Professione. New York Stock Exchange, NY 1979.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Professione. New York Stock Exchange, NY 1979."

Transcript

1 114 Santi

2 Visalli Professione I suoi scatti sono apparsi sui più prestigiosi quotidiani e periodici del mondo, da Time all Europeo, dal New York Times a Paris Match, da Oggi a Stern. Il suo archivio di immagini è un vero viaggio nel tempo attraverso eventi e volti famosi, icone del nostro tempo, dai presidenti degli Stati Uniti ad attori, cantanti, registi, musicisti e poeti. Per oltre quaranta anni ha viaggiato in tutto il mondo, raccontando i fatti e i personaggi attraverso l obiettivo della sua macchina fotografica. Fotogiornalista eclettico e poetico, i suoi scatti sono apparsi sulle copertine e sulle pagine dei più prestigiosi quotidiani e periodici, da Time all Europeo, dal New York Times a Paris Match, da Oggi a Stern. New York Stock Exchange, NY

3 Sofia Loren, New York Il suo archivio di immagini è un vero viaggio nel tempo; un susseguirsi di eventi storici, di volti famosi, icone del nostro tempo: ben sei presidenti degli Stati Uniti, attori, cantanti, registi, musicisti e poeti. E poi vi sono gli scorci di città famose, scatti che rivelano la sua inventiva e la capacità di dominare la luce; non a caso la direttrice del Museo Regionale della ceramica di Caltagirone, Enza Cilia Platamone, ha definito Santi Visalli come Febo, il dio della luce, perchè ne conosce i segreti. Oggi molte delle sue foto fanno parte di collezioni private ed alcune sono conservate nella collezione permanente del Santa Barbara Museum of Art; ora però facciamo un passo indietro, agli inizi della sua carriera. Santi Visalli è espressione del più classico sogno americano. Emigrato dalla Sicilia negli Stati Uniti nel 1959, affascinato da questo Paese malgrado avesse subito i bombardamenti degli Alleati durante la Seconda Guerra Mondiale, Visalli è riuscito in breve tempo a diventare uno dei fotografi europei più quotati negli Usa. Come sono iniziati quelli che chiami i tuoi quattro decenni di momenti decisivi? La mia carriera come fotogiornalista prende il via nel 1963 a New York, come corrispondente della Publifoto di Milano, all epoca la più grande agenzia fotografica italiana. Negli anni Settanta sono passato alla Image Bank, che poi è diventata Getty; oggi sono ancora con Getty negli USA, mentre in Europa mi rappresenta la Tips di Guido Rossi. Quando hai deciso di trasferirti negli Stati Uniti? Dopo la laurea in economia in Sicilia, nel 1956, dovetti affrontare il problema della disoccupazione, che soprattutto al Sud era molto serio. Andare in America era il mio sogno, coltivato in gioventù grazie ai film di Hollywood; era l epoca di Doris Day, per me la quintessenza del mondo americano, bella, bionda e alla guida di auto sportive; quando, nei tardi anni Settanta, la incontrai per fotografarla e le confessai che era stata uno dei motivi che mi avevano spinto fin là lei pianse sulla mia spalla. Durante la guerra i film americani con Charlie Chaplin e Tom Mix, e poi Rock Hudson e Doris Day, mi facevano dimenticare le bombe che piovevano sulla mia testa, lanciate proprio dagli Americani; quelle bombe non mi hanno però impedito di credere nel sogno americano, quello per cui un ragazzo povero può sposare una ragazza ricca.. Purtroppo realizzare quel sogno non era facile; dovevi avere un parente negli Usa e dovevi essere sponsorizzato. Così studiai un modo per concretizzare il mio progetto più velocemente. Con due giornalisti decidemmo di girare il mondo con una Jeep americana, questo ci avrebbe portato per forza negli Usa! 116

4 Robert De Niro, NY La Esso ci fornì il carburante e ricevemmo incarichi da svariati giornali. Così arrivai negli Usa con un visto da giornalista, che poi cambiai in un visto da studente. Alla New York University incontrai la mia futura moglie e, sposando una americana, dopo tre anni acquisii il diritto di restare. Con questo non voglio dire che l ho sposata per interesse, visto che stiamo insieme da 48 anni. Come sei arrivato alla fotografia da professionista? Mentre frequentavo la New York University un giorno, per puro caso, incontrai un fotografo che aveva lavorato per la rivista Look; era una di quelle rare opportunità che ti si aprono nella vita, uno di quei momenti che devi saper cogliere. Quel fotografo fu felice di mostrarmi il suo lavoro ed io rimasi affascinato; gli feci un sacco di domande, poi lessi moltissimi libri e iniziai a scattare fotografie a qualsiasi cosa mi passasse davanti. Le mettevo da parte in una cartellina poi, passato un po di tempo, le tiravo fuori, le spargevo sul pavimento e le esaminavo attentamente nel loro insieme; in questo modo riuscii a crearmi un mio stile. Lo stile personale è fondamentale in questo lavoro. Proprio quel fotografo di Look mi fece conoscere il proprietario della Publifoto, l importante agenzia fotografica italiana; il mio lavoro gli piacque. In più, non aveva nessuno a New York e aveva bisogno di una fotografia ogni giorno. Quello fu il mio miglior allenamento: dovevo riuscire a sintetizzare tutto in uno scatto. Un ristorante in uno scatto, la moda in uno scatto, un presidente in uno scatto. E così per una prostituta, uno spacciatore. Qualunque tema in un unico scatto. Così dal 1963 al 1968 grazie a questo lavoro imparai tantissimo. Il grande salto lo feci quando incontrai la moglie di Moshe Dayan, il quarto capo di Stato Maggiore delle forze di difesa israeliane. Stavo realizzando una storia per una rivista italiana e lei mi prese in simpatia. Ti rivelerò un segreto mi disse un giorno mia figlia sta per sposarsi e se vuoi venire al matrimonio te lo farò sapere, ma ora non posso dirti niente. Non dirlo a nessuno. Dopo circa tre settimane ricevetti un telegramma: doppio matrimonio, si sposano sia mia figlia che mio figlio. Tu sarai l unico fotografo straniero. Ricevetti l incarico di documentare quelle nozze da circa 30 riviste e non ricordo da quanti quotidiani. Ma ero ancora sotto contratto e, a fronte del 117

5 Francis Ford Coppola, New York Federico Fellini, Roma mio stipendio di circa dollari con il quale mantenevo a stento moglie e due figli, l agenzia con uno scatto ne incassava A quel punto però il mio boss in Italia fu molto onesto e mi disse: Puoi fare di meglio da solo, non hai bisogno di noi. Continua a mandarci i tuoi scatti, ma tutti questi soldi incassali tu. Nel 1969 mi si aprì una nuova opportunità. Conobbi un agente molto preparato e fondammo insieme una società al 50 per cento, nella quale non dovevo investire denaro, ma mettere a disposizione le mie fotografie; ben presto però mi accorsi che era sempre meno il tempo che potevo dedicare alla fotografia rispetto a quello che dovevo impiegare per i nostri fotografi e per l agenzia, amministrando e risolvendo problemi. Ma io volevo fare il fotografo e quindi lasciai il mio partner e iniziai a lavorare da solo. Durante il primo mese quadruplicai le mie entrate. Noto che tu distingui tra fotografia di news e fotogiornalismo. Il fotografo di news riporta in immagini quello che i giornalisti narrano a parole. Chi scrive ha a disposizione un certo numero di parole per una storia, ma nel caso delle fotografie anche se fai 300 scatti le agenzie, come Associated Press o Reuters, in genere ti selezionano una sola immagine; in quell immagine devi quindi riuscire a sintetizzare quel che sta succedendo e deve anche essere un immagine diversa da ciò che produrranno gli altri 200 fotografi che sono sul campo insieme a te. Devi catturare il momento, quello che Henri Cartier-Bresson definiva il momento decisivo. E il momento decisivo deve essere nella tua testa, devi vederlo prima che accada. I tuoi occhi guardano, parlano al tuo cervello e il tuo cervello dice al dito di fare clic; devi aver ben presente che non stai solo facendo una fotografia, stai registrando un evento. Se ora guardiamo le mie foto di quaranta anni fa, quegli eventi sono storia. Io dico spesso che dopo tre giorni una foto di news è come il pesce, puzza, nessuno la vuole più; ma dopo vent anni diventa un fossile! Questo è il punto: se invece sei riuscito a cogliere il momento decisivo hai scattato per la storia, e quel fossile lo vogliono tutti. Oggi vendo più le mie fotografie vecchie che quelle nuove. 118

6 Oh Calcutta 63, NY The Beatles, NY E il fotogiornalismo, come lo definisci? Fotogiornalista è chi narra una storia. Non ci sono differenze tra giornalista e fotogiornalista: uno racconta con le parole, l altro con le immagini: cominci con la foto di apertura, che deve essere emblematica, e poi descrivi dove sei, che cosa sta succedendo. Pensi che essere europeo, e soprattutto italiano, ti abbia dato una sensibilità diversa rispetto ai fotografi americani? Che cosa trovi indispensabile in una buona foto? Credo che a fare la differenza siano solo i miei studi classici. Una buona foto è come un dipinto del Rinascimento, c è una sola fonte di luce. Ci sono tre cose indispensabili per scattare una buona foto, e tra queste la luce è la più indispensabile ; forse per questo Gino Gullace, il grande giornalista che per più di 50 anni riempì le pagine della rivista Oggi, mi chiamava Tintoretto. Per fare un esempio pratico, posso citare una foto scattata a Chicago con il sole molto basso: le cime di tutti i grattacieli erano illuminate, accese 119

7 Richard Nixon, NY come le candele in una chiesa. Il secondo elemento fondamentale è la composizione; in una buona foto l occhio dell osservatore deve essere portato su un unico centro di attenzione; l ho imparato osservando moltissimi dipinti e affreschi. E poi il messaggio. Se in una foto non hai luce, composizione e messaggio non hai una foto; o hai una foto zoppicante che deve essere spiegata. Passiamo alle questioni tecniche; che tipo di attrezzatura usi? Dico subito che il mio rapporto con la ripresa digitale è quasi inesistente; in questo mi sento un dinosauro, preferisco la pellicola. D altra parte oggi non faccio più fotografia di news, ma vendo le stampe delle mie immagini, un motivo in più per usare la pellicola, digitalizzare e infine stampare. Come digitale ho solo una piccola Olympus, che uso per le foto di famiglia. Non è per snobbare questa tecnologia, non avrei nessun tipo di problema ad usarla se lavorassi ancora per i giornali, ma mi sento più a mio agio con la pellicola e non vedo per quale motivo dovrei usare una fotocamera digitale. Uso corpi macchina Leica M4 e M6 con focali che vanno dal 24 al 135 millimetri, e solo per fotografare personaggi. Per tutto il resto uso la Nikon F3, con obiettivi che vanno dal 16 al 400 millimetri, e se ho bisogno di altro lo affitto. Per l architettura uso naturalmente un obiettivo decentrabile. Vivo in California, vicino a Los Angeles, la mecca del cinema e quindi non ci sono problemi né per procurarsi l attrezzatura, nè per la revisione delle macchine, che faccio fare ogni anno. Tu che scatti ancora in analogico, che cosa pensi del fotoritocco? Uso anch io Photoshop, ma solo per pulire e archiviare gli scatti digitalizzati; i miei negativi sono stati usati intensamente per oltre 40 anni e quindi dopo la scansione è necessario pulirli, togliere i graffi e magari fare qualche correzione di colore. Ai miei tempi i clienti chiedevano sempre gli originali, che quindi hanno sofferto parecchio. E a questo proposito, come conservi i negativi e le stampe che, immagino, saranno davvero moltissimi? E per quanto riguarda i file da scansione, come li gestisci? Per gestire i file utilizzo Adobe Bridge, che mi permette di archiviare le foto in diverse categorie. Poi li riproduco su CD e li deposito in banca, che li conserva in cassaforte. I negativi e le stampe, una volta fatta la scansione, vengono archiviati alla vec- Martin Luther King, NY

8 121

9 Korean War Veterans Memorial, Washington chia maniera: li conservo in raccoglitori di ferro a prova d incendio. Pensi che Internet sia importante per un fotografo? Hai un tuo sito? Il mio sito internet di fotografia Fine Art è stato disegnato da mio figlio, sotto la mia attenta supervisione di persona non molto esperta di computer; le mie raccomandazioni sono state che la navigazione fosse assai semplice. On-line vendo solo stampe in edizione limitata, che realizzo in 250 copie per ogni foto. Ho poi un sito più di rappresentanza, A un certo punto della tua carriera hai iniziato anche a realizzare libri fotografici. C è differenza rispetto al lavoro per riviste e quotidiani? Ero diventato molto noto, mi cercavano il Time, Newsweek, il New York Times le testate migliori, ma dopo dieci anni iniziavo a essere un po stanco di quel meccanismo; io non sono mai rimasto fermo ed ho sempre cercato di andare avanti. Un giorno mi trovavo in un ufficio dove c era una copia di Newsweek con in copertina una mia foto; un ragazzo la guardò rapidamente e altrettanto rapidamente la lanciò nel cestino con l abilità di un giocatore di basket. Il mio cuore seguì la rivista: lì sopra c era una mia foto! Capii che quello che facevo era estremamente labile: una rivista esce, viene acquistata, sfogliata e il giorno dopo finisce nella spazzatura. Il mio passo successivo doveva essere quello di realizzare qualcosa di più duraturo, capace di restare; fu il momento in cui iniziai a realizzare libri. Ovviamente, come per le riviste, è importante affrontare un tale impegno in modo consapevole; non ci si può rivolgere a un editore dicendo voglio fare un libro, così come non ci si può presentare a una rivista dicendo semplicemente voglio lavorare per voi. Si deve avere una idea, una storia da raccontare. Contattai quindi la Rizzoli dicendo loro: è il cinquantesimo anniversario del Golden Gate Bridge, costruito in gran parte da italiani; siete una società italiana, perché non realizziamo insieme un buon libro?. Mi risposero che il tema era troppo ristretto, ma il direttore apprezzava molto le mie foto; mi proposero quindi di allargarlo alla città di San Francisco. Sembrava fatta, dovevo solo firmare il contratto. Ma pochi giorni dopo una telefonata mi annunciò che il progetto era andato a monte perché i concorrenti avevano appena pubblicato un volume proprio su San Francisco. In questo mestiere bisogna essere preparati anche al rifiuto, anche se può essere molto duro; si deve essere forti 122

10 e non scoraggiarsi. La volta successiva infatti fu la Rizzoli a contattarmi e mi dissero: Vai e fai Chicago. Accettai anche se avevo un pessimo ricordo di questa città: durante la convention dei Democratici del 1968 ero stato picchiato dalla polizia e arrestato. Non sapevo però che Chicago era favolosa, una vera culla dell architettura americana; lo scoprii dopo essermi documentato, infatti la preparazione è fondamentale in questo lavoro. Oggi continuo ancora a realizzare libri di architettura e sono a quota 13. Ci sono degli scatti che hanno una storia particolare? Certamente la fotografia alla Borsa di New York del 1979 è una tra le più complesse che mi sia mai capitato di scattare. La prima volta che entrai in quel luogo capii immediatamente il messaggio che volevo dare, quello di un alveare : correvano tutti, ovunque, sembravano davvero uno sciame di api. Realizzare la mia idea però non fu facile. Per prima cosa dovetti ottenere l approvazione delle pubbliche relazioni, poi del manager, poi dell ingegnere costruttore e infine della compagnia di assicurazione della Borsa che non mi avrebbe mai lasciato scattare se non sotto una copertura assicurativa di almeno 5 milioni di dollari. Tutti questi passaggi furono portati avanti per iscritto e ci vollero circa 3 mesi. Finalmente potevo scattare, ma per la foto che avevo in testa dovevo appendere la mia macchina fotografica al soffitto, a 28 metri di altezza, e per farlo c erano altri problemi da risolvere. Dovetti chiedere a uno degli elettricisti di rimuovere uno dei grandi riflettori dal soffitto e lì appendere una barra a T per sorreggere la mia fotocamera; la macchina era ad oltre un metro da me, per cui fui costretto a utilizzare un cavo di scatto a distanza. Un altro problema era la luce perché vi erano tre fonti luminose, una situazione Twin Towers, NY

11 Una mostra ed un libro Il prossimo dicembre la galleria Wave PhotoGallery di Brescia dedica a Santi Visalli un ampia retrospettiva, quarant anni di immagini dagli anni Settanta ad oggi. E previsto anche un libro. Wave PhotoGallery, via Trieste 32/a, Brescia. Jackie Kennedy, NY Santi Visalli fotografato da Brian Odges, Santa Barbara difficile da gestire; scelsi di montare un filtro ambra. Scattai e pregai; qualcuno mi ascoltò. Un altra immagine decisamente importante nella mia carriera di fotografo è quella che scattai alle Torri Gemelle di New York nel 1979; ora fa parte della collezione permanente del Santa Barbara Museum of Art. Di quelle torri ho seguito tutta la storia, fotografandole fin dall inizio della loro costruzione. Quando Minoru Yamasaki, l architetto che le disegnò, decise di realizzare una piazza davanti ai due grattacieli, venne in Italia per tre mesi a studiare la funzionalità delle nostre piazze; orgoglioso di questo, in cambio volli realizzare per lui una foto nello stile di un disegno giapponese. Studiai quindi un immagine a due dimensioni, scelsi la luce giusta che potesse oscurare tutti gli altri edifici attorno e per rendere la grande altezza delle torri inserii nell inquadratura il gabbiano, che dà anche una sensazione di ascesa verso il cielo. Insomma progettai un immagine che sembrasse un acquaforte giapponese. Guardando in basso nella foto si notano degli archi che si ispirano a quelli di Piazza San Marco a Venezia; c è stato solo un certo periodo, nella storia delle Torri, in cui dal New Jersey li si potesse vedere. Successivamente, infatti, davanti ai due grattacieli fu costruito il Financial Center che li ha nascosti e, stando sotto le torri, era praticamente impossibile notarli, essendo alti circa tre piani. La foto l ho realizzata per un libro del 1979 su New York, scattando dal New Jersey attraverso il fiume Hudson, con un corpo macchina Nikon e un obiettivo 180 millimetri. A quei tempi non c era Photoshop, e per avere il gabbiano nella posizione esatta in cui lo volevo scattai circa dieci rullini. Donata Fassio 124

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Australia Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Antonino Santamaria

Dettagli

Nonno Toni sentì un urlo di rabbia

Nonno Toni sentì un urlo di rabbia Operazione Oh no! Nonno Toni sentì un urlo di rabbia provenire dalla cameretta di Tino. Salì le scale di corsa, spalancò la porta e si imbatté in un bambino con gli occhi pieni di lacrime. Tino aveva in

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: Ciao, Flavia. Mi sono

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

Come imparare a disegnare

Come imparare a disegnare Utilizzare la stupidità come potenza creativa 1 Come imparare a disegnare Se ti stai domandando ciò che hai letto in copertina è vero, devo darti due notizie. Come sempre una buona e una cattiva. E possibile

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

La lunga strada per tornare a casa

La lunga strada per tornare a casa Saroo Brierley con Larry Buttrose La lunga strada per tornare a casa Traduzione di Anita Taroni Proprietà letteraria riservata Copyright Saroo Brierley 2013 2014 RCS Libri S.p.A., Milano Titolo originale

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

Viaggiare, fotografare, guadagnare

Viaggiare, fotografare, guadagnare Paolo Gallo Viaggiare, fotografare, guadagnare Crea il tuo secondo stipendio con il Microstock Tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta con alcun

Dettagli

I PRIMI PASSI NEL NETWORK! MARKETING!

I PRIMI PASSI NEL NETWORK! MARKETING! I PRIMI PASSI NEL NETWORK MARKETING Ciao mi chiamo Fabio Marchione abito in brianza e sono un normale padre di famiglia, vengo dal mondo della ristorazione nel quale ho lavorato per parecchi anni. Nel

Dettagli

La spiaggia di fiori

La spiaggia di fiori 37 La spiaggia di fiori U na nuova alba stava nascendo e qualcosa di nuovo anche in me. Remai per un po in direzione di quella luce all orizzonte, fino a che l oceano di acqua iniziò pian piano a ritirarsi

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

cantare in un concorso fare il gemellaggio con un altra scuola

cantare in un concorso fare il gemellaggio con un altra scuola Unità Per cominciare... Osservate le seguenti attività e iniziative. Di solito, quali di queste è possibile svolgere a scuola? fare lezioni di guida cantare in un concorso organizzare una mostra proteggere

Dettagli

Ernesto Bazan. La fotografia un aspetto essenziale della mia esistenza. Fotogiornalista dice di no. Fotografo di strada, forse.

Ernesto Bazan. La fotografia un aspetto essenziale della mia esistenza. Fotogiornalista dice di no. Fotografo di strada, forse. Ernesto Bazan La fotografia un aspetto essenziale della mia esistenza Fotogiornalista dice di no. Fotografo di strada, forse. Ernesto ama definirsi piuttosto "Fotografo Poeta" e basta davvero poco per

Dettagli

Reference 1-0,73% Coverage

Reference 1-0,73% Coverage - 1 reference coded [0,73% Coverage] Reference 1-0,73% Coverage Dove ti piacerebbe andare ma anche vivere sì, sì. All interno dell Europa, sicuramente. Però mi piacerebbe vedere anche

Dettagli

Le scarpe nuove di Kathryn Jackson e Richard Scarry

Le scarpe nuove di Kathryn Jackson e Richard Scarry I NONNI Obiettivo: riconoscere il sentimento che ci lega ai nonni. Attività: ascolto e comprensione di racconti, conversazioni guidate. Le scarpe nuove di Kathryn Jackson e Richard Scarry Quando Roberto

Dettagli

GIACOMO BRUNO NETWORK MARKETING 3X PARTE 1

GIACOMO BRUNO NETWORK MARKETING 3X PARTE 1 GIACOMO BRUNO NETWORK MARKETING 3X PARTE 1 I 18 Segreti per Avere Successo nel Multi-Level Marketing 2 Titolo NETWORK MARKETING 3X Autore Giacomo Bruno Editore Bruno Editore Sito internet http://www.brunoeditore.it

Dettagli

Paolo DÊAmbrosio. La finestra sul mare. una storia del Sud

Paolo DÊAmbrosio. La finestra sul mare. una storia del Sud Paolo DÊAmbrosio La finestra sul mare una storia del Sud Paolo D Ambrosio La finestra sul mare Proprietà letteraria riservata 2011 Paolo D Ambrosio Kion Editrice, Terni Prima edizione luglio 2011 ISBN

Dettagli

Importante! Questo documento rappresenta solo le prime 3 sezione. del Corso : Lavoro Dei Sogni

Importante! Questo documento rappresenta solo le prime 3 sezione. del Corso : Lavoro Dei Sogni Importante! Questo documento rappresenta solo le prime 3 sezione del Corso : Lavoro Dei Sogni Indice: INTRODUZIONE I 3Segreti Per Creare Un Business Online Di Successo Definisci Il Tuo Business Obiettivo

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding)

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) 2010 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text [Ring, ring] SIGNORA ROSSI: Pronto casa Rossi. CARLO: Buonasera signora

Dettagli

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane Maggio 2014 San Vito Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane PRIMO INCONTRO In cerchio. Presentazione dell attività e delle regole Presentazione (sedute in cerchio). Mi chiamo.la favola/fiaba

Dettagli

Esercizi il condizionale

Esercizi il condizionale Esercizi il condizionale 1. Completare secondo il modello: Io andare in montagna. Andrei in montagna. 1. Io fare quattro passi. 2. Loro venire da noi. 3. Lui prendere un caffè 4. Tu dare una mano 5. Noi

Dettagli

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO Credo che nella vita sia capitato a tutti di pensare a come gestire al meglio i propri guadagni cercando di pianificare entrate ed uscite per capire se, tolti i soldi per vivere, ne rimanessero abbastanza

Dettagli

DEMIS CRUDELI. per gioco.

DEMIS CRUDELI. per gioco. DEMIS CRUDELI..i luoghi della sua fotografia Abbiamo incontrato Demis Crudeli, un giovane e promettente fotografo professionista, in occasione della sua personale "luoghi" Oltre a rispondere alle nostre

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

B- Si, infatti lui non avrebbe mai pensato che avrei potuto mettere un attività di questo tipo

B- Si, infatti lui non avrebbe mai pensato che avrei potuto mettere un attività di questo tipo INTERVISTA 9 I- Prima di svolgere questa attività, svolgeva un altro lavoro B- Io ho sempre lavorato in proprio, finito il liceo ho deciso di non andare all università, prima ho avuto un giornale di annunci

Dettagli

Inaugurazione mostra "Phobia, la paura sei tu": intervista a Milly Macis

Inaugurazione mostra Phobia, la paura sei tu: intervista a Milly Macis Inaugurazione mostra "Phobia, la paura sei tu": intervista a Milly Macis Milly Macis, nota tatuatrice cagliaritana si racconta in un intervista, poco prima dell inaugurazione della mostra Phobia la paura

Dettagli

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita Come Guadagnare Molto Denaro Lavorando Poco Tempo Presentato da Paolo Ruberto Prima di iniziare ti chiedo di assicurarti di

Dettagli

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Italia non solo per motivi di lavoro, ma per motivi

Dettagli

Esatto. Perché non pagate le tasse? Perché non fate le cose giuste? Per loro non esiste non pagare le tasse.

Esatto. Perché non pagate le tasse? Perché non fate le cose giuste? Per loro non esiste non pagare le tasse. A proposito di tasse: parliamo di evasione fiscale in Italia. Siamo campioni anche in quello. Noi siamo sempre i primi quando si parla di illegalità. Sempre a mia moglie norvegese: quando ho cercato di

Dettagli

Le 5 regole per capire DAVVERO come guadagnare da un investimento finanziario

Le 5 regole per capire DAVVERO come guadagnare da un investimento finanziario Le 5 regole per capire DAVVERO come guadagnare da un investimento finanziario Scopri come i grandi investitori hanno posto le basi per il loro successo. Tutto quello che devi assolutamente conoscere prima

Dettagli

LA RAGAZZA DELLA FOTO

LA RAGAZZA DELLA FOTO dai 9 anni LA RAGAZZA DELLA FOTO LIA LEVI Illustrazioni di Desideria Guicciardini Serie Arancio n 78 Pagine: 240 Codice: 978-88-566-3995-7 Anno di pubblicazione: 2014 L AUTRICE Lia Levi, di famiglia ebrea,

Dettagli

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te Domenica, 19 aprile 2009 Il Signore è con te Marco 16:15-20- E disse loro: Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo a ogni creatura. Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI

RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM Come accendere e coltivare la tua passione per la Fisioterapia: Nell articolo precedente FISIOTERAPISTI MOTIVATI

Dettagli

Nota importante all'articolo!

Nota importante all'articolo! Nota importante all'articolo! In seguito alla pubblicazione della seguente intervista ci sono giunte diverse segnalazioni attendibili che, contrariamente a quanto lasciato intendere nell intervista stessa,

Dettagli

AUTOREGOLAZIONE PER IL COMPITO

AUTOREGOLAZIONE PER IL COMPITO B5 queste schede ti aiuteranno a scoprire quanto sia utile autointerrogarsi e autovalutarsi potrai renderti conto di quanto sia utile porsi domande per verificare la propria preparazione se ti eserciterai

Dettagli

Scopri con noi cosa abbiamo in Comune

Scopri con noi cosa abbiamo in Comune Scopri con noi cosa abbiamo in Comune Piccoli cittadini crescono Lidia Tonelli, Scuola Primaria Calvisano INPUT: L Assessorato alla Pubblica Istruzione propone alle classi quinte un percorso di educazione

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

Copyright 2010 Tiziana Cazziero

Copyright 2010 Tiziana Cazziero Voltare Pagina Copyright 2010 Tiziana Cazziero Tiziana Cazziero VOLTARE PAGINA Romanzo Al mio compagno, la persona che mi sopporta nei miei momenti bui. PRIMA PARTE Buongiorno mamma. Buongiorno a te

Dettagli

Candela bianca. Silvia Angeli

Candela bianca. Silvia Angeli Candela bianca È successo ancora. Il buio della stanza mi chiama alla realtà. Abbandono riluttante le coperte calde, rifugio sicuro e accendo una candela bianca, con la sua fiamma dorata. È successo di

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

Obbiettivo: accompagnare i bambini verso la comprensione del senso del peccato.

Obbiettivo: accompagnare i bambini verso la comprensione del senso del peccato. Traccia Obbiettivo: accompagnare i bambini verso la comprensione del senso del peccato. Per la preghiera: impariamo il canto per la celebrazione del perdono recitiamo insieme il Confesso e l Atto di dolore

Dettagli

HOLTER MONITOR. Illustrazione di Matteo Pericoli 2002

HOLTER MONITOR. Illustrazione di Matteo Pericoli 2002 HOLTER MONITOR Illustrazione di Matteo Pericoli 2002 Lui. Che strano apparecchio, mi sembrava un lettore di cd, ma vedo che ha dei fili che finiscono sotto la tua maglietta... A che cosa servono? Lei.

Dettagli

TESTO SCRITTO DI INGRESSO

TESTO SCRITTO DI INGRESSO TESTO SCRITTO DI INGRESSO COGNOME NOME INDIRIZZO NAZIONALITA TEL. ABITAZIONE/ CELLULARE PROFESSIONE DATA RISERVATO ALLA SCUOLA LIVELLO NOTE TOTALE DOMANDE 70 TOTALE ERRORI Test Livello B1 B2 (intermedio

Dettagli

Fate clic per aggiungere testo. kjiijijijji

Fate clic per aggiungere testo. kjiijijijji Fate clic per aggiungere testo kjiijijijji SEMINA COME UN ARTISTA AUSTIN KLEIN Queste slides sono il riassunto del libro SEMINA COME UN ARTISTA di AUSTIN KLEON VENGONO RIPORTATI SOLAMENTE I PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Elizabeth Gilbert. Big Magic. Vinci la paura e scopri il miracolo di una vita creativa. Traduzione di Martina Rinaldi. Rizzoli

Elizabeth Gilbert. Big Magic. Vinci la paura e scopri il miracolo di una vita creativa. Traduzione di Martina Rinaldi. Rizzoli Elizabeth Gilbert Big Magic Vinci la paura e scopri il miracolo di una vita creativa Traduzione di Martina Rinaldi Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2015 Elizabeth Gilbert 2015 RCS Libri S.p.A., Milano

Dettagli

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI SPECIAL REPORT I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI Come assicurarti soldi e posto di lavoro nel bel mezzo della crisi economica. www.advisortelefonica.it Complimenti! Se stai leggendo

Dettagli

Sei padrone della tua vita? Hai realizzato i tuoi sogni?

Sei padrone della tua vita? Hai realizzato i tuoi sogni? Sei padrone della tua vita? Hai realizzato i tuoi sogni? Qualunque sia la tua risposta, Voglio una vita straordinaria è la strada giusta per trovare nuove energie e urlare: Voglio essere io il regista

Dettagli

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta, Sognando la felicità Copyright 2014 Edizioni del Faro Gruppo Editoriale Tangram Srl Via Verdi, 9/A 38122 Trento www.edizionidelfaro.it info@edizionidelfaro.it

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

A proposito di valutazione

A proposito di valutazione A proposito di valutazione QUANTE COSE SAI? Figlia Papà, quante cose sai? Padre Eh? Uhm... so circa un chilo di cose. F. Non dire sciocchezze. Un chilo di quali cose? Ti sto chiedendo davvero quante cose

Dettagli

ENERGIE RINNOVABILI LE MAGNIFICHE STORIE DEL DOTTOR ENERGIX. www.ecogiocando.it MESSAGGI ECOLOGICI PER I PIU' PICCOLI. Una favola scritta da Maura

ENERGIE RINNOVABILI LE MAGNIFICHE STORIE DEL DOTTOR ENERGIX. www.ecogiocando.it MESSAGGI ECOLOGICI PER I PIU' PICCOLI. Una favola scritta da Maura ENERGIE RINNOVABILI LE MAGNIFICHE STORIE DEL DOTTOR ENERGIX Una favola scritta da Maura Cari bambini, dovete sapere che il Dottor ENERGIX è un simpatico scienziato dall aria un po stralunata, sempre alle

Dettagli

(La Parata - parte II) -vai alla parte I. Il set cinematografico

(La Parata - parte II) -vai alla parte I. Il set cinematografico (La Parata - parte II) -vai alla parte I Il set cinematografico Mezzoretta più tardi i due cuccioli e nonno scarabocchio erano sul set del film. - Il posto in cui si gira un film, cuccioli miei, si chiama

Dettagli

Probabilmente ti sarà già capitato di fare domande come queste:

Probabilmente ti sarà già capitato di fare domande come queste: Fare un'intervista 1. Unità di lavoro (4 ore) per esercitarsi a fare interviste 2. Vademecum per imparare a fare domande corrette INTRODUZIONE Probabilmente ti sarà già capitato di fare domande come queste:

Dettagli

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica.

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica. PREMESSA I libri e i corsi di 123imparoastudiare nascono da un esperienza e un idea. L esperienza è quella di decenni di insegnamento, al liceo e all università, miei e dei miei collaboratori. Esperienza

Dettagli

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista.

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Andare a gonfie vele Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Roma vele Islanda Olbia vacanza quarantenne Sardegna Sicilia In traghetto Fabio è stato in con la famiglia a Santa Teresa, che si trova

Dettagli

MaXu. -Photographer - CORSI PERSONALIZZATI DI FOTOGRAFIA

MaXu. -Photographer - CORSI PERSONALIZZATI DI FOTOGRAFIA MaXu -Photographer - CORSI PERSONALIZZATI DI FOTOGRAFIA Presentazione MaXu è Massimiliano Uccelletti, fotografo professionista romano, classe 1969. La sua passione per la fotografia nasce nel 1994 e si

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2 per Stranieri di Siena Centro CILS : Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi. Sono brevi dialoghi o annunci. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Ciao a tutti! Volevo come scritto sul gruppo con questo file spiegarvi cosa è successo perché se non ho scelto la cucciola senza pedigree e controlli (e come sto per spiegare non solo) è anche grazie ai

Dettagli

Buone Feste e Felicissimo 2015

Buone Feste e Felicissimo 2015 Il Presidente e tutto il Consiglio di Amministrazione augurano a tutti i campeggiatori un felicissimo 2015 con la speranza di una vita serena per le vostre famiglie e per tutte le persone a voi care. L

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

Copertina: Gabriele Simili, Phasar, Firenze Immagine di copertina: Rita Altarocca Stampa: Global Print, Gorgonzola (Mi)

Copertina: Gabriele Simili, Phasar, Firenze Immagine di copertina: Rita Altarocca Stampa: Global Print, Gorgonzola (Mi) Elena Ana Boata Il viaggio di Anna Proprietà letteraria riservata. 2007 Elena Ana Boata 2007 Phasar Edizioni, Firenze. www.phasar.net I diritti di riproduzione e traduzione sono riservati. Nessuna parte

Dettagli

PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... MODULO 3

PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... MODULO 3 PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... pazza! MODULO 3 Fino ad ora abbiamo lavorato sulla consapevolezza, identificando le 4 chiavi che ci servono per aver successo nel nostro

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Dio ricompensa quelli che lo cercano

Dio ricompensa quelli che lo cercano Domenica, 22 agosto 2010 Dio ricompensa quelli che lo cercano Ebrei 11:6- Or senza fede è impossibile piacergli; poiché chi si accosta a Dio deve credere che Egli è, e che ricompensa tutti quelli che lo

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore

tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore 2013 ad est dell equatore vico orto, 2 80040 pollena trocchia (na) www.adestdellequatore.com info@adestdellequatore.com [uno] Milano. Un ufficio

Dettagli

ALFIO BARDOLLA E-BOOK. i 7 ERRORI. che commetti nella gestione del denaro ALFIO BARDOLLA

ALFIO BARDOLLA E-BOOK. i 7 ERRORI. che commetti nella gestione del denaro ALFIO BARDOLLA E-BOOK i 7 ERRORI che commetti nella gestione del denaro ALFIO BARDOLLA INDICE 2 Se non sei ricco è perché nessuno te l ha ancora insegnato. C Libertà Finanziaria: non dover più lavorare per vivere perché

Dettagli

Parco naturale La Mandria

Parco naturale La Mandria Parco naturale La Mandria La favola di Rosa Ciao bambini io sono Turcet, il topolino che vive qui al Castello! Quando ero piccolo mio Nonno Topone mi raccontò la storia del Re Vittorio Emanuele e della

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

L ambiente in cui vivi

L ambiente in cui vivi L ambiente in cui vivi 1. Cosa vorresti fare da grande? (indica per esteso il lavoro che ti piacerebbe fare) 2. Potendo scegliere, cosa ti piacerebbe diventare? (1 sola risposta) Un divo televisivo o del

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

LA CLASSE IV D ALLA PINACOTECA DI BRERA

LA CLASSE IV D ALLA PINACOTECA DI BRERA LA CLASSE IV D ALLA PINACOTECA DI BRERA ANNO SCOLASTICO 2011/ 12 UNA GIORNATA A BRERA Venerdì 17 febbraio sono andato con la mia classe e la IV E a Brera. Quando siamo arrivati le guide ci hanno diviso

Dettagli

AL CENTRO COMMERCIALE

AL CENTRO COMMERCIALE AL CENTRO COMMERCIALE Ciao Michele, come va? Che cosa? Ciao Omar, anche tu sei qua? Sì, sono con Sara e Fatima: facciamo un giro per vedere e, forse, comprare qualcosa E dove sono? Voglio regalare un CD

Dettagli

Claudio Baglioni A modo mio

Claudio Baglioni A modo mio Claudio Baglioni A modo mio Contenuti: revisione passato prossimo, lessico, espressioni italiane. Livello QCER: B1 Tempo: 2 h Claudio Baglioni è un grande cantautore italiano, è nato a Roma il 16 maggio

Dettagli

Guida rapida a Fotografie e storie di FamilySearch

Guida rapida a Fotografie e storie di FamilySearch Guida rapida a Fotografie e storie di FamilySearch Puoi aggiungere fotografie e storie di famiglia ai profili dei tuoi antenati nella sezione Albero familiare. Con la funzione Aggiungi foto e storie è

Dettagli

Settimana del SAPERE

Settimana del SAPERE Settimana del SAPERE Fascicolo 1 Il sapere e la storia di due giovani uomini All interno: l originale in Inglese e la traduzione in Italiano di una delle più famose lettere di vendita di tutti i tempi

Dettagli

ESSERE FELICI E MEGLIO!

ESSERE FELICI E MEGLIO! ESSERE FELICI E MEGLIO! I 5 MOTIVI PER ESSERLO di Carla Favazza Questo manuale contiene materiale protetto dalle leggi sul Copyright nazionale ed internazionale. Qualsiasi riproduzione senza il consenso

Dettagli

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5 Ombra di Lupo Chiaro di Luna Tratto da Lupus in Fabula di Raffaele Sargenti Narrazione e Regia Claudio Milani Adattamento Musicale e Pianoforte Federica Falasconi Soprano Beatrice Palombo Testo Francesca

Dettagli

ANNIVERSARIO IN ARRIVO?

ANNIVERSARIO IN ARRIVO? ANNIVERSARIO IN ARRIVO? Scopri chi può aiutarti a sorprenderla! 1 CON QUESTA GUIDA SCOPRIRAI: > Perché festeggiare un anniversario di nozze > Quali sono le coppie più felici > I momenti che ricorderai

Dettagli

Liceo Scientifico "M. Curie"- Meda con annessa Sezione Classica. Anno Scolastico 2009/2010. Classe IV Ginnasio sez. B - Lavoro estivo 2009/2010

Liceo Scientifico M. Curie- Meda con annessa Sezione Classica. Anno Scolastico 2009/2010. Classe IV Ginnasio sez. B - Lavoro estivo 2009/2010 Classe IV Ginnasio sez. B - Lavoro estivo 2009/2010 ITALIANO Ripassare sulla grammatica i capitoli relativi all analisi logica e del periodo. Fare l analisi logica e l analisi del periodo delle seguenti

Dettagli

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è I fogli bianchi Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è frutto di immaginazione e non ha nessuna

Dettagli

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce.

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. Consiglio Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. La mia famiglia Federico ci presenta la sua famiglia. Guarda il disegno e completa con i nomi della famiglia.

Dettagli

2.Cos è il nuoto sincronizzato...4-3. Penalità... 7-8. 4.Conclusione... 9

2.Cos è il nuoto sincronizzato...4-3. Penalità... 7-8. 4.Conclusione... 9 1.Introduzione... 2.Cos è il nuoto sincronizzato...4-3. Penalità... 7-8 4.Conclusione... 9 Elisa Boffi 2009/2010 Opzione Storia 2 1) Introduzione In questo lavoro parlerò del mio sport, il nuoto sincronizzato.

Dettagli

INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI

INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI Lo scrittore Jacopo Olivieri ha incontrato gli alunni delle classi quarte e quinte della scuola A. Aleardi del plesso di Quinto nelle giornate del 18 e 19 febbraio

Dettagli

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront La famiglia La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. b. a. c. d. f. e. Nonni a scuola dai nipoti oggi lezione di Internet Nove scuole, 900 anziani, 900 ragazzi Obiettivo: creare

Dettagli

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA.

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. COME AL SOLITO CI SIAMO MESSI IN CERCHIO ABBIAMO ASCOLTATO LA FIABA DEI Mille

Dettagli

Neretta e Bertola suonarono

Neretta e Bertola suonarono Neretta e Bertola suonarono il campanello di via dei Mirtilli n 15, alle ore 17. Era il primo venerdì del mese e loro erano puntualissime, come sempre. Aprì loro una vecchina piccola, piccola che con un

Dettagli

IL NOSTRO. Storia di un brianzolo che ha trovato l America

IL NOSTRO. Storia di un brianzolo che ha trovato l America IL NOSTRO Guido Quaroni, programmatore, 40 anni, nel 1996 parte da Monza alla volta degli Stati Uniti, in cerca di un lavoro fisso. Ora vive in una casetta nel bosco con Bambi e fa i cartoni animati alla

Dettagli

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1)

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Cos è il virtu@le? Un giorno entrai di fretta e molto affamato in un ristorante. Scelsi un tavolo lontano da tutti,

Dettagli

Non sapevo veramente cosa aspettarmi Pensavo sarebbe stato qualcosa di simile a quello che avevo fatto a casa mia a Briarwood. Pensavo di trovare famiglie senza casa, gente povera, e senso di isolamento.

Dettagli

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria 4 ottobre 2015 Giornata delle famiglie al Museo PROGETTO: Liliana Costamagna Progetto Grafico: Roberta Margaira Questo album ti accompagna a scoprire

Dettagli

La vita dei numeri ultimi

La vita dei numeri ultimi La vita dei numeri ultimi Orazio La Boccetta LA VITA DEI NUMERI ULTIMI racconto Dedicato a tutta la mia famiglia e i miei migliori amici a Pietro soprattutto ed in particolare a mio padre Andrea e mia

Dettagli

Cristiano Carli. BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile. Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com. I ed.

Cristiano Carli. BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile. Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com. I ed. Cristiano Carli BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com I ed. marzo 2014 Copertina: Giulia Tessari about me giulia.tessari@gmail.com DISCLAIMER

Dettagli

Questa non è una lezione

Questa non è una lezione Questa non è una lezione Sono appunti, idee su Internet tra rischi e opportunità. Che vuol dire non dobbiamo stare a guardare? È il Web 2.0... i cui attori siete voi Chi vi ha insegnato ad attraversare

Dettagli