanti +13,6%) Retail Banking

Dettagli

e l TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO E5,8 Md cifre chiave Analisi RISULTATI RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2009 Piano d azione 2010

e l TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO E5,8 Md cifre chiave Analisi RISULTATI RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2009 Piano d azione 2010 e l TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO Marzo 2010 RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2009 cifre chiave Conferma della forte capacità reddituale E5,8 Md utile netto del gruppo + 93 % rispetto al 2008 2009 2009/2008 Utile

Dettagli

COMUNICATO STAMPA BANCA IMI: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015

COMUNICATO STAMPA BANCA IMI: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015 COMUNICATO STAMPA BANCA IMI: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015 Risultato netto consolidato di 228 milioni di euro, in aumento del 26% rispetto ai 181 milioni al 31 marzo 2014 Margine di intermediazione

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0036-1-2015

Informazione Regolamentata n. 0036-1-2015 Informazione Regolamentata n. 0036-1-2015 Data/Ora Ricezione 27 Marzo 2015 18:58:41 MOT - DomesticMOT Societa' : BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Identificativo Informazione Regolamentata : 55362 Nome utilizzatore

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

La banca d affari leader nella finanza pubblica e di progetto dedicata allo sviluppo sostenibile Pag. 1

La banca d affari leader nella finanza pubblica e di progetto dedicata allo sviluppo sostenibile Pag. 1 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA La banca d affari leader nella finanza pubblica e di progetto dedicata allo sviluppo sostenibile Pag. 1 I risultati economico - finanziari del 2003 Pag 4 Scheda

Dettagli

DOCUMENTO DI OFFERTA BNP PARIBAS S.A.

DOCUMENTO DI OFFERTA BNP PARIBAS S.A. DOCUMENTO DI OFFERTA OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO OBBLIGATORIA DI AZIONI ORDINARIE ai sensi degli artt. 102 e 106, comma 1, del D.Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO VOLONTARIA DI

Dettagli

Il supporto finanziario all interscambio a agli investimenti nei Paesi del Golfo. Gianluca Lauria Luigi Ardizzone

Il supporto finanziario all interscambio a agli investimenti nei Paesi del Golfo. Gianluca Lauria Luigi Ardizzone Il supporto finanziario all interscambio a agli investimenti nei Paesi del Golfo Gianluca Lauria Luigi Ardizzone Agenda Il sostegno all internazionalizzazione di BNL-BNP Paribas (G.Lauria) L Italian Desk

Dettagli

Santander Private Banking Italia

Santander Private Banking Italia Presentazione commerciale Settembre 2010 Italia Presentazione a A.N.P.E.C. 1 Presentación del Banco Messaggio pubblicitario con finalità promozionali Una banca di cui fidarsi* > Sono molte le ragioni per

Dettagli

Deutsche Bank. Deutsche Bank Easy. La nuova banca leggera di Deutsche Bank. Milano, 5 giugno 2013

Deutsche Bank. Deutsche Bank Easy. La nuova banca leggera di Deutsche Bank. Milano, 5 giugno 2013 La nuova banca leggera di Milano, 5 giugno 2013 Flavio Valeri Chief Country Officer di Italia Agenda 1 in Italia 2 Il retail di Italia 3 : la nuova banca leggera 2 : la solidità di un gruppo globale, una

Dettagli

LEADER IN ITALIA NELLA

LEADER IN ITALIA NELLA LEADER IN ITALIA NELLA STRUTTURAZIONE DI OPERAZIONI DI CARTOLARIZZAZIONE «People who really drove the market forward» Dicembre 2015 Sommario 2 Finanziaria Internazionale 3 Finanza Strutturata 5 Operazioni

Dettagli

La banca delle famiglie che creano valore Pag. 1. Una banca globale, legata al territorio, con al centro il cliente Pag. 2

La banca delle famiglie che creano valore Pag. 1. Una banca globale, legata al territorio, con al centro il cliente Pag. 2 DOCUMENTAZIONE NELLA CARTELLA La banca delle famiglie che creano valore Pag. 1 Una banca globale, legata al territorio, con al centro il cliente Pag. 2 Dal modello federale a banca specializzata Pag. 4

Dettagli

VIVERACQUA HYDROBOND

VIVERACQUA HYDROBOND OSSERVATORIO SUI MINI-BOND POLITECNICO DI MILANO CARTOLARIZZAZIONE DI MINI-BOND, QUALI PROSPETTIVE GIOVEDÌ 14 MAGGIO - ORE 10.30-14.00 VIVERACQUA HYDROBOND LA PRIMA CARTOLARIZZAZIONE DI MINIBOND 18 maggio

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. - Accelerazione della rifocalizzazione delle attività di finanza pubblica

COMUNICATO STAMPA. - Accelerazione della rifocalizzazione delle attività di finanza pubblica COMUNICATO STAMPA Informazione regolamentata - Brussels, Parigi, 30 gennaio 2009 ore 8.55 Dexia implementa il suo piano di trasformazione per rafforzare la sua ripresa e dovrà registrare una perdita netta

Dettagli

BNP Paribas. MTA International Le nuove opportunità per i traders. Patrice Ménard. Marco Peyron

BNP Paribas. MTA International Le nuove opportunità per i traders. Patrice Ménard. Marco Peyron BNP Paribas MTA International Le nuove opportunità per i traders Patrice Ménard BNP Paribas - Relazioni con gli Investitori e Informazione Finanziaria Marco Peyron BNL - Relazioni con gli Investitori Milano,

Dettagli

asset management wealth management family office

asset management wealth management family office asset management wealth management family office asset management wealth management family office 03 05 06 09 14 15 16 Chi siamo Punti distintivi Team Wealth Management Family Office Asset Management Finlabo

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

IL RATING COME PASSAPORTO

IL RATING COME PASSAPORTO I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL RATING COME PASSAPORTO PER IL MERCATO DEI CAPITALI Dr. Mauro Alfonso Amministratore Delegato

Dettagli

La banca d affari per la finanza pubblica e di progetto, per la gestione di attivi e l amministrazione di fondi Pag. 1

La banca d affari per la finanza pubblica e di progetto, per la gestione di attivi e l amministrazione di fondi Pag. 1 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA La banca d affari la finanza pubblica e di progetto, la gestione di attivi e l amministrazione di fondi Pag. 1 Dati economico - finanziari Pag 4 Scheda di sintesi

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020 COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020 VALORIZZATO IL RUOLO DI BANCA COMMERCIALE RADICATA SUL TERRITORIO, PUNTO DI

Dettagli

Rev. Gen. 2012 COMPANY PROFILE

Rev. Gen. 2012 COMPANY PROFILE Rev. Gen. 2012 COMPANY PROFILE Dicembre 2014 Sommario 2 Profilo del Gruppo Finanziaria Internazionale 3 Securitisation e Finanza Strutturata 5 Operazioni e riconoscimenti 10 Track record 13 Contatti 16

Dettagli

Il Gruppo bancario Iccrea Una composizione di valore.

Il Gruppo bancario Iccrea Una composizione di valore. Il Gruppo bancario Iccrea Una composizione di valore. Il Gruppo bancario Iccrea in pillole dicembre 2012 www.gruppobancarioiccrea.it 1) Il Gruppo bancario Iccrea. Una composizione di valore Il Gruppo bancario

Dettagli

PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI.

PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI. PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI. Cosa cercano i migliori promotori? Ampia gamma di prodotti Massima autonomia Accogliere i clienti in una banca Guadagno su tutti

Dettagli

CARTELLA STAMPA. Ottobre 2013. Chi Siamo La Storia Obiettivi integrazione industriale L Offerta di ADVAM Partners SGR Management Contatti

CARTELLA STAMPA. Ottobre 2013. Chi Siamo La Storia Obiettivi integrazione industriale L Offerta di ADVAM Partners SGR Management Contatti CARTELLA STAMPA Ottobre 2013 IR Top Consulting Media Relations & Financial Communication Via C. Cantù, 1 Milano Domenico Gentile, Antonio Buozzi Tel. +39 (02) 45.47.38.84/3 d.gentile@irtop.com ufficiostampa@irtop.com

Dettagli

informativa Lettera del Gruppo Risultati 2006 Significativa crescita dell attività Margine d intermediazione: 27,9 Md (+ 27,9%)

informativa Lettera del Gruppo Risultati 2006 Significativa crescita dell attività Margine d intermediazione: 27,9 Md (+ 27,9%) Lettera informativa del Gruppo BNP PARIBAS Significativa crescita dell attività Margine d intermediazione: 27,9 Md (+ 27,9%) Rapida crescita organica Margine d intermediazione a perimetro e cambio costanti:

Dettagli

4,4 MdE Utile netto di Gruppo (+39% rispetto al primo semestre 2009)

4,4 MdE Utile netto di Gruppo (+39% rispetto al primo semestre 2009) INFORMATIVA DEL GRUPPO RISULTATI nel primo semestre 2010 cifre chiave 4,4 MdE Utile netto di Gruppo (+39% rispetto al primo semestre 2009) Redditività annualizzata dei capitali propri: (11,8% nel primo

Dettagli

el TTERA 6 MdE utile netto del Gruppo - 22,9% rispetto al 2010 INFORMATIVA DEL GRUPPO RISULTATI ANNUALI 2011

el TTERA 6 MdE utile netto del Gruppo - 22,9% rispetto al 2010 INFORMATIVA DEL GRUPPO RISULTATI ANNUALI 2011 el TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO marzo 2012 RISULTATI ANNUALI 2011 cifre chiave 6 MdE utile netto del Gruppo - 22,9% rispetto al 2010 Buoni risultati, nonostante l accantonamento al 75% sui titoli di Stato

Dettagli

La società, le competenze, i numeri.

La società, le competenze, i numeri. La società, le competenze, i numeri. Eurizon Capital Architettura multi societaria Eurizon Capital SGR Eurizon Capital appartiene al Gruppo Intesa Sanpaolo. È specializzata nella gestione degli investimenti

Dettagli

Il supporto finanziario all interscambio ed agli investimenti italiani all estero. Unindustria Lazio Roma, 27 Novembre 2013

Il supporto finanziario all interscambio ed agli investimenti italiani all estero. Unindustria Lazio Roma, 27 Novembre 2013 Il supporto finanziario all interscambio ed agli investimenti italiani all estero Unindustria Lazio Roma, 27 Novembre 2013 Solidi, dinamici, internazionali, italiani UNA BANCA SOLIDA SU CUI CONTARE La

Dettagli

Profilo del Gruppo Mediobanca 30 giugno 2013

Profilo del Gruppo Mediobanca 30 giugno 2013 Mediobanca 30 giugno 2013 Storia e missione 1946 Fondazione Anni 1950-70 Sviluppo Anni 1970-80 Ristrutturazione dell industria italiana Fondata nel 1946 da Comit, Credit e Banco di Roma, le tre banche

Dettagli

Nuovi trend per gli investimenti istituzionali: strategie attive-sistematiche e a bassa volatilità

Nuovi trend per gli investimenti istituzionali: strategie attive-sistematiche e a bassa volatilità Nuovi trend per gli investimenti istituzionali: strategie attive-sistematiche e a bassa volatilità Oliver Buquicchio Responsabile Investitori Istituzionali BNP Paribas Equities and Derivatives THEAM all

Dettagli

MERRILL LYNCH GLOBAL WEALTH MANAGEMENT E CAPGEMINI PRESENTANO LA 15ª EDIZIONE DEL WORLD WEALTH REPORT, IL RAPPORTO ANNUALE SULLA RICCHEZZA NEL MONDO

MERRILL LYNCH GLOBAL WEALTH MANAGEMENT E CAPGEMINI PRESENTANO LA 15ª EDIZIONE DEL WORLD WEALTH REPORT, IL RAPPORTO ANNUALE SULLA RICCHEZZA NEL MONDO Merrill Lynch: Brunswick Ana Iris Reece Gonzalez aireece@brunswickgroup.com Natasha Aleksandrov naleksandrov@brunswickgroup.com +39 02 92 886200 / 03 Capgemini: Community - consulenza nella comunicazione

Dettagli

Il Noleggio a Lungo Termine per ogni tipologia di Cliente.

Il Noleggio a Lungo Termine per ogni tipologia di Cliente. Chi è Arval? Il Noleggio a Lungo Termine per ogni tipologia di Cliente. Fondata nel 1989 100% di proprietà BNP Paribas Offre soluzioni per ogni tipologia di Cliente, dai Professionisti e Piccole Imprese,

Dettagli

Top players in Europa. PARVEST Equity Best Selection Euro

Top players in Europa. PARVEST Equity Best Selection Euro Top players in Europa PARVEST Equity Best Selection Euro 5 motivi per investire in PARVEST Equity Best Selection Euro 1 I nostri esperti ritengono che potrebbe essere il momento opportuno per investire

Dettagli

42% Attività bancaria al dettaglio Reti distributive 5,8 Mde 27% 22% Francia Resto Unione europea + Svizzera Resto del mondo

42% Attività bancaria al dettaglio Reti distributive 5,8 Mde 27% 22% Francia Resto Unione europea + Svizzera Resto del mondo Lettera informativa del gruppo BNP PARIBAS UNA SOLIDA CRESCITA ORGANICA Margine d intermediazione: E16,4 Md (+ 16,8%) FRUTTO Di una STRATEGIA D INTERNAZIONALIZZAZIONE E D INNOVAZIONE 56% dei ricavi conseguito

Dettagli

La lean banking come leva di miglioramento del livello di servizio al cliente. Il caso BNL

La lean banking come leva di miglioramento del livello di servizio al cliente. Il caso BNL La lean banking come leva di miglioramento del livello di servizio al cliente. Il caso BNL Adolfo Pellegrino Direttore Operations BNL Roma, 7 maggio 2014 Il Gruppo BNP Paribas e BNL L approccio Lean in

Dettagli

CRESCITA A DUE CIFRE DEI RICAVI E DELL EBITDA NEL 4 TRIMESTRE DEL 2012

CRESCITA A DUE CIFRE DEI RICAVI E DELL EBITDA NEL 4 TRIMESTRE DEL 2012 CRESCITA A DUE CIFRE DEI RICAVI E DELL EBITDA NEL 4 TRIMESTRE DEL 2012 RICAVI, REDDITO OPERATIVO, EBITDA E UTILE NETTO IN CRESCITA ANNO SU ANNO NEL 4 TRIMESTRE 2012 E NELL INTERO ESERCIZIO 2012 Il gruppo

Dettagli

RIDISEGNARE I SERVIZI DI CONSULENZA SULLE NECESSITÀ DELLA RETE: IL CASO DZ BANK.

RIDISEGNARE I SERVIZI DI CONSULENZA SULLE NECESSITÀ DELLA RETE: IL CASO DZ BANK. RIDISEGNARE I SERVIZI DI CONSULENZA SULLE NECESSITÀ DELLA RETE: IL CASO DZ BANK. Marc Ahrens, AD vwd group Italia Convegno Azienda Banca- AIPB Milano, 30 Maggio 2012 CHI SIAMO vwd group: un player europeo

Dettagli

FORUM ANNUALE AIPB 2008

FORUM ANNUALE AIPB 2008 Associazione Italiana Private Banking FORUM ANNUALE AIPB 2008 MERCOLEDÌ 22 OTTOBRE Ore 08:30 Milano Banca Popolare di Milano in collaborazione con 08.30-9.00 Registrazione dei Partecipanti -- 9.00-9.20

Dettagli

Romania: il sistema bancario nel 2013

Romania: il sistema bancario nel 2013 Romania: il sistema bancario nel 2013 Ufficio di Bucarest Str.A, D. Xenopol nr.15, 010472 Bucarest T +40 21 2114240 F +40 21 2100613 bucarest@ice.it www.italtrade.com/romania http://www.ice.gov.it/paesi/europa/romania/index.htm

Dettagli

Mediterranean Bank Plc

Mediterranean Bank Plc Mediterranean Bank Plc Very private Very personal Chi siamo Mediterranean Bank Plc è una Banca indipendente fondata nel 2005 ed autorizzata dal Malta Financial Services Autorithy (MFSA). E' attiva nel

Dettagli

Banca CR Firenze il modello distributivo integrato

Banca CR Firenze il modello distributivo integrato il modello distributivo integrato Cassa di Risparmio di Firenze - Banca CR Firenze, società per azioni quotata al listino ufficiale della Borsa Italiana dal luglio 2000, è la capogruppo del Gruppo Bancario

Dettagli

Company Profile. Gennaio 2012

Company Profile. Gennaio 2012 Company Profile Gennaio 2012 Indice dei contenuti APREA COMPANY PROFILE APREA I PARTNER SERVIZI CLIENTI I NOSTRI CONTATTI 2 APREA è una società di consulenza in ambito immobiliare. APREA opera in ambito

Dettagli

e l TTERA E3 Md INFORMATIVA DEL GRUPPO cifre chiave

e l TTERA E3 Md INFORMATIVA DEL GRUPPO cifre chiave e l TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO Marzo 2009 RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2008 cifre chiave E3 Md di utile netto di Gruppo, malgrado la crisi Rafforzamento del capitale proprio 31/12/2008 31/12/2007 7,8 % (8,4%

Dettagli

Offerta riservata agli iscritti ASSARCO Associazione Agenti e Rappresentanti di Commercio - Napoli

Offerta riservata agli iscritti ASSARCO Associazione Agenti e Rappresentanti di Commercio - Napoli Offerta riservata agli iscritti ASSARCO Associazione Agenti e Rappresentanti di Commercio - Napoli Codice di Originazione (da fornire al Gestore BNL all apertura del conto) 306871389 F Offerta riservata

Dettagli

Presentazione del Fondo Absolute Return Macro

Presentazione del Fondo Absolute Return Macro The Absolute Return Company Presentazione del Fondo Absolute Return Macro DICEMBRE 2014 Alessia SICAV is a member of alfi Sommario 1. Chi siamo 3 2. Le caratteristiche del prodotto.8 3. Il processo di

Dettagli

GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 30.06.2010 (In conformità ai principi contabili internazionali IAS/IFRS)

GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 30.06.2010 (In conformità ai principi contabili internazionali IAS/IFRS) GE Capital Interbanca Corso Venezia 56 20121 Milano T +39 02 77311 F +39 02 784321 COMUNICATO STAMPA GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 30.06.2010 (In conformità ai principi contabili

Dettagli

LE AREE D AFFARI DEL CORPORATE & INVESTMENT BANKING

LE AREE D AFFARI DEL CORPORATE & INVESTMENT BANKING LE AREE D AFFARI DEL CORPORATE & INVESTMENT BANKING Giuseppe G. Santorsola Università Parthenope - Napoli 1 SOMMARIO La finanza mobiliare Il corporate finance Il merchant banking La finanza strutturata

Dettagli

RIORGANIZZAZIONE SOCIETARIA DI UNICREDIT BANCA MEDIOCREDITO S.P.A. E DELLE ATTIVITÀ DI SECURITIES SERVICES DEL GRUPPO UNICREDIT

RIORGANIZZAZIONE SOCIETARIA DI UNICREDIT BANCA MEDIOCREDITO S.P.A. E DELLE ATTIVITÀ DI SECURITIES SERVICES DEL GRUPPO UNICREDIT Comunicato stampa RIORGANIZZAZIONE SOCIETARIA DI UNICREDIT BANCA MEDIOCREDITO S.P.A. E DELLE ATTIVITÀ DI SECURITIES SERVICES DEL GRUPPO UNICREDIT APPROVAZIONE DEI DATI ECONOMICI E PATRIMONIALI DI UNICREDIT

Dettagli

BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile. Ottobre 2015

BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile. Ottobre 2015 BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile Ottobre 2015 2 L impegno di BNP Paribas Investment Partners In un mondo in transizione, essere una Società di gestione leader comporta

Dettagli

Il Gruppo UBI Banca oggi

Il Gruppo UBI Banca oggi 1 UBI Banca nasce nel 2007 dalla fusione tra. BPU BANCA LOMBARDA e PIEMONTESE Il Gruppo UBI Banca oggi Oltre 4 milioni di clienti serviti tramite un modello divisionalizzato e segmentato 1888 filiali in

Dettagli

che si riflette in una maggiore e impellente richiesta di advice

che si riflette in una maggiore e impellente richiesta di advice che si riflette in una maggiore e impellente richiesta di advice Utilizzo di un servizio di consulenza (contrattualizzato) ad un costo aggiuntivo Non si avvale di un servizio/contratto di consulenza ad

Dettagli

Presentazione istituzionale

Presentazione istituzionale Presentazione istituzionale Novembre 2014 Milano Via Turati, 9-20121 info@advamsgr.com tel. 02 620808 fax 02 874984 www.advamsgr.com Indice La carta d identità La storia e le competenze La governance e

Dettagli

L ORGANIZZAZIONE DELLA BANCA: MODELLI E STRUTTURE ORGANIZZATIVE

L ORGANIZZAZIONE DELLA BANCA: MODELLI E STRUTTURE ORGANIZZATIVE L ORGANIZZAZIONE DELLA BANCA: MODELLI E STRUTTURE ORGANIZZATIVE 1 MODELLI ISTITUZIONALI-ORGANIZZATIVI: SI FA RIFERIMENTO A MODELLI DI INTERMEDIAZIONE BANCA UNIVERSALE GRUPPO POLIFUNZIONALE BANCA SPECIALIZZATA

Dettagli

Corporate e Private Banking. Sezione 2

Corporate e Private Banking. Sezione 2 Corporate e Private Banking Sezione 2 CIB Mediobanca : punti di forza Marchio affermato, forte identità aziendale Modello di business in linea con le nuove normative Approccio integrato orientato al cliente

Dettagli

Modello di Business e Servizi di Consulenza

Modello di Business e Servizi di Consulenza Modello di Business e Servizi di Consulenza L Advisor Finanziario specializzato nell Analisi Fondamentale e nel Rischio di Credito Crediamo nella supremazia della Conoscenza. Crediamo nelle forza delle

Dettagli

DIREZIONE INVESTMENT BANKING. Il Ruolo del Nomad. Roma, 22 aprile 2009

DIREZIONE INVESTMENT BANKING. Il Ruolo del Nomad. Roma, 22 aprile 2009 DIREZIONE INVESTMENT BANKING Il Ruolo del Nomad Roma, 22 aprile 2009 Il Gruppo Montepaschi Overview Il Gruppo MPS ha perfezionato il 30 maggio 2008 l acquisizione di Banca Antonveneta divenendo il 3 gruppo

Dettagli

Acquisizioni, investimenti ed internazionalizzazione. Nuove possibilità di sviluppo per le PMI

Acquisizioni, investimenti ed internazionalizzazione. Nuove possibilità di sviluppo per le PMI Edizione Febbraio 2015 Sommario L offerta di VESTANET CONSULTING SRL pag. 3 Acquisizioni A chi ci rivolgiamo pag. 4 Chi sono gli Acquirenti pag. 4 I documenti necessari pag. 4 I Settori richiesti pag.

Dettagli

Catalogo Corsi 2015. Progetti formativi. Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001 (certificato N IT02/228)

Catalogo Corsi 2015. Progetti formativi. Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001 (certificato N IT02/228) Catalogo Corsi 2015 Progetti formativi Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001 (certificato N IT02/228) AREA REGOLAMENTAZIONE (Rischi, Bilancio, Controlli e Legale) a) Normativa antiriciclaggio e terrorismo

Dettagli

UN TEAM AFFIDABILE UN APPROCCIO EFFICACE

UN TEAM AFFIDABILE UN APPROCCIO EFFICACE UN TEAM AFFIDABILE UN APPROCCIO EFFICACE CONVINZIONE E RESPONSABILITA NELLA GESTIONE DI ATTIVI Con 80 miliardi di attivi in gestione, Candriam è un multi-specialista europeo della gestione patrimoniale

Dettagli

+39 02 414931 +39 02 65594203. Community consulenza nella comunicazione Brunswick +39 02 89404231 + 39 02 92 88 62 04/203

+39 02 414931 +39 02 65594203. Community consulenza nella comunicazione Brunswick +39 02 89404231 + 39 02 92 88 62 04/203 Capgemini Contacts: Merrill Lynch Contacts: Raffaella Poggio Martina Corak raffaella.poggio@capgemini.com martina_corak@ml.com +39 02 414931 +39 02 65594203 Community consulenza nella comunicazione Brunswick

Dettagli

BIM: una realtà innovativa Pag. 1. Le aree di attività Pag. 3. Il servizio e i prodotti offerti Pag. 6. I risultati economico - finanziari Pag.

BIM: una realtà innovativa Pag. 1. Le aree di attività Pag. 3. Il servizio e i prodotti offerti Pag. 6. I risultati economico - finanziari Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA GRUPPO BANCA INTERMOBILIARE BIM: una realtà innovativa Pag. 1 Le aree di attività Pag. 3 Il servizio e i prodotti offerti Pag. 6 I risultati economico - finanziari

Dettagli

GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 31.12.2009 (In conformità ai principi contabili internazionali IAS/IFRS)

GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 31.12.2009 (In conformità ai principi contabili internazionali IAS/IFRS) GE Capital Interbanca Corso Venezia 56 20121 Milano T +39 02 77311 F +39 02 784321 COMUNICATO STAMPA GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 31.12.2009 (In conformità ai principi contabili

Dettagli

FARMAlife. il flusso vitale della tua farmacia POS CONTACTLESS E-BANKING LEASING NOLEGGIO AUTO PRODOTTI DI INVESTIMENTO CARTE DI CREDITO FINANZIAMENTI

FARMAlife. il flusso vitale della tua farmacia POS CONTACTLESS E-BANKING LEASING NOLEGGIO AUTO PRODOTTI DI INVESTIMENTO CARTE DI CREDITO FINANZIAMENTI FARMAlife il flusso vitale della tua farmacia POS CONTACTLESS E-BANKING LEASING NOLEGGIO AUTO IMMOBILIARI-STRUMENTALI-AUTO PRODOTTI DI INVESTIMENTO CARTE DI CREDITO FINANZIAMENTI STARTUP-ORDINARI-STRAORDINARI

Dettagli

21 Ottobre 2014. Gli attori della finanza Andrea Nascè

21 Ottobre 2014. Gli attori della finanza Andrea Nascè 21 Ottobre 2014 Gli attori della finanza Andrea Nascè Argomenti Classificazione degli attori e mappa ideale degli attori Focus su: 1. L investimento ad opera dei 2. Il finanziamento ad opera delle IMPRESE

Dettagli

Deutsche Bank Spa - Divisione Private & Business Clients

Deutsche Bank Spa - Divisione Private & Business Clients Deutsche Bank Spa - Divisione Private & Business Clients Modelli Organizzativi e Sistemi Informatici a Supporto del Segmento Private Banking - L Esperienza Deutsche Bank Italia Milano, 14 Ottobre 2004

Dettagli

11 dicembre 2015. Capitalizzazione delle società quotate. Capitalizzazione delle società non finanziarie quotate

11 dicembre 2015. Capitalizzazione delle società quotate. Capitalizzazione delle società non finanziarie quotate Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/2002 del 9/4/2002 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della

Dettagli

BNP Paribas. Investor Day. Italia: Sviluppare il Nostro Secondo Mercato Domestico. Baudouin Prot Chief Executive Officer. Roma, 1 Dicembre 2006

BNP Paribas. Investor Day. Italia: Sviluppare il Nostro Secondo Mercato Domestico. Baudouin Prot Chief Executive Officer. Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Investor Day Italia: Sviluppare il Nostro Secondo Mercato Domestico Baudouin Prot Chief Executive Officer Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas La Strategia in Italia Jean-Laurent Bonnafé Amministratore

Dettagli

INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO. al 31 dicembre 2015. Gruppo Bancario Deutsche Bank

INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO. al 31 dicembre 2015. Gruppo Bancario Deutsche Bank Deutsche Bank S.p.A. INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO al 31 dicembre 2015 Gruppo Bancario Deutsche Bank Premessa Al fine di accrescere la fiducia dei cittadini dell Unione Europea nel settore finanziario,

Dettagli

Il Project Management a supporto del percorso di trasformazione di una Banca

Il Project Management a supporto del percorso di trasformazione di una Banca Il Project Management a supporto del percorso di trasformazione di una Banca Clément PERRIN / Daniela TAVERNA - Senior Project Manager Milano, 20 Aprile 2012 Con l acquisizione da parte di BNPP 6 anni

Dettagli

Le difficoltà del passaggio dalla funzione di Ispettorato a Internal Audit Convegno Nazionale AIEA - 19 maggio 2004

Le difficoltà del passaggio dalla funzione di Ispettorato a Internal Audit Convegno Nazionale AIEA - 19 maggio 2004 Modelli organizzativi e procedurali della funzione di Internal Audit in Deutsche Bank Le difficoltà del passaggio dalla funzione di Ispettorato a Internal Audit Convegno Nazionale AIEA - 19 maggio 2004

Dettagli

Approvati risultati al 30 settembre 2015

Approvati risultati al 30 settembre 2015 COMUNICATO STAMPA Approvati risultati al 30 settembre 2015 Risultati record nei primi nove mesi, con il miglior trimestre di sempre Utile netto: 148,8 milioni ( 109,3 milioni al 30 settembre 2014, +36,2%)

Dettagli

Riassetto Capogruppo 2014: Presentazione OO.SS. Area Organizzazione Siena, Febbraio 2014

Riassetto Capogruppo 2014: Presentazione OO.SS. Area Organizzazione Siena, Febbraio 2014 Strettamente riservato Riassetto Capogruppo 2014: Presentazione OO.SS. Organizzazione Siena, Febbraio 2014 Linee guida del riassetto organizzativo e benefici attesi Linee guida Assicurare il presidio diretto

Dettagli

indice Unicità Leadership Innovazione

indice Unicità Leadership Innovazione indice Unicità Leadership Innovazione Esclusività Eccellenza unicità Una mission distintiva Un modello di business unico nel mercato Un grande Gruppo Una rete, benchmark di eccellenza Una banca solida

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0718-27-2015

Informazione Regolamentata n. 0718-27-2015 Informazione Regolamentata n. 0718-27-2015 Data/Ora Ricezione 23 Aprile 2015 08:40:46 MTA Societa' : AZIMUT HOLDING Identificativo Informazione Regolamentata : 56834 Nome utilizzatore : AZIMUTN04 - Pracca

Dettagli

INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO. al 31 dicembre 2013. Gruppo Bancario Deutsche Bank

INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO. al 31 dicembre 2013. Gruppo Bancario Deutsche Bank Deutsche Bank S.p.A. INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO al 31 dicembre 2013 Gruppo Bancario Deutsche Bank Premessa Al fine di accrescere la fiducia dei cittadini dell Unione Europea nel settore finanziario,

Dettagli