MANUALE GENERALE D INSTALLAZIONE PER MODULI FV SENSOTEC

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE GENERALE D INSTALLAZIONE PER MODULI FV SENSOTEC"

Transcript

1 MANUALE GENERALE D INSTALLAZIONE PER MODULI FV SENSOTEC 1. INTRODUZIONE Il presente manuale d installazione contiene importanti informazioni per l installazione elettrica e meccanica dei moduli FV SENSOTEC da leggere con attenzione prima di effettuare l installazione. Contiene inoltre le informazioni necessarie sulla sicurezza. L informazione inclusa nel presente manuale è proprietà intellettuale di SENSOTEC e si basa sulla tecnologia ed esperienza acquisita nel corso della lunga storia di SENSOTEC. Il presente documento non rappresenta alcuna garanzia esplicita o implicita. SENSOTEC non si assume alcuna responsabilità e rifiuta espressamente qualsiasi responsabilità per perdite, danni o spese derivanti da, o in qualche modo correlate all installazione, funzionamento, uso o manutenzione dei moduli FV. SENSOTEC non si assume alcuna responsabilità per la violazione di brevetti od altri diritti di terze parti che potrebbero risultare dall uso dei moduli FV. SENSOTEC chi si riserva il diritto di apportare modifiche al prodotto, alle specifiche ed al manuale d installazione senza preavviso. 2. INFORMAZIONI GENERALI (INCLUSE AVVERTENZE E SICUREZZA) L installazione di moduli FV richiede vaste competenze e deve essere eseguita solamente da professionisti qualificati autorizzati, compresi appaltatori autorizzati ed elettricisti autorizzati. È necessario essere consapevoli che durante il procedimento d installazione esiste un rischio elevato di lesioni di varia natura, incluso il rischio di scossa elettrica. Tutti i moduli SENSOTEC sono forniti di una scatola di giunzione terminale fissa che può contenere un elevato numero di circuiti elettrici o di un cavo speciale d assemblaggio per facilitare l installazione e che non richiedono assemblaggio. <AVVERTENZE GENERALI> 1. Accertarsi di aver capito bene tutte le informazioni contenute nel presente manuale d installazione prima di cercare di installare, cablare, mettere in funzionamento ed eseguire la manutenzione del modulo FV. 2. Il contatto con le parti elettriche attive come i terminali può causare ustioni, scintille e scosse elettriche mortali sia che il modulo FV sia connesso o disconnesso. 3. I moduli FV generano energia elettrica quando la superficie del modulo viene esposta alla luce solare o ad altre fonti di luce. Quando i moduli sono collegati in serie, la tensione è cumulativa. Quando i moduli sono collegati in parallelo, la corrente è cumulativa. Di conseguenza, un sistema FV su larga scala produce alta tensione e corrente e ciò comporta un più alto rischio di lesioni gravi o morte. 4. Non collegare i moduli FV direttamente ad un carico, come ad esempio un motore, perché la variazione della potenza d uscita prodotta dall irradiazione solare potrebbe danneggiare il motore collegato. 1: Nel caso di motori brushless, la funzione di blocco si attiva e il circuito integrale hall potrebbe essere danneggiata. 2: Nel caso di motori con spazzole, la bobina potrebbe essere danneggiata. <PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO>

2 <SICUREZZA GENERALE> 1. Consultare i codici locali ed le altre leggi in vigore riguardanti la regolamentazione sui permessi necessari con riferimento ai requisiti di installazione ed ispezione. 2. Prima di installare un modulo FV, contattare le autorità competenti per definire le autorizzazioni necessarie ed i requisiti di installazione ed ispezione. 3. Installare i moduli FV e le strutture a terra in conformità con le leggi ed i regolamenti in vigore. 4. L installazione e la manutenzione dei moduli FV deve essere eseguita da personale qualificato. Solamente l installatore/personale di servizio può avere accesso al sito d installazione del modulo FV. 5. Devono essere applicati i sistemi di sicurezza idonei e deve essere utilizzata l attrezzatura di sicurezza necessaria per evitare rischi alla sicurezza stessa ovunque vengano installati i moduli FV, strutture su tetti o altre strutture su siti elevati. Ricordare che l installazione di alcuni moduli su tetti può richiedere misure addizionali antincendio secondo le regolamentazioni locali vigenti in materia di costruzione/incendio. 6. Utilizzare moduli FV con celle di uguali dimensioni nello stesso impianto. 7. Seguire tutte le precauzioni sulla sicurezza degli altri componenti usati. 8. Per evitare rischi di lesioni o scosse elettriche, non permettere a persone inesperte in materia di moduli FV, o delle misure precauzionali da adottare in caso di moduli danneggiati, di avvicinarsi al modulo FV stesso. 9. Non pulire le superfici di vetro con agenti chimici. Non lasciare ristagni di acqua sulle superfici di vetro per troppo tempo. Ciò potrebbe provocare la formazione di efflorescenza bianca (malattia del vetro) che potrebbe alterare la produzione di energia elettrica. 10. Non installare il modulo FV in posizione orizzontale. Potrebbe provocare la formazione di sporcizia o efflorescenza bianca (malattia del vetro) dovuta all acqua. 11. Non coprire i fori di scarico dell acqua presenti sul telaio. Se il telaio si riempie di acqua si potrebbero verificare danni causati dal gelo. 12. Nel caso di depositi di neve, devono essere adottate le misure necessarie per proteggere il bordo inferiore del telaio del modulo FV. 13. Non concentrare artificialmente la luce solare sul modulo tramite specchi, lenti o mezzi simili. 14. Spegnere immediatamente gli inverter e l interruttore all insorgenza di problemi. 15. Se la superficie di vetro di un modulo FV si rompe, indossare occhiali di protezione e sigillare il vetro rotto. 16. Un modulo FV difettoso può generare energia elettrica anche quando viene rimosso dal sistema. Potrebbe essere pericoloso toccare il modulo FV se ancora esposto alla luce. Collocare il modulo FV difettoso in una scatola di cartone al fine di oscurare completamente le celle FV. 17. In caso di connessione in serie, la tensione massima del circuito aperto non deve essere superiore alla tensione massima indicata nelle specifiche del sistema. La tensione è proporzionale al numero di serie. Nel caso di connessione in parallelo, assicurarsi di adottare le misure idonee per bloccare il flusso della corrente inversa. La corrente può facilmente seguire il flusso inverso. <SICUREZZA DURANTE L IMPIEGO>

3 1. Non caricare eccessivamente la superficie del modulo FV e non storcere il telaio. La superficie di vetro può rompersi facilmente. 2. Non sostare in piedi o calpestare la superficie del modulo FV. La superficie di vetro del modulo FV è scivolosa. 3. Non urtare o apporre un carico eccessivo sul vetro e non rompere la pellicola. La cella FV è molto sottile e si può rompere facilmente. 4. Non graffiare o urtare la pellicola posteriore. La pellicola posteriore è delicata. 5. Non urtare la scatola di terminazione e non tirare i cavi. La scatola di terminazione si può spaccare e rompere. 6. Non toccare mai a mani nude la scatola di terminazione o le estremità dei cavi di uscita quando il modulo FV è irradiato. Coprire la superficie del modulo FV con un panno o con un altro materiale sufficientemente opaco in modo da isolare il modulo FV dalla luce e toccare i fili solamente dopo aver indossato guanti isolanti per evitare il rischio di scosse elettriche. 7. Non graffiare il cavo di uscita e non piegare con la forza. Il materiale isolante del cavo di uscita si può rompere provocando una dispersione o scossa elettrica. 8. Non tirare eccessivamente il cavo di uscita. Il cavo di uscita si può scollegare causando una dispersione o scossa elettrica. 9. Non perforare il telaio. Potrebbe compromettere la resistenza del telaio e causarne la corrosione. 10. Non graffiare la copertura isolante del telaio (ad eccezione della connessione a terra). Potrebbe provocare la corrosione del telaio o comprometterne la resistenza. 11. Non allentare o rimuovere viti dal modulo FV. Potrebbe compromettere la resistenza complessiva del modulo FV e provocare corrosione. 12. Non toccare il modulo FV a mani nude. Il telaio del modulo FV ha bordi affilati che possono provocare lesioni. 13. Non lasciar cadere un modulo ed evitare di lasciar cadere oggetti sul modulo FV. 14. Non tentare di concentrare artificialmente luce solare sul modulo FV. <PRECAUZIONI DURANTE L INSTALLAZIONE> 1. Indossare sempre copricapo protettivi, guanti isolanti e scarpe di sicurezza (con suole di gomma). 2. Conservare il modulo FV nell imballaggio fino all installazione. 3. Non toccare il modulo FV inutilmente durante l installazione. La superficie di vetro e le cornici si riscaldano. C è rischio di ustione o di collasso provocato da scossa elettrica. 4. Non lavorare sotto la pioggia, neve o in condizioni di vento forte. 5. Utilizzare attrezzature isolate. 6. Non utilizzare attrezzature bagnate. 7. Non far cadere attrezzature od oggetti duri sui moduli FV. 8. Durante l installazione di moduli FV ad altezze elevate, non lasciar cadere alcun oggetto (i.e. modulo FV o attrezzature). 9. Assicurarsi che non vengano generati gas infiammabili vicino al sito d installazione. 10. Coprire l intera superficie del modulo FV con materiale opaco durante la fase di installazione e cablaggio del modulo stesso. 11. Inserire saldamente il connettore ed mettere in sicurezza l impianto di cablaggio. 12. Non eseguire alcun lavoro se i terminali del moduli FV sono bagnati per rischio di scossa elettrica. 13. Non toccare la scatola di terminazione e le estremità dei cavi di uscita (connettori) a mani nudi durante l installazione o al sole, sia se il modulo sia connesso o disconnesso dal sistema. 14. Non scollegare il connettore se il circuito del sistema è collegato a un carico. 15. Non calpestare il vetro durante il lavoro. Se si rompe il vetro c è rischio di lesioni o scosse elettriche. 16. Non lavorare da soli (lavorare sempre in gruppi di 2 o più persone).

4 17. Indossare sempre una cintura di sicurezza quando si lavora ad altezze elevate. 18. Non indossare gioielli metallici che potrebbero provocare scosse elettriche durante l installazione. 19. Non danneggiare i moduli FV circostanti o la struttura montante durante il processo di sostituzione di un modulo FV. 20. Assicurare i cavi per mezzo di blocchi isolanti. Cavi pendenti potrebbero provocare problemi quali danni causati da animali o dispersione di energia elettrica in pozze di acqua. 3. COMPONENTI 4. SCELTA DEL SITO Nella maggior parte degli impieghi, i moduli FV dovrebbero essere installati in luoghi nei quali non c è ombreggiatura durante tutto l arco dell anno. In genere, nell emisfero settentrionale i moduli FV dovrebbero essere rivolti verso sud e verso nord nell emisfero meridionale. Assicurarsi che non vi siano ostacoli nei dintorni del sito d installazione. Assicurarsi, inoltre, di garantire la funzionalità e la sicurezza se i moduli FV si trovano nelle seguenti aree: aree soggette a nevicate abbondanti, aree estremamente fredde, aree con venti forti, aree vicino o sopra acqua, aree nelle quali le installazioni possono essere soggette a danni causati da salsedine (piccole isole o zone desertiche). Se si intende usare moduli FV in aree a rischio di danni provocati da salsedine, consultare prima l agente SENSOTEC locale per scegliere il metodo d installazione idoneo o determinare la fattibilità dell installazione. 5. ANGOLO D INCLINAZIONE L angolo d inclinazione di un modulo FV si misura tra il modulo e la superficie orizzontale del terreno. Il modulo FV genera la maggiore potenza d uscita quando è rivolto direttamente al sole. Nei sistemi autonomi a batteria nei quali i moduli FV sono collegati ad una struttura fissa, è necessario determinare l angolo d inclinazione del modulo FV per ottimizzarne il rendimento quando c è meno luce solare. In generale, se l energia elettrica prodotta durante i periodi di scarsa irradiazione solare risulta sufficiente, allora l angolo scelto dovrebbe essere adeguato durante tutto l anno. Per installazioni collegate alla rete elettrica nelle quali i moduli FV sono collegati ad una struttura fissa, si consiglia di inclinare il modulo FV all angolo corrispondente alla latitudine del sito d installazione in modo tale che l energia elettrica prodotta dal modulo FV sia ottimale durante tutto l arco dell anno.

5 6. CABLAGGIO Nella connessione dei moduli ad una batteria o ad altri moduli è necessario rispettare la corretta polarità della connessione dei cavi (figure 1 e 2 sopra) per garantire il corretto funzionamento del sistema ed osservare la propria garanzia. In caso di connessione errata, il diodo di bypass si potrebbe danneggiare. I moduli FV possono essere cablati in serie per aumentarne la tensione. Collegare i cavi dal terminale positivo di un modulo a quello negativo del modulo successivo. La figura illustra moduli collegati in serie. 7. INSTALLAZIONE Fare riferimento al manuale d installazione dei modelli individuali di moduli FV. 8. CARATTERISTICHE ELETTRICHE Fare riferimento al manuale d installazione dei modelli individuali di moduli FV. 9. MESSA A TERRA

6 Tutti i modelli FV devono essere messi a terra tramite un collegamento a terra del telaio. Assicurarsi di adattare il terreno dell impianto in modo tale da non interrompere la messa a terra degli altri moduli in caso di rimozione di un singolo modulo dal circuito. I moduli devono essere collegati a terra nello stesso punto elettrico come sotto descritto. Sul lato dei telai dei moduli FV è presente un foro per l applicazione di un bullone, un dado e una rondella per la messa a terra del telaio del modulo, oltre ad un cavetto di messa a terra fissato con un bullone, una vite o una vite adeguata (articoli non forniti). La figura 3 illustra un collegamento a terra utilizzando un bullone, un dado e una rondella dentata fissati al cavetto di messa a terra: in questo tipo di collegamento gli attrezzi (come ad esempio la rondella dentata a ventaglio/rondella a stella) devono fare contatto con la superficie della cornice in modo da creare un contatto elettrico positivo con la cornice stessa. Il conduttore di terra deve essere conforme alle regolamentazioni locali del sito d installazione. 10. MONTAGGIO Assicurarsi che le istruzioni descritte nel manuale d installazione siano ancora valide ed idonee alla vostra installazione. Il metodo di montaggio è stato verificato da SENSOTEC e NON E STATO CERTIFICATO da organizzazioni terze. Il metodo di montaggio approvato dei moduli FV SENSOTEC ad una struttura di supporto consiste nell utilizzare i fori passanti forniti come descritto nelle Specifiche. Anche se SENSOTEC non specifica né garantisce l uso di graffette o morsetti per telai, l uso di graffette (non fornite) o morsetti (non forniti) è consentito se progettati per moduli FV ed con dimensioni minime sui lati del modulo in conformità con le istruzioni e progetti forniti. In caso di utilizzo di graffette o morsetti, i moduli devono essere fissati saldamente ed i moduli non devono essere danneggiati deformando la struttura montante rispetto al progetto di carico. SENSOTEC non specifica né garantisce l uso di morsetti. La garanzia del modulo SENSOTEC sarà considerata nulla se il cliente utilizza graffette per telai non conformi alle proprietà o installazione del modulo (inclusi resistenza o materiale). In caso di utilizzo di graffette metalliche, assicurarsi che le graffette siano collegate a terra (utilizzando, ad esempio, le rondelle a stella presenti nel set degli attrezzi). Leggere attentamente le descrizioni e i progetti: il montaggio errato dei moduli può annullare la garanzia. I metodi di montaggio della presente sono studiati per garantire un carico di 2400 Pa a modulo. 11. MANUTENZIONE I moduli sono progettati per durare nel tempo e necessitano di poca manutenzione. Se l angolo d inclinazione di un modulo corrisponde a 5 o più gradi, una normale pioggia è sufficiente per mantenere la superficie di vetro pulita nella maggior parte delle condizioni climatiche. Se l accumulo di sporcizia diventa eccessivo, pulire la superficie di vetro utilizzando solamente un panno morbido e acqua. Se è necessario pulire il retro del modulo, fare molta attenzione a non danneggiare i materiali posteriori. Per garantire il funzionamento del sistema, controllare regolarmente la connessione del cablaggio e le condizioni del rivestimento dei cavi.

Moduli fotovoltaici cristallini Sunerg

Moduli fotovoltaici cristallini Sunerg IEC / IEC EN 61215 IEC / IEC EN 61730-1 IEC / IEC EN 61730-2 Moduli fotovoltaici cristallini Sunerg per connessione a rete Manuale di sicurezza, installazione e funzionamento ATTENZIONE! Il presente manuale

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE PER I MODULI FOTOVOLTAICI ILB HELIOS

MANUALE D INSTALLAZIONE PER I MODULI FOTOVOLTAICI ILB HELIOS MANUALE D INSTALLAZIONE PER I MODULI FOTOVOLTAICI ILB HELIOS 1/12 www.ilb-helios-group.ch Indice 1. INFORMAZIONI GENERALI... 3 2. AVVERTENZE GENERALI ED INSTALLAZIONE... 3 3. CABLAGGIO DEI MODULI E COLLEGAMENTI

Dettagli

Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO. Pannelli Fotovoltaici X 60

Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO. Pannelli Fotovoltaici X 60 Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO Questa guida contiene una serie di suggerimenti per installare i prodotti Abba Solar della serie ASP60 ed è rivolta

Dettagli

Indice. 1. Avvertenze Generali Pag.3. 2. Precauzioni Generali Pag.3. 3. Installazione Elettrica Pag.4. 4. Installazione Meccanica Pag.

Indice. 1. Avvertenze Generali Pag.3. 2. Precauzioni Generali Pag.3. 3. Installazione Elettrica Pag.4. 4. Installazione Meccanica Pag. 1 Indice 1. Avvertenze Generali Pag.3 2. Precauzioni Generali Pag.3 3. Installazione Elettrica Pag.4 4. Installazione Meccanica Pag.5 5. Manutenzione Pag.8 6. Smaltimento Pag.8 7. Limitazione Responsabilità

Dettagli

Manuale installazione

Manuale installazione Manuale installazione Istruzioni per la sicurezza e l installazione dei Moduli Fotovoltaici AZM I moduli fotovoltaici di Azimut sono progettati per la produzione di energia elettrica continua dalla radiazione

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO PANNELLI FOTOVOLTAICI GANZ ECO-ENERGY MODELLI: GSP-6, GSP-12, GSP-30, GSP-40 & GSP-55 Leggere con attenzione questo manuale prima di installare o utilizzare i pannelli fotovoltaici

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Moduli fotovoltaici monocristallini LGxxxS1C(W,K)-G3/-A3 LGxxxS8C(W,K)-G3/-A3 LGxxxN1C(W,K)-G3/-A3

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Moduli fotovoltaici monocristallini LGxxxS1C(W,K)-G3/-A3 LGxxxS8C(W,K)-G3/-A3 LGxxxN1C(W,K)-G3/-A3 ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Moduli fotovoltaici monocristallini LGxxxS1C(W,K)-G3/-A3 LGxxxS8C(W,K)-G3/-A3 LGxxxN1C(W,K)-G3/-A3 INDICE Sicurezza... 4 Prima e dopo l installazione... 6 Prima dell installazione...

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E IL MONTAGGIO MODULI FOTOVOLTAICI EXE SOLAR

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E IL MONTAGGIO MODULI FOTOVOLTAICI EXE SOLAR ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E IL MONTAGGIO MODULI FOTOVOLTAICI EXE SOLAR Disposizioni generali e misure di sicurezza Non danneggiare o graffiare le superfici in vetro, in particolare non esporre il

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE INDICE 1. Introduzione 1.1. Revisione 1.2. Validità 1.3. A chi si rivolgono le seguenti istruzioni? 2. Linee guida sulla sicurezza 2.1. Norme di sicurezza 2.2. Qualifica del personale

Dettagli

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno (cod. ordine 8497) 1. Ingresso aria 2. Uscita aria 3. Indicatore di presenza alimentazione 3 1 2 4. Selettore della temperatura (termostato)

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE INDICE 1. Introduzione 1.1. Revisione 1.2. Validità 1.3. A chi si rivolgono le seguenti istruzioni? 2. Linee guida sulla sicurezza 2.1. Norme di sicurezza 2.2. Qualifica del personale

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE La soluzione in nero La soluzione Comax La soluzione Quadmax La soluzione universale La soluzione estetica La soluzione Utility Il modulo Honey Versione IEC TSM_IEC_IM_2011_RevA

Dettagli

Strumenti industriali di Konica Minolta. Precauzioni di sicurezza

Strumenti industriali di Konica Minolta. Precauzioni di sicurezza Strumenti industriali di Konica Minolta Precauzioni di sicurezza Simboli relativi alla sicurezza In questo manuale vengono usati i seguenti simboli per evitare incidenti che potrebbero verificarsi a seguito

Dettagli

Sommario Precauzioni di sicurezza... 1. Serie VBHNxxxSJ. Manuale di installazione generale. Modulo fotovoltaico HIT. Modello n.

Sommario Precauzioni di sicurezza... 1. Serie VBHNxxxSJ. Manuale di installazione generale. Modulo fotovoltaico HIT. Modello n. Manuale di installazione generale Modulo fotovoltaico HIT Serie VBHNxxxSJ Leggere attentamente prima dell'installazione Grazie per aver scelto i moduli fotovoltaici HIT di Panasonic. Prima di installare

Dettagli

MODULI FOTOVOLTAICI SOLAR TEHNIKA - XP60P Manuale per l utente: sicurezza,installazione e manutenzione. Rev. Giugno 2013

MODULI FOTOVOLTAICI SOLAR TEHNIKA - XP60P Manuale per l utente: sicurezza,installazione e manutenzione. Rev. Giugno 2013 MODULI FOTOVOLTAICI SOLAR TEHNIKA - XP60P Manuale per l utente: sicurezza,installazione e manutenzione. Rev. Giugno 2013 Prendere visione attentamente di quanto riportato nel presente manuale prima di

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 D 5b. 1. Park -1993 5a. 2. Park -1993 6a. Park -1999 F G H 3. Park -1993 7. I I 4. Park -1993 8. 6b. Park 2000- J 9. 13. 10. 14. X Z Y W 11. V 15. Denna produkt, eller delar

Dettagli

Per essere al sicuro. Istruzioni di montaggio moduli fotovoltaici. Professional Vision

Per essere al sicuro. Istruzioni di montaggio moduli fotovoltaici. Professional Vision Per essere al sicuro Istruzioni di montaggio moduli fotovoltaici Professional Vision DIN EN ISO 9001 Sistema di gestione per la qualità DIN EN ISO 14001 Sistema di gestione ambientale BS OHSAS 18001 Management

Dettagli

Manuale di installazione e uso

Manuale di installazione e uso MODULI FV YINGLI SOLAR Manuale di installazione e uso Ultimo aggiornamento: 24 dicembre 2011 Applicabile a prodotti certificati IEC Il presente manuale riguarda moduli fotovoltaici ( moduli FV, c hiamati

Dettagli

La sicurezza personale e altrui è estremamente importante.

La sicurezza personale e altrui è estremamente importante. ISTRUZIONI DEL BOLLITORE ELETTRICO Sommario SICUREZZA DEL BOLLITORE ELETTRICO Precauzioni importanti... 5 Requisiti elettrici... 7 Smaltimento dell apparecchiatura elettrica... 7 COMPONENTI E FUNZIONI

Dettagli

RISCHI DERIVANTI DALL USO DI APPARECCHIATURE ELETTRICHE

RISCHI DERIVANTI DALL USO DI APPARECCHIATURE ELETTRICHE Pagina 1 di 5 INDICE Scopo Riferimenti normativi Campo di applicazione Responsabilità ed aggiornamento Rischi derivanti dall uso di apparecchiature a funzionamento elettrico Cautele e misure di prevenzione

Dettagli

Tablet PC. Indicazioni di securezza. Questo opuscolo di sicurezza fa parte della documentazione. Conservarlo insieme al resto della documentazione.

Tablet PC. Indicazioni di securezza. Questo opuscolo di sicurezza fa parte della documentazione. Conservarlo insieme al resto della documentazione. Tablet PC Indicazioni di securezza Questo opuscolo di sicurezza fa parte della documentazione. Conservarlo insieme al resto della documentazione. MSN 4004 6473 1. Informazioni relative al presente manuale

Dettagli

Sostituzione del contatore di energia elettrica

Sostituzione del contatore di energia elettrica Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Sostituzione del contatore di energia elettrica per Vitotwin 300-W, tipo C3HA, C3HB e C3HC e Vitovalor 300-P, tipo C3TA Avvertenze sulla

Dettagli

Asta motorizzata con testa rotativa di preparazione tubo. MANUALE D USO vers. 10/12/2013

Asta motorizzata con testa rotativa di preparazione tubo. MANUALE D USO vers. 10/12/2013 Asta motorizzata con testa rotativa di preparazione tubo MANUALE D USO vers. 10/12/2013 AVVERTENZE DI SICUREZZA GENERALI PER IL TRAPANO Leggere tutti gli avvisi di sicurezza e tutte le istruzioni. Se

Dettagli

Manuale d uso del Nokia Video Call Stand PT-8 (per il Nokia 6630) 9234166 Edizione 1

Manuale d uso del Nokia Video Call Stand PT-8 (per il Nokia 6630) 9234166 Edizione 1 Manuale d uso del Nokia Video Call Stand PT-8 (per il Nokia 6630) 9234166 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto

Dettagli

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED O ABUNIALURED TELESCOPICA 4+4 CONFORME A: D.LGS. 81/08 ART. 113 EDIZIONE SETTEMBRE 2014 R1 1 MANUALE D USO E MANUTENZIONE Il presente

Dettagli

Scale a pioli. Più possibilità. Il Sistema di Ponteggio. Scale a pioli Layher Istruzioni di montaggio e d uso

Scale a pioli. Più possibilità. Il Sistema di Ponteggio. Scale a pioli Layher Istruzioni di montaggio e d uso Scale a pioli Layher Istruzioni di montaggio e d uso Sistema di qualità aziendale certificato in accordo alla norma UNI EN ISO 9001:2000 dal TÜV-CERT Scale a pioli Più possibilità. Il Sistema di Ponteggio.

Dettagli

SCHEMA SISTEMA AVVIAMENTO ELETTRICO INTERRUTTORE ACCENSIONE INTERRUTTORE FRIZIONE BATTERIA INTERRUTTORE RELÈ DI AVVIAMENTO INTERRUTTORE FOLLE

SCHEMA SISTEMA AVVIAMENTO ELETTRICO INTERRUTTORE ACCENSIONE INTERRUTTORE FRIZIONE BATTERIA INTERRUTTORE RELÈ DI AVVIAMENTO INTERRUTTORE FOLLE SCHEMA SISTEMA INTERRUTTORE ACCENSIONE INTERRUTTORE FRIZIONE BATTERIA INTERRUTTORE RELÈ DI AVVIAMENTO INTERRUTTORE FOLLE INTERRUTTORE CAVALLETTO LATERALE INTERRUTTORE ACCENSIONE FR/BI R BATTERIA ee INTERRUTTORE

Dettagli

Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected

Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected Per quanto attiene gli impianti connessi alla rete elettrica, vengono qui presentati i criteri di progettazione elettrica dei principali componenti,

Dettagli

Collettore Solare Tipo Integrato MANUALE ISTRUZIONI

Collettore Solare Tipo Integrato MANUALE ISTRUZIONI Collettore Solare Tipo Integrato SISTEMA NON PRESSURIZZATO MANUALE ISTRUZIONI Serie S-CN-58 COLLETTORE SOLARE TIPO INTEGRATO SISTEMA NON PRESSURIZZATO Grazie per aver scelto un prodotto Laminox! L apparecchio

Dettagli

ISTRUZIONI PROGRAMMAZIONE INVERTER MITSUBISHI CON IM8

ISTRUZIONI PROGRAMMAZIONE INVERTER MITSUBISHI CON IM8 ISTRUZIONI PROGRAMMAZIONE INVERTER MITSUBISHI CON IM8 PER TUTTE LE MACCHINE LM - RC - TANDEM CON MICROPROCESSORE IM8 IMESA S.p.A. Via degli Olmi 22 31040 Cessalto (TV), Italia tel. +39.0421.468011 fax

Dettagli

manuale di installazione

manuale di installazione manuale di installazione Ci congratuliamo con Voi per l acquisto del modulo indice INTRODUZIONE SICUREZZA Avvertenze e rischi elettrici MODULI FOTOVOLTAICI GIOCOSOLUTIONS Contenuto della confezione Dati

Dettagli

PINNER Elettrodi di carica

PINNER Elettrodi di carica SIMCO (Nederland) B.V. Postbus 71 NL-7240 AB Lochem Telefoon + 31-(0)573-288333 Telefax + 31-(0)573-257319 E-mail general@simco-ion.nl Internet http://www.simco-ion.nl Traderegister Apeldoorn No. 08046136

Dettagli

Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini. deutsch

Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini. deutsch de deutsch Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini Bosch Solar Module c-si P 60 EU I Bosch Solar Module c-si M 60 S EU I Bosch Solar Module c-si M 60 EU Bosch Solar Module c-si M 48

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SAUNA FINLANDESE

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SAUNA FINLANDESE ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SAUNA FINLANDESE 1 Gentile cliente: Con lo scopo di aiutarla a conoscere meglio e ad usare in modo appropriato la nostra sauna, la preghiamo di leggere attentamente il manuale seguente.

Dettagli

ISTRUZIONI GENERALI PER ILLUMINAZIONE DI USO DOMESTICO

ISTRUZIONI GENERALI PER ILLUMINAZIONE DI USO DOMESTICO ISTRUZIONI GENERALI PER ILLUMINAZIONE DI USO DOMESTICO ISTRUZIONI GENERALI PER ILLUMINAZIONE DI USO DOMESTICO ISTRUZIONI DI SICUREZZA Il fabbricante consiglia una corretta utilizzazione delle apparecchiature

Dettagli

CALDUS. Heating Pad. Manuale di istruzioni MACOM. Art. 909

CALDUS. Heating Pad. Manuale di istruzioni MACOM. Art. 909 CALDUS Heating Pad Manuale di istruzioni MACOM Art. 909 Prima di utilizzare questo apparecchio leggere attentamente questo manuale, in particolare le avvertenze sulla sicurezza, e conservarlo per consultazioni

Dettagli

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4 Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI PIASTRA PER CAPELLI IT pagina 002.indd 29-0-200 :0:4 6 4 2 [Z] Type H290 00-240 V 0/60 Hz 42 W 002.indd 29-0-200 :0:4 ISTRUZIONI PER L USO DELLA PIASTRA PER CAPELLI

Dettagli

Manuale Plastificatrice A4 Linea Classica

Manuale Plastificatrice A4 Linea Classica Manuale Plastificatrice A4 Linea Classica Descrizione: 1. Entrata busta 2. Spia pronto 3. Spia alimentazione 4. Interruttore di alimentazione 5. Uscita busta Parametro: Dimensione: 335 x 100 x 86 mm Velocità

Dettagli

IN COLLABORAZIONE CON ASEAMAC

IN COLLABORAZIONE CON ASEAMAC 1. CONSIDERAZIONI GENERALI SUL MARTELLO PNEUMATICO La seguente scheda mostra le norme di sicurezza che deve seguire l operatore di un MARTELLO PNEUMATICO (demolitore, perforatore, picconiere). L operatore

Dettagli

SUNSYS-B10. PV inverter. Guida Rapida

SUNSYS-B10. PV inverter. Guida Rapida SUNSYS-B10 PV inverter Guida Rapida CONVENZIONI USATE Le avvertenze di sicurezza ed i simboli nelle presenti istruzioni per l uso sono definite nel modo seguente: Pericolo di morte in caso di inosservanza.

Dettagli

Istruzioni di installazione ed uso

Istruzioni di installazione ed uso ed uso AXIpower AXIworld AXIpremium AXIblackpremium Moduli fotovoltaici cristallini AXITEC GmbH, Otto-Lilienthal-Str. 5, 71034 Böblingen info@axitecsolar.com www.axitecsolar.com Indice Indice 1 Disposizioni

Dettagli

Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini. deutsch

Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini. deutsch de deutsch Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini Bosch Solar Module c-si P 60 EU I Bosch Solar Module c-si M 60 S EU I Bosch Solar Module c-si M 60 EU Bosch Solar Module c-si M 48

Dettagli

SCAMBIATORI DI CALORE PER PISCINE. Per l impiego con caldaie, pannelli solari e pompe di calore. Guida all installazione, uso e manutenzione

SCAMBIATORI DI CALORE PER PISCINE. Per l impiego con caldaie, pannelli solari e pompe di calore. Guida all installazione, uso e manutenzione SCAMBIATORI DI CALORE PER PISCINE Per l impiego con caldaie, pannelli solari e pompe di calore Guida all installazione, uso e manutenzione SCAMBIATORI DI CALORE PER PISCINE Guida all installazione, uso

Dettagli

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300 CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI.IM 300 INTRODUZIONE CON QUESTA PICCOLA MA ESAURIENTE GUIDA SI VUOLE METTERE A DISPOSIZIONE DELL UTENTE UNO STRUMENTO

Dettagli

PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI

PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI MANUALE DI PULIZIA E SANITIZZAZIONE RISERVATO AL MANUTENTORE AUTORIZZATO 24847 ed. 10-2007 È vietata la riproduzione, anche solo parziale, del presente manuale.

Dettagli

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Radiatore Scaldasalviette elettrico. Lo scaldasalviette elettrico deve essere installato da un elettricista professionale o tecnico qualificato

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA REALIZZAZZIONE DEL PALO E DELLE FONDAMENTA

ISTRUZIONI PER LA REALIZZAZZIONE DEL PALO E DELLE FONDAMENTA ISTRUZIONI PER LA REALIZZAZZIONE DEL PALO E DELLE FONDAMENTA La lunghezza standard per il palo della turbina da 3kw per installazione a terra varia da un minimo di 2mt ad un massimo di 6mt; per installazione

Dettagli

L LSS-1, trasduttore StructureScan e la sua staffa di montaggio

L LSS-1, trasduttore StructureScan e la sua staffa di montaggio DRAFT III Installazione dello StructureScan Hardware La vostra scatola StructureScan viene fornita con un Cavo di alimentazione, il trasduttore StructureScan ed una staffa di montaggio. Al trasduttore

Dettagli

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005 Manuale d uso Sicurezza Questo simbolo indica la presenza di tensione pericolosa non isolata all interno dell'apparecchio che può

Dettagli

ITALIAN www.bandg.com www.simrad-yachting.com www.lowrance.com

ITALIAN www.bandg.com www.simrad-yachting.com www.lowrance.com StructureScan HD Installazione specchio di poppa Guida all installazione ITALIAN www.bandg.com www.simrad-yachting.com www.lowrance.com Rinuncia di responsabilità Dato che la Navico sta continuamente migliorando

Dettagli

TOASTER. Istruzioni per l uso

TOASTER. Istruzioni per l uso TOASTER Istruzioni per l uso 5 4 3 1 6 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO 1) Manopola temporizzatore 2) Tasto Stop 3) Leva di accensione 4) Bocche di caricamento 5) Pinze per toast 6) Raccoglibriciole estraibile

Dettagli

Manuale d uso Macinacaffè. Kaffeemühle CM 80-Serie

Manuale d uso Macinacaffè. Kaffeemühle CM 80-Serie IT Manuale d uso Macinacaffè Kaffeemühle CM 80-Serie Indice Avvertenze di sicurezza... 3 Prima del primo utilizzo... 4 Apertura dell imballaggio... 4 Criteri per il collocamento dell apparecchio... 5 Impostazione

Dettagli

Il sistema nervoso dell impianto elettrico. Scelta dei cavi negli impianti elettrici del residenziale e del terziario

Il sistema nervoso dell impianto elettrico. Scelta dei cavi negli impianti elettrici del residenziale e del terziario Il sistema nervoso dell impianto elettrico Scelta dei cavi negli impianti elettrici del residenziale e del terziario Il compito principale di un cavo è quello di trasportare l energia all interno di un

Dettagli

EF24-70mm f/2.8l II USM

EF24-70mm f/2.8l II USM EF24-70mm f/2.8l II USM ITA Istruzioni Vi ringraziamo per aver acquistato un prodotto Canon. L obiettivo Canon EF24-70mm f/2,8l II USM è un obiettivo zoom standard dalle elevate prestazioni, per l uso

Dettagli

SISTEMA SOLARE BSTD. Manuale di montaggio e messa in funzione

SISTEMA SOLARE BSTD. Manuale di montaggio e messa in funzione SISTEMA SOLARE BSTD Manuale di montaggio e messa in funzione 1 INDICE AVVERTENZE PER LA SICUREZZA 3 ELENCO DEI COMPONENTI 4 INFORMAZIONI GENERALI 4 ACCUMULO BSTD 4 Descrizione generale 4 Dati tecnici 5

Dettagli

CELLA DI CARICO 3100P MANUALE D INSTALLAZIONE

CELLA DI CARICO 3100P MANUALE D INSTALLAZIONE CELLA DI CARICO 3100P MANUALE D INSTALLAZIONE 1. GENERALITÀ...2 1.1. Messa a livello...2 1.2. Sollecitazioni...2 1.3. Saldature elettriche...2 1.4. Fulmini...2 1.5. Influenze meccaniche esterne...3 2.

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

D.Lgs. 81/08 TITOLO III CAPO I USO DELLE ATTREZZATURE DI LAVORO E RISCHIO ELETTRICO

D.Lgs. 81/08 TITOLO III CAPO I USO DELLE ATTREZZATURE DI LAVORO E RISCHIO ELETTRICO Dipartimento Sanità Pubblica SERVIZI PREVENZIONE SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO DALLA SCUOLA UN LAVORO SICURO Corso L ABC della Sicurezza e Igiene sul Lavoro STOP DALLA SCUOLA UN LAVORO SICURO Corso L ABC

Dettagli

Packard Bell Easy Repair

Packard Bell Easy Repair Packard Bell Easy Repair Serie EasyNote MZ Istruzioni di riparazione del disco rigido 7429170006 7429170006 Versione documento: 1.0 - Maggio 2007 www.packardbell.com Istruzioni importanti di verifica della

Dettagli

Guida all'installazione globale dei moduli fotovoltaici WinSolar. Versione 201410_02

Guida all'installazione globale dei moduli fotovoltaici WinSolar. Versione 201410_02 Guida all'installazione globale dei moduli fotovoltaici WinSolar Versione 201410_02 Sommario Scopo di questa guida... Pag. 3-4 Scopo... 1 Sicurezza in generale... 2 Sicurezza d uso... 3 Sicurezza nell

Dettagli

Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150

Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150 Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150 2 1 x Piatto doccia 2 x Rotaie curve 1 x Massaggiatore plantare 1 x Scarico doccia 1 x Mensola con vetro

Dettagli

ESPOSITORE DA APPOGGIO

ESPOSITORE DA APPOGGIO ITALIANO INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE ESPOSITORE DA APPOGGIO GASTROSERVICE 1000-1200-1400-1600 DRY GASTROSERVICE 1000-1200-1400-1600 COLD GASTROSERVICE 1000-1200-1400-1600 DRY C GASTROSERVICE 1000-1200-1400-1600

Dettagli

TITAN Installazione LITE

TITAN Installazione LITE MOBISAT - SISTEMI DI PROTEZIONE SATELLITARE TITAN Installazione LITE INDICE 1. Connessione dei cavi 2. Fornire alimentazione (positivo e negativo) 3. Installare il cavo DIN 1 (Ignizione) 4. Connessione

Dettagli

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic Pag. 1 di 6 Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic CEE 0426 DIRETTICTIVA 93/42 DISPOSITIVI MEDICI Pag. 2 di 6 INDICE Numero Titolo Pagina 1 Avvertenze 3 2 Introduzione 3 2.1 Riferimenti Normativi 3

Dettagli

Definizione. La terra. Folgorazione. Rischi elettrico. Effetti. Tipi di corrente elettrica. Cavi. Adempimenti Primo Soccorso

Definizione. La terra. Folgorazione. Rischi elettrico. Effetti. Tipi di corrente elettrica. Cavi. Adempimenti Primo Soccorso 1 Tipi di corrente elettrica Rischi elettrico Definizione Cavi La terra Folgorazione Effetti Adempimenti Primo Soccorso 2 Possiamo paragonare la corrente elettrica ad una cascata e l energia trasferita

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori Collegamento di tubi Logano G5 con Logalux LT300 Logano G5/GB5 con bruciatore e Logalux LT300 Per l installatore Leggere attentamente prima del montaggio. 6066600-0/00

Dettagli

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 INDICE INSTALLAZIONE...3 INTERRUTTORE DI SICUREZZA...3 SCHEMA ELETTRICO...4 GRAFICI PORTATE......5

Dettagli

2. I mobili e gli arredi devono essere disposti in modo da consentire agevoli spostamenti, lasciando libero l accesso ai locali.

2. I mobili e gli arredi devono essere disposti in modo da consentire agevoli spostamenti, lasciando libero l accesso ai locali. DISPOSIZIONI IN MATERIA DI SICUREZZA PERSONALE DOCENTE E ATA: istruzioni sull uso di mobili ed arredi, attrezzature e macchine, apparecchiature elettriche. Si evidenziano di seguito le istruzioni sull

Dettagli

Documento tecnico - Europa Pianificazione dell'installazione del microinverter M215

Documento tecnico - Europa Pianificazione dell'installazione del microinverter M215 Documento tecnico - Europa Pianificazione dell'installazione del microinverter M215 Microinverter M215 Enphase Il microinverter M215 è il modello più potente ed efficiente mai realizzato da Enphase. Con

Dettagli

Manuale Istruzioni CaricaBatterie Automatico 12V 0,8/3,8A Modello: 4506070

Manuale Istruzioni CaricaBatterie Automatico 12V 0,8/3,8A Modello: 4506070 Manuale Istruzioni CaricaBatterie Automatico 12V 0,8/3,8A Modello: 4506070 IMPORTANTE: LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI CONTENUTE NEL PRESENTE MANUALE E CONSERVARLO PER RIFERIMENTI FUTURI INDICE 1) ISTRUZIONI

Dettagli

FASCIA POLAR EQUINE. Guida introduttiva

FASCIA POLAR EQUINE. Guida introduttiva FASCIA POLAR EQUINE Guida introduttiva 1. CONTENUTO DEL SET 1. Fascia: gli elettrodi in plastica (A, B) sul retro della fascia rilevano la frequenza cardiaca. La tasca (C) protegge il sensore di frequenza

Dettagli

una saldatura ad arco

una saldatura ad arco UTENSILERIA Realizzare una saldatura ad arco 0 1 Il tipo di saldatura Saldatrice ad arco La saldatura ad arco si realizza con un altissima temperatura (almeno 3000 c) e permette la saldatura con metallo

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE

MANUALE USO E MANUTENZIONE MANUALE USO E MANUTENZIONE Argano manuale con cavo Art. 0070/C ISTRUZIONI ORIGINALI PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione

Dettagli

Collettori Solari Helio Plan 2.2

Collettori Solari Helio Plan 2.2 Collettori Solari Helio Plan 2.2 Istruzioni d installazione, uso e manutenzione Figura 1 Helio Plan 2.2 IT 1 SOMMARIO INTRODUZIONE 3 Destinatari 3 Avvertenze generali 3 Caratteristiche generali 3 INFORMAZIONI

Dettagli

Packard Bell Easy Repair

Packard Bell Easy Repair Packard Bell Easy Repair Serie EasyNote MX Instruzioni di riparazione dell unita ` CD / DVD www.packardbell.com Istruzioni importanti di verifica della sicurezza Si devono leggere tutte le istruzioni con

Dettagli

Sicurezza impianti elettrici

Sicurezza impianti elettrici Dott. Sergio Biagini Tecnico della Prevenzione Capo III Impianti e apparecchiature elettriche Obblighi del datore di lavoro Il datore di lavoro prende le misure necessarie affinché i materiali, le apparecchiature

Dettagli

Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI. STYLER PER CAPELLI IT pagina. 00331.indd 1 30/06/10 13.2

Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI. STYLER PER CAPELLI IT pagina. 00331.indd 1 30/06/10 13.2 Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI STYLER PER CAPELLI IT pagina 1 00331.indd 1 30/06/10 13.2 [Z] 1 2 3 6 9 7 5 4 8 TYPE G3501 220-240V 50/60 Hz 105 W 00331.indd 1 30/06/10 13.2 ISTRUZIONI PER L USO

Dettagli

Sistemi fotovoltaici ottimizzati per tetti commerciali

Sistemi fotovoltaici ottimizzati per tetti commerciali Sistemi fotovoltaici ottimizzati per tetti commerciali I tetti commerciali rappresentano un enorme risorsa potenziale per la produzione di energia alternativa. Solo negli Stai Uniti circa 2,8 miliardi

Dettagli

WWW.GRUPPOMARUCCIA.COM

WWW.GRUPPOMARUCCIA.COM WWW.GRUPPOMARUCCIA.COM ISTRUZIONI DI MONTAGGIO P10249 CABINA IDROMASSAGGIO MULTIFUNZIONE CON SAUNA CM 105X105 Istruzioni di montaggio Pagina 1 INDICE 1. Preparazione 2 2. Procedura di montaggio 4 3. Pulizia

Dettagli

Solaris. Guida alle informazioni importanti sul prodotto

Solaris. Guida alle informazioni importanti sul prodotto Solaris Guida alle informazioni importanti sul prodotto Guida alle informazioni importanti sul prodotto Questa guida contiene informazioni sulla funzionalità, la sicurezza, e la manutenzione di Solaris

Dettagli

STUFA CERAMICA 2000 Watt. mod. SQ 134

STUFA CERAMICA 2000 Watt. mod. SQ 134 STUFA CERAMICA 2000 Watt mod. SQ 134 manuale d istruzioni European Standard Quality Consigliamo di leggere attentamente il presente manuale d istruzioni prima di procedere nell utilizzo dell apparecchio

Dettagli

SUNNY CENTRAL. 1 Introduzione. Avvertenze per il funzionamento con messa a terra del generatore FV

SUNNY CENTRAL. 1 Introduzione. Avvertenze per il funzionamento con messa a terra del generatore FV SUNNY CENTRAL Avvertenze per il funzionamento con messa a terra del generatore FV 1 Introduzione Alcuni produttori di moduli raccomandano o richiedono per l impiego di moduli FV a film sottile e con contatto

Dettagli

I supporti dei sistemi fotovoltaici

I supporti dei sistemi fotovoltaici I supporti per il montaggio dei moduli Su tetto a falda: retrofit e integrazione A terra o su tetti piani: vasche, supporti metallici, Girasole, Gazebo A parete: frangisole, in verticale Sistemi retrofit

Dettagli

INDICE DEGLI ARGOMENTI

INDICE DEGLI ARGOMENTI INDICE DEGLI ARGOMENTI Importanti istruzioni di sicurezza Uso corretto 3 Assemblaggio 4 KRANKcycle: specificazioni, strumenti e assemblaggio Specificazioni modello 4 Strumenti per l assemblaggio 5 Assemblaggio

Dettagli

KIT DIDATTICO CON FUEL CELL

KIT DIDATTICO CON FUEL CELL KIT DIDATTICO CON FUEL CELL PRODURRE IDROGENO CON L ENERGIA DEL VENTO (cod. KNS12) Istruzioni di montaggio Modello No.: FCJJ-26 Attenzione Per evitare il rischio di danni materiali, lesioni gravi o morte:

Dettagli

INTRODUZIONE EGREGIA CLIENTE, EGREGIO CLIENTE, ATTENZIONE

INTRODUZIONE EGREGIA CLIENTE, EGREGIO CLIENTE, ATTENZIONE MBO MP 1120 I neu 16.10.2001 13:52 Uhr Seite 1 INTRODUZIONE 1 EGREGIA CLIENTE, EGREGIO CLIENTE, Siamo lieti che abbiate scelto il nostro kit per manicure e pedicure MBO MP 1120. Con questo sistema di cura

Dettagli

Garanzia e FAQ. Benvenuto! Scopri tutto quello che puoi fare e condividi le tue creazioni su diwo.bq.com

Garanzia e FAQ. Benvenuto! Scopri tutto quello che puoi fare e condividi le tue creazioni su diwo.bq.com Garanzia e FAQ Benvenuto! Scopri tutto quello che puoi fare e condividi le tue creazioni su diwo.bq.com Ciclop 3D Scanner Kit Complimenti! Da questo momento fai parte della community RepRap. Ciclop è un

Dettagli

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO Grazie per avere preferito il nostro prodotto, per un corretto utilizzo dello stesso vi raccomandiamo di leggere attentamente il presente

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E CABLAGGIO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E CABLAGGIO MANUALE DI INSTALLAZIONE E CABLAGGIO 1. PRECAUZIONI PER LA SICUREZZA Identificazione dei simboli Nel presente manuale sono utilizzati simboli e icone che indicano le precauzioni e gli avvisi per la sicurezza

Dettagli

Manuale d'uso e manutenzione per le manopole TD-100 e MT-100 N/P 5050-0532

Manuale d'uso e manutenzione per le manopole TD-100 e MT-100 N/P 5050-0532 Manuale d'uso e manutenzione per le manopole TD-100 e MT-100 N/P 5050-0532 TITOLO...PAGINA Linee guida sulla sicurezza...3 Connessione della manopola...3 Installazione della cartuccia con punta...3 Accessori

Dettagli

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina M1501 M1502 M1503 M1504. Type

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina M1501 M1502 M1503 M1504. Type Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI PIASTRA PER CAPELLI IT pagina 1 Type M1501 M1502 M1503 M1504 140 C 230 C GUIDA ILLUSTRATIVA 1 2 3 4 5 7 6 8 9 DATI TECNICI TYPE M1501 M1502 M1503 M1504 100-240V

Dettagli

Misuratori di portata TFA per utilizzo con vapore saturo Guida rapida all'installazione

Misuratori di portata TFA per utilizzo con vapore saturo Guida rapida all'installazione 3.920.5275.131 IM-P193-03 MI Ed. 1 IT - 2014 Misuratori di portata TFA per utilizzo con vapore saturo Guida rapida all'installazione La presente guida deve essere letta unitamente alle Istruzioni d'installazione

Dettagli

CARICATORE DOPPIO PER BATTERIE RICARICABILI 1941-P-1368 MINICARICATORE PER BATTERIE RICARICABILI 1941-P-1341

CARICATORE DOPPIO PER BATTERIE RICARICABILI 1941-P-1368 MINICARICATORE PER BATTERIE RICARICABILI 1941-P-1341 CARICATORE DOPPIO PER BATTERIE RICARICABILI 1941-P-1368 MINICARICATORE PER BATTERIE RICARICABILI 1941-P-1341 LEGGERE E SEGUIRE ATTENTAMENTE LE PRESENTI ISTRUZIONI Caricatori e manici ricaricabili Keeler

Dettagli

MANUTENZIONE E CURA DEI SERRAMENTI: Consigli per il trattamento conservativo delle finestre Albertini

MANUTENZIONE E CURA DEI SERRAMENTI: Consigli per il trattamento conservativo delle finestre Albertini MANUTENZIONE E CURA DEI SERRAMENTI: Consigli per il trattamento conservativo delle finestre Albertini Le vostre finestre e portefinestre in legno Albertini sono state verniciate con: Una mano di impregnante

Dettagli

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1 Manuale d Istruzioni Tester & Multimetro LAN 2in1 PAN LAN 1 Dipl.Ing. Ernst KRYSTUFEK GmbH & Co KG AUSTRIA, 1230 Vienna, Pfarrgasse 79 Tel: +43/ (0)1/ 616 40 10, Fax: +43/ (0)1/ 616 40 10 21 www.krystufek.at

Dettagli

e 4 Inverter DC/AC SOFT/START Modelli: Manuale Operativo Lafayette I 12-150/300/600W 12V I 24-150/300/600W 24V

e 4 Inverter DC/AC SOFT/START Modelli: Manuale Operativo Lafayette I 12-150/300/600W 12V I 24-150/300/600W 24V Lafayette Traduzione: Studio Tecnico Mauro Vicenza - www.studiotecnicomauro.it e-mail: studiotecnicomauro@tin.it Inverter DC/AC SOFT/START Modelli: I 12-150/300/600W 12V I 24-150/300/600W 24V e 4 Manuale

Dettagli

All ORIGINALE. Istruzioni per l uso del massaggiatore per il collo e le spalle NM-089

All ORIGINALE. Istruzioni per l uso del massaggiatore per il collo e le spalle NM-089 All ORIGINALE Istruzioni per l uso del massaggiatore per il collo e le spalle NM-089 Grazie di aver scelto il massaggiatore per il collo e le spalle NM-089; Si prega di conservare il manuale di istruzioni;

Dettagli

Uscita liquido di raffreddamento per riscaldamento esterno

Uscita liquido di raffreddamento per riscaldamento esterno Il liquido di raffreddamento del motore può essere usato per riscaldare gli elementi esterni. Questi possono essere ad esempio cassoni, cabine gru e cassette portaoggetti. Il calore viene prelevato dal

Dettagli

Pinza Amperometrica 400A AC

Pinza Amperometrica 400A AC Manuale utente Pinza Amperometrica 400A AC Modello MA200 Introduzione Grazie per aver scelto questo modello MA200 AC di Pinza Amperometrica della Extech. Questo dispositivo, se utilizzato correttamente,

Dettagli