Chris Samuel. Chief Executive Officer

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Chris Samuel. Chief Executive Officer"

Transcript

1 Chi è Ignis

2 Indice Storia di Ignis 2 Visione aziendale di Ignis 3 Panoramica di Ignis 4 Ignis in Italia 6 Ignis Fixed Income 8 Ignis Equities 11 Consiglio d amministrazione di Ignis 12 Contatti 13

3 In Ignis siamo consapevoli della necessità di impostare correttamente i fondamentali della gestione patrimoniale. Il nostro obiettivo è generare performance e offrire ai clienti un servizio all altezza delle attese, se non superiore a esse, e compatibile con i livelli di rischio che i clienti sono disposti ad assumersi. Oltre a ciò, intendiamo comunque superare i limiti di ciò che ci si attende dai tradizionali gestori di fondi: vogliamo essere all avanguardia nello sviluppo di prodotti e servizi innovativi al fine di soddisfare le esigenze future di un ampia gamma di investitori di ogni parte del mondo. Chris Samuel Chief Executive Officer 1

4 Ignis Asset Management Storia di Ignis 1899 Le radici della società possono essere ricondotte a Foreman and Staff Mutual Benefit Society, una piccola società di mutuo soccorso istituita nel Dopo una serie di fusioni, la società diviene infine Foreman and Staff Assurance, in seguito FS Assurance, operante principalmente nel settore dell ingegneria a Glasgow Il settore assicurativo commercializza sempre più prodotti di investimento e FS Assurance costituisce la propria società di gestione degli investimenti Nel 1990, FS Assurance opera una fusione con Britannia Building Society, viene ridenominata Britannia Life e nel corso degli anni Novanta registra un ulteriore crescita, sia organica sia tramite acquisizioni. Nel 1999, Britannic Group plc acquisisce una quota di controllo e la società diviene Britannic Asset Management, con una massa gestita di oltre 19 miliardi di sterline Britannic Group opera una fusione con Resolution Life e l anno successivo Britannic Asset Management diviene Resolution Asset Management. Vengono rilevate le attività di Resolution Life e delle divisioni di Abbey National Life, che portano i fondi gestiti a circa 59 miliardi di sterline Resolution plc è acquisita da Pearl Group, creando la maggiore compagnia assicurativa nel ramo vita del Regno Unito, impegnata a perseguire un programma di consolidamento su ampia scala. A novembre, Resolution Asset Management assume la nuova denominazione di Ignis Asset Management Chris Samuel è nominato Chief Executive Officer e la società viene ulteriormente rafforzata con la fusione di Axial Investment Management, lanciata nel 2006 per fornire a Pearl servizi di gestione patrimoniale, selezione di gestori e gestione di attivitàpassività (ALM). L entità scaturita dalla fusione viene chiamata Ignis, con una massa gestita di circa 71 miliardi di sterline Ignis rafforza il team di gestione e si trasferisce nella nuova sede nella City di Londra. Pearl, controllante di Ignis, assume la nuova denominazione di Phoenix Group. Ignis continua a rafforzare e perfezionare la propria proposta e piattaforma di investimenti. Nel 2012 viene istituita la succursale italiana. 2

5 Visione aziendale di Ignis Scopo n Essere una società leader nella gestione patrimoniale, impegnata a offrire eccellenza in termini di performance e innovazione, una società in cui puntano a lavorare professionisti di talento e, soprattutto, in cui i clienti vogliono investire. Obiettivi n Soddisfare o superare le attese in termini di performance degli investimenti. n Porre i clienti al centro di ogni nostra azione. n Sostenere la nostra attività con una piattaforma operativa efficiente e ben controllata. n Crescere ulteriormente come società redditizia e di alta qualità. Elementi fondamentali n Staff innovativo focused on our clients and provided with the freedom to perform. n Cultura della collaborazione e responsabilità chiare sostenute dal lavoro in partnership, sia all interno della società che con i nostri clienti e controparti. n Uso di processi e tecnologia nell ottica di identificare rischi e opportunità. n Stabilità cultura di controllo e governo forte; appartenenza a Phoenix Group, un gruppo moderno e innovativo operante nelle aree di investimenti e assicurazioni vita.group. Ignis oggi n Massa gestita di EUR 86,3 miliardi* n Origini risalenti al 1899 n Distribuisce un ampia gamma di prodotti e servizi d investimento globali n L appartenenza a Phoenix Group assicura forte stabilità e sostegno finanziario n Uffici in Europa continentale e nel Regno Unito *Fonte: Ignis al 30 settembre 2012 (inclusi 11,8 miliardi di euro di garanzia per prestito titoli). 3

6 Ignis Asset Management Panoramica di Ignis Ignis offre la stabilità di una società d investimento ben capitalizzata, forte di una massa gestita di circa EUR 86,3 miliardi e distribuisce una gamma completa di servizi d investimento globali. Struttura a unità operative Il fulcro del business model è costituito dalle performance e dai rischi assunti al fine di conseguirle. Ignis ritiene che i team imprenditoriali, che operano in unità operative autonome, siano in posizione ottimale per soddisfare o superare le esigenze dei clienti in materia di performance. Ciascuna di queste unità operative di Ignis si concentra su una specifica capacità d investimento ed è in grado di elaborare i propri processi condividendo al contempo un pool comune di risorse. Prodotti e servizi Gli attuali prodotti Ignis comprendono una serie di fondi d investimento di diritto UK, un fondo d investimento immobiliare nonché società d investimento a capitale variabile (SICAV) e società d investimento di tipo aperto (OEIC), cui va affiancandosi un numero crescente di prodotti specializzati per clienti sofisticati. Tra questi figurano strategie di gestione attiva degli investimenti, sia in pool sia su base segregata, che coprono tutte le classi di attività, da prodotti ad alfa elevato a strumenti LDI (Liability Driven Investment). I nostri prodotti specializzati comprendono anche un fondo di hedge fund, soluzioni di liquidità e asset allocation strategica. Ignis Fixed Income Ignis Equities Ignis Real Estate Ignis Advisors Ignis Solutions EUR 66,0 miliardi EUR 13 miliardi EUR 3,7 miliardi EUR 2,4 miliardi (Passività per EUR 38 miliardi**) n Liquidità n Tassi n Credito n UK n Europa n Estremo Oriente n Stati Uniti n Mercati globali n Mercati emergenti n Società d investimento n Fondo comune d investimento chiuso n Mandati segregati n Fondo di fondi hedge n Private Equity n Investimenti immobiliari n Retail multimanager n LDI n Strategia d investimento n Asset Liability Matching (ALM) e gestione del rischio Vendite, marketing e servizio ai clienti Assicurazioni Istituzionale Internazionale Retail Operazioni, supporto e controlli Funzioni di controllo Finanza e strategia Operazioni e IT Gestione del talento Tutti i dati al 30/09/12. *Fonte: Ignis al 30 settembre 2012 (inclusi 11,8 miliardi di euro di garanzia per prestito titoli). **Ignis Solutions è responsabile di 38 miliardi di euro di passività in gestione. 4

7 Per Ignis i clienti vengono prima di ogni altra cosa e la distribuzione ha un duplice ruolo, in quanto prevede non soltanto la presentazione di proposte d investimento ai clienti ma anche, e soprattutto, il recepimento delle idee dei clienti all interno dell organizzazione. Intendiamo comprendere esattamente quali sono le finalità e i risultati che i clienti vogliono raggiungere e ci avvaliamo dei nostri punti di forza e della nostra creatività per tradurli in strategie d investimento che rispondano al meglio alle loro esigenze. Claude Chene Direttore, Global Head of Distribution 5

8 Ignis Asset Management Ignis in Italia La succursale di Milano (la Succursale ) è stata istituita da Ignis Investment Services Ltd (IIS), una società d investimento appartenente al Gruppo Ignis, costituita ai sensi delle leggi del Regno Unito e registrata presso l FSA (Financial Services Authority) britannica. Tramite questa Succursale, Ignis conduce attività di marketing presso la clientela professionale italiana allo scopo di commercializzare esclusivamente gli organismi d investimento collettivo che si qualificano come fondi OICVM (Organismo d Investimento Collettivo in Valori Mobiliari)/UCITS. Tali fondi sono amministrati dalle seguenti società di gestione OICVM del Gruppo Ignis: Ignis International Funds Plc, una società irlandese autogestita di gestione OICVM/UCITS; Ignis Global Funds SICAV, una società lussemburghese autogestita di gestione OICVM/UCITS. Tutti i Prodotti Ignis oggetto delle attività di marketing sono registrati per la distribuzione in Italia (per l elenco dei Fondi registrati in Italia vedere la tabella seguente). Prodotti registrati per la distribuzione in Italia disponibili per investitori istituzionali Fondo Ignis Absolute Return Credit Ignis Absolute Return Government Bond Ignis Intl Argonaut Pan European Alpha Ignis Intl Argonaut Pan European Dividend Income Ignis Intl Asia Pacific Ignis Intl Emerging Markets Select Value Ignis Intl Global Government Bond Ignis Intl Global Equity Ignis Intl China Ignis Intl North American Ignis Intl Pan Europe Gestore Chris Bowie Russ Oxley, Stuart Thomson, Adam Purzitsky e Paul Shanta Barry Norris Olly Russ Andrea McNee James Smith Russ Oxley, Stuart Thomson James Smith Diamond Lee Terry Ewing Jonathan Fearon 6

9 7

10 Ignis Asset Management Ignis Fixed Income La competenza di Ignis nell area del reddito fisso scaturisce da due importanti componenti: un team forte e un approccio innovativo flessibile. Guidato da Chris Fellingham, Chief Investment Officer, il team gestisce un patrimonio di 66,0 miliardi di Euro * e comprende oltre 30 professionisti dell investimento. Il team si concentra su varie aree: Tassi Il team Ignis responsabile dei tassi gestisce 24,6 miliardi di Euro*. Ha sviluppato uno strumento proprietario di modellazione del portafoglio, chiamato ClearCurve. Questo team comprende anche specialisti responsabili della gestione dell esposizione di Ignis al debito dei mercati emergenti. Credito Il team Ignis responsabile del credito gestisce 16,8 miliardi di Euro* e comprende gestori di portafoglio dedicati e analisti addetti alla ricerca. Il team gestisce fondi e mandati specializzati. Liquidità I fondi di liquidità Ignis sono destinati a investitori qualificati che desiderano avvalersi di fondi su base giornaliera. Sono disponibili in sterline, euro e dollari statunitensi e offrono un alternativa stabile e flessibile ai depositi monetari a breve termine. Il team gestisce anche un fondo di liquidità a breve e attività totali pari a 20,5 miliardi di Euro*. Si ricorda che i prodotti di liquidità Ignis non sono registrati per la distribuzione in Italia. *Fonte: Ignis al 30 settembre

11 Il team Ignis Fixed Income ha sviluppato processi e strumenti all avanguardia per la gestione del portafoglio, radicalmente diversi da quanto attualmente disponibile sul mercato. Oltre a essere usati da Phoenix Group su ampia scala, suscitano notevole interesse tra gli investitori istituzionali e retail Chris Fellingham Chief Investment Officer 9

12 10 Ignis Asset Management

13 Ignis Equities Comprende cinque team che gestiscono i portafogli di Regno Unito, Europa, Estremo Oriente, Stati Uniti e Mercati emergenti. Il team è guidato da Mark Lovett, Managing Director di Ignis Equities e Deputy Chief Investment Officer, e gestisce un patrimonio di 13 miliardi di Euro*. Azionario UK Il team Azionario UK di Ignis, che attualmente gestisce un patrimonio di 7,5 miliardi di Euro*, comprende vari specialisti settoriali, analisti e gestori che adottano un approccio bottom-up all investimento, privilegiando l analisi approfondita delle società. Azionario Europa Il team Azionario Europa di Ignis, che gestisce un patrimonio di 1,5 miliardi di Euro *, si prefigge di generare sovraperformance costanti adottando un processo di investimento bottom-up, basato sui fondamentali societari. I team azionari Ignis operano come piccoli gruppi specializzati che adottano processi d investimento focalizzati sulle rispettive regioni. Al contempo, esiste un livello elevato di collaborazione tra i team, che condividono ogni giorno le idee allo scopo di massimizzare le opportunità tra tutti i portafogli. Mark Lovett Managing Director Ignis Equities e Deputy Chief Investment Officer Azionario Estremo Oriente I membri fondatori del team Azionario Estremo Oriente di Ignis lavorano insieme dal 1996, con un approccio all investimento uniforme e collaudato. Il team, i cui gestori adottano un approccio fondamentale bottom-up per la selezione dei titoli, gestisce un patrimonio di circa 844 milioni di Euro* ed è strutturato in base alla specializzazione per paese. Azionario USA Il team Azionario USA di Ignis gestisce un patrimonio di 1,9 miliardi di Euro * e adotta un processo tematico e pragmatico di investimento, focalizzato su società ben gestite con prospettive di crescita superiore alla media. Azionario Mercati globali/emergenti Il team Azionario Mercati globali ed emergenti di Ignis adotta un approccio large cap, value driven basato su un sistema proprietario di classificazione e collabora con i team azionari regionali di Ignis. *Fonte: Ignis al 30 settembre

14 Ignis Asset Management Consiglio d amministrazione di Ignis Clive Bannister Presidente Chris Samuel Chief Executive Claude Chene Global Head of Distribution Clive Bannister è entrato in Phoenix Group a febbraio 2011 come Group Chief Executive e Presidente del Consiglio d amministrazione di Ignis. In precedenza, aveva rivestito la carica di Group Managing Director della divisione Insurance and Asset Management di HSBC. Era entrato in HSBC nel 1994, svolgendo varie funzioni direttive nell ambito della pianificazione e strategia della divisione Investment Bank (USA), ricoprendo l incarico di Group General Manager e CEO HSBC Group Private Banking. Chris è stato nominato CEO di Ignis Asset Management ad agosto Prima di entrare in Ignis, Chris aveva fatto parte del consiglio di Gartmore, Hill Samuel Asset Management e Cambridge Place Investment Management. Nel periodo precedente il passaggio alla gestione patrimoniale, Chris (divenuto Chartered Accountant in KPMG), ha ricoperto per 10 anni vari incarichi in Prudential-Bache a Londra, Toronto, Tokyo e New York. Chris fa parte dell Executive Management Committee di Phoenix Group.. Prima di entrare in Ignis a ottobre 2011, Claude è stato Chief Executive e Chairman di AllianceBernstein Ltd. Entrato in AllianceBernstein nel 1998, aveva in precedenza ricoperto incarichi analoghi nell area della distribuzione a New York per UBS Asset Management, Chase Investors Management Corp. e Irving Trust Company. Chris Fellingham Chief Investment Officer Jim McConville Direttore non esecutivo Chris è entrato in Ignis a gennaio 2010 dopo aver lavorato per la divisione di gestione patrimoniale di George Soros a Londra, rivestendo la carica di CEO/CIO dal primo trimestre del In precedenza, Chris aveva lavorato per 12 anni in BlackRock/Merrill Lynch Investment Management/Mercury Asset Management, ricoprendo l incarico di Head of London Fixed Income, e prima ancora aveva rivestito per 10 anni la carica di Head of Fixed Income in Royal Insurance. Jim McConville è stato nominato Group Finance Director di Phoenix Group a giugno 2012 ed è un direttore non esecutiv di Aegon. In precedenza, era stato Chief Financial Officer in Northern Rock plc, dopo aver lavorato per Lloyds Banking Group ricoprendo l incarico di Finance Director per Scottish Widows Group e Director of Finance per l Insurance and Investments Division. Tra il 1988 e il 2000 ha ricoperto vari incarichi in Lloyds TSB Group plc. McConville è stato nominato membro del Consiglio d amministrazione il 28 giugno

15 Contatti Dove trovarci: Via Torino Rio Hotel Milan Santa Maria Presso San Satiro Via Giuseppe Mazzini Duomo M Piazza del Duomo Via Dogana Via Maurizio Gonzaga Piazza Amando Diaz Piazza del Duomo Royal Palace of Milan Plaza Grand Hotel Via Paolo da Cannobio Via Giuseppe Mazzini 10, Milano T F Via Alberico Albricci Arcangelo Barletta, Rappresentante legale della succursale italiana T Arcangelo è il Rappresentante legale della Succursale italiana ed è responsabile delle attività in Italia. Vanta 14 anni di esperienza nel campo degli investimenti e lavora nella sede di Milano. È entrato in Ignis direttamente da Henderson New Star, dove era Country Manager (Italia). Aveva lavorato in New Star dal 2007, curando l apertura della sede dell ufficio di rappresentanza a Milano. In precedenza aveva lavorato in Nordea Investment Funds, , Morley Fund Management, , Nascent SIM Spa, e Credit Agricole, Riccardo Villa, Client Relationship Manager T Riccardo, che vanta 8 anni di esperienza nel settore finanziario, è entrato in Ignis come European Business Development Executive a febbraio 2011 assumeno dal gennaio 2013 la carica di Client Relationship Manager. Laureato all Università Commerciale Luigi Bocconi, ha lavorato per alcune delle maggiori società di informazioni e agenzie di rating nell area della gestione patrimoniale in Italia. 13

16 Contatti: Indirizzo: Via Giuseppe Mazzini 10, Milano Telefono: Fax: Sito web: Ignis Investment Services Limited Sede legale di Glasgow T F Sede di Londra T F Succursale italiana T F La presente brochure aziendale non è destinata agli investitori retail o al pubblico in generale. Ha finalità puramente promozionali e informative ed è da intendersi come sintesi. Non costituisce un invito, offerta, sollecito o raccomandazione ad acquistare o vendere alcun prodotto finanziario. Le telefonate possono essere controllate e/o registrate a fini di sicurezza, formazione interna, corretta gestione dei conti, monitoraggio interno dei clienti e miglioramento della qualità del servizio. Ignis Investment Services Limited Succursale Italiana, Via Mazzini 10, Milano, iscritta al n. 104 dell albo Consob delle imprese di investimento comunitarie con succursale in Italia. Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano , R.E.A. di Milano n ; Codice fiscale: IVA Sede legale: 50 Bothwell Street Glasgow G2 6HR, Scozia, Regno Unito. Ignis Investment Services Limited è autorizzata e regolamentata dalla Financial Services Authority (FSA) N Registrata in Scozia al n. SC D58IT.02.13

Ignis Asset Management

Ignis Asset Management Ignis Asset Management Indice 2 Storia di Ignis 3 Ignis oggi 4 Eredità 5 Punti di forza 6 Capacità: innovazione, competenza ed esperienza 7 Panoramica sui prodotti 8 Assistenza clienti: il potere delle

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale SEB Asset Management Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale Fabio Agosta, Responsabile Commerciale Europa Meridionale & Medio Oriente SEB Stockholm Enskilda

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

L asset management di Banca Fideuram

L asset management di Banca Fideuram L asset management di Banca Fideuram 1 LA SOCIETA 2 La struttura societaria Banca Fideuram 3 Italia 99.5% Irlanda 100% Lussemburgo 99.94% Fideuram Investimenti SGR Gestioni Patrimoniali Fondi Comuni di

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Managing Director, Head of ishares Italy Ottobre 2014 La differenza di ishares La differenza di ishares Crescita del

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance SALARY SURVEY 2015 Banking & Insurance Banking & Insurance Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it Banking & Insurance Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di

Dettagli

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.com Mangustarisk Italia s.r.l. Via Giulia, 4 00186, Roma (Italia) Tel. +39 06 45439400 Fax.

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema BRating Analysis 15/04/2015 Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. Per quanto riguarda il mercato azionario I protagonisti del mese sono stati i fondi che investono

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012.

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. 3 Michael Page Salary Survey 2012 - Banking 4 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. Michael Page, quale leader nella ricerca e selezione

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC. Seconda Appendice al Prospetto informativo

ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC. Seconda Appendice al Prospetto informativo ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC Seconda Appendice al Prospetto informativo La presente Seconda Appendice costituisce parte integrante e deve essere letta contestualmente al prospetto informativo, datato 17

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

STRUMENTI FINANZIARI ALTERNATIVI E DECORRELATI PER LA GESTIONE DEGLI ATTIVI

STRUMENTI FINANZIARI ALTERNATIVI E DECORRELATI PER LA GESTIONE DEGLI ATTIVI INVITO Associazione Italiana Private Banking 17 APRILE 2008 STRUMENTI FINANZIARI ALTERNATIVI E DECORRELATI PER LA GESTIONE DEGLI ATTIVI UNIVERSITA CATTOLICA LARGO GEMELLI, 1 DEL SACRO CUORE Ore 09.00 Ore

Dettagli

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE Moderatore: Giuliano Bidoli Head of Tax, Experta Corporate and Trust Services S.A. Relatori: Massimo Contini Senior Relationship

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta.

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta. PARTE III DEL PROSPETTO COMPLETO ALTRE INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Gestione Separata Sovrana

Gestione Separata Sovrana Gestione Separata Sovrana Investment pack Aggiornamento al 31/01/2015 Composizione degli asset per classi di attivo DURATION DI PORTAFOGLIO 6,33 AUM (in mln ) 651,48 805,61 848,22 821,06 2 Dettaglio delle

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

PROGETTO di Michele Silvio Grifasi

PROGETTO di Michele Silvio Grifasi PROGETTO di Michele Silvio Grifasi Attività e Produttiva in Viareggi 1) - Denominazione Societaria: I B V " " 2) - Investimenti a Reddito su Patrimoni Immobiliari: Ricerca Agenti Immobiliari "Collaboratori"

Dettagli

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto Relazione semestrale SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto R.C.S. Luxembourg B 136 880 Non si accettano sottoscrizioni basate sul presente

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità. Cristiana Brocchetti

Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità. Cristiana Brocchetti Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità Cristiana Brocchetti Milano, 17 dicembre 2012 1 Tradizionale o Alternativo? Due le principali aree che caratterizzano le tipologie di investimento: Tradizionali

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E 2010 Redexe S.u.r.l., Tutti i diritti sono riservati REDEXE S.r.l., Società a Socio Unico Sede Legale: 36100 Vicenza, Viale Riviera Berica 31 ISCRITTA ALLA CCIAA

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity Con il patrocinio di: Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity O.M.Baione, V.Conca, V. Riccardi 5 luglio 2012 Sponsor: Tipologia d indagine Interviste dirette e questionari inviati

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta

Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta Il nuovo Regolamento Intermediari n. 16190/2007 emanato dalla Consob ed il Regolamento congiunto del 29 ottobre 2007 emanato da Banca

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A.

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. E PROSPETTIVE 2001 S.P.A. IN SANPAOLO IMI S.P.A... Si presenta il progetto

Dettagli

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire Materiale di marketing Schroders Fondi Income Una generazione su cui investire Con mercati sempre più volatili e imprevedibili, affidarsi al solo apprezzamento del capitale spesso non basta. Il bisogno

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile UBS (Lux) KSS Global Allocation Fund Gennaio 2010 Informazione Pubblicitaria Disclaimer Il presente documento è consegnato unicamente a

Dettagli

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT Breve ritratto «Focalizzazione, continuità, prospettiva globale e l opportunità per i clienti di coinvestire con la proprietaria e i collaboratori ci hanno aiutato a sviluppare ulteriormente la nostra

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

Economia e Finanza delle. Assicurazioni. Introduzione al corso. Mario Parisi. Università di Macerata Facoltà di Economia

Economia e Finanza delle. Assicurazioni. Introduzione al corso. Mario Parisi. Università di Macerata Facoltà di Economia Economia e Finanza delle Assicurazioni Università di Macerata Facoltà di Economia Mario Parisi Introduzione al corso 1 Inquadramento del corso 1996: Gruppo di ricerca sulle metodologie di analisi, sugli

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds 4 to 7 funds 8 to 15 funds 16 to 25 funds 26 to 40 funds 41 to 70 funds 53 Chi siamo Epsilon SGR è una società di gestione del risparmio del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di portafoglio

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY)

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) 15.11.2013 La presente politica intende definire la strategia di esecuzione degli ordini di negoziazione inerenti a strumenti finanziari

Dettagli

Il nuovo bilancio consolidato IFRS

Il nuovo bilancio consolidato IFRS S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Il nuovo bilancio consolidato IFRS La nuova informativa secondo IFRS 12 e le modifiche allo IAS 27 (Bilancio separato) e IAS 28 (Valutazione delle partecipazioni

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione BNPP L1 Equity Best Selection Euro/Europe: il tuo passaporto per il mondo 2 EUROPEAN LARGE CAP EQUITY SELECT - UNA

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Principi di stewardship degli investitori istituzionali

Principi di stewardship degli investitori istituzionali Corso di diritto commerciale avanzato a/ a/a2014 20152015 Fabio Bonomo (fabio.bonomo@enel.com fabio.bonomo@enel.com) 1 Indice Principi di stewardship degli investitori istituzionali La disciplina dei proxy

Dettagli

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità Il gruppo finanziario belga KBC ha chiuso i primi 9 mesi del 2012 con un utile netto

Dettagli

Finanziarizzazione delle risorse naturali.

Finanziarizzazione delle risorse naturali. La finanziarizzazione dell acqua. Scheda preparata da CRBM in occasione dell incontro Europeo For the construction of the European Network of Water Commons Napoli, 10-11 dicembre 2011 a cura di Antonio

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli