Meiosi. Meiosi 16/01/2013. Biotecnologie 2012

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Meiosi. Meiosi 16/01/2013. Biotecnologie 2012"

Transcript

1 Meiosi Meiosi Biotecnologie 2012 La meiosiè un tipo specializzato di ciclo cellulare che dimezza il numero di cromosomi, dando origine alla produzione di cellule figlie aploidi. Mentre le cellule somatiche per proliferare subiscono il processo di mitosi, le cellule germinali subiscono il processo di meiosi per produrre gameti aploidi (spermatozoo e uova). Lo sviluppo di un nuovo organismo inizia grazie alla fusione dei gameti: fecondazione. CONSIDERAZIONI SULLA DIVISIONE CELLULARE (1) Gli organismi unicellulari più semplici, i procarioti si dividono per scissione: La cellula aumenta di dimensioni, replica il DNA e successivamente si divide dando vita a due cellule figlie. Il cromosoma batterico, circolare e associato alla membrana plasmatica, si replica e le due nuove molecole di DNA si separano una dall altra mentre la cellula si allunga. Alla fine, nella zona equatoriale della cellula, a partire dalla membrana plasmatica, si formerà una strozzatura che progressivamente si accentuerà fino a scindere la cellula nelle due cellule figlie. G. De Leo, E. Ginelli, S. Fasano: Biologia e Genetica, EdiSES, II ed Reproduzione Asessuata Molti organismi unicellulari si riproducono mediante fissione, gemmazione o partenogenesi. Alcuni organismi pluricellulari possono riprodursi assuatamente, producendo cloni (progenie geneticamente identica all organismo da cui derivano). Meiosis KM 4 CONSIDERAZIONI SULLA DIVISIONE CELLULARE (2) CONSIDERAZIONI SULLA DIVISIONE CELLULARE (3) Negli eucarioti superiori tutte le cellule della linea somatica e quelle della germinale non differenziate (oogoni, spermatogoni) si dividono per mitosi, mentre la meiosi è un processo che interessa esclusivamente la linea germinale e, in particolare, quelle cellule che hanno iniziato lo specifico percorso differenziativo (oociti I e spermatociti I). La mitosi degli organismi pluricellulari è fondamentale per la formazione dei tessuti e per l omeostasi tissutale. o Durante la mitosi, il patrimonio genetico viene fedelmente replicato ed equamente ripartito tra le cellule figlie. Al termine della meiosi, invece, il patrimonio genetico delle cellule figlie è diverso per due motivi: o Il patrimonio cromosomico risulta dimezzato, da diploide (2n) ad aploide (1n). Ploidia: numero delle serie di cromosomi delle cellule di un organismo: le cellule diploidi possiedono coppie di cromosomi omologhi (2n) mentre le cellule aploidi hanno un solo set di cromosomi (n). Attraverso processi di ricombinazione omologa si aumenta la variabilità del patrimonio genetico G. De Leo, E. Ginelli, S. Fasano: Biologia e Genetica, EdiSES, II ed G. De Leo, E. Ginelli, S. Fasano: Biologia e Genetica, EdiSES, II ed 1

2 RIPRODUZIONE (1) RIPRODUZIONE (2) Cellule somatiche Etimologia: Dal Greco sōma, che significa corpo ] Diploidi Cellule che formano il corpo di un organismo multicellulare, ad eccezione dei gameti, cellule germinali e cellule staminali Esempi nei mammiferi: cellule che costituiscono gli organi interni, la pelle, le ossa, il sangue e il tessuto connettivo. Cellule germinali Cellula germinale: qualsiasi cellula che dà origine ai gameti di organismi che si riproducono sessualmente. In molti animali le cellule germinali hanno origine vicino all intestino di un embrione e migrano successivamente verso le gonade in sviluppo. In quella sede subiscono divisioni cellulari di due tipi: mitosi seguita da meiosi, seguita da differenziamento in gameti maturi, oociti o spermatozoi. Al contrario degli animali, le piante non hanno cellule germinali originate nello sviluppo precoce. Invece, le cellule possono trarre origine da cellule somatiche derivate dal meristema dei fiori adulti. Gameti [Dal Greco γαμέτης gamete marito" / γαμετή gamete moglie ]. Cellula che si fonde con un altra cellula nel processo di fecondazione negli organismi che si riproducono sessualmente. Nelle specie che producono due tipi distinti morfologicamente di gameti, e nel quale ogni individuo produce soltanto un tipo, una femmina è qualsiasi individuo che produce il tipo di maggiori dimensioni di gamete detto oocito, o uovo e un maschio produce il tipo di dimensioni molto minori, detto spermatozoo. I cromosomi del nucleo delle cellule eucariotiche contengono tutto o quasi tutto (N.B. ci sono anche cromosomi circolari nei mitocondi e cloroplasti) il materiale ereditario di una cellula Ogni singolo cromosoma contiene un gran numero di geni, ciascuno dei quali occupa il suo locus (posto caratteristico) sul cromosoma. Un cromosoma consiste di una molecola di DNA di grandi dimensioni e un gran numero di molecole di proteine. La struttura dei cromosomi cambia in modo notevole durante il ciclo cellulare. La figura mostra un cromosoma nella metafasi della mitosi, quando consiste di due cromatidi e ha un elevato grado di compatazione. I cromatidi sono le repliche affiancate prodotte dalla replicazine del DNA durante la fase S dell interfase. Dalla fine della fase S finchè il centromero non si divide, quando inizia l anafase, ogni cromosoma consiste di due cromatidi. 2

3 I cromosomi omologhi sono una copia di cromosomi, ognuno derivato da un genitore, che contengono le stesse sequenze geniche lineari. Questi cromosomi tendono ad appaiarsi (sinapsare) durante la meiosi. Essi hanno gli stessi geni, nella stessa localizzazione, ma i geni hanno diverse versioni (alleli) (N.B. da non confondere con i cromatidi fratelli ( sister chromatids ) che sono repliche esatte) I cromosomi omologhi hanno lunghezza simile (autosomi), ad eccezione dei cromosomi sessuali di diversi gruppi tassonomici, in cui il cromosoma X è considerevolmente più lungo del cromosoma Y. Questi cromosomi condividono solo alcune piccole regioni di omologia. online.org/dictionary/homologous_chromosome; ( 3

4 Il genoma umano è composto da 23 tipi diversi di cromosomi. Tuttavia, dato che gli esseri umani concepiscono mediante riproduzione sessuale, ogni bambino riceve due insiemi di 23 cromosomi uno dal padre e l altro dalla madre. Perciò ogni individuo ha 23 copie di cromosomi, per un totale di 46. Di queste 23 paia, un paio è responsabile per la determinazione del sesso. I cromosomi di questo paio sono quindi designati cromosomi sessuali. I cromosomi delle rimanenti 22 paia sono detti autosomi. MEIOSI & DIVERSITA GENETICA (1) Gli organismi a riproduzione sessuata ereditano due serie complete di cromosomi, una da ciascun genitore. Ciascuna serie contiene: autosomi, comuni a tutti i membri di una determinata sepcie cromosomi sessuali, distribuiti in modo diverso a seconda del sesso dell indivisuo. Ogni nucleo diploide contiene due versioni molto simili di ciscun autosoma e una serie di cromosomi sessuali adatta al sesso dell individuo. Le due copie di ciascun autosoma, una proveniente dalla madre e una dal padre, sono chiamate cromosomi omologhi, o omologhi e nella maggior parte delle cellule mantengono un esistenza separata, come se fossero cromosomi indipendenti. Durante la meiosi, tuttavia, ciascun cromosoma deve comunicare con il suo partner. Questa comunicazione è fondamentale per permettere agli omologhi di separarsi accuratamente nelle cellule figlie durante la meiosi. MEIOSI & DIVERSITA GENETICA (2) Caratteristica fondamentale della meiosi: generazione di cellule aploidi geneticamente differenti tra loro e dalle cellule aploidi che formavano inizialmente l organismo. Le differenze genetiche sono dovute a due meccanismi diversi: Un singolo gamete contiene o la versione materna o quella paterna di ciascun cromosoma; poiché la scelta tra materiale materno e paterno accade indipendentemente e in modo casuale per ciascuna copia di omologhi, i cromosomi materni e paterni originari sono rimescolati in nuove combinazioni nelle cellule aploidi. Anche se la versione materna e la versione paterna di ciascun cromosoma hanno sequenza di DNA simili, non sono identiche e subiscono una ricombinazione genica durante la meiosi, in un processo chiamato crossing over per produrre nuove versioni ibride di ciascun cromosoma. In questo modo ogni cromosoma di un gamete contiene una miscela unica di informazione genetica derivata da entrambi i genitori. 4

5 I GAMETI SONO PRODOTTI ATTRAVERSO DUE DIVISIONI MEIOTICHE (1) All inizio della meiosis, come nella mitosi, i cromosomi hanno replicato il loro DNA (nella fase S della meiosi) e le due copie sono strettamente legate per tutta la lunghezza da complessi di coesina: cromatidi fratelli. A differenza della mitosi, la meiosi deve produrre gameti contenenti la metà dei cromosomi delle cellule diploidi progenitrici. Il programma mitotico viene modificato in modo che ad un solo ciclo di replicazione del DNA seguano due ciclo successivi di segregazione cromosomica. Nella divione mitotica i cromosomi duplicati si allineano in modo casuale sull equatore del fuso mitotico e i cromatidi fratelli vengono separati e segregati nella due cellule figlie in modo che ciascuna cellula figlia eriditi una serie diploide completa di cromosomi che sia geneticamente identica alla cellula madre. I GAMETI SONO PRODOTTI ATTRAVERSO DUE DIVISIONI MEIOTICHE (2) Nella divisione I della meiosi (meiosi I), invece, i cromosomi omologhi paterni e materni duplicati (inclusi i due cromosomi sessuali replicati) si appaiono uno accanto all altro e scambiano materiale genetico attraverso la ricombinazione genetica. o In seguito si allineano sull equatore del fuso meiotico e successivamente gli omologhi duplicati (non i cromatidi fratelli) vengono separati e segregati nelle due cellule figlie. Solo nella divisione II della meiosi (meiosi II), che ha luogo senza un ulteriore replicazione del DNA, i cromatidi fratelli sono separati e segregati per produrre due cellule figlie aploidi. Con questo meccanismo, ogni cellula diploide che entri in meiosi produce quattro cellule aploidi, ciascuna delle quali eredita o la copia materna o quella paterna di ciascun cromosoma, ma non entrambe. Ripasso: MITOSI Stadi della meiosi MITOSI MEIOSI genetic recombination and sexual reproduction 210 5

6 Meiosi MEIOSI I 2 MEIOSI I 6

7 7

8 Segregazione dei cromosomi nella meiosi I. Nella metafase I, i cinetocori dei cromatidi fratelli sono o fusi o adiacenti uno all altro. I microtubuli dello stesso polo del fuso quindi si attaccano ai cinetocori di entrambi i cromatidi fratelli, mentre i microtubuli dei poli opposti si legano ai cinetocori dei cromosomi omologhi. I chiasmata si rompono nell anafase I, e i cromosomi omologhi si muovono verso i poli opposti del fuso. GLI OMOLOGHI DUPLICATI (E I CROMOSOMI SESSUALI) SI APPAIONO ALL INIZIO DELLA PROFASI I(1) Durante la meiosi I è decisivo che gli omologhi si riconoscano e si associno fisicamente affinchè gli omologhi materni e paterni subiscano ricombinazione genetica e si separino in cellule figlie diverse durante l anafasi I. Speciali meccanismi mediano queste interazioni strette tra gli omologhi. Meiosi APPAIAMENTO CROMOSOMI OMOLOGHI La progressiva giustapposizione degli omologhi ha luogo durante una profase meiotca molto prolungata (profase I) che può durare ore nei lieviti giorni nei topi e settimane nelle piante superiori. Come i loro equivalenti mitotici, i cromosomi meiotici duplicati della profase appaiono inizialmente come lunghe strutture filiformi, in cui i cromatidi fratelli sono incollati cosi saldamente da sembrare una sola unità. GLI OMOLOGHI DUPLICATI (E I CROMOSOMI SESSUALI) SI APPAIONO ALL INIZIO DELLA PROFASI I (2) Durante la profasi I gli omologhi cominciano ad associarsi nel senso della lunghezza, processo detto appaiamento, che almeno in alcuni organismi ha luogo inizialmente attraverso l interazione tra sequenza complementari di DNA (siti di appaiamento) nei due omologhi (nella maggior parte degli organismi, un appaiamento stabile richiede ricombinazione genica tra gli omologhi). Mentre la profase I continua, gli omologhi vengono giustapposti in modo più stretto, formando una struttura a quattro cromatidi bivalente. La ricombinazione genica comincia durante l appaiamento all inizio della profase I, con la produzione di rotture programmate a doppio filamento nel DNA dei cromatidi; alcuni di questi eventi di ricombinazione sfoceranno nel crossing over, in cui un frammento di cromatide materno è scambiato con un frammento corrispondente di un cromosoma omologo paterno. 8

9 GLI OMOLOGHI DUPLICATI (E I CROMOSOMI SESSUALI) SI APPAIONO ALL INIZIO DELLA PROFASI I (3) In una cellula diploide con2 paia di cromosomi, ci sono 4 modi di disporre I cromosomi durante la metafase I Cromosomi sessuali (modalità dipende dall organismo): o Femmine dei mammiferi: hanno due cromosomi X che si appaiono e si dividono come gli altri omologhi. o Maschi dei mammiferi: Hanno un cromosoma X e uno Y che sebbene non omologhi debbono anch essi appaiarsi e subire crossingover per segregare normalmente nell anafase I. Ciò è possibile perché in una o in entrambe le estremità di questi cromosomi vi è una piccola regione di omologia. I due cromosomi si appaiono e si incrociano durante la profase I, assicurando che ogni spermatozoo riceva o un cromosoma Y o un cromosoma X e non entrambi o nessuno. Quindi solo due tipi di spermatozoi vengono prodotti normalmente: quelli contenenti un cromosoma Y, che produrranno embrioni maschili, e quelli contenenti cromosomi X, che produranno embrioni femminili. L APPAIAMENTO DEGLI OMOLOGHI TERMINA CON LA FORMAZIONE DI UN COMPLESSO SINAPTONEMALE Gli omologhi appaiati sono giustapposti strettamente, con i loro assi strutturali (centro assiali) distanti di circa 400 nm, tramite un meccanismo che dipende nella maggior parte delle specie, di rotture programmate a doppio filamento del DNA che si verificano nei cromatidi fratelli. Probabilmente il grande macchinario proteico complesso di ricombinazione che si assembla su un rottura a doppio filamento in un cromatide leghi la corrispondente sequenza di DNA nel vicino omologo e ne aiuti l avvolgimento con il suo partner. Questo allineamento presinaptico degli omologhi è seguito dalla sinapsi in cui il centro assiale di un omologo si lega strettamente al centro assiale del partner attraverso una fitta rete di filamenti trasversali per creare il complesso sinaptonemale che colma la distanza, ora di soli 100 nm, tra gli omologhi. Anche il crossing over ha inizio prima che si formi il complesso sinaptonemale Connezioni formate fra cromosomi omologhi durante la meiosi 9

10 genetic recombination and sexual reproduction genetic recombination and sexual reproduction 210 Eventi nel DNA durante la ricombinazione genica nature/journal/v442/n70 99/fig_tab/nature04885_ F2.html#figure title 10

11 Modulazioni necessarie per svolgere il programma di segregazione dei cromosomi omologhi durante la meiosi Affinché il programma di segregazione dei cromosomi omologhi abbia successo debbono avere luogo tre eventi specifici della meiosi. 1. La ricombinazione reciproca fra gli omologhi crea legami fisici fra gli omologhi, detti chaismata, che permettono agli omologhi di allinearsi stabilmente nel fuso della metafasi I. 2. I complessi di coesina (illustrati come rettangoli rossi) sono persi in modo progressivo durante la meiosi, Le coesine sono rimosse dalle bracce dei cromosomi durante la meiosi I e dalle regioni centromeriche durante la meiosi II. 3. I cinetocori dei cromatidi fratelli si legano ai microtubuli che emanano dallo stesso polo (co orientamento; l orientamento dei cinetocori è indicata da triangoli grigi) durante la meiosi I per facilitare la co segregazione delle coppie di cromatidi fratelli. I cinetocori fratelli in seguito si legano a microtubuli emanando da poli opposti (bi orientamento) durante la meiosi II, che separa i cromatidi fratelli nell anafase II. Meiosi II 11

12 Meiosi II Seconda divisione della meiosi: Formazione dei gameti Profase 2: il DNA non si replica. Metafase 2: I cromosomi si allineano sulla piastra equatoriale. Anafase 2: I centromeri si dividono e I cromatidi fratelli migrano separatamente verso ogni polo. Telofase 2: La divisione cellulare è completa. Si ottengono quattro cellule figlie. Meiosis KM 67 Meiosi ALTRE IMMAGINI MEIOSI I E MEIOSI II 12

13 /meiosis genetic recombination andsexual reproduction genetic recombination and sexual reproduction

14 Riassunto della meiosi (1) /meiosis genetic recombination andsexual reproduction 210 Paragone tra Meiosi e Mitosi Comportamento dei cromosomi Mitosi: I cromosomi omologhi sono indipendenti Meiosi: I cromosomi omologhi si appaiono formando bivalenti fino all anafasi I. Numero di cromosomi riduzione nella meiosi Mitosi cellule figlie identiche Meiosi cellule figlie aploidi Identità genetica della progenie Mitosi: cellule figlie identiche Meiosi: le cellule figlie hanno un nuovo assortimento di cromosomi parentali Meiosi: cromatidi non identici: crossing over Riassunto della meiosi (2) Errori della meiosi Nondisgiuzione gli omologhi non si separano nella meiosi I: Dà origine ad aneuploidia Di solito letale per l embrione Trisomia 21, eccezione che porta alla sindrome di Down. Cromosomi sessuali Syndrome di Turner: monosomia X Sindrome di Klinefelter: XXY Translocazione e delezione: trasferimento di un pezzo di cromosoma ad un altro o perdita di un frammento di un cromosoma, rispettivamente. Riassunto della meiosi (3) Mitosi, Meiosi, e Ploidia La mitosi può procedere indipendentemente dalla ploidia della cellula, i cromosomi omologhi si comportano indipendentemente. La meiosi può andare avanti soltanto se il nucleo contiene un numero pari di cromosomi (diploide, tetraploide). La trisomia 21 non impedisce la meiosi. Paragone tra meiosi e mitosi 14

15 Paragone tra i meccanismi di allineamento dei cromosomi omologhi (nella metafasi) e separazione (nell anafase) nella divisione meiotica I e nella divisione meiotica II I due maggiori contributi al riassortimento del materiale genetico che ha luogo durante la produzione dei gameti durante la meiosi Meiosi GAMETOGENESI

16 Meiosi OOGENESI oogen.htm Meiosi SPERMATOGENESI / 16

17 Fecondazione La fecondazione è il processo in cui lo spermatozzo si lega ad un recettore sulla superficie dell uovo e si fonde con la membrana plasmatica dell uovo iniziando lo sviluppo di un nuovo organismo diploide che contiene informazione genetica derivata da entrambi i genitori. L aumento della concentrazione citosolica di Ca 2+ in seguito alla fecondazione segnala il completamento della meiosi. Uno zigote è un uovo fecondato. 17

La riproduzione cellulare

La riproduzione cellulare La riproduzione cellulare La riproduzione è una proprietà fondamentale dei viventi, che si manifesta a partire dalle singole cellule. Attraverso la riproduzione viene assicurata la continuità della vita.

Dettagli

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte II: Meiosi

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte II: Meiosi La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte II: Meiosi 1 Cromosomi omologhi I cromosomi in un corredo cromosomico diploide sono presenti come coppie di omologhi Negli animali le cellule

Dettagli

MITOSI. Fasi della mitosi

MITOSI. Fasi della mitosi MITOSI La mitosi è un processo legato alla divisione cellulare. Attraverso la mitosi una cellula si divide in due cellule figlie che risultano geneticamente e morfologicamente identiche tra loro e alla

Dettagli

Il nucleo e la riproduzione cellulare: mitosi e meiosi 1

Il nucleo e la riproduzione cellulare: mitosi e meiosi 1 Il nucleo e la riproduzione cellulare: mitosi e meiosi 1 IL NUCLEO Il nucleo è la porzione di protoplasma racchiusa all interno della membrana nucleare. Il nucleo rappresenta il cervello della cellula,

Dettagli

Gaetano Graziano M E I O S I. La via per la diversità e l irripetibilità PREMESSA SIGNIFICATO PROCEDURA IMPORTANZA

Gaetano Graziano M E I O S I. La via per la diversità e l irripetibilità PREMESSA SIGNIFICATO PROCEDURA IMPORTANZA Gaetano Graziano M E I O S I La via per la diversità e l irripetibilità PREMESSA SIGNIFICATO PROCEDURA IMPORTANZA 1 P r e m e s s e DNA Cromosomi Aploidia e diploidia Geni 2 DNA E la sostanza chimica con

Dettagli

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte I: Mitosi

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte I: Mitosi La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte I: Mitosi 1 La divisione cellulare Permette agli organismi di accrescersi e sostituire le cellule morte ed è alla base della riproduzione.

Dettagli

11 Meiosi: le basi cellulari della riproduzione sessuale PERCHÉ È IMPORTANTE

11 Meiosi: le basi cellulari della riproduzione sessuale PERCHÉ È IMPORTANTE Cromosomi appaiati durante la metafase della prima divisione meiotica, il meccanismo che produce i gameti, quali uova e spermatozoi (SEM colorata). Adrian T. Sumner/Science Photo Library/Photo Researchers,

Dettagli

Meiosi Genetica. Riproduzione sessuale Basi molecolari dell ereditarietà dei caratteri Variabilità genetica

Meiosi Genetica. Riproduzione sessuale Basi molecolari dell ereditarietà dei caratteri Variabilità genetica Meiosi Genetica Riproduzione sessuale Basi molecolari dell ereditarietà dei caratteri Variabilità genetica Batteri e altri organismi unicellulari si riproducono mediante divisione cellulare (riproduzione

Dettagli

GENOMA. c varia da pochi kb nei virus a milioni di kb in piante e animali

GENOMA. c varia da pochi kb nei virus a milioni di kb in piante e animali GENOMA Insieme del materiale genetico presente in una cellula (DNA nucleare, plastidiale e mitocondriale) Contiene tutte le informazioni necessarie per consentire la vita alla cellula e all individuo Nei

Dettagli

La divisione cellulare

La divisione cellulare Per lo più le cellule hanno vita limitata nel tempo, in quanto cessano di essere un individualità quando si dividono in due cellule figlie dotate delle stesse caratteristiche della cellula madre. Tutte

Dettagli

LA MEIOSI E LA RIPRODUZIONE

LA MEIOSI E LA RIPRODUZIONE LA MEIOSI E LA RIPRODUZIONE Gli organismi eucarioti si riproducono asessualmente o sessualmente. Nella riproduzione asessuata (o agamica o vegetativa), un singolo individuo si riproduce mediante mitosi

Dettagli

SCAMBI tra due coppie di cromosomi NON omologhi

SCAMBI tra due coppie di cromosomi NON omologhi TRASLOCAZIONI RECIPROCHE SCAMBI tra due coppie di cromosomi NON omologhi La traslocazione tra i cromosomi X e 21 può interrompere la sequenza del gene DMD e causare la manifestazione della DISTROFIA MUSCOLARE

Dettagli

Delezione. Duplicazione. Variazioni della struttura. Inversione. Traslocazione. Mutazioni cromosomiche. Nullisomia Monosomia Trisomia Tetrasomia

Delezione. Duplicazione. Variazioni della struttura. Inversione. Traslocazione. Mutazioni cromosomiche. Nullisomia Monosomia Trisomia Tetrasomia Delezione Variazioni della struttura Duplicazione Inversione Mutazioni cromosomiche Variazioni del numero Traslocazione Aneuploidie Nullisomia Monosomia Trisomia Tetrasomia Variazioni del numero di assetti

Dettagli

Anomalie cromosomiche

Anomalie cromosomiche Anomalie cromosomiche Alterazioni che interessano il DNA genomico determinando la perdita o l acquisizione di interi cromosomi o segmenti di essi. Se l alterazione è tale da poter essere visibile al microscopio

Dettagli

Mutazioni cromosomiche

Mutazioni cromosomiche Mutazioni cromosomiche Quadro d insieme delle mutazioni cromosomiche Cambiamenti nel numero di cromosomi Uno più corredi cromosomici: euploidia (monoploidia n, diploidia 2n, triploidia 3n, tetraploidia

Dettagli

Meiosi. Meiosi [1]

Meiosi.  Meiosi [1] Meiosi http://images.slideplayer.com/24/7352694/slides/slide_8.jpg Meiosi [1] E un tipo specializzato di divisione cellulare che dimezza il numero di cromosomi. E un processo che si svolge in tutti gli

Dettagli

VARIAZIONI DELLA STRUTTURA DEI CROMOSOMI

VARIAZIONI DELLA STRUTTURA DEI CROMOSOMI VARIAZIONI DELLA STRUTTURA DEI CROMOSOMI Le alterazioni strutturali implicano cambiamenti di parti di cromosomi. Esistono 4 tipi di tali mutazioni: Delezione Duplicazione inversione Traslocazione Determinano

Dettagli

Meiosi. Meiosi 17/01/2014. Biotecnologie. Cicli vitali nell Uomo, piante e funghi, mostrando le divisioni in cui hanno luogo mitosi e meiosi.

Meiosi. Meiosi 17/01/2014. Biotecnologie. Cicli vitali nell Uomo, piante e funghi, mostrando le divisioni in cui hanno luogo mitosi e meiosi. Cicli vitali nell Uomo, piante e funghi, mostrando le divisioni in cui hanno luogo mitosi e meiosi. Meiosi Biotecnologie http://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/nbk21414/figure/a462/?report=objectonly Meiosi

Dettagli

SOLUZIONI AI PROBLEMI DEL CAPITOLO 8

SOLUZIONI AI PROBLEMI DEL CAPITOLO 8 SOLUZIONI AI PROBLEMI DEL CAPITOLO 8 Domande Concettuali C1. Le duplicazioni e le deficienze causano un cambiamento nella quantità totale del materiale genetico: le duplicazioni comportano la ripetizione

Dettagli

La durata del ciclo cellulare varia col variare della specie, del tipo di cellula e delle condizioni di crescita.

La durata del ciclo cellulare varia col variare della specie, del tipo di cellula e delle condizioni di crescita. IL CICLO CELLULARE Il ciclo cellulare, o ciclo di divisione cellulare (CDC), è la serie di eventi che avvengono in una cellula tra una divisione cellulare e quella successiva. La durata del ciclo cellulare

Dettagli

La meiosi divisione cellulare caratteristica degli eucarioti, sia unicellulari che pluricellulari

La meiosi divisione cellulare caratteristica degli eucarioti, sia unicellulari che pluricellulari La meiosi divisione cellulare caratteristica degli eucarioti, sia unicellulari che pluricellulari La meiosi porta alla formazione di cromosomi nuovi attraverso il crossing over Con la meiosi, una cellula

Dettagli

Mitosi e meiosi: duplicazione cellulare

Mitosi e meiosi: duplicazione cellulare Mitosi e meiosi: duplicazione cellulare Mitosi: 4 fasi Profase Metafase Anafase Telofase Profase: i cromosomi si compattano e l involucro nucleare inizia a scomparire. I cromosomi si accorciano e si inspessiscono.

Dettagli

La riproduzione cellulare - Ciclo cellulare, mitosi e meiosi

La riproduzione cellulare - Ciclo cellulare, mitosi e meiosi La riproduzione cellulare - Ciclo cellulare, mitosi e meiosi Henrietta Lacks e le cellule HeLa Henrietta Lacks morì nel 1951 per un tumore al collo dell utero. Nella vita Henrietta non uscì mai dal Maryland

Dettagli

OMOZIGOTE Dominante. OMOZIGOTE Recessivo ETEROZIGOTE

OMOZIGOTE Dominante. OMOZIGOTE Recessivo ETEROZIGOTE GENI E CARATTERI EREDITARI I caratteri ereditari corrispondono a precisi tratti di DNA, i geni, che contengono le informazioni per la sintesi delle proteine. Ciascun gene occupa nel cromosoma una determinata

Dettagli

Genetica. Mendel e la genetica

Genetica. Mendel e la genetica Genetica Le leggi dell ereditarietà di Mendel Ereditarietà e cromosomi Estensioni della genetica mendeliana Applicazioni della genetica Genoma umano Mendel e la genetica Mendel 81822-1884), un monaco di

Dettagli

Corso integrato di Biologia e Genetica

Corso integrato di Biologia e Genetica Corso integrato di Biologia e Genetica Coordinatore: Prof.ssa Giovanna Bianchi Scarrà Genetica Generale e Molecolare (testo: vedi Biologia) Genetica Medica (testo: Genetica Medica Essenziale, Dalla Piccola,

Dettagli

Invito alla biologia.blu

Invito alla biologia.blu 1 H. Curtis, N. S. Barnes, A. Schnek, G. Flores Invito alla biologia.blu Dagli organismi alle cellule 2 Capitolo A8 La divisione cellulare: mitosi e meiosi 3 La divisione delle cellule Nei procarioti e

Dettagli

Determinazione del sesso Cromosomi sessuali

Determinazione del sesso Cromosomi sessuali Determinazione del sesso Cromosomi sessuali Negli Eucarioti un cromosoma del sesso è un cromosoma presente in forme diverse nei due sessi. Uno è un cromosoma "X", l'altro strutturalmente e funzionalmente

Dettagli

Mitosi e Meiosi. Dipartimento di Scienze Agronomiche e Genetica Vegetale Agraria Giovanna Attene

Mitosi e Meiosi. Dipartimento di Scienze Agronomiche e Genetica Vegetale Agraria Giovanna Attene Mitosi e Meiosi Dipartimento di Scienze Agronomiche e Genetica Vegetale Agraria Giovanna Attene Trasmissione del materiale ereditario negli eucarioti Negli eucarioti si distinguono: Cellule somatiche n.

Dettagli

Riferimento bibliografico :

Riferimento bibliografico : Riferimento bibliografico : A Helix for the Final Cut Camilla Raiborg and Harald Stenmark Science 25 March 2011: 1533-1534. La Meiosi Un processo di divisione cellulare indispensabile per la riproduzione

Dettagli

La riproduzione cellulare. Mitosi e meiosi

La riproduzione cellulare. Mitosi e meiosi La riproduzione cellulare Mitosi e meiosi La divisione cellulare Permette agli organismi di accrescersi e sostituire le cellule morte ed è alla base della riproduzione. 2 Negli organismi procarioti Divisione

Dettagli

Qualche cenno di genetica.

Qualche cenno di genetica. Qualche cenno di genetica. Il numero dei cromosomi è tipico per ogni specie. Specie umana: 46 cromosomi OGNI COPPIA DI CROMOSOMI CONTIENE UN CROMOSOMA DI ORIGINE PATERNA E UN CROMOSOMA DI ORIGINE MATERNA

Dettagli

Il ciclo cellulare La divisione cellulare

Il ciclo cellulare La divisione cellulare Il ciclo cellulare La divisione cellulare Il ciclo cellulare Meccanismo con cui si riproducono tutti gli organismi viventi La durata del ciclo varia moltissimo a seconda del tipo cellulare Cellule che

Dettagli

Anomalie cromosomiche

Anomalie cromosomiche Anomalie cromosomiche costituzionali acquisite nelle cellule germinali nelle cellule somatiche Le alterazioni che avvengono nelle cellule germinali se compatibili con la vita porteranno alla nascita di

Dettagli

unità C3. Le cellule crescono e si riproducono

unità C3. Le cellule crescono e si riproducono unità 3. Le cellule crescono e si riproducono Durante l interfase la cellula aumenta di dimensioni sintetizza nuove proteine e nuovi organuli duplica il DN al termine di questi processi la cellula compie

Dettagli

Riproduzione e ciclo cellulare

Riproduzione e ciclo cellulare CAPITOLO 7 Riproduzione e ciclo cellulare Gli organismi pluricellulari complessi, come l essere umano, sono formati da miliardi di cellule diverse che svolgono funzioni specifiche: difendono da agenti

Dettagli

CICLO E DIVISIONE CELLULARE GENETICA MENDELIANA LINFOCITI B E T

CICLO E DIVISIONE CELLULARE GENETICA MENDELIANA LINFOCITI B E T PON di Scienze a.s. 2013/14 Esperto prof. C. Formica CICLO E DIVISIONE CELLULARE GENETICA MENDELIANA LINFOCITI B E T Immagini e testi tratti dai website di: genome.wellcome.ac.uk, dnaftb.org, unipv.it,

Dettagli

LO STUDIO DEI CROMOSOMI: CITOGENETICA

LO STUDIO DEI CROMOSOMI: CITOGENETICA LO STUDIO DEI CROMOSOMI: CITOGENETICA 0.5% DEI NEONATI: MALATTIE CROMOSOMICHE SINDROME DI DOWN, X-FRAGILE ANOMALIE CROMOSOMICHE IN CELLULE SOMATICHE: TUMORI TECNICHE PER LO STUDIO DEI CROMOSOMI A PARTIRE

Dettagli

Fasi della Mitosi: 1. Profase 2. Metafase 3. Anafase 4. Telofase

Fasi della Mitosi: 1. Profase 2. Metafase 3. Anafase 4. Telofase Fasi della Mitosi: 1. Profase 2. Metafase 3. Anafase 4. Telofase Profase: Inizia quando i lunghi filamenti di cromatina cominciano a condensarsi mediante processi di spiralizzazione nel quale i cromosomi

Dettagli

Corso di Genetica. Docente: Prof. Alberto Pallavicini MITOSI E MEIOSI

Corso di Genetica. Docente: Prof. Alberto Pallavicini MITOSI E MEIOSI Corso di Genetica Docente: Prof. Alberto Pallavicini pallavic@units.it MITOSI E MEIOSI Il materiale genetico deve essere trasmesso di generazione in generazione in modo pressoché perfetto. Analizziamo

Dettagli

Tecniche di bandeggio

Tecniche di bandeggio Tecniche di bandeggio sono sistemi di colorazione che conferiscono ai cromosomi caratteristici pattern di bande più o meno intense ogni cromosoma umano presenta un bandeggio (ossia una sequenza di bande)

Dettagli

Caratteristiche della meiosi

Caratteristiche della meiosi Caratteristiche della meiosi 1) 1 ciclo di replicazione del DNA + 2 cicli di divisione nucleare: numero cromosomico dimezzato 2) Separazione dei centromeri in 1 a divisione = assortimento indipendente

Dettagli

LA COSTRUZIONE DEL PEDIGREE NELLA GENETICA UMANA

LA COSTRUZIONE DEL PEDIGREE NELLA GENETICA UMANA LA COSTRUZIONE DEL PEDIGREE NELLA GENETICA UMANA Un metodo di base di analisi genetica negli esseri umani è la costruzione di una storia familiare per seguire la trasmissione ereditaria di un carattere.

Dettagli

Le leggi della Genetica

Le leggi della Genetica Le leggi della Genetica La genetica studia le caratteristiche ereditarie e come esse si trasmettono attraverso le generazioni. Si tratta di un campo di indagine scientifica vastissimo che, sulla base di

Dettagli

La crescita degli organi del nostro corpo si basa sull aumento del numero delle cellule che li compongono.

La crescita degli organi del nostro corpo si basa sull aumento del numero delle cellule che li compongono. MITOSI E MEIOSI MITOSI La crescita degli organi del nostro corpo si basa sull aumento del numero delle cellule che li compongono. Una cellula normale, si definisce diploide (2n) ha cioè una coppia di cromosomi

Dettagli

27/07/2011 DISCUSSIONE SUI TEST DI BIOLOGIA APPLICATA

27/07/2011 DISCUSSIONE SUI TEST DI BIOLOGIA APPLICATA Facoltà di Medicina e Chirurgia Preside: Prof. Gian Franco Gensini Biologia Docente Chiara Donati data 27 Luglio 2011 PRECORSO 2011: ciclo formativo di orientamento alle prove di ammissione ai Corsi di

Dettagli

1. Il ciclo cellulare si suddivide in "mitosi", "citodieresi", "interfase": Vero Falso 2. Durante l'interfase: A)si duplica il materiale genetico

1. Il ciclo cellulare si suddivide in mitosi, citodieresi, interfase: Vero Falso 2. Durante l'interfase: A)si duplica il materiale genetico 1. Il ciclo cellulare si suddivide in "mitosi", "citodieresi", "interfase": Vero Falso 2. Durante l'interfase: A)si duplica il materiale genetico B)l'attività nucleare è ferma C)i cromosomi sono visibili

Dettagli

La divisione cellulare è implicata nella riproduzione asessuata e sessuata

La divisione cellulare è implicata nella riproduzione asessuata e sessuata La divisione cellulare è implicata nella riproduzione asessuata e sessuata La divisione cellulare avviene quando una cellula «madre» si divide producendo due nuove cellule «figlie». La divisione cellulare

Dettagli

La Genetica. La scienza dell ereditarietà

La Genetica. La scienza dell ereditarietà La Genetica La scienza dell ereditarietà La Genetica In che modo il patrimonio genetico è trasmesso alle nuove cellule che devono sostituire quelle che muoiono? (riproduzione cellulare) In che modo il

Dettagli

LA GENETICA. Dott.ssa Valentina Terio

LA GENETICA. Dott.ssa Valentina Terio LA GENETICA Dott.ssa Valentina Terio LLA GENETCA SCIENZA NATA CIRCA 150 ANNI FA GRAZIE AD UN STUDIOSO AUSTRIACO DI NOME MENDEL Pisello da giardino per la facilità di crescita e la possibilità di una impollinazione

Dettagli

GENETICA MENDELIANA. Per i suoi studi, Mendel utilizzò piante di pisello odoroso (Pisum sativum) Facilità di coltivazione. Disponibilità di varietà

GENETICA MENDELIANA. Per i suoi studi, Mendel utilizzò piante di pisello odoroso (Pisum sativum) Facilità di coltivazione. Disponibilità di varietà GENETICA: è la scienza che studia i caratteri ereditari degli organismi viventi, i meccanismi attraverso i quali si trasmettono ai discendenti e le modalità con cui si manifestano. La genetica moderna

Dettagli

La riproduzione e lo sviluppo

La riproduzione e lo sviluppo La riproduzione e lo sviluppo La riproduzione umana In biologia si definisce riproduzione il processo attraverso il quale vengono generati nuovi individui della stessa specie. La riproduzione umana è caratterizzata

Dettagli

L informazione genetica è organizzata nel genoma = cromosomi. Da Mauseth (Botanica) Idelson-Gnocchi

L informazione genetica è organizzata nel genoma = cromosomi. Da Mauseth (Botanica) Idelson-Gnocchi Mitosi e Meiosi L informazione genetica è organizzata nel genoma = cromosomi Da Mauseth (Botanica) Idelson-Gnocchi Corredo cromosomico delle cellule somatiche 2 corredi cromosomici (2n) 2 cromosomi omologhi

Dettagli

www.fisiokinesiterapia.biz LE LEGGI DI MENDEL

www.fisiokinesiterapia.biz LE LEGGI DI MENDEL www.fisiokinesiterapia.biz LE LEGGI DI MENDEL Gregor Johann Mendel (1822-1884) Comprese i principi che regolano la trasmissione dei caratteri ereditari alla progenie senza conoscere - l esistenza dei geni

Dettagli

La nuova biologia.blu

La nuova biologia.blu 1 David Sadava, David M. Hillis, H. Craig Heller, May R. Berenbaum La nuova biologia.blu Le cellule e i viventi PLUS 2 Capitolo A7 La divisione cellulare e la riproduzione 3 La divisione cellulare La divisione

Dettagli

Aneuploidie: il numero dei cromosomi non è un multiplo esatto del normale assetto aploide

Aneuploidie: il numero dei cromosomi non è un multiplo esatto del normale assetto aploide Aneuploidie: il numero dei cromosomi non è un multiplo esatto del normale assetto aploide Aneuploidie Nullisomia: 2n-2 (morte preimpianto) Monosomia: : 2n-1 (generalmente morte embrionale) Trisomia: :

Dettagli

1 a LEGGE DI MENDEL Legge della Segregazione

1 a LEGGE DI MENDEL Legge della Segregazione IMPRINTING 1 a LEGGE DI MENDEL Legge della Segregazione I due membri di una coppia di alleli, durante la formazione dei gameti segregano in maniera indipendente, cioè in modo che metà dei gameti porti

Dettagli

I.7.1 Malattie genetiche legate al sesso

I.7.1 Malattie genetiche legate al sesso verificare tutti i possibili risultati della fecondazione tra cellula uovo e spermatozoi e constatare come le probabilità che nasca una femmina o un maschio sono entrambe pari al 50%. Figura 7 - Ad ogni

Dettagli

Alberto Viale I CROMOSOMI

Alberto Viale I CROMOSOMI Alberto Viale I CROMOSOMI DA MENDEL ALLA GENETICA AL DNA ALLE MUTAZIONI I cromosomi sono dei particolari bastoncelli colorati situati nel nucleo delle cellule. Sono presenti nelle cellule di ogni organismo

Dettagli

La riproduzione. La riproduzione è il processo mediante il quale si assicura la sopravvivenza della specie. asessuata o sessuata.

La riproduzione. La riproduzione è il processo mediante il quale si assicura la sopravvivenza della specie. asessuata o sessuata. La riproduzione La riproduzione La riproduzione è il processo mediante il quale si assicura la sopravvivenza della specie. Riguarda tutti gli esseri viventi, può essere Riguarda tutti gli esseri viventi,

Dettagli

Ciclo cellulare, suddiviso in 3 fasi principali:

Ciclo cellulare, suddiviso in 3 fasi principali: Ciclo cellulare, suddiviso in 3 fasi principali: Interfase Fase S (fase di sintesi) vengono sintetizzate proteine associate al DNA; Fase G1 la cellula raddoppia le sue dimensioni; Fase G2 si duplicano

Dettagli

Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi

Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi CORREDO CROMOSOMICO E DIVISIONE CELLULARE NELL UOMO CROMOSOMI n:23 (22 somatici, 1 sessuale) CELLULE APLOIDI: 1n CELLULE DIPLOIDI: 2n Nelle cellule diploidi una serie di 23

Dettagli

Seminario di BIOLOGIA APPLICATA Zannotti maria

Seminario di BIOLOGIA APPLICATA Zannotti maria Seminario di BIOLOGIA APPLICATA Zannotti maria Testi Quelli dello scorso anno Programma 1 LA RIPRODUZIONE DEI VIVENTI Cellule (mitosi) Organismi (meiosi) Gametogenesi fecondazione: barbieri carinci. Cap

Dettagli

CORSO INTEGRATO DI GENETICA

CORSO INTEGRATO DI GENETICA CORSO INTEGRATO DI GENETICA a.a.2011-2012 11.10.2011 Lezioni N. 7 e 8 Ereditarietà Mendeliana Segregazione alleli, indipendenza geni, associazione, ricombinazione Dott.ssa Elisabetta Trabetti UN GENE =

Dettagli

Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi

Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi CORREDO CROMOSOMICO E DIVISIONE CELLULARE NELL UOMO CROMOSOMI n:23 (22 somatici, 1 sessuale) CELLULE APLOIDI: 1n CELLULE DIPLOIDI: 2n Nelle cellule diploidi una serie di 23

Dettagli

Trasmissione del materiale ereditario

Trasmissione del materiale ereditario Trasmissione del materiale ereditario Confronto tra mitosi e meiosi: La mitosi consiste in una duplicazione dei cromosomi seguita da una regolare separazione Ciascun cromosoma si comporta indipendentemente

Dettagli

Capitolo 3 Riproduzione e trasmissione dei cromosomi

Capitolo 3 Riproduzione e trasmissione dei cromosomi Capitolo 3 Riproduzione e trasmissione dei cromosomi 3.1 Nelle cellule somatiche del topolino domestico vi sono 40 cromosomi. a. Quanti cromosomi riceve dal padre? b. Quanti autosomi sono presenti nel

Dettagli

5 modulo didattico - Patologia cromosomica.

5 modulo didattico - Patologia cromosomica. 5 modulo didattico - Patologia cromosomica. G0 IL CICLO CELLULARE DI UNA CELLULA DI MAMMIFERO Avviene ogni volta che la cellula si divide Le tappe fondamentali del processo sono: Separazione dei due filamenti

Dettagli

= femmina. = maschio. = fenotipo banda bianca. = fenotipo pezzato. =fenotipo colore uniforme

= femmina. = maschio. = fenotipo banda bianca. = fenotipo pezzato. =fenotipo colore uniforme Test n.8 Dalle Olimpiadi delle Scienze Naturali 2002 PARTE TERZA Le 5 domande di questa parte riguardano il medesimo argomento e sono introdotte da un breve testo e da uno schema. In una razza bovina il

Dettagli

Il DNA, insieme a diverse proteine si organizza in una

Il DNA, insieme a diverse proteine si organizza in una MITOSI E MEIOSI Il DNA, insieme a diverse proteine si organizza in una struttura che è detta CROMOSOMA. I cromosomi sono costituiti da cromatina, che consiste di fibre contenenti DNA e proteine. Quando

Dettagli

La regolazione genica nei eucarioti

La regolazione genica nei eucarioti La regolazione genica nei eucarioti Lic. Scientifico A. Meucci Aprilia Prof. Rolando Neri Differenziamento negli eucarioti pluricellulari Negli eucarioti le cellule specializzate dei vari tessuti contengono

Dettagli

Riproduzione e sessualità sono inscindibili?

Riproduzione e sessualità sono inscindibili? Riproduzione e sessualità sono inscindibili? Per biologia la risposta è NO Riproduzione: formazione di nuovi organismi da organismi pre-esistenti da cui ereditano i geni Sessualità: scambio o mescolamento

Dettagli

Le mutazioni Quando le informazioni sono errate

Le mutazioni Quando le informazioni sono errate Le mutazioni Quando le informazioni sono errate Lic. Scientifico A. Meucci Aprilia Prof. Rolando Neri Storia delle mutazioni Dal 1927 viene usato il concetto di mutazione così come è inteso oggi Il primo

Dettagli

GENETICA... lessico. Genetica: studio dei geni e dell'ereditarietà

GENETICA... lessico. Genetica: studio dei geni e dell'ereditarietà GENETICA... lessico Genetica: studio dei geni e dell'ereditarietà Geni: porzioni di DNA contenenti un'informazione che permette di decodificare una certa proteina. Es: gene che determina il colore dei

Dettagli

VERIFICA La cellula si divide, gli organismi si riproducono

VERIFICA La cellula si divide, gli organismi si riproducono ERIICA La cellula si divide, gli organismi si riproducono Cognome Nome Classe Data I/1 ero o also? Il ciclo cellulare corrisponde alla vita di una cellula. La duplicazione del DNA avviene durante la divisione

Dettagli

Inattivazione dell X per imprinting: non si osserva metilazione del DNA; questo probabilmente spiega la rapida reversibilita dell inattivazione ed

Inattivazione dell X per imprinting: non si osserva metilazione del DNA; questo probabilmente spiega la rapida reversibilita dell inattivazione ed Inattivazione dell X per imprinting: non si osserva metilazione del DNA; questo probabilmente spiega la rapida reversibilita dell inattivazione ed anche la maggiore dipendenza dalle proteine policomb per

Dettagli

Lezione 12 Ciclo Cellulare Mitosi e Meiosi

Lezione 12 Ciclo Cellulare Mitosi e Meiosi Ciclo Cellulare CICLO CELLULARE Lo sviluppo di una singola cellula uovo fecondata fino alla formazione di un organismo complesso, multicellulare, implica la replicazione cellulare, la crescita e la progressiva

Dettagli

Bioinformatica e Biologia Computazionale per la Medicina Molecolare

Bioinformatica e Biologia Computazionale per la Medicina Molecolare V Scuola di Ingegneria dell Informazione Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica II Scuola di Ingegneria dei Sistemi Laurea Magistrale in Ingegneria Biomedica Dipartimento di Elettronica e Informazione

Dettagli

MITOSI 09/11/16 CELLULA MADRE E CELLULE FIGLIE SONO DIPLOIDI

MITOSI 09/11/16 CELLULA MADRE E CELLULE FIGLIE SONO DIPLOIDI 2C 4C MITOSI CELLULA MADRE E CELLULE FIGLIE SONO DIPLOIDI 2C (il valore C indica la quantità di DNA contenuto delle cellule, dove C è il contenuto aploide della specie). Dopo la replicazione C è raddoppiato

Dettagli

Mendeliana Autosomica Dominante (AD) Autosomica Recessiva (AR) X-linked Recessiva (X-linked R) X-linked Dominante (X-linked D) Y-linked

Mendeliana Autosomica Dominante (AD) Autosomica Recessiva (AR) X-linked Recessiva (X-linked R) X-linked Dominante (X-linked D) Y-linked Trasmissione ereditaria di un singolo gene (eredità monofattoriale) Mendeliana Autosomica Dominante (AD) Autosomica Recessiva (AR) X-linked Recessiva (X-linked R) X-linked Dominante (X-linked D) Y-linked

Dettagli

Biologia Cellulare e DNA «Bigino»

Biologia Cellulare e DNA «Bigino» Biologia Cellulare e DNA «Bigino» Giulio Barigelletti www.baveno.net Premesse 2 Sempre più frequentemente si sente parlare di DNA, Proteine, Amminoacidi, etc., relazionati all esistenza dell essere umano.

Dettagli

La meiosi MEIOSI: MITOSI: tra loro e diploidi ( doppio corredo ( singolo corredo cromosomico); -consta di due serie di divisioni meiotiche

La meiosi MEIOSI: MITOSI: tra loro e diploidi ( doppio corredo ( singolo corredo cromosomico); -consta di due serie di divisioni meiotiche La meiosi La meiosi è quel processo mediante il quale, i gameti ( le cellule uovo femminili e gli spermatozoi maschili) maturano. Essa è detta, anche divisione riduzionale, poiché al termine del processo

Dettagli

VERIFICA La cellalula si divide, gli organismi si riproducono

VERIFICA La cellalula si divide, gli organismi si riproducono ERIICA La cellalula si divide, gli organismi si riproducono Cognome Nome Classe Data I/1 ero o falso? Il ciclo cellulare corrisponde alla vita di una cellula. La duplicazione del DNA avviene durante la

Dettagli

ORIGINE DI UN NUOVO ORGANISMO FECONDAZIONE SEGMENTAZIONE GASTRULAZIONE ORGANOGENESI

ORIGINE DI UN NUOVO ORGANISMO FECONDAZIONE SEGMENTAZIONE GASTRULAZIONE ORGANOGENESI ORIGINE DI UN NUOVO ORGANISMO FECONDAZIONE SEGMENTAZIONE GASTRULAZIONE ORGANOGENESI La Fecondazione Processo con cui due cellule sessuali (gameti) si uniscono per formare un nuovo individuo cha ha un genoma

Dettagli

Ciclo Cellulare 18/01/2015

Ciclo Cellulare 18/01/2015 Ciclo Cellulare Biotecnologie http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/e/e3/mitosis_%28261_13%29_pressed%3b_root_meristem_of_onion_%28cells_in_ prophase,_metaphase,_anaphase,_telophase%29.jpg http://270c81.medialib.glogster.com/media/3b/3b966af047cca0605f106aa1a34dd3451287c5e41a0c7ce8ce537f74bbb795eb/main

Dettagli

Mutazioni cromosomiche. Le mutazioni cromosomiche sono la causa più frequente di aborto precoce e una importante causa di ritardo mentale nell uomo

Mutazioni cromosomiche. Le mutazioni cromosomiche sono la causa più frequente di aborto precoce e una importante causa di ritardo mentale nell uomo Mutazioni cromosomiche Le mutazioni cromosomiche sono la causa più frequente di aborto precoce e una importante causa di ritardo mentale nell uomo Mutazioni cromosomiche Variazioni della struttura Variazioni

Dettagli

TEST BIOLOGIA 1 ANNO ABEI Da inviare a connesso@alice.it entro e non oltre il 6 novembre 2015

TEST BIOLOGIA 1 ANNO ABEI Da inviare a connesso@alice.it entro e non oltre il 6 novembre 2015 1) I batteri sono organismi: a- bicellulari b- monocellulari c- pluricellulari 2) I virus: a- possono riprodursi solo nell acqua b- possono riprodursi solo sulla superficie di una cellula c- possono riprodursi

Dettagli

La Riproduzione e l Apparato Riproduttivo Umano

La Riproduzione e l Apparato Riproduttivo Umano La Riproduzione e l Apparato Riproduttivo Umano Perchè riprodursi? La riproduzione è il processo attraverso il quale gli esseri viventi generano nuovi individui della stessa specie: è il meccanismo per

Dettagli

LA FECONDAZIONE Si attua in 4 fasi: 1) Avvicinamento dei gameti 2) Penetrazione delle barriere dell uovo 3) Reazioni dell uovo 4) Unione dei cromosomi

LA FECONDAZIONE Si attua in 4 fasi: 1) Avvicinamento dei gameti 2) Penetrazione delle barriere dell uovo 3) Reazioni dell uovo 4) Unione dei cromosomi LA FECONDAZIONE Si attua in 4 fasi: 1) Avvicinamento dei gameti 2) Penetrazione delle barriere dell uovo 3) Reazioni dell uovo 4) Unione dei cromosomi Vie genitali maschili e ghiandole accessorie FECONDAZIONE

Dettagli

Tel

Tel silvia.bonaccorsi@uniroma1.it Tel. 06-49912473 Il sogno di ogni cellula è diventare due cellule! ovvero: oggi parleremo di Mitosi e Meiosi (e di come i cromosomi si distribuiscano durante certe divisioni

Dettagli

Genetica umana. Storia. Storia. Storia. Storia. Ramón Lucas Lucas, LC lucas@unigre.it www.ramonlucas.org

Genetica umana. Storia. Storia. Storia. Storia. Ramón Lucas Lucas, LC lucas@unigre.it www.ramonlucas.org Genetica umana Ramón Lucas Lucas, LC lucas@unigre.it www.ramonlucas.org P Anni 30: coperta dei difetti congeniti del metabolismo (difetto ereditario nei processi normali del metabolismo) P Anni 30-45:

Dettagli

Cellule e DNA. Per saperne di più. Nella terra e nello spazio

Cellule e DNA. Per saperne di più. Nella terra e nello spazio Nella terra e nello spazio ellule e DN utti i viventi sono fatti di cellule. Nelle cellule ci sono dei corpuscoli che hanno compiti diversi: nutrire la cellula, farla respirare, trasmettere informazioni,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO FACOLTA DI SCIENZE MOTORIE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO FACOLTA DI SCIENZE MOTORIE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO FACOLTA DI SCIENZE MOTORIE CORSO INTEGRATO DI BIOCHIMICA, BIOLOGIA & GENETICA MEDIA MODULO DI BIOLOGIA & GENETICA MEDICA CICLO VITALE & MEIOSI AA 2011-2012 Dott.ssa Veronica

Dettagli

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi. Parte II: Ciclo vitale, Meiosi e Ricombinazione negli Eucarioti.

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi. Parte II: Ciclo vitale, Meiosi e Ricombinazione negli Eucarioti. La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi. Parte II: Ciclo vitale, Meiosi e Ricombinazione negli Eucarioti. Cromosomi omologhi I cromosomi in un corredo cromosomico diploide sono presenti

Dettagli

Eredità non mendeliana

Eredità non mendeliana Eredità non mendeliana eredità extranucleare o citoplasmatica effetto materno eredità epigenetica (imprinting) anticipazione Eredità extranucleare eredità materna o paterna geni non nucleari: genomi mitocondriali

Dettagli

LA GENETICA scienza che studia i caratteri ereditari e i meccanismi che ne regolano la trasmissione.

LA GENETICA scienza che studia i caratteri ereditari e i meccanismi che ne regolano la trasmissione. LA GENETICA scienza che studia i caratteri ereditari e i meccanismi che ne regolano la trasmissione. Gregor Jhoann Mendel (1822-1884) Mendel viveva nel monastero di Brum, a Brno in Repubblica Ceca, studiò

Dettagli

La trasmissione dei caratteri ereditari. Le leggi di Mendel (1882-1884)

La trasmissione dei caratteri ereditari. Le leggi di Mendel (1882-1884) La trasmissione dei caratteri ereditari Le leggi di Mendel (1882-1884) Le leggi di Mendel studiano la trasmissione di caratteri qualitativi prodotti da un singolo gene Procedimento sperimentale di Mendel

Dettagli