CATEGORIE delle PATENTI di GUIDA e CERTIFICATI PROFESSIONALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CATEGORIE delle PATENTI di GUIDA e CERTIFICATI PROFESSIONALI"

Transcript

1 CATEGORIE delle PATENTI di GUIDA e CERTIFICATI PROFESSIONALI A3 21 A2 18 A1 16 Motocicli leggeri Tricicli a 3 ruote Quadricicli di (Max 125 cm 3 e 11 kw) simmetriche massa a vuoto con o senza sidecar fino a 400 kg VEICOLI CONDUCIBILI SOLO SENZA PASSEGGERI A BORDO Per conseguire la Patente A1 occorre sostenere l esame pratico su motociclo con cilindrata compresa tra 75 e 125 cm 3 e con potenza non superiore a 11 kw. Per conseguire successivamente la patente di categoria A2 (con le sottoindicate limitazioni) il candidato sovrà sostenere, al compimento del 18 anno, una nuova prova pratica su adeguato veicolo. Superata la stessa potranno condurre motocicli fino a 25 kw e, trascorsi 2 anni dalla data dell esame, motocicli senza limitazioni. La Patente A2 permette di guidare Motocicli fini a 25 kw, trascorsi 2 anni dalla data dell'esame si potranno guidare Motocicli senza limitazioni. LIMITAZIONI PER LA GUIDA DI MOTOCICLI È possibile conseguire la patente di categoria A3 all'età minima di 21 anni, e non ci sono limitazioni. Motoveicoli (es. motocicli con eventuali limitazioni, motocarri, quadricicli, motocarrozzette con al massimo quattro persone a bordo compreso il conducente) LA PATENTE A3 CONSENTE INOLTRE LA GUIDA DI TRICICLI E QUADRICICLI, CON O SENZA PASSEGGERI A BORDO, E DI MACCHINE AGRICOLE con limiti di massa e sagoma come i motoveicoli e velocità Max di 40 km/h. Per condurre motocarrozzette in servizio di NCC occorre avere 21 anni ed il CAP di tipo KA Non si possono guidare autoveicoli o motoveicoli senza aver conseguito la Patente di guida rilasciata dall Ufficio Provinciale M.C.T.C. Le categorie e sottocategorie di patente sono:

2 A1 Motocicli leggeri, di cilindrata non oltre 125 cm 3 e di potenza massima non oltre 11kW; tricicli a motore (veicoli a tre ruote simmetriche, con motore oltre 50 cm 3 e/o velocità Max oltre 45 km/h); quadricicli per trasporto merci di massa a vuoto fino a 550 kg (400 kg se per trasporto persone) e potenza fino a 15 kw. I conducenti che abbiano conseguito la patente A1 (effettuando l esame di guida su un motociclo di potenza fino a 11 kw e cilindrata da 75 a 125 cm 3 ) per poter conseguire la patente di categoria A dovranno, al compimento del 18 anno di età, sostenere una nuova prova pratica su veicolo adeguato. Superata la stessa potranno condurre motocicli fino a 25 kw e, trascorsi 2 anni dalla data dell esame, motocicli senza limitazioni. A2 È possibile conseguire la patente di categoria A2 all'età minima di 18 anni. Permette di guidare Motocicli fini a 25 kw, trascorsi 2 anni dalla data dell'esame si potranno guidare Motocicli senza limitazioni. A3 Motoveicoli (es. motocicli con eventuali limitazioni, motocarri, quadricicli, motocarrozzette con al massimo quattro persone a bordo compreso il conducente); Macchine agricole con velocità fino a 40 km/h, che non superano i limiti di sagoma e di massa previsti per motoveicoli e col solo conducente a bordo. La patente di categoria A consente anche la guida dei veicoli conducibili con patente A1.

3 Solo in ITALIA: MOTOCICLI leggeri (Max 125 cm 3 e 11 kw) Tutti i MOTOVEICOLI (esclusi i motocicli) anche con passeggeri a bordo AUTOVEICOLI per trasporti specifici o per uso speciale (Max 3,5 t) AUTOVETTURA AUTOCARRO (Max 3,5 t) AUTOCARAVAN AUTOVEICOLO + RIMORCHIO (nei limiti sottoindicati) B 18 AUTOVEICOLI di massa massima fino a 3,5 t, con al massimo otto posti a sedere (escluso il conducente), anche se trainanti un rimorchio leggero (Max 750 kg); ovvero un rimorchio non leggero, ma che non ecceda la massa a vuoto della motrice e purché la massa totale a pieno carico dei due veicoli non superi 3,5 t. Per condurre autovetture in servizio di TAXI o NCC occorre avere 21 anni ed il CAP di tipo KB MACCHINE OPERATRICI (non eccezionali) MACCHINE AGRICOLE B+E 18 1) Rimorchio non leggero e complesso dei due veicoli con massa a carico superiore a 3,5 t 2) Rimorchio non leggero di massa a carico superiore alla massa a vuoto del veicolo trainante (anche se la massa del complesso < 3,5 t) ESEMPI: 1) Veicolo trainante con massa a vuoto=1450 kg e massa a carico=2150 kg massa a carico RIMORCHIO=1400 kg 2) Veicolo trainante con massa a vuoto=1200 kg massa a carico=2100 kg massa a carico RIMORCHIO=1350 kg B Motoveicoli, esclusi i motocicli (si possono però guidare, solo in Italia, motocicli leggeri, fino a 125 cm 3 e potenza fino a 11 kw). Autoveicoli (compresi autocarri ed autocaravan) di massa complessiva non superiore a 3,5 t con nove posti totali a sedere (compreso il conducente) anche se trainanti un rimorchi leggero (fino a 750 kg) ovvero un rimorchio non leggero che non ecceda la massa a vuoto del veicolo trainante purché la massa totale dei due veicoli, a pieno carico, non superi le 3,5 t. Macchine agricole e macchine operatrici (non eccezionali).

4 C 18 Per veicoli o complessi di veicoli fino a 7,5 t, o per tutti i veicoli se in possesso di CAP tipo KC. Ciò vale anche per le patenti C+E AUTOCARRO MEZZO d OPERA + AUTOCARRO + RIMORCHIO LEGGERO Per trasporti SPECIFICI o SPECIALI TRATTORE STRADALE MACCHINE OPERATRICI (anche eccezionali) 21 Per veicoli o complessi di veicoli oltre 7,5 t senza CAP di tipo KC. Ciò vale anche per le patenti C+E Massimo 65 Per condurre con patente C+E, autotreni e autoarticolati per trasporto merci, di massa a pieno carico superiore a 20 t LA PATENTE C CONSENTE ANCHE LA GUIDA DEI VEICOLI CONDUCIBILI CON LA PATENTE B C+E AUTOTRENO CON MATRICE E RIMORCHIO AUTOARTICOLATO (TRATTORE+SEMIRIMORCHIO) Complessi di veicoli composti da una MOTRICE (autocarro, trattore stradale, ecc.), conducibile con patente C, al quale sia agganciato un RIMORCHIO (o un SEMIRIMORCHIO) non leggero (purché rispetti rapporto di traino e massa limite). LA PATENTE C+E È VALIDA ANCHE PER LA CATEGORIA B+E. SE IL CONDUCENTE È IN POSSESSO SIA DELLA PATENTE C+E SIA DELLA D POTRÀ CONDURRE ANCHE I VEICOLI DELLA CATEGORIA D+E Età tra 18 e 21 anni: veicolo isolato oltre 7,5 t o complessi di veicoli di massa oltre 7,5 t (patenti C o C+E rispettivamente) + CAP KC C Autoveicoli, esclusi quelli per la cui guida è richiesta la patente della categoria D, di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t, anche se trainanti un rimorchio leggero (fino a 0,75 t). Macchine operatrici eccezionali. La patente di categoria C consente anche la guida dei veicoli conducibili con la patente B.

5 D 21 AUTOBUS,e altri veicoli per trasporto persone, con più di 8 posti a sedere, escluso il conducente, anche se trainanti un rimorchio leggero (Max 750 kg) D+E COMPLESSI DI VEICOLI composti da una motrice di categoria D e da un rimorchio di qualunque massa (purché rispetti rapporto di traino e massa limite) LA PATENTE D È VALIDA ANCHE PER LA B E LA D+E (se la patente D è stata conseguita prima di una data stabilita da un apposito decreto essa sarà anche valida per la C e la D+E per la C+E ) D Autobus ed altri autoveicoli per trasporto persone con numero di posti a sedere, senza il conducente, superiore ad otto, anche se trainanti un rimorchio leggero. La patente di categoria D consente le guida dei veicoli conducibili con patente B (e C se conseguita prima della data stabilita da apposito decreto). E Autoveicoli per la cui guida è richiesta la patente delle categorie B, C e D, per ciascuna delle quali il conducente sia abilitato, quando trainano un rimorchio che non rientra in quelli indicati per ciascuna delle precedenti categorie; autoarticolati per trasporto di persone e autosnodati, purché il conducente sia abilitato alla guida di autoveicoli per i quali è richiesta la patente di categoria D; altri autoarticolati purché il conducente sia abilitato alla guida di autoveicoli per i quali è richiesta la patente di categoria C. Le patenti di categoria C+E e D+E consentono anche la guida dei veicoli conducibili con patente B+E. La patente di categoria D+E, se conseguita prima di una data stabilita da apposito decreto, consente la guida dei veicoli conducibili con patente C+E. Il titolare di patenti [C+E e D] o [C e D+E], potrà guidare anche veicoli conducibili rispettivamente con patente D+E o C+E.

6 CERTIFICATO PROFESSIONALE A.D.R. Per condurre veicoli che trasportano MERCI PERICOLOSE Tipi di Certificato: BASE CISTERNE CLASSE 1 (esplosivi) CLASSE 7 (radioattivi) Oltre al C.F.P. A.D.R. occorre possedere patente idonea alla guida del veicolo che trasporta le merci pericolose TIPI DI CAP (Art. 116 C.d.S e 310, 311 Reg.) Oltre alla patente della relative categoria, occorre il Certificato di Abilitazione Professionale (CAP) per guidare: KA a carico, per ogni spostamento su strada, motocarrozzette, di massa complessiva fino a 1,3 t in servizio di noleggio con conducente; KB a carico, per ogni spostamento su strada, motocarrozzette, di massa complessiva oltre a 1,3 t; autovetture in servizio di piazza (Taxi) ed in servizio di noleggio con conducente (NCC); Il CAP di tipo KB vale anche per la guida dei veicoli cui abilita il CAP KA. KC in ogni spostamento su strada a vuoto o a carico (non avendo compiuto 21 anni), autocarri, autoveicoli per trasporti specifici, autotreni, autoarticolati, autosnodati, per trasporto di cose, la cui massa complessiva a pieno carico, compreso rimorchio, superi 7,5 t; KD per guidare a carico, per qualsiasi spostamento su strada, autobus, autotreni, autosnodati, adibiti al trasporto di persone in servizio di linea o di noleggio con conducente o per il trasporto di scolari; Il CAP di tipo KD vale anche per la guida dei veicoli cui abilita il CAP KB. Patentino Ciclomotore Dal 1 luglio 2004 tutti i ragazzi dai 14 ai 18 anni devono avere un " patentino" per poter guidare il ciclomotore. Questo documento, che si chiama Certificato d Idoneità alla Guida del Ciclomotore, potrà essere conseguito anche a scuola. Dal 1 ottobre 2005 il patentino è obbligatorio anche per tutti i maggiorenni che girano in motorino e non possiedono la patente di guida (art. 116 Cds). Si precisa che chi ha compiuto i 18 anni entro il 30 Settembre 2005 dovrà frequentare un corso di teoria di 12 ore, senza effettuare nessun esame.

LE NUOVE PATENTI DI GUIDA (dal 19 gennaio 2013)

LE NUOVE PATENTI DI GUIDA (dal 19 gennaio 2013) LE NUOVE PATENTI DI GUIDA (dal 19 gennaio 2013) N.B. LA PATENTE AM E RICOMPRESA IN OGNI ALTRA CATEGORIA CATEGORIA (Età minima) VEICOLI AM (14 anni) ciclomotori a due ruote (cat. L1e) con velocità massima

Dettagli

Nuova disciplina in materia di patenti di guida

Nuova disciplina in materia di patenti di guida Nuova disciplina in materia di patenti di guida Dal 19 gennaio si applica la nuova disciplina armonizzata, in ambito comunitario, relativa alle patenti di guida, che ha in parte modificato il Codice della

Dettagli

Le patenti sono 15, ciascuna con una sua autonomia, senza categorie e sottocategorie.

Le patenti sono 15, ciascuna con una sua autonomia, senza categorie e sottocategorie. ENTRA IN VIGORE LA PATENTE UNICA EUROPEA (parte generale) 19 gennaio 2013: entra in vigore la patente dell Unione Europea, unica ed uguale per tutti i cittadini europei, in formato card, con la foto digitale

Dettagli

PATENTI DI GUIDA (Nota riassuntiva della normativa vigente) 1 - Patente di guida secondo il modello comunitario

PATENTI DI GUIDA (Nota riassuntiva della normativa vigente) 1 - Patente di guida secondo il modello comunitario PATENTI DI GUIDA (Nota riassuntiva della normativa vigente) 1 - Patente di guida secondo il modello comunitario Il 1 luglio 1996 è entrata in vigore la Direttiva n. 91/439/CEE del 29 luglio 1991, recepita

Dettagli

Provincia di Treviso TEL 0422.871162 FAX 0422.871116 UFFICIO POLIZIA LOCALE. Le patenti di guida

Provincia di Treviso TEL 0422.871162 FAX 0422.871116 UFFICIO POLIZIA LOCALE. Le patenti di guida COMUNE DI POVEGLIANO Provincia di Treviso Borgo San Daniele n. 26 cap 31050 C.F. 80008450266 P. IVA 00254880263 E-MAIL: vigilanza@comune.povegliano.tv.it TEL 0422.871162 FAX 0422.871116 UFFICIO POLIZIA

Dettagli

Nuove patenti: lo schema per sapere cosa si può guidare La legge per tutti.it

Nuove patenti: lo schema per sapere cosa si può guidare La legge per tutti.it Nuove patenti: lo schema per sapere cosa si può guidare La legge per tutti.it Redazione Le 15 nuove categorie di patenti hanno confuso quello che, un tempo, era uno scenario assai più semplice e immediato.

Dettagli

CERTIFICATI. Sono CAP (Certificati di Abilitazione Professionale) obbligatori rispettivamente per la guida professionale di motoveicoli e autovetture.

CERTIFICATI. Sono CAP (Certificati di Abilitazione Professionale) obbligatori rispettivamente per la guida professionale di motoveicoli e autovetture. I CERTIFICATI KA E KB Sono CAP (Certificati di Abilitazione Professionale) obbligatori rispettivamente per la guida professionale di motoveicoli e autovetture. Più precisamente: il KA è richiesto per la

Dettagli

PROVINCIA DI POTENZA Unità Direzionale Trasporti

PROVINCIA DI POTENZA Unità Direzionale Trasporti PROVINCIA DI POTENZA Unità Direzionale Trasporti COMMISSIONE PROVINCIALE D ESAME PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L ATTIVITÀ DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO

Dettagli

Provincia di Viterbo Esame 264/91 - Sessione anno 2008

Provincia di Viterbo Esame 264/91 - Sessione anno 2008 Provincia di Viterbo Esame 264/91 - Sessione anno 2008 Circolazione Stradale Il quadriciclo a motore è : A Un ciclomotore a quattro ruote adibito al trasporto di persone B Un motoveicolo adibito al trasporto

Dettagli

Nuove norme sulle patenti di guida in vigore dal 19 gennaio 2013: requisiti di età per la guida dei veicoli e la conduzione di animali.

Nuove norme sulle patenti di guida in vigore dal 19 gennaio 2013: requisiti di età per la guida dei veicoli e la conduzione di animali. CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE REAPRTO LOGISTICA E SUPPORTO U.O. Contenzioso e Supporto Giuridico Piazza Macelli, 8 59100 Prato Tel 0574.183.6783/6791 Fax 0574.183.6706 supportogiuridicopm@comune.prato.it

Dettagli

Nuove patenti di guida

Nuove patenti di guida Infoipa Veneto PERIODICO D INFORMZIONE RISERVTO I SOCI DELL INTERNTIONL POLICE SSOCITION Sezione Italiana 5ª Esecutivo Regionale Veneto Comitato redazionale 36015 Schio, via Braglio n.53/i - mail: infoipa@libero.it

Dettagli

Art. 1 Modifiche all'articolo 47 del Codice della strada, in materia di classificazione dei veicoli

Art. 1 Modifiche all'articolo 47 del Codice della strada, in materia di classificazione dei veicoli IL NUOVO CODICE DELLA STRADA Commento alle novità introdotte dal decreto legislativo 18 aprile 2011, n. 59 di attuazione delle direttive 2006/126/CE e 2009/113/CE Nella Gazzetta ufficiale del 30 aprile

Dettagli

PATENTI PATENTE AM. Età minima 14

PATENTI PATENTE AM. Età minima 14 PATENTE AM 14 Età massima Segue le scadenze previste per la patente A: 10 anni fino a 50 anni di età, 5 anni per chi ha un età compresa tra 50 e i 70 anni, 3 anni per chi ha superato i 70 anni, 2 anni

Dettagli

Art. 116. Patente, certificato di abilitazione professionale per la guida di motoveicoli e autoveicoli e certificato di idoneità alla guida di ciclomotori 1. Non si possono guidare autoveicoli e motoveicoli

Dettagli

Corpo Polizia Municipale Terre Estensi DIVISIONE Iª COMPARTO ATTIVITÀ INTERNE VICECOMANDANTE - COORDINAMENTO UFFICIO STUDI

Corpo Polizia Municipale Terre Estensi DIVISIONE Iª COMPARTO ATTIVITÀ INTERNE VICECOMANDANTE - COORDINAMENTO UFFICIO STUDI Corpo Polizia Municipale Terre Estensi DIVISIONE Iª COMPARTO ATTIVITÀ INTERNE VICECOMANDANTE - COORDINAMENTO UFFICIO STUDI Ferrara, 7 agosto 2015 Ai Sigg. Ispettori per l adeguata diffusione CIRCOLARE

Dettagli

BIBLIOTECA DELL AUTO E DELLA MOTO D EPOCA Club Auto d Epoca Scalea & Motoretrò (C.A.E.S.M.)

BIBLIOTECA DELL AUTO E DELLA MOTO D EPOCA Club Auto d Epoca Scalea & Motoretrò (C.A.E.S.M.) NOZIONE DI VEICOLO E CLASSIFICAZIONE DEI VEICOLI IN GENERALE ART. 46, 47, 48, 49, 50, 51, 52, 53, 54, 55, 56, 57, 58 e 59 del Codice della Strada NOZIONE DI VEICOLO (ART. 46 C.d.S.) 1. Ai fini delle norme

Dettagli

Come è cambiata la norma

Come è cambiata la norma Come è cambiata la norma Articolo 116 Patente, certificato di abilitazione professionale per la guida di motoveicoli e autoveicoli e certificato di idoneità alla guida di ciclomotori. 1. Non si possono

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 18 APRILE 2011 N.59. in vigore dal 19 gennaio 2013

DECRETO LEGISLATIVO 18 APRILE 2011 N.59. in vigore dal 19 gennaio 2013 ASSOCIAZIONE POLIZIA LOCALE PROVINCIA DI BERGAMO DECRETO LEGISLATIVO 18 APRILE 2011 N.59 Come modificato e integrato dal D. Lgs. 16/01/2013 n. 2 concernente le patenti di guida in vigore dal 19 gennaio

Dettagli

E necessario avere la patente A. Con la patente B, invece, si possono condurre solo moto di cilindrata fino a 125 cc e di potenza fino a 11 kw.

E necessario avere la patente A. Con la patente B, invece, si possono condurre solo moto di cilindrata fino a 125 cc e di potenza fino a 11 kw. La Patente di guida (ultimo aggiornamento 16/5/2012) 1. Quali veicoli posso guidare con la patente B? Con la patente B è possibile guidare: autoveicoli di peso non superiore a 3500 Kg e nove posti a sedere

Dettagli

PROVINCIA DI BRESCIA Assessorato ai Trasporti

PROVINCIA DI BRESCIA Assessorato ai Trasporti PROVINCIA DI BRESCIA Assessorato ai Trasporti COMMISSIONE PROVINCIALE D ESAME PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L ATTIVITÀ DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO -

Dettagli

Regione Toscana I veicoli ultraventennali per i quali non sono ancora trascorsi trent'anni dall'anno di fabbricazione, ai sensi della L.R. n.

Regione Toscana I veicoli ultraventennali per i quali non sono ancora trascorsi trent'anni dall'anno di fabbricazione, ai sensi della L.R. n. I veicoli ultraventennali per i quali non sono ancora trascorsi trent'anni dall'anno di fabbricazione, ai sensi della L.R. n. 37 del 27/03/2015, sono assoggettati alla tassa automobilistica ordinaria ridotta

Dettagli

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE PROINCIA DI TARANTO Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE A0001 A0002 A0003 A0004 A0005 A0006 Sono classificati veicoli secondo il CDS 1 le macchine uso bambini 2 i ciclomotori 3 le macchine uso disabili

Dettagli

DISCIPLINA A. A5) I motoveicoli possono avere: a) solo due ruote b) max 3 ruote c) due, tre o quattro ruote

DISCIPLINA A. A5) I motoveicoli possono avere: a) solo due ruote b) max 3 ruote c) due, tre o quattro ruote DISCIPLINA A A1) Cosa è un ciclomotore? a) è un autoveicolo a due o tre ruote, con motore di cilindrata non superiore a 50 cm3, con potenza massima non superiore a 1kw, capace di sviluppare una velocità

Dettagli

SCHEMI OPERATIVI COPIA AGGIORNATA AL

SCHEMI OPERATIVI COPIA AGGIORNATA AL SCHEMI OPERATIVI COPIA AGGIORNATA AL 24.11.2014 a seguito della Circolare Ministeriale del 1 Agosto 2014 e tenendo conto delle linee guida della Prefettura di Milano Redatti dal: V. Commissario della Polizia

Dettagli

GRUPPO A LA CIRCOLAZIONE STRADALE

GRUPPO A LA CIRCOLAZIONE STRADALE 01 E CONSIDERATO TRASPORTO IN CONDIZIONI D ECCEZIONALITA : Il trasporto il cui carico indivisibile sporge posteriormente oltre la sagoma del veicolo di più di 3/10 della lunghezza del veicolo. Qualunque

Dettagli

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE MINISTERO DELLE INRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE A0001 A0002 A0003 A0004 A0005 A0006 Sono classificati veicoli secondo il CDS 1 le macchine uso bambini 2 i ciclomotori

Dettagli

NORME CHE DISCIPLINANO IL RILASCIO DELLA PATENTE DI GUIDA. Noi Capitani Reggenti. la Serenissima Repubblica di San Marino

NORME CHE DISCIPLINANO IL RILASCIO DELLA PATENTE DI GUIDA. Noi Capitani Reggenti. la Serenissima Repubblica di San Marino LEGGE 30 novembre 1995 n.134 (pubblicata il 14 dicembre 1995) NORME CHE DISCIPLINANO IL RILASCIO DELLA PATENTE DI GUIDA Noi Capitani Reggenti la Serenissima Repubblica di San Marino Promulghiamo e mandiamo

Dettagli

COPIA AGGIORNATA 11.02.2013

COPIA AGGIORNATA 11.02.2013 COPIA AGGIORNATA 11.02.2013 Milano, 18.01.2013 Alla cortese attenzione di TUTTO IL PERSONALE Oggetto: MODIFICHE AL CODICE DELLA STRADA Dalla data del 19 gennaio 2013, in applicazione del Decreto Legislativo

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI SERVIZIO AMMINISTRAZIONE GENERALE UFFICIO TRASPORTI

PROVINCIA DI BRINDISI SERVIZIO AMMINISTRAZIONE GENERALE UFFICIO TRASPORTI PROVINCIA DI BRINDISI SERVIZIO AMMINISTRAZIONE GENERALE UFFICIO TRASPORTI PUBBLICAZIONE ELENCO DEI QUESITI, A DOMANDA MULTIPLA CONCERNENTI LE MATERIE D ESAME, DI CUI ALL ART. 1 DEL D.M. TRASPORTI N. 338

Dettagli

L educazione stradale modulo

L educazione stradale modulo 7 L educazione stradale modulo L educazione stradale si pone l obiettivo di disciplinare la circolazione stradale nel rispetto della propria sicurezza, della sicurezza degli altri e dell ambiente Il nuovo

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Dipartimento i per le infrastrutture, gli affari generali Sistemi informativi e statistici

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Dipartimento i per le infrastrutture, gli affari generali Sistemi informativi e statistici La sicurezza stradale Omologazione dei veicoli Maurizio VITELLI Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione ed i Sistemi informativi e Statistici Direzione

Dettagli

Autoscuola Marche - http://www.autoscuolamarche.com/ DIRETTIVA 2012/36/UE DELLA COMMISSIONE del 19 novembre 2012

Autoscuola Marche - http://www.autoscuolamarche.com/ DIRETTIVA 2012/36/UE DELLA COMMISSIONE del 19 novembre 2012 DIRETTIVA 2012/36/UE DELLA COMMISSIONE del 19 novembre 2012 recante modifica della direttiva 2006/126/CE del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la patente di guida LA COMMISSIONE EUROPEA, (Testo

Dettagli

V A0013 I mezzi d opera sono veicoli che 1 hanno esclusivamente dimensioni superiori a quelle previste per la categoria a cui appartengono

V A0013 I mezzi d opera sono veicoli che 1 hanno esclusivamente dimensioni superiori a quelle previste per la categoria a cui appartengono AMMINISTRAZIONE PROINCIALE DI CATANZARO Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE A0001 A0002 A0003 A0004 A0005 A0006 Sono classificati veicoli secondo il CDS 1 le macchine uso bambini 2 i ciclomotori

Dettagli

LA CIRCOLAZIONE STRADALE

LA CIRCOLAZIONE STRADALE LA CIRCOLAZIONE STRADALE 1) Con le patenti speciali non si possono mai condurre 1) veicoli trainanti un rimorchio leggero F 2) veicoli adibiti al trasporto di merci pericolose V 3) veicoli adibiti al trasporto

Dettagli

Guida alla fiscalità dell auto.

Guida alla fiscalità dell auto. Guida alla fiscalità dell auto. Indice 1. Introduzione 2. 3. Imposte indirette 4. Tabelle fiscali di sintesi 4.1. Tabella fiscale Noleggio auto a Lungo Termine 4.2. Tabella fiscale acquisto 4.3. Tabella

Dettagli

1 di 52 04/01/2013 15:30

1 di 52 04/01/2013 15:30 1 di 52 04/01/2013 15:30 DECRETO LEGISLATIVO 18 aprile 2011, n. 59 Attuazione delle direttive 2006/126/CE e 2009/113/CE concernenti la patente di guida. (11G0104) Vigente al: 4-1-2013 IL PRESIDENTE DELLA

Dettagli

PATENTI DI GUIDA E CIRCOLAZIONE STRADALE

PATENTI DI GUIDA E CIRCOLAZIONE STRADALE PATENTI DI GUIDA E CIRCOLAZIONE STRADALE A cura di Carlo Carrera SFERA DI APPLICAZIONE DEL CODICE DELLA STRADA regolamenta la circolazione in generale su tutte le aree pubbliche o ad uso pubblico definibili

Dettagli

La Regione Toscana ha definito i criteri concernenti il pagamento della tassa di possesso e/o di circolazione, un imposta regionale divenuta

La Regione Toscana ha definito i criteri concernenti il pagamento della tassa di possesso e/o di circolazione, un imposta regionale divenuta La ha definito i criteri concernenti il pagamento della tassa di possesso e/o di circolazione, un imposta regionale divenuta obbligatoria, anche per i mezzi che vantano oltre 20 anni dalla data di produzione/immatricolazione.

Dettagli

PROVINCIA DI NAPOLI AREA TRASPORTI E MOBILITÀ

PROVINCIA DI NAPOLI AREA TRASPORTI E MOBILITÀ DISCIPLINA A CIRCOLAZIONE STRADALE A1) Cosa è un ciclomotore? a) è un autoveicolo a due o tre ruote, con motore di cilindrata non superiore a 50 cm3, con potenza massima non superiore a 1kw, capace di

Dettagli

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE PROINCIA DI ROSINONE UICIO TRASPORTI Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE A0001 A0002 A0003 A0004 A0005 Sono classificati veicoli secondo il CDS 1 le macchine uso bambini 2 i ciclomotori 3 le macchine

Dettagli

L articolo 88, poi, fissava in cinque anni la validità della patente di guida per autoveicoli e motoveicoli delle categorie A, B ed F.

L articolo 88, poi, fissava in cinque anni la validità della patente di guida per autoveicoli e motoveicoli delle categorie A, B ed F. La patente di guida speciale ed i codici unionali armonizzati alla luce delle Direttive europee Categorie, validità, abilitazione e qualificazione professionale, modello unionale, circolazione internazionale

Dettagli

TARIFFE PER LE OPERAZIONI DI MOTORIZZAZIONI AGGIORNATE AL 31 MAGGIO 2007

TARIFFE PER LE OPERAZIONI DI MOTORIZZAZIONI AGGIORNATE AL 31 MAGGIO 2007 TARIFFE PER LE OPERAZIONI DI MOTORIZZAZIONI AGGIORNATE AL 31 MAGGIO 2007 ATTENZIONE: i numeri dei bollettini di conto corrente riportati, da utilizzare per i versamenti, sono validi esclusivamente per

Dettagli

A - CIRCOLAZIONE STRADALE

A - CIRCOLAZIONE STRADALE A - CIRCOLAZIONE STRADALE 1 - COSA E UN CICLOMOTORE? A. - E UN AUTOVEICOLO A DUE O TRE RUOTE, CON MOTORE DI CILINDRATA NON SUPERIORE A 50 CM3, CON POTENZA MASSIMA NON SUPERIORE A 1KW, CAPACE DI SVILUPPARE

Dettagli

Veicoli aziendali acquisto-leasing-noleggio

Veicoli aziendali acquisto-leasing-noleggio Veicoli aziendali acquisto-leasing-noleggio analisi di convenienza fiscale Saverio Cinieri Dottore Commercialista Revisore Contabile Giornalista pubblicista Agg. 16/05/2015 1 Principali riferimenti normativi

Dettagli

GRUPPO A - LA CIRCOLAZIONE STRADALE -

GRUPPO A - LA CIRCOLAZIONE STRADALE - GRUPPO A - LA CIRCOLAZIONE STRADALE - 01 E CONSIDERATO TRASPORTO IN CONDIZIONI D ECCEZIONALITA : Il trasporto il cui carico indivisibile sporge posteriormente oltre la sagoma del veicolo di più di 3/10

Dettagli

LE NUOVE PATENTI DI GUIDA (dal 19 gennaio 2013)

LE NUOVE PATENTI DI GUIDA (dal 19 gennaio 2013) LE NUOVE PATENTI DI GUIDA (dal 19 gennaio 2013) N.B. LA PATENTE AM E RICOMPRESA IN OGNI ALTRA CATEGORIA CATEGORIA (Età minima) VEICOLI AM (14 anni) ciclomotori a due ruote (cat. L1e) con velocità massima

Dettagli

*** NORMATTIVA - Stampa *** http://www.normattiva.it/do/atto/export

*** NORMATTIVA - Stampa *** http://www.normattiva.it/do/atto/export 1 di 53 18/12/2014 11:06 DECRETO LEGISLATIVO 18 aprile 2011, n. 59 Attuazione delle direttive 2006/126/CE e 2009/113/CE concernenti la patente di guida. (11G0104) Vigente al: 18-12-2014 IL PRESIDENTE DELLA

Dettagli

REGIONE CAMPANIA DISCIPLINA A CIRCOLAZIONE STRADALE

REGIONE CAMPANIA DISCIPLINA A CIRCOLAZIONE STRADALE REGIONE CAMPANIA COMMISSIONE D ESAME PER L ACCESSO ALL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO EX ART. 5 LEGGE 264/91 ANNO 2002 DISCIPLINA A CIRCOLAZIONE STRADALE A01 - Per rinnovare

Dettagli

Assessorato Polizia Locale, Urbana e Rurale COMMENTO AL NUOVO CODICE DELLA STRADA TITOLI IV - V VI - VII (DALL ART. 115 ALL ART.

Assessorato Polizia Locale, Urbana e Rurale COMMENTO AL NUOVO CODICE DELLA STRADA TITOLI IV - V VI - VII (DALL ART. 115 ALL ART. Assessorato Polizia Locale, Urbana e Rurale COMMENTO AL NUOVO CODICE DELLA STRADA TITOLI IV - V VI - VII (DALL ART. 115 ALL ART. 240) 38 Parte seconda Quaderni di aggiornamento per la Polizia Locale Comitato

Dettagli

IL PATENTINO PER LA GUIDA DEL CICLOMOTORE IL PATENTINO

IL PATENTINO PER LA GUIDA DEL CICLOMOTORE IL PATENTINO IL PATENTINO PER LA GUIDA DEL CICLOMOTORE IL PATENTINO Il certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori Cos è un CICLOMOTORE Art. 52 del C.d.s. + normativa europea: Veicolo a motore a due o tre ruote,

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 1/ 34 DECRETO LEGISLATIVO 18 aprile 2011, n. 59 Attuazione delle direttive 2006/126/CE e 2009/113/CE concernenti la patente di guida. (11G0104) Vigente al: 23-12-2012 IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visti

Dettagli

CIRCOLAZIONE Attestati L. 264 art. 5

CIRCOLAZIONE Attestati L. 264 art. 5 CIRCOLAZIONE Attestati L. 264 art. 5 All. 5-1 1. La differenza tra trasporti eccezionali e veicoli eccezionali è la seguente: nei trasporti eccezionali è il carico che supera i limiti di peso o dimensioni

Dettagli

PROVINCIA DI FOGGIA Settore Mobilità e Promozione Turistica/Sport Servizio Trasporti QUESITI DI CIRCOLAZIONE STRADALE

PROVINCIA DI FOGGIA Settore Mobilità e Promozione Turistica/Sport Servizio Trasporti QUESITI DI CIRCOLAZIONE STRADALE PROVINCIA DI FOGGIA Settore Mobilità e Promozione Turistica/Sport Servizio Trasporti QUESITI DI CIRCOLAZIONE STRADALE 1) Il veicolo mezzo d opera è un veicolo che 1 eccede i limiti di massa previsti dal

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA Comitato Provinciale di Cuneo

CROCE ROSSA ITALIANA Comitato Provinciale di Cuneo CROCE ROSSA ITALIANA Comitato Provinciale di Cuneo PROTOCOLLO PER OTTENERE SENZA ESAME OVVERO PER CONVERSIONE LA PATENTE C.R.I. MODELLO 138/2005 CHI PUÒ RICHIEDERE LA PATENTE C.R.I. SENZA ESAME: Chiunque

Dettagli

Direttiva del Consiglio delle Comunità Europee 29 luglio 1991, n. 439 concernente la patente di guida (n. 91/439/CEE)

Direttiva del Consiglio delle Comunità Europee 29 luglio 1991, n. 439 concernente la patente di guida (n. 91/439/CEE) Direttiva del Consiglio delle Comunità Europee 29 luglio 1991, n. 439 concernente la patente di guida (n. 91/439/CEE) Il Consiglio delle Comunità Europee, visto il trattato che istituisce la Comunità economica

Dettagli

Patente AM CIGC patentino

Patente AM CIGC patentino Patente AM CIGC patentino MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI Direzione generale per la motorizzazione Divisione

Dettagli

CARTA DI QUALIFICAZIONE DEL CONDUCENTE (CQC) D.lgs. 286/2005 in recepimento della Direttiva Comunitaria 2003/59/CE

CARTA DI QUALIFICAZIONE DEL CONDUCENTE (CQC) D.lgs. 286/2005 in recepimento della Direttiva Comunitaria 2003/59/CE POLIZIA LOCALE MILANO SERVIZIO RADIOMOBIE Commissario Agg. Massimo Cuzzoni FOXPOL LOMBARDIA Associazione di Polizia Locale CARTA DI QUALIFICAZIONE DEL CONDUCENTE (CQC) D.lgs. 286/2005 in recepimento della

Dettagli

www.pneumaticisottocontrollo.it

www.pneumaticisottocontrollo.it Settore Lavori Pubblici e Territorio ORDINANZA n. 68 PG. N. 72846 del 04/11/2015 Class. N 2015.011.015.004.5 Oggetto: Disciplina della circolazione stradale in periodo invernale La sottoscritta Barbara

Dettagli

GUIDA AL CENSIMENTO PERMANENTE E AL MONITORAGGIO ANNUALE DEI COSTI DELLE AUTO DI SERVIZIO DELLA PA

GUIDA AL CENSIMENTO PERMANENTE E AL MONITORAGGIO ANNUALE DEI COSTI DELLE AUTO DI SERVIZIO DELLA PA CENSIMENTO PERMANENTE SULLE AUTO DI SERVIZIO IN DISPONIBILITÀ DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI DPCM 3 agosto 2011 e successive modifiche DPCM 10 gennaio 2012 GUIDA AL CENSIMENTO PERMANENTE E AL MONITORAGGIO

Dettagli

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE PROINCIA DI ROMA DIPARTIMENTO XI SERIZIO 2 Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE A0001 A0002 A0003 A0004 A0005 A0006 Sono classificati veicoli secondo il CDS 1 le macchine uso bambini 2 i ciclomotori

Dettagli

Elenco domande. Circolazione stradale IL CERTIFICATO DI APPROVAZIONE DI UN VEICOLO E VALIDO PER L IMMATRICOLAZIONE. Risposta A : 6 mesi. 12 mesi.

Elenco domande. Circolazione stradale IL CERTIFICATO DI APPROVAZIONE DI UN VEICOLO E VALIDO PER L IMMATRICOLAZIONE. Risposta A : 6 mesi. 12 mesi. Elenco domande Circolazione stradale 1. IL CERTIFICATO DI APPROVAZIONE DI UN VEICOLO E VALIDO PER L IMMATRICOLAZIONE 6 mesi. 12 mesi. 2 anni. 2. I CARRELLI APPENDICE DEVONO ESSERE SOTTOPOSTI A REVISIONE

Dettagli

SULPL ALESSANDRIA NEWS Periodico di informazione tecnica, giuridica, sindacale e di attualità per gli operatori della polizia locale

SULPL ALESSANDRIA NEWS Periodico di informazione tecnica, giuridica, sindacale e di attualità per gli operatori della polizia locale REGIONE PIEMONTE SEGRETERIA PROVINCIALE ALESSANDRIA e_mail: alessandria@sulpm.net SULPL ALESSANDRIA NEWS Periodico di informazione tecnica, giuridica, sindacale e di attualità per gli operatori della polizia

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 18 aprile 2011, n. 59 (G.U. n. 99 del 30.4.2011)

DECRETO LEGISLATIVO 18 aprile 2011, n. 59 (G.U. n. 99 del 30.4.2011) DECRETO LEGISLATIVO 18 aprile 2011, n. 59 (G.U. n. 99 del 30.4.2011) Attuazione delle direttive 2006/126/CE e 2009/113/CE concernenti la patente di guida. IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visti gli articoli

Dettagli

Ordinanza sull ammissione alla circolazione di persone e veicoli

Ordinanza sull ammissione alla circolazione di persone e veicoli Ordinanza sull ammissione alla circolazione di persone e veicoli (Ordinanza sull ammissione alla circolazione, OAC) 1 del 27 ottobre 1976 (Stato 19 agosto 2014) Il Consiglio federale svizzero, visti gli

Dettagli

GLI APPROFONDAMENTI WE DRIVE: FISCALITA 2013 PER LE AUTO IMPOSTE DIRETTE (IRPEF IRES IRAP)

GLI APPROFONDAMENTI WE DRIVE: FISCALITA 2013 PER LE AUTO IMPOSTE DIRETTE (IRPEF IRES IRAP) GLI APPROFONDAMENTI WE DRIVE: FISCALITA 2013 PER LE AUTO LA NORMATIVA DÌ BASE Le principali IMPOSTE che gravano sulle auto, sono: (IRPEF, IRES, IRAP) disciplinate dall art. 164 del TUIR (DPR 917/86, così

Dettagli

COSENZA - 12 GIUGNO 2014

COSENZA - 12 GIUGNO 2014 COSENZA - 12 GIUGNO 2014 CORSO SPECIALISTICO PER LA POLIZIA LOCALE ultime novità sul CdS rilevazioni e indagini nell ambito dei sinistri stradali Elena Lugliese Ufficiale Polizia Municipale Comune di Reggio

Dettagli

PREMI ANNUI LORDI Sezione I (R.C.A.)del Capitolato d'oneri

PREMI ANNUI LORDI Sezione I (R.C.A.)del Capitolato d'oneri MOD.3.2 Pagina 1 di 6 PREMI ANNUI LORDI Sezione I (R.C.A.)del Capitolato d'oneri Condizioni Speciali A) Bonus/Malus B) Premio Fisso C) Rischio statico D) Sconto in Assenza di Sinistri (No Claims discount)

Dettagli

LA NUOVA DISCIPLINA SULLE PATENTI DI GUIDA

LA NUOVA DISCIPLINA SULLE PATENTI DI GUIDA Assessorato alla Promozione della Sicurezza e alla Polizia Locale LA NUOVA DISCIPLINA SULLE PATENTI DI GUIDA MODIFICHE AL NUOVO C.D.S. 49 48 Quaderni di aggiornamento per la polizia locale Comitato di

Dettagli

NOLEGGIO CON CONDUCENTE (NCC) Tutte le regole per autovetture, autobus e taxi a cura di Franco Medri*

NOLEGGIO CON CONDUCENTE (NCC) Tutte le regole per autovetture, autobus e taxi a cura di Franco Medri* NOLEGGIO CON CONDUCENTE (NCC) Tutte le regole per autovetture, autobus e taxi a cura di Franco Medri* Premessa: le parti evidenziate in rosso non sono ancora entrate in vigore se non dopo la pubblicazione

Dettagli

LE NUOVE CATEGORIE DI PATENTI DI GUIDA ART. 116 CDS - IN VIGORE DAL

LE NUOVE CATEGORIE DI PATENTI DI GUIDA ART. 116 CDS - IN VIGORE DAL LE NUOVE CATEGORIE DI PATENTI DI GUIDA ART. 116 CDS - IN VIGORE DAL 19.01.2013 Tutte le novità sulle 15 categorie e le relative tabelle di Franco MEDRI * Il Decreto Legislativo 18 aprile 2011, n. 59 nel

Dettagli

Codice della strada. a cura di Andrea Montignani e Giorgio Perlini

Codice della strada. a cura di Andrea Montignani e Giorgio Perlini Codice della strada a cura di Andrea Montignani e Giorgio Perlini INCIDENTI STRADALI: CAUSE 60-85% eccesso di velocità guida distratta mancata precedenza mancata distanza di sicurezza assunzione di alcol

Dettagli

VEICOLO PER ESAME DI GUIDA

VEICOLO PER ESAME DI GUIDA PER DI GUIDA AM 14 Ciclomotore a due ruote Ciclomotore a tre ruote Quadricicli leggeri (minicar) L1e L2e L6e CICLOMOTORE/MINICAR Ciclomotore a due ruote; ciclomotore a tre ruote; o quadri ciclo leggero

Dettagli

Patenti superiori. Requisiti psicofisici. Le malattie che escludono la possibilità di rilascio delle patenti A, B e superiori sono le seguenti:

Patenti superiori. Requisiti psicofisici. Le malattie che escludono la possibilità di rilascio delle patenti A, B e superiori sono le seguenti: Patenti superiori Le patenti di categoria superiore sono le patenti C, C1, D, D1 ed E. Le patenti C1 e C sono le patenti dei camionisti, quelle che permettono di guidare autocarri per trasporto cose, mentre

Dettagli

SERIE GENERALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Sabato, 30 aprile 2011 AVVISO ALLE AMMINISTRAZIONI

SERIE GENERALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Sabato, 30 aprile 2011 AVVISO ALLE AMMINISTRAZIONI SERIE GENERALE Spediz. abb. post. - art. 45% 1, - comma art. 2, 1 comma 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46662 - Filiale - Filiale di Roma di Roma GAZZETTA Anno 152 - Numero 99 UFFICIALE DELLA

Dettagli

SOCIETA ITALIANA ASSICURAZIONI E RIASSICURAZIONI p.a. NORME TARIFFARIE PER L ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA

SOCIETA ITALIANA ASSICURAZIONI E RIASSICURAZIONI p.a. NORME TARIFFARIE PER L ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA SOCIETA ITALIANA ASSICURAZIONI E RIASSICURAZIONI p.a. NORME TARIFFARIE PER L ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA VEICOLI A MOTORE E NATANTI DURATA DALL 1/12/2012 AL 30/11/2015 (prorogata

Dettagli

Circolazione stradale. Pagina 1

Circolazione stradale. Pagina 1 N. Domanda Risposta A Risposta B Risposta C LA CIRCOLAZIONE STRADALE 1 L'asse di un veicolo è: a) un organo meccanico che collega le ruote anteriori alle ruote posteriori b) un organo meccanico che collega

Dettagli

istruttore di autoscuola

istruttore di autoscuola Standard formativo relativo alla formazione iniziale propedeutica per il conseguimento dell abilitazione e formazione periodica istruttore di autoscuola ai sensi Decreto ministeriale 26 gennaio 2011, n.

Dettagli

C/C 9001. Motoveicolo 9,00 29,24 21,17 4,50. Autoveicolo 9,00 29,24 39,71 4,50. Autoveicolo con targa quadrata 9,00 29,24 39,35 4,50

C/C 9001. Motoveicolo 9,00 29,24 21,17 4,50. Autoveicolo 9,00 29,24 39,71 4,50. Autoveicolo con targa quadrata 9,00 29,24 39,35 4,50 Tariffario Ambito: Nazionale In questa pagina trovi l elenco di tutte le pratiche automobilistiche di competenza del Dipartimento Trasporti (Motorizzazione Civile). Per ciascuna pratica sono indicati i

Dettagli

***I PROGETTO DI RELAZIONE

***I PROGETTO DI RELAZIONE PARLAMENTO EUROPEO 2004 2009 Commissione per i trasporti e il turismo PROVVISORIO 2003/0252(COD) 4.11.2004 ***I PROGETTO DI RELAZIONE sulla proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio

Dettagli

SERVIZIO DI SOCCORSO STRADALE MECCANICO E RIMOZIONE VEICOLI (Codice Attività 52.21.6)

SERVIZIO DI SOCCORSO STRADALE MECCANICO E RIMOZIONE VEICOLI (Codice Attività 52.21.6) SERVIZIO DI SOCCORSO STRADALE MECCANICO E RIMOZIONE VEICOLI (Codice Attività 52.21.6) Attività finalizzata alla assistenza degli automobilisti in difficoltà per avaria o per incidente. Recupero e trasporto

Dettagli

Per le assicurazioni di Responsabilità Civile Veicoli a motore e Natanti

Per le assicurazioni di Responsabilità Civile Veicoli a motore e Natanti Per le assicurazioni di Responsabilità Civile Veicoli a motore e Natanti - Valide dal 01/01/2012 - Mod. 50662 ed. 01/2012 VEICOLI A MOTORE Parte I: TARIFFA «VEICOLI A MOTORE» Indice CAPO I: NORME COMUNI

Dettagli

Tabella Riepilogativa a partire dal 19 gennaio 2013

Tabella Riepilogativa a partire dal 19 gennaio 2013 COMUNE di PESCIA Piazza Mazzini n.1 51017 - Pescia (PT) Tel. 0572-4920 sito web: www.comune.pescia.pt.it P.E.C.: comune.pescia@legalmail.it POLIZIA MUNICIPALE A.O. - STRUTTURA P.M. Via Amendola n.93 Tel.

Dettagli

www.officinabartolini.it

www.officinabartolini.it NORMATIVA CITATA: Art. 236 - Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo Codice della Strada (D.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495), integrato e modificato dall art. 139 del Regolamento recante modifiche

Dettagli

- ALLE PREFETTURE-UFFICI TERRITORIALI DEL GOVERNO

- ALLE PREFETTURE-UFFICI TERRITORIALI DEL GOVERNO \ Dipartimento Pubblica Sicurezza Servizio Polizia Stradale Registrato il 1310812015 Prot.300lA/5718/151149J2015103 IIIIII~IIIIH 227539 DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LA POLIZIA

Dettagli

NUOVE PATENTI DI GUIDA. D. LGS. 18/04/2011 nr. 59

NUOVE PATENTI DI GUIDA. D. LGS. 18/04/2011 nr. 59 NUOVE PATENTI DI GUIDA D. LGS. 18/04/2011 nr. 59 In base al Decreto Legislativo 59/2011 Note Età Abilita alla guida di: Esame pratico con: AM Sostituisce il Certificato alla Guida dei Ciclomotori C.I.G.C.

Dettagli

La disciplina della patente di guida. Ferdinando Longobardo

La disciplina della patente di guida. Ferdinando Longobardo La disciplina della patente di guida Ferdinando Longobardo Le diverse categorie di paten2 di guida 2 PATENTE «AM» 1) ciclomotori a due ruote (categoria L1e) con velocità massima di costruzione non superiore

Dettagli

LA SPECIALE DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI D OPERA E L'ESP2009

LA SPECIALE DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI D OPERA E L'ESP2009 E L'ESP2009 Alessandro Bicego Provincia di Bologna ARS2009 ed ESP2009 Attuazione ed aggiornamento Bologna 8 ottobre 2009 Mezzi d Opera I mezzi d Opera I mezzi d opera (art. 54, c.1, lett. n. del CDS) sono:

Dettagli

La Nuova Tassa Automobilistica Regionale

La Nuova Tassa Automobilistica Regionale La Nuova Tassa Automobilistica Regionale Con l approvazione della Legge regionale 14 luglio 2003 n. 10 Riordino delle disposizioni legislative regionali in materia tributaria. Testo Unico della disciplina

Dettagli

CAPO I MODIFICHE AL CODICE DELLA STRADA, DI CUI AL DECRETO LEGISLATIVO 30 APRILE 1992, N. 285

CAPO I MODIFICHE AL CODICE DELLA STRADA, DI CUI AL DECRETO LEGISLATIVO 30 APRILE 1992, N. 285 LEGGE 29 luglio 2010, n. 120 Disposizioni in materia di sicurezza stradale. CAPO I MODIFICHE AL CODICE DELLA STRADA, DI CUI AL DECRETO LEGISLATIVO 30 APRILE 1992, N. 285 Art. 23. (Modifiche agli articoli

Dettagli

LA NUOVA DISCIPLINA CONCERNENTE LA PATENTE DI GUIDA EUROPEA MODALITA' OPERATIVE

LA NUOVA DISCIPLINA CONCERNENTE LA PATENTE DI GUIDA EUROPEA MODALITA' OPERATIVE LA NUOVA DISCIPLINA CONCERNENTE LA PATENTE DI GUIDA EUROPEA MODALITA' OPERATIVE di Diego Porta 04/02/2013 Modifiche al D.Lgs. 18/04/2011, n. 59 (Attuazione delle direttive 2006/126/CE e 2009/113/CE concernenti

Dettagli

Ordinanza sull ammissione alla circolazione di persone e veicoli

Ordinanza sull ammissione alla circolazione di persone e veicoli Ordinanza sull ammissione alla circolazione di persone e veicoli (Ordinanza sull ammissione alla circolazione, OAC) 1 del 27 ottobre 1976 (Stato 16 gennaio 2007) Il Consiglio federale svizzero, visti gli

Dettagli

Articolo Comma Descrizione violazione Punti

Articolo Comma Descrizione violazione Punti Articolo Comma Descrizione violazione Punti Punti neopatentati 141 8 non moderava la velocità in prossimità di intersezione, scuole, luoghi frequentati da fanciulli appositamente segnalati 141 8 Alla guida

Dettagli

Guida alla fiscalità dell'auto

Guida alla fiscalità dell'auto Guida alla fiscalità dell'auto AGGIORNAMENTO 01/2013 LE IMPOSTE SULL'AUTO: DIRETTE E INDIRETTE COSA CAMBIA CON LA LEGGE DI STABILITÀ TABELLA RIASSUNTIVA SULLA FISCALITÀ DELL'AUTO Il presente documento

Dettagli

In base al Decreto Legislativo 59/2011 con allegati. Note. Età. Abilita alla guida di: Esame pratico con: Patente AM

In base al Decreto Legislativo 59/2011 con allegati. Note. Età. Abilita alla guida di: Esame pratico con: Patente AM A decorrere dal 19 Gennaio 2013 entreranno in vigore novità normative in materia di rilascio della patente di guida: vengono introdotte nuove patenti e cambiano i limiti di età per alcune di quelle già

Dettagli

dei cittadini di un paese terzo dipendenti di un impresa stabilità in uno Stato membro o impiegati presso la stessa.

dei cittadini di un paese terzo dipendenti di un impresa stabilità in uno Stato membro o impiegati presso la stessa. LA CARTA DI QUALIFICAZIONE DEL CONDUCENTE Campi di applicazione, esenzioni, obblighi, corsi di formazione, decorrenze e tutto quello che c è da sapere sulla CQC *Di Franco Medri Con la pubblicazione della

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 111 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Modifiche al codice della strada, di cui al decreto

Dettagli

In vigore dall 1/09/2015 al 31/08/2016

In vigore dall 1/09/2015 al 31/08/2016 NORME TARIFFARIE UNIPOLSAI ASSICURAZIONI (DIVISIONE LA PREVIDENTE, DIVISIONE NUOVA MAA) PER LA GARANZIA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE OBBLIGATORIA (Decreto Legislativo n. 209 del 7 settembre 2005) In vigore

Dettagli

SCHEMI OPERATIVI. Indice: COPIA AGGIORNATA 07.04.2013. Redatti dal Commissario Aggiunto Gianni Sansonne

SCHEMI OPERATIVI. Indice: COPIA AGGIORNATA 07.04.2013. Redatti dal Commissario Aggiunto Gianni Sansonne SCHEMI OPERATIVI COPIA AGGIORNATA 07.04.2013 Redatti dal Commissario Aggiunto Gianni Sansonne Indice:. Pagina 2: Equiparazione delle patenti rilasciate fino al 18.01.13 alle nuove categorie previste dal19.01.13;.

Dettagli

A - CIRCOLAZIONE STRADALE

A - CIRCOLAZIONE STRADALE A - CIRCOLAZIONE STRADALE 1 - COSA E UN CICLOMOTORE? A - E UN AUTOVEICOLO A DUE O TRE RUOTE, CON MOTORE DI CILINDRATA NON SUPERIORE A 50 CM3, CON POTENZA MASSIMA NON SUPERIORE A 1KW, CAPACE DI SVILUPPARE

Dettagli

STRUTTURA DEL TITOLO III

STRUTTURA DEL TITOLO III STRUTTURA DEL TITOLO III CAPO I DEI VEICOLI IN GENERALE CAPO II DEI VEICOLI A TRAZIONE ANIMALE, SLITTE E VELOCIPEDI CAPO III VEICOLI A MOTORE E LORO RIMORCHI CAPO IV CIRCOLAZIONE SU STRADA DELLE MACCHINE

Dettagli